Terapia antibiotica per otite media acuta nei bambini

Questo articolo analizzerà le attuali raccomandazioni per la terapia antibiotica per l'otite media e le risposte alla domanda: "Cosa prescrivere?", "Dove prescrivere?", "Quando modificare o annullare?".

Quando non è necessario un antibiotico per trattare l'otite media?

Considerando l'alto tasso di recupero nell'otite media acuta, la tattica dell'osservazione ravvicinata è stata introdotta nella pratica clinica da molto tempo. Questa tattica consiste nella nomina del trattamento sintomatico e un attento monitoraggio delle condizioni del paziente per 1-2 giorni. Quando le condizioni del bambino migliorano, il trattamento sintomatico continua, in assenza di effetto o peggioramento della condizione, viene prescritto un antibiotico.

Una stretta osservazione è una scelta appropriata solo quando è possibile garantire visite di follow-up o telefonate e quando può essere iniziata una terapia antimicrobica quando i sintomi persistono o peggiorano.

Quando si sceglie una tattica di follow-up, il piano di assistenza primaria dovrebbe includere una discussione con la famiglia del bambino della decisione. È necessario garantire la possibilità di una visita di follow-up e l'opportunità di iniziare la terapia antibiotica se le condizioni del bambino peggiorano o non vi è alcun miglioramento entro 48-72 ore dall'insorgenza dell'otite media nel bambino.

Le raccomandazioni straniere considerano adeguate le tattiche di stretta osservazione entro 48-72 ore senza prescrivere farmaci antimicrobici in questi casi:
    L'età del bambino è superiore a 6 mesi Il bambino non ha immunodeficienza, malattie cardiache o polmonari croniche, malformazioni anatomiche della testa e del collo, una storia di otite media complicata o sindrome di Down Malattia lieve (lieve dolore all'orecchio e febbre inferiore a 39 ° C senza assumere farmaci antipiretici) Genitori sono in grado di riconoscere i sintomi del deterioramento e possono cercare rapidamente assistenza medica se non si verifica un peggioramento
Indicazioni per la prescrizione immediata di un antibiotico, senza scegliere la tattica di osservazione nei bambini con otite media acuta:
    Otite media "grave" (forte dolore all'orecchio o febbre> 38,5 ° C) Età fino a 6 mesi Età 6-24 mesi con una diagnosi definita di otite media acuta Uso recente di antibiotici Presenza concomitante di altre malattie, come la tonsillite, che richiedono antibiotici Incapacità di controllare (visita o per telefono) in 2-3 giorni Il paziente ha già superato il periodo di osservazione 2-3 giorni.

Qual è il rischio di complicanze se gli antibiotici non vengono prescritti immediatamente?

Comprendi intuitivamente che il trattamento antibiotico precoce ridurrà l'incidenza di gravi complicanze della CCA, come mastoidite, meningite e ascessi intracranici. Nei Paesi Bassi, dove i tassi di prescrizione di antibiotici per la NDE sono circa del 30%, l'incidenza della mastoidite nei bambini è circa 2 volte superiore rispetto ai paesi in cui i tassi di prescrizione sono superiori al 90%.

Tuttavia, data la rarità della mastoidite, gli autori stimano che sono necessari circa 2.500 cicli di antibiotici per prevenire una mastoidite. Indicano anche che solo il 25% circa della mastoidite necessita di mastoidectomia e circa la metà dei casi sviluppa mastoidite nonostante il precedente trattamento antibiotico per CCA..

Contro l'uso diffuso di antibiotici, ci sono frequenti complicanze della terapia antibiotica, come la diarrea, e complicazioni come la sindrome di Stevens-Johnson o lo shock anafilattico, sebbene rari, sono potenzialmente letali. Inoltre, non bisogna dimenticare la rapida diffusione della resistenza, che è accelerata principalmente dall'uso eccessivo di antibiotici..

Come scegliere un antibiotico per il trattamento dell'otite media nei bambini?

Introdotta differenziazione della prescrizione di antibiotici in presenza / assenza di secrezione dall'orecchio e otite media unilaterale / bilaterale. Abbiamo anche modificato le raccomandazioni per la prescrizione di antibiotici, che è associata a un cambiamento nel profilo di resistenza dei patogeni AOM. Introdotte alte dosi di amoxicillina per il trattamento di CCA.

Raccomandazioni per la gestione iniziale dell'otite media acuta non complicata negli Stati Uniti

Età da 6 mesi a 2 anni

  • Otorrea 1 Otite media unilaterale o bilaterale 1 con sintomi gravi 2 Otite media bilaterale 1 senza secrezione dall'orecchio - Antibiotico
  • CCA unilaterale 1 senza secrezione dell'orecchio - tattiche di antibiotici o di sorveglianza

Età 2 anni o più

  • Otorrea 1 Otite media unilaterale o bilaterale 1 con sintomi gravi 2 - Antibiotico
  • Otite media unilaterale o bilaterale 1 senza secrezione dell'orecchio - Antibiotico o follow-up

1 Solo nei bambini con NDE ben documentata.
2 Bambino con intossicazione, otalgia persistente che dura più di 48 ore, febbre superiore a 39 ° C o se non si ha fiducia nella possibilità di una visita di controllo.

Antibiotici raccomandati per l'otite media acuta negli Stati Uniti
ConsigliatoAlternativa (per allergia alle penicilline)
Amoxicillina (80-90 mg / kg / die in 2 dosi)Cefdinir (14 mg / kg / die in 1 o 2 dosi)
oCefuroxima (30 mg / kg / die in 2 dosi)
Amoxicillina-clavulanato (80-90 mg / kg / die per amoxicillina a 6,4 mg / kg / die per clavulanato, diviso in 2 dosi)Cefpodoxima (10 mg / kg / die in 2 dosi)
Ceftriaxone (50 mg / kg / die IV o IM per 1-3 giorni)
ConsigliatoAlternativa (per allergia alle penicilline)
Amoxicillina-clavulanato (80-90 mg / kg / die per amoxicillina a 6,4 mg / kg / die per clavulanato, diviso in 2 dosi)Ceftriaxone 3 giorni, clindamicina (30-40 mg / kg / die in 3 dosi) con o senza cefalosporine di terza generazione
oInefficacia del secondo antibiotico
Ceftriaxone (50 mg / kg / die IV o IM per 3 giorni)Clindamicina (30-40 mg / kg / die in 3 dosi) con o senza cefalosporine di terza generazione
miringotomia
Consultazione con uno specialista (otorinolaringoiatra)

Qual è la durata del trattamento?

Le linee guida più attuali indicano 5, 7 o 10 giorni di trattamento. La durata dipende dall'età del paziente e dalla gravità dell'otite media acuta.

Le raccomandazioni statunitensi considerano ottimale la seguente durata del trattamento:

    bambini di età inferiore a 2 anni o bambini con sintomi gravi - 10 giorni; per i bambini da 2 a 5 anni con NDE lieve e moderata, è adeguato un ciclo di trattamento di 7 giorni; per bambini dai 6 anni con CCA lieve e moderata - un efficace corso di 5-7 giorni.

Qual è il prossimo appuntamento dopo?

I sintomi vengono valutati 48-72 ore dopo l'inizio del trattamento. Il medico deve rivalutare le condizioni del paziente in base ai rapporti dei genitori / tutori in merito alle condizioni di un bambino in peggioramento o all'inefficacia del trattamento antibiotico primario entro 48-72 ore e determinare se è necessario un rimpiazzo.

L'inefficacia della terapia antibiotica viene valutata in assenza di miglioramento dei seguenti sintomi: otalgia, febbre, otorrea 48-72 ore dopo l'inizio della terapia antibiotica. La ritenzione di sintomi come rinorrea, tosse o secrezioni dell'orecchio medio non sono criteri per l'insuccesso del trattamento.

Tuttavia, il segreto nell'orecchio medio può essere mantenuto a lungo (fino a 1 mese), nonostante il recupero clinico e batteriologico. Pertanto, la presenza di una secrezione nell'orecchio medio non è un motivo per sostituire l'antibiotico. La presenza di un segreto nell'orecchio medio è comune dopo l'otite media nei bambini. 2 settimane dopo il successo del trattamento antibiotico, il 60-70% dei bambini ha un segreto, dopo 1 mese - 40% dei bambini e 10-25% - 3 mesi dopo il successo del trattamento antibiotico.

È necessario riesaminare il bambino se non si manifestano effetti entro 48-72 ore.

Non ci sono prove scientifiche chiare della necessità di una visita di controllo di routine nei giorni 10-14 in tutti i bambini. Il medico stesso può determinare la necessità di una tale visita ai bambini piccoli, in caso di decorso grave, in caso di recidiva di otite media o se c'è un desiderio dei genitori.

Quindi quali sono le tendenze?

Le linee guida attuali delineano chiaramente il ruolo delle tattiche di osservazione ravvicinata. Il farmaco principale nel trattamento di CCA è l'amoxicillina in diverse dosi. Il ruolo dell'amoxicillina / clavulanato aumenta e il ruolo dei macrolidi diminuisce.

La durata del trattamento è dispersa a seconda della gravità dell'otite media e dell'età del paziente. Cambiare la resistenza dell'otite media e ottenere risultati di ricerca in futuro contribuirà a migliorare il trattamento dei bambini.

Ho bisogno di antibiotici per l'otite media nei bambini

Ho bisogno di antibiotici per l'otite media nei bambini

Evento e pericolo

C'è otite media con malattie respiratorie, dopo di che inizia l'infiammazione dell'orecchio. L'infiammazione provoca edema delle tube di Eustachio, che collegano l'orecchio medio alla faringe, il liquido inizia ad accumularsi, creando condizioni per l'ulteriore moltiplicazione di batteri e virus in esso.

Il pericolo di otite media è che in caso di un decorso grave, esiste la possibilità di una completa perdita dell'udito. È importante capire che l'otite media nella stragrande maggioranza dei casi non è una malattia indipendente. Questa complicazione è causata dall'infiammazione del rinofaringe dei bambini, in particolare ARI (malattia respiratoria acuta).

Tipi di farmaci per l'otite media

Quando viene diagnosticata l'otite media, vengono prescritti farmaci per trattare l'orecchio del bambino. Includono principalmente gocce nasali per vasocostrizione.

Con la solita rinite virale, farmaci come il nasol o la galazolina con naftitina e altri sono controindicati. Con la malattia dell'orecchio di un bambino, diventano obbligatori, poiché aiutano a ridurre l'edema della mucosa della tromba di Eustachio. Le soluzioni antisettiche vengono iniettate direttamente nell'orecchio. Se il dolore è a disagio, le gocce di anestetico vengono iniettate nell'orecchio.

Vengono spesso utilizzati farmaci ormonali con effetti anti-infiammatori. Il bambino viene spesso iniettato come gocce antisettiche di soluzione di acido borico.

Ad oggi, ci sono un gran numero di gocce auricolari, come sofradex o garazone, e molte simili in farmacologia. Per agire sui batteri che provocano l'otite media, gli antibiotici vengono iniettati anche nell'orecchio.

I farmaci antibatterici per l'otite media hanno la capacità di penetrare con successo non solo nell'orecchio medio, ma anche nella cavità timpanica dell'orecchio, il che rende il trattamento ottimale. Per questi scopi, viene prescritto biseptolo o amoxicillina. Oltre a loro, ci sono diverse altre dozzine di prodotti..

Forme di droghe

Diagramma dell'orecchio medio sano

Il trattamento efficace dell'infiammazione dell'orecchio dipende dall'uso corretto dei farmaci e delle loro combinazioni. Quali forme di farmaci sono meglio utilizzate dovrebbero essere prescritte da un medico. In media, si tratta di gocce vasocostrittore, analgesica, antibatterica e antisettica, per il naso possono essere prescritti vari aerosol e spray.

La scelta di questa o quella forma del farmaco dipende dalle proprietà farmacologiche del farmaco, da quali compiti target può svolgere con maggior successo per il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio. Nelle forme gravi di otite media, si raccomanda di somministrare farmaci sotto forma di compresse o capsule per somministrazione orale. Il trattamento dell'otite media acuta viene effettuato mediante iniezioni intramuscolari ed endovenose.

Quando vengono prescritti gli antibiotici?

Gli antibiotici devono essere somministrati a tutti i bambini di età inferiore ai sei mesi con il minimo sospetto di otite media acuta. Questa scelta è dovuta alla complessità della diagnosi del tipo di questa malattia nei bambini. A questa età, è molto difficile determinare se l'orecchio fa male al bambino o no..

Regime terapeutico e consumo di droghe

Ma da sei mesi a due anni, puoi rimandare gli antibiotici, prescrivere farmaci antidolorifici per osservare le condizioni del bambino per un po 'di tempo. Se non ci sono miglioramenti nelle condizioni nei prossimi due giorni, è necessario utilizzare antibiotici.

Il trattamento antibiotico per un bambino di età pari o superiore a due anni viene avviato immediatamente se la temperatura corporea raggiunge i 39 gradi e oltre.

Le statistiche mostrano che nei bambini con otite media acuta, i sintomi del dolore scompaiono in un giorno (a volte due giorni). Dopo questo tempo, il dolore e la malattia scompaiono da soli. Gli antibiotici sono usati per il decorso medio e acuto della malattia se analgesici, compresse, anemizzazione del rinofaringe e mucosa nasale non hanno localizzato la malattia. Il bambino continua a essere infastidito dal dolore nella cavità dell'orecchio, dalla perdita dell'udito e dalla febbre alta, inoltre sono necessari antibiotici per l'otite media purulenta. Il trattamento con antibiotici parenterali o orali viene eseguito in caso di esacerbazione della malattia nell'orecchio medio.

È possibile farne a meno

Come detto sopra, l'otite media ha diversi tipi di malattia. Il trattamento senza antibiotici è possibile quando i sintomi non sono acuti, un bambino dai due anni in su, un orecchio fa male. In questo caso, puoi fare con farmaci antipiretici, analgesici, gocce nasali vasocostrittori. Dopo due giorni, è necessario ricontrollare con il proprio medico. Se non ci sono complicazioni, il disturbo andrà via da solo entro i prossimi due o tre giorni..

Se l'orecchio del tuo bambino fa male e non c'è modo di chiamare immediatamente un medico, puoi isolare l'orecchio dolorante applicando una benda. In questo caso, non dovresti usare le piastre riscaldanti. Il calore secco aiuta a sciogliere il cerume, che allevia il dolore. Se è presente la febbre, possono essere somministrati farmaci antipiretici. Questo darà al medico il tempo di aspettare e calmarlo un po '. Se i sintomi della malattia scompaiono entro 48 ore, molto probabilmente, non saranno necessari antibiotici. In caso di complicanze, dovranno essere presi antibiotici per l'otite media nei bambini.

Video “Otite media in un bambino. Cosa fare?"

Il medico parla della prevenzione delle malattie a casa.

Otite media: è necessario un antibiotico?

Contrariamente alla credenza popolare, gli antibiotici non sono sempre raccomandati per le infezioni alle orecchie.

Solo un operatore sanitario può determinare quale tipo di infezione all'orecchio tu o tuo figlio avete e se un antibiotico aiuterà in questo caso..

Continua a leggere per due dei tre principali tipi di infezioni dell'orecchio: otite media con versamento e otite media acuta (AOM).

Otite media essudativa (EMI)

Con questo tipo di otite media, il fluido (essudato) si accumula nell'orecchio medio senza segni e sintomi di infezione (non c'è dolore, arrossamento della membrana timpanica, pus, febbre), cioè è difficile diagnosticare la malattia.

Le cause più comuni di liquido nell'orecchio medio sono:

  • allergia;
  • l'influenza di varie sostanze irritanti come il fumo di sigaretta;
  • precedenti infezioni del tratto respiratorio come infezioni respiratorie acute;
  • bere sdraiati sulla schiena;
  • cambiamenti nella pressione dell'aria dovuti a spostamenti o improvvisi cambiamenti di altitudine.

L'ESP scompare quasi sempre da sola, quindi l'uso di antibiotici non accelererà il processo di guarigione e non gioverà al corpo. Dopo aver sofferto di un'infezione respiratoria, come infezioni respiratorie acute o influenza, i sintomi della malattia scompaiono e il liquido può rimanere all'interno dell'orecchio - a volte ci vuole un mese o più perché scompaia. In rari casi, questo fluido può essere infettato, causando otite media acuta (AOM).

Secondo le statistiche, ESS è più comune di NDE.

Otite media acuta (CCA)

Questa infezione colpisce l'interno dell'orecchio e può essere molto dolorosa. I batteri hanno maggiori probabilità di causare CCA, ma i virus possono anche causare infiammazione. Dei batteri, vengono generalmente determinati pneumococco (streptococcus pneumoniae), haemophilus influenzae e moraxella catarrhalis (moraxella catarrhalis). I virus più comunemente responsabili dell'otite media sono il virus respiratorio sinciziale umano (RSV), il rinovirus, il virus dell'influenza e l'adenovirus.

CCA lieve, anche se causata da batteri, può essere curata senza antibiotici. La gestione in attesa senza antibiotici per 2-3 giorni è riconosciuta come la migliore opzione terapeutica per i bambini con otite media acuta lieve. Tuttavia, anche i bambini con NDE lieve che non migliorano entro 2-3 giorni possono aver bisogno di antibiotici..

Si raccomanda un trattamento antibiotico immediato per i bambini con otite media acuta grave. Dopo aver esaminato il bambino, un operatore sanitario può determinare se il bambino ha otite media lieve o grave. La decisione dipende da molti fattori: se il bambino ha avuto la febbre fino a 39 ° C o più, quanto tempo è malato, quanto sono gravi i sintomi, quanti anni ha il bambino (se il bambino ha meno di 2 anni, importa se un orecchio o due sono infetti ).

Fattori di rischio

Diverse circostanze possono aumentare il rischio di sviluppare un ESS o NDE:

  • età (i bambini sotto i 2 anni sono a rischio più elevato);
  • visitare l'asilo;
  • bere da una bottiglia sdraiati;
  • stagione (le infezioni dell'orecchio sono più comuni nei bambini durante la stagione fredda);
  • inalazione di aria inquinata o fumo passivo.

segni e sintomi

I bambini con ESP non sembrano malati e non si sentono così, cioè l'otite media in questo caso non presenterà alcun sintomo evidente, sebbene si possano osservare problemi uditivi temporanei.

I sintomi più comunemente associati all'otite media includono:

  • mal d'orecchi;
  • una sensazione di pressione nelle orecchie;
  • pianto lungo o isterico;
  • fuoriuscita di liquido dalle orecchie;
  • disordini del sonno;
  • febbre;
  • mal di testa;
  • problemi di udito;
  • irritabilità e malumore, soprattutto nei neonati e nei bambini piccoli.

Quando cercare assistenza medica

Rivolgersi a un medico se si presenta uno dei seguenti sintomi:

  • un aumento della temperatura superiore a 39 ° C;
  • fuoriuscita di liquido, sangue o pus dalle orecchie;
  • i sintomi precedenti sono peggiorati;
  • sintomi che non migliorano entro 2-3 giorni dalla diagnosi dell'otite media;
  • se il tuo bambino ha meno di tre mesi e ha la febbre chiara, è molto importante che consulti il ​​medico il prima possibile.

Diagnostica e trattamento

Le infezioni dell'orecchio possono essere diagnosticate con uno strumento speciale chiamato otoscopio, che viene utilizzato per esaminare l'interno dell'orecchio e il timpano. Se il bambino ha ESP, il liquido accumulato potrebbe essere visibile, ma non ci saranno segni di infezione. Se vengono determinati i segni di infezione, allora, molto probabilmente, stiamo parlando di CCA..

Il medico curante terrà conto di diversi fattori nel decidere se una determinata infezione dell'orecchio deve essere trattata con antibiotici o meno: età, gravità della malattia, dati dell'esame e se il bambino ha meno di 2 anni, sarà importante se entrambe le orecchie sono interessate o una. L'ESP scompare quasi sempre da sola, quindi l'uso di antibiotici senza un bisogno urgente non sarà vantaggioso.

Se il bambino ha una NDE e i sintomi persistono e persistono per più di 2-3 giorni, assicurati di contattare il pediatra. Se il bambino ha manifestato sintomi di ESP per almeno un mese o se si sospetta una perdita dell'udito, contattare immediatamente un otorinolaringoiatra..

Riposo, farmaci da banco e altri metodi di automedicazione possono aiutare te o il tuo bambino a sentirsi meglio con l'otite media. Ma ricorda che i medicinali da banco devono sempre essere usati rigorosamente come indicato, poiché molti medicinali non sono raccomandati per i bambini di una certa età..

Prevenzione

Ci sono passi che i genitori possono adottare per impedire al proprio bambino di sviluppare un'infezione all'orecchio. Ecco cosa puoi fare:

  • evitare di fumare in casa e l'esposizione del bambino al fumo passivo;
  • aderire al programma di vaccinazione raccomandato per i membri della famiglia adulta e in particolare il bambino, nonché essere consapevoli della disponibilità di ulteriori vaccinazioni;
  • allatta il bambino per almeno 12 mesi, se possibile;
  • tieni il bambino in posizione verticale durante l'allattamento.

pubblicato il 20/02/2017 alle 16:46
aggiornato il 26/09/2019
- Malattie dell'orecchio, della gola, del naso

Gli antibiotici più efficaci per i bambini con otite media

Gli antibiotici per l'otite media nei bambini devono essere usati solo come indicato da un medico. Questa malattia di solito appare sullo sfondo di un'infezione virale. Ma il 10% dell'otite media è causato da batteri. Solo un pediatra può determinare se è necessaria una terapia antibiotica. Secondo le statistiche, il più delle volte risulta curare l'otite media in un bambino senza antibiotici. Ma se sono ancora utilizzati, è importante seguire le raccomandazioni del medico e seguire esattamente il dosaggio. Ciò contribuirà ad evitare reazioni e complicazioni negative..

Come trattare correttamente

Questa è una delle malattie più comuni dopo l'ARVI nei bambini. Ogni bambino di età inferiore a 5 anni lo ha avuto almeno una volta. Ciò può essere spiegato dalle caratteristiche del corpo del bambino. Hanno una tromba di Eustachio più ampia e più corta. Pertanto, durante un raffreddore, l'infiammazione si diffonde spesso attraverso di essa..

A volte i genitori chiedono al medico se è possibile per un bambino curare l'otite media senza antibiotici. Ciò è possibile quando si sviluppa dopo un'infezione virale. Ma se il medico decide di prescrivere farmaci antibatterici per il trattamento, non dovresti rifiutare. Le complicazioni nei bambini si sviluppano rapidamente e sono molto serie..

Per curare l'otite media nei bambini senza antibiotici, è necessario eliminare la causa dell'infiammazione. Per questo, viene eseguita la terapia di una malattia virale. La cosa più importante è sbarazzarsi del comune raffreddore che può causare otite media..

Il trattamento dell'otite media nei bambini senza antibiotici è possibile solo nella fase iniziale e con un lieve decorso della patologia. All'inizio, i medici di solito usano una tattica in attesa, osservando il bambino per 2-3 giorni. Se i farmaci antivirali, antidolorifici e antinfiammatori aiutano e il bambino si sente meglio, la terapia antibiotica non può essere utilizzata. Per questo, vengono utilizzate gocce, se non c'è temperatura elevata - impacchi. Ma prima di trattare l'otite media in un bambino senza antibiotici, è importante visitare un medico ed essere esaminati.

Quando è necessaria la terapia antibiotica

Nel 20% dei bambini, l'otite media non scompare senza antibiotici. Ma a volte i genitori rifiutano tale trattamento per paura di effetti collaterali. Ma solo i farmaci antibatterici riducono efficacemente l'infiammazione, prevengono le complicanze.

In questi casi è richiesto un trattamento antibiotico per l'otite media nei bambini:

  • la temperatura sale a 39;
  • il dolore non scompare dopo gli antidolorifici;
  • entrambe le orecchie fanno male contemporaneamente;
  • intossicazione e deterioramento della salute;
  • appare un'infiammazione purulenta.

Gli antibiotici sono sempre prescritti per l'otite media nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Infatti, a questa età, compaiono complicazioni molto rapidamente, in un paio di giorni l'infiammazione porta a compromissione dell'udito o meningite.

Regole di terapia antibiotica

Non puoi dare un antibiotico per l'otite media a un bambino da solo. Solo uno specialista può scegliere il farmaco giusto, tenendo conto della gravità dell'infiammazione e delle caratteristiche individuali. I genitori devono attenersi al regime posologico prescritto, non modificare la dose di farmaci e la durata della terapia. In genere, questi farmaci sono prescritti per 5-7 giorni. Se l'otite media persiste durante l'uso di antibiotici, il medico può prolungare il corso a due settimane o modificare il farmaco.

Ci sono alcune altre regole per la terapia antibiotica. Il loro rispetto eviterà reazioni negative e accelererà il recupero. È necessario seguire questi consigli:

  • se il medico ha prescritto un trattamento antibiotico, il bambino ha l'otite media purulenta, quindi è controindicato riscaldare l'orecchio;
  • non puoi smettere di assumere farmaci prima della fine del corso prescritto dal medico, anche se il bambino si sente meglio;
  • se non ci sono miglioramenti per 2-3 giorni, è necessario modificare il farmaco;
  • i fondi locali devono essere conservati in frigorifero per non più di un mese, riscaldati prima dell'uso;
  • dopo aver assunto agenti antibatterici all'interno, è necessario ripristinare la microflora intestinale.

Quali farmaci vengono utilizzati

È importante sapere quali antibiotici i bambini dovrebbero assumere per l'otite media. Con una terapia inappropriata, i batteri si indeboliscono. Per questo motivo, può svilupparsi una grave infiammazione purulenta o la malattia diventa cronica. Il farmaco viene scelto dal medico tenendo conto della gravità della condizione, della sua età, della causa della malattia e del grado di gravità.

Gli antibiotici per l'otite media in un bambino di età pari o superiore a 9 anni vengono utilizzati in compresse, dopo 12 anni possono essere somministrate capsule e, in casi più gravi, vengono somministrate iniezioni. Fino a 2 anni sono ammesse solo sospensioni. Se la malattia è lieve, ci sono abbastanza gocce e, in caso di forte dolore, il trattamento locale è combinato con la terapia generale.

Va inoltre ricordato che non tutti gli antibiotici possono essere utilizzati per l'otite media..

Prescrivere fondi da diversi gruppi:

  1. le penicilline sono le più sicure - Amoxicillina, Flemoxin, Augmentin;
  2. le cefalosporine sono prescritte per intolleranza alle penicilline, più spesso sono Ceftriaxone, Axetil, Cefuroxime, Suprax, Omnitsef;
  3. i macrolidi riducono rapidamente l'infiammazione, ma questi antibiotici sono usati per l'otite media nei bambini di età pari o superiore a 5 anni, questi sono Klacid, Sumamed, Azithromycin, Clarithromycin.

I farmaci più efficaci

È difficile scegliere il miglior antibiotico per l'otite media nei bambini, la loro efficacia dipende dalle caratteristiche individuali del paziente. Tali farmaci differiscono in base al metodo di applicazione e al componente principale..

Per somministrazione orale

L'elenco dei migliori antibiotici per l'otite media per i bambini è piuttosto ampio. I più comunemente usati sono quelli che sono meglio tollerati e agiscono più velocemente..

  • L'antibiotico per bambini più comune per l'otite media è l'amoxicillina. Appartiene al gruppo delle penicilline. È ben tollerato e può essere utilizzato anche per i neonati. Disponibile in diverse forme, così puoi scegliere l'opzione giusta per ogni bambino.
  • Augmentin è amoxicillina con acido clavulanico, che aumenta la sua efficacia. È prescritto dall'età di tre mesi, è facile calcolare il dosaggio richiesto. Allevia rapidamente il dolore e l'infiammazione.
  • Klacid appartiene ai macrolidi. Questo antibiotico è spesso usato per l'angina e l'otite media in un bambino. È atossico, efficace in tutte le forme di malattia. Ci sono compresse e sospensioni. La dose è calcolata dal peso del bambino.
  • Flemoxin Solutab è una penicillina semisintetica a base di amoxicillina. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. Le compresse con un gusto gradevole, si sciolgono in acqua, quindi possono anche essere date ai bambini.
  • La claritromicina è efficace anche per un'infiammazione grave. È un macrolide derivato dall'eritromicina. Disponibile in compresse, prescritto da 6 anni.
  • Sumamed è un antibiotico del gruppo macrolidi. Può essere usato da 6 mesi. Disponibile in compresse, fiale e sospensioni.
  • Suprax è una cefalosporina di terza generazione. Consentito l'uso dalla nascita. C'è una sospensione e capsule, il farmaco è ben tollerato.
  • Omnitsef è un rimedio del gruppo di cefalosporine. Nominato per i bambini da 6 mesi.

Fondi locali

Il trattamento antibiotico per l'otite media in un bambino non comporta sempre l'uso di droghe all'interno. Spesso è sufficiente utilizzare rimedi locali: gocce e unguenti.

  • Anauran è una droga complessa. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. È prescritto per il trattamento di varie forme di otite media nei bambini da un anno.
  • Otofa sono gocce che aiutano con qualsiasi forma di malattia. Può essere utilizzato anche con un timpano danneggiato.
  • Candibiotic è prescritto dopo 6 anni. Allevia rapidamente l'infiammazione, allevia il dolore.
  • Sofradex è di solito usato solo dai 4 anni in quanto contiene un ormone.
  • Una soluzione alcolica di cloramfenicolo è efficace nella forma purulenta della malattia. Puoi gocciolare nell'orecchio o usare turbine di cotone imbevute di soluzione.
  • Le gocce di diossidina sono prescritte dopo 7 anni, quando altri farmaci non erano efficaci.
  • L'unguento di Levomekol è posto nell'orecchio. Riduce il dolore.

Si prega di notare che tutte le informazioni sui farmaci sono fornite solo a scopo informativo. Prima di prendere, assicurati di consultare il medico!

Nei casi più gravi e con otite media purulenta, gli antibiotici nei bambini vengono utilizzati in forma iniettabile. Tali farmaci sono spesso prescritti:

  • Ceftriaxone è uno dei farmaci più sicuri, viene usato dalla nascita e agisce rapidamente;
  • Cefuroxime è anche ben tollerato e usato dalla nascita;
  • Cefipim ha molti effetti collaterali, è usato in ospedale quando altri farmaci sono stati inefficaci;
  • per gravi complicazioni, viene utilizzata Cefazolina, è prescritta da 1 mese.

Solo uno specialista può decidere quale antibiotico è meglio per l'otite media nei bambini. Devi seguire i suoi consigli, quindi puoi evitare complicazioni.

Ho bisogno di antibiotici per l'otite media in un bambino: pro e contro

L'otite media è il leader indiscusso tra le malattie dell'orecchio medio nei bambini. Secondo le statistiche, rappresenta un terzo delle malattie degli organi ENT. Molto spesso si presenta come una complicazione delle malattie virali subite dal bambino. Meno comune come malattia indipendente. Il motivo principale è l'infezione batterica.

Un otorinolaringoiatra è specializzato nel trattamento dell'otite media, dopo la diagnosi viene prescritto il trattamento. Il medico può raccomandare antimicrobici topici o antibiotici generali. Il metodo di trattamento dipende dalla causa, dal tipo, dalla gravità della malattia, da una valutazione obiettiva delle condizioni generali del bambino. Diamo un'occhiata più da vicino a come usare gli antibiotici per l'otite media nei bambini.

Quando sono necessari antibiotici

In Russia, gli antibiotici generali sono spesso prescritti per il trattamento di malattie dell'orecchio. Ciò solleva una domanda completamente logica per i genitori: è possibile curare l'otite media senza antibiotici per un bambino? La risposta è semplice: puoi, ma non sempre.

Se la malattia procede in una forma semplice, colpisce la parte esterna dell'orecchio, il corpo del bambino può farcela da solo. Ciò richiede da due a cinque giorni..

In questo momento, dovresti monitorare attentamente il cambiamento delle condizioni del bambino, monitorare costantemente l'ENT. Se necessario, somministrare antidolorifici, farmaci antipiretici. Se la condizione migliora dopo alcuni giorni, l'otite media acuta più spesso può essere trattata senza antibiotici nei bambini.

Tuttavia, va ricordato che esistono condizioni che richiedono una terapia antibiotica immediata. Questi includono l'otite media, accompagnata da almeno uno dei seguenti sintomi:

  • La comparsa di un forte dolore all'orecchio, il bambino piange costantemente.
  • Alta temperatura corporea, fino a 39 gradi Celsius e oltre.
  • La condizione generale indica la presenza di intossicazione, il bambino è letargico, indebolito, è preoccupato per mal di testa e dolore muscolare.
  • Età da bambini fino a un anno. È difficile diagnosticare la malattia nei bambini, non sono in grado di spiegare chiaramente cosa e quanto fa male. Inoltre, nei bambini piccoli, i processi infiammatori si sviluppano molto rapidamente..
  • La presenza di un processo purulento nella cavità dell'orecchio.

La decisione finale sul metodo di trattamento applicato spetta all'otorinolaringoiatra. La responsabilità dei genitori è seguire rigorosamente le prescrizioni, è necessario assumere i farmaci nel dosaggio prescritto.

Ma cosa dice il dott. Komarovsky sull'uso di antibiotici nel trattamento dell'otite media:

Pro e contro dell'uso di antibiotici

Se un medico prescrive antibiotici per l'otite media, allora è necessario. Il vantaggio principale di tali farmaci è la loro alta efficienza. Non esiste una buona alternativa agli antibiotici nella lotta contro i batteri. Dopo averli usati, i bambini si riprendono rapidamente e sono completamente guariti..

I principali svantaggi dell'uso di antibiotici sono i seguenti:

  • può causare reazioni allergiche, in questo caso è necessario sostituire un farmaco con un altro;
  • un frequente compagno di terapia è la disbiosi causata da una violazione della microflora intestinale, quindi, in parallelo, è necessario utilizzare probiotici e prebiotici;
  • l'uso frequente di antibiotici contribuisce alla mutazione dei batteri, rendendoli resistenti ai farmaci;
  • altre reazioni avverse specificate nelle istruzioni per il farmaco prescritto.

Forme di rilascio di droga

Gli antibiotici, come la maggior parte dei farmaci, hanno diverse forme di rilascio. Per il trattamento delle malattie degli organi ENT, vengono spesso utilizzati:

  • Gocce per instillazione nel padiglione auricolare. Oltre ai principali componenti antimicrobici, contengono spesso antidolorifici.
  • Unguenti: applicati sotto forma di tamponi e compresse.
  • Compresse e capsule, è consigliabile usarle per i bambini più grandi.
  • Sospensioni per bambini piccoli.
  • Forma iniettabile, utilizzata per iniezioni intramuscolari o endovenose.

Importante! Ogni tipo ha le sue caratteristiche di applicazione e un diverso grado di impatto sul corpo. A volte queste forme di dosaggio sono combinate per migliorare l'efficacia. Solo un medico qualificato può scegliere il farmaco giusto, questo non può essere fatto da solo.

Come scegliere gli antibiotici

Per selezionare il trattamento ottimale, il medico esamina il piccolo paziente, fa una diagnosi accurata e identifica l'agente causale della malattia. I criteri principali per la scelta dei medicinali sono i seguenti:

  1. La sensibilità dei batteri a uno specifico ingrediente attivo dell'antibiotico. È buono se sai esattamente quali batteri hanno causato l'infiammazione dell'orecchio. Altrimenti, vengono prescritti farmaci per un'azione più ampia..
  2. L'età del paziente. Il tipo, la forma e il dosaggio del medicinale dipendono da questo. Ad esempio, a un bambino di età inferiore a un anno non verranno prescritte capsule, poiché non può ingerirle, nel qual caso viene utilizzata una sospensione.
  3. La gravità della malattia Per i casi lievi, le gocce possono essere sufficienti. Se grave, sono necessarie iniezioni.
  4. La gravità dei sintomi Ad esempio, in caso di forte dolore, oltre alla sospensione, vengono aggiunti gocce auricolari con anestetico.

Se si commette un errore nella scelta di un farmaco, la malattia può diventare cronica. In questo caso, il processo di trattamento sarà molto più complicato e sarà più lungo. È impossibile apportare autonomamente modifiche alle raccomandazioni del medico, questo può portare a complicazioni della malattia.

Elenco di antibiotici

Ci sono molti antibiotici e nuovi farmaci vengono costantemente sviluppati. Ciò è dovuto alla capacità dei batteri di mutare, si adattano alle sostanze attive dei farmaci. È una battaglia senza fine tra microrganismi e prodotti farmaceutici.

I preparati sono divisi in gruppi in base alla loro composizione - il principio attivo. Esistono diverse generazioni di antibiotici, a seconda del momento del loro sviluppo.

Un elenco dei medicinali più comuni:

  • "Amoxicillin" è uno dei farmaci più prescritti nella serie di penicilline. È ben tollerato dai bambini di qualsiasi età e può essere somministrato dalla nascita. Per comodità, esistono diverse forme di rilascio: sospensioni per neonati, compresse e capsule per pazienti più anziani.
  • "Augmentin" è un farmaco del sottogruppo di penicillina. Si basa sulla stessa amoxicillina, fortificata con acido clavulanico. Ciò migliora l'assorbimento dell'antibiotico, il che porta alla sua alta efficienza nel trattamento delle malattie ORL. Il farmaco è presentato in forma di sospensione, compressa e iniezione. Possibile utilizzo dalla nascita. "Augmentin" gode di una meritata popolarità tra i pediatri, è ben tollerato dai pazienti.
  • "Unidox Solutab" è un antibiotico del gruppo tetraciclina. Disponibile sotto forma di compresse solubili. L'applicazione ha un limite di età - oltre otto anni. Le tetracicline sono buone per le malattie dell'orecchio, ma sono usate meno spesso delle penicilline, poiché hanno più effetti collaterali.
  • La claritromicina è un farmaco semisintetico della famiglia dei macrolidi. Si è dimostrato efficace nel trattamento dell'otite media di gravità variabile. Mancanza del farmaco - disponibile solo in capsule (per pazienti di età superiore ai 12 anni) e compresse (utilizzate da bambini di età superiore ai 6 anni).
  • "Azithromycin" è un altro rappresentante dei macrolidi, spesso prescritto per l'infiammazione acuta o cronica dell'orecchio medio. È anche disponibile solo sotto forma di compresse e capsule, viene utilizzato dai 12 anni di età.
  • Klacid è un macrolide popolare. Può essere prescritto anche ai pazienti più piccoli a causa della varietà delle forme di dosaggio e della buona tolleranza. Ci sono sospensioni, compresse e iniezioni nelle farmacie.
  • "Sumamed" è uno dei farmaci più frequentemente prescritti del gruppo macrolidi: gli azalidi. Si presenta sotto forma di sospensione, compresse o fiale. Può essere bevuto per bambini dai sei mesi di età.
  • "Cefazolin" è un farmaco cefalosporinico di prima generazione. È prodotto solo sotto forma di polvere per iniezione, può anche essere usato per bambini da un mese. Come la maggior parte degli iniettabili, è prescritto per forme gravi e complicate di otite media, principalmente in un ospedale.
  • Cefuroxime Axetil è una cefalosporina di seconda generazione superiore. È stata dimostrata l'elevata efficienza dei farmaci di questo gruppo nel trattamento delle malattie ORL. L'applicazione nelle iniezioni è possibile dalla nascita e a partire da 5 anni in forma di compresse.
  • "Suprax" è un farmaco cefalosporinico di terza generazione. Ben tollerato e aiuta con l'otite media. Vengono prodotte sospensioni e capsule Suprax. Il farmaco può essere prescritto dalla nascita. Il produttore raccomanda una stretta supervisione di un medico per l'uso nei bambini di età inferiore a 6 mesi.
  • "Ceftriaxone" - un altro farmaco iniettabile antibiotico da cefalosporine, appartiene alla terza generazione. Dà un risultato duraturo, è usato per trattare i bambini dalla nascita. Consigliato per l'uso in otite media complessa con processi purulenti.
  • "Omnicef" è un farmaco dello stesso gruppo (cefalosporina), appartiene alla terza generazione. Il medicinale funziona bene per qualsiasi forma di malattia. Vengono prodotte pillole e polveri per preparazioni iniettabili. Le iniezioni sono prescritte da 6 mesi.
  • "Cefepim" è un moderno farmaco cefalosporinico appartenente alla quarta generazione. È prescritto nei casi più gravi quando altri farmaci sono stati inefficaci. L'applicazione è possibile solo sotto forma di iniezioni. Il farmaco ha un effetto molto forte, ha molte reazioni collaterali. Le iniezioni vengono effettuate solo in ambiente ospedaliero, poiché è necessario un monitoraggio continuo del paziente.

Gocce auricolari antibatteriche

I colliri sono spesso usati per trattare l'otite media nei bambini. In primo luogo, sono in grado di curare l'otite esterna come monoterapia. In secondo luogo, possono essere un'aggiunta al trattamento complesso.

Tutte le gocce auricolari di solito contengono uno o più antibiotici e un antidolorifico, a volte vengono aggiunti componenti ormonali. Il periodo di utilizzo, indipendentemente dalla composizione, può durare da sette a dieci giorni. Le gocce auricolari più prescritte:

  • "Otipax" - gocce antibatteriche con lidocaina. Per la loro sicurezza, possono essere utilizzati dalla nascita. Il farmaco è ben tollerato, allevia il dolore e l'infiammazione.
  • "Otinum" - gocce simili alla medicina precedente. La differenza è l'assenza di lidocaina nella composizione. L'azione principale è alleviare l'infiammazione. È possibile utilizzare "Otinum" dalla nascita.
  • "Anauran" - l'efficacia del farmaco è dovuta alla presenza di due antibiotici e anestetico - lidocaina. Il farmaco allevia il dolore e l'infiammazione. Con l'otite media esterna semplice, può curare indipendentemente la malattia. Si raccomanda ai bambini di età inferiore a un anno di usare con cautela a causa di possibili effetti allergici.
  • "Otofa" - gocce con la sostanza antibiotica rifamicina. Non contiene antidolorifici. Caratteristica del farmaco - la possibilità di utilizzare una membrana timpanica danneggiata.
  • "Normax" è un farmaco con la norfloxacina antibiotica. Efficace nel trattamento della terapia esterna e complessa dell'otite media. Le gocce possono essere utilizzate solo dopo 12 anni.
  • "Sofradex" è un farmaco con una framicetina componente antimicrobica. Consigliato per bambini dai 4 anni.
  • "Candibiotic" è una preparazione combinata con l'antibiotico cloramfenicolo e una componente ormonale. A causa della presenza dell'ormone, allevia rapidamente le condizioni del paziente. Vale per i bambini dai 6 anni.
  • L'alcool di levomicetina è un vecchio rimedio provato per l'otite media. La levomicetina è un antibiotico efficace. Il rimedio è particolarmente efficace per l'infiammazione dell'orecchio purulenta. È usato sotto forma di gocce o tamponi nei bambini dalla nascita.

Unguenti antibatterici

Gli unguenti per il trattamento dell'otite media sono usati molto meno spesso le gocce, principalmente come parte di un trattamento completo. I preparati in questa forma possono essere iniettati direttamente nel padiglione auricolare usando tamponi di cotone o sotto forma di turunda. Come trattamento indipendente, vengono utilizzati raramente, a causa della bassa efficienza.

Vengono utilizzati principalmente i seguenti unguenti:

  • "Levomekol" è un farmaco ad ampio spettro con efficacia dimostrata. Ha un alto effetto antimicrobico e antinfiammatorio. L'unguento contiene un antibiotico e un componente disinfettante. Usato due o tre volte al giorno nei bambini dalla nascita. L'unica controindicazione è una possibile reazione allergica, che si verifica estremamente raramente se i componenti dell'unguento non sono adatti al paziente.
  • "Flucinar" - un unguento a base di fluocinolone acetonide, ha un effetto antinfiammatorio, riduce una reazione allergica, allevia il gonfiore e previene la formazione di essudato. È usato più volte al giorno sotto forma di turunda. Può essere usato nei bambini dai 2 anni.

Raccomandazioni generali

Esistono generalmente raccomandazioni accettate per i genitori per rendere più efficace il trattamento dell'otite media nei bambini. I principali sono:

  1. La diagnosi precoce è la chiave per un rapido trattamento dell'otite media. Guarda il comportamento del bambino, in particolare del piccolo. Nel decorso acuto delle malattie dell'orecchio, la temperatura aumenta quasi sempre, si verifica il dolore e le condizioni generali peggiorano.
  2. Non riscaldare l'orecchio dolente. Con l'otite media purulenta, puoi peggiorare provocando una maggiore infiammazione.
  3. Seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico, non modificare i farmaci e il loro dosaggio da soli. Se non si cura l'otite media fino alla fine, la malattia diventa cronica..
  4. Il risultato dell'uso di antibiotici, in media, appare dopo 48 ore. Se dopo alcuni giorni di somministrazione non vi è alcun miglioramento, è necessario consultare un medico per adattare il trattamento..
  5. Il corso di assunzione di antibiotici generali per l'otite media è di sette giorni. Gocce e unguenti - fino a dieci giorni.
  6. Gocce e unguenti devono essere riscaldati a temperatura ambiente prima dell'uso..
  7. Dopo aver aperto la confezione con gocce o diluito la sospensione, i preparati vengono conservati in frigorifero per non più di quattordici o trenta giorni. Le condizioni di conservazione sono sempre indicate nelle istruzioni, devono essere rigorosamente osservate e i medicinali scaduti devono essere smaltiti in modo tempestivo..

L'uso della terapia antibiotica nel trattamento dell'otite media in Russia è il metodo di trattamento più comune. Secondo il dott. Komarovsky, nei paesi sviluppati stanno prendendo una strada diversa: l'uso della vaccinazione contro i principali agenti patogeni della malattia.

Grazie a ciò, in Europa e negli Stati Uniti, il numero di otite media è stato ridotto più volte. Vorrei credere che la Russia seguirà questo esempio aggiungendo tali vaccinazioni all'elenco degli obbligatori.

IMPORTANTE! * quando si copiano i materiali degli articoli, assicurarsi di indicare un collegamento attivo alla fonte originale: https://razvitie-vospitanie.ru/zdorovie/antibiotiki_pri_otite.html

Se l'articolo ti è piaciuto, ti piace e lascia il tuo commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi!

Devo usare farmaci antibatterici per l'otite media in un bambino?

Molti genitori sanno in prima persona cos'è l'otite media. Le statistiche dicono che circa l'80% dei bambini ha sofferto della malattia in tenera età e all'età di 7 anni, quasi tutti i bambini almeno una volta nella vita hanno affrontato segni di una malattia infiammatoria dell'organo uditivo.

I genitori sono preoccupati per la salute del loro bambino, cercando di trovare mezzi sicuri ed efficaci per far fronte alla malattia. Nella maggior parte dei casi, per il trattamento dell'otite media nei bambini, il medico consiglierà l'uso di farmaci antibatterici. Ma quale dei farmaci affronterà più efficacemente le manifestazioni della malattia e sono sempre necessari agenti antimicrobici?

A proposito della malattia

Il termine "otite media" ci è venuto dalla lingua greca e nella traduzione significa una malattia infiammatoria dell'orecchio. Per chiarire la localizzazione dei cambiamenti patologici, sono stati introdotti i concetti di esterno, otite media e labirintite - infiammazione dell'orecchio interno. Spesso, il processo infettivo inizia nell'area del padiglione auricolare, del canale uditivo esterno e, con un trattamento improprio, entra in strutture più profonde.

L'otite media acuta è molto tipica per i bambini. Spesso la malattia si sviluppa sullo sfondo di un'infezione respiratoria in un bambino, processi infiammatori nel rinofaringe. Ciò è dovuto alla peculiarità della struttura anatomica dell'organo dell'udito nei bambini: un tubo uditivo corto e largo che collega la cavità nasale con l'orecchio medio, contribuisce alla rapida diffusione dell'infezione e allo sviluppo dell'otite media.

Sintomi della malattia

Le manifestazioni dell'otite media differiscono in qualche modo a seconda della localizzazione del processo. Quando la parte esterna dell'orecchio è interessata, si verifica un forte dolore quando si parla, si mastica il cibo, si preme sul trago. Spesso, il disturbo è accompagnato da febbre e, quando si esamina il bambino, il medico scopre arrossamento e restringimento del condotto uditivo.

I sintomi dell'otite media sono più pronunciati. La temperatura corporea del bambino aumenta bruscamente sopra i 39 gradi, c'è un forte dolore all'orecchio, segni di intossicazione, perdita dell'udito. Una grave sindrome del dolore tormenta il bambino, il bambino piange continuamente, scuote la testa, si strofina l'orecchio con la mano. La debolezza generale e il dolore durante la suzione fanno sì che i bambini si rifiutino di mangiare. Sullo sfondo di intossicazione significativa, possono verificarsi indigestione, rigurgito, diarrea.

L'infiammazione acuta nell'orecchio medio porta alla formazione di secrezioni purulente e alla perforazione (lacrima) della membrana timpanica. Attraverso l'apertura, viene rilasciato l'essudato, la pressione nella cavità timpanica diminuisce e il bambino sente sollievo dai sintomi.

Accumulo di essudato purulento nella cavità dell'orecchio medio

Otite media

Per determinare correttamente la tattica del trattamento dell'otite media, è necessario capire quali microrganismi possono causare un processo infiammatorio nell'orecchio. Nell'80% di tutti i casi di otite media, dopo studi diagnostici, viene confermata l'eziologia pneumococcica della malattia. Il secondo più comune è Haemophilus influenzae.

Molto meno spesso, con l'otite media, si riscontra che un bambino ha moraxella, streptococco di gruppo A b-emolitico, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa, infezione fungina. I casi di una combinazione di diversi agenti patogeni non sono esclusi, ma il più delle volte esiste un'associazione di pneumococco e Haemophilus influenzae.

A volte, con lo sviluppo dell'otite media, è possibile rilevare segni non solo di infezione batterica, ma anche virale. Virus dell'influenza, rinovirus, sinciziali respiratori e adenovirus sono rilevati nel bambino, che nella maggior parte dei casi sono combinati con microflora batterica.

A proposito di gocce auricolari

Spesso, quando appare dolore all'orecchio, i genitori si affrettano a usare le gocce auricolari combinate. Mentre questi farmaci possono effettivamente essere efficaci per l'otite esterna, se l'infezione si diffonde nella cavità dell'orecchio medio, questi farmaci possono causare la perdita dell'udito nel bambino..

Allo stesso tempo, l'uso di gocce auricolari anche sicure senza terapia antibiotica sistemica non ha l'effetto desiderato. I preparati locali non influenzano i focolai di infezione nel rinofaringe, nei seni paranasali, quindi il processo di guarigione è ritardato.

È possibile curare l'otite media senza un antibiotico?

Sebbene ci siano studi che dimostrano che in circa il 20% dei pazienti con pneumococco e il 50% con otite media emofila, è possibile sbarazzarsi della malattia senza l'uso di farmaci antibatterici, questa pratica non può essere utilizzata in pediatria. I bambini sono più inclini a sviluppare complicazioni pericolose, cronicità ed episodi ripetuti della malattia.

Le indicazioni per l'uso di antibiotici per il trattamento dell'otite media nei bambini sono:

  • briciole invecchiano fino a 2 anni.

Un antibiotico è prescritto per i segni di otite media, anche se la diagnosi è incerta, poiché il rischio di gravi complicanze della malattia è molto elevato.

  • bambini di età superiore ai 2 anni con malattia grave.

Se il bambino si sente bene e la diagnosi di otite media non è specificata, è possibile ritardare la terapia antibiotica di 48 ore per un esame più dettagliato del bambino. Se durante questo periodo le briciole non hanno una dinamica positiva, la temperatura è aumentata in modo significativo, il benessere generale del bambino è stato disturbato, ai bambini viene prescritta una terapia antibatterica.

Come scegliere un antibiotico per l'otite media nei bambini?

Quando si sceglie la medicina più efficace per un bambino, il medico è guidato dall'attività del farmaco in relazione ai probabili patogeni: pneumococco e Haemophilus influenzae.

Caratteristiche dell'uso di antibiotici per l'otite media:

  • scelta della forma di dosaggio.

Di solito i medici prescrivono farmaci per via orale sotto forma di compresse e sciroppi per l'otite media. Gli antibiotici orali sono efficaci, facili da usare e facili da dosare. Con un decorso grave della malattia e lo sviluppo di complicanze intracraniche, è indicato l'uso di farmaci iniettabili, ma tali casi sono rari nella pratica dei bambini;

  • determinazione della durata del trattamento e della frequenza di assunzione del medicinale.

La durata della terapia con agenti antimicrobici dovrebbe essere di almeno 7-10 giorni. Inoltre, i genitori dovrebbero aderire al dosaggio indicato dal medico e osservare chiaramente l'intervallo di tempo tra le dosi dell'antibiotico;

  • seguendo gli ordini del medico.

Un trattamento inappropriato, un'auto-riduzione del dosaggio o un rifiuto precoce del farmaco "dannoso" possono portare a otite media cronica e aumentare il rischio di episodi ripetuti della malattia. I batteri si adattano all'azione dell'antibiotico, il farmaco diventa inefficace e non ha l'effetto desiderato con le successive iniezioni.

I migliori antibiotici per l'otite media nei bambini

Antibiotici penicillinici

  • amoxicillina.

L'amoxicillina è considerata la droga di prima linea. Questo farmaco è ampiamente usato in caso di malattia primaria e infezione semplice. Il principio attivo appartiene alle penicilline semisintetiche e viene utilizzato per molte malattie degli organi ENT. Nel trattamento dell'otite media, il farmaco si è affermato come rimedio efficace ed economico con un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali..

Un gran numero di medicinali viene prodotto sulla base di amoxicillina. Alcuni dei farmaci sono disponibili sotto forma di sospensione, altri sotto forma di compresse in vari dosaggi. Pertanto, il medico selezionerà facilmente il rimedio adatto al tuo bambino, tenendo conto delle caratteristiche di età e del peso delle briciole.

I farmaci più famosi, il cui principio attivo è l'amoxicillina: "Amoxicillina", "Flemoxin Solutab", "Amosin", "Ecobol", "Ospamox".

Una caratteristica di questo antibiotico è la sua composizione combinata, contiene amoxicillina e acido clavulanico. L'agente ha un effetto antimicrobico su molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi resistenti all'azione di penicilline e cefalosporine.

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, sospensioni con varie concentrazioni del principio attivo. Il dosaggio e la frequenza di assunzione del medicinale sono determinati dal medico individualmente per ciascun bambino. Medicine moderne diffuse a base di amoxiclav: "Augmentin", "Flemoklav Solutab", "Amoxivan", "Panklav", "Amoxiclav" e altri.

Antibiotici cefalosporinici

In caso di intolleranza di un bambino alle penicilline, una forte reazione allergica ai farmaci comuni, è possibile utilizzare antibiotici del gruppo cefalosporine per l'otite media.

Per un trattamento efficace, vengono prescritti farmaci delle II e III generazione. Poiché le forme orali di farmaci sono preferibili per i bambini, i medici spesso prescrivono farmaci come Zinnat, Suprax, Cefdinir e altri farmaci antibatterici.

In rari casi, con un'infezione grave, il medico può raccomandare l'uso di un medicinale sotto forma di iniezioni di Ceftriaxone. Ma per i bambini, è ancora preferibile usare antibiotici "per bambini" in forme di dosaggio convenienti.

Sebbene gli antibiotici a base di azitromicina (come Sumamed) siano talvolta usati per trattare l'otite media, studi recenti hanno dimostrato che non sono sufficientemente efficaci contro gli pneumococchi. Pertanto, il trattamento con claritromicina e azitromicina è considerato una terapia di backup se è impossibile utilizzare agenti antibatterici di prima linea..

I bambini sono sensibili a un numero enorme di malattie, ciò è dovuto alle peculiarità del sistema immunitario e alla struttura anatomica degli organi ENT. Spesso, le lamentele delle briciole sul dolore all'orecchio possono essere un segno di una grave malattia. È importante che i genitori comprendano la natura della malattia e sappiano che alcune delle loro azioni possono causare danni irreparabili alla salute del bambino.

Pertanto, ai primi segni di otite media, vale la pena mostrare il bambino a uno specialista che esaminerà gli organi ENT e prescriverà un trattamento razionale ed efficace. Sfortunatamente, senza agenti antimicrobici, l'infiammazione dell'orecchio medio è difficile da curare e l'uso di antibiotici per l'otite media nei bambini è una misura necessaria per preservare la salute del bambino.

Antibiotici per l'otite media nei bambini: vale la pena prenderli e come farlo correttamente?

Le malattie dell'orecchio sono comuni nei bambini. Il processo infiammatorio può essere considerato sia una malattia separata che una complicazione di una recente infezione virale. Gli antibiotici per l'otite media nei bambini non sono sempre utilizzati, in alcuni casi è anche possibile un trattamento sintomatico.

Ho bisogno di un antibiotico per l'otite media?

La scelta del tipo di farmaco per questa malattia dipende dal tipo di otite media, dall'età del bambino, dallo stadio del processo infiammatorio. Un antibiotico per l'otite media non viene utilizzato per la malattia da lieve a moderata. In tali casi, la malattia può essere trattata con gocce, unguenti, balsami, con cui vengono fatti impacchi sull'orecchio. Tuttavia, va tenuto presente che tali fondi dovrebbero essere prescritti esclusivamente da un medico. Un metodo terapeutico scelto in modo errato può influire sulla salute del bambino..

Il trattamento antibiotico dell'otite media viene più spesso effettuato con forme purulente o croniche. In questo caso, la terapia viene eseguita in modo globale. Insieme agli antibiotici, vengono utilizzati:

  • antinfiammatorio;
  • antidolorifici.

L'agente eziologico dell'otite media nei bambini

L'infiammazione dell'orecchio in un bambino procede spesso in base al tipo:

  • otite media acuta;
  • otite media essudativa.

Nel primo tipo, la parte centrale dell'orecchio è interessata. Questo è accompagnato da un forte dolore, quindi è impossibile perdere l'insorgenza della malattia. L'otite media nei bambini è spesso causata da batteri, ma in alcuni casi può anche essere virus. Tra i principali agenti causali dell'otite media acuta:

L'otite media essudativa è accompagnata dall'accumulo di liquido nell'orecchio medio. Tuttavia, non ci sono segni di infezione (non si osservano dolore, gonfiore, segnalazione). La diagnosi della malattia è difficile. Nella maggior parte dei casi, la malattia scompare da sola, quindi non è necessario ricorrere agli antibiotici. I medici prendono tattiche in attesa, monitorano la salute del bambino, conducono esami periodici.

È possibile curare l'otite media in un bambino senza antibiotici. Quando prescrivono un farmaco e scelgono un metodo di terapia, i medici tengono conto di diversi fattori:

  • l'età del bambino;
  • la gravità della malattia;
  • risultati del sondaggio.

Il trattamento dei bambini di età inferiore a 2 anni viene spesso effettuato senza l'uso di farmaci antibatterici. In questo caso, è importante che entrambe le orecchie siano interessate o una. Nella forma grave e purulenta della malattia, non è possibile rinunciare agli antibiotici. Inoltre, se i sintomi dell'otite media acuta non scompaiono dopo 2-3 giorni di trattamento sintomatico, sorge la questione della prescrizione di un antibiotico. Il farmaco deve essere prescritto solo da un medico.

Quali antibiotici prendere per l'otite media?

La scelta del farmaco dipende interamente dal tipo di agente patogeno. Spesso, al fine di determinare quale antibiotico utilizzare per l'otite media nei bambini, viene eseguita un'analisi della secrezione purulenta dall'orecchio o della puntura dell'essudato per la sensibilità. In altri casi, i medici usano farmaci ad ampio spettro. La durata della terapia antibiotica è determinata individualmente. In media, la ricezione di tali fondi dura 5-7 giorni. Nei bambini di età inferiore a 6 anni, il corso del trattamento può essere di 10 giorni (con otite media grave). Tra i gruppi di antibiotici utilizzati:

Penicillina per otite media

Parlando di quali antibiotici sono usati per l'otite media nei bambini, i pediatri mettono le penicilline al primo posto. Sono ben tollerati dal corpo del bambino e hanno effetti collaterali minimi. I farmaci vengono utilizzati sia sotto forma di compresse che in sospensione (per i bambini). Il dosaggio, la frequenza e la durata della terapia sono indicati dal medico individualmente..

La penicillina è efficace contro la maggior parte dei microrganismi patogeni. Sopprime attivamente la loro crescita, impedendo un ulteriore sviluppo e riproduzione. Tra i preparati contenenti questo componente:

Cefalosporine per otite media

Il trattamento dell'otite media nei bambini con antibiotici può anche essere effettuato utilizzando questo gruppo di farmaci. Sono usati più spesso se il corpo del bambino è intollerante alla penicillina. Le cefalosporine hanno un pronunciato effetto antimicrobico e raramente causano reazioni allergiche. Tra i farmaci di questo gruppo utilizzati in pediatria, è necessario evidenziare:

L'uso di antibiotici per l'otite media nei bambini è necessario con cautela. Con l'uso prolungato, le cefalosporine possono distruggere la vitamina K. Questa sostanza partecipa attivamente al processo di emopoiesi, il sistema di coagulazione. I medici tengono conto di questo fatto quando prescrivono questi antibiotici per l'otite media nei bambini. Se è necessario utilizzare cefalosporine, i pediatri limitano la durata del loro uso a 5 giorni.

Macrolidi per otite media

Questi moderni agenti antibatterici sono spesso usati nel trattamento dell'otite media nei bambini. Sono altamente efficaci contro i microrganismi gram-negativi. Inoltre, i macrolidi sono coinvolti nell'attivazione del sistema immunitario del bambino, che ferma l'ulteriore progressione dell'infiammazione. A causa dell'effetto sull'immunità, questo antibiotico per l'infiammazione dell'orecchio non è raccomandato per i bambini in età prescolare.

Tra i farmaci usati in pediatria in questo gruppo ci sono:

Il miglior antibiotico per l'otite media

L'antibiotico per l'otite media in un bambino deve essere selezionato individualmente. Nel prescrivere questo farmaco, il pediatra tiene conto di diversi fattori:

  • l'età del bambino;
  • tipo di agente patogeno;
  • stadio della malattia.

Sulla base di queste caratteristiche, si può sostenere che non esiste un farmaco antibatterico universale che possa aiutare ugualmente bene in tutti i casi. I genitori dovrebbero seguire rigorosamente le istruzioni del medico e non testare sul proprio bambino l'efficacia del farmaco, che, secondo un'amica, ha aiutato il suo bambino. Tali azioni possono danneggiare il bambino..

Gocce nelle orecchie per otite media con un antibiotico

Questa forma di farmaci è attivamente utilizzata per trattare le malattie dell'orecchio. Dopo la diagnosi di otite media, le gocce di antibiotici sono quasi al primo posto nell'elenco delle prescrizioni del pediatra. Tra i farmaci usati per trattare i bambini:

  1. Neladex è un preparato combinato contenente un antibiotico e un componente antinfiammatorio. Dopo la prima instillazione, si nota una diminuzione dei sintomi dell'infiammazione: il dolore diminuisce, il gonfiore diminuisce. Ciò si ottiene a causa della presenza di un glucocorticosteroide nelle gocce. Il rimedio è usato per trattare i bambini più grandi dopo 12 anni.
  2. Ciprofarm è un farmaco fluorochinolonico. Questo gruppo di antibiotici inibisce la crescita e la riproduzione di agenti patogeni (batteri gram-negativi). Usato da 15 anni.

Sospensione per otite media

Per il trattamento dei bambini piccoli, vengono spesso utilizzati farmaci antibatterici sotto forma di sospensione. Ciò è dovuto alla facilità di somministrazione e somministrazione del farmaco. Tali antibiotici per l'otite media purulenta possono essere prescritti per il trattamento dei neonati. Tra i farmaci usati:

  1. Sumamed è un macrolide ad ampio spettro. Prodotto sotto forma di sospensione orale, il farmaco può essere utilizzato da 6 mesi. La medicina ha un buon sapore, quindi i bambini la prendono con piacere. Il dosaggio viene calcolato dal medico tenendo conto del peso corporeo del bambino. Prendi la medicina una volta al giorno.
  2. Augmentin è una droga semisintetica. È usato per trattare i bambini da 3 mesi. Prendi 3 volte al giorno, il dosaggio viene calcolato individualmente.
  3. Suprax: si riferisce alle cefalosporine. È spesso usato per trattare l'otite media nei bambini di età superiore ai 6 mesi. Il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono stabiliti dal pediatra..

Compresse antibiotiche

Un antibiotico per l'otite media nei bambini di età superiore ai 6 anni viene più spesso prescritto sotto forma di compresse. Tra i farmaci usati per questo scopo:

  1. Klacid è un macrolide ad ampio spettro. In forma di compresse, può essere usato per trattare i bambini dai 3 anni di età. Il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono impostati individualmente. La durata del ricovero è di 5-14 giorni, a seconda della gravità della malattia.
  2. Amoxiclav è un antibiotico penicillinico che rappresenta una combinazione di amoxicillina, penicillina, acido clavulanico. In compresse, è usato per il trattamento di bambini di età superiore ai 12 anni. Il dosaggio viene calcolato in base al peso del piccolo paziente.

Iniezioni di otite

Un antibiotico per l'infiammazione dell'orecchio in un bambino sotto forma di iniezioni viene utilizzato quando la terapia con compresse e sospensione non ha funzionato. Antibiotici simili per l'otite media nei bambini vengono utilizzati anche quando la malattia è stata rilevata in una fase avanzata - è richiesto un inizio precoce dell'effetto della terapia. Tra i farmaci utilizzati sotto forma di soluzione iniettabile:

  1. Ceftriaxone è una cefalosporina di terza generazione, utilizzata per forme complesse, otite media purulenta. Il dosaggio è calcolato dal medico. Il farmaco può essere usato dalla nascita.
  2. Cefazolin è una polvere per soluzione iniettabile. Usato per trattare i bambini da 1 mese.
  3. Cefipim è prescritto in casi eccezionali. Sostanza secca per la successiva preparazione di infusioni (iniezioni). È un antibiotico forte con una lunga lista di effetti collaterali. Per neonati e lattanti, il farmaco viene somministrato in un ospedale sotto la supervisione 24 ore su 24 di medici.