Adenoidi 1, 2 e 3 gradi

Adenoidi 1, 2 e 3 gradi - quali sono, sintomi, trattamento nei bambini. È possibile fare a meno dell'intervento chirurgico?
Le adenoidi nei bambini sono la diagnosi più comune data dagli otorinolaringoiatri pediatrici. Molto spesso, i problemi compaiono in un bambino di 2-10 anni.

Questa malattia è accompagnata da un processo infiammatorio nel rinofaringe, ipertrofia del tessuto adenoide, che è una costante fonte di infezione nel corpo. Un trattamento o un intervento tempestivo aiuteranno a sbarazzarsi di molti dei problemi che le adenoidi possono causare.

Cos'è?

Le adenoidi nei bambini non sono altro che una crescita eccessiva del tessuto della tonsilla faringea. È una formazione anatomica che normalmente fa parte del sistema immunitario. La tonsilla rinofaringea, detiene la prima linea di difesa contro vari microrganismi che cercano di entrare nel corpo con aria inalata.

Cause dell'evento

La vegetazione patologica del tessuto linfoide nei bambini si verifica per i seguenti motivi:

  • tonsillite cronica;
  • infezioni infantili (pertosse, difterite, scarlattina);
  • frequenti malattie virali (influenza, ARVI);
  • un umore allergico del corpo (il bambino ha una reazione ai cibi con sostanze chimiche e con un consumo eccessivo di dolci);
  • insufficienza immunitaria (debolezza delle difese);
  • alimentazione artificiale (con latte materno, il bambino riceve le cellule immunitarie della madre);
  • vaccinazioni (una risposta inadeguata alla vaccinazione provoca spesso adenoidi nel naso);
  • predisposizione ereditaria (funzionamento anomalo del sistema linfatico, di solito combinato con patologia endocrina);
  • ambiente esterno (polvere, aria gassosa, plastica che produce tossine, prodotti chimici domestici);
  • gravidanza patologica / parto (infezione virale di una donna incinta nel 1 ° trimestre, ipossia fetale, asfissia alla nascita).

A seconda delle dimensioni della crescita, è consuetudine distinguere tre gradi di adenoidi nei bambini. Questa divisione è molto utile e importante in termini di tattiche di gestione del paziente. In particolare, le grandi crescite richiedono l'intervento più attivo, poiché peggiorano significativamente la qualità della vita e possono provocare rapidamente complicazioni..

Sintomi

I problemi con l'infiammazione delle adenoidi dovrebbero essere sospettati nei casi in cui il bambino presenta i seguenti sintomi:

  • spesso ha la bocca leggermente aperta;
  • respira attraverso la bocca invece del naso;
  • i segni di adenoide nei bambini spesso soffrono di infezioni alle orecchie e alle vie aeree superiori;
  • assonnato, letargico e lamentoso (questo è dovuto all'ipossia);
  • ha difficoltà di concentrazione;
  • si lamenta di mal di testa;
  • parla vagamente;
  • sente di peggio.

Tutti i segni di adenoidite che si verificano durante l'infiammazione dipendono da ciò che provoca l'infiammazione, ma includono:

  • dolore alla laringe;
  • Difficoltà respiratorie dovute a congestione nasale
  • linfonodi ingrossati nel collo;
  • dolore all'orecchio medio e altri problemi all'udito.

In condizioni di naso chiuso, respirarlo diventa un problema. Altri sintomi di infiammazione delle adenoidi associati a problemi nasali comprendono la respirazione attraverso la bocca, i problemi del sonno e gli effetti risonanti quando si parla..

Adenoidi di grado 1

Le adenoidi di primo grado chiudono solo un terzo del lume del rinofaringe, non causano gravi complicazioni, il che consente al bambino di condurre uno stile di vita attivo e respirare con calma durante il giorno. Le difficoltà nel processo di respirazione nasale compaiono più spesso durante il sonno in posizione orizzontale, poiché ciò modifica la posizione delle adenoidi. Cominciano a chiudere la maggior parte del lume del rinofaringe, costringendo il bambino a respirare attraverso la bocca..

Un segno importante per i genitori, che segnala l'inizio della proliferazione di adenoidi, può essere il sonno scarso nel bambino e frequenti incubi dovuti alla mancanza di ossigeno. In questo contesto, si sviluppano sonnolenza diurna cronica e affaticamento. Inoltre, il bambino può avere congestione nasale e secrezione sierosa..

Adenoidi di grado 2

Le adenoidi non solo crescono, di volta in volta sono in grado di infiammarsi. In questo caso, si verifica una condizione acuta chiamata adenoidite. I suoi segni:

  • il termometro supera con sicurezza il segno di 38 gradi;
  • l'aspetto di liquido, con una possibile miscela di sangue, scarico, che si trasforma in mucopurulento;
  • è difficile per il bambino addormentarsi, russa di notte, ci sono arresti respiratori a breve termine - apnea.

Il medico prescrive il trattamento a cui il disturbo si presta, ma con ripetute esacerbazioni della malattia, le adenoidi devono essere rimosse.

Le adenoidi di secondo grado si manifestano con una significativa difficoltà respiratoria, che aumenta di notte. La costante mancanza di ossigeno spiega la debolezza e la letargia del bambino, la sonnolenza, il ritardo dello sviluppo, l'affaticamento e il mal di testa. Possibile insorgenza di asma bronchiale, enuresi, disturbi dell'udito e del linguaggio.

Adenoidi di grado 3

Con un aumento significativo delle adenoidi, il loro effetto sul corpo del bambino diventa sempre più distruttivo. L'infiammazione costante favorisce la produzione regolare di muco e pus, che possono facilmente entrare nel sistema respiratorio. Laringite, faringite, tracheite e bronchite diventano ospiti frequenti, sono uniti da otite media purulenta..

Il processo di normale sviluppo delle ossa dello scheletro facciale è interrotto e ciò influisce sullo sviluppo del linguaggio del bambino nel modo più sfavorevole. I genitori disattenti non notano sempre il nasale che appare e l'incapacità di pronunciare molte lettere è attribuita ad altri motivi.

Una bocca costantemente aperta cambia l'aspetto di un bambino fino ad ora attraente, inizia problemi psicologici a causa del ridicolo dei suoi coetanei. Non è necessario sperare che il bambino cresca troppo; in questa fase, un appello al medico diventa una necessità. [Adsen]

Che aspetto hanno le adenoidi: foto

La foto sotto mostra come la malattia si manifesta nei bambini..

Diagnostica

La diagnostica completa consiste nel condurre un esame completo, composto da più fasi:

  1. Determinazione dei reclami e dell'anamnesi.
  2. Esame digitale del rinofaringe.
  3. Rinoscopia (anteriore e posteriore) - esame delle parti superiori del rinofaringe utilizzando uno specchio.
  4. Radiografia del rinofaringe (attualmente utilizzata molto raramente).
  5. Endoscopia (esame con una sonda con una fotocamera).
  6. TAC.

L'esame endoscopico e la tomografia computerizzata sono considerati le tecniche diagnostiche più informative che consentono di determinare con elevata precisione il grado di crescita delle vegetazioni adenoidi, i motivi del loro aumento e struttura dei tessuti e la presenza di edema. E anche per scoprire le condizioni degli organi vicini, per determinare le possibilità di metodi conservativi di terapia (trattamento locale, terapia laser, terapia con rimedi popolari e omeopatia, fisioterapia) o la necessità di un'operazione e la tecnica dell'adenotomia. [Adsen1]

Come trattare le adenoidi nei bambini?

I medici conoscono diversi modi per trattare le adenoidi - senza chirurgia e con l'aiuto del posizionamento chirurgico. Ma ultimamente, il modo più recente per sbarazzarsi di una malattia - con un laser - è emerso..

I regimi di terapia generale si basano su quanto segue:

  • Terapia laser: oggi questo metodo è considerato molto efficace e la maggior parte dei medici lo considera sicuro, anche se nessuno conosce gli effetti a lungo termine dell'esposizione laser, non sono stati condotti studi a lungo termine nel campo della sua applicazione. La terapia laser riduce l'edema del tessuto linfoide, aumenta l'immunità locale, riduce l'infiammazione nel tessuto adenoide.
  • La terapia farmacologica per le adenoidi consiste principalmente nella rimozione completa delle perdite di muco, nasale e rinofaringeo. Solo dopo la pulizia, è possibile utilizzare medicinali locali, poiché l'abbondanza di muco riduce significativamente l'efficacia della terapia.
  • La fisioterapia è UFO, elettroforesi, UHF - procedure che il medico prescrive endonasalmente, di regola, 10 procedure.
  • Climatoterapia - trattamento nei sanatori della Crimea, territorio di Stavropol, Sochi ha un effetto positivo su tutto il corpo, aumenta l'immunità e aiuta a ridurre la proliferazione di adenoidi.
  • Il massaggio della zona del colletto, del viso, degli esercizi di respirazione fanno parte del complesso trattamento delle adenoidi nei bambini.
  • I rimedi omeopatici sono il metodo di trattamento più sicuro, la cui efficacia è molto individuale, l'omeopatia aiuta alcuni bambini molto bene, per altri risulta essere scarsamente efficace. In ogni caso, dovrebbe essere usato perché è sicuro e può essere combinato con un trattamento convenzionale. Si raccomanda in particolare di assumere Lymphomyosot, una complessa preparazione omeopatica prodotta dalla nota società tedesca Heel, così come l'olio di thuja per le adenoidi è considerato un rimedio molto efficace.

La dieta del bambino dovrebbe essere ricca di vitamine. Mangiare frutta e verdura a bassa allergia, è necessario prodotti a base di acido lattico.

Opzioni di rimozione delle adenoidi

La rimozione delle adenoidi nei bambini può essere eseguita in modo classico: un adenotome, usando un coltello laser e endoscopicamente usando un rasoio microdebrider.

La rimozione del laser è più popolare. Questo metodo è considerato il meno traumatico, consente di rimuovere le adenoidi nei bambini senza anestesia e provoca il minor numero di complicanze. Il periodo di riabilitazione dopo tale operazione non richiede più di 10-14 giorni..

Controindicazioni alla rimozione di adenoidi:

  • malformazioni congenite del palato duro e morbido;
  • malattie che sono accompagnate da una maggiore tendenza al sanguinamento;
  • malattie del sangue;
  • malattie infettive;
  • grave malattia cardiovascolare;
  • malattie della pelle;
  • asma bronchiale;
  • infiammazione delle adenoidi - adenoidite;
  • allergie gravi;
  • età fino a 3 anni (solo per indicazioni rigorose).

Indicazioni per adenotomia:

  • inefficacia del trattamento conservativo;
  • ricadute frequenti (fino a 4 volte l'anno);
  • lo sviluppo di complicanze: artrite, glomerulonefrite, vasculite o reumatismo;
  • difficoltà nella respirazione nasale, che porta costantemente allo sviluppo di sinusite, sinusite e otite media, mentre il trattamento conservativo non ha dato i risultati desiderati;
  • disordini del sonno;
  • arresto respiratorio di notte;
  • otite media persistente e grave compromissione dell'udito;
  • deformazione dello scheletro maxillo-facciale ("faccia adenoidea") e del torace.

Il medico preferito Komarovsky, rispondendo alle domande delle madri preoccupate, ha spiegato che il motivo della rimozione delle adenoidi non è il fatto della loro presenza, ma indicazioni specifiche per l'intervento chirurgico. Sbarazzarsi delle adenoidi allargate all'età di tre o quattro anni è irto della loro ricomparsa. Tuttavia, se sorgono problemi di udito, non vi sono dinamiche positive con il trattamento conservativo e il bambino respira costantemente attraverso la bocca, ci sono indubbiamente indicazioni per un intervento chirurgico e l'età del bambino non è un ostacolo alla sua attuazione..

Prevenzione

Considerando quanto sopra, sorge una domanda naturale: quali misure preventive dovrebbero essere prese in modo che le adenoidi non crescano, cosa fare per proteggere il bambino da questa malattia?

Forse la cosa più importante in questo caso sarà il mantenimento dell'immunità del bambino al livello adeguato, nonché l'adesione al regime e alle regole dietetiche. Anche il trattamento tempestivo delle malattie della cavità orale e del tratto respiratorio superiore è di grande importanza. Inoltre, l'indurimento dà un buon effetto..

Devo rimuovere e come trattare le adenoidi di grado 2 in un bambino

Buona giornata, cari genitori. Oggi parleremo di cosa sono le adenoidi di grado 2 nei bambini, il trattamento di questa malattia. Imparerai a conoscere i segni caratteristici, le possibili cause, le complicanze. I metodi di prevenzione di questa condizione e i metodi diagnostici ti saranno conosciuti.

Le ragioni

Le adenoidi di secondo grado si sviluppano in presenza di fattori come:

  • malattia respiratoria cronica (sezione superiore);
  • penetrazione di agenti infettivi nel corpo, ad esempio influenza, scarlattina o pertosse;
  • mancanza di trattamento tempestivo del primo grado della malattia;
  • fattore ereditario;
  • immunità debole.

Sintomi tipici

Il fatto che il tuo bambino abbia problemi con le adenoidi, e in particolare il secondo grado della malattia, sarà indicato dalla presenza dei seguenti segni:

  • russare, russare pesantemente;
  • l'alitosi attraverso il naso può essere rilevata sia di notte che durante il giorno;
  • peggioramento del sonno;
  • respirazione compensatoria della bocca;
  • mal di testa regolari;
  • diminuzione dell'attenzione, deterioramento dei processi di memorizzazione;
  • scarso rendimento scolastico;
  • se si unisce un'infezione secondaria, allora è accompagnata da un significativo aumento della temperatura. In questo caso, si osserva una secrezione purulenta dai seni nasali..

Puoi vedere come appaiono le adenoidi di grado 2 nei bambini, foto della malattia:

Diagnostica

Possibili complicazioni

  1. Asma bronchiale.
  2. Incontinenza urinaria.
  3. Reazione allergica.
  4. Possibile compromissione dell'udito o del linguaggio.
  5. Ritardo mentale.
  6. Ritardo nella formazione di capacità motorie grossolane e fini.

Trattamento

  • painlessness;
  • mancanza di traumi;
  • non è necessaria l'anestesia;
  • ben tollerato dai bambini.
  1. Assunzione di antipiretici in caso di febbre alta.
  2. Eliminazione della causa della malattia - assunzione di farmaci antivirali o antibiotici dopo aver scoperto il probabile patogeno.
  3. Trattamento sintomatico basato sull'eliminazione di tutte le manifestazioni della malattia.
  4. Fisioterapia, lavanda dei seni. La procedura viene eseguita personalmente da un medico.
  5. Terapia laser e quarzizzazione.

Inoltre, è necessario osservare una serie di regole:

  • fornisci al tuo bambino molta bevanda;
  • osservare un rigoroso riposo a letto;
  • assicurare una corretta alimentazione.

Metodo chirurgico

  • gravi problemi respiratori attraverso il naso;
  • manifestazioni pronunciate di cattivo sonno;
  • notevole ritardo nello sviluppo fisico ed emotivo;
  • sinusite frequente o adenoidite;
  • incontinenza urinaria;
  • apnea;
  • asma bronchiale.

Se, dopo tutto, è stata presa una decisione sull'operazione imminente, è importante seguire tutte le raccomandazioni del medico nel periodo pre e post-operatorio. Ricorda il riposo a letto necessario, un'alimentazione sana e adeguata, aria fresca.

L'operazione può essere eseguita utilizzando:

  • laser;
  • mediante elettrocoagulazione;
  • o una clausola.

Metodi popolari

Puoi ricorrere all'uso della medicina tradizionale, ma solo dopo aver consultato il tuo medico. Ricorda che questi farmaci sono considerati solo come terapia adiuvante, ma non il principale.

  • olio di thuja, che viene instillato in ogni passaggio nasale, tre gocce durante la notte;
  • succo di aloe - instillato due volte al giorno fino a tre gocce in ciascuna narice;
  • succo di barbabietola - ottenuto mescolando succo di pianta con miele in un rapporto due a uno, gocciolato fino a cinque volte al giorno, cinque gocce.
  • foglia di alloro - usata come lozione, usata anche per inalazione. Ha un effetto antinfiammatorio, rafforza l'immunità del bambino.

Prevenzione

Al fine di prevenire lo sviluppo di una tale malattia, è necessario ricorrere tempestivamente al rispetto di semplici regole.

Le adenoidi dovrebbero essere rimosse per un bambino? I gradi di adenoidi nei bambini: cosa significano?

Come trattare le adenoidi in un bambino. Indicazioni per la rimozione di adenoidi

Quale grado di adenoidi dovrebbe essere rimosso nei bambini? O non è il grado (dimensione) delle adenoidi, ma qualcos'altro? Perché le operazioni per rimuovere le adenoidi venivano eseguite in grandi quantità e in regime ambulatoriale, ma ora sempre più spesso le adenoidi vengono rimosse in anestesia generale? Quali sono le indicazioni effettive per la rimozione delle adenoidi? E le adenoidi possono essere trattate senza chirurgia? A tutte queste domande risponde l'otorinolaringoiatra Ivan Leskov.

La diagnosi di adenoidi suona necessariamente così: adenoidi di tale grado. Il grado di adenoidi è stato inventato dai radiologi. Tu ed io, tuttavia, sappiamo che la radiografia sta mentendo e che l'ombra nel rinofaringe non è necessariamente solo adenoidi. Tuttavia, il grado di adenoidi ha le dimensioni di quella stessa ombra nel rinofaringe, che per qualche motivo la maggior parte dei medici continua a considerare ostinatamente le adenoidi.

Vi è, tuttavia, un altro criterio per la diagnosi: le manifestazioni molto cliniche. Tu e io possiamo vederli senza nemmeno fare una radiografia o guardare nel rinofaringe. Non sto scherzando: tu e io possiamo stabilire noi stessi il grado di adenoidi in un bambino e più precisamente di una radiografia. E per questo, basta una semplice osservazione: cosa possono fare i genitori e nessun medico può fare. Test per il grado di adenoidi in un bambino - qui.

Primo grado di adenoidi

Sulla radiografia, l'ombra delle adenoidi occupa il lume del rinofaringe di 1/3. Durante l'endoscopia, il medico vede come le adenoidi spuntano a malapena da dietro il bordo della choana. Se il dottore guarda il rinofaringe con uno specchio, vede che il tessuto linfoide (è persino difficile chiamarlo adenoidi a questo livello) allinea la volta del rinofaringe.

Le joana sono narici invertite. Se l'inizio della cavità nasale sono le narici, due tubi attraverso i quali l'aria entra nel naso, i ciani sono le altre estremità di questi tubi che entrano nel rinofaringe. Le adenoidi sono strettamente adiacenti a loro, e anche le bocche delle tube di Estonia, quindi, con edema della mucosa nasale, le trombe di Eustachio si sovrappongono parzialmente allo stesso modo di un aumento delle adenoidi e con esattamente le stesse conseguenze - il bambino inizia a lamentarsi del disagio nelle orecchie. E i genitori - di chiedere di nuovo al bambino.

Cosa vedono i genitori. Un bambino con il primo grado di adenoidi sente perfettamente, respira attraverso il naso sia durante il giorno che durante il sonno, non russa e non chiede più. Cioè, russare e difficoltà respiratorie e domande sono possibili anche con il primo grado (motivo per cui è ancora meglio non rifiutare una visita dal medico), ma non sono causati da un aumento delle adenoidi, ma qualcos'altro: moccio, gonfiore della mucosa nasale, allargamento delle tonsille e così via.

Cosa fare? Se il medico ha detto che il bambino ha il primo grado di allargamento delle adenoidi, non c'è bisogno di farci niente. Inoltre, non è necessario rimuovere tali adenoidi..

Adenoidi di secondo grado

Sulla radiografia, l'ombra delle adenoidi occupa? lume del rinofaringe. Se un medico esegue un'endoscopia del naso, scrive che le adenoidi sono occupate? lume corale. Se visti con uno specchio, si vede approssimativamente lo stesso: le adenoidi coprono la metà del lume corale.

Cosa vedono i genitori. In questa situazione, il bambino può respirare liberamente attraverso il naso mentre è sveglio, ma durante il sonno, il russare diventa il suo compagno costante. E le adenoidi di secondo grado possono sovrapporsi alla bocca delle trombe di Eustachio, e quindi inizi a notare che il bambino spesso chiede e di tanto in tanto si lamenta di disagio nelle orecchie a causa del fatto che le adenoidi iniziano - completamente o parzialmente - a bloccare la tromba di Eustachio

PRODUZIONE. Le adenoidi di secondo grado hanno sicuramente bisogno di cure, ma se sarà chirurgico o se sarà possibile fare a meno dell'intervento dipende solo da come sono aumentate le adenoidi.

La tromba di Eustachio è il canale che collega il rinofaringe e la cavità dell'orecchio medio. Hai bisogno di una cosa del genere per due cose: in primo luogo, per equalizzare la pressione tra la cavità dell'orecchio medio e l'ambiente esterno, in modo che la pressione atmosferica non prema il timpano verso l'interno, e in secondo luogo, per drenare il fluido dalla cavità dell'orecchio medio.

La tromba di Eustachio si apre nel rinofaringe proprio dietro la choana, quindi qualsiasi gonfiore della mucosa nasale minaccia di bloccare completamente o parzialmente la tromba di Eustachio.

E la tromba di Eustachio nei bambini è molto più ampia e più corta rispetto agli adulti, motivo per cui nei bambini l'infiammazione delle adenoidi o la rinite comune sono così spesso complicate dall'otite media.

L'ingresso alla tromba di Eustachio è protetto dalle infezioni della tonsilla tubolare, ma con l'infiammazione delle adenoidi, spesso si infiamma, quindi può bloccare ulteriormente la tromba di Eustachio.

Adenoidi di terzo grado

Questo è il più grande grado di allargamento delle adenoidi. Su un'immagine a raggi X, l'ombra delle adenoidi occupa l'intero lume del rinofaringe. Quando conduce un'endoscopia, il medico semplicemente non può passare l'endoscopio dalla cavità nasale al rinofaringe - tutte le stesse adenoidi interferiscono. Bene, quando si esamina il rinofaringe con uno specchio, è visibile solo il tessuto adenoideo, ma non sono visibili né la choana né la bocca delle trombe di Eustachio.

Cosa vedono i genitori. Esternamente, il terzo grado di adenoidi è molto chiaramente visibile. Un bambino di terzo grado non respira attraverso il naso, né di giorno né di notte. Se il terzo grado in un bambino viene osservato per più di un anno, ha una cosiddetta "faccia adenoide" - una bocca semiaperta (qualcosa che deve essere respirato), un ovale allungato del viso, occhi socchiusi.

A proposito, questa espressione facciale ha portato al mito che le adenoidi inibiscono lo sviluppo mentale di un bambino. Ma in realtà, il rendimento scolastico dei bambini con il terzo grado di adenoidi e il loro contatto con il mondo esterno sono ridotti a causa della completa chiusura delle trombe di Eustachio e di una persistente diminuzione dell'intelligibilità del parlato - il bambino semplicemente smette di comprendere la metà delle parole a lui indirizzate.

Cosa fare? Le adenoidi di terzo grado possono anche essere trattate senza intervento chirurgico (ricordiamo che non è il grado di ingrandimento delle adenoidi ad essere importante, ma ciò che le rende ingrandite). Ma con il terzo grado, è molto importante iniziare il trattamento senza indugio - se la deformazione dello scheletro facciale inizia come una "faccia adenoide", l'operazione non sarà più evitata.

Ma il quarto grado di adenoidi semplicemente non esiste. Questa è, per così dire, un'esagerazione poetica di dottori non molto alfabetizzati..

Devo rimuovere le adenoidi

I medici, vedendo a malapena le adenoidi in un bambino, di solito dichiarano all'unanimità: rimuovono (alcuni medici aggiungono anche "urgentemente!"). Il loro motivo è generalmente semplice: nessuna adenoide, nessun problema.

Ma il problema è che la rimozione delle adenoidi è un'operazione a tutti gli effetti, con i suoi rischi (a proposito, abbastanza seri), complicazioni (e alcuni altri). Negli ultimi 20 anni, questa operazione è stata eseguita solo in ambito ospedaliero e, sempre più spesso, in anestesia generale. Cioè, in anestesia. Che, a proposito, è di per sé un serio rischio.

Ciò significa che prima di dire che le adenoidi devono essere rimosse urgentemente, il medico in clinica (lui stesso non le rimuoverà) deve valutare i pro ei contro e, in termini medici, tutte le indicazioni e le controindicazioni per questa operazione il tuo bambino.

Anche 20 anni fa (quando le adenoidi venivano rimosse abbastanza spesso nei policlinici o negli ospedali diurni), i medici scrivevano nella colonna "indicazioni per un intervento chirurgico": "adenoidi di secondo grado". E questo, immagina, era abbastanza!

In realtà, ci sono indicazioni assolute per la chirurgia - cioè situazioni in cui è possibile solo operare e non è più possibile risolvere il problema delle adenoidi in alcun modo, e ci sono indicazioni relative quando si può provare a trattare le adenoidi in modo conservativo e considerare l'operazione come una delle opzioni di trattamento.

Dopo la rimozione delle adenoidi, 20 anni fa.

Nei policlinici, le indicazioni per la chirurgia sono generalmente considerate ipertrofia adenoidea di secondo o terzo grado, frequente otite media, frequenti infezioni respiratorie (in modo che il bambino non si ammali, le adenoidi devono essere rimosse), otite media essudativa e russare notturno. Da parte mia aggiungerò - lo stesso 20-25 anni fa era nell'ordine delle cose rimuovere le adenoidi nei bambini proprio sullo sfondo della sinusite acuta. Si credeva che ciò facilitasse il trattamento ed eliminasse la causa della sinusite - né più né meno.

Di conseguenza, le adenoidi sono state rimosse per molto tempo a destra ea sinistra, notando a malapena un'ombra sospetta nel rinofaringe alla radiografia. Non era meglio in tutto il mondo - negli anni '90 negli Stati Uniti, fino a 2,5 milioni di adenotonsillectomie (cioè rimozione simultanea di entrambe le tonsille e adenoidi) venivano eseguite ogni anno nei bambini, e il bambino più giovane sottoposto a tale operazione lo era. 1 anno 8 mesi.

Ma durante le operazioni (soprattutto se vengono eseguite in grandi quantità) ci sono spesso complicazioni e dopo le operazioni - ricadute. E ciò che è caratteristico, molto spesso si sono verificate queste ricadute:

  • in primo luogo, nei bambini sottoposti a intervento chirurgico prima dei 3 anni;
  • in secondo luogo, nei bambini o spesso malati, o con infezioni croniche sulla mucosa nasale o sulle tonsille;
  • e al terzo posto in termini di frequenza delle ricadute c'erano bambini che, oltre alle adenoidi, avevano anche tonsille allargate.

A proposito, per qualche motivo il rischio di ricaduta è sempre più elevato nelle ragazze che nei ragazzi. Perché - nessuno si è preso la briga di rispondere a questa domanda.

Quindi ora la gamma di indicazioni per la rimozione delle adenoidi si è ridotta e in modo molto significativo.

Indicazioni per la rimozione di adenoidi

Ci sono solo tre indicazioni assolute per la rimozione delle adenoidi (questa è, per inciso, la vera esperienza mondiale a cui i nostri luminari medici sono così affezionati di recente):

  • sindrome da apnea ostruttiva del sonno (cioè trattenere il respiro durante il sonno a causa di adenoidi troppo cresciute);
  • una pronunciata violazione dello sviluppo dello scheletro facciale (cioè la stessa "faccia adenoide" dai libri di testo del passato e del secolo precedente);
  • sospetto di una formazione maligna nel rinofaringe (scusate, qui farò senza commento)

Tutte le altre indicazioni - sinusite ricorrente, otite media ricorrente, presenza di infiammazione nel rinofaringe - sono indicazioni relative. Cioè, in queste situazioni, l'opzione con la rimozione delle adenoidi può essere considerata solo quando il trattamento conservativo non ha dato alcun effetto. Quindi nella stragrande maggioranza dei casi, puoi almeno provare a fare a meno dell'intervento chirurgico..

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo

Adenoidi nei bambini

Diagnosi e trattamento delle adenoidi nei bambini. Adenoidi nei sintomi e nel trattamento dei bambini.

Trattamento di adenoidi di 2 ° grado

19.01.2018 admin 0 commenti

Trattamento di adenoidi di 2 ° grado

La clinica della vegetazione adenoidea pediatrica è classificata in 3 (tre) gradi del decorso di questa malattia ENT. Tra l'iniziale, il 1 ° grado e l'ultimo 3 °, il 2 ° grado è patogeno. Ognuno di essi ha il proprio regime di trattamento personalizzato per le adenoidi nei bambini. L'argomento della nostra discussione sono i metodi di trattamento di 2 ° grado. Mettiamo l'accento sull'impatto non operativo. Applicazione, esclusivamente, di terapia conservativa, in combinazione con rimedi popolari.

Fase moderata dell'ampliamento delle adenoidi - Grado 2: importanza del trattamento

È lei che viene considerata dagli specialisti come un periodo (stadio) nella patogenesi adenoidea diagnosticata, in cui è ancora possibile salvare le tonsille nasali dalla necrosi completa. Perché la perdita del più importante settore immunoprotettivo (adenoidi nel naso) nel corpo dei bambini è un fattore scatenante per il lancio di malattie infantili permanenti e pericolose.

La microflora patogena, che trasporta agenti patogeni mortali, agenti causali: tubercolosi, sinusite, meningite, difterite, morbillo, è quasi senza ostacoli. Per non parlare del fatto che nella prima infanzia, un sistema immunitario completamente incompleto senza queste barriere primarie nel rinofaringe subisce un peso incredibile durante le epidemie respiratorie annuali e stagionali. Il naturale processo fisiologico di completamento, la formazione di funzioni immunoprotettive nel corpo umano, rallenta centinaia di volte.

Importante! Un messaggio estremamente importante per i genitori! Fai del tuo meglio per preservare, guarire le adenoidi di tuo figlio mentre c'è tempo fino all'iperplasia adenoide di grado 2!

Terapia ORL conservativa: nella prospettiva del 2 ° grado di adenoidite

Naturalmente, non dovresti cadere in uno stato di panico (per madri e padri, familiari del bambino) sul fatto che il bambino sta progredendo nella seconda fase preoperatoria, il grado di adenoidi patogene. L'errore più comune in tali circostanze da parte degli adulti è un desiderio folle e incontrollato di migliorare al più presto la patocardiografia adenoidea nel rinofaringe dei bambini..

Senza consultare il medico otorinolaringoiatra presente, i genitori, nel senso letterale della parola, iniziano a riempire, seppellire, imbrattare le cavità nasali del bambino. Tutti quelli che conoscono se stessi, ciò che gli amici consigliano, sono stati in grado di leggere e imparare dalle pubblicità televisive. Giusto o sbagliato, pericoloso o pericoloso, solo per eliminare il 2 ° grado di adenoidi ipertrofici! Questo è un estremo estremamente dannoso, che influenzerà nel prossimo futuro. Completamente, in modo imprevedibile:

  • intossicazione da farmaci, che porta a gravi disturbi nella funzionalità dei sistemi organici vitali;
  • sindrome acquisita di "non percezione" di medicinali;
  • disturbo persistente nelle strutture psicourotiche (sintomi epilettici acquisiti, disturbi del sonno, vertigini e perdita di coscienza).

Tuttavia, puoi superare la situazione attuale con calma e ragionevolmente. Per fare ciò, dovresti ricorrere a metodi di trattamento comprovati e affidabili. Ad esempio, un risultato eccellente è dimostrato dal regime di trattamento delle adenoidi nei bambini di 2 ° grado di adenoidi, progettato sotto forma di calendari murali terapeutici.

I dettagli di cosa sono tali calendari, come realizzarli, come aiutano a far fronte efficacemente e ad eseguire con successo il programma di trattamento e guarigione pianificato, sono descritti nell'articolo sul nostro sito Web - "Come trattare le adenoidi a casa?: Aiuteranno i calendari del programma di trattamento".

Se questa forma della frase illustrata non sembra convincente o inaccettabile per i genitori, esiste un'opzione standard: il trattamento conservativo delle adenoidi di grado 2 nei bambini:

  1. L'otorinolaringoiatra attribuisce farmaci nasali efficaci, in primo luogo, alleviando intensamente la congestione nasale (proprietà medicinali vasocostrittive - "Evamenol", "Aqua-spray", "Rinozolin", "Polydexa", "Isofra").
  2. Risciacquo intensivo e almeno 3 volte dei passaggi nasali con soluzioni medicinali medicinali - furacillina, soluzione di Rigger, debole diluizione del permanganato di potassio, una soluzione acquosa con sale marino o 10 gocce di tintura alcolica di iodio in un bicchiere di acqua bollita calda.
  3. In stretto ordine, eseguendo procedure fisioterapiche attive (inalazione, riscaldamento con luce ultravioletta).
  4. Attribuito a visitare sale di sale (haloterapia, per una settimana di trattamento).

E, come senza antibiotici! Questo è un requisito costante in questa fase del trattamento. Ciò include "Ampiox", "Eritromicina", "Tetraciclina" (somministrazione in compresse, iniezioni e in unguenti per lubrificare l'epidermide nasale). Sia "Protargol" che "Oxacilin", in particolare potenti medicinali - "Ceprofloxacin", "Cefrazin", "Ceftriaxone" (dagli ultimi sviluppi delle ceflosporine nasali).

Come una delle più recenti e incoraggianti tecniche, l'otorinolaringoiatra dirige il suo piccolo paziente patrocinato per un ciclo di laser terapia di 10 giorni. L'evaporazione (valorizzazione) delle neoplasie adenoidi, le radiazioni laser con anidride carbonica manifestano la dinamica manifestata rapidamente per migliorare la pathohomeostasi nelle ghiandole nasali. È infatti possibile interrompere lo sviluppo di ulteriore adenointossicazione, anche nel 2 ° grado di gravità della malattia adenoidea.

Rimedi popolari e patogenesi delle adenoidi di 2 ° grado

Immediatamente, facciamo appello al pubblico genitore. Un utile avvertimento non è affatto superfluo. Nessuna offesa o insegnamento.

Si prega di scrivere su un poster e appenderlo in un posto di rilievo in casa:

Questo, a priori, non è soggetto a prove. Non perdere tempo a perdere una preziosa opportunità di fornire cure mediche tempestive e professionali. Omeopatia, medicina alternativa sono efficaci e garantiti, sicuri quando cooperano in pieno accordo con esperti, pratica quotidiana (operazioni di conduzione, esami endoscopici) otorinolaringoiatri pediatrici.

In una decisione unanime di scegliere un programma di trattamento per ogni singolo caso, solo allora i risultati del trattamento saranno concretamente e realmente visibili. La medicina ufficiale per bambini non rifiuta l'efficace aiuto terapeutico apportato dalle ricette naturali e popolari per il trattamento.

Il medico specialista in otorinolaringoiatria sarà "Per" solo se, ad esempio, un bambino malato con invasione adenoidea di 2 ° grado ogni mattina risciacqua i canali nasali con succo di barbabietola appena spremuto (con l'aggiunta di un additivo combinatorio liquido fuso alla soluzione di risciacquo). Introduci "20 grammi miracolosi" nel succo di barbabietola. Un cucchiaino (4 g) di miele, olio di abete, succo di aloe e succo d'aglio (spremere una piccola quantità, da 2 piccoli denti).

Se i genitori si rivolgessero a un omeopata per ricette uniche, rare in efficaci capacità curative di composizioni a base di erbe. E non sarà solo etico, ma anche assolutamente corretto, nell'interesse della salute del bambino, informare, mostrare, chiedere il parere del proprio otorinolaringoiatra. Ciò escluderà conseguenze impreviste (dall'uso errato o inaccettabile di rimedi popolari), identificando controindicazioni e, in definitiva, potrebbe diventare una salvezza per il bambino!

Come trattare le adenoidi di grado 2 in un bambino

Gli approcci al trattamento delle adenoidi nell'infanzia continuano a essere costantemente rivisti da specialisti. In precedenza, le adenoidi di grado 2 nei bambini erano consigliate di essere rimosse immediatamente, ma in seguito le tattiche cambiarono. Considera il quadro clinico e i principi del trattamento di questa patologia nei bambini. Scopriremo quali aspetti sono guidati dai medici quando decidono di rimuovere o meno le adenoidi in un bambino.

Articoli Correlati:
  • Sintomi, cause e trattamento delle adenoidi negli adulti
  • Adenoidi nei bambini di grado 3 - sintomi e trattamento
  • Trattiamo correttamente le adenoidi nei bambini senza chirurgia
  • Trattiamo le adenoidi nei bambini con Nazonex
  • Trattamento laser delle adenoidi nei bambini
  • Le ragioni

    La crescita della tonsilla faringea è caratteristica dei bambini di età compresa tra 1 e 14 anni. Le adenoidi possono persistere negli adulti, ma più spesso diminuiscono gradualmente di dimensioni e atrofia.

    La tonsilla faringea è un accumulo di tessuto linfoide. È un organo del sistema immunitario il cui compito principale è combattere l'infezione del rinofaringe..

    Una tonsilla allargata si chiama vegetazione adenoide o adenoide..

    Importante! Le adenoidi stesse non sono una malattia, ma ipertrofia patologica della tonsilla. Ma con un aumento significativo e l'aggiunta di un'infezione secondaria, si sviluppano complicazioni: respirazione e udito compromesse, raffreddori frequenti, adenoidite.

    Uno dei motivi della crescita dell'amigdala è l'immaturità del sistema immunitario del bambino. In risposta all'azione di batteri e virus patogeni, l'immunità del bambino reagisce con un aumento del tessuto linfoide.

    La comparsa di adenoidi è provocata dai seguenti fattori:

    1. Diminuzione dell'immunità generale. Le vegetazioni adenoidi sono più comuni nei bambini che sono spesso e per molto tempo malati.
    2. Altri focolai di infezione (denti cariati, faringite, tonsillite, otite media). Le frequenti esacerbazioni dell'infiammazione cronica provocano la crescita della tonsilla nasofaringea.
    3. Predisposizione genetica. Se i genitori hanno problemi simili, aumenta il rischio del bambino di ipertrofia adenoidea..
    4. Allergia. Condizioni ambientali sfavorevoli, la diffusione di sostanze chimiche, alimenti e altri allergeni porta a edema tissutale, infezione secondaria di una tonsilla ingrossata.

    Interessante! Nell'area dell'orofaringe e del rinofaringe sono concentrati altri accumuli di tessuto linfoide! Queste sono tonsille palatine, tubali, linguali. Possono crescere anche loro. Per il medico, non è l'aumento stesso che conta, ma il suo grado e lo sviluppo di complicanze.

    Possibili complicazioni e conseguenze della malattia

    La corretta respirazione nasale è importante per chiunque di qualsiasi età. Ma gravi conseguenze sono più comuni nei bambini piccoli che negli adolescenti e negli adulti..

    Le complicazioni possono essere divise in diversi gruppi:

    1. La mancanza di normale respirazione nasale durante l'infanzia porta a disturbi nella formazione del morso, dei denti e delle ossa del cranio facciale. Respirare attraverso la bocca provoca raffreddori frequenti e prolungati, russare.
    2. Problemi dell'orecchio medio. Il tubo uditivo situato accanto alle adenoidi svolge un ruolo importante nel normale funzionamento dell'orecchio medio. Se le adenoidi troppo cresciute si sovrappongono alla bocca dei tubi uditivi, si verifica un'otite media frequente. Può provocare la perdita permanente dell'udito..
    3. Malattie somatiche La mancanza di ossigeno porta all'ipossia cerebrale. Il bambino si stanca più velocemente, è in ritardo nello sviluppo, il suo sonno e l'appetito sono disturbati.

    Nei casi più gravi, il torace del bambino può essere deformato a causa di una respirazione impropria, il linguaggio, il lavoro del tratto gastrointestinale e le ghiandole endocrine sono disturbati. Attualmente, tali complicazioni non sono praticamente incontrate..

    Presentazione e sintomi clinici

    I sintomi della malattia dipendono dal grado di ipertrofia tonsillare. La diagnosi di "adenoidi di secondo grado" significa che la vegetazione invasa chiude a metà il vomero (osso situato nelle parti posteriori del rinofaringe).

    I genitori dovrebbero prestare attenzione ai seguenti sintomi:

    • russare o gonfiore durante il sonno;
    • cambiamento nel timbro della voce nei bambini di 2-5 anni, aspetto del tono nasale;
    • malattie regolari dell'orecchio medio (congestione, otite media);
    • mancanza di respirazione nasale;
    • problemi di odore;
    • frequenti raffreddori e SARS;
    • cambiamenti nelle condizioni generali del bambino: malumore, sonnolenza, affaticamento, appetito compromesso.

    Una combinazione di 2 o più segni dovrebbe avvisare i genitori di adenoidi, diventare un motivo per visitare un otorinolaringoiatra.

    Diagnostica

    Le adenoidi si trovano nel rinofaringe, quindi i loro genitori non possono vederle. Esternamente, la mandorla ricorda un'infiorescenza di cavolfiore o una cresta di gallo.

    La vegetazione adenoidea può essere diagnosticata in diversi modi:

    1. Esame con uno speculum rinofaringeo. Viene eseguito nei bambini più grandi con un riflesso del vomito basso. Per esame, il medico inserisce un piccolo speculum nella bocca del bambino ed esamina il rinofaringe.
    2. Esame endoscopico. Nei bambini più grandi, viene eseguito senza anestesia, nei bambini - sotto sedazione a breve termine. Questo metodo diagnostico consente non solo di valutare il grado di adenoidi, ma anche di considerare altre strutture: la bocca dei tubi uditivi, la presenza di ipertrofia delle estremità posteriori dei turbinati inferiori, curvature, polipi, ecc..
    3. Raggi X con contrasto.

    Importante! Il metodo di ricerca digitale ampiamente utilizzato in precedenza non fornisce al medico un quadro completo dei cambiamenti nel rinofaringe. Inoltre, la manipolazione è spiacevole e dolorosa per i bambini..

    Principi di trattamento

    Il trattamento delle adenoidi di grado 2 dipende dalle complicanze concomitanti delle orecchie e del naso. Il pediatra Komarovsky, noto alla maggior parte dei genitori, ritiene che ogni caso debba essere considerato individualmente. Non esiste una risposta unica alla domanda dei genitori se le adenoidi di grado 2 siano rimosse. Con l'otite media essudativa frequente, l'adenoidite, il russare grave, le infezioni nasali devono essere rimosse. In assenza di complicazioni, si raccomandano follow-up e terapia conservativa..

    Metodi chirurgici

    Le indicazioni per la rimozione delle crescite di adenoidi di secondo grado sono:

    1. Insufficienza respiratoria nasale.
    2. Patologia dall'organo dell'udito.
    3. Cambiamenti nel morso, deformazione delle ossa del cranio facciale.
    4. Raffreddori regolari del sistema respiratorio associati all'iperplasia del tessuto linfoide.

    In tali situazioni, la chirurgia è il trattamento ottimale per la malattia. La chirurgia viene eseguita in anestesia generale o locale. Classicamente, le adenoidi vengono rimosse utilizzando uno strumento speciale (adenotome). Le cliniche moderne offrono la rimozione del laser o del rasoio. Gli otorinolaringoiatri preferiscono la chirurgia endoscopica.

    Trattamento senza chirurgia

    In assenza di complicanze, il medico raccomanda un'efficace terapia conservativa. Il trattamento senza chirurgia viene effettuato con i seguenti farmaci:

    • gocce nasali a base di acqua di mare (Aqualor, Salin);
    • antistaminici (Zodak, Erius) per eliminare l'edema allergico;
    • spray ormonali (Nasonex da 2,5 anni, Avamis da 6 anni);
    • immunomodulatori (Derinat);
    • rimedi omeopatici (Sinupret, Tonsipret).

    Parallelamente, al bambino viene insegnato a sciacquare automaticamente il naso con soluzioni saline o eseguire una procedura sotto la supervisione di un medico (cuculo o il metodo di spostamento dei liquidi secondo Proetz).

    Il regime di trattamento per le adenoidi comprende la nomina di fisioterapia - inalazioni utilizzando soluzioni idratanti e antisettiche (soluzione salina, septomirina), elettroforesi, terapia magnetica o laser.

    Importante! Curare le adenoidi in modo conservativo significa ridurne le dimensioni ed eliminare le complicazioni associate alla vegetazione! La rimozione completa della tonsilla è possibile solo durante l'intervento chirurgico.

    Metodi alternativi

    L'efficacia dei rimedi popolari è contestata dai medici. Per le adenoidi di secondo grado senza complicazioni, puoi provare la medicina alternativa. Tuttavia, è importante capire che la loro efficacia clinica non è stata dimostrata. Nei bambini inclini alle allergie, questa terapia può ritorcersi contro..

    Per le adenoidi di secondo grado, vengono utilizzati metodi di trattamento sia chirurgici che conservativi. La scelta della tattica dipende dalle condizioni del bambino e dalla presenza di complicanze di accompagnamento. Il compito dei genitori è annotare tempestivamente i cambiamenti nel corpo del bambino e curarli secondo lo schema proposto dal medico.

    Adenoidi di grado 2 nei bambini: trattamento, cause, sintomi

    I problemi di respirazione persistente nei bambini spesso indicano un allargamento della tonsilla nasofaringea, che blocca la comunicazione tra la cavità nasale e la faringe. Le tonsille faringee patologicamente ingrandite sono chiamate adenoidi. La patologia ha diversi gradi di sviluppo, ma oggi ci concentreremo in particolare sul secondo stadio. Cosa porta all'adenoidite nell'infanzia e quali sono i sintomi di questa patologia? Quali metodi di trattamento sono più efficaci e cosa consiglierà il dott. Komarovsky in questo caso?

    Adenoidi di grado 2 nei bambini: che cos'è?

    Le adenoidi sono tonsille invase del palato, che causano disagio nel bambino e portano a difficoltà respiratorie. Questa patologia è principalmente di natura batterica e si manifesta nei bambini di 3-7 anni, ma anche i bambini fino a un anno sono a rischio. Nelle adenoidi di secondo grado, il tessuto linfoide si sovrappone a circa il 50% dei passaggi nasali e pertanto richiede cure mediche urgenti.

    In assenza di un trattamento tempestivo, il bambino può soffrire di ipossia, che ha un impatto negativo sul funzionamento del cervello e compromette le capacità mentali. E poiché il bambino non riesce a respirare attraverso il naso (o riesce con difficoltà), è costretto a inalare ossigeno attraverso la bocca. E in un sogno può persino soffocare.

    Complessi di esercizi respiratori

    opzione 1

    • Cammina con calma con inspirazione ed espirazione prolungate attraverso la bocca..
    • Continua a camminare, respirando attraverso il naso come segue: per un po 'di tempo - un passo - inspira, due passi - espira. Quindi due passaggi - inspira, tre - quattro - espira.
    • Corri sul posto e accovacciati, respirando profondamente attraverso il naso..
    • Fare jogging, respirando come segue: due o tre passi - inspirare, quattro - espirare.
    • Fai degli strappi acuti con le mani, ruotando il corpo in diverse direzioni, respirando dolcemente attraverso il naso.
    • Inclina il busto in diverse direzioni pronunciando i suoni "M" e "H" sull'espirazione.
    • Inspirare ed espirare attraverso il naso..

    opzione 2

    Chiedi a tuo figlio di posizionarsi in modo che petto, testa e collo siano allineati. Con la mano destra, senti il ​​polso del bambino sulla mano sinistra ed esegui gli esercizi secondo il diagramma, contando i battiti del polso.

    • Inspira attraverso il naso con 5 - 9 (aumentando gradualmente a 10 - 12) battiti. Tieni l'aria nei polmoni per lo stesso numero di battiti del polso ed espira lentamente attraverso il naso, contando tutti i battiti del respiro trattenuti. È necessario perdere tutti i battiti del cuore che il respiro è stato trattenuto e iniziare il respiro successivo. Ripeti l'esercizio 4 - 5 volte e fai 4 volte al giorno, finendo ogni volta con il cosiddetto respiro purificante, ventilante e purificante.
    • Aspirare l'aria con la bocca piena, piegare le labbra, come per un fischio (senza gonfiare le guance), espirare un po 'd'aria con forza, fermarsi e trattenere l'espirazione, quindi espirare un po' fino a quando l'aria lascia i polmoni. La ginnastica respiratoria non è raccomandata prima di coricarsi..

    Opzione 3

    Raccogli ritmicamente la bocca, quindi chiudi la bocca. Ripeti a intervalli la consonante suona "b", "c", "m", "p", "t", "g", "u", "f", spingendo l'aria attraverso il naso.

    Quindi alzati e raddrizzati, guardando dritto in avanti. Chiudi la narice destra e inspira lentamente l'aria attraverso la sinistra. Quindi viceversa.

    Prendi un bicchiere di acqua calda e inizia a gargarismi con il suono "ah-ah", quindi "oh-oh-oh". Usa tutta l'acqua nel bicchiere. È meglio fare questo esercizio prima di dormire..

    Opzione 4

    Chiudi la narice sinistra con il dito e inspira forte con la destra. Espira attraverso la bocca. Ripeti 8 volte, quindi fai lo stesso, chiudendo la narice destra. Ripeti gli stessi passaggi 8 volte con ciascuna narice. L'esercizio fisico deve essere eseguito 8 volte al giorno per 8 giorni.

    Adenoidi di secondo grado: le cause principali

    Le adenoidi nei bambini aumentano sotto l'influenza dei seguenti fattori:

    • Malattie infettive (difterite, rosolia, morbillo, scarlattina, pertosse, ecc.).
    • Frequenti raffreddori e infezioni virali (influenza, SARS, tonsillite, rinite).
    • Complicanze durante la gravidanza e il parto. Se la madre a 6-9 settimane di gravidanza ha subito un'infezione virale o ha assunto farmaci forti, il bambino può successivamente sviluppare adenoidite. Inoltre, la comparsa di adenoidi può essere associata ad anomalie fetali o traumi alla nascita..
    • Predisposizione genetica. L'allargamento della tonsilla nasofaringea nei bambini a volte si verifica a causa di un'anomalia ereditaria associata a una disfunzione della ghiandola tiroidea.
    • Malattie e vaccinazioni trasferite durante l'infanzia.
    • Nutrizione impropria (se il bambino consuma grandi quantità di dolci, patatine, fast food, bevande gassate, ecc.).
    • Immunità indebolita (ad esempio, dopo una recente malattia).
    • Reazioni allergiche.
    • Cattiva situazione ambientale in una città o paese.
    • Uso di giocattoli e articoli per la casa realizzati con materiali tossici.

    Ma per scoprire la vera ragione dell'aumento delle adenoidi, è necessaria la diagnostica professionale..

    Caratteristiche della malattia

    L'ipertrofia delle tonsille con ipertrofia delle adenoidi è una malattia piuttosto diffusa, che è più comune nell'infanzia. L'ipertrofia è un aumento delle dimensioni delle tonsille e delle adenoidi rinofaringee. Questi organi sono uno dei componenti del sistema immunitario umano e sono responsabili della prevenzione dell'ingresso della microflora patogena nel corpo..

    In presenza di un processo infiammatorio, il tessuto linfatico inizia a crescere in modo anomalo, causando così l'ipertrofia. Nella proliferazione del tessuto linfatico, le adenoidi sono colpite.

    Sintomi

    Le adenoidi di grado 2 sono caratterizzate dai seguenti sintomi:

    • Russare nel sonno e russare rumoroso e fastidioso.
    • Rinite cronica.
    • Cambiare il timbro della voce (raucedine e note rauche si sentono nella voce).
    • Letargia e affaticamento costante.
    • Disturbi del sonno e distrazione.
    • Deterioramento o completa mancanza di appetito.
    • Problema uditivo.

    Le adenoidi di grado 2 minacciano il bambino con una deformazione graduale della mascella (poiché la respirazione viene eseguita principalmente attraverso la bocca) e lo sviluppo di otite media a seguito del blocco dell'apertura uditiva da parte di una tonsilla invasa.

    Controindicazioni

    Il farmaco ha un piccolo elenco di controindicazioni per l'uso che devono essere prese in considerazione quando si prescrive un farmaco per il trattamento delle adenoidi. Questi includono:

    • la presenza di intolleranza al composto attivo attivo o ad uno qualsiasi dei componenti del farmaco;
    • la presenza di un'infezione locale non trattata, a condizione che la mucosa nasale sia coinvolta nel processo patologico;
    • il paziente ha un'infezione da tubercolosi attiva o latente del tratto respiratorio;
    • la presenza nel corpo di un'infezione batterica, virale o micotica sistemica, nonché di un'infezione provocata dal virus dell'herpes simplex con lesioni oculari.

    In quest'ultimo caso, il farmaco può essere prescritto come eccezione previo accordo con il medico curante..

    Se il paziente ha subito un infortunio al naso o un intervento chirurgico in quest'area, l'uso dello spray è vietato fino alla completa guarigione della ferita..

    Trattamento

    L'adenoidite è trattata con farmaci, fisioterapia e rimedi popolari. Come ultima risorsa, al bambino viene mostrato un intervento chirurgico.

    Terapia farmacologica

    Il metodo di trattamento conservativo prevede l'uso dei seguenti gruppi di farmaci:

    • Soluzioni saline - raccomandate per il risciacquo del naso e la rimozione del muco accumulato. Per i bambini piccoli (sotto i 2-3 anni), le soluzioni vengono instillate in ogni passaggio nasale e dopo un certo tempo, il muco viene aspirato. Questi farmaci includono Aqua Maris, Humer, Dolphin, ecc..
    • Farmaci anti-infiammatori: aiutano a ridurre il processo infiammatorio, alleviare il gonfiore e migliorare il benessere del bambino. Questi includono Euphorbium compositum (spray per uso nasale), Derinat (spray), ecc..
    • Antisettici: hanno un effetto antimicrobico, asciugano leggermente la superficie della mucosa. Tra questi, i più efficaci sono Miramistin (una soluzione antisettica pronta, si consiglia di diluirlo con acqua bollita 1: 1), Protargol (uno spray disinfettante per lavare il naso) e un decotto di corteccia di quercia (1 cucchiaio per bicchiere di acqua bollente, il prodotto deve essere raffreddato e filtrato attraverso una garza).
    • Agenti vasocostrittori per uso locale: restringono i vasi della mucosa nasale, riducono il gonfiore e facilitano la respirazione nasale (per quanto possibile). Questi includono Naphtizin (gocce nasali), Sanorin (spray e gocce), Galazolin (gocce nasali), ecc..

    Se l'infiammazione è grave, vengono prescritti antipiretici e antibiotici in aggiunta ai bambini. Il lavaggio deve essere eseguito da un otorinolaringoiatra pediatrico, poiché piccoli errori durante la procedura possono causare un processo infiammatorio nell'orecchio (ad esempio, se il fluido penetra nel condotto uditivo).

    Fisioterapia

    Come fisioterapia, il bambino viene mostrato:

    • Terapia laser (usando la radiazione laser).
    • Elettroforesi (somministrazione di farmaci attraverso le mucose mediante corrente elettrica diretta).
    • Magnetoterapia ad alta frequenza (effetto terapeutico di campi magnetici ad alta e altissima frequenza).

    Allo stesso tempo, è preferibile utilizzare la fisioterapia in combinazione con il trattamento farmacologico..

    Rimedi popolari

    Come rimedi popolari per sciacquare il naso, utilizzare:

    • Una soluzione di sale marino (mezzo cucchiaino in un bicchiere di acqua bollita).
    • Infuso di farmacia alla camomilla. L'erba (1 cucchiaio. L.) viene versata con un bicchiere di acqua bollente, raffreddata a temperatura ambiente e filtrata attraverso una garza.
    • Infuso di corteccia di quercia. Il prodotto viene preparato (1 cucchiaino per bicchiere di acqua bollente), raffreddato e filtrato (tutto è simile alla ricetta precedente).
    • Olio di olivello spinoso. Si consiglia di instillare il rimedio in 2 gocce in ciascuna narice. Frequenza d'uso: 2-3 volte al giorno.

    Il lavaggio con sale marino e infusi di erbe deve essere effettuato 5-6 volte al giorno per un corso generale di 2 settimane. Il trattamento chirurgico, di norma, viene utilizzato per l'adenoidite allo stadio 3, quando tutti gli altri metodi non hanno portato i risultati desiderati. L'operazione prevede la rimozione delle adenoidi e richiede in media 15 minuti.

    Diagnostica

    L'infiammazione delle adenoidi non è l'unica causa del russare notturno e della congestione nasale. Per prescrivere correttamente il trattamento, è necessario diagnosticare. Per l'adenoidite, scegli uno dei seguenti metodi:

    • Rinoscopia posteriore L'esame viene effettuato utilizzando uno specchio attraverso la bocca. Il processo per il bambino è spiacevole, ma indolore se la procedura viene eseguita da un medico esperto.
    • Rinoscopia anteriore. Il medico esamina i passaggi nasali del bambino. Per questo, vengono instillate le gocce di vasocostrittore.
    • Esame digitale del rinofaringe. La procedura è dolorosa, viene eseguita in cliniche in cui i medici non conoscono la tecnologia dell'esame con uno specchio e non ci sono attrezzature speciali.
    • Esame endoscopico. Viene eseguito utilizzando un endoscopio rigido o flessibile (fibroscopio). I bambini piccoli hanno bisogno dell'anestesia locale. Il metodo consente di determinare il grado di infiammazione, la presenza di secrezione.
    • Radiografia. Un'istantanea del rinofaringe aiuterà a escludere la sinusite. Tuttavia, non mostra il quadro completo. Se c'è una placca sulle adenoidi, l'immagine apparirà come adenoidi ingrandite.
    • Determinazione di laboratorio della microflora. Il metodo è utilizzato per ARVI frequenti.

    Troverai un elenco di gocce nasali antibiotiche per sinusite al link suggerito.

    Il consiglio del dottor Komarovsky

    Dr. Komarovsky raccomanda quanto segue:

    • Osservare il riposo a letto durante il trattamento (almeno non andare a scuola o all'asilo).
    • Aumenta il regime alimentare di 2 volte rispetto alla normale vita quotidiana.
    • Non automedicare e utilizzare i farmaci solo dopo aver consultato un medico.
    • Non aver paura dell'intervento chirurgico se non puoi farne a meno.

    È inoltre necessario mantenere l'immunità mangiando frutta fresca e complessi vitaminici e minerali..

    Quando usato?

    Le principali indicazioni per l'uso di Nasonex sono:

    • rinite allergica (stagionale o annuale) in pazienti di qualsiasi età;
    • esacerbazione della sinusite cronica (il farmaco è prescritto come parte della terapia complessa insieme alla terapia antibiotica negli adolescenti e negli adulti);
    • prevenzione della rinite allergica stagionale moderata e grave.

    Si ritiene ottimale iniziare l'applicazione profilattica dello spray non oltre 2 settimane prima dell'inizio previsto del periodo di spolveratura.

    Per i bambini, Nasonex per manifestazioni allergiche è prescritto da 2 anni. Nel trattamento della sinusite nei bambini, il farmaco può essere utilizzato dall'età di 12 anni.

    Prevenzione

    Per prevenire lo sviluppo di adenoidite, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni preventive:

    • Eseguire periodicamente procedure di indurimento (doccia di contrasto, passeggiate all'aria aperta, ecc.).
    • Fornisci a tuo figlio una dieta equilibrata.
    • Trattamento tempestivo di ARI e ARVI.
    • Prendi i preparati vitaminici.
    • Evita l'ipotermia.

    Le adenoidi di grado 2 nei bambini sono una delle malattie ENT più comuni (specialmente nella stagione fredda), che spesso porta a complicazioni. Pertanto, ai primi sintomi della patologia, è necessario visitare il medico e sottoporsi a un esame. Gocce e spray nasali sono usati come trattamento, così come fisioterapia e rimedi popolari. Se la situazione è completamente triste e i metodi conservativi non funzionano, c'è solo una via d'uscita: la chirurgia. In altri casi, la malattia ha sempre un esito positivo..

    Come fa?

    Il componente attivo del farmaco è un glucocorticosteroide sintetico destinato alla somministrazione topica sotto forma di inalazione.

    Una caratteristica del mometasone è che ha la capacità di ridurre l'intensità del processo infiammatorio e inibire la progressione di una reazione allergica, anche se utilizzata in quantità minime, in cui non si osserva lo sviluppo di effetti sistemici sul corpo.

    Quando si utilizza il farmaco in dosaggi raccomandati nelle istruzioni per l'uso, il suo assorbimento nel flusso sanguigno è inferiore all'1%.

    Una volta sulla mucosa, il componente attivo del farmaco inibisce il rilascio di mediatori infiammatori e influenza i processi metabolici della trasformazione dell'acido arachidonico, che aiuta a fermare il processo infiammatorio..

    Sotto l'influenza dell'ormone, viene impedita la formazione di gruppi di neutrofili, che consente di eliminare l'essudazione e l'infiltrazione del fuoco infiammatorio.

    La presenza di glicerolo nella composizione del farmaco impedisce la secchezza della mucosa durante il periodo di terapia farmacologica; questo effetto fornisce un effetto positivo sul tessuto epiteliale e sulla sua rigenerazione.

    Può danneggiare un bambino?

    Il nasonex ha un basso grado di assorbimento, quindi non è in grado di influenzare il lavoro delle ghiandole surrenali, non provoca ritardo della crescita e sviluppo di infezione micotica, nonché altri effetti collaterali sistemici caratteristici dei glucocorticoidi.

    Teoricamente, l'insorgenza di questi problemi è possibile durante la terapia a lungo termine con Nasonex, ma gli studi clinici non hanno rivelato la comparsa di queste deviazioni.

    Nel processo di esecuzione della terapia farmacologica in un bambino, in rari casi possono apparire starnuti, mal di testa e sangue dal naso. Nel processo di utilizzo di Nasonex, può apparire irritazione della mucosa nasale..

    Gli epistassi risultanti si fermano da soli e non sono gravi. In rari casi, il farmaco può provocare la comparsa di reazioni allergiche.

    Un sovradosaggio di mometasone può svilupparsi durante la terapia a lungo termine con Nasonex ad alte dosi e se usato in combinazione con altri GCS. Come risultato di questa combinazione, il paziente può sperimentare la soppressione della funzione del sistema ipotalamo-ipofisi-surrene.

    Il mometasone ha un grado minimo di biodisponibilità, pertanto è improbabile lo sviluppo di effetti sistemici collaterali, che richiederà l'adozione di qualsiasi misura terapeutica volta a fermare le conseguenze negative di un sovradosaggio.

    Lo spray ormonale è in grado di sopprimere l'immunità locale durante la terapia farmacologica. Questo effetto può provocare una ripresa della crescita delle adenoidi dopo l'interruzione del farmaco. Le manifestazioni esterne di questa condizione sono la comparsa di muco che scorre lungo la parte posteriore della faringe..

    Per prevenire lo sviluppo di questa condizione, i medici raccomandano di seguire un corso di trattamento antinfiammatorio delle vegetazioni adenoidi. I più efficaci in tale situazione sono le inalazioni che utilizzano un nebulizzatore con Cycloferon, che viene integrato sciacquando il rinofaringe con la tecnica della doccia rinofaringea. Tali procedure dovrebbero essere eseguite nell'ufficio dell'otorinolaringoiatra..

    Dopo aver interrotto il processo infiammatorio, non è necessario un ciclo ripetuto di assunzione di Nasonex.

    Caratteristiche di acquisto e archiviazione

    Il farmaco viene erogato in farmacia solo con una prescrizione di un medico. Il flacone spray deve essere conservato a una temperatura ambiente di 2… 25 ° C. Il congelamento del farmaco è inaccettabile. La durata di conservazione del medicinale è di 3 anni..

    Il costo del farmaco dipende dal volume del flacone. Se ci sono 60 dosi, il prezzo è di 440 rubli e se ci sono 120 dosi del farmaco in bottiglia, il costo è di 780 rubli.

    Le gocce nasali Nasonex non sono prodotte dal produttore, quindi l'unica forma di dosaggio è uno spray nasale, venduto in una bottiglia con un distributore.