Elenco degli ultimi antibiotici

Antibiotici ad ampio spettro: TOP 20 i migliori
L'elenco di antibiotici ad ampio spettro comprende farmaci di diversi gruppi. Le medicine di numerosi fluorochinoloni, nitroimidazoli, glicopeptidi e del gruppo dell'acido fosforico sono particolarmente attive..

Di seguito puoi scoprire le caratteristiche dei migliori antibiotici ad ampio spettro e come vengono utilizzati. Gli antibiotici sono prescritti dal medico curante tenendo conto della sensibilità dell'agente causale della malattia sulla base dei dati di laboratorio. In alcuni casi, è necessaria una prescrizione urgente di agenti antibatterici, quindi la scelta ricade sugli antibiotici ad ampio spettro.

Con il trattamento a lungo termine, è possibile lo sviluppo della resistenza batterica agli antibiotici, in questa situazione è necessario cambiare i farmaci ad altri o usare un complesso di diversi mezzi. La durata della terapia antibiotica è determinata dalla gravità della malattia, dalla presenza di complicanze e patologie concomitanti. Le dosi di moderni antibiotici ad ampio spettro sono selezionate dal medico curante individualmente, tenendo conto dell'età del paziente e delle possibili controindicazioni.

Come funzionano gli antibiotici di nuova generazione?

A differenza dei farmaci del gruppo di antisettici, l'antibiotico ha il giusto effetto terapeutico non solo dopo l'applicazione esterna, ma agisce anche sistemicamente dopo l'uso orale, endovenoso e intramuscolare..

Gli antibiotici di nuova generazione sono in grado di:

  1. Influenza la sintesi delle pareti cellulari interrompendo la produzione di complessi peptidici vitali.
  2. Interrompere il funzionamento e l'integrità della membrana cellulare.
  3. Interrompere la sintesi delle proteine ​​necessarie per la crescita e la vita dell'agente patogeno patogeno.
  4. Sopprime la sintesi di acido nucleico.

Per natura dell'effetto sulle cellule batteriche, gli antibiotici si dividono in:

  1. Battericida: l'agente patogeno morirà e quindi verrà rimosso dal corpo.
  2. Batteriostatico: il principio attivo non uccide i batteri, ma interferisce con la loro capacità di riprodursi.

È importante determinare quanto è attivo il principio attivo del farmaco in relazione a uno o l'altro patogeno del processo patologico. Per fare questo, è necessario sottoporsi a una serie di test di laboratorio prescritti da un medico..

Regole di prescrizione antibiotica

Affinché gli antibiotici siano il più efficaci possibile e allo stesso tempo non producano gravi effetti collaterali, è necessario, durante la selezione e la loro prescrizione, prendere in considerazione la forma della malattia e la sua gravità e anche determinare la causa della patologia (idealmente, in base ai risultati dell'inoculazione, scoprire quale microbo ha causato l'infiammazione).

Inoltre, è importante determinare la suscettibilità dei batteri agli antibiotici specifici che si prevede di utilizzare. Naturalmente, è difficile farlo nella pratica pediatrica e ci sono quelle condizioni in cui un ritardo di diversi giorni, che viene speso per effettuare colture e determinare la sensibilità agli antibiotici, può diventare fatale.

Ciò include otite media acuta, tonsillite o polmonite, pielonefrite e alcune altre condizioni. In questi casi, la terapia antimicrobica viene prescritta immediatamente, sulla base delle linee guida cliniche e dei protocolli di trattamento che sono stati sviluppati nel corso degli anni di trattamento. Se necessario, la terapia viene regolata in base ai risultati della semina già durante il trattamento, se è inefficace.

Malattie e spettro d'azione degli antibiotici

Alla fine del XIX secolo, il batteriologo Hans Gram scoprì che batteri diversi reagiscono in modo diverso alla colorazione. Alcuni acquisiscono un colore pronunciato, mentre altri, al contrario, scoloriscono rapidamente. Da un punto di vista pratico, questa semplice esperienza è stata di grande importanza. Dopotutto, una diversa reazione al colorante ha parlato delle proprietà della parete cellulare batterica. Quindi, ha suggerito come esattamente gli antibiotici dovrebbero influenzare il microrganismo..

Da allora, c'è stata una divisione di base in batteri Gram-negativi (non coloranti) e Gram-positivi (coloranti).

  1. Grammo (+) - agenti causali della maggior parte delle infezioni del tratto respiratorio, rinofaringe, orecchio, occhi. Questi includono, in particolare, stafilococchi e streptococchi.
  2. Grammo (-) - i batteri di questo gruppo possono causare malattie gravi. Questi sono Escherichia coli, bacillo di Koch, Salmonella, Shigella (l'agente causale della difterite), Gonococcus, Meningococco.

Lo spettro d'azione degli antibiotici è determinato da quali batteri sono sensibili a un particolare farmaco. E se gli antibiotici di uno spettro ristretto agiscono più spesso su Grammo (+) o Grammo (-), allora un ampio spettro ti consente di infettare entrambi.

Antibiotici ad ampio spettro: un elenco di farmaci

Gli antibiotici ad ampio spettro sono farmaci battericidi versatili che possono aiutare a sbarazzarsi di molte malattie. Molto spesso sono prescritti per il trattamento di varie infezioni, il cui agente causale rimane sconosciuto. Sono anche prescritti se una persona è stata infettata da un virus in rapido sviluppo e pericoloso..

Un elenco di moderni antibiotici è presentato nella tabella seguente:

GruppoUna drogaMeccanismo di azione
Le tetraciclineDoxiciclina, tetraciclinaUccide i batteri, ha un effetto antivirale
LevomycetinMoxifloxacin, LevofloxicinAntimicrobico, antimicotico e antibatterico
Penicilline semisinteticheCarbenicillina, TicarcillinaInibisce la sintesi della parete cellulare dell'agente patogeno
cefalosporineceftriaxoneCambia l'attività del virus che è entrato nell'RNA
RifampicinsStreptomicina, AmphenicolInterferisce con la produzione di proteine
carbapenemiMeropenem, Meropenem, Cyronem, ImipenemAzione prolungata antibatterica e antinfiammatoria

Inoltre, tali fondi possono essere mostrati come profilassi dopo importanti interventi chirurgici. Ricorda, non tutte le droghe economiche sono cattive..

cefalosporine

Attivo contro le infezioni da stafilococco, oltre a Proteus, Klebsiella, Escherichia coli, agenti patogeni di tonsillite e polmonite, malattie del tratto urinario, osteomielite, meningite.

Gli antibiotici in questo gruppo includono:

3a generazione parenterale:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
cefotaxime

Claforan: polvere per soluzione iniettabile: 0,5-2,0 g ciascuno. x 1 volta al giorno per via intramuscolare o endovenosa lentamente.

Cefosina: polvere per soluzione iniettabile: 1,0 g ciascuno. ogni 8-12 ore per via intramuscolare, endovenosa lentamente / flebo.Cefoperazone

Cephobid: polvere per soluzione iniettabile: 2,0-4,0 g ciascuno. al giorno per 2 iniezioni intramuscolari.

Cefpar: polvere per soluzione iniettabile: 2,0-4,0 g ciascuno. ogni 12 ore per via endovenosa / intramuscolare.ceftriaxone

Ceftriaxone: polvere per soluzione iniettabile: 1,0-2,0 g ciascuno. x 1 volta al giorno per via intramuscolare / endovenosa.

Azaran: polvere per soluzione iniettabile: 1,0 g. sciogliere in 3,5 ml di soluzione di lidocaina cloridrato all'1%, iniezione intramuscolare 1 volta al giorno.ceftazidime

Fortum: polvere per soluzione iniettabile: 1,0-6,0 g ciascuno. x 1 volta al giorno per 2-3 infusioni endovenose / intramuscolari.

Ceftidina: polvere per soluzione iniettabile: 1,0-6,0 g ciascuno. x 1 volta al giorno per via endovenosa / intramuscolare.

3a generazione parenterale:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
Cefditorin

Spectraceph: compresse: 0,2-0,4 g ciascuno. x 2 volte al giorno.Ceftibutene

Cedex: capsule: 0,4 g ciascuna. una volta al giorno.Cefixime

Suprax Solutab: compresse effervescenti: 0,4 g ciascuna. x 1 volta al giorno o 0,2 gr. x 2 volte al giorno, sciogliere in anticipo in un bicchiere d'acqua.

Suprax: capsule: 0,4 g ciascuna. x 1 volta al giorno.

Pancef: compresse: 0,4 g ciascuna. una volta al giorno o 0,2 gr. due volte al giorno.

5a generazione (parenterale):

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
Ceftaroline

Zinforo: polvere per soluzione iniettabile: 0,6 gr. ogni 12 ore per via endovenosa per un'ora.Ceftobiprol

Zefter: liofilizzato per soluzione iniettabile: non applicabile nella Federazione Russa.

macrolidi

I macrolidi tendono ad accumularsi nei tessuti e non nel siero del sangue, come in altri gruppi. Sono utilizzati nel trattamento della bronchite e della polmonite acquisita in comunità come monodroga (in caso di intolleranza alle penicilline), patologie degli organi ENT (faringite, sinusite, otite media, laringite e altri) malattie veneree (sifilide, gonorrea, blennorrea).

Gli antibiotici in questo gruppo includono:

14-membro:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
eritromicina
  • compresse: 0,2-0,4 gr. quattro volte al giorno prima o dopo i pasti, bere acqua, corso di somministrazione 7-10 giorni.
  • liofilizzato per la preparazione di una soluzione per infusione: 0,2 g ciascuno, diluito con un solvente, 3 volte al giorno. Il corso massimo di ammissione è di 2 settimane.
  • unguento per gli occhi: mettere dietro la palpebra inferiore tre volte al giorno, il corso di utilizzo è di 14 giorni.
  • unguento esterno: sulle aree della pelle colpite con un piccolo strato 2-3 volte al giorno.
oleandomicina

Oleandomicina fosfato: sostanza in polvere. Praticamente non utilizzato al momento.Roxithromycin

RoxyHEXAL: compresse: 0,15 gr. due volte al giorno o 0,3 gr. alla volta, il corso dura 10 giorni.

Esparossi: compresse: 0,15 gr. due volte al giorno 15 minuti prima dei pasti o 0,3 grammi. una volta, corso di ammissione 10 giorni.

Rulid: compresse: 0,15 gr. due volte al giorno, corso di ammissione 10 giorni.Claritromicina

Klacid: compresse: 0,5 g ciascuna. due volte al giorno, assunto entro 2 settimane.

Fromilid: compresse: 0,5 g due volte al giorno, assunte entro 2 settimane.

Claritrosina: compresse: 0,25 g ciascuna. due volte al giorno, assunto entro 2 settimane.

15 membri:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
azitromicina

Sumamed: capsule: 0,5 g ciascuna. x 1 volta al giorno prima o 2 ore dopo un pasto.

Azitrox: capsule: 0,25-0,5 gr. x 1 volta al giorno.

Azitrale: capsule: 0,25-0,5 g ciascuna. x 1 volta al giorno prima o dopo i pasti.

16 membri:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
spiramicina

Spiramicina-vero: compresse: 2-3 compresse (3 milioni UI) per 2-3 dosi al giorno.

Rovamicina: compresse: 2-3 compresse (3 milioni UI) o 5-6 compresse (6-9 milioni UI) per 2-3 dosi al giorno.iosamicina

Vilprafen: compresse: 0,5 g ciascuna. due volte al giorno, senza masticare, con acqua.

Solutab di Vilprafen: compresse: 0,5 g ciascuno. x due volte al giorno, senza masticare o sciogliere in 20 ml di acqua.midecamicina

Macropen: compresse: 0,4 g ciascuna. tre volte al giorno, corso di ammissione entro 2 settimane.

aminoglicosidi

La prima generazione viene utilizzata nel trattamento della peste e della tubercolosi solo in combinazione con la tetraciclina. Terzo e quarto per tubercolosi, sepsi, gravi infezioni ospedaliere come la polmonite.

Gli antibiotici in questo gruppo includono:

1a generazione:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
neomicina

Neomicina: aerosol esterno: sulle aree interessate della pelle, agitando bene e posizionando il palloncino a una distanza di 15-20 cm, applicare entro 3 secondi; ripetere l'applicazione 1-3 volte al giorno.Streptomicina

Streptomicina: polvere per soluzione iniettabile: 0,5–1,0 g ciascuno. x 2 volte al giorno per via intramuscolare. Per preparare la soluzione, utilizzare acqua sterile / soluzione fisiologica / 0,25% di novocaina. Calcolo: 1,0 gr. medicine - 4 ml di solvente.

Streptomicina solfato. Sostanza in polvere: per somministrazione intramuscolare - 0,5-1,0 g ciascuno. al giorno. Per somministrazione intratracheale / aerosol - 0,5-1,0 g ciascuno. x 2-3 volte ogni 7 giorni.kanamicina

Kanamicina: polvere per iniezione: 1,0-1,5 g ciascuno. per 2-3 iniezioni flebo endovenosa (dose singola (0,5 g) viene sciolta in 200 ml di soluzione di destrosio al 5%).

Kanamicina solfato: per somministrazione intramuscolare 0,5 g / 1,0 g. sciogliere in 2/4 ml di acqua sterile o nello 0,25% * di novocaina. Per amministrazione endovenosa di 0,5 g. sciogliere in 200 ml di soluzione fisiologica o in soluzione di glucosio al 5%.

2a generazione:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
tobramicina

Tobrex: collirio: 1-2 gocce, tirando indietro la palpebra inferiore, ogni 4 ore; per gravi infezioni agli occhi - 2 gocce ogni ora.

Tobriss: collirio: 1 goccia, tirando la palpebra inferiore, 2 volte al giorno (mattina e sera); per gravi infezioni agli occhi - 1 goccia x 4 volte al giorno.

Bramitob: soluzione per inalazione: 1 fiala di farmaco (0,3 g) ogni 12 ore, iniettata per inalazione usando un nebulizzatore, corso di 28 giorni.Gentamicina

Gentamicina: soluzione iniettabile: 0,003-0,005 gr. per 1 kg di peso corporeo per 2-4 iniezioni, iniettato per via endovenosa / intramuscolare. Collirio: 1-2 gocce ogni 1-4 ore, spingendo indietro la palpebra inferiore. Unguento: sulle aree interessate della pelle, 3-4 applicazioni al giorno.

Solfato di gentamicina: polvere fino a 1,2 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno per 2-3 iniezioni (infezioni urinarie);
2,4-3,3 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno per 2-3 iniezioni (infezioni gravi, sepsi). Iniettare il medicinale gocciolante per via intramuscolare / endovenosa.

3a generazione:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
framicetina

Isofra: spray nasale: 1 iniezione in ogni passaggio nasale x 4-6 volte al giorno, corso non più di 10 giorni.spectinomicina

Kirin: polvere per fare una sospensione: 2,0 g ciascuno. (5 ml) / 4,0 g. (10 ml) in profondità per via intramuscolare nella parte esterna superiore dei glutei.

Per preparare la sospensione, aggiungere 3,2 ml di acqua sterile nella fiala. Sospensione per una singola dose, la conservazione è vietata.amikacina

Amikacin: soluzione per infusione: 0,01-0,015 g ciascuno. per 1 kg di peso corporeo al giorno per 2-3 iniezioni, iniettato per via intramuscolare / endovenosa (getto, flebo).

Amikacin sulfate: sostanza in polvere: 0,005 gr. per 1 kg di massa ogni 8 ore o 0,0075 gr. per 1 kg di peso corporeo ogni 12 ore, iniettato per via intramuscolare / endovenosa.netilmicina

Nettacin: collirio: 1-2 gocce, tirando indietro la palpebra inferiore, 3 volte al giorno.

Vero-Netilmicina: soluzione iniettabile: 4-6 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno per via endovenosa / intramuscolare; nelle infezioni gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 7,5 mg per 1 kg.

carbapenemi

Di norma, incontriamo carbapenemi molto raramente o non ci troviamo affatto. E questo è meraviglioso - dopo tutto, questi antibiotici sono indicati per il trattamento delle più gravi infezioni ospedaliere che minacciano la vita. Lo spettro d'azione dei carabapenemi comprende la maggior parte dei ceppi patologici esistenti, compresi quelli resistenti.

Gli antibiotici in questo gruppo includono:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
doripenem

Doriprex: polvere per soluzione iniettabile: 0,5 g ciascuno. per via endovenosa ogni 8 ore.

Per preparare la soluzione, la polvere deve essere sciolta in 10 ml di soluzione isotonica di cloruro di sodio, la miscela risultante deve essere aggiunta in un sacchetto con 100 ml di soluzione isotonica di cloruro di sodio o una soluzione di glucosio al 5%.

ertapenem

Invanz: liofilizzato per soluzione iniettabile: 1,0 g ciascuno. al giorno, iniettato per 1 iniezione endovenosa / intramuscolare.
Meropenem

Meronem: polvere per soluzione iniettabile:

  • 0,5 gr. ogni 8 ore (polmonite, infezioni genitourinarie, infezioni della pelle);
  • 1,0 gr. ogni 8 ore (polmonite nosocomiale, sepsi);
  • 2,0 gr. ogni 8 ore (meningite).

Il farmaco viene iniettato per via endovenosa lentamente (entro 5 minuti; la soluzione viene preparata aggiungendo 5 ml di acqua sterile per 250 mg del farmaco) o gocciola per via endovenosa (entro 15-30 minuti; la soluzione viene preparata aggiungendo 50-200 ml di cloruro di sodio isotonico).

Meropenem: polvere per soluzione iniettabile:

  • 0,5-2,0 gr. al giorno per somministrazione endovenosa;
  • 0,5 gr. ogni 8 ore per iniezione intramuscolare.
Imipenem + cilastatina

Cilaspen: polvere per soluzione iniettabile: il metodo di preparazione della soluzione e dell'applicazione è lo stesso di cui sopra.

Tiepenem: polvere per soluzione iniettabile: 1,0-2,0 g ciascuno. al giorno, iniettato per 3-4 infusione per flebo endovenosa. Per preparare la soluzione, aggiungere isotonico cloruro di sodio al flacone nel rapporto tra 100 ml di cloruro di sodio e 0,5 g. preparazione, agitare fino a completa omogeneità.

Tsilapenem: polvere per soluzione iniettabile: 1,0-2,0 g ciascuno. al giorno, iniettato per 3-4 infusione per flebo endovenosa. Per preparare la soluzione, aggiungere 100 ml di cloruro di sodio isotonico nella fiala e agitare fino a che liscio.

Tienam: polvere per soluzione iniettabile: 2,0 g ciascuno. al giorno, iniettato per 4 iniezioni per via endovenosa / intramuscolare.

penicilline

Con la scoperta dell'antibiotico di questo particolare gruppo - benzilpenicillina - i medici hanno capito che i microbi potevano essere sconfitti. Nonostante la sua venerabile età, la benzilpenicillina viene ancora utilizzata e in alcuni casi è un farmaco di prima linea. Tuttavia, i farmaci ad ampio spettro includono altri, nuovi antibiotici di penicillina, che possono essere suddivisi in diversi gruppi..

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
ampicillina

  • compresse: 0,25-0,5 gr. ogni 6 ore 30-60 minuti prima dei pasti.
  • polvere per sospensione: 1,0-3,0 gr. al giorno per 4 dosi; Per preparare la miscela, aggiungere 62 ml di acqua alla bottiglia, la miscela viene erogata usando il misurino allegato, presa con acqua calda.
  • sostanza in polvere: 0,25-0,5 gr. ogni 4-6 ore per via endovenosa / intramuscolare.
Amoxicillina + acido clavulanico

Amoxiclav: compresse: 1 compressa (250 + 125 mg) tre volte al giorno o 1 compressa (500 + 125 mg) due volte al giorno; prendere ai pasti, un corso di ammissione per 2 settimane. Polvere per sospensione: utilizzare le tabelle allegate per calcolare la dose del medicinale.

Augmentin: compresse: 1 compressa (250 + 125 mg) tre volte al giorno, il corso di somministrazione per 2 settimane. Polvere per sospensione: aggiungere 60 ml di acqua pulita a temperatura ambiente al flacone con la polvere, attendere 5 minuti, aggiungere il volume d'acqua al segno sul flacone, mescolare.

Flemoklav Solutab: compresse: 1 compressa (500 + 125 mg) tre volte al giorno o 1 compressa (875 + 125 mg) due volte al giorno; non masticare, assumere all'inizio di un pasto, corso di somministrazione per 2 settimane.

amoxicillina

Flemoxin Solutab: compresse: 0,5 g ciascuna. due volte al giorno, un corso di ammissione per 2 settimane.

Amoxicillina: compresse: 0,5 g ciascuna. due volte al giorno, un corso di ammissione per 2 settimane.

Amosina: capsule: regime simile e durata della somministrazione. Polvere per sospensione: versare la polvere da una bustina in un bicchiere con acqua pulita calda, mescolare.

I fluorochinoloni

Probabilmente, nessun medico può immaginare la sua pratica medica senza antibiotici fluorochinolonici. I primi rappresentanti sintetizzati di questo gruppo si sono distinti per uno spettro ristretto di azioni. Con lo sviluppo di prodotti farmaceutici, furono scoperte sempre più generazioni di agenti antibatterici fluorochinolonici e lo spettro della loro attività si espanse..

Gli antibiotici in questo gruppo includono:

rappresentantiNome commerciale e metodo di applicazione
Sparfloxacin

Sparflo: compresse: 0,1-0,4 gr. al giorno (a seconda del tipo e della gravità dell'infezione).
gatifloxacina

Gatispan: compresse: 0,4 gr. x 1 volta al giorno, senza masticare, corso per 10 giorni.
moxifloxacina

Moflaxia: compresse: 0,4 gr. x 1 volta al giorno, senza masticare, il corso è di 14 giorni.

Avelox: compresse: 0,4 gr. x 1 volta al giorno, senza masticare, il corso è di 14 giorni.

levofloxacina

Tavanic: compresse: 0,25 gr. (2 compresse) due volte al giorno o 0,5 g. (1 compressa) 1 volta al giorno con acqua, corso di 14 giorni.

Floracid: compresse: 0,5 gr. due volte al giorno, senza masticare.

Antibiotici per angina, bronchite e tosse

Le malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore sono tra le più comuni nella pratica clinica. Malattie come la tonsillite e la bronchite colpiscono sia i bambini che gli adulti. A volte queste condizioni patologiche possono essere causate da virus, ma spesso si unisce anche un'infezione batterica. In questo caso, è necessario utilizzare farmaci antibatterici (antibiotici). Va ricordato che la terapia antibiotica deve essere eseguita solo dopo un esame completo del paziente, diagnosi e verifica della sensibilità della flora all'uno o all'altro antibiotico..

I seguenti farmaci possono essere prescritti per trattare queste malattie:

Nome e gruppo del farmacoDosaggio
Flemoxin Solutab.

Gruppo di penicillina, ingrediente attivo - Amoxicillina.

  • adulti - 1 compressa da 500 mg 2 volte al giorno.
  • bambini di età superiore ai 10 anni - 2 compresse da 250 mg 2 volte al giorno.
  • bambini sopra i 3 anni - 1 compressa da 250 mg 3 volte al giorno.
  • bambini di età inferiore a 3 anni - 1 compressa da 125 mg 3 volte al giorno.
Sumamed.

Gruppo macrolidi, ingrediente attivo - Azitromicina.

  • adulti e bambini sopra i 12 anni - 1 capsula o compressa da 500 mg al giorno.
  • bambini di età superiore a 3 anni - 2 compresse da 125 mg al giorno.
  • bambini di età inferiore a 3 anni: da 2,5 a 5 ml di sospensione al giorno.
Gatispan.

Gruppo di fluorochinoloni, ingrediente attivo - Gatifloxacina.

1 compressa da 400 mg al giorno.
Avelox.

Gruppo di fluorochinoloni, ingrediente attivo - Moxifloxacin.

1 compressa da 400 mg al giorno.
Rulid.

Gruppo macrolidi, ingrediente attivo - Roxithromycin.

Adulti e bambini di peso superiore a 40 kg - 2 compresse da 150 mg 1-2 volte al giorno.

In altri casi, il dosaggio viene calcolato individualmente..

AzitRus.

Gruppo macrolidi, ingrediente attivo - Azitromicina.

Adulti e bambini sopra i 12 anni - 1 capsula o compressa da 500 mg al giorno.

Bambini di età superiore a 3 anni - 10 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno.

Un forte aumento della temperatura corporea, un aumento dei segni di intossicazione generale (debolezza, mal di testa e dolore muscolare, vertigini), tosse con scarico di espettorato purulento possono indicare l'aggiunta di un'infezione batterica.

Principi per la scelta dei migliori antibiotici per i bambini

Affinché gli antibiotici siano il più efficaci possibile, sicuri e non producano effetti collaterali, è importante osservare determinati principi e regole nella loro nomina..

Quindi gli antibiotici selezionati dal medico saranno i migliori nel trattamento della patologia:

  • gli antibiotici sono prescritti solo con una comprovata infezione microbica o con elevate possibilità di sviluppo, con forme complicate di patologie, quando i rischi di esiti sfavorevoli della malattia sono elevati
  • i farmaci vengono selezionati in base ai patogeni più probabili in una determinata regione e per una data età, i dati sulla loro resistenza a determinati farmaci
  • è importante considerare i precedenti episodi di trattamento antibiotico, se effettuati nei tre mesi precedenti, al fine di escludere il trasporto di ceppi resistenti
  • quando si prescrivono farmaci in regime ambulatoriale, sono applicabili solo le forme orali, solo le iniezioni sono prescritte per indicazioni speciali.

I farmaci con effetti potenzialmente tossici - il gruppo aminoglicosidico, il cloramfenicolo, i fluorochinoloni e il biseptolo - sono vietati nel trattamento domiciliare. Quando si scelgono antibiotici per situazioni cliniche difficili, è anche importante tenere conto delle restrizioni di età - ad esempio, per le tetracicline, che sono consentite solo dall'età di 12 anni, poiché periodi precedenti della loro somministrazione minacciano gravi conseguenze per la salute.

Possibili complicazioni

Con tutti i benefici che offre un ampio spettro di azione antibiotica, tali medicinali non possono essere considerati una panacea. Il loro uso incontrollato può influire sulla salute.

In particolare, sorgono le seguenti complicazioni:

  1. Secondo alcuni rapporti, i bambini che hanno assunto antibiotici ad ampio spettro nel primo anno di vita hanno maggiori probabilità di sviluppare l'asma..
  2. L'uso inappropriato di antibiotici può portare a una riduzione della sensibilità ai farmaci. Questo è spesso osservato nelle persone che non hanno completato l'intero corso della terapia, ma hanno interrotto il trattamento prima della data indicata dal medico. In questo caso, l'antibiotico è riuscito a uccidere solo i batteri deboli e sensibili. Il resto inizia a moltiplicarsi, causa un nuovo ciclo di malattia, ma non risponde più al trattamento con l'antibiotico iniziale.
  3. L'uso a lungo termine di alcuni farmaci porta a gravi complicazioni. Le penicilline possono essere tossiche per il sistema nervoso centrale e la streptomicina può danneggiare il nervo uditivo.
  4. Distruzione di microflora benefica e conseguenti problemi a carico del tratto gastrointestinale. Gli antibiotici ad ampio spettro distruggono tutti i batteri, compresi quelli di cui abbiamo bisogno. Pertanto, insieme a loro vengono spesso prescritti probiotici o prebiotici, che aiutano a mantenere la normale salute intestinale..

Pertanto, lo spettro d'azione universale degli antibiotici non è affatto un motivo per trattarti con loro. Solo un medico può scegliere un farmaco adatto, prescrivere dosi, prescrivere la durata del corso. E, naturalmente, è lo specialista che determina l'opportunità di assumere antibiotici in quanto tali..

Gli antibiotici sono potenti sostanze di origine naturale, sintetica o semisintetica che aiutano a inibire la crescita e l'attività vitale dei microrganismi patogeni.

I farmaci ad ampio spettro sono efficaci contro la maggior parte dei batteri allo stesso tempo e la loro nuova generazione provoca danni minimi al corpo.

La selezione di un farmaco adatto dipende principalmente dalla diagnosi, quindi dal meccanismo della sua azione, dal grado di effetti tossici e dalle proprietà farmacocinetiche. L'auto-selezione e l'uso di farmaci antibatterici è pericoloso e inaccettabile.

Antibiotici ad ampio spettro: elenco alfabetico

La scoperta e l'uso di antibiotici possono essere paragonati con sicurezza a una rivoluzione che ha cambiato il mondo per sempre. Una moltitudine di gravi malattie infettive, lesioni e traumi, parto - migliaia di pericoli che attesero l'umanità per molti secoli furono presi sotto il controllo della scienza. L'aspettativa di vita media è aumentata da due a tre volte. Il livello di mortalità infantile e materna è diminuito. E tutto questo grazie a un piccolo esperimento casuale condotto dallo scienziato inglese Alexander Fleming.

La storia dell'emergenza e dello sviluppo di antibiotici

Ma i primi farmaci non erano perfetti. Hanno avuto molti effetti collaterali, quindi oggi gli antibiotici di prima generazione sono usati meno frequentemente. Tra questi, si possono ricordare tali farmaci a noi familiari fin dall'infanzia come Levomicetina, Tetraciclina, Ampicillina, Streptomicina e così via. Alcuni non hanno perso la loro popolarità anche adesso..

Allo stesso tempo, le aziende farmaceutiche sviluppano costantemente nuovi farmaci più avanzati ed efficaci. Gli antibiotici ad ampio spettro sono diventati molto popolari, con i quali è possibile superare una varietà di infezioni, riducendo al minimo i danni arrecati al corpo..

Tipi di antibiotici

Esistono diverse classificazioni di antibiotici.

Gruppi di antibiotici

Poiché il campo di applicazione di questi farmaci è molto ampio, sono stati sviluppati farmaci di varie forme che dovrebbero combattere questa o quella malattia. Inoltre, spesso ci sono casi di intolleranza a uno o l'altro farmaco, in questo caso, i farmaci di un altro gruppo vengono utilizzati nel trattamento.

Esistono diversi gruppi di antibiotici:

  1. Gruppo di penicillina;
  2. Gruppo tetraciclina;
  3. I fluorochinoloni;
  4. aminoglicosidi;
  5. Amphenicol;
  6. carbapenemi.

Il primo gruppo è il più famoso, poiché fu da esso che iniziò la vittoriosa processione di antibiotici sul pianeta. Il primo farmaco in questo gruppo è la benzilpenicillina. È ancora usato in medicina, anche se si distingue per il suo ambito ristretto.

Tra i farmaci di altre generazioni, vale la pena menzionare Ampenicillin e Amoxicillin. Combattono con successo streptococchi, stafilococchi, agenti patogeni di gonorrea, Escherichia coli e simili..

Anche il gruppo di farmaci tetraciclina è molto popolare. Oggi la tetraciclina viene spesso utilizzata come unguento. Tra gli aminoglicosidi si può citare il vecchio ma ancora comunemente usato Streptomycin. Combatte bene contro la tubercolosi, la peste, la brucellosi e così via. Dal gruppo di amphenicol, tutti conoscono la levomicitina, che è ampiamente usata nel trattamento di varie infezioni. Il farmaco si trova in varie forme: iniezioni, compresse, unguenti.

Meccanismo di azione

Il meccanismo d'azione degli antibiotici può essere diverso. Tali farmaci sono divisi in due gruppi:

Gli antibiotici del primo gruppo uccidono i batteri patogeni. Questo gruppo include farmaci del gruppo della penicillina, streptomicina. Questo meccanismo di trattamento è considerato il più efficace..

Allo stesso tempo, non è sempre possibile utilizzare farmaci battericidi nel trattamento. A volte il corpo di una persona può avere un'intolleranza alla penicillina. In questo caso, i farmaci batteriostatici vengono in soccorso. Gli antibiotici di questo tipo inibiscono la crescita di batteri patogeni, dopo di che il corpo combatte l'infezione stessa. Questo gruppo di farmaci comprende farmaci del gruppo tetraciclina, Levomicina, eritromicina e così via..

Spettro d'azione delle droghe

Esistono due tipi di antibiotici: spettro ristretto e ampio. Nel primo caso, il farmaco colpisce un gruppo specifico di batteri. Nel diciannovesimo secolo, lo scienziato danese Hans Gram ha macchiato sezioni di tessuto polmonare durante l'esperimento. Quei batteri che cambiarono colore iniziarono ad essere chiamati in medicina gram-positivi. I batteri che hanno mantenuto il loro colore sono chiamati gram-negativi..

Gli antibiotici a spettro ristretto combattono contro i batteri patogeni di un gruppo o di un altro. I batteri Gram-positivi sono, prima di tutto, cocchi, oltre a clostridi, listeria e così via. Per influenzare queste infezioni, vengono utilizzati farmaci del gruppo della penicillina..

I batteri Gram-negativi sono generalmente infezioni intestinali e disturbi del sistema genito-urinario, ma questo gruppo include anche gli agenti causali della difterite. Quando si trattano queste malattie, vengono prescritti altri farmaci.

Gli antibiotici ad ampio spettro stanno guadagnando popolarità. Consentono di iniziare il trattamento quando l'agente patogeno non è ancora noto. Tali farmaci agiscono sui batteri di entrambi i gruppi. Inoltre, questi farmaci sono prescritti in altri casi:

  1. La presenza di diverse infezioni nel corpo;
  2. Prevenzione delle infezioni ospedaliere;
  3. I farmaci a spettro ristretto sono inefficaci.

Come usarli

In medicina, ci sono diversi modi per usare gli antibiotici:

Il primo metodo si chiama terapia orale ed è anche il più popolare. Esistono diversi tipi di farmaci antibiotici. Può essere non solo compresse, ma anche capsule, sospensioni e simili. La via orale è adatta per il trattamento ambulatoriale di adulti e bambini. Gli svantaggi delle pillole potrebbero non essere l'efficacia del trattamento molto buona e i possibili problemi con il tratto gastrointestinale..

La via parenterale è la più efficace. In questo caso, gli antibiotici vengono introdotti nel corpo usando iniezioni, contagocce. Ai pazienti vengono prescritti farmaci antibatterici, che vengono spesso somministrati sotto forma di iniezioni per via endovenosa o intramuscolare.

La via parenterale viene utilizzata nei casi più gravi.

Gli antibiotici possono anche essere somministrati per via rettale. Questo può essere fatto con supposte o clisteri..

Ci sono altri usi che sono efficaci nel trattamento delle infezioni a livello locale. Può essere supposte vaginali, unguenti e simili..

Caratteristiche degli antibiotici di nuova generazione

La storia dei farmaci antibatterici risale a più di una dozzina di anni. La costante ricerca ha portato al fatto che gli antibiotici sono diventati più avanzati, non hanno un effetto così dannoso sul corpo, quindi sono sempre più prescritti nel trattamento di varie infezioni.

Ci sono sei generazioni di antibiotici in totale. Alcuni farmaci di prima generazione sono ancora usati in medicina, altri non sono più così rilevanti. Gli antibiotici della nuova generazione sono uniti dal fatto che appartengono tutti a farmaci ad ampio spettro, cioè influenzano sia i batteri gram-positivi che i gram-negativi. Questo espande le possibilità della loro applicazione..

Tali farmaci possono essere prescritti se il trattamento è appena iniziato e il vero quadro della malattia è ancora sconosciuto. Con tali medicinali, si ha la certezza che la lotta contro le infezioni sarà efficace..

Gli antibiotici delle prime generazioni hanno un grave svantaggio: molti batteri si sono mutati e si sono adattati ai vecchi farmaci, quindi il trattamento con essi non sempre dà il risultato desiderato. I nuovi farmaci sono liberi da questo svantaggio..

Elenco di antibiotici ad ampio spettro

Spesso viene chiesto qual è l'antibiotico più potente? Dipende da molti fattori. Esistono molti antibiotici ad ampio spettro efficaci di nuova generazione, l'elenco varierà a seconda della malattia. Offriamo un elenco alfabetico di antibiotici:

  1. Avelox;
  2. amoxiclav;
  3. levofloxacina;
  4. lincomicina;
  5. moxifloxacina;
  6. Rulid;
  7. Sumamed;
  8. Cefoperazone;
  9. cefotaxime;
  10. Unidox Solutab.

Tutti questi farmaci appartengono a diversi gruppi e vengono utilizzati nel trattamento di un gran numero di malattie infettive..

Avelox appartiene al gruppo dei fluorochinoli, il suo costo è piuttosto elevato. Il farmaco è usato per trattare malattie causate da un agente patogeno batterico e atipico. Gli effetti collaterali sono lievi.

L'amoxiclav appartiene alla quarta generazione di antibiotici, ma viene utilizzato con successo non solo nel trattamento, ma anche come profilassi. Il farmaco appartiene al gruppo delle aminopenicilline, ha un effetto lieve. Questo antibiotico è buono perché può essere prescritto a donne in gravidanza e in allattamento..

La levofloxacina è prescritta solo per gli adulti nel trattamento delle malattie infettive del tratto respiratorio superiore. Anche il farmaco appartiene alla quarta generazione, ma non ha perso la sua efficacia. Questo antibiotico viene venduto in iniezioni e compresse.

La lincomicina è un antibiotico economico comunemente usato in odontoiatria. Il medicinale è prodotto in capsule per somministrazione orale e in fiale per iniezione. Questo farmaco ha effetti collaterali a causa della sua tossicità piuttosto elevata. Ha un effetto batteriostatico.

La moxifloxacina è un analogo dell'Avelox, un antibiotico del gruppo dei fluorochinoli.

Rulide è un farmaco macrolidico molto efficace. È piuttosto costoso, ma durante il trattamento è sufficiente prenderlo una volta al giorno. È usato per combattere le malattie infettive del tratto respiratorio superiore, del sistema genito-urinario, del tratto gastrointestinale e così via. Questo farmaco non è raccomandato per le persone con insufficienza renale..

Sumamed appartiene anche al gruppo dei macrolidi, ma è più conveniente. Non ha effetti collaterali gravi. Il corso del trattamento può durare fino a tre giorni. Devi solo assumere una compressa al giorno. Le restrizioni sono le stesse di Rulida. Può essere prodotto non solo in compresse, ma anche in capsule.

Cefoperazone e Cefotaxime appartengono al gruppo delle cefalosporine. Si trovano solo sotto forma di iniezioni. Sono usati nel trattamento di un gran numero di malattie infettive e come profilassi. Gli effetti collaterali delle iniezioni sono molto lievi.

Unidox Solutab è un antibiotico tetraciclico, disponibile sotto forma di compresse.

Effetti collaterali dell'assunzione di antibiotici

Il principale svantaggio dei farmaci antibatterici, oltre alla dipendenza da agenti patogeni infettivi ai farmaci, è la presenza di effetti collaterali. Tra le conseguenze più comuni ci sono sintomi come:

  1. Nausea e vomito;
  2. Mal di testa;
  3. Eruzione cutanea e prurito;
  4. Vertigini;
  5. Diarrea e costipazione;
  6. Gli effetti negativi dei farmaci sul fegato;
  7. Riduzione dell'immunità;
  8. Shock endotossico;
  9. Debolezza;
  10. L'edema di Quincke.

Se gli effetti collaterali sono gravi, è necessario consultare un medico, che può modificare le tattiche del trattamento o prescrivere un altro farmaco. Le persone con reazioni allergiche durante la terapia antibiotica devono assumere farmaci antiallergici.

Spesso dopo il trattamento antibiotico, le persone hanno bisogno di un trattamento aggiuntivo per ripristinare la microflora.

Come prendere correttamente gli antibiotici

La regola principale per coloro che hanno bisogno di assumere questo tipo di trattamento è quella di consultare un medico che prescriverà il trattamento e prescriverà i farmaci necessari. Le malattie infettive sono molto diverse, non tutti i farmaci possono essere adatti. L'automedicazione è inaccettabile.

Durante il trattamento, è meglio seguire una dieta, mangiare più prodotti caseari. Si consiglia di assumere probiotici e prebiotici non solo nel corso della terapia antibiotica, ma anche per qualche tempo dopo. Poiché il corpo è indebolito, è meglio per i pazienti evitare l'ipotermia per escludere il raffreddore..

Va ricordato che gli antibiotici sono impotenti nella lotta contro le infezioni virali. Ci sono altri medicinali per questo..

Gli antibiotici sono altamente efficaci contro le infezioni batteriche. Tuttavia, l'abuso di tali farmaci può portare alla formazione di resistenza batterica ai farmaci, che porterà successivamente molti problemi..