Rinite allergica

Uno dei tipi più comuni di allergie respiratorie, con la stessa frequenza sia negli adulti che nei bambini, è la rinite allergica (AR). Questa infiammazione cronica della mucosa nasale, accompagnata da rinorrea (naso che cola) e insufficienza respiratoria, non solo compromette significativamente la qualità della vita, ma può anche portare allo sviluppo di gravi complicanze. Solo la diagnosi precoce e il trattamento efficace della rinite allergica saranno la chiave per un recupero efficace..

Cause della rinite allergica

L'elenco delle sostanze irritanti condizionate che possono causare la rinite allergica è piuttosto ampio. Include:

  1. Aeroallergeni dell'ambiente esterno (polline di piante da fiore).
  2. Aeroallergeni domestici:
    • acari della polvere;
    • polvere di libri;
    • lanugine;
    • penna;
    • forfora e saliva degli animali domestici;
    • spore di muffa;
    • insetti (scarafaggi, falene, insetti, pidocchi, parassiti di piante d'appartamento);
    • alimenti secchi per pesci d'acquario;
    • alcuni farmaci;
    • Cibo;
    • pulizia e detergenti.
  3. Allergeni professionali:
    • polvere di farina,
    • polvere di tabacco,
    • latice,
    • formaldeide, ecc..

In alcuni casi, la rinite allergica è causata da fumi di scarico, fumo di sigaretta, luce solare intensa o freddo.

Il fattore sottostante che sviluppa il processo infiammatorio è la risposta immunitaria IgE-dipendente (la reazione del sistema immunitario del corpo). Si tratta di mastociti, macrofagi, eosinofili e linfociti T situati nell'epitelio della mucosa nasale. Durante la reazione, le cellule bersaglio iniziano a rilasciare istamina (il principale mediatore dell'infiammazione). Agendo sui recettori dell'istamina, aumenta la permeabilità capillare, porta all'ipersecrezione del muco nasale, allo sviluppo di edema, congestione nasale e starnuti.

Classificazione e fasi del decorso della rinite allergica

La rinite cronica, che si basa sull'infiammazione immunitaria, è divisa in 2 forme:

La rinite stagionale o, come viene chiamata, intermittente, si sviluppa durante il periodo di spolveratura di varie specie di piante (in Russia - dall'inizio di aprile a fine settembre). La rinite per tutto l'anno (o persistente) si fa sentire durante tutto l'anno. Molto spesso, è causato dal costante contatto con allergeni domestici. Gli irritanti alimentari e professionali hanno meno probabilità di causare infiammazione..

Esistono 3 gradi di gravità AR:

  • luce (compensata),
  • medio (subcompensato),
  • grave (non compensato).

I ricercatori dividono il corso della rinite (naso che cola) con allergie in diverse fasi:

  1. Parossistica (congestione nasale ricorrente).
  2. Catarrale (secrezione abbondante, diminuzione dell'olfatto, orecchie chiuse e lacrimazione).
  3. Vasodilatatore (gonfiore e restringimento comuni dei passaggi nasali).
  4. Edema cronico.
  5. Polipoid (processo di poliproduzione).
  6. Iperplasia nidificata (proliferazione della mucosa, danni ai seni nasali, ai vasi sanguigni e talvolta alle strutture ossee del naso).

Nota che la rinite allergica è una delle malattie più comuni al mondo..

Quadro clinico

I sintomi della rinite allergica sono direttamente proporzionali alla forma, alla gravità e allo stadio di sviluppo della malattia. I segni più caratteristici di AR intermittente includono:

  • prurito al naso;
  • congestione;
  • starnuti parossistici frequenti (un fenomeno in cui il paziente starnutisce 10 o più volte);
  • il rilascio di una grande quantità di muco nasale chiaro;
  • riduzione dell'olfatto.

Con una forma lieve della malattia, una persona si sente normale, conduce uno stile di vita attivo e può praticare sport.

Un'infiammazione moderata porta a una riduzione delle prestazioni e dell'attività quotidiana, nonché a disturbi del sonno. Il grave disturbo della respirazione nasale è accompagnato da forti mal di testa, disagio e acufene, disturbi dell'udito.

Nel 70% dei pazienti con rinite allergica, si osservano lacrimazione, prurito e gonfiore delle palpebre. A causa della stasi venosa e dell'edema pronunciato della mucosa nasale, compaiono occhiaie e talvolta si sviluppano sangue dal naso. Le manifestazioni sistemiche di AR stagionale includono i seguenti sintomi:

  • maggiore irritabilità,
  • debolezza,
  • affaticabilità veloce,
  • perdita di appetito,
  • disagio nell'addome (a causa della deglutizione di grandi quantità di muco nasale).

Tuttavia, dopo l'interruzione dell'esposizione (azione) dell'allergene o sotto l'influenza del trattamento di una rinite allergica, i sintomi dell'infiammazione possono regredire completamente.

La forma per tutto l'anno è caratterizzata da segni meno pronunciati di rinite allergica negli adulti e nei bambini. Molto spesso, l'unica lamentela è la congestione nasale senza naso che cola. A causa della respirazione forzata attraverso la bocca, la mucosa si asciuga. Questa condizione comporta un cambiamento patologico nel timbro della voce (tono nasale) e porta allo sviluppo del russare. Il deflusso costante del muco nasale lungo la parte posteriore del rinofaringe provoca una tosse secca e cronica. A causa dell'ostruzione persistente delle vie aeree, l'olfatto si perde in modo significativo o completo.

Qual è la differenza tra rinite stagionale e per tutto l'anno?

I sintomi della rinite allergica stagionale si sviluppano in un arco di tempo chiaro (durante il periodo di spolveratura). Allo stesso tempo, le manifestazioni di rinite cronica durante tutto l'anno dipendono direttamente dalle condizioni meteorologiche. In questo caso, l'infiammazione è innescata da sostanze che provocano allergie che circolano costantemente nell'aria. La gravità dei segni patologici dipende dalla loro concentrazione.

Molti pazienti con rinite per tutto l'anno sviluppano contemporaneamente ipersensibilità a diversi tipi di allergeni. Indipendentemente dalla quantità di trattamento, i sintomi di una rinite allergica possono cambiare durante l'anno. In questo caso, la malattia ha un decorso ondulato con esacerbazioni e periodi di remissione di diversa durata..

complicazioni

Un decorso incontrollato di infiammazione cronica della mucosa nasale può portare allo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • otite media ricorrente,
  • sinusite,
  • formazione di polipi.

A causa di un cambiamento nella reattività immunologica del tratto respiratorio (una diminuzione delle funzioni protettive) e l'aggiunta di un'infezione batterica secondaria, la rinite con allergie è spesso accompagnata da infezioni respiratorie acute e diventa spesso la causa dell'iperreattività bronchiale e dell'asma bronchiale.

Diagnostica

Alla prima visita, il medico scopre come si manifesta la rinite allergica. Nel fare ciò, attira l'attenzione sui seguenti sintomi:

  • respirare attraverso la bocca;
  • gonfiore e scolorimento della pelle sotto le palpebre inferiori;
  • arrossamento della mucosa degli occhi;
  • pieghe trasversali sul ponte nasale (una conseguenza del cosiddetto "saluto allergico" - costante graffio della punta del naso).

Il collegamento principale nella diagnosi è un'approfondita presa di storia finalizzata all'identificazione dell'allergene. Include i seguenti dati:

  • storia medica,
  • la presenza di una predisposizione genetica,
  • informazioni sulle condizioni di vita,
  • informazioni sugli infortuni e le operazioni subiti,
  • informazioni sulle cattive abitudini.

Per confermare la diagnosi, vengono effettuati i seguenti studi:

  • esame del sangue generale (determinazione del livello di eosinofili - un marker di reazioni allergiche);
  • rinoscopia (esame della cavità nasale mediante uno speciale dispositivo ottico);
  • rinocitogramma (microscopia del muco nasale);
  • test di allergia cutanea per un set standard di allergeni;
  • test nasali provocatori (introduzione di un fluido test-controllo in un passaggio nasale e un allergene in una concentrazione progressivamente crescente nell'altro).

L'ultimo test viene eseguito rigorosamente secondo le indicazioni mediche e in un ufficio specializzato dotato di tutto il necessario per prevenire possibili reazioni sistemiche (dal mal di testa allo shock anafilattico).

Per identificare o escludere patologie concomitanti di organi ENT, è possibile prescrivere diagnosi differenziali, tra cui tomografia computerizzata, studi endoscopici e morfologici..

Trattamento della rinite allergica

Come e come trattare la rinite allergica (naso che cola)? Gli esperti identificano 3 possibili aree:

  1. Completa eliminazione o minimizzazione del contatto con l'allergene.
  2. Trattamento farmacologico sintomatico.
  3. Immunoterapia specifica per allergeni (somministrazione di dosi gradualmente crescenti di un allergene causalmente significativo).

I programmi educativi (scuole di allergia) sono di grande importanza, che mirano a ottimizzare le condizioni di vita del paziente al fine di ridurre il possibile contatto con gli allergeni. Tali lezioni sono condotte da allergologi qualificati.

Tutti i medicinali per la rinite allergica sono divisi in 2 gruppi:

  • orale (da deglutire),
  • intranasale (per la somministrazione attraverso i passaggi nasali).

Ad oggi, uno dei preparativi topici più sicuri è Sialor Rino. Prodotto sotto forma di gocce nasali, contiene un componente attivo - ossimetazolina, che ha un effetto vasocostrittore di lunga durata. Entro 10-15 minuti dall'applicazione, il lume dei vasi diminuisce, l'edema si attenua e la respirazione diventa più facile. La durata dell'effetto terapeutico lieve è di 6-8 ore.

A differenza di molti altri farmaci per la rinite allergica, Sialor ® rino non viene praticamente assorbito nel flusso sanguigno, non provoca reazioni sistemiche e si secca dalla mucosa. Il prodotto è disponibile in quattro dosaggi terapeutici:

  • per adulti (0,05%),
  • per bambini (0,025%),
  • per bambini da 0 a 1 anno (0,01%).

La confezione mini contagocce lo rende facile e conveniente da usare. Inoltre, questa forma di rilascio garantisce la sterilità e riduce al minimo il rischio di penetrazione microbica..

Naturalmente, al fine di eliminare completamente le manifestazioni della malattia, il trattamento di una rinite allergica deve essere completo e versatile. Quando si scelgono farmaci per un bambino e un adulto, è necessario prendere in considerazione la gravità dell'AR e la presenza di patologie concomitanti.

A causa della diffusa prevalenza e sviluppo di complicanze, la diagnosi precoce e un trattamento adeguato della rinite allergica sono compiti importanti della moderna medicina pratica. In tutti i casi di rinite prolungata o ricorrente, è necessario cercare le vere cause che provocano lo sviluppo del processo infiammatorio. Questo approccio costruttivo consente lo sviluppo di metodi di trattamento efficaci che migliorano le condizioni attuali e la prognosi della malattia in generale..

Come trattare la rinite allergica - sintomi, trattamento, gocce, farmaci

Negli ultimi decenni, le reazioni allergiche nella popolazione sono state molto diffuse. Secondo dati statistici, l'8-12% degli abitanti del mondo soffre di varie forme di allergie, che spesso si sviluppano in 10-20 anni.

La rinite allergica è una delle varianti della risposta inadeguata del corpo a vari stimoli esterni - polline di piante da fiore, punture di insetti, funghi di muffa e lievito, acari in biblioteca, polvere domestica, varie sostanze chimiche tossiche o aromatizzate in prodotti chimici domestici, articoli per la casa e sostanze irritanti interne - determinati alimenti o farmaci.

Cosa succede se un bambino o un adulto sviluppa rinite stagionale o perenne? Come trattare la rinite allergica, quali farmaci, medicine, gocce, spray? Tollera costante congestione nasale, starnuti, solletico e prurito al naso, la lacrimazione è impossibile, questo influenza l'umore, lo stato del sistema nervoso, interrompe il normale modo di vivere e riduce l'efficienza. Inoltre, il costante decorso a lungo termine della rinite allergica, i cui sintomi sono pronunciati, può provocare l'insorgenza di epistassi, polipi nel naso, otite media e sinusite, sinusite, grave compromissione dell'olfatto e asma bronchiale..

Segni, sintomi di rinite allergica in bambini e adulti

Con la rinite allergica, i sintomi iniziano a comparire dopo il contatto con un allergene, se si tratta di peli di animali, quindi dopo essere stati in una stanza con animali domestici, quando si usano coperte di lana, cuscini in piuma, ci sono attacchi di starnuti prolungati, possono apparire al momento del contatto con un allergene o dopo alcuni quella volta, più spesso al mattino.

Se questa è la febbre da fieno, può verificarsi in qualsiasi momento quando gli alberi o le erbacce fioriscono - dalla primavera all'autunno. Inoltre, un segno caratteristico della rinite allergica nei bambini e negli adulti è la risultante piega trasversale sul naso, che si verifica da frequenti graffi del naso con prurito persistente..

Una persona con rinite allergica perenne può avere un naso chiuso in modo permanente e deve solo respirare attraverso la bocca. Ciò porta a processi stagnanti cronici, perdita di gusto e olfatto, complicati dall'aggiunta di un'infezione secondaria con grave gonfiore della mucosa e blocco dei seni paranasali.

Inoltre, un compagno frequente di rinite allergica è lacrimazione, disagio negli occhi, prurito, arrossamento della congiuntiva degli occhi - congiuntivite allergica, gonfiore del viso, è anche possibile la comparsa di una tosse allergica, che può ulteriormente provocare lo sviluppo di asma bronchiale.

All'esame di un otorinolaringoiatra, la mucosa nasale è allentata e pallida, lo scarico nasale è spesso acquoso. Di solito non ci sono cambiamenti significativi nella faringe, ma a volte è anche possibile sviluppare faringite cronica, tonsillite. Di solito non ci sono gravi complicazioni con la rinite stagionale..

Le persone che soffrono di rinite allergica sono molto sensibili a vari odori chimici, a profumi, cosmetici, fumo di tabacco, odori di prodotti chimici domestici, detersivi, nuovi mobili, odori pungenti offensivi di nuovi tappeti e altri prodotti industriali con fumi di sostanze nocive (vedi. l'impatto dei prodotti chimici domestici sulla salute).

Perché ultimamente si verificano così spesso varie reazioni allergiche nella popolazione? Le ragioni di questo fenomeno non sono ancora chiare, ci sono solo ipotesi teoriche. Il principale dei quali è l'uso di acqua clorata, ecologia sfavorevole, maggiore sfondo radioattivo, sostanze chimiche nocive nei prodotti, antibiotici in carne, pesticidi e nitrati in verdure e frutta, l'uso di molti medicinali - tutto ciò prepara il corpo a una risposta allergica a irritanti apparentemente innocui.

Il meccanismo di insorgenza di una reazione allergica è ben studiato e noto:

  • Se il livello di immunoglobuline E è alto, si verifica una reazione di tipo ritardato
  • Al contatto iniziale con l'allergene, vengono preparati i mastociti e, a contatto ripetuto, la loro distruzione con il rilascio di istamina e mediatori simili, aumentano la permeabilità delle pareti cellulari per il plasma - da qui il prurito, il gonfiore e lo scarico liquido dal naso.
  • Nei bambini, anche al primo contatto con un allergene a causa delle peculiarità del sistema del complemento, che viene ereditato dai genitori e che distrugge immediatamente i mastociti.

Opzioni per il decorso della rinite allergica

  • Intermittente: manifestazioni di malattia meno di 4 giorni a settimana o non più di 4 settimane
  • Persistente: più spesso 4 giorni e più di 4 settimane.

La gravità della patologia è determinata dal numero e dalla gravità delle sue manifestazioni..

  • Con la rinite lieve, il sonno non è disturbato, la normale attività diurna viene preservata, i sintomi sono lievi.
  • La rinite moderata o grave interferisce con il sonno e l'attività durante il giorno, rendendo difficile il lavoro e l'apprendimento.

Un esempio di una formulazione diagnostica: rinite allergica, persistente, moderata, periodo di esacerbazione. Sensibilizzazione al polline di Ambrosia.

Trattamento non farmacologico della rinite allergica

Cosa fare in caso di allergia, come trattare la rinite allergica per bambini e adulti?

Il cibo può aumentare le reazioni allergiche crociate

A seconda del periodo dell'anno in cui si verifica l'allergia al polline delle piante, è possibile determinare la fioritura di quali erbe o alberi causano irritazione della mucosa. Questo dovrebbe essere noto al fine di escludere dalla dieta quotidiana quegli alimenti che causano allergie crociate. In alcuni periodi dell'anno, ad esempio in primavera, quando fioriscono betulla, pioppo, nocciola, ecc., Ad esempio, non si possono mangiare pere, mele, patate, miele, prezzemolo, ecc., Da agosto a ottobre, ambrosia, fioritura di quinoa, quindi da la dieta dovrebbe escludere miele, maionese, cavolo, angurie, ecc. (tabella con un elenco di alimenti che causano allergie crociate).

Creazione di aria interna confortevole

Lo stato del sistema respiratorio e le condizioni generali del corpo della persona allergica dipendono in gran parte dall'aria nella stanza in cui una persona è la maggior parte del tempo, dorme o lavora. Ad esempio, l'abbondanza di tappeti, vari "collettori di polveri", scaffali aperti, morbido giocattoli, carta da parati porosa, tende pesanti: crea ulteriori condizioni per l'accumulo di polvere, allergeni, batteri, sostanze tossiche. Si consiglia di effettuare quotidianamente la pulizia a umido durante il periodo di fioritura, utilizzare umidificatori e purificatori d'aria con filtri antiallergici per creare aria confortevole..

Se sei allergico ai peli di animali domestici, dovrai separarti dai tuoi animali domestici. Anche l'acquisizione di gatti Sphyncosa non risolve questo problema. Compensando l'assenza di una fodera in lana allergenica con potente saliva allergenica. Inoltre, l'acquario non è sicuro: dopo tutto, i pesci di solito devono essere nutriti con plancton essiccato, che può essere un forte allergene..

Contatto limitante

Naturalmente, è più facile affrontare le manifestazioni allergiche quando si conosce la causa, la fonte dell'allergia. Per determinarlo, dovresti fare i test cutanei da un allergologo o donare il sangue per vari allergeni. Conoscendo il nemico di persona, puoi provare a limitare il contatto con lui, se è cibo, non mangiarlo, se il polline delle piante provoca allergie, il modo ideale è viaggiare verso il mare durante la stagione di fioritura di erbe e piante allergeniche.

plasmaferesi

Secondo la testimonianza di un medico, è possibile eseguire la pulizia meccanica del sangue da complessi immunitari, allergeni, tossine. Questo metodo ha alcune controindicazioni e, purtroppo, ha un effetto a breve termine, ma nei casi più gravi di reazioni allergiche è molto efficace..

Farmaci per il trattamento della rinite allergica

Sfortunatamente, tutti i farmaci per la rinite allergica vengono utilizzati solo per alleviare i sintomi: ridurre il naso che cola, ridurre il gonfiore, la congestione nasale, lacrimazione e prurito. Fino ad ora, la medicina non sa come eliminare definitivamente le allergie, poiché non sono noti i motivi profondi, i grilletti di una reazione così inadeguata del sistema immunitario del corpo.

Pertanto, tutti i medicinali, gli spray e le gocce di rinite allergica vengono utilizzati come agenti sintomatici che attenuano le manifestazioni delle allergie, ma che non possono modificare la risposta del corpo all'allergene. Cosa può offrire oggi l'industria farmaceutica per il trattamento della rinite allergica?

Farmaci per rinite allergica - antistaminici

Con un lieve grado della malattia, è sufficiente assumere antistaminici. Negli ultimi anni, la produzione di farmaci di 2a e 3a generazione, come Tsetrin, Zirtek, Zodak, Erius, ha ridotto il forte effetto sedativo di questo gruppo di farmaci, non hanno effetti collaterali come i farmaci di 1a generazione: ritenzione urinaria, aritmia, visione offuscata. Queste pillole allergiche non hanno praticamente alcun effetto ipnotico, hanno un effetto prolungato e alleviano efficacemente i sintomi della rinite allergica entro 20 minuti dall'ingestione. Per coloro che soffrono di rinite allergica, la somministrazione orale di Cetrin o Loratadina è indicata in 1 tabella. in un giorno. Tsetrin, Parlazin, Zodak possono essere assunti allo sciroppo per bambini dai 2 anni di età. Erius è riconosciuto come il più potente antistaminico fino ad oggi, il principio attivo è la desloratadina, che è controindicato in gravidanza e può essere assunto allo sciroppo per i bambini di età superiore a 1 anno..

Farmaci ormonali: spray, gocce di rinite allergica

I glucocorticoidi intranasali, come Flicosanze, Budesonide, sono prescritti da un medico solo per allergie gravi, quando il trattamento con antistaminici non ha effetto.

L'uso di vari spray nasali interni ormonali, come Aldecin, Nasobek, Fliksonase, Nasonex, Benorin, Beconase, Nazarel, dovrebbe essere prescritto solo da un medico, questi farmaci non sono desiderabili per i bambini e gli anziani. Gli agenti ormonali locali non hanno quasi alcun effetto sistemico, ma con un uso prolungato, con un sovradosaggio, possono distruggere lentamente i processi metabolici e immunitari nel corpo, contribuire a una diminuzione della funzione surrenalica, allo sviluppo del diabete mellito, ecc. Se al paziente viene prescritto un glucocorticoide interno, la sua cancellazione deve essere effettuata gradualmente, è impossibile interrompere bruscamente l'uso di ormoni, poiché si verifica l'astinenza dal farmaco.

Medicine - antagonisti dei leucotrieni

Per la rinite allergica da moderata a grave, il trattamento può essere integrato con farmaci antagonisti dei leucotrieni, come Singular, Akolat.

Vasocostrittore scende per rinite allergica

L'abuso di questi farmaci è inaccettabile per la rinite allergica. Possono essere utilizzati per ridurre il gonfiore del rinofaringe, ridurre la produzione di muco, ma non più di 5 giorni o solo in rari casi. Tali gocce da rinite allergica includono - naftizina, galazolina, tizina, nazolo, vibrocile. Non hanno un effetto terapeutico, ma facilitano solo la respirazione..

Nazaval e Prevalin

Nazaval è una polvere microdispersa di cellulosa e aglio, questo è un nuovo agente che impedisce la penetrazione di allergeni attraverso la cavità nasale nel corpo. La polvere di cellulosa microdispersa da un erogatore spray viene spruzzata sulla mucosa nasale, formando un forte film gelatinoso con muco. Ciò fornisce una barriera naturale alla penetrazione di sostanze inquinanti e allergeni nel corpo. Il prodotto è approvato per l'uso da parte di donne in gravidanza, bambini dalla nascita. Metodo di applicazione - 3-4 r / giorno, 1 iniezione in ciascun passaggio nasale. Un altro nuovo farmaco, Prevalin, è una miscela di emulsionanti e oli che crea una barriera agli allergeni, che dovrebbe essere utilizzata il più presto possibile, preferibilmente prima dell'inizio della rinite allergica..

Iposensibilizzazione a determinati allergeni

La terapia di iposensibilizzazione è ampiamente usata nei casi in cui è noto l'esatto allergene che causa la rinite allergica in un paziente. Se gli antistaminici non sono abbastanza efficaci o sono controindicati, le dosi di estratto di allergene vengono iniettate sotto la pelle del paziente, aumentandole gradualmente, tale trattamento può durare fino a 5 anni, con somministrazione settimanale di allergeni. Tuttavia, questo metodo di terapia è controindicato nelle persone con asma bronchiale o malattie cardiovascolari..

Spray per rinite allergica - stabilizzatori delle membrane dei mastociti

I farmaci antiallergici, gli spray per la rinite allergica includono farmaci come Kromohexal, Kromoglin, Kromosol. Impediscono l'insorgenza di reazioni allergiche immediate, sono utilizzate per manifestazioni lievi di allergie.

Altri spray

Molto efficace per la rinite allergica spray nasale Allergodil - un bloccante dei recettori dell'istamina H1, il principio attivo è l'azelastina. Tuttavia, il suo uso non è raccomandato durante la gravidanza e i bambini di età inferiore ai 6 anni..

Enterosorbents

Inoltre, in caso di rinite allergica, il trattamento con enterosorbenti ha un effetto positivo: Polyphepan, Polysorb, Enterosgel, Filtrum STI (istruzioni) sono agenti che promuovono l'eliminazione di tossine, tossine, allergeni dall'organismo, che possono essere utilizzati nella complessa terapia delle manifestazioni allergiche. Va ricordato che il loro uso non dovrebbe durare più di 2 settimane e l'assunzione dovrebbe essere effettuata separatamente da altri medicinali e vitamine, poiché il loro effetto e assorbimento sono ridotti..

Regimi di trattamento per la rinite allergica

  • Con una lieve variante di rinite, è sufficiente fermare l'azione dell'allergene, somministrare al paziente antistaminici per via orale (compresse, sciroppo, gocce) e vasocostrittori nel naso per cinque giorni.
  • La rinite intermittente di gravità moderata richiederà una terapia più prolungata (fino a un mese) e l'aggiunta di glucolcorticoidi nelle gocce nasali. Le stesse tattiche sono seguite nel trattamento della rinite persistente (persistente)..
  • Se dopo la terapia entro un mese non viene raggiunta la remissione, rivedere la diagnosi (escludere la patologia ORL, ad esempio sinusite), aumentare l'uso di glucocorticoidi.

Trattamento alternativo di rinite allergica

Sfortunatamente, le reazioni allergiche del corpo non possono essere curate da alcun rimedio popolare, poiché la maggior parte delle ricette della nonna per migliorare il corpo consistono in preparati medicinali a base di erbe, tinture, decotti. Se un bambino o un adulto, ad esempio, ha la febbre da fieno, come trattare la rinite allergica con rimedi popolari a cui può essere allergico? Non c'è modo. Puoi solo aggravare la condizione e aggiungere allergeni al corpo.

Rinite allergica negli adulti: sintomi e trattamento

La rinite allergica è un naso che cola causato da una reazione allergica. Sotto l'influenza degli allergeni, l'infiammazione inizia nella mucosa nasale, che porta alla malattia. Come mostrano le statistiche, la rinite, come la tosse allergica, è una delle lamentele più frequenti tra i pazienti che si rivolgono agli allergologi..

Cos'è la rinite allergica

La rinite allergica è una malattia della mucosa nasale causata da vari allergeni, caratterizzata dallo sviluppo di infiammazione IgE-dipendente in essa con la manifestazione di tre sintomi classici: scarico costante di muco acquoso dal naso, starnuti e respirazione nasale.

Caratteristiche della malattia

Entrando nella cavità nasale con aria, gli allergeni si depositano parzialmente sull'epitelio ciliato, entrando in contatto locale, sensibilizzano il corpo. Con il contatto ripetuto con la mucosa sensibilizzata, si verifica IgE - una reazione allergica dipendente. La rinite allergica è caratterizzata da infiltrazioni infiammatorie della mucosa nasale da parte di varie cellule..
Una delle caratteristiche principali della rinite allergica è un aumento aspecifico della reazione nasale a un fattore allergenico. Anche in assenza di sintomi della malattia nei pazienti, rimane l'infiammazione della mucosa nasale.

Eziologia e patogenesi della malattia

Esistono due forme conosciute di rinite allergica:

  • stagionale (causato dal polline delle piante);
  • tutto l'anno (causato da allergeni domestici).

Cause della rinite allergica

Le ragioni principali per lo sviluppo della rinite allergica sono:

  • acari dell'aria o acari della polvere domestica;
  • altri insetti;
  • saliva e peli di animali;
  • allergeni vegetali;
  • polline di piante;
  • funghi della muffa;
  • fattori ereditari;
  • alcuni farmaci antinfiammatori non steroidei.

Sintomi di rinite allergica

Assegna rinite allergica intermittente e persistente. La durata dell'insorgenza dei sintomi della rinite allergica intermittente è inferiore a 4 giorni a settimana e almeno 4 settimane all'anno. Durata del persistente - più di 4 giorni a settimana e almeno 4 settimane all'anno.

Le principali lamentele della rinite allergica sono:

  • scarico dal naso;
  • starnuto;
  • congestione nasale.

A seconda della predominanza di alcuni sintomi, è consuetudine distinguere la rinite allergica essudativa e ostruttiva.

Sintomi della malattiaRinite essudativaRinite ostruttiva
StarnutoSpesso convulsioniPoco o niente
Scarico dal nasoacquosoDi spessore
Prurito al nasoSpessoÈ assente
Congestione nasaleVolubileCostante, fortemente pronunciato
CongiuntiviteSpessoÈ assente
Dinamica quotidiana delle manifestazioniGiorno in peggioramentoFlusso solitamente costante, forse peggio di notte

Diagnosi della malattia

La diagnosi di rinite allergica consiste in una serie di metodi di ricerca clinica e di laboratorio. Raccogliere una serie di informazioni sul paziente intervistando, analizzando i reclami del paziente, i metodi di ricerca locali e generali sono di grande importanza. Un test specifico per le allergie è la determinazione di IgE specifiche nel siero del sangue. A tale scopo vengono utilizzati i test radioimmunosorbenti (RIST) radioallergosorbenti (RAST). Ma questi test vengono eseguiti solo in caso di immunoterapia specifica o quando non è possibile confermare l'allergene. Viene utilizzato il metodo degli strisci: stampe dalla mucosa della cavità nasale L'identificazione dell'accumulo di eosinofili, calice e mastociti conferma la presenza di un processo allergico.

Trattamento della rinite allergica negli adulti

Per raggiungere questi obiettivi, vengono utilizzate attivamente immunoterapia, farmacoterapia e rimedi popolari specifici e non specifici.

1. Immunoterapia specifica.

2. Trattamento farmacologico.

3. Trattamento con rimedi popolari.

Immunoterapia specifica

Trattamento con dosi crescenti dell'allergene. L'allergene viene somministrato per via sottocutanea, sublinguale (sotto la lingua) o intranasale (nel naso), questo metodo previene o allevia gli episodi di allergie.

Trattamento farmacologico

Il medico prescrive una serie di moderni farmaci per alleviare le condizioni del paziente ed eliminare gradualmente i sintomi della malattia:

  • antistaminici altamente efficaci ӏӏ, ӏӏӏ generazioni sotto forma di compresse (blocco H₁ - recettori dell'istamina): Telfast (Fexofenadine), Erius (Desloratadin), Zyrtec (Cetirizin), Claritin (Loratadin), Fenkarol (Hifenadine);
  • antistaminici topici per alleviare l'edema della mucosa e la congestione nasale: Vibrocil (fenilefrina + dimetinden), Allergodil (azelastina);
  • le gocce di vasocostrittore (spray) aiutano a ridurre la produzione di muco nella cavità nasale e alleviano il gonfiore: Otrivin (Xylometazoline), Xymelin (Xylometazoline hydrochloride), Nazol (Oxymetazoline), Tizin (Tetrizolin), ecc.;
  • i più rapidi ed efficaci nella lotta contro l'infiammazione sono i farmaci ormonali locali - glucocorticosteroidi sotto forma di spray: Beclometasone, Beklazon, Nazonex (Mometasone), Avamis (Fluticasone), Nazarel (Fluticasone), Fliksonase (Fluticasone);
  • enterosorbenti - come un'altra opzione di trattamento che aiuta a liberarsi delle tossine e a pulire il corpo dagli irritanti dall'interno: Polysorb MP, Enterosgel, Phosphalugel, Carbone attivo.
    Si consiglia di assumere questi farmaci tra i pasti e altri farmaci (indebolire l'efficacia della loro azione).

Attenzione! Il trattamento farmacologico ha le sue caratteristiche e controindicazioni, è necessaria la consultazione di uno specialista.

Trattamento con rimedi popolari

Esistono diverse opzioni semplici e sicure per il trattamento con rimedi popolari, vale a dire:

  1. Si consiglia di applicare la pappa proveniente dalla camomilla prodotta nelle zone dolenti.
  2. All'erba di San Giovanni e alla rosa canina (4 cucchiai ciascuno), aggiungi centaury (5 cucchiai), radici di tarassaco (3 cucchiai), stimmi di mais (1 cucchiaio), equiseto (2 cucchiai).). Questa raccolta è riempita con acqua fredda e infusa per 12 ore. Trascorso questo tempo, il brodo viene messo a fuoco e portato a ebollizione, raffreddato e infuso per altre 4 ore. La soluzione filtrata viene assunta quotidianamente in 1/3 di tazza. Durata del trattamento - 6 mesi.
  3. Si consiglia di mangiare crusca gonfia piena di acqua bollente a stomaco vuoto. Questo metodo aiuta a sbarazzarsi delle tossine nel corpo..

Esistono moltissime ricette per il trattamento della rinite allergica e opzioni per l'uso di rimedi popolari. Prima di sperimentare e testare alcuni di essi, è meglio consultare un medico..

Sintomi della rinite allergica e trattamento della malattia

Che cos'è una rinite allergica

La rinite allergica è generalmente attribuita a malattie immunitarie, cioè sintomi spiacevoli compaiono quando una persona interagisce con un allergene. In questo caso, il corpo umano secerne la forma attiva di istamina, che porta a un cambiamento nel lavoro dell'intero organismo. L'istamina espande i piccoli vasi e restringe quelli di grandi dimensioni, aumenta la permeabilità capillare. Ciò porta al fatto che la mucosa nasale diventa rossa, si gonfiano, diminuisce la pressione sanguigna, appaiono tosse e naso che cola..

La malattia non minaccia la vita di una persona, ma se non viene curata, inizia a progredire. Con i farmaci giusti, puoi eliminare completamente i sintomi spiacevoli per un certo periodo di tempo. Affinché la remissione sia più lunga, il contatto con l'allergene deve essere completamente escluso.

Cause di rinite allergica:

  • Eredità;
  • Aumento della permeabilità della mucosa nasale;
  • Uso frequente di antibiotici;
  • Bassa pressione sanguigna;
  • Contatto con un allergene per lungo tempo;
  • Raffreddori frequenti.

Attualmente, i medici dividono la rinite in due tipi: stagionale e tutto l'anno. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche..

Naso che cola stagionale

La ragione per lo sviluppo di questo tipo di rinite è il polline delle piante da fiore e le spore fungine. L'inizio della malattia si verifica nella stagione calda: aprile, maggio - in questo momento fioriscono gli alberi; Giugno, luglio - fioritura delle piante di cereali; Agosto e inizio settembre - fioritura delle erbacce.

Rinite per tutto l'anno

Questo tipo di malattia può essere causato dalla polvere domestica. La polvere domestica comprende polvere di libri, peluche, contatto con piumini e cuscini di piume. Inoltre, un naso che cola tutto l'anno può essere causato da: medicine, muffe, prodotti chimici domestici, cosmetici.

Rinite allergica professionale

Una forma speciale della malattia è la rinite allergica professionale. Si differenzia da altri tipi di rinite allergica in quanto non si sviluppa immediatamente, ma gradualmente. Ciò è dovuto al fatto che la quantità di allergene nel corpo aumenta lentamente. E i sintomi della malattia si fanno sentire quando la concentrazione dell'allergene nel corpo è abbastanza alta.

Rinite allergica nei bambini

Le allergie possono anche apparire in un bambino. Oltre al polline, la fonte di un allergene può essere:

  • Polvere domestica;
  • Animali;
  • Fungo;
  • Peluche e biancheria da letto;
  • Nei bambini di età inferiore a un anno, il cibo può causare allergie.

Le ragioni indirette per lo sviluppo di allergie infantili possono essere:

  • Immaturità dei sistemi nervoso ed endocrino;
  • Metabolismo sbagliato;
  • Interruzione del tratto digestivo e del fegato;
  • Patologia dello sviluppo del rinofaringe;
  • Malattie del sangue
  • La presenza di allergie nei parenti;
  • Contatto forzato a lungo termine con allergeni;
  • Trattamento antibiotico frequente.

Un naso che cola stagionale appare in un bambino durante il periodo di fioritura. In questo caso, il bambino è tormentato da: congestione nasale, prurito al naso, orecchie e persino sulla pelle del viso. In questo caso, il bambino starnutisce, mangia male e i suoi occhi possono lacrimare. Una volta che la fioritura si ferma, i sintomi di allergia scompaiono..

Ma un naso che cola tutto l'anno dà ai genitori del bambino più problemi. I sintomi allergici possono comparire durante tutto l'anno. Per questo motivo, il bambino cammina costantemente con il naso chiuso, mangia male e dorme. Nel tempo, la mucosa rinofaringea si assottiglia, possono apparire sangue dal naso. I bambini iniziano a respirare attraverso la bocca, che porta alla tosse e alla crescita eccessiva delle adenoidi. È anche possibile lo sviluppo di patologie dell'orecchio. A causa dell'insufficiente apporto di ossigeno al corpo, compaiono mal di testa e respiro corto. Tali bambini sono caratterizzati da affaticamento rapido e distrazione..

Rinite allergica negli adulti

Le allergie negli adulti sono causate dagli stessi allergeni dei bambini. Ma a loro si aggiungono anche:

  • Vari aerosol;
  • Cosmetici;
  • Fumo di sigarette;
  • Prodotti chimici domestici;
  • Scarico auto.

Negli adulti, la malattia si sviluppa in tre fasi:

  • Congestione nasale ricorrente. Questo sintomo indica che il tono vascolare è ridotto..
  • La congestione nasale appare regolarmente. Per alleviare questa condizione, il paziente gocciola il naso con farmaci vasocostrittori..
  • La comparsa di edema. All'esame, il medico può notare la cianosi della mucosa rinofaringea. Inoltre, il paziente lamenta mancanza di respiro, che non migliora nemmeno dalle gocce.

Trattamento della rinite allergica

Solo un medico sa come trattare la rinite allergica. Il fatto è che il trattamento di una rinite allergica è un processo complesso, durante il quale vengono utilizzati vari metodi di terapia. Il trattamento completo comprende attività quali:

  • controllo sullo stile di vita del paziente, rispetto di tutte le raccomandazioni del medico. Ciò include una corretta alimentazione, creando determinate condizioni climatiche nella stanza, limitando il contatto con l'allergene;
  • terapia farmacologica;
  • immunoterapia specifica per allergeni.

Sbarazzarsi della rinite allergica per sempre è difficile. L'unico modo per eliminare la malattia è cambiare radicalmente le condizioni e il luogo di residenza. Ad esempio, se una persona è allergica all'ambrosia, gli viene consigliato di spostarsi in un'altra area.

Stile di vita del paziente: condizioni domestiche, dieta

Se un adulto ha un naso che cola di stagione, il medico dovrebbe consigliare di escludere dalla dieta quegli alimenti che possono causare allergie crociate a più allergeni contemporaneamente. Ad esempio, in primavera, durante la fioritura di pioppo o betulla, a una persona è vietato introdurre mele, patate, miele nella dieta. Alla fine dell'estate - all'inizio dell'autunno, durante la fioritura dell'ambrosia, ha bisogno di rinunciare alle angurie, al miele.

La dieta per la rinite allergica deve essere seguita. I seguenti alimenti dovrebbero essere presenti nella dieta quotidiana di una persona:

  • porridge;
  • carne magra;
  • cotolette al vapore;
  • frutta (pere, prugne);
  • legumi;
  • semi;
  • broccoli;
  • verde;
  • latticini;
  • zuppe di verdure, cotolette al vapore.

Ma i seguenti prodotti devono assolutamente essere scartati:

Nonostante il fatto che durante un'esacerbazione della malattia, sia necessario limitare l'assunzione di determinati alimenti, il cibo per la rinite allergica dovrebbe essere completo, incluso l'assunzione di proteine, grassi, carboidrati e vitamine.

Un ruolo importante nel trattamento delle allergie che si manifesta è dato alla creazione delle condizioni necessarie in casa. Un determinato microclima deve essere creato nell'appartamento di una persona allergica

La stanza del paziente deve essere regolarmente ventilata e umidificata. Vale la pena pulire la casa più spesso: lavare i pavimenti, aspirare, in generale, pulire ovunque ci sia polvere. Se una persona è allergica ai peli degli animali domestici, è necessario pulire più spesso o limitare il contatto con l'animale. Inoltre, molto spesso le persone sviluppano rinite allergica ai mangimi per pesci. In questo caso, sposta l'acquario in una posizione diversa..

Nel trattamento della rinite allergica, è molto importante eliminare la causa del suo verificarsi. Se viene eliminato, forse non sarà necessaria la terapia farmacologica..

Trattamento tradizionale

Il trattamento della rinite allergica negli adulti può essere effettuato utilizzando farmaci farmaceutici:

  • Medicinali antiallergici sotto forma di compresse. Allevia i sintomi della rinite allergica (rinite).
  • Agenti ormonali. Prescritto da un medico per alleviare il raffreddore, che è caratterizzato da gravi sintomi di allergia nasale. I farmaci popolari in questo gruppo sono gli spray "Nasonex", "Aldecin". Sono prescritti da un medico allergologo. È vietato l'uso di farmaci ormonali da soli.
  • Vasocostrittore gocce nasali. Cosa fare se la rinite allergica acuta interferisce con il sonno, diventa difficile per lui respirare? In questo caso, le gocce di vasocostrittore aiuteranno. Ma puoi usarli non più di 5 giorni. Altrimenti, le condizioni del paziente peggioreranno, apparirà la dipendenza dal farmaco.
  • Enterosorbents. È difficile trattare efficacemente la rinite allergica senza farmaci di questo gruppo. L'azione degli enterosorbenti è finalizzata alla rimozione di tossine, allergeni dal corpo.
  • antibiotici Non sei sicuro di come curare la rinite allergica con infezione secondaria associata? I farmaci antibatterici aiuteranno in questo. Con il loro aiuto, puoi sbarazzarti di otite media, congiuntivite..

Immunoterapia specifica per allergeni

Durante questo trattamento, il paziente viene gradualmente iniettato per via intramuscolare con un allergene. Con ogni sessione successiva, la quantità della sostanza allergenica aumenta e raggiunge la norma che una persona incontra quotidianamente. Di conseguenza, la gravità della manifestazione di una rinite allergica nel paziente è significativamente ridotta.

L'immunoterapia specifica per allergeni viene eseguita in istituti medici specializzati. Per ottenere risultati positivi, è necessario sottoporsi a un corso di procedure. Se una persona migliora, si consiglia di ripetere i corsi 2-3 volte l'anno.

Principi e approcci alla diagnosi della malattia

La rinite allergica viene diagnosticata in vari modi. Prima di tutto, lo specialista raccoglie una storia dettagliata della relazione dei sintomi della malattia con potenziali allergeni.

Per identificare la causa della rinite allergica, vengono utilizzati i seguenti metodi:

Test cutanei L'essenza della tecnica: uno speciale scarificatore sterile (lama piccola) crea graffi sulla pelle. Un allergene pre-preparato viene applicato a questi graffi e la reazione viene valutata dopo 10-15 minuti.

  • Positivo: c'è gonfiore, arrossamento o prurito nell'area graffiata.
  • Negativo: nessun cambiamento nella pelle.

Tale ricerca produce un gran numero di risultati falsi. Inoltre, puoi reagire solo a 10-13 allergeni alla volta. Questi test non vengono utilizzati nei bambini piccoli, nonché durante un'esacerbazione della malattia e durante l'assunzione di ormoni e farmaci antiallergici.

Metodo di immunoblottazione L'essenza della procedura: gli allergeni vengono posizionati su carta speciale, a seconda della massa delle loro molecole. Durante il test, sono in forma di sezioni separate. Quando nel sangue vengono rilevati anticorpi verso determinati antigeni, il reagente si scurisce su questa striscia reattiva.

Esistono diversi pannelli allergenici, ognuno dei quali contiene gli allergeni più significativi nella sua gamma. Ad esempio, il pannello dell'aria include peli di animali e lanugine, polline, acari della polvere e altri.

Studio delle impronte di impronte Essence: durante il periodo della prossima esacerbazione, viene prelevata un'impronta dalla mucosa nasale, che viene macchiata e analizzata mediante apparecchiature microscopiche.
Con una rinite allergica, viene determinato l'accumulo di eosinofili, mastociti e cellule caliciformi. Determinazione del livello di IgE specifiche per allergeni mediante vari test. L'essenza della tecnica: questi test consentono di identificare il livello di immunoglobuline specifiche di classe E, che compaiono quando esposti a determinati allergeni.

Analisi provocatorie per allergeni. L'essenza del metodo: eseguita raramente e solo in condizioni ospedaliere specializzate. Per eseguirli, al paziente viene iniettata una piccola quantità di allergene sospetto e la reazione del corpo viene monitorata. Se non accade nulla, il dosaggio dell'allergene viene gradualmente aumentato per diversi giorni..

Il meccanismo di sviluppo della rinite allergica

Le forze immunitarie di una persona lavorano senza interruzione per proteggerlo da fattori minacciosi, ad esempio batteri, virus, allergeni. Ma a volte la causa della rinite come processo allergico non è completamente compresa, il fatto è che le persone con allergie aumentano la loro sensibilità alle sostanze comuni e innocue. Non appena il corpo inizia a considerare erroneamente queste sostanze come estranee, iniziano a comparire segni di allergia..

Gli anticorpi dell'immunoglobulina E (IgE) sono componenti chiave di una reazione allergica. Nel caso in cui un certo fattore allergico sia entrato nel corpo umano, il sistema immunitario inizia a promuovere la produzione di anticorpi anti-IgE. Sono fissati su mastociti e mastociti (mastociti) che vivono nella mucosa nasale, negli organi respiratori, nello stomaco e nell'intestino.

I mastociti producono mediatori chimici (ad esempio istamina): sono la ragione principale delle manifestazioni cliniche inerenti a questa malattia. Inoltre, più continua la produzione di mediatori, più veloce si verifica la progressione del processo allergico..

Esistono molti tipi di IgE correlati a diversi tipi di allergeni. Pertanto, ogni persona allergica ha le sue ragioni per un'esacerbazione della malattia. Con la rinite allergica, compaiono segni quando l'allergofattore penetra nell'epitelio della mucosa nasale.

Caratteristiche del decorso e trattamento della malattia nei bambini

Una reazione allergica nei bambini sotto forma di congestione nasale si verifica sempre più spesso ogni anno. Diatesi essudativa, raffreddori frequenti, uso incontrollato di antibiotici, predisposizione alla malattia.

La manifestazione stagionale della malattia viene rilevata per la prima volta nella maggior parte dei casi nei bambini di età superiore ai quattro anni..

Con uno sviluppo precoce della malattia, compaiono sintomi latenti, cioè c'è un leggero prurito al naso e agli occhi.

L'intensità di tutte le manifestazioni dipende dalla concentrazione di polline nell'aria e dalle condizioni meteorologiche, vale a dire, con tempo ventoso, i sintomi aumentano e con la pioggia diminuiscono.

La rinite per tutto l'anno nei bambini si manifesta con congestione nasale e starnuti parossistici.

Ciò è particolarmente vero per le ore del mattino. Con un lungo decorso della malattia, i bambini sviluppano lividi sotto gli occhi, possono verificarsi gonfiore del viso, labbra periodicamente secche e congiuntivite.

Con una forma grave della malattia, soffrono sia l'attività mentale che lo sviluppo generale del bambino..

Per trattare questa malattia nei bambini, è necessario iniziare con la creazione di un ambiente favorevole. Cioè, è necessario rimuovere animali o pesci dalla casa in caso di allergia a loro..

È necessaria una pulizia a umido costante, eliminazione dei focolai di muffa. Nella stagione calda, è necessario ridurre l'esposizione al polline, che si ottiene utilizzando maschere e, in casa, i condizionatori d'aria con un filtro.

A volte l'unica opzione per eliminare completamente una grave rinite stagionale è quella di spostarsi in un'altra zona climatica dove le piante allergeniche non crescono.

ATTENZIONE: solo un medico seleziona i farmaci per un bambino malato.... È necessario trovare il rimedio più efficace che non avrà un effetto negativo sul corpo del bambino, non causerà dipendenza e aiuterà a far fronte in modo rapido ed efficace a tutti i sintomi della malattia

È necessario trovare il rimedio più efficace che non avrà un effetto negativo sul corpo del bambino, non causerà dipendenza e aiuterà a far fronte in modo rapido ed efficace a tutti i sintomi della malattia.

Complicanze della rinite allergica

La rinite allergica nella medicina moderna non è considerata una malattia grave, ma complica seriamente la vita di una persona. Pertanto, i soggetti allergici si sentono stanchi e irritabili; inoltre, la rinite allergica interferisce con la loro capacità di lavorare..

Le persone che soffrono di rinite allergica durante tutto l'anno spesso sperimentano come compaiono i sintomi caratteristici. In particolare, si tratta di disturbi del sonno, ma allo stesso tempo pensano che ciò sia dovuto all'effetto dei farmaci. In realtà, la ragione sta nell'impossibilità della normale respirazione..

Le persone con rinite allergica hanno spesso le seguenti complicanze:

  1. Aumento del rischio di sviluppare l'asma, che può coesistere con la rinite.
  2. Sviluppo di eczema.
  3. È interessante notare che una rinite allergica aggrava spesso un attacco d'asma o eczema esistente..
  4. Rinite allergica cronica con edema. La presenza di rinite allergica provoca spesso lo sviluppo di gonfiore nel naso, che senza un adeguato trattamento diventa permanente.

Nel caso in cui una persona sviluppi questa condizione, oltre a mal di testa e pressione nella fronte o nel mezzo del viso, questa condizione richiede un trattamento chirurgico urgente.

  1. Sinusite.
  2. Occlusione dentale.
  3. Infezione dell'orecchio medio.
  4. Problemi respiratori attraverso il naso.
  5. Polipi nasali.

Queste condizioni si verificano molto spesso nelle persone che trascurano il trattamento tempestivo, facendo riferimento al fatto che i farmaci vasocostrittori possono eliminare eventuali problemi al naso, infatti aggravano solo la situazione.

Azioni preventive


Le persone che soffrono di rinite allergica dovrebbero evitare il contatto con sostanze irritanti come:

  • acari della polvere, o meglio i loro prodotti di scarto;
  • polline di piante da fiore;
  • forfora, lana e proteine ​​animali;
  • funghi;
  • scarafaggi.

Alcuni esperti ritengono che l'esposizione precoce agli allergeni prevenga spesso le allergie nei bambini. Ad esempio, se un animale vive nella stessa casa con un bambino la cui età non supera un anno e il bambino non ha un'allergia, il rischio di sviluppare una reazione allergica in futuro è minimo.

Se il bambino soffre di una reazione allergica, i genitori dovrebbero seguire la prevenzione della rinite allergica, ovvero:

  • forse l'animale dovrebbe essere dato agli amici;
  • non lasciare bambini nella stanza in cui l'animale vive costantemente;
  • fare le pulizie generali più spesso.

Inoltre, è meglio che chi soffre di allergie stia lontano dal fumo, compresa la sigaretta.

Purificatori d'aria, speciali aspirapolvere, filtri per condizionatori d'aria possono aiutare a eliminare l'aria dalla presenza di allergeni e polvere al suo interno. Ma per pulire completamente la casa degli allergeni, devi usare mezzi speciali.

Chi soffre di allergie dovrebbe sapere che l'umidità nel soggiorno non deve superare il cinquanta per cento.

Per raggiungere questo obiettivo, è necessario:

  • non consentire perdite di rubinetti e tubi;
  • prevenire la comparsa e la diffusione della muffa;
  • eliminare i parassiti sotto forma di topi e insetti;
  • non conservare o mangiare cibo nei bagni;
  • conservare i rifiuti in contenitori che devono essere chiusi.

Al fine di prevenire tempestivamente come le allergie possono manifestarsi, è necessario:

  1. Non camminare fuori durante il periodo di fioritura.
  2. Usa i farmaci per l'allergia qualche settimana prima della stagione delle reazioni allergiche.
  3. Dopo essere stato all'aperto, devi nuotare e risciacquare la cavità nasale con acqua salata.
  4. Chiudi finestre e porte durante la fioritura.

Inoltre, chi soffre di allergie dovrebbe iniziare ad aderire a una dieta ipoallergenica durante il periodo di esacerbazione delle allergie e prima dell'inizio della stagione di fioritura..

Trattamento della rinite allergica

La rinite allergica è trattata o i medici possono contenere solo sintomi? Questa domanda è di interesse per tutti coloro che si trovano ad affrontare questa malattia. La principale garanzia di successo del trattamento è l'esatta determinazione dell'allergene che provoca il naso che cola..

Medicinali per la rinite allergica

I farmaci nella maggior parte dei casi aiutano ad eliminare i sintomi, oltre a prevenire conseguenze e complicanze. La moderna farmacoterapia, purtroppo, non consente di "riprogrammare" il sistema immunitario e di costringerlo a percepire correttamente gli allergeni.

Compresse per il trattamento della rinite allergica

Gli antistaminici di seconda e terza generazione possono ridurre significativamente gonfiore, infiammazione e secrezione nasale. Aiutano il paziente a respirare normalmente durante l'esacerbazione della rinite stagionale e di altri tipi..

Non causano sonnolenza o altri effetti collaterali. Per un adulto, uno speciale che guida un'auto o lavora con attrezzature di alta precisione, questi farmaci sono una vera salvezza..

Questi farmaci includono:

L'effetto dopo averli assunti si verifica già dopo 20 minuti e dura quasi un giorno, quindi bere i farmaci è sufficiente una volta al giorno. Alcuni di loro, ad esempio Erius, sono prodotti allo sciroppo - per i bambini.

Gocce e spray

Le gocce di vasocostrittore convenzionali, utilizzate per il raffreddore, non curano la rinite allergica, tranne che facilitano leggermente la respirazione nasale. Il pericolo è che possano provocare una reazione più luminosa, causare atrofia della mucosa e dipendenza.

Questi farmaci possono essere utilizzati solo in un attacco acuto, se un naso che cola è molto torturato, il gonfiore della mucosa non consente la respirazione. Durata del trattamento - non più di 5 giorni.

In questo caso, è necessario utilizzare spray ormonali: Fliksonase, Beconase, Budesonide, Nasonex. Aiutano a mitigare la reazione e prevenire lo sviluppo di un nuovo attacco. Ma hanno una serie di controindicazioni.

Non dovrebbero essere usati da bambini, anziani e donne in gravidanza. Pertanto, prima di utilizzare questo medicinale, è necessario consultare il proprio medico..

Questo gruppo di farmaci comprende Prevalin e Nazaval. Non sono ormonali, ma aiutano ad alleviare una riacutizzazione della rinite. Creano un film protettivo sulla mucosa nasale, di conseguenza, l'allergene, anche quando entra nei passaggi nasali, non provoca una reazione così violenta dal sistema immunitario.

Enterosorbents

Enterosgel e Polysorb sono i rappresentanti più brillanti di questo gruppo di farmaci. L'assunzione di questo gruppo di farmaci aiuterà a legare e rimuovere rapidamente gli stessi allergeni, nonché le tossine che squilibrano il sistema immunitario..

Devi prenderli non più di 2 settimane..

Allo stesso tempo, è importante resistere a una differenza di 2-3 ore con l'assunzione di altri farmaci: i sorbenti possono neutralizzarli.

Risciacquo del naso con rinite

Questo metodo consente di rimuovere meccanicamente l'irritante dalla mucosa, eliminando così la causa. Tale trattamento è particolarmente efficace per le forme stagionali della malattia..

Sciacquare il naso dopo il ritorno dalla strada, nonché immediatamente dopo il presunto contatto con l'allergene. Per questo, viene utilizzata una soluzione salina debole - non irrita la mucosa, la idrata e rimuove efficacemente le sostanze irritanti.

Dopo il risciacquo, è possibile lubrificare la pelle sotto il naso con una crema ipoallergenica, vaselina o olio vegetale (se non si è allergici ad esso) per ammorbidire e guarire gli sfregi e le ferite.

Come si manifesta la malattia, quali sintomi ha

La rinite allergica si manifesta in una varietà di sintomi. Alcuni di essi compaiono pochi minuti dopo il contatto con un allergene, altri si sviluppano dopo diversi giorni o addirittura settimane..

Tipici sintomi iniziali della malattia:

  • starnuti costanti. Questo sintomo può comparire nel primo minuto dopo l'incontro con un allergene;
  • scarico dal naso (rinorrea, naso che cola). Lo scarico è generalmente limpido, acquoso. Successivamente, si addensano e quando viene attaccata un'infezione batterica, diventano gialli o verdi;
  • disagio, prurito, solletico e solletico nel naso e nella gola;
  • quasi immediatamente, i pazienti hanno gli occhi acquosi, poiché c'è un blocco del canale nasolacrimale, che collega il naso e l'orbita;
  • congestione dell'orecchio. Il gonfiore del naso provoca un blocco nella tromba di Eustachio e il paziente inizia a lamentarsi di una sensazione "come se fosse seduto in una botte".
    Più tardi, altri segni di patologia si uniscono:
  • una delle principali lamentele dei pazienti è un naso chiuso con allergie. Ciò è dovuto a un edema persistente pronunciato della mucosa;
  • irritabilità della congiuntiva dell'occhio e fotofobia;
  • tosse secca. Si verifica a causa della respirazione orale non fisiologica, poiché il naso è chiuso;
  • debolezza, aumento della fatica, ridotta concentrazione, problemi con il sonno e l'appetito;
  • congestione dell'orecchio e problemi di udito. Sono causati dall'edema dei tubi uditivi che collegano la cavità nasale e l'orecchio medio. In questo contesto, l'otite media si sviluppa spesso;
  • violazione del senso dell'olfatto. Può essere transitorio, ma gradualmente c'è una perdita parziale o completa di questo sentimento..

Nell'infanzia, le manifestazioni della malattia sono più pronunciate. La mancanza di respirazione nasale completa può portare a un'interruzione della normale crescita della parte facciale dello scheletro.

I genitori prestano attenzione ad altri segni della malattia:

  • problemi con il sonno e l'appetito;
  • tono del linguaggio nasale, gonfiore e russamento in un sogno;
  • il bambino è letargico, si concentra male, resta indietro nello sviluppo, con difficoltà assimila nuove informazioni;
  • con pronunciato gonfiore del naso, il bambino è caratterizzato da una bocca semiaperta permanente, morbidezza delle pieghe nasolabiali e tensione delle ali del naso.

Se il problema non viene risolto in tempo, le sue complicanze possono disturbare il paziente per tutta la vita. Durante la gravidanza, i sintomi della malattia sono complicati dall'aggiunta di edema nasale fisiologico, che provoca l'effetto del progesterone - l'ormone chiave della gravidanza.

Dopo il parto, questo edema scompare senza trattamento e la donna può sottoporsi a un ciclo completo di terapia senza rischi per il feto..

Cause di rinite allergica

Esistono due tipi di fonti di allergia: aperte e chiuse.

Le sorgenti aperte sono tipiche delle manifestazioni stagionali della rinite, che spesso si verificano nelle fasi iniziali durante i periodi di fioritura di alberi (primavera-estate) o erbe e arbusti selvatici (agosto-settembre). Gli allergeni aperti includono:

Le fonti chiuse di rinite indicano una forma più grave del decorso della malattia con una possibile transizione a uno stadio cronico. Di norma, gli allergeni chiusi non si trovano in una singola copia, ma costituiscono interi gruppi di elementi che causano una reazione infiammatoria nel corpo. Gli allergeni chiusi includono:

  • Peli di animali domestici;
  • Acari della polvere;
  • Fumo di tabacco;
  • Cosmetici;
  • scarafaggi;
  • Muffa che cresce nelle stanze umide.

La natura allergica del raffreddore comune può essere causata da qualsiasi elemento che incontri durante l'attività quotidiana. In natura, esiste un numero enorme di allergeni, a cui l'organismo produce anticorpi E (IgE) immunoglobulina, che svolgono un ruolo importante nel verificarsi di reazioni allergiche.

Importante! Nel trattamento della rinite allergica nelle fasi iniziali, l'analisi degli anticorpi dell'immunoglobulina E (IgE) consente di determinare con maggiore precisione la presenza di una reazione allergica.... È lgE che può fare uno scherzo crudele con te, percependo prodotti, sostanze o elementi che sono familiari e precedentemente sicuri per gli esseri umani come alieni, causando una reazione allergica

Nella pratica medica, tali casi si verificano abbastanza spesso e determinare la natura dell'insorgenza della malattia diventa un compito estremamente difficile..

È lgE che può fare uno scherzo crudele con te, percependo familiari e precedentemente sicuri per prodotti, sostanze o elementi umani, provocando una reazione allergica. Nella pratica medica, tali casi si verificano abbastanza spesso e determinare la natura dell'insorgenza della malattia diventa un compito estremamente difficile..