Iniezioni per bronchite, che vengono somministrate agli adulti

La bronchite si presenta come una complicazione dopo l'influenza, l'infezione virale respiratoria acuta o quando sostanze chimiche irritanti e polvere entrano nei bronchi. I colpi di tosse possono essere prescritti nei seguenti casi:

  • Difficoltà a prendere i farmaci per via orale (neonati)
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • forma cronica;
  • bronchite ostruttiva nei bambini;
  • patologia epatica e renale;
  • gravi condizioni del paziente;
  • età avanzata.

Per gli adulti, le iniezioni sono raramente prescritte, nel caso di forme croniche avanzate o ostruzione. A seconda della gravità del decorso della malattia, possono essere somministrati i seguenti tipi di farmaci:

  1. 1. Antinfiammatorio.
  2. 2. Antibiotici.
  3. 3. Broncodilatatori.
  4. 4. Glucocorticoidi.
  5. 5. Immunomodulatori.
  6. 6. Antistaminici.

Se la malattia è accompagnata da un'alta temperatura corporea, che non viene abbattuta dalle pillole, ai pazienti vengono inoltre iniettati antipiretici.

Si ritiene che una tosse protratta duri più di 2 settimane dopo una malattia, specialmente quando è accompagnata da espettorato difficile. Se il sintomo persiste dopo 2-4 settimane, si trasforma in bronchite cronica.

La terapia antibiotica è obbligatoria se il pus è presente nell'espettorato. I restanti gruppi di farmaci sono prescritti per motivi medici.

Vari gruppi di antibiotici sono usati per trattare la bronchite acuta:

1. Penicilline. Secondo gli esperti, questa è la classe degli antibiotici più sicuri. Nella bronchite (specialmente nei bambini), vengono prescritte penicilline "protette" - farmaci con inibitori della beta-lattamasi. Prescrivere i fondi di questo gruppo nel decorso acuto della malattia. Prima del trattamento con penicilline, è necessario effettuare un test di sensibilità, poiché la probabilità di reazioni allergiche è elevata. Elenco di soluzioni endovenose comuni:

  • amoxiclav;
  • Augmentin;
  • Clavocin;
  • Sulacillin;
  • Ampiox;
  • Flemoklav Solutab.

2. Sulfamidici. Questo è un gruppo di agenti antimicrobici combinati a cui raramente si manifesta resistenza batterica (resistenza). Il vantaggio principale di tali farmaci è l'effetto a lungo termine dell'uso, il rischio minimo di complicanze. Tali iniezioni sono prescritte per esacerbazioni della bronchite cronica. Questi includono:

  • Sulotrim;
  • Bactrim;
  • Sinersul;
  • Groseptol;
  • Duo-septol;
  • Rancotrim.

3. Cefalosporine. Questi sono antibiotici ad ampio spettro, sono prescritti per la bronchite acuta, cronica, complicata, ostruttiva nei bambini e negli adulti, la polmonite. I farmaci vengono somministrati per via endovenosa e intramuscolare, le iniezioni sono dolorose, quindi vengono miscelate con antidolorifici: lidocaina, novocaina. La somministrazione endovenosa della soluzione fornisce un rapido effetto del farmaco e la sua escrezione dal corpo, le iniezioni intramuscolari prima permettono alla sostanza di accumularsi nei tessuti, quindi la distribuiscono gradualmente in tutto il corpo, l'effetto diventa più lungo. Sugli scaffali delle farmacie puoi trovare:

4. Aminoglicosidi. Questo è un gruppo di farmaci ad ampio spettro che vengono prescritti in assenza di un effetto terapeutico durante l'uso di altri antibiotici. Le iniezioni vengono somministrate per bronchite complicata da un'infezione batterica (pneumococco, Haemophilus influenzae) o in un contesto di ridotta immunità. La maggior parte dei nomi dei farmaci comprende il principale ingrediente attivo - l'antibiotico gentamicina. Elenco dei medicinali in questo gruppo:

  • Gentamicina;
  • Gentin;
  • Solfato di gentamicina;
  • tobramicina;
  • amikacina.

5. Macrolidi. Il vantaggio di questo gruppo di agenti antibatterici è che raramente causano reazioni allergiche ed effetti collaterali. Sono prescritti per bambini e adulti per qualsiasi forma di bronchite. Questi includono:

  • azitromicina;
  • Sumamed;
  • Macropen;
  • Azitrox;
  • Claritromicina.

6. Fluorochinoloni. Sono prescritti in casi estremi, di solito per gli adulti, poiché hanno molti effetti collaterali. I fluorochinoloni sono controindicati nei bambini. Gli specialisti prescrivono i seguenti fondi:

Quando si tratta con antibiotici, è necessario il mantenimento della microflora intestinale, quindi, durante la terapia con tali agenti, vengono prescritti preparati del gruppo probiotico - Linex, Hilak-Forte, Maxilak.

Gli antibiotici per la bronchite sono più efficaci in compresse o iniezioni, il che è meglio?

La bronchite è una delle malattie più comuni sulla Terra. Questa è un'infiammazione della mucosa bronchiale, le vie attraverso le quali l'aria proveniente dal rinofaringe e dalla trachea entra nei polmoni. Questa malattia può essere causata da vari fattori - dall'irritazione meccanica dei bronchi, ad esempio alle particelle di polvere, alle infezioni - virale e batterica. Ma se la causa della malattia è un'infezione batterica o se i microbi hanno complicato il decorso della malattia, non puoi fare a meno dei farmaci antibatterici.

Quale antibiotico è meglio per la bronchite per un adulto

Se una coltura dell'espettorato non è stata eseguita con una determinazione della sensibilità, il medico offrirà un agente antimicrobico ad ampio spettro. Oltre alle forme tradizionali di rilascio, agenti antibatterici hanno iniziato ad apparire in soluzioni per inalazione, ad esempio "IT fluimucil-antibiotico". Non solo uccide i batteri, ma liquefa anche il catarro, facilitando la rimozione.

Antibiotico per bronchite negli adulti in compresse

Le medicine in compresse sono prescritte il più delle volte. I farmaci moderni sono disponibili in diverse forme: oltre alle compresse convenzionali, ci sono solubili (e la soluzione è meglio assorbita nel tratto gastrointestinale) e masticabili.

Gli antibiotici per la bronchite nell'elenco degli adulti tra i migliori

Molto spesso vengono prescritti macrolidi: azitromicina o, meno spesso, josamicina. Un rimedio dal gruppo di penicilline - amoxicillina, rinforzato con acido clavulanico ("Amoxiclav") può essere prescritto. Se non sei allergico alle penicilline, questa è una buona scelta. Agli adulti vengono prescritti fluorochinoloni, ad esempio Tsipromed o altri farmaci a discrezione del medico curante.

Antibiotici per iniezioni di bronchite

Le iniezioni antibatteriche sono raramente necessarie. Gli standard medici occidentali impongono la somministrazione orale a chiunque sia in grado, almeno attraverso una cannula gastrica. In Russia, molti credono che le iniezioni siano più efficaci. Questo è vero per antidolorifici, antispasmodici - tali farmaci, il cui effetto deve essere ottenuto rapidamente. Le iniezioni endovenose agiscono in 2-3 minuti, intramuscolari in 10 minuti e quando si assumono compresse, l'effetto del farmaco si verifica in mezz'ora. Ma questo è un periodo accettabile per i farmaci che vengono utilizzati nel corso, ma il paziente non riceve nemmeno microtraumi.

Iniezioni di antibiotici per bronchite nel nome di adulti

L '"IT antibiotico fluimucilico", che viene utilizzato sotto forma di inalazione, può anche essere somministrato per via intramuscolare. Una caratteristica importante di questo farmaco: durante la sua somministrazione (con qualsiasi mezzo) è importante consumare molta acqua calda. Aiuta a fluidificare il catarro.

Tra le forme iniettabili, le cefalosporine sono spesso prescritte. Questo gruppo di farmaci è molto simile alle penicilline. Agiscono più attivamente sul patogeno, ma se il microbo è resistente alle penicilline, i loro fratelli maggiori saranno inefficaci. Lo stesso vale per le reazioni allergiche: ce n'è per un gruppo, ce ne sarà per un altro. Inoltre, le iniezioni di cefalosporine (e questi sono i farmaci "Cefazolin", "Ceftriaxone", "Cefamezin") sono estremamente dolorose.

Antibiotici per bronchite

La scelta degli antibiotici più efficaci per la bronchite e la polmonite è ampia. Puoi scegliere una forma di somministrazione di farmaci che sia conveniente per il paziente, scegliere un rimedio per le persone con intolleranza a determinati gruppi di farmaci antibatterici.

Antibiotico per la bronchite

La temperatura è una delle indicazioni per la prescrizione di antibiotici a un paziente, che non sono sempre prescritti per la bronchite. Uno qualsiasi degli agenti antibatterici sopra elencati farà, perché la temperatura è la risposta del sistema immunitario alle infezioni. È importante ricordare che una bassa (fino a 37,5) temperatura è spesso causata da virus, contro i quali gli antibiotici sono impotenti, ma qualsiasi cosa sopra i 38 gradi è probabilmente il lavoro dei batteri. Un'eccezione è il virus dell'influenza, che provoca febbre alta.

Bronchite: antibiotici per bambini

Per i bambini, tali medicinali devono essere prescritti da un pediatra. Il fatto è che hanno limiti di età. Alcuni di essi sono associati al modulo di rilascio (un bambino piccolo può ricevere sciroppo, ma non può deglutire le pillole), ma molti sono associati alle peculiarità dell'azione. I fluorochinoloni convenienti ed economici, ad esempio, non devono essere somministrati ai bambini. Sono utilizzati solo in casi eccezionali, quando è necessario trascurare i danni al sistema scheletrico di un bambino e persino di un adolescente..

Antibiotici per bronchite cronica

Nella forma cronica della malattia, gli agenti antimicrobici aiutano ancora meno spesso rispetto a quello acuto. Ma se la ricaduta della malattia è complicata da un'infezione batterica, non puoi farne a meno: la mucosa che soffre di infiammazione costante non può essere corretta senza aiuto. Ma solo un medico dovrebbe prescrivere la medicina. Le persone con bronchite cronica, quando assumono antibiotici, devono seguire perfettamente le prescrizioni: non saltare l'assunzione di pillole, prenderle in tempo, osservare gli intervalli più uguali tra le dosi, osservare rigorosamente la durata dell'assunzione.

Domande frequenti per il medico

Ho spesso la bronchite, quindi ho deciso di bere azitromicina. Non ha aiutato Perché è successo così?

Questo succede in due casi. O i batteri non erano la causa principale della malattia o l'agente patogeno era resistente al farmaco. Il medico sarà in grado di chiarire il motivo dopo un esame interno.

Il medico prescrive sempre lo stesso antibiotico, questo è normale?

Sì, se l'effetto è buono e non si sbiadisce nel tempo. Ciò accade se si rispettano gli appuntamenti e si osserva la durata del corso. In questo caso, i batteri non sviluppano resistenza, poiché il farmaco li distrugge completamente.

Prezzi per antibiotici per bronchite

A seconda del gruppo, del tipo specifico di medicina e della sua forma di rilascio, il prezzo del corso sarà di 200... 1500 rubli.

Recensioni

Ho sempre preferito droghe costose, ma mi hanno prescritto un penny "Tsipromed". Ha aiutato così come le medicine a 500 r per confezione.

Dopo un raffreddore ho avuto una complicazione: bronchite con febbre e espettorato verde. Il "Sumamed" nominato lo mise in piedi in tre giorni

Quale antibiotico è meglio per la bronchite per un adulto, decide il medico

in base ai sintomi, agli effetti collaterali di ciascuno dei farmaci e idealmente basato sull'analisi di sensibilità di un determinato agente patogeno.

Questa malattia raramente richiede una terapia antibiotica, quindi l'auto-somministrazione di agenti antimicrobici è inaccettabile..

Il corso prescritto deve essere bevuto fino alla fine, altrimenti il ​​rimedio potrebbe non funzionare in futuro..

Come somministrare iniezioni di bronchite negli adulti

Durante un'infezione virale respiratoria fredda e acuta, l'influenza, i pazienti spesso sviluppano una tosse, che scompare con un trattamento adeguato. Ma si verificano situazioni in cui raffreddori prolungati o malattie virali sono accompagnati da una tosse che non scompare per 2-3 settimane e si forma una complicazione: la bronchite. I medici di solito prescrivono iniezioni di bronchite nei pazienti adulti. Questo articolo risponde alle domande: perché dovrebbe essere fatto, qual è il pericolo di bronchite, quali farmaci vengono utilizzati per il trattamento e altri.

Il pericolo di bronchite, perché la malattia deve essere trattata

La bronchite è caratterizzata da una malattia di moderata gravità, che tuttavia può diventare cronica, svilupparsi in asma bronchiale e persino portare alla morte. L'infiammazione della mucosa bronchiale influisce fisiologicamente molto gravemente sul passaggio dell'aria nei polmoni, interrompe l'equilibrio ormonale nel corpo, aggrava il corso dei processi patologici.

La bronchite nei casi più gravi è accompagnata da:

  • tosse estenuante e dura;
  • un aumento della temperatura;
  • la comparsa di pus nell'espettorato.

Quando i farmaci in compresse non aiutano e la malattia si protrae, vengono prescritte iniezioni di bronchite.

La forma acuta di bronchite, se trattata in modo improprio, può trasformarsi in cronica. Di tanto in tanto si manifesterà se esposto a fattori avversi e con frequenti ripetizioni può trasformarsi in asma bronchiale. La bronchite cronica si verifica in quasi tutti i fumatori. Questa è una malattia formidabile che è difficile da trattare..

È meglio trattare la bronchite acuta al momento giusto, per impedirne il passaggio a una forma cronica. Il funzionamento improprio dei polmoni, la mancanza di ossigeno può portare a interruzioni del funzionamento di cuore, fegato, reni e altri organi. Tutto nel corpo è interconnesso. E la disfunzione a lungo termine del sistema respiratorio alla fine influenzerà tutti i sistemi del corpo. Per evitare che ciò accada, è necessario essere trattati in modo tempestivo..

Il vantaggio della somministrazione parenterale di farmaci per la bronchite

A differenza della forma della compressa, quando iniettato, tutti i principi attivi del farmaco entrano direttamente nel flusso sanguigno. Allo stesso tempo, la durata dell'azione della composizione del farmaco è ridotta. Ecco perché le iniezioni per la bronchite sono utilizzate per le forme avanzate della malattia, quando è necessario un aiuto urgente e urgente per il paziente. A volte i minuti forniti con l'aiuto di un'iniezione aiutano a salvare una persona dal soffocamento, a portarlo fuori da uno stato di ipossia e fermare la febbre.

indicazioni

Le iniezioni sono prescritte per la bronchite diagnosticata negli adulti, in un ospedale o in ambulatorio. Sono raccomandati per la bronchite acuta in caso di un decorso prolungato della malattia o di un deterioramento del benessere del paziente, nonché quando compaiono sintomi pericolosi - quando iniziano l'edema laringeo, la stenosi ostruttiva, il restringimento delle vie aeree nei bronchi.

Le iniezioni per la bronchite sono prescritte se il paziente ha i seguenti sintomi:

  • l'alta temperatura rimane a lungo;
  • la tosse non scompare per diverse settimane;
  • non vi è alcun effetto adeguato dalle pillole;
  • sono comparsi attacchi di asma e altri segni di asma;
  • le condizioni generali del paziente peggiorano.

In tutti questi casi, il paziente viene posto in un ospedale, dove, sotto la supervisione del personale medico, viene prescritto ed eseguito un ciclo di trattamento, che comprende iniezioni o iniezioni alla clinica nel luogo di residenza..

Controindicazioni

Di solito le iniezioni per la bronchite non hanno controindicazioni. Un'altra cosa è che la frequenza delle iniezioni e delle dosi di farmaci può essere ridotta dal medico a causa delle caratteristiche del corpo del paziente. Il paziente può presentare ipersensibilità ai componenti della composizione. Le dosi abituali del farmaco possono provocare reazioni allergiche. Per evitare ciò, le dosi del farmaco somministrato vengono ridotte, cancellate del tutto o sostituite con un analogo sicuro..

Ma è necessario aiutare il paziente a superare il processo infiammatorio nei bronchi. Pertanto, è difficile abbandonare completamente le iniezioni con un decorso prolungato della malattia. Se è possibile sostituire le iniezioni con le pillole, lo fanno. Questo è particolarmente vero per gli anziani..

Quali iniezioni vengono somministrate per la bronchite

A seconda del grado di danno bronchiale, al paziente può essere prescritta una terapia con diversi farmaci. Molto spesso, viene utilizzato un approccio integrato al trattamento della malattia, la prescrizione includerà diversi tipi di farmaci di diverse direzioni..

Terapia antibiotica

I farmaci antibatterici sono composti ad ampio spettro che non solo distruggono i batteri nocivi, ma aiutano anche a superare gli effetti dell'attività virale. Sono spesso usati per la bronchite. Dopotutto, di solito si verifica esattamente sullo sfondo delle infezioni. E il trattamento di questa malattia, ad esempio, con i farmaci Ceftriaxone, Cefotaxime è giustificato e necessario.

Sono disponibili altri agenti antibatterici. Questi sono farmaci ad azione forte, il loro uso viene effettuato secondo le norme e i regolamenti medici. Gli antibiotici sono prescritti da un medico, alcuni di loro sono venduti in farmacia solo su prescrizione medica.

I principali gruppi di antibiotici prescritti per la bronchite:

  • sulfamidici: Bactrim, Berlocid, Groseptol, Duo-Septol, Rankotrim, Sinersul, Sulotrim. Sono utilizzati principalmente per il trattamento delle esacerbazioni della bronchite cronica. Efficace con l'uso a lungo termine, raramente provoca reazioni avverse;
  • penicilline - Amoxiclav, Amoxicillin, Amtid, Ampicillin, Grunamox, Ospamox, Hikontsil. Sicuro per un uso a lungo termine, ma esiste un alto rischio di sviluppare una reazione allergica. Per migliorare l'effetto terapeutico, di solito è prescritto in combinazione con inibitori della beta-lattamasi;
  • antibiotici ad ampio spettro - aminoglicosidi, macrolidi, fluorochinoli, cefalosporine.

broncodilatatori

I broncodilatatori migliorano le condizioni dei muscoli bronchiali. La loro nomina nel complesso del trattamento della bronchite ha un effetto benefico sulle condizioni del paziente, come adiuvante. Questi farmaci non sopprimono la bronchite stessa. Aiutano solo il trattamento, migliorano le condizioni del paziente. Tra i broncodilatatori, l'eufillina si è dimostrata efficace. Questo farmaco, oltre all'azione vasodilatatrice nel sistema circolatorio, aiuta anche il cuore. È prescritto per lo sviluppo di complicanze. In situazioni standard, sono adatti Ipradol, Novodril, Salmeterol, Formoterol, Euspiran.

Terapia ormonale

Nella bronchite ostruttiva, quando il tratto respiratorio è danneggiato e il liquido sottostante ristagna e non può fuoriuscire, insieme ad altri farmaci, vengono utilizzati agenti ormonali. La tecnica - un completo risanamento dell'intero sistema respiratorio, dove c'è un posto per il ripristino dell'equilibrio ormonale nel corpo - è l'approccio corretto nel trattamento della bronchite. Ciò è tanto più importante quando il trattamento si svolge sullo sfondo di esacerbazione di angina, sinusite o altre malattie respiratorie..

Gli ormoni sono usati solo in casi estremi perché creano dipendenza e hanno molti effetti collaterali. Ma il risultato è raggiunto istantaneamente, il che consente di interrompere urgentemente condizioni pericolose. Aiutano ad alleviare il gonfiore, riducono l'intensità del processo infiammatorio. Le iniezioni vengono eseguite utilizzando Decortin, Desametasone, Medopred, Prednisolone.

Farmaci antinfiammatori

Per migliorare le condizioni del paziente e avviare rapidamente il processo di recupero della bronchite negli adulti, vengono eseguite iniezioni "calde" - somministrazione endovenosa di una soluzione di gluconato di calcio. La prescrizione di un ciclo di iniezioni "calde" deve essere eseguita con cautela. Con l'uso prolungato, esiste il rischio di sviluppare ipercalcemia..

Altri farmaci antinfiammatori ammorbidiscono il decorso acuto del processo infiammatorio, prevengono la cronicità della bronchite. Questi includono:

  • Sallicilato di sodio: elimina l'ipertermia e il dolore;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac, Ibuprofen, Paracetamol) - riducono la temperatura, alleviano l'infiammazione;
  • Analgin.

Agenti immunomodulanti

I farmaci immunomodulatori sono agenti che aiutano a far fronte alle infezioni, a rafforzare l'immunità, che è particolarmente importante con frequenti ricadute della malattia. Tra i mezzi popolari ci sono Polyoxidonium, Cycloferon. Quest'ultimo è spesso prescritto come parte della complessa terapia delle malattie infettive, la prevenzione della bronchite con manifestazione di sintomi respiratori.

Caratteristiche della manipolazione

L'introduzione della composizione medicinale nel trattamento della bronchite con iniezioni negli adulti viene eseguita in conformità con le regole di asepsi, antisettici e la tecnica regolata della manipolazione dell'iniezione. I luoghi preferiti sono indicati nelle istruzioni per l'uso per la somministrazione di determinati farmaci. Ciò è dovuto alle peculiarità della loro azione farmacologica. Le aree dei glutei superiori, delle spalle, delle scapole per la somministrazione intramuscolare e l'area del gomito per la somministrazione endovenosa sono spesso selezionate..

Tecnica per eseguire un test di sensibilità agli antibiotici

I farmaci antibatterici vengono somministrati per via endovenosa o intramuscolare. Per valutare la tolleranza della formulazione, viene prima eseguito un test. Per fare questo, il lato interno dell'avambraccio viene trattato con un antisettico, dopo di che viene applicato un graffio con un ago. Una goccia di antibiotico viene applicata sull'area danneggiata e il tempo viene registrato. Se il rossore appare entro 15 minuti, la pelle viene pettinata, quindi non è possibile effettuare un'iniezione.

Caratteristiche della somministrazione intramuscolare di farmaci

Per la bronchite, le iniezioni intramuscolari vengono solitamente somministrate nel muscolo gluteo. L'effetto farmacologico si verifica rapidamente - dopo 10-15 minuti.

Alcune formulazioni iniettabili quando iniettate per via intramuscolare sono piuttosto dolorose. Per ridurre il dolore durante la preparazione di una soluzione, viene utilizzato un anestetico, ad esempio la lidocaina.

È importante rispettare le seguenti regole.

  1. La manipolazione dell'iniezione deve essere eseguita in una sala di trattamento.
  2. Devono essere osservate le condizioni per il trattamento settico dello strumento e il trattamento antisettico della pelle del paziente.
  3. Lo spessore dell'ago dovrebbe corrispondere alle caratteristiche della pelle del paziente.
  4. È necessario osservare la direzione dell'inserimento dell'ago. Quando iniettato nel gluteo, è necessario escludere l'ingresso nel nervo sciatico.
  5. È vietato mescolare più composizioni in una siringa.

Regole di iniezione endovenosa

Un'iniezione endovenosa viene somministrata nella vena ulnare. Un rullo viene posizionato sotto il gomito del paziente e un laccio emostatico viene applicato 5 cm sopra la curva del gomito. In caso di scarsa modellatura delle vene, dovrai "lavorare con una camma". Il sito di iniezione viene trattato con alcool. Quindi viene eseguita un'iniezione.

La composizione viene introdotta lentamente. Ciò è particolarmente importante quando si esegue un'iniezione "calda". Altrimenti, il paziente potrebbe sentirsi peggio.

Possibili effetti collaterali e complicanze

Sebbene le iniezioni siano procedure minimamente invasive, le complicazioni dopo di esse non sono rare. It:

  • ematoma;
  • ascesso;
  • embolia gassosa;
  • danno a un vaso sanguigno;
  • infiammazione della parete venosa;
  • reazione allergica;
  • infiltrarsi.

Tutto su iniezioni per bronchite: trattamento con antibiotici, broncodilatatori e ormoni

Durante un'infezione virale respiratoria fredda e acuta, l'influenza, i pazienti spesso sviluppano una tosse, che scompare con un trattamento adeguato. Ma si verificano situazioni in cui raffreddori prolungati o malattie virali sono accompagnati da una tosse che non scompare per 2-3 settimane e si forma una complicazione: la bronchite. I medici di solito prescrivono iniezioni di bronchite nei pazienti adulti. Questo articolo risponde alle domande: perché dovrebbe essere fatto, qual è il pericolo di bronchite, quali farmaci vengono utilizzati per il trattamento e altri.

Vantaggi e svantaggi delle iniezioni

Nel normale corso della bronchite, non sono necessarie iniezioni. I medici fanno un tale passo quando c'è un trattamento inefficace o l'impossibilità della somministrazione orale di farmaci. Tuttavia, le forme iniettabili di medicina per la tosse sono rare a causa di discutibili effetti clinici. Pertanto, l'uso di iniezioni per la bronchite è una misura di emergenza, che viene utilizzata nei casi avanzati della malattia..

Solo un terapeuta può selezionare correttamente il metodo e i mezzi del trattamento di iniezione.

Consigli utili

I medici attribuiscono il compito principale a raccomandazioni importanti e utili: non danneggiare. È pericoloso prescrivere qualsiasi farmaco da solo. Spesso gli sciroppi, le compresse sono la causa del disagio.

I farmaci a lungo termine portano a inevitabili allergie. Prima di iniziare il trattamento, è necessario sottoporsi a una serie di misure diagnostiche..

Nel 45% dei casi, una persona inizia a tossire non a causa dell'influenza o del raffreddore, ma a causa di problemi al sistema nervoso e cardiovascolare. In questa condizione, i medicinali per la tosse non saranno di alcuna utilità, ma danneggeranno incondizionatamente e possono portare alla morte..

Possibili complicazioni

Qualsiasi danno alla pelle del corpo è un'interferenza con il suo ambiente interno. Le iniezioni non fanno eccezione. Quando si prescrivono iniezioni, sono possibili le seguenti complicazioni:

  • Sviluppo di lividi ed ematomi.
  • Sviluppo di un ascesso. Rappresenta un focus purulento.
  • Embolia gassosa. Si verifica quando non vengono seguite le tecniche di gestione.
  • Coinvolgimento di un vaso sanguigno, con conseguente sanguinamento a breve termine dei tessuti vascolari.
  • Infiammazione della parete venosa - flebite, minacciando l'emergenza e lo sviluppo di coaguli di sangue - tromboflebite.
  • Reazioni allergiche. La velocità con cui compaiono dipende dal metodo di iniezione. Con la via endovenosa, è più alto.
  • Formazione di infiltrazione. Si verifica a causa della somministrazione intramuscolare analfabeta di farmaci, in particolare - antibiotici della serie cefalosporina - "Ceftriaxone", "Cefazolin", "Cefotaxime". Ma di solito sono ben tollerati..

Osipov Alexander Ivanovich

Terapista. Esperienza 24 anni. Dottore della massima categoria. Dottore in scienze mediche.

L'ago deve essere inserito solo nel quadrante esterno superiore del gluteo. L'iniezione errata può danneggiare il nervo sciatico e causare gravi complicazioni. Ad esempio, mancanza di sensibilità alla gamba, debolezza muscolare nelle aree adiacenti, dolore durante lo spostamento o lo squat.

Tipi di farmaci per la bronchite

Se il paziente è malato di bronchite acuta o cronica, il medico prescrive farmaci per il trattamento di iniezione, che sono divisi in quattro gruppi:

Antivirale

I farmaci antivirali sono progettati per colpire la causa sottostante della malattia. Il "Cycloferon" più comunemente usato, che stimola l'attività del sistema immunitario.

antibiotici

La terapia antibiotica è prescritta se sono trascorsi più di tre giorni dall'esordio della malattia. L'efficacia dei farmaci antivirali è in dubbio. La terapia antibiotica è necessaria nella forma acuta di patologia, esacerbazione cronica e ostruttiva.

Gli antibiotici più comuni sono le cefalosporine di terza o quarta generazione - Ceftriaxone, fluorochinoloni - Levofloxacina. La popolarità di questi fondi è dovuta al prezzo accessibile e all'ampio spettro di farmaci. A volte i medici ricorrono all'uso di penicilline, ma questi farmaci hanno perso la loro rilevanza a causa della ridotta sensibilità dei patogeni nei loro confronti.

Medicinali antinfiammatori

Aiutano il corpo nel corso acuto della patologia e della cronicità del processo. Molto spesso, viene prescritto il sallicilato di sodio. Questo farmaco abbassa la temperatura e allevia l'infiammazione. Per la bronchite vengono anche utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei - analoghi di Diclofenac, Paracetamol e Ibuprofen. Il gluconato di calcio per la bronchite combatte anche l'infiammazione e potenzia l'effetto degli antibiotici. Il farmaco viene iniettato in una vena.

Interessante da sapere! Il gluconato di calcio è popolarmente chiamato "colpo caldo".

broncodilatatori

Questi farmaci aiutano a gestire la mancanza di respiro. Sono indicati per la bronchite cronica o ostruttiva. Il rappresentante più popolare del gruppo broncodilatatore è l'eufillina, che espande il lume dei bronchi, migliora il drenaggio dell'espettorato e combatte la mancanza di respiro.

Medicine espettoranti e antitosse

Questi includono "Lazolvan", "Carbocisteine", "Acetylcysteine". Di solito, questi farmaci non sono prescritti per via parenterale, ma per via orale. Richiedono il rispetto di un rigoroso regime di consumo - almeno due litri di acqua al giorno.

Inalazione

L'accesso diretto di medicinali a bronchi e polmoni è fornito per inalazione. A seconda del calibro dei bronchi infiammati e dei sintomi della bronchite, vengono utilizzate varie inalazioni:

  1. L'infiammazione della trachea, i grandi bronchi e la tosse secca e dolorosa richiedono la nomina di olio, inalazioni di vapore.
  2. La bronchite ostruttiva comporta l'uso di broncodilatatori ormonali (Pulmicort, Beclazone eco) e non ormonali (Atrovent, Berotec).
  3. La tosse secca con espettorato viscoso viene trattata con inalazione di mucolitici (Lasolvan), nonché soda e acqua minerale.
  4. L'inalazione di interferone viene utilizzata per la bronchite virale e virale-batterica.

Al fine di rilasciare farmaci ai bronchi, per alleviare l'ostruzione vengono utilizzati nebulizzatori di vario tipo, inalazioni di vapore domestico e inalatori di aerosol di fabbrica..

Agenti antibatterici

I nomi delle iniezioni di bronchite per adulti saranno elencati dal medico curante. Indicazioni per la nomina di questi agenti antimicrobici:

  • età avanzata;
  • sintomi di intossicazione;
  • la comparsa di febbre acuta;
  • grave ostruzione bronchiale con sviluppo di insufficienza polmonare;
  • decorso grave della malattia, nessun effetto visibile in 3-5 giorni di trattamento;
  • una pronunciata diminuzione dell'immunità con varie immunodeficienze o durante il periodo di riconvalescenza.

Il medico seleziona sempre un antibiotico individualmente in base alla sensibilità dei microrganismi sulla base di un esame del sangue.

I medici prescrivono i seguenti farmaci antibatterici per gli adulti:

  1. Gruppo di penicillina - Flemoxin, Ospamox, Amoxil. Il meccanismo d'azione è la distruzione della parete batterica, che porta alla morte dei batteri. A causa dell'elevato rischio di sviluppare allergie, questi farmaci devono essere presi con cautela. Di solito sono presi 2-3 volte al giorno..
  2. I macrolidi sono raramente iniettabili, ma questo è un gruppo efficace di farmaci che può dare un risultato rapido. Rappresentanti - "Macropen", "Fromilid", "Azithromycin". Interrompono la produzione di proteine ​​delle cellule batteriche, causando l'interruzione dei batteri.
  3. Fluorochinoloni polmonari - "Levofloxacina" con qualsiasi nome. Introdotto per via endovenosa. Distruggono il filamento di DNA dei batteri.
  4. Le cefalosporine sono il gruppo più comune. I medici raccomandano questi farmaci come una priorità. Inibiscono la crescita dei batteri. Le medicine vengono somministrate per via endovenosa o intramuscolare - con anestesia con novocaina o lidocaina. Rappresentanti - "Ceftriaxone", "Medaxone", "Cefazolin".

Prima di assumere farmaci di questo gruppo, leggi prima le istruzioni, quindi esegui i test allergologici. L'effetto si verifica nei giorni 2-3.

Agenti ormonali

A volte la bronchite richiede l'uso di farmaci per eliminare la mancanza di respiro e alleviare l'infiammazione. Questi includono glucocorticosteroidi, che hanno un effetto broncodilatatore. Gli steroidi devono essere usati con cautela, poiché aumentano i livelli di zucchero nel sangue, promuovono l'obesità dei tessuti corporei, interrompono la funzione surrenalica e provocano ulcera peptica.

Il dosaggio di steroidi è prescritto tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche del paziente.

Rappresentanti popolari del gruppo sono "desametasone", "prednisolone", farmaci analogici. Molto spesso, questi fondi sono prescritti per gravi ostruzioni..

broncodilatatori

Le medicine usate per alleviare il broncospasmo sono usate nel trattamento dell'asma bronchiale e della bronchite cronica. I farmaci più comunemente usati sono:

Esistono molti farmaci broncodilatatori disponibili sotto forma di sciroppi e soluzioni per inalazione. Possono essere usati come indicato da un medico e dopo il sollievo dei sintomi acuti del broncospasmo.


Gli sciroppi broncodilatatori sono prescritti da un medico e assunti nel dosaggio raccomandato

Non dobbiamo dimenticare che l'autosomministrazione di iniezioni di tosse non è strettamente raccomandata. Qualsiasi farmaco ha, sebbene minimi, effetti collaterali di cui il paziente medio potrebbe non essere a conoscenza. Inoltre, l'uso di, ad esempio, i farmaci antibatterici per l'eziologia virale della malattia non può non solo aiutare, ma anche danneggiare.

Pertanto, con sintomi di raffreddore, attacco di asma bronchiale o ostruzione dei polmoni, non si dovrebbe esitare a visitare un medico. Una condizione pericolosa che si verifica sullo sfondo della mancanza di respiro e dello spasmo dei bronchi richiede una chiamata immediata alla squadra di ambulanze, al fine di evitare conseguenze pericolose.

Farmaci antinfiammatori

Aiuta a curare la bronchite e i farmaci antinfiammatori. Mitigano i processi infiammatori acuti e prevengono il passaggio della bronchite allo stadio cronico. Più spesso di altri vengono utilizzati:

  • Sallicilato di sodio. Ottimizza le letture della curva di temperatura, elimina il dolore.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei - analoghi di "Diclofenac", "Ibuprofene", "Paracetamolo". Allevia l'infiammazione, combatti la reazione della temperatura.
  • "Analgin". Ha un effetto simile, fornisce una terapia sintomatica;
  • Gluconato di calcio, cloruro di calcio.

immunomodulatori

Mezzi per aumentare l'immunità:

NomeDescrizione
TimalinÈ usato per patologie dei tessuti molli e del sistema muscolo-scheletrico. Viene anche usato per la violazione dell'ematopoiesi a causa di processi oncologici, radioterapia o chemioterapia. Rafforza il sistema immunitario. Introdotto per via intramuscolare. Il corso del trattamento è di 10 giorni. Facilita la condizione dei pazienti con bronchite
"Timogen"È usato per inibire i processi infettivi, che sono caratterizzati dalla soppressione dell'immunità cellulare. Il farmaco è disponibile per pazienti di tutte le età. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni
"Cycloferon"Farmaco immunomodulatore antivirale. È prescritto per la complessa terapia delle malattie infettive, incluso il trattamento delle infezioni intestinali, l'HIV. Indicato per l'ammissione a pazienti di tutte le età. Previene lo sviluppo della bronchite. Introdotto per via intramuscolare o endovenosa
ErbisolProgettato per il trattamento di patologie dell'apparato digerente. Consentito per bronchite e altri processi purulenti del tessuto polmonare. È vietato l'ingresso ai bambini

Glucocorticosteroidi

Il trattamento con questo tipo di farmaci viene effettuato solo in casi estremi, quando anche alte dosi di farmaci di base non funzionano. Il nome "glucocorticosteroidi" dirà ai non iniziati poco su cosa. Questi sono ormoni della corteccia surrenale che influenzano il lavoro del corpo in termini di reazione a stimoli esterni.

Di solito in questi casi, il prednisolone viene prescritto prima per via endovenosa, quindi per via intramuscolare e quindi in forma di compresse. Il corso è determinato dal medico in base a indicatori oggettivi.

L'assunzione di droghe di questa classe è controindicata o limitata in questi casi:

  • diabete;
  • con malattie ulcerative ed erosive nel tratto gastrointestinale nella fase acuta;
  • l'osteoporosi;
  • patologie oculari e alcuni altri disturbi.

Per le malattie del tratto gastrointestinale, si consiglia di assumere Prednisolone dopo i pasti e lavarlo con liquidi mucosi: gelatina, gelatina, decotto di semi di lino. L'efficacia del farmaco può essere leggermente ridotta, ma la mucosa gastrica sarà protetta da effetti aggressivi.

Caratteristiche del trattamento della bronchite nei bambini di età diverse

Il trattamento medico della bronchite nei bambini viene effettuato in modo globale: tenendo conto della causa della malattia e dei sintomi aggravanti della malattia. A seconda del tipo di infezione, vengono utilizzati farmaci antivirali o antibatterici per eliminare il processo infiammatorio per la bronchite nei bambini.

Il trattamento medico della bronchite nei bambini viene effettuato in modo globale: tenendo conto della causa della malattia e dei sintomi aggravanti della malattia.

I farmaci mucolitici ed espettoranti sono prescritti per alleviare la tosse e l'espettorato. In un decorso grave della malattia, i farmaci antinfiammatori sono indicati sotto forma di sciroppi, compresse e iniezioni..

Principi di trattamento della bronchite nei bambini


Con la bronchite, il lume dei bronchi è pieno di muco

La bronchite è una malattia che difficilmente può essere evitata da qualsiasi bambino. Ma la bronchite è diversa dalla bronchite. Può essere causato da entrambi i vari tipi di microrganismi e numerosi virus. In questo caso, la malattia può procedere in diverse forme, a seconda di ciò, si distinguono:

  • acute;
  • ostruttivo;
  • Bronchite cronica;
  • bronchiolite.


La bronchiolite è un'infiammazione dei bronchi più piccoli - bronchioli

Ostruzione - Ostruzione delle vie aeree.

Nella maggior parte dei casi, la bronchite viene trattata a casa. Il ricovero è principalmente per i bambini con una forma ostruttiva della malattia e della bronchiolite, soprattutto se:

  • il bambino ha meno di 1 anno;
  • si osserva grave intossicazione;
  • si sviluppa difficoltà respiratoria (aumento della respirazione durante il sonno) o, al contrario, vi sono episodi di apnea (interruzione della respirazione durante il sonno).

Attenzione! Con la bronchiolite e la bronchite ostruttiva, specialmente nei bambini dei primi anni di vita, si può verificare un'insufficienza respiratoria acuta, che può essere trattata solo in ambito ospedaliero mediante intubazione (introduzione di un tubo endotracheale) e ventilazione artificiale dei polmoni. Pertanto, rifiutare il ricovero in tali casi può essere estremamente pericoloso per la vita del bambino..

Principi di base del trattamento:

  1. Durante il periodo febbrile, è indicato il riposo a letto. Ritorna alla modalità normale ed esci per un breve periodo solo dopo la normalizzazione della temperatura corporea.
  2. È molto importante mantenere nella stanza in cui si trova il bambino malato, la temperatura dell'aria è di 18-20 ° C e l'umidità è del 50-60%.
  3. È necessario annaffiare abbondantemente il bambino. Il volume di liquido che bevi dovrebbe essere raddoppiato..
  4. Per quanto riguarda l'alimentazione, non è richiesta una dieta speciale, ma il bambino dovrebbe essere nutrito solo quando vuole. Durante il periodo acuto della malattia, si consiglia di escludere dal menu cibi pesanti e irritanti per il tratto gastrointestinale, cioè piatti piccanti, funghi, spezie, fritti, affumicati, ecc..

In generale, il trattamento della bronchite non richiede più di 2 settimane. Ma nei casi più gravi, un bambino può impiegare circa un mese per riprendersi completamente..

Terapia Etiotropica

La terapia etiotropica ha lo scopo di eliminare la causa della bronchite e consiste nella prescrizione:

  • antibiotici;
  • agenti antivirali;
  • omeopatia.

Terapia antibiotica

Gli antibiotici sono prescritti in situazioni eccezionali:

  • la presenza di segni clinici di bronchite di natura batterica, ad esempio il rilascio di espettorato mucopurulento o purulento;
  • ottenere i risultati del CBC o analisi batteriologiche dell'espettorato, indicando lo sviluppo della bronchite batterica;
  • la presenza di segni di grave intossicazione (vomito, vertigini, dolore, ecc.), specialmente nei bambini piccoli;
  • con angina, otite media, linfoadenite o altro focus dell'infiammazione batterica.

In tali casi, il trattamento viene effettuato con antibiotici del gruppo macrolido, penicillina o cefalosporina, come:

  1. Azitromicina (Sumamed, Azitral, Hemomycin).
  2. Josamicina (Wilprafen).
  3. Midecamicina (Macropen).
  4. Roxithromycin (Rulid).
  5. Claritromicina (Klacid).
  6. Ampicillina (Flemoxin Solutab, Flemoklav Solutab, Ospamox, Oksamp).
  7. Amoxicillina (Amoxiclav, Clavocin, Augmentin).
  8. Cefuroxime (Zinnat, Axetin, Ketocef, Cefuksim).
  9. Cefotaxime (Claforan).
  10. Cefazolina (Cefamezin).
  11. Ceftriaxone (Cefobid, Sulperazon).

Di norma, la durata del ciclo di trattamento è di 5-10 giorni, sebbene nei casi più gravi il recupero richieda almeno 2-3 settimane.

Nella stragrande maggioranza dei casi, la bronchite è di natura virale, quindi l'uso di antibiotici per il loro trattamento non è solo non indicato, ma anche controindicato..

Poiché molte iniezioni di antibiotici sono abbastanza dolorose, i medici preferiscono prescrivere farmaci sotto forma di sciroppo o sospensione per trattare i bambini. Tuttavia, in rari casi, quando le condizioni del bambino non consentono di assumere il medicinale per via orale, è ancora indicata la somministrazione intramuscolare di antibiotici..

La terapia antibatterica può anche essere eseguita con l'aiuto di farmaci sulfamidici comuni e disponibili, tra cui Bactrim, Biseptol, ecc. Inoltre, abbastanza spesso, dai primi giorni di bronchite, ai bambini vengono prescritti Umkalor contenenti fitoantibiotici. Il suo utilizzo è giustificato dalla sua elevata efficienza e dal ridotto rischio di complicanze batteriche..

Antibiotici per il trattamento della bronchite batterica - galleria

Agenti antivirali

Nonostante il fatto che la bronchite sia quasi sempre di natura virale, i farmaci antivirali sono raramente realmente necessari nel suo trattamento. Sono principalmente indicati per i neonati con forme gravi della malattia e per i pazienti che hanno un alto rischio di un decorso prolungato della malattia. Tuttavia, i medici spesso li prescrivono irragionevolmente a tutti i bambini..

I farmaci in questo gruppo includono:

  • interferone;
  • ribavirina;
  • Aflubin
  • Arbidol;
  • Remantadine;
  • Anaferon;
  • isoprinosine;
  • Amizon;
  • Viferon.

Omeopatia

Nel trattamento della bronchite acuta, i farmaci omeopatici sono diventati diffusi, poiché sono altamente efficaci e, allo stesso tempo, sono quasi completamente sicuri anche per i bambini. Molto spesso, tali farmaci vengono utilizzati per prevenire complicanze batteriche e aumentare l'immunità..

Ai bambini di qualsiasi età vengono generalmente assegnati:

  • Traumeel S;
  • Engystol N;
  • Composito di glucosio.

Questi farmaci sono usati per tutte le forme di bronchite, indipendentemente dalla causa. L'uso di uno o più di questi ti consente di abbandonare gli antibiotici o almeno di aumentarne significativamente l'efficacia.


I rimedi omeopatici sono efficaci e sicuri, quindi possono anche essere usati per curare i bambini.

Se un bambino soffre spesso di bronchite o gli viene diagnosticata una forma cronica della malattia, può essere mostrato un lungo ciclo di terapia immunomodulante. Implica l'uso di farmaci che promuovono la produzione di anticorpi contro i principali agenti patogeni della malattia. It:

  • Ribomunil;
  • Bronchomunal;
  • Biostim;
  • IRS-19.

Recensioni

Olesya, 23 anni, Chelyabinsk: “Una medicina efficace per la bronchite nei bambini - Lazolvan. Il medico ha prescritto lo sciroppo a suo figlio di 5 anni per alleviare i sintomi di bronchite e espettorato. La medicina ha funzionato rapidamente: dopo una settimana la tosse era completamente sparita, il bambino si schiariva la gola facilmente ”.

Inna, 29 anni, Saratov: “Dopo l'influenza, è comparsa una tosse. A un bambino di un anno è stato prescritto un ciclo di antibiotici Sumamed sotto forma di polvere per preparare uno sciroppo. Questa forma di farmaco è meglio tollerata dai bambini piccoli, poiché ha un gusto gradevole e richiede solo una dose al giorno. Dopo 3 giorni, la temperatura si è abbassata e il respiro sibilante è scomparso. È stato inoltre somministrato lo sciroppo di bromexina, ma la tosse è completamente scomparsa solo dopo 3 settimane ".

Terapia sintomatica

La terapia sintomatica non ha poca importanza nel trattamento della bronchite, poiché le manifestazioni della malattia peggiorano significativamente il benessere del bambino e gli impediscono di mangiare e dormire normalmente. Per alleviare le condizioni del bambino, i pediatri spesso prescrivono:

  • antipiretico;
  • mucoregulators;
  • espettoranti a base vegetale;
  • sedativi della tosse;
  • teofilline a breve durata d'azione;
  • antistaminici;
  • fenspiride;
  • corticosteroidi sistemici.

Antipiretico

L'uso di farmaci antipiretici è necessario solo nei casi in cui la temperatura corporea del bambino sale a 38 ° C o più. Inoltre, se possibile, è meglio abbandonarli del tutto, poiché la natura della febbre è un importante segno diagnostico. Inoltre, dal cambiamento della temperatura corporea, il medico può giudicare l'efficacia dell'antibiotico selezionato per la bronchite batterica. Se la temperatura viene ridotta artificialmente con farmaci antipiretici, il bambino può ricevere a lungo un antibiotico inadatto, a seguito del quale la terapia non darà i risultati desiderati. Pertanto, è necessario assumere farmaci antipiretici solo come prescritto da un pediatra. I prodotti più popolari in questo gruppo includono:

Medicinali volti ad abbassare la temperatura - galleria

Mucoregulators

Iucoregolatori costituiscono la base della terapia per la bronchite. Stimolano la formazione di catarro liquido e ne accelerano l'escrezione. Pertanto, sono prescritti dai primi giorni del decorso della malattia. Questi farmaci includono ambroxolo (Lazolvan, Mukovent, Ambrobene, Lindoxil) e carbocisteina (Bronkatar, Bronchokod, Mucosol).

I mucoregolatori non vengono solo assunti per via orale, ma vengono anche utilizzati per inalazione, ovvero per la terapia del nebulizzatore.

Uno dei mucoregolatori più popolari è la bromexina, ma il suo uso dovrebbe essere abbandonato a favore di farmaci più moderni a causa della sua bassa attività farmacologica..

Espettoranti con alcaloidi e saponine

I farmaci di questo gruppo aumentano la motilità dei bronchioli e quindi contribuiscono all'escrezione precoce dell'espettorato. Il grande vantaggio di questi prodotti è la loro origine naturale, poiché per la loro produzione vengono utilizzati estratti di piante medicinali. Molto spesso, ai bambini vengono prescritti:

  • Prospan;
  • Dr. Theiss con piantaggine;
  • Herbion;
  • Gedelix;
  • Dott. Mamma, ecc..

Dare espettoranti, soprattutto ai bambini nei primi anni di vita senza prescrizione medica, con bronchite ostruttiva può essere estremamente pericoloso per la loro vita.


Herbion è usato per la tosse con escrezione di espettorato difficile

sedativi della tosse

I farmaci che colpiscono il centro della tosse, come Butamirat, Sinekod, Oxeladin, Tusuprex sono usati raramente nel trattamento della bronchite, poiché con la produzione attiva di espettorato viscoso, il loro uso può peggiorare significativamente le condizioni del paziente, aggravare l'ostruzione e l'insufficienza respiratoria.

Pertanto, tali farmaci sono indicati esclusivamente per la tosse secca, irritante e dolorosa, tipica principalmente per la bronchite da clamidia e micoplasma. È severamente vietato combinare farmaci antitosse con mucoregolatori..

Teofilline a breve durata d'azione

Uno dei rappresentanti più importanti di questo gruppo è l'eufillina. Sfortunatamente, questo particolare strumento viene utilizzato nel nostro paese a causa del suo basso costo, facilità d'uso e alta efficienza. Tuttavia, la sua dose terapeutica differisce solo leggermente da quella tossica, quindi, con il minimo errore nei calcoli, il bambino può sviluppare molti effetti collaterali, tra cui nausea, vomito, aritmia, insonnia, convulsioni, ecc..

Inoltre, l'uso di eufillina sullo sfondo della terapia antibiotica, anche a dosi terapeutiche, porta allo sviluppo di complicanze..

Se, tuttavia, viene presa la decisione di eliminare l'ostruzione delle vie aeree con eufillina, la scelta del metodo di somministrazione viene presa a favore dell'inalazione.

Antistaminici

Gli antistaminici sono indicati in rari casi in cui il bambino ha segni di bronchite allergica (asmatica).

  1. Molto spesso, Fenistil è usato per trattare i bambini di qualsiasi età, che allevia rapidamente l'edema, che è particolarmente importante per la bronchite accompagnata da ostruzione delle vie aeree.
  2. Ai bambini di età superiore a 6 mesi possono essere prescritti prodotti di seconda generazione:
      Claritin;
  3. Cetrin;
  4. suprastin.
  5. Se il bambino ha già un anno, può combattere le reazioni allergiche con l'aiuto di farmaci che non influenzano la viscosità dell'espettorato. Questi includono Erius, Eden, Loratek, ecc..
  6. Gli antistaminici di quarta generazione (Kestin, Fexofast, Telfast) sono usati solo nel trattamento di bambini di età superiore ai 6 anni con dermatite atopica o altre malattie allergiche croniche e solo per ricadute dell'ostruzione bronchiale.

Fenspiride

È difficile attribuire questa sostanza a uno o un altro gruppo di farmaci, poiché in termini di struttura chimica e proprietà farmacologiche non è né un FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo) né uno steroide. Tuttavia, la fenspiride e i farmaci a base di esso (Erespal, Inspiron) hanno un pronunciato effetto antinfiammatorio. Inoltre, riducono le manifestazioni di ostruzione e ne impediscono lo sviluppo. Pertanto, sono molto spesso usati per combattere la bronchite..


Erespal riduce le manifestazioni di ostruzione e ne impedisce il ri-sviluppo

Corticosteroidi sistemici

Farmaci come desametasone, prednisolone, pulmicort sono prescritti per i bambini con bronchite acuta ostruttiva e bronchiolite. La preferenza è data alla somministrazione di farmaci per inalazione, specialmente quando si trattano bambini piccoli. La durata della terapia con nebulizzatore è determinata dalla natura, dalla durata e dalla gravità della malattia. Di solito, per la bronchite ostruttiva, il corso del trattamento con corticosteroidi è di 5-7 giorni.

Benefici dell'inalazione con un nebulizzatore

La terapia con nebulizzatore presenta numerosi vantaggi:

  • alto tasso di insorgenza dell'effetto terapeutico;
  • la possibilità di utilizzo nei bambini di qualsiasi età, compresi i neonati;
  • facilità di esecuzione della procedura;
  • penetrazione garantita dei farmaci nelle aree scarsamente ventilate dei bronchi;
  • rischio estremamente basso di effetti collaterali;
  • la possibilità di somministrazione simultanea di diversi farmaci.

Pertanto, per la bronchite, ai bambini vengono spesso prescritte inalazioni con agenti antipiretici, antibatterici, antitosse, mucoregolatori.

Una delle più popolari terapie per nebulizzatori combinati è Ascoril. Questo farmaco ha effetti mucolitici, espettoranti e broncodilatatori. Ma dovrebbero essere trattati sotto la supervisione di un medico, poiché in alcuni bambini può causare tachicardia, convulsioni.

Molto spesso, la terapia con nebulizzatore è indicata per i bambini con bronchite ostruttiva e bronchiolite. Con l'aiuto dell'inalazione in questi casi, vengono introdotti β2-antagonisti a breve durata d'azione, che consentono il rilassamento dei muscoli lisci dei bronchi e migliorano la pervietà delle vie aeree entro 5-10 minuti. Gli antispasmodici includono:

  • Salbutamolo (Ventolin);
  • fenoterolo;
  • Berodual;
  • Pulmicort (Budesonide, Symbicort).

Le inalazioni vengono eseguite fino a 4 volte al giorno.


Un nebulizzatore è un dispositivo per convertire un medicinale liquido in un aerosol

Caratteristiche dell'uso di iniezioni


Con la bronchite, le iniezioni vengono posizionate nel muscolo gluteo
Le iniezioni sono una procedura minimamente invasiva con danni alla pelle, che comporta la somministrazione di farmaci per via intramuscolare, sottocutanea o endovenosa. Per la bronchite, le iniezioni vengono generalmente somministrate per via intramuscolare nel muscolo gluteo. L'effetto del farmaco arriva dopo 10-15 minuti.

Data la dolorosità di alcuni antibiotici, sono combinati con antidolorifici. Quindi, il dolore con l'introduzione di Ceftriaxone può essere significativamente inferiore quando somministrato contemporaneamente alla lidocaina. Prima di fare un'iniezione, è necessario assicurarsi sotto forma di somministrazione di farmaci.

Il vantaggio delle iniezioni non è solo la velocità di esposizione, ma anche la praticità nel calcolo della dose giornaliera correlata all'età. Quando si prescrive nei bambini, il peso corporeo del bambino, il volume di grasso sottocutaneo, l'età deve essere preso in considerazione.

Altri trattamenti

I componenti essenziali del successo del trattamento della bronchite sono:

  1. Terapia fisica. Gli esercizi di fisioterapia sono mostrati dopo la fine del periodo acuto della malattia. Accelerano la rimozione della flemma dai bronchi e aiutano il bambino a diventare più forte più velocemente. Per ogni bambino, una serie di esercizi è selezionata individualmente, a seconda della sua età, livello di sviluppo fisico e gravità del decorso della bronchite.
  2. Esercizi di respirazione. I bambini dai 2-3 anni sono in genere già in grado di eseguire vari esercizi di esercizi di respirazione. Inoltre, i bambini di solito gracchiano e ronzano di gioia, quindi le lezioni non saranno solo utili, ma anche interessanti..
  3. Massaggio vibrante. La procedura accelera la rimozione del catarro stagnante dai bronchi. La sua essenza consiste nel dare una pacca sulla schiena e sul seno del bambino con le dita rilassate della mano. Si consiglia di alternare picchiettando con la compressione del torace dai lati e accarezzando le zone intercostali. Quando si esegue il massaggio vibratorio, è necessario cercare di mantenere la testa del bambino al di sotto del livello pelvico.


Il drenaggio posturale e il massaggio vibratorio devono essere eseguiti dopo l'assunzione di farmaci espettoranti

  • Drenaggio posturale. Il bambino pende dal letto in modo che gli avambracci poggino sul pavimento. Dovresti essere in questa posizione per almeno 10-20 minuti. La procedura viene eseguita due volte al giorno e la prima volta deve essere la mattina immediatamente dopo il risveglio.
  • Spesso i genitori cercano di aiutare il proprio bambino a far fronte alla malattia con l'inalazione di vapore e varie procedure di distrazione..

      L'inalazione con acqua, decotti alle erbe o soluzione salina è indicata solo in presenza di una tosse soffocante dolorosa. In altri casi, soprattutto con una tosse produttiva attiva, sono controindicati, perché possono provocare un forte assottigliamento dell'espettorato e "ristagno" dei bronchi.

    Le inalazioni effettuate su una pentola di acqua bollente possono fare più male che bene, poiché il bambino può accidentalmente rovesciare il contenitore.

    Attenzione! Il riscaldamento, gli intonaci di senape e le banche per la bronchite sono vietati, poiché possono provocare broncospasmo.

    Principio operativo

    Usando unguenti riscaldanti per la bronchite, si ottiene un effetto termico da loro. Il calore aumenta il flusso sanguigno, motivo per cui l'area malata riceve sostanze che eliminano il processo infiammatorio. Il muco inizia a liquefarsi e lascia i canali bronchiali, sulla base dei quali la tosse migliora, la funzione respiratoria viene ripristinata.

    Gli olii contenuti nella preparazione vengono profondamente assorbiti nel sistema respiratorio, espandendo in tal modo il gap alveolare, ammorbidendo la tosse. I bambini vengono diluiti con una crema in una nave, che contiene un olio essenziale, l'acqua dovrebbe essere calda, quindi il bambino inala i vapori, migliorando così il benessere del bambino.

    Fisioterapia

    Per accelerare il recupero, il medico può raccomandare di seguire un corso di terapia fisica, come ad esempio:

    • elettroforesi con calcio;
    • UHF;
    • magnetoterapia;
    • inductothermy;
    • applicazioni di fango o paraffina;
    • radiazioni ultraviolette;
    • Darsonval;
    • Solux.

    Il compito principale di queste attività è quello di rafforzare il corpo, ma la maggior parte ha anche un effetto antinfiammatorio e aiuta anche a migliorare la funzione di drenaggio dei bronchi..

    Vantaggi delle iniezioni


    Le statistiche mostrano che nei casi più gravi, i medici prescrivono antibiotici sotto forma di iniezioni. Questo evita lo sviluppo di polmonite e altre complicazioni. Si sono diffusi rapidamente con il sangue per aiutare a combattere i batteri e promuovere un rapido miglioramento..

    Le iniezioni di bronchite per i bambini sono spesso prescritte con farmaci ad ampio spettro, ad esempio la penicillina. Quando il sistema immunitario si indebolisce e la malattia progredisce, a volte viene utilizzata l'azitromicina.

    Aminopenicillins. Tali farmaci causano la morte di microrganismi dannosi. Vale la pena ricordare che gli antibiotici della soluzione di penicillina molto spesso causano allergie.

    Macrolidi. Gli antibiotici di questo gruppo interrompono la produzione di proteine ​​nelle cellule dei microrganismi, rendendo impossibile la loro moltiplicazione. Rilevante per la forma protratta.

    I fluorochinoloni. Distruggono il DNA dei batteri, portando alla loro morte. Si distinguono per un ampio spettro di azione..

    Cefalosporine. Inibiscono la produzione di una sostanza che è la base della membrana cellulare di un microrganismo dannoso. Aiutano a fermare la crescita quantitativa dei batteri.

    Trattamento della bronchite nei bambini con rimedi popolari

    Nel trattamento della bronchite, vengono spesso utilizzati vari rimedi popolari che facilitano l'escrezione della flemma e aiutano a rafforzare il sistema immunitario..

    1. Il succo di cipolla e il miele vengono mescolati in proporzioni uguali, diluiti un po 'con acqua e dati al bambino 1 cucchiaino più volte al giorno.
    2. Versare 200 g di latte in una pentola di smalto e aggiungere 1 cucchiaio. l. muschio islandese tritato. Copri la casseruola con un coperchio, porta ad ebollizione a fuoco basso e cuoci per altri 30 minuti. Il brodo viene filtrato e preso caldo prima di coricarsi. Se non riesci a trovare il muschio islandese, puoi sostituirlo con foglie di salvia disponibili..
    3. Il ravanello viene tagliato a cubetti, messo in un piccolo contenitore, cosparso di zucchero e cotto in forno per 2 ore. Il liquido risultante viene versato in un contenitore ermeticamente chiuso e prendere 2 cucchiaini. fino a 4 volte al giorno prima dei pasti e sempre di notte.
    4. 4 cucchiai. l. le foglie di piantaggine tritate vengono preparate in 0,5 litri di acqua bollente e lasciate per 4 ore. Dopo lo sforzo, il prodotto è pronto per l'uso, viene preso ½ tazza 4 volte al giorno.
    5. Più volte al giorno, usa una miscela di 1 cucchiaino. miele di fiori (vai propoli) e 1 spicchio d'aglio, schiacciato.
    6. Mescola 1 cucchiaino. sopporta grasso e 1 cucchiaino. miele e consumato per via orale 2 volte al giorno 1 ora prima dei pasti.
    7. Prendi 1 cucchiaino. olio di pesce una volta al giorno al mattino prima dei pasti.

    Attenzione! Vale la pena usare qualsiasi rimedio popolare solo dopo aver consultato un medico, dopo essersi accertato della natura virale della bronchite. In questo caso, è indispensabile tenere conto dell'età del bambino, poiché non tutti i fondi proposti possono essere utilizzati per trattare i bambini nei primi anni di vita. La terapia della bronchite nei bambini con metodi di medicina alternativa non viene eseguita!

    Controindicazioni

    La forma di dosaggio morbida è considerata un rimedio innocuo, tuttavia ci sono alcune controindicazioni:

    • Non usare durante la tosse secca, possono verificarsi attacchi spasmodici,
    • Non può essere utilizzato ad alta temperatura,
    • Per i bambini, applicare dopo sei anni, poiché in giovane età, non potendo tossire, si accumula muco, che ostruisce i bronchi,
    • Non raccomandato per le donne in gravidanza,
    • Intolleranza individuale ai componenti,
    • È controindicato applicare il farmaco sulle aree della pelle danneggiate, sull'area del cuore.

    L'efficacia della massa dell'unguento risiede nei suoi componenti naturali. Il modo corretto di utilizzo aiuta la rapida separazione del muco, allevia la sindrome della tosse e migliora il benessere. L'uso di un farmaco in terapia porterà un rapido recupero e sollievo dal disturbo bronchiale.