City Clinical Hospital n. 21

L'otite media è un'infiammazione dell'orecchio. La malattia può essere cronica o acuta, purulenta o catarrale. La gravità del processo patologico dipende interamente dalla virulenza dei microrganismi e lo stato della difesa immunitaria umana svolge un ruolo importante.

Le statistiche dicono che il 30% di tutte le malattie otorinolaringoiatriche sono otite media acuta. I bambini in età prescolare si ammalano molto più spesso degli adulti. All'età di tre anni, l'80% dei bambini ha l'otite media.

L'organo dell'udito può essere interessato, causando l'otite media:

  • pneumococchi;
  • streptococchi;
  • stafilococchi;
  • Haemophilus influenzae e altri microrganismi.

Qualsiasi infiammazione dell'orecchio è estremamente pericolosa e dovresti consultare immediatamente un medico dopo aver rilevato i sintomi della malattia descritti di seguito..

Cos'è?

Per comprendere il principio dell'otite media, è necessario ricordare di cosa si tratta: un orecchio, a cosa serve e come funziona. In realtà, l'orecchio è lontano dal solo padiglione auricolare, come qualcuno potrebbe pensare. L'orecchio ha un sistema complesso nascosto all'interno per convertire le onde sonore in una forma che è conveniente per il cervello umano di percepire. Tuttavia, raccogliere i suoni non è l'unica funzione delle orecchie. Svolgono anche una funzione vestibolare e fungono da organo che consente a una persona di mantenere l'equilibrio..

Le tre parti principali dell'orecchio sono il centro, l'esterno e l'interno. L'orecchio esterno è il padiglione auricolare stesso, così come il canale uditivo che porta al timpano. Dietro il timpano si trova una cavità timpanica piena di aria contenente tre ossicini, il cui scopo è quello di trasmettere e amplificare le vibrazioni del suono. Questa zona costituisce l'orecchio medio. Dall'orecchio medio, le vibrazioni entrano in un'area speciale situata nell'osso temporale chiamato labirinto. Contiene l'organo di Corti - una raccolta di recettori nervosi che convertono le vibrazioni in impulsi nervosi. Questa zona è chiamata orecchio interno. Degno di nota è anche la tromba di Eustachio, il cui ingresso si trova dietro le tonsille palatine e che conduce alla cavità timpanica. Il suo scopo è di ventilare la cavità timpanica, nonché di regolare la pressione nella cavità timpanica alla pressione atmosferica. La tromba di Eustachio viene generalmente definita orecchio medio..

Va notato che l'otite media può interessare tutte e tre le regioni dell'orecchio. Di conseguenza, se la malattia colpisce l'orecchio esterno, allora parlano di otite esterna, se quella centrale, quindi di otite media, se quella interna, dell'orecchio interno. Di norma, stiamo parlando solo di una lesione unilaterale, ma con l'otite media causata da infezioni del tratto respiratorio superiore, la malattia può svilupparsi su entrambi i lati della testa.

Inoltre, l'otite media è divisa in tre tipi, a seconda della causa: virale, batterica o traumatica. L'otite esterna può anche essere fungina. La forma batterica più comune della malattia.

Ragioni di sviluppo

Le ragioni dello sviluppo dell'otite media includono principalmente la flora batterica dannosa, la presenza di virus o funghi nel corpo. Anche tra gli agenti causali della malattia ci sono emofilo influenzae, pneumo, strepto, stafilococchi.

Esistono diversi tipi di malattia, classificati in base alla posizione. L'otite media può essere:

  • all'aperto;
  • mezzo (catarrale, purulento, influenza, ecc.);
  • labirintite interna cosiddetta.

L'otite media che si manifesta entro 3 settimane è considerata acuta, che dura fino a 3 mesi - subacuta, in questo periodo - cronica

Hai bisogno di antibiotici

Un paziente con lamentele caratteristiche ha bisogno di una terapia complessa volta ad alleviare i sintomi e prevenire il trabocco dell'infiammazione acuta in una forma cronica. Nella maggior parte dei casi, gli antibiotici per il dolore all'orecchio non vengono somministrati all'inizio della malattia. Negli acuti esterni e nell'otite media, il trattamento sintomatico è limitato all'uso di farmaci antisettici, anestetici e antinfiammatori, accompagnati da procedure fisioterapiche. In assenza di effetto e deterioramento delle condizioni del paziente, può essere prescritto un antibiotico.

Caratteristiche dell'appuntamento

La terapia antibiotica è indicata durante l'otite media dell'orecchio medio e interno di natura batterica. Con queste diagnosi, viene eseguita un'analisi della secrezione purulenta per identificare l'agente causale dell'infezione e la sensibilità della microflora ai farmaci antibatterici. Se è impossibile ottenere dati, viene prescritto un antibiotico combinato con un ampio spettro di azione. La terapia antibiotica è indicata in presenza di un elevato fattore di rischio di complicanze, in particolare per i pazienti con un livello significativamente ridotto di difesa immunitaria.

Diagnostica

Durante l'esame, il medico ascolta i reclami del paziente e prima di tutto esamina il canale uditivo esterno utilizzando un otoscopio. Se c'è pus nell'orecchio, è possibile condurre un esame batteriologico dello scarico purulento. Al fine di determinare l'intensità del processo infiammatorio, viene prescritto un esame del sangue generale.

In caso di dubbi sulla diagnosi, possono essere condotti ulteriori studi:

  • Un endoscopio e un otomicroscopio vengono utilizzati per un esame più scrupoloso;
  • Se la respirazione nasale è molto difficile, quindi utilizzando tecniche endoscopiche, vengono esaminati il ​​rinofaringe e la bocca della tromba di Eustachio;
  • In caso di problemi di udito, gli studi di audiometria e diapason vengono eseguiti a vari livelli;
  • Se la membrana timpanica è priva di difetti, è possibile condurre la timpanometria - uno studio che consente di determinare il grado di mobilità della membrana timpanica, nonché la pressione nella cavità timpanica.

I moderni metodi diagnostici consentono con un grado sufficiente di accuratezza di determinare lo stadio del decorso della malattia e la sua gravità al fine di selezionare correttamente i farmaci necessari ed elaborare un regime terapeutico efficace.

Come curare l'otite media

L'otite media acuta è una malattia piuttosto grave, che spesso richiede riposo a letto (a temperatura corporea elevata, intossicazione). Si consiglia di cambiare la dieta in una più leggera, mentre la dieta dovrebbe contenere tutti i nutrienti necessari.

Il corso della terapia nella fase iniziale dell'otite media comprende le seguenti attività:

  1. Antidolorifici e antipiretici in compresse (paracetamolo, ibuprofene, aspirina, analgin, diciclofenac, ecc.).
  2. Antibiotici sistemici o sulfamidici. L'opzione migliore è diagnosticare l'agente causale della malattia; agenti antibatterici di ampio spettro d'azione (Amoxicillina, Augmentin, Cefuroxime, Rulid, Spiramicina, Sumamed) sono prescritti per 10 giorni.
  3. Con grave edema del timpano, vengono aggiunti antistaminici (Suprastin, Claritin, Zyrtec).
  4. È indispensabile utilizzare agenti vasocostrittori sotto forma di gocce nasali (naftitina, diciani, xymelin, xilen, sanorin), disinfettanti nasali (protargol).
  5. L'instillazione di alcol borico, anestetici dell'orecchio in combinazione con antibiotici locali (Fenazone, Levomicetina con lidocaina, Anauran) aiuteranno ad alleviare il dolore nell'orecchio..
  6. Fisioterapia: Sollux, riscaldamento UHF, terapia con microcorrente, terapia laser intra-orecchio, impacchi riscaldanti con alcool.

Nel complesso delle misure, è obbligatorio rimuovere tempestivamente e regolarmente le masse purulente separate, dopo aver trattato il condotto uditivo con perossido di idrogeno. Se, entro il 5 ° giorno della malattia, i fenomeni infiammatori continuano a crescere e non vi è alcuna svolta indipendente della membrana timpanica, è necessaria la sua dissezione chirurgica (paracentesi). Dopo l'operazione, il medico rimuove i resti di pus e tratta l'orecchio con soluzioni antibiotiche.

Dopo la perforazione della membrana, il trattamento prevede le seguenti misure:

  1. Continuazione del trattamento antibatterico e antistaminico, aggiunta di un ciclo di farmaci antinfiammatori (più spesso - Erespal).
  2. Fisioterapia.
  3. Auto-rimozione del pus che perde dal paziente con un batuffolo di cotone inumidito con acqua ossigenata.
  4. Instillazione nell'orecchio con gocce antibatteriche (Normaks, Tsipromed).
  5. Assunzione di complessi vitaminici.
  6. Per escludere disfunzioni uditive, soffiando l'orecchio con un catetere seguito da instillazione con soluzioni di glucocorticosteroidi, viene utilizzato il massaggio pneumatico. La terapia enzimatica locale (Tripsina, Lidasi) è spesso necessaria per un rapido riassorbimento del tessuto cicatriziale.
  7. Se si sospetta l'otite media o altre complicazioni, è necessario un ricovero urgente.

Trattamento dell'otite media con antibiotici negli adulti

Al fine di ottenere il massimo effetto positivo del trattamento, si raccomanda di combinare l'instillazione dell'orecchio con gli antibiotici. Allo stesso tempo, i farmaci antibatterici, come le gocce nelle orecchie, sono prescritti esclusivamente da un medico dopo un esame approfondito del paziente e della sua diagnosi. Quale medicinale verrà prescritto dipende dalla localizzazione del fenomeno infiammatorio nell'orecchio.

Nella lotta contro l'otite media acuta, sono coinvolti i farmaci:

  • L'amoxicillina è un antibiotico universale con pronunciate proprietà battericide e antibatteriche. Le capsule del farmaco vengono utilizzate su raccomandazione del medico curante, di norma, tre volte al giorno dopo i pasti. La durata media del farmaco è di 7 giorni. Possibili conseguenze negative causate dal farmaco: manifestazione di allergie, insorgenza di superinfezioni.
  • L'ampicillina triidrato è un farmaco antibatterico che appartiene al gruppo delle penicilline semisintetiche. Forma di rilascio - capsule, polvere, compresse. Non raccomandato per donne in gravidanza, madri che allattano, pazienti con insufficienza renale. Inoltre, il farmaco può provocare la comparsa di reazioni allergiche, mal di testa, diarrea. Casi molto rari, ma ancora registrati di shock anafilattico.

Per combattere l'otite media cronica dell'orecchio medio, sono coinvolti:

  • La ciprofloxacina è un antibiotico universale appartenente al gruppo dei fluorochinoloni. Abbastanza comune nella pratica dei medici in molti paesi europei. Il medicinale non deve essere assunto da bambini e donne in gravidanza. L'uso del farmaco durante l'allattamento implica l'abolizione dell'alimentazione per il periodo di assunzione del farmaco. Possibili effetti collaterali: insonnia, affaticamento, diarrea, orticaria, nausea, vertigini, candidosi, tachicardia.
  • La netilmicina è un farmaco antibatterico appartenente al gruppo degli aminoglicosidi. Metodo di applicazione - iniezioni di orecchio locale. La durata dell'assunzione del farmaco è determinata dal medico curante e dipende direttamente dal grado di sviluppo della malattia (in media, non più di 14 giorni). Le possibili reazioni collaterali sono varie manifestazioni di allergie. L'uso del medicinale non è raccomandato negli anziani, nelle donne in gravidanza e nelle donne che allattano.

Non dimenticare che tutti i suddetti farmaci possono provocare disbatteriosi, a questo proposito, si consiglia di utilizzare i probiotici in parallelo con gli antibiotici.

Come prendere correttamente gli antibiotici

Ogni antibiotico deve essere accompagnato da istruzioni per l'uso, che devono essere lette prima di iniziare il trattamento. Nel calcolare il dosaggio del farmaco, è necessario tenere conto del peso corporeo e dell'età del paziente.

Anche la gravità del decorso della malattia e il suo agente causale svolgono un ruolo importante. Fondamentalmente, il corso del trattamento non è più di 7-10 giorni..

I principali antibiotici usati per il trattamento dell'otite media acuta, tabella:

AntibioticoDose singola per adulti in mgFrequenza al giornoIl corso del trattamento al giornoCome usare
amoxicillina50032017/07/05dentro
Cefaclor50032017/07/05dentro
Cefuroxime250-50022017/07/05all'interno, durante i pasti
ceftriaxone100012017/07/05per via intramuscolare
azitromicina50013dentro, prima o dopo aver mangiato
Claritromicina25022017/07/05dentro
Roxithromycin15022017/07/05dentro prima di mangiare
Ciprofloxacina50022017/07/10dentro, dopo aver mangiato

Durante l'assunzione dell'antibiotico possono verificarsi effetti collaterali. È necessario monitorare il lavoro del fegato e dei reni. Inoltre, l'uso prolungato di antibiotici può causare una malattia fungina o provocare lo sviluppo di disbiosi. Pertanto, la terapia antibiotica deve essere combinata con l'assunzione di probiotici..

Elenco di gocce auricolari da otite media

Esistono 3 gruppi di gocce auricolari efficaci nella lotta contro l'otite media:

  • Combinato. Si basano su glucocorticoidi (polidx, garazone, sofradex, dexon, anauran).
  • Gocce, che contengono una sostanza antinfiammatoria, le cosiddette monopreparazioni (otinum, otipax).
  • Gocce antibatteriche (cypromed, otofa, fugetin, normax).

Gocce per orecchie "Sofradex"

Sofradex: gocce auricolari per il trattamento dell'otite media con un componente antibatterico nella composizione. Sono utilizzati non solo in otorinolaringoiatria, ma anche in oftalmologia. Questo farmaco ha un efficace effetto antinfiammatorio, antiallergico e antibatterico. La dose raccomandata nei casi di otite media è di 3 gocce quattro volte al giorno. È severamente vietato superare questa norma. Gli effetti collaterali dell'uso delle gocce di Sofradex sono reazioni allergiche locali (sensazioni dolorose nel condotto uditivo, prurito, bruciore). Controindicazioni: l'uso del farmaco non è raccomandato da donne in gravidanza e in allattamento, bambini di età inferiore a un anno, persone con insufficienza renale o epatica.

professionisti

Il primo vantaggio delle gocce di Sofradex è che è un farmaco ad azione combinata. Pertanto, se dopo il trattamento dell'otite media una persona ha delle gocce, allora possono essere utilizzate per sbarazzarsi di sinusite, adenoidi, orzo e altre malattie degli occhi o del naso.

È interessante notare che le gocce sono prodotte da una nota società farmaceutica come la Sanofi, che opera in questo mercato da diversi decenni..

L'indubbio vantaggio delle gocce Sofradex è la presenza nella confezione di una pipetta speciale che viene messa sul flacone con il farmaco. Ciò consente di dosare accuratamente il farmaco.

Il vantaggio delle gocce Sofradex è il loro effetto complesso sull'orecchio dolente. Pertanto, il farmaco agisce come agente antinfiammatorio, antibatterico e antistaminico. Di conseguenza, il dolore scompare in una persona, il gonfiore e il prurito nell'orecchio diminuiscono, i batteri che hanno causato la malattia muoiono..

I componenti inclusi nel farmaco (Gramicidin e Framycetin) sono in grado di distruggere anche i patogeni pericolosi di infezione come Staphylococcus aureus, Streptococcus ed Escherichia coli.

A causa del desametasone, si ottiene un effetto antiallergico, la gravità dell'infiammazione diminuisce, il gonfiore diminuisce e il dolore scompare. Questo è molto importante per l'otite media, poiché il dolore è talvolta piuttosto intenso.

Separatamente, vale la pena notare un effetto così positivo dall'uso delle gocce come l'eliminazione della congestione dell'orecchio.

Un altro vantaggio del farmaco è la possibilità di usarlo per il trattamento dell'otite media non solo negli adulti, ma anche nei bambini. Questo è molto importante, poiché è nell'infanzia che l'otite si verifica più spesso. Tuttavia, ci sono alcune sfumature qui. Se il farmaco viene instillato direttamente nell'orecchio per un adulto, 2-3 gocce in ciascun passaggio e quindi chiuso con un batuffolo di cotone, il farmaco deve essere somministrato ai bambini in modo leggermente diverso. Quindi, le gocce vengono applicate al cotone idrofilo, che viene delicatamente inserito nel condotto uditivo. Ogni 3 ore le turundas vengono cambiate.

Il vantaggio del farmaco Sofradex nel trattamento dell'otite media è che, soggetto al dosaggio e alla tempistica del trattamento, praticamente non provoca effetti collaterali.

Aspetti negativi

Il rovescio della medaglia è la loro breve durata, che dopo l'apertura della bottiglia è di soli 30 giorni. Trascorso questo tempo, la parte inutilizzata del farmaco deve essere eliminata.

Un altro svantaggio del farmaco è che i batteri sono in grado di sviluppare resistenza ai suoi componenti. Pertanto, non è consigliabile continuare il trattamento per più di 10 giorni. Se usi il farmaco per 14 giorni, il rischio di attaccare un'infezione fungina è significativamente aumentato, che è associato a uno squilibrio della microflora nell'orecchio.

Gli svantaggi delle gocce di Sofradex includono il fatto che sono in grado di provocare il verificarsi di reazioni indesiderate. Può essere un'allergia con arrossamento e prurito della pelle.

Sebbene le gocce auricolari siano consentite per il trattamento dei bambini, il farmaco può essere usato al di sotto di un anno solo sotto controllo medico. È severamente vietato utilizzarli per il trattamento dell'otite media, accompagnati da una violazione dell'integrità della membrana timpanica. Ciò può portare alla caduta delle gocce nell'orecchio medio e in futuro la persona svilupperà un deficit uditivo persistente sotto forma di perdita dell'udito..

Gocce per le orecchie "Anauran"

Anauran - gocce auricolari antibatteriche di effetti complessi del produttore italiano. Sono utilizzati nel caso di un processo infiammatorio nell'orecchio medio, con otite media acuta e cronica. Il medicinale viene iniettato nell'orecchio con una pipetta speciale. Il farmaco aiuta a combattere attivamente l'otite media negli adulti (cinque gocce al mattino e alla sera) e nei bambini (tre gocce al mattino, a pranzo e alla sera). Per le donne in posizione e per i bambini di età inferiore a un anno, le gocce sono prescritte molto raramente, solo in caso di necessità urgente. Effetti collaterali dell'uso del farmaco: peeling nel sito di applicazione del farmaco, prurito e sensazione di bruciore. Il rischio di sviluppare altri effetti collaterali è molto basso a causa della piccola quantità di farmaci utilizzati.

professionisti

Anauran elimina efficacemente e rapidamente il dolore alle orecchie, allevia l'infiammazione e favorisce l'assorbimento del pus. Pochi giorni dopo l'inizio del trattamento, puoi dimenticare l'otite media.

Anauran non ha solo un effetto analgesico, combatte contro la causa dell'infiammazione nell'orecchio, vale a dire la flora batterica. Questo è molto importante, perché un accumulo eccessivamente grande di pus nell'orecchio medio è pericoloso per una rottura del timpano e la sua diffusione nella corteccia cerebrale..

Un altro vantaggio di Anauran è che agisce localmente, cioè funziona solo nell'orecchio. Allo stesso tempo, l'antibiotico non entra nel corpo.

Il preparato contiene antibiotici ad ampio spettro - Polimixina B solfato e Neomicina solfato. Sono attivi contro la maggior parte dei batteri gram-positivi e gram-negativi. Con l'aiuto di gocce auricolari, la crescita di funghi, stafilococchi e streptococchi può essere soppressa.

L'effetto analgesico di Anauran si ottiene grazie alla lidocaina inclusa nelle gocce. È un anestetico testato nel tempo che allevia il dolore in modo rapido ed efficace..

Anauran ha molte recensioni positive da parte di persone che lo hanno utilizzato per il trattamento dell'otite media acuta e cronica. Il farmaco viene spesso prescritto dai medici per il trattamento delle complicanze suppurative postoperatorie degli organi uditivi.

Le gocce non richiedono alcuna preparazione approfondita prima di usarle. È sufficiente pulire l'orecchio con un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno. Per una migliore lavorazione, il batuffolo di cotone può essere lasciato nell'orecchio per 5 minuti.

È conveniente usare una bottiglia con un medicinale, poiché è dotata di uno speciale dosatore, che consente di contare con precisione il numero di gocce. Di norma, un pacchetto è sufficiente per un ciclo completo di trattamento per bambini e adulti. I bambini vengono instillati 2-3 gocce, 3-4 volte al giorno. Gli adulti vengono instillati 4-5 gocce 2-4 volte al giorno. Per le donne in gravidanza, solo un medico può scegliere il dosaggio.

Il medicinale ha una consistenza densa, quindi viene applicato all'orecchio mentre giace sdraiato. Quindi, per un certo tempo, è necessario non cambiare la posizione in modo che il farmaco sia uniformemente distribuito sulla membrana. Se una persona non ha tempo per questo, allora puoi applicare gocce su un laccio emostatico di cotone e inserirlo nel condotto uditivo. Pertanto, sarà possibile alleviare il dolore acuto e sarà possibile visitare un medico da soli..

Il vantaggio delle gocce di Anauran è che hanno una durata piuttosto lunga, che è di 3 anni e non richiedono di metterle in frigorifero. Il farmaco può essere conservato in un armadietto dei medicinali a temperatura ambiente. È interessante notare che anche dopo l'apertura, Anauran conserva il suo effetto terapeutico per altri 3 mesi.

Aspetti negativi

Anauran non è un farmaco completamente innocuo e può essere utilizzato solo come indicato da un medico. Le gocce sono usate con cautela nel trattamento di bambini e donne in gravidanza.

Le gocce non possono essere utilizzate contemporaneamente con farmaci come Gentamicina, Amikacin, Streptomycin, Monomycin, Netilmicin.

Un altro svantaggio di Anauran è l'incapacità di usarlo in tutti i pazienti. Il fatto è che le gocce hanno alcune controindicazioni. Tra questi: età inferiore a un anno, periodo di gravidanza e allattamento (prescritto estremamente raramente).

L'uso di gocce può provocare lo sviluppo di reazioni allergiche. Puoi sospettare un'allergia dal prurito dentro e intorno all'orecchio, la pelle dell'orecchio esterno può diventare rossa e iniziare a staccarsi. In questo caso, non è possibile continuare a utilizzare le gocce..

Anauran non viene instillato nell'orecchio se il timpano si è rotto. Ciò è pericoloso per lo sviluppo di infiammazione e la diffusione del farmaco al nervo uditivo..

Un altro svantaggio delle gocce è che virus e batteri possono sviluppare resistenza ad esso. Anche se il più delle volte questo accade con un ciclo di trattamento troppo lungo. Pertanto, non è consigliabile utilizzare il farmaco per più di una settimana..

Gocce auricolari "Otipax"

Otipax - gocce auricolari con lidocaina e fenazone. Hanno un pronunciato effetto analgesico e antinfiammatorio. Consigliato per l'uso da parte di pazienti adulti, comprese donne in gravidanza e bambini. Più efficace all'inizio dello sviluppo della malattia. Gli effetti collaterali includono una reazione allergica alla lidocaina della droga. Inoltre, gli svantaggi di questo farmaco includono la mancanza di un componente antibatterico locale in esso..

professionisti

Il vantaggio principale del farmaco è che elimina in modo efficace e rapido il dolore nell'otite media e allevia anche l'infiammazione nell'orecchio. Può essere usato per trattare l'otite media e l'otite media suppurativa con un decorso acuto o cronico, nonché per trattare l'eustachite..

Un altro vantaggio del farmaco è che può essere usato per trattare i bambini. Inoltre, i pediatri e gli otorinolaringoiatri pediatrici spesso prescrivono Otipax per l'otite media in un bambino. I componenti inclusi nella sua composizione agiscono in modo complesso, il che ti consente di sbarazzarti della malattia il prima possibile. Otipax può essere usato per trattare anche i neonati.

La velocità di raggiungimento di un effetto anestetico durante l'uso delle gocce di Otipax è molto alta. Quindi, il dolore scompare quasi completamente dopo 15-30 minuti..

Il farmaco è assolutamente sicuro per il trattamento non solo degli adulti, ma anche dei bambini, poiché se usato localmente, non entra nella circolazione sistemica.

Il farmaco è molto comodo da usare, poiché il flacone di medicina è dotato di una pipetta lunga trasparente. Pertanto, una persona vede quante gocce inietta nell'orecchio. Si consiglia di instillare 3-4 gocce in ciascun canale uditivo, 2-3 volte al giorno.

Il farmaco, se usato correttamente, non dà effetti collaterali, ma prima di usarlo, è necessario consultare un medico. Prima dell'instillazione, il farmaco deve essere tenuto tra i palmi delle mani per scaldarlo.

Otipax può essere usato per il trattamento di donne in allattamento e in gravidanza, che è il suo indubbio vantaggio..

Un altro vantaggio delle gocce di Otipax è la loro lunga durata dopo l'apertura della bottiglia. Pertanto, la sostanza non utilizzata dovrà essere eliminata solo sei mesi dopo la violazione dell'integrità del pacchetto.

Il farmaco può essere utilizzato in combinazione con altri farmaci, poiché non vi sono dati sulla sua interazione.

Le gocce Otipax non richiedono il rispetto di un determinato regime di temperatura per la conservazione, quindi puoi portarle con te al lavoro o in viaggio, il che è molto conveniente. La cosa principale è che la temperatura ambiente non supera i +30 ° C.

Aspetti negativi

Il farmaco non può essere utilizzato da solo, senza una visita medica preliminare. Questo è molto importante, poiché con la perforazione della membrana timpanica, le gocce possono penetrare nelle parti profonde dell'orecchio e causare danni al nervo uditivo, il che porterà ulteriormente allo sviluppo della perdita dell'udito.

A volte si verificano reazioni allergiche su Otipax, che è anche uno svantaggio di questo farmaco. Pertanto, se si avverte una sensazione di bruciore o prurito nell'orecchio, è necessario interrompere l'uso e consultare un medico..

Il farmaco non deve essere usato per più di 10 giorni, poiché questo minaccia lo sviluppo della dipendenza del corpo. Di conseguenza, l'effetto non può essere ottenuto..

Le gocce mancano di un componente antibatterico, che può anche essere attribuito a svantaggi.

Rimedi popolari

Le ricette popolari possono essere combinate con l'uso di medicinali, nonché un rimedio indipendente per lo sviluppo dell'otite media in forma lieve e non infettiva.

Le più efficaci sono le seguenti composizioni:

  • scaldare il sale in una padella e metterlo in un panno morbido. Applicare sul condotto uditivo interessato. Conservare fino a quando il sale si raffredda. L'impacco estrae il liquido, allevia il dolore e riduce il gonfiore. Il numero di procedure non è limitato. Il sale caldo è controindicato in presenza di infezione e febbre;
  • tritare lo spicchio d'aglio e spremerne il succo. Tratta il padiglione auricolare con un batuffolo di cotone con succo 3 volte al giorno per 5-7 giorni. Non utilizzare in caso di danni al timpano;
  • elaborare il condotto uditivo 3-5 volte al giorno con la turunda immersa nel perossido di idrogeno. Il prodotto rimuove i germi ed elimina il gonfiore. Usare con cautela se l'integrità dei tessuti nel condotto uditivo è danneggiata;
  • usare decotti di erbe medicinali (piantaggine, camomilla o alloro). È necessario cuocere a vapore 10 g di pianta in 200 ml di acqua bollente, cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Sforzo. Inumidire la turunda in brodo caldo e posizionarla nel condotto uditivo per 15 minuti. Le procedure vengono eseguite 3-5 volte al giorno per 1 settimana. Le piante elimineranno il gonfiore e l'infiammazione e prevengono anche lo sviluppo di infezioni.

È importante che queste ricette siano raccomandate per essere utilizzate solo dopo il permesso dell'ENT e l'esclusione dello sviluppo di una reazione allergica.

complicazioni

L'otite media (il trattamento negli adulti con rimedi popolari o farmaci scelti in modo indipendente può portare allo sviluppo di complicanze) è pericoloso non solo dallo sviluppo della sordità o dalla degenerazione della patologia in una forma cronica, si può anche notare:

  • sviluppo di meningite (infiammazione delle meningi);
  • paralisi delle cellule nervose, compreso il viso;
  • la formazione di liquido nel cranio.

In assenza di terapia, l'otite media può causare disabilità e morte..

L'otite media è una malattia pericolosa sia per i bambini che per gli adulti. La patologia, se i sintomi vengono ignorati o l'automedicazione, può comportare non solo danni all'udito, ma anche sviluppo di disabilità e persino morte. Pertanto, è importante essere esaminati da un ENT in modo tempestivo e sottoporsi completamente al trattamento prescritto..

previsione

L'inizio tempestivo di un adeguato ciclo di trattamento dell'otite media con antibiotici diventa una garanzia di prognosi positiva con una cura al 100%. Durante l'assunzione di tutti i tipi di farmaci, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni, non utilizzarle più a lungo del periodo raccomandato e non aumentare il dosaggio prescritto dal medico. In caso di complicazioni, è importante contattare immediatamente uno specialista qualificato.

Il trattamento antibiotico non passa sempre inosservato. L'uso a lungo termine di tali fondi provoca spesso un indebolimento del sistema immunitario e uno squilibrio nella microflora intestinale. Dopo un'intensa terapia antibiotica, si raccomanda di condurre un corso di recupero completo con prebiotici, immunostimolanti e complessi vitaminici.

Antibiotici per otite media

Tutto il contenuto di iLive viene esaminato da esperti medici per garantire che sia il più preciso e reale possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione di fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti cliccabili a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'otite media è un processo infiammatorio acuto o cronico in varie zone dell'orecchio (esterno, medio o interno). Gli antibiotici per l'otite media sono prescritti a colpo sicuro, in base alla gravità e allo stadio del processo, alla sensibilità dei microrganismi, al grado di sviluppo dei sintomi clinici, all'età del paziente.

Malattie dell'orecchio non precedentemente trattate richiedono l'uso di antibiotici più forti. A volte devi usare non uno, ma diversi tipi di agenti antibatterici, se il processo patologico è in una fase avanzata.

Considera la fattibilità della terapia antibiotica per le malattie infiammatorie dell'orecchio.

Hai bisogno di antibiotici per l'otite media?

La terapia antibiotica è molto importante nello sviluppo di processi infiammatori. Tuttavia, molti esperti ritengono che fino al momento della perforazione spontanea della membrana auricolare e del rilascio di liquido essudativo, non sia necessario prescrivere antibiotici. Lo stadio acuto dell'otite media non complicata si risolve solitamente entro 5 giorni. La terapia antimicrobica viene utilizzata nei casi in cui il trattamento sintomatico dell'otite media catarrale non porta sollievo al paziente: il dolore all'orecchio non scompare, l'udito peggiora, ci sono segni di intossicazione generale del corpo.

Quando appare una scarica purulenta, viene effettuata un'analisi per il contenuto di microflora e la determinazione della sua sensibilità agli antibiotici. Se non è possibile ottenere l'accesso all'essudato, viene eseguita una puntura per prelevare campioni del contenuto intra-orecchio o vengono bypassati dalla nomina di farmaci antimicrobici ad ampio spettro.

La prevenzione delle complicanze, specialmente nei pazienti con basse difese immunitarie, può anche servire da indicazione per la nomina della terapia antibiotica.

Quali antibiotici da bere per l'otite media?

Il rimedio più popolare, l'amoxicillina, ha eccellenti proprietà antimicrobiche e antisettiche. Se il paziente non è allergico alle penicilline semisintetiche, può essere prescritto con successo in qualsiasi fase del processo infiammatorio. Tuttavia, questo farmaco è controindicato nei pazienti con funzionalità epatica compromessa, durante la gravidanza e l'allattamento..

La netilmicina aminoglicosidica - un farmaco per uso locale per iniezione, viene utilizzata per non più di 14 giorni consecutivi. Ha buone prestazioni terapeutiche e effetti collaterali minimi.

La domanda sulla nomina dei farmaci viene presa dal medico individualmente dopo i risultati dei test per la microflora delle secrezioni.

Se è impossibile controllare la sensibilità della microflora all'azione degli agenti antimicrobici, vengono prescritti farmaci con un ampio spettro di azione:

  • cloramfenicolo, soluzione alcolica. Utilizzato in 2-3 gocce per otite media purulenta;
  • amoxicillina 3-3,5 grammi al giorno;
  • Augmentin 375 mg 3 volte al giorno;
  • iniezione di cefuroxime IM;
  • ceftriaxone una volta al giorno;
  • iniezione di ampicillina i / m.

L'inclusione di antibiotici nel trattamento dell'otite media riduce significativamente la probabilità di complicanze e migliora la prognosi della malattia.

Antibiotici per otite media nei bambini

Immediatamente prima di prescrivere qualsiasi farmaco, il bambino deve valutare le sue condizioni generali e determinare ulteriori tattiche di trattamento.

Se un bambino rileva segni di otite media, non affrettarti a prescrivere antibiotici. Sono utilizzati solo in casi gravi, moderati e complicati della malattia, in particolare nei bambini di età inferiore ai 2 anni, quando il sistema immunitario è ancora nella sua infanzia.

Con un lieve decorso del processo infiammatorio nei bambini più grandi, di solito riescono a eliminare le manifestazioni cliniche della malattia, usano analgesici, gocce per le orecchie, impacchi, pomate, lozioni. Ma se c'è un quadro caratteristico dell'intossicazione generale del corpo, c'è una temperatura elevata, mal di testa persistente - non puoi fare a meno degli antibiotici. In tali casi, il bambino malato è soggetto a ricovero in ospedale, dove il medico decide sull'ulteriore uso di droghe. L'amoxicillina antibiotica ben nota ed efficace è generalmente preferita. Tuttavia, se entro due giorni dal momento in cui il benessere del bambino non è migliorato, viene prescritto un altro farmaco, ad esempio, dalla serie delle cefalosporine.

Durante il periodo di trattamento antibiotico, il dosaggio prescritto deve essere rigorosamente osservato durante l'intero corso prescritto, anche in caso di miglioramento persistente delle condizioni generali del paziente. A causa di una riduzione della dose non motivata, indebolita, ma i batteri viventi possono acquisire nuova forza e quindi il processo infiammatorio si riaccenderà.

Antibiotici per otite media negli adulti

L'otite media negli adulti ha spesso un'eziologia infettiva. Pertanto, i farmaci antibatterici sono usati abbastanza spesso, insieme agli analgesici e ai farmaci antinfiammatori, con procedure di riscaldamento e risciacquo con agenti antisettici..

Il tipo di antibiotico da prescrivere dipende dall'infezione nell'orecchio. Nei casi più gravi, è possibile utilizzare diversi tipi di antibiotici contemporaneamente, ad esempio per via orale e sotto forma di iniezioni intramuscolari.

Nel decorso acuto dell'otite media, gli antibiotici sono prescritti a colpo sicuro: amoxicillina, amoxiclav, doxiciclina, rovamicina. I farmaci sono prescritti sotto forma di compresse e capsule per uso interno e in caso di un decorso grave e sfavorevole della malattia, vengono utilizzate iniezioni intramuscolari o endovenose..

La terapia antibiotica è prescritta con cautela negli anziani ed è categoricamente controindicata nelle donne durante il periodo di gestazione e l'allattamento.

Antibiotici per otite media acuta

Il decorso acuto dell'otite media è caratterizzato da un forte aumento dei sintomi, un rapido deterioramento del benessere generale del paziente - preoccupato per il dolore lancinante nell'orecchio, che si irradia a tutta la metà della testa e dei denti, un rapido aumento della temperatura corporea a 39 gradi.

Gli agenti antibatterici applicati localmente, sotto forma di gocce e unguenti, sono molto efficaci in tali situazioni. Ma in molti casi, diventa necessario assumere droghe sistemiche. Gli antibiotici combinati hanno una gamma più ampia di effetti, alta attività funzionale. Le combinazioni di farmaci come la neomicina + bacitracina, la polimixina + l'idrocortisone hanno alti tassi di efficacia.

Per il trattamento dell'otite media acuta, è possibile utilizzare uno qualsiasi degli antibiotici ad ampio spettro, che hanno un marcato effetto battericida e ripristinano l'ambiente naturale debolmente acido del condotto uditivo. I più accettabili sono preparati semi-sintetici di penicillina resistenti alle beta-lattamasi (dicloxacillina orale o oxacillina endovenosa, anche un gruppo di cefalosporine).

Antibiotici per otite media cronica

L'otite media cronica si sviluppa, di regola, con un trattamento improprio o prematuro dell'infiammazione acuta.

Nell'otite media cronica è caratteristica una grande varietà di agenti patogeni, la miscelazione di vari tipi di batteri nell'essudato, il che complica notevolmente la scelta di un antibiotico e la nomina di un regime di trattamento generale. La distruzione della flora polimicrobica richiede l'uso di droghe più forti, a volte le loro combinazioni..

Nel caso di forme croniche di lunga durata e difficili da trattare di otite media, vengono prescritti farmaci come sparflo (400 mg per via orale all'inizio, 200 mg al giorno nei giorni seguenti), avelox alla dose di 400 mg al giorno alla volta. Il corso del trattamento dovrebbe durare da 10 a 14 giorni, con l'assunzione di base obbligatoria di farmaci antifungini e microflora-normalizzanti e complessi vitaminici.

La ciprofloxacina è un antibiotico fluorochinolonico particolarmente popolare nelle istituzioni mediche in Europa. Questo farmaco è buono perché ha un effetto distruttivo sia sui batteri attivi che su quelli immobili. Viene assunto a stomaco vuoto tre volte al giorno, la dose massima giornaliera è di 750 mg.

Antibiotici per otite media

L'otite media - la forma più comune di otite media, è un processo infiammatorio nell'orecchio medio.

La terapia antibiotica è di solito prescritta con lo sviluppo di complicanze, il decorso prolungato della malattia e la presenza di liquido nella cavità dell'orecchio. Il farmaco più adatto viene selezionato in base alla sensibilità allergica, alla condizione e all'età del paziente. Se è impossibile chiarire quale patogeno specifico ha causato la malattia, viene prescritto un antibiotico sistemico che agisce su una vasta gamma degli agenti causali più tipici dell'otite media (infezione da pneumococco, Haemophilus influenzae, moraxella, ecc.).

Molto spesso, nel trattamento dell'otite media, viene data preferenza all'amoxicillina. La dose abituale per gli adulti è di 3 g al giorno, tre volte al giorno. I bambini assumono 85 mg per kg di peso corporeo al giorno.

Se dopo 2-3 giorni il quadro clinico non migliora, è necessario sostituire questo antibiotico con un farmaco combinato più forte, ad esempio amoxiclav, cefuroxima.

Antibiotici per otite media purulenta

Lo sviluppo dell'otite media purulenta è caratterizzato da una svolta della membrana interna e dal rilascio di contenuti purulenti all'esterno.

Durante questo periodo, è consigliabile prescrivere lavaggi con agenti antimicrobici (che non hanno un effetto ototossico, cioè non inibiscono la funzione uditiva), l'introduzione di soluzioni combinate di antibiotici nella cavità dell'orecchio. Tali procedure vengono eseguite esclusivamente in un ospedale o clinica da un otorinolaringoiatra.

I metodi terapeutici generali per l'otite media purulenta non differiscono da quelli per un processo infiammatorio standard. La terapia antibiotica viene eseguita con farmaci complessi eritromicina, claritromicina, amoxiclav, ceftriaxone. Con lo sviluppo di complicanze e un lungo decorso della malattia, vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei (diclofenac, olfen). Il famoso farmaco dell'ampicillina di prima generazione rimane popolare, anche se è più razionale usare nuovi farmaci: amoxicillina (flemoxin, ospamox).

Antibiotici per otite esterna

L'otite esterna colpisce la pelle dell'orecchio, la zona esterna del condotto uditivo e il periostio appena sotto la pelle. Se non è possibile esaminare le condizioni della membrana timpanica ed escludere una più profonda diffusione del processo, il trattamento viene prescritto contemporaneamente per l'otite media sia esterna che interna.

Il punto principale nel trattamento dell'otite esterna è l'uso di antibiotici sotto forma di gocce auricolari (ofloxacina, neomicina). Puoi anche usare un batuffolo di cotone con un unguento antimicrobico o una soluzione antibiotica inserita in profondità nel condotto uditivo. Questo tampone deve essere sostituito ogni 2,5 ore durante il giorno..

È obbligatorio collegare ulteriori metodi di trattamento, come impacchi riscaldanti, terapia vitaminica, supporto della microflora intestinale.

Molto spesso, nel trattamento dell'otite esterna, non è necessario prescrivere agenti antimicrobici. La terapia antibiotica viene eseguita solo in caso di complicanze o in pazienti con forze immunitarie criticamente indebolite del corpo.

Gocce di otite media con antibiotico

Le gocce usate per trattare l'infiammazione dell'orecchio sono generalmente molto efficaci perché vengono iniettate direttamente nell'infiammazione. Possono essere di diversi tipi:

  • farmaci antinfiammatori ormonali (otinum, otipax);
  • soluzioni antibiotiche (cloramfenicolo, normax, cipresso, fugentin);
  • soluzioni combinate che combinano l'azione di un antibiotico e un glucocorticoide (sofradex, anauran, polydex, garazone).

Anauran è applicabile a tutti i tipi di forme acute e croniche di otite media, utilizzate da adulti e bambini 3-5 gocce tre volte al giorno.

Le gocce di Sofradex possono essere utilizzate in medicina per otite media e congiuntivite, hanno un forte effetto antinfiammatorio e antiallergico locale.

Le gocce, di regola, hanno uno spettro d'azione abbastanza ampio. Usato localmente, 4 gocce due volte al giorno nell'orecchio interessato, per bambini 2-3 gocce tre volte al giorno.

Le gocce auricolari contenenti corticosteroidi sono prescritte con cautela nei bambini piccoli e nelle donne in gravidanza.

Se sospetti la possibilità di una reazione allergica (edema del padiglione auricolare, comparsa di un'eruzione cutanea, prurito), l'uso di gocce viene interrotto e il medico rivede il regime di trattamento e sostituisce il farmaco con uno più adatto.

Il miglior antibiotico per l'otite media

Il miglior antibiotico per l'otite media è determinato dai risultati dell'analisi della microflora. Per quanto riguarda i farmaci con un ampio spettro di azione, qui dovrebbe essere particolarmente nota l'amoxicillina, che è più spesso utilizzata nella pratica medica per vari tipi di otite media e nella maggior parte dei casi ha un effetto terapeutico positivo in tutte le età..

L'amoxicillina appartiene alla serie di antibiotici penicillinici, inibisce l'azione dei microrganismi più dannosi: streptococchi, stafilococchi, E. coli, ecc..

Il farmaco viene somministrato per via orale, separatamente dall'assunzione di cibo, 0,5 g 3 volte al giorno, con una malattia complicata fino a 3 g al giorno. La durata dell'assunzione di amoxicillina, come qualsiasi altro antibiotico, è di almeno 8-10 giorni. Anche con un notevole miglioramento del benessere del paziente e la scomparsa dei sintomi clinici, il trattamento continua fino al periodo specificato. La sospensione prematura dei farmaci antimicrobici può provocare una ricaduta del processo infiammatorio e in una forma più grave.

Come curare l'otite media senza antibiotici?

Le azioni terapeutiche per l'otite media non complicata potrebbero non includere la nomina di antibiotici. A volte c'è un trattamento complesso più che sufficiente conservativo del processo infiammatorio:

  • se necessario, vengono prescritti farmaci antipiretici (aspirina, paracetamolo);
  • tre volte al giorno, la medicina Otipax - 2 gocce in un orecchio dolorante;
  • l'uso di uno spray nasale per alleviare l'edema della mucosa (nasivina, noxprey, ecc.);
  • a intervalli regolari, sostituire i tamponi auricolari con una sostanza medicinale (alcool borico, vodka, succo di cipolla);
  • con otite esterna, lubrificare l'orecchio e l'area circostante con un agente battericida;
  • con l'infiammazione, dovresti bere molti liquidi, come con un raffreddore (tè di lamponi, ribes, rosa canina, tiglio);
  • fornire pace al paziente, monitorare l'assenza di correnti d'aria.

Ai primi segni di otite media, puoi provare a utilizzare i metodi tradizionali di trattamento della malattia. Anche quelle piante che crescono direttamente in casa, sulla finestra, possono essere utili: aloe, kolanchoe, agave, geranio. Una foglia appena strappata o parte di essa viene ripiegata in una turunda e inserita in un orecchio dolente. Puoi spremere il succo dalle piante e seppellirlo 3-5 gocce in un orecchio dolorante.

Come gocce, puoi anche usare una soluzione calda di miele, succo di celidonia, tintura di menta, alcool borico.

Durante il trattamento, dovresti bere molti liquidi, non sarà superfluo assumere complessi multivitaminici, nonché agenti che rafforzano il sistema immunitario.

Con un chiaro deterioramento delle condizioni del paziente, è ancora necessario consultare un medico al fine di prevenire un'ulteriore progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Per evitare l'infiammazione nella zona dell'orecchio, ricorda che nella stagione fredda è inammissibile uscire senza cappello, soprattutto perché non dovresti farlo immediatamente dopo la doccia o il bagno. Dopo aver visitato la piscina o nuotato sulla spiaggia, è necessario asciugare bene le orecchie, evitando la presenza a lungo termine di acqua, specialmente sporca, nei canali auricolari.

Se la malattia si è comunque avvicinata, il trattamento viene eseguito meglio sotto la supervisione di uno specialista che ti prescriverà il trattamento appropriato e gli antibiotici necessari per l'otite media.

Devo usare farmaci antibatterici per l'otite media in un bambino

L'uso di antibiotici nella forma acuta di otite media purulenta, stadio non perforato

ha diverse fasi del suo sviluppo. Con un tale disturbo, i processi infettivi si diffondono nella membrana interna della membrana timpanica, lo strato epiteliale viene danneggiato.

Presto iniziano ad accumularsi contenuti purulenti, che sono carichi di possibili complicazioni non solo per gli organi uditivi, ma anche per il cervello. Pertanto, la terapia deve essere eseguita il più presto possibile, il trattamento viene effettuato in modo complesso e i farmaci antibatterici dovrebbero fungere da base dell'effetto terapeutico..

Si raccomanda di trattare le orecchie con l'aiuto di tali farmaci immediatamente dopo l'inizio del processo infiammatorio e la comparsa delle corrispondenti manifestazioni cliniche..

Il primissimo stadio di sviluppo dell'otite media purulenta acuta è non perforante. È caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Ha espresso sensazioni dolorose;
  • Manifestazioni di intossicazione generale del corpo;
  • Sviluppo di perdita dell'udito graduale.

La sindrome del dolore è acuta, pronunciata, spesso si irradia all'articolazione temporo-mandibolare, è caratterizzata da un aumento graduale. Questa sintomatologia è causata dall'accumulo di liquido all'interno del condotto uditivo, a seguito del quale si verifica una costante irritazione dei recettori e delle terminazioni nervose..

C'è una violazione delle condizioni generali, i segni di intossicazione generale del corpo compaiono sotto forma di indicatori febbrili di temperatura corporea, debolezza generale, affaticamento.

L'algoritmo generale per gli effetti terapeutici comprende:

  1. L'uso di farmaci antimicrobici della penicillina, cefalosporina, gruppo macrolidico.
  2. Prescrizione di antistaminici di nuova generazione - erius, claritin.
  3. L'uso di decongestionanti.
  4. È obbligatorio utilizzare vasocostrittori e farmaci antinfiammatori per il trattamento della cavità nasale e per l'instillazione nel condotto uditivo - otipax, furacillina, otinum.

Molto spesso, in questa fase della malattia, viene prescritto un farmaco come l'azitromicina. Questo farmaco appartiene alla categoria dei macrolidi.

Il suo uso è consigliabile se c'è una tendenza alle reazioni allergiche ai farmaci di altri gruppi o se ci sono controindicazioni all'uso di farmaci di altri gruppi. Il medicinale è usato per trattare la malattia in una forma semplice..

Il dosaggio giornaliero può variare, a seconda della gravità dei sintomi, in base alla presenza di malattie croniche nel corpo. Secondo le istruzioni, il dosaggio raccomandato del farmaco non è superiore a 500 mg.

La durata dell'ammissione è determinata anche dallo specialista presente, ma non meno di tre giorni. Il farmaco viene assunto a stomaco vuoto, l'intera dose viene applicata una volta o divisa in due dosi - al mattino e alla sera.

Inoltre, l'uso di farmaci antibatterici è indicato dopo il trattamento chirurgico. In questo caso, i farmaci vengono utilizzati per via orale, nonché topicamente, per trattare la cavità del canale uditivo interno ed esterno..

Gocce auricolari per otite media

Le gocce auricolari antibiotiche sono un farmaco popolare, economico ed efficace nella lotta contro l'otite media. La sua versatilità sta nel fatto che questa forma di trattamento è adatta a quasi tutti, provoca un minimo disagio e agisce direttamente sul focus dell'infiammazione. Esistono diverse regole per l'uso corretto dei colliri:

Effettuare un'accurata pulizia dell'orecchio dalle secrezioni prima di applicare le gocce;

  • Riscaldare le gocce nei palmi prima dell'instillazione;
  • Misurare la quantità richiesta di fondi (è un errore credere che una dose elevata possa accelerare il processo di trattamento);
  • È meglio prendere una posizione sdraiata e abbassare il padiglione auricolare;
  • Non iniettare una pipetta o un erogatore troppo in profondità: il liquido penetrerà come previsto;
  • Rimanere in posizione supina per almeno 10 minuti;
  • In caso di reazioni avverse, informare il medico curante.

L'elenco dei migliori antibiotici sotto forma di gocce auricolari per l'otite media negli adulti dovrebbe includere Candibiotic, Tsipromed, Otofu, Otipax, Sofradex e Otinum.

1. Candibiotico. Le gocce contengono un potente concentrato di componenti antibatterici (lidocaina, clotrimazolo, cloramfenicolo, ecc.) Prescritti per esterno e otite media.

2. Tsipromed. Il farmaco si basa sulla ciprofloxacina, un antibiotico ad ampio spettro che è particolarmente efficace contro i batteri attivi e passivi. È prescritto per il trattamento dell'otite esterna e dell'otite media. Se applicato 3 volte al giorno, la cura avviene entro 10-14 giorni..

3. Otofa. Le gocce contengono rifampicina, che è in grado di resistere alle infezioni batteriche. Un antibiotico otogenico efficace ea costi molto bassi prescritto per la maggior parte delle patologie dell'orecchio.

4. Otipax. Contengono lidocaina e fenazone, affrontano perfettamente l'infiammazione e il dolore. Non entra nel flusso sanguigno generale. A causa del suo effetto lieve, è raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza e bambini. La rimozione dell'iperemia si osserva dopo 5 minuti dall'uso del farmaco. Efficace all'inizio dell'otite media.

cinque. Nella composizione: framecitina, gramicidina e desametasone. Allevia efficacemente l'infiammazione, l'edema, i combattimenti contro i patogeni batterici nell'otite media acuta e cronica. Non è consigliabile prendere più di 3-5 giorni a causa degli ormoni inclusi nella composizione. In caso di possibili manifestazioni allergiche esterne, l'applicazione viene sospesa.

6. Otinum. Uno strumento simile a Otipax. Praticamente nessuna manifestazione allergica. È inaccettabile utilizzare per la perforazione della membrana timpanica.

Va ricordato che eventuali gocce auricolari sono inaccettabili in caso di perforazione (perforazione) della membrana timpanica!

I migliori antibiotici per l'otite media nei bambini

Antibiotici penicillinici

  • amoxicillina.

L'amoxicillina è considerata la droga di prima linea. Questo farmaco è ampiamente usato in caso di malattia primaria e infezione semplice. Il principio attivo appartiene alle penicilline semisintetiche e viene utilizzato per molte malattie degli organi ENT. Nel trattamento dell'otite media, il farmaco si è affermato come rimedio efficace ed economico con un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali..

Un gran numero di medicinali viene prodotto sulla base di amoxicillina. Alcuni dei farmaci sono disponibili sotto forma di sospensione, altri sotto forma di compresse in vari dosaggi. Pertanto, il medico selezionerà facilmente il rimedio adatto al tuo bambino, tenendo conto delle caratteristiche di età e del peso delle briciole.

I farmaci più famosi, il cui principio attivo è l'amoxicillina: "Amoxicillina", "Flemoxin Solutab", "Amosin", "Ecobol", "Ospamox".

Di solito, i preparati di amoxicillina vengono prescritti 3 volte al giorno e il dosaggio giornaliero del farmaco è compreso tra 30 e 60 mg / kg di peso corporeo del bambino. Ma solo il medico può scegliere l'antibiotico giusto e determinare accuratamente la dose richiesta per il bambino dopo aver valutato le condizioni del bambino;

Una caratteristica di questo antibiotico è la sua composizione combinata, contiene amoxicillina e acido clavulanico. L'agente ha un effetto antimicrobico su molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi resistenti all'azione di penicilline e cefalosporine.


L'uso a lungo termine di agenti antimicrobici ha portato ad una maggiore resistenza batterica. Alcuni di loro hanno imparato a produrre enzimi speciali - β-lattamasi, che distruggono gli antibiotici comuni della serie di penicilline. Pertanto, recentemente, le "penicilline protette" contenenti acido clavulanico e altri inibitori della β-lattamasi sono state sempre più utilizzate..

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, sospensioni con varie concentrazioni del principio attivo. Il dosaggio e la frequenza di assunzione del medicinale sono determinati dal medico individualmente per ciascun bambino. Medicine moderne diffuse a base di amoxiclav: "Augmentin", "Flemoklav Solutab", "Amoxivan", "Panklav", "Amoxiclav" e altri.

Negli ultimi anni è stata creata una forma innovativa di rilascio di farmaci: le compresse dispersibili di Solutab. Sotto l'azione del liquido, l'agente si disintegra in microgranuli, che si attivano solo nell'intestino del bambino, nella zona di massimo assorbimento. Pertanto, le "pillole intelligenti" hanno l'effetto desiderato e hanno un minimo di effetti collaterali. Il medicinale può essere assunto sia sotto forma di compresse che disciolto in acqua per formare un delizioso sciroppo, che consente di utilizzare il farmaco in diverse fasce di età..

Antibiotici cefalosporinici

In caso di intolleranza di un bambino alle penicilline, una forte reazione allergica ai farmaci comuni, è possibile utilizzare antibiotici del gruppo cefalosporine per l'otite media.

Per un trattamento efficace, vengono prescritti farmaci delle II e III generazione. Poiché le forme orali di farmaci sono preferibili per i bambini, i medici spesso prescrivono farmaci come Zinnat, Suprax, Cefdinir e altri farmaci antibatterici.

In rari casi, con un'infezione grave, il medico può raccomandare l'uso di un medicinale sotto forma di iniezioni di Ceftriaxone. Ma per i bambini, è ancora preferibile usare antibiotici "per bambini" in forme di dosaggio convenienti.

macrolidi

Sebbene gli antibiotici a base di azitromicina (come Sumamed) siano talvolta usati per trattare l'otite media, studi recenti hanno dimostrato che non sono sufficientemente efficaci contro gli pneumococchi. Pertanto, il trattamento con claritromicina e azitromicina è considerato una terapia di backup se è impossibile utilizzare agenti antibatterici di prima linea..

Tutti gli agenti antimicrobici hanno controindicazioni ed effetti collaterali, possono avere effetti indesiderati sul corpo del bambino. È inaccettabile selezionare un medicinale senza consultare uno specialista ed esaminare il bambino.

Negli adulti

La nomina della terapia farmacologica viene eseguita da un otorinolaringoiatra. A seconda della sintomatologia, della sua manifestazione, dello stadio del processo infiammatorio e della sua natura, delle condizioni generali del paziente e della sua storia medica, viene selezionato un farmaco antibatterico con un meccanismo d'azione appropriato. La forma di applicazione, il regime di dosaggio, il dosaggio è determinato dal medico. Gli antibiotici per l'infiammazione dell'orecchio negli adulti differiscono nella gamma di effetti, l'effetto prodotto e una serie di altre proprietà. Non è strettamente raccomandato selezionare i medicinali da soli..

amoxicillina

Un antibiotico ad ampio spettro appartenente al gruppo delle penicilline sintetiche, che ha un effetto battericida. Disponibile sotto forma di compresse e granuli per la preparazione di sospensioni. È indicato per le malattie infettive e infiammatorie, i cui agenti causali sono sensibili al suo componente attivo. Il dosaggio standard raccomandato dalle istruzioni per l'uso è l'assunzione di 500 mg del farmaco 3 volte al giorno. Può variare a seconda dell'età e delle condizioni del paziente. Controindicato in gravi malattie gastrointestinali, asma bronchiale.

azitromicina

Derivato semisintetico dell'eritromicina appartenente al gruppo dei macrolidi. Sopprime la biosintesi proteica delle cellule batteriche, interrompendo la loro attività vitale. È destinato al trattamento di malattie infiammatorie degli organi ENT, inclusa l'otite media. È prodotto sotto forma di compresse e capsule per somministrazione orale, polvere per sospensioni. Il dosaggio è di 500 mg una volta al giorno, un'ora o due ore dopo un pasto. La durata dell'uso è di 5-7 giorni. Controindicato in gravi patologie dei reni e del fegato, intolleranza agli antibiotici macrolidi, bambini di peso fino a 45 kg.

amoxiclav

Si riferisce agli antibiotici della serie di penicilline con una vasta gamma di effetti con un effetto battericida antibatterico. È prescritto durante il trattamento dell'otite media acuta non complicata dell'orecchio medio, è disponibile in compresse e in polvere per sospensione. Un singolo dosaggio è di 600 mg per gli adulti e 10 mg per ogni chilogrammo di peso in un bambino di età superiore ai 12 anni. La dose giornaliera è selezionata individualmente. Controindicato in epatopatia, ittero, mononucleosi e leucemia linfocitica.

ceftriaxone

Un antibiotico della classe delle cefalosporine, il cui effetto battericida è associato alla soppressione della sintesi della parete cellulare batterica. Disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. È usato per gravi infezioni degli organi ENT e del tratto respiratorio, durante l'infiammazione dell'orecchio medio o interno. Le iniezioni possono essere somministrate per via intramuscolare e endovenosa, la dose giornaliera massima è di 1-2 g / giorno. La durata del corso è di 7-10 giorni. Controindicato nelle donne in gravidanza, con insufficienza renale ed epatica, allergie ai componenti del farmaco.

Augmentin

Farmaco antinfiammatorio antimicrobico con azione battericida a base di amoxicillina triidrato e acido clavulanico. Si riferisce al gruppo di antibiotici sistemici. Disponibile sotto forma di compresse e polvere per la preparazione di sospensioni e iniezioni. È prescritto per l'infiammazione delle sezioni dell'orecchio medio e interno. Lo schema per l'assunzione di compresse è di 625 mg (1 compressa) tre volte al giorno, per 7-9 giorni, in condizioni gravi, il dosaggio del farmaco può essere aumentato. Effetti collaterali - vertigini, mal di stomaco, diarrea.

ampicillina

Un derivato sintetico della penicillina destinato al trattamento di infezioni purulente e infezioni del tratto respiratorio superiore. Disponibile sotto forma di compresse, capsule, soluzione iniettabile e polvere per la preparazione di sospensioni. La dose giornaliera per gli adulti è di 250-500 mg 4 volte, prima dei pasti. Le iniezioni intramuscolari sono controindicate nelle persone con insufficienza renale. Secondo i medici, può causare una reazione allergica, disbiosi, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

Caratteristiche della terapia antibiotica per l'otite media

La prescrizione di antibiotici per otite media acuta e media è una questione controversa. I dati clinici mostrano che il 75% dei casi di infiammazione intra-aurale provocata da M. catarrhalis, H. influenzae sono curati da soli. Per la scomparsa del processo patologico, sono sufficienti 3 giorni. Se l'infiammazione persiste per 1-2 settimane, è necessario scegliere un agente antibatterico. La maggior parte dei medici consiglia la terapia antibiotica sistemica per tutti i tipi di otite media acuta a causa dell'aumentato rischio di infezione intracranica.

Prima dell'invenzione degli antibiotici, nel 2% dei pazienti è stato osservato un danno cerebrale purulento, la mastoidite si è sviluppata nel 12% dei pazienti. Gli approcci moderni raccomandano la terapia antibiotica sistemica in presenza di patologia concomitante:

  • Diabete;
  • Patologia del sistema di coagulazione;
  • Nefropatia.

La prescrizione di antibiotici è razionale dopo la coltura batterica della scarica intra-orecchio. Dopo la crescita della coltura batterica, viene eseguito un test di sensibilità agli antibiotici. L'esame batteriologico del fluido essudativo dell'orecchio medio non è sempre possibile. La pratica medica mostra che la crescita di una colonia dura circa 2 settimane. Per un tale intervallo, sorgeranno gravi complicazioni della malattia. Gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per prevenirli. La terapia empirica dovrebbe mirare a neutralizzare i patogeni. Il controllo dinamico del trattamento viene effettuato per 1 settimana. Se durante questo periodo non vi è alcun miglioramento delle condizioni del paziente, l'antibiotico viene sostituito.

Si osservano risultati infruttuosi quando si usa amoxicillina, co-trimoxazolo, cefaclor, cefixima. L'amoxicillina clavulanato è il farmaco più efficace.

Il farmaco è di scarsa utilità in regime ambulatoriale. Le reazioni avverse si osservano senza il regime terapeutico corretto..

La biodisponibilità dell'ampicillina è del 40%. Tali indicatori sono insufficienti per il trattamento dei processi infiammatori negli organi con basso apporto di sangue..

Criteri per la scelta dell'antibiotico giusto per l'otite media:

  1. La sensibilità dell'agente patogeno;
  2. Alta concentrazione all'interno della cavità timpanica;
  3. Buona biodisponibilità;
  4. Ritenzione a lungo termine nel siero.

L'amoxicillina clavulanato è efficace contro i ceppi pneumococcici resistenti alla penicillina. Spesso provocano infiammazione del rinofaringe, dell'orecchio e del tratto respiratorio. Se non è possibile utilizzare il farmaco, vengono utilizzati axetin, cefuroxime, ceftriaxone, fluorochinoloni.

I beta-lattamici sono ad ampio spettro. Influisce sui batteri gram-positivi e gram-negativi. Quando è impossibile usarli, vengono prescritti macrolidi (un rappresentante tipico è l'azitromicina, la claritromicina). Il gruppo è considerato il più sicuro, ha un piccolo numero di effetti collaterali.

I fluorochinoloni devono essere trattati con cautela. Sono usati per l'otite media.

I farmaci sono classificati come fondi di riserva. Prescritto quando altri farmaci non hanno un effetto positivo.

Un regime comune di terapia antibiotica per l'otite media:

  1. Amoxicillina di clavulanato - 625 mg tre volte al giorno;
  2. Claritromicina 250 mg due volte
  3. Levofloxacina - 0,5 grammi (in assenza dell'effetto dei suddetti farmaci);
  4. Moxifloxacin - 0,4 grammi una volta al giorno.

La valutazione dell'efficacia del trattamento si basa sui seguenti criteri:

  • Adeguata terapia antibiotica;
  • Migliorare la salute;
  • Normalizzazione della temperatura;
  • Scomparsa dei sintomi.

Congestione, alterazioni dell'udito residuo, effetti dell'uso di antibiotici durano fino a 2 settimane.

Terapia antibiotica dell'otite media essudativa

La malattia si manifesta con un processo infiammatorio sieroso persistente che colpisce la mucosa del tubo uditivo e della membrana timpanica.

Gli antibiotici per il dolore all'orecchio in un adulto, prescritti nelle prime fasi dell'infiammazione (prima che compaia la perforazione), aiutano a prevenire un'ulteriore progressione del processo patologico ed evitare danni all'udito irreversibili.

Quattro fasi della malattia

  1. Stadio catarrale (eustachite). Clinicamente presente con acufene lieve e lieve perdita dell'udito.
  2. Durante la fase secretoria, il muco si accumula nella cavità timpanica. I pazienti lamentano una sensazione di pienezza e pressione nell'orecchio, una sensazione di liquido traboccante nelle orecchie quando si inclina e si gira la testa.
  3. Nella fase della mucosa, il segreto diventa viscoso e denso. I sintomi della perdita dell'udito sono espressi. Quando la membrana è perforata, un contenuto appiccicoso e appiccicoso viene rilasciato dall'orecchio, raggiungendo un batuffolo di cotone.
  4. Nella fase fibrosa si osserva una perdita uditiva pronunciata irreversibile, si forma un'otite media adesiva.

Trattamento dell'otite media con antibiotici negli adulti, accompagnato da infiammazione essudativa

La terapia inizia con il ripristino della pervietà e il normale funzionamento del tubo. Usa il metodo di soffiare le orecchie secondo Politzer o usando un catetere. Massaggia la membrana timpanica secondo Siegl.

Durante la procedura, gli ormoni (idrocortisone), gli antibiotici, gli agenti enzimatici (tripsina, chimotripsina) vengono iniettati attraverso un catetere. La nomina dell'elettroforesi con lidasi o enzimi proteolitici è efficace.

Un componente obbligatorio del trattamento è la terapia antistaminica generale e l'uso di gocce di vasocostrittore nei passaggi nasali..

Sono mostrate misure generali di rinforzo: terapia vitaminica, uso di immunocorrettori (poliossidonio).

Gli antibiotici per il dolore all'orecchio in un adulto sono usati sistemicamente e localmente.

  • I farmaci di scelta per uso sistemico sono le penicilline con uno spettro d'azione esteso (ampicillina e amoxicillina) e protette dagli inibitori (amoxicillina / clavulanato, ampicillina / sulbactam).
  • L'ampicillina per uso orale è prescritta a 500 mg, quattro volte al giorno. Con somministrazione endovenosa - fino a 6 g, per quattro iniezioni.

Amoxicillina per otite media negli adulti

L'amoxicillina viene assunta 500 mg ogni 8 ore. Con la gravità del processo infiammatorio, 1 g tre volte al giorno.

Il trattamento delle donne in gravidanza viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

amoxiclav

usato alla dose da 375 a 625 mg ogni otto ore o 1 g due volte al giorno (preferibilmente durante i pasti).

Per le forme gravi della malattia, l'amoxiclav con l'otite media negli adulti viene utilizzato dalla somministrazione parenterale al tasso di 1,2-2,4 g tre volte al giorno.

Forme di rilascio di farmaci con un antibiotico

Nel trattamento dell'otite media con antibiotici, è necessario scegliere la forma del farmaco. Gli agenti antibatterici sono disponibili nella forma:

  • spray o gocce;
  • sciroppi;
  • soluzioni per infusione endovenosa;
  • compresse;
  • unguenti per uso esterno.

Ognuno di essi ha le sue indicazioni e controindicazioni. Molte medicine sono disponibili in diverse forme contemporaneamente. Quindi, ampicilline e cefalosporine possono essere trovate sotto forma di compresse e sospensioni. Alcuni farmaci sono disponibili in forma di capsule. Sono destinati a pazienti con malattie del tratto gastrointestinale.

Per ottenere un effetto rapido, è indicata la somministrazione endovenosa di agenti antibatterici. La forma più conveniente per l'uomo sono compresse e capsule: il loro uso non provoca disagio, come nelle iniezioni intramuscolari.

Gli unguenti sono usati per trattare patologie dell'orecchio esterno. Secondo le ultime raccomandazioni, non mettere le turbe imbevute di unguento nell'orecchio. Gocce e farmaci antibatterici sistemici sono usati per trattare l'infiammazione del canale uditivo esterno..

Nel caso dei bambini, quale antibiotico è meglio è determinato dal medico curante, in base al quadro della malattia, all'età del bambino e alla suscettibilità al farmaco. Sospensioni o preparati endovenosi possono essere prescritti per i bambini piccoli.

pillole

Ai bambini e agli adulti con otite media moderata possono essere prescritti antibiotici sotto forma di compresse.

Esistono molte pillole per il trattamento dell'otite media. I principali includono:

Dopo aver ricevuto i risultati dell'inoculazione di agenti patogeni per la sensibilità agli antibiotici, il trattamento con cefalosporine di seconda generazione - "Zinnat", "Auroxetil", "Axef", "Cefuroxime Sandoz".

La durata dell'uso di cefalossina, come altri agenti antibatterici, con otite media non complicata è di 10 giorni. Nelle persone con immunodeficienze, la durata della terapia può essere aumentata a 14 giorni..

Una delle varietà di preparati per compresse sono le capsule. Non sono sensibili agli effetti dell'acido cloridrico nello stomaco e si dissolvono solo nel tratto intestinale. Questo modulo può essere utilizzato nelle persone con gastrite e ulcera gastrica.

Le capsule sono prodotte con la stessa concentrazione della sostanza principale delle compresse. Per ottenere un effetto terapeutico, vengono prescritte 1-2 capsule al giorno..

Sospensione

Si consiglia di somministrare antibiotici per l'otite media in un bambino sotto forma di sospensioni: tali agenti raramente causano diarrea. Per i bambini piccoli può essere difficile ingerire una pillola e le iniezioni intramuscolari sono accompagnate da dolore. Pertanto, nei bambini in età prescolare e in età scolare, l'opzione di trattamento migliore è quella di utilizzare le sospensioni.

Usato per trattare le infezioni dell'orecchio nei bambini:

  1. "Suprax".
  2. "Pancef".
  3. "Klacid".
  4. "Cephalexin".
  5. "Sumamed" - azitromicina ingrediente attivo.
  6. "Macropen".
  7. "Azitrox".
  8. "Augmentin 2".

Il vantaggio di questa forma è il dosaggio conveniente del farmaco. I fondi sono disponibili in bottiglie. Ognuno viene fornito con un misurino. Di norma, le sospensioni hanno un odore e un gusto neutri. Pertanto, sono facilmente percepibili dai bambini..

Gocce per le orecchie

Le gocce antibiotiche sono un rimedio efficace per il trattamento locale dell'otite media con lesioni del canale uditivo esterno.

I farmaci più comunemente prescritti sono:

Le gocce forniscono un trattamento locale e non possono sostituire l'uso di un antibiotico sistemico.

In caso di grave infiammazione del canale uditivo esterno, possono essere prescritte gocce "Candibiotic" - questo è un farmaco combinato con un pronunciato effetto antifungino.

I colliri devono essere usati con cautela nei bambini piccoli poiché possono influire negativamente sulla funzione surrenalica..

Gli unguenti con azione antibatterica vengono utilizzati solo nel trattamento dell'infiammazione batterica del canale uditivo esterno e della parte esterna del padiglione auricolare.

L'elenco dei farmaci per il trattamento della patologia del canale uditivo esterno comprende:

  1. "Levomekol".
  2. "Flucinar".
  3. "Tobradex" - una combinazione di un antibiotico con un glucocorticosteroide inibisce la crescita dei batteri e allevia l'infiammazione.

L'uso di unguenti durante l'infanzia è possibile dopo che il bambino ha raggiunto i tre anni.

Quando usare gli antibiotici

Abbastanza spesso, l'uso di antibiotici per l'otite media non è giustificato: sono prescritti per le malattie virali per prevenire l'aggiunta di un'infezione batterica. Da un lato, gli antibiotici per l'otite media virale riducono significativamente il rischio di sviluppare mastoidite e altre complicazioni. D'altra parte, la prescrizione irrazionale di farmaci antibatterici può portare allo sviluppo di resistenza agli antibiotici..

La questione se è necessario un antibiotico per l'otite media viene decisa direttamente dal medico curante.

Indicazioni assolute per la prescrizione di antibiotici:

  1. Scarico purulento dal condotto uditivo.
  2. Qualsiasi infiammazione del condotto uditivo nei bambini di età inferiore ai 2 anni.
  3. Salpingootite di qualsiasi forma.
  4. Infiammazione dei linfonodi dietro l'orecchio.
  5. Immunodeficienze di varie eziologie.
  6. Stabile aumento della temperatura corporea per diversi giorni.
  7. Leucocitosi nel sangue più di 15x109.
  8. Procalcitonina nell'intervallo 2-10 ng / ml.
  9. C-RB superiore a 60 mg / l.

Ci sono situazioni in cui la prescrizione di antibiotici rimane discutibile. Nel video, l'opinione del medico:

Con otite esterna

Per il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio negli adulti, è possibile utilizzare sia antibiotici sotto forma di compresse che farmaci per la somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Nel trattamento dell'otite esterna vengono utilizzati:

  1. "Amoxicillina" - in forma pura o con aggiunta di acido clavulanico.
  2. "Ceftriaxone", "Ceftazidime".
  3. "Azithromycin," Summamed ".
  4. Claritromicina.

Possono anche essere prescritte gocce con un agente antibatterico..

Con otite media

Questa forma della malattia può interessare non solo le strutture dell'orecchio medio, ma anche il timpano. Quando si scelgono agenti antibatterici, è necessario prendere in considerazione la lesione della membrana.

Il farmaco di prima linea per il trattamento dell'otite media negli adulti è l'amoxicillina, protetta dall'acido clavulanico. Le cefalosporine possono essere selezionate come farmaco di prima linea: Ceftriaxone per somministrazione intramuscolare e Cefuroxime come farmaco in compresse.

Con lo sviluppo di un'allergia a queste sostanze medicinali, i macrolidi sono prescritti come antibiotico per il trattamento dell'otite media negli adulti. Potrebbe essere Azitromicina, Josamicina o Claritromicina.

Per il trattamento dell'otite media, a causa della loro inefficacia, non sono prescritti i seguenti farmaci:

Questi farmaci hanno scarso effetto sugli agenti causali dell'otite media e possono causare complicazioni come lo sviluppo della sindrome di Lyell o di Stevens-Johnson.

La "gentamicina" è un farmaco ototossico: il suo uso può portare a una significativa perdita dell'udito nell'uomo.

La durata del trattamento per l'otite media è di 5-10 giorni. Il termine può essere aumentato per i bambini di età inferiore ai due anni e per i pazienti con secrezione del condotto uditivo.

Con otite media

Il danno all'orecchio interno è sempre una condizione grave che può portare alla perdita dell'udito e alle complicazioni del cervello. Pertanto, per la sua terapia, si consiglia di utilizzare una combinazione di diversi farmaci..

In presenza di una malattia infiammatoria dell'orecchio interno, viene data preferenza alla somministrazione endovenosa di agenti antibatterici.

I principali farmaci per il trattamento dell'otite media interna includono:

  1. Amoxicillina protetta - "Augmentin", "Medoklav", "Amoxiclav".
  2. Azitromicina - "Azitroside".
  3. Cefalosporine - "Ceftazidime", "Ceftraktam".

Il trattamento viene effettuato esclusivamente in ambito ospedaliero! Il corso del trattamento antibiotico è di 10-14 giorni.

Terapia antibiotica


Nel caso di una forma catarrale (lieve) della malattia, secondo la maggior parte dei medici, è sufficiente usare agenti sintomatici: antipiretici, analgesici, antinfiammatori.

Tuttavia, anche con forme non purulente, i sintomi gravi (febbre alta, dolore acuto, intossicazione generale) possono essere una ragione per prescrivere una terapia antibiotica usando farmaci ad ampio spettro.

Per selezionare il rimedio più efficace, specialmente in un decorso grave della malattia, è obbligatoria un'analisi batteriologica della secrezione purulenta. Se necessario, viene eseguita una puntura per prelevare campioni di essudato intra-auricolare.

La prescrizione di antibiotici è giustificata anche nel caso in cui il paziente abbia ridotto significativamente l'immunità.

pillole

Nella maggior parte dei casi, viene utilizzata la forma di compresse di farmaci, che è spiegata dalla facilità d'uso, da una vasta gamma di farmaci offerti e dalla disponibilità dei prezzi. Controindicazioni da utilizzare possono essere problemi con il tratto gastrointestinale, l'età del paziente o l'immunità a questo tipo di farmaco..

Gli effetti collaterali dei farmaci antibiotici per via orale possono includere nausea, diarrea, dolore addominale, flatulenza.

Poiché alcuni dei farmaci vengono escreti dai reni (fino al 6%), nelle patologie gravi del sistema genito-urinario, vengono prescritti con cautela.

iniezioni

Prima di prescrivere iniezioni, il medico, nella maggior parte dei casi, ti invia a sottoporsi a un test per determinare l'agente causale della malattia e identificarne la sensibilità al farmaco. Successivamente, se è necessario ottenere un effetto rapido, possono essere prescritte iniezioni:

Se il test per l'agente patogeno non è stato eseguito, prima di tutto, viene prescritto un farmaco ad ampia azione dal gruppo di penicilline o cefalosporine. In assenza di un effetto terapeutico pronunciato entro 2-3 giorni, il farmaco viene sostituito con un farmaco del gruppo di macrolidi o fluorochinoloni.

La scelta del farmaco, nonché il dosaggio con la durata del trattamento, dovrebbero essere una prerogativa del medico. L'uso ingiustificato di antibiotici, nonché l'interruzione del trattamento o la riduzione della dose possono portare allo sviluppo di resistenza microbica, che causerà ulteriormente l'inefficacia della terapia antibiotica.

Gocce per le orecchie

Gli antibiotici topici sono usati per e l'otite media, nelle forme acute e croniche della malattia. Sono prodotti sia in forme combinate che con un effetto puramente battericida:

  • Anauran. È usato per varie forme di otite media: medio acuto allo stadio di perforazione, essudativo esterno, cronico, complicazioni purulente postoperatorie. Controindicato in caso di intolleranza individuale;
  • Normax. È prescritto per l'otite esterna e le forme croniche purulente della malattia. Controindicato nelle infezioni virali e fungine, durante la gravidanza e di età inferiore ai 15 anni;
  • Otofa. È usato nel trattamento dell'otite media acuta esterna, esacerbazioni di forme secondarie croniche della malattia. Controindicato in caso di ipersensibilità ai componenti del farmaco, usato con cautela durante la gravidanza;
  • Candibiotic. È usato nel trattamento dell'otite media acuta ed esterna e cronica nella fase acuta, dopo interventi chirurgici sull'orecchio. Controindicato in caso di perforazione della membrana timpanica, di età inferiore ai 6 anni e intolleranza individuale.

Le gocce per le orecchie hanno un effetto più delicato sul corpo, poiché il loro effetto, nella maggior parte dei casi, è puramente locale. Tuttavia, prima dell'uso è necessario un esame otorinolaringoiatra per stabilire l'integrità della membrana timpanica..

Regole per l'assunzione di antibiotici

Ogni antibiotico ha istruzioni per l'uso, che devono essere lette prima di iniziare la terapia. Per ogni paziente con otite media, il trattamento viene selezionato individualmente, tenendo conto della forma e del decorso della patologia. La dose viene selezionata in base all'agente causale della malattia, alla gravità della malattia, al peso corporeo del paziente e all'età.

Una dose di carico può essere applicata solo nei primi tre giorni. Se durante questo periodo non c'è sollievo, è necessario modificare la forma di somministrazione del farmaco. Il corso del trattamento è determinato in base ai dati degli studi clinici; è possibile modificare le tattiche della terapia solo se si è verificata una remissione stabile.

Fondamentalmente, il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Ma vale la pena ricordare che possono comparire effetti collaterali derivanti dall'assunzione di antibiotici e devi dirlo al medico curante..

È molto importante monitorare il funzionamento dei reni e del fegato. Se nei prossimi test di laboratorio verranno rivelati cambiamenti seri, le tattiche di trattamento dovranno essere urgentemente cambiate.

Oltre al fatto che gli antibiotici per il trattamento dell'orecchio sono disponibili sotto forma di una soluzione per iniezione o compresse, ci sono anche gocce che aiutano anche a far fronte rapidamente ai sintomi della malattia..

Indicazioni per l'uso di un antibiotico per l'otite media

Per rispondere alla domanda su come trattare l'otite media e se sono assolutamente necessari antibiotici, descriveremo brevemente il meccanismo di sviluppo dell'infiammazione dell'organo uditivo. Molto spesso, il legame iniziale nella patogenesi è l'infezione da un virus respiratorio. Il gonfiore della mucosa nasale porta a una violazione della pervietà del tubo uditivo e alla creazione di pressione negativa nella cavità timpanica. All'inizio, l'essudato rilasciato non contiene microrganismi patogeni, l'aggiunta di un'infezione batterica si verifica in seguito sullo sfondo di ristagno e mancanza di scambio d'aria.

Regole per la scelta di gocce auricolari per otite media

Con un trattamento tempestivo, l'uso di antibiotici per l'otite media negli adulti può essere evitato. Nel 70 - 80% dei casi, l'orecchio smette di disturbare dopo aver usato determinati farmaci. Si tratta di colliri antinfiammatori e analgesici locali, spray vasocostrittori e risciacqui nasali, terapia di rafforzamento generale. Tuttavia, se compaiono i seguenti sintomi, è necessario contattare l'ENT per prescrivere antibiotici per l'otite media:

  • il dolore all'orecchio non scompare o ricompare da 2 a 3 ore dopo l'assunzione di un anestetico o gocce;
  • temperatura;
  • deterioramento della salute, mal di testa;
  • problema uditivo;
  • secrezione purulenta o sanguinante dall'orecchio.

Di solito, un quadro clinico simile indica l'aggiunta di un'infezione batterica. Ma è meglio non sperimentare l'auto-somministrazione di antibiotici. Di solito, questi fondi hanno una vasta gamma di efficacia, ma differiscono in termini di azione su diversi microrganismi, hanno alcune controindicazioni e complicazioni collaterali. Pertanto, il medico dovrebbe decidere quali antibiotici assumere con l'otite media..