Antibiotici per le infezioni respiratorie acute nell'elenco degli adulti

Chiunque abbia ricevuto un diploma da qualsiasi istituto medico sa con fermezza e ricorda che gli antibiotici per raffreddore, SARS e influenza non aiutano. Anche i dottori in poliambulatorio e i medici praticanti negli ospedali lo ricordano. Tuttavia, vengono prescritti antibiotici e spesso solo in modo profilattico. Perché quando si contatta un medico con ARVI, il paziente richiede un trattamento.

E nei casi di raffreddore, infezione virale respiratoria acuta, oltre alle regole ben note - bere abbondante, riposo a letto, cibo fortificato, limitato (dietetico), farmaci e metodi popolari per sciacquare la gola, sciacquare il naso, inalazione, sfregare con pomate riscaldanti - niente di più non è richiesto, questo è l'intero trattamento del raffreddore ed è limitato. Ma no, una persona sta aspettando le medicine dal medico, spesso chiedendo semplicemente un antibiotico.

Peggio ancora, il paziente può iniziare indipendentemente a prendere qualsiasi antibiotico dall'esperienza o dai consigli di qualcun altro. Oggi ci vuole molto tempo per vedere un medico e le medicine sono molto facili da ottenere. Nessun paese civile ha un accesso così aperto alle medicine come in Russia. Fortunatamente, oggi la maggior parte delle farmacie dispensano antibiotici su prescrizione medica, ma c'è sempre la possibilità di ottenere il farmaco senza prescrizione medica (compatendo il farmacista o scegliendo una farmacia che valorizzi il suo turnover soprattutto).

Per quanto riguarda il trattamento del raffreddore in un bambino, la situazione qui è spesso offuscata dal fatto che il pediatra è semplicemente riassicurato, prescrive un antibiotico efficace, buono, "da bambini" per il raffreddore per la prevenzione, al fine di evitare possibili complicazioni. Se, in tempo, il bambino inizia a bere abbondantemente, inumidire, arieggiare la stanza, dare antipiretici ai bambini ad alte temperature, applicare rimedi ben noti per raffreddori e metodi popolari - il corpo deve far fronte alla maggior parte delle infezioni virali respiratorie.

Perché allora il pediatra ha prescritto antibiotici? Perché sono possibili complicazioni. Sì, il rischio di complicanze nei bambini in età prescolare è molto elevato. Oggi non tutte le madri possono vantarsi di una forte immunità e della buona salute generale di suo figlio. E il medico in questo caso risulta colpevole, non si è accorto, non ha controllato, non ha nominato. La paura delle accuse di incompetenza, disattenzione, il pericolo di persecuzione spinge i pediatri a prescrivere un antibiotico per i bambini con raffreddore come profilassi.

Va ricordato che nel 90% dei casi i raffreddori sono di origine virale e che i virus non sono trattati con antibiotici.

Solo nei casi in cui il corpo non ha affrontato il virus e si sono verificate complicazioni, si è unita un'infezione batterica, localizzata nella cavità orale, nel naso, nei bronchi o nei polmoni - solo in questo caso sono indicati gli antibiotici.

È possibile capire dalle analisi che sono necessari antibiotici?

I test di laboratorio che confermano la natura batterica dell'infezione non vengono sempre eseguiti:

  • Poiché le colture di espettorato e urina sono oggi piuttosto costose per i policlinici e stanno cercando di risparmiare denaro su di esse.
  • Le eccezioni sono strisci dalla gola e dal naso con angina sul bastone di Lefler (l'agente causale della difterite) e colture selettive di scarico delle tonsille nella tonsillite cronica o nelle urine con patologie del tratto urinario.
  • Migliori possibilità di ottenere conferma batteriologica dell'infezione microbica nei pazienti ospedalieri.
  • Segni indiretti di infiammazione batterica saranno cambiamenti nell'analisi del sangue clinica. Qui il medico può navigare aumentando l'ESR, un aumento del numero di leucociti e uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra (un aumento della pugnalata e dei leucociti segmentati).

Come capire sentendo che sono sorte complicazioni?

Ad occhio, l'attaccamento dei batteri può essere determinato da:

  • Cambiamenti nel colore dello scarico di naso, faringe, orecchio, occhi, bronchi - da trasparente diventa nuvoloso, giallo o verde.
  • Sullo sfondo di un'infezione batterica, di norma, c'è un ripetuto aumento della temperatura (ad esempio, con polmonite, complicando ARVI).
  • Con l'infiammazione batterica nel sistema urinario, è probabile che l'urina diventi torbida e che i sedimenti siano visibili agli occhi.
  • Se i microbi intestinali sono danneggiati, nelle feci compaiono muco, pus o sangue.

È possibile comprendere che le seguenti complicanze di ARVI sono sorte:

  • Se, dopo l'insorgenza di infezioni virali respiratorie acute o un raffreddore, dopo un miglioramento nei giorni 5-6, la temperatura aumenta di nuovo a 38-39 ° C, si verifica un deterioramento della salute, una tosse peggiora, mancanza di respiro o dolori al petto quando appare la respirazione e la tosse - il rischio di polmonite è elevato.
  • Il mal di gola aumenta ad alta temperatura o appare la placca sulle tonsille, i linfonodi cervicali aumentano - il mal di gola o la difterite devono essere esclusi.
  • Appare dolore all'orecchio, che aumenta con la pressione sul trago, o scorre dall'orecchio - probabilmente otite media.
  • Sullo sfondo di un naso che cola, apparve una voce nasale pronunciata, mal di testa sulla fronte o sul viso, che si intensificano quando si sporgono in avanti o sdraiati, l'olfatto è completamente scomparso - ci sono segni di infiammazione dei seni paranasali.

Molte persone si chiedono quali antibiotici bere per un raffreddore, quale antibiotico è meglio per un raffreddore? Se sorgono complicazioni, la scelta dell'antibiotico dipende da:

  • localizzazione di complicanze
  • l'età del bambino o dell'adulto
  • storia del paziente
  • tolleranza ai farmaci
  • e, naturalmente, la resistenza agli antibiotici nel paese in cui si è verificata la malattia.

L'appuntamento deve essere eseguito solo dal medico curante.

Quando gli antibiotici non sono indicati per raffreddori o SARS non complicati

  • Rinite mucopurulenta (rinite) che dura meno di 10-14 giorni
  • nasofaringite
  • Congiuntivite virale
  • Tonsillite virale
  • Tracheite, bronchite (in alcuni casi, ad alte temperature e bronchite acuta, sono necessari farmaci antibatterici)
  • Adesione all'infezione da herpes (herpes sulle labbra)
  • Laringite nei bambini (trattamento)

Quando è possibile utilizzare antibiotici per infezioni respiratorie acute non complicate

  • Con segni pronunciati di ridotta immunità - febbre bassa costante, raffreddori e malattie virali superiori a 5 r / anno, malattie fungine e infiammatorie croniche, HIV, qualsiasi tumore o disturbi dell'immunità congenita
  • In un bambino di età inferiore a 6 mesi - rachitismo nei neonati (sintomi, trattamento), varie malformazioni, con mancanza di peso
  • Sullo sfondo di alcune malattie del sangue (agranulocitosi, anemia aplastica).

Le indicazioni per la nomina di antibiotici sono

  • Mal di gola batterico (con l'esclusione simultanea della difterite prendendo i tamponi dalla gola e dal naso) richiede un trattamento con penicilline o macrolidi.
  • La linfoadenite purulenta richiede antibiotici ad ampio spettro, consultazione con un chirurgo, a volte un ematologo.
  • Laringotracheite o bronchite acuta o esacerbazione di bronchite cronica o bronchiectasie richiedono macrolidi (Macropen), in alcuni casi una radiografia del torace per escludere la polmonite.
  • Otite media acuta: la scelta tra macrolidi e cefalosporine viene effettuata da un medico ORL dopo un'otoscopia.
  • Polmonite (vedere i primi segni di polmonite, trattamento della polmonite in un bambino) - trattamento con penicilline semisintetiche dopo conferma a raggi X della diagnosi con monitoraggio obbligatorio dell'efficacia del farmaco e controllo a raggi X.
  • Infiammazione dei seni paranasali (sinusite, sinusite, etmoidite): la diagnosi viene stabilita mediante esame radiografico e segni clinici caratteristici. Il trattamento viene effettuato da un otorinolaringoiatra (vedere segni di sinusite negli adulti).

Ecco un esempio di uno studio condotto sulla base dei dati del policlinico di un bambino, durante l'analisi dei dati della storia medica e delle carte ambulatoriali di 420 bambini di 1-3 anni. Nell'89% dei casi, ARVI e ARI sono stati registrati nei bambini, nel 16% - bronchite acuta, nel 3% di otite media e solo l'1% di polmonite e altre infezioni.

E nell'80% dei casi, gli antibiotici sono stati prescritti solo per l'infiammazione del tratto respiratorio superiore nelle malattie respiratorie acute e ARVI, per la polmonite e la bronchite nel 100% dei casi. La maggior parte dei medici in teoria è a conoscenza dell'inammissibilità dell'uso di agenti antibatterici per un'infezione da raffreddore o virale, ma per una serie di motivi:

  • impostazioni amministrative
  • prima età dei bambini
  • misure preventive per ridurre le complicanze
  • riluttanza ad andare ai beni

sono comunque prescritti, a volte in brevi corsi di 5 giorni e con una riduzione della dose, il che è altamente indesiderabile. Inoltre, lo spettro di agenti patogeni delle infezioni respiratorie acute nei bambini non è stato preso in considerazione. Nell'85-90% dei casi si tratta di virus e tra gli agenti batterici è presente nel 40% di pneumococco, nel 15% di Haemophilus influenzae, nel 10% di funghi e stafilococco, patogeni meno spesso atipici: clamidia e micoplasma.

Con lo sviluppo di complicanze sullo sfondo di un virus, solo come prescritto da un medico, in base alla gravità della malattia, all'età, all'anamnesi del paziente, vengono prescritti i seguenti antibiotici:

  • Fila di penicillina: in assenza di reazioni allergiche alle penicilline, è possibile utilizzare penicilline semisintetiche (Flemoxin solutab, Amoxicillin). In caso di gravi infezioni resistenti tra i farmaci penicillina, i medici preferiscono le "penicilline protette" (amoxicillina + acido clavulanico), Amoxiclav, Ekoklav, Augmentin, Flemoklav Solutab. Questi sono farmaci di prima linea per la tonsillite..
  • Serie cefalosporine - Cefixim (Suprax, Pantsef, Ixim Lupine), Cefuroxime axetil (Zinacef, Super, Aksetin, Zinnat), ecc..
  • Macrolidi - di solito prescritti per clamidia, polmonite da micoplasma o infezioni degli organi ENT - Azitromicina (Sumamed, Zetamax, Zitrolide, Emomycin, fattore Zi, Azitrox), Macropen - il farmaco di scelta per la bronchite.
  • Fluorochinoloni - sono prescritti in caso di intolleranza ad altri antibiotici, nonché in caso di resistenza batterica ai farmaci delle serie di penicilline - Levofloxacina (Tavanik, Floracid, Haileflox, Glevo, Fleksid), Moxifloxacin (Avelox, Plevilox, Moximak). I fluorochinoloni sono completamente vietati per l'uso nei bambini, poiché lo scheletro non è ancora stato formato e anche perché si tratta di farmaci "di riserva" che possono essere utili a una persona quando cresce nel trattamento delle infezioni farmacoresistenti.

In generale, il problema di scegliere un antibiotico per oggi è un compito per un medico, che deve risolvere in modo tale da aiutare il paziente il più possibile nel presente e non danneggiare in futuro. Il problema è aggravato dal fatto che le aziende farmaceutiche, alla ricerca dei profitti di oggi, non tengono assolutamente conto della gravità della crescente resistenza dei patogeni agli antibiotici e gettano in una vasta rete quelle novità antibatteriche che potrebbero essere riservate per il momento..

Se il medico ti ha prescritto un farmaco antibatterico, dovresti leggere 11 regole Come bere correttamente gli antibiotici.

Quali antibiotici sono più efficaci per ARVI e ARI

Posso essere trattato con antibiotici se ho il raffreddore? Molte persone credono che non siano necessarie, poiché ARVI e ARI sono malattie virali che non sono causate da batteri. E poiché gli antibiotici sono riconosciuti come farmaci antibatterici, non avranno un effetto positivo. Ma lo schema medico del trattamento complesso è spesso integrato con tali farmaci. Perché?

A questo, i medici hanno una risposta: la natura virale di un raffreddore dura fino a quattro giorni. Durante questo periodo, le funzioni protettive del corpo hanno il tempo di diminuire notevolmente. E i batteri patogeni sono proprio lì. Al momento della debole immunità, sono in grado di colpire molti organi. La conseguenza diventa spesso una complicazione dopo una malattia. Ecco perché vengono prescritti farmaci antibatterici. La misura è giustificata e persino obbligatoria per salvare il paziente, poiché aiuta a evitare gravi complicazioni. Quali antibiotici sono più efficaci per ARVI e ARI? Lo capiremo.

Quando vengono prescritti gli antibiotici?

Il periodo di infezione virale dura da 5 a 7 giorni. Si raccomanda di far fronte a virus con farmaci deboli. Il paziente osserva il riposo a letto, prende vitamine, beve abbondantemente bevande alla frutta. Sta assumendo farmaci antivirali prescritti dal medico. Se il corpo è indebolito, un'infezione batterica può unirsi al raffreddore comune. Il medico lo determinerà con segni caratteristici. Ad esempio, se la condizione generale è peggiorata, la temperatura aumenta, la voce è rauca, i linfonodi si infiammano.

Se non prendi misure mediche urgenti, la malattia non passerà senza lasciare traccia, ma comporterà complicazioni. Pertanto, se compaiono sintomi gravi, il regime di trattamento è integrato con antibiotici. Ma il farmaco deve essere selezionato solo dal medico curante! Lo specialista effettua analisi, valuta le condizioni cliniche e il quadro generale. Identifica il tipo di virus. E solo allora prende un appuntamento.

Tipi di antibiotici per ARVI e ARI

Esistono i seguenti gruppi di farmaci di antibiotici:

  1. Penicilline. Questi sono farmaci a bassa tossicità che trattano diversi tipi di virus. È importante tenere presente che la "penicillina" può causare allergie. Pertanto, prima dell'appuntamento, il medico scopre se il paziente ha una tendenza alle reazioni allergiche. Questo gruppo si occupa di infezioni batteriche complesse. Include Amoxicillina, Ampicillina, Amoxiclav, Ampicillina
  2. Cefalosporine. Un gruppo di antibiotici ad ampio spettro contro molti batteri. Questi sono farmaci molto efficaci, ma con un ampio elenco di controindicazioni. Pertanto, vengono utilizzati più spesso per il trattamento di pazienti adulti. I rappresentanti degli antibiotici sono Cefixim, Zinnat, Cefotaxime.
  3. Macrolidi. Farmaci più delicati, con una serie minima di controindicazioni, ma abbastanza efficace contro molti batteri. I macrolidi sono ben tollerati dai pazienti. Pertanto, a volte sono prescritti per i bambini. Tra i rappresentanti popolari di questi antibiotici ci sono Sumamed, Macropen, Azithromycin, Clarithromycin.
  4. I fluorochinoloni. Se il paziente non può tollerare gli antibiotici della penicillina, vengono prescritti fluorochinoloni. Questi sono farmaci gravi e non sono prescritti per i bambini. Tra i fluorochinoloni noti ci sono la moxifloxacina, la levofloxacina e analoghi.

Un buon antibiotico per ARVI o ARI è un farmaco che viene selezionato dopo aver determinato il tipo specifico di agente patogeno. Ma a volte, durante i focolai di raffreddori infettivi, i medici non riescono a effettuare un'analisi approfondita su apparecchiature complesse e identificare un agente patogeno specifico. A questo proposito, ai pazienti vengono prescritti farmaci noti con una vasta gamma di effetti sui virus..

Antibiotici efficaci per ARVI e ARI

Molti adulti non hanno assolutamente alcuna conoscenza dei medicinali e non sanno a quale scopo vengono prescritti questo o quel farmaco. Per facilitare la navigazione in nomi ed efficienza.

Chiamiamo alcune medicine popolari:

  1. Amoxicillina. Farmaco semisintetico del gruppo di penicillina. Una vasta gamma di effetti su diversi tipi di virus. È prescritto in caso di infezione batterica, malattie degli organi respiratori superiori. Le forme di dosaggio di amoxicillina possono essere diverse: compresse, capsule, polveri. Una soluzione viene preparata dalla polvere e iniettata. C'è anche amoxicillina in forma granulare. Una sospensione dolce per bambini è composta da granuli. Questo medicinale è disponibile in vari gusti. Il farmaco ha effetto 30 minuti dopo la somministrazione. L'amoxicillina è prescritta al paziente, una compressa tre volte al giorno. La confezione di amoxicillina costa da 50 rubli.
  2. azitromicina Questo è un farmaco del gruppo macrolidi. Riconosciuto come uno dei farmaci più efficaci per le infezioni respiratorie acute. Colpisce ampiamente molti organismi virali. L'azitromicina ha una caratteristica importante: si accumula in focolai infettivi e presenta proprietà terapeutiche entro sette giorni dall'assunzione dell'ultima dose. A questo proposito, il processo di recupero del paziente è accelerato. L'azitromicina si presenta sotto forma di compresse e capsule. I bambini sono autorizzati a prescriverlo solo dopo i 12 anni. Gli effetti collaterali del farmaco sono elencati nell'annotazione in un ampio elenco. Pertanto, l'autosomministrazione del medicinale è vietata! Solo con la nomina di un medico e nelle dosi raccomandate. L'azitromicina costa circa 40-50 rubli.
  3. Ofloxacin. Farmaco del gruppo fluorochinolone. Una vasta gamma di effetti antimicrobici. Disponibile sotto forma di compresse e soluzioni per la fabbricazione di iniezioni. Il medicinale è molto attivo contro i batteri resistenti ad altri antibiotici. Ofloxacin è prescritto solo per pazienti adulti. Il dosaggio prescritto dal medico non deve essere superato, poiché si verificheranno effetti collaterali. Costo di Ofloxacin - da 50 rubli.
  4. Sumamed. L'antibiotico più potente elencato sopra. È attivo anche contro i patogeni atipici. È prescritto per ARVI o ARI prolungate e prolungate, quando gli antibiotici più leggeri sono impotenti. Il corso di ammissione è di massimo tre giorni. È consentita una compressa al giorno. Disponibile sotto forma di capsule, compresse, polvere. L'azitromicina è il componente principale del farmaco. Funziona in modo efficace, ma in una forma delicata. I pazienti tollerano bene Sumamed, anche se ci sono effetti collaterali, ci sono pochi casi di manifestazione. Nonostante ciò, è vietato superare il dosaggio medico! Possono sorgere problemi nell'area del sistema nervoso del paziente. Inoltre, il fegato soffrirà di tossine. Sumamed è una droga più costosa. Dovrai pagare 500 rubli per pacco.
  5. Amoxiclav. Anche un forte antibiotico. Si basa sulla famosa amoxicillina. Il farmaco è riconosciuto come il primo di molti raffreddori infettivi. Agisce delicatamente ma efficacemente. I medici lo raccomandano a scopo preventivo per le persone con bassa immunità. Amoxiclav è prescritto a tutti i pazienti: bambini, donne in gravidanza, madri che allattano. Poiché il farmaco ha una bassa tossicità e poche controindicazioni. Prezzo medio - da 250 rubli.

Abbiamo nominato diversi antibiotici efficaci per ARVI e ARI. Per facilitare la comprensione delle prescrizioni del medico. In ogni caso, anche se il farmaco è parsimonioso, non può essere prescritto a se stesso.

Hai bisogno di antibiotici per raffreddore e influenza?

In presenza di malattie respiratorie, vengono utilizzati metodi eziologici di trattamento. Ciò significa che il trattamento è principalmente finalizzato all'eliminazione della causa della malattia sopprimendone i patogeni. Per questo, ai pazienti vengono sempre più prescritti antibiotici, anche se questo non è sempre necessario. Quindi, quando è necessario assumere antibiotici per il raffreddore?

Quando usare gli antibiotici

In generale, un antibiotico è un farmaco che contiene componenti naturali o semisintetici che distruggono e fermano la crescita dei microbi. A causa del fatto che le malattie respiratorie sono causate da virus e non da batteri, non è necessario assumere questi farmaci. Questo tipo di farmaco è prescritto nel caso in cui l'ARVI sia complicata da infezioni batteriche e al 5 ° giorno di malattia, il paziente si sente costantemente male.

I farmaci antibatterici distruggono selettivamente le cellule patogene che provocano lo sviluppo di raffreddori. Le medicine sono in grado di "distinguere" tra patogeni e cellule umane grazie al fatto che le cellule batteriche hanno strutture a maglie e le cellule umane sono circondate da una membrana. Questa differenza impedisce al componente dei farmaci di agire su cellule sane e consente di distruggere le cellule malate senza problemi.

Gli antibiotici sono divisi in due gruppi in base al principio di azione:

  • Battericida. I farmaci in questo gruppo causano la morte di microrganismi.
  • Batteriostatica. L'azione di questo gruppo di antibiotici è volta a ridurre la moltiplicazione di microbi e batteri. Avendo perso la capacità di riprodursi, i microrganismi vengono rapidamente distrutti dal sistema immunitario.

Quando un raffreddore o un'influenza sono complicati da un'infezione batterica, si osservano i seguenti sintomi:

  • Un forte deterioramento del benessere con una ripresa che era già iniziata;
  • Una forte comparsa di temperatura nel 4 ° -5 ° giorno di malattia;
  • Tosse profonda bagnata su 4-5 giorni di malattia.

Se questi sintomi sono presenti, è necessario consultare uno specialista o chiamare un medico a casa in caso di malessere. L'automedicazione e gli antibiotici auto-prescriventi possono essere molto pericolosi a causa del loro uso incontrollato e della sostituzione di un farmaco con un altro. L'assunzione di antibiotici per influenza e raffreddori senza controllo medico può paralizzare la salute a causa della soppressione della microflora umana e dell'indebolimento della sua immunità.

Ai bambini possono essere somministrati antibiotici??

Se si verifica una malattia virale, in nessun caso dovresti iniziare immediatamente a somministrare al tuo bambino antibiotici, poiché questo può essere molto pericoloso. I medicinali devono essere prescritti dopo l'esame e l'identificazione della causa della malattia. Vale la pena ricordare che l'assunzione di farmaci che inibiscono l'attività vitale dei batteri può aiutare il corpo a far fronte alla malattia e danneggiarla.

Il dosaggio dell'antibiotico è prescritto in base ai seguenti fattori:

  • La gravità del decorso della malattia;
  • L'agente causativo della malattia;
  • L'altezza e il peso del bambino;
  • Anomalie patologiche del corpo, se presenti.

La SARS e l'influenza nei bambini sono soggette alla stessa terapia degli adulti, ma gli antibiotici sono prescritti solo come ultima risorsa. L'uso di antibiotici per le infezioni respiratorie acute è giustificato quando:

  • Frequenti raffreddori e infezioni virali;
  • La presenza di infezioni da HIV, tumori e disturbi congeniti del sistema immunitario;
  • Sottopeso grave, malformazione, rachitismo;
  • Mantenimento di una temperatura corporea elevata costante;
  • La presenza di otite media acuta, mal di gola da streptococco di tipo aerobico;
  • Infiammazione dei seni nasali.

Di norma, ai bambini vengono prescritti flemoxin, sumamed o amoxicillin. La posizione migliore tra i pediatri è precisamente l'amoxicillina a causa della comodità della forma di rilascio: il farmaco viene prodotto sotto forma di fiale per iniezioni e una sospensione di 125 o 250 mg.

Alcuni antibiotici, come la levomecitina o il ceftriaxone, possono avere effetti indesiderati se assunti da un bambino di età inferiore ai 3 anni. Gli effetti collaterali includono reazioni allergiche, nausea, disbiosi, vomito e intossicazione generale di tutto il corpo. Per ridurre la probabilità di effetti collaterali, si consiglia di eseguire test appropriati prima di assumere farmaci..

Classificazione antibiotica

Esistono 4 gruppi principali in cui tutti gli antibiotici sono convenzionalmente suddivisi:

  1. penicilline
  2. cefalosporine
  3. macrolidi
  4. I fluorochinoloni

Ognuno dei gruppi ha le sue proprietà:

  • Le penicilline sono più efficaci contro la maggior parte dei batteri che provocano lo sviluppo di processi infiammatori negli organi respiratori. Hanno forti proprietà antibatteriche e sono a bassa tossicità, quindi sono prescritti per l'influenza e il raffreddore in un bambino;
  • Le cefalosoprine sono antibiotici con spiccate proprietà battericide e sono in grado di distruggere la struttura cellulare batterica. Questo tipo di farmaco è prescritto per raffreddori e tosse causati da polmonite, bronchite e altre malattie simili. Le medicine sono disponibili sotto forma di iniezioni per somministrazione endovenosa o intramuscolare, poiché provocano irritazione della mucosa del tratto gastrointestinale se assunte per via orale;
  • I macrolidi bloccano la crescita dei batteri e vengono utilizzati nel trattamento delle persone allergiche, poiché quasi non causano sintomi collaterali. Sono prescritti per lo sviluppo di polmonite atipica e la presenza di complicanze dopo l'influenza. I chetolidi e gli azalidi sono varietà di questo gruppo di antibiotici che presentano alcune differenze nella struttura molecolare;
  • I fluorochinoli sono usati per combattere la clamidia, i pneumococchi e i microplasmi. È atossico e quasi mai provoca reazioni allergiche, il che lo rende il miglior antibiotico per il raffreddore.

Elenco degli antibiotici più popolari

Va ricordato che l'uso a lungo termine di antibiotici deve essere combinato con l'assunzione di probiotici. Ciò impedirà la disbiosi e proteggerà il sistema immunitario. Prendi gli antibiotici come indicato dal tuo medico. Se non si è sicuri della necessità di assumere il farmaco, è necessario consultare un altro specialista.

In caso di malattia, agli adulti vengono solitamente prescritti Summamed, Avelox e Suprax, come i rimedi più popolari per il raffreddore..

  • Suprax appartiene ai farmaci del gruppo cefalosparina. Questo farmaco elimina i microrganismi sia gram-positivi che gram-negativi che si diffondono nel sistema respiratorio. Suprax è resistente alle bect-lattamasi, che lo rende il più efficace contro i batteri patogeni. Per gli adulti, Suprax è prescritto in presenza di bronchite cronica, otite media, sinusite e altre complicazioni del raffreddore comune;
  • Summamed è un antibiotico azalide utilizzato in un'ampia gamma: nel trattamento della malattia di Lyme, nello sviluppo di tonsillite batterica, sinusite, otite media, tonsillite e altre malattie. L'azitromicina, che viene rapidamente assorbita nel sangue ed è presente nella preparazione, distrugge i patogeni;
  • Avelox, che contiene moxifloxacina, è un farmaco antimicrobico con un principio d'azione batteriostatico. Questo antibiotico è considerato molto potente e in grado di combattere i microrganismi gram-positivi e i batteri anaerobici..

Come farmaci risparmiatori approvati per l'uso da parte di donne in gravidanza, vengono considerati farmaci, i cui componenti non saranno assorbiti nella placenta. I farmaci più efficaci e sicuri in questa categoria sono:

  • Eritromicina. Appartiene a una serie di farmaci penicillina, ha forti proprietà antimicrobiche. È efficace contro gli organismi gram-positivi come stafilococchi e pneumococchi. Dovrebbe essere preso per l'infiammazione negli organi ENT, la cui fonte può essere la bronchite, la polmonite o l'otite media purulenta;
  • Bioparox è un agente per inalazione con un pronunciato effetto antimicrobico. Ha un effetto antinfiammatorio, grazie al quale aiuta a ripristinare le mucose del sistema respiratorio;
  • La minociclina è un farmaco semi-sintetizzato che combatte efficacemente i batteri ed elimina le complicazioni da raffreddore e influenza. È prescritto se si è allergici ai farmaci della serie penicillina.

Anche gli antibiotici lievi per il raffreddore possono essere troppo forti per i bambini. Pertanto, quando un bambino è malato, gli vengono prescritti altri farmaci:

  • Amoxicillina. Combatte attivamente contro batteri gram-negativi, streptococchi e stafilococchi. Si raccomanda di essere assunto nel trattamento delle infezioni degli organi ENT, della bronchite e del sistema genito-urinario. Una ricezione complessa non può durare meno di 5 giorni ed è severamente vietato interrompere il trattamento.
  • L'esparossi appartiene al gruppo dei macrolidi e contiene roxithromycin. Questo antibiotico è un farmaco semisintetico che blocca lo sviluppo di batteri nella faringite e nella bronchite. Elimina le complicazioni in un bambino dopo l'influenza;
  • Zinnat appartiene alla famiglia delle cefalosporine e contiene cefuroxima. Si consiglia di assumere questo farmaco in presenza di infezioni negli organi ENT e nelle mucose del tratto urinario. Si riferisce a farmaci batteriostatici.

Analoghi economici ed efficaci di farmaci costosi

Ai nostri giorni, ammalarsi diventa estremamente costoso. I prodotti farmaceutici sono da tempo impegnati non nell'invenzione di farmaci migliorati, ma nel rilascio di quelli vecchi con nuovi prezzi. Fortunatamente, c'è una via d'uscita: i farmaci economici non hanno un'efficienza inferiore ai loro costosi controparti. Quindi quali antibiotici prendere per il raffreddore in modo che ogni viaggio in farmacia non svuoti il ​​portafoglio?

Se sei colpito da un raffreddore, questi fondi possono aiutare:

  • Nitroxolina. Farmaco antimicrobico che non è un antibiotico; rispetto a loro, la nitroxolina ha un effetto più lieve sui microrganismi;
  • L'ampicillina è uno dei farmaci più utilizzati. Disponibile in forma di pillola. Anche un bambino o una donna incinta possono prenderlo, ma solo sotto la supervisione di un medico..
  • Amosin. Un analogo dell'amoxicillina, che ha anche un basso costo. Non raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza, poiché in grandi quantità è in grado di penetrare nella placenta.

Assolutamente qualsiasi farmaco ha le sue controindicazioni e gli effetti collaterali indesiderati, pertanto gli antibiotici dovrebbero essere assunti sulla base delle raccomandazioni del medico. Soprattutto, il farmaco funzionerà, selezionato tenendo conto delle caratteristiche e delle caratteristiche del paziente. Se non ci sono miglioramenti nella condizione dopo il 3 ° giorno di assunzione dell'antibiotico, è necessario consultare nuovamente un medico per un consiglio.

Il trattamento tempestivo iniziato eviterà lo sviluppo di complicanze e accelererà il processo di guarigione.