Gli antibiotici più potenti

La scoperta e l'uso di antibiotici possono essere paragonati con sicurezza a una rivoluzione che ha cambiato il mondo per sempre. Una moltitudine di gravi malattie infettive, lesioni e traumi, parto - migliaia di pericoli che attesero l'umanità per molti secoli furono presi sotto il controllo della scienza. L'aspettativa di vita media è aumentata da due a tre volte. Il livello di mortalità infantile e materna è diminuito. E tutto questo grazie a un piccolo esperimento casuale condotto dallo scienziato inglese Alexander Fleming.

La storia dell'emergenza e dello sviluppo di antibiotici

Ma i primi farmaci non erano perfetti. Hanno avuto molti effetti collaterali, quindi oggi gli antibiotici di prima generazione sono usati meno frequentemente. Tra questi, si possono ricordare tali farmaci a noi familiari fin dall'infanzia come Levomicetina, Tetraciclina, Ampicillina, Streptomicina e così via. Alcuni non hanno perso la loro popolarità anche adesso..

Allo stesso tempo, le aziende farmaceutiche sviluppano costantemente nuovi farmaci più avanzati ed efficaci. Gli antibiotici ad ampio spettro sono diventati molto popolari, con i quali è possibile superare una varietà di infezioni, riducendo al minimo i danni arrecati al corpo..

Tipi di antibiotici

Esistono diverse classificazioni di antibiotici.

Gruppi di antibiotici

Poiché il campo di applicazione di questi farmaci è molto ampio, sono stati sviluppati farmaci di varie forme che dovrebbero combattere questa o quella malattia. Inoltre, spesso ci sono casi di intolleranza a uno o l'altro farmaco, in questo caso, i farmaci di un altro gruppo vengono utilizzati nel trattamento.

Esistono diversi gruppi di antibiotici:

  1. Gruppo di penicillina;
  2. Gruppo tetraciclina;
  3. I fluorochinoloni;
  4. aminoglicosidi;
  5. Amphenicol;
  6. carbapenemi.

Il primo gruppo è il più famoso, poiché fu da esso che iniziò la vittoriosa processione di antibiotici sul pianeta. Il primo farmaco in questo gruppo è la benzilpenicillina. È ancora usato in medicina, anche se si distingue per il suo ambito ristretto.

Tra i farmaci di altre generazioni, vale la pena menzionare Ampenicillin e Amoxicillin. Combattono con successo streptococchi, stafilococchi, agenti patogeni di gonorrea, Escherichia coli e simili..

Anche il gruppo di farmaci tetraciclina è molto popolare. Oggi la tetraciclina viene spesso utilizzata come unguento. Tra gli aminoglicosidi si può citare il vecchio ma ancora comunemente usato Streptomycin. Combatte bene contro la tubercolosi, la peste, la brucellosi e così via. Dal gruppo di amphenicol, tutti conoscono la levomicitina, che è ampiamente usata nel trattamento di varie infezioni. Il farmaco si trova in varie forme: iniezioni, compresse, unguenti.

Meccanismo di azione

Il meccanismo d'azione degli antibiotici può essere diverso. Tali farmaci sono divisi in due gruppi:

Gli antibiotici del primo gruppo uccidono i batteri patogeni. Questo gruppo include farmaci del gruppo della penicillina, streptomicina. Questo meccanismo di trattamento è considerato il più efficace..

Allo stesso tempo, non è sempre possibile utilizzare farmaci battericidi nel trattamento. A volte il corpo di una persona può avere un'intolleranza alla penicillina. In questo caso, i farmaci batteriostatici vengono in soccorso. Gli antibiotici di questo tipo inibiscono la crescita di batteri patogeni, dopo di che il corpo combatte l'infezione stessa. Questo gruppo di farmaci comprende farmaci del gruppo tetraciclina, Levomicina, eritromicina e così via..

Spettro d'azione delle droghe

Esistono due tipi di antibiotici: spettro ristretto e ampio. Nel primo caso, il farmaco colpisce un gruppo specifico di batteri. Nel diciannovesimo secolo, lo scienziato danese Hans Gram ha macchiato sezioni di tessuto polmonare durante l'esperimento. Quei batteri che cambiarono colore iniziarono ad essere chiamati in medicina gram-positivi. I batteri che hanno mantenuto il loro colore sono chiamati gram-negativi..

Gli antibiotici a spettro ristretto combattono contro i batteri patogeni di un gruppo o di un altro. I batteri Gram-positivi sono, prima di tutto, cocchi, oltre a clostridi, listeria e così via. Per influenzare queste infezioni, vengono utilizzati farmaci del gruppo della penicillina..

I batteri Gram-negativi sono generalmente infezioni intestinali e disturbi del sistema genito-urinario, ma questo gruppo include anche gli agenti causali della difterite. Quando si trattano queste malattie, vengono prescritti altri farmaci.

Gli antibiotici ad ampio spettro stanno guadagnando popolarità. Consentono di iniziare il trattamento quando l'agente patogeno non è ancora noto. Tali farmaci agiscono sui batteri di entrambi i gruppi. Inoltre, questi farmaci sono prescritti in altri casi:

  1. La presenza di diverse infezioni nel corpo;
  2. Prevenzione delle infezioni ospedaliere;
  3. I farmaci a spettro ristretto sono inefficaci.

Come usarli

In medicina, ci sono diversi modi per usare gli antibiotici:

Il primo metodo si chiama terapia orale ed è anche il più popolare. Esistono diversi tipi di farmaci antibiotici. Può essere non solo compresse, ma anche capsule, sospensioni e simili. La via orale è adatta per il trattamento ambulatoriale di adulti e bambini. Gli svantaggi delle pillole potrebbero non essere l'efficacia del trattamento molto buona e i possibili problemi con il tratto gastrointestinale..

La via parenterale è la più efficace. In questo caso, gli antibiotici vengono introdotti nel corpo usando iniezioni, contagocce. Ai pazienti vengono prescritti farmaci antibatterici, che vengono spesso somministrati sotto forma di iniezioni per via endovenosa o intramuscolare.

La via parenterale viene utilizzata nei casi più gravi.

Gli antibiotici possono anche essere somministrati per via rettale. Questo può essere fatto con supposte o clisteri..

Ci sono altri usi che sono efficaci nel trattamento delle infezioni a livello locale. Può essere supposte vaginali, unguenti e simili..

Caratteristiche degli antibiotici di nuova generazione

La storia dei farmaci antibatterici risale a più di una dozzina di anni. La costante ricerca ha portato al fatto che gli antibiotici sono diventati più avanzati, non hanno un effetto così dannoso sul corpo, quindi sono sempre più prescritti nel trattamento di varie infezioni.

Ci sono sei generazioni di antibiotici in totale. Alcuni farmaci di prima generazione sono ancora usati in medicina, altri non sono più così rilevanti. Gli antibiotici della nuova generazione sono uniti dal fatto che appartengono tutti a farmaci ad ampio spettro, cioè influenzano sia i batteri gram-positivi che i gram-negativi. Questo espande le possibilità della loro applicazione..

Tali farmaci possono essere prescritti se il trattamento è appena iniziato e il vero quadro della malattia è ancora sconosciuto. Con tali medicinali, si ha la certezza che la lotta contro le infezioni sarà efficace..

Gli antibiotici delle prime generazioni hanno un grave svantaggio: molti batteri si sono mutati e si sono adattati ai vecchi farmaci, quindi il trattamento con essi non sempre dà il risultato desiderato. I nuovi farmaci sono liberi da questo svantaggio..

Elenco di antibiotici ad ampio spettro

Spesso viene chiesto qual è l'antibiotico più potente? Dipende da molti fattori. Esistono molti antibiotici ad ampio spettro efficaci di nuova generazione, l'elenco varierà a seconda della malattia. Offriamo un elenco alfabetico di antibiotici:

  1. Avelox;
  2. amoxiclav;
  3. levofloxacina;
  4. lincomicina;
  5. moxifloxacina;
  6. Rulid;
  7. Sumamed;
  8. Cefoperazone;
  9. cefotaxime;
  10. Unidox Solutab.

Tutti questi farmaci appartengono a diversi gruppi e vengono utilizzati nel trattamento di un gran numero di malattie infettive..

Avelox appartiene al gruppo dei fluorochinoli, il suo costo è piuttosto elevato. Il farmaco è usato per trattare malattie causate da un agente patogeno batterico e atipico. Gli effetti collaterali sono lievi.

L'amoxiclav appartiene alla quarta generazione di antibiotici, ma viene utilizzato con successo non solo nel trattamento, ma anche come profilassi. Il farmaco appartiene al gruppo delle aminopenicilline, ha un effetto lieve. Questo antibiotico è buono perché può essere prescritto a donne in gravidanza e in allattamento..

La levofloxacina è prescritta solo per gli adulti nel trattamento delle malattie infettive del tratto respiratorio superiore. Anche il farmaco appartiene alla quarta generazione, ma non ha perso la sua efficacia. Questo antibiotico viene venduto in iniezioni e compresse.

La lincomicina è un antibiotico economico comunemente usato in odontoiatria. Il medicinale è prodotto in capsule per somministrazione orale e in fiale per iniezione. Questo farmaco ha effetti collaterali a causa della sua tossicità piuttosto elevata. Ha un effetto batteriostatico.

La moxifloxacina è un analogo dell'Avelox, un antibiotico del gruppo dei fluorochinoli.

Rulide è un farmaco macrolidico molto efficace. È piuttosto costoso, ma durante il trattamento è sufficiente prenderlo una volta al giorno. È usato per combattere le malattie infettive del tratto respiratorio superiore, del sistema genito-urinario, del tratto gastrointestinale e così via. Questo farmaco non è raccomandato per le persone con insufficienza renale..

Sumamed appartiene anche al gruppo dei macrolidi, ma è più conveniente. Non ha effetti collaterali gravi. Il corso del trattamento può durare fino a tre giorni. Devi solo assumere una compressa al giorno. Le restrizioni sono le stesse di Rulida. Può essere prodotto non solo in compresse, ma anche in capsule.

Cefoperazone e Cefotaxime appartengono al gruppo delle cefalosporine. Si trovano solo sotto forma di iniezioni. Sono usati nel trattamento di un gran numero di malattie infettive e come profilassi. Gli effetti collaterali delle iniezioni sono molto lievi.

Unidox Solutab è un antibiotico tetraciclico, disponibile sotto forma di compresse.

Effetti collaterali dell'assunzione di antibiotici

Il principale svantaggio dei farmaci antibatterici, oltre alla dipendenza da agenti patogeni infettivi ai farmaci, è la presenza di effetti collaterali. Tra le conseguenze più comuni ci sono sintomi come:

  1. Nausea e vomito;
  2. Mal di testa;
  3. Eruzione cutanea e prurito;
  4. Vertigini;
  5. Diarrea e costipazione;
  6. Gli effetti negativi dei farmaci sul fegato;
  7. Riduzione dell'immunità;
  8. Shock endotossico;
  9. Debolezza;
  10. L'edema di Quincke.

Se gli effetti collaterali sono gravi, è necessario consultare un medico, che può modificare le tattiche del trattamento o prescrivere un altro farmaco. Le persone con reazioni allergiche durante la terapia antibiotica devono assumere farmaci antiallergici.

Spesso dopo il trattamento antibiotico, le persone hanno bisogno di un trattamento aggiuntivo per ripristinare la microflora.

Come prendere correttamente gli antibiotici

La regola principale per coloro che hanno bisogno di assumere questo tipo di trattamento è quella di consultare un medico che prescriverà il trattamento e prescriverà i farmaci necessari. Le malattie infettive sono molto diverse, non tutti i farmaci possono essere adatti. L'automedicazione è inaccettabile.

Durante il trattamento, è meglio seguire una dieta, mangiare più prodotti caseari. Si consiglia di assumere probiotici e prebiotici non solo nel corso della terapia antibiotica, ma anche per qualche tempo dopo. Poiché il corpo è indebolito, è meglio per i pazienti evitare l'ipotermia per escludere il raffreddore..

Va ricordato che gli antibiotici sono impotenti nella lotta contro le infezioni virali. Ci sono altri medicinali per questo..

Gli antibiotici sono altamente efficaci contro le infezioni batteriche. Tuttavia, l'abuso di tali farmaci può portare alla formazione di resistenza batterica ai farmaci, che porterà successivamente molti problemi..

6 dei più potenti antibiotici naturali (ti consigliamo di fare amicizia con loro)

Questi prodotti sono solo una manna dal cielo.

Qui e ulteriori foto pixabay.com

Abbiamo tutti sentito parlare di antibiotici - potresti averli presi quando eri malato. Ma cos'è un antibiotico?

Conosciuto anche come "antimicrobici", gli antibiotici sono medicinali usati per combattere le infezioni causate da batteri sia nell'uomo che negli animali.

E a proposito, questo termine è applicabile sia agli antibiotici sintetici che a quelli naturali - includendoli nella dieta, migliorerai la capacità del tuo corpo di combattere vari batteri..

Dichiarazione di non responsabilità: i prodotti elencati di seguito devono essere utilizzati esclusivamente come trattamento preventivo e aggiuntivo. Non fare affidamento SOLO su di essi. Se sei malato, assicurati di consultare il medico e segui le sue raccomandazioni..

1 aglio

L'aglio è un superfood versatile. Non solo è stato usato come antibiotico naturale per centinaia di anni, ma ha anche proprietà antivirali, antimicotiche e antimicrobiche..

Per questo è necessario dire "grazie" a un composto chiamato allicina (presente anche nelle cipolle) che, come dimostrano gli studi di scienziati israeliani, uccide i batteri nocivi.

2 Estratto di semi di pompelmo

L'estratto di semi di pompelmo è un antibiotico così potente che i ricercatori dell'Università del Texas affermano nel loro studio che il suo effetto è "paragonabile a quello di farmaci antibatterici topici comprovati"..

3 zenzero

Lo zenzero è stato a lungo considerato un antibiotico naturale e un protettore contro i patogeni di origine alimentare come Salmonella, Listeria e Campylobacter.

Gli scienziati del Bangladesh hanno scoperto che i componenti dello zenzero hanno proprietà antimicrobiche e antifungine, nonché una serie di proprietà farmaceutiche. Nel loro esperimento, una miscela di zenzero, succo di lime e spezie ha contribuito a eliminare i patogeni nell'acqua potabile sporca.

Una panoramica dei più potenti antibiotici in compresse ad ampio spettro

Tra le persone che si confrontano con la medicina esclusivamente nel ruolo dei pazienti, c'è un malinteso diffuso che gli antibiotici sono una panacea per il raffreddore e se sei gravemente malato, non puoi fare a meno di prenderli. Questo non è del tutto vero. In effetti, gli antibiotici sono potenti farmaci che possono effettivamente eliminare la crescita del numero di agenti patogeni, ma nella maggior parte dei casi di raffreddore sono inutili..

Gli antibiotici possono attaccare i batteri, alcuni dei quali parassiti e funghi, mentre la maggior parte dei raffreddori sono causati da virus. I virus sono patogeni di una struttura completamente diversa rispetto ai batteri, quindi i farmaci antibiotici non li influenzano in alcun modo.

Gli antibiotici più potenti

L'antibiotico forte è più complesso di quanto sembri. Il fatto è che gli antibiotici sono classificati in gruppi in base alla loro struttura chimica. Tra questo gruppo di farmaci ci sono sia farmaci sintetizzati nei laboratori sia quelli ottenuti da materie prime naturali, ma il più delle volte esiste una variante intermedia - una sostanza naturale stabilizzata con metodi di laboratorio.

Ognuna di queste sostanze è efficace contro una gamma specifica di batteri. Gli antibiotici più potenti sono farmaci ad ampio spettro che sono efficaci contro i batteri sia gram-negativi che gram-positivi. Tuttavia, l'uso di tali farmaci è lungi dall'essere sempre giustificato - di norma, gli antibiotici ad ampio spettro sono altamente tossici per il corpo e influenzano negativamente la sua microflora.

L'antibiotico più potente al mondo è Cefepim, un farmaco cefalosporinico di quarta generazione. La sua alta efficienza è garantita non solo per l'ampia gamma di agenti patogeni che la sostanza influenza, ma anche per la novità del composto. Viene somministrato per iniezioni, perché è prodotto sotto forma di principio attivo per diluizione.

Il fatto è che i batteri stanno rapidamente mutando le creature che possono cambiare la configurazione degli organismi delle generazioni successive in modo tale che i farmaci perderanno la loro efficacia nella lotta contro tali batteri mutati. Pertanto, gli antibiotici con la struttura più recente saranno sempre più efficaci dei farmaci precedenti, con rare eccezioni.

Antibiotici forti per il raffreddore

Il trattamento antibiotico per il raffreddore è giustificato solo se, dopo un'infezione virale, il paziente ha sviluppato una complicazione batterica della malattia. Ciò accade spesso a causa di una diminuzione dell'immunità. Un'infezione virale indebolisce il corpo e lo rende più suscettibile alle infezioni, e anche un piccolo ceppo dell'agente patogeno diventa sufficiente per l'infezione dei batteri.

Spesso, in tali situazioni, anche l'antibiotico più potente potrebbe non aiutare il paziente a riprendersi, perché è necessario in aggiunta ad esso per effettuare la terapia antivirale. Gli antibiotici non aiutano in caso di infezione virale semplice. Se è stata diagnosticata l'ARVI, ad es. il cosiddetto "freddo", quindi il trattamento è sintomatico.

I virus, a differenza dei batteri, non hanno trattamenti specifici. Il motore del processo di guarigione sono le forze del sistema immunitario umano naturale. Pertanto, nel trattamento delle infezioni virali, è importante rimanere a casa, stare a letto ed evitare potenziali situazioni di infezione, ad es. luoghi pubblici.

Antibiotici in pillole

Gli antibiotici più potenti in compresse possono appartenere a diversi gruppi di farmaci. Compresse, ad es. la forma orale del farmaco è la più conveniente per l'uso. Non richiedono sterilità e abilità speciali, il paziente può prenderli da soli, mentre è in trattamento ambulatoriale. Tuttavia, non possono sempre essere utilizzati, ad esempio, non è consigliabile assumere pillole per le malattie gastrointestinali.

Elenchiamo alcuni dei più forti oggi:

Quando si sceglie un medicinale, non si deve essere guidati solo dal nome noto dell'antibiotico. La selezione delle pillole deve essere effettuata dal medico, in base ai risultati dell'analisi, alle condizioni del paziente, alla suscettibilità di un particolare ceppo antibiotico a un particolare farmaco, nonché ad altri indicatori.

Considera i principali gruppi degli ultimi antibiotici che sono più ampiamente utilizzati rispetto a quelli precedenti, a causa dei loro alti tassi.

cefalosporine

Gli antibiotici della serie cefalosporina sono potenti farmaci ad ampio spettro. Nel corso del loro sviluppo, questi farmaci hanno superato diverse generazioni:

  • I generazione. Cefazolina, Cefadroxil, Cefalexin - farmaci che agiscono contro gli stafilococchi.
  • II generazione. Cefaclor, Cefuroxime, Cefamandol - farmaci che possono eliminare E. coli e Haemophilus influenzae.
  • III generazione. Ceftibuten, Ceftazidime, Cefotaxime, Ceftriaxone sono utilizzati nel trattamento della polmonite e delle infezioni degli organi pelvici, incl. pielonefrite.
  • IV generazione. Cefepime. Un farmaco efficace ma tossico di tutto il gruppo. I medicinali a base di Cefepime possono avere effetti collaterali come la nefrotossicità, ad es. impatto negativo sui reni, che può portare a una diminuzione della loro funzione fino a insufficienza.

In generale, le cefalosporine sono uno degli antibiotici più sicuri con un minimo di effetti collaterali, ma sono ancora farmaci seri che, senza un'adeguata attenzione alle regole del loro uso, possono danneggiare, non giovare alla salute..

macrolidi

Questi farmaci sono prescritti per danni al corpo associati a batteri gram-positivi. Sono anche considerati antibiotici ad ampio spettro perché all'interno del gruppo di batteri gram-positivi, sono efficaci contro diversi gruppi di agenti patogeni.

Elenchiamo le droghe popolari del gruppo:

  • azitromicina;
  • iosamicina;
  • oleandomicina;
  • eritromicina.

I macrolidi agiscono batteriostaticamente, ad es. fermano la moltiplicazione dei batteri, permettendo alle forze naturali del corpo di distruggere i patogeni. Questo principio di azione è il meno tossico per l'uomo e la sua normale microflora e allo stesso tempo altamente efficace. I macrolidi non sono caratterizzati dagli svantaggi di concentrazioni tissutali relativamente basse. Il farmaco si accumula rapidamente e rimane a lungo nelle cellule, il che consente di utilizzare la dose minima efficace, evitando l'intossicazione del corpo.

I fluorochinoloni

I fluorochinoloni sono antibiotici, la cui caratteristica positiva è la rapida permeabilità dei tessuti e un'alta concentrazione a lungo termine nel corpo. Sono rappresentati da due generazioni di sostanze:

  • I generazione. Efficace contro Pseudomonas aeruginosa e un'ampia gamma di batteri gram-negativi.
  • II generazione. I fluorochinoloni di seconda generazione sono efficaci anche contro molti rappresentanti di batteri gram-negativi, ma non sono efficaci contro Pseudomonas aeruginosa.

I medici prescrivono farmaci di questo gruppo per una varietà di malattie infettive: clamidia, tubercolosi, lesioni del tessuto purulento, ecc..

penicilline

Le penicilline sono i primi farmaci scoperti dall'umanità contro i batteri. Le penicilline sono riconosciute come le più potenti - hanno un grande potere nella lotta contro i patogeni e agiscono su una vasta gamma di batteri. Questi farmaci sono ben escreti e pertanto sono considerati a bassa tossicità. Tuttavia, oggi, nonostante siano antibiotici molto potenti, molti batteri hanno imparato a produrre un enzima - penicillasi, a seguito del quale i farmaci di questo gruppo non lavorano su di essi.

I farmaci comuni in questo gruppo sono:

Alcuni medici usano ancora farmaci di questo gruppo nella loro pratica quotidiana, tuttavia, la maggior parte dei medici è incline a credere che non abbia senso prescrivere penicilline ora quando ci sono farmaci che sono molto meno tossici per il paziente. La diffusione delle penicilline nel nostro paese è associata a due fattori: la "vecchia scuola" dei medici che non sono abituati a fidarsi dei nuovi farmaci e il basso costo delle penicilline rispetto ai moderni gruppi di farmaci.

Pertanto, oggi il mercato farmaceutico offre diverse opzioni per gruppi di potenti antibiotici. Ognuno di essi, in misura maggiore o minore, copre una vasta gamma di batteri contro i quali agisce.

Per rendere il trattamento sicuro ed efficace, il paziente viene sottoposto a un test PCR, durante il quale i tecnici di laboratorio scopriranno sperimentalmente quale gruppo di farmaci è più adatto per il trattamento.

Per il raffreddore, è irragionevole usare farmaci ad ampio spettro, di norma sono troppo tossici. Tali medicinali sono necessari per lesioni batteriche complesse quando due o più tipi di batteri agiscono contemporaneamente.

Classifica dei migliori antibiotici per il 2020

Visto: 1737

  • Tempo di lettura: 8 minuti.
  • Le medicine che uccidono i batteri sono chiamate antibiotici. Sono in grado di sopprimere selettivamente la crescita e la riproduzione di alcuni tipi di batteri. Un'enorme varietà di malattie infettive provoca una vasta gamma di sostanze utilizzate in medicina.

    Gli antibiotici sono ottenuti dalla lavorazione di prodotti di scarto di altri microrganismi (funghi, batteri, actinomiceti). Ma ci sono anche agenti antibatterici che sono completamente sintetici, che non hanno analoghi di origine naturale..

    Meccanismo d'azione e classificazione degli antibiotici

    Per capire di cosa si tratta e come funziona un antibiotico, è necessario considerare la struttura di una cellula batterica.

    Sotto il guscio, costituito da polisaccaridi, c'è il DNA arrotolato in una spirale - un nucleoide, un luogo di archiviazione per informazioni genetiche, ribosomi che forniscono la sintesi proteica e alcuni altri organelli.

    Le sostanze antimicrobiche possono svolgere la loro funzione agendo su una cellula batterica, colpendo esattamente questi tre "bersagli".

    Secondo l'oggetto dell'influenza, si distinguono gli antibiotici che violano i processi biochimici in:

    • membrana batterica;
    • nucleoide;
    • ribosomi.

    Di conseguenza, alcuni farmaci violano l'integrità della parete cellulare, portando così alla morte della cellula microbica, altri cambiano il normale corso dei processi di sintesi degli acidi nucleici e delle proteine, il che significa che sopprimono la crescita delle cellule viventi e impediscono la riproduzione dei batteri.

    A questo proposito, esiste un'altra classificazione:

    • battericida: distrugge i microbi;
    • batteriostatico - previene la diffusione dell'infezione.

    Importante: gli antibiotici non funzionano sui virus, poiché le particelle virali non hanno le strutture di cui sopra.

    In base allo scopo dell'esposizione, si distinguono:

    • altamente specifico, che agisce solo su alcuni tipi di batteri (penicillina e alcuni dei suoi derivati, anti-tubercolosi, farmaci antifungini);
    • un ampio spettro di azione, che rende possibile usarli per molte diverse infezioni.

    L'uso più diffuso in medicina è l'uso di antibiotici ad ampio spettro, poiché:

    • l'appuntamento è possibile in anticipo, senza attendere il risultato dell'analisi;
    • l'effetto antimicrobico sarà evidente contro qualsiasi batterio presente nel corpo;
    • il rischio di infezione concomitante e lo sviluppo di superinfezione (complicanze in cui un corpo indebolito viene attaccato da diversi agenti infettivi contemporaneamente) è significativamente ridotto.

    Cosa sono gli antibiotici?

    Esiste anche una classificazione basata sulla struttura chimica della sostanza antimicrobica..

    1. L'ampio gruppo di antibiotici beta-lattamici è diviso in tre sottogruppi:
    • penicilline;
    • cefalosporine;
    • carbapenemi.

    Il meccanismo d'azione si basa sul danno alla parete cellulare dei microrganismi.

    1. Macrolidi: inibiscono la sintesi proteica. Considerato tra i farmaci più efficaci e sicuri.
    2. Tetracicline: inibiscono la crescita e la riproduzione dei batteri inibendo la sintesi proteica. Ma non vengono utilizzati così spesso a causa dei numerosi effetti collaterali negativi..
    3. Aminoglicosidi: interrompono il processo di formazione delle proteine. Considerato abbastanza efficace.
    4. Levomicetine: hanno proprietà batteriostatiche, interrompono il processo di sintesi proteica.
    5. Antibiotici glicopeptidici: interrompono la sintesi della parete cellulare, bloccando la produzione di sostanze che lo compongono.
    6. Lincosamidi: agiscono sui ribosomi, interrompendo la sintesi proteica.
    7. Fluorochinoloni: inibiscono la sintesi del DNA, impediscono la riproduzione di agenti patogeni.

    Esistono altri farmaci, la cui struttura non rientra in questa classificazione, e sono combinati in un gruppo separato di altri..

    Secondo i medici, il paziente non dovrebbe chiedersi come scegliere un antibiotico. Gli antimicrobici devono essere presi rigorosamente come indicato. Il medico deve prescrivere non solo il medicinale stesso, ma anche il dosaggio, la frequenza e la durata del corso, nonché dare consigli sull'aderenza al regime.

    Ma comunque, in casi eccezionali, puoi fare a meno di una visita dal medico. Pertanto, non sarà superfluo conoscere i migliori produttori e i loro farmaci più popolari ed economici..

    Produttori esteri

    1. Astellas Pharma è una società farmaceutica giapponese. Ha uffici in molti paesi europei.
    2. Sandoz è una società tedesca fondata nel 1886. Uno dei leader nella produzione di amoxicillina.
    3. GlaxoSmithKline è una società fondata nel Regno Unito nel 2000. Ha uffici in tutto il mondo. Il farmaco più popolare di questa azienda è Augmentin..
    4. KRKA è una società internazionale, fondata nel 1954, con sede in Slovenia. Le piante sono localizzate in molti paesi dell'Europa e della Russia, incluso.
    5. Laboratoires Bouchara-Recordati. Una joint venture tra Italia e Francia. Esiste dal 1926. Produce un antibiotico originale con il nome commerciale Isofra.
    6. Pliva è una grande azienda nell'Europa meridionale. Creato nel 1921 in Croazia, dal 2008 fa parte del progetto TEVA. Un farmaco popolare è Sumamed.

    Produttori nazionali

    1. Dalkhimpharm è la più antica impresa in Russia, uno dei dieci principali produttori di prodotti farmaceutici. La produzione si trova nella città di Chabarovsk. Esisteva dal 1939.
    2. PJSC Biosintez è una delle maggiori aziende farmaceutiche in Russia. Al quinto posto al mondo in termini di produzione. Fondata nel 1955 a Penza.
    3. JSC FP "Obolenskoye" è il successore del Centro scientifico statale per la microbiologia applicata. Dal 2013 fa parte della preoccupazione di Alvansa. Tutti i prodotti sono conformi agli standard internazionali.
    4. Sintez è uno stabilimento farmaceutico nella città di Kurgan. Conosciuto per la scoperta della tecnologia per la produzione di ampicillina triidrato.

    Conoscendo le aziende manifatturiere che si sono dimostrate efficaci, puoi acquistare i loro prodotti in farmacia o ordinare online. Inoltre, devi sapere quali farmaci sono prescritti per varie malattie..

    Raccomandazioni mediche sulla scelta dei rimedi per vari raffreddori

    Esistono alcune regole e criteri di selezione a seconda dell'organo o del sistema di organi interessati.

    Sebbene l'influenza sia una malattia virale, i medici prescrivono antibiotici per prevenire complicazioni da un'ampia varietà di batteri. Pertanto, l'elenco dei farmaci può essere molto ampio..

    La tonsillite acuta è causata da streptococchi e stafilococchi. Di conseguenza, è necessario scegliere un farmaco efficace contro questi agenti patogeni.

    Sulla base delle raccomandazioni dei medici, è meglio trattare l'angina con i farmaci: Sumamed, Unidox, Pancef.

    L'angina non trattata si trasforma rapidamente in bronchite acuta. E per il trattamento di questa malattia, si raccomandano Flemoxin, Unidox, Zinnat.

    Con una malattia così formidabile come la polmonite, è necessario visitare un medico. Può prescrivere farmaci come Sumamed, Tsiprolet, Rovamicina.

    Se a una persona viene diagnosticata una sinusite, allora dovresti iniziare immediatamente a prendere Zinnat, Pantsef.

    Il leader indiscusso nel trattamento delle infezioni del tratto urinario - Monurale.

    Quale antibiotico è meglio comprare

    Ma va ricordato che l'autosomministrazione e l'assunzione incontrollata di farmaci possono causare danni irreparabili alla salute. Per escludere errori nella scelta di un rimedio, è necessario leggere attentamente le controindicazioni secondo le istruzioni, studiare la funzionalità e come assumere questa o quella forma di medicina.

    Va tenuto presente che il nome commerciale può differire dal nome dell'agente antimicrobico incluso nella composizione. Spesso il nome è dato dalla presenza di eccipienti. Ma non dovresti concentrarti sui farmaci a basso costo al momento dell'acquisto. Sebbene il principio attivo sia lo stesso, gli additivi utilizzati da noti produttori spesso rendono il medicinale più sicuro ed efficace..

    Pertanto, non dovresti sempre scegliere per prezzo. Alla domanda su quale azienda è meglio acquistare un antibiotico, è necessario studiare le caratteristiche non solo dell'agente attivo stesso, ma anche degli eccipienti. Oppure concentrati sulla valutazione, che tiene conto non solo della popolarità, ma anche delle recensioni dei clienti.

    A cos'altro devi prestare attenzione

    Per non cadere nel trucco dei truffatori e non comprare un falso, che spesso accade quando si ordinano farmaci in un negozio online, è necessario studiare attentamente il materiale di imballaggio, scoprire quanto costa un particolare farmaco in una farmacia normale, guardare le recensioni e chiedere l'opinione di altri acquirenti.

    Classifica dei migliori antibiotici per il 2020

    Prezzo medio nelle farmacie: 250 - 300 rubli.

    Il principio attivo è la doxiciclina, un antibiotico ad ampio spettro del gruppo delle tetracicline.

    Efficace contro i microrganismi gram-negativi e gram-positivi, come streptococchi, stafilococchi, neisseria, treponema, listeria, enterobacter, clamidia, micoplasma, ureaplasma e altri. Non influenza Proteus, Pseudomonas, Enterococchi.

    Per la doxiciclina, si verifica spesso una resistenza crociata, mentre la tensione resistente sarà insensibile all'intero gruppo di tetracicline.

    Unidox può essere prescritto per le infezioni degli organi ENT, del sistema urinario, degli organi del tratto gastrointestinale, dei tessuti molli. E anche con clamidia, rickettsiosi e molti altri. Spesso usato per prevenire la malaria quando si visitano paesi con focolai di questa infezione.

    • alto grado di assorbimento;
    • prezzo abbordabile;
    • l'assunzione di medicine non dipende dall'assunzione di cibo.
    • controindicato in gravidanza e allattamento;
    • non usato per il trattamento di bambini di età inferiore a 8 anni;
    • si accumula nelle ossa e nella dentina.

    Prezzo medio per confezione da 6 compresse da 400 mg - 550 rubli.

    Il principio attivo è la cefixima. Un antibiotico ad ampio spettro, un derivato della penicillina, appartiene al sottogruppo di cefalosporine di terza generazione.

    Differisce in alta attività contro streptococchi, Haemophilus influenzae, la maggior parte degli enterobatteri, tra cui Escherichia coli, Salmonella e Shigella, Neisseria.

    Stafilococchi, enterobatteri e clostridi sono resistenti alla cefixima.

    È usato per trattare le malattie infettive del tratto respiratorio superiore e inferiore, otite media, sistema genito-urinario, inclusa la gonorrea semplice.

    • varietà di forme di dosaggio (compresse, sospensioni);
    • la possibilità di ammissione da mezzo anno di vita;
    • prezzo abbordabile rispetto agli analoghi.
    • alto rischio di allergie, soprattutto se esiste una storia di reazione alla penicillina;
    • l'ammissione in età avanzata non è raccomandata;
    • controindicato nella colite e insufficienza renale.

    Prezzo: da 350 rubli.

    Ingrediente attivo - fosfomicina.

    L'efficienza è stata dimostrata contro enterococchi, stafilococchi, la maggior parte degli enterobatteri, Klebsiella.

    Il monurale è usato per le infezioni del tratto urinario: cistite, uretrite, pielonefrite. Approvato per l'uso durante la gravidanza in caso di una quantità significativa di batteri nelle urine.

    • disponibile sotto forma di granuli per preparare una soluzione con un piacevole aroma di agrumi;
    • ammesso per bambini dai 5 anni e in gravidanza;
    • - altamente specifico, può agire su molti microrganismi, ma funziona solo nel sistema urinario, poiché non viene elaborato dal corpo e viene assorbito nelle urine, dove non consente agli agenti infettivi di attaccarsi alla parete del tratto urinario.

    Il prezzo medio dipende dalla forma di rilascio. Compresse: da 500 rubli, granuli per preparare una sospensione: da 600 rubli.

    Il principio attivo è la claritromicina. Antibiotico del gruppo macrolidico che inibisce la sintesi proteica.

    Particolarmente efficace contro la legionellosi, la polmonite da micoplasma e l'infezione da H. pylori del tratto gastrointestinale e molti tipi di micobatteri.

    Va notato che la claritromicina ha dimostrato di essere efficace non solo contro i microrganismi aerobici, ma anche anaerobici.

    Dato l'ampio spettro d'azione del farmaco, può essere assunto per una varietà di malattie: infezioni del tratto respiratorio, sistema genito-urinario, tratto gastrointestinale, micobatteriosi associate a infezione da HIV, pelle e tessuti molli e altri..

    I più potenti antibiotici naturali

    Ogni giorno il nostro corpo incontra una grande varietà di microrganismi, molti dei quali non sono così innocui. Virus e batteri patogeni possono causare gravi malattie, specialmente quando l'immunità di una persona è ridotta. Il corpo ha bisogno di aiuto nella lotta contro gli "intrusi", che saranno forniti da antibiotici naturali.

    Molte medicine naturali hanno proprietà antibiotiche, ma alcune ne hanno di più, altre meno. Come per le medicine sintetiche, i rimedi naturali hanno il loro spettro d'azione. Oggi diamo uno sguardo ai più potenti antibiotici naturali.

    Spettro di azione antibatterica di piante medicinali naturali e miele

    Secondo una ricerca dell'Istituto di maternità e protezione dell'infanzia, Khabarovsk, il capo è Ph.D. G.N. Freddo

    1. Yarrow. L'erba achillea agisce batteriostaticamente (cioè sopprime la riproduzione) su stafilococco bianco, proteo, enterobatteri. Agisce sia battericida (cioè uccide) sia batteriostatico su E. coli. Colpisce debolmente lo streptococco emolitico.
    2. Assenzio. Il wormwood di erbe agisce in modo simile alla achillea, inoltre, inibisce la riproduzione di Pseudomonas aeruginosa. Ma a differenza della achillea, non agisce sugli enterobatteri.
    3. Ledum. I germogli di Ledum agiscono in modo simile alla achillea, ma non hanno un effetto battericida su E. coli (sopprime solo la sua riproduzione).
    4. Tanaceto. I fiori del tanaceto si comportano allo stesso modo del rosmarino selvatico. Inoltre, ha un effetto battericida sui micrococchi..
    5. Plantano è grande. Le foglie di piantaggine agiscono in modo simile al tanaceto, inoltre uccidono lo Staphylococcus aureus e l'E. Coli.
    6. Eleutherococcus. Sopprime la riproduzione di stafilococco bianco, proteo, E. coli ed enterobatteri. Eleuterococco ha un effetto battericida su E. coli, cioè uccide.
    7. Motherwort a cinque lobi agisce allo stesso modo di Eleuterococco.
    8. Il puro miele è un potente antibiotico naturale. Funziona allo stesso modo della achillea, ma uccide anche lo Staphylococcus aureus. Secondo la ricerca, il miele puro, mescolato con l'estratto di queste piante, aumenta più volte la loro attività antibatterica, aggiungendo un effetto battericida sullo Staphylococcus aureus. Combinando le infusioni fresche di erbe antibiotiche tra loro e combinandole con il miele, puoi ottenere un'eccellente preparazione a base di erbe antibiotiche con un ampio spettro di azione. Tuttavia, questi farmaci sono molto instabili, quindi devono essere presi freschi..
    9. Salvia, calendula, cetraria, celidonia, eucalipto hanno un forte effetto battericida e batteriostatico su streptococchi e stafilococchi. L'eucalipto ha un potente effetto battericida sui pneumococchi, nonché su quelle infezioni che causano malattie genitourinarie nelle donne.

    Erba antivirale

    Secondo la ricerca dell'istituto di naturopatia, il prati di latifoglie (Meadowsweet) ha un effetto antivirale. Questa erba è in grado di uccidere il virus dell'influenza, stimolare la propria immunità. Con l'inizio di un trattamento tempestivo, l'erba di prati può persino distruggere il virus dell'herpes (compresi i genitali). Questa erba riduce il periodo di sintomi ARVI da 7 giorni a 3 giorni. Ha un effetto positivo sull'epatite, pancreatite di origine virale. L'uso della tintura per queste malattie migliora significativamente le condizioni dei pazienti..

    Un altro rimedio a base di erbe antivirale è il sambuco nero. I fiori di sambuco combattono con successo il virus dell'influenza.

    Fitoterapista: una prescrizione per un uroantisettico, che non è inferiore in forza agli antibiotici più forti (per cistite, pielonefrite, altre malattie del sistema genito-urinario, prostatite)

    Foglia di eucalipto, fiori di calendula, erba di erba di San Giovanni, erba di echinacea, radice di elecampane - 1 parte ciascuno;

    fiori di sambuco, foglia di mirtillo rosso, erba di fireweed, erba di prati - 2 parti; rosa canina - 3 parti.

    Mescola le materie prime secche, prendi 1 cucchiaio colmo, versa 0,5 litri di acqua bollente in un thermos. Lascialo fermentare. Bevi 0,5 bicchieri prima dei pasti, il corso è di 1,5 mesi. È auspicabile che gli uomini aggiungano fireweed, le donne possono farne a meno. Se assunto al mattino, si consiglia di aggiungere 10 gocce di estratto di eleuterococco.

    Antibiotici naturali

    1. La propoli è l'antibiotico naturale più potente. Questo strumento merita non solo un articolo separato, ma un intero libro. È usato molto ampiamente per un'ampia varietà di malattie. Con tonsillite, malattie del cavo orale, la propoli stessa viene masticata. Puoi comprare la tintura di propoli in farmacia. È usato con successo per otite media, faringite, tonsillite, sinusite, ferite purulente. Si consiglia alla propoli di masticare e deglutire 0,05 grammi. 3 volte al giorno per pancreatite. Alcuni studi di scienziati della Jugoslavia mostrano che la propoli si lega alle cellule del pancreas e "preserva" quelle cellule che non possono essere ripristinate..
    2. Mumiyo si comporta come propoli. Si ritiene che la mummia sia la propoli delle api di montagna, ma non si sa ancora come si formi. La mummia Altai viene venduta attraverso le farmacie. Viene diluito in acqua, applicato esternamente e internamente. Per uso interno, prendere le capsule con la mamma.
    3. L'aglio è un noto antibiotico naturale che ha un effetto biostimolante. "Include" le cellule immunitarie del corpo (linfociti T). Gli oli essenziali di aglio fungono da antisettico, dentro come una tintura, come agente biostimolante. La particolarità degli oli essenziali di aglio è che agiscono come acidi Omega-3, il che spiega le proprietà anticancro dell'aglio, nonché il loro uso nelle malattie cardiache, colesterolo alto.

    Fitoterapista: una ricetta per la tintura di aglio per stimolare la tua immunità dopo un infarto del miocardio

    Tritare finemente 200 g di aglio o macinare con una cotta, mettere in un barattolo di vetro, versare 200 ml di alcool al 96%. Mettere in un luogo fresco e buio per 10 giorni, agitare quotidianamente. Filtrare attraverso un panno spesso. 2-3 giorni dopo lo sforzo, assumere 50 ml di latte a temperatura ambiente 1 ora prima dei pasti o 2-3 ore dopo i pasti secondo lo schema:

    • 1 giorno mattina 1 goccia, pranzo 2 gocce, cena 3 gocce
    • Giorno 2 mattina 4 gocce, pranzo 5 gocce, cena 6 gocce
    • Giorno 3 mattina 7 gocce, pranzo 8 gocce, cena 9 gocce
    • Giorno 4 mattina 10 gocce, pranzo 11 gocce, cena 12 gocce
    • Giorno 5 mattina 13 gocce, pranzo 14 gocce, cena 15 gocce
    • Giorno 6 mattina 15 gocce, pranzo 14 gocce, cena 13 gocce
    • Giorno 7 mattina 12 gocce, pranzo 11 gocce, cena 10 gocce
    • Giorno 8 mattina 9 gocce, pranzo 8 gocce, cena 7 gocce
    • Giorno 9 mattina 6 gocce, pranzo 5 gocce, cena 4 gocce
    • Giorno 10 mattina 3 gocce, pranzo 2 gocce, cena 1 goccia

    Inalazione con aglio: durante un'epidemia, un piccolo trucco aiuterà. Ogni giorno, quando torni a casa dal lavoro, la prima cosa da fare è lavarti le mani, far bollire il bollitore e tritare finemente l'aglio o la cipolla. Risciacquare la teiera appositamente designata con acqua bollente. Metti l'aglio / la cipolla e chiudi il coperchio. Preriscalda leggermente il bollitore nel microonde (per un secondo) o a fuoco basso sul fornello. Respirare i vapori risultanti attraverso il beccuccio del bollitore con la bocca e il naso. Tale inalazione aiuterà a neutralizzare i microbi patogeni nel tratto respiratorio e proteggerà dalle infezioni..

    1. Il rafano era noto per le sue proprietà medicinali anche prima del Battesimo di Rus. Le radici di rafano contengono olio essenziale, molto lisozima, noto per le sue proprietà antimicrobiche, molte vitamine e minerali. Quando si macina il rafano, viene rilasciato olio di senape allile, che ha un effetto fitoncida. La combinazione di olio essenziale e lisozima rende le radici di rafano l'antibiotico naturale più potente utilizzato nelle malattie infettive del tratto respiratorio superiore. Ogni famiglia conosce la ricetta per uno "spuntino merdoso". Purè di rafano, aglio, pomodori con sale, aceto e olio vengono posti in barattoli e conservati in frigorifero. Non è solo un'aggiunta piccante alla carne in gelatina e altri piatti, ma anche un farmaco per la prevenzione e il trattamento delle malattie infettive..
    2. Il muschio islandese (islandese cetraria) contiene sodio usnato, che è un potente antibiotico. Le proprietà antibatteriche pronunciate dei cetraria sono osservate anche con una diluizione in acqua di 1: 2.000.000. Anche con una tale concentrazione microscopica, il farmaco agisce, è fenomenale! E a una concentrazione più elevata, i farmaci sono in grado di uccidere il bacillo tubercolare. Il muschio islandese contiene vitamina B12, cetrarina (amarezza), che aumenta l'effetto del sodio usninato. Durante la Grande Guerra Patriottica, c'erano ospedali in cui i cannonieri venivano trattati con successo con uno tsetraria. Le infermiere hanno coperto di muschio le ferite della cancrena e salvato così molte vite. Il muschio islandese tratta la diarrea infettiva.

    Fitoterapista: una prescrizione per le malattie infettive

    2 cucchiaini di cetraria in 1 tazza di acqua bollente, lasciare per 30 minuti. Bevi 2 cucchiai 5 volte al giorno prima dei pasti.

    Fitoterapista: una prescrizione per le infezioni, per la guarigione di fegato, pancreas, polmoni, ripristino della normale microflora intestinale

    250 g di kefir, 1 cucchiaio di cetraria, un cucchiaino di miele, mescolare accuratamente, lasciare fermentare per 15 minuti e bere a cena.

    1. Zenzero. Le radici di zenzero hanno non solo un sapore speziato, ma anche potenti proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche. Maggiori dettagli >>>
    2. Le cipolle contengono fitoncidi, vitamine e altre sostanze con attività antibiotica. Le cipolle dovrebbero essere consumate crude durante i raffreddori e oltre. Durante la stagione influenzale, le particelle di cipolla vengono collocate nelle stanze per prevenire la diffusione dell'infezione..
    3. Oli essenziali (rosmarino, tea tree, chiodi di garofano, eucalipto, salvia, ecc.) Gli oli essenziali di molte piante sono i più potenti antibiotici naturali. Lo spettro d'azione degli olii essenziali è ampio. Oltre alle proprietà antibatteriche, hanno attività antivirale e antifungina. Per la prevenzione e il trattamento delle malattie infettive, vengono eseguite inalazioni con olii essenziali, bagni di aromaterapia, lampade aromatiche per disinfettare l'aria negli ambienti. Maggiori dettagli >>>
    4. La corteccia di viburno è un forte agente antibatterico, specialmente per la tonsillite. Nei villaggi siberiani, viene usato un gargarismo con un decotto di trucioli di corteccia di viburno. Le bacche di viburno sono anche un antibiotico..
    5. Il mirtillo rosso mostra attività antibiotica per raffreddori e infezioni urinarie. Sulla sua base, sono stati creati farmaci per il trattamento dei reni e del tratto urinario..
    6. L'oleoresina a grandi dosi è velenosa e a piccole dosi è un antisettico. Con la tonsillite, una goccia di resina di conifere viene assorbita in bocca. La trementina è composta da linfa, con la quale fanno il bagno per raffreddori, radicolite, esacerbazione dell'urolitiasi.
    7. I germogli di pioppo, i germogli di betulla e quelli di pioppo sono buoni agenti antibatterici naturali.

    Prendi 2 parti di gemme di pioppo, 1 parte di gemme di betulla, 1 parte, gemme di pioppo tremulo, versa vodka 1:10, lascia per 2 settimane. Prendi 30 gocce, diluite in acqua, come antidolorifico, rigenerante, antibatterico. Cura la cistite, la pielonefrite.

    Devi sapere che questi fondi non sono adatti per la terapia di base. Gli antibiotici naturali sono più spesso usati per la profilassi, il trattamento aggiuntivo e la riabilitazione dopo malattie infettive. In caso di infezioni gravi e avanzate, nonché con una pronunciata riduzione dell'immunità, non è possibile rinunciare all'uso di medicinali antibatterici e antivirali.