Come curare la disbiosi dopo il trattamento antibiotico

Il trattamento antibatterico è usato per trattare una varietà di malattie. Gli antibiotici distruggono indiscriminatamente batteri patogeni e benefica microflora sana del corpo. Come ripristinare il corpo dopo aver assunto agenti antibatterici?

La microflora del corpo: che cos'è?

Nella scienza moderna, la microflora del corpo umano è un complesso di microrganismi che prendono parte alla sua vita. Il complesso di microrganismi benefici è costituito da mezzo migliaio di specie di batteri e pesa 3-4 kg. 2/3 della microflora benefica coprono la superficie interna dell'intestino, il resto copre la pelle e gli organi urogenitali.

Funzioni di microflora intestinale

  • Fornisce la risposta immunitaria dell'organismo a batteri e virus patogeni.
  • Pulizia delle tossine dall'intestino e dal corpo nel suo insieme.
  • Regolazione del metabolismo idrico-elettrolitico.
  • Regolazione della flatulenza nell'intestino.
  • Produzione di vitamine.
  • Produzione di ormoni.
  • Garantire l'assimilazione di vitamine, ferro e calcio da parte dell'organismo.

La distruzione della microflora: le conseguenze

I farmaci antibatterici (antibiotici) sono in grado di distruggere i batteri patogeni che causano infiammazione di organi e tessuti e intossicazione quando il corpo è danneggiato da stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, ecc. È impossibile curare le infezioni batteriche senza l'aiuto di antibiotici. Tuttavia, gli antibiotici non hanno un effetto selettivo, ma distruggono tutti i microrganismi che abitano il corpo, indiscriminatamente. Dopo gli antibiotici, la disbiosi richiede un trattamento lungo, almeno un mese.

Quali sono le conseguenze della disbiosi per il corpo?

  • L'assorbimento di vitamine e minerali è compromesso, di conseguenza, il corpo è indebolito, può verificarsi anemia da carenza di ferro.
  • ¾ l'immunità è fornita dalla microflora intestinale. Dopo la sua distruzione, il corpo rimane indifeso contro i virus e i batteri che ci circondano.
  • Il normale funzionamento dello stomaco e dell'intestino è compromesso, che può manifestarsi con flatulenza, diarrea o costipazione.
  • La produzione di determinate vitamine e ormoni si ferma.

Disbatteriosi: sintomi

Dopo aver assunto antibiotici, si verifica sempre la disbiosi. La gravità dei sintomi dipende dal tipo di antibiotico, dalla durata del trattamento e dalle caratteristiche dell'organismo..

  • Disturbi dell'intestino: flatulenza, diarrea, costipazione, dolore addominale, brontolio nell'intestino.
  • Debolezza, letargia.
  • Diminuzione dell'appetito.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Eruzioni cutanee, stomatite.

Disbatteriosi: diagnosi

Esistono numerosi studi medici che possono essere utilizzati per diagnosticare la disbiosi:

  • coprogram;
  • feci da semina per disbiosi;
  • test del respiro;
  • esame batteriologico di aspirazione intestinale e biopsia.

Disbatteriosi: trattamento

La medicina moderna non riconosce la disbatteriosi come una malattia indipendente - solo una condizione dolorosa del corpo che accompagna qualsiasi malattia.

La disbatteriosi si verifica sempre dopo gli antibiotici, il trattamento richiede almeno un mese. Questo è il periodo minimo per ripristinare il normale equilibrio di batteri benefici / nocivi nell'intestino, in alcuni casi il recupero del corpo richiede fino a 6 mesi.

Il trattamento della disbiosi viene effettuato in modo complesso in diverse direzioni, mirato a ripristinare la microflora intestinale, normalizzando il funzionamento del tratto gastrointestinale e le forze immunitarie del corpo.

Trattamento farmacologico della disbiosi

Esistono numerosi farmaci che contengono sostanze per aiutare a ripristinare un sano equilibrio intestinale..

prebiotici
I prebiotici non vengono digeriti dall'intestino: sono la base nutrizionale per la crescita della microflora benefica. I prebiotici comprendono lattulosio, galattosio, oligosaccaridi, inulina, isomeri del fruttosio.

Si trovano in prodotti lattiero-caseari, grano, mais, cicoria, aglio e cipolle.

I prebiotici contengono Duphalac e integratori alimentari con oligosaccaridi: Normaza, Lactusan, Prebio.

I probiotici sono preparati medici che contengono complessi di colture vive di batteri. Non sono in grado di colonizzare l'intestino e ripristinare la microflora naturale. Il loro compito è quello di sopprimere la crescita di batteri patogeni e ripristinare un sano equilibrio intestinale..
Le preparazioni monocomponenti contengono solo una coltura di microflora: lattobatterina, colibatterina, bifidumbacterina. Il corso del trattamento è di 30-40 giorni..

Symbiotics contengono diversi tipi di batteri benefici: Linex, Bifiform, Bifikol. Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Farmaci che inibiscono la crescita della microflora patogena. I batteri che compongono il farmaco non sono naturali per il corpo, ma sopprimono la crescita di microrganismi patogeni nell'intestino: Enterol, Bactisporin, Bactisubtil. Il corso del trattamento è di 5-6 giorni.

Droghe combinate contengono batteri e immunomodulatori necessari per il corpo: Bifiliz, Acipol. Il corso del trattamento - fino a 2 settimane.

simbiotici contengono colture di batteri benefici e prebiotici necessari per il loro sviluppo: Laminolact, Maltodofilus, Bifido-bac. Il corso del trattamento è di 3 settimane.

In un grave decorso di disbiosi, sono necessari farmaci che sopprimono la riproduzione di microrganismi patogeni nell'intestino.
Intetrix: il farmaco viene assunto per 3-5 giorni, 3-4 dosi, 2 capsule al giorno.

Enterofuril, Ersefuril (preparati di nifuroxazide) - il corso del trattamento è di una settimana, per una dose di 200 mg, quattro volte al giorno.

Questi sono virus che infettano i batteri nocivi. Sono presi per via orale o come clisteri. Oggi vengono utilizzati i seguenti batteriofagi: Pseudomonas aeruginosa, stafilococco, proteine ​​e coliproteine.

Gli antibiotici saranno prescritti per lo sviluppo anormale della microflora patogena nell'intestino. Solo un medico prescrive un antibiotico in base ai risultati dei test per la sensibilità ai microrganismi.

La disbatteriosi porta sempre a ipovitaminosi, quindi sono prescritti complessi multivitaminici Multitabs, Dekamevit, ecc..

La disbatteriosi porta a una significativa riduzione delle forze immunitarie del corpo, pertanto l'assunzione di immunostimolanti è molto importante. Puoi usare preparazioni naturali: estratto di propoli, tintura di citronella, eleuterococco o echinacea.

Disbatteriosi: dieta

Quando la disbiosi si verifica dopo gli antibiotici, la dieta ha un grande impatto sul ripristino di un sano equilibrio dell'intestino. I medici raccomandano di mangiare regolarmente, almeno 4 volte al giorno..

Prodotti utili per la disbiosi:

  • frutta e verdura fresca;
  • cereali (cereali, muesli, alimenti con cereali integrali di grano, riso, avena, ecc.);
  • crusca (venduta in farmacia);
  • prodotti lattiero-caseari fermentati: kefir, yogurt vivo, ricotta.

Dolci e pasticceria, carni grasse, spezie piccanti, bevande gassate, tè e caffè forti danneggiano il corpo.

Disbatteriosi: prevenzione

Affinché il corpo possa resistere agli effetti dannosi dei farmaci antibatterici, è necessario supportarlo sin dai primi giorni di assunzione di antibiotici: assumere farmaci insieme all'antibiotico che aiutano a ripristinare un sano equilibrio di microflora nell'intestino.
Durante il trattamento, si consiglia di consumare cibi sani ricchi di fibre e vitamine: cereali, frutta e verdura, latticini.

È molto più facile curare la disbiosi dopo l'assunzione di antibiotici se si prendono misure preventive dal primo giorno di assunzione di antibiotici.

Antibiotici per disbiosi intestinale negli adulti

Efficace trattamento domiciliare della disbiosi intestinale negli adulti

La salute generale dipende dallo stato dell'apparato digerente. Qualsiasi disturbo nel tratto gastrointestinale provoca uno squilibrio in tutto il corpo. Una delle patologie più comuni è la disbiosi intestinale negli adulti. Può svilupparsi per una serie di motivi. Ed è molto difficile curare questa malattia rapidamente. È necessario un approccio integrato, che includa una serie di attività.

Cos'è?

Perché il sistema digestivo funzioni correttamente, deve avere il giusto equilibrio di microflora. Senza batteri benefici, il normale processo di digestione degli alimenti, l'assorbimento di vitamine e microelementi è impossibile. La biomassa intestinale, che consiste di molti tipi di batteri, si trova nel colon. Si basano su lattobacilli aerobici e bifidorbatteri anaerobici.

È il corretto equilibrio della microflora intestinale che protegge una persona da numerose infezioni, distruzione e rimozione di tossine dal corpo. In caso di squilibrio nella direzione della microflora patogena, iniziano i processi di auto-avvelenamento del corpo e si sviluppa la disbiosi. A seguito di ciò, possono verificarsi interruzioni nel lavoro di altri sistemi e organi..

Cause dell'evento

Non è sempre possibile rispondere in modo inequivocabile al motivo per cui la composizione equilibrata della microflora intestinale negli adulti fallisce. Ci sono fattori che possono innescare il meccanismo per lo sviluppo della disbiosi:

  • Disordine alimentare. Ciò include una dieta squilibrata con una predominanza di cibo monotono. L'uso insufficiente della fibra crea una carenza di un ambiente favorevole per la microflora benefica. Gli intestini sono avvelenati da alimenti saturi di additivi artificiali, carboidrati veloci, grassi animali.
  • Malattie dell'apparato digerente. Una fonte costante di microflora patogena è l'infiammazione della mucosa del tratto gastrointestinale, una sintesi impropria di enzimi, ostruzione intestinale, gastrite, ulcere, ecc..
  • Assunzione di antibiotici Questi farmaci sono dannosi non solo per i batteri patogeni, ma anche per quelli benefici. Pertanto, la terapia antibiotica deve essere costantemente reintegrata assumendo farmaci con microflora benefica..
  • Malattie del sistema endocrino causate dall'uso di agenti ormonali.
  • La chemioterapia e la radioterapia indeboliscono notevolmente il sistema immunitario e provocano una massiccia riduzione dei batteri benefici.
  • Chirurgia dello stomaco posposta.
  • Cattiva igiene delle mani e degli alimenti attraverso la quale i patogeni entrano nel tratto digestivo.
  • Stress regolare, ansia.

Fasi e sintomi della malattia

La disbatteriosi si sviluppa gradualmente. Determina le sue 4 fasi, che sono caratterizzate dai propri sintomi.

  • Fase 1: l'equilibrio della microflora è leggermente disturbato. Il paziente non avverte sintomi evidenti. C'è un leggero brontolio nello stomaco. Se rimuovi il fattore irritante, la microflora tornerà alla sua normale composizione..
  • Fase 2 - squilibrio della microflora più pronunciato. L'appetito del paziente diminuisce, c'è un sapore sgradevole in bocca, gonfiore. A causa di una diminuzione del numero di batteri benefici, si sviluppano processi infiammatori nell'intestino.
  • Fase 3: la flora patogena provoca danni alle pareti intestinali. I sintomi sono più gravi della fase 2. Dolori, nausea, vomito compaiono lungo l'intestino. Feci con impurità di cibo non digerito.
  • Gli organismi patogeni hanno quasi completamente sostituito quelli utili. Oltre a flatulenza, diarrea, dolore addominale, il paziente lamenta debolezza, disturbi dispeptici, esaurimento e apatia. Vi è una violazione dell'assorbimento dei nutrienti e, di conseguenza, si sviluppa anemia, carenza di vitamina.

Se non presti attenzione al disturbo intestinale in modo tempestivo, si sviluppa la disbiosi cronica. Può essere accompagnato da un ritmo cardiaco anormale, mancanza di respiro.

Innanzitutto, il paziente deve consultare un gastroenterologo. Ordinerà un'analisi batteriologica delle feci. Inoltre, vengono effettuati esami strumentali:

  • gastroscopia;
  • Colonscopia;
  • Irrigoscopy;
  • Rectoromanoscopy.

Come e cosa trattare correttamente?

Non sarà possibile curare la disbiosi molto rapidamente, soprattutto se è già allo stadio 3-4. È richiesto un approccio integrato e graduale al trattamento:

  • Distruggi i batteri patogeni.
  • Popolare gli intestini con microflora benefica.
  • Normalizza l'equilibrio della microflora.
  • Ripristina la funzione intestinale.
  • Correggere lo stato immunitario.

Per prescrivere correttamente il trattamento, il medico deve determinare quale microflora prevale nell'intestino e quali batteri benefici sono scarsi per ricostituirli. Cioè, il regime di trattamento per ciascun paziente è individuale..

Farmaco

Fase 1 del trattamento - pulizia dell'intestino dalla microflora patogena. A tal fine, vengono prescritti vari gruppi di antibiotici (tetracicline, cefalosporine, penicilline, ecc.), Agenti antifungini. Gli antibiotici ad ampio spettro sono usati in caso di grave assorbimento intestinale a causa di un eccesso di batteri patogeni e nelle infezioni gastrointestinali. I casi lievi possono essere trattati con farmaci antimicrobici che colpiscono i batteri nel lume intestinale (Furazolidone). Il corso del trattamento è in media 7-10 giorni.

Uccidono la flora patogena, praticamente senza influenzare i principali antisettici intestinali:

Per purificare l'intestino dalle tossine accumulate dopo aver assunto antibiotici, vengono prescritti sorbenti. Questi rimedi sono anche efficaci per la diarrea:

È possibile migliorare l'assorbimento dei nutrienti e la scomposizione del cibo con l'aiuto di enzimi, farmaci coleretici ed epatoprotettori:

Lo stadio più importante nel trattamento della disbiosi è il ripristino della normale microflora. Per questo, viene mostrato l'assunzione di tali gruppi di farmaci:

  • Probiotici: contengono ceppi vivi di batteri. I probiotici non colonizzano l'intestino. Competono con la flora opzionale, sopprimendola e ripristinando l'equilibrio. Esistono probiotici monocomponenti (Lactobacterin), multicomponente (Linex, Bifiform), antagonisti (Enterol).
  • Prebiotici: vengono con il cibo, non vengono digeriti. Sono un terreno fertile per batteri obbligati. Questi sono lattulosio, galattosio, altri polisaccaridi.
  • Synbiotics è una combinazione di probiotici e prebiotici (Normoflorin, Laminolact).

Rimedi popolari

Oltre ai farmaci prescritti dal gastroenterologo, è possibile utilizzare la medicina tradizionale.

  • Mangia 1 spicchio d'aglio due volte al giorno (al mattino a stomaco vuoto e 2 ore dopo cena) per 2 settimane. Bere con acqua o kefir. L'aglio è un antisettico naturale che sopprime i processi putrefattivi nell'intestino.
  • Bevi 15 gocce di tintura di propoli tre volte al giorno prima dei pasti. Diluire prima l'agente con acqua. Il corso del trattamento è di 4-6 settimane.
  • Per ripristinare la mucosa intestinale, è utile prendere un decotto di semi di lino o di avena. Hanno un effetto avvolgente.
  • Con la diarrea, prendi decotti di corteccia di quercia, pelli di melograno. Sono astringenti.

Erbe medicinali

  • Preparare una raccolta di erbe camomilla, rosa canina, erba di San Giovanni (2 parti), equiseto (1 parte), piantaggine (3 parti), achillea (5 parti). Versa 1 cucchiaio della miscela con ½ litro di acqua bollente e fai sobbollire a bagnomaria per mezz'ora. Bere ½ tazza prima dei pasti tre volte al giorno.
  • I decotti di fieno, olivello spinoso, succo di aloe hanno un effetto lassativo. Questi farmaci sono controindicati nelle emorroidi e nelle ragadi rettali..
  • Puoi alleviare gas e costipazione con un decotto di semi di finocchio, anice o aneto..
  • Un effetto antinfiammatorio è posseduto da un decotto di salvia, farfara, burnet (1 cucchiaio di materie prime per 200 ml di acqua).

Raccomandazioni dietetiche

È impossibile curare la disbiosi senza correzione nutrizionale. Dal primo giorno di trattamento, è necessario aderire alle regole della dieta terapeutica:

  • Evita la fame, mangia piccoli pasti ogni 3 ore.
  • Rimuovi gli alimenti fritti e piccanti dalla dieta.
  • Elimina gli alimenti che migliorano i processi di fermentazione: cavoli, frutta acida, pane fresco, dolci.
  • Non bere acqua mentre si mangia. Puoi bere cibo mezz'ora dopo averlo mangiato..
  • Includi grandi quantità di alimenti proteici nel menu. La carne deve essere magra, non fritta.
  • Rinuncia alle bevande alcoliche.
  • Aumentare l'uso della fibra, che è abbondante in frutta e verdura fresca, cereali. È utile mangiare chicchi di grano germogliati.
  • Includere nella dieta prodotti lattiero-caseari freschi contenenti utili microflora (kefir, yogurt, narine).
  • Non utilizzare alimenti con conservanti, esaltatori di sapidità e altri additivi chimici.

Prevenzione

Una corretta alimentazione è il modo migliore per prevenire la disbiosi intestinale. Pertanto, è necessario abbandonare i prodotti dannosi che irritano la mucosa, causano processi stagnanti e putrefattivi nel tratto digestivo. Non lasciarti trasportare dalle diete rigide. Il rifiuto da molti alimenti comporta uno squilibrio della microflora, carenze nutrizionali e una riduzione dell'immunità.

È molto importante monitorare la tua salute generale. Non puoi auto-medicare e assumere qualsiasi farmaco in modo incontrollato. È necessario identificare e trattare tempestivamente i fuochi cronici dell'infiammazione che interrompono la microbiocinosi. Le buone pratiche igieniche aiutano a prevenire le infezioni intestinali. Pertanto, prima di mangiare, assicurati di lavarti accuratamente le mani, le verdure, la frutta.

Recensioni dei pazienti

Kseniya

“Mi è stata diagnosticata la disbiosi sullo sfondo di un forte indebolimento del sistema immunitario e dello stress. Soffrivo di flatulenza e diarrea. Mi è stato prescritto Ecofemin, un probiotico complesso. L'ho bevuto per un mese e ho ripristinato la microflora. In questo caso, è indispensabile controllare l'alimentazione. Dopo il trattamento, aderisco sempre alla corretta alimentazione "..

Nina

"Di recente ho seguito un corso di antibiotici forti. Per sostenere l'intestino, il medico mi ha raccomandato di prendere Linex. Dopo la fine della terapia antibiotica, il probiotico è stato assunto per altre 2 settimane ".

Ivan

“Molte persone iniziano a prestare attenzione ai problemi digestivi quando la situazione è già andata oltre il disagio minore. Ci vuole molto tempo e intensamente per essere trattati. Pertanto, è meglio proteggersi in anticipo, cambiare stile di vita e alimentazione. È da un'alimentazione scorretta che iniziano tutti i problemi del corpo ".

La disbiosi intestinale negli adulti è un grave problema a cui molti non prestano immediatamente attenzione. Per sbarazzartene senza conseguenze e rapidamente, è necessario suonare l'allarme ai primi sintomi. Per fare questo, devi solo trovare il tempo per visitare un gastroenterologo ed essere esaminato. Sulla base dei risultati della diagnosi, il medico selezionerà il regime di trattamento ottimale e fornirà consigli sulla correzione della nutrizione.

Come curare la disbiosi dopo il trattamento antibiotico

Il trattamento antibatterico è usato per trattare una varietà di malattie. Gli antibiotici distruggono indiscriminatamente batteri patogeni e benefica microflora sana del corpo. Come ripristinare il corpo dopo aver assunto agenti antibatterici?

La microflora del corpo: che cos'è?

Nella scienza moderna, la microflora del corpo umano è un complesso di microrganismi che prendono parte alla sua vita. Il complesso di microrganismi benefici è costituito da mezzo migliaio di specie di batteri e pesa 3-4 kg. 2/3 della microflora benefica coprono la superficie interna dell'intestino, il resto copre la pelle e gli organi urogenitali.

Funzioni di microflora intestinale

  • Fornisce la risposta immunitaria dell'organismo a batteri e virus patogeni.
  • Pulizia delle tossine dall'intestino e dal corpo nel suo insieme.
  • Regolazione del metabolismo idrico-elettrolitico.
  • Regolazione della flatulenza nell'intestino.
  • Produzione di vitamine.
  • Produzione di ormoni.
  • Garantire l'assimilazione di vitamine, ferro e calcio da parte dell'organismo.

La distruzione della microflora: le conseguenze

I farmaci antibatterici (antibiotici) sono in grado di distruggere i batteri patogeni che causano infiammazione di organi e tessuti e intossicazione quando il corpo è danneggiato da stafilococchi, streptococchi, pneumococchi, ecc. È impossibile curare le infezioni batteriche senza l'aiuto di antibiotici. Tuttavia, gli antibiotici non hanno un effetto selettivo, ma distruggono tutti i microrganismi che abitano il corpo, indiscriminatamente. Dopo gli antibiotici, la disbiosi richiede un trattamento lungo, almeno un mese.

Quali sono le conseguenze della disbiosi per il corpo?

  • L'assorbimento di vitamine e minerali è compromesso, di conseguenza, il corpo è indebolito, può verificarsi anemia da carenza di ferro.
  • ¾ l'immunità è fornita dalla microflora intestinale. Dopo la sua distruzione, il corpo rimane indifeso contro i virus e i batteri che ci circondano.
  • Il normale funzionamento dello stomaco e dell'intestino è compromesso, che può manifestarsi con flatulenza, diarrea o costipazione.
  • La produzione di determinate vitamine e ormoni si ferma.

Disbatteriosi: sintomi

Dopo aver assunto antibiotici, si verifica sempre la disbiosi. La gravità dei sintomi dipende dal tipo di antibiotico, dalla durata del trattamento e dalle caratteristiche dell'organismo..

  • Disturbi dell'intestino: flatulenza, diarrea, costipazione, dolore addominale, brontolio nell'intestino.
  • Debolezza, letargia.
  • Diminuzione dell'appetito.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Eruzioni cutanee, stomatite.

Disbatteriosi: diagnosi

Esistono numerosi studi medici che possono essere utilizzati per diagnosticare la disbiosi:

  • coprogram;
  • feci da semina per disbiosi;
  • test del respiro;
  • esame batteriologico di aspirazione intestinale e biopsia.

Disbatteriosi: trattamento

La medicina moderna non riconosce la disbatteriosi come una malattia indipendente - solo una condizione dolorosa del corpo che accompagna qualsiasi malattia.

La disbatteriosi si verifica sempre dopo gli antibiotici, il trattamento richiede almeno un mese. Questo è il periodo minimo per ripristinare il normale equilibrio di batteri benefici / nocivi nell'intestino, in alcuni casi il recupero del corpo richiede fino a 6 mesi.

Il trattamento della disbiosi viene effettuato in modo complesso in diverse direzioni, mirato a ripristinare la microflora intestinale, normalizzando il funzionamento del tratto gastrointestinale e le forze immunitarie del corpo.

Trattamento farmacologico della disbiosi

Esistono numerosi farmaci che contengono sostanze per aiutare a ripristinare un sano equilibrio intestinale..

prebiotici
I prebiotici non vengono digeriti dall'intestino: sono la base nutrizionale per la crescita della microflora benefica. I prebiotici comprendono lattulosio, galattosio, oligosaccaridi, inulina, isomeri del fruttosio.

Si trovano in prodotti lattiero-caseari, grano, mais, cicoria, aglio e cipolle.

I prebiotici contengono Duphalac e integratori alimentari con oligosaccaridi: Normaza, Lactusan, Prebio.

I probiotici sono preparati medici che contengono complessi di colture vive di batteri. Non sono in grado di colonizzare l'intestino e ripristinare la microflora naturale. Il loro compito è quello di sopprimere la crescita di batteri patogeni e ripristinare un sano equilibrio intestinale..
Le preparazioni monocomponenti contengono solo una coltura di microflora: lattobatterina, colibatterina, bifidumbacterina. Il corso del trattamento è di 30-40 giorni..

Symbiotics contengono diversi tipi di batteri benefici: Linex, Bifiform, Bifikol. Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Farmaci che inibiscono la crescita della microflora patogena. I batteri che compongono il farmaco non sono naturali per il corpo, ma sopprimono la crescita di microrganismi patogeni nell'intestino: Enterol, Bactisporin, Bactisubtil. Il corso del trattamento è di 5-6 giorni.

Droghe combinate contengono batteri e immunomodulatori necessari per il corpo: Bifiliz, Acipol. Il corso del trattamento - fino a 2 settimane.

simbiotici contengono colture di batteri benefici e prebiotici necessari per il loro sviluppo: Laminolact, Maltodofilus, Bifido-bac. Il corso del trattamento è di 3 settimane.

In un grave decorso di disbiosi, sono necessari farmaci che sopprimono la riproduzione di microrganismi patogeni nell'intestino.
Intetrix: il farmaco viene assunto per 3-5 giorni, 3-4 dosi, 2 capsule al giorno.

Enterofuril, Ersefuril (preparati di nifuroxazide) - il corso del trattamento è di una settimana, per una dose di 200 mg, quattro volte al giorno.

Questi sono virus che infettano i batteri nocivi. Sono presi per via orale o come clisteri. Oggi vengono utilizzati i seguenti batteriofagi: Pseudomonas aeruginosa, stafilococco, proteine ​​e coliproteine.

Gli antibiotici saranno prescritti per lo sviluppo anormale della microflora patogena nell'intestino. Solo un medico prescrive un antibiotico in base ai risultati dei test per la sensibilità ai microrganismi.

La disbatteriosi porta sempre a ipovitaminosi, quindi sono prescritti complessi multivitaminici Multitabs, Dekamevit, ecc..

La disbatteriosi porta a una significativa riduzione delle forze immunitarie del corpo, pertanto l'assunzione di immunostimolanti è molto importante. Puoi usare preparazioni naturali: estratto di propoli, tintura di citronella, eleuterococco o echinacea.

Disbatteriosi: dieta

Quando la disbiosi si verifica dopo gli antibiotici, la dieta ha un grande impatto sul ripristino di un sano equilibrio dell'intestino. I medici raccomandano di mangiare regolarmente, almeno 4 volte al giorno..

Prodotti utili per la disbiosi:

  • frutta e verdura fresca;
  • cereali (cereali, muesli, alimenti con cereali integrali di grano, riso, avena, ecc.);
  • crusca (venduta in farmacia);
  • prodotti lattiero-caseari fermentati: kefir, yogurt vivo, ricotta.

Dolci e pasticceria, carni grasse, spezie piccanti, bevande gassate, tè e caffè forti danneggiano il corpo.

Disbatteriosi: prevenzione

Affinché il corpo possa resistere agli effetti dannosi dei farmaci antibatterici, è necessario supportarlo sin dai primi giorni di assunzione di antibiotici: assumere farmaci insieme all'antibiotico che aiutano a ripristinare un sano equilibrio di microflora nell'intestino.
Durante il trattamento, si consiglia di consumare cibi sani ricchi di fibre e vitamine: cereali, frutta e verdura, latticini.

È molto più facile curare la disbiosi dopo l'assunzione di antibiotici se si prendono misure preventive dal primo giorno di assunzione di antibiotici.

Trattamento antibiotico della disbiosi

Se dopo l'uso dei batteriofagi non si manifestano effetti (per maggiori dettagli, vedere qui I batteriofagi contro la disbiosi), gli antibiotici devono essere usati per trattare la disbiosi intestinale.

Gli antisettici intestinali agiscono localmente nell'intestino

Nel trattamento della disbiosi intestinale, è consigliabile utilizzare farmaci che non vengono assorbiti dall'intestino.

Intestopan ha un pronunciato effetto antibatterico e antifungino ed è anche attivo contro amebe, lamblia, trichomonas e altri protozoi. Intestopan ha scarso effetto sulla normale flora intestinale.

Si consiglia di assumere compresse schiacciate con latte. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni.

• adulti 1-2 compresse 3 volte al giorno;
• ai bambini di età inferiore a 2 anni viene prescritta 1/4 compressa per 1 kg di peso corporeo al giorno in 3-4 dosi;
• i bambini di età superiore ai 2 anni assumono 1-2 compresse 2-4 volte al giorno.

Il clorquinaldolo (per i prezzi degli analoghi, vedi qui) in termini di attività antibatterica, antiprotozoica e antimicotica è vicino all'intestino, ma produce meno effetti collaterali.

Prendi il clorquinaldolo per via orale 3 volte al giorno dopo i pasti per 5-7 giorni:

• adulti - 200-600 mg (massimo - 1200 mg);
• bambini - al ritmo di 5-10 mg / kg / giorno (non più di 15 mg / kg).

Forma di rilascio: compresse da 100 e 30 mg.

La nitroxolina (5-NOC, 5-nitrox, nitroxolina-UBF, nitroxolina-AKOS - vedi i prezzi per gli analoghi qui) è attiva contro i batteri gram-negativi della famiglia delle Enterobacteriaceae (E. coli, Salmonella spp., Shigella spp., Proteus spp.) E funghi genere Candida.

Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Ingestione:

• adulti: 0,1-0,2 g (2-4 compresse 0,05 g) ogni 6 ore 1 ora prima dei pasti;
• bambini di età superiore a 1 mese: 5-8 mg / kg / die in 2-3 dosi.

ERSEFURIL (Enterofuril, Nifuroxazide - vedi i prezzi degli analoghi qui) è un antibiotico intestinale, praticamente non assorbito dal tratto gastrointestinale, inibisce Proteus, Klebsiella e altri batteri gram-positivi e gram-negativi. Disponibile in sciroppo e capsule.

La durata totale del trattamento non è superiore a 7 giorni. Ingestione:

• adulti - 1 caps. (200 mg) 4 volte al giorno (800 mg).
• bambini di età superiore a 6 anni: 1 capsula (200 mg) 2-3 volte al giorno (400-600 mg). La durata del corso di trattamento non è superiore a 7 giorni.
• i bambini di età inferiore a un anno vengono prescritti in una dose di 2-3 misurini al giorno, per un anno - 3-4 misurini al giorno.

FURAZOLIDONE è un farmaco nitrofuranico con antimicrobico, inclusa l'attività anti-Helicobacter. È anche attivo contro Trichomonas, lamblia, amebe e altri protozoi. Moderatamente tossico, può causare nausea e vomito, sopprimere l'appetito, causare reazioni allergiche.

• agli adulti vengono prescritti 0,1 g (2 compresse da 0,05 g) 4 volte al giorno;
• bambini - al ritmo di 10 mg / kg / giorno in 3-4 dosi.

L'acido nalidixico (Negram, Nevigramon - vedi i prezzi per gli analoghi qui) appartiene al gruppo dei chinoloni non fluorurati. Attivo contro Proteus, Klebsiella. Agisce su ceppi di microbi che non sono sensibili agli antibiotici.

Dose terapeutica: adulti 1 / 2-1 compressa 4 volte al giorno per 7 giorni. I bambini non sono desiderabili.

INTETRIX è un antisettico intestinale con un ampio spettro di azione, ha un effetto antimicrobico, antimicotico e antiprotozoico. Allo stesso tempo, intrix non sopprime l'attività vitale della normale microflora intestinale.

È prescritto per i bambini di età superiore ai 12 anni e per gli adulti in una dose - 2 capsule 2 volte al giorno.

ENTERO-SEDIV è un antisettico intestinale combinato di una composizione complessa: deidrostreptomicina + bacitracina + pectina + caolino + diiodoxyquinquinoline, ecc. Il farmaco ha un ampio spettro di azione antibatterica e antiparassitaria.
Agli adulti viene prescritta 1 compressa 3 volte al giorno per un ciclo di 8-10 giorni. Controindicato in gravi patologie epatiche e gozzo tireotossico diffuso.

Il metronidazolo - che danneggia il DNA dei batteri, ne inibisce la riproduzione. È molto attivo contro i protozoi - lamblia e altri. È il principale farmaco contro Helicobacter pylori. Il vantaggio del farmaco è che la sua attività non è influenzata dal pH dell'ambiente dello stomaco. Per gli adulti, il metronidazolo viene prescritto 250-500 mg 2-4 volte al giorno per 10-14 giorni.

CLOROPHYLLIPT è un farmaco che è una miscela di clorofille presenti nelle foglie di eucalipto. Il clorofilipt ha attività antibatterica. Con la disbiosi stafilococcica, viene utilizzato per via orale, al ritmo di 1 goccia per kg di peso, 3 volte al giorno al giorno, 40 minuti prima dei pasti. Il farmaco viene diluito con acqua prima dell'uso. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

Gli antibiotici colpiscono tutto il corpo

La scelta dell'antibiotico dipende dai microrganismi che devono essere distrutti:

• in caso di disbiosi stafilococcica, sono prescritte polimixina, gentamicina, eritromicina, cloramfenicolo;
• con proteinaceo - i più efficaci sono carbenicillina, gentamicina, kanamicina, benemicina;
• con klebsiella - amikacin, brulamicina;
• per Pseudomonas aeruginosa - gentamicina, carbenicillina, polimixina, benemicina,

Gli antibiotici vengono assunti per via orale a dosaggi specifici per età.

Come trattare i funghi nell'analisi delle feci per la disbiosi

Con l'escrezione persistente di funghi con le feci, vengono prescritti farmaci antifungini: nistatina, levorina, nizorale, fluconazolo.

Va tenuto presente che la nistatina e la levorina, se assunte per via orale dal tratto gastrointestinale, non sono praticamente assorbite e non hanno un effetto negativo su tutto il corpo.

La nistatina e la levorina vengono somministrate per via orale, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Le compresse di nistatina vengono ingerite senza masticare.

Dosi di nistatina e levorina:

• ai bambini di età inferiore a 1 anno vengono prescritti 100.000-125.000 ED (1 / 5-1 / 4 compresse) 3-4 volte al giorno;
• bambini da 1 a 3 anni - 250.000 ED (1/2 compressa) 3-4 volte al giorno;
• bambini di età superiore ai 13 anni - 250.000-500.000ED 3-4 volte al giorno;
• per gli adulti, la dose giornaliera del farmaco è di 1500000-3000000 ED (3-6 compresse) in 3-4 dosi.

La durata del corso di trattamento è di 10-14 giorni..

Una panoramica degli antibiotici per il trattamento della disbiosi intestinale negli adulti

Un antibiotico per la disbiosi intestinale è prescritto da un medico. I farmaci sopprimono efficacemente l'attività dei batteri patogeni in varie parti dell'intestino. Come risultato dell'esposizione ai farmaci, si forma uno squilibrio di microrganismi.

L'efficacia del trattamento farmacologico della disbiosi

La farmacologia ha molti medicinali per sbarazzarsi della disbiosi. Il gastroenterologo è obbligato a identificare le cause dei malfunzionamenti nella microflora. L'effetto terapeutico si ottiene a causa di:

  • sostanze probiotiche;
  • composti della direzione prebiotica;
  • antibiotici classici;
  • batteriofagi e vari antispasmodici;
  • antistaminici.

L'uso complesso del farmaco viene effettuato su base personale. Dipende dall'entità della malattia e dai sintomi.

Gli stafilococchi vengono distrutti dalla "Streptomicina" e gli enterococchi - dalle sostanze nitrofuraniche. I farmaci antifungini sono necessari per la candida.

Revisione di agenti antibatterici popolari

Gli antibiotici vengono assunti per 10 giorni, rigorosamente secondo la prescrizione del medico. Il dosaggio è adeguato per la fascia di età delle persone. Con lo sviluppo della disbiosi intestinale, vengono prescritte sostanze che sopprimono l'attività dei microrganismi patogeni. La flora microbica intestinale viene distrutta con un trattamento sistemico. L'uso corretto degli antibiotici svolge un ruolo chiave nella prevenzione della disbiosi. Uno studio sistematico del corpo sui batteri influenzerà efficacemente lo stato dell'intestino.

amoxicillina

"Amoxicillina" è una sostanza semisintetica appartenente al gruppo dei composti della penicillina. Il farmaco si distingue per una maggiore efficienza, inibendo la sintesi delle pareti intestinali. Il composto chimico ha una maggiore resistenza all'ambiente acido del corpo. Il regime orale più utile.

Tra le controindicazioni del farmaco, vi è una maggiore sensibilità del corpo al penicill. È vietato utilizzare un farmaco per la mononucleosi infettiva. Alcune persone manifestano reazioni allergiche, febbre e dolori articolari dovuti al trattamento. È possibile la probabilità della formazione di superinfezione con manifestazioni di diarrea e sensazione di nausea.

Il dosaggio per l'uso del farmaco è di 500 mg ogni 12 ore. Nelle forme gravi di disbiosi intestinale, è consentito un volume di 1 g della sostanza 2 volte al giorno. Il corpo di un bambino di 5-10 anni è in grado di tollerare una dose di 250 mg senza conseguenze. Da 2 a 5 anni vengono prescritti 125 mg di composto. I bambini vengono trattati al ritmo di 20 mg per 1 kg di peso corporeo (tre volte al giorno). Il corso del trattamento dura 5-12 giorni.

Alpha Normix

Un antibiotico di uno spettro d'azione non sistemico ha un principio attivo sotto forma di rifaximina. Il farmaco viene attivamente utilizzato per eliminare i disturbi intestinali. Il farmaco consente di trattare patologie gastrointestinali, diarrea e varie infezioni intestinali.

La preparazione farmacologica viene prodotta sotto forma di compresse e sospensioni. All'età di 12 anni, è consentito un dosaggio di 1 unità ogni 8 ore. La durata dell'effetto terapeutico è di una settimana e si correla con il quadro clinico della malattia nell'uomo. È razionale eseguire il corso di terapia dopo 45 giorni.

La sospensione è presentata in una bottiglia con granuli, è necessario diluire con acqua fino a un certo segno (5 ml / 100 mg). Per comodità, usa il cucchiaio venduto con il medicinale. Si consiglia di conservare l'elisir a temperatura ambiente (fino a 30 ° C). La bottiglia viene agitata prima dell'uso. Il farmaco ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, il medico dovrebbe prescrivere.

Flemoxin Solutab

Antibiotico di origine semi-sintetica. Una lotta efficace contro i batteri consente l'uso per la mononucleosi e l'infezione linfatica. Il farmaco provoca effetti collaterali durante la gravidanza nelle donne.

La sospensione del dosaggio si basa sulle caratteristiche dello sviluppo della malattia. Non fa male studiare la microflora intestinale e fornire il grado di sensibilità del corpo ai principi attivi.

Un organismo adulto tollera 500-750 mg della sostanza in 12 ore. I bambini dai 3 ai 10 anni usano "Flemoxin Salyutab" 370 grammi due volte al giorno. Si raccomanda ai bambini di essere trattati con un dosaggio di 250 mg 2 volte ogni 24 ore. Il sovradosaggio è accompagnato da vomito, diarrea e nausea. In farmacia, il farmaco viene erogato senza prescrizione medica.

Altri

"Levomicetina" è un farmaco con uno spettro d'azione antimicrobico che distrugge efficacemente i batteri patogeni. Il farmaco viene utilizzato per infezioni e disturbi infettivi nella cavità addominale. Il periodo di trattamento è di 10 giorni. La durata è determinata dal medico curante. Dose accettabile:

  • adulto - 250-500 mg;
  • bambini (8-16 anni) - 250 g tre volte al giorno;
  • bambini - bere come indicato dal medico.

"Rifaximin" è attivamente utilizzato per effetti terapeutici nei bambini. Il farmaco è indispensabile per la lotta contro Shigella, Enterobacteriaceae e Clostridia. È vietato l'uso di un farmaco economico per disturbi ulcerativi e ostruzione intestinale. Gli antibiotici per la disbiosi sono prescritti da un medico.

Il composto chimico "Cefix" agisce su microrganismi di natura batterica. Il medicinale viene utilizzato sotto forma di capsule e sospensioni. Il principio attivo non produce una reazione allergica. In rari casi, c'è nausea, dolore alla testa.

Regole per l'uso di antibiotici per la disbiosi

Il trattamento della disbiosi con antibiotici è giustificato per sopprimere i microrganismi patogeni nell'intestino tenue. I medici prescrivono sostanze dai gruppi di penicillina e cefalosporina. Il trattamento con sostanze chimiche deve essere giustificato, i composti possono alterare l'equilibrio della microflora intestinale.

Per la praticità del trattamento (terapia antibiotica), considera le regole del trattamento con farmaci efficaci:

  • il prodotto farmaceutico viene utilizzato come indicato da uno specialista qualificato (anche in caso di costipazione);
  • registrare informazioni sull'assunzione di farmaci in un notebook / notebook;
  • non chiedere un antibiotico dal medico. Il professionista determinerà autonomamente la necessità;
  • per alcune malattie viene somministrata la coltura batterica. L'analisi determina il grado di sensibilità del corpo ai farmaci;
  • osservare rigorosamente la frequenza della terapia. Mantenere il tempo prescritto tra le compresse;
  • "Sumamed", "Azitrox" e altri composti a rilascio prolungato devono essere assunti secondo lo schema: 3 giorni di trattamento + 3 giorni di riposo (ottimizza la digestione);
  • sistematico. In assenza di miglioramento entro 72 ore dall'inizio del trattamento, la sostanza deve essere sostituita. È stata selezionata un'opzione adatta;
  • non aggiustare la dose approvata dal medico, si rischia di guadagnare ulteriori complicazioni. Ci sono indicatori raccomandati per le fasce di età (leggi le istruzioni);
  • è vietato bere antibiotici con latte / kefir, tè, caffè, succo di frutta (compromette il funzionamento del tratto digestivo);
  • le sostanze probiotiche dovrebbero essere utilizzate nelle pause tra l'assunzione di farmaci antimicrobici (il succo gastrico è normalizzato);
  • attenersi alla dieta durante la terapia. Al momento del recupero, rinunciare a cibi grassi, carni affumicate e vari cibi in scatola. Trova ricette di verdure. Alcol e soda sono esclusi.

Controindicazioni al trattamento

Gli antibiotici intestinali portano livelli variabili di tossicità. Anche le opzioni sicure hanno controindicazioni. Una storia medica obiettiva è uno strumento per creare le condizioni per la scelta di un antibiotico di qualità. Il documento raccoglie informazioni affidabili sulla salute del paziente, sulle malattie passate e sulla natura delle infezioni.

Non vale la pena risparmiare sulla qualità dei medicinali. Acquista medicinali comprovati e noti. Controindicazioni per l'assunzione di antibiotici:

  1. Reazione allergica ai principi attivi dei farmaci.
  2. Gravidanza nelle donne.
  3. Limite di età.
  4. Disfunzione epatica e renale.
  5. Mal di stomaco.

Lo sviluppo di un'infezione virale insieme alla disbiosi intestinale è una delle controindicazioni per il trattamento antibiotico. Gli antibiotici non sono in grado di distruggere gli agenti infettivi. Per un trattamento complesso di diversi disturbi, leggi le istruzioni. Le sostanze attive interrompono le reciproche azioni.

I farmaci più efficaci per la disbiosi

La violazione della microflora influisce negativamente su molte funzioni del corpo. I farmaci efficaci per la disbiosi sono i probiotici e i farmaci di altri gruppi terapeutici. Come assumere medicinali che migliorano la microflora e sui risparmi ragionevoli quando li si sceglie, leggi il nostro articolo.

Che cos'è la disbiosi

In un corpo sano, c'è un equilibrio tra microbi benefici, opportunistici e patogeni. Insieme creano una microflora o un microbioma. Specie e ceppi di batteri utili sono coinvolti nel metabolismo, creando vitamine e anticorpi per l'immunità.

Disbatteriosi - inibizione della crescita di bifidobatteri e lattobacilli (acido lattico), così come altri microbi "buoni" meno conosciuti. Allo stesso tempo, i patogeni si moltiplicano intensamente, a cui sono associati intossicazione e processi putrefattivi.

Cause e sintomi

Il numero di cosiddetti batteri buoni nell'intestino diminuisce con cambiamenti nella dieta, carenze vitaminiche, stress, malattie infettive, fame. Parassiti e processi tumorali cambiano anche la normale microflora.

Riferimento. La disbatteriosi si manifesta particolarmente rapidamente quando si assumono penicillina e tetraciclina antibiotici, cloramfenicolo, sulfamidici.

Le cause della disbiosi vaginale in ginecologia sono infezioni genitali, lavaggi troppo frequenti, lavaggio improprio. A volte lo stesso effetto è associato alla contraccezione.

Reclami comuni di pazienti con disbiosi intestinale (disbiosi):

  • gonfiore, brontolio, a volte dolore all'addome senza chiara localizzazione;
  • cambiamenti dell'appetito: dall'aumentato al completo rifiuto del cibo;
  • feci instabili, alternando diarrea e costipazione;
  • disagio a stomaco vuoto e dopo aver mangiato;
  • eruttazione, cattivo gusto in bocca;
  • "Convulsioni" agli angoli della bocca.

Disturbi metabolici e ipovitaminosi influenzano le condizioni della pelle. Si asciuga, compaiono eruzioni allergiche e pustolose. Nei casi più gravi, aumenta la fatica, compaiono segni di intossicazione.

Attenzione! Complicanze della disbiosi: ingrossamento della milza, disturbi cardiovascolari, shock tossico infettivo.

Con disbiosi vaginale, appaiono o aumentano le perdite vaginali. Una donna avverte dolore nell'addome inferiore e talvolta una sensazione di bruciore durante la minzione.

Metodi per il trattamento della microflora disturbata

Per la normalizzazione di microbiota, pro e prebiotici, vengono utilizzati i simbiotici. Idealmente, il medico dovrebbe prescrivere questi farmaci per la disbiosi dopo aver esaminato la composizione della microflora.

In pratica, tuttavia, spesso fanno a meno di un esame costoso..

Gli esperti prestano attenzione alla composizione di farmaci e indicazioni, recensioni dei colleghi. Molto spesso, vengono prescritti agenti che includono ceppi benefici di Bifidobacterium, Lactobacillus, Saccharomyces, Escherichia coli.

La terapia sintomatica consiste nell'uso di assorbenti intestinali, farmaci che regolano le feci. I disturbi funzionali nel tratto digestivo sono corretti da enzimi digestivi.

Importante! Trattamento complesso di disbiosi: l'uso di almeno 3-5 gruppi di farmaci.

Classificazione dei farmaci per la disbiosi

Il solo probiotico non è abbastanza per migliorare la microflora. Stanno assumendo farmaci per brontolio e gonfiore, pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco. Il compito della terapia sintomatica è di alleviare il malessere del paziente. Successivamente, è necessario normalizzare il lavoro dell'intestino - il nostro "secondo cervello", un organo da cui dipende il lavoro del sistema immunitario dall'80%.

Come funzionano i probiotici

Più diversa è la microflora, migliore è per il corpo. Pertanto, sono preferibili farmaci e integratori alimentari con vari tipi e ceppi di microrganismi benefici..

Come funzionano i probiotici:

  1. Bloccano l'esaurimento della microflora intestinale durante la terapia antibiotica, contribuiscono ad aumentare il numero di "buoni" e la soppressione dei microbi "cattivi".
  2. I lattobacilli agiscono principalmente nell'intestino tenue, i bifidobatteri nell'intestino crasso. Arricchire l'intestino di un bambino e di un adulto con microrganismi benefici se si verifica uno squilibrio dovuto a cambiamenti nella nutrizione o nello stress.
  3. Oltre ad un effetto diretto sulla composizione della microflora, hanno un effetto indiretto positivo sul corpo. Dopo la formazione di una flora intestinale sana per diverse settimane, la digestione migliora, il sistema immunitario viene rafforzato.
  4. I "buoni" ceppi batterici indeboliscono l'infiammazione intestinale, ne prevengono lo sviluppo.

Non è facile per i batteri di un farmaco mettere radici nell'intestino di una persona in particolare. Pertanto, gli esperti raccomandano di assumere un probiotico da 2 settimane a 1,5 mesi..

Attenzione! È più difficile ripristinare la microflora dell'intestino di un bambino rispetto a un adulto.

La polvere probiotica contiene microrganismi essiccati appositamente. Riprendono la loro attività vitale se miscelati con liquidi. È importante che i batteri benefici siano vitali, colonizzino l'intestino e inizino a partecipare al metabolismo.

Le fiale vengono aperte e la polvere viene sciolta prima dell'uso. È impossibile conservare la soluzione già preparata. I liquidi sono più facili da dosare e somministrare ai bambini piccoli. Le recensioni di genitori e pediatri sulle gocce di probiotici sono le più favorevoli.

I farmaci importati originali sono più costosi. Esistono droghe domestiche economiche, ma non per questo meno efficaci. La sostituzione deve essere discussa con il medico o il farmacista.

assorbenti

Questo gruppo è prescritto per flatulenza, eccesso di cibo, dispepsia, malattie allergiche, disbatteriosi e infestazione da parassiti. Il sorbente intestinale più economico è il carbone attivo. Il carbone bianco non è prodotto dalla massa carboniosa, ma dal biossido di silicio. Il farmaco è economico, agisce rapidamente ed efficacemente.

Un assorbente intestinale relativamente costoso - "Enterosgel" - assorbe colesterolo, batteri, alcuni virus e funghi. L'azione selettiva si manifesta nella conservazione delle molecole della maggior parte delle vitamine, proteine, enzimi. La medicina per la diarrea, le allergie e la disbiosi negli adulti viene prodotta sotto forma di pasta non zuccherata, per bambini - sotto forma di gel con aroma di frutta.

Gli adsorbenti trattengono tossine, microbi, gas nei pori. L'escrezione viene eseguita naturalmente - attraverso il retto. Enterosgel e Polysorb MP hanno la massima capacità di assorbimento. Questi farmaci sono 50-100 volte più costosi del carbone attivo. A un bambino piccolo viene più spesso prescritto "Smecta". Analogo domestico economico - "Neosmectin" (140 rubli).

enzimi

I preparati contengono pancreatina. Un complesso di enzimi pancreatici migliora la digestione e l'assorbimento nell'intestino. Con la disbiosi, entrambi i processi sono interrotti.

"Festal", oltre alla pancreatina, contiene acidi biliari. Si consiglia di utilizzarlo in caso di deficit enzimatico derivante da disbiosi, in combinazione con colecistite.

Medicinali per il trattamento della disbiosi intestinale

La disbiosi intestinale (DC) è una condizione patologica associata a una violazione della microflora intestinale. Il numero di lattobacilli e bifidobatteri diminuisce a un livello critico. I microrganismi dannosi iniziano a riprodursi attivamente. La conseguenza di una diminuzione del numero di batteri benefici e della predominanza di microbi patogeni è una rottura del tratto digestivo..

In assenza di terapia, il livello delle funzioni protettive del corpo diminuisce e si verificano guasti nei sistemi vitali. La disbiosi intestinale può svilupparsi indipendentemente o accompagnare la progressione di altre patologie. Nelle fasi iniziali, la violazione della microflora si verifica in forma latente. La terapia di disbiosi prevede l'uso obbligatorio di farmaci speciali.

1. Cause e sintomi della disbiosi intestinale negli adulti

Numerosi fattori possono provocare DC. Cause comuni di patologia sono malattie del tratto digestivo, diminuzione dell'immunità, impatto di fattori negativi esterni, progressione dei processi infiammatori o infettivi nel corpo. Aumenta il rischio di disturbi della microflora assunzione incontrollata di antibiotici.

I farmaci in questa categoria implicano l'aggiunta obbligatoria della terapia con farmaci, che includono lattobacilli e bifidobatteri.

Le ragioni della violazione della microflora intestinale:

  • le conseguenze di una dieta squilibrata;
  • abuso di alcool;
  • complicanze delle patologie croniche dell'apparato digerente;
  • assunzione incontrollata di farmaci non steroidei o ormonali;
  • le conseguenze della progressione delle infezioni intestinali;
  • uso improprio di antibiotici;
  • danno parassitario al sistema digestivo;
  • impatto negativo dello stress sul tratto digestivo;
  • complicanze della radioterapia;
  • diminuzione critica dell'immunità.

2. Trattamento della disbiosi intestinale negli adulti

La terapia farmacologica della DC ha lo scopo di ripristinare l'equilibrio della microflora intestinale, distruggere i microrganismi patogeni, migliorare lo stato funzionale generale del tratto digestivo e aumentare le funzioni protettive del corpo. Il regime di trattamento è sempre individuale e dipende dal quadro clinico della salute del paziente.

Nell'elenco dei farmaci obbligatori sono prebiotici, probiotici, antisettici, batteriofagi e immunomodulatori.

prebiotici

I prebiotici contengono particelle di cibo indigeribili. I componenti stimolano la crescita e l'attività di alcuni gruppi di batteri benefici. Grazie alla loro influenza, lo stato funzionale del tratto digestivo viene migliorato e ripristinato. I prebiotici non vengono digeriti nell'intestino tenue. L'azione aggiuntiva di queste sostanze ha lo scopo di sopprimere la microflora patogena.

Esempi di prebiotici:

Probiotici

I probiotici sono un gruppo di preparati contenenti tipi speciali di microrganismi. Le sostanze hanno un effetto dannoso sui batteri nocivi e accelerano il processo di ripristino della microflora intestinale. I mezzi possono essere monocomponenti, multicomponente e combinati.

Gli antagonisti e i simbiotici sono considerati tipi separati di probiotici..

Caratteristiche di diversi tipi di probiotici:

  • i prodotti monocomponenti sono costituiti da un tipo di batteri benefici (lattobatterio, bifindumbacterin);
  • i preparati multicomponenti contengono diversi tipi di batteri benefici (Bifikol, Bifiform, Linex);
  • agenti combinati fondamentalmente combinano ceppi e comunità simbiotiche dei principali batteri, che sono resistenti agli antibiotici (Rioflora immuno);
  • i simbiotici sono medicinali finiti a base di prebiotici e probiotici (Laminolact, Bifidobak);
  • gli antagonisti contengono microrganismi benefici che hanno la capacità di sopprimere la microflora opportunistica (Bactisporin, Enterol).

antisettici

Gli antisettici intestinali sono un tipo di antibiotico. A differenza di altri tipi di farmaci, questo gruppo di farmaci agisce rapidamente sui microrganismi patogeni e sopprime attivamente i loro processi vitali. Quando si usano gli antisettici, non vi sono effetti negativi sulla microflora intestinale. I mezzi distruggono solo i microrganismi patogeni.

Esempi di antisettici:

I batteriofagi

Una caratteristica distintiva dei medicinali del gruppo dei batteriofagi è la capacità di penetrare in una cellula batterica e distruggerla gradualmente. Questi fondi si basano su gruppi speciali di virus. Tali componenti sono innocui per il corpo. Mirano solo a tipi specifici di batteri patogeni..

Esempi di batteriofagi:

  • Batteriofago streptococcico;
  • Batteriofago Inesti.

immunomodulatori

Lo scopo dell'utilizzo di immunomodulatori nel trattamento della DC è aumentare l'immunità locale. Nella maggior parte dei casi, questi farmaci sono prescritti nella fase finale della terapia. È vietato prenderli da soli.

Se usati correttamente, gli immunomodulatori consolidano l'effetto del trattamento e creano una buona prevenzione di deviazioni ripetute nello stato della microflora intestinale. Il tratto digestivo diventa meno suscettibile a fattori negativi.

Esempi di immunomodulatori:

3. Dieta per disbiosi

La correzione della dieta è un passaggio obbligatorio nel trattamento della DC. Una dieta speciale nella fase iniziale della patologia può eliminare completamente il problema. L'elenco dei medicinali in questo caso sarà minimo. La dieta esclude completamente i prodotti alimentari dannosi che possono avere un effetto negativo sul sistema digestivo (provocando flatulenza, eccessiva formazione di gas, irritazione delle mucose, gonfiore, alterazioni dei movimenti intestinali e altre anomalie del tratto gastrointestinale).

Principi di base della dieta:

  • i piatti devono essere preparati solo con metodi di cottura, lavorazione a vapore, stufati;
  • i cibi grassi, fritti, salati e piccanti sono esclusi dalla dieta;
  • mangiare viene effettuato 5-6 volte al giorno;
  • il cibo dovrebbe essere equilibrato, frazionario;
  • l'alcol è severamente proibito;
  • non puoi mangiare frutta e verdura fresca;
  • è vietato introdurre nella dieta legumi, funghi, cibo in scatola, salsicce, carni grasse e pesce.

Trattamento della disbiosi grave

La dieta per DC gravi deve essere osservata non solo fino al periodo di recupero della microflora, ma anche a scopo di prevenzione. Non sarà possibile eliminare una forma complicata di patologia solo correggendo la dieta. La terapia viene eseguita da una combinazione di dieta e gruppi speciali di farmaci. La forma grave di DC nella maggior parte dei casi è accompagnata dallo sviluppo di carenza vitaminica e anemia. La dieta del paziente deve contenere una quantità sufficiente di vitamine ed elementi utili..

Per reintegrare la loro scorta, vengono inoltre prescritti speciali complessi vitaminici.

4. Valutazione dei medicinali per la disbiosi

Tra la gamma di preparati farmaceutici per il trattamento della disbiosi, ci sono diverse varietà che sono ampiamente utilizzate nella pratica medica. Questi medicinali si sono affermati come mezzi efficaci per ripristinare la microflora del sistema digestivo. La maggior parte sono adatti per l'uso in adulti e bambini..

Video sull'argomento: schema terapeutico per la disbiosi intestinale dopo antibiotici (negli adulti).

Lattobatterino

Lactobacterin è un farmaco a base di lattobacilli vivi. Il farmaco normalizza il tratto digestivo, ripristina la microflora e migliora l'immunità locale. Il farmaco è adatto per l'uso da parte di donne in gravidanza e bambini piccoli. Inoltre, il farmaco ha un effetto benefico sui processi metabolici nel corpo. Lactobacterin è prodotto sotto forma di compresse, soluzione, polvere e supposte. Prezzo - 80 rubli.

Enterol

Enterol appartiene alla categoria degli agenti antidiarroici utilizzati nel trattamento della disbiosi. Il farmaco ha effetti anti-tossici e antimicrobici, migliora la funzione enzimatica dell'intestino. Le principali forme di rilascio sono capsule e polvere. Il farmaco è adatto per il trattamento dei bambini a partire da un anno di età (il contenuto della capsula può essere rimosso, sciolto in acqua). L'indicazione per la nomina di Enterol è la diarrea di qualsiasi eziologia. Prezzo - 300 rubli.

Bifidumbacterin

Il bifindumbacterin contiene bifidobatteri vivi. Il farmaco è attivo contro numerosi microrganismi patogeni. I suoi componenti aumentano la resistenza del corpo, normalizzano i processi digestivi e metabolici e ripristinano l'equilibrio della microflora intestinale. È consentito l'uso del farmaco per la disbiosi, provocata da infezioni e patologie di natura batterica. Prezzo - 60 rubli.

Linex

Linex è un preparato a base di lebenina (batteri lattici vivi) progettato per ripristinare la microflora intestinale. Il farmaco può essere utilizzato nel trattamento della patologia, nonché a scopo di prevenzione. Forme di rilascio - capsule e polvere. Il farmaco è adatto per l'uso durante la gravidanza e per i bambini piccoli. Il farmaco distrugge i microrganismi patogeni e opportunistici, ripristina l'attività enzimatica del sistema digestivo e aumenta l'immunità locale. Prezzo - 290 rubli.

Probifor

Probifor appartiene al gruppo di probiotici. Il farmaco ripristina l'equilibrio della microflora intestinale, normalizza le condizioni delle mucose del tratto digestivo, aumenta la resistenza del corpo alle infezioni. Disponibile in forma di capsule. In caso di disbiosi, il farmaco elimina i sintomi di diarrea, flatulenza e partecipa alla regolazione dei processi metabolici. L'uso durante la gravidanza è accettabile. Prezzo - 360 rubli.

Polysorb

Polisrb appartiene alla categoria degli assorbenti universali. Il farmaco è particolarmente efficace nel trattamento della disbiosi, provocata da effetti tossici sul corpo. Gli effetti principali del farmaco sono disintossicazione e azione di assorbimento. I componenti della composizione della polvere si legano e rimuovono dal corpo non solo le tossine, ma anche molti tipi di microrganismi dannosi. Inoltre, il farmaco ripristina l'equilibrio della microflora intestinale. Prezzo - 130 rubli.

Hilak Forte

L'azione di Hilaka Forte è finalizzata al ripristino attivo della microflora del tratto digestivo. Il farmaco stimola la sintesi delle cellule epiteliali intestinali, ripristina il pH, normalizza l'equilibrio di elettroliti e acqua. È consentito l'uso del farmaco per lesioni infettive del tratto gastrointestinale. Un ulteriore effetto è mirato a fermare i disturbi dell'apparato digerente, distruggendo alcuni microrganismi patogeni. Prezzo - 170 rubli.

Iberogast

Iberogast appartiene alla categoria dei rimedi erboristici destinati al trattamento di disturbi dell'apparato digerente di varie eziologie. Il farmaco ha proprietà antinfiammatorie, elimina gli spasmi muscolari lisci, tonifica la motilità intestinale. L'assunzione del farmaco garantisce il ripristino della microflora. Non è possibile utilizzare il rimedio per trattare i bambini di età inferiore ai diciotto anni. Prezzo - 170 rubli.

Enterofuril

Enterofuril è un agente antimicrobico ad ampio spettro. Il farmaco distrugge le membrane delle cellule microbiche, aiuta ad accelerare il processo di ripristino della microflora e riduce l'effetto tossico dei microrganismi patogeni sul sistema digestivo. Forme di rilascio - capsule e sospensione. Il secondo tipo di trattamento è destinato a pazienti giovani. Prezzo - 240 rubli.

5. Supposte per patologia

Per il trattamento della disbiosi, è possibile utilizzare non solo farmaci sotto forma di compresse, capsule, polvere, ma anche supposte. Le supposte differiscono per proprietà farmacologiche, formulazioni e principio d'uso. Le supposte possono essere vaginali o rettali. Per il trattamento della DC, viene utilizzata la seconda categoria di farmaci. Una caratteristica distintiva delle medicine di questo gruppo è l'effetto locale.

Le medicine penetrano rapidamente nel fuoco del processo patologico, senza influenzare altri sistemi del corpo.

Esempi di supposte per il trattamento della disbiosi:

  • supposte antibatteriche (Viferon, Levomycetin, Kipferon, Genferon);
  • supposte contenenti probiotici (Lactonorm, Bifindumbacterin, Lactobacterin, Bifinorm).

6. Rimedi popolari per sbarazzarsi della disbiosi

I rimedi popolari efficaci per il trattamento della DC sono ricette di erboristeria. I componenti a base di erbe per alcune proprietà farmacologiche non sono inferiori ai preparati farmaceutici.

Decotti o infusi sono preparati sulla base di erbe. Lo schema per la loro preparazione non è complicato. Nella maggior parte dei casi, un cucchiaino o un cucchiaio di materie prime secche viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per 20-30 minuti, filtrato, consumato più volte al giorno.

Esempi di rimedi popolari:

  • un decotto a base di semi di aneto, menta piperita ed foglie di eucalipto (elimina gonfiore e flatulenza);
  • rimedi a base di semi di lino, corteccia di olivello spinoso, semi di piantaggine, dente di leone (ripristinare il processo di svuotamento dell'intestino con costipazione);
  • melissa, iperico, camomilla (antisettico, effetto analgesico);
  • corteccia di quercia, ciliegia di uccello, iperico (i fondi vengono utilizzati per eliminare la diarrea);
  • infuso di semi di bardana, radice di calamo, camomilla (effetto antinfiammatorio).

7. Previsioni

Un'adeguata terapia DC consente di ripristinare completamente lo stato della microflora. Se la patologia ha provocato complicazioni, nelle fasi iniziali dello sviluppo possono essere eliminate con farmaci per il trattamento sintomatico. La dieta è parte integrante del trattamento. In assenza di una terapia tempestiva, la disbiosi può provocare gravi complicazioni. La conseguenza dell'attività vitale dei batteri nocivi sarà una violazione dello stato funzionale del tratto digestivo, lo sviluppo di processi infiammatori, l'aggiunta di ulteriori infezioni e la diffusione della patologia ad altri sistemi del corpo.

La disbatteriosi provoca una diminuzione dell'immunità e una carenza vitaminica. Il corpo diventa indebolito e suscettibile a virus e infezioni.

Video sull'argomento: come trattare la disbiosi con rimedi popolari.