Hai bisogno di antibiotici per il raffreddore in un bambino: quando usare e quale farmaco scegliere

Gli antibiotici per bambini sono un argomento complesso e molto rilevante sia per i pediatri che per i genitori di un bambino malato..

Nella maggior parte dei casi, queste discussioni causano reazioni negative..

L'opinione che i farmaci antibatterici abbiano un effetto negativo sulla salute dei bambini, riducano la reattività immunologica e abbiano una vasta gamma di effetti collaterali (solitamente disbatteriosi e candidosi).
Sfortunatamente, questo è un dato di fatto e il fantastico potere degli antibiotici, basato sull'enorme numero di vite salvate, può attualmente danneggiare il corpo, specialmente quando si tratta di un comune raffreddore o infezione virale.

Ciò è dovuto all'uso frequente e, nella maggior parte dei casi, ingiustificato di questi farmaci e all'alto livello di adattamento dei microrganismi ai farmaci antimicrobici più efficaci: questo è il risultato dell'automedicazione e dell'uso incontrollato di antibiotici..

Freddo comune: quando non è necessario un antibiotico?

Non importa quante volte gli esperti dicono al mondo che gli antibiotici per il raffreddore e le infezioni virali non sono farmaci di prima linea in terapia, ma le cose sono ancora lì.

È facile "catturare" un'infezione respiratoria o un raffreddore, specialmente in bassa stagione o in bassa stagione.

Certo, non si può dire che il raffreddore sia la norma. Ma anche gli adulti potenzialmente sani si ammalano in media fino a sei volte l'anno e i bambini fino a dieci..

Allo stesso tempo, non si deve supporre che si tratti di una scarsa immunità - nella maggior parte dei casi tale incidenza è naturale..

Puoi leggere ciò che è considerato BHP nei bambini nell'articolo:

In questo caso, un raffreddore si sviluppa approssimativamente nello stesso scenario da più fasi:

  • grave affaticamento e perdita di forza;
  • la comparsa di naso che cola, tosse, mal di gola;
  • graduale normalizzazione della condizione;
  • recupero.

I genitori devono ricordare che il trattamento del raffreddore o delle infezioni virali respiratorie acute consiste principalmente in:

  • in bevanda abbondante;
  • nel riposo a letto;
  • in alimenti dietetici fortificati;
  • nella nomina di farmaci sintomatici (irrigazione della gola, spray e gocce nasali, farmaci antitosse e espettoranti);
  • nell'uso di metodi popolari: risciacquo del naso, inalazione, decotti di erbe medicinali, sfregamento con pomate riscaldanti.

Come pediatra praticante, voglio notare che abbastanza spesso il trattamento del raffreddore (ARI) è limitato a questo..

In presenza di un'eziologia virale dell'infiammazione catarrale del tratto respiratorio superiore e inferiore, al trattamento vengono aggiunti farmaci antivirali. Stimolano il sistema immunitario, che impedisce al virus di riprodursi nel corpo..

Allo stesso tempo, viene considerata la caratteristica principale di un raffreddore, indipendentemente dai farmaci ultramoderni prescritti, compresi gli antibiotici, prima di 5-7 giorni, non si verifica il completo recupero.

Ma allo stesso tempo, devi ricordare che la particolarità di qualsiasi virus è che sopprime il sistema immunitario e riduce le funzioni protettive del corpo del bambino, soprattutto in tenera età.
Pertanto, il trattamento di eventuali infezioni respiratorie acute e infezioni virali respiratorie acute deve essere effettuato sotto la supervisione di un pediatra al fine di regolare tempestivamente il trattamento della malattia.

Le indicazioni per la nomina di antibiotici sono casi in cui il corpo non può far fronte da solo a un'infezione virale - con lo sviluppo di complicanze con l'aggiunta di un'infezione batterica localizzata nella cavità nasale, faringe, laringe, trachea, bronchi o polmoni.

È importante sapere che anche con raffreddori negli adulti e nei bambini di origine batterica, gli antibiotici non vengono immediatamente prescritti. Ma la decisione sulla necessità della loro nomina dovrebbe essere presa solo dal medico curante..

Freddo complicato: quando è necessario un antibiotico?

Con un raffreddore complicato da un'infezione batterica, si osservano i seguenti sintomi:

  • la malattia inizia come una comune malattia respiratoria acuta o infezione virale respiratoria acuta con affaticamento, febbre bassa (la febbre è possibile nei bambini), tosse secca, naso che cola e mal di gola;
  • una settimana dopo, quando normalmente dovrebbe esserci un miglioramento significativo: naso che cola, congestione nasale e tosse improduttiva con aumento della temperatura.

Un corso complicato di un raffreddore è determinato dai seguenti criteri:

  • quando la temperatura sale a 38-39 ° C dopo un miglioramento di 5-6 giorni;
  • con aumento della tosse, mancanza di respiro con un deterioramento della salute generale, malessere;
  • il mal di gola aumenta con la febbre alta;
  • la sindrome del dolore appare nell'orecchio con gonfiore e ingrossamento dei linfonodi.

Uno di questi segni può indicare:

Quando sorgono complicazioni, la scelta dell'antibiotico dipende da:

  • dalla localizzazione del processo purulento;
  • sull'età del paziente;
  • dalla storia della malattia, compresa la tollerabilità dei farmaci.

In questo caso, la nomina dei farmaci antimicrobici, la determinazione della dose, la frequenza e la durata della sua somministrazione sono determinate solo dal medico curante.

Quando gli antibiotici sono prescritti necessariamente:

  • con streptococco o mal di gola purulento sullo sfondo di un'infezione virale;
  • con lo sviluppo di focolai purulenti di infezione (linfoadenite, laringotracheite, bronchite, otite media acuta, polmonite, sinusite);
  • con una marcata diminuzione dell'immunità nei bambini caratterizzati da una febbre bassa costante, con processi fungini e infiammatori ricorrenti o cronici, HIV, malattie oncologiche o disturbi dell'immunità congenita;
  • nei bambini di età inferiore a 6 mesi con patologie di base (rachitismo, malformazioni, mancanza di peso, prematurità, anemia);
  • in presenza di otite media spesso ricorrente, laringite con spasmo della laringe, bronchite ostruttiva.

Prima di iniziare l'assunzione, si consiglia di effettuare una coltura batterica per determinare la sensibilità agli antibiotici e la loro resistenza.

I principali gruppi di selezione includono:

  • antibiotici della serie di penicilline (Flemoxin solutab, Amoxiclav, Flemoklav solutab, Ekoklav, Amoxicillin, Augmentin);
  • antibiotici della serie cefalosporina (Cefixim, Pantsef, Suprax, Cefuroxime axetil, Zinnat, Zinacef, Aksetin);

macrolidi (Azitromicina, Zetamax, Sumamed, Zitrolide, Macropen, Azitrox) È importante ricordare che se gli antibiotici vengono assunti in modo errato, specialmente quando l'automedicazione con alte dosi e uso prolungato, è abbastanza spesso notato:

  • gravi reazioni collaterali negative;
  • soppressione attiva del sistema immunitario dei pazienti;
  • cambiamenti nella normale microflora dell'intestino, della cavità orale e della vagina con lo sviluppo o la progressione della disbatteriosi e della candidosi.

Come recuperare il bambino dopo aver assunto antibiotici può essere letto in questo articolo:

Per evitare tutti questi problemi, è necessario controllare il decorso di un'infezione virale o fredda in un bambino, in caso di cambiamenti nelle condizioni del bambino, comparsa di nuovi sintomi - consultare immediatamente un pediatra e seguire tutte le raccomandazioni del medico.

medico - pediatra Sazonova Olga Ivanovna

Antibiotici per raffreddori

Informazione Generale

Oggi, la verità che gli antibiotici sono inefficaci per raffreddori, influenza e SARS è ben nota. Ma, nonostante il fatto che questo sia ben noto agli specialisti, i pazienti spesso assumono agenti antibatterici per un'infezione virale semplicemente "per prevenzione". Dopotutto, quando in caso di raffreddore, si consiglia ai pazienti di seguire quelle regole ben note che sono rilevanti nel trattamento di tali malattie, a molti sembra che bere molti liquidi, consumare cibo con vitamine, aderire al riposo a letto, i gargarismi non siano sufficienti per curare la malattia. Pertanto, molti iniziano a prendere da soli antibiotici forti o praticamente "supplicano" uno specialista di prescrivere farmaci per loro..

Molti escogitano l'idea di chiedere ai forum quale farmaco è meglio bere per il raffreddore. E sono trattati secondo i consigli, senza prescrizioni e appuntamenti. Inoltre, al momento non è difficile acquistare un farmaco del genere senza prescrizione medica, sebbene la maggior parte dei farmaci antibatterici debba essere venduta su prescrizione medica..

Molto spesso, tali errori vengono commessi da genitori che semplicemente non sanno quando somministrare al loro bambino un antibiotico. Molti pediatri preferiscono "giocare sul sicuro" e prescrivere tali medicinali ai bambini con raffreddore semplicemente "a scopo di prevenzione" al fine di prevenire complicazioni in futuro.

Ma in effetti, il modo migliore per curare un raffreddore in un bambino è seguire gli stessi consigli tradizionali sul bere molti liquidi, idratare e ventilare la stanza, usando metodi popolari alternativi e l'uso sintomatico dei rimedi per la febbre. Dopo un po ', il corpo supererà l'attacco di un'infezione respiratoria virale.

In realtà, la nomina di antibiotici per il raffreddore è associata proprio al desiderio di prevenire lo sviluppo di complicanze. In effetti, i bambini in età prescolare nel mondo moderno hanno davvero un alto rischio di complicazioni..

Non il sistema immunitario di tutti i bambini funziona senza problemi. Pertanto, molti pediatri, cercando di essere al sicuro dal fatto che in seguito non sono accusati di incompetenza, prescrivono tali medicinali ai bambini.

È importante capire che bere antibiotici per il raffreddore è nella maggior parte dei casi inutile, poiché il più delle volte raffreddori con la febbre e senza avere un'origine virale. Ciò significa che è inutile assumere farmaci antibatterici in caso di raffreddore..

È meglio bere antibiotici se, dopo un attacco virale, si sviluppano alcune complicanze, si è verificata un'infezione batterica localizzata nella cavità nasale o orale, bronchi, polmoni.

Cosa bere con un raffreddore senza febbre, se è possibile bere antibiotici a temperatura e in quali casi vale la pena assumere agenti antibatterici, parleremo di seguito.

È possibile determinare dai test che sono necessari antibiotici?

Attualmente, non vengono eseguiti test di laboratorio in tutti i casi, il che può confermare che l'infezione è di natura batterica. Le colture di urina e espettorato sono costose e poco frequenti. Un'eccezione sono i tamponi dal naso e dalla gola con angina sul bastoncino di Lefler (questo è l'agente causale della difterite). Inoltre, in caso di tonsillite cronica, vengono eseguite colture selettive di scarico di tonsille, vengono eseguite colture di urina in pazienti con patologie del tratto urinario.

I cambiamenti negli indicatori di un esame del sangue clinico sono segni indiretti dello sviluppo di un processo infiammatorio batterico. In particolare, il medico è guidato da un aumento della VES, un aumento del numero di leucociti, uno spostamento a sinistra della formula dei leucociti.

Come sapere se si stanno sviluppando complicazioni?

Per capire quale è meglio somministrare un farmaco a un bambino o un adulto, è importante determinare se si sviluppano complicanze. Puoi sospettare in modo indipendente che le seguenti complicanze batteriche si stiano sviluppando:

  • Il colore dello scarico da bronchi, naso, faringe, orecchio cambia: diventa nuvoloso, diventa verdastro o giallastro.
  • Se si unisce un'infezione batterica, la temperatura spesso aumenta di nuovo.
  • Se un'infezione batterica colpisce il sistema urinario, l'urina diventa torbida e può apparire un sedimento.
  • Il danno intestinale porta a muco, sangue o pus nelle feci.

È possibile determinare le complicanze di ARVI con i seguenti segni:

  • Dopo un miglioramento di circa 5-6 giorni, la temperatura sale di nuovo a 38 gradi e oltre; lo stato di salute peggiora, le preoccupazioni per la tosse, la mancanza di respiro; quando si tossisce o si fa un respiro profondo, fa male al petto - tutti questi segni possono indicare lo sviluppo di polmonite.
  • In caso di temperatura, il mal di gola diventa più intenso, la placca appare sulle tonsille, i linfonodi nel collo aumentano - questi segni richiedono l'esclusione della difterite.
  • Quando si verifica dolore all'orecchio, se scorre dall'orecchio, si può presumere che l'otite media si stia sviluppando.
  • Se, con la rinite, la voce diventa nasale, l'olfatto è scomparso, fa male alla fronte o al viso e il dolore si intensifica quando una persona si sporge in avanti, significa che si sviluppa un processo infiammatorio dei seni paranasali.

In una situazione del genere, è necessario selezionare con competenza gli antibiotici per il raffreddore. Quale antibiotico è meglio per un adulto per il raffreddore o quali antibiotici per i bambini con un raffreddore sono consigliabili da usare, solo un medico decide. Dopotutto, la scelta di tali farmaci dipende da molti fattori..

  • l'età della persona;
  • localizzazione di complicanze;
  • la storia del paziente;
  • tolleranza ai farmaci;
  • resistenza agli antibiotici.

I nomi degli antibiotici per bambini per il raffreddore, i nomi dei colpi e i nomi degli antibiotici per il raffreddore e l'influenza per gli adulti possono essere trovati su qualsiasi sito medico su Internet e l'elenco è molto ampio. Ma questo non significa che i buoni antibiotici per il raffreddore possano essere bevuti semplicemente "per prevenzione" se ci sono segni di complicanze. Anche un agente antibatterico, in cui ci sono 3 compresse per confezione, può peggiorare le condizioni del paziente, influenzando negativamente il suo sistema immunitario.

Pertanto, per essere guidato dal consiglio degli amici sul fatto che questo o quel farmaco è buono, economico e in nessun caso dovresti bere antibiotici ad ampio spettro. Quali antibiotici prendere per il raffreddore dovrebbero essere determinati esclusivamente dal medico curante..

Quando non è necessario assumere antibiotici per ARVI senza complicazioni?

Per raffreddori, malattie ORL o ARVI, che passano senza complicazioni, in questi casi non è necessario assumere antibiotici:

  • se la rinite con muco e pus dura meno di 10-14 giorni;
  • quando si sviluppa congiuntivite virale;
  • in caso di tonsillite virale;
  • con rinofaringite;
  • nel caso dello sviluppo di bronchite, la tracheite, tuttavia, a volte in una condizione acuta con una temperatura elevata, sono ancora necessari agenti antibatterici;
  • nel caso della laringite in un bambino;
  • quando l'herpes appare sulle labbra.

Quando bere antibiotici per ARVI senza complicazioni?

Gli antibiotici per ARVI senza complicazioni sono prescritti in tali situazioni:

  • Se vengono determinati segni di deterioramento dell'immunità: la temperatura sale costantemente ai livelli subfebrilici, i raffreddori e le malattie virali del bambino vengono superati più spesso di cinque volte l'anno, sono preoccupati per le malattie infiammatorie e fungine in forma cronica, l'HIV in una persona, le patologie congenite dell'immunità o le malattie oncologiche.
  • Quando si sviluppano malattie del sangue - anemia aplastica, agranulocitosi.
  • Bambini fino a 6 mesi - con rachitismo, sottopeso, malformazioni.

In questo caso, un medico prescrive antibiotici per ARVI negli adulti e in particolare antibiotici per ARVI nei bambini. In tali pazienti con infezioni respiratorie acute, il medico deve monitorare lo stato del corpo..

Quando vengono prescritti antibiotici?

Le indicazioni per l'uso di tali farmaci sono:

  • Mal di gola batterico: è importante escludere immediatamente la difterite, per la quale i tamponi vengono prelevati dal naso e dalla gola. Con questa malattia vengono utilizzati macrolidi o penicilline..
  • Laringotracheite, bronchiectasie, esacerbazione di bronchite cronica o bronchite acuta: utilizzare macrolidi (Macropen). A volte i raggi X sono necessari per escludere la polmonite.
  • Linfoadenite purulenta: vengono utilizzati antibiotici di ampio spettro d'azione di ultima generazione, a volte è necessaria la consultazione di un chirurgo o di un ematologo.
  • Otite media in forma acuta: un otorinolaringoiatra esegue un'otoscopia, dopo di che prescrive cefalosporine o macrolidi.
  • Polmonite - dopo che la condizione è stata confermata dai raggi X, vengono prescritte penicilline semisintetiche.
  • Sinusite, sinusite, etmoidite: vengono prese le radiografie e vengono valutati i segni clinici per stabilire una diagnosi.

Se si sviluppano complicanze sullo sfondo di un'infezione virale, tenendo conto dell'età, della gravità della malattia, della storia, il medico determina quali antibiotici bere. Questi farmaci possono essere:

  • Serie di penicilline: se il paziente non ha reazioni allergiche alle penicilline, vengono prescritte penicilline semisintetiche. Questi sono i mezzi Amoxicillina, Flemoxin solutab. Se un paziente sviluppa una grave infezione resistente, i medici preferiscono prescrivere le cosiddette "penicilline protette" (amoxicillina + acido clavulanico): Augmentin, Amoxiclav, Ekoklav. Questi sono i farmaci di prima linea per l'angina..
  • I macrolidi - di norma, vengono utilizzati per il micoplasma, la polmonite da clamidia, nonché per le malattie infettive degli organi ENT. Questi sono i mezzi Azitromicina (Emomicina, Azitrox, Zetamax, Sumamed, Zitrolide, ecc.). Macropen è il farmaco di scelta per il trattamento della bronchite.
  • La serie cefalosporina è il mezzo di Cefixim (Pantsef, Supraksi, ecc.), Cefuroxime axetil (Zinnat, Super, Aksetin), ecc..
  • Fluorochinoloni: questi farmaci sono prescritti se il paziente non può tollerare altri antibiotici o se i batteri sono resistenti ai farmaci penicillinici. Questi sono i fondi Moxifloxacin (Plevilox, Avelox, Moximak), Levofloxacin (Floracid, Tavanik, Glevo, ecc.).

I fluorochinoloni non devono essere usati per trattare i bambini. Questi farmaci sono considerati "riservati" perché potrebbero essere necessari in età adulta per trattare infezioni resistenti ad altri farmaci..

È molto importante che il medico prescriva antibiotici e decida cosa è meglio per un raffreddore. Lo specialista deve agire in modo tale da fornire l'assistenza più efficace al paziente. Allo stesso tempo, lo scopo dovrebbe essere tale da non danneggiare una persona in futuro..

Gli scienziati stanno già identificando un problema molto serio associato agli antibiotici. Il fatto è che le aziende farmaceutiche non tengono conto del fatto che la resistenza dei patogeni agli agenti antibatterici è in costante crescita e presentano agli utenti nuovi farmaci che potrebbero rimanere in riserva per un certo tempo..

conclusioni

Quindi, è importante capire che gli antibiotici hanno dimostrato di essere presi per l'infezione batterica, mentre l'origine del raffreddore nella maggior parte dei casi (fino al 90%) è virale. Pertanto, l'uso di antibiotici in questo caso non è solo inutile, ma anche dannoso..

La questione se sia possibile assumere contemporaneamente antibiotici e antivirali è inappropriata in questo caso, poiché una tale combinazione aggrava il carico complessivo sul corpo.

Va tenuto presente che gli antibiotici hanno un pronunciato effetto negativo. Inibiscono le funzioni dei reni e del fegato, compromettono l'immunità, provocano manifestazioni allergiche e disbiosi. Pertanto, la questione se sia necessario e possibile bere tali medicinali dovrebbe essere trattata in modo molto sobrio..

Gli agenti antibatterici non devono essere usati per la profilassi. Alcuni genitori danno ai loro figli antibiotici per il raffreddore comune al fine di prevenire le complicanze. Ma antibiotici per la rinite negli adulti e nei bambini: questo approccio è completamente sbagliato, come con altre manifestazioni del raffreddore comune. È importante contattare uno specialista in tempo, che può identificare tempestivamente le complicanze della malattia e solo allora prescrivere tali farmaci. Con il naso che cola per i bambini, inizialmente devi prendere quelle misure che non sono associate all'assunzione di droghe sintetiche.

Puoi capire se gli antibiotici funzionano osservando un calo di temperatura. L'efficacia della terapia antibiotica è dimostrata dal fatto che la temperatura scende a 37-38 gradi e le condizioni generali migliorano. Se tale sollievo non si verifica, l'antibiotico deve essere sostituito con un altro..

L'effetto del farmaco deve essere valutato entro tre giorni. Solo dopo questo, il medicinale, in assenza di azione, viene sostituito.

Con l'uso frequente e incontrollato di agenti antibatterici, si sviluppa resistenza ad essi. Di conseguenza, ogni volta che una persona avrà bisogno di medicine più forti o l'uso di due diversi mezzi contemporaneamente..

Non puoi assumere antibiotici per l'influenza, come fanno molti. Le medicine contro l'influenza, che è una malattia virale, sono prescritte dal medico in base alle condizioni del paziente. La domanda su quali antibiotici bere con l'influenza sorge solo in caso di un grave deterioramento delle condizioni del paziente.

Istruzione: Diplomato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Laureato presso la Vinnitsa State Medical University dal nome I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e capo di un chiosco farmacia. Ha ricevuto riconoscimenti e riconoscimenti per molti anni e lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Antibiotici per raffreddori per l'elenco dei bambini

Antibiotici per raffreddori per bambini

I danni e i benefici degli antibiotici per i bambini

L'uso di antibiotici aiuta il corpo del bambino a resistere all'azione di varie infezioni, ma allo stesso tempo inibisce la microflora benefica del corpo del bambino. Questo spiega la necessità di un ciclo di assunzione di probiotici prima di prescrivere antibiotici..

In alcuni casi, dopo la fine del ciclo di assunzione di antibiotici, potrebbe essere necessario un tempo considerevole per ripristinare la microflora intestinale disturbata. Prima di ciò, possono verificarsi sintomi come acne, diarrea, vomito e reazioni allergiche..

Secondo i ricercatori, l'uso di antibiotici troppo spesso può influire negativamente sulle condizioni del bambino e sulla sua salute generale. È possibile che il corpo del bambino inizi ad abituarsi all'assunzione regolare di farmaci, il che causa la sua incapacità in futuro di resistere alle infezioni che lo attaccano di nuovo. Ciò è di particolare rilevanza per i bambini dai due ai tre anni, il cui sistema immunitario è ancora in fase di formazione e il corpo sta appena iniziando a resistere autonomamente alle infezioni che lo attaccano..

Quando si usano gli antibiotici, si dovrebbe tener conto del fatto che i primi effetti del loro uso possono verificarsi il secondo giorno dopo averli assunti. In questo caso, non dovresti interrompere immediatamente l'assunzione dell'antibiotico. Un'infezione non completamente guarita può causare ulteriori complicazioni o semplicemente andare in uno stadio cronico..

Considerando che gli antibiotici sono mezzi di trattamento potenti ed efficaci, in alcuni casi è impossibile ottenere un risultato completo e di alta qualità senza il loro uso. gli antibiotici per il trattamento dei bambini devono essere prescritti solo con competenza e determinazione. Solo in questo caso verrà raggiunto il risultato desiderato e la loro applicazione sarà vantaggiosa..

Antibiotici per il raffreddore per i bambini: un elenco

L'elenco degli antibiotici approvati per l'uso nei raffreddori nei bambini è il seguente: Amoxiclav, Ampiox, Augmentin, Cefazolin, Cefotaxime, Cefpirom, Roxithromycin, Azithromycin, Clarithromycin. Tutti questi farmaci sono raccomandati per il trattamento della tosse nei bambini. Per il raffreddore, sono efficaci i seguenti rimedi: Avelox, Amoxiclav, Zinnat, Ampicillin, Levofloxacin, Amoxicillin, Moximak, Flemoxin, Solutab. I seguenti antibiotici non devono essere somministrati ai bambini: Levomicetina, Pefloxacina, Ofloxacina, Doxiciclina, Tetraciclina, Menociclina.

Antibiotico per la tosse per i bambini

Un raffreddore accompagnato da una tosse è un compagno frequente di un bambino, indipendentemente dalla stagione e dalle condizioni meteorologiche. Nel kit di pronto soccorso domestico, dovrebbero sempre esserci mezzi pronti con cui è possibile fermare rapidamente la tosse di un bambino causata da un raffreddore.

Se c'è una tosse secca, si consiglia di utilizzare farmaci Tussin o Coldrex-Broncho. Ciò contribuirà a diluire il catarro. La tosse secca con influenza e pertosse è ben soppressa con Sinekod. Inoltre, l'espettorato è ben diluito con Lazolvan, che può essere utilizzato sia sotto forma di sciroppo che sotto forma di compresse..

Dovrebbe essere prescritto un ciclo di antibiotici anche se il corpo non è in grado di far fronte alla tosse da solo. Se la tosse è causata dall'infiammazione del tratto respiratorio, devono essere presi antibiotici del gruppo della penicillina, in particolare Amoxiclav, Augmentin, Amoxicillin. Se la tosse è causata da batteri resistenti alla penicillina, si raccomanda l'uso di Avelox e Levofloxacin. Se la tosse è un sintomo di bronchite e pleurite, è indicato l'uso di Suprax, Zinnat e Zinacef.

Antibiotico per il raffreddore dei bambini

L'uso di antibiotici nel trattamento della rinite non è sempre giustificato. Solo il medico curante ha il diritto di prescrivere tali fondi per l'uso. Quando li prescrive, tiene conto della durata del decorso della malattia (più di dieci giorni), nonché del colore dello scarico dal naso. In questo caso, si dovrebbe prestare attenzione alle condizioni generali del paziente, alla presenza o all'assenza di febbre in lui.

Se un bambino ha una patologia cronica della cavità nasale, si raccomanda di prescrivere Isofra per il trattamento del raffreddore. Contiene Framycetin. Questo antibiotico è prescritto per l'uso se il paziente sviluppa un moccio verde con un raffreddore. Lo spettro d'azione del farmaco è piuttosto ampio e può anche essere prescritto per l'uso negli adulti..

In alcune situazioni, l'uso prolungato del farmaco può causare la formazione di una microflora stabile nella cavità nasale. In questo caso, è necessario modificare il farmaco in un altro che dia un effetto maggiore. Pertanto, è possibile utilizzare le gocce Polydex.

Antibiotico per ARVI per i bambini

I medici moderni per bambini spesso discutono di quanto siano efficaci gli antibiotici nel trattamento dell'ARVI. Inoltre, l'opportunità di utilizzare determinati farmaci, nonché l'effetto del loro uso, solleva molte domande..

Il trattamento di complicanze dopo infezioni virali respiratorie acute nei bambini è possibile con l'uso di numerosi antibiotici. Tra questi ci sono i seguenti:

  • farmaci del gruppo delle penicilline, come Ampiox, Oxacillin, che mostrano un'elevata efficienza nella lotta contro pneumococchi, streptococchi e meningococchi;
  • antibiotici del gruppo tetraciclina, in particolare morfociclina, doxiciclina, in grado di inibire la sintesi proteica nell'ambiente microbico;
  • antibiotici del gruppo di cefalosparine, in particolare cefalossina, cefazolina, che sono in grado di agire su vari gruppi di microrganismi, sia gram-negativi che gram-positivi.

L'assunzione di antibiotici per ARVI in un bambino è consentita solo come indicato da un medico.

Elenco di antibiotici ad ampio spettro per bambini

L'elenco degli antibiotici ad ampio spettro per i bambini è il seguente.

Il gruppo di penicilline è costituito da farmaci Amoxicillin, Ampicillin, Unazin, Oxacillin.

Gli antibiotici del gruppo cefalosparin sono rappresentati da farmaci come Cefazolin, Cefpirazone, Cefepim, Cefamandol.

Il gruppo di aminoclicosidi è rappresentato dai farmaci Gentamicina, Netilmicina, Gentamicina.

Antibiotici per influenza e raffreddore per i bambini

L'influenza e il raffreddore nei bambini sono malattie infettive causate dall'esposizione di un bambino a un'infezione virale. Pertanto, la lotta contro queste malattie viene effettuata attraverso l'uso di soli agenti antivirali..

Gli antibiotici per raffreddore e influenza in un bambino possono essere usati solo quando ci sono complicazioni causate dall'esposizione alle infezioni. In tutti gli altri casi, l'uso di antibiotici non darà il risultato desiderato..

Antibiotici per raffreddori per bambini di età inferiore a un anno

Se c'è uno sviluppo di un'infezione batterica nei bambini di età inferiore a un anno, è indicata la nomina di antibiotici del gruppo della penicillina. La loro tossicità è bassa e non danno effetti collaterali. Inoltre, l'uso di farmaci con un ampio spettro di azione, dà un persistente effetto battericida e batteriostatico. Il loro uso improprio può inibire lo sviluppo di batteri benefici sulle mucose degli organi respiratori il terzo giorno dopo l'uso di antibiotici.

Molto spesso, Augmentin, Amoxicillin e Ampicillin sono usati nel trattamento del raffreddore nei bambini di età inferiore a un anno..

Probiotici per i bambini quando assumono antibiotici per il raffreddore comune

L'uso di probiotici è indicato per ripristinare e mantenere una microflora intestinale e gastrica sana dopo l'assunzione di antibiotici. I probiotici sono compresse o bevande che contengono batteri dell'acido lattico benigno. Sono in grado di migliorare qualitativamente lo stato del sistema immunitario sopprimendo la riproduzione di microrganismi dannosi nell'intestino crasso. La crescente difesa immunitaria del corpo diventa una barriera affidabile all'ingresso di agenti patogeni in esso.

Il mantenimento di un sistema immunitario sano richiede l'assunzione regolare di probiotici. Il dosaggio ottimale dell'assunzione è considerato l'uso di due porzioni di yogurt al giorno, un bicchiere ciascuna. In questo caso, si dovrebbe prestare attenzione alla seguente circostanza. Quando si apre un bicchiere di yogurt, non scaricare il liquido trasparente sulla sua superficie. È una proteina naturale che contiene una grande quantità di aminoacidi cisteina. Nel corpo, questo aminoacido viene convertito in glutatione, un potente agente, un antiossidante che può proteggere il corpo e tutte le sue cellule dagli effetti delle infezioni virali e batteriche..

Antibiotici per raffreddori per bambini

Soddisfare:

Molti genitori sono scettici sull'uso di antibiotici per il trattamento del raffreddore nei bambini, credono che questi farmaci influenzino negativamente la salute del bambino. Ma non è così, i medici raccomandano l'uso di agenti antibatterici per infezioni e malattie virali, possono prevenire lo sviluppo di complicanze.

L'uso di antibiotici per il raffreddore nei bambini è richiesto solo sotto la stretta supervisione del medico curante. Deve assolutamente condurre un esame e scegliere il farmaco più adatto.

Antibiotici per bambini di età inferiore a 3 anni

Gli antibiotici pediatrici per il raffreddore per i bambini di età inferiore a 3 anni devono essere usati con cautela. Si consiglia in via preliminare di consultare uno specialista che può scegliere la medicina più efficace e prescrivere il regime di trattamento ottimale. Ma vale comunque la pena considerare agenti antibatterici che possono essere utilizzati per i bambini..

Questo agente è disponibile in polvere, che viene utilizzato per preparare una sospensione. Ha una vasta gamma di effetti. Aiuta con grave infiammazione, allevia la tosse dolorosa e previene la diffusione del processo infettivo. Non raccomandato per bambini di età inferiore a 3 mesi. Può provocare gravi reazioni allergiche.

Questo farmaco appartiene al gruppo delle cefalosporine di seconda generazione. Ha una vasta gamma di effetti. Spesso questo farmaco è usato per trattare varie malattie dell'apparato respiratorio: otite media, tonsillite, sinusite, polmonite.

Importante! L'antibiotico per i bambini con raffreddore deve essere usato rigorosamente secondo le istruzioni. Per evitare reazioni spiacevoli, il trattamento deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di un medico..

L'uso del farmaco è richiesto sotto forma di iniezioni. La quantità della dose viene calcolata in base al peso del bambino - da 30 a 100 mg per 1 kg di peso corporeo.

ceftriaxone

Questo agente antibatterico appartiene al gruppo delle cefalosporine di terza generazione. È realizzato sotto forma di iniezioni, progettate per essere iniettate in un muscolo o in una vena. Non raccomandato per i bambini con ittero.

Le principali caratteristiche d'uso sono:

  • Il dosaggio per i neonati dovrebbe essere di 20-50 mg per 1 kg;
  • Si raccomanda ai bambini più grandi di dare 20-75 ml per 1 kg di peso;
  • Il corso completo del trattamento dovrebbe essere di 4 giorni.

Antibiotici prima e dopo 12 anni

C'è un elenco di antibiotici che possono essere utilizzati per i bambini con raffreddore. Sono adatti a pazienti di età inferiore ai 12 anni. Quando li si utilizza, il processo infiammatorio viene completamente eliminato, l'infezione si diffonde, viene impedito lo sviluppo di complicanze.

È un antibiotico efficace che può essere somministrato ai bambini per il raffreddore. Le istruzioni indicano che può essere preso tra i 3 ei 12 anni. Quando lo si utilizza, il processo infiammatorio viene completamente soppresso, scompare una forte tosse.

Le peculiarità dell'accoglienza includono:

  1. La ricezione di fondi dai 3 ai 12 anni dipende dal peso corporeo.
  2. Puoi dare la medicina sotto forma di sciroppo.
  3. La dose di sciroppo viene somministrata in base al peso - vengono somministrati 10 mg del farmaco per 1 kg di peso corporeo.
  4. In vendita c'è un farmaco sotto forma di polvere, da cui viene fatta una sospensione. La polvere viene diluita in acqua calda per ottenere una miscela densa.

L'antibiotico deve essere assunto per bambini e adolescenti di età superiore ai 12 anni. In giovane età, non viene utilizzato. È progettato per la ricezione sistemica. Parte del gruppo di penicillina.

Vale la pena notare! Con un processo infettivo di moderata gravità, è necessario assumere 1,3 ml per 1 kg di peso. Usato ogni 8 ore. Se la malattia è grave, i dosaggi vengono mantenuti e l'intervallo viene ridotto a 6 ore.

Conclusione

I nomi di antibiotici sopra indicati per i bambini con raffreddore si trovano in qualsiasi farmacia. Alcuni di questi sono disponibili solo con prescrizione medica, per questo motivo è importante consultare prima il medico. Lo specialista effettuerà un esame completo, stabilirà la malattia, la gravità e selezionerà il trattamento più appropriato.

Video interessante

Antibiotici per raffreddori nell'elenco dei bambini

È impossibile crescere un bambino senza malattia e stress che portano con sé. una malattia grave, che è accompagnata da un aumento della temperatura e da cattive condizioni di salute, dà sensazioni spiacevoli non solo al bambino, ma anche ai suoi genitori. In questo caso, la madre deve spesso prendere una decisione: dare al bambino farmaci antibatterici o meno. Un raffreddore banale non richiede un trattamento antibiotico, è sufficiente una terapia con farmaci topici e tonico generale. Tuttavia, se il pediatra insiste sulla necessità di utilizzare questi farmaci particolari, è necessario ascoltare la sua opinione.

Quando vengono prescritti i farmaci antimicrobici?

L'antibiotico è progettato per uccidere i batteri che causano malattie. Possono essere di origine naturale o sintetica. Sulla base di antibiotici naturali - tetraciclina, penicillina, streptomicina - sono stati sviluppati i principali farmaci. Le sostanze create a fini medici hanno un effetto più efficace sui microrganismi dannosi. Allo stesso tempo, sono meno dannosi per il corpo umano. Ad esempio, i fluorochinoloni sono farmaci completamente sintetici..

I batteri sono sensibili ai farmaci di diversi gruppi, ma gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus. Ecco perché, prima di prescriverli per il raffreddore nei bambini, dovresti scoprire gli agenti causali della malattia. Se si tratta di un'infezione batterica o fungina, la prescrizione di farmaci è abbastanza giustificata. Se un raffreddore è causato da un virus, non ha senso prenderli..
Importante! Solo un medico può determinare la natura e la natura della malattia, non devi auto-medicare e prescrivere autonomamente farmaci antibatterici ai bambini.
Dopo l'esame, il medico prescriverà immediatamente il farmaco appropriato o prescriverà test di laboratorio per una diagnosi accurata. A causa del basso livello di tossicità per raffreddore, tonsillite e angina, gli antibiotici della penicillina, ad esempio Augmentin, sono efficaci per i bambini. Gli antibiotici più efficaci per la bronchite nei bambini appartengono al gruppo delle cefalosporine, trattano perfettamente anche la polmonite. I farmaci più sicuri del gruppo fluorochinolone sono considerati oggi, ma raramente sono prescritti per il raffreddore..

Caratteristiche dell'uso di antibiotici nei bambini

Molte madri hanno paura di somministrare ai loro bambini antibiotici, poiché combattono tutti i batteri indiscriminatamente. Cioè, quando vengono presi, non solo i microrganismi patogeni vengono uccisi, ma anche i batteri benefici. Tuttavia, se un pediatra prescrive farmaci antibatterici, è necessario il loro uso. Altrimenti, puoi avere una complicazione, specialmente i neonati e i bambini in età prescolare sono sensibili a questo..

Quando si tratta di antibiotici, i genitori spesso commettono i seguenti errori:

  • Iniziano a prendere farmaci senza prescrizione medica. Questo può essere irto di un'immagine sfocata della malattia, difficoltà con la selezione del trattamento competente e una diminuzione dell'immunità.
  • Interrompere l'assunzione di farmaci prima del necessario. Il periodo minimo per il quale è prescritta la terapia antibiotica è di cinque giorni. Anche se il bambino si sente meglio il secondo giorno, in nessun caso è necessario interrompere il trattamento o ridurre il dosaggio. Gli antibiotici hanno un effetto cumulativo, quindi l'interruzione del trattamento può portare a una ricaduta della malattia nei prossimi giorni. Inoltre, i batteri saranno immuni al farmaco precedentemente utilizzato, quindi sarà necessario un "artiglieria" più potente per neutralizzarli..
  • Rifiuto di assumere farmaci antibatterici. Molti genitori li considerano malvagi, ma in realtà i farmaci antibatterici possono evitare molti problemi se inizi a prenderli in tempo..

Attenzione! Non puoi dare al bambino antibiotici da solo, il nome del farmaco, il dosaggio e il regime devono essere prescritti dal pediatra.

Oggi, gli antibiotici per bambini sono disponibili in varie forme. I nomi sono gli stessi, ma possono essere soluzioni di iniezione, medicinali in compresse o capsule, rappresentati da sciroppo o sospensione. È lo scopo della sospensione che è più accettabile, poiché è meglio percepito dai bambini. È molto più facile darlo a un bambino di età inferiore a un anno, ai bambini piace il piacevole gusto fruttato della sospensione, quindi non ci sono problemi con il trattamento.

Ho bisogno di antibiotici per il raffreddore?

Spesso puoi sentire che con un raffreddore non sono necessari. Questo è vero: gli antibiotici per ARVI nei bambini sono inefficaci. Ma in alcuni casi, è necessario il loro uso per il raffreddore.

  1. Altre malattie, ad esempio bronchite, sinusite, polmonite, tonsillite, faringite, possono anche essere mascherate da raffreddore. Possono dare le complicazioni più forti, fino alla morte inclusa. La natura di queste malattie è batterica, quindi è giustificato l'uso di farmaci antibatterici.
  2. Un'infezione batterica può unirsi a una malattia virale. In questo caso, non puoi nemmeno fare a meno degli antibiotici..
  3. Se il bambino è malato spesso e spesso, si verificano costantemente ricadute e il sistema immunitario è gravemente indebolito, il pediatra può immediatamente prescrivere un antibiotico.

Determinare se la malattia è causata da batteri o virus è probabilmente possibile solo con l'aiuto di test di laboratorio. Ma non c'è sempre tempo per loro, specialmente se le condizioni del bambino peggiorano costantemente. Se l'alta temperatura persiste per più di tre giorni, se i sintomi non si attenuano con il trattamento locale, il medico prescriverà anche un antibiotico.

Elenco di antibiotici prescritti per il raffreddore

In caso di complicanze dopo un'infezione virale respiratoria acuta, viene prescritta una varietà di farmaci, la loro scelta dipende da molti fattori: il benessere del bambino, la sua età, i farmaci assunti negli ultimi mesi e molti altri. L'elenco principale di farmaci per i bambini:

  1. Gruppo tetraciclina. I medicinali di questo gruppo sono noti da molto tempo, quindi molti batteri hanno acquisito una forte immunità nei loro confronti. Sono utilizzati solo per il trattamento di bambini di età superiore agli otto anni, nei bambini di età inferiore ai 2 anni possono causare gravi disturbi dello sviluppo.
  2. Gruppo di aminopenicillina Questi sono antibiotici ad ampio spettro per i bambini e sono quindi efficaci nel trattamento di un'ampia varietà di malattie. Questi includono amoxicillina, ampicillina e le loro varietà. Se necessario, gli antibiotici di quel gruppo sono prescritti anche ai bambini..
  • Ai bambini viene spesso prescritto Augmentin sotto forma di sospensione. Se sono necessari antibiotici per l'angina, sicuramente sarà Augmentin. Combatte con successo malattie e complicanze dopo infezioni virali respiratorie acute, tratta i processi infiammatori.
  • Flemoxin Solutab appartiene al gruppo delle penicilline, è anche disponibile sotto forma di sospensione ed è efficace per il raffreddore.
  1. Gruppo macrolidi. Comprende alcune delle medicine più moderne: azitromicina ed eritromicina. Questi antibiotici sono efficaci per angina, bronchite, tosse di varia natura. Causano un danno minimo al corpo umano, ma non dovrebbero essere dati ai bambini semplicemente per la prevenzione..
  • Per i bambini, l'agente più comune è Macropen in sospensione, può essere tranquillamente somministrato ai bambini per 7-14 giorni..
  • Un altro farmaco popolare tra i macrolidi è Sumamed. Aiuta bene con angina e bronchite, con tosse. Il gusto piacevole ti consente di dare Sumamed ai bambini senza capricci.
  1. Farmaci antimicrobici di cefalosporina di nuova generazione. In pediatria, Zinnat è richiesto da questo gruppo, che ha un ampio spettro di azione. È efficace anche nei bambini fino a tre anni.
  2. I fluorochinoloni. Sono considerati i più potenti antibiotici. Il pediatra prescrive Levofloxacina o Moxifloxacina nel caso in cui farmaci meno potenti non affrontino la malattia.

Inoltre, per combattere le complicanze delle infezioni virali respiratorie acute, i pediatri usano Zedex, Suprax Ceftriaxone del gruppo cefalosporine, Fluimucil - un antibiotico combinato.

Pro e contro degli antibiotici

Quando sono stati creati gli antibiotici, sono state aperte prospettive assolutamente nuove per i medici nel trattamento delle malattie. L'efficacia dei farmaci consente di curare numerose malattie infantili ed evitare complicazioni. Le medicine agiscono sui batteri in diversi modi: alcuni bloccano la crescita dei batteri, altri distruggono completamente le loro cellule. Questo è il principale vantaggio degli antibiotici: un trattamento efficace per le infezioni batteriche.

Tuttavia, oltre ai vantaggi, l'assunzione di antibiotici presenta anche una serie di svantaggi che sono inevitabili durante il trattamento. Qualsiasi agente antimicrobico, anche il migliore e il più moderno, può vantare un ampio elenco di conseguenze..

  1. "Immunità curata". Questo è un nome popolare, ma assolutamente accurato per un fenomeno quando i farmaci antibatterici sono usati così spesso che non funzionano più. Se dai a un bambino antibiotici per il raffreddore, i batteri si adattano alla loro azione e smettono di rispondere a loro. Il bambino inizia ad ammalarsi ancora più spesso e il trattamento non aiuta più: ogni volta che devi prescrivere farmaci sempre più potenti.
  2. Dysbacteriosis. Questo problema si verifica molto più spesso di altri, poiché quando entra nel corpo, l'antibiotico non divide i batteri in "buoni" e "cattivi". Prima di tutto, questo riguarda la microflora favorevole che popola l'intestino dei bambini. Tuttavia, c'è una via d'uscita simultanea con l'assunzione di farmaci antimicrobici, anche i farmaci di nuova generazione del gruppo fluorochinolone, il pediatra prescrive probiotici. Consentono di evitare molte conseguenze negative e ridurre al minimo il rischio di disbiosi. Dopo il trattamento, dovresti anche assumere farmaci che ripristinano la microflora intestinale. La disbatteriosi appare più spesso dopo l'assunzione di farmaci ad ampio spettro - Sumamed, Suprax, Augmentin, Zinnat e altri.
  3. Acquisizione dell'immunità antibiotica dai batteri. Ciò si verifica quando viene selezionato il farmaco sbagliato, il dosaggio sbagliato o quando il corso del trattamento viene interrotto. Spesso, al primo miglioramento, i genitori smettono di dare le pillole ai loro figli, il che porta a una mutazione dei batteri. Se il corso è completato, tutti i batteri patogeni moriranno.
  4. Tossicità da droghe. L'effetto dell'assunzione di antibiotici è il loro effetto cumulativo. Ma allo stesso tempo, accumulandosi, avvelenano il corpo a causa della loro tossicità. Se non vi è alcun miglioramento nei primi 3 giorni, il farmaco deve essere modificato. Un farmaco antibatterico inefficace indebolisce e avvelena il corpo.
  5. Reazione allergica. I bambini moderni sono sempre più sensibili a tale disturbo come le allergie. Inoltre, la reazione può verificarsi a un'ampia varietà di prodotti, compresi i farmaci. L'allergia si manifesta più spesso con un'eruzione cutanea. In questo caso, ci sono due modi: cambiare il farmaco in un farmaco di un altro gruppo o assumere antistaminici. Tavegil o Suprastin sono prescritti come terapia antistaminica aggiuntiva. L'elenco degli antibiotici che sono solitamente allergici: Cedex, Flemoxin Solutab, Fluimucil.
  6. Tordo. Questo effetto collaterale colpisce principalmente le ragazze. Soprattutto spesso il mughetto disturba i bambini quando sono trattati con farmaci come Zinnat, Fluimucil, Macropen, Ceftriaxone. Per la profilassi, il pediatra può immediatamente prescrivere il farmaco Linex o Biovestin.

Tuttavia, se vengono seguite tutte le raccomandazioni del medico, con la stretta osservanza delle istruzioni e dei dosaggi, il danno derivante dall'assunzione di farmaci antimicrobici viene ridotto al minimo. Un trattamento correttamente prescritto evita conseguenze negative.

Gli antibiotici per il raffreddore non sono necessari. La loro nomina dovrebbe avere buone ragioni: un alto rischio o insorgenza di complicanze, malattie concomitanti di ARVI, lo sviluppo di malattie come polmonite, bronchite, sinusite, faringite e altre sullo sfondo di un raffreddore. Gli antibiotici più moderni della nuova generazione sono macrolidi e fluorochinoloni. Ci sono molte medicine davvero buone che alleviano rapidamente un bambino dai sintomi spiacevoli e combattono molto bene la malattia. Sono molto più utili per i bambini, il danno può essere ridotto al minimo con un'efficace terapia antistaminica e l'assunzione di probiotici.

Antibiotici per raffreddori e febbre alta per i bambini: un elenco di farmaci popolari

Crescere un bambino senza malattia e stress associato è quasi impossibile. Il momento in cui il bambino si trova ad alta temperatura è difficile non solo per se stesso, ma anche per i suoi genitori. La mamma deve spesso decidere se somministrare al bambino farmaci antibatterici, oppure puoi cavartela con i soliti antipiretici e antidolorifici. Un raffreddore comune non richiede l'uso di antibiotici; la terapia con farmaci topici è sufficiente. Se il disturbo si trascina e il pediatra insiste sull'uso di farmaci più gravi, dovresti ascoltare la sua opinione.

Cosa sono gli antibiotici?

Gli antibiotici sono sostanze che possono sopprimere l'attività della flora batterica. Agiscono selettivamente su un certo tipo di batteri, infettano le loro membrane e impediscono la riproduzione. Sulla base di questi, sono stati sviluppati farmaci che possono distruggere gruppi di batteri di diversi tipi (ampio spettro d'azione) o volti a combattere un tipo specifico di batteri.

Ciascuno dei farmaci agisce a modo suo nel corpo. Alcuni entrano rapidamente nei polmoni, mentre altri sono attivi nel sistema urinario. Mentre i batteri si adattano prontamente agli effetti dei farmaci e alle nuove condizioni, vengono sviluppati sempre più farmaci moderni. La resistenza agli antibiotici si verifica anche con l'assunzione incontrollata di farmaci antibatterici.

Quando ai bambini vengono prescritti antibiotici?

Questo articolo parla di modi tipici di risolvere le tue domande, ma ogni caso è unico! Se vuoi sapere come risolvere il tuo problema specifico, fai la tua domanda. È veloce e gratuito !

Le malattie virali di solito durano da 5 a 7 giorni. Il corpo del bambino deve combatterli da solo. È importante che i genitori si assicurino che il bambino osservi le istruzioni del pediatra, abbia bevuto abbastanza liquidi e assunto farmaci antivirali prescritti dal medico. Tuttavia, in condizioni sfavorevoli, una batterica si unisce all'infezione virale. I suoi sintomi sono i seguenti:

  • nonostante il trattamento adeguato, l'inalazione e il risciacquo, il bambino non migliora dopo 6 giorni dall'inizio della malattia;
  • un leggero miglioramento è sostituito da una nuova ondata di temperatura superiore a 38 gradi;
  • mancanza di respiro, dolore nella zona del torace si unisce;
  • perdita di gusto e olfatto;
  • la voce diventa rauca;
  • c'è un'infiammazione dei linfonodi;
  • annebbiamento delle urine, in esso puoi trovare impurità di sangue, pus.

Un esame del sangue clinico consente di determinare un'infezione batterica in un bambino. Viene rivelato un aumento di ESR e leucociti, pugnalata e neutrofili segmentati. In assenza di trattamento, la malattia si trasforma rapidamente in bronchite, sinusite. Complicanze particolarmente gravi sono polmonite, otite media purulenta e tonsillite, miocardite. La prevenzione di tali malattie consente l'assunzione di antibiotici prescritti in tempo.

Tipi di antibiotici e farmaci noti

Le medicine sono divise in diversi gruppi principali:

Caratteristiche dell'uso di antibiotici nel trattamento dei bambini

Molte madri hanno paura di iniziare a somministrare antibiotici ai bambini, poiché molte di loro non agiscono in modo selettivo, combattono indiscriminatamente contro i microrganismi utili e dannosi. Quando un pediatra viene prescritto da un medico, è necessario prenderlo. È importante non commettere tali errori:

  • Ridurre o prolungare il tempo di ammissione. Il termine è determinato dal medico, almeno è di 5 giorni. Il tuo bambino potrebbe sentirsi meglio il terzo giorno, ma ciò non significa che la terapia debba essere interrotta. Gli antibiotici hanno un effetto cumulativo e fermarli è irto di esacerbazione della malattia. In questo caso, i batteri acquisiranno resistenza al farmaco precedentemente utilizzato e sarà necessario un farmaco più forte..
  • Rifiuta completamente i fondi prescritti. Solo l'assunzione di antibiotici può aiutare a evitare complicazioni potenzialmente letali.
  • Scegli e dai a tuo figlio un antibiotico da solo. Il medico deve prescrivere il farmaco e controllare il trattamento..

Per raffreddore e naso che cola

Per raffreddori e naso che cola, possono essere nascosti disturbi più gravi. L'assunzione di farmaci antibatterici è giustificata in tali situazioni:

  • Complicanze del raffreddore, ARVI - faringite, sinusite, otite media, bronchite, polmonite. Le malattie sono di natura batterica e gli antibiotici sono giustificati qui.
  • Frequenti ricadute della malattia. La semplice ARVI si trasforma rapidamente in bronchite e tutto si ripete in un circolo vizioso. In questo caso, il sistema immunitario del bambino è indebolito e il medico può prescrivere farmaci antibatterici..
  • Attaccamento di un'infezione batterica a una malattia virale. Ciò accade, ad esempio, quando, 3-5 giorni dopo il picco di infezioni respiratorie acute, una temperatura elevata aumenta di nuovo, si verifica una tosse profonda con catarro. Nei bambini, questo spesso accade, viene trattato con antibiotici..

Gli antibiotici per il raffreddore sono selezionati tenendo conto del quadro clinico della malattia e del tipo di agente patogeno.

Buone medicine moderne:

  • con angina - Augmentin;
  • per raffreddori - Flemoxin, Solutab;
  • per tosse, bronchite - Macropen, Sumamed (consigliamo di leggere: come usare la sospensione di Macropen per i bambini?);
  • ampio spettro di azioni, forte - Levofloxacin, Moxifloxacin.

A una temperatura

Un aumento della temperatura corporea nei bambini indica una normale risposta immunitaria ai patogeni nocivi che sono entrati nel corpo. È accompagnato da brividi, dolori muscolari, debolezza generale e altri segni di SARS. Gli antibiotici in questo caso, come nel caso di un raffreddore, non aiuteranno. Il bambino ha bisogno di molti liquidi e antipiretici.

Se la temperatura persiste per più di 5 giorni, consultare il medico. È possibile l'attaccamento di un'infezione batterica. Tuttavia, in questo caso, i medici non hanno sempre fretta di prescrivere antibiotici. Verrà eseguito un esame del sangue, in base ai risultati dei quali verrà presa la decisione finale e il tipo di antibiotico.

L'eccezione sono i bambini di età inferiore ai 3 anni. L'alta temperatura esaurisce il loro corpo, porta alla disidratazione e sorgono rapidamente complicazioni da infezione batterica. In questo caso, i farmaci antibatterici possono essere prescritti immediatamente..

Antibiotici nel trattamento dei neonati

L'immunità dei bambini dopo la nascita non è ancora stata formata e le infezioni batteriche possono infettare un organismo fragile mentre sono ancora in ospedale. Il trattamento antibiotico per i neonati dovrebbe essere strettamente giustificato. Viene effettuato sotto la supervisione di un medico, tenendo conto di tutte le controindicazioni. A seconda della natura e della gravità della malattia, i neonatologi selezionano i seguenti antibiotici:

  • con bronchite: Flemoxin Solutab 250 mg, Ceftriaxone;
  • con Escherichia coli, clamidia: Tsiprolet, Tsifran;
  • con otite media, tonsillite purulenta: Augmentin 200, Ampicillin;
  • per malattie degli organi ENT, rinite persistente: Cefuroxime, Zinnat.

Per i bambini di età inferiore a 1 anno, gli antibiotici vengono mostrati se i sintomi del raffreddore non scompaiono entro tre giorni, ma si intensificano. I medici di solito prescrivono penicilline, cefalosporine o farmaci ad ampio spettro. I principali requisiti a cui i medici devono attenersi quando prescrivono farmaci antibatterici per i bambini sono la bassa tossicità, un minimo di effetti collaterali, un ampio spettro di azione..

Ogni anno l'elenco degli antibiotici disponibili per i bambini si sta espandendo. Se il sistema genito-urinario è infetto, vengono prescritti Furazidin, Furagin. Le infezioni intestinali sono trattate con Furozolidone. Wilprafen è efficace contro i patogeni intracellulari.

Come ridurre il danno da antibiotici?

Gli antibiotici aiuteranno sicuramente a combattere i batteri pericolosi. Tuttavia, prenderli presenta degli svantaggi che sono difficili da evitare durante il trattamento:

  1. Immunità curata: con l'uso frequente di farmaci antibatterici, i batteri si adattano e lo stesso antibiotico non funziona dopo un mese.
  2. Dysbacteriosis. L'assunzione di farmaci influisce negativamente sulla microflora che popola l'intestino del bambino. Gli effetti collaterali accompagnano l'assunzione di Sumamed, Zinnat e altri macrolidi, cefalosporine.
  3. Tossicità farmacologica. Gli antibiotici si accumulano nel corpo delle briciole e possono avvelenarlo. Se non vi è alcun effetto nel prenderli, i medici cambiano il medicinale per evitare effetti negativi..
  4. Tordo. Si verifica durante il trattamento con Ceftriaxone, Macropen, Fluimucil.
  5. Allergia sotto forma di eruzione cutanea. Di solito si verifica su Zedex, Fluimucil. È richiesto un cambiamento antibiotico, sono indicati gli antistaminici.

Per ridurre i danni causati dai farmaci antibatterici, i medici prescrivono una terapia di supporto. Include:

  • Dieta bilanciata. È importante seguire una dieta delicata e un regime di consumo. Gli antibiotici naturali (freschi, sotto forma di composte, bevande alla frutta) dovrebbero essere inclusi nella dieta. Questi sono mirtilli rossi, ribes nero, mirtilli, lamponi, olivello spinoso. Il menu dovrebbe contenere una quantità sufficiente di prodotti a base di latte fermentato per ripristinare la microflora intestinale.
  • Corretta routine quotidiana. È importante che i bambini osservino una moderata attività fisica, camminino all'aria aperta (quando la temperatura è passata).
  • Se si verifica un'allergia, cambiare l'antibiotico e rimuovere la reazione con antistaminici. Questi includono Tsetrin, Zodak, Erius, Suprastin e altri.
  • Assunzione di prebiotici che aiutano a prevenire il mughetto e i danni alla microflora intestinale. Questi sono Linex, Enterol, Hilak Forte e altri su prescrizione medica.

Quali sono gli antibiotici migliori per un bambino sono determinati dal medico curante. In ogni caso, la madre dovrebbe aderire a tutte le raccomandazioni e trattare correttamente il bambino. Solo allora puoi evitare pericolose complicazioni che anche un comune raffreddore può dare..

Antibiotici per il raffreddore nei bambini: sono così efficaci?

Nella stagione del raffreddore, molti bambini soffrono di tosse e naso che cola. I genitori, cercando di aiutare il loro bambino, vanno in farmacia e comprano antibiotici.

Ma un tale aiuto potrebbe non essere sempre utile, dal momento che il raffreddore ha spesso una natura virale. E, come sapete, gli antibiotici sono efficaci solo contro i batteri.

In questo articolo, parleremo di metodi efficaci per il trattamento del raffreddore con antivirali, sintomatici, vasocostrittori e antistaminici..

Definizione di malattia

Il raffreddore comune è un'infezione del tratto respiratorio superiore che provoca infiammazione del rivestimento del naso e della gola..

Molte persone confondono il raffreddore comune con l'influenza, poiché le due condizioni condividono sintomi simili. Va ricordato che i principali sintomi di un raffreddore sono i seguenti:

  1. Difficoltà respiratoria nasale.
  2. Mal di gola, sudore.
  3. Un leggero aumento della temperatura corporea (fino a un massimo di trentotto e mezzo gradi).
  4. Tosse, naso che cola (il secondo giorno dopo l'insorgenza della malattia).

Il primo sintomo di un raffreddore è la congestione nasale. Il primo giorno, il naso liquido viene secreto dal naso. Ce n'è molto, provoca prurito e starnuti, arrossamento degli occhi.

Un giorno dopo l'inizio di un raffreddore, il muco diventa più spesso e più scuro. Il cambiamento di colore indica che il bambino ha iniziato a riprendersi. Il suo corpo combatte le infezioni, i virus muoiono. In questo caso, al bambino non dovrebbero essere somministrati antibiotici..

Cause dell'evento

La causa principale del raffreddore è un'infezione virale. Come ulteriori fattori che provocano questa malattia, oltre a influenzare la frequenza della loro insorgenza, si può individuare:

  • Ipotermia del corpo. A volte è sufficiente che i bambini si bagnino i piedi, mangino il gelato, facciano un tiro e dopo un paio d'ore hanno già i sintomi del raffreddore. A questa età, le navi non hanno ancora il tempo di rispondere normalmente alle variazioni di temperatura, motivo per cui si verifica un raffreddore..
  • Fatica. Lo sforzo nervoso influisce sullo stato del sistema immunitario. È necessario che il bambino impari a controllare le emozioni. In alcuni casi, è consigliabile somministrare sedativi naturali.
  • La presenza di malattie croniche nella fase acuta. Le malattie croniche acute riducono l'immunità e interrompono l'equilibrio del corpo.
  • Dieta squilibrata, avvelenamento. Ciò influisce anche negativamente sullo stato del sistema immunitario del bambino..

Tutti questi fattori influenzano negativamente il corpo del bambino, quindi diventa vulnerabile ai virus che lo attaccano. Più debole è il sistema immunitario, minore è la capacità del corpo di combattere le infezioni.

Perché l'antibiotico non funziona

A volte, gli antibiotici per i bambini con tosse, naso che cola e febbre sono inefficaci. Possono persino danneggiare il bambino. Se il raffreddore è di origine virale, gli antibiotici sono inutili qui, non aiuteranno ad alleviare le condizioni del bambino.

Gli antibiotici non funzionano perché:

  1. Molti raffreddori sono causati da virus.
  2. Anche le infezioni del tratto respiratorio inferiore, come la bronchite, sono di origine virale.
  3. Molte malattie infettive dei seni paranasali sono anche provocate da virus..

Gli antibiotici hanno molti effetti collaterali. Possono causare diarrea e vomito nel bambino. Secondo le statistiche, il cinque percento dei bambini è allergico a questi farmaci..

Va ricordato che l'uso eccessivo di antibiotici rende i batteri resistenti a loro. E quando il bambino ha davvero bisogno di antibiotici, l'effetto atteso non sarà, poiché si è sviluppata la resistenza agli antibiotici.

Trattamenti efficaci

Antivirale

Farmaci antivirali per il trattamento del raffreddore nei bambini:

  • Arbidol. Combatte i virus, rafforza l'immunità, riduce l'intossicazione del corpo. Riduce il rischio di complicanze ed esacerbazione di malattie croniche. Riduce la durata del raffreddore comune. Disponibile in forma di pillola e capsula.
  • Anaferon. Medicina omeopatica con effetto antivirale. Rafforza il sistema immunitario e aumenta la quantità di anticorpi e interferone. Sopprime i sintomi generali della malattia. Disponibile in forma di pillola.
  • Kagocel. Promuove la produzione di interferone. Efficace nei primi quattro giorni dall'inizio della malattia. Disponibile in forma di pillola.
  • Amiksin. Stimola la produzione di interferone, sopprime l'attività dei virus. È usato nel complesso trattamento delle malattie virali infettive. Disponibile in forma di pillola.
  • Viferon. Ha un forte effetto antivirale e immunomodulatore. Combatte anche le infezioni batteriche. Disponibile sotto forma di supposte, unguenti.
  • Ingavirin. Combatte i virus, allevia l'infiammazione. Riduce la probabilità di complicanze. È usato per la prevenzione e il trattamento delle malattie virali. Disponibile in forma di capsule.

Medicinali per il trattamento sintomatico

Preparati freddi. Vale la pena prestare attenzione alle istruzioni, che indicano a quale età possono essere utilizzate le gocce.

Le gocce di vasocostrittore non devono essere gocciolate ai bambini per più di quattro giorni, poiché dopo la fine del trattamento la situazione peggiorerà.

Farmaci per la tosse secca:

Medicinali per la tosse umida:

  • ACC.
  • Mucaltin.
  • Sinekod.
  • Sciroppo a base di radice di liquirizia, marshmallow.
  • bromexina.

Preparati contro l'edema e le reazioni allergiche:

Farmaci per il mal di gola:

Farmaci antipiretici:

Farmaci vasocostrittori

Le gocce di vasocostrittore stimolano recettori specifici sulla superficie della mucosa nasale. Di conseguenza, i vasi si restringono, il gonfiore diminuisce e la respirazione nasale viene ripristinata. Ma non appena l'effetto delle gocce svanisce, il naso che cola ritorna di nuovo..

A seconda dell'agonista adrenergico incluso nella composizione, la durata dell'effetto dei vasocostrittori può variare. I farmaci di vecchia generazione durano circa quattro ore, mentre i farmaci di nuova generazione durano da due a tre volte di più.

Le gocce di vasocostrittore a base di ossimetazolina sono efficaci entro quindici minuti dopo l'uso. L'effetto dura da dieci a dodici ore. Questo gruppo comprende farmaci come Nazivin, Nazol.

Le gocce, che includono la xilometazolina, agiscono in 5-10 minuti. L'effetto dura fino a sei ore. Le gocce a base di xilometazolina includono Tizin, Otrivin Baby, Xymelin, For Noses.

I farmaci vasocostrittori a base di fenilefrina durano da tre a quattro ore. La condizione migliora da cinque a dieci minuti dopo l'instillazione. Questo gruppo comprende Nazol Kids, Nazol Baby, Adrianol.

L'effetto più veloce (da due a cinque minuti) si osserva con gocce a base di naphazoline. La durata della loro azione è di circa 3-4 ore. Questi includono gocce come Sanorin, Naphtizin.

Antistaminici

I raffreddori nei bambini possono essere complicati da reazioni allergiche. Pertanto, si raccomanda di assumere antistaminici, la cui azione è mirata a ridurre l'edema ed eliminare i segni di allergie..

A seconda dell'efficacia e degli effetti collaterali, gli antistaminici di tre generazioni sono isolati:

  1. Farmaci di prima generazione: difenidramina, fenistil. Hanno un effetto sedativo.
  2. Farmaci di seconda generazione: Erius, Zyrtec. La loro durata aumenta. Nessun effetto collaterale.
  3. Farmaci di terza generazione. Possono essere usati a lungo. Ma non sono praticamente prescritti per il raffreddore..

Consigli sulla selezione

I genitori dovrebbero essere responsabili quando scelgono una medicina fredda. È necessario studiare attentamente le istruzioni, la composizione del medicinale.

Devi scegliere i farmaci per bambini in base all'età.

La forma del farmaco può essere qualsiasi, ma i medici raccomandano ancora una forma solubile in acqua (polveri, compresse effervescenti). Funzionano molto più velocemente e facilitano il consumo di medicinali liquidi..

Si dovrebbe prestare attenzione non solo ai produttori di farmaci, ma anche agli standard di qualità. Le medicine prodotte secondo lo standard sono realizzate con materie prime di qualità.

Come trattare la tonsillite cronica questo articolo lo dirà.

I bambini sono molto sensibili al raffreddore. I principali sintomi di un raffreddore sono: naso che cola, mal di testa, febbre.

Si verifica un raffreddore a causa di un agente virale che è entrato nel corpo. Ma va ricordato che a volte malattie più gravi, come l'influenza, possono essere nascoste dietro questa malattia. Pertanto, quando compaiono i primi sintomi di un raffreddore, è necessario portare il bambino da un medico, che prescriverà i farmaci necessari per prevenire lo sviluppo di complicazioni in futuro..