Temperatura corporea: bassa, normale e alta

La temperatura corporea è un indicatore dello stato termico del corpo umano o di altri organismi viventi, che riflette la relazione tra la produzione di calore da vari organi e tessuti e lo scambio di calore tra loro e l'ambiente esterno.

La temperatura corporea dipende da:

- età;
- ora del giorno;
- impatto sull'organismo dell'ambiente;
- stato di salute;
- gravidanza;
- caratteristiche dell'organismo;
- altri fattori che non sono stati ancora chiariti.

Tipi di temperatura corporea

A seconda delle letture del termometro, si distinguono i seguenti tipi di temperatura corporea:

- Bassa e bassa temperatura corporea: meno di 35 ° C;
- Temperatura corporea normale: 35 ° C - 37 ° C;
- Temperatura corporea subfebrile: 37 ° C - 38 ° C;
- Temperatura corporea febbrile: 38 ° C - 39 ° C;
- Temperatura corporea piretica: 39 ° C - 41 ° C;
- Temperatura corporea iperpirica: superiore a 41 ° C.

Secondo un'altra classificazione, si distinguono i seguenti tipi di temperatura corporea (stato del corpo):

  • Ipotermia. La temperatura corporea scende sotto i 35 ° C;
  • Temperatura normale. La temperatura corporea è nell'intervallo da 35 ° C a 37 ° C (nello stato del corpo, età, sesso, tempo di misurazione e altri fattori);
  • Ipertermia. La temperatura corporea supera i 37 ° C;
  • Febbre. Un aumento della temperatura corporea, che, a differenza dell'ipotermia, si verifica in condizioni di conservazione dei meccanismi termoregolatori del corpo.

Bassa e bassa temperatura corporea

La bassa temperatura corporea è meno comune di quella alta o alta, ma è anche abbastanza pericolosa per la vita umana. Se la temperatura corporea scende a 27 ° C e meno, c'è la probabilità che una persona entri in coma, anche se ci sono casi in cui le persone sono sopravvissute all'ipotermia e fino a 16 ° C.

La temperatura di una persona sana adulta è considerata inferiore a 36,0 ° C. In altri casi, una temperatura ridotta dovrebbe essere considerata una temperatura inferiore di 0,5 ° C - 1,5 ° C alla temperatura normale..

Una bassa temperatura corporea è considerata inferiore di oltre 1,5 ° C rispetto alla normale temperatura corporea o se la temperatura è scesa sotto i 35 ° C (ipotermia). In questo caso, è necessario chiamare urgentemente un medico..

Ragioni per basse temperature:

- immunità debole;
- grave ipotermia;
- la conseguenza della malattia precedente;
- malattia della tiroide;
- farmaci;
- diminuzione dell'emoglobina;
- squilibrio ormonale
- emorragia interna;
- avvelenamento
- fatica, ecc..

I sintomi principali e più comuni di una bassa temperatura sono perdita di energia e vertigini..

Temperatura corporea normale

La normale temperatura corporea, come notato da molti esperti, dipende principalmente dall'età e dall'ora del giorno..

Considera i valori del limite superiore della normale temperatura corporea nelle persone di età diverse, se misurati sotto il braccio:

- temperatura normale nei neonati: 36,8 ° C;
- temperatura normale nei bambini di 6 mesi: 37,4 ° C;
- temperatura normale nei bambini di 1 anno: 37,4 ° C;
- temperatura normale nei bambini di 3 anni: 37,4 ° C;
- temperatura normale nei bambini di 6 anni: 37,0 ° C;
- temperatura normale negli adulti: 36,8 ° C;
- temperatura normale negli adulti di età superiore ai 65 anni: 36,3 ° C;

Se non si misura la temperatura sotto le braccia, le letture del termometro (termometro) differiranno:

- in bocca - più di 0,3-0,6 ° C;
- nella cavità dell'orecchio - più di 0,6-1,2 ° C;
- nel retto - più di 0,6-1,2 ° C.

Vale la pena notare che i dati di cui sopra si basano su uno studio del 90% dei pazienti, ma allo stesso tempo, il 10% ha una temperatura corporea che differisce verso l'alto o verso il basso e, allo stesso tempo, sono assolutamente sani. In questi casi, questa è anche la norma per loro..

In generale, le fluttuazioni di temperatura su o giù rispetto alla norma, più di 0,5-1,5 ° C, sono una reazione a qualsiasi disturbo nel lavoro del corpo. In altre parole, questo è un segno che il corpo ha riconosciuto la malattia e ha iniziato a combatterla..

Se desideri conoscere la cifra esatta della tua temperatura normale, contatta il medico. Se ciò non è possibile, fallo da solo. Per fare questo, è necessario per diversi giorni, quando ti senti benissimo, fare misurazioni della temperatura, al mattino, al pomeriggio e alla sera. Annota le letture del termometro su un taccuino. Quindi sommare separatamente tutti gli indicatori delle misurazioni di mattina, pomeriggio e sera e dividere la somma per il numero di misurazioni. Media e sarà la tua temperatura normale.

Temperatura corporea elevata e elevata

La temperatura corporea aumentata e elevata è divisa in 4 tipi:

- Subfebrile: 37 ° C - 38 ° C.
- Febrile: 38 ° C - 39 ° C.
- Piretico: 39 ° C - 41 ° C.
- Iperpiretico: sopra 41 ° C.

La temperatura corporea massima, considerata critica, ad es. a cui una persona muore - 42 ° C. È pericoloso perché il metabolismo è interrotto nei tessuti del cervello, che praticamente uccide tutto il corpo..

Le ragioni dell'alta temperatura possono essere indicate solo da un medico. Le cause più comuni sono virus, batteri e altri microrganismi estranei che entrano nel corpo attraverso ustioni, congelamento, violazione delle norme igieniche, goccioline trasportate dall'aria, ecc..

Sintomi di febbre e febbre

- stanchezza, debolezza;
- condizioni dolorose generali;
- pelle secca e labbra;
- lievi brividi e ad alte temperature, brividi gravi;
- mal di testa;
- dolori muscolari, dolore agli arti;
- aritmia;
- diminuzione e perdita di appetito;
- aumento della sudorazione, ecc..

Dovresti chiamare urgentemente un medico se la temperatura supera i 38,5 ° C, ma si consiglia di farlo anche con una leggera deviazione della temperatura dalla norma, perché se i motivi dell'aumento della temperatura sono una malattia, è più facile prevenirla nelle fasi iniziali dello sviluppo che trattarla in seguito.

Un punto interessante è la temperatura del subfebrile, perché la normale temperatura corporea di molte persone, come menzionato sopra, può differire leggermente, pertanto è sempre necessario sapere dove si interseca il confine tra la norma (salute del corpo) e l'insorgenza della malattia.

Fatti interessanti

- Per la prima volta, la temperatura del corpo umano (temperatura orale) fu misurata in Germania nel 1851 usando uno dei primi campioni di termometri al mercurio.

- La temperatura corporea più bassa del mondo di 14,2 ° C è stata registrata il 23 febbraio 1994 in una ragazza canadese di 2 anni che ha trascorso 6 ore al freddo.

- La temperatura corporea più alta è stata registrata il 10 luglio 1980 in un ospedale di Atlanta, negli Stati Uniti, il 52enne Willie Jones, che soffriva di un colpo di calore. La sua temperatura si è rivelata pari a 46,5 ° C. Il paziente è stato dimesso dall'ospedale dopo 24 giorni.

Temperatura corporea 37-37,5 - cosa fare?

Una temperatura corporea di 37-37,5 ° C è chiamata temperatura subfebrilare. Tali segni sul termometro possono essere osservati abbastanza spesso. A volte la temperatura corporea di basso grado indica una malattia piuttosto grave, a volte è semplicemente il risultato di un errore nella misurazione.

Se la temperatura di 37 ° C persiste per un lungo periodo di tempo, è necessario chiedere il parere di uno specialista. Solo un medico può determinare se un tale aumento della temperatura è una variante normale o indica la presenza di qualsiasi patologia..

Come misurare correttamente la temperatura corporea?

Nell'uomo, la temperatura corporea non può sempre rimanere allo stesso segno. Durante il giorno e la notte, può andare su e giù, il che è abbastanza normale. Allo stesso tempo, la persona non sperimenterà alcun segno di malattia. Gli aumenti di temperatura a lungo termine a 37 ° C dovrebbero essere motivo di preoccupazione.

Sono possibili le seguenti opzioni per la temperatura corporea:

Segno del termometro inferiore a 35,5 ° C - bassa temperatura corporea.

Il segno sul termometro varia da 35,5 a 37 ° C - temperatura corporea normale.

Il segno sul termometro è 37,1-38 ° C (condizione subfebrile) o superiore a 38 ° C - aumento della temperatura corporea.

Alcuni medici tendono a credere che una temperatura corporea compresa tra 37 e 37,5 ° C sia una variante della norma. Considerano gli indicatori su un termometro da 37,5 a 38 ° C come temperatura corporea subfebrilare..

Alcuni fatti sulla temperatura corporea che tutti dovrebbero sapere:

Le statistiche indicano che per la maggior parte delle persone, una temperatura corporea di 37 ° C è la norma. Sebbene sia generalmente accettato che una temperatura di 36,6 ° C sia normale.

In una persona, durante il giorno, la temperatura corporea può oscillare entro 0,5 ° C o più, che è anche una variante della norma..

Al mattino la temperatura corporea è sempre più bassa e la sera può raggiungere i 37 ° C.

Durante il sonno, la temperatura corporea può scendere a 36 ° C. La frequenza più bassa si osserva tra le 4 e le 6 del mattino. Se la temperatura corporea è di 37 ° C al mattino, ciò può indicare una malattia.

A partire dalle 16:00, la temperatura corporea di una persona potrebbe aumentare. Per alcune persone, una temperatura di 37,5 di sera è una variante della norma..

Nelle persone anziane, la temperatura corporea è generalmente più bassa e i suoi salti quotidiani non sono così pronunciati.

L'età di una persona non ha poca importanza nel determinare la norma e la patologia a diverse temperature corporee. Quindi, una temperatura di 37 ° C la sera nei bambini è normale. Gli stessi dati per gli anziani sono una patologia.

La temperatura corporea può essere misurata nelle seguenti posizioni:

Molto spesso, le persone misurano la temperatura corporea sotto l'ascella. Mentre questo è il metodo più comune per determinare la temperatura corporea, è anche il meno informativo. I dati ottenuti possono essere influenzati dalla temperatura e dall'umidità dell'aria, nonché da altri fattori. In alcuni casi, durante il processo di misurazione della temperatura corporea, si osserva il suo salto riflesso. Ciò può essere dovuto all'eccitazione della persona. Se la temperatura corporea viene misurata in bocca o nel retto, l'errore negli indicatori sarà minimo..

Se la temperatura corporea viene misurata nella cavità orale, allora dovresti essere preparato al fatto che i suoi valori saranno 0,5 ° C più alti rispetto all'ascella.

Con il metodo rettale di misurazione della temperatura corporea, gli indicatori saranno 1 grado più alti rispetto alla temperatura corporea sotto l'ascella e 0,5 gradi più alti rispetto alla cavità orale.

È possibile misurare la temperatura corporea nel condotto uditivo e i dati ottenuti saranno quanto più precisi possibile. Tuttavia, per eseguire le misurazioni, è necessario un dispositivo speciale, quindi a casa non viene misurata la temperatura corporea nell'orecchio.

Se la temperatura corporea viene misurata nell'ano o nella bocca, i termometri al mercurio devono essere abbandonati. A tale scopo è adatto solo un termometro elettronico. È conveniente utilizzare uno speciale termometro fittizio quando si misura la temperatura corporea nei bambini.

La temperatura corporea 37,1-37,5 ° C può essere il risultato di un errore nelle misurazioni o indicare una patologia. Solo un medico può determinarlo.

Se la temperatura è di 37 - questa è la norma?

Vedere una temperatura di 37-37,5 ° C su un termometro, non fatevi prendere dal panico. È possibile che tali indicatori siano errori di misurazione.

Per ridurre al minimo la possibilità di errore, è necessario seguire le seguenti regole quando si misura la temperatura corporea:

Dal momento dell'attività fisica di una persona, dovrebbe passare almeno mezz'ora. Lo stato dovrebbe essere rilassato e calmo. Spesso, nei bambini dopo giochi attivi e all'aperto, la temperatura corporea sale a 37-37,5 ° C.

La temperatura corporea del bambino può aumentare dopo un forte pianto o urla.

È meglio prendere le misurazioni contemporaneamente. Va ricordato che la temperatura corporea è più bassa al mattino e più alta alla sera..

L'ascella deve essere assolutamente asciutta quando si prende la temperatura corporea.

Non dovresti misurare la temperatura corporea in bocca se una persona ha appena mangiato o consumato bevande calde, se ha respiro corto o difficoltà nella respirazione nasale, se ha appena fumato.

Gli indicatori della termometria rettale possono essere aumentati di 1-2 gradi dopo aver fatto un bagno caldo o dopo l'attività fisica.

Il termometro può visualizzare una temperatura di 37 ° C se una persona ha recentemente mangiato, praticato sport o ricevuto altre attività fisiche, ha subito stress, è stanca o è in uno stato di eccitazione. Un aumento degli indicatori è possibile dopo una lunga permanenza al sole, quando ci si trova in una stanza chiusa e chiusa, dove c'è alta umidità. Influisce sugli indicatori di temperatura corporea aria secca e aumento della temperatura ambiente.

È possibile che la temperatura di 37 ° C sia il risultato di un funzionamento errato del dispositivo di misurazione, che è molto importante in relazione ai termometri elettronici, che spesso danno un errore significativo. Se il dispositivo ha letture elevate, uno dei membri della famiglia dovrebbe misurare la temperatura corporea, è possibile che sia anche superiore ai valori normali. È buono se la casa ha un termometro a mercurio. Tuttavia, non è sempre possibile misurare la temperatura corporea con un dispositivo al mercurio, ad esempio quando si tratta di un bambino piccolo.

Per ridurre al minimo il rischio di errore, è necessario misurare la temperatura corporea di un adulto, prima con un dispositivo al mercurio e poi con uno elettronico. Quindi dovresti controllare gli indicatori.

Una temperatura corporea di 37 ° C può essere un'opzione normale nelle seguenti condizioni:

La temperatura può salire fino a 37 ° C sullo sfondo dell'attività fisica, dopo aver subito uno shock emotivo, con affaticamento cronico.

Le fluttuazioni della temperatura corporea nelle donne si verificano a seconda della fase del ciclo mestruale. Si osserva un aumento della temperatura dopo l'ovulazione (17-25 giorni del ciclo). In questo caso, la temperatura basale può essere superiore a 37.3 ° C.

La menopausa può anche influenzare le letture della temperatura corporea. Quindi, il segno sul termometro aumenterà durante le cosiddette "maree".

Per i bambini (fino a un mese), una temperatura di 37-37,5 è normale, poiché i processi di termoregolazione a questa età non sono ancora perfetti. Molto spesso, questa temperatura corporea è osservata nei bambini nati prematuri..

Per le donne in gravidanza, anche una temperatura di 37,2-37,5 è normale. Molto spesso, un tale aumento si osserva nelle prime fasi del parto, anche se può persistere fino alla nascita del bambino.

Durante l'allattamento, una temperatura di 37 ° C è normale. Molto spesso, tali indicatori sono osservati durante il flusso del latte. Tuttavia, una donna dovrebbe monitorare attentamente le sue condizioni. Se la temperatura corporea sale ai livelli febbrili e questo processo è accompagnato da dolori al petto, ciò può indicare lo sviluppo di mastite. In tale situazione, è necessaria assistenza medica..

Sebbene tutte le condizioni elencate non costituiscano una minaccia per la vita e la salute umana, una consultazione specialistica su un aumento della temperatura corporea di 37 ° C non sarà superflua.

Cause di un aumento patologico della temperatura corporea

Una temperatura di 37-37,5 ° C può indicare un processo patologico nel corpo..

Un simile aumento della temperatura corporea è caratteristico delle seguenti malattie:

La presenza di un'infezione nel corpo: ARVI, tubercolosi, infezioni intestinali, infiammazione dei reni, vescica, ecc..

Malattie non trasmissibili, tra cui: ulcera allo stomaco, artrite reumatoide, tiroidite, lupus eritematoso, ecc..

Infezione del corpo con parassiti: elmintiasi, toxoplasmosi, amebiasi, ecc..

Patologie che richiedono un intervento chirurgico. Forse un aumento della temperatura corporea dopo l'intervento chirurgico.

Malattie oncologiche, malattie sullo sfondo dell'immunodeficienza.

Malattie del sistema cardiovascolare e nervoso, malattie croniche dell'apparato respiratorio e della pelle.

Altri stati del corpo. Pertanto, la temperatura corporea può aumentare durante la dentizione nei bambini o essere una reazione post-vaccinazione del corpo.

La temperatura corporea 37-37,5 ° C può accompagnare i seguenti processi infettivi nel corpo:

Malattie dell'apparato respiratorio. Molto spesso si tratta di infezioni virali respiratorie acute. Se la malattia è lieve, la temperatura corporea rimarrà nell'intervallo 37-37,5 ° C. Parallelamente, una persona sviluppa rinite e tosse, forse un aumento dei linfonodi, la comparsa di dolore nella parte bassa della schiena e in tutto il corpo. È possibile che una temperatura di 37 ° C indichi una bronchite cronica o un'infiammazione dei seni mascellari. Le condizioni subfebriliche sono spesso osservate con polmonite (polmonite), specialmente se l'agente causale della malattia è il micoplasma o la clamidia. Sullo sfondo della tubercolosi, una temperatura corporea elevata può persistere per molti anni e fino a un certo momento nel tempo, altri sintomi della malattia saranno assenti.

Malattie dei reni e del tratto urinario. Una temperatura di 37 ° C accompagna molto spesso la cistite, ma il paziente sperimenterà anche altri segni di infiammazione della vescica. Sullo sfondo della pielonefrite, che si è manifestata per la prima volta, l'aumento della temperatura è più significativo. Tuttavia, una temperatura corporea di 37 ° C può accompagnare un'esacerbazione della pielonefrite cronica..

Malattie dell'apparato digerente di natura infettiva. È possibile che una persona sviluppi gastrite, stomaco o ulcera intestinale. In questo caso, verrà osservato dolore addominale. Se la temperatura corporea sale a 37-37,5 ° C e in parallelo una persona ha diarrea e vomito, molto probabilmente ha un'infezione intestinale o epatite.

Malattie della zona genitale. Nelle donne, la temperatura può salire a livelli subfebrilici sullo sfondo di vulvovaginite o altre infiammazioni degli organi genitali. L'aborto e il curettage possono far salire la febbre a 37 ° C o più. Indicatori simili si osservano con esacerbazione della prostatite negli uomini.

Malattie del cuore e dei vasi sanguigni. L'infiammazione del muscolo cardiaco di natura infettiva può essere accompagnata da un aumento della temperatura corporea. Parallelamente, il paziente avrà affanno, compariranno edema e disturbi del ritmo cardiaco..

La presenza nel corpo di un focus di infezione cronica. Una temperatura di 37,2 gradi può indicare tonsillite, adenoidite, prostatite o un'altra patologia di natura cronica. Di norma, dopo l'eliminazione del fuoco dell'infiammazione, la temperatura corporea torna alla normalità..

Malattie dei bambini. La varicella è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea e da un aumento della temperatura corporea a 37 ° C e oltre. Sintomi simili accompagnano morbillo e rosolia. Di norma, l'eruzione cutanea provoca disagio al bambino ed è accompagnata da prurito. A volte una temperatura corporea di 37 ° C o superiore può indicare malattie molto gravi, tra cui: avvelenamento del sangue (sepsi), infiammazione del rivestimento del cervello (meningite). Pertanto, è necessaria la consultazione di un medico.

A volte dopo un'infezione, una temperatura di 37 ° C persiste a lungo. I medici chiamano questa condizione la "coda della temperatura". Una situazione simile può essere osservata per diverse settimane o addirittura mesi. In questo caso, non è necessario alcun trattamento specifico. La coda della temperatura passerà da sola dopo un po '.

Tuttavia, in una situazione in cui una persona ha il naso che cola e la tosse su uno sfondo di 37 ° C, dovresti consultare un medico. Molto probabilmente, la malattia non è stata completamente curata e si è verificata una recidiva. O una nuova infezione è entrata nel corpo.

Una temperatura di 37 ° C e oltre può indicare l'elmintiasi in un bambino. Molto spesso, i bambini soffrono di ossiuri e ascaris. Parallelamente, sintomi come: dolore addominale, alternanza di diarrea e costipazione, reazioni allergiche.

Altre ragioni per l'aumento della temperatura corporea in un bambino:

L'aspetto dei denti è molto spesso accompagnato da una temperatura corporea di 37-37,5 ° C. In questo caso, non è necessario assumere alcun farmaco, è sufficiente monitorare le condizioni del bambino. In genere, la temperatura corporea di dentizione non supera i 38,5 ° C.

Le temperature di 37 ° C e superiori possono aumentare dopo la vaccinazione. Se c'è un balzo impressionante, allora puoi dare al bambino un farmaco antipiretico. I bambini piccoli sono più sensibili al surriscaldamento rispetto agli adulti, quindi una temperatura di 37 ° C può verificarsi quando il bambino è troppo avvolto. Inoltre, un tale aumento della temperatura corporea può essere molto pericoloso e portare a un colpo di calore. In tale situazione, è importante raffreddare il bambino il più rapidamente possibile rimuovendo i suoi vestiti..

I processi infiammatori di natura non infettiva possono anche portare ad un aumento della temperatura corporea. Inoltre, quasi tutte le malattie sono accompagnate da altri sintomi. Quindi, se una persona ha una temperatura di 37 ° C e diarrea con sangue, questo molto probabilmente indica lo sviluppo della malattia di Crohn o della colite ulcerosa. Una malattia come il lupus eritematoso sistemico è accompagnata da una temperatura corporea di 37 ° C, che si manifesta diversi mesi prima che compaiano i primi sintomi della malattia.

Alcune reazioni allergiche nel corpo possono essere accompagnate da un aumento della temperatura corporea, come orticaria e dermatite atopica. Nell'asma bronchiale, una temperatura corporea di 37 ° C si combina con mancanza di respiro e difficoltà respiratorie.

È possibile che una temperatura di 37 ° C indichi malattie dei seguenti sistemi:

Danni al sistema cardiovascolare:

Distonia Vegetativa In questo caso, la temperatura corporea sale a 37 ° C e oltre e il paziente sviluppa anche mal di testa, la pressione sanguigna aumenta.

Danno al sistema respiratorio, in particolare malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO).

Danni all'apparato digerente. Una temperatura di 37 ° C può accompagnare pancreatite, gastrite, epatite di natura non infettiva, esofagite, ecc..

Danno al sistema nervoso:

Emorragie, tumori del cervello e del midollo spinale, traumi.

Nelle giovani donne con distonia, una temperatura di 37 ° C indica una termoneurosi.

Nefropatia. L'urolitiasi, la glomerulonefrite, le nefropatie di natura dismetabolica possono essere accompagnate da una temperatura di 37 ° C.

Danno al sistema endocrino, vale a dire la malattia di Addison e ipertiroidismo.

Malattie del sistema immunitario, malattie del sangue:

Anemia sideropenica e altre patologie del sangue.

Malattie oncologiche, malattie sullo sfondo dell'immunodeficienza.

Danni al sistema riproduttivo. Una temperatura di 37 ° C può accompagnare condizioni come: fibromi uterini, cisti ovariche, ecc..

Il cancro è caratterizzato da una temperatura di 37-37,5 ° C, che persiste a lungo. Parallelamente, il paziente inizia a perdere peso, il suo appetito soffre e la debolezza aumenta. A seconda di dove si trova il tumore, verranno osservati disturbi funzionali di alcuni organi.

Dopo l'intervento chirurgico, la temperatura di 37-37,5 ° C è normale. Può persistere a lungo, a seconda della gravità dell'operazione e delle caratteristiche individuali del corpo umano. A volte si osserva un aumento della temperatura corporea ai valori subfebrilici dopo laparoscopia o dopo altre procedure diagnostiche.

Diagnostica a 37-37,5 ° C

Il mantenimento prolungato di una temperatura di 37-37,5 ° C è un motivo per contattare un medico. Per prima cosa devi andare a un appuntamento con un terapeuta, se stiamo parlando di un adulto, o di un pediatra, se stiamo parlando di un bambino. Le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero assolutamente visitare un ginecologo.

Una temperatura di 37-37,5 ° C è la ragione per superare i seguenti esami:

Donazione di sangue per analisi generali e biochimiche.

Consegna di urina per analisi generale.

Ultrasuoni degli organi addominali, organi pelvici.

Esecuzione di un elettrocardiogramma e ultrasuoni del cuore.

È possibile condurre un esame del sangue per marcatori tumorali, anticorpi, ormoni, ecc..

Questi studi sono classici, se si presenta tale necessità, il paziente viene indirizzato a TC o RM, viene eseguita la puntura del liquido cerebrospinale, ecc. Il medico deve prestare attenzione ad altri sintomi che accompagnano un aumento della temperatura corporea.

Se necessario, il terapista indirizza il paziente a una consulenza specialistica.

Cosa fare quando la temperatura aumenta di 37-37,5 ° C?

Non assumere farmaci antipiretici a 37-37,5 ° C. Sono usati solo per abbassare la temperatura a 38,5 ° C o più. Sebbene ci siano eccezioni a questa regola. Quindi, è necessario abbassare la temperatura di 37,5 ° C nelle donne nel terzo trimestre di gravidanza. I farmaci antipiretici devono essere somministrati a bambini che hanno avuto in precedenza convulsioni febbrili. Le indicazioni per una diminuzione della temperatura di 37,5 ° C sono patologie dei polmoni, del cuore e del sistema nervoso, che sono in grado di progredire anche con un leggero aumento dei segni sul termometro.

Dovrebbe essere chiaro che l'uso di farmaci antipiretici può portare a difficoltà nella diagnosi delle malattie, nonché allo sviluppo di effetti collaterali..

In ogni situazione, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

Elimina la possibilità di errore durante la misurazione della temperatura corporea.

Misurare la temperatura corporea con 2 termometri.

Considera se 37 ° C è un'opzione normale. Ad esempio, se una donna sta portando un bambino ed è nelle prime fasi della gravidanza, ma allo stesso tempo la sua temperatura corporea aumenta e non ci sono segni di malattia, molto probabilmente è normale.

Di norma, quando una malattia diventa la causa di un aumento della temperatura corporea, quindi dopo la sua eliminazione, i valori tornano alla normalità.

Si dovrebbe chiamare immediatamente un medico nelle seguenti situazioni:

La temperatura corporea supera i 38 ° C.

Oltre a una temperatura di 37 ° C, sintomi come: dolori al petto, diarrea e vomito, disturbi urinari, tosse grave, ecc..

Si consiglia inoltre di consultare uno specialista in caso di sospetto di un problema di salute..

Azioni preventive

Nel caso in cui il medico non abbia trovato alcuna malattia e considerato che la temperatura di 37 ° C è una variante della norma, non dovresti lasciar andare tutto da solo. Un prolungato aumento della temperatura corporea ai livelli subfebrilici è sempre stress per il corpo.

Pertanto, è possibile utilizzare i seguenti consigli:

Sbarazzarsi dei focolai cronici di infezione nel tempo.

Evita il più possibile le situazioni stressanti.

Smetti di fumare e abuso di alcol.

Prenditi abbastanza tempo per riposare di notte, segui una routine quotidiana.

Vai per sport, temperamento.

Più forte è l'immunità di una persona, più perfetti diventano i suoi processi di termoregolazione. Di norma, seguire queste semplici raccomandazioni consente di riportare la temperatura corporea alla normalità..

Informazioni sul medico: 2010-2016 Praticante dell'ospedale terapeutico dell'unità medica e sanitaria centrale n. 21, città di elektrostal. Dal 2016 lavora nel centro diagnostico n. 3.

Cause di lieve o periodico aumento della temperatura corporea

Quali sono i motivi di un leggero aumento costante o intermittente della temperatura in determinate ore del giorno, di sera o di giorno? Perché un aumento della temperatura corporea da 37,2 a 37,6 ° è spesso osservato nei bambini, negli anziani o nelle donne in gravidanza?

Cosa significa temperatura del subfebrile?

Il subfebrile è un leggero aumento della temperatura corporea fino a 37,2-37,6 ° C, il cui valore di solito oscilla nell'intervallo di 36,8 ± 0,4 ° C. A volte le temperature possono raggiungere i 38 ° C, ma non superare questo valore, poiché temperature superiori a 38 ° C indicano la febbre.

La febbre di basso grado può colpire chiunque, ma i bambini e gli anziani sono i più vulnerabili, poiché sono più sensibili alle infezioni e il loro sistema immunitario non è in grado di proteggere il corpo.

Quando e come appare la temperatura del subfebrile?

La temperatura del subfebrile può comparire in diversi momenti della giornata, a volte in correlazione con possibili cause patologiche o non patologiche.

A seconda del momento in cui si verifica la temperatura del subfebrile, possiamo distinguere:

  • Mattina: il soggetto soffre di febbre di basso grado al mattino quando la temperatura supera i 37,2 ° C. Sebbene al mattino la temperatura corporea fisiologicamente normale dovrebbe essere inferiore alla media giornaliera, quindi anche un leggero aumento può essere definito come temperatura subfebrilare.
  • Dopo aver mangiato: dopo pranzo, a causa della digestione e dei relativi processi fisiologici, la temperatura corporea aumenta. Ciò non è raro, quindi un aumento della temperatura di oltre 37,5 ° C si riferisce al subfebrile..
  • Giorno / sera: durante il giorno e la sera ci sono anche periodi di aumento fisiologico della temperatura corporea. Pertanto, un aumento superiore a 37,5 ° C appartiene alla temperatura del subfebrile..

La temperatura del subfebrile può anche manifestarsi in diverse modalità, che, come nel caso precedente, dipende dalla natura dei motivi, ad esempio:

  • Sporadico: questo tipo di temperatura del subfebrile è episodico, può essere associato a cambiamenti stagionali o all'insorgenza del ciclo mestruale nelle donne in età fertile o essere il risultato di un'intensa attività fisica. Questo modulo provoca la minima preoccupazione, poiché, nella maggior parte dei casi, non è associato alla patologia.
  • Intermittente: questa temperatura del subfebrile è caratterizzata da fluttuazioni o eventi periodici in determinati punti nel tempo. Può essere associato, ad esempio, a eventi fisiologici, periodi di intenso stress o un indicatore della progressione della malattia.
  • Persistente: una costante febbre di basso grado che persiste e non si attenua durante il giorno e dura per un periodo piuttosto lungo è allarmante, poiché è strettamente associata ad alcune malattie.

Febbre cronica di basso grado

A volte c'è una febbre di basso grado che persiste per molti anni, si chiama cronica. Oggi i medici non possono spiegarne l'origine..

Sintomi associati a febbre di basso grado

La febbre di basso grado può essere completamente asintomatica o accompagnata da un'ampia varietà di sintomi, che, di norma, causano una visita da un medico per la diagnosi.

Tra i sintomi che sono più spesso associati alla febbre di basso grado ci sono:

  • Astenia: il soggetto avverte una sensazione di affaticamento e stanchezza, che è direttamente correlata con un aumento della temperatura. Può essere dovuto a infezioni, neoplasie maligne e cambiamenti stagionali.
  • Dolore: insieme all'insorgenza di febbre di basso grado, il soggetto può avvertire dolori articolari, mal di schiena o dolori alle gambe. In questo caso, potrebbe esserci una connessione con l'influenza o un brusco cambiamento stagionale..
  • Sintomi del raffreddore: se compaiono mal di testa, tosse secca e mal di gola insieme a febbre di basso grado, possono verificarsi ipotermia ed esposizione a un virus.
  • Sintomi addominali: insieme a un leggero aumento della temperatura, il paziente può lamentare dolore addominale, diarrea, nausea. Una delle possibili cause è un'infezione gastroenterologica..
  • Sintomi psicogeni: a volte è possibile, insieme alla comparsa di febbre di basso grado, alla comparsa di episodi di ansia, tachicardia e tremori improvvisi. In questo caso, è possibile che il soggetto soffra di un problema depressivo..
  • Linfonodi ingrossati: se la febbre di basso grado è accompagnata da linfonodi ingrossati e sudorazione profusa, soprattutto di notte, può essere associata a un tumore o infezione, come la mononucleosi.

Cause di febbre di basso grado

Quando la temperatura del subfebrile è sporadica o intermittente, ha una correlazione con determinati periodi dell'anno, mese o giorno, allora è quasi certamente associata a una causa non patologica.

La febbre prolungata e persistente di basso grado, che persiste per molti giorni e appare principalmente di sera o durante il giorno, è spesso associata a una malattia specifica.

Cause di febbre di basso grado, senza patologia:

  • Digestione: dopo aver mangiato cibo, i processi digestivi causano un aumento fisiologico della temperatura corporea. Ciò può causare la comparsa di una leggera febbre di basso grado, soprattutto se hai cibi caldi o bevande nel tuo corpo..
  • Calore: in estate, quando l'aria raggiunge temperature elevate, trovarsi in una stanza troppo calda può causare un aumento della temperatura corporea. Ciò accade soprattutto nei bambini e nei neonati, il cui sistema di termoregolazione corporea non è ancora completamente sviluppato..
  • Stress: in alcuni individui, particolarmente sensibili agli eventi stressanti, la febbre di basso grado può essere interpretata come una reazione allo stress. In genere, un aumento della temperatura si verifica in previsione di eventi stressanti o immediatamente dopo che si è verificato. Questo tipo di febbre di basso grado può comparire anche nei bambini, ad esempio, quando piange molto intensamente per molto tempo.
  • Cambiamenti ormonali: nelle donne, la febbre di basso grado può essere strettamente correlata ai cambiamenti ormonali. Quindi, nella fase premestruale, la temperatura corporea aumenta di 0,5-0,6 ° C e questo può determinare un leggero aumento della temperatura nell'intervallo da 37 a 37,4 ° C. Inoltre, nelle prime fasi della gravidanza, i cambiamenti ormonali portano a un simile aumento della temperatura corporea..
  • Cambio di stagione: come parte del cambio di stagione e di una netta transizione dalle alte temperature al freddo, e viceversa, può verificarsi un cambiamento della temperatura corporea (senza una base patologica).
  • Farmaci: alcuni farmaci hanno la febbre di basso grado come effetto collaterale. Tra questi, i farmaci antibatterici della classe di antibiotici beta-lattamici, la maggior parte dei farmaci antitumorali e altri farmaci, come la chinidina, la fenitoina e alcuni componenti dei vaccini.

Cause patologiche della febbre di basso grado

Le cause patologiche più comuni della febbre di basso grado sono:

  • Neoplasie: i tumori sono la causa principale della persistente febbre di basso grado, specialmente negli anziani. Tra i tumori che molto spesso portano ad un aumento della temperatura corporea ci sono la leucemia, il linfoma di Hodgkin e diversi altri tipi di cancro. Di solito, la febbre di basso grado nel caso di un tumore è accompagnata da una rapida perdita di peso, una forte sensazione di affaticamento e nel caso di tumori che coinvolgono cellule del sangue, anemia.
  • Infezioni virali: una delle infezioni virali che causa la febbre di basso grado è l'HIV, che porta allo sviluppo della sindrome da immunodeficienza acquisita. Questo virus in genere distrugge il sistema immunitario del soggetto, causando quindi emaciazione, causando una varietà di sintomi, uno dei quali è febbre di basso grado, infezioni opportunistiche, astenia e perdita di peso. Un'altra infezione virale in cui appare la febbre di basso grado persistente è la mononucleosi infettiva, nota come malattia del bacio, a causa della sua trasmissione di secrezioni salivari.
  • Infezioni del tratto respiratorio: una febbre di basso grado è spesso presente in caso di infezione del tratto respiratorio (come faringite, sinusite, polmonite, bronchite o raffreddore comune). Una delle più pericolose infezioni del tratto respiratorio che causa febbre di basso grado è la tubercolosi, che è accompagnata da sudorazione abbondante, astenia, debolezza e perdita di peso..
  • Problemi alla tiroide: la febbre di basso grado è uno dei sintomi dell'ipertiroidismo, causato dalla distruzione tireotossica della tiroide. Questa distruzione della ghiandola tiroidea si chiama tiroidite ed è spesso causata da un'infezione virale..
  • Altre patologie: ci sono altre malattie, come la celiachia o la febbre reumatica causata da infezione da streptococco, di tipo beta-emolitico, che includono la comparsa di febbre di basso grado. Tuttavia, in questi casi, la febbre di basso grado non è il sintomo principale..

Febbre di basso grado dopo malattia.

A volte la febbre di basso grado non appare insieme alla patologia, ma può verificarsi dopo, ad esempio, dopo influenza, bronchite o polmonite. In questo caso, fa parte del processo di guarigione del corpo e dovrebbe scomparire entro poche settimane, indicando la completa guarigione del soggetto..

La febbre di basso grado può comparire anche dopo l'intervento chirurgico, nel qual caso è un sintomo molto importante, poiché può indicare la presenza di infezione postoperatoria.

Come viene trattata la febbre di basso grado?

La temperatura del subfebrile non è una patologia, ma un sintomo in base al quale il corpo può indicare che qualcosa non va. In effetti, ci sono molte malattie che possono portare a persistente febbre di basso grado..

Tuttavia, spesso un leggero aumento della temperatura corporea non ha cause patologiche e può essere compensato dall'uso di semplici rimedi naturali..

È difficile trovare la causa della febbre di basso grado, ma, in ogni caso, dovresti consultare un medico.

Rimedi naturali per la febbre di basso grado non patologica

Rimedi naturali come la fitoterapia possono essere utilizzati per combattere i sintomi causati dalla febbre di basso grado. Naturalmente, prima di ricorrere a uno di questi rimedi, è necessario consultare il proprio medico..

Tra le piante medicinali utilizzate in caso di temperatura subfebrilare, le più importanti sono:

  • Genziana: usata per la febbre intermittente di basso grado, questa erba contiene glicosidi e alcaloidi amari, che le conferiscono proprietà antipiretiche.

Usato come decotto: 2 g di radici di genziana vengono bollite in 100 ml di acqua bollente, lasciate in infusione per circa un quarto d'ora e quindi filtrate. Si consiglia di bere due tazze al giorno.

  • Salice bianco: contiene, tra le altre sostanze attive, derivati ​​dell'acido salicilico che hanno lo stesso effetto antipiretico dell'aspirina.

Il brodo può essere preparato portando a ebollizione un litro di acqua contenente circa 25 grammi di radice di salice bianco. Far bollire per circa 10-15 minuti, quindi filtrare e bere due o tre volte al giorno.

  • Tiglio: utile come antipiretico associato, il tiglio contiene tannini e muco.

Viene utilizzato sotto forma di infusi, che vengono preparati aggiungendo un cucchiaio di fiori di tiglio a 250 ml di acqua bollente, seguito da infusione per dieci minuti e filtrazione, puoi bere più volte al giorno.

Qual è la normale temperatura corporea?

“Prima dei 37 anni non devi preoccuparti affatto. Per alcune persone, questa è una variante della norma, - spiega il capo del Dipartimento di malattie infettive dell'Università RUDN, la professoressa Galina Kozhevnikova. - Ma i numeri 37.2 e superiori sono un sintomo della malattia. L'infezione da coronavirus può essere sospettata in presenza di tosse secca, sensazione di difficoltà respiratoria o respiro corto. Quando la febbre è accompagnata da naso che cola, moderata intossicazione senza tosse (dolore alle articolazioni, muscoli, debolezza), dovresti comunque consultare un medico per capirlo. ".

Temperatura subfebrile: perché la temperatura è di 37 per una settimana?

La temperatura corporea è uno dei parametri fisiologici più importanti che indicano lo stato del corpo. Sappiamo tutti dall'infanzia che la normale temperatura corporea è di +36,6 ºC e un aumento della temperatura di oltre +37 ºC indica un qualche tipo di malattia.

Pericolo di aumento della temperatura

Qual è la ragione di questa condizione? L'aumento della temperatura è una risposta immunitaria alle infezioni e alle infiammazioni. Il sangue è saturo di sostanze che aumentano la temperatura (pirogeno) prodotte da microrganismi patogeni. Questo, a sua volta, stimola il corpo a produrre i propri pirogeni. Il metabolismo è leggermente accelerato per facilitare il sistema immunitario nella lotta alle malattie.

La febbre di solito non è l'unico sintomo della malattia. Ad esempio, con il raffreddore, sentiamo i sintomi tipici di loro: febbre, mal di gola, tosse, naso che cola. Con raffreddori lievi, la temperatura corporea può essere a +37,8 ºC. E in caso di infezioni gravi, come l'influenza, aumentano a + 39-40 ºC e i dolori in tutto il corpo e la debolezza possono essere aggiunti ai sintomi.

Foto: Ocskay Bence / Shutterstock.com

In tali situazioni, sappiamo perfettamente come comportarci e come trattare la malattia, perché la sua diagnosi non è difficile. Facciamo i gargarismi, assumiamo farmaci anti-infiammatori e antipiretici, se necessario, prendiamo antibiotici e la malattia gradualmente scompare. E dopo alcuni giorni, la temperatura torna alla normalità.

Molti di noi hanno affrontato una situazione simile più di una volta nella nostra vita. Tuttavia, accade che alcune persone manifestino sintomi leggermente diversi. Scoprono che la loro temperatura è più alta del normale, ma non di molto. Stiamo parlando di condizioni subfebriliche - di una temperatura nell'intervallo 37-38 ºC.

Questa condizione è pericolosa? Se non dura a lungo - per diversi giorni e puoi associarlo a qualche tipo di malattia infettiva, allora no. Basta curarlo e la temperatura scenderà. E se non ci fossero sintomi visibili di raffreddore o influenza??

Qui bisogna tenere presente che in alcuni casi i raffreddori possono avere sintomi offuscati. L'infezione sotto forma di batteri e virus è presente nel corpo e le forze immunitarie reagiscono alla loro presenza aumentando la temperatura. Tuttavia, la concentrazione di microrganismi patogeni è così bassa che non sono in grado di causare i sintomi tipici di raffreddore: tosse, naso che cola, starnuti, mal di gola. In questo caso, la febbre può passare dopo la morte di questi agenti infettivi e il recupero del corpo..

Soprattutto spesso, una situazione simile può essere osservata nella stagione fredda, durante il periodo di epidemie di raffreddori, quando gli agenti infettivi possono attaccare ripetutamente il corpo, ma inciampare su una barriera dell'immunità merlata e non causare sintomi visibili, tranne un aumento della temperatura da 37 a 37,cinque. Quindi, se hai 4 giorni 37.2 o 5 giorni 37.1 e ti senti bene allo stesso tempo, questo non è motivo di preoccupazione..

Tuttavia, come sai, i raffreddori raramente durano più di una settimana. E, se la temperatura elevata dura più a lungo di questo periodo e non diminuisce e non si osservano sintomi, questa situazione è un motivo per pensare seriamente. Dopotutto, una costante condizione subfebrile senza sintomi può essere un presagio o un segno di molte malattie gravi, molto più gravi di un comune raffreddore. Queste possono essere malattie di natura sia infettiva che non infettiva..

Tecnica di misurazione

Tuttavia, prima di preoccuparsi invano e correre dai medici, è necessario escludere una ragione così banale per le condizioni subfebrilari come errore di misurazione. Dopotutto, può succedere che la causa del fenomeno risieda in un termometro difettoso. Di norma, questo è il difetto dei termometri elettronici, soprattutto quelli economici. Sono più convenienti di quelli tradizionali al mercurio, tuttavia possono spesso mostrare dati errati. Tuttavia, i termometri al mercurio non sono immuni da errori. Pertanto, è meglio controllare la temperatura su un altro termometro..

La temperatura corporea viene solitamente misurata sotto l'ascella. Sono anche possibili misurazioni rettali e orali. Negli ultimi due casi, la temperatura potrebbe essere leggermente più alta.

La misurazione deve essere eseguita stando seduti, tranquilli, in una stanza a temperatura normale. Se la misurazione viene eseguita immediatamente dopo uno sforzo fisico intenso o in una stanza surriscaldata, la temperatura corporea in questo caso può essere più alta del solito. Questa circostanza dovrebbe anche essere presa in considerazione..

Si dovrebbe anche tener conto di una circostanza come i cambiamenti di temperatura durante il giorno. Se al mattino la temperatura è inferiore a 37 e la sera - la temperatura è 37 o leggermente superiore, questo fenomeno potrebbe essere una variante della norma. Per molte persone, la temperatura può cambiare leggermente durante il giorno, aumentando nelle ore serali e raggiungendo valori di 37, 37,1. Tuttavia, di norma, la temperatura della sera non dovrebbe essere subfebrile. In una serie di malattie, si osserva anche una sindrome simile, quando ogni sera la temperatura è al di sopra del normale, quindi, in questo caso, si raccomanda di essere esaminati.

Possibili cause di prolungata condizione subfebrilare

Se hai una temperatura corporea elevata senza sintomi per lungo tempo e non capisci cosa significhi, dovresti consultare un medico. Solo uno specialista dopo un esame approfondito può dire che questo è normale o no, e se non è normale, qual è la causa. Ma, naturalmente, non è male sapere da soli cosa può causare un tale sintomo..

Quali condizioni del corpo possono causare condizioni subfebriliche prolungate senza sintomi:

  • variante della norma
  • cambiamenti nei livelli ormonali durante la gravidanza
  • thermoneurosis
  • coda di temperatura delle malattie infettive
  • malattie oncologiche
  • malattie autoimmuni - lupus eritematoso, artrite reumatoide, morbo di Crohn
  • toxoplasmosi
  • brucellosi
  • tubercolosi
  • infestazioni elmintiche
  • sepsi latente e infiammazione
  • focolai di infezione
  • malattia della tiroide
  • anemia
  • terapia farmacologica
  • Aids
  • malattie intestinali
  • Epatite virale
  • morbo di Addison

Variante standard

Le statistiche dicono che il 2% della popolazione mondiale ha una temperatura normale leggermente superiore a 37. Ma se non si ha una temperatura simile dall'infanzia e la condizione del subfebrile è apparsa solo di recente, questo è un caso completamente diverso e non si appartiene a questa categoria di persone.

Foto: miliardi di foto / Shutterstock.com

Gravidanza e allattamento

La temperatura corporea è regolata dagli ormoni prodotti nel corpo. All'inizio di un periodo della vita di una donna come la gravidanza, si verifica una ristrutturazione del corpo, che, in particolare, si esprime in un aumento della produzione di ormoni femminili. Questo processo può causare il surriscaldamento del corpo. In genere, una temperatura intorno ai 37.3ºC per la gravidanza non dovrebbe essere una delle maggiori preoccupazioni. Inoltre, lo sfondo ormonale viene successivamente stabilizzato e le condizioni subfebriliche passano. Di solito, a partire dal secondo trimestre, la temperatura corporea della donna si stabilizza. A volte le condizioni subfebriliche possono accompagnare l'intera gravidanza. Di norma, se si osserva una febbre durante la gravidanza, questa situazione non richiede un trattamento..

Thermoneurosis

La temperatura corporea è regolata nell'ipotalamo, una delle regioni del cervello. Tuttavia, il cervello è un sistema interconnesso e i processi in una parte di esso possono influenzarne un'altra. Pertanto, un tale fenomeno si osserva molto spesso quando, negli stati nevrotici - ansia, isteria - la temperatura corporea supera i 37. Ciò è anche facilitato dalla produzione di maggiori quantità di ormoni nelle nevrosi. Condizioni subfebriliche prolungate possono accompagnare stress, stati neurastenici, molte psicosi. Con la termoneurosi, la temperatura di solito ritorna normale durante il sonno.

Per escludere tale motivo, è necessario consultare un neurologo o uno psicoterapeuta. Se hai davvero una nevrosi o un'ansia associata allo stress, allora devi sottoporsi a un ciclo di trattamento, poiché i nervi allentati possono causare problemi molto più grandi della condizione subfebrilare.

Code di temperatura

Non dovresti scartare una ragione così banale come una traccia di una malattia infettiva trasferita in precedenza. Non è un segreto che molte infezioni respiratorie acute e acute, in particolare quelle con un decorso grave, portano il sistema immunitario a uno stato di maggiore mobilitazione. E nel caso in cui gli agenti infettivi non vengano completamente soppressi, il corpo può mantenere una temperatura elevata per diverse settimane dopo il picco della malattia. Questo fenomeno si chiama coda di temperatura. Può essere osservato sia in un adulto che in un bambino..

Foto: Aleksandra Suzi / Shutterstock.com

Pertanto, se la temperatura + 37 ºС e oltre dura una settimana, le cause del fenomeno potrebbero risiedere proprio nella malattia precedentemente trasferita e curata (come sembrava). Naturalmente, se ti sentissi male poco prima della scoperta di una temperatura costante del subfebrile con qualche malattia infettiva, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi: la condizione del subfebrile è proprio l'eco. D'altra parte, questa situazione non può essere definita normale, poiché indica una debolezza del sistema immunitario e la necessità di adottare misure per rafforzarlo..

Malattie oncologiche

Anche questo motivo non può essere scontato. Spesso, è la condizione subfebrile che è il primo segno di un tumore che è apparso. Ciò è spiegato dal fatto che il tumore lancia pirogeni nel sangue - sostanze che causano un aumento della temperatura. Particolarmente spesso la condizione subfebrilny accompagna le malattie oncologiche del sangue - leucemia. In questo caso, l'effetto è dovuto a un cambiamento nella composizione del sangue. Per escludere tali malattie, è necessario sottoporsi a un esame approfondito e fare un esame del sangue. Il fatto che un aumento persistente della temperatura possa essere causato da una malattia così grave come il cancro rende questa sindrome da prendere sul serio.

Malattie autoimmuni

Le malattie autoimmuni sono causate da una risposta anormale del sistema immunitario di una persona. Di norma, le cellule dell'immunità - fagociti e linfociti attaccano corpi estranei e microrganismi. Tuttavia, in alcuni casi, iniziano a percepire le cellule del loro corpo come estranee, il che porta alla comparsa della malattia. Nella maggior parte dei casi, il tessuto connettivo è interessato..

Quasi tutte le malattie autoimmuni - l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la malattia di Crohn, sono accompagnate da un aumento della temperatura a 37 e oltre senza sintomi. Sebbene queste malattie di solito abbiano una serie di manifestazioni, potrebbero non essere notate in una fase precoce. Per escludere tali malattie, è necessario essere esaminati da un medico..

Toxoplasmosi

La toxoplasmosi è una malattia infettiva molto comune che spesso procede senza sintomi evidenti, ad eccezione della febbre. I proprietari di animali domestici, in particolare i gatti che trasportano bacilli, sono spesso malati. Pertanto, se gli animali domestici soffici vivono in casa e la temperatura è subfebrile, allora questo è un motivo per sospettare questa malattia. Puoi anche contrarre la malattia con carne scarsamente cotta. Per diagnosticare la toxoplasmosi, è necessario eseguire un esame del sangue per l'infezione. Dovresti anche prestare attenzione a sintomi come debolezza, mal di testa, diminuzione dell'appetito. La temperatura con toxoplasmosi non si smarrisce con l'aiuto di antipiretici.

brucellosi

La brucellosi è un'altra malattia causata da un'infezione trasmessa da animali. Ma questa malattia è spesso colpita dagli agricoltori che si occupano di bestiame. La malattia nella fase iniziale è espressa a una temperatura relativamente bassa. Tuttavia, con il progredire della malattia, può assumere forme gravi, che colpiscono il sistema nervoso. Tuttavia, se non lavori in un'azienda agricola, la brucellosi può essere esclusa come causa di ipertermia..

Tubercolosi

Purtroppo, il consumo, noto per le opere della letteratura classica, non è ancora diventato proprietà della storia. Milioni di persone soffrono attualmente di tubercolosi. E questa malattia è ora tipica non solo per luoghi che non sono così remoti come molti credono. La tubercolosi è una malattia infettiva grave e testarda che è difficile da trattare anche con i metodi della medicina moderna.

Tuttavia, l'efficacia del trattamento dipende in gran parte dalla rapidità con cui sono stati rilevati i primi segni della malattia. I primi segni della malattia includono condizioni subfebriliche senza altri sintomi pronunciati. A volte le temperature superiori a 37 ºC possono essere osservate non tutto il giorno, ma solo nelle ore serali. Altri sintomi della tubercolosi includono sudorazione, affaticamento, insonnia e perdita di peso. Per determinare con precisione se si dispone di tubercolosi, è necessario eseguire un'analisi per la tubercolina (test di Mantoux), nonché eseguire una fluorografia. Va tenuto presente che la fluorografia può rivelare solo la forma polmonare della tubercolosi, mentre la tubercolosi può anche influenzare il sistema genito-urinario, le ossa, la pelle e gli occhi. Pertanto, non si deve fare affidamento solo su questo metodo diagnostico..

Circa 20 anni fa, una diagnosi di AIDS significava una frase. Ora la situazione non è così triste: i farmaci moderni possono sostenere la vita di una persona infetta dall'HIV per molti anni o addirittura decenni. È molto più facile essere infettati da questa malattia di quanto si pensi comunemente. Questa malattia colpisce non solo i rappresentanti delle minoranze sessuali e i tossicodipendenti. Puoi raccogliere il virus dell'immunodeficienza, ad esempio, in un ospedale con una trasfusione di sangue, con contatto sessuale occasionale.

La costante condizione subfebrilare è uno dei primi segni della malattia. Notiamo. che nella maggior parte dei casi, l'indebolimento dell'immunità nell'AIDS è accompagnato da altri sintomi: una maggiore suscettibilità a malattie infettive, eruzioni cutanee e disturbi delle feci. Se hai motivo di sospettare l'AIDS, dovresti consultare immediatamente un medico.

Invasioni elmintiche

I vermi o gli elminti sono generalmente chiamati vermi parassiti che vivono nel corpo umano. Non è così difficile essere infettati dai parassiti, perché le uova di molti di loro vivono in animali, nel terreno o in corpi idrici. Il mancato rispetto delle regole di igiene porta al fatto che entrano nel corpo umano. Molte malattie parassitarie possono causare persistenti condizioni subfebriliche. Di norma, è accompagnato da indigestione, ma in molti casi, soprattutto se i parassiti non si sono depositati nell'intestino, ma in altri tessuti, questi sintomi potrebbero non essere presenti. Dovresti anche prestare attenzione a un sintomo così comune come la perdita di peso. I parassiti intestinali sono identificati dall'analisi delle feci. Inoltre, molte malattie parassitarie vengono diagnosticate mediante un esame del sangue..

Sepsi latente, processi infiammatori

Spesso, un'infezione nel corpo può essere latente in natura e non mostra segni diversi dalla febbre. I focolai di un lento processo infettivo possono trovarsi in quasi tutti gli organi del sistema cardiovascolare, del tratto gastrointestinale, nelle ossa e nei sistemi muscolari. Molto spesso, gli organi urinari sono colpiti da infiammazione (pielonefrite, cistite, uretrite). Spesso le condizioni subfebriliche possono essere associate all'endocardite infettiva, una malattia infiammatoria cronica che colpisce i tessuti che circondano il cuore. Questa malattia può essere latente a lungo e non manifestarsi in nessun altro modo..

Inoltre, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla cavità orale. Quest'area del corpo è particolarmente vulnerabile ai batteri patogeni, poiché possono entrarvi regolarmente. Anche una semplice carie non trattata può diventare un focolaio di infezione, che entrerà nel flusso sanguigno e causerà una risposta protettiva costante del sistema immunitario sotto forma di aumento della temperatura. Il gruppo a rischio comprende anche pazienti con diabete mellito che possono avere ulcere non cicatrizzanti che si fanno sentire attraverso la febbre.

Malattie della ghiandola tiroidea

Gli ormoni tiroidei come l'ormone stimolante la tiroide svolgono un ruolo importante nella regolazione del metabolismo. Alcune malattie della tiroide possono aumentare il rilascio di ormoni. Un aumento degli ormoni può essere accompagnato da sintomi quali aumento della frequenza cardiaca, perdita di peso, ipertensione, incapacità di tollerare calore, deterioramento dei capelli e febbre. Si osservano anche disturbi nervosi: aumento dell'ansia, ansia, distrazione, nevrastenia.

Un aumento della temperatura può anche essere osservato con una mancanza di ormoni tiroidei..

Per eliminare lo squilibrio degli ormoni tiroidei, si consiglia di eseguire un esame del sangue per il livello degli ormoni tiroidei.

morbo di Addison

Questa malattia è piuttosto rara ed è espressa in una diminuzione della produzione di ormoni dalle ghiandole surrenali. Si sviluppa a lungo senza sintomi particolari ed è spesso accompagnato da un moderato aumento della temperatura..

Anemia

Un leggero aumento della temperatura può anche causare una sindrome come l'anemia. L'anemia è una mancanza di emoglobina o globuli rossi nel corpo. Questo sintomo può manifestarsi in varie malattie, è particolarmente caratteristico di sanguinamento grave. Inoltre, si può osservare un aumento della temperatura con avitaminosi, mancanza di ferro ed emoglobina nel sangue..

Trattamento farmacologico

A una temperatura subfebrilare, le cause del fenomeno potrebbero essere l'assunzione di farmaci. Molti farmaci possono causare febbre. Questi includono antibiotici, in particolare i farmaci penicillina, alcune sostanze psicotrope, in particolare antipsicotici e antidepressivi, antistaminici, atropina, miorilassanti, analgesici narcotici. Molto spesso, un aumento della temperatura è una forma di reazione allergica a un farmaco. Questa versione è forse la più facile da controllare: basta smettere di assumere il farmaco che suscita sospetti. Naturalmente, questo deve essere fatto con il permesso del medico curante, poiché il ritiro del farmaco può portare a conseguenze molto più gravi della condizione subfebrilare.

Età fino a un anno

Nei neonati, le cause della febbre di basso grado possono risiedere nei processi naturali di sviluppo del corpo. Di norma, una persona ha una temperatura leggermente più alta nei primi mesi di vita rispetto agli adulti. Inoltre, nei neonati, si possono osservare disturbi della termoregolazione, che si esprime in una piccola temperatura subfebrilare. Questo fenomeno non è un sintomo della patologia e dovrebbe scomparire da solo. Sebbene se la temperatura aumenta nei neonati, è ancora meglio mostrarli al medico per escludere le infezioni.

Malattie intestinali

Molte malattie intestinali infettive possono essere asintomatiche, ad eccezione di un aumento della temperatura al di sopra dei valori normali. Inoltre, una sindrome simile è caratteristica di alcuni processi infiammatori nelle malattie del tratto gastrointestinale, ad esempio nella colite ulcerosa.

Epatite

L'epatite B e C sono gravi malattie virali che colpiscono il fegato. Di norma, una condizione subfebrile prolungata accompagna le forme lente della malattia. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, non è l'unico sintomo. Di solito, l'epatite è anche accompagnata da pesantezza al fegato, soprattutto dopo aver mangiato, giallo pelle, dolore alle articolazioni e ai muscoli e debolezza generale. Se sospetti l'epatite, dovresti consultare un medico il prima possibile, poiché il trattamento precoce riduce la probabilità di complicanze gravi e potenzialmente letali.

Diagnostica delle cause della condizione subfebrile prolungata

Come puoi vedere, ci sono un numero enorme di potenziali cause che possono causare una violazione della termoregolazione del corpo. E scoprire perché succede non è facile. Questo può richiedere molto tempo ed essere impegnativo. Tuttavia, c'è sempre qualcosa da cui si osserva un tale fenomeno. E una temperatura elevata dice sempre qualcosa, di solito che qualcosa non va nel corpo.

Foto: Room's Studio / Shutterstock.com

Di norma, è impossibile stabilire la causa della condizione del subfebrile a casa. Tuttavia, è possibile trarre alcune conclusioni sulla sua natura. Tutti i motivi che causano un aumento della temperatura possono essere divisi in due gruppi - associati a qualche tipo di processo infiammatorio o infettivo e non associati ad esso. Nel primo caso, l'assunzione di farmaci antipiretici e antinfiammatori come aspirina, ibuprofene o paracetamolo può ripristinare la temperatura normale, anche se per un breve periodo. Nel secondo caso, l'assunzione di tali farmaci non ha alcun effetto. Tuttavia, non si deve pensare che l'assenza di infiammazione renda meno grave la causa della condizione subfebrilare. Al contrario, il numero di cause non infiammatorie della febbre di basso grado può includere cose così gravi come il cancro..

Di norma, le malattie si trovano raramente, l'unico sintomo delle quali è la condizione subfebrilare. Nella maggior parte dei casi sono presenti anche altri sintomi, ad esempio dolore, debolezza, sudorazione, insonnia, vertigini, ipertensione o ipotensione, disturbi del polso, sintomi gastrointestinali o respiratori anomali. Tuttavia, questi sintomi vengono spesso cancellati e l'uomo comune di solito non è in grado di determinare la diagnosi da essi. Ma per un medico esperto, l'immagine potrebbe essere chiara. Oltre ai sintomi, dovresti informare il tuo medico di tutte le attività recenti che hai svolto. Ad esempio, hai comunicato con gli animali, quale cibo hai mangiato, se hai viaggiato in paesi esotici, ecc. Nel determinare la causa, vengono anche utilizzate le informazioni sulle precedenti malattie del paziente, poiché è del tutto possibile che la condizione subfebrilare sia una conseguenza della ricaduta di qualche malattia a lungo trattata.

Per stabilire o chiarire le cause della condizione subfebrilare, di solito è necessario superare diversi test fisiologici. Prima di tutto, questo è un esame del sangue. Nell'analisi, si dovrebbe innanzitutto prestare attenzione a un parametro come il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Un aumento di questo parametro indica un processo infiammatorio o un'infezione. Anche i parametri come il conteggio dei leucociti, i livelli di emoglobina sono importanti..

Per rilevare l'HIV, l'epatite, sono necessari esami del sangue speciali. È anche necessaria un'analisi delle urine, che aiuterà a determinare se ci sono processi infiammatori nel tratto urinario. Allo stesso tempo, viene prestata attenzione anche al numero di leucociti nelle urine, nonché alla presenza di proteine ​​in esso. Per ridurre la probabilità di invasioni elmintiche, vengono analizzate le feci.

Se le analisi non consentono di determinare in modo inequivocabile la causa dell'anomalia, vengono esaminati gli organi interni. Per questo, possono essere utilizzati vari metodi: ultrasuoni, radiografia, tomografia computerizzata e magnetica..

Una radiografia del torace può aiutare a rilevare la tubercolosi polmonare e un elettrocardiogramma può aiutare a rilevare l'endocardite infettiva. In alcuni casi, può essere indicata una biopsia.

Stabilire una diagnosi in caso di condizione subfebrilare può spesso essere complicato dal fatto che il paziente può avere contemporaneamente diverse potenziali cause della sindrome, ma non è sempre facile separare le cause vere da quelle false..

Cosa fare se trovi te stesso o tuo figlio una febbre persistente?

A quale medico dovrei andare con questo sintomo? Il modo più semplice è quello di rivolgersi a un terapista e, a sua volta, può fare riferimento a specialisti: un endocrinologo, uno specialista in malattie infettive, un chirurgo, un neurologo, un otorinolaringoiatra, un cardiologo, ecc..

Naturalmente, la temperatura del subfebrile, a differenza del febbrile, non rappresenta un pericolo per il corpo e quindi non richiede un trattamento sintomatico. Il trattamento in tal caso è sempre finalizzato all'eliminazione delle cause nascoste della malattia. L'automedicazione, ad esempio, con antibiotici o antipiretici, senza una chiara comprensione delle azioni e degli obiettivi è inaccettabile, poiché non solo può essere inefficace e offuscare il quadro clinico, ma anche portare al fatto che il vero disturbo verrà avviato.

Ma dall'insignificanza del sintomo non segue che dovrebbe essere ignorato. Al contrario, la temperatura del subfebrile è un motivo per sottoporsi a un esame approfondito. Questo passaggio non può essere posticipato a più tardi, rassicurando te stesso che questa sindrome non è pericolosa per la salute. Dovrebbe essere chiaro che dietro un malfunzionamento apparentemente insignificante del corpo possono esserci gravi problemi..