Amoxicillina

Prezzi nelle farmacie online:

L'amoxicillina è un antibiotico del gruppo della penicillina che viene utilizzato per trattare un'ampia varietà di infezioni batteriche.

Forma e composizione del rilascio

Ad oggi, ci sono le seguenti forme di rilascio di farmaci:

  • Pillole. Una compressa contiene 250 o 500 mg di amoxicillina triidrato;
  • Capsule. Una capsula contiene 250 o 500 mg di sostanza attiva;
  • Sospensione per somministrazione orale. 5 ml di sospensione contengono 125 mg di amoxicillina;
  • Soluzione per somministrazione orale. 1 ml di soluzione contiene 100 mg di ingrediente attivo;
  • Sostanza secca per iniezione.

Indicazioni per l'uso di amoxicillina

Secondo le istruzioni, l'amoxicillina è efficace contro i patogeni che causano le seguenti malattie:

  • Bronchite, polmonite;
  • Faringite, sinusite, otite media acuta, tonsillite;
  • Cistite, pielite, uretrite, pielonefrite, endometrite, gonorrea, cervicite;
  • Colecistite, colangite, peritonite;
  • Impetigine, erisipela, dermatosi secondariamente infette;
  • Malattia di Lyme;
  • Listeriosi, leptospirosi;
  • Salmonellosi;
  • Dissenteria;
  • Meningite;
  • Sepsi;
  • Endocardite (prevenzione).

Controindicazioni

L'uso di amoxicillina è vietato in caso di maggiore sensibilità del paziente alle penicilline e alla mononucleosi infettiva.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a persone con una predisposizione alle allergie. Nei pazienti con ipersensibilità agli antibiotici della penicillina, sono possibili reazioni allergiche crociate con antibiotici cefalosporinici.

Durante la gravidanza, l'amoxicillina viene utilizzata secondo le indicazioni, tenendo conto dell'effetto atteso sulla donna incinta e del potenziale rischio per il feto. L'allattamento al seno per il periodo di trattamento deve essere interrotto, poiché l'antibiotico penetra nel latte materno e può causare un'allergia o una violazione della microflora intestinale nel bambino.

Dosaggio e dosaggio di amoxicillina

Il farmaco viene assunto per via orale, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

Secondo le istruzioni, l'amoxicillina è prescritta nelle seguenti dosi:

  • Adulti - 500 mg tre volte al giorno. Se la malattia è grave, la dose raccomandata è raddoppiata;
  • Bambini da 5 a 10 anni - 250 mg del farmaco tre volte al giorno;
  • Bambini da 2 a 5 anni - 125 mg di amoxicillina tre volte al giorno;
  • Bambini di età inferiore a 2 anni: 20 mg per kg di peso corporeo del bambino. La dose calcolata è divisa in 3 dosi.

Per i bambini di età inferiore a 10 anni, l'amoxicillina è prescritta sotto forma di sospensione (sospensione).

La durata del corso di trattamento è da 5 a 12 giorni. L'intervallo tra due dosi del farmaco è di 8 ore.

Effetti collaterali di amoxicillina

Quando si utilizza l'amoxicillina, sono possibili le seguenti reazioni collaterali:

  • Dal tratto gastrointestinale: nausea e vomito, alterazione del gusto, disbiosi, stomatite, glossite, diarrea, enterocolite pseudomembranosa, disfunzione epatica;
  • Dal sistema nervoso: atassia, depressione, confusione, ansia, agitazione, insonnia, cambiamenti comportamentali, vertigini, mal di testa, neuropatia periferica, convulsioni;
  • Reazioni allergiche: eritema, orticaria, arrossamento della pelle, rinite, congiuntivite, angioedema; raramente - dolori articolari, febbre, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson; molto raramente - shock anafilattico;
  • Indicatori di laboratorio: anemia, neutropenia, leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • Altre reazioni avverse: tachicardia, respiro corto, candidosi vaginale, nefrite interstiziale, superinfezione (specialmente nelle persone con ridotta resistenza o malattie croniche).

I sintomi di un sovradosaggio di amoxicillina sono nausea, vomito e diarrea, con conseguente squilibrio nell'equilibrio idrico ed elettrolitico. Il trattamento consiste in lavanda gastrica, prescrizione di lassativi salini e carbone attivo e correzione del bilancio idrico-elettrolitico.

istruzioni speciali

L'uso di amoxicillina e altri antibiotici è inefficace nel trattamento dell'influenza e dell'ARVI.

Per le infezioni gravi del tratto gastrointestinale, che sono accompagnate da vomito persistente o diarrea, il farmaco non deve essere somministrato per via orale a causa di un possibile cattivo assorbimento.

Si deve prestare particolare attenzione nel trattamento di pazienti con asma bronchiale, diatesi allergica, malattie del tratto gastrointestinale e una storia di febbre da fieno con questo antibiotico..

Con l'uso prolungato di amoxicillina, si raccomanda di prescrivere contemporaneamente levorina, nistatina o altri farmaci antifungini.

Con un trattamento prolungato, specialmente quando si usano dosi elevate, è necessario monitorare l'immagine del sangue periferico e gli indicatori della funzionalità renale ed epatica, nonché condurre un esame delle urine generale.

Dovrebbe essere garantito un regime di consumo adeguato e un volume sufficiente di urina è mantenuto per tutto il giorno..

La colite pseudomembranosa deve essere sospettata se compaiono dolore addominale, sangue, muco carico, feci acquose, febbre e falso desiderio doloroso di defecare. In questo caso, l'amoxicillina deve essere annullata e deve essere prescritta un'appropriata terapia medica. L'uso di farmaci che rallentano la peristalsi intestinale è controindicato.

Analoghi dell'amoxicillina

Gli analoghi del farmaco con amoxicillina come ingrediente attivo sono i seguenti farmaci:

  • Amoxillate (Germania);
  • Amosin (Russia);
  • Apo-Amoxi (Canada);
  • Amoxisar (Russia);
  • Gonoform (Austria);
  • Baktox (Francia);
  • Grunamox (Germania);
  • Taisil (Bangladesh);
  • Ospamox (Austria);
  • Danemox (India);
  • Hikontsil (Slovenia);
  • Ecobol (Russia);
  • Flemoxin Solutab (Paesi Bassi);
  • E-Mox (Egitto).

Termini e condizioni di conservazione

L'amoxicillina, secondo le istruzioni, deve essere conservata a temperatura ambiente in un luogo asciutto e buio fuori dalla portata dei bambini.

La sospensione preparata viene conservata per 14 giorni ad una temperatura di 15-25 ° С.

La durata di conservazione del farmaco è di 2 anni, dopo di che deve essere smaltito.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Capsule di amoxicillina 250 mg, 16 pezzi.

Prima di acquistare Amoxicillin, capsule da 250 mg, 16 pezzi, controllare le informazioni al riguardo con le informazioni sul sito ufficiale del produttore o verificare le specifiche di un modello specifico con il responsabile della nostra azienda!

Le informazioni indicate sul sito non sono offerte pubbliche. Il produttore si riserva il diritto di apportare modifiche al design, alla progettazione e all'imballaggio delle merci. Le immagini dei prodotti nelle fotografie presentate nel catalogo sul sito possono differire dagli originali.

Le informazioni sul prezzo delle merci indicate nel catalogo sul sito possono differire da quelle effettive al momento dell'ordine per il prodotto corrispondente.

Istruzioni per l'uso

Sostanza attiva

Forma di dosaggio

fabbricante

Composizione

1 capsula contiene:
principio attivo: amoxicillina - 250 mg (sotto forma di triidrato).
eccipienti: magnesio stearato, cellulosa microcristallina PH 102.
composizione della capsula 250 mg: biossido di titanio E171, colorante giallo chinolina E 104, colorante azorubina E 122, colorante blu brevettato V E 131, colorante nero lucido E 151, gelatina.

effetto farmacologico

L'amoxicillina è un agente antibatterico resistente agli acidi battericidi ad ampio spettro del gruppo di penicilline semisintetiche. Inibisce la transpeptidasi, interrompe la sintesi del peptidoglicano (una proteina di supporto della parete cellulare) durante la divisione e la crescita e provoca la lisi dei batteri. A causa dell'ampio spettro d'azione, il farmaco è attivo contro i microrganismi sia gram-positivi che gram-negativi. I microrganismi Gram-negativi clinicamente significativi sensibili all'amoxicillina includono Escherichia coli, Proteus mirabilis, Salmonella, Shigella, Campilobacter, Haemophilus influenzae, Bordetella pertussis, Leptospira, Chlamydia.

Inoltre, l'amoxicillina è attiva contro tutti i microrganismi sensibili alla penicillina G, ad esempio i gruppi di streptococchi A, B, C, G, H, I, M, Streptococcus pneumoniae, stafilococchi e Neisseria spp., Che non producono penicillinasi, Rysiopathrix rhysiopathrix., Bacillus anthracis, Actinomycetes, Streptobacilli, Spirillium minus, Pastereulla multocida, Listeria, Spirochaeta (Leptospira, Treponema, Borrelia) e altri, oltre a vari microrganismi anaerobi (inclusi peptococchi, peptostreptococci e fusococchi).

Assorbimento: rapido, elevato (93%), l'assunzione di cibo non influenza l'assorbimento, non si decompone nell'ambiente acido dello stomaco. Se assunto per via orale alla dose di 125 e 250 mg, la concentrazione massima è rispettivamente di 1,5-3 μg / ml e 3,5-5 μg / ml. L'azione si sviluppa 15-30 minuti dopo l'applicazione e dura 8 ore. Il tempo per raggiungere la massima concentrazione dopo somministrazione orale è di 1-2 ore. Ha un grande volume di distribuzione - alte concentrazioni si trovano nel plasma, nell'espettorato, nelle secrezioni bronchiali (la distribuzione è debole nelle secrezioni bronchiali purulente), liquido pleurico e peritoneale, urina, contenuto di vesciche cutanee, tessuto polmonare, mucosa intestinale, organi genitali femminili, ghiandola prostatica, liquido dell'orecchio medio, osso, tessuto adiposo, cistifellea (con normale funzionalità epatica), tessuti fetali.

Quando la dose viene raddoppiata, anche la concentrazione raddoppia. La concentrazione nella bile supera la concentrazione nel plasma di 2-4 volte. Nei fluidi amniotici e nei vasi del cordone ombelicale, la concentrazione di amoxicillina è del 25-30% del livello nel plasma di una donna incinta. Penetra male nella barriera emato-encefalica, con infiammazione delle meningi (meningite), la concentrazione nel liquido cerebrospinale è di circa il 20%. Comunicazione con proteine ​​plasmatiche - 17%.

Parzialmente metabolizzato per formare metaboliti inattivi. Mezzovita - 1-1,5 h.

Viene escreto dal 50-70% dai reni invariato dall'escrezione tubulare (80%) e dalla filtrazione glomerulare (20%), dal fegato - 10-20%. Viene escreto in piccole quantità nel latte materno. In caso di compromissione della funzionalità renale (clearance della creatinina inferiore o uguale a 15 ml / min), l'emivita aumenta a 8,5 ore. L'amoxicillina viene rimossa per emodialisi.

indicazioni

Infezioni batteriche causate da microflora sensibile:

  • infezioni del tratto respiratorio e degli organi ENT (sinusite, faringite, tonsillite, otite media acuta; bronchite, polmonite),
  • sistema genito-urinario (pielonefrite, pielite, cistite, uretrite, gonorrea, endometrite, cervicite),
  • tratto gastrointestinale (peritonite, enterocolite, febbre tifoide, colangite, colecistite),
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli (erisipela, impetigine, dermatosi secondariamente infette),
  • leptospirosi,
  • listeriosi,
  • Malattia di Lyme (borreliosi),
  • dissenteria,
  • salmonellosi,
  • portatore di salmonella,
  • meningite,
  • endocardite (prevenzione),
  • sepsi.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

È possibile utilizzare l'amoxicillina durante la gravidanza se il beneficio per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

L'amoxicillina viene escreta nel latte materno a basse concentrazioni. Se è necessario utilizzare il farmaco durante l'allattamento, il problema di interrompere l'allattamento deve essere risolto.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità ai componenti del farmaco (comprese altre penicilline, cefalosporine, carbapenemi),
  • malattie allergiche (inclusa una storia),
  • asma bronchiale,
  • febbre da fieno,
  • Mononucleosi infettiva,
  • leucemia linfocitica,
  • insufficienza epatica,
  • colite associata all'uso di antibiotici, inclusa una storia,
  • periodo di lattazione,
  • bambini di età inferiore a 10 anni con un peso corporeo inferiore a 40 kg.

Con cautela: gravidanza, reazioni allergiche (inclusa una storia), una storia di malattie del tratto gastrointestinale, insufficienza renale, nonché se vi è una storia di sanguinamento.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche: rash cutaneo, iperemia, prurito, orticaria, eritema, angioedema, rinite, congiuntivite; febbre, dolori articolari, eosinofilia, dermatite esfoliativa, eritema multiforme essudativo, sindrome di Stevens-Johnson; reazioni simili alla malattia da siero, necrolisi epidermica tossica, pustole esantematiche generalizzate, vasculite allergica, shock anafilattico.

Dal sistema digestivo: disbiosi, alterazioni del gusto, vomito, nausea, diarrea, stomatite, glossite, disfunzione epatica, moderato aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche", ittero colestatico, colestasi epatica, epatite citolitica acuta, colite pseudomembranosa.

Dal sistema nervoso: agitazione, ansia, insonnia, atassia, confusione, cambiamento di comportamento, depressione, neuropatia periferica, mal di testa, vertigini, convulsioni.

Indicatori di laboratorio: leucopenia, neutropenia, porpora trombocitopenica, anemia.

Altri: mancanza di respiro, tachicardia, nefrite interstiziale, cristalluria, eosinofilia, agranulocitosi, candidosi vaginale, superinfezione (specialmente in pazienti con malattie croniche o ridotta resistenza corporea).

Interazione

Farmaceuticamente incompatibile con gli aminoglicosidi (per evitare l'inattivazione reciproca, non mescolare).
Antiacidi, glucosamina, lassativi, cibo, aminoglicosidi: rallentano e riducono l'assorbimento; l'acido ascorbico migliora l'assorbimento.
Antibiotici battericidi (inclusi aminoglicosidi, cefalosporine, cicloserina, vancomicina, rifampicina) - azione sinergica; farmaci batteriostatici (macrolidi, cloramfenicolo, lincosamidi, tetracicline, sulfamidici) antagonisti.
Aumenta l'efficacia degli anticoagulanti indiretti (sopprimendo la microflora intestinale, riduce la sintesi di vitamina K e l'indice di protrombina); riduce l'efficacia dei contraccettivi orali contenenti estrogeni, i farmaci, nel processo del metabolismo di cui si forma l'acido paroaminobenzoico, l'etinilestradiolo - il rischio di sanguinamento "sfondamento".
Diuretici, allopurinolo, ossifenbutazone, fenilbutazone, farmaci antinfiammatori non steroidei; farmaci che bloccano la secrezione tubulare, riducendo la secrezione tubulare, aumentando la concentrazione.
Allopurinolo aumenta il rischio di eruzioni cutanee.
Riduce la clearance e aumenta la tossicità del metotrexato.
Migliora l'assorbimento della digossina.

Come prendere, corso di somministrazione e dosaggio

Per bocca, prima o dopo i pasti.

Adulti e bambini di età superiore ai 10 anni (di peso superiore a 40 kg) sono prescritti 500 mg 3 volte al giorno; in infezione grave - 750 mg - 1 g 3 volte al giorno.

Nella gonorrea acuta senza complicazioni, 3 g sono prescritti una volta; quando si trattano donne, si raccomanda di assumere nuovamente la dose specificata.

Per le malattie infettive acute del tratto gastrointestinale (febbre paratifo, febbre tifoide) e del tratto biliare, per le malattie infettive ginecologiche negli adulti - 1,5-2 g 3 volte al giorno o 1-1,5 g 4 volte al giorno.

Con leptospirosi negli adulti - 0,5-0,75 g 4 volte al giorno per 6-12 giorni.

Con salmonella negli adulti: 1,5-2 g 3 volte al giorno per 2-4 settimane.

Per la prevenzione dell'endocardite in interventi chirurgici minori per adulti - 3-4 g 1 ora prima della procedura. Se necessario, viene prescritta una seconda dose dopo 8-9 ore.
Nei bambini, la dose è ridotta di 2 volte.

Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale con clearance della creatinina di 15-40 ml / min, l'intervallo tra le dosi è aumentato a 12 ore; con una clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min, la dose viene ridotta del 15-50%; con anuria - la dose massima è di 2 g / giorno.

Overdose

Sintomi: nausea, vomito, diarrea, squilibrio nell'equilibrio idrico ed elettrolitico (a seguito di vomito e diarrea).
Trattamento: lavanda gastrica, carbone attivo, lassativi salini, medicinali per mantenere l'equilibrio idrico ed elettrolitico; emodialisi.

Istruzioni speciali

Durante il trattamento del corso, è necessario monitorare lo stato della funzione degli organi ematopoietici, del fegato e dei reni. Lo sviluppo della superinfezione è possibile a causa della crescita della microflora insensibile ad essa, che richiede un corrispondente cambiamento nella terapia antibatterica.

Quando prescritto a pazienti con batteriemia, lo sviluppo di una reazione di batteriolisi (reazione di Jarisch-Herxheimer).

Nei pazienti con ipersensibilità alle penicilline, sono possibili reazioni allergiche crociate con antibiotici cefalosporinici.

Nel trattamento della diarrea lieve durante un ciclo di trattamento, devono essere evitati i farmaci antidiarroici che riducono la motilità intestinale; possono essere utilizzati antidiarroici contenenti caolino o attapulgite. La diarrea grave dovrebbe consultare un medico.

Il trattamento deve continuare per altre 48-72 ore dopo la scomparsa dei segni clinici della malattia.

Con l'uso simultaneo di contraccettivi orali contenenti estrogeni e amoxicillina, se possibile, devono essere utilizzati altri metodi contraccettivi aggiuntivi.

"AMOSSICILLINA: prezzo (compresse), istruzioni per l'uso per adulti da 500 mg, analoghi

"AMOXICILLIN": composizione

  • L'amoxicillina è un principio attivo che ha un ampio effetto sul corpo e fa parte del gruppo di antibiotici semi-sintetici della penicillina.
  • Ampicillina triidrato - un componente aggiuntivo dello stesso gruppo di sostanze medicinali.
  • Per mantenere la massa e la forma richieste, nonché per la fabbricazione del guscio, sono stati utilizzati:
  • polividone, che agisce come sostituto del plasma sanguigno,
  • sale di magnesio acido stearico,
  • glicolato di amido di sodio,
  • cellulosa
  • diossido di titanio,
  • ipromellosa,
  • talco,

È venduto in compresse in blister da 10-12 pezzi. Una pillola contiene 50 mg di ingrediente attivo.

In che modo influisce sul corpo? (Farmacodinamica)

Il farmaco, che agisce sulla base della penicillina di tipo aminobenzilico, ha effetti antibatterici e battericidi. Il suo principio di azione è di inibire la sintesi delle pareti cellulari batteriche. Il componente principale colpisce attivamente batteri stafilococchi, streptococchi, aerobi gram-positivi Klebsiella, Shigella (dissenteria), Salmonella, gonococcus (gonorrea), meningococco, Escherichia coli, ecc. Le uniche eccezioni sono i ceppi che producono pennicillinasi. Il principio attivo, che entra nel corpo attraverso il tratto digestivo, viene completamente e in breve tempo assorbito nel flusso sanguigno. Quindi, raggiunge la sua massima concentrazione entro un'ora o due dopo la somministrazione, cioè quando la dose viene raddoppiata, raddoppia anche la concentrazione di amoxicillina nel corpo. Il tempo del pasto non influisce sull'assorbimento totale del principio attivo. Allo stesso tempo, il farmaco non distrugge l'ambiente acido-alcalino dello stomaco. Il farmaco è distribuito nei tessuti e nei liquidi interni, ma si osserva la massima concentrazione nel fegato. L'escrezione della sostanza dal corpo avviene entro un'ora e mezza attraverso il sistema urinario (60% della dose assunta) e, parzialmente, attraverso il retto in una forma invariata. La sostanza viene escreta più a lungo nei neonati e negli anziani.

Indicazioni per l'uso:

  • malattie di natura infettiva e infiammatoria causate da batteri sensibili al farmaco:
  • angina, bronchite, polmonite;
  • meningite;
  • salmonellosi e suoi derivati;
  • pielonefrite, uretrite, cistite;
  • infezioni del tratto digestivo;
  • infezioni del sistema riproduttivo;
  • infezioni della pelle;
  • infezioni dei tessuti molli.

In questi casi, può essere utilizzato sia in monoterapia sia in trattamenti complessi insieme all'acido clavulanico. Nella terapia complessa con metronidazolo viene utilizzato nel trattamento dell'ulcera gastrointestinale, gastrite cronica, provocata da Helicobacter pylori. In alcuni casi, le compresse sono prescritte per la prevenzione e il trattamento delle infezioni durante la gravidanza, in caso di grave minaccia per la salute della madre. La terapia viene eseguita sotto la stretta supervisione del medico curante, poiché il farmaco appartiene alla categoria B farmaci secondo la FDA. Lo stesso vale per il trattamento dell'allattamento al seno..

Controindicazioni

L'assunzione di pillole è controindicata per:

  • gravi infezioni gastrointestinali, accompagnate da vomito e diarrea;
  • mononucleosi infettiva;
  • febbre da fieno;
  • asma bronchiale e malattie respiratorie di eziologia virale;
  • leucemia linfocitica;
  • aumento della sensibilità individuale e reazioni allergiche al principio attivo.

L'uso in combinazione con metronidazolo è controindicato in:

  • malattie del sistema nervoso centrale;
  • linfa e mononucleosi;
  • violazioni dell'ematopoiesi;
  • con mononucleosi infettiva e leucemia linfocitaria;
  • aumento dell'intolleranza individuale ai derivati ​​del nitroimidazolo.

L'uso in combinazione con acido clavulanico è controindicato in:

  • epatite A e tipo B;
  • fegato funzionale.

Effetti collaterali

In alcuni casi, possono verificarsi effetti collaterali:

  • reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee, edema di Quincke, raramente - shock anafilattico;
  • infezioni complicate a seguito di chemioterapia per malattie croniche;
  • nausea, vomito, disturbi delle feci, stomatite, anoressia, dolore epigastrico, glossite a seguito di duoterapia con metronidazolo;
  • ittero, epatite, necrolisi epidermica di eziologia tossica, dermatite esfoliativa, eritema multiforme a seguito di duoterapia con acido clavulanico.

Un sovradosaggio può essere accompagnato da sintomi come:

  • stato depressivo,
  • vertigini,
  • perdita di conoscenza,
  • convulsioni convulsive,
  • neuropatie periferiche,
  • nausea accompagnata da vomito,
  • disturbi dell'equilibrio idrico-elettrolitico delle feci,
  • neurotoxication
  • trombocitopenia.

In caso di sovradosaggio, consultare un medico. In tali casi, devono essere eseguiti anche lavanda gastrica, terapia con lassativi salini, carbone attivo o emodialisi.

"AMOXICILLIN": istruzioni per l'uso (compresse per 500 adulti)

  • In forma di compresse, il farmaco viene somministrato per via orale.
  • La dose giornaliera standard è di 0,75-3 grammi, suddivisa in diverse dosi.
  • Il corso standard dura 5-12 giorni.
  • Durante il trattamento antibiotico, viene monitorato il processo di funzionamento dei reni, del fegato e del sistema ematopoietico.
  • Dopo l'inizio del sollievo della condizione, la ricezione continua per altri 2-3 giorni e nel trattamento di un'infezione causata da streptococco - altri 10 giorni.

Come prenderlo nel modo giusto?

  • La durata del corso e il dosaggio giornaliero, di regola, sono determinati dal medico curante..
  • Durante l'assunzione della pillola, bere acqua.
  • Secondo le istruzioni per l'uso di compresse da 500 mg di amoxicillina per adulti e adolescenti di età superiore ai 12 anni tre volte al giorno per il trattamento di infezioni di gravità moderata e lieve. L'intervallo tra le dosi deve essere di almeno 10-12 ore
  • Nelle infezioni gravi, il dosaggio può essere aumentato a 0,75-1 grammi.
  • In casi eccezionali, è consentita una dose di 6 grammi, ma solo con il permesso e sotto la supervisione di un terapeuta.
  • Quando viene diagnosticata un'insufficienza renale, non è raccomandato un breve ciclo di trattamento antibiotico.

"AMOXICILLIN": prezzo (compresse)

Per quanto riguarda il costo delle compresse di amoxicillina, possiamo dire che tutto dipende simultaneamente da diversi fattori, dal prezzo del produttore, dal markup della catena di farmacie, dalla lontananza della regione di vendita dal centro, nonché dalla forma e dal dosaggio del farmaco.

Quanto costa "amoxicillina" in compresse?

In diverse farmacie, il prezzo di amoxicillina sandoz compresse da 500 mg, 12 pezzi per confezione, è in media 150 rubli. Per esempio:

  • RU - 119 rubli;
  • Farmacia IPC - 175,10 rubli;
  • Dialogo - 133 rubli;
  • Farmacia - 115 rubli.

Analoghi di "AMOXICILLIN" in compresse:

Se consideriamo dal punto di vista del principale componente attivo nella composizione, quindi come analogo dell'amoxicillina in compresse, si può considerare:

L'amoxicillina triidrato è un antibiotico prodotto in compresse dalla società nazionale Biochemist. Un efficace farmaco antimicrobico con un potente effetto antibatterico e battericida. Prezzo - da 57 rubli.
Flemoxin Solutab è un prodotto farmaceutico domestico in pillole solubili a base di amoxicillina. È prescritto per il trattamento delle infezioni di varie eziologie dell'apparato respiratorio, dell'apparato genito-urinario, del tratto gastrointestinale, della pelle, ecc. Prezzo - da 350 rubli.
L'amosina è un agente antimicrobico di fabbricazione russa basato su un antibiotico del gruppo delle penicilline. È usato nel trattamento di una vasta gamma di malattie infettive. Prezzo - da 58.50 rubli.
Ospamox è un farmaco austriaco prodotto sotto forma di polveri per la preparazione di sospensioni. Agendo sulla base dell'amoxicillina, distrugge attivamente le cause delle malattie infettive causate da batteri sensibili alla penicillina. Prezzo - da 43 rubli.

"AMOXICILLIN": recensioni

Mi è stato prescritto questo trattamento antibiotico all'inizio di quest'anno. Mi sono ammalato di un raffreddore, che ha portato a una complicazione dell'otite media nell'orecchio medio. Dopo aver consultato il medico curante, ha iniziato a prendere compresse con una dose di 500 mg, a intervalli regolari, della durata di 8 ore, tre volte al giorno. Dopo le prime 8 ore dall'inizio dell'assunzione del farmaco, apparve sollievo, il dolore si attenuò. La sedia è rimasta normale. Il terzo giorno di utilizzo dell'antibiotico, ho iniziato a usare il kefir, ora lo bevo ogni giorno, per un mese. Se il medico raccomanda di iniziare il trattamento con amoxicillina, penso che non sia necessario dubitare: l'indubbio beneficio è maggiore di quanto possano esserci effetti collaterali.

Conosco la droga amoxicillina da molto tempo. Molte persone usano un analogo costoso del farmaco come Flemoxin Solutab, sebbene tutti i componenti e il dosaggio siano esattamente gli stessi, quindi non ha senso pagare un prezzo elevato. Sono andato a letto con mal di gola, come tutti sanno senza antibiotici, mal di gola non risponde a trattamenti di qualità. Dopo aver bevuto l'intero ciclo dell'antibiotico, 2 compresse, 2 volte al giorno, per una settimana, sono andato in via di guarigione, è bello che non abbia avuto effetti collaterali dopo l'assunzione del farmaco.

amoxicillina

Composizione

Le capsule contengono il principio attivo amoxicillina (sotto forma di farmaco triidrato). Un principio attivo simile è nella composizione di compresse, così come granuli da cui viene preparata la sospensione di amoxicillina.

Modulo per il rilascio

Il farmaco è attualmente prodotto nelle seguenti forme: in compresse, sotto forma di capsule da 250 mg e 500 mg, nonché sotto forma di granuli, che vengono utilizzati per preparare una sospensione. C'è anche un agente al 15% in fiale, che viene utilizzato per gli animali.

effetto farmacologico

L'amoxicillina è un antibiotico che ha una vasta gamma di effetti. Il gruppo di antibiotici è penicilline semisintetiche. L'abstract indica che il farmaco è un analogo del 4-idrossile dell'ampicillina. Fornisce effetto battericida. Dimostra l'attività contro i batteri aerobi gram-positivi, vale a dire Streptococcus spp., Staphylococcus spp. (ad eccezione di quei ceppi che producono penicillinasi). Attivo anche contro i batteri aerobi gram-negativi: Shigella spp., Neisseria gonorrhoeae, Escherichia coli, Neisseria meningitidis, Klebsiella spp., Salmonella spp..

Farmacocinetica e farmacodinamica

L'amoxicillina triidrato viene assorbita molto rapidamente e completamente dal tratto digestivo, mentre l'ambiente acido dello stomaco non viene distrutto. Il livello massimo di concentrazione di una sostanza nel sangue si nota 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco. Se la dose del farmaco viene raddoppiata, allo stesso modo, due volte, la concentrazione aumenta. Se il cibo è nello stomaco, l'assorbimento totale non è ridotto. Se l'amoxicillina viene somministrata per via endovenosa o intramuscolare, si osservano concentrazioni simili del principio attivo nel sangue. La sostanza si lega alle proteine ​​plasmatiche di circa il 20%. Nel corpo, la distribuzione del principio attivo avviene nei fluidi e nei tessuti. La presenza di alte concentrazioni del principio attivo si nota nel fegato.

L'emivita plasmatica è di 1-1,5 ore. Con l'urina, circa il 60% della dose orale assunta viene escreta dal corpo. Viene visualizzato invariato. C'è anche una certa quantità di sostanza nelle feci. L'emivita più lunga si osserva negli anziani e nei neonati.

In piccole quantità, è in grado di penetrare nel BBB durante i processi infiammatori della pia madre.

Indicazioni per l'uso di amoxicillina

Sono determinate le seguenti indicazioni per l'uso di questo farmaco in combinazione con acido clavulanico e sotto forma di monoterapia:

  • malattie infettive e infiammatorie provocate da microrganismi sensibili (con bronchite, angina, pielonefrite, polmonite, nonché con cistite, uretrite, infezioni dell'apparato digerente, malattie infettive ginecologiche, gonorrea, con malattie dei tessuti molli e pelle di origine infettiva);
  • in combinazione con metronidazolo, è usato per trattare la gastrite cronica durante un'esacerbazione, così come le ulcere duodenali e gastriche durante un'esacerbazione (a condizione che l'ulcera sia associata a Helicobacter pylori).

Inoltre, per la nomina di compresse di Amoxicillina e altre forme del farmaco, ci sono le seguenti indicazioni:

Controindicazioni

Va notato che si notano le seguenti controindicazioni all'uso di questo farmaco:

  • gravi malattie infettive del tratto gastrointestinale, in cui il paziente soffre di diarrea, vomito;
  • Mononucleosi infettiva;
  • leucemia linfocitica;
  • diatesi allergica;
  • infezioni respiratorie virali;
  • febbre da fieno;
  • asma bronchiale;
  • alta sensibilità a cefalosporine, penicilline.

È impossibile usare farmaci con metronidazolo nei seguenti casi:

  • con malattie del sistema nervoso;
  • con violazioni dell'ematopoiesi;
  • con mononucleosi infettiva e leucemia linfocitaria;
  • con grave sensibilità ai derivati ​​del nitroimidazolo.

È impossibile usare droghe con acido clavulanico con ittero e una storia di disfunzione epatica.

Effetti collaterali

Nel corso del trattamento con questo farmaco, possono comparire i seguenti effetti indesiderati:

  • manifestazioni associate a una reazione allergica del corpo: edema di Quincke, eritema, orticaria, congiuntivite, rinite; in rari casi è possibile la manifestazione di dolori articolari, eosinofilia, febbre; in casi molto rari - shock anafilattico;
  • le manifestazioni sono una conseguenza dell'influenza chemioterapica: lo sviluppo di superinfezioni, che si manifestano più spesso nelle persone che soffrono di disturbi cronici e in quelli con ridotta resistenza;
  • i sintomi sono una conseguenza dell'uso prolungato del farmaco a dosi elevate: atassia, vertigini, depressione, coscienza compromessa, convulsioni, neuropatie periferiche, pertanto solo un medico dovrebbe stabilire per quanti giorni assumere il farmaco;
  • con una combinazione di "amoxicillina, metronidazolo": vomito, nausea, costipazione, anoressia, diarrea, stomatite, dolore epigastrico, glossite; in rari casi possono comparire colite pseudomembranosa, epatite, manifestazioni allergiche, disturbi ematopoietici, nefrite interstiziale;
  • con una combinazione di "amoxicillina, acido clavulanico": epatite, ittero colestatico; in rari casi - eritema multiforme, dermatite esfoliativa, necrolisi epidermica tossica.

Istruzioni per l'uso di amoxicillina (via e dosaggio)

Il farmaco deve essere assunto per via orale, lavato con acqua. Puoi prendere l'antibiotico indipendentemente dal pasto.

Compresse di amoxicillina, istruzioni per l'uso

Per i pazienti adulti e i bambini che hanno già compiuto 12 anni, di norma vengono prescritti 500 mg di amoxicillina tre volte al giorno. Tuttavia, il dosaggio dipende dalla malattia e dalla prescrizione del medico in ciascun caso. Nelle malattie gravi, la dose può essere aumentata a 750-1000 mg, la dose massima consentita al giorno è di 6 g.

Alte dosi del farmaco sono prescritte per la febbre tifoide (1,5-2 g tre volte al giorno), per leptospirosi (500-750 mg quattro volte al giorno). Le compresse o le capsule devono essere assunte per altri due o tre giorni dopo la scomparsa dei sintomi della malattia. Nella maggior parte dei casi, il trattamento dura da 5 a 12 giorni..

Sospensione Amoxicillina, istruzioni per l'uso

La versione per bambini di questo antibiotico è la sospensione di amoxicillina, che viene utilizzata per il trattamento di bambini di età inferiore ai 5 anni. La sospensione deve essere preparata immediatamente prima di iniziare il trattamento. Per fare questo, acqua fresca viene aggiunta alla bottiglia con granuli, dopo di che la miscela deve essere agitata. La sospensione può essere conservata per 14 giorni a temperatura ambiente. Ogni volta prima dell'uso, il medicinale deve essere agitato. Un misurino contiene 5 ml di sospensione, rispettivamente, contiene 250 mg di amoxicillina.

I bambini di età inferiore a 2 anni non devono ricevere più di 20 mg di farmaco per 1 kg di peso al giorno. Ai bambini di età compresa tra 2 e 5 anni vengono mostrati 125 mg del farmaco. I bambini di età compresa tra 5 e 10 anni ricevono una singola dose di 250 mg. I bambini dai 10 anni ricevono una singola dose di 250-500 mg, se la malattia è grave - fino a 1 g.

Istruzioni per l'uso di Amoxicillin Sandoz

Si applica all'interno. Nella maggior parte dei casi, la dose varia da 750 mg a 3 g del farmaco, la dose è divisa in diverse dosi. Informazioni più dettagliate sul dosaggio e sul regime di questo farmaco, nonché sull'assunzione del farmaco amoxicillina clavulanato, sono fornite dal medico al momento della prescrizione del trattamento.

Amoxicillina veterinaria

In medicina veterinaria vengono utilizzate iniezioni di amoxicillina al 15%. Per gli animali, è usato per trattare le infezioni batteriche dell'apparato digerente, le malattie della pelle, le malattie respiratorie, le malattie dell'apparato genito-urinario, ecc. È usato per cani, gatti e bovini. Il farmaco deve essere iniettato sotto la pelle o per via intramuscolare, il dosaggio è di 1 ml per 10 kg di peso. Se necessario, reinserire l'agente dopo 48 ore. Si consiglia un leggero massaggio del luogo in cui è stato iniettato il farmaco.

Istruzioni per Amoxicillin DS

Devi prendere il farmaco 500 mg tre volte al giorno. Se c'è un decorso grave della malattia, il medico può aumentare la dose a 750-1000 mg. Le caratteristiche del trattamento dipendono dalla diagnosi del paziente.

Il dosaggio di amoxicillina per l'angina dipende dall'intensità dei processi patologici. Di norma, per l'angina, viene prescritta la solita dose del farmaco - 500 mg tre volte al giorno. Come prendere per gli adulti o come prendere il rimedio per i bambini con raffreddore, dovresti assolutamente chiedere al tuo medico.

Il dosaggio per la sinusite dipende dalla prescrizione del medico. Il dosaggio per gli adulti è principalmente di 500 mg del farmaco 3-4 volte al giorno, il trattamento dura circa una settimana. Tuttavia, uno specialista dovrebbe dire più precisamente su quanti giorni per assumere il farmaco..

Overdose

Di norma, in caso di sovradosaggio, non vi è alcun effetto tossico pronunciato, anche se è stata assunta una grande dose del farmaco. Se è stata assunta una grande dose di amoxicillina, il paziente sviluppa sintomi di disturbi gastrointestinali, una violazione del bilancio idrico-elettrolitico. Nelle persone che soffrono di insufficienza renale, il sovradosaggio può mostrare segni di nefrotossicità e cristalluria.

Viene eseguito un trattamento sintomatico, per il quale vengono utilizzati i farmaci prescritti dal medico, deve essere assunto anche carbone attivo. L'emodialisi può essere utilizzata. Non esiste un antidoto specifico.

Interazione

Wikipedia suggerisce che il farmaco può ridurre l'efficacia dei contraccettivi orali.

Se assunto contemporaneamente con antibiotici battericidi, il paziente ha sinergismo, se assunto contemporaneamente con antibiotici batteriostatici, appare antagonismo.

Il farmaco stimola l'effetto degli anticoagulanti indiretti, riduce l'indice di protrombina e la sintesi di vitamina K..

Riduce l'efficacia dei farmaci, nel processo del metabolismo di cui si manifesta il PABA.

La secrezione tubulare è ridotta da allopurinolo, diuretici, probenecid, fenilbutazone, FANS. Di conseguenza, è possibile un aumento della sua concentrazione nel sangue..

Sotto l'influenza dell'acido ascorbico, l'assorbimento dell'amoxicillina aumenta e, se assunto contemporaneamente con glucosamina, antiacidi, aminoglicosidi, lassativi, diminuisce.

Se viene praticato l'uso simultaneo di farmaci amoxicillina, acido clavulanico, non vi è alcun cambiamento nella farmacocinetica di questi farmaci.

I microrganismi che producono penicillinasi mostrano resistenza alla sostanza di base.

In combinazione con metronidazolo, è attivo contro Helicobacter pylori.

Esiste una resistenza crociata tra amoxicillina e ampicillina.

Condizioni di vendita

Nelle farmacie è venduto su prescrizione medica, lo specialista scrive una prescrizione in latino.

Condizioni di archiviazione

Il farmaco appartiene all'elenco B, è necessario memorizzarlo secondo le raccomandazioni.

Data di scadenza

Può essere conservato per 3 anni.

istruzioni speciali

Amoxicillina, nonché Amoxicillina Clavulanato e altri tipi di farmaco devono essere attentamente presi da persone che sono inclini a manifestazioni allergiche.

Non dovresti assumere il farmaco con metronidazolo per le persone che soffrono di malattie del fegato e per coloro che hanno meno di 18 anni.

L'allergia crociata può verificarsi in soggetti ipersensibili ai carbapenemi, cefalosporine.

Dovrebbe essere preso in considerazione ciò che aiuta l'amoxicillina. Quindi, il farmaco è inefficace nel trattamento delle infezioni virali respiratorie acute.

Se un paziente ha una manifestazione di gravi infezioni gastrointestinali con manifestazioni di diarrea, vomito, in questo caso, le pillole non possono essere prescritte a causa del cattivo assorbimento.

Attenzione, il farmaco deve essere usato da persone con asma bronchiale, diatesi allergica, febbre da fieno.

Se il paziente è costretto a prendere il farmaco per lungo tempo, gli vengono anche prescritti Levorin, Nystatin o altri farmaci con un effetto antifungino.

È importante monitorare le condizioni dei reni, del fegato, nonché i parametri di laboratorio di urina e sangue nelle persone che assumono grandi dosi del farmaco per lungo tempo.

I pazienti che chiedono al proprio medico se l'amoxicillina è un antibiotico o meno devono tenere conto del fatto che questo agente è un antibiotico, quindi è consigliabile consultare sempre un medico prima di iniziare a prenderlo. È il medico che determina per quanti giorni assumere il medicinale, nonché il suo dosaggio. Non dovresti determinare autonomamente ciò che le compresse di Amoxicillina aiutano e praticare l'automedicazione.

Il farmaco per gatti, cani e altri animali deve essere utilizzato solo dopo l'appuntamento, che viene eseguito da un veterinario.

La combinazione di amoxicillina, omeprazolo, claritromicina viene utilizzata per il trattamento dell'ulcera peptica.

Amoxicillina (Amoxicillina)

Principio attivo:

Soddisfare

Gruppo farmacologico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione e forma di rilascio

capsule1 caps.
amoxicillina (come triidrato)250 mg
500 mg

in blister da 8 pezzi; in una scatola 2 bolle.

Granuli per sospensione orale1 fl.
amoxicillina (come triidrato) in quantità sufficiente per preparare 100 ml di sospensione orale ad una concentrazione di 250 mg / 5 ml

in una bottiglia di vetro scuro da 40 ml (completa di misurino); in una scatola 1 bottiglia.

effetto farmacologico

Indicazioni del farmaco Amoxicillina

Infezioni del tratto respiratorio e delle vie urinarie, meningite, coli-enterite, gonorrea.

Controindicazioni

Ipersensibilità, mononucleosi infettiva, gravidanza.

Effetti collaterali

Fenomeni dispeptici, superinfezione, reazioni allergiche.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro. Il dosaggio viene impostato individualmente, tenendo conto della gravità dell'infezione. Adulti e bambini sopra i 10 anni - 500 mg 3 volte al giorno; nelle infezioni gravi, la dose può essere aumentata a 1000 mg 3 volte al giorno. Bambini sotto i 2 anni (sotto forma di sospensione) - 20 mg / kg al giorno in 3 dosi (1/4 cucchiaino ciascuno), 2-5 anni - 125 mg (1/2 cucchiaino ciascuno), 5-10 anni - 250 mg (1 cucchiaino o 1 capsula) 3 volte al giorno. Per gonorrea acuta senza complicazioni - 3 g una volta.

La sospensione viene preparata aggiungendo acqua bollita a temperatura ambiente alla sostanza secca fino al segno da 100 ml e quindi agitando.

Condizioni d'immagazzinamento di Amoxicillin della droga

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Amoxicillina

capsule 250 mg - 3 anni.

capsule 250 mg - 4 anni.

capsule 500 mg - 3 anni.

capsule 500 mg - 4 anni.

granuli per preparazione di sospensione per somministrazione orale 250 mg / 5 ml - 4 anni. Sospensione preparata - 14 giorni.

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Descrizione del farmaco AMOXICILLIN (AMOXICILLIN)

Forma di rilascio, composizione e confezione

caps. 250 mg: 20 pezzi.
Reg. No: 9262/10 del 29.04.2010 - Scaduto
capsule1 caps.
amoxicillina250 mg

Eccipienti: magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

10 pezzi. - pacchi di celle di contorno (2) - pacchi di cartone.

caps. 500 mg: 10 pezzi.
Reg. No: 9262/10 del 29.04.2010 - Scaduto

capsule1 caps.
amoxicillina500 mg

Eccipienti: magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

10 pezzi. - confezione cellulare sagomata (1) - confezioni di cartone.

effetto farmacologico

Antibiotico di un gruppo di penicilline semisintetiche con un ampio spettro di azione. È un analogo del 4-idrossile dell'ampicillina. Ha un effetto battericida. Attivo contro i batteri aerobi gram-positivi:

  • Staphylococcus spp. (esclusi i ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp.;
  • batteri aerobici gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Neisseria meningitidis, Escherichia coli, Shigella spp., Salmonella spp., Klebsiella spp.

Microrganismi resistenti alla penicillinasi resistenti all'amoxicillina.

In combinazione con metronidazolo, è attivo contro Helicobacter pylori. Si ritiene che l'amoxicillina inibisca lo sviluppo della resistenza di Helicobacter pylori al metronidazolo..

Esiste una resistenza crociata tra amoxicillina e ampicillina.

Lo spettro dell'azione antibatterica si espande con l'uso simultaneo di amoxicillina e acido clavulanico inibitore della beta-lattamasi. In questa combinazione, aumenta l'attività dell'amoxicillina contro Bacteroides spp., Legionella spp., Nocardia spp., Pseudomonas (Burkholderia) pseudomallei. Tuttavia, Pseudomonas aeruginosa, Serratia marcescens e molti altri batteri Gram-negativi rimangono resistenti.

farmacocinetica

Quando ingerita, l'amoxicillina viene assorbita rapidamente e completamente dal tratto digestivo, non distrutta nell'ambiente acido dello stomaco. La Cmax di amoxicillina nel plasma sanguigno viene raggiunta dopo 1-2 ore Con un aumento della dose di 2 volte, anche la concentrazione aumenta di 2 volte. In presenza di cibo nello stomaco non riduce l'assorbimento complessivo. Con la somministrazione endovenosa, la somministrazione intramuscolare e la somministrazione orale, nel sangue si ottengono concentrazioni simili di amoxicillina.

Il legame dell'amoxicillina con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 20%.

È ampiamente distribuito nei tessuti e nei fluidi corporei. Sono state riportate concentrazioni elevate di amoxicillina epatica.

La T 1/2 dal plasma è di 1-1,5 ore Circa il 60% della dose assunta per via orale viene escreta immodificata nelle urine mediante filtrazione glomerulare e secrezione tubulare; alla dose di 250 mg, la concentrazione di amoxicillina nelle urine è superiore a 300 μg / ml. Una certa quantità di amoxicillina è determinata nelle feci..

Nei neonati e negli anziani, T 1/2 può essere più lungo.

In caso di insufficienza renale, T 1/2 può essere di 7-20 ore.

In piccole quantità, l'amoxicillina attraversa il BBB durante l'infiammazione della pia madre..

L'amoxicillina viene rimossa per emodialisi..

Indicazioni per l'uso

Per uso in monoterapia e in combinazione con acido clavulanico:

  • malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili, incl. bronchite, polmonite, tonsillite, pielonefrite, uretrite, infezioni gastrointestinali, infezioni ginecologiche, malattie infettive della pelle e dei tessuti molli, listeriosi, leptospirosi, gonorrea.

Per l'uso in combinazione con metronidazolo:

  • gastrite cronica in fase di esacerbazione, ulcera gastrica e ulcera duodenale in fase di esacerbazione, associata a Helicobacter pylori.

Regime di dosaggio

Individuale. Per la somministrazione orale, una singola dose per adulti e bambini di età superiore ai 10 anni (con un peso corporeo superiore a 40 kg) è di 250-500 mg, nei casi più gravi della malattia - fino a 1 g. Per i bambini di età compresa tra 5 e 10 anni, una dose singola è di 250 mg; all'età di 2 a 5 anni - 125 mg. L'intervallo tra le dosi è di 8 ore Per i bambini con peso corporeo inferiore a 40 kg, la dose giornaliera, a seconda delle indicazioni e della situazione clinica, può essere di 20-100 mg / kg in 2-3 dosi.

Nel trattamento della gonorrea acuta senza complicazioni - 3 g una volta (in combinazione con probenecid). Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale con CC 10-40 ml / min, l'intervallo tra le dosi deve essere aumentato a 12 ore; con CC inferiore a 10 ml / min, l'intervallo tra le dosi deve essere di 24 ore.

In caso di uso parenterale, adulti IM - 1 g 2 volte / die, IV (con normale funzionalità renale) - 2-12 g / die. Bambini IM - 50 mg / kg / giorno, dose singola - 500 mg, frequenza di somministrazione - 2 volte / giorno; iv - 100-200 mg / kg / giorno. Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale, la dose e l'intervallo tra le somministrazioni devono essere adeguati in base ai valori di QC.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche:

  • orticaria, eritema, edema di Quincke, rinite, congiuntivite;
  • raramente - febbre, dolori articolari, eosinofilia;
  • in casi isolati - shock anafilattico.

Effetti associati alla chemioterapia:

  • lo sviluppo di superinfezioni è possibile (specialmente in pazienti con malattie croniche o ridotta resistenza corporea).

Con l'uso a lungo termine in dosi elevate:

  • vertigini, atassia, confusione, depressione, neuropatia periferica, convulsioni.

Principalmente quando usato in combinazione con metronidazolo:

  • nausea, vomito, anoressia, diarrea, costipazione, dolore epigastrico, glossite, stomatite;
  • raramente - epatite, colite pseudomembranosa, reazioni allergiche (orticaria, angioedema), nefrite interstiziale, disturbi dell'ematopoiesi.

Principalmente se usato in combinazione con acido clavulanico:

  • ittero colestatico, epatite;
  • raramente - eritema multiforme, necrolisi epidermica tossica, dermatite esfoliativa.

Controindicazioni per l'uso

Mononucleosi infettiva, leucemia linfocitaria, gravi infezioni gastrointestinali accompagnate da diarrea o vomito, infezioni virali respiratorie, diatesi allergica, asma bronchiale, febbre da fieno, ipersensibilità alle penicilline e / o cefalosporine.

Per l'uso in combinazione con metronidazolo:

  • malattie del sistema nervoso;
  • emopoiesi, leucemia linfocitica, mononucleosi infettiva;
  • ipersensibilità ai derivati ​​del nitroimidazolo.

Per l'uso in combinazione con acido clavulanico:

  • una storia di disfunzione epatica e ittero associati all'assunzione di amoxicillina in associazione con acido clavulanico.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'amoxicillina attraversa la barriera placentare, in piccole quantità escrete nel latte materno..

Se è necessario utilizzare amoxicillina durante la gravidanza, i benefici attesi della terapia per la madre e il potenziale rischio per il feto devono essere attentamente valutati.

Usare con cautela amoxicillina durante l'allattamento (allattamento al seno).