L'uso dell'aloe per il raffreddore

Le proprietà curative dell'aloe sono note fin dall'antichità (oltre tremila anni fa). Mostra buoni risultati nel trattamento di malattie e disturbi funzionali di vari sistemi corporei. L'uso dell'aloe per il raffreddore comune non è escluso. Da quando, entrando nel flusso sanguigno, elimina le tossine, la causa dell'infezione.

Cos'è l'aloe?

L'aloe (agave o succulenta) è un'erba simile ad un albero con foglie carnose situate sul tronco. È una delle piante d'appartamento più comuni. I bordi delle foglie possono essere lisci o frastagliati. La polpa delle foglie è divisa in cellule, che aiuta a trattenere l'umidità.

Struttura chimica

Studiando la composizione, è stato scoperto che il succo delle sue foglie contiene molti componenti attivi:

  • Allantoina;
  • Antiossidanti: vitamine del gruppo B, C, beta-carotene - un precursore della vitamina A;
  • catechina.

L'effetto dei principi attivi è complesso, quindi il risultato sarà positivo.

Il succo di aloe aiuta?

A causa della presenza di un gruppo di ingredienti attivi, le proprietà curative dell'aloe sono diverse:

  1. Disintossicazione - eliminazione, neutralizzazione di sostanze tossiche che danneggiano il corpo;
  2. Battericida - distruzione di batteri e altri microrganismi patologici;
  3. Immunomodulatore: aumenta la resistenza del corpo;
  4. Tonico;
  5. L'assunzione di materia vegetale migliora la reologia (movimento) del sangue;
  6. Antinfiammatorio.

La pianta ha lo stesso effetto su un bambino e un adulto. A causa dell'ampio spettro di influenza, è usato in farmacologia, cosmetologia, la medicina alternativa non fa eccezione..

Come usare l'aloe per il raffreddore?

Trattare un naso che cola con succo di aloe è una pratica di medicina tradizionale moderna che non richiede un'educazione medica speciale..

L'impatto sul focus patologico è immediato. Quando la sostanza viene instillata nei passaggi nasali, inizia attivamente a penetrare attraverso la parete vascolare nel sangue. Grazie alle proprietà curative della pianta, il gonfiore della mucosa diminuisce, la respirazione diventa libera. Le tossine vengono rimosse dal corpo, i virus vengono distrutti, l'abilità protettiva del corpo viene ripristinata. Sulla base di questo, possiamo concludere che le gocce dal raffreddore comune dell'aloe eliminano perfettamente i sintomi..

Ricorda, il succo di aloe appena spremuto è dannoso per i bambini con raffreddore. Poiché contiene una grande quantità di sostanze che provocano edema della mucosa, il che è pericoloso, soprattutto per i bambini di età inferiore a un anno. Prima di utilizzare la pianta, è necessario consultare un pediatra.

Al fine di prevenire vari tipi di malattie, infezioni, è possibile utilizzare il succo di verdura all'interno.

Segreti di applicazione e raccomandazioni

Per curare il raffreddore con l'aloe, devi conoscere semplici regole che ti aiuteranno a sbarazzarti delle spiacevoli conseguenze:

  • L'età delle piante deve avere più di 3 anni.
  • Le foglie sono selezionate dal basso, la più carnosa, nessun danno.
  • Devono essere lavati e asciugati..
  • Avvolto nella carta, messo in frigorifero per 12 ore.
  • Quindi le foglie sbucciate possono essere utilizzate come indicato..

Seguendo queste regole, puoi sbarazzarti rapidamente della rinite..

Ricette Fredde all'Aloe Vera

Classico

Ingredienti: foglie di agave congelate, carnose e senza malattie.

Metodo di preparazione: sbucciare la parte carnosa del guscio. Tritare, spremere il succo senza polpa. Gli adulti diluiscono il succo con acqua bollita di ½. Quando si tratta di raffreddore nei bambini, il succo di aloe viene diluito di 1/3 (per i bambini di 1/5) per ridurre la concentrazione per evitare ustioni della mucosa.

Metodo di applicazione: 3-4 gocce (per adulti) e 1-2 gocce (per bambini) nei passaggi nasali 3 volte al giorno.

Aloe con miele per il raffreddore

componenti:

  • Acqua - 100g.
  • Miele - 300g.
  • 2-3 foglie di agave.

Come cucinare: spremere il succo dalle foglie. Mescolare tutto, cuocere a fuoco basso per 2 ore.

Come assumere: 1 cucchiaio 3 volte al giorno. Per i bambini di età inferiore a un anno, non può essere utilizzato.

Emulsione di oliva

componenti:

Preparazione: portare ad ebollizione l'olio d'oliva, raffreddare, mescolare con il succo. La proporzione è 3: 1.

Controindicazioni

Nonostante le caratteristiche positive e secoli di pratica, il trattamento della rinite da aloe è proibito:

  • Durante la gravidanza. Poiché la linfa della pianta provoca un'improvvisa contrazione dei muscoli dell'utero (minaccia di aborto).
  • In presenza di malattie del sistema cardiovascolare, ipertensione.
  • Malattie dei reni, fegato.
  • Intolleranza individuale (manifestazioni di allergie).

Riassumendo, possiamo concludere che l'agave è una medicina universale creata dalla natura. Aderendo a semplici regole e raccomandazioni, diventerà il tuo miglior assistente. Ma bisogna ricordare che ci sono casi in cui la concentrazione della sostanza deve essere ridotta o l'uso del succo di aloe con un raffreddore è proibito..

L'aloe aiuta con il raffreddore comune?

Nella medicina popolare, il succo di aloe è spesso usato per trattare il raffreddore comune. Viene instillato nel naso pulito o diluito con un po 'd'acqua. Vengono anche utilizzati preparati complessi. Ad esempio, spesso il succo di aloe viene miscelato con miele, olio, decotto di camomilla e altri componenti medicinali (o pseudo-medicinali).

Nonostante la grande popolarità e l'uso diffuso, non ci sono ancora prove dell'efficacia del succo di aloe per il raffreddore comune.

Si ritiene che l'aloe allevia la congestione nasale, allevia l'infiammazione ed elimina l'infezione batterica e impedisce ai batteri di entrare ulteriormente nelle vie aeree. Molte proprietà medicinali sono attribuite a questa pianta, ma, come hanno dimostrato studi scientifici, molte di esse sono sopravvalutate..

Il fatto è che un naso che cola è un sintomo di varie malattie. Per alcuni, il succo di aloe può essere efficace, mentre per altri no. Usarlo senza consultare un medico e identificare la causa del raffreddore comune può non solo essere inefficace, ma anche pericoloso. L'agente può irritare e bruciare la mucosa nasale e il suo uso con altri componenti, in particolare il miele, può provocare lo sviluppo attivo di un'infezione batterica e portare a complicazioni della malattia.

Perché seppellire l'aloe nel naso

I preparati di aloe per il trattamento del raffreddore comune sono utilizzati solo nella medicina tradizionale. Nei protocolli ufficiali per il trattamento della rinite (come il raffreddore comune è scientificamente chiamato), non ci sono raccomandazioni sull'uso di questo rimedio. Nelle istruzioni per l'estratto di aloe e il succo venduti in farmacia, anche il naso che cola non è elencato tra le indicazioni. A volte l'estratto di aloe viene aggiunto alla composizione di preparati complessi certificati per il trattamento della rinite, ma le loro principali azioni terapeutiche sono fornite da altri componenti medicinali.

In questo prodotto, l'estratto di aloe è in gran parte solo una trovata pubblicitaria che ti consente di creare l'impressione di un prodotto naturale..

Inoltre, nella medicina popolare, il rimedio è usato molto spesso. Le gocce a base di aloe sono utilizzate negli adulti e nei bambini con rinite, sinusite, sinusite, infiammazione delle adenoidi e altre malattie simili. Molte proprietà utili sono attribuite allo strumento. In particolare, si ritiene che quando l'aloe viene instillato nel naso:

  • Elimina la congestione;
  • Riduce l'edema della mucosa;
  • Allevia l'infiammazione;
  • Idrata la cavità nasale;
  • Elimina l'infezione batterica;
  • Impedisce ai batteri di penetrare ulteriormente nel tratto respiratorio;
  • Aumenta l'immunità locale;
  • Stimola la rigenerazione cellulare;
  • Rafforza i vasi sanguigni e previene il sangue dal naso.

Tutti questi effetti sono solo speculativi, ma ciò non diminuisce in alcun modo la popolarità del farmaco. Viene gocciolato nel naso sia per il raffreddore che per il naso che cola a causa di reazioni allergiche del corpo. Inoltre, il farmaco viene utilizzato per trattare l'herpes nel naso..

L'efficacia del rimedio per il raffreddore

L'efficacia dell'aloe per il raffreddore comune non è stata confermata scientificamente e clinicamente. Effetti come la guarigione delle ferite, antinfiammatori e antibatterici si manifestano quando il farmaco viene utilizzato sulla pelle. Questo è stato dimostrato in molti studi. Allo stesso tempo, è stato scoperto che il farmaco ha un effetto antibatterico solo contro i batteri stafilococcici e streptococcici, nonché alcuni tipi di enterobatteri.

Si ipotizza che l'aloe fornisca gli stessi effetti sulla mucosa nasale. Se la rinite è causata da un'infezione batterica, può essere utile usare un succo o un estratto liquido. Tuttavia, si consiglia di usarlo solo nella terapia complessa prescritta da un medico. Nella medicina tradizionale, il farmaco viene utilizzato estremamente raramente..

Polipo nasale, in cui il paziente soffre di un naso che cola persistente, ma il succo di aloe sarà completamente inutile.

Oltre a un'infezione batterica, un naso che cola può essere causato da una malattia virale o fungina, una reazione allergica e alcuni altri motivi. In questi casi, gocciolare l'aloe nel naso non è pratico. Non ha azione antistaminica, né antivirale, sebbene siano attribuiti all'agente..

L'aloe non aiuta a sbarazzarsi della congestione nasale. La congestione appare con lo sviluppo di un processo infiammatorio sulla mucosa ed è accompagnata da gonfiore vascolare. Questa condizione può svilupparsi sullo sfondo di sinusite, polipi, deformazione del setto nasale e altre patologie..

Per ridurre la congestione nasale, le gocce di vasocostrittore vengono utilizzate come trattamento sintomatico. L'aloe non fornisce un tale effetto. L'agente aiuta a ridurre l'infiammazione, ma questa proprietà non è abbastanza forte, motivo per cui il farmaco non può fornire l'effetto terapeutico necessario.

È anche inappropriato usare l'aloe per la sinusite, in particolare la sinusite e altri tipi di essa. La sinusite è una malattia infiammatoria dei seni paranasali. Questa è una patologia complessa che richiede un trattamento complesso. Le sue tattiche sono determinate dopo la diagnosi e l'identificazione della causa della malattia. Può essere causato da infezioni batteriche, virali e fungine, nonché da alcune altre patologie. L'aloe con sinusite non fornisce un'azione sintomatica o terapeutica e senza un'adeguata terapia la malattia può rapidamente trasformarsi in una forma cronica.

Nonostante la mancanza di efficacia del succo e dell'estratto di aloe nel trattamento del raffreddore comune e la giustificazione scientifica per questo, il rimedio continua ad essere usato nella medicina popolare. Inoltre, nei forum puoi trovare molte recensioni dei pazienti che affermano che l'aloe li aiuta. Gli esperti lo spiegano attraverso i processi di guarigione naturale che, in caso di malattie semplici, si verificano a causa delle risorse interne del corpo..

In poche parole, questo succo è quasi sempre un placebo..

I medici di medicina tradizionale non prescrivono l'aloe, ma a volte ne consentono l'uso come ulteriore elemento terapeutico. Ad esempio, il succo diluito con acqua viene utilizzato per sciacquare il naso invece di soluzioni saline commerciali. Aiuta a lavare la cavità nasale e liberarla temporaneamente dal muco.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

Come qualsiasi farmaco, il succo di aloe e altri preparati a base di esso hanno una serie di controindicazioni per l'uso e possono avere diversi effetti collaterali.

L'aloe non dovrebbe essere seppellita nel naso quando:

  • Allergie vegetali;
  • Febbre da fieno;
  • Curvatura del setto nasale;
  • Asma bronchiale;
  • Ipertensione;
  • Epilessia;
  • Patologie oncologiche.

Inoltre, l'aloe non è raccomandato per l'uso come medicinale principale se non viene stabilita la causa del raffreddore comune o dura più di qualche giorno. Il rimedio può essere inefficace e la malattia, a causa della mancanza di un trattamento adeguato, può svilupparsi più fortemente, causare complicanze o diventare cronica.

Tra gli effetti collaterali noti dell'aloe, che compaiono quando il suo succo viene instillato nel naso, ci sono allergie e ustioni della mucosa. Questi effetti sono più spesso osservati nei bambini. Il succo di aloe contiene sostanze, tra cui l'amarezza e gli acidi organici, che possono danneggiare la mucosa. Quando si usano succo o estratto di pianta come gocce, si consiglia di diluirli con acqua. Una bruciatura della mucosa può verificarsi quando si utilizza un prodotto concentrato o un uso frequente del farmaco.

L'effetto dell'agente sul corpo quando instillato nel naso è stato poco studiato. Oltre agli effetti collaterali noti, può causare altri.

Nella medicina popolare, per il trattamento del raffreddore comune, il succo di aloe viene spesso miscelato con altri ingredienti che sono anche considerati medicinali. Le ricette a base di succo di aloe e miele sono molto popolari. Si ritiene che abbia effetti antivirali e antifungini, oltre a migliorare l'immunità locale..

L'aloe e il miele sono ingredienti di una ricetta che presumibilmente aiuta a combattere alcune infezioni batteriche.

In effetti, il miele non fornisce questi effetti e aggiungerlo alle gocce nasali è molto pericoloso. Il miele è un terreno fertile per i batteri. Per questo motivo, il rimedio non ha un effetto terapeutico, ma, al contrario, contribuisce alla progressione della malattia. Non puoi gocciolare il succo di aloe con miele nel naso. È molto probabile che le gocce portino allo sviluppo di complicanze, provocando la crescita di un'infezione batterica e la sua ulteriore diffusione in tutto il corpo. Inoltre, dopo una lieve rinite, può svilupparsi una sinusite, una malattia che richiede un trattamento più complesso..

Nella medicina popolare, l'aloe con miele è anche raccomandato per essere assunto per via orale per raffreddori e tosse grave, malattie dello stomaco e alcune altre patologie.

Il succo di aloe viene miscelato con altri ingredienti, ad esempio olio di oliva ed eucalipto. Questo rimedio non è pericoloso come il precedente, ma può anche causare effetti spiacevoli. L'olio fornisce idratazione alla mucosa nasale e in alcuni casi può aiutare a ridurre il dolore. Allo stesso tempo, l'olio influisce sulla funzione dei villi situati nei seni paranasali. Aiutano a rimuovere il muco dal naso. Se la loro funzione è compromessa, la congestione nasale può peggiorare. Per questo motivo, tali farmaci sono controindicati per l'uso nei bambini di età inferiore ai 10 anni..

La sicurezza dell'uso dell'aloe in donne in gravidanza e bambini

Si sconsiglia alle donne durante la gravidanza e l'allattamento di utilizzare preparazioni di aloe, compreso il trattamento del naso che cola. La sicurezza del farmaco, i suoi effetti sul decorso della gravidanza e le condizioni del feto non sono stati studiati. È stato dimostrato che i principi attivi dell'aloe possono penetrare nel flusso sanguigno attraverso la mucosa e causare lo sviluppo di effetti collaterali. Se usato internamente, il succo e l'estratto di aloe possono provocare la contrazione e l'aborto uterino. Quando si utilizza il prodotto come gocce, tali complicazioni sono improbabili, ma i medici non raccomandano ancora di usare l'aloe. Il rimedio non aiuta a curare il naso che cola e durante la gravidanza, anche una malattia lieve senza un trattamento adeguato può svilupparsi rapidamente e influenzare negativamente le condizioni della donna e del bambino. Quando appare un naso che cola, sia in una fase iniziale che durante il secondo e il terzo trimestre, è indispensabile consultare un ENT.

Spesso, un naso che cola nelle donne in gravidanza si sviluppa a causa di cambiamenti ormonali nel corpo e sicuramente non sarà curato con l'aloe

Durante l'allattamento, si sconsiglia inoltre l'uso dell'agente. In larga misura, questo vale per l'uso interno, quando i componenti del farmaco entrano nel flusso sanguigno e passano nel latte materno. Di conseguenza, il bambino riceve alcune di queste sostanze durante l'alimentazione. Con l'uso locale, i componenti biologicamente attivi dell'aloe praticamente non entrano nel sangue e, di conseguenza, nel latte, poiché l'agente viene utilizzato in dosaggi molto piccoli. Non è consigliabile gocciolare il succo di aloe nel naso delle donne che allattano a causa della sua inefficacia rispetto al pericolo per il bambino.

L'uso del succo di aloe per il trattamento del raffreddore nei bambini è controindicato. Il prodotto non viene utilizzato fino a quando il bambino ha 12 anni. Nei bambini, la mucosa nasale è molto sensibile, quindi il farmaco provoca spesso il suo danno, nonché lo sviluppo di reazioni allergiche. Inoltre, nei bambini, in particolare i neonati, un naso che cola può apparire a seguito di processi fisiologici, ad esempio durante la dentizione. La necessità di un trattamento in questo caso può essere determinata solo da un pediatra..

Un bambino all'età di diversi mesi o persino un bambino di un anno non può essere infilato nel naso di qualsiasi medicinale senza prescrizione medica. Questo vale principalmente per gli agenti vasocostrittori. Possono causare gravi effetti collaterali. In alcuni paesi, il loro uso è vietato nei bambini di età inferiore ai 2-5 anni..

Nella medicina popolare, nonostante l'efficacia non dimostrata, le controindicazioni e gli effetti collaterali, il succo di aloe è ancora usato nelle donne in gravidanza e nei bambini di età superiore ai 2-3 anni. Fino a un anno, il farmaco non viene utilizzato affatto.

Per l'instillazione nel naso, il succo di aloe viene solitamente diluito con acqua. Il rapporto tra i componenti è diverso. Quando si utilizza il rimedio per il trattamento dei bambini, il succo viene diluito con acqua in un rapporto di 1: 6 per ridurre il rischio di danni alla mucosa. Allo stesso tempo, la concentrazione di sostanze nutritive nel farmaco e la sua efficacia diminuiscono..

Come viene preparata la soluzione

Per l'instillazione nel naso, il succo di aloe fresco viene spesso utilizzato. Può essere preparato a casa o acquistato da una farmacia. A volte viene anche usato l'estratto di aloe in fiale. Entrambi gli agenti sono generalmente diluiti con acqua prima dell'instillazione..

Estratto pronto già in fiale.

Il succo viene preparato dalle foglie di un'agave o di aloe vera adulta. Dicono che la pianta deve avere almeno 2-3 anni. Per preparare la medicina, vengono tagliate le foglie inferiori della succulenta. Le spine vengono accuratamente tagliate da loro, e quindi l'intera buccia. Questo lascia strisce di gel trasparente. La polpa viene tagliata in piccoli pezzi e posta in una garza precedentemente preparata, con la quale viene spremuto il succo. Puoi conservare il succo pronto in frigorifero per 2-3 giorni..

Prima dell'uso, il succo viene diluito con acqua bollita a temperatura ambiente. Per gli adulti, i componenti sono miscelati in un rapporto 1: 2 e per i bambini 1: 4 e anche 1: 6.

Per la produzione di medicinali vengono utilizzate le foglie più basse di aloe. Accumulano la maggior parte dei nutrienti.

Come viene usato l'aloe per il raffreddore

Si consiglia di coordinare il corretto dosaggio del farmaco e la frequenza della sua instillazione nel naso con uno specialista. Per gli adulti, per il trattamento di un raffreddore, il succo di aloe o una soluzione preparata sulla sua base viene instillato con una media di 3-5 gocce in ciascuna narice. Ripeti questa procedura 3-4 volte al giorno. Per i bambini, solo 1-2 gocce di succo, precedentemente diluite con acqua, vengono instillate nel naso.

Spesso nei bambini, questo succo provoca forti starnuti e talvolta allergie.

Le gocce di aloe vengono utilizzate per una media di 5 giorni. Se durante questo periodo il naso che cola non scompare, è molto probabile che il rimedio non aiuti ed è necessario scegliere un trattamento più efficace.

Il succo di aloe lascia un sapore amaro spiacevole, quindi ai bambini non piace usare un tale rimedio. A volte, al posto di esso, nella medicina popolare viene utilizzato il succo di foglie di Kalanchoe. Non ha un sapore così tanto e le sue proprietà sono leggermente diverse da quelle dell'aloe. Kalanchoe appartiene a un diverso genere di piante, ma è anche usato per trattare il raffreddore comune. L'aspetto della pianta è mostrato nella foto qui sotto:

Medicinali all'Aloe Vera

La medicina del freddo può essere preparata a casa acquistando succo di aloe vera o estratto da una farmacia. I loro prezzi variano. Una piccola bottiglia di succo di aloe vera può costare circa 500 rubli a Mosca e in altre città della Russia. Il succo di agave è considerato il suo analogo più economico; viene venduto per circa 100 rubli per 50 ml. La confezione di fiale di estratto liquido costa lo stesso.

Il succo di aloe vera con polpa deve essere drenato prima di essere instillato nel naso

Le aziende farmaceutiche producono anche integratori di succo di aloe per curare il raffreddore comune. Consideriamo alcuni di essi:

  • Quix con estratto di aloe. Questo è uno spray nasale che, secondo le istruzioni, contiene anche acqua purificata dall'Oceano Atlantico. Lo strumento è raccomandato per l'uso nell'infiammazione della mucosa nasale. Il suo prezzo è di circa 350 rubli;
  • Aqualor con estratto di camomilla ed aloe. Questa è una soluzione salina per il risciacquo della cavità nasale. Non ha effetti terapeutici e viene utilizzato solo come parte della terapia complessa. Il costo dei fondi è di 370-400 rubli.
  • Asset settimane. Questo è un medicinale certificato di fabbricazione tedesca. Lo spray ha un effetto vasocostrittore e aiuta a ridurre il gonfiore delle mucose del tratto respiratorio superiore. Lo strumento è destinato al trattamento della rinite di qualsiasi eziologia e sinusite. Il principio attivo del farmaco è l'ossimetazolina cloridrato. Il contenuto di aloe nella soluzione è insignificante, è elencato nell'elenco dei componenti ausiliari. Il costo del farmaco è di 250-270 rubli.

I preparati farmaceutici, come quelli preparati a casa, non sono sempre efficaci nel trattamento del raffreddore. Si consiglia di usarli come prescritto da un medico, nonché dopo aver letto le istruzioni.

L'Aloe Vera fa bene al raffreddore, come si usa? Istruzioni dettagliate per la preparazione di medicinali

L'aloe vera aiuterà a sbarazzarsi sia della rinite a lungo termine che di un raffreddore che è appena iniziato. Le proprietà curative di questa pianta sono note da molto tempo, quindi il succo e le foglie di aloe sono spesso usati in molte ricette popolari, così come nella produzione di prodotti farmaceutici contro varie malattie..

I benefici della pianta per la congestione nasale

Il succo di questa pianta è medicinale a causa dell'elevato contenuto di vitamine e minerali. Caratteristiche vantaggiose:

  • fortificando;
  • antisettico;
  • anti allergico;
  • guarigione;
  • rigenerante;
  • battericida;
  • antidolorifico.

Composizione:

  • vitamine C, B, E;
  • catechina, che rinforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • flavanoidi con azione antisettica e battericida.

Il succo di questa pianta, usato per il raffreddore, viene rapidamente assorbito e inizia a combattere la malattia. Il gonfiore della mucosa, spesso presente con un raffreddore, è significativamente ridotto, diventa più facile e più libero di respirare.

Per fare questo, una piccola foglia della pianta viene tagliata a metà e applicata alla piega interna del gomito. La comparsa di prurito, arrossamento o bruciore in questo luogo indica un'intolleranza individuale.

Regole di applicazione

Per ottenere il trattamento più efficace con questo rimedio, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • La linfa delle piante dovrebbe essere sepolta in ciascuna narice, anche se la sensazione di congestione è presente in una sola.
  • Frequenza: 2-3 volte ogni 7 giorni. È indesiderabile aumentare o diminuire la frequenza senza consultare un medico.
  • In caso di ipersensibilità, il succo puro viene diluito con acqua in un rapporto di 1: 2 (per 1 cucchiaio di succo ci sono 2 cucchiai di acqua).

Il numero di gocce instillate contemporaneamente dipende dalla congestione:

  • Per la rinite grave, vengono instillate 4 gocce in ciascun passaggio nasale.
  • Per il naso che cola lieve o all'inizio, saranno sufficienti 2 gocce.
  • Con una rinite grave, la frequenza di instillazione può arrivare fino a 4 volte al giorno..

Il succo di Aloe Vera non diluito può bruciare la mucosa.

Istruzioni dettagliate per la preparazione di medicinali per adulti

Attualmente, ci sono molte ricette della medicina tradizionale che aiutano a eliminare efficacemente il problema con la congestione in diverse fasi. Di norma, la linfa delle piante viene miscelata con acqua o altri componenti che aumentano l'effetto del prodotto principale..

Ricetta tradizionale

Utilizzato per combattere la rinite grave. Ingredienti richiesti:

  • Succo di aloe vera - 1 cucchiaio. il cucchiaio;
  • acqua pulita a temperatura ambiente - 2 cucchiai. cucchiai.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare entrambi gli ingredienti in un comodo contenitore con un distributore.
  2. Riscalda leggermente la composizione risultante tra le mani o sotto un getto di acqua calda.

Metodo di applicazione: instillare 2 gocce fino a 3 volte al giorno per 5 giorni. Conservare tale prodotto in frigorifero, non più di 3 giorni..

Con miele

Rimuove perfettamente la rinite sia cronica che a insorgenza. Ingredienti richiesti:

  • Succo di aloe vera - 3 cucchiai. cucchiai;
  • acqua pulita - 3 cucchiai. cucchiai;
  • miele liquido - 1 cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Riscalda leggermente l'acqua.
  2. Aggiungi il miele all'acqua calda. Mescolare fino a quando i chicchi di miele non sono completamente sciolti.
  3. Versa la linfa della pianta e mescola di nuovo. La massa dovrebbe essere omogenea.
  4. Versare la composizione risultante in un comodo contenitore.

Metodo di applicazione: instillare 2 gocce 3 volte al giorno. La durata del trattamento è fino a 10 giorni. Prima di utilizzare questo prodotto, è necessario assicurarsi che non vi siano allergie al miele applicando una piccola quantità di prodotto sulla piega del braccio.

Video su come preparare un'altra ricetta per il trattamento di un raffreddore con l'aggiunta di miele:

Abbiamo parlato delle proprietà medicinali, delle controindicazioni e della preparazione dell'aloe vera con miele qui.

assorbente interno

Usato per sinusite invece di instillazione. Ingredienti richiesti:

  • Succo di aloe vera - 1 cucchiaino;
  • acqua pulita - 2 cucchiai. cucchiai;
  • olio di eucalipto - 1-2 gocce.

Metodo di cottura:

  1. Mescolare il succo con acqua leggermente riscaldata in un piattino piatto.
  2. Aggiungi l'olio di eucalipto. Mescola tutto e immergi un bastoncino di garza con la composizione risultante.

Applicazione:

  1. Taglia la garza e gira un paio di tamponi.
  2. Inumidire un'estremità in una composizione medicinale e posizionarla nel passaggio nasale.
  3. Lasciare agire per 2-4 minuti.

Durata del trattamento - 7-10 giorni.

Gocce di farmacia

Oltre ai rimedi popolari, ci sono un gran numero di prodotti farmaceutici pronti basati su questa pianta. Di solito si presentano sotto forma di gocce o spray. Come applicare:

  • Instillare 1-2 gocce in gocce in ciascuna narice 3 volte al giorno. Durata del trattamento - da 5 a 7 giorni /
  • Lo spray nasale viene utilizzato 3-4 volte al giorno, 1 spruzzo in ciascuna narice. Durata del trattamento - da 5 a 10 giorni.

Non è auspicabile che gli adulti superino un agente terapeutico nella quantità di 10 gocce al giorno..

Benefici:

  • efficacia nella lotta contro la congestione;
  • facilità d'uso;
  • rafforzare l'immunità.

svantaggi:

  • il costo di alcuni farmaci può essere piuttosto elevato;
  • la presenza di alcol nella composizione, che prosciuga la mucosa.

I preparati per la farmacia dovrebbero essere usati per un breve periodo, evitando la dipendenza.

Controindicazioni

Come qualsiasi rimedio, questo prodotto ha alcune caratteristiche e controindicazioni per l'uso..

Caratteristiche dell'applicazione:

  • Per i bambini di età inferiore a 3 anni, tale trattamento è indesiderabile. Da 3 a 5-7 anni, la soluzione deve essere diluita con acqua.
  • Alle donne in gravidanza, specialmente nell'ultimo trimestre, è vietato usare il succo di Aloe Vera per curare il raffreddore, poiché può provocare un parto prematuro.
  • Le persone anziane dovrebbero usare questo rimedio con cautela..

Altre controindicazioni:

  • intolleranza individuale e reazioni allergiche;
  • tendenza al sanguinamento o al sanguinamento;
  • malattie cardiovascolari e ipertensione;
  • malattia epatica e renale;
  • malattie oncologiche.

Puoi liberarti di un naso che cola doloroso persistente con l'aiuto di succo di aloe vera fresco, che viene sepolto nel naso o inserito nel passaggio nasale con un tampone per diversi minuti. Una caratteristica distintiva di tale prodotto è la naturalezza e l'efficacia. Oltre a combattere la rinite, la pianta medicinale ha un effetto benefico sul sistema immunitario e sulla salute umana in generale..

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.

In che modo l'aloe aiuta dal raffreddore

L'aloe per il raffreddore comune è una medicina efficace che rimuove rapidamente i segni di patologia e
aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Questa pianta unica contiene catechine,
tannini, vitamine e minerali. Una combinazione di ingredienti utili
ti permette di fermare con successo l'infiammazione, far fronte al dolore ed eliminare i sintomi
rinite agendo sulla sua causa.

Descrizione della pianta

L'aloe è una pianta comune che si trova in quasi tutte le case. Questa cultura si distingue per le sue foglie grandi e succulente. Contengono il succo curativo. Questa sostanza ha una tonalità verde chiaro e un aroma pronunciato..

La composizione della pianta non è completamente compresa. Ma si sa che è diverso. Grazie a ciò, la cultura aiuta contro varie patologie..

L'aloe contiene le seguenti sostanze:

  1. Catechine: aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Ciò è di particolare importanza in caso di raffreddore. Inoltre, queste sostanze aiutano contro i sintomi di allergia..
  2. Componenti abbronzanti: alleviano l'infiammazione e producono un effetto astringente. Con il loro aiuto, è possibile migliorare la coagulazione del sangue..
  3. Vitamine e oligoelementi: aiutano a rafforzare le forze immunitarie del corpo, facilitano l'eliminazione dei prodotti di decomposizione. Tali farmaci riducono la gravità del dolore e il livello di colesterolo cattivo..
  4. Flavonoidi: hanno un effetto tonico e antiossidante. Inoltre, queste sostanze hanno proprietà battericide..

Il modo migliore per conservare l'aloe

La linfa vegetale contiene molti ingredienti preziosi. Tuttavia, le foglie tagliate dell'agave perdono rapidamente la loro utilità, poiché le sostanze medicinali si decompongono rapidamente. Il succo si deteriora durante la conservazione e perde le sue caratteristiche antiossidanti. L'uso di tale prodotto è vietato. Per prevenire tali problemi, vale la pena studiare le regole chiave per la conservazione dell'aloe..

Si consiglia di tagliare le foglie carnose dell'agave alla base e conservarle in frigorifero. Questo è consentito entro 12 ore. È importante assicurarsi che la pianta non sia esposta alla luce. Per fare questo, è necessario avvolgerlo con pergamena o panno..

Tali condizioni contribuiscono alla produzione di sostanze speciali - stimolanti biogenici. Questi sono componenti unici che contribuiscono alla distruzione della microflora patogena e attivano i processi nei tessuti. Per questo motivo, le risorse interne del corpo sono mobilitate per combattere l'infiammazione..

Come preparare correttamente le gocce

L'aloe per il raffreddore comune viene utilizzata principalmente in forma liquida. Per fare gocce da questa pianta, dovresti seguire questi consigli:

  • applicare un fiore di età superiore ai 3 anni;
  • entro 20 giorni prima di tagliare le foglie, rifiutare di annaffiare il cespuglio;
  • sciacquare accuratamente la foglia tagliata - questo è particolarmente importante quando si posiziona la cultura in cucina, perché è esposta a fumi diversi;
  • tritare le foglie con un tritacarne;
  • conservare il succo fresco per un massimo di 1 giorno;
  • non è necessario procurarsi il prodotto per un uso futuro: ha il valore massimo immediatamente dopo il taglio.

Il trattamento del raffreddore con succo di aloe è raccomandato usando le foglie inferiori della coltura. Esistono diversi modi in cui puoi usarli per fare il succo. Nel primo caso, vale la pena eseguire le seguenti azioni:

  • macinare le foglie preparate con un tritacarne;
  • spremere la massa risultante - si consiglia di farlo attraverso una garza;
  • metti il ​​succo in frigorifero - può essere usato dopo 10-11 ore.

Esiste anche un metodo professionale per produrre il succo. Aiuta a ottenere un effetto eccellente, poiché si basa sul processo di biostimolazione. Per fare ciò, dovresti seguire questi passaggi:

  • tagliare le foglie del fiore e avvolgerlo in carta pergamena - questo proteggerà la materia prima dall'esposizione alle radiazioni ultraviolette;
  • mettere in una borsa e riporre per 2,5 settimane in un luogo fresco - la temperatura dovrebbe essere di 3-4 gradi;
  • estrarre le foglie e tagliare la scorza spessa - questo aiuterà a ottenere la massima quantità di aloin;
  • impastare accuratamente le foglie con un cucchiaio;
  • spremere il succo attraverso una garza;
  • spostare la soluzione preparata in un luogo buio e fresco.

Il terzo metodo di preparazione del succo non è meno efficace. Per fare ciò, si consiglia di effettuare le seguenti operazioni:

  • macinare le foglie di aloe con una purezza consistente;
  • aggiungere 3 volte più acqua a loro;
  • lasciare per 1,5 ore in un contenitore di vetro;
  • sforzo;
  • conservare il prodotto in un luogo fresco.

Perché è utile il succo di aloe?

Le proprietà curative del succo di aloe dipendono dalla sua composizione. Contiene molte vitamine che supportano il normale funzionamento del sistema immunitario.

Grazie ai componenti antibatterici, puoi affrontare rapidamente un raffreddore. Inoltre, la pianta include sostanze complesse che alleviano con successo l'infiammazione..

L'uso dell'aloe contro il raffreddore comune ti aiuterà ad ottenere i seguenti risultati:

  • pulire il corpo dai componenti tossici;
  • aumentare il tono del corpo;
  • far fronte ai microrganismi batterici;
  • normalizzare le funzioni del corpo;
  • attivare la circolazione sanguigna.

Ciò consente di utilizzare la sostanza per trattare con successo la rinite. Quando il succo di aloe vera viene iniettato nella cavità nasale, inizia il suo effetto immediato. Ciò è dovuto alla penetrazione dei componenti attivi nel fuoco infiammatorio. La sostanza viene rapidamente assorbita dalle mucose, il che consente di ottenere un effetto immediato.

Il succo di aloe aiuta a far fronte non solo ai microrganismi batterici, ma anche ai virus. Inoltre, la sostanza distrugge anche i ceppi di influenza che provocano i sintomi della rinite. Per ottenere risultati evidenti, la composizione deve essere utilizzata nelle prime manifestazioni di un'infezione virale..

Il consumo orale di succo di aloe migliora significativamente la composizione del sangue. Sebbene la sostanza abbia un sapore amaro, non provoca irritazione alle mucose..

Caratteristiche del trattamento

Affinché il succo di aloe nel naso con un naso che cola dia i risultati richiesti e non danneggi il corpo, è importante rispettare rigorosamente le regole per il suo utilizzo. Ciò contribuirà a prevenire una sensazione di bruciore o ustioni alle mucose..

Quando si utilizza l'aloe per il raffreddore, gli adulti dovrebbero attenersi a queste raccomandazioni:

  1. Gli adulti possono usare il succo di aloe a foglia tagliata. Tuttavia, con un'eccessiva sensibilità delle mucose, la sostanza deve essere miscelata con acqua. Questo viene fatto nello stesso rapporto..
  2. Per le piccole secrezioni, è sufficiente gocciolare 1 goccia del prodotto in ciascuna narice. Dovrebbe essere fatto 3 volte al giorno..
  3. Con una forte produzione di muco, il dosaggio viene aumentato a 2 gocce.
  4. Durante il periodo dell'allattamento al seno, le donne dovrebbero usare questo strumento esclusivamente come indicato da un medico. La dose giornaliera della sostanza non può superare 5 gocce.

A volte le persone nel trattamento della rinite violano il dosaggio o prendono il succo di aloe per via orale. In questo modo è severamente vietato, poiché tale terapia danneggia gravemente il corpo. Per evitare problemi, è necessario rispettare queste regole:

  1. Nel trattamento di qualsiasi tipo di rinite, la sostanza deve essere utilizzata nel dosaggio raccomandato dal medico. Aloe Vera Rischio di overdose di malattia epatica.
  2. Prima di acquistare il succo di aloe in farmacia, dovresti studiarne la composizione. Alcuni ingredienti possono causare effetti collaterali indesiderati, specialmente nei bambini.
  3. A volte i preparati a base di aloe causano ipoglicemia. Pertanto, si consiglia alle persone con diabete di fare attenzione..
  4. Se compaiono sensazioni spiacevoli durante il periodo di terapia, tali fondi dovranno essere abbandonati.
  5. L'uso sistematico di farmaci a base di agave può provocare diarrea.
  6. È severamente vietato dare ai bambini l'aloe dal freddo all'interno. Questo vale per i pazienti di età inferiore ai 12 anni. Tali farmaci non solo provocano la diarrea, ma causano anche forti dolori addominali..
  7. Non usare il succo di aloe per raffreddare i bambini di età inferiore a 1 anno. Questa è spesso la causa di pericolosi effetti sulla salute..
  8. Il succo di aloe dal raffreddore comune è vietato per l'uso nella sindrome di Crohn e nella colite ulcerosa.
  9. È severamente vietato utilizzare formulazioni con aloe durante il periodo di trattamento con Digoxin. Questa combinazione è irta dello sviluppo di grave diarrea, che porterà alla perdita di sali di potassio..

Controindicazioni per l'uso

L'aloe vera per il raffreddore non è sempre consentita. Sebbene sia un prodotto naturale, ci sono molte limitazioni al suo utilizzo. Le principali controindicazioni per tale terapia includono quanto segue:

  • patologia cardiovascolare;
  • danno al fegato;
  • nefropatia;
  • tumore maligno;
  • gravidanza - i componenti attivi della pianta sono in grado di provocare la contrazione uterina;
  • età fino a 3 anni - a volte la sostanza viene utilizzata prima, ma ciò può essere fatto solo come indicato da un medico.

Durante il periodo di trattamento con questo rimedio, è importante osservare rigorosamente il dosaggio. Altrimenti, le sostanze presenti nella linfa della pianta provocheranno una grave allergia..

Effetti collaterali

Anche se naturale, il succo di aloe può causare effetti collaterali indesiderati. L'agarico è un forte allergene. Pertanto, prima di introdurre una sostanza nella cavità nasale, vale la pena valutare la reazione del corpo.

Per questo si consiglia di applicare alcune gocce di succo fresco sulla pelle. Dopo mezz'ora, è necessario controllare la reazione. Se sul corpo compaiono eruzioni cutanee o arrossamenti, è meglio rifiutare di usare la sostanza.

L'aloe blocca l'assorbimento di alcuni farmaci. Va inoltre tenuto presente che la pianta ha un effetto lassativo. Può abbassare i livelli di zucchero nel sangue e provocare disturbi digestivi.

In caso di violazione del dosaggio o aumento della sensibilità delle mucose, il succo di aloe provoca ustioni. Può anche causare un'eruzione cutanea o gonfiore. In tale situazione, è necessario consultare immediatamente un medico..

Azione dell'aloe

Le caratteristiche curative di una pianta sono determinate dai componenti che sono nella sua composizione. Di particolare importanza sono le vitamine, che sono responsabili del pieno funzionamento del sistema immunitario..

Il contenuto di componenti antibatterici nell'aloe consente di eliminare rapidamente la rinite. Inoltre, la pianta contiene sostanze complesse. Quando si concentrano sulla localizzazione dell'infiammazione, questi componenti iniziano a combatterla.

Il succo di questo fiore aiuta a rimuovere le sostanze tossiche dal corpo, a far fronte ai microrganismi batterici, rafforzare l'immunità, normalizzare la circolazione sanguigna, tonificare il corpo.

Aloe per il raffreddore

Questa pianta può essere utilizzata per trattare una rinite virale. Il succo di aloe dal comune raffreddore può essere combinato con acqua e iniettato nel naso sotto forma di gocce. Inoltre è combinato con altri ingredienti utili che rendono la composizione più efficace. Miele, decotto di camomilla, succo di Kalanchoe sono usati come ingredienti aggiuntivi..

Per eliminare la rinite, vale la pena instillare la sostanza nel naso almeno due volte al giorno. Tuttavia, le aperture nasali devono essere risciacquate per prime. Ciò renderà la terapia più efficace..

Aloe per sinusite

Il succo di aloe può essere usato per la sinusite. Lo strumento deve essere iniettato nel naso in 4 gocce. La procedura viene eseguita tre volte al giorno. Per rendere la procedura più efficace, massaggia le ali del naso con la punta delle dita. Grazie a questo, il liquido saturerà meglio le mucose dei seni. Si raccomanda di trattare la sinusite in questo modo per 8-10 giorni..

Per rendere più efficace la terapia della sinusite, è possibile utilizzare turundas imbevuti di succo. Per farli, avrai bisogno di una benda sterile o una garza. Il materiale deve essere tagliato in piccole strisce. Dopodiché, devono essere strettamente arrotolati in una spirale per ottenere fasci. Invece di una garza, puoi usare cotone idrofilo o spugne..

Si consiglia di immergere il laccio emostatico ad un'estremità nel succo di aloe, quindi posizionarlo nel naso in modo che la parte asciutta sia all'esterno. Ciò contribuirà a estrarre facilmente la turunda dopo la fine della procedura..

I laccio emostatico devono essere immersi nel succo di aloe e inseriti nelle narici. Lasciare agire per 1 ora. Durante questo periodo, il massimo dei componenti utili sarà assimilato, il che aiuterà ad accelerare l'eliminazione delle masse purulente.

Nel trattamento della sinusite in un bambino piccolo, è vietato utilizzare formulazioni che possono provocare irritazione alle mucose. Questi includono una miscela di aloe con succo di cipolla o aglio..

Affinché la terapia della patologia con turunda con aloe sia il più efficace possibile, le aperture nasali devono essere risciacquate prima della procedura. Questo può essere fatto con soluzione salina..

Come usare l'aloe per la rinite

Per eliminare un naso che cola, vale la pena considerare le seguenti regole:

  1. Gli adulti sono autorizzati a gocciolare succo non diluito. Lo fanno direttamente dal foglio.
  2. Per evitare danni alle mucose, la sostanza può essere combinata con acqua. Questo può essere fatto in un rapporto 1: 2..
  3. Per il trattamento, 3-4 gocce del farmaco vengono iniettate in ciascuna narice.
  4. Vale la pena gocciolare la composizione tre volte al giorno..

Dopo l'introduzione della composizione nel naso, la persona inizia a starnutire attivamente. Questo cancella le vie respiratorie.

Trattamento dei bambini

Per curare la patologia nei bambini a casa, si raccomanda di osservare le seguenti regole:

  1. Prima di iniziare la terapia, vale la pena parlare con il tuo bambino. Ciò impedirà lo stress..
  2. Il succo di agave dovrebbe essere combinato con acqua. Questo viene fatto in un rapporto 1: 3..
  3. La manipolazione deve essere eseguita in posizione orizzontale. Per fare questo, pipettare 2 gocce della sostanza in ciascuna narice..
  4. Lo strumento viene utilizzato due volte al giorno..

Ricetta Miele

Puoi trattare un naso che cola con succo di aloe con miele. Ci sono molte ricette salutari conosciute oggi. Per fare delle gocce, prendi 1 cucchiaio grande di miele e diluiscilo con lo stesso volume di acqua. Inoltre, vale la pena usare un liquido caldo e purificato..

Aggiungi 2 cucchiai grandi di aloe al prodotto. Di conseguenza, è necessario ottenere una massa liquida. Si consiglia di gocciolare 5 gocce di prodotto in ciascuna narice. La procedura deve essere eseguita la sera - 3 ore prima di coricarsi.

Le gocce con miele e aglio saranno un rimedio altrettanto efficace. Per questa ricetta, sbucciare 5 spicchi d'aglio e aggiungere acqua. Insistere per 4 ore. Filtrare la soluzione finita. Combina 1 cucchiaio grande di prodotto con lo stesso volume di succo di aloe e miele.

Per curare il naso che cola, dovresti usare 6 gocce di prodotto. È possibile eseguire un massimo di 8 procedure al giorno. L'aloe con miele dal comune raffreddore elimina anche la sinusite acuta e altre infiammazioni.

Se il disagio si verifica dopo l'instillazione nasale, la concentrazione dell'estratto si riduce. Per fare ciò, aggiungi acqua alla composizione..

L'uso dell'aloe per il raffreddore comune ti consente di ottenere risultati eccellenti. Questo rimedio efficace contiene molti componenti preziosi che hanno un effetto benefico sulla salute e affrontano con successo l'infiammazione. Tuttavia, è necessario seguire rigorosamente le regole della procedura..

L'aloe aiuta con il raffreddore? Trattamento, recensioni

Il raffreddore è spesso accompagnato da una manifestazione così spiacevole e dolorosa come il naso che cola. Provoca congestione nasale, rende difficile la respirazione, interferisce con la normale comunicazione e la vita..

Le farmacie vendono molti prodotti diversi che possono aiutare a curare la rinite e rimuovere il muco dal rinofaringe. Tuttavia, non sono sempre efficaci ed efficienti..

È possibile curare questo disturbo con rimedi popolari, ad esempio con l'aiuto dell'aloe? Il trattamento di un raffreddore comune con il succo di questa pianta è un metodo abbastanza comune ed efficace che è stato utilizzato fin dai tempi antichi..

Cosa dovrebbe essere considerato quando si decide se utilizzare questo strumento o no? Posso usarlo per curare i bambini? Quali sono le ricette attuali per l'aloe per il raffreddore comune? Scopriamolo.

E prima, parliamo della pianta stessa e delle sue proprietà positive..

Aloe. Che cos'è?

L'aloe è un'erba perenne e frondosa caratterizzata da un gambo corto, da cui crescono in diagonale foglie spesse e carnose. Sono spesso incorniciati da spine acuminate e possono raggiungere fino a sessanta centimetri di lunghezza..

L'aloe è una pianta senza pretese. Tollera facilmente la grave siccità, in quanto può chiudere i pori della buccia in situazioni estreme e trattenere l'umidità al suo interno. Pertanto, l'aloe è la pianta da interno più ottimale che non richiede cure minuziose e costanti..

Aloe. Cosa è utile?

La ricerca moderna mostra che questa pianta ha componenti unici, grazie ai quali è massicciamente utilizzata in farmacologia e cosmetologia. Quali sono questi elementi?

Innanzitutto, le vitamine (tra cui la cianocobalamina e l'acido ascorbico sono particolarmente importanti), così come gli aminoacidi, gli enzimi, il beta-carotene, gli oli essenziali.

Perché queste sostanze sono utili??

Innanzitutto, i componenti benefici dell'aloe svolgono una funzione antimicrobica, inibendo lo sviluppo di batteri come stafilococco, shigella, streptococco. Funzionano anche come antibiotico naturale e distruggono i batteri nocivi..

Un'altra importante proprietà della pianta è l'immunostimolazione del corpo, ovvero l'assistenza nell'emergenza e nello sviluppo di elementi protettivi.

Inoltre, il succo di aloe ha proprietà antinfiammatorie, purifica gli organi locali dalle tossine, favorisce una rapida rigenerazione.

Non sorprende che grazie a tali opportunità senza precedenti, la pianta venga utilizzata per trattare la rinite e altre malattie. Perché l'aloe nel naso è utile per il raffreddore??

Prima di tutto, è usato per ridurre il gonfiore e l'irritazione della mucosa rinofaringea, rimuovere il muco e migliorare la respirazione. A causa del fatto che i principi attivi vengono rapidamente assorbiti nel sangue, inizia la distruzione di batteri e infezioni dannosi e l'effetto di guarigione si verifica relativamente rapidamente.

Se la pianta è così utile ed efficace, sorge una domanda completamente logica: come trattare il naso che cola di aloe?

Estrarre il succo

Da quanto sopra, diventa chiaro che la maggior parte degli elementi curativi si trova nella linfa della pianta. È possibile cucinarlo da soli a casa?

Naturalmente, neanche questo è difficile. Tuttavia, è necessario seguire alcune regole.

Per il trattamento del naso che cola di aloe, dovresti prendere una pianta adulta (che ha almeno tre anni) e strappare da essa una foglia grande e succosa che cresce dal fondo del lato esterno, che quindi deve essere lavata e asciugata.

Quindi puoi procedere direttamente alla spremitura: rimuovi la pelle dalla foglia ed estrae un liquido gelatinoso che può essere usato come medicina dell'aloe per un raffreddore.

Tuttavia, è meglio non usare immediatamente la foglia spennata. Si consiglia di avvolgerlo in carta pulita e metterlo in frigorifero per dieci-dodici ore. Tali manipolazioni promuoveranno l'attivazione di nutrienti ed elementi e quindi aumenteranno le proprietà curative del succo..

Cosa dovrà essere fatto con lui dopo?

Prima ricetta

Il trattamento per la rinite da aloe è molto vario. Esistono molte ricette testate nel tempo che ti aiuteranno a sbarazzarti di questa malattia in modo rapido ed efficace. Di seguito ne riportiamo alcuni.

Il primo e più semplice rimedio è diluire il succo risultante con acqua. Questo è molto importante da fare, poiché il liquido gelatinoso della pianta è molto viscoso e amaro. Tuttavia, per diluizione, utilizzare solo acqua purificata o bollita..

In quale proporzione la massa gelatinosa dovrebbe essere diluita? Il rapporto ottimale raccomandato è uno a due, cioè due porzioni di acqua cadono per una porzione di succo. Puoi anche aggiungere un po 'di miele.

È necessario preparare tali gocce immediatamente prima dell'uso in modo che i componenti costituenti non perdano le loro proprietà curative..

Quanto spesso e in quali dosi si dovrebbe usare il succo di aloe per il raffreddore comune? È meglio farlo tre volte al giorno, instillando da tre a cinque gocce in ciascuna narice. Durata dell'uso - fino alla cura completa (ma non più di una settimana).

Questa ricetta è anche efficace e applicabile durante la rinite infantile. Puoi usare il succo di aloe per il raffreddore dei bambini come trattamento indipendente o complesso, dopo aver diluito il succo con acqua in un rapporto da uno a tre.

Quali altre ricette ci sono per l'aloe per il raffreddore? Questo sarà discusso ulteriormente..

Metodo numero due

In conformità con altre raccomandazioni, è possibile utilizzare non solo un liquido gelatinoso per l'instillazione nasale, ma anche la pianta stessa, frantumata nella misura desiderata. Per fare questo, torcere la foglia di aloe in un tritacarne, spremere attraverso una garza e diluire con acqua. Qui, il rapporto tra la massa risultante e l'acqua può essere leggermente aumentato (fino a 1-3), poiché lo strato superiore della foglia influenzerà anche la concentrazione e la saturazione del succo.

Uso interno

Usano anche un'altra ricetta con l'aloe per il raffreddore comune (le recensioni su questo metodo sono sempre positive).

Per fare questo, devi macinare una foglia di una pianta medicinale in qualsiasi modo conveniente per te, trasferirla in un contenitore di vetro e riempirla di alcool, osservando un rapporto uno a uno. Dopo di che si consiglia di insistere su questa miscela in un luogo buio per dieci o dodici giorni..

Questa tintura può essere utilizzata sia per ingestione che per instillazione nasale. È necessario assumere la miscela risultante due volte al giorno, mezzo cucchiaino, che contribuirà ad aumentare l'immunità e ripristinare la forza. Sotto forma di gocce, questo rimedio è efficace per l'instillazione nasale due volte al giorno (precedentemente diluito con acqua in un rapporto da uno a due).

All'interno, puoi usare un altro rimedio, il cui componente principale è l'aloe. Per cucinarlo, devi prendere due grandi foglie succose e macinarle. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua purificata e trecento grammi di miele, mettere a fuoco basso e cuocere per due ore. Si consiglia di assumere questo farmaco un cucchiaino tre volte al giorno..

Ricette con altri ingredienti

L'aloe per il raffreddore è molto efficace se combinata con altri ingredienti. Ad esempio, un metodo molto efficace è una miscela di succo di aloe e cipolla. Come cucinarlo?

Il rapporto tra cipolle e aloe dovrebbe essere uno a due. Quindi viene aggiunta acqua alla miscela risultante (mantenendo la stessa proporzione) e instillata con questa soluzione. Questo medicinale è meglio usato per gli adulti..

Altri ingredienti curativi dell'aloe possono essere miele e limone (presi in proporzioni uguali). Questo strumento viene utilizzato sotto forma di gocce nasali. I bambini devono diluirlo con acqua (rapporto da uno a tre).

Un metodo di guarigione incredibilmente efficace (secondo le recensioni di molti pazienti) è una miscela di succo di aloe e Kalanchoe, presa in parti uguali. Per gocciolare il naso di un bambino, si consiglia di diluire il cocktail medicinale con acqua (uno a uno).

L'aglio ha anche un forte effetto, interagendo con l'aloe.

Per preparare queste gocce nasali, devi prendere cinque spicchi d'aglio schiacciati, versarli con un bicchiere d'acqua, coprire e lasciare per quattro ore. Alla fine del tempo assegnato, il liquido deve essere filtrato, miscelato in proporzioni uguali con succo di aloe e miele liquido, mescolato accuratamente e la miscela risultante deve essere instillata nel naso sei gocce tre o cinque volte al giorno.

Un altro ingrediente importante in alcune ricette popolari è l'olio d'oliva, che può essere miscelato con succo di aloe vera in un rapporto da uno a tre. Il prodotto risultante deve essere tenuto in un bagno di vapore per otto minuti, raffreddato e quindi instillato nel naso, quattro gocce ogni quattro ore. Questo medicinale è buono per la formazione di croste nella mucosa..

Turundas nel naso

Le aloe turundas sono una ricetta molto interessante. Per fare questo, il succo di questa pianta viene mescolato con miele, rosa canina schiacciata e olio di eucalipto (rapporto 4: 2: 2: 1). Mescolare bene la miscela risultante e applicare su turundas, che a sua volta dovrà essere inserito in ciascuna narice. Durata dell'azione - quindici minuti.

Test allergologici

Sì, l'aloe per il raffreddore è un rimedio molto efficace ed efficace. È facile da preparare, economico e facile da usare. Tuttavia, prima di usarlo, devi assicurarti di non essere allergico a questa pianta. Come lo posso fare?

Una piccola quantità di succo deve essere applicata sul retro del polso e lasciata per dodici ore. Se, dopo questo periodo, sulla pelle non compaiono arrossamenti, infiammazioni o eruzioni cutanee, l'aloe può essere tranquillamente utilizzata come trattamento principale o complesso per il raffreddore comune..

Tuttavia, oltre alle reazioni allergiche, bisogna anche ricordare le controindicazioni di questo agente curativo..

Quando non applicare?

La prima cosa da ricordare è che l'aloe influenza la circolazione sanguigna e i muscoli uterini, quindi non dovrebbe essere usato durante la gravidanza. Inoltre, i farmaci con questi componenti non sono raccomandati per l'uso durante il sanguinamento (anche le mestruazioni).

Ecco altre controindicazioni per l'aloe, durante le quali non è consigliabile utilizzarlo:

  • malattie croniche (disturbi cardiovascolari, infiammazione della pelle, emorroidi, ipertensione, vene varicose);
  • bambini sotto i tre anni;
  • rinite allergica;
  • lattazione.

Pro e contro di mangiare l'aloe

Come abbiamo visto, questa pianta ha elementi importanti e benefici che possono avere effetti antinfiammatori, cicatrizzanti, antibatterici, decongestionanti e analgesici. Può essere usato come trattamento principale (specialmente nella fase iniziale della rinite) e in aggiunta alla terapia farmacologica.

Tuttavia, ci sono anche proprietà negative dell'aloe. Ad esempio, grazie ai suoi componenti attivi, può stimolare la moltiplicazione e l'aumento non solo delle cellule immunitarie, ma anche di quelle oncogene. Pertanto, negli Stati Uniti quindici anni fa, i lassativi contenenti aloe furono banditi..

Pertanto, quando si decide se utilizzare l'aloe per il raffreddore, è importante valutare tutti gli aspetti positivi e negativi di questa pianta, le sue controindicazioni e l'utilità.