Amoxicillina (Amoxicillina)

Una sospensione è una forma di farmaco caratterizzato dalla presenza di minuscole particelle con bassa solubilità. Sono in vendita sia sospensioni pronte che granuli per la sua preparazione.

Una caratteristica distintiva del farmaco è la presenza di sedimenti sul fondo della bottiglia. La sospensione di amoxicillina è utilizzata per le malattie infettive acute e croniche.

Composizione e meccanismo d'azione

Il farmaco appartiene alle penicilline. Nella sua azione, è più vicino all'ampicillina, ma è più universale.

L'azione antibatterica sistemica si ottiene attraverso l'amoxicillina triidrato. Questa sostanza è attiva contro tali microrganismi:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • meningococchi;
  • gonococchi;
  • peptococci;
  • Shigella;
  • Klebsiella;
  • clostridi;
  • Proteus;
  • Salmonella
  • borrelia
  • intestinali, Pseudomonas aeruginosa e bastoncini emofili;
  • clamidia, micoplasma;
  • bastoncini di tosse convulsi;
  • campylobacter;
  • batteri radicali;
  • spirochete.

L'antibiotico agisce su tutti i microrganismi patogeni sensibili all'ampicillina. È efficace contro vari batteri anaerobici, ma non influenza i virus.

L'amoxicillina per bambini può essere utilizzata nel trattamento dell'Helicobacter pylori, ma solo come parte di una terapia complessa.

L'amoxicillina per i bambini colpisce la struttura cellulare dei batteri, portando alla sua morte. Si accumula nel sangue entro 1-2 ore dopo la somministrazione. Escreto dai reni e dal fegato entro 6-8 ore.

Gli eccipienti nella composizione dipendono dalla forma di rilascio. Le compresse contengono amido, magnesio stearato, talco, biossido di titanio e ipromellosa. I granuli contengono aromi (lampone o fragola) e dolcificanti. Le capsule contengono magnesio stearato, cellulosa, gelatina e coloranti.

Modulo per il rilascio

L'antibiotico amoxicillina ha 3 forme di rilascio.

  1. Per i pazienti più piccoli, ci sono granuli da cui si ottiene una sospensione per bambini. La polvere è disponibile in flaconi da 100 ml.
  2. Le capsule sono destinate ai bambini di età avanzata. Le capsule possono contenere 250 o 500 mg di principio attivo. Disponibile in confezioni da 16.
  3. Per i bambini più grandi, ci sono compresse di amoxicillina. Possono essere in una pellicola o senza di essa. La confezione può contenere 12, 16 o 20 pezzi. Dosaggio in compresse da 250 e 500 mg.

Farmacodinamica, farmacocinetica

Secondo le istruzioni per l'antibiotico "Amoxicillina", il principio attivo viene rapidamente e completamente assorbito nel tratto gastrointestinale, senza distruggere l'ambiente acido dello stomaco. La concentrazione massima della sostanza si nota 2 ore dopo l'uso del farmaco. Quando il dosaggio viene raddoppiato, la concentrazione raddoppia. La presenza di cibo nello stomaco non influisce sull'assorbimento del farmaco. La sostanza si lega alle proteine ​​plasmatiche del 20%. Il principio attivo viene distribuito dopo essere entrato nel corpo attraverso tessuti e liquidi. La più alta concentrazione di amoxicillina si osserva nei tessuti del fegato.

L'emivita è di circa 1,5 ore. Circa il 60% della dose totale assunta per via orale viene escreta nelle urine. Il componente attivo viene visualizzato invariato. Un po 'di amoxicillina è presente nelle feci. Nei neonati e nei pazienti anziani l'emivita è leggermente aumentata..

Il farmaco ha la capacità di superare il BBB in piccole quantità in presenza di un processo infiammatorio nella pia madre.

In quali casi è consigliabile utilizzare l'antibiotico "Amoxicillina"?

indicazioni

Il farmaco è destinato al trattamento delle infezioni batteriche di vari organi: tratto respiratorio, sistema genito-urinario e tratto gastrointestinale. Molto spesso, un antibiotico viene utilizzato per le complicazioni del raffreddore. L'amoxicillina nei bambini viene utilizzata per angina, faringite, laringite, tracheite, bronchite, polmonite, otite media, sinusite, sinusite. Può essere prescritto per la pertosse. L'antibiotico allevia rapidamente i sintomi acuti, riduce il periodo di recupero.

L'amoxicillina per l'otite media nei bambini è prescritta da un ENT, se la malattia è accompagnata da un forte processo infiammatorio e secrezione purulenta.

Abbastanza spesso, l'amoxicillina è usata per le infezioni intestinali nei bambini, salmonellosi, dissenteria, febbre tifoide, enterocolite e peritonite. E anche per le malattie del sistema genito-urinario, in particolare con cistite, pielonefrite, uretrite ed endometrite.

L'amoxicillina per i bambini è prescritta come parte della complessa terapia delle lesioni cutanee infettive, ad esempio leptospirosi, erisipela o dermatosi batterica.

amoxicillina

Prezzi nelle farmacie online:

L'amoxicillina è un antibiotico del gruppo della penicillina che viene utilizzato per trattare un'ampia varietà di infezioni batteriche.

Forma e composizione del rilascio

Ad oggi, ci sono le seguenti forme di rilascio di farmaci:

  • Pillole. Una compressa contiene 250 o 500 mg di amoxicillina triidrato;
  • Capsule. Una capsula contiene 250 o 500 mg di sostanza attiva;
  • Sospensione per somministrazione orale. 5 ml di sospensione contengono 125 mg di amoxicillina;
  • Soluzione per somministrazione orale. 1 ml di soluzione contiene 100 mg di ingrediente attivo;
  • Sostanza secca per iniezione.

Indicazioni per l'uso di amoxicillina

Secondo le istruzioni, l'amoxicillina è efficace contro i patogeni che causano le seguenti malattie:

  • Bronchite, polmonite;
  • Faringite, sinusite, otite media acuta, tonsillite;
  • Cistite, pielite, uretrite, pielonefrite, endometrite, gonorrea, cervicite;
  • Colecistite, colangite, peritonite;
  • Impetigine, erisipela, dermatosi secondariamente infette;
  • Malattia di Lyme;
  • Listeriosi, leptospirosi;
  • Salmonellosi;
  • Dissenteria;
  • Meningite;
  • Sepsi;
  • Endocardite (prevenzione).

Controindicazioni

L'uso di amoxicillina è vietato in caso di maggiore sensibilità del paziente alle penicilline e alla mononucleosi infettiva.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a persone con una predisposizione alle allergie. Nei pazienti con ipersensibilità agli antibiotici della penicillina, sono possibili reazioni allergiche crociate con antibiotici cefalosporinici.

Durante la gravidanza, l'amoxicillina viene utilizzata secondo le indicazioni, tenendo conto dell'effetto atteso sulla donna incinta e del potenziale rischio per il feto. L'allattamento al seno per il periodo di trattamento deve essere interrotto, poiché l'antibiotico penetra nel latte materno e può causare un'allergia o una violazione della microflora intestinale nel bambino.

Dosaggio e dosaggio di amoxicillina

Il farmaco viene assunto per via orale, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

Secondo le istruzioni, l'amoxicillina è prescritta nelle seguenti dosi:

  • Adulti - 500 mg tre volte al giorno. Se la malattia è grave, la dose raccomandata è raddoppiata;
  • Bambini da 5 a 10 anni - 250 mg del farmaco tre volte al giorno;
  • Bambini da 2 a 5 anni - 125 mg di amoxicillina tre volte al giorno;
  • Bambini di età inferiore a 2 anni: 20 mg per kg di peso corporeo del bambino. La dose calcolata è divisa in 3 dosi.

Per i bambini di età inferiore a 10 anni, l'amoxicillina è prescritta sotto forma di sospensione (sospensione).

La durata del corso di trattamento è da 5 a 12 giorni. L'intervallo tra due dosi del farmaco è di 8 ore.

Effetti collaterali di amoxicillina

Quando si utilizza l'amoxicillina, sono possibili le seguenti reazioni collaterali:

  • Dal tratto gastrointestinale: nausea e vomito, alterazione del gusto, disbiosi, stomatite, glossite, diarrea, enterocolite pseudomembranosa, disfunzione epatica;
  • Dal sistema nervoso: atassia, depressione, confusione, ansia, agitazione, insonnia, cambiamenti comportamentali, vertigini, mal di testa, neuropatia periferica, convulsioni;
  • Reazioni allergiche: eritema, orticaria, arrossamento della pelle, rinite, congiuntivite, angioedema; raramente - dolori articolari, febbre, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson; molto raramente - shock anafilattico;
  • Indicatori di laboratorio: anemia, neutropenia, leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • Altre reazioni avverse: tachicardia, respiro corto, candidosi vaginale, nefrite interstiziale, superinfezione (specialmente nelle persone con ridotta resistenza o malattie croniche).

I sintomi di un sovradosaggio di amoxicillina sono nausea, vomito e diarrea, con conseguente squilibrio nell'equilibrio idrico ed elettrolitico. Il trattamento consiste in lavanda gastrica, prescrizione di lassativi salini e carbone attivo e correzione del bilancio idrico-elettrolitico.

istruzioni speciali

L'uso di amoxicillina e altri antibiotici è inefficace nel trattamento dell'influenza e dell'ARVI.

Per le infezioni gravi del tratto gastrointestinale, che sono accompagnate da vomito persistente o diarrea, il farmaco non deve essere somministrato per via orale a causa di un possibile cattivo assorbimento.

Si deve prestare particolare attenzione nel trattamento di pazienti con asma bronchiale, diatesi allergica, malattie del tratto gastrointestinale e una storia di febbre da fieno con questo antibiotico..

Con l'uso prolungato di amoxicillina, si raccomanda di prescrivere contemporaneamente levorina, nistatina o altri farmaci antifungini.

Con un trattamento prolungato, specialmente quando si usano dosi elevate, è necessario monitorare l'immagine del sangue periferico e gli indicatori della funzionalità renale ed epatica, nonché condurre un esame delle urine generale.

Dovrebbe essere garantito un regime di consumo adeguato e un volume sufficiente di urina è mantenuto per tutto il giorno..

La colite pseudomembranosa deve essere sospettata se compaiono dolore addominale, sangue, muco carico, feci acquose, febbre e falso desiderio doloroso di defecare. In questo caso, l'amoxicillina deve essere annullata e deve essere prescritta un'appropriata terapia medica. L'uso di farmaci che rallentano la peristalsi intestinale è controindicato.

Analoghi dell'amoxicillina

Gli analoghi del farmaco con amoxicillina come ingrediente attivo sono i seguenti farmaci:

  • Amoxillate (Germania);
  • Amosin (Russia);
  • Apo-Amoxi (Canada);
  • Amoxisar (Russia);
  • Gonoform (Austria);
  • Baktox (Francia);
  • Grunamox (Germania);
  • Taisil (Bangladesh);
  • Ospamox (Austria);
  • Danemox (India);
  • Hikontsil (Slovenia);
  • Ecobol (Russia);
  • Flemoxin Solutab (Paesi Bassi);
  • E-Mox (Egitto).

Termini e condizioni di conservazione

L'amoxicillina, secondo le istruzioni, deve essere conservata a temperatura ambiente in un luogo asciutto e buio fuori dalla portata dei bambini.

La sospensione preparata viene conservata per 14 giorni ad una temperatura di 15-25 ° С.

La durata di conservazione del farmaco è di 2 anni, dopo di che deve essere smaltito.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Istruzioni per l'uso di amoxicillina per bambini di 3 anni

Effetti collaterali

Secondo le istruzioni, "Amoxicillin" in sospensione può causare una serie di effetti collaterali:

Ad esempio, nei pazienti con sensibilità alle cefalosporine, ai carbapenemi, può verificarsi allergia crociata. Se le persone hanno gravi infezioni del tratto gastrointestinale, accompagnate da diarrea e vomito, può essere indicato uno scarso assorbimento del farmaco. La sospensione "Amoxicillina" non dà l'effetto terapeutico desiderato nel trattamento dell'ARVI

Molto attentamente, è necessario prescrivere questo antibiotico a persone con diatesi allergica, asma, una storia di malattie gastrointestinali. Secondo le istruzioni, "Amoxicillina" in sospensione può provocare le seguenti reazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea

A volte l'assunzione del farmaco è accompagnata da febbre, dolori articolari e persino shock anafilattico. La comparsa di feci liquide, nausea quando si utilizza l'antibiotico

Quando si utilizza la sospensione di amoxicillina:

  • i farmaci antifungini dovrebbero essere prescritti contemporaneamente;
  • è necessario monitorare gli indicatori del funzionamento del fegato e dei reni del corpo umano;
  • fare esami delle urine generali;
  • eseguire esami del sangue di controllo.

In alcune persone, sono possibili reazioni neurologiche sotto forma di insonnia e confusione. "Amoxicillina" può portare a una diminuzione della produzione di vitamina K. Con un corso prolungato di trattamento con il farmaco, è necessario controllare regolarmente il funzionamento dei reni, del fegato e degli organi circolatori.

Il sovradosaggio può causare grave diarrea.

Istruzioni per l'uso del prodotto e il dosaggio

L'amoxicillina è prescritta per i bambini a partire da 2 settimane. Le sue proprietà ed effetti sul corpo sono stati ben studiati, il rischio di complicanze, se assunto correttamente e seguito da tutte le raccomandazioni del medico, è ridotto al minimo. Tuttavia, il suo uso indipendente quando si tratta di bambini è inaccettabile. Un dosaggio errato può portare a gravi conseguenze, quindi è necessario leggere attentamente le istruzioni.

Si consiglia di assumere l'antibiotico dopo i pasti. Ha effetto quasi istantaneamente. Dopo 15-30 minuti, la sua concentrazione nel sangue aumenta bruscamente e dopo 8 ore il farmaco smette di avere un effetto terapeutico. Si raccomanda di dividere la dose giornaliera di amoxicillina per un bambino in più parti e somministrarla a intervalli regolari..

Come dare la sospensione a un bambino?

Per preparare una sospensione da 250 mg, far bollire l'acqua e raffreddarla a temperatura ambiente. Quindi è necessario aggiungere liquido al flacone con sostanza secca fino al segno indicato. Agitare accuratamente il contenitore. La sospensione risultante può essere conservata in frigorifero per non più di due settimane, quindi gettare il medicinale non utilizzato. Prima di somministrare un farmaco al proprio bambino, i genitori devono leggere le istruzioni per l'uso..

Un pediatra, che prescrive Amoxicillina per i bambini, deve indicarne il dosaggio esatto. È calcolato in base al peso corporeo, all'età e alla gravità della malattia. Un bambino con patologie concomitanti deve regolare le dosi indicate nelle istruzioni.

Di solito, ai bambini di età inferiore a 2 anni vengono prescritti 20 mg per 1 kg di peso corporeo del bambino. La sospensione dovrebbe essere presa tre volte al giorno. Si consiglia ai bambini più grandi di somministrare in media 250-500 mg di farmaco due volte al giorno. Ai bambini di età superiore ai 12 anni e agli adolescenti viene prescritta l'amoxicillina per l'angina sotto forma di compresse o capsule.

I genitori dei bambini dovrebbero capire che è necessario bere l'intero ciclo dell'antibiotico prescritto dal medico. In nessun caso il trattamento deve essere interrotto, anche se il bambino si sta riprendendo.

Dosaggio di compresse per bambini

Come terapia per i bambini esposti a un'infezione infettiva, viene prescritto un antibiotico in compresse, capsule, sospensione pronta o granuli per infusione. La dose del principio attivo può variare notevolmente: 125, 200, 250, 400 o 500 mg. Quale dose sarà ottimale e per quanto tempo sarà necessario assumere il farmaco, decide il medico curante. Prima di tutto, si basa sulla gravità della malattia..

Con un grado medio, il dosaggio raccomandato è di 30-60 mg di farmaco per ogni chilogrammo di peso corporeo del bambino. Se la malattia è grave, la dose viene aumentata a 100 mg. Secondo la descrizione, la tabella mostra le dosi medie del farmaco prescritto per il trattamento di bambini di diverse età e adulti che sono stati esposti a infezione infettiva:

Come diluire la sospensione e prenderla

Il dosaggio e la durata del corso di trattamento con amoxicillina sono determinati da uno specialista in base allo stadio della malattia del bambino e alle condizioni generali del suo corpo. Per preparare una sospensione, viene utilizzato un preparato sotto forma di granuli.

Il contenuto della bottiglia viene miscelato con una certa quantità di acqua bollita e agitato a fondo. Puoi conservare la medicina preparata solo per due settimane. Dopo questo periodo, il farmaco diventa inutilizzabile.

Regime antibiotico per bambini:

  • per i bambini di età inferiore ai due anni, il farmaco è prescritto a 20 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno (la quantità specificata di antibiotico deve essere divisa in tre dosi);
  • per i bambini dai due ai cinque anni, il dosaggio viene aumentato a 2,5 ml di sospensione tre volte al giorno;
  • per i bambini dai cinque ai dieci anni, il farmaco può essere assunto in 5 ml di sospensione tre volte al giorno;
  • si consiglia di assumere il farmaco un'ora prima di mangiare o trenta minuti dopo aver mangiato.

Controindicazioni, effetti collaterali e interazioni farmacologiche

L'amoxicillina, soggetta al dosaggio prescritto dal medico, è sicura per il bambino. Questo è il motivo per cui il farmaco è ampiamente usato nel trattamento anche dei neonati e dei neonati prematuri. Tuttavia, in alcune malattie e condizioni, l'uso di questo antibiotico dovrebbe essere abbandonato. Tra le controindicazioni ci sono:

  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • malattie allergiche (asma bronchiale, febbre da fieno, dermatite atopica, ecc.);
  • disbiosi intestinale;
  • Mononucleosi infettiva;
  • grave disfunzione epatica;
  • leucemia linfocitica.

Come qualsiasi farmaco, l'amoxicillina a volte provoca effetti collaterali spiacevoli. Durante l'assunzione di questo antibiotico, un bambino può sviluppare:

Il sovradosaggio di amoxicillina può causare:

  • nausea, vomito, feci turbate;
  • violazione del metabolismo del sale d'acqua (a causa della perdita di liquidi);
  • reazioni neurotossiche (visione alterata, udito, lavoro dell'apparato vestibolare);
  • trombocitopenia (una diminuzione del numero di piastrine nel sangue).

Tutti questi fenomeni sono reversibili e scompaiono dopo l'interruzione del farmaco. Ma se compaiono, è necessario consultare immediatamente un medico. Il sovradosaggio è trattato da lavanda gastrica, assunzione di carbone attivo, lassativi salini, correzione del bilancio idrico-elettrolitico, nei casi più gravi - emodialisi (metodo di purificazione del sangue extrarenale).

L'amoxicillina è anche prescritta in combinazione con altri farmaci antimicrobici (ad eccezione di quelli che agiscono batteriostaticamente). Il ricevimento simultaneo con probenicide, fenilbutazone, oskifenbutazone, acido acetilsalicilico e sulfinpirazone porta ad un aumento dell'emivita e della concentrazione di amoxicillina nel plasma sanguigno.

istruzioni speciali

Durante l'assunzione del farmaco, è necessario seguire le istruzioni e le raccomandazioni del medico curante. Questo prodotto non è destinato all'uso profilattico. Se le regole del trattamento non vengono seguite, i batteri possono adattarsi agli effetti del farmaco. Il suo successivo utilizzo sarà inefficace..

Molto spesso, la sospensione è prescritta per i bambini di età inferiore a 10 anni..

Bambini di età inferiore a 2 anni e di peso fino a 10 kg - 0,5 misurino 3 volte al giorno (o alla velocità di 20 mg / kg di peso corporeo al giorno per 3 dosi). Bambini da 2 a 5 anni che pesano da 10 a 20 kg - 0,5 - 1 misurino (125 - 250 mg / 5 ml) 3 volte al giorno. A 5 - 10 anni con un peso corporeo da 20 a 40 kg, 1 - 2 misurini (250 - 500 mg) devono essere assunti 3 volte al giorno. La dose giornaliera media per i bambini dai 2 ai 10 anni è di 20-40 mg / kg di peso corporeo al giorno in 3 dosi.

Per neonati e bambini di età inferiore a 3 mesi, la dose giornaliera massima è di 30 mg / kg di peso corporeo al giorno in 2 dosi ogni 12 ore.

Durante la gravidanza, il farmaco viene prescritto rigorosamente secondo le indicazioni, tenendo conto del danno che può causare al feto

Non sono stati condotti studi sull'effetto sul corpo del bambino durante lo sviluppo intrauterino, a questo proposito, è necessario prestare attenzione quando si assume il farmaco

Durante l'allattamento, i medici non consigliano di assumere questo rimedio, poiché entra nel corpo del bambino con il latte materno e può provocare gravi reazioni allergiche e disturbi allo stomaco.

Proprietà medicinali del farmaco

Il farmaco è eccellente nel combattere le infezioni nei bambini e negli adulti. L'amoxicillina è classificata come penicillina semisintetica ed è analoga alla 4-idrossil ampicillina. È efficace contro streptococchi e stafilococchi. Altamente attivo contro un numero di batteri aerobici gram-negativi.

Di solito, i medici prescrivono l'amoxicillina in forma di compresse ai pazienti. Per il trattamento di neonati, possono essere utilizzate sospensioni orali o soluzioni per infusione.

Lo sciroppo di amoxicillina ha un gusto e un odore gradevoli, quindi i piccoli pazienti lo prendono con piacere.

Che è meglio per i bambini Claritromicina o Amoxicillina

La claritromicina è un antibiotico macrolidico. Per i bambini, il farmaco può avere solo 12 anni. La claritromicina differisce dall'amoxicillina nello spettro d'azione, controindicazioni ed effetti collaterali, quindi non è molto corretto confrontare questi antibiotici e decidere quale è meglio per il medico individualmente. Se necessario, il medico può prescrivere questi farmaci al bambino in combinazione tra loro.

Opinione dei genitori

Sulla rete, puoi trovare molti feedback positivi dai genitori su Amoxicillin. A loro piace quanto segue riguardo al farmaco:

  1. prezzo abbordabile;
  2. una vasta gamma di azioni antimicrobiche;
  3. piacevole sapore di sospensione che piace alla maggior parte dei bambini.

Le revisioni negative sono dovute al fatto che l'antibiotico ha controindicazioni e può provocare reazioni indesiderate in un bambino.

L'opinione del Dr. Komarovsky

Un noto pediatra ritiene che solo un medico dovrebbe prescrivere antibiotici per un'infezione batterica. Il medico deve selezionare il farmaco in base al peso del bambino, alla gravità dell'infezione e alla sensibilità dell'agente patogeno a un determinato agente. Per evitare che i microrganismi sviluppino resistenza agli antibiotici, è necessario seguire rigorosamente il regime terapeutico prescritto dal medico, non è possibile ridurre da soli la dose del farmaco o ridurre il ciclo di trattamento.

L'antibiotico è dispensato dalla prescrizione, quindi l'automedicazione è vietata per loro, solo il medico deve decidere la quantità di amoxicillina da dare al bambino.

Composizione e forme di rilascio

I produttori rilasciano amoxicillina sotto forma di:

  • compresse;
  • capsule;
  • granuli per preparazione in sospensione.

Per il trattamento di bambini di età inferiore a 5 anni, si raccomanda di utilizzare la sospensione di amoxicillina. Questa forma di rilascio è comoda da usare, inoltre, contiene aromi (fragola o lampone), che è molto popolare tra i giovani pazienti.

Componenti attivi e ausiliari - tabella

Modulo per il rilascioConcentrazione del principio attivo (amoxicillina)Componenti di supporto
pillole250 o 500 mg per compressa
  • amido di mais;
  • povidone;
  • stearato di magnesio;
  • talco.
capsule250 o 500 mg per capsula
  • stearato di magnesio;
  • cellulosa microcristallina PH 102;
  • biossido di titanio E171;
  • colorante giallo chinolina E 104;
  • colorante Azorubin E 122;
  • colorante Blue brevettato V E 131;
  • colorante nero lucido E 151;
  • colorante Crimson (Ponso 4R) E 124;
  • Ferro colorante ossido giallo E 172;
  • gelatina.
Granuli per sospensione250 mg in sospensione da 5 ml (cucchiaino)
  • saccarinato di sodio;
  • simeticone S 184;
  • gomma di Guar;
  • benzoato di sodio;
  • citrato di sodio;
  • saccarosio;
  • aroma di passiflora commestibile;
  • sapore di lampone;
  • sapore di fragola.

Ai bambini di età inferiore a 5 anni si consiglia di somministrare Amoxicillina sotto forma di sospensione

Analoghi

L'amoxicillina è il nome di una sostanza chimica trovata in farmaci simili. Elenchiamo i principali analoghi di "Amoxicillin":

Amosin. Antibiotico di una vasta gamma di applicazioni dal gruppo di medicinali semisintetici. È usato nel trattamento delle infezioni dell'apparato respiratorio, del sistema genito-urinario, della meningite e di altre malattie infettive. Disponibile in compresse per somministrazione orale. Sono presi indipendentemente dall'assunzione di cibo. L'uso di "Amosin" durante la gravidanza è possibile, ma sotto la supervisione del medico curante. Se è necessario utilizzare il farmaco durante il periodo dell'allattamento al seno, l'alimentazione naturale del bambino deve essere interrotta. Ospamox. L'antibiotico arresta la sintesi della membrana di microrganismi sensibili e ne provoca la morte. Quasi il 100% penetra nei tessuti dell'intestino. La massima concentrazione nel corpo viene raggiunta dopo due ore. Il farmaco è distribuito nei tessuti e nei liquidi del corpo umano, penetra nel latte materno. Il farmaco viene escreto principalmente dai reni. L'uso di "Ospamoks" durante il periodo della gravidanza è possibile, ma sotto la supervisione del medico curante. Prodotto in capsule, compresse e granuli per preparazione in sospensione

Il farmaco deve essere usato con estrema cautela nelle persone con diatesi allergica, asma. Con un trattamento a lungo termine, è necessario controllare il funzionamento del fegato e dei reni.

"Amoxicillina-ratiopharm". Il farmaco è prescritto per il trattamento di infezioni batteriche come infezioni del tratto respiratorio, sistema genito-urinario, infezioni dei tessuti molli. Con un trattamento prolungato, è necessario monitorare lo stato delle funzioni del fegato e dei reni, poiché è possibile provocare lo sviluppo di un'infezione più grave aumentando la microflora insensibile ad essa. Quando prescritto a pazienti con sepsi, è possibile lo sviluppo di una reazione di batteriolisi. Le persone sensibili alla penicillina possono avere reazioni allergiche con altri antibiotici.

Modulo per il rilascio

in granuli è confezionato in bottiglie di vetro scuro del peso di 40 grammi. Ci sono abbastanza granuli bianchi o bianco-gialli in una bottiglia per fare 100 ml di una sospensione giallastra con un odore di frutta. A causa del gusto dolce, alcune madri chiamano questo sciroppo liquido..

La confezione contiene un misurino, che aiuta a dosare accuratamente il farmaco. Il volume totale è di 5 ml, ma all'interno del cucchiaio esiste il rischio di misurare solo 2,5 ml di sospensione. Oltre a questa forma, l'amoxicillina viene prodotta anche in compresse e capsule, ma è più conveniente utilizzare una preparazione liquida nel trattamento dei bambini nei primi anni di vita..

Perché sospensione

Sospensione L'amoxicillina è una forma conveniente e sicura di rilascio di farmaci, progettata specificamente per i bambini. Puoi prendere la sospensione da tre mesi (per i bambini più piccoli - sotto stretto controllo medico). Il dosaggio del farmaco viene selezionato individualmente in base al peso del bambino.

La sospensione ha un sapore gradevole e non sarà difficile per i genitori misurare la quantità esatta del medicinale.

Ai bambini di età compresa tra 5 e 10 anni possono essere prescritte sia una sospensione che compresse con un dosaggio di 250 mg. Si raccomandano compresse da 500 mg per gli scolari di età superiore ai 10 anni.

La sospensione viene preparata aggiungendo acqua bollita refrigerata alla bottiglia e agitando accuratamente. I granuli dovrebbero dissolversi completamente. Prima di ogni utilizzo della sospensione, la bottiglia deve essere agitata.

L'amoxicillina viene assunta indipendentemente dall'assunzione di cibo. La durata di conservazione della sospensione diluita non è superiore a due settimane.

Età da bambini3 mesi - 2 anni2-5 anni5-10 anniDai 10 anni in su
Forma preferita di amoxicillinaSospensioneSospensioneCompresse o sospensionepillole
Dose singola7 mg / kg125 mg250 mg500 mg
Molteplicità di ricezione3 volte al giorno3 volte al giorno3 volte al giorno3 volte al giorno
Dose singola20 mg / kg375 mg750 mg1500 mg

A seconda del dosaggio, le sospensioni di amoxicillina sono contrassegnate con i numeri 125 (250) / 5 ml. Ciò significa che 5 millilitri della sospensione risultante contengono 125 (250) mg di ingrediente attivo.

Esempi di calcolo della dose giornaliera e singola:

    Olya ha 3 mesi, pesa 5 kg. La mamma ha acquistato l'amoxicillina in sospensione etichettata 125 mg / 5 ml. Calcoliamo la dose giornaliera (DM) secondo la formula 20 mg / kg: 20 × 5 kg = 100 mg.

Calcoliamo una singola dose (RD) secondo la formula SD / 3: 100 mg / 3 = 33 mg.

Calcoliamo il volume della sospensione richiesta per una singola dose: in 5 ml (1 cucchiaino) - 125 mg; in X ml - 33 mg. Facciamo la proporzione più semplice: 33 × 5/125 = 1,3 ml, cioè circa ¼ di cucchiaino.

Pertanto, la mamma deve dare a ¼ cucchiaino ciascuno. medicinali 3 volte al giorno per 5-7 giorni (secondo le raccomandazioni del medico).

Pavel ha 3 anni. La mamma ha acquistato l'amoxicillina in sospensione etichettata 125 mg / 5 ml. È necessario calcolare una dose singola e giornaliera.

Qui è tutto più semplice. Secondo le istruzioni, i bambini di età compresa tra 2 e 5 anni devono assumere 125 mg di amoxicillina tre volte al giorno. Pertanto, la mamma deve dare a Pasha 5 ml (1 cucchiaino) di medicinale al mattino, a pranzo e alla sera. Se avesse acquistato granuli per preparare una sospensione di 250/5 ml, avrebbe avuto ½ cucchiaino per l'accoglienza. tre volte al giorno.

  1. Anya ha 8 anni. La mamma non sa quale amoxicillina comprare - in compresse o in sospensione. È necessario calcolare una dose singola e giornaliera.
    La selezione della forma di dosaggio in questo caso è individuale. Puoi dare a tuo figlio 1 cucchiaino. sospensioni 250/5 o 1 compressa 250 mg 3 volte al giorno.

L'amoxicillina è un antibiotico forte, deve essere assunto solo come indicato da un medico.

Cosa aiuta l'amoxicillina

Per i bambini, il farmaco è prescritto per tali malattie:

  1. Problemi respiratori.
  2. Pielonefrite cronica.
  3. Mal di gola purulento (cronico).
  4. Varie forme di bronchite.
  5. Faringite, laringite.
  6. foruncolosi.

L'amoxicillina supera bene la barriera istoematologica, creando efficacemente una concentrazione terapeutica.

È più efficace nelle malattie infettive di tali sistemi corporei:

  • sistema genito-urinario;
  • Tratto gastrointestinale (ad eccezione dell'intestino inferiore);
  • infezioni della pelle (foruncolosi, dermatite);
  • tratto respiratorio superiore (faringite, otite media acuta, mal di gola, bronchite, ascesso polmonare).

È prescritto per il trattamento di tutti i tipi di gonorrea, salmonellosi, malattia di Lyme. Con tali malattie, l'automedicazione è vietata. La dose richiesta del farmaco sotto forma di triidrato può essere prescritta da un medico in base ai risultati dei test.

Con un decorso grave di una malattia infettiva, l'amoxicillina deve essere usata in associazione con acido clavulanico. In questo caso, l'accoglienza può essere effettuata sia sotto forma di compresse che sotto forma di iniezioni..

È difficile trarre una conclusione su quale amoxicillina sia più efficace. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo, dalla gravità della malattia e dal dosaggio corretto.

Effetti collaterali

L'amoxicillina nei bambini può causare le seguenti reazioni avverse:

  • allergia, che si manifesta con orticaria, arrossamento della pelle, edema di Quincke, naso che cola, febbre e livelli di eosinofili nel sangue, anafilassi, congiuntivite, dolori articolari, sindrome di Lyell e Stevens-Johnson;
  • secchezza delle fauci, nausea, vomito, infiammazione della lingua, stomatite, indigestione, ritenzione di feci, mal di stomaco, alterazioni della microflora intestinale, perversione del gusto, aumento dell'attività degli enzimi epatici, lingua "pelosa nera", colite pseudomembranosa, infiammazione acuta del fegato, intraepatica colestasi;
  • disturbo della coscienza e del sonno, mal di testa, agitazione eccessiva, ansia, atassia, vertigini, convulsioni, depressione, danni ai nervi periferici, cambiamenti nel comportamento;
  • diminuzione della quantità di tutte le cellule del sangue;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • respirazione difficoltosa;
  • mughetto della pelle e delle mucose;
  • l'aspetto di una placca gialla, marrone e grigia sui denti;
  • prolungamento del tempo di coagulazione del sangue;
  • aumento del tempo di protrombina;
  • diatesi salina, nefrite tubulointerstiziale.

Se viene superato il dosaggio terapeutico dell'antibiotico, il bambino può mostrare segni di avvelenamento da farmaci, come:

  • nausea;
  • vomito;
  • diarrea;
  • cristalluria;
  • squilibrio sale-acqua.

In caso di sovradosaggio di Amoxicillina, si consiglia alla vittima di risciacquare lo stomaco, somministrare un adsorbente, un lassativo salino e gli vengono anche prescritti farmaci che ripristinano l'equilibrio sale-acqua.

L'antibiotico può essere rimosso dal corpo mediante emodialisi.

Il prezzo dell'amoxicillina per i bambini dipende dalla forma di rilascio, dosaggio, produttore, numero di compresse e capsule nella confezione e margine della farmacia. Il costo della sospensione è di circa 80 rubli. Il prezzo di compresse e capsule inizia da 35 rubli.

Esistono molti analoghi dell'amoxicillina in vendita:

Interazione con altri farmaci

È vietato combinare metronidazolo con amoxicillina durante la terapia durante l'infanzia. Il produttore del farmaco indica che può essere utilizzato non prima di 3 anni, ma in pratica i pediatri usano il farmaco per curare i bambini di età precoce..

È vietato assumere questo rimedio contemporaneamente a tali sostanze e preparati:

  1. Contraccettivi orali contenenti estrogeni.
  2. Antibiotici battericidi (cicloserina, rifampicina, vancomicina, ecc.).
  3. Farmaci batteriostatici (tetracicline, lincosamidi, macrolidi, ecc.).
  4. Anticoagulanti (l'efficacia degli anticoagulanti indiretti diminuisce).
  5. FANS (acido acetilsalicilico, indometacina, fenilbutazone, ecc.).
  6. aminoglicosidi.
  7. Caolino.
  8. Allopurinolo e antiacidi.

È vietato utilizzare il farmaco in parallelo con l'assunzione di alcol, poiché sono incompatibili e influenzano negativamente il fegato, che può essere fatale. Alla fine del corso del trattamento, è necessario astenersi dal bere alcolici per 7-10 giorni.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'uso eccessivamente prolungato di un antibiotico o l'uso con controindicazioni può provocare effetti collaterali. Questi includono vomito, nausea, mal di testa o diarrea.

Il bambino può sviluppare insonnia, tensione nervosa, percezione del gusto alterata del cibo o sintomi di disbiosi.

Se l'amoxicillina provoca una reazione allergica, può verificarsi non solo un'eruzione cutanea, ma anche uno shock anafilattico.

Le seguenti condizioni sono controindicazioni per l'uso di antibiotici:

  • insufficienza renale;
  • dermatite atopica;
  • violazione del processo di coagulazione del sangue;
  • intolleranza ai componenti del farmaco;
  • leucemia linfocitica in qualsiasi fase;
  • mononucleosi di natura infettiva;
  • disbiosi;
  • asma bronchiale in qualsiasi fase.

effetto farmacologico

L'amoxicillina ha effetti battericidi e antibatterici. È un'amminobenzil penicillina, che produce un effetto battericida inibendo la sintesi della parete cellulare batterica.

La biodisponibilità dell'amoxicillina varia in proporzione al dosaggio e può essere del 75 - 90%. Se assunto per via orale 500 mg, la sua concentrazione plasmatica è compresa tra 6 e 11 mg / l. Dopo aver assunto il farmaco, la Cmax nel plasma sanguigno si forma entro 2 ore.

Il 15-25% di amoxicillina forma un legame con le proteine ​​plasmatiche. È caratterizzato da una rapida penetrazione nel tessuto polmonare, secrezione bronchiale, urina, bile e liquido dell'orecchio medio. Se le meningi non sono infiammate, la densità del principio attivo nel liquido cerebrospinale può raggiungere il 20% della sua densità nel plasma. La sostanza può attraversare la placenta e passare nel latte materno a piccole dosi..

Dal 60 all'80% del principio attivo del farmaco viene escreto dal corpo dai reni nella stessa forma in cui è entrato.

Non più del 25% di questa dose è coinvolta nel metabolismo, formando acido penicillico inattivo. Dal 60 all'80% della sostanza attiva viene escreta dall'organismo dai reni nella stessa forma in cui è entrata. Questo processo dura in media 7 ore e una piccola dose della sostanza viene escreta nella bile..

Istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso dell'amoxicillina nei bambini di 3 anni affermano che il dosaggio del farmaco è sempre selezionato dal medico su base individuale. Tipicamente, una singola dose è di 125-250 mg o 2,5-5 ml di sospensione alla dose di 50 mg di ingrediente attivo in 5 ml della sospensione finita. I bambini più grandi hanno dimostrato di assumere 250 mg tre volte al giorno. La durata del trattamento è determinata dal medico. È possibile somministrare Amoxicillina ai bambini di 3 anni, solo uno specialista può dire dopo aver esaminato il bambino.

Il rimedio è prescritto per l'uso domestico, in quanto sostituisce le iniezioni dolorose. L'amoxicillina sotto forma di compresse è prescritta per i bambini di età superiore ai 10 anni ed è controindicata nei bambini piccoli, poiché non hanno ancora imparato a deglutire. All'età di due anni con un peso corporeo non superiore a 20 kg, la dose giornaliera è di 20 mg / kg del peso del bambino, suddivisa in tre dosi.

Nei casi più gravi della malattia, così come in caso di complicanze, lo specialista può aumentare il dosaggio. Questo dovrebbe essere fatto solo sotto la stretta supervisione di un medico. Il corso del trattamento dura da 5 a 14 giorni.

Secondo le istruzioni, ai bambini di tre anni viene prescritta l'amoxicillina in polvere per sospensione. Questa forma è meno aggressiva verso le mucose dello stomaco. Per preparare la sospensione, utilizzare solo acqua bollita. L'acqua viene versata in due passaggi in una bottiglia di polvere. Versare metà del dosaggio richiesto di acqua, agitare bene fino a quando la polvere non si dissolve, aggiungere l'acqua rimanente, agitare di nuovo, lasciare fermentare per 5 minuti, dopodiché la sospensione è pronta per l'uso.

Indicazioni per l'uso

Possedendo un effetto battericida, il farmaco ha un effetto dannoso sulle infezioni nel trattamento di una serie di malattie:

  • bronchite;
  • mal di gola;
  • polmonite;
  • otite media;
  • infezioni del sistema respiratorio;
  • pielonefrite;
  • infezioni del tratto urinario;
  • uretrite;
  • cistite;
  • infezioni del tratto gastrointestinale;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli;
  • gonorrea;
  • leptospirosi;
  • listeriosi;
  • gastrite nella fase acuta.

Il farmaco ha dimostrato di essere efficace nella lotta contro tutti i disturbi di cui sopra. La maggior parte dei pazienti lascia recensioni positive su Amoxicillin. Spesso l'antibiotico descritto è prescritto a pazienti con ulcera gastrica e ulcera duodenale insieme a metronidazolo. Durante il trattamento, i pazienti riescono a superare un batterio chiamato Helicobacter Pylori e tornare al loro stile di vita normale..

L'amoxicillina per l'angina nei bambini è relativamente sicura - per questo motivo, molti pediatri preferiscono prescriverla ai loro piccoli pazienti. Se un bambino sviluppa sinusite sullo sfondo dell'influenza, l'assunzione di questo antibiotico ti consentirà di superare l'infezione nel più breve tempo possibile. Questa caratteristica distingue l'amoxicillina dagli altri antibiotici semisintetici..

istruzioni speciali

Gli antibiotici appartengono alla categoria dei potenti farmaci, il cui apporto implica il rispetto di una serie di importanti regole. Solo uno specialista esperto può selezionare i farmaci che sono combinati in modo ottimale tra loro. La violazione della terapia prescritta provocherà non solo una diminuzione dell'efficacia del corso del trattamento, ma danneggerà anche il corpo del bambino.

Le istruzioni speciali per l'assunzione di un antibiotico sono le seguenti raccomandazioni:

  • è vietato combinare l'amoxicillina con il metronidazolo;
  • non è consigliabile assumere un antibiotico in combinazione con lassativi e antiacidi;
  • se il bambino ha il diabete mellito, l'assunzione di un antibiotico è consentita solo in presenza di prove specialistiche;
  • un sovradosaggio del farmaco può provocare una grave diarrea (il bambino deve sottoporsi a terapia sintomatica e annullare l'ulteriore somministrazione del farmaco);
  • dopo il trattamento del bambino con amoxicillina, è necessario condurre un esame di controllo dello stato del fegato, dei reni e del sistema ematopoietico;
  • non è possibile combinare diversi farmaci del gruppo antibiotico in un ciclo di terapia;
  • quando un bambino sviluppa condizioni convulsive, tachicardia o dolori articolari dopo aver preso un antibiotico, l'ulteriore terapia viene annullata (è necessario selezionare analoghi del farmaco sulla base della consultazione con un medico);
  • non è consigliabile interrompere la terapia antibiotica quando compaiono i primi sintomi del recupero del bambino (il trattamento viene effettuato per altri due giorni dopo che le condizioni del piccolo paziente sono state alleviate).

Indicazioni per il trattamento

Il medicinale "Amoxicillina" (per bambini) che le istruzioni consigliano di usare come indicato dal medico. Come sapete, il farmaco appartiene agli antibiotici ad ampio spettro. Ciò significa che è efficace nel trattamento di molte malattie batteriche. Il medicinale è impotente contro virus di vario tipo. Quindi, le istruzioni per l'uso di compresse e sospensione "Amoxicillin" per i bambini sono le seguenti situazioni:

  • malattie acute e croniche del tratto respiratorio inferiore (bronchite, polmonite, ascesso polmonare);
  • infezioni del tratto respiratorio superiore (otite media, faringite, sinusite, sinusite, tonsillite);
  • malattie croniche e acute del tratto biliare, dell'intestino e dello stomaco (colecistite, infezioni intestinali, peritonite);
  • malattie del sistema genito-urinario (pielonefrite, cistite, uretrite, batteriuria);
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli, accompagnate dalla separazione del pus;
  • sepsi e così via.

Si consiglia di utilizzare il farmaco dopo un esame preliminare. Se il tempo lo consente, è necessario innanzitutto effettuare un'inoculazione batteriologica per determinare la sensibilità dei microrganismi a questo antibiotico. Ma, come dimostra la pratica, è spesso impossibile esitare in caso di malattia. Pertanto, i pediatri prescrivono un antibiotico a loro discrezione..

Amoxicillina, sospensione 250 mg 5 ml, flaconcini da 100 ml

Prima di acquistare Amoxicillin, sospensione 250 mg / 5 ml, flaconi da 100 ml, controllare le informazioni al riguardo con le informazioni sul sito Web ufficiale del produttore o verificare le specifiche di un modello specifico con il responsabile della nostra azienda!

Le informazioni indicate sul sito non sono offerte pubbliche. Il produttore si riserva il diritto di apportare modifiche al design, alla progettazione e all'imballaggio delle merci. Le immagini dei prodotti nelle fotografie presentate nel catalogo sul sito possono differire dagli originali.

Le informazioni sul prezzo delle merci indicate nel catalogo sul sito possono differire da quelle effettive al momento dell'ordine per il prodotto corrispondente.

Risultato

Sospensione L'amoxicillina è un rimedio comune per il trattamento delle infezioni nei bambini. I suoi vantaggi:

  • sicurezza relativa - bassa probabilità di effetti collaterali;
  • la possibilità di usare nei neonati e nei neonati;
  • a basso costo;
  • facilità d'uso per i bambini;
  • molti produttori.

Ci sono anche degli svantaggi nell'uso di Amoxicillin:

  • declino dell'efficacia causata dalla resistenza microbica;
  • reazioni allergiche comuni.

In generale, l'amoxicillina è un agente provato per il trattamento delle malattie infiammatorie. Ma in ogni caso, la questione della nomina e della scelta di un antibiotico rimane con il medico..

Finalmente

Gli antibiotici sono ampiamente usati in pediatria. Ma non dovresti usarli per un raffreddore comune. Alcuni decenni fa, il farmaco "Amoxicillin" è stato prescritto per la profilassi. Questa terapia ha dimostrato di essere inutile. Il rimedio non solo non ha accelerato il recupero. Ha interrotto la microflora intestinale e ridotto le difese immunitarie del corpo. Pertanto, l'antibiotico "Amoxicillina" deve essere prescritto da uno specialista rigorosamente secondo le indicazioni. I primi segni che tale terapia è necessaria sono la tosse, il moccio verde, la febbre che dura più di 5 giorni e così via. Salute a te e al tuo bambino!

Amoxicillina: istruzioni per l'uso di sospensione e compresse per bambini con calcolo del dosaggio

Una sospensione è una forma di farmaco caratterizzato dalla presenza di minuscole particelle con bassa solubilità. Sono in vendita sia sospensioni pronte che granuli per la sua preparazione.

Una caratteristica distintiva del farmaco è la presenza di sedimenti sul fondo della bottiglia. La sospensione di amoxicillina è utilizzata per le malattie infettive acute e croniche.

Composizione e meccanismo d'azione

Il farmaco appartiene alle penicilline. Nella sua azione, è più vicino all'ampicillina, ma è più universale.

L'azione antibatterica sistemica si ottiene attraverso l'amoxicillina triidrato. Questa sostanza è attiva contro tali microrganismi:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • meningococchi;
  • gonococchi;
  • peptococci;
  • Shigella;
  • Klebsiella;
  • clostridi;
  • Proteus;
  • Salmonella
  • borrelia
  • intestinali, Pseudomonas aeruginosa e bastoncini emofili;
  • clamidia, micoplasma;
  • bastoncini di tosse convulsi;
  • campylobacter;
  • batteri radicali;
  • spirochete.

L'antibiotico agisce su tutti i microrganismi patogeni sensibili all'ampicillina. È efficace contro vari batteri anaerobici, ma non influenza i virus.

L'amoxicillina per bambini può essere utilizzata nel trattamento dell'Helicobacter pylori, ma solo come parte di una terapia complessa.

L'amoxicillina per i bambini colpisce la struttura cellulare dei batteri, portando alla sua morte. Si accumula nel sangue entro 1-2 ore dopo la somministrazione. Escreto dai reni e dal fegato entro 6-8 ore.

Gli eccipienti nella composizione dipendono dalla forma di rilascio. Le compresse contengono amido, magnesio stearato, talco, biossido di titanio e ipromellosa. I granuli contengono aromi (lampone o fragola) e dolcificanti. Le capsule contengono magnesio stearato, cellulosa, gelatina e coloranti.

Modulo per il rilascio

L'antibiotico amoxicillina ha 3 forme di rilascio.

  1. Per i pazienti più piccoli, ci sono granuli da cui si ottiene una sospensione per bambini. La polvere è disponibile in flaconi da 100 ml.
  2. Le capsule sono destinate ai bambini di età avanzata. Le capsule possono contenere 250 o 500 mg di principio attivo. Disponibile in confezioni da 16.
  3. Per i bambini più grandi, ci sono compresse di amoxicillina. Possono essere in una pellicola o senza di essa. La confezione può contenere 12, 16 o 20 pezzi. Dosaggio in compresse da 250 e 500 mg.

Farmacodinamica, farmacocinetica

Secondo le istruzioni per l'antibiotico "Amoxicillina", il principio attivo viene rapidamente e completamente assorbito nel tratto gastrointestinale, senza distruggere l'ambiente acido dello stomaco. La concentrazione massima della sostanza si nota 2 ore dopo l'uso del farmaco. Quando il dosaggio viene raddoppiato, la concentrazione raddoppia. La presenza di cibo nello stomaco non influisce sull'assorbimento del farmaco. La sostanza si lega alle proteine ​​plasmatiche del 20%. Il principio attivo viene distribuito dopo essere entrato nel corpo attraverso tessuti e liquidi. La più alta concentrazione di amoxicillina si osserva nei tessuti del fegato.

L'emivita è di circa 1,5 ore. Circa il 60% della dose totale assunta per via orale viene escreta nelle urine. Il componente attivo viene visualizzato invariato. Un po 'di amoxicillina è presente nelle feci. Nei neonati e nei pazienti anziani l'emivita è leggermente aumentata..

Il farmaco ha la capacità di superare il BBB in piccole quantità in presenza di un processo infiammatorio nella pia madre.

In quali casi è consigliabile utilizzare l'antibiotico "Amoxicillina"?

indicazioni

Il farmaco è destinato al trattamento delle infezioni batteriche di vari organi: tratto respiratorio, sistema genito-urinario e tratto gastrointestinale. Molto spesso, un antibiotico viene utilizzato per le complicazioni del raffreddore. L'amoxicillina nei bambini viene utilizzata per angina, faringite, laringite, tracheite, bronchite, polmonite, otite media, sinusite, sinusite. Può essere prescritto per la pertosse. L'antibiotico allevia rapidamente i sintomi acuti, riduce il periodo di recupero.

L'amoxicillina per l'otite media nei bambini è prescritta da un ENT, se la malattia è accompagnata da un forte processo infiammatorio e secrezione purulenta.

Abbastanza spesso, l'amoxicillina è usata per le infezioni intestinali nei bambini, salmonellosi, dissenteria, febbre tifoide, enterocolite e peritonite. E anche per le malattie del sistema genito-urinario, in particolare con cistite, pielonefrite, uretrite ed endometrite.

L'amoxicillina per i bambini è prescritta come parte della complessa terapia delle lesioni cutanee infettive, ad esempio leptospirosi, erisipela o dermatosi batterica.