Temperatura fino a 36,9 in un bambino

La normale temperatura corporea varia da 36 a 37 gradi, con un massimo alle 17 e un minimo alle 4-5 del mattino. Nei bambini, le sue fluttuazioni sono ancora più significative, a seconda dei seguenti fattori:

  • l'età del bambino;
  • ora del giorno;
  • temperatura ambiente;
  • attività fisica;
  • stress emotivo;
  • mangiare.

Il contenuto dell'articolo

Un neonato, e in particolare un neonato prematuro, dipende fortemente dalla temperatura ambiente, che è associata al sistema di termoregolazione ancora emergente. Nei neonati prematuri, questa dipendenza è dovuta anche ad altre caratteristiche fisiologiche: un sottile strato di grasso sottocutaneo, un metabolismo più lento. A questo proposito, nei primi mesi dopo la nascita, in condizioni ambientali scomode o involucri impropri (eccessivi o insufficienti), il bambino può essere esposto sia a surriscaldamento che a ipotermia..

Una temperatura di 36 nei bambini, specialmente con un basso peso alla nascita, è normale..

Attività fisica ed emotiva

Con l'età, questa dipendenza dalla temperatura ambiente per il bambino diventa meno significativa. Tuttavia, in futuro altri fattori inizieranno a influenzare più attivamente gli indicatori di temperatura. Innanzitutto, riguarda l'attività fisica. Quando il bambino è calmo e inattivo, alcuni indicatori di temperatura.

Dopo la corsa attiva, i gattonamenti, i giochi all'aperto, l'attenzione viene attirata sul viso iperemico, umido e caldo quando si sentono gli arti. Durante questo periodo, gli indicatori saranno più alti del solito di 0,5-1,5 gradi. Pertanto, la temperatura corporea di un bambino durante questo periodo raramente sarà inferiore a 36,9. È più probabile che i suoi indicatori siano di circa 37,5 gradi..

Simili fluttuazioni di temperatura in un bambino si notano sullo sfondo di pianto, urla, paura. A questo proposito, la termometria è raccomandata solo sullo sfondo della calma del bambino, sia motoria che emotiva.

Per gli stessi motivi, la misurazione non viene eseguita dopo il sonno, poiché gli indicatori verranno ridotti, il che potrebbe non corrispondere alla situazione reale.

La digestione influisce anche sul grado di ipertermia..

Poiché il processo di aspirazione è ad alta intensità energetica, è accompagnato da un aumento della temperatura..

I bambini più grandi, che masticano cibi grezzi, in particolare la carne, spendono anche più energia, che si riflette nelle letture del termometro.

Indicazioni per la termometria

Pertanto, essendo un valore molto dipendente, le letture della termometria sono molto condizionate e non possono essere il criterio principale per valutare la salute di un bambino o di un adulto. Le indicazioni per la termometria in un bambino dovrebbero avere i seguenti sintomi:

  • deterioramento delle condizioni generali;
  • la comparsa di debolezza, malessere, apatia;
  • mancanza di appetito;
  • la presenza di iperemia facciale, sudorazione;
  • pelle calda quando si sente;
  • pallore acuto della pelle con un disegno marmorizzato;
  • mani e piedi freddi al tatto;
  • brividi.

Interpretazione dei risultati

In presenza di questi segni, anche una temperatura di 36,9 in un bambino può essere considerata patologica. In questo caso, è necessario compiere sforzi per scoprire la causa di questa condizione. In questo caso, è necessario studiare la presenza di sintomi aggiuntivi: eruzione cutanea, disturbi dispeptici, manifestazioni neurologiche, presenza di dolore. Nei neonati, la scarica di gas può essere compromessa, che è caratterizzata da gonfiore ed è accompagnata da un cambiamento delle condizioni generali e da un aumento della temperatura.

Gli indicatori che superano la media di 36,6 possono essere sia normali che dovuti alla presenza di un processo infettivo, infiammatorio o di altro tipo, accompagnato dallo sviluppo di ipertermia. Lo stesso vale per gli indicatori inferiori a 36.6.

La temperatura di 36 in un bambino può essere considerata assolutamente normale, ma quando compaiono sintomi che indicano un deterioramento delle condizioni generali, forza un esame completo di tale bambino, poiché può essere una manifestazione

  • patologia endocrina;
  • malattie del sangue;
  • processi infettivi gravi;
  • malattie caratterizzate da ridotta immunità;
  • avitaminosi.

Una temperatura di 36 in un bambino può caratterizzare una condizione dopo una malattia infettiva o avvelenamento, quando per un certo periodo il bambino ha assunto farmaci antibatterici e antipiretici. In questo caso, non si deve pensare che il deterioramento delle condizioni del bambino sia dovuto a un nuovo problema. Molto probabilmente, stiamo parlando degli effetti residui di una malattia precedente. Un corpo indebolito ha solo bisogno di tempo per riprendersi completamente..

Pertanto, cosa significa la temperatura di 36 in un bambino dipende dai fattori di accompagnamento:

  • temperatura ambiente;
  • ora del giorno;
  • l'attività fisica del bambino;
  • stato emozionale;
  • la presenza di malattie croniche;
  • sintomi aggiuntivi;
  • negli adolescenti - livelli ormonali.

Solo dopo aver studiato e riassunto tutti i dati ottenuti, è possibile interpretare l'indicatore di temperatura ottenuto.

In assenza di sintomi aggiuntivi, molto probabilmente è una temperatura normale che non necessita di correzione. Inoltre, nella letteratura di riferimento ci sono dati su persone i cui indicatori di temperatura non hanno mai superato i 36 gradi, così come i 38 gradi, che hanno avuto luogo durante la vita in alcuni pazienti.

Temperatura 36,9 in un bambino di 4 anni

Fai una domanda e ottieni consigli medici di qualità. Per comodità, sono disponibili anche consultazioni nell'applicazione mobile. Non dimenticare di ringraziare i medici che ti hanno aiutato! Sul portale c'è un'azione "Grazie - è facile!"

Sei un medico e vuoi consultare il portale? Dai un'occhiata al nostro come diventare consulente.

Non automedicare. Solo un approccio responsabile e la consultazione con uno specialista medico aiuteranno ad evitare le conseguenze negative dell'automedicazione. Tutte le informazioni pubblicate sul portale Medihost sono solo indicative e non possono sostituire la visita di un medico. In caso di sintomi di malattia o malessere, consultare un medico in una struttura medica.

La selezione e la prescrizione di farmaci può essere solo un professionista medico. Le indicazioni per l'uso e il dosaggio dei farmaci devono essere concordate con il medico.

Il portale medico Medihost è una risorsa di informazioni e contiene solo informazioni di base. I materiali su varie malattie e metodi di trattamento non possono essere utilizzati dai pazienti per cambiamenti non autorizzati nel piano di trattamento e negli appuntamenti del medico.

L'amministrazione del portale non si assume alcuna responsabilità per danni materiali e danni alla salute causati dall'utilizzo delle informazioni pubblicate sul sito Web Medihost.

Non vale ancora la pena guidare all'asilo, può infettare altri bambini e l'emendamento si trascinerà, all'inizio della settimana mostra di nuovo il bambino al pediatra.

Eravamo solo l'altro ieri, ad es. il giorno prima di andare all'asilo, disse che tutti i farmaci e le procedure potevano essere cancellati, esaminati e ascoltati. Alla mia domanda sul perché il tosse e il naso che cola non scompaiano per due settimane dopo l'ARVI, lei ha risposto che questo potrebbe essere il caso e questa è la norma. È così? In precedenza, non abbiamo trattato ARVI per così tanto tempo.

No, certo che questa non è la norma. Mostra il bambino a un altro medico. Se il bambino tossisce a lungo, devi cercare la causa. Possibilmente tosse allergica.

No, questa non è la norma di sicuro. Mostra al bambino ENT per escludere adenoidite, ipertrofia adenoidea. Cambia il dottore che dice che questa è la norma

Ciao. Se il bambino si sente bene, non ci sono segni di SARS (nessuna tosse o naso che cola), quindi questa temperatura può essere considerata normale. Se sono ancora presenti tosse e naso che cola, il bambino dovrebbe essere lasciato cadere a casa fino a quando non si riprende completamente..

36 9 la temperatura è normale in un bambino

Ragazze, sono già preoccupata per qualsiasi motivo: prima l'ARVI, poi la bronchite ostruttiva, poi la rinofaringite, l'adenoidite, come se si trattasse di una zigrinatura. Diversi cicli di antibiotici

L'appartamento è soffocante, ma arieggiamo e c'è un umidificatore.

Sì, la norma, se il bambino è lo stesso di sempre - in termini di attività, appetito, gioco, ecc..

Sei già Sadovskie? Se è così, sii paziente)))

Anche noi siamo stati arroganti per quasi un mese - sono andato dal dottore, ha guardato, ascoltato - tutto è pulito. Non sono preoccupato, passerà.

Non.
Il bambino è attivo, mobile, in linea di principio, questo non è un problema.

Ci hanno ascoltato per un mese, non hanno sentito sibilo fino a quando non è stata scattata la foto e c'è la bronchite.
Starai sicuramente bene

Rispondi a un post su atNatalka il 4 gennaio 2014 20:01

E il mio è già al 3 ° mese

E poi per quasi 9 anni non abbiamo pensato di cambiare e non siamo rimasti in ospedale per una sola volta

Risposta a post di Anoek il 5 gennaio 2014 00:25

Giusto. Ho già iniziato ad avere paura di ogni starnuto a causa delle nostre piaghe. Tutti mi fanno ancora paura dall'ospedale - dalle nostre tradizioni ai nostri parenti.

Qual è la temperatura con coronavirus e quando dovrebbe essere abbassata? Spiega il dottore

Uno dei principali sintomi del coronavirus è la febbre. È lei che molti stanno cercando di misurare per controllare la propria salute. Qual è la temperatura? Quando non dovrebbe essere abbattuta? Può apparire per sovratensione? Il medico di medicina generale del Policlinico n. 4 di Grodno, la psicologa clinica Polina Kirko, risponde a domande popolari.

Perché la temperatura aumenta??

È una risposta a un processo infettivo o infiammatorio, un trauma, uno stress, un trasferimento di calore alterato o uno squilibrio ormonale. Nel caso di infezioni, questo è un meccanismo di difesa che aiuta a far fronte al patogeno. È importante capire che non solo un'infezione può causare la febbre, i motivi possono essere diversi - fino a un ictus.

La norma è 36.6?

La temperatura è considerata normale da 36,4 a 37,0 ° C. Ma ci sono anche condizioni normali del corpo che possono causare un aumento della temperatura fino a 37.2 ° C - e non parlano di patologia. Ad esempio, può essere osservato nei bambini di età inferiore a un anno, poiché non hanno ancora stabilito il lavoro del centro di termoregolazione. Negli adulti, un aumento può causare affaticamento serale, stress, surriscaldamento se esposto al sole o in una stanza soffocante, intensa attività fisica, al centro del ciclo mestruale nelle donne. È anche importante sapere che nella prima settimana dopo il parto, la temperatura sotto l'ascella può arrivare fino a 38 ° C - e questo è normale durante l'instaurazione dell'allattamento, quindi le donne nella curva del gomito vengono spesso misurate.

Cosa può minacciare un'alta temperatura??

Il segno più alto di 42 ° C sui termometri non è un caso. A temperature superiori a 41 ° C, nel corpo si verificano gravi disordini della circolazione cerebrale, sviluppo di edema cerebrale, aumento della pressione intracranica, compromissione delle connessioni interneuronali, diminuzione della coscienza e compromissione cognitiva.

E se la temperatura è sempre inferiore a 36?

Questa condizione si chiama ipotermia, molto spesso non indica alcuna patologia. Molto raramente, un calo della temperatura può essere un segno di un'infezione virale nelle persone con una patologia del sistema immunitario, un'immunità indebolita, nonché negli anziani (per loro, questo può essere un segno di sepsi - avvelenamento del sangue - o un processo infiammatorio e un'attenzione speciale dovrebbe essere prestata a questo sintomo). Spesso, una bassa temperatura è il risultato di ipotermia, diete rigorose o digiuno prolungato (metabolismo ridotto e mancanza di nutrienti per lo scambio di calore), avvelenamento da alcol o droghe dovuto a vasodilatazione e diminuzione della sensibilità, nonché danno cerebrale - un tumore dell'ipotalamo, dove si trova il centro della termoregolazione.

Cosa fare se il 37.2 viene mantenuto per più di una settimana nell'attuale situazione epidemiologica (ma non ci sono altri sintomi di COVID-19)?

È necessario essere esaminati e almeno eseguire un esame fisico, per valutare l'analisi generale del sangue e delle urine. Se non ci sono cambiamenti nelle analisi generali, ma la temperatura aumenta periodicamente a 37,5 ° C, la diagnostica viene eseguita secondo l'algoritmo per l'esame dei pazienti con febbre di origine sconosciuta. Questa temperatura può verificarsi durante l'esacerbazione di molte malattie croniche, che ora è particolarmente importante a causa di una diminuzione della resistenza generale del corpo sullo sfondo della tensione nervosa. Se una persona non è preoccupata per nulla, non ci sono patologie croniche e, in base ai risultati dell'esame e dell'analisi, tutto va bene, quindi è necessario prestare attenzione al suo stato psicologico: questo può essere un sintomo di stress e tensione cronici.

È impossibile dire inequivocabilmente che un determinato livello di temperatura determina con precisione un'infezione da coronavirus. L'80% dei pazienti porta un'infezione in una forma lieve che non richiede il ricovero in ospedale: qualcuno senza temperatura, qualcuno con una temperatura fino a 38 ° C e in condizioni soddisfacenti.

Se la temperatura sale a 39 ° C e inizia e / o inizia una tosse, si avverte una pesantezza al petto, la respirazione è difficile, si verifica mancanza di respiro, la frequenza respiratoria è di 20 respiri al minuto o più (l'inspirazione e l'espirazione sono contate come una) - è necessario chiamare un'ambulanza.

La temperatura viene dallo stress?

Esiste una cosa come la "termoneurosi" (febbre psicogena). Questa è una malattia psicosomatica, che tuttavia funziona per il bene. Il suo meccanismo risiede nel fatto che in uno stato di stress cronico, viene innescata la reazione "hit and run" guidata dall'evoluzione, quando la frequenza cardiaca viene aumentata con l'aiuto del sistema nervoso autonomo e dello sfondo ormonale, la respirazione viene accelerata - fino alla mancanza di respiro, i vasi periferici si restringono, ma si intensifica circolazione sanguigna degli organi interni e metabolismo nei muscoli per consentire, condizionatamente, di "scappare". Spesso la termoneurosi è accompagnata da aumento dell'ansia e irritabilità, disturbi del sonno o dell'appetito. Puoi controllare la termoneurosi con un test di aspirina: se la temperatura non cambia dopo aver assunto l'aspirina, allora questa è una reazione vegetativa e la temperatura deve essere trattata da uno psicoterapeuta.

Quando non è necessario abbassare la temperatura?

Prima di tutto, dovresti concentrarti sul benessere e poi sui numeri, è importante dare al corpo la possibilità di affrontare la malattia stessa. Un aumento della temperatura è una reazione benefica del corpo ed è molto buono se in risposta a una pericolosa infezione reagisce in quel modo. Maggiore è la temperatura, più fattori immunitari vengono utilizzati per neutralizzare il nemico. Ma a volte il corpo "viene portato via" e influisce fortemente sul benessere generale - questo è il criterio principale con cui si deve prendere una decisione per abbassare la temperatura.

Se un adulto non ha malattie del sistema cardiovascolare e nervoso, si sente generalmente normale, quindi non può abbassare la temperatura anche a 39,5 ° C. Ma se la temperatura di 38,5 ° C dura più di tre giorni, si consiglia di utilizzare farmaci antipiretici. È importante che ogni paziente abbia bisogno di un approccio individuale: è necessario tenere conto della sua storia medica e della sensibilità ad un aumento della temperatura.

Nei bambini, la soglia per la riduzione della temperatura è inferiore a causa della sensibilità del sistema nervoso immaturo e del rischio di convulsioni febbrili. Si consiglia di abbattere la temperatura superiore a 38,5 ° C.

È vero che maggiore è la temperatura, più pericolosa è la malattia?

Molto dipende dalla forza dell'immunità di una persona e non solo dal patogeno o dalla gravità della malattia. Di norma - sì, nei criteri di gravità, ad esempio con la polmonite, c'è un livello di aumento della temperatura e uno più alto può indicare un danno d'organo più esteso o la gravità della condizione. Ma ci sono una serie di eccezioni: le persone con immunità indebolita, in particolare gli anziani, possono avere una polmonite grave con una temperatura non superiore a 38 ° C o inferiore a 36 ° C, e i bambini, al contrario, spesso reagiscono a virus con una temperatura più alta.

La temperatura può dipendere dall'ora del giorno?

Durante il giorno, la temperatura corporea cambia normalmente di 0,5-1 ° C. La termoregolazione obbedisce a un ritmo circadiano con la partecipazione di melatonina e serotonina: la temperatura più bassa si osserva a 5-6 ore, poiché un aumento dei livelli di melatonina la riduce e il valore più alto si osserva la sera - sotto l'influenza della serotonina.

Quale termometro e come utilizzare al meglio?

Il termometro a mercurio è ancora un classico; ora è usato per controllare infrarossi, termometri elettronici e termocamere, perché è il più preciso. Come dimostra la pratica, l'elettronica spesso genera errori.

Ma per i bambini, ovviamente, è più sicuro e più conveniente misurare la temperatura con un termometro elettronico o a infrarossi: l'errore nelle loro misurazioni è approssimativamente lo stesso - 0,1-0,3 ° C. Un termometro elettronico è più adatto per misurare la temperatura nel retto o nella bocca (per una misurazione più accurata, richiede una perfetta aderenza alla pelle o alla mucosa). Se si misura la temperatura sotto l'ascella, è necessario sedersi qualche minuto prima con una mano ben stretta - e solo dopo mettere un termometro, perché la temperatura superficiale della pelle può differire dalla temperatura corporea. E sebbene la misurazione della temperatura nel retto o nella bocca sia più accurata, gli indicatori della norma sono leggermente diversi e le norme generalmente accettate si concentrano sulla misurazione della temperatura sotto l'ascella.

Leggi anche

L'uso completo del materiale è consentito solo alle risorse multimediali che hanno stipulato un accordo di partnership con TUT.BY. Per informazioni, contattare [email protected]

Se noti un errore nel testo delle notizie, selezionalo e premi Ctrl + Invio

Una temperatura di 36,9 è considerata normale?

Naturalmente, una tale temperatura corporea, 36,9, è considerata abbastanza normale, anche una temperatura di 37,2 è considerata normale.

D'altra parte, se senti sintomi a tale temperatura - dolori, mal di testa frequente, brividi - ovviamente questa non è la temperatura corporea, se non ci sono sintomi, significa che la tua temperatura è valida e non dovresti preoccuparti di questo.

Ad esempio, per molto tempo ho avuto una temperatura di 37,2, come ha detto il medico, la temperatura corporea di ogni persona può avere la sua, e non necessariamente sempre 36,6.

Ricorda: ogni persona può sempre avere la propria!

Quale temperatura corporea può essere considerata normale

Durante la stagione fredda e influenzale, molti sono preoccupati per le variazioni della temperatura corporea..

Questo è un valore instabile che può aumentare o diminuire in modo insignificante durante il giorno, non solo a causa di una malattia. I medici hanno detto quale temperatura può essere considerata normale e quali fluttuazioni non danneggiano la salute.

Standard

Verità ben nota: la temperatura corporea normale è di 36,6 gradi Celsius. Tuttavia, la medicina moderna ha dimostrato che ogni persona ha la sua norma, può rimanere nell'intervallo da 35,9 a 37,2 ° C.

Un indicatore personale è formato da circa 14 anni per le ragazze e da 20 per i giovani. È influenzato da molti fattori. La temperatura dipende da sesso, razza, età. Gli uomini sono in media mezzo grado più freddi. Inoltre, durante il giorno, la temperatura di chiunque, anche di una persona assolutamente sana, varia.

Piccoli cambiamenti in una direzione o nell'altra non sono considerati patologici. Ne ha parlato la terapista Olga Volkova.

"Va tenuto presente che durante il giorno la temperatura corporea di una persona sana fluttua entro un grado", afferma il medico. - Le fluttuazioni sono fortemente influenzate dalle condizioni climatiche, dal benessere umano. Per le persone di età diverse, il limite superiore della temperatura normale è diverso..

Cosa fare con una temperatura senza sintomi della malattia

Un segnale allarmante è una deviazione significativa dalla norma. In alcune persone, durante la malattia, la temperatura aumenta in modo significativo, mentre in altri diminuisce persino. La laurea scende a causa del superlavoro, con esacerbazione di malattie croniche, malattie surrenali, ipotiroidismo - una diminuzione dell'attività della ghiandola tiroidea.

- Una temperatura bassa non è meno pericolosa di una temperatura elevata, poiché il corpo diventa più vulnerabile, - ha detto Volkova. - Sebbene ci siano casi eccezionali in cui la temperatura corporea di una persona è inferiore a 35.

Secondo lei, si raccomanda di abbassare la temperatura corporea solo quando supera i 38,5 gradi. Prima di ciò, non dovresti assumere farmaci antipiretici. Forse in questo momento, il corpo sta combattendo attivamente e con successo l'infezione. Tuttavia, in ogni caso, in caso di un forte salto di temperatura, è necessario consultare un medico per scoprire la causa del guasto e risolvere il problema..

  • nei neonati - 36,8 ° C;
  • nei bambini di sei mesi - 37,5;
  • in bambini di un anno - 37,5;
  • in bambini di tre anni - 37,5;
  • bambini di sei anni - 37,0;
  • nelle persone in età riproduttiva - 36,8;
  • negli anziani - 36.3 ° C.

Temperatura normale in un bambino

La temperatura corporea è uno dei primi indicatori di salute e cambiamenti nel corpo. Immediatamente dopo la nascita, questo coefficiente viene misurato in un "pacchetto" con altezza e peso, testa e petto. I genitori, in quanto persone più vicine e più interessate, sono preoccupati per la domanda: quale temperatura in un bambino può essere considerata normale? Naturalmente, aumentare le letture del termometro deve sempre essere preso sul serio, e ancora di più in relazione al bambino. Il 20% delle chiamate a un medico al di fuori del suo lavoro riguarda questo. In questo articolo cercheremo di fare luce e chiarire questo problema..

Norma di temperatura nei bambini

Secondo i risultati della ricerca, quando viene misurato in bambini sotto le ascelle e all'inguine (è identico), in media, questo è:

  • 3 mesi - 37,5 ° C;
  • 6 mesi - 37,5 ° C;
  • 1 anno - 37,1 ° C;
  • 3 anni - 37.2 ° C;
  • 5 anni - 37,0 ° C;
  • 7 anni - 36,8 ° C;
  • 9 anni - 36,7 ° C;
  • 11 anni - 36,7 ° C;
  • 13 anni - 36.6 ° C.

Va notato che la temperatura di un bambino, come, in effetti, di un adulto, differisce in diverse parti del corpo..

Cosa determina le letture del termometro del bambino a età diverse

La temperatura dei bambini piccoli tende a fluttuare ed è di circa 0,3 ° C - 1 ° C superiore a quella dei bambini più grandi. In quelli nati prematuramente, la temperatura corporea dipende in gran parte dal numero di gradi Celsius nell'ambiente, poiché sono caratterizzati da termoregolazione non formata, piccola massa rispetto alle dimensioni della superficie corporea, basso metabolismo, un sottile strato di grasso sotto la pelle.

Nei bambini di diversi anni, la termoregolazione è anche, seppure in misura minore, imperfetta. Sono i bambini sani che sono molto energici, non riescono a stare fermi con calma, il che incoraggia una maggiore mobilità e ansia di tutti i parenti circostanti.

Inoltre, è noto il cosiddetto cambiamento giornaliero della temperatura corporea in un bambino: il più basso di solito si verifica alle 4 - 5 del mattino e il più alto alle 16 - 17 ore. La differenza di temperatura giornaliera nei bambini è diversa a seconda dell'età: nei bambini di 9 mesi è di circa 0,9 gradi, nei bambini di 2-5 anni 0,6 - 1 gradi, nei bambini di età superiore a 5 anni 0,3 - 0,5 ° C.

Misuriamo la temperatura correttamente

A quanto ci risulta, uno dei principali tipi di indicazioni sulla salute è la temperatura corporea. Naturalmente, questo è particolarmente importante per un bambino piccolo (anche se non solo). Pertanto, vogliamo controllare questo processo, "tenere il dito sul polso". Per una lettura accurata, la temperatura deve essere misurata correttamente.

Secondo le raccomandazioni degli esperti, la temperatura del bambino dovrebbe essere misurata quando è a riposo, preferibilmente durante il sonno. Per la valutazione più ottimale delle condizioni del tuo bambino, devi sapere che tipo di normale è, e per questo devi solo misurarlo due volte al giorno per una settimana quando il bambino è sano. Gli indicatori medi saranno la sua norma.

Devi sapere che i bambini nascono con un sistema nervoso imperfetto, per questo motivo, tutti i processi corporei, compresa la temperatura, sono difficili da regolare fino a 3 mesi, cambia a seconda dell'ambiente, ad esempio all'interno e all'esterno. In circa il 50 percento dei neonati al terzo o quinto giorno, la temperatura corporea sale a 38 ° C - 39 ° C ° e questo non è pericoloso, ma normale, poiché il bambino si adatta al nuovo ambiente esterno. In questo momento, i medici stanno guardando il bambino..

Come accennato, la temperatura differisce in diverse parti del corpo, nonché in diversi organi interni, ad esempio la temperatura più alta del fegato e la temperatura più bassa di altri organi.

Esistono diverse tecniche per determinare la temperatura: posizionare il termometro nelle pieghe ascellare, inguinale, del gomito - in esse il grado è sempre inferiore di 0,2-0,3 gradi rispetto a quello orale (in bocca) e rettale (nel retto). Circa la metà dei bambini ha una caratteristica asimmetrica del termometro sotto le ascelle destra e sinistra - la differenza è di 0,1-0,5 ° C. Pelle più fredda della parte inferiore delle gambe e delle mani. Dovresti anche sapere che la temperatura nella parte posteriore del collo è inferiore alla temperatura nella parte anteriore.

Ragioni per deviazioni dalla norma

La temperatura del bambino aumenta per vari motivi. Giochi all'aperto, quando il bambino piange o urla a lungo, l'educazione fisica contribuisce al suo aumento di 1-2 gradi. Il grado aumenta anche dopo aver mangiato e dipende da cosa ha mangiato il bambino - se si tratta di prodotti a base di carne, quindi al massimo. Le fluttuazioni di temperatura nei bambini fino a 6-8 mesi sollevano sempre più domande, perché abbiamo già notato che tali bambini hanno ancora una peculiarità nella mancanza di termoregolazione. Per questo motivo, i bambini piccoli sono molto sensibili alla temperatura ambiente e diventano rapidamente raffreddati e riscaldati..

I giovani genitori spesso si fanno prendere dal panico quando la temperatura del loro bambino cambia. Per non correre al telefono quando le letture sono 37.3 - 37.5, è importante capire che con tutte le azioni il bambino spende la sua energia e questo aumenta immediatamente la sua temperatura. Quando il bambino gattona, beve il latte dal seno della madre, le tensioni, le poppe, se urla forte perché è caldo, quindi, naturalmente, la sua temperatura può persino salire a 38 gradi. Ma, naturalmente, questo non può riflettere oggettivamente la sua condizione..

Le madri esperte, di regola, possono determinare senza problemi se il suo bambino ha la febbre. Si scopre in questo modo: o toccano le labbra sulla fronte (si ritiene che sia meglio sulla superficie del collo dalla parte posteriore della testa) o trovano la risposta con segni esterni, come letargia, ansia, sete, labbra secche, irritabilità.

Inoltre, la manifestazione di una temperatura elevata aumenta il polso e la respirazione. E queste norme per età diverse dovrebbero anche essere conosciute al fine di dare una valutazione obiettiva delle condizioni del bambino. La frequenza respiratoria di un bambino di età inferiore ai 40 anni è di 60 respiri al minuto, all'anno - 25-30, dopo 23-25. La frequenza cardiaca corretta fino a 1 anno è di 110-130 battiti al minuto, da un anno a tre - 100-120, dopo tre rallenta persino, già 80-90, adolescenti 75-80 battiti al minuto.

Si noti che circa il 10 percento del numero totale di persone ha indicatori individuali nelle variazioni di temperatura da 36 a 38 gradi, e questo è nel loro stato completamente sano. Questa è considerata una norma individuale per loro, perché il metabolismo e altri tipi di vita del corpo hanno le loro caratteristiche.

Valori massimi consentiti

Indipendentemente dall'età, anche nei neonati, la temperatura aumenta la sera a 37.3 - 37.5 ° C. È importante ricordarlo e non c'è motivo particolare di preoccuparsi. Tuttavia, come già notato, se il termometro è di 38 ° C o più, allora ci sono tutte le ragioni per pensare e scoprire perché. Di norma, i medici non consigliano di agire prima di questi numeri..

Komarovsky sulla temperatura nei neonati

Komarovsky afferma che il 37,4 è considerato il limite superiore della temperatura per un bambino. Se si esclude il surriscaldamento (indumenti in eccesso, alta temperatura o secchezza nella stanza), una temperatura di 37,5 - 37,6 richiede sforzi diagnostici. Ed è meglio iniziare qui non con specialisti, ma con analisi cliniche di routine del sangue e delle urine. Il risultato può aiutarti a prendere la decisione giusta. E la norma è un concetto sciolto..

Se le condizioni di tuo figlio sono normali e la temperatura è troppo alta (secondo l'opinione generalmente accettata), questo non è un motivo per essere trattato, in modo che assorbendo sostanze chimiche non necessarie, diventi come tutti gli altri..

L'atteggiamento ragionevole di amare i genitori nei confronti dei loro figli presuppone sempre una mente fredda e un cuore caldo. Al fine di prendere le giuste decisioni per il massimo beneficio del bambino, è importante non farsi prendere dal panico ed essere preparati prima di tutto a livello informativo, nonché scegliere le giuste fonti di queste informazioni..

Temperatura normale nei bambini piccoli. Norma di temperatura nei bambini

I genitori fanno molte domande sulle fluttuazioni della temperatura corporea del bambino. E questo è naturale. Dopotutto, un cambiamento di temperatura è un sintomo che parla di un problema nel corpo. Tuttavia, a differenza degli adulti, i bambini hanno le loro caratteristiche, la cui conoscenza permetterà ai genitori di dissipare molti dei loro dubbi e calmarsi..

Quale dovrebbe essere la temperatura corporea del bambino? Perché dipende e può cambiare con l'età?

La temperatura corporea dipende da molti processi fisiologici e il mantenimento di una temperatura normale stabile è fornito dal sistema di termoregolazione. I bambini nascono con un sistema nervoso immaturo e quindi il loro sistema di termoregolazione è imperfetto, ei bambini sono molto sensibili alla temperatura. Pertanto, sono sensibili a tutti i cambiamenti nell'ambiente - la temperatura dell'aria sia a casa che fuori..

Fino a tre mesi, il sistema di termoregolazione non è in grado di mantenere una temperatura corporea costante e oscilla a seconda delle condizioni della stanza e della strada, quindi spesso i bambini vengono raffreddati molto rapidamente o, al contrario, surriscaldati. Inoltre, va ricordato che è molto più facile surriscaldare il bambino, poiché con l'ipotermia, il bambino inizierà a preoccuparsi e urlare, riscaldandosi così.

È importante capire che non sempre un aumento della temperatura corporea nei bambini indica la presenza di malattie infettive, spesso la causa di una temperatura elevata è il pianto prolungato o vestiti troppo caldi.

Entro circa tre mesi, il sistema di termoregolazione inizia gradualmente a ritornare al suo stato fisiologico..

La temperatura corporea è considerata normale nei bambini da 1 mese a 5-7 anni:

  • sotto le ascelle e altre cavità - 36.4-37.3 ° С,
  • rettale - 36,9-37,5 ° C,
  • orale - 36,6-37,2 ° C.

Circa il 10% della popolazione presenta fluttuazioni di temperatura individuali che vanno dai 36 ai 38 gradi, a condizione che non vi siano infezioni e salute completa, che possono essere considerate una norma individuale a causa delle caratteristiche dell'attività vitale e del metabolismo del corpo.

Non è necessario prendere convulsivamente il telefono quando la temperatura corporea delle briciole sale a 37,3-37,5 gradi. Il fatto è che qualsiasi azione di un bambino del primo anno di vita richiede un dispendio sufficiente di energia, che può aumentare istantaneamente la temperatura corporea di un intervallo significativo. Se il bambino è teso, fa la cacca, armeggia, la temperatura può salire a 37 gradi, se succhia il seno di sua madre - forse 37,5, e se il bambino urla in modo straziante, tutto rosso e avvolto in pannolini, il termometro mostrerà 38 gradi. Questo stato del bambino può riflettere la vera immagine? Ovviamente no.

È molto importante misurare la temperatura al momento giusto. Non è possibile farlo durante e immediatamente dopo l'alimentazione, dopo il nuoto o la deambulazione: le letture sul termometro potrebbero essere sopravvalutate. Per ottenere dati oggettivi, è meglio attendere che sia trascorsa mezz'ora da quando si è nutriti, lavati o camminati.

Come misurare correttamente la temperatura di un bambino?

Gli esperti raccomandano di misurare la temperatura del bambino a riposo, e ancora meglio, quando il bambino dorme. Il bambino dovrebbe essere raccolto o messo sulla canna se dorme. Posiziona il termometro sul lato opposto alla madre. L'impostazione del termometro consiste nel posizionarlo completamente tra la mano e il corpo del bambino, come se lo nascondesse dall'ascella al gomito. Per i bambini di età superiore ai 4-5 anni, è consentito mettere un termometro, come gli adulti, perpendicolare al piano della spalla.

Cause di febbre nei neonati, ad eccezione della malattia

Pianto o agitazione prolungati. Come già notato, il sistema termoregolatore del bambino è instabile nei primi mesi di vita, quindi, quando un bambino è sovraeccitato o piange a lungo, può surriscaldarsi, causando un leggero aumento della temperatura corporea.

Colica. Coliche o gas nella pancia possono diventare la ragione dell'aumento della temperatura corporea di un bambino fino a 1 mese - questo è un evento comune. Uno stomaco gonfio può essere un segno di questo..

Surriscaldamento generale. Quando il bambino è in una stanza calda o è vestito a lungo, al sole o in un bagno caldo per lungo tempo.

Si può prevedere un aumento della temperatura nei bambini di età inferiore a un anno quando i loro denti sono dentati o quando il bambino è stato vaccinato.

La febbre può essere dovuta a una reazione allergica a qualsiasi fattore irritante.

È generalmente accettato che una normale temperatura umana sia considerata non superiore a 36,6 gradi. Ma va tenuto presente che questa è la norma di temperatura in un adulto e in un bambino, le fluttuazioni di temperatura possono essere molto diverse, mentre una patologia non è.

Per non commettere errori durante la misurazione della temperatura di un bambino, devi prima conoscere la norma di temperatura per un bambino di età diverse. Ad esempio, in un neonato, è quasi sempre superiore alla barra stabilita dai medici (36,6). Può variare da 36,8 a 37,3 e questo è considerato del tutto normale. Nei neonati prematuri, al contrario, può scendere fino a 35,5 gradi. Ciò è dovuto all'immaturità del loro sistema circolatorio..

Inoltre, la temperatura corporea può variare a seconda della temperatura ambiente. Ad esempio, in estate, quando fa caldo, è leggermente più alto che in inverno. È vero, le fluttuazioni sono praticamente insignificanti, ma sono ancora lì.

Un fattore importante è il modo in cui viene misurata la temperatura. Può essere fatto per via orale (un termometro in bocca), per via rettale (nel retto), sotto l'ascella e nell'orecchio. Ad esempio, se si misura la temperatura di un bambino per via rettale, allora sarà di circa un grado superiore alla temperatura sotto l'ascella e se si misura per via orale, quindi di 0,5 gradi. Pertanto, quando si misura la temperatura, questo dovrebbe essere preso in considerazione..

Dovresti essere consapevole che la temperatura nei bambini può variare durante il giorno. Ad esempio, al mattino è leggermente più basso rispetto al pomeriggio e nel pomeriggio è più basso rispetto alla sera. Pertanto, quando vedi che durante la misurazione della temperatura serale è diventata più alta che durante la misurazione al mattino, non dovresti immediatamente spaventarti e chiamare un medico. Anche questo è considerato del tutto normale..

La norma della temperatura nei bambini è in gran parte influenzata dalle sue caratteristiche costituzionali del corpo. In due bambini della stessa età, può essere inferiore o superiore ed entrambi i livelli di temperatura sono considerati perfettamente normali. Inoltre, l'ereditarietà può influire. Se i genitori di un bambino hanno una temperatura normale, diciamo, 35,8 gradi, allora è del tutto possibile che nel loro bambino possa variare nello stesso intervallo..

Oltre a tutto ciò, le complicazioni durante il parto possono influenzare le fluttuazioni della temperatura corporea. Ad esempio, se alla nascita di un bambino sono stati utilizzati vari metodi di parto, è possibile che la temperatura del bambino rimanga costantemente al di sotto della norma stabilita..

Il livello di temperatura nei bambini è ampiamente influenzato dal loro stato emotivo. Di solito nei bambini con un sistema nervoso instabile, è un ordine di grandezza superiore rispetto ai bambini calmi. Inoltre, la temperatura può aumentare a causa di uno sforzo eccessivo del bambino, ad esempio, quando inizia a piangere o si oppone fortemente alla costipazione. Pertanto, non è consigliabile misurare la temperatura di un bambino in un momento in cui è irrequieto e se sta piangendo. Dopo che il bambino si è calmato, la temperatura torna alla normalità..

Ogni mamma si impegna a garantire che suo figlio sia forte e sano. Il primo segno che il bambino non sta bene si manifesta sotto forma di un aumento della temperatura corporea. Nei bambini di età inferiore a un anno, le letture della temperatura corporea variano da 36,2 a 37,4 gradi, il che è normale. Solo entro l'anno le letture della temperatura corporea sono impostate su un livello normale, che è di 36,6-36,8 gradi. Quasi ogni madre deve affrontare una situazione in cui le letture del termometro in un bambino di un anno superano i 37 gradi. È normale o no, scopri di più.

Ciò che influenza l'aumento della temperatura corporea in un bambino

Tutti sanno che la normale temperatura corporea è di 36,6 gradi. Questo è un indicatore ideale raro, soprattutto nei bambini di età inferiore a un anno. Una lettura leggermente aumentata di un termometro non significa affatto che il bambino stia sviluppando una malattia. Spesso il principale fattore che influenza l'aumento della temperatura corporea in un bambino è la malattia. Il sistema immunitario inizia a reagire con batteri estranei, contro i quali si sviluppa la malattia. Come risultato di questa reazione, viene rilasciata energia, che si manifesta sotto forma di un aumento delle letture sul termometro..

È importante saperlo! È impossibile abbassare la temperatura, le cui letture non superano i 38 gradi nei bambini, perché in questo modo i batteri che superano il corpo hanno la possibilità di diffondersi ulteriormente.

Molte madri semplicemente non comprendono il principio di aumentare la temperatura, quindi già a 37,5 si precipitano a mettere supposte antipiretiche o sciroppi. La malattia è il fattore principale, sulla base del quale si osserva un alto valore del termometro. Inoltre, ci sono altri fattori che influenzano il processo di aumento della temperatura. Questi fattori includono:

  1. Surriscaldamento del corpo.
  2. Stato psicologico.
  3. Grande sovraccarico fisico, ma per i bambini c'è abbastanza attività durante il gioco in modo che il termometro mostri un valore superiore a 37 gradi.
  4. Caratteristiche fisiologiche del corpo. I bambini prematuri hanno spesso una bassa temperatura nell'intervallo da 36 a 36,4 gradi.

Inoltre, vale la pena considerare anche un fattore come il tempo in cui viene effettuata la misurazione. In effetti, la sera, il termometro mostrerà un valore più elevato rispetto alla mattina. Se misurata dopo il sonno, la lettura sarà più credibile rispetto a quando il bambino è sveglio o sta allattando. Durante la misurazione, è anche necessario tenere conto di un fattore come il dispositivo stesso. I più oggettivi oggi sono i termometri al mercurio, anche rispetto ai moderni dispositivi elettronici.

Tutti sono abituati a misurare la temperatura sotto il braccio, anche se oltre a questo ci sono anche posti per misurarla, come ad esempio:

  • intestino crasso, per il quale il termometro deve essere inserito attraverso l'ano;
  • cavità orale;
  • canale uditivo.

Se un adulto è in grado di misurare la temperatura sotto il braccio per scoprire se è malato o meno, per i bambini saranno necessarie diverse misurazioni in diversi modi..

Quando eseguire le misurazioni

Prima di capire quale temperatura corporea è considerata normale per un bambino di un anno, devi capire quando prendere un termometro. Se il bambino non mostra segni di essere malato, non è necessario eseguire alcuna misurazione della temperatura.

Se il bambino diventa letargico, inattivo, pallido ed emaciato, i genitori dovrebbero pensare al fatto che il bambino non sta bene. Il primo passo, ovviamente, è misurare la temperatura. Se la temperatura corporea misurata è di 38 gradi o superiore, ciò indica la presenza di una malattia. Devi chiamare un medico e dare al bambino un antipiretico.

Per misurare la temperatura, non è necessario prendere un termometro tra le mani; molte madri valutano le condizioni del bambino mettendo le labbra sulla fronte. Se la fronte è calda, è indispensabile utilizzare un termometro, che chiarirà le letture della temperatura.

È importante saperlo! È particolarmente necessario eseguire misurazioni della temperatura di notte, poiché la maggior parte delle malattie infettive si manifestano di notte quando il bambino dorme. Se non prendi misure tempestive per ridurre l'alta temperatura, il bambino potrebbe morire..

La norma per un bambino di un anno

Ogni pediatra sa quale dovrebbe essere la temperatura corporea di un bambino di un anno. All'età di 12 mesi, il bambino ha un adattamento dello scambio di calore, a seguito del quale la temperatura corporea sarà di 36,6-37 gradi. La norma di temperatura per un bambino di un anno è esattamente di 36,6-37,1 gradi. Ma va notato che tali valori non saranno sempre trovati sul termometro, ma solo durante il sonno, se il bambino non è malato.

Durante la veglia, il termometro può mostrare fino a 37 gradi, che inoltre non indica sempre la presenza di una malattia. In un anno, i bambini di solito iniziano a imparare a camminare, quindi un'attività eccessiva influisce sul processo di scambio di calore. Se la mamma dubita che il bambino sia malato o meno, dovrebbe aspettare che il bambino si addormenti, quindi prendere le misure.

Una temperatura di 37 gradi è considerata normale se il bambino è allo stesso tempo attivo, non mostra segni di affaticamento o malessere. Dalla pratica pediatrica, va notato che i seguenti valori di termometro sono considerati normali per un bambino di un anno:

  • sotto l'ascella, le letture del termometro sono 36,8-37,1 gradi;
  • normalmente, la temperatura corporea è di 37.2 gradi con il metodo di misurazione rettale;
  • con il metodo orale - 37-37.2 gradi.

Questi valori sono nella media, quindi non farti prendere dal panico immediatamente se un bambino all'età di 1 anno ha altri indicatori.

  1. Il bambino dovrebbe avere il suo termometro individuale. Dopo ogni utilizzo, il dispositivo deve essere pulito o sciacquato con acqua calda. Il dispositivo deve essere conservato in un tubo speciale, fuori dalla portata del bambino..
  2. Per misurazioni orali, utilizzare termometri ciuccio speciali. Le misure sotto le ascelle o nella piega dell'inguine sono consentite utilizzando mercurio standard o termometri elettronici.
  3. Le letture più accurate sono i termometri al mercurio. La temperatura è considerata la più accurata se misurata con un normale termometro a mercurio. I termometri elettronici sono considerati non così precisi, perché hanno un piccolo errore da 0,1 a 0,3 gradi.
  4. Affinché i risultati della misurazione siano quanto più precisi possibile, è necessario applicare il dispositivo sulla pelle precedentemente asciutta dell'ascella.
  5. Quando si eseguono misurazioni sotto l'ascella, tenere il dispositivo per almeno 5 minuti. Il tempo non è influenzato dal modello del dispositivo e dal suo principio di funzionamento.
  6. Per le misurazioni rettali e orali, sono necessari da 10 secondi a 2 minuti, a seconda del dispositivo stesso. Il modo più veloce per misurare è a orecchio. Bastano pochi secondi per scoprire il valore della temperatura corporea del bambino.
  7. Indicatori superiori a 37,5 gradi non significano ancora che il bambino sia malato. Inizialmente, è necessario assicurarsi che non si surriscaldi. Dopo un po ', è necessario ripetere il processo di misurazione.
  8. Effettuare un controllo regolare della temperatura se il bambino è malato. Con indicatori sopra i 38 gradi, dovresti ricorrere all'uso di antipiretici.
  9. Le misure non dovrebbero essere prese se il bambino piange o è cattivo, poiché le letture non saranno accurate.

Determinazione della media

Per ottenere la temperatura corporea media in un bambino all'età di 1 anno, è necessario misurarla per 3-5 giorni. È necessario applicare un termometro tre volte al giorno, preferibilmente alla stessa ora. Dopo che i valori sono stati presi durante il periodo specificato, è possibile aggiungerli, dividendo per il numero di misurazioni. Il valore risultante sarà la temperatura normale in un bambino di un anno..

I neonati sono particolarmente vulnerabili a varie malattie e lesioni patologiche..

L'indicatore principale di uno stato sano è la temperatura normale nel bambino. Tutti sanno che una persona sana ha una temperatura corporea di 36,6. Ma questo fatto si applica ai bambini piccoli?

In effetti, la normale temperatura corporea di una persona differisce significativamente dalla normale temperatura di un bambino. Quindi, in un neonato che non ha deviazioni dalla norma, è aumentato di circa 0,3 o C. In un bambino appena nato, è ridotto di 1-2 gradi, ma dopo 24 ore è impostato nell'intervallo di 36,6 o S-37 o S.

Se c'è una leggera deviazione dalla norma, non dovresti preoccuparti, poiché ogni persona è individuale. Quando ha un'infezione o qualsiasi malattia, quindi oltre alla febbre compaiono altri sintomi, che sono abbastanza facili da identificare. Se viene rilevata una patologia, è urgente visitare un medico, poiché ignorare i segni della malattia può portare a deplorevoli complicazioni.

Dal momento della nascita e della conclusione con 3 mesi di età, la temperatura corporea del bambino è instabile, cioè può aumentare o diminuire. Questo fenomeno è spiegato dalla dipendenza della temperatura corporea da molti fattori esterni. Ad esempio, cibo, quantità di sonno, temperatura interna, fasce e altro.

In questo caso, le fluttuazioni hanno una leggera deviazione. Di norma, non supera 0,5 o C-0,7 o C. La temperatura normale in un bambino è il principale indicatore di salute, quindi deviazioni significative dovrebbero allertare i genitori. Ma non puoi ricorrere a farmaci antipiretici senza prescrizione medica, poiché il corpo impreparato di un bambino piccolo potrebbe rispondere erroneamente ai farmaci..

Assicurati di consultare il pediatra locale e di non automedicare mai tuo figlio, poiché le conseguenze possono essere imprevedibili e potenzialmente letali. Innanzitutto, è necessario utilizzare un termometro. Per ottenere un risultato più accurato, il controllo deve essere ripetuto più volte con un intervallo di 10 minuti..

Nei bambini di età superiore a 1 anno, la temperatura può variare di 1 grado. Secondo una ricerca condotta da scienziati, nei bambini la cui età non supera i 5 anni, differisce dalla temperatura di un adulto di circa 0,3 ° C.

Quali fattori influenzano la temperatura corporea?

Studiando il problema delle deviazioni della temperatura dalla norma, devi sapere qual è la temperatura normale nel bambino e cosa influenza i suoi cambiamenti. Quindi, ci sono diversi fattori da cui dipende. Questi includono:

  • Momenti della giornata;
  • termoregolazione imperfetta;
  • regime di temperatura della stanza e dell'ambiente;
  • aumento dell'attività fisica;
  • dieta e frequenza dei pasti.

Ad esempio, in un bambino soggetto a intenso stress muscolare, la temperatura corporea aumenta di diversi gradi. Giochi all'aperto, esercizi fisici possono far salire i 38 ° C. Inoltre, si può osservare un'alta temperatura quando si mangiano prodotti a base di carne. Quindi, la composizione del cibo mangiato influenza direttamente la temperatura del bambino..

Non è necessario correggerlo, poiché questa è la norma per la temperatura corporea. I bambini dei primi anni di vita sono caratterizzati da processi termoregolatori non completamente formati, quindi ha molta energia, che cerca di realizzare sotto forma di attività costante. Molti genitori notano un aumento dell'attività per i loro figli, dal momento che praticamente non si siedono in un posto.

Se un bambino ha molta energia, allora ci sono alcuni ostacoli con il trasferimento di calore. Il calore, che viene rilasciato in eccesso, viene rilasciato dalla superficie del corpo per convezione, nonché per evaporazione durante la sudorazione e lo scambio di calore che si verifica durante l'inalazione e l'espirazione dell'aria.

L'intensità del trasferimento di calore è anche determinata dalla differenza che si verifica tra la temperatura del corpo e l'ambiente. Ad esempio, quando il bambino indossa una tuta calda e la temperatura dell'aria nella stanza è di 24 ° C, il calore in eccesso non viene rilasciato, quindi è possibile il surriscaldamento. Di conseguenza, la temperatura standard si discosta di 0,4-0,6 o C. In questo caso, c'è il rischio di prendere un raffreddore per il bambino, poiché il sistema di regolazione del bambino è sovraccarico. Il surriscaldamento non è una malattia, ma è necessaria un'azione urgente.

Come misurare la temperatura corporea?

Non è un segreto per nessuno quale temperatura sia considerata normale. Ma non tutti sanno come misurarlo correttamente. L'accuratezza del controllo dipende in gran parte da come e con cosa viene misurato. La misurazione viene eseguita utilizzando un termometro o un termometro. Oggi esiste una vasta selezione di termometri, che includono:

  • mercurio;
  • digitale;
  • infrarossi;
  • termosensibile.

Ogni tipo di termometro ha i suoi pro e contro. Pertanto, gli indicatori termosensibili sono ideali per misurare la temperatura durante il viaggio o il viaggio. Ma non danno un risultato accurato, poiché possono mostrare la presenza di una temperatura superiore a 37,5 gradi.

I termometri digitali o elettronici sono sicuri per l'uomo e convenienti da usare. Possono essere utilizzati per misurare sia la temperatura della pelle del corpo, sia per via orale o rettale. La misurazione completa ti dà un'immagine reale.

I termometri a mercurio sono i più precisi. Inoltre, quasi tutti i medici e i pediatri utilizzano termometri di vetro convenzionali, poiché hanno una lunga durata, durante la quale non perdono le loro proprietà e qualità. Lo svantaggio di un termometro a mercurio è un alto rischio di danni e il mercurio è un elemento molto pericoloso sia per un adulto che per un bambino. Pertanto, usalo attentamente e tenerlo lontano dalla portata dei bambini..

Misurare la temperatura con un termometro a mercurio in posizione supina per ridurre al minimo il rischio di caduta. Devi tenerlo sotto l'ascella per 3-4 minuti. A volte si consiglia di aumentare il tempo di misurazione a 6-7 minuti, poiché ciò fornirà il risultato più accurato. I termometri a mercurio non possono essere utilizzati per via orale o rettale e per abbattere il risultato, il termometro deve essere agitato o posto in acqua fredda.

La norma di temperatura in un bambino dipende non solo dallo stato di salute, ma anche da come è stata misurata correttamente. Alcuni genitori lo misurano in modo tattile, cioè si mettono la mano sulla fronte. Questo metodo non consente di ottenere un valore preciso, poiché la temperatura di un adulto e un bambino può variare di diversi gradi.

Per stimare la temperatura, è necessario utilizzare un termometro, poiché solo questo può dare un risultato accurato. In questo caso, la procedura deve essere eseguita durante il periodo di riposo del bambino, poiché un aumento del carico, l'assunzione di cibo può distorcere il valore. Inoltre, il bambino dovrebbe essere calmo durante la misurazione della temperatura. In nessun caso ciò dovrebbe essere fatto se il bambino resiste o piange.

La misurazione dovrebbe essere presa sotto l'ascella sinistra e il termometro dovrebbe essere caldo in modo da non provocare emozioni negative nel bambino. Per escludere la misurazione con un termometro a freddo, è necessario scaldarlo in mano per 5 minuti e solo successivamente scuoterlo in modo che la colonna di mercurio si fermi a 36 ° C.

La temperatura normale di una persona ha un valore individuale, quindi, nel caso di una deviazione di diversi decimi di grado, non dovrebbe essere sconvolgente e parlare della presenza di alte o basse temperature. Quando lo si misura, si deve tenere presente che il termometro deve essere tenuto per circa 5-7 minuti, poiché è durante questo periodo che il termometro fornisce i numeri più corretti. Molti hanno notato che la colonna di mercurio sale molto rapidamente in pochi minuti. Ma questo non è un motivo per rimuoverlo, perché nel tempo rimanente può aumentare di altri 1-2 gradi.

Un termometro elettronico ti consente di ottenere un risultato in un minuto, quindi se hai bisogno di ottenere un valore il più presto possibile, un termometro elettronico è la soluzione ideale. Inoltre, è assolutamente sicuro in caso di rottura. In caso di danni, un termometro in vetro al mercurio deve essere immediatamente smaltito e se il mercurio è fuoriuscito, è necessario eseguire urgentemente una pulizia a umido per eliminare tutte le sfere di mercurio, che sono molto pericolose e tossiche per l'uomo..

A volte è necessario misurare la temperatura nel retto, mentre la norma per la temperatura basale è - 38 o C. Le misurazioni in un luogo delicato devono essere eseguite attentamente e correttamente. Per fare questo, ingrassare la punta del termometro con glicerina o vaselina. Un neonato dovrebbe essere posizionato in modo che giace a pancia in giù. È consigliabile che la mamma lo tenga in grembo. Pertanto, il bambino si sentirà a suo agio e non interferirà con la procedura..

Il termometro viene inserito nel retto 1,5-2 cm, il tempo di attesa è di circa 1-2 minuti. Il termometro fornisce un valore approssimativo dopo 20 secondi. È molto più facile misurarlo nell'ano nei bambini di età superiore ai 5 anni. Per fare questo, il bambino deve mentire su un fianco. Quando un bambino è malato, la temperatura corporea deve essere misurata 2-3 volte al giorno. Pertanto, viene eseguito ogni 3 ore. Il risultato più accurato può essere ottenuto al mattino quando il bambino è ancora addormentato o si è già svegliato.

Devi misurare la temperatura se il bambino:

  • diventa irritabile, letargico;
  • non dorme bene;
  • piange costantemente;
  • rifiuta il cibo;
  • suda molto.

I segni di una temperatura corporea elevata sono la pelle pallida, il sudore freddo sulla fronte, i brividi e la febbre. In questo caso, è necessario misurarlo con un termometro. Se il valore sul termometro supera i 38 ° C, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza o andare al pronto soccorso da soli. Una temperatura elevata indica i processi infiammatori e le infezioni che si verificano nel corpo..

Inoltre, dovrebbe essere misurato se il bambino ha occhi febbrili, arrossamento del viso, diminuzione dell'attività e peggioramento. Molte madri usano un metodo di misurazione che è stato dimostrato nel corso degli anni: mettono le labbra o la mano sulla fronte del bambino. Ma questo metodo non è sempre efficace, poiché è soggettivo e non funziona per la febbre o i brividi. Pertanto, è meglio utilizzare un termometro che aiuterà a identificare le deviazioni..

Lo stato freddo ha pronunciato sintomi che quasi tutti possono distinguere. La febbre può essere identificata dai seguenti indicatori:

  • respirazione rapida, polso;
  • pallore acuto della pelle;
  • bocca asciutta;
  • cerchi o gonfiore sotto gli occhi;
  • prostrazione;
  • arrossamento del rivestimento degli occhi.

Ci sono casi in cui un aumento della temperatura corporea in un bambino si verifica in modo impercettibile e senza sintomi. In questo caso, può essere rilevato solo tramite un termometro. Pertanto, nel kit di pronto soccorso di ogni genitore, ci deve essere un elemento così importante e obbligatorio come un termometro. Un cambiamento nella temperatura corporea è un indicatore del decorso della patologia o dell'infezione nel corpo. Pertanto, il rilevamento tempestivo della malattia può alleviare i sintomi ed eliminare completamente la malattia..

I bambini piccoli sono indifesi, quindi i genitori devono monitorare la salute dei propri figli. Ai primi segni di malattia in un bambino, compreso un aumento della temperatura superiore a 38 ° C, è necessario consultare un medico, poiché il corpo dei bambini piccoli può rispondere a un'infezione estremamente inadeguata. Oltre a una strana reazione, possono apparire conseguenze pericolose, la cui eliminazione richiederà molto sforzo, tempo e denaro..

Ognuno di noi è ben consapevole della figura 36.6. Fin dalla prima infanzia, abbiamo capito chiaramente che questo valore è considerato una temperatura normale. Ma questo vale solo per gli adulti, i bambini sono un po 'diversi..

Molte madri fanno consapevolmente la domanda: quale temperatura è considerata normale in un bambino? Dopotutto, non è proprio la stessa cosa degli adulti e, senza saperlo, puoi essere irragionevolmente preoccupato e preoccupato.

Andiamo direttamente ai numeri. Quindi, in un neonato, in assenza di problemi di salute, la temperatura corporea è in media 0,3 ° C superiore alla norma generalmente stabilita.

Una situazione interessante si osserva immediatamente dopo il parto: la temperatura scende di 1-2 ° C, quindi sale a 36-37 ° C durante il giorno.

Vai avanti. Durante i primi tre mesi di vita di un neonato, è estremamente instabile e dipende in gran parte da fattori esterni (temperatura ambiente, sonno, cibo e persino fasce). Ma questo non significa che le fluttuazioni saranno troppo grandi. Se la corsa durante il giorno non supera 0,6 ° C, la temperatura corporea di un bambino è considerata normale.

Per quanto riguarda i bambini più grandi, la situazione è la seguente: la gamma massima di sbalzi di temperatura durante il giorno non supera 1 ° C.

Va notato che numerosi studi sono stati condotti in quest'area, durante i quali è stato riscontrato che nei bambini di età inferiore ai 5 anni la temperatura corporea media è di 0,3-0,4 ° C superiore a quella di un adulto. Pertanto, non fatevi prendere dal panico e pensate che il bambino sia malato e dite che se l'unico sintomo di un potenziale disturbo è una temperatura di 37 ° C. Per risultati più accurati, misuralo al mattino mentre il bambino è ancora a letto. E, molto probabilmente, si rivelerà normale.