Compresse di amoxicillina

⚠️ La registrazione statale di questo farmaco è stata annullata

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio:

Forma di dosaggio

reg. №: 95/277/2 dal 04.10.95 - Annullamento di stato. registrazione
Compresse di amoxicillina

Forma di rilascio, imballaggio e composizione delle compresse di amoxicillina

pillole1 etichetta.
amoxicillina250 mg

10 pezzi. - confezione cellulare sagomata.
10 pezzi. - pacchi di celle di contorno (2) - pacchi di cartone.
24 pezzi - lattine (1) - confezioni di cartone.

effetto farmacologico

Antibiotico di un gruppo di penicilline semisintetiche con un ampio spettro di azione. È un analogo del 4-idrossile dell'ampicillina. Ha un effetto battericida. Attivo contro i batteri gram-positivi aerobici: Staphylococcus spp. (esclusi i ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp.; batteri aerobici gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Escherichia coli, Shigella spp., Salmonella spp., Klebsiella spp.

Microrganismi resistenti alla penicillinasi resistenti all'amoxicillina.

In combinazione con metronidazolo, è attivo contro Helicobacter pylori. Si ritiene che l'amoxicillina inibisca lo sviluppo della resistenza di Helicobacter pylori al metronidazolo..

Esiste una resistenza crociata tra amoxicillina e ampicillina.

Lo spettro dell'azione antibatterica si espande con l'uso simultaneo di amoxicillina e acido clavulanico inibitore della beta-lattamasi. In questa combinazione, aumenta l'attività dell'amoxicillina contro Bacteroides spp., Legionella spp., Nocardia spp., Pseudomonas (Burkholderia) pseudomallei. Tuttavia, Pseudomonas aeruginosa, Serratia marcescens e molti altri batteri Gram-negativi rimangono resistenti.

farmacocinetica

Quando ingerita, l'amoxicillina viene assorbita rapidamente e completamente dal tratto digestivo, non distrutta nell'ambiente acido dello stomaco. La Cmax di amoxicillina nel plasma sanguigno viene raggiunta dopo 1-2 ore Con un aumento della dose di 2 volte, anche la concentrazione aumenta di 2 volte. In presenza di cibo nello stomaco non riduce l'assorbimento complessivo. Con la somministrazione endovenosa, la somministrazione intramuscolare e la somministrazione orale, nel sangue si ottengono concentrazioni simili di amoxicillina.

Il legame dell'amoxicillina con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 20%.

È ampiamente distribuito nei tessuti e nei fluidi corporei. Sono state riportate concentrazioni elevate di amoxicillina epatica.

La T 1/2 dal plasma è di 1-1,5 ore Circa il 60% della dose assunta per via orale viene escreta immodificata nelle urine mediante filtrazione glomerulare e secrezione tubulare; alla dose di 250 mg, la concentrazione di amoxicillina nelle urine è superiore a 300 μg / ml. Una certa quantità di amoxicillina è determinata nelle feci..

Nei neonati e negli anziani, T 1/2 può essere più lungo.

In caso di insufficienza renale, T 1/2 può essere di 7-20 ore.

In piccole quantità, l'amoxicillina attraversa il BBB durante l'infiammazione della pia madre..

L'amoxicillina viene rimossa per emodialisi..

Indizi delle sostanze attive delle compresse di amoxicillina

Per l'uso sotto forma di monoterapia e in combinazione con acido clavulanico: malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili, incl. bronchite, polmonite, tonsillite, pielonefrite, uretrite, infezioni gastrointestinali, infezioni ginecologiche, malattie infettive della pelle e dei tessuti molli, listeriosi, leptospirosi, gonorrea.

Per l'uso in combinazione con metronidazolo: gastrite cronica nella fase acuta, ulcera allo stomaco e duodeno nella fase acuta, associata a Helicobacter pylori.

Apri l'elenco dei codici ICD-10
Codice ICD-10Indicazione
A27Leptospirosi
A32Listeriosi
A54Infezione da gonococco
J03Tonsillite acuta
J15Polmonite batterica, non classificata altrove
J20Bronchite acuta
J35.0Tonsillite cronica
J42Bronchite cronica, non specificata
K25Ulcera allo stomaco
K26Ulcera duodenale
K29Gastrite e duodenite
L01Impetigine
L02Ascesso cutaneo, foruncolo e carbonchio
L03flemmone
L08.0pioderma
N10Nefrite tubulointerstiziale acuta (pielonefrite acuta)
N11Nefrite tubulointerstiziale cronica (pielonefrite cronica)
N30Cistite
N34Uretrite e sindrome uretrale
N70Salpingite e ooforite
N71Malattia infiammatoria dell'utero, ad eccezione della cervice (inclusa endometrite, miometrite, metrite, piometra, ascesso uterino)
N72Malattia infiammatoria della cervice (inclusa cervicite, endocervicite, esocervicite)

Regime di dosaggio

Individuale. Per la somministrazione orale, una singola dose per adulti e bambini di età superiore ai 10 anni (con un peso corporeo superiore a 40 kg) è di 250-500 mg, nei casi più gravi della malattia - fino a 1 g. Per i bambini di età compresa tra 5 e 10 anni, una dose singola è di 250 mg; all'età di 2 a 5 anni - 125 mg. L'intervallo tra le dosi è di 8 ore Per i bambini con peso corporeo inferiore a 40 kg, la dose giornaliera, a seconda delle indicazioni e della situazione clinica, può essere di 20-100 mg / kg in 2-3 dosi.

Nel trattamento della gonorrea acuta senza complicazioni - 3 g una volta (in combinazione con probenecid). Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale con CC 10-40 ml / min, l'intervallo tra le dosi deve essere aumentato a 12 ore; con CC inferiore a 10 ml / min, l'intervallo tra le dosi deve essere di 24 ore.

In caso di uso parenterale, adulti IM - 1 g 2 volte / die, IV (con normale funzionalità renale) - 2-12 g / die. Bambini IM - 50 mg / kg / giorno, dose singola - 500 mg, frequenza di somministrazione - 2 volte / giorno; iv - 100-200 mg / kg / giorno. Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale, la dose e l'intervallo tra le somministrazioni devono essere adeguati in base ai valori di QC.

Effetto collaterale

Reazioni allergiche: orticaria, eritema, edema di Quincke, rinite, congiuntivite; raramente - febbre, dolori articolari, eosinofilia; in casi isolati - shock anafilattico.

Effetti associati all'azione chemioterapica: può svilupparsi una superinfezione (specialmente in pazienti con malattie croniche o ridotta resistenza corporea).

Con uso prolungato ad alte dosi: vertigini, atassia, confusione, depressione, neuropatie periferiche, convulsioni.

Principalmente quando usato in combinazione con metronidazolo: nausea, vomito, anoressia, diarrea, costipazione, dolore epigastrico, glossite, stomatite; raramente - epatite, colite pseudomembranosa, reazioni allergiche (orticaria, angioedema), nefrite interstiziale, disturbi dell'ematopoiesi.

Principalmente quando usato in combinazione con acido clavulanico: ittero colestatico, epatite; raramente - eritema multiforme, necrolisi epidermica tossica, dermatite esfoliativa.

Controindicazioni per l'uso

Mononucleosi infettiva, leucemia linfocitaria, gravi infezioni gastrointestinali accompagnate da diarrea o vomito, infezioni virali respiratorie, diatesi allergica, asma bronchiale, febbre da fieno, ipersensibilità alle penicilline e / o cefalosporine.

Per l'uso in combinazione con metronidazolo: malattie del sistema nervoso; emopoiesi, leucemia linfocitica, mononucleosi infettiva; ipersensibilità ai derivati ​​del nitroimidazolo.

Per l'uso in combinazione con acido clavulanico: storia di disfunzione epatica ed itterica associata ad amoxicillina in associazione con acido clavulanico.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'amoxicillina attraversa la barriera placentare, in piccole quantità escrete nel latte materno..

Se è necessario utilizzare amoxicillina durante la gravidanza, i benefici attesi della terapia per la madre e il potenziale rischio per il feto devono essere attentamente valutati.

Usare con cautela amoxicillina durante l'allattamento (allattamento al seno).

amoxicillina

Composizione

Le capsule contengono il principio attivo amoxicillina (sotto forma di farmaco triidrato). Un principio attivo simile è nella composizione di compresse, così come granuli da cui viene preparata la sospensione di amoxicillina.

Modulo per il rilascio

Il farmaco è attualmente prodotto nelle seguenti forme: in compresse, sotto forma di capsule da 250 mg e 500 mg, nonché sotto forma di granuli, che vengono utilizzati per preparare una sospensione. C'è anche un agente al 15% in fiale, che viene utilizzato per gli animali.

effetto farmacologico

L'amoxicillina è un antibiotico che ha una vasta gamma di effetti. Il gruppo di antibiotici è penicilline semisintetiche. L'abstract indica che il farmaco è un analogo del 4-idrossile dell'ampicillina. Fornisce effetto battericida. Dimostra l'attività contro i batteri aerobi gram-positivi, vale a dire Streptococcus spp., Staphylococcus spp. (ad eccezione di quei ceppi che producono penicillinasi). Attivo anche contro i batteri aerobi gram-negativi: Shigella spp., Neisseria gonorrhoeae, Escherichia coli, Neisseria meningitidis, Klebsiella spp., Salmonella spp..

Farmacocinetica e farmacodinamica

L'amoxicillina triidrato viene assorbita molto rapidamente e completamente dal tratto digestivo, mentre l'ambiente acido dello stomaco non viene distrutto. Il livello massimo di concentrazione di una sostanza nel sangue si nota 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco. Se la dose del farmaco viene raddoppiata, allo stesso modo, due volte, la concentrazione aumenta. Se il cibo è nello stomaco, l'assorbimento totale non è ridotto. Se l'amoxicillina viene somministrata per via endovenosa o intramuscolare, si osservano concentrazioni simili del principio attivo nel sangue. La sostanza si lega alle proteine ​​plasmatiche di circa il 20%. Nel corpo, la distribuzione del principio attivo avviene nei fluidi e nei tessuti. La presenza di alte concentrazioni del principio attivo si nota nel fegato.

L'emivita plasmatica è di 1-1,5 ore. Con l'urina, circa il 60% della dose orale assunta viene escreta dal corpo. Viene visualizzato invariato. C'è anche una certa quantità di sostanza nelle feci. L'emivita più lunga si osserva negli anziani e nei neonati.

In piccole quantità, è in grado di penetrare nel BBB durante i processi infiammatori della pia madre.

Indicazioni per l'uso di amoxicillina

Sono determinate le seguenti indicazioni per l'uso di questo farmaco in combinazione con acido clavulanico e sotto forma di monoterapia:

  • malattie infettive e infiammatorie provocate da microrganismi sensibili (con bronchite, angina, pielonefrite, polmonite, nonché con cistite, uretrite, infezioni dell'apparato digerente, malattie infettive ginecologiche, gonorrea, con malattie dei tessuti molli e pelle di origine infettiva);
  • in combinazione con metronidazolo, è usato per trattare la gastrite cronica durante un'esacerbazione, così come le ulcere duodenali e gastriche durante un'esacerbazione (a condizione che l'ulcera sia associata a Helicobacter pylori).

Inoltre, per la nomina di compresse di Amoxicillina e altre forme del farmaco, ci sono le seguenti indicazioni:

Controindicazioni

Va notato che si notano le seguenti controindicazioni all'uso di questo farmaco:

  • gravi malattie infettive del tratto gastrointestinale, in cui il paziente soffre di diarrea, vomito;
  • Mononucleosi infettiva;
  • leucemia linfocitica;
  • diatesi allergica;
  • infezioni respiratorie virali;
  • febbre da fieno;
  • asma bronchiale;
  • alta sensibilità a cefalosporine, penicilline.

È impossibile usare farmaci con metronidazolo nei seguenti casi:

  • con malattie del sistema nervoso;
  • con violazioni dell'ematopoiesi;
  • con mononucleosi infettiva e leucemia linfocitaria;
  • con grave sensibilità ai derivati ​​del nitroimidazolo.

È impossibile usare droghe con acido clavulanico con ittero e una storia di disfunzione epatica.

Effetti collaterali

Nel corso del trattamento con questo farmaco, possono comparire i seguenti effetti indesiderati:

  • manifestazioni associate a una reazione allergica del corpo: edema di Quincke, eritema, orticaria, congiuntivite, rinite; in rari casi è possibile la manifestazione di dolori articolari, eosinofilia, febbre; in casi molto rari - shock anafilattico;
  • le manifestazioni sono una conseguenza dell'influenza chemioterapica: lo sviluppo di superinfezioni, che si manifestano più spesso nelle persone che soffrono di disturbi cronici e in quelli con ridotta resistenza;
  • i sintomi sono una conseguenza dell'uso prolungato del farmaco a dosi elevate: atassia, vertigini, depressione, coscienza compromessa, convulsioni, neuropatie periferiche, pertanto solo un medico dovrebbe stabilire per quanti giorni assumere il farmaco;
  • con una combinazione di "amoxicillina, metronidazolo": vomito, nausea, costipazione, anoressia, diarrea, stomatite, dolore epigastrico, glossite; in rari casi possono comparire colite pseudomembranosa, epatite, manifestazioni allergiche, disturbi ematopoietici, nefrite interstiziale;
  • con una combinazione di "amoxicillina, acido clavulanico": epatite, ittero colestatico; in rari casi - eritema multiforme, dermatite esfoliativa, necrolisi epidermica tossica.

Istruzioni per l'uso di amoxicillina (via e dosaggio)

Il farmaco deve essere assunto per via orale, lavato con acqua. Puoi prendere l'antibiotico indipendentemente dal pasto.

Compresse di amoxicillina, istruzioni per l'uso

Per i pazienti adulti e i bambini che hanno già compiuto 12 anni, di norma vengono prescritti 500 mg di amoxicillina tre volte al giorno. Tuttavia, il dosaggio dipende dalla malattia e dalla prescrizione del medico in ciascun caso. Nelle malattie gravi, la dose può essere aumentata a 750-1000 mg, la dose massima consentita al giorno è di 6 g.

Alte dosi del farmaco sono prescritte per la febbre tifoide (1,5-2 g tre volte al giorno), per leptospirosi (500-750 mg quattro volte al giorno). Le compresse o le capsule devono essere assunte per altri due o tre giorni dopo la scomparsa dei sintomi della malattia. Nella maggior parte dei casi, il trattamento dura da 5 a 12 giorni..

Sospensione Amoxicillina, istruzioni per l'uso

La versione per bambini di questo antibiotico è la sospensione di amoxicillina, che viene utilizzata per il trattamento di bambini di età inferiore ai 5 anni. La sospensione deve essere preparata immediatamente prima di iniziare il trattamento. Per fare questo, acqua fresca viene aggiunta alla bottiglia con granuli, dopo di che la miscela deve essere agitata. La sospensione può essere conservata per 14 giorni a temperatura ambiente. Ogni volta prima dell'uso, il medicinale deve essere agitato. Un misurino contiene 5 ml di sospensione, rispettivamente, contiene 250 mg di amoxicillina.

I bambini di età inferiore a 2 anni non devono ricevere più di 20 mg di farmaco per 1 kg di peso al giorno. Ai bambini di età compresa tra 2 e 5 anni vengono mostrati 125 mg del farmaco. I bambini di età compresa tra 5 e 10 anni ricevono una singola dose di 250 mg. I bambini dai 10 anni ricevono una singola dose di 250-500 mg, se la malattia è grave - fino a 1 g.

Istruzioni per l'uso di Amoxicillin Sandoz

Si applica all'interno. Nella maggior parte dei casi, la dose varia da 750 mg a 3 g del farmaco, la dose è divisa in diverse dosi. Informazioni più dettagliate sul dosaggio e sul regime di questo farmaco, nonché sull'assunzione del farmaco amoxicillina clavulanato, sono fornite dal medico al momento della prescrizione del trattamento.

Amoxicillina veterinaria

In medicina veterinaria vengono utilizzate iniezioni di amoxicillina al 15%. Per gli animali, è usato per trattare le infezioni batteriche dell'apparato digerente, le malattie della pelle, le malattie respiratorie, le malattie dell'apparato genito-urinario, ecc. È usato per cani, gatti e bovini. Il farmaco deve essere iniettato sotto la pelle o per via intramuscolare, il dosaggio è di 1 ml per 10 kg di peso. Se necessario, reinserire l'agente dopo 48 ore. Si consiglia un leggero massaggio del luogo in cui è stato iniettato il farmaco.

Istruzioni per Amoxicillin DS

Devi prendere il farmaco 500 mg tre volte al giorno. Se c'è un decorso grave della malattia, il medico può aumentare la dose a 750-1000 mg. Le caratteristiche del trattamento dipendono dalla diagnosi del paziente.

Il dosaggio di amoxicillina per l'angina dipende dall'intensità dei processi patologici. Di norma, per l'angina, viene prescritta la solita dose del farmaco - 500 mg tre volte al giorno. Come prendere per gli adulti o come prendere il rimedio per i bambini con raffreddore, dovresti assolutamente chiedere al tuo medico.

Il dosaggio per la sinusite dipende dalla prescrizione del medico. Il dosaggio per gli adulti è principalmente di 500 mg del farmaco 3-4 volte al giorno, il trattamento dura circa una settimana. Tuttavia, uno specialista dovrebbe dire più precisamente su quanti giorni per assumere il farmaco..

Overdose

Di norma, in caso di sovradosaggio, non vi è alcun effetto tossico pronunciato, anche se è stata assunta una grande dose del farmaco. Se è stata assunta una grande dose di amoxicillina, il paziente sviluppa sintomi di disturbi gastrointestinali, una violazione del bilancio idrico-elettrolitico. Nelle persone che soffrono di insufficienza renale, il sovradosaggio può mostrare segni di nefrotossicità e cristalluria.

Viene eseguito un trattamento sintomatico, per il quale vengono utilizzati i farmaci prescritti dal medico, deve essere assunto anche carbone attivo. L'emodialisi può essere utilizzata. Non esiste un antidoto specifico.

Interazione

Wikipedia suggerisce che il farmaco può ridurre l'efficacia dei contraccettivi orali.

Se assunto contemporaneamente con antibiotici battericidi, il paziente ha sinergismo, se assunto contemporaneamente con antibiotici batteriostatici, appare antagonismo.

Il farmaco stimola l'effetto degli anticoagulanti indiretti, riduce l'indice di protrombina e la sintesi di vitamina K..

Riduce l'efficacia dei farmaci, nel processo del metabolismo di cui si manifesta il PABA.

La secrezione tubulare è ridotta da allopurinolo, diuretici, probenecid, fenilbutazone, FANS. Di conseguenza, è possibile un aumento della sua concentrazione nel sangue..

Sotto l'influenza dell'acido ascorbico, l'assorbimento dell'amoxicillina aumenta e, se assunto contemporaneamente con glucosamina, antiacidi, aminoglicosidi, lassativi, diminuisce.

Se viene praticato l'uso simultaneo di farmaci amoxicillina, acido clavulanico, non vi è alcun cambiamento nella farmacocinetica di questi farmaci.

I microrganismi che producono penicillinasi mostrano resistenza alla sostanza di base.

In combinazione con metronidazolo, è attivo contro Helicobacter pylori.

Esiste una resistenza crociata tra amoxicillina e ampicillina.

Condizioni di vendita

Nelle farmacie è venduto su prescrizione medica, lo specialista scrive una prescrizione in latino.

Condizioni di archiviazione

Il farmaco appartiene all'elenco B, è necessario memorizzarlo secondo le raccomandazioni.

Data di scadenza

Può essere conservato per 3 anni.

istruzioni speciali

Amoxicillina, nonché Amoxicillina Clavulanato e altri tipi di farmaco devono essere attentamente presi da persone che sono inclini a manifestazioni allergiche.

Non dovresti assumere il farmaco con metronidazolo per le persone che soffrono di malattie del fegato e per coloro che hanno meno di 18 anni.

L'allergia crociata può verificarsi in soggetti ipersensibili ai carbapenemi, cefalosporine.

Dovrebbe essere preso in considerazione ciò che aiuta l'amoxicillina. Quindi, il farmaco è inefficace nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute.

Se un paziente ha una manifestazione di gravi infezioni gastrointestinali con manifestazioni di diarrea, vomito, in questo caso, le pillole non possono essere prescritte a causa del cattivo assorbimento.

Attenzione, il farmaco deve essere usato da persone con asma bronchiale, diatesi allergica, febbre da fieno.

Se il paziente è costretto a prendere il farmaco per lungo tempo, gli vengono anche prescritti Levorin, Nystatin o altri farmaci con un effetto antifungino.

È importante monitorare le condizioni dei reni, del fegato, nonché i parametri di laboratorio di urina e sangue nelle persone che assumono grandi dosi del farmaco per lungo tempo.

I pazienti che chiedono al proprio medico se l'amoxicillina è un antibiotico o meno devono tenere conto del fatto che questo agente è un antibiotico, quindi è consigliabile consultare sempre un medico prima di iniziare a prenderlo. È il medico che determina per quanti giorni assumere il medicinale, nonché il suo dosaggio. Non dovresti determinare autonomamente ciò che le compresse di Amoxicillina aiutano e praticare l'automedicazione.

Il farmaco per gatti, cani e altri animali deve essere utilizzato solo dopo l'appuntamento, che viene eseguito da un veterinario.

La combinazione di amoxicillina, omeprazolo, claritromicina viene utilizzata per il trattamento dell'ulcera peptica.

Amoxicillina (capsule)

Medicinale

Identificazione e classificazione

Forma di dosaggio

Composizione

1 capsula da 250 mg contiene:

principio attivo - amoxicillina - 250,00 mg (sotto forma di amoxicillina triidrato 286,9 mg);

eccipienti - magnesio stearato - 4,60 mg, cellulosa microcristallina PH 102 - 13,50 mg;

capsula numero 2: gelatina - fino a 61,00 mg;

capsula capsula: biossido di titanio [E 171] - 0,19520 mg, colorante giallo chinolina [E 104] - 0,06608 mg, carminio indaco [E 132] - 0,05673 mg;

corpo della capsula: biossido di titanio [E 171] - 0,72468 mg, colorante giallo chinolina [E 104] - 0,00055 mg.

1 capsula da 500 mg contiene:

principio attivo - amoxicillina 500,00 mg (sotto forma di amoxicillina triidrato 573,9 mg);

sostanze ausiliarie - magnesio stearato 9,20 mg, cellulosa microcristallina PH 102 - 26,90 mg;

capsula numero 0: gelatina fino a 96 mg;

capsula capsula: biossido di titanio [E 171] - 0,49920 mg, colorante giallo tramonto [E 110] - 0,13774 mg, colorante azorubina [E 122] - 0,13336 mg;

corpo della capsula: biossido di titanio [E 171] - 0,57600 mg, ossido giallo colorante ferro [E 172] - 0,26899 mg.

Descrizione

Contenuto della capsula: polvere granulare di colore da bianco a giallo chiaro.

È consentita la presenza di un cilindro di polvere compresso che, se leggermente premuto con un'asta di vetro, si trasforma in una polvere a flusso libero.

Per un dosaggio di 250 mg: capsule di gelatina dura n. 2: cappuccio - verde scuro, corpo - bianco con una sfumatura giallastra.

Per un dosaggio di 500 mg: capsule di gelatina dura n. 0: cappuccio - rosso, corpo - giallo.

Gruppo farmacoterapico

Proprietà farmacologiche. farmacodinamica

L'aminopenicillina semisintetica, un agente resistente agli acidi battericidi con un ampio spettro di azione, appartiene al gruppo di antibiotici beta-lattamici. Inibisce la transpeptidasi, interrompe la sintesi del peptidoglicano (una proteina di supporto della parete cellulare) durante la divisione e la crescita, provoca la lisi dei batteri.

Attivo contro i batteri aerobi gram-positivi: Bacillus anthracis, Corynebacterium spp., Enterococcus faecalis, Listeria monocytogenes, Staphylococcus spp. (ad eccezione dei ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp., incl. Streptococcus pneumoniae;

batteri aerobici gram-negativi: Bordetella pertussis, Brucella spp., Escherichia coli, Haemophilus influenzae, Klebsiella spp., Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Shigella spp., Salmonella spp., Pasteurella septilis, Proteus mieraboi

altri microrganismi: Clostridium spp., Leptospira spp., nonché Helicobacter pylori, Borrelia burgdorferi.

L'amoxicillina viene distrutta dalle beta-lattamasi, pertanto i microrganismi che producono beta-lattamasi (penicillinasi, ecc.) Non sono inclusi nello spettro della sua attività antibatterica..

Proprietà farmacologiche. farmacocinetica

L'assorbimento è rapido, elevato (circa il 93%), l'assunzione di cibo non ha alcun effetto sull'assorbimento; l'amoxicillina non viene distrutta nell'ambiente acido dello stomaco. Se assunto per via orale alla dose di 250 mg, la concentrazione massima nel plasma sanguigno (C max) viene raggiunto dopo 1-2 ore (TC max) ed è 3,5-5 μg / ml. Emivita (T ½) - 1-1,5 h.

La connessione con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 17%. Distribuito intensamente su organi e tessuti, si trova nei fluidi biologici e nelle perdite patologiche; supera le barriere istoematogene, ad eccezione del cervello ematico invariato. Ad alte concentrazioni, si trova nel plasma sanguigno, nei polmoni, nei tessuti ossei e adiposi, nella mucosa intestinale, negli organi genitali femminili, nella ghiandola prostatica, nella cistifellea (con normale funzionalità epatica), nei tessuti fetali, nel liquido pleurico e peritoneale, nel contenuto di vesciche cutanee, espettorato, bronchi un segreto (in misura minore in una secrezione purulenta), in un essudato con infiammazione dell'orecchio medio. La concentrazione nella bile supera la concentrazione nel plasma sanguigno di 2-4 volte. Nei fluidi amniotici e nei vasi del cordone ombelicale, la concentrazione di amoxicillina è del 25-30% del valore nel plasma di una donna incinta. Con l'infiammazione delle meningi, l'amoxicillina supera la barriera emato-encefalica, la sua concentrazione nel liquido cerebrospinale raggiunge il 20% di quella nel plasma sanguigno. Passa nel latte materno in piccole quantità. Con un aumento della dose, la concentrazione di amoxicillina negli organi e nei tessuti aumenta proporzionalmente.

Parzialmente metabolizzato in acido penicillico inattivo. Viene escreto principalmente dai reni - 50 - 70% - invariato dalla secrezione tubulare (80%) e dalla filtrazione glomerulare (20%), attraverso l'intestino - 10 - 20%.

In caso di funzionalità renale compromessa (clearance della creatinina inferiore o uguale a 15 ml / min), l'emivita aumenta a 8,5 ore.

Indicazioni per l'uso

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili all'amoxicillina:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore (tonsillofaringite, sinusite, otite media acuta);
  • infezioni del tratto respiratorio inferiore (bronchite batterica acuta, esacerbazione della bronchite cronica, polmonite acquisita in comunità);
  • infezioni del sistema genito-urinario (pielonefrite, pielite, cistite, uretrite, endometrite, cervicite, gonorrea);
  • infezioni addominali (colangite, colecistite);
  • eradicazione dell'Helicobacter pylori in pazienti con ulcera gastrica e ulcera duodenale (sempre in combinazione con altri farmaci);
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, impetigine, dermatosi secondariamente infette);
  • leptospirosi, listeriosi;
  • Malattia di Lyme;
  • infezioni del tratto gastrointestinale (enterocolite, febbre tifoide, dissenteria, salmonellosi causate da Salmonella typhi sensibile all'ampicillina, portatore di salmonella;
  • prevenzione dell'endocardite batterica durante le procedure chirurgiche nella cavità orale e del tratto respiratorio superiore.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità all'amoxicillina, ad altri antibiotici beta-lattamici (altre penicilline, cefalosporine, monobactam, carbapenemi) o ad altri componenti del farmaco;
  • mononucleosi infettiva, leucemia linfocitaria;
  • età da bambini fino a 3 anni (per questa forma di dosaggio).

Accuratamente

Applicazione durante la gravidanza e durante l'allattamento

Gli studi sugli animali non indicano effetti diretti o indiretti sulla tossicità riproduttiva. Dati limitati sull'uso di amoxicillina durante la gravidanza nell'uomo non indicano un aumento del rischio di malformazioni congenite. L'amoxicillina può essere utilizzata durante la gravidanza solo nei casi in cui il beneficio atteso per la madre superi il potenziale rischio per il feto.

L'amoxicillina viene escreta nel latte materno in piccole quantità; se necessario, il farmaco può essere utilizzato durante l'allattamento. Un bambino allattato al seno può sviluppare diarrea, sensibilizzazione e infezione fungina delle mucose e potrebbe essere necessario interrompere l'allattamento. L'amoxicillina deve essere usata durante l'allattamento solo dopo che il medico curante ha valutato il rapporto rischio / beneficio.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Per bocca, prima o dopo i pasti.

La dose del farmaco Amoxicillin dipende dalla sensibilità dell'agente patogeno, dalla gravità della malattia e dalla localizzazione del processo infettivo.

Per garantire il seguente regime posologico per bambini di età inferiore a 12 anni, è preferibile assumere il farmaco Amoxicillina granuli per la preparazione di una sospensione per somministrazione orale, 250 mg / 5 ml.

Adulti e bambini di età superiore ai 13 anni e / o di peso superiore a 40 kg

Di solito prescritti 250 mg - 500 mg 3 volte al giorno o 500 mg - 1000 mg 2 volte al giorno. Per la sinusite, la polmonite acquisita in comunità e altre infezioni gravi, si raccomanda di prescrivere 500 mg - 1000 mg 3 volte al giorno. La dose massima giornaliera è di 6 g.

Bambini da 3 a 5 anni e / o di peso compreso tra 15 kg e 19 kg

Di solito, vengono prescritti 250 mg 2 volte al giorno. Nei casi in cui esiste un'alta probabilità di infezione causata da Streptococcus pneumoniae resistente, si raccomandano dosi più elevate - 500 mg 2-3 volte al giorno.

Bambini da 5 a 13 anni e / o di peso compreso tra 19 kg e 40 kg

Di solito consiglio 250 mg 3 volte al giorno. Nei casi in cui esiste un'alta probabilità di infezione causata da Streptococcus pneumoniae resistente, si raccomandano dosi più elevate - 500-1000 mg 3 volte al giorno. La dose massima giornaliera per i bambini è di 100 mg / kg / giorno.

Malattia di Lyme (borreliosi) - stadio iniziale

Adulti e bambini di età superiore ai 13 anni e / o di peso superiore a 40 kg

500-1000 mg 3 volte al giorno fino a una dose massima giornaliera di 4 g, suddivisa in più dosi, per 14 giorni (10-21 giorni).

Bambini da 3 a 5 anni e / o di peso compreso tra 15 kg e 19 kg

250 mg 3 volte al giorno.

Bambini da 5 a 13 anni e / o di peso compreso tra 19 kg e 40 kg

500 mg 2-3 volte al giorno (al ritmo di 50 mg / kg / giorno, suddiviso in 3 dosi).

Eradicazione dell'Helicobacter pylori in pazienti con ulcera gastrica o ulcera duodenale (sempre in combinazione con altri farmaci)

Adulti 1000 mg 2 volte al giorno in associazione con inibitori della pompa protonica (ad es. Omeprazolo, lansoprazolo) e un altro antibiotico (ad es. Claritromicina, metronidazolo) per 7 giorni.

Bambini di età superiore a 13 anni e / o di peso superiore a 40 kg - 1000 mg 2 volte nell'ambito di una terapia di associazione.

Bambini da 3 a 5 anni e / o di peso compreso tra 15 kg e 19 kg

250-500 mg 2 volte al giorno.

Bambini da 5 a 13 anni e / o di peso compreso tra 19 kg e 40 kg

500-1000 mg 2 volte al giorno (al tasso di 50 mg / kg / giorno, diviso in 2 dosi).

Prevenzione dell'endocardite batterica

Adulti e bambini di età superiore ai 13 anni e / o di peso superiore a 40 kg

Consigliati 2 g (o alla velocità di 50 mg / kg / giorno) 0,5-1 ora prima dell'intervento chirurgico.

Bambini da 3 a 5 anni e / o di peso compreso tra 15 kg e 19 kg

750-1000 mg (al tasso di 50 mg / kg / giorno) prima della procedura.

Bambini da 5 a 13 anni e / o di peso compreso tra 19 kg e 40 kg

1000-2000 mg (al tasso di 50 mg / kg / giorno) prima della procedura.

Con insufficienza renale

Nei pazienti con clearance della creatinina (CC)> 30 ml / min, non è necessario un aggiustamento della dose. Con controllo di qualità

Effetto collaterale

Le reazioni avverse più comunemente riportate sono diarrea, nausea ed eruzione cutanea.

La classificazione dell'incidenza degli effetti collaterali raccomandata dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS): molto spesso (≥ 10%); spesso (≥ 1 e

Overdose

Sintomi: nausea, vomito, diarrea, squilibrio nell'equilibrio idrico ed elettrolitico (a seguito di vomito e diarrea), cristalluria.

Trattamento: lavanda gastrica, carbone attivo, lassativi salini, farmaci per normalizzare l'equilibrio idrico ed elettrolitico.

L'amoxicillina viene rimossa per emodialisi.

Interazione con altri medicinali

Antiacidi, glucosamina, lassativi, aminoglicosidi: rallentano e riducono l'assorbimento di amoxicillina; l'acido ascorbico migliora l'assorbimento.

L'etanolo riduce la velocità di assorbimento dell'amoxicillina.

L'amoxicillina aiuta ad aumentare l'assorbimento della digossina.

Probenecid, in competizione per la via di eliminazione, rallenta l'eliminazione dell'amoxicillina, che porta ad un aumento della concentrazione di amoxicillina nel plasma sanguigno. Allo stesso modo, l'amoxicillina interagisce con i diuretici, i farmaci antinfiammatori non steroidei (ossifenbutazone, fenilbutazone, acido acetilsalicilico, indometacina).

L'amoxicillina aiuta a ridurre la clearance del metotrexato, che può portare allo sviluppo di effetti tossici di quest'ultimo.

Con la somministrazione simultanea di allopurinolo, aumenta il rischio di sviluppare reazioni allergiche cutanee.

L'amoxicillina, sopprimendo la microflora intestinale, aiuta a ridurre la sintesi di vitamina K e indice di protrombina, che aumenta l'efficacia di anticoagulanti e farmaci indiretti, nel processo del metabolismo di cui si forma l'acido para-aminobenzoico, che aumenta il rischio di rottura sanguinante.

L'amoxicillina riduce l'efficacia dei contraccettivi orali, poiché in condizioni di alterata biocenosi intestinale, il riassorbimento degli estrogeni diminuisce.

Quando l'amoxicillina viene utilizzata insieme ad antibiotici battericidi (aminoglicosidi, cefalosporine, cicloserina, vancomicina, rifampicina), si osserva una sinergia dell'azione antibatterica. I farmaci batteriostatici (macrolidi, cloramfenicolo, lincosamidi, tetracicline, sulfamidici), al contrario, indeboliscono l'effetto battericida dell'amoxicillina.

Il metronidazolo aumenta l'attività antibatterica dell'amoxicillina.

istruzioni speciali

Prima di prescrivere l'amoxicillina, come tutte le penicilline, è necessario raccogliere attentamente un'anamnesi per le reazioni allergiche a penicilline, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici, tenendo conto delle possibili reazioni crociate.

Reazioni di ipersensibilità gravi e talvolta fatali (inclusi anafilattoidi e reazioni cutanee gravi) sono state riportate in pazienti in terapia con penicillina. Lo sviluppo di queste reazioni è più probabile in soggetti con anamnesi di ipersensibilità alla penicillina e in soggetti con atopia. Se si verifica una reazione allergica, è necessario interrompere la terapia con amoxicillina e prescrivere una terapia alternativa appropriata.

Ci sono stati rari casi di reazioni di ipersensibilità del tipo di sindrome coronarica acuta allergica (sindrome di Kounis), se si sviluppa, viene utilizzato un trattamento appropriato nel trattamento con amoxicillina.

Con l'uso prolungato, è possibile sviluppare casi di superinfezione, candidosi (in particolare candidosi vulvovaginale).

Possono verificarsi convulsioni in pazienti con compromissione della funzionalità renale o in pazienti con alte dosi del farmaco o con fattori predisponenti (ad es. Anamnesi di convulsioni, trattamento dell'epilessia o meningite).

In caso di insufficienza renale, è necessario regolare il regime posologico in base al grado di insufficienza renale.

L'inizio dell'eritema generalizzato con febbre, accompagnato da pustole, all'inizio del trattamento può essere un sintomo di OGE (vedere la sezione "Effetti collaterali"). Questa reazione avversa richiede l'interruzione del trattamento con amoxicillina ed è una controindicazione per il suo utilizzo in futuro in qualsiasi situazione..

Evitare l'uso di amoxicillina se il paziente sospetta lo sviluppo di mononucleosi infettiva, poiché la comparsa di un'eruzione cutanea simile al morbillo è stata associata all'uso di amoxicillina nel trattamento della mononucleosi infettiva.

La reazione di Jarisch-Herxheimer è stata osservata dopo l'uso di amoxicillina in pazienti con malattia di Lyme (vedere la sezione "Effetti collaterali"). La sua causa diretta è l'attività battericida dell'amoxicillina contro i batteri che causano la malattia di Lyme, gli spirocheti Borrelia burgdorferi. I pazienti devono essere rassicurati sul fatto che la reazione è una conseguenza comune e generalmente auto-limitante dell'uso di antibiotici in pazienti con malattia di Lyme.

Il trattamento deve essere continuato per 48-72 ore dopo la scomparsa dei segni clinici della malattia.

Quando si assumono quasi tutti gli antibiotici, è possibile sviluppare una colite associata agli antibiotici fino a una condizione pericolosa per la vita. Questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si verifica la diarrea durante o dopo la terapia antibiotica. In caso di sviluppo di colite associata ad antibiotico, la terapia farmacologica deve essere immediatamente interrotta e un medico deve essere consultato per un trattamento appropriato. L'uso di farmaci che inibiscono la peristalsi intestinale è controindicato.

Durante il trattamento, è necessario monitorare lo stato della funzione degli organi ematopoietici, del fegato e dei reni. È stato riferito di un aumento dell'attività degli enzimi "epatici" e di un cambiamento nel numero di cellule del sangue.

Se assunto contemporaneamente agli anticoagulanti, si nota un aumento del tempo di protrombina. Deve essere effettuato un monitoraggio adeguato e possibilmente la correzione (riduzione) della dose anticoagulante.

La cristalluria è stata osservata molto raramente in pazienti con diuresi ridotta, principalmente con terapia parenterale. Quando si usano alte dosi di amoxicillina, si raccomanda di mantenere un'adeguata assunzione di liquidi e diuresi per ridurre la possibilità di sviluppare cristalluria associata all'uso di amoxicillina. Nei pazienti con vescica cateterizzata, la pervietà del catetere deve essere controllata regolarmente.

Alte concentrazioni di amoxicillina danno una reazione falsa positiva al glucosio nelle urine quando si usa il reagente di Benedict o la soluzione di Fehling. Si raccomandano i test enzimatici della glucosio ossidasi.

L'uso di amoxicillina può distorcere i risultati della determinazione quantitativa di estriolo nelle urine in donne in gravidanza.

È necessario usare il farmaco con cautela negli anziani, nelle donne in gravidanza, durante l'allattamento.

Quando si utilizza l'amoxicillina per il trattamento dell'infezione da Helicobacter pylori, è necessario tenere conto delle informazioni specificate nel testo delle istruzioni per l'uso medico di altri farmaci usati contemporaneamente.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi

Modulo per il rilascio

Capsule 250 mg, 500 mg.

8 capsule in un blister realizzato con film di polivinilcloruro e foglio di alluminio.

2 blister insieme alle istruzioni per l'uso medico del medicinale in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

A una temperatura non superiore a 25 ° С negli imballaggi di consumo.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di vacanza

fabbricante

Produttore / imballatore / imballatore
Hemofarm A.D. Vrsac, sito produttivo Dubovac, Serbia
26224, p. Dubovac, st. Tsar Lazar bb

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio / Controllo qualità di rilascio
Hemofarm A.D., Serbia
26300, Vrsac, Beogradski put bb
Tel.: 13/803100, fax: 13/803424

amoxicillina

Amoxicillina: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: amoxicillina

Codice ATX: J01CA04

Ingrediente attivo: amoxicillina (amoxicillina)

Produttore: Biochimico, JSC (Russia), Dalkhimfarm (Russia), Organika, JSC (Russia), STI-MED-SORB (Russia), Hemofarm (Serbia)

Descrizione e aggiornamento foto: 16/09/2019

Prezzi in farmacia: da 31 rubli.

Amoxicillina - farmaco antibatterico, penicillina semisintetica.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di amoxicillina:

  • compresse: quasi bianche o bianche, piatte cilindriche, con una linea di demarcazione e uno smusso (10 pezzi o 20 pezzi in blister, in una scatola di cartone 1, 2, 5, 10, 50 o 100 confezioni; 24 pezzi in barattoli di vetro di colore scuro, in una scatola di cartone 1 lattina; 20 pezzi in lattine o bottiglie di polimero, in una scatola di cartone 1 lattina o bottiglia);
  • capsule: gelatinose; in una dose di 250 mg - dimensione n. 2, con un cappuccio verde scuro e un bianco con una sfumatura gialla del corpo, in una dose di 500 mg - dimensione n. 0, con un cappuccio rosso e un corpo giallo; all'interno delle capsule è presente una polvere granulare di colore da giallo chiaro a bianco, è ammesso il suo ammasso (250 mg ciascuno: 8 pezzi in blister, in una scatola di cartone 2 blister; 10 pezzi in blister, in una scatola di cartone 1 o 2 confezioni ; 10 o 20 pezzi in una lattina, in una scatola di cartone 1 lattina; 500 mg ciascuno: 8 pezzi in blister, in una scatola di cartone 2 blister; 8 pezzi in una striscia di blister, in una scatola di cartone 1 o 2 confezioni; 10 pezzi in blister, in una scatola di cartone 1, 2, 50 o 100 confezioni);
  • granuli per la preparazione di una sospensione per somministrazione orale: polvere granulare dal bianco con una sfumatura gialla al bianco, dopo dissoluzione in acqua - una sospensione giallastra con un odore fruttato (40 g ciascuno in bottiglie di vetro scuro con una capacità di 100 ml, in una scatola di cartone 1 bottiglia inclusa con un misurino con graduazione di 2,5 ml e 5 ml).

1 compressa contiene:

  • principio attivo: amoxicillina triidrato (in termini di amoxicillina) - 250 mg o 500 mg;
  • componenti ausiliari: fecola di patate, magnesio stearato, polisorbato-80 (tween-80), talco.

1 capsula contiene:

  • principio attivo: amoxicillina triidrato - 286,9 mg o 573,9 mg, che corrisponde al contenuto di 250 mg o 500 mg di amoxicillina;
  • componenti ausiliari: cellulosa microcristallina PH 102, magnesio stearato, biossido di titanio (E171), gelatina.

Inoltre, come parte del guscio della capsula:

  • taglia 2: tappo - colorante giallo chinolina (E104), indigo carmine (E132), corpo - colorante giallo chinolina (E104);
  • taglia n ° 0: cappuccio - colorante giallo tramonto (E110), colorante azorubina (E122), corpo - colorante giallo ossido di ferro (E172).

5 ml della sospensione finita (2 g di granuli) contengono:

  • principio attivo: amoxicillina triidrato (in termini di amoxicillina) - 250 mg;
  • componenti ausiliari: saccarinato di sodio diidrato, saccarosio, simeticone S184, benzoato di sodio, gomma di guar, citrato di sodio diidrato, aroma di fragola, aroma di lampone, aroma di fiore della passione commestibile.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'amoxicillina è una penicillina semi-sintetica, un farmaco antibatterico resistente agli acidi battericidi con un ampio spettro di azione. Il meccanismo d'azione è dovuto alla capacità dell'amoxicillina di causare la lisi dei batteri, l'inibizione della transpeptidasi e l'interruzione della sintesi della proteina di supporto del peptidoglicano della parete cellulare durante la divisione e la crescita.

La sensibilità al farmaco è dimostrata da microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

L'amoxicillina è attiva contro i seguenti batteri:

  • batteri aerobici gram-positivi: Corynebacterium speciales (spp.), Staphylococcus spp. (ad eccezione dei ceppi che producono penicillinasi), Bacillus anthracis, Listeria monocytogenes, Enterococcus faecalis, Streptococcus spp. (compreso Streptococcus pneumoniae);
  • batteri aerobici gram-negativi: Brucella spp., Bordetella pertussis, Shigella spp., Escherichia coli, Klebsiella spp., Neisseria meningitidis, Neisseria gonorrhoeae, Haemophilus influenzae, Salmonella spp., Vibrio cholerabis, Proteteus
  • altri: Leptospira spp., Clostridium spp., Borrelia burgdorferi, Helicobacter pylori.

I microrganismi che producono penicillinasi e altre beta-lattamasi non sono sensibili al farmaco, poiché le beta-lattamasi distruggono l'amoxicillina.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale, l'amoxicillina viene assorbita rapidamente e quasi completamente (93%). L'assorbimento non è influenzato dall'assunzione simultanea di cibo, il farmaco non viene distrutto nell'ambiente acido dello stomaco. La concentrazione massima viene raggiunta dopo 1-2 ore ed è 0,0015-0,003 mg / ml dopo l'assunzione di una dose di 125 mg e 0,0035-0,005 mg / ml dopo l'assunzione di una dose di 250 mg. L'effetto clinico inizia a svilupparsi in 1 / 4-1 / 2 ore e dura 8 ore.

Ha un grande volume di distribuzione. Il livello di concentrazione aumenta in proporzione alla dose del farmaco. Alte concentrazioni di amoxicillina si trovano nel plasma, nei fluidi pleurici e peritoneali, nell'espettorato, nelle secrezioni bronchiali, nei tessuti polmonari e ossei, nella mucosa intestinale, nelle urine, nella prostata, negli organi genitali femminili, nel tessuto adiposo, nel fluido dell'orecchio medio e nel contenuto delle vesciche cutanee. Penetra nel tessuto fetale, con normale funzionalità epatica, nella cistifellea, dove il suo contenuto può superare la concentrazione plasmatica di 2-4 volte. Nella secrezione purulenta dei bronchi, è mal distribuita. Se usato durante la gravidanza, il contenuto di amoxicillina nei vasi del cordone ombelicale e del liquido amniotico è del 25-30% del livello di concentrazione nel plasma del corpo della donna.

Viene escreto nel latte materno in piccole quantità. La barriera emato-encefalica supera male, la concentrazione nel liquido cerebrospinale quando si usa l'amoxicillina per il trattamento della meningite (infiammazione delle meningi) non supera il 20%.

Legame proteico al plasma - 17%.

Parzialmente metabolizzato con la formazione di metaboliti inattivi.

Emivita (T1/2) è di 1–1,5 ore. Attraverso i reni, il 50-70% viene escreto invariato. Di questi, mediante filtrazione glomerulare - 20%, escrezione tubulare - 80%. Il 10-20% viene escreto attraverso l'intestino.

T1/2 in caso di compromissione della funzionalità renale con clearance della creatinina (CC) di 15 ml / min o inferiore, aumenta fino a 8,5 ore.

Con l'emodialisi, l'amoxicillina viene rimossa.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, l'amoxicillina è indicata per il trattamento di malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili:

  • infezioni del tratto respiratorio - bronchite acuta, esacerbazione di bronchite cronica, broncopolmonite, polmonite lobare;
  • Infezioni ORL - sinusite, tonsillite, faringite, otite media acuta;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli - dermatosi secondariamente infette, erisipela, impetigine;
  • infezioni del sistema genito-urinario - cistite, pielonefrite, uretrite, gonorrea;
  • infezioni ginecologiche - endometrite, cervicite;
  • infezioni intestinali - febbre tifoide, febbre paratifo, shigellosi (dissenteria), salmonellosi, portatori di salmonella;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno (come parte della terapia di combinazione);
  • infezioni addominali - enterocolite, peritonite, colecistite, colangite;
  • infezione da meningococco;
  • listeriosi (forme acute e latenti);
  • leptospirosi;
  • borreliosi (malattia di Lyme);
  • sepsi;
  • endocardite (prevenzione durante interventi chirurgici dentali e altri interventi chirurgici minori).

Controindicazioni

  • insufficienza epatica;
  • asma bronchiale;
  • febbre da fieno;
  • leucemia linfocitica;
  • Mononucleosi infettiva;
  • colite da uso di antibiotici (compresa la storia);
  • allattamento;
  • ipersensibilità agli antibiotici beta-lattamici, comprese penicilline, cefalosporine, carbapenemi;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Ulteriori controindicazioni per alcune forme di amoxicillina:

  • compresse: malattie allergiche (compresa l'anamnesi), età fino a 10 anni con un peso corporeo inferiore a 40 kg;
  • capsule: dermatite atopica, storia di malattie del tratto gastrointestinale, età fino a 5 anni;
  • granuli: sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio, deficit di sucrasi (isomaltasi), intolleranza al fruttosio, dermatite atopica, anamnesi di malattie del tratto gastrointestinale.

Si raccomanda di prescrivere Amoxicillina con cautela nei pazienti con insufficienza renale, anamnesi di sanguinamento, incline allo sviluppo di reazioni allergiche (inclusa una storia), durante la gravidanza.

Inoltre, si deve prestare attenzione quando si usano compresse per trattare pazienti con una storia di malattie del tratto gastrointestinale..

Istruzioni per l'uso dell'amoxicillina: metodo e dosaggio

pillole

Le compresse di amoxicillina vengono assunte per via orale con 100-200 ml di acqua, prima o dopo i pasti.

Il medico prescrive la dose e il periodo di trattamento individualmente, tenendo conto delle indicazioni cliniche..

Per adulti e bambini di peso superiore a 40 kg di età superiore ai 10 anni, una singola dose di amoxicillina è di solito 500 mg.

Per il trattamento di forme gravi di infezione e infezioni ricorrenti, agli adulti viene prescritta una dose giornaliera di 2250-3000 mg, suddivisa in 3 dosi, per i bambini - al ritmo di non più di 60 mg per 1 kg di peso del bambino al giorno, divisa in 3 dosi.

Dosaggio raccomandato di amoxicillina:

  • gonorrea acuta senza complicazioni: 3000 mg, gli uomini la assumono una volta, alle donne si consiglia di ripetere la dose il giorno successivo;
  • malattie infettive ginecologiche, infezioni acute del tratto biliare e del tratto gastrointestinale (febbre tifoide, febbre paratifoide): 1500-2000 mg 3 volte al giorno o 1000-1500 mg 4 volte al giorno;
  • forme gravi di meningite, setticemia: adulti - fino a 6000 mg al giorno, divisi in 3-4 dosi; bambini - 250-500 mg 3 volte al giorno. La durata del corso è di 5-7 giorni;
  • otite media e altre infezioni simili: bambini - 250-500 mg 2 volte al giorno;
  • leptospirosi: adulti - 500-750 mg 4 volte al giorno per 6-12 giorni;
  • listeriosi: adulti - 500 mg 3 volte al giorno. La durata del corso di trattamento è da 6 a 12 giorni;
  • salmonella: adulti - 1500-2000 mg 3 volte al giorno per 14-28 giorni;
  • prevenzione dell'endocardite: adulti - 3000–4000 mg 1 ora prima dell'intervento chirurgico. In 8-9 ore dopo un piccolo intervento chirurgico, può essere prescritta una dose ripetuta. Per i bambini, la dose è ridotta di 2 volte.

In caso di compromissione della funzionalità renale, la dose giornaliera di Amoxicillina dipende dalla clearance della creatinina (CC) e può essere:

  • CC 15-40 ml / min: la dose abituale, ma l'intervallo tra le dosi è aumentato a 12 ore;
  • CC inferiore a 10 ml / min: la dose deve essere ridotta del 15-50%.

La dose massima giornaliera per l'anuria è di 2000 mg.

capsule

Le capsule di amoxicillina vengono assunte per via orale con una quantità sufficiente (100-200 ml) di acqua, indipendentemente dal pasto.

Il regime posologico è prescritto dal medico curante, tenendo conto della localizzazione, della gravità dell'infezione e della sensibilità del patogeno.

È necessario osservare intervalli di tempo uguali tra le dosi di una singola dose..

Quando si prescrivono dosi elevate, è consentito assumere il farmaco 2 volte al giorno, osservando un intervallo di 12 ore tra le dosi.

Regime posologico standard di amoxicillina per adulti: 1 pz. alla dose di 250 mg 3 volte al giorno. Per infezione grave - 1 pz. alla dose di 500 mg 3 volte al giorno. La durata del corso del trattamento è impostata individualmente, può variare da 5 a 12 giorni.

La dose massima giornaliera è di 6000 mg.

Il regime posologico standard di Amoxicillina è utilizzato per il trattamento di malattie infettive del tratto respiratorio superiore, orecchio, gola, naso, sistema genito-urinario (tranne la gonorrea), infezioni ginecologiche (in assenza di febbre), infezioni della pelle e dei tessuti molli, infezioni della regione addominale.

Dopo la normalizzazione della temperatura corporea e la distruzione affidabile dell'agente causale dell'infezione, si raccomanda di continuare a prendere le capsule per 2-3 giorni per prevenire una ricaduta della malattia.

Il dosaggio raccomandato di amoxicillina per il trattamento di alcune patologie negli adulti:

  • infezioni del tratto respiratorio inferiore: 500 mg 3 volte al giorno;
  • infezioni acute acute del tratto urinario: terapia ad alte dosi a breve termine - 3000 mg 2 volte al giorno con un intervallo di 10-12 ore;
  • gonorrea acuta non complicata: 3000 mg - una volta (in combinazione con probenecid). Le donne devono assumere nuovamente la dose indicata a causa della natura multipla della lesione e del rischio di infezione che passa agli organi pelvici;
  • infezioni ginecologiche (complicate dalla febbre), infezioni intestinali (ad eccezione dei portatori di salmonella): 1500-2000 mg 3 volte al giorno o 1000-1500 mg 4 volte al giorno;
  • Trasportatore di Salmonella: 1500-2000 mg 3 volte al giorno per 14-28 giorni;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno (come parte della terapia complessa): 750-1000 mg 2 volte al giorno;
  • prevenzione dell'endocardite: una singola dose di 3000 mg 1 ora prima dell'intervento chirurgico minore (compresa la chirurgia dentale) o 4 ore prima dell'intervento chirurgico con anestesia generale. Forse la nomina di un appuntamento ripetuto dopo 6 ore;
  • leptospirosi: 500-750 mg 4 volte al giorno per 6-12 giorni.

Non ci sono raccomandazioni speciali per i pazienti anziani.

In caso di funzionalità renale compromessa con CC superiore a 30 ml / min, non è necessaria la correzione del regime posologico di amoxicillina.

In caso di grave insufficienza renale, una singola dose deve essere ridotta o l'intervallo tra le dosi di amoxicillina deve essere aumentato.

La dose massima giornaliera per i pazienti con CC 10-30 ml / min - 1000 mg (500 mg 2 volte al giorno), con CC inferiore a 10 ml / min o con dialisi peritoneale - 500 mg (250 mg 2 volte al giorno).

L'uso di capsule per il trattamento di bambini di età superiore ai 5 anni è indicato solo se la dose giornaliera prescritta è di almeno 500 mg (250 mg 2 volte al giorno).

Il regime posologico standard di amoxicillina per i bambini, tenendo conto del peso corporeo:

  • bambini di peso fino a 20 kg: al tasso di 25 mg per 1 kg di peso del bambino al giorno, in caso di infezione grave - 50 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno. La dose giornaliera è divisa in 3 dosi;
  • bambini di peso compreso tra 20 e 40 kg: 40–90 mg per 1 kg di peso del bambino al giorno, la dose è suddivisa in 2-3 dosi;
  • bambini di peso superiore a 40 kg: utilizzare il regime di dosaggio per adulti.

La dose massima giornaliera è di 2000 mg.

Dosaggio raccomandato di amoxicillina per alcune indicazioni nei bambini:

  • tonsillite: 50 mg per 1 kg di peso del bambino al giorno. La dose ricevuta è divisa in 3 dosi;
  • decorso grave di otite media acuta o recidiva (come regime terapeutico alternativo): 750 mg 2 volte al giorno per 2 giorni;
  • prevenzione dell'endocardite: una singola dose di 1500 mg 1 ora prima dell'intervento senza anestesia generale o 4 ore prima dell'intervento in anestesia generale. Se necessario, la dose iniziale può essere assunta nuovamente dopo 6 ore.

In caso di compromissione della funzionalità renale nei bambini con CC superiore a 30 ml / min, non è necessaria la correzione del regime posologico. Con un CC di 10-30 ml / min, ai bambini viene prescritta la frequenza di assunzione di Amoxicillina 2 volte al giorno, che corrisponde a 2/3 della dose abituale. Quando CC è inferiore a 10 ml / min, il farmaco viene prescritto una volta al giorno, che corrisponde all'assunzione di 1/3 della dose abituale dei bambini.

Si raccomanda di osservare rigorosamente gli stessi intervalli di tempo tra le dosi..

granuli

La sospensione finita viene assunta per via orale, lavata con abbondante acqua (100-200 ml), prima o dopo i pasti.

Per preparare la sospensione, è necessario versare acqua nella bottiglia per il rischio indicato, quindi agitare bene. La soluzione preparata deve essere conservata a 2-8 ° C in frigorifero per non più di 14 giorni. Agitare il contenuto del flacone prima di ogni dose..

5 ml di sospensione (1 misurino) contengono 250 mg di amoxicillina.

Regime posologico standard di amoxicillina:

  • adulti e bambini di età superiore ai 10 anni con un peso corporeo superiore a 40 kg: 10 ml (500 mg) 3 volte al giorno, con una forma grave di una malattia infettiva - 15-20 ml (750-1000 mg) 3 volte al giorno;
  • bambini di 5-10 anni: 5 ml (250 mg) della sospensione 3 volte al giorno;
  • bambini da 2 a 5 anni: 2,5 ml (125 mg) 3 volte al giorno;
  • bambini da tre mesi a 2 anni: al ritmo di 20 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno, la dose giornaliera è divisa in 3 dosi;
  • bambini di età inferiore ai tre mesi: la dose massima giornaliera è di 30 mg per 1 kg di peso del bambino, suddivisa in 2 dosi dopo lo stesso tempo. Nei neonati (compresi i neonati prematuri), la dose è ridotta e / o l'intervallo tra le dosi è aumentato.

La durata del corso di trattamento è di 5-12 giorni.

Il dosaggio raccomandato di amoxicillina per il trattamento di alcune patologie:

  • gonorrea acuta non complicata: 60 ml una volta, si raccomanda alle donne di assumere di nuovo la dose specificata;
  • infezioni acute del tratto biliare e del tratto gastrointestinale (febbre paratifo, febbre tifoide), infezioni ginecologiche: adulti - 30-40 ml 3 volte al giorno o 20-30 ml 4 volte al giorno;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno (come parte della terapia complessa): 15-20 ml 2 volte al giorno;
  • leptospirosi: adulti - 10-15 ml 4 volte al giorno per 6-12 giorni;
  • salmonella: adulti - 30-40 ml 3 volte al giorno, durata del corso - da 14 a 28 giorni;
  • prevenzione dell'endocardite: adulti - 60–70 ml una volta, bambini - 30–35 ml di sospensione 1 ora prima di un piccolo intervento chirurgico. Se necessario, una dose ripetuta può essere assunta dopo 8-9 ore.

In caso di compromissione della funzionalità renale con un CC di 15-40 ml / min, la sospensione viene prescritta 2 volte al giorno. Con CC inferiore a 10 ml / min, la dose giornaliera deve essere ridotta del 15-50%. La dose massima giornaliera di amoxicillina per anuria è di 40 ml di sospensione.

Effetti collaterali

  • dal sistema digestivo: alterazione del gusto, nausea, vomito, disbiosi, diarrea, stomatite, colite pseudomembranosa, glossite, disfunzione epatica, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche moderate, ittero colestatico, epatite citolitica acuta;
  • dal sistema nervoso: insonnia, agitazione, mal di testa, ansia, confusione, vertigini, atassia, cambiamento di comportamento, neuropatia periferica, depressione, reazioni convulsive;
  • reazioni allergiche: febbre, orticaria, iperemia cutanea, rinite, congiuntivite, eritema, eosinofilia, angioedema, dolore articolare, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson, eritema multiforme, eritema essudativo, vasculite allergica, reazioni anafilattiche malattia da siero;
  • parametri di laboratorio: neutropenia, leucopenia, agranulocitosi, anemia, porpora trombocitopenica;
  • dal sistema urinario: cristalluria, nefrite interstiziale;
  • altri: tachicardia, respiro corto, candidosi vaginale, superinfezione (più spesso nel trattamento di infezioni croniche o in pazienti con ridotta resistenza corporea).

Inoltre, possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati, registrati durante l'assunzione di determinate forme di amoxicillina:

  • compresse: reazioni allergiche sotto forma di eruzione cutanea, prurito, necrolisi epidermica tossica, pustulosi esantematica generalizzata, colestasi epatica, eosinofilia;
  • capsule: bocca secca, lingua "pelosa nera", candidosi della pelle e delle mucose, aumento del tempo di protrombina e tempo di coagulazione del sangue, colorazione dello smalto dei denti giallo, marrone o grigio;
  • granuli: lingua "pelosa nera", scolorimento dello smalto dei denti, anemia emolitica, pustolosi esantematica acuta generalizzata.

Overdose

Sintomi: nausea, squilibrio nell'acqua ed equilibrio elettrolitico sullo sfondo di vomito e diarrea.

Trattamento: lavanda gastrica immediata, assunzione di lassativi salini, carbone attivo. Prescrizione del trattamento finalizzata al mantenimento dell'equilibrio idrico ed elettrolitico. Viene mostrato l'uso dell'emodialisi.

istruzioni speciali

La nomina di amoxicillina è possibile solo se non vi è alcuna indicazione di reazioni allergiche agli antibiotici beta-lattamici (comprese penicilline, cefalosporine) nella storia dettagliata del paziente. A scopo profilattico, è indicata la somministrazione simultanea di antistaminici..

Quando si usano contraccettivi orali contenenti estrogeni, le donne devono essere avvisate di usare anche metodi contraccettivi di barriera durante il trattamento con amoxicillina.

Con la terapia anticoagulante concomitante, prendere in considerazione una possibile riduzione della dose.

Gli antibiotici sono inefficaci per il trattamento delle infezioni virali respiratorie acute.

L'amoxicillina non deve essere prescritta per il trattamento della mononucleosi infettiva a causa del rischio di sviluppare eruzione cutanea eritematosa e peggioramento dei sintomi della malattia.

Non è raccomandato l'uso di forme orali di amoxicillina per il trattamento di pazienti con malattie del tratto gastrointestinale, che sono accompagnati da diarrea o vomito continui.

Se si verifica una lieve diarrea durante l'assunzione di amoxicillina, è possibile utilizzare farmaci antidiarroici contenenti caolino o attapulgite, evitando farmaci che rallentano la motilità intestinale.

Se sviluppa una diarrea grave con feci molli, acquose, verdastre e maleodoranti, tra cui sangue, febbre e forti dolori addominali, dovresti consultare immediatamente un medico. Questi sintomi possono indicare una grave complicanza della terapia antibiotica sotto forma di sviluppo di colite pseudomembranosa clostridiale.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

A causa del rischio di vertigini, agitazione e altri disturbi comportamentali durante il trattamento, si consiglia ai pazienti di prestare estrema attenzione nelle attività potenzialmente pericolose, tra cui guidare e guidare..

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Durante il periodo di gestazione, l'uso di Amoxicillina è possibile solo se l'effetto terapeutico atteso per la madre, secondo il parere del medico, supera la potenziale minaccia per il feto.

L'uso del farmaco durante l'allattamento è controindicato. Se necessario, la nomina dell'allattamento al seno con amoxicillina deve essere interrotta.

Uso dell'infanzia

Le compresse di amoxicillina sono controindicate per bambini di età inferiore a 10 anni con un peso corporeo inferiore a 40 kg, capsule - per bambini di età inferiore a 5 anni.

Di età superiore ai 5 anni, l'uso di capsule è indicato nei casi in cui la dose giornaliera prescritta è di almeno 500 mg (250 mg 2 volte al giorno).

Con funzionalità renale compromessa

L'amoxicillina deve essere usata con cautela nel trattamento di pazienti con insufficienza renale.

Il normale regime posologico per compresse e granuli viene utilizzato in pazienti con CC superiore a 40 ml / min, per capsule - con CC superiore a 30 ml / min..

In caso di grave insufficienza renale, è necessario un aggiustamento della dose. Viene prodotto tenendo conto del controllo di qualità riducendo una singola dose o aumentando l'intervallo tra le dosi di amoxicillina.

Con un CC di 15-40 ml / min, viene prescritta la dose abituale, ma l'intervallo tra le dosi viene aumentato a 12 ore, con CC inferiore a 10 ml / min, la dose deve essere ridotta del 15-50%.

La dose massima giornaliera di amoxicillina per l'anuria è di 2000 mg.

In caso di compromissione della funzionalità renale nei bambini con CC superiore a 30 ml / min, non è necessaria la correzione del regime posologico. Con CC 10-30 ml / min, ai bambini vengono prescritti 2/3 della dose abituale, aumentando l'intervallo tra le dosi fino a 12 ore. Nei bambini con CC inferiore a 10 ml / min, la frequenza di assunzione del farmaco è di 1 volta al giorno, oppure sono prescritti 1/3 della normale dose pediatrica.

Per violazioni della funzionalità epatica

È controindicato prescrivere Amoxicillina per insufficienza epatica.

Interazioni farmacologiche

Con l'uso simultaneo di amoxicillina:

  • acido ascorbico: provoca un aumento del grado di assorbimento del farmaco;
  • aminoglicosidi, antiacidi, lassativi, glucosamina: aiutano a rallentare e ridurre l'assorbimento;
  • etanolo: riduce la velocità di assorbimento dell'amoxicillina;
  • digossina: aumenta il suo assorbimento;
  • probenecid, fenilbutazone, ossifenbutazone, indometacina, acido acetilsalicilico: causano un aumento della concentrazione di amoxicillina nel plasma sanguigno, rallentandone l'eliminazione;
  • metotrexato: aumenta il rischio di sviluppare gli effetti tossici del metotrexato;
  • anticoagulanti indiretti e farmaci, durante il metabolismo di cui si forma l'acido para-aminobenzoico: sullo sfondo di una diminuzione della sintesi di vitamina K e indice di protrombina, a causa della soppressione della microflora intestinale da parte dell'amoxicillina, aumenta il rischio di sanguinamento da rottura;
  • allopurinolo: aumenta il rischio di sviluppare reazioni allergiche cutanee;
  • contraccettivi orali: il riassorbimento di estrogeni nell'intestino diminuisce, il che porta a una diminuzione dell'efficacia della contraccezione;
  • antibiotici battericidi (cicloserina, vancomicina, aminoglicosidi, cefalosporine, rifampicina): causano sinergismo dell'azione antibatterica;
  • farmaci batteriostatici (sulfamidici, macrolidi, lincosamidi, cloramfenicolo, tetracicline): aiutano a indebolire l'effetto battericida dell'amoxicillina;
  • metronidazolo: aumenta l'attività antibatterica dell'amoxicillina.

Analoghi

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce a temperature fino a 25 ° C, granuli e capsule - proteggere dall'umidità.

Periodo di validità: compresse - 3 anni, capsule, granuli - 4 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Dispensato su prescrizione medica.

Recensioni su Amoxicillin

Le recensioni di Amoxicillina da pazienti e medici sono per lo più positive. Indicano l'efficacia del farmaco nel trattamento di molte malattie infettive dovute all'ampio spettro di attività antibiotica. Notano la rapida insorgenza dell'azione clinica, una buona tolleranza, l'assenza di gravi effetti collaterali e un prezzo accettabile..

Il prezzo dell'amoxicillina nelle farmacie

Il prezzo dell'amoxicillina per un pacchetto contenente 16 compresse alla dose di 250 mg può essere da 64 rubli, 20 compresse alla dose di 250 mg - da 30 rubli, 20 compresse alla dose di 500 mg - da 68 rubli, un flacone da 100 ml con granuli per dose 250 mg / 5 ml - da 103 rubli, 16 capsule alla dose di 500 mg - da 108 rubli.