Terapia antibiotica per otite media

* Fattore di impatto per il 2018 secondo RSCI

La rivista è inclusa nell'elenco delle pubblicazioni scientifiche peer-reviewed della Commissione per le attestazioni superiori.

Leggi nel nuovo numero

MMA che prende il nome da I.M. Sechenov


Questo argomento può essere presentato in diverse sezioni, poiché dovremmo parlare non solo di otite esterna e otite media, ma anche di processi acuti e cronici in queste parti dell'orecchio, poiché ciascuna di queste malattie richiede un approccio medico indipendente..

Sfortunatamente, al momento, insieme al successo della farmacoterapia, nella società si sono verificati cambiamenti sociali che riducono in gran parte l'efficacia dell'uso dei farmaci più recenti che non solo possono abbreviare la durata della malattia dell'orecchio acuto, ma anche impedire la sua transizione verso un processo subacuto e cronico. Ciò significa, innanzitutto, l'assenza della precedente possibilità di condurre un esame clinico generale di pazienti con patologie dell'orecchio.

Il declino del benessere della popolazione, la qualità della vita, la crescita delle malattie infettive complicano significativamente la fornitura di assistenza adeguata ai pazienti con otite media, in particolare cronica.

I problemi di fornire un'assistenza efficace ai pazienti con malattie dell'orecchio non possono essere ridotti solo alla scelta di un farmaco con un effetto antinfiammatorio ben pronunciato e non si può fare affidamento solo sul "potere" del nuovo antibiotico. Pertanto, l'uso di antibiotici deve essere effettuato sotto il controllo dell'otoscopia con un'analisi dell'efficacia del trattamento, altrimenti si può ottenere il contrario - per consentire al processo acuto di passare in uno cronico o influenzare senza successo l'otite media suppurativa cronica, che può richiedere un intervento chirurgico. Si noti che uno dei motivi che contribuiscono indirettamente all'emergenza, al decorso persistente e prolungato della cosiddetta otite media essudativa, la cui incidenza è in aumento, sono malattie virali respiratorie acute, spesso sullo sfondo di una tonsilla faringea allargata e allergie. L'uso irrazionale degli antibiotici, ad esempio, ai primi segni di catarro del tratto respiratorio superiore, l'otite media, porta alla soffocamento del processo purulento attivo nell'orecchio medio, quando alcuni dei suoi sintomi (ad esempio il dolore) scompaiono e il processo si trasforma in un'infiammazione lenta. Questo alla fine porta a una violazione della funzione principale dell'orecchio: la perdita permanente dell'udito. L'eliminazione del dolore all'orecchio - il sintomo più preoccupante per il paziente - non significa l'eliminazione dell'infiammazione, ma aiuta solo a ridurre la motivazione del paziente per un ulteriore trattamento.

Come dimostra la pratica, dopo 1-2 giorni dopo la nomina di potenti antibiotici, il dolore nell'orecchio scompare e il paziente raramente continua a prenderli per l'intero corso (il 50% smette di prenderli il 3 ° giorno, il 70% - il 6 ° giorno). Pertanto, non dovresti fidarti solo della terapia antibatterica per l'otite media acuta e l'esacerbazione di una malattia cronica, poiché oltre a combattere l'infezione attiva, è necessario creare tutte le condizioni per l'evacuazione dell'essudato infiammatorio, incluso il purulento, dalle cavità dell'orecchio medio, altrimenti il ​​processo infiammatorio è ritardato. Inoltre, l'opinione che la flora svolga un ruolo decisivo nello sviluppo dell'infiammazione in una cavità chiusa, ad esempio nell'orecchio medio, e specialmente nella cronicità dell'infiammazione, è attualmente controversa, poiché lo stato di immunità, sia generale che locale, ha un dubbio influenza sulla natura del decorso del processo infiammatorio. Il microrganismo dà un impulso all'emergere di un processo acuto nell'orecchio, e quindi un complesso di forze opposte del corpo determina la transizione del processo in uno cronico o si verifica il recupero. Pertanto, deve essere eseguita una terapia antibatterica per varie malattie infiammatorie dell'orecchio medio, che rappresenta la natura del processo infiammatorio (catarrale, purulento, distruttivo, allergico), tenendo conto dei dati dell'otoscopia e sempre dopo aver ottenuto informazioni sulla natura della flora microbica nella scarica dall'orecchio, la sua sensibilità all'uno o all'altro antibiotico. Una cosa si può dire con certezza che un paziente con un processo infiammatorio nel mezzo e ancor più nell'orecchio interno è controindicato all'uso di antibiotici "ototossici" del gruppo aminoglicosidico, dal momento che questo, anche dopo una singola instillazione della soluzione nell'orecchio, per non parlare della somministrazione parenterale, porta a un risultato grave - perdita dell'udito irreversibile e persino sordità a causa di danni alla sezione del recettore della coclea. Sulla base di quanto precede, prima di tutto, va sottolineato che la terapia antibiotica non può essere una panacea, ma è inclusa solo nel complesso di misure terapeutiche che assicurano il sollievo di acuta ed esacerbazione del processo cronico nelle cavità dell'orecchio esterno e medio. I metodi di utilizzo della terapia antibiotica per le malattie dell'orecchio possono essere variati, dall'applicazione topica sotto forma di gocce iniettate nell'orecchio attraverso il canale uditivo esterno, all'assunzione di antibiotici per via orale e parenterale..

Parallelamente, si può notare che poiché l'infezione penetra nell'orecchio medio, principalmente attraverso il tubo uditivo dal rinofaringe, il suo risanamento, anche con l'aiuto di antibiotici applicati localmente, è completamente giustificato. Ad esempio, la fusafunzhin, utilizzata sotto forma di spray, fornisce la sanificazione della cavità nasale, del rinofaringe, dell'apertura nasofaringea del tubo uditivo, ha un effetto sui cocchi e sulle verghe gram-positivi e gram-negativi, anaerobi, funghi.

Otite media acuta

È generalmente accettato che fino a quando non si è verificata una perforazione naturale della membrana timpanica e dell'essudato, che può essere caratterizzato come purulenta, l'otite media acuta può essere attribuita a "catarrale" e il trattamento non richiede una terapia antibiotica, ad eccezione della fusafunzina precedentemente menzionata per l'irrigazione della mucosa nasale, rinofaringe. Questo impedisce ulteriori infezioni dell'orecchio medio e sopprime la flora nella cavità nasale, faringe, trachea. Gli antibiotici per l'otite media acuta devono essere prescritti nei casi in cui le misure adottate (anemizzazione della mucosa della cavità nasale, rinofaringe; un impacco riscaldante sulla regione mastoidea; analgesici, ecc.) Non fermano il processo - il dolore nell'orecchio continua, l'udito diminuisce, la temperatura corporea è elevata, le condizioni generali del paziente peggiorano. Di solito, l'otite media catarrale acuta con un decorso favorevole termina entro il 4 ° -5 ° giorno. Dopo il verificarsi della perforazione o della sua creazione artificialmente (timpanopuntura, paracentesi), diventa possibile identificare la flora e determinarne la sensibilità agli antibiotici. Ma anche prima della perforazione della membrana timpanica, a volte è necessario prescrivere antibiotici ad ampio spettro, tenendo conto della flora più comune nell'otite media acuta:

• Amoxicillina 1 capsula 3 volte al giorno con molti liquidi 2 ore dopo i pasti, corso 7-10 giorni.

• Ampicillina triidrato per via orale 1 compressa o capsula (adulti 250-1000 mg, bambini 125-500 mg) 4 volte al giorno per 5 giorni.

• Fenossimetilpenicillina all'interno, 3 compresse al giorno, bambini sotto i 14 anni 50-60 mila unità per 1 kg di peso corporeo al giorno.

• Spiramicina 6-9 milioni UI, vale a dire 2-3 compresse.

• Azitromicina per via orale 1 ora prima dei pasti 1 volta al giorno, 500 mg per 3 giorni. Bambini 1 compressa 125 mg una volta al giorno.

• Cefazolina per iniezione intramuscolare in una soluzione di procaina. Il flacone contiene 0,25-0,5 o 1 g di polvere per la ricostituzione. Entro 7 giorni, 1-4 volte al giorno.

• Ciprofloxacina 1 compressa 2 volte al giorno per 7 giorni.

Pertanto, l'arsenale di antibiotici, che ha un effetto molto efficace nel trattamento di pazienti con otite media purulenta acuta, è sufficiente e, entro la fine della settimana dopo l'inizio del trattamento, si verifica una remissione quasi completa: il dolore nell'orecchio si arresta, non c'è scarico dal condotto uditivo. Tuttavia, il criterio per il completo recupero è considerato il ripristino dell'udito, per il quale dovrebbe essere utilizzata una vasta gamma di misure non correlate alla lotta contro l'infiammazione nell'orecchio..

Otite media cronica

Il trattamento di pazienti con otite media purulenta cronica implica necessariamente l'uso di vari antibiotici, poiché nell'infiammazione cronica del poliflora dell'orecchio medio o persino nel cambiamento della flora durante il trattamento a lungo termine può essere isolato. Il medico incontra particolari difficoltà in presenza di proteo nello scarico purulento, Pseudomonas aeruginosa. In questi casi, il trattamento può durare mesi o addirittura anni. Nell'otite media cronica, l'uso di antibiotici per via orale o parenterale è indicato solo in caso di esacerbazione del processo nell'orecchio medio o nella cavità postoperatoria, se il paziente ha subito un debridement dell'orecchio. Fondamentalmente, gli antibiotici per l'otite media cronica devono essere utilizzati sotto forma di gocce, liquidi di lavaggio, unguenti. È necessario non solo eliminare la flora identificata, ma anche ottenere la riparazione della mucosa disturbata dall'infiammazione, che a volte è associata alla necessità di immunocorrezione. È stato dimostrato che, insieme alla terapia antinfiammatoria, è necessaria la terapia di disintossicazione, poiché il livello di peptidi molecolari medi nel plasma sanguigno è correlato alla gravità dell'intossicazione.

Dall'arsenale di antibiotici usati per l'otite media purulenta cronica, le sue esacerbazioni, puoi usare i farmaci dall'elenco sopra. Un'aggiunta può essere un elenco di antibiotici che colpiscono Proteus, Pseudomonas aeruginosa ed Escherichia coli:

• Ciprofloxacina all'interno di 125-500 mg 1 compressa 2 volte al giorno.

• Cloramfenicolo (soluzione alcolica: 100 ml contiene 0,25 levomicetina) per instillazione nell'orecchio quando vengono rilevati Proteus, Escherichia coli, Salmonella, batteri resistenti alla penicillina, streptomicina.

• Netilmicin viene usato per iniezione in un processo nell'orecchio supportato da microrganismi gram-negativi. Applicato a 4 mg al giorno in parti uguali 2 volte al giorno.

Le malattie della pelle del canale uditivo esterno possono anche avere un decorso acuto e cronico con esacerbazioni, accompagnato da dolore all'orecchio, congestione, prurito e secrezione purulenta. A seconda della natura del patogeno, il quadro clinico può indicare una flora fungina o batterica-coccale. Concentrandosi sulle manifestazioni cliniche, il medico può assumere la natura dell'agente patogeno, tuttavia solo un esame microbiologico consente di selezionare accuratamente il tipo di farmaco appropriato in ogni caso.

Di norma, il trattamento locale per l'otite esterna fungina ha abbastanza successo. In caso di un decorso prolungato di otite esterna causato da un fungo come la Candida, viene utilizzata la nistatina antibiotica (per gli adulti, 500 mila unità 3-4 volte al giorno per 10-14 giorni). Degli unguenti contenenti antibiotici, molti medici preferiscono ancora prescrivere il ben collaudato unguento Oxycort (contiene idrocortisone e ossitetraciclina).

Con un foruncolo del canale uditivo esterno e con un'infiammazione diffusa della pelle del canale uditivo esterno, è razionale usare la gramicidina sotto forma di gocce di alcol (soluzione alcolica al 2%, 2-3 gocce ciascuno). Contenente gramicidin è un sofradex molto attivo (il flacone contiene 5-8 ml di soluzione, 2-3 gocce vengono utilizzate 3 volte al giorno per 1 settimana). Va ricordato che l'applicazione topica di alcuni antibiotici può avere un effetto ototossico se c'è una perforazione nella membrana timpanica. Va sottolineato ancora una volta che gli antibiotici per l'infiammazione della pelle del canale uditivo esterno non possono essere in monoterapia e nella stragrande maggioranza dei casi dovrebbero essere utilizzati in combinazione con misure per attivare le difese del corpo e ulteriori effetti sui tessuti (effetti fisioterapici, apertura di un foruncolo, ecc.).

Trattamento dell'otite media negli adulti

Il miglior antibiotico per l'otite media

Il miglior antibiotico per l'otite media è determinato in base ai risultati della coltura batteriologica. Ciò che è efficace per un paziente potrebbe non funzionare in un altro. Ecco perché, quando si sceglie un farmaco, non si deve fare affidamento su pubblicità, recensioni di amici o informazioni su Internet, ma sui risultati delle analisi personali e sulle raccomandazioni di uno specialista.

Con otite media

L'otite media è la forma più comune in cui l'infiammazione colpisce l'orecchio medio. In questi casi viene solitamente prescritta una terapia antibiotica: sviluppo di complicanze, decorso prolungato della malattia e presenza di liquido nella cavità dell'orecchio. Di solito, viene data preferenza a tali farmaci: Amoxicillina, Cefuroxime, Amoxiclav.

Con otite media purulenta

La comparsa di otite media purulenta indica la perforazione della membrana timpanica, che provoca la separazione delle secrezioni purulente verso l'esterno. In questa situazione, è utile lavare l'orecchio con agenti antimicrobici. La preferenza è data ai farmaci che non influenzano o deprimono la funzione uditiva. È anche consigliabile introdurre farmaci antibatterici combinati nella cavità dell'orecchio. Entrambe le procedure sono eseguite da uno specialista qualificato in un istituto specializzato. Con l'otite media purulenta, i medici prescrivono farmaci complessi: amoxiclav, eritromicina, ceftriaxone, ecc..

Con otite esterna

Con l'otite esterna, la lesione colpisce la pelle dell'orecchio, la parte esterna del condotto uditivo e anche il periostio. Uno specialista esamina necessariamente le condizioni della membrana timpanica al fine di escludere la diffusione del processo. Se ciò non è possibile, al fine di evitare gravi complicazioni, viene eseguita la terapia per l'otite media esterna e interna.

Vengono utilizzate gocce auricolari antibiotiche, vengono anche posati tamponi di cotone con unguento antibatterico. Gli antibiotici sistemici vengono utilizzati con lo sviluppo di complicanze e con un forte indebolimento del sistema immunitario.

La malattia è molto più facile da prevenire che da curare in seguito, quindi non dimenticare le semplici misure preventive: vestirsi per la stagione, indossare un cappello nella stagione fredda, asciugare l'orecchio dopo aver fatto la doccia o nuotato in piscina.

Quindi, la terapia antibiotica è il componente più importante nel trattamento di varie forme di otite media. In alcuni casi, non è consigliabile assumere agenti antibatterici e talvolta è solo una necessità. Comunque sia, uno specialista può prendere una decisione sulla base di un esame diagnostico. Il trattamento errato e prematuro della malattia è irto di sviluppo di gravi complicanze. Inizia il trattamento dopo un appuntamento medico, segui le sue raccomandazioni. In nessun caso il dosaggio deve essere superato o la durata del processo di trattamento deve essere modificata in modo indipendente. Quando compaiono i primi segnali di avvertimento, contattare un'istituzione specializzata per la consultazione con un otorinolaringoiatra.

Antibiotici per otite media

L'otite media è una malattia otorinolaringoiatrica associata al decorso del processo infiammatorio in varie parti dell'orecchio. Distingue tra otite esterna e otite media, entrambe le quali possono essere sia croniche che acute.

Otite media - trattamento antibiotico

Gli agenti battericidi vengono applicati localmente (esternamente) e internamente. Il tipo di terapia antibiotica è prescritto in base al tipo di otite media e alla natura del decorso della malattia.

Quali antibiotici bere per l'otite media purulenta cronica e quali utilizzare esternamente?

L'uso di farmaci battericidi per l'otite media cronica è giustificato se il processo infiammatorio è in una fase di esacerbazione e il contenuto purulento appare nel sito della malattia.

  • perdita dell'udito graduale;
  • aumento della temperatura corporea;
  • la comparsa di secrezioni auricolari di consistenza mucosa con macchie purulente;
  • sindrome del dolore nell'orecchio;
  • debolezza;
  • pallore.

Gli antibiotici dal seguente elenco sono comunemente usati:

1. Per somministrazione orale:

  • ampicillina (ampicillina triidrato). Schema: una capsula 4 r. 5 giorni al giorno;
  • amoxicillina. Schema: una capsula 3 r. 10 giorni al giorno;
  • spiramicina. Schema: una capsula 2-3 r. 7 giorni al giorno;
  • ciprofloxacina. Schema: una capsula 2 r. 7 giorni al giorno;
  • azitromicina: una capsula 1 p. al giorno, per tre giorni;
  • fenossimetilpenicillina: tre capsule al giorno per 5 giorni.
  • cefazolina - iniezioni intramuscolari, fino a 4 r. al giorno, 5 giorni;
  • netilmicin - iniezioni di orecchio, 2 r. al giorno 7 giorni.

3. Per applicazione topica (instillazione nell'orecchio), viene utilizzata una soluzione alcolica di cloramfenicolo.

Quali antibiotici assumere per l'otite media acuta e quali applicare esternamente?

L'otite media acuta con catarrale generalmente non richiede una terapia antibiotica. La nomina di tali farmaci è necessaria solo in casi estremi, quando il trattamento tradizionale non ha avuto risultati positivi..

  • forte dolore all'orecchio;
  • orecchio chiuso;
  • un forte aumento della temperatura corporea;
  • rumore nell'orecchio;
  • mal di testa;
  • mal di denti.

Sono utilizzati i seguenti antibiotici:

  1. Per la somministrazione orale, vengono utilizzati gli stessi farmaci come nel caso dell'otite media purulenta cronica.
  2. Cefazolin è raccomandato per iniezioni intramuscolari..
  3. Per uso topico:
  • normax;
  • norfloxacina;
  • otofa;
  • cypromed;
  • fugentin;
  • fusafungin - spray.

Le gocce vengono utilizzate secondo le istruzioni.

Quali antibiotici per trattare l'otite esterna?

Di solito, l'uso di agenti antifungini locali è sufficiente per il trattamento dei processi infiammatori sulla pelle del canale uditivo esterno. Se la natura del decorso della malattia è prolungata e accompagnata da un forte dolore, la nomina di farmaci battericidi è giustificata.

  • dolore nel toccare il padiglione auricolare;
  • prurito all'orecchio;
  • una sensazione di congestione dell'orecchio;
  • linfonodi ingrossati;
  • lieve perdita dell'udito;
  • secrezione purulenta dal padiglione auricolare.

Antibiotici per otite esterna:

1. Per somministrazione orale:

  • nistatina: due capsule 4 r. al giorno 14 giorni;
  • azitromicina: il primo giorno di trattamento - due capsule al giorno, a partire dalla seconda - una capsula 1 p. al giorno, solo 5 giorni;
  • ampicillina: una capsula 3 r. al giorno 5 giorni.

2. Per applicazione topica:

  • ofloxacina;
  • neomicina;
  • sofradex;
  • gramicidin: gocce di alcol;
  • ossicort - pomata con idrocortisone e ossitetraciclina.

I preparati topici vengono sepolti e applicati secondo le istruzioni allegate.

Non dovresti prescrivere autonomamente farmaci battericidi e terapia antibiotica. Ciò può portare a un deterioramento delle condizioni generali e provocare lo sviluppo di superinfezione..

Medicina e chirurgia tradizionali

Recensioni positive sui metodi di trattamento alternativo sono associate a molti anni di conoscenze passate di generazione in generazione. Per il trattamento vengono utilizzate tinture, compresse, lozioni da erbe medicinali.

Il metodo chirurgico è usato raramente. Esistono diversi metodi di intervento chirurgico:

  1. Miringotomia - apertura chirurgica della membrana timpanica.
  2. Timpanostomia: un tubo viene inserito nell'orecchio medio per alleviare il flusso di pus e liquido infiammatorio.
  3. Il trattamento chirurgico delle tonsille e delle adenoidi è considerato un metodo ausiliario, le cui recensioni sono ambigue.

Indicazioni per l'appuntamento

  • Nei casi in cui l'otite media viene diagnosticata in un neonato e in un bambino di età inferiore a 2 anni.
  • Se la temperatura corporea delle briciole supera i 39 gradi e dura più di 2 giorni.
  • Quando l'ispezione visiva conferma la presenza di pus nell'orecchio.
  • Se il bambino ha segni visibili di grave intossicazione.

I "colpevoli" più comuni dell'otite media nell'infanzia sono il noto stafilococco e l'emofilo influenzae del corso scolastico di biologia. Gli antibiotici della famiglia delle penicilline, come dimostrato da recenti ricerche mediche, sono purtroppo inefficaci contro i parassiti che causano infiammazione dell'orecchio. Tuttavia, possono curare forme lievi della malattia. Inoltre, i farmaci relativamente "delicati" e "delicati" di penicillina saranno un eccellente inizio di terapia. Se dopo un paio di giorni il sollievo non arriva, il pediatra o il medico ORL cambieranno l'antibiotico in un altro.

Per il trattamento della forma acuta della malattia e dell'otite media catarrale, di norma vengono utilizzati antibiotici di tipo cefalosporina e macrolidi. Sono più potenti, la maggior parte dei batteri non ha nulla a cui opporsi. Tuttavia, l'elenco degli effetti collaterali e delle controindicazioni per tali fondi è molto più ampio..

Il miglior antibiotico per l'otite media

Non sarà superfluo ricordare che solo un medico è competente nella questione di quali antibiotici bere per l'otite media. Per combattere efficacemente l'infezione, è importante identificare l'agente patogeno e determinarne la sensibilità agli agenti antimicrobici. A tale scopo, lo scarico patologico viene seminato sulla microflora.

Lo svantaggio del metodo è il fattore tempo: passeranno almeno 3 - 5 giorni prima di ottenere i risultati. Inoltre, non tutte le patologie dell'orecchio causano suppurazione. Ciò significa che inizialmente il medico prescriverà un trattamento antibiotico universale. Questi saranno farmaci con un ampio spettro della loro azione al fine di coprire il numero massimo possibile di agenti patogeni sospetti. Se durante il trattamento il medico decide della necessità di cambiare il farmaco, viene guidato dai risultati già pronti dell'inoculazione del materiale.

Esiste uno schema per l'utilizzo del gruppo antibiotico per l'infiammazione dell'orecchio. Fin dall'inizio, i medici prescrivono penicilline semisintetiche. Rappresentanti (nomi commerciali):

Questo gruppo appartiene alla categoria degli agenti battericidi: distrugge il guscio dei batteri e lo distrugge dall'interno. Questi sono alcuni degli antibiotici più comunemente prescritti per le malattie dell'orecchio e del rinofaringeo..

In caso di inefficacia o intolleranza individuale ai pazienti con penicilline, il passo successivo è l'uso della serie cefalosporina. Gli antibiotici della seconda e terza generazione sono prescritti:

La quarta generazione di cefalosporine (Cefepime e suoi derivati) viene utilizzata come "artiglieria pesante". Il loro scopo è molto raro. Utilizzato nella lotta contro la flora resistente o nei pazienti immunodepressi.

Il terzo stadio della terapia antibiotica è macrolidi. La loro azione è batteriostatica. Questi medicinali vengono introdotti nel sistema di riproduzione dei microrganismi e lo bloccano. I macrolidi sono antibiotici efficaci nella lotta contro i batteri intracellulari (micoplasma, ureaplasma). Rappresentanti del gruppo:

Non in tutti i casi dovrà ricorrere all'assunzione di un antibiotico per via orale. Ad esempio, le infezioni dell'orecchio spesso rispondono al trattamento topico. Con un trattamento tempestivo, è sufficiente utilizzare unguenti antibatterici o compresse sulla zona di ebollizione. Degli unguenti antibatterici, vengono effettivamente utilizzati:

Il pericolo è la diffusione di un'eruzione pustolosa ai tessuti vicini, l'insorgenza di erisipela. Quindi il medico aggiungerà un antibiotico generale al trattamento..

L'otite media procede in modo più aggressivo, quindi spesso richiede un trattamento sistemico. Il regime classico prevede la prescrizione di antibiotici per 5-7 giorni. Inoltre, nelle prime 48 - 72 ore il dosaggio sarà "shock". Con la labirintite, la terapia antibiotica sarà inevitabile.

La via di somministrazione del farmaco determinerà la gravità del processo infiammatorio, il benessere generale del paziente, i risultati dell'esame e delle analisi

È necessario spiegare al paziente l'importanza di una stretta aderenza allo schema. È impossibile smettere di assumere prima della fine del ciclo completo, immediatamente dopo la scomparsa dei sintomi

Ciò porta alla formazione di resistenza nei batteri e alla transizione dell'otite media allo stadio cronico..

Quando si sceglie la tattica della terapia per l'otite media, il medico ricorda i possibili formidabili effetti collaterali di alcuni farmaci antibatterici. Questa è la cosiddetta ototossicità: la distruzione delle strutture neurali dell'orecchio interno e del nervo uditivo. Questa azione porta a vari gradi di perdita dell'udito, fino alla sordità. Gruppi di antibiotici ototossici:

  • aminoglicosidi (gentamicina, amikacina, tobramicina, kanamicina);
  • fluorochinoloni (Ofloxacin, Norfloxacin, Ciprofloxacin).

Ma la nomina di farmaci di questi gruppi è dannosa solo con un effetto generale sul corpo. È possibile utilizzarli sotto forma di gocce o unguenti.

Antibiotici per otite media in adulti e bambini: caratteristiche dell'appuntamento

Con l'otite media, il processo infiammatorio colpisce varie parti dell'orecchio. Sia gli adulti che i bambini soffrono di questa malattia abbastanza spesso..

Il trattamento adeguato dell'otite media purulenta negli adulti o di qualsiasi altra forma di otite media, in particolare gli antibiotici per l'otite media negli adulti e nei bambini, deve essere prescritto da uno specialista.

La terapia topica utilizza gocce auricolari, impacchi riscaldanti e cuscinetti auricolari speciali. Ad esempio, Otipax scende con fenazone e lidocaina nella composizione. La prima sostanza ha pronunciate proprietà anti-infiammatorie, la seconda ha un effetto anestetico locale. Inoltre, quando interagiscono, questi componenti portano ad un aumento dell'effetto anestetico locale..

Gli antibiotici ad ampio spettro sono spesso prescritti. Il loro uso è giustificato, poiché hanno un effetto antimicrobico, non consente la crescita della flora patogena, a causa della quale si verifica il processo infiammatorio.

Gli antibiotici per l'otite media negli adulti e nei bambini sono prescritti secondo determinate indicazioni, la cui valutazione può essere eseguita solo da un medico.

Se c'è un processo infiammatorio acuto o un'otite media catarrale, inizialmente non vengono prescritti farmaci antimicrobici.

Gli antibiotici sono usati se:

  • perdita dell'udito;
  • intossicazione;
  • persistenza del dolore;
  • temperatura.

Quali antibiotici prendere per l'otite media negli adulti e nei bambini

Dopo aver ricevuto il contenuto o scaricato dall'orecchio, è possibile ottenere la sensibilità di specifici microrganismi ai farmaci antibatterici.

Gli antibiotici non sono prescritti per tutti i tipi di otite media negli adulti e nei bambini. Ora, come prima, usano le penicilline, poiché questi farmaci hanno il miglior equilibrio tra benefici ed effetti collaterali..

I bambini di età inferiore ai due anni sono sempre trattati con antibiotici, ma il medico dovrebbe scegliere quali antibiotici assumere per l'otite media. Per coloro che sono più anziani, possono essere prescritte tattiche in attesa. Gli antibiotici per l'otite media nei bambini adulti non sono sempre prescritti, poiché secondo la ricerca, il corpo può sconfiggere da solo un'infezione dell'orecchio medio.

Gli effetti collaterali possono svilupparsi quando vengono assunti antibiotici e, se abusati, possono comparire ceppi di batteri molto resistenti a loro.

Tattiche in attesa - monitoraggio del bambino a casa per determinare le tattiche di trattamento corrette. Puoi usarlo se:

  • durante l'esame, non è completamente chiaro se sia presente un'infezione;
  • lieve dolore e febbre;
  • età superiore ai due anni;
  • se non ci sono altri sintomi.

Le tattiche in attesa si applicano solo all'assunzione di farmaci antibiotici. Per alleviare il dolore e la febbre, sono ammessi antipiretici e antidolorifici.

Gli antibiotici più adatti per l'otite media negli adulti e nei bambini sono selezionati in base ai risultati dei test sulla microflora. Il trattamento dell'otite media si basa spesso sull'amoxicillina. Si distingue per alta efficienza e sicurezza, gusto gradevole e prezzo ragionevole..

Quando posso usare le gocce di otite media antibiotica

Senza esperienza, è molto difficile capire tutta la diversità. Ma non si può pensare che tali farmaci, in particolare le gocce auricolari antibiotiche, siano innocui. Possono essere dannosi per la salute se utilizzati in modo errato..

Pertanto, il nome e il dosaggio devono essere selezionati esclusivamente da un medico..

Le gocce auricolari possono avere diverse composizioni:

  • combinato, con glucocorticoidi;
  • mono, con farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • con ingredienti antibatterici.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle gocce dall'otite media con un antibiotico. Diverse forme di otite media richiedono gocce diverse.

Ad esempio, nell'otite media acuta, se si verifica una perforazione della membrana timpanica, non utilizzare una serie di gocce, poiché ciò può danneggiare il nervo uditivo.

Come con tutti gli altri medicinali, è necessario consultare uno specialista solo per la nomina di gocce auricolari..

Trattamento di fisioterapia

La fisioterapia è particolarmente necessaria come approccio globale nel trattamento dell'otorrea infiammatoria negli adulti. Allo stesso tempo, i più popolari sono UHF e trattamento laser, UFO, sollux. Le procedure elencate accelerano la circolazione sanguigna nell'organo interessato, fermano il processo infiammatorio e rafforzano il sistema immunitario. Inoltre, tali procedure contribuiscono al lancio di reazioni di recupero..

Ad esempio, il trattamento UHF è prescritto per 5 sessioni nella fase iniziale dell'otite media e con la formazione di pus - 10-15 sessioni. Quando il pus viene versato, le sessioni diventano più lunghe per accelerare i processi riparativi. Le placche sono posizionate sul lato opposto del dorso nasale rispetto all'orecchio interessato.

È possibile riscaldare l'orecchio con otite media purulenta? Il riscaldamento dell'orecchio con la formazione di secrezioni patologiche non dovrebbe esserlo, poiché ciò può portare alla penetrazione dell'infezione nei tessuti più vicini, nonché a una rottura intracranica del pus. Tali processi minacciano gravi complicazioni, quindi l'orecchio non deve essere riscaldato con un processo infiammatorio purulento.

Darsonval con otite media purulenta viene utilizzato solo quando il medico insiste su queste procedure

La darsonvalutazione deve essere usata con estrema cautela, pertanto il medico determina individualmente il regime delle sessioni. Una controindicazione diretta a tale trattamento è l'alta temperatura corporea.

L'apparato lampada Bioptron non è usato per l'otite media purulenta - è usato solo per lievi dolori alle orecchie senza la secrezione di secrezioni patologiche. Con patologie generali, Bioptron viene prescritto più spesso per raffreddore, artrite, poliartrosi, ecc. Non si deve iniziare il trattamento con il dispositivo senza consultare un medico - questo può portare a conseguenze negative.

I farmaci più efficaci

È difficile scegliere il miglior antibiotico per l'otite media nei bambini, la loro efficacia dipende dalle caratteristiche individuali del paziente. Tali farmaci differiscono in base al metodo di applicazione e al componente principale..

Per somministrazione orale

L'elenco dei migliori antibiotici per l'otite media per i bambini è piuttosto ampio. I più comunemente usati sono quelli che sono meglio tollerati e agiscono più velocemente..

  • L'antibiotico per bambini più comune per l'otite media è l'amoxicillina. Appartiene al gruppo delle penicilline. È ben tollerato e può essere utilizzato anche per i neonati. Disponibile in diverse forme, così puoi scegliere l'opzione giusta per ogni bambino.
  • Augmentin è amoxicillina con acido clavulanico, che aumenta la sua efficacia. È prescritto dall'età di tre mesi, è facile calcolare il dosaggio richiesto. Allevia rapidamente il dolore e l'infiammazione.
  • Klacid appartiene ai macrolidi. Questo antibiotico è spesso usato per l'angina e l'otite media in un bambino. È atossico, efficace in tutte le forme di malattia. Ci sono compresse e sospensioni. La dose è calcolata dal peso del bambino.
  • Flemoxin Solutab è una penicillina semisintetica a base di amoxicillina. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. Le compresse con un gusto gradevole, si sciolgono in acqua, quindi possono anche essere date ai bambini.
  • La claritromicina è efficace anche per un'infiammazione grave. È un macrolide derivato dall'eritromicina. Disponibile in compresse, prescritto da 6 anni.
  • Sumamed è un antibiotico del gruppo macrolidi. Può essere usato da 6 mesi. Disponibile in compresse, fiale e sospensioni.
  • Suprax è una cefalosporina di terza generazione. Consentito l'uso dalla nascita. C'è una sospensione e capsule, il farmaco è ben tollerato.
  • Omnitsef è un rimedio del gruppo di cefalosporine. Nominato per i bambini da 6 mesi.

Fondi locali

Il trattamento antibiotico per l'otite media in un bambino non comporta sempre l'uso di droghe all'interno. Spesso è sufficiente utilizzare rimedi locali: gocce e unguenti.

  • Anauran è una droga complessa. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. È prescritto per il trattamento di varie forme di otite media nei bambini da un anno.
  • Otofa sono gocce che aiutano con qualsiasi forma di malattia. Può essere utilizzato anche con un timpano danneggiato.
  • Candibiotic è prescritto dopo 6 anni. Allevia rapidamente l'infiammazione, allevia il dolore.
  • Sofradex è di solito usato solo dai 4 anni in quanto contiene un ormone.
  • Una soluzione alcolica di cloramfenicolo è efficace nella forma purulenta della malattia. Puoi gocciolare nell'orecchio o usare turbine di cotone imbevute di soluzione.
  • Le gocce di diossidina sono prescritte dopo 7 anni, quando altri farmaci non erano efficaci.
  • L'unguento di Levomekol è posto nell'orecchio. Riduce il dolore.

iniezioni

Nei casi più gravi e con otite media purulenta, gli antibiotici nei bambini vengono utilizzati in forma iniettabile. Tali farmaci sono spesso prescritti:

  • Ceftriaxone è uno dei farmaci più sicuri, viene usato dalla nascita e agisce rapidamente;
  • Cefuroxime è anche ben tollerato e usato dalla nascita;
  • Cefipim ha molti effetti collaterali, è usato in ospedale quando altri farmaci sono stati inefficaci;
  • per gravi complicazioni, viene utilizzata Cefazolina, è prescritta da 1 mese.

Solo uno specialista può decidere quale antibiotico è meglio per l'otite media nei bambini. Devi seguire i suoi consigli, quindi puoi evitare complicazioni.

Come curare l'otite media senza antibiotici

Le azioni terapeutiche per l'otite media non complicata potrebbero non includere la nomina di antibiotici. A volte c'è un trattamento complesso più che sufficiente conservativo del processo infiammatorio:

  • se necessario, vengono prescritti farmaci antipiretici (aspirina, paracetamolo);
  • tre volte al giorno, la medicina Otipax - 2 gocce in un orecchio dolorante;
  • l'uso di uno spray nasale per alleviare l'edema della mucosa (nasivina, noxprey, ecc.);
  • a intervalli regolari, sostituire i tamponi auricolari con una sostanza medicinale (alcool borico, vodka, succo di cipolla);
  • con otite esterna, lubrificare l'orecchio e l'area circostante con un agente battericida;
  • con l'infiammazione, dovresti bere molti liquidi, come con un raffreddore (tè di lamponi, ribes, rosa canina, tiglio);
  • fornire pace al paziente, monitorare l'assenza di correnti d'aria.

Ai primi segni di otite media, puoi provare a utilizzare i metodi tradizionali di trattamento della malattia. Anche quelle piante che crescono direttamente in casa, sulla finestra, possono essere utili: aloe, kolanchoe, agave, geranio. Una foglia appena strappata o parte di essa viene ripiegata in una turunda e inserita in un orecchio dolente. Puoi spremere il succo dalle piante e seppellirlo 3-5 gocce in un orecchio dolorante.

Come gocce, puoi anche usare una soluzione calda di miele, succo di celidonia, tintura di menta, alcool borico.

Durante il trattamento, dovresti bere molti liquidi, non sarà superfluo assumere complessi multivitaminici, nonché agenti che rafforzano il sistema immunitario.

Con un chiaro deterioramento delle condizioni del paziente, è ancora necessario consultare un medico al fine di prevenire un'ulteriore progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Per evitare l'infiammazione nella zona dell'orecchio, ricorda che nella stagione fredda è inammissibile uscire senza cappello, soprattutto perché non dovresti farlo immediatamente dopo la doccia o il bagno. Dopo aver visitato la piscina o nuotato sulla spiaggia, è necessario asciugare bene le orecchie, evitando la presenza a lungo termine di acqua, specialmente sporca, nei canali auricolari.

Antibiotici e gocce auricolari per otite media in adulti e bambini

L'otite media ENT è un processo infiammatorio della zona dell'orecchio interno, medio o esterno. Può passare sia in forma acuta che cronica. Il trattamento è prescritto a seconda del tipo e della forma di otite media. Se la malattia è causata da un'infezione, vengono prescritti antibiotici. Il metodo corretto di trattamento può essere determinato solo da un otorinolaringoiatra.

Sintomi e tipi di otite media

È molto importante scegliere il farmaco giusto per trattare il processo infiammatorio nelle orecchie. La terapia è prescritta in base all'età, ai sintomi, alle analisi, al tipo e alla forma della patologia del paziente. I tipi di otite media differiscono nella localizzazione del processo infiammatorio:

  1. L'otite esterna è più comunemente causata da batteri. Il processo infiammatorio situato nel canale uditivo esterno provoca dolore all'orecchio continuo, edema nel canale uditivo, gonfiore dei linfonodi intorno all'orecchio, mal di testa e congestione nell'orecchio. Il dolore può peggiorare durante la masticazione.
  2. L'otite media o la labirintite si verificano a seguito di microtrauma o sono una complicazione di una precedente infezione batterica. I primi sintomi della malattia sono: vertigini, compromissione della coordinazione dei movimenti e squilibrio. Il secondo giorno, vengono aggiunti dolore e rumore nelle orecchie, perdita dell'udito. Se non trattato, può verificarsi sordità completa..
  3. Il processo infiammatorio nella cavità dell'orecchio medio può essere causato da diversi agenti patogeni: funghi, virus, batteri. La malattia è caratterizzata da dolore all'orecchio con lombalgia, sensazione di pienezza e clic, sintomi di intossicazione generale. Può apparire una scarica purulenta o sanguinante, che è un segno di un timpano rotto.

Se avverti dolore all'orecchio, dovresti visitare un otorinolaringoiatra che esamina un adulto o un bambino e prescrive un trattamento appropriato. La maggior parte dell'otite media richiede antibiotici, quindi l'automedicazione non è raccomandata.

Antibiotici per otite media negli adulti

Il processo infiammatorio della zona dell'orecchio nell'eziologia infettiva viene trattato con diversi tipi di farmaci:

  • gocce di vasocostrittore auricolare;
  • antistaminici;
  • gocce o compresse per il dolore;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • farmaci antibatterici.

Il medico prescrive il tipo di antibiotico per l'ammissione, a seconda del tipo di infezione. Nei casi avanzati e quando compaiono complicanze, è possibile prescrivere contemporaneamente gocce e compresse antibatteriche.

La terapia antibiotica è categoricamente controindicata in gravidanza e allattamento ed è prescritta con cautela agli anziani.

Otite media acuta - antibiotici per il trattamento

Il decorso acuto della malattia è caratterizzato da un dolore lancinante all'orecchio, un aumento della temperatura a 39 ° C e un deterioramento del benessere generale. Tutti i sintomi stanno crescendo rapidamente.

In tali situazioni, vengono prescritti gocce e unguenti. È indispensabile assumere farmaci antibatterici sotto forma di capsule e compresse, in particolare con l'infiammazione dell'orecchio medio.

Gocce auricolari per il trattamento della patologia acuta:

  1. Le gocce di Anauran sono utilizzate per adulti e bambini. Durante la gravidanza e l'allattamento, sono prescritti come ultima risorsa. Gli effetti collaterali sono improbabili, ma possono manifestarsi come bruciore, prurito e desquamazione della pelle del condotto uditivo.
  2. Candibiotic è un antibiotico combinato costituito da più farmaci antibatterici contemporaneamente (lidocaina cloridrato, clotrimazolo, beclometasone dipropionato, cloramfenicolo). Grazie a questa composizione, con l'aiuto di queste gocce, è possibile curare quasi ogni tipo e forma di otite media. Quando applicati, a volte sono possibili reazioni allergiche.
  3. Otofa sono efficaci gocce antibatteriche per il trattamento di forme acute e croniche di infiammazione dell'orecchio. Hanno un ampio spettro di azione, ma non hanno proprietà analgesiche. Può essere utilizzato per la perforazione della membrana timpanica. Vietato per l'uso da parte di donne in gravidanza e in allattamento.

Dai farmaci sotto forma di compresse, capsule o polvere per preparare una sospensione, viene trattata l'otite media acuta:

  1. Ampicillina triidrato, che appartiene alle penicilline. Questo antibiotico ad ampio spettro è attivo contro batteri aerobici che non formano spore e microrganismi gram-negativi e positivi. Per gli adulti, si consiglia di assumere all'interno di 250 mg del farmaco quattro volte al giorno. La durata del ricovero è prescritta dal medico curante e dipende dal decorso, dal tipo e dalla gravità della malattia. Controindicato in gravidanza, allattamento e insufficienza epatica..
  2. L'amoxicillina è un farmaco antibatterico e battericida prodotto sotto forma di capsule e granuli per preparare una sospensione. L'antibiotico è prescritto per gli adulti, una capsula da 500 mg tre volte al giorno, indipendentemente dal cibo. La durata del trattamento dovrebbe durare da sette giorni. Se necessario, il medico può aumentare la dose del farmaco. Gli effetti collaterali includono reazioni allergiche e interruzione del tratto digestivo.

Trattamento dell'otite media cronica

Con una terapia prematura o errata, la forma acuta della malattia diventa cronica. La scelta degli antibiotici è complicata perché l'otite media cronica è caratterizzata dalla miscelazione di diversi tipi di batteri e un'ampia varietà di agenti patogeni..

Per le malattie infiammatorie dell'orecchio prolungate e difficili, sono prescritti i seguenti farmaci:

  1. La ciprofloxacina è un antibiotico popolare che ha effetti deleteri sia sui batteri immobili che su quelli attivi. La dose massima giornaliera raccomandata di compresse per la somministrazione è di 750 mg. La durata del trattamento è di sette giorni. Controindicato nei bambini di età inferiore ai diciotto anni, in gravidanza e in allattamento. Secondo le istruzioni, l'antibiotico ha alcuni effetti collaterali. I più comuni sono: vertigini, flatulenza, nausea, diarrea, insonnia, affaticamento, candidosi, tachicardia, orticaria.
  2. Avilox è un farmaco antimicrobico con effetto battericida. Attivo contro molti ceppi di microrganismi. La dose giornaliera per gli adulti è di 400 mg. Il trattamento delle forme croniche dovrebbe durare almeno sette giorni. Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 18 anni, durante la gravidanza, l'allattamento, l'ipersensibilità ai componenti e l'epilessia.
  3. Sparflo è un farmaco antimicrobico battericida. Nei primi giorni di trattamento, vengono utilizzati 400 mg al giorno, nei giorni successivi - 200 mg. La durata della terapia dipende dal patogeno, dal decorso e dalla gravità della malattia. Controindicato in gravidanza e allattamento, insufficienza renale, epilessia, ipersensibilità a Spartflo e bambini di età inferiore a 18 anni.

Quando si tratta con antibiotici per la prevenzione della disbiosi, si consiglia di assumere i probiotici in parallelo.

Per il trattamento dell'otite media cronica, i colliri auricolari Netilmicin sono i più efficaci. L'antibiotico appartiene al gruppo degli aminoglicosidi e viene usato due volte al giorno. La durata della terapia con questo farmaco non dovrebbe essere superiore a due settimane. Controindicato in gravidanza, allattamento e vecchiaia.

Antibiotici per otite media nei bambini

Quasi ogni bambino ha infezioni alle orecchie. E se il processo infiammatorio nella cavità dell'orecchio è andato troppo lontano e può causare complicazioni, vengono prescritti antibiotici. Le indicazioni per il loro utilizzo sono:

  • sindrome del dolore severo;
  • temperatura corporea fino a 39 ° C;
  • intossicazione del corpo;
  • bambini sotto i due anni.

Quali farmaci antibatterici un bambino può essere prescritto solo da un medico. I seguenti antibiotici hanno funzionato bene:

  1. La roxitromicina è un antibiotico semisintetico ad azione batteriostatica. Colpisce i batteri sia gram-positivi che gram-negativi. Ai bambini di età superiore ai quattro anni viene prescritta una dose del farmaco in base al peso corporeo. Il corso della terapia non dovrebbe durare più di dieci giorni..
  2. Il cefriaxone è disponibile in polvere e viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa. Può anche essere usato per trattare neonati e bambini. La dose dipende dal peso corporeo del bambino e dalla gravità della malattia.
  3. Flemoxin solutab è un farmaco battericida resistente agli acidi ad ampio spettro, che i medici considerano il miglior antibiotico. Questo farmaco è prontamente usato in pediatria, poiché è sicuro per la microflora intestinale. Ai bambini viene prescritta una sospensione. Flemoxin solutab può essere somministrato a neonati e neonati prematuri. La dose di trattamento è selezionata dal medico. Il corso della terapia può durare da cinque a dodici giorni.

Gocce per otite media nei bambini

I processi infiammatori nelle orecchie sono molto preoccupanti per i bambini piccoli. Per eliminare infezioni e sintomi, vengono prescritti farmaci antibatterici sotto forma di gocce. I più efficaci sono:

  1. Sofradex: gocce antibatteriche, antiallergiche e antinfiammatorie. Il medicinale è combinato e contiene framecitina e gramicidina, che sono attive contro streptococchi, stafilococchi e molti altri microrganismi. Sofradex è usato per trattare l'otite media acuta e cronica.
  2. Otipax sono gocce auricolari che possono essere utilizzate per i neonati. Prima di usarli, assicurati che ci sia un timpano. Usato fino a tre volte al giorno, 2-3 gocce in ciascun orecchio. Un effetto collaterale può essere solo una reazione allergica.
  3. Miramidez è un agente antimicrobico, il cui principio attivo è la miramistina. Praticamente non agisce sulle cellule umane ed è attivo solo contro microrganismi, virus, funghi patogeni, batteri. È indicato per l'otite media acuta e cronica dell'orecchio medio e esterno. Può essere usato per trattare bambini di un anno. Per la terapia dell'orecchio medio, instillare da tre a cinque gocce fino a quattro volte al giorno. L'otite esterna viene trattata con una turunda inumidita con il farmaco. Usalo tre volte al giorno, lasciandolo nell'orecchio per 10 minuti.
  4. Otinum - gocce auricolari con proprietà antinfiammatorie e disinfettanti. Sono prescritti per i bambini di qualsiasi età, ma i bambini di età inferiore a un anno possono usarli solo sotto la supervisione di un medico. Indicato per sciogliere il tappo di zolfo, terapia dell'infiammazione acuta dell'orecchio medio, otite media esterna e post-traumatica. Tre o quattro gocce vengono instillate in ciascun canale uditivo almeno tre volte al giorno. La bottiglia con la soluzione viene riscaldata prima dell'uso. Durata della terapia - fino a dieci giorni.
  5. Polydex è un farmaco antibatterico antinfiammatorio per il trattamento dell'infiammazione acuta e cronica della cavità dell'orecchio. Utilizzato per i bambini dall'età di sei anni. Tre gocce vengono instillate in ciascun canale uditivo quattro volte al giorno. Per il trattamento, un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione medicinale può essere inserito nel condotto uditivo. Gli effetti collaterali possono essere pelle secca, prurito e bruciore nel sito di applicazione..

La malattia è più facile da prevenire, quindi nella stagione fredda dovresti uscire solo con un copricapo. Non è consigliabile fare una passeggiata immediatamente dopo aver fatto il bagno o la doccia. È impossibile che l'acqua nelle orecchie rimanga a lungo, quindi si consiglia di pulirli accuratamente dopo il bagno. Ma se tu o il tuo bambino si ammala ancora di otite media, è necessario contattare un otorinolaringoiatra che prescriverà la terapia appropriata per la malattia..

Devo usare farmaci antibatterici per l'otite media in un bambino

L'uso di antibiotici nella forma acuta di otite media purulenta, stadio non perforato

ha diverse fasi del suo sviluppo. Con un tale disturbo, i processi infettivi si diffondono nella membrana interna della membrana timpanica, lo strato epiteliale viene danneggiato.

Presto iniziano ad accumularsi contenuti purulenti, che sono carichi di possibili complicazioni non solo per gli organi uditivi, ma anche per il cervello. Pertanto, la terapia deve essere eseguita il più presto possibile, il trattamento viene effettuato in modo complesso e i farmaci antibatterici dovrebbero fungere da base dell'effetto terapeutico..

Si raccomanda di trattare le orecchie con l'aiuto di tali farmaci immediatamente dopo l'inizio del processo infiammatorio e la comparsa delle corrispondenti manifestazioni cliniche..

Il primissimo stadio di sviluppo dell'otite media purulenta acuta è non perforante. È caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Ha espresso sensazioni dolorose;
  • Manifestazioni di intossicazione generale del corpo;
  • Sviluppo di perdita dell'udito graduale.

La sindrome del dolore è acuta, pronunciata, spesso si irradia all'articolazione temporo-mandibolare, è caratterizzata da un aumento graduale. Questa sintomatologia è causata dall'accumulo di liquido all'interno del condotto uditivo, a seguito del quale si verifica una costante irritazione dei recettori e delle terminazioni nervose..

C'è una violazione delle condizioni generali, i segni di intossicazione generale del corpo compaiono sotto forma di indicatori febbrili di temperatura corporea, debolezza generale, affaticamento.

L'algoritmo generale per gli effetti terapeutici comprende:

  1. L'uso di farmaci antimicrobici della penicillina, cefalosporina, gruppo macrolidico.
  2. Prescrizione di antistaminici di nuova generazione - erius, claritin.
  3. L'uso di decongestionanti.
  4. È obbligatorio utilizzare vasocostrittori e farmaci antinfiammatori per il trattamento della cavità nasale e per l'instillazione nel condotto uditivo - otipax, furacillina, otinum.

Molto spesso, in questa fase della malattia, viene prescritto un farmaco come l'azitromicina. Questo farmaco appartiene alla categoria dei macrolidi.

Il suo uso è consigliabile se c'è una tendenza alle reazioni allergiche ai farmaci di altri gruppi o se ci sono controindicazioni all'uso di farmaci di altri gruppi. Il medicinale è usato per trattare la malattia in una forma semplice..

Il dosaggio giornaliero può variare, a seconda della gravità dei sintomi, in base alla presenza di malattie croniche nel corpo. Secondo le istruzioni, il dosaggio raccomandato del farmaco non è superiore a 500 mg.

La durata dell'ammissione è determinata anche dallo specialista presente, ma non meno di tre giorni. Il farmaco viene assunto a stomaco vuoto, l'intera dose viene applicata una volta o divisa in due dosi - al mattino e alla sera.

Inoltre, l'uso di farmaci antibatterici è indicato dopo il trattamento chirurgico. In questo caso, i farmaci vengono utilizzati per via orale, nonché topicamente, per trattare la cavità del canale uditivo interno ed esterno..

Gocce auricolari per otite media

Le gocce auricolari antibiotiche sono un farmaco popolare, economico ed efficace nella lotta contro l'otite media. La sua versatilità sta nel fatto che questa forma di trattamento è adatta a quasi tutti, provoca un minimo disagio e agisce direttamente sul focus dell'infiammazione. Esistono diverse regole per l'uso corretto dei colliri:

Effettuare un'accurata pulizia dell'orecchio dalle secrezioni prima di applicare le gocce;

  • Riscaldare le gocce nei palmi prima dell'instillazione;
  • Misurare la quantità richiesta di fondi (è un errore credere che una dose elevata possa accelerare il processo di trattamento);
  • È meglio prendere una posizione sdraiata e abbassare il padiglione auricolare;
  • Non iniettare una pipetta o un erogatore troppo in profondità: il liquido penetrerà come previsto;
  • Rimanere in posizione supina per almeno 10 minuti;
  • In caso di reazioni avverse, informare il medico curante.

L'elenco dei migliori antibiotici sotto forma di gocce auricolari per l'otite media negli adulti dovrebbe includere Candibiotic, Tsipromed, Otofu, Otipax, Sofradex e Otinum.

1. Candibiotico. Le gocce contengono un potente concentrato di componenti antibatterici (lidocaina, clotrimazolo, cloramfenicolo, ecc.) Prescritti per esterno e otite media.

2. Tsipromed. Il farmaco si basa sulla ciprofloxacina, un antibiotico ad ampio spettro che è particolarmente efficace contro i batteri attivi e passivi. È prescritto per il trattamento dell'otite esterna e dell'otite media. Se applicato 3 volte al giorno, la cura avviene entro 10-14 giorni..

3. Otofa. Le gocce contengono rifampicina, che è in grado di resistere alle infezioni batteriche. Un antibiotico otogenico efficace ea costi molto bassi prescritto per la maggior parte delle patologie dell'orecchio.

4. Otipax. Contengono lidocaina e fenazone, affrontano perfettamente l'infiammazione e il dolore. Non entra nel flusso sanguigno generale. A causa del suo effetto lieve, è raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza e bambini. La rimozione dell'iperemia si osserva dopo 5 minuti dall'uso del farmaco. Efficace all'inizio dell'otite media.

cinque. Nella composizione: framecitina, gramicidina e desametasone. Allevia efficacemente l'infiammazione, l'edema, i combattimenti contro i patogeni batterici nell'otite media acuta e cronica. Non è consigliabile prendere più di 3-5 giorni a causa degli ormoni inclusi nella composizione. In caso di possibili manifestazioni allergiche esterne, l'applicazione viene sospesa.

6. Otinum. Uno strumento simile a Otipax. Praticamente nessuna manifestazione allergica. È inaccettabile utilizzare per la perforazione della membrana timpanica.

Va ricordato che eventuali gocce auricolari sono inaccettabili in caso di perforazione (perforazione) della membrana timpanica!

I migliori antibiotici per l'otite media nei bambini

Antibiotici penicillinici

  • amoxicillina.

L'amoxicillina è considerata la droga di prima linea. Questo farmaco è ampiamente usato in caso di malattia primaria e infezione semplice. Il principio attivo appartiene alle penicilline semisintetiche e viene utilizzato per molte malattie degli organi ENT. Nel trattamento dell'otite media, il farmaco si è affermato come rimedio efficace ed economico con un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali..

Un gran numero di medicinali viene prodotto sulla base di amoxicillina. Alcuni dei farmaci sono disponibili sotto forma di sospensione, altri sotto forma di compresse in vari dosaggi. Pertanto, il medico selezionerà facilmente il rimedio adatto al tuo bambino, tenendo conto delle caratteristiche di età e del peso delle briciole.

I farmaci più famosi, il cui principio attivo è l'amoxicillina: "Amoxicillina", "Flemoxin Solutab", "Amosin", "Ecobol", "Ospamox".

Di solito, i preparati di amoxicillina vengono prescritti 3 volte al giorno e il dosaggio giornaliero del farmaco è compreso tra 30 e 60 mg / kg di peso corporeo del bambino. Ma solo il medico può scegliere l'antibiotico giusto e determinare accuratamente la dose richiesta per il bambino dopo aver valutato le condizioni del bambino;

Una caratteristica di questo antibiotico è la sua composizione combinata, contiene amoxicillina e acido clavulanico. L'agente ha un effetto antimicrobico su molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi resistenti all'azione di penicilline e cefalosporine.


L'uso a lungo termine di agenti antimicrobici ha portato ad una maggiore resistenza batterica. Alcuni di loro hanno imparato a produrre enzimi speciali - β-lattamasi, che distruggono gli antibiotici comuni della serie di penicilline. Pertanto, recentemente, le "penicilline protette" contenenti acido clavulanico e altri inibitori della β-lattamasi sono state sempre più utilizzate..

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, sospensioni con varie concentrazioni del principio attivo. Il dosaggio e la frequenza di assunzione del medicinale sono determinati dal medico individualmente per ciascun bambino. Medicine moderne diffuse a base di amoxiclav: "Augmentin", "Flemoklav Solutab", "Amoxivan", "Panklav", "Amoxiclav" e altri.

Negli ultimi anni è stata creata una forma innovativa di rilascio di farmaci: le compresse dispersibili di Solutab. Sotto l'azione del liquido, l'agente si disintegra in microgranuli, che si attivano solo nell'intestino del bambino, nella zona di massimo assorbimento. Pertanto, le "pillole intelligenti" hanno l'effetto desiderato e hanno un minimo di effetti collaterali. Il medicinale può essere assunto sia sotto forma di compresse che disciolto in acqua per formare un delizioso sciroppo, che consente di utilizzare il farmaco in diverse fasce di età..

Antibiotici cefalosporinici

In caso di intolleranza di un bambino alle penicilline, una forte reazione allergica ai farmaci comuni, è possibile utilizzare antibiotici del gruppo cefalosporine per l'otite media.

Per un trattamento efficace, vengono prescritti farmaci delle II e III generazione. Poiché le forme orali di farmaci sono preferibili per i bambini, i medici spesso prescrivono farmaci come Zinnat, Suprax, Cefdinir e altri farmaci antibatterici.

In rari casi, con un'infezione grave, il medico può raccomandare l'uso di un medicinale sotto forma di iniezioni di Ceftriaxone. Ma per i bambini, è ancora preferibile usare antibiotici "per bambini" in forme di dosaggio convenienti.

macrolidi

Sebbene gli antibiotici a base di azitromicina (come Sumamed) siano talvolta usati per trattare l'otite media, studi recenti hanno dimostrato che non sono sufficientemente efficaci contro gli pneumococchi. Pertanto, il trattamento con claritromicina e azitromicina è considerato una terapia di backup se è impossibile utilizzare agenti antibatterici di prima linea..

Tutti gli agenti antimicrobici hanno controindicazioni ed effetti collaterali, possono avere effetti indesiderati sul corpo del bambino. È inaccettabile selezionare un medicinale senza consultare uno specialista ed esaminare il bambino.

Negli adulti

La nomina della terapia farmacologica viene eseguita da un otorinolaringoiatra. A seconda della sintomatologia, della sua manifestazione, dello stadio del processo infiammatorio e della sua natura, delle condizioni generali del paziente e della sua storia medica, viene selezionato un farmaco antibatterico con un meccanismo d'azione appropriato. La forma di applicazione, il regime di dosaggio, il dosaggio è determinato dal medico. Gli antibiotici per l'infiammazione dell'orecchio negli adulti differiscono nella gamma di effetti, l'effetto prodotto e una serie di altre proprietà. Non è strettamente raccomandato selezionare i medicinali da soli..

amoxicillina

Un antibiotico ad ampio spettro appartenente al gruppo delle penicilline sintetiche, che ha un effetto battericida. Disponibile sotto forma di compresse e granuli per la preparazione di sospensioni. È indicato per le malattie infettive e infiammatorie, i cui agenti causali sono sensibili al suo componente attivo. Il dosaggio standard raccomandato dalle istruzioni per l'uso è l'assunzione di 500 mg del farmaco 3 volte al giorno. Può variare a seconda dell'età e delle condizioni del paziente. Controindicato in gravi malattie gastrointestinali, asma bronchiale.

azitromicina

Derivato semisintetico dell'eritromicina appartenente al gruppo dei macrolidi. Sopprime la biosintesi proteica delle cellule batteriche, interrompendo la loro attività vitale. È destinato al trattamento di malattie infiammatorie degli organi ENT, inclusa l'otite media. È prodotto sotto forma di compresse e capsule per somministrazione orale, polvere per sospensioni. Il dosaggio è di 500 mg una volta al giorno, un'ora o due ore dopo un pasto. La durata dell'uso è di 5-7 giorni. Controindicato in gravi patologie dei reni e del fegato, intolleranza agli antibiotici macrolidi, bambini di peso fino a 45 kg.

amoxiclav

Si riferisce agli antibiotici della serie di penicilline con una vasta gamma di effetti con un effetto battericida antibatterico. È prescritto durante il trattamento dell'otite media acuta non complicata dell'orecchio medio, è disponibile in compresse e in polvere per sospensione. Un singolo dosaggio è di 600 mg per gli adulti e 10 mg per ogni chilogrammo di peso in un bambino di età superiore ai 12 anni. La dose giornaliera è selezionata individualmente. Controindicato in epatopatia, ittero, mononucleosi e leucemia linfocitica.

ceftriaxone

Un antibiotico della classe delle cefalosporine, il cui effetto battericida è associato alla soppressione della sintesi della parete cellulare batterica. Disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. È usato per gravi infezioni degli organi ENT e del tratto respiratorio, durante l'infiammazione dell'orecchio medio o interno. Le iniezioni possono essere somministrate per via intramuscolare e endovenosa, la dose giornaliera massima è di 1-2 g / giorno. La durata del corso è di 7-10 giorni. Controindicato nelle donne in gravidanza, con insufficienza renale ed epatica, allergie ai componenti del farmaco.

Augmentin

Farmaco antinfiammatorio antimicrobico con azione battericida a base di amoxicillina triidrato e acido clavulanico. Si riferisce al gruppo di antibiotici sistemici. Disponibile sotto forma di compresse e polvere per la preparazione di sospensioni e iniezioni. È prescritto per l'infiammazione delle sezioni dell'orecchio medio e interno. Lo schema per l'assunzione di compresse è di 625 mg (1 compressa) tre volte al giorno, per 7-9 giorni, in condizioni gravi, il dosaggio del farmaco può essere aumentato. Effetti collaterali - vertigini, mal di stomaco, diarrea.

ampicillina

Un derivato sintetico della penicillina destinato al trattamento di infezioni purulente e infezioni del tratto respiratorio superiore. Disponibile sotto forma di compresse, capsule, soluzione iniettabile e polvere per la preparazione di sospensioni. La dose giornaliera per gli adulti è di 250-500 mg 4 volte, prima dei pasti. Le iniezioni intramuscolari sono controindicate nelle persone con insufficienza renale. Secondo i medici, può causare una reazione allergica, disbiosi, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

Caratteristiche della terapia antibiotica per l'otite media

La prescrizione di antibiotici per otite media acuta e media è una questione controversa. I dati clinici mostrano che il 75% dei casi di infiammazione intra-aurale provocata da M. catarrhalis, H. influenzae sono curati da soli. Per la scomparsa del processo patologico, sono sufficienti 3 giorni. Se l'infiammazione persiste per 1-2 settimane, è necessario scegliere un agente antibatterico. La maggior parte dei medici consiglia la terapia antibiotica sistemica per tutti i tipi di otite media acuta a causa dell'aumentato rischio di infezione intracranica.

Prima dell'invenzione degli antibiotici, nel 2% dei pazienti è stato osservato un danno cerebrale purulento, la mastoidite si è sviluppata nel 12% dei pazienti. Gli approcci moderni raccomandano la terapia antibiotica sistemica in presenza di patologia concomitante:

  • Diabete;
  • Patologia del sistema di coagulazione;
  • Nefropatia.

La prescrizione di antibiotici è razionale dopo la coltura batterica della scarica intra-orecchio. Dopo la crescita della coltura batterica, viene eseguito un test di sensibilità agli antibiotici. L'esame batteriologico del fluido essudativo dell'orecchio medio non è sempre possibile. La pratica medica mostra che la crescita di una colonia dura circa 2 settimane. Per un tale intervallo, sorgeranno gravi complicazioni della malattia. Gli antibiotici ad ampio spettro sono prescritti per prevenirli. La terapia empirica dovrebbe mirare a neutralizzare i patogeni. Il controllo dinamico del trattamento viene effettuato per 1 settimana. Se durante questo periodo non vi è alcun miglioramento delle condizioni del paziente, l'antibiotico viene sostituito.

Si osservano risultati infruttuosi quando si usa amoxicillina, co-trimoxazolo, cefaclor, cefixima. L'amoxicillina clavulanato è il farmaco più efficace.

Il farmaco è di scarsa utilità in regime ambulatoriale. Le reazioni avverse si osservano senza il regime terapeutico corretto..

La biodisponibilità dell'ampicillina è del 40%. Tali indicatori sono insufficienti per il trattamento dei processi infiammatori negli organi con basso apporto di sangue..

Criteri per la scelta dell'antibiotico giusto per l'otite media:

  1. La sensibilità dell'agente patogeno;
  2. Alta concentrazione all'interno della cavità timpanica;
  3. Buona biodisponibilità;
  4. Ritenzione a lungo termine nel siero.

L'amoxicillina clavulanato è efficace contro i ceppi pneumococcici resistenti alla penicillina. Spesso provocano infiammazione del rinofaringe, dell'orecchio e del tratto respiratorio. Se non è possibile utilizzare il farmaco, vengono utilizzati axetin, cefuroxime, ceftriaxone, fluorochinoloni.

I beta-lattamici sono ad ampio spettro. Influisce sui batteri gram-positivi e gram-negativi. Quando è impossibile usarli, vengono prescritti macrolidi (un rappresentante tipico è l'azitromicina, la claritromicina). Il gruppo è considerato il più sicuro, ha un piccolo numero di effetti collaterali.

I fluorochinoloni devono essere trattati con cautela. Sono usati per l'otite media.

I farmaci sono classificati come fondi di riserva. Prescritto quando altri farmaci non hanno un effetto positivo.

Un regime comune di terapia antibiotica per l'otite media:

  1. Amoxicillina di clavulanato - 625 mg tre volte al giorno;
  2. Claritromicina 250 mg due volte
  3. Levofloxacina - 0,5 grammi (in assenza dell'effetto dei suddetti farmaci);
  4. Moxifloxacin - 0,4 grammi una volta al giorno.

La valutazione dell'efficacia del trattamento si basa sui seguenti criteri:

  • Adeguata terapia antibiotica;
  • Migliorare la salute;
  • Normalizzazione della temperatura;
  • Scomparsa dei sintomi.

Congestione, alterazioni dell'udito residuo, effetti dell'uso di antibiotici durano fino a 2 settimane.

Terapia antibiotica dell'otite media essudativa

La malattia si manifesta con un processo infiammatorio sieroso persistente che colpisce la mucosa del tubo uditivo e della membrana timpanica.

Gli antibiotici per il dolore all'orecchio in un adulto, prescritti nelle prime fasi dell'infiammazione (prima che compaia la perforazione), aiutano a prevenire un'ulteriore progressione del processo patologico ed evitare danni all'udito irreversibili.

Quattro fasi della malattia

  1. Stadio catarrale (eustachite). Clinicamente presente con acufene lieve e lieve perdita dell'udito.
  2. Durante la fase secretoria, il muco si accumula nella cavità timpanica. I pazienti lamentano una sensazione di pienezza e pressione nell'orecchio, una sensazione di liquido traboccante nelle orecchie quando si inclina e si gira la testa.
  3. Nella fase della mucosa, il segreto diventa viscoso e denso. I sintomi della perdita dell'udito sono espressi. Quando la membrana è perforata, un contenuto appiccicoso e appiccicoso viene rilasciato dall'orecchio, raggiungendo un batuffolo di cotone.
  4. Nella fase fibrosa si osserva una perdita uditiva pronunciata irreversibile, si forma un'otite media adesiva.

Trattamento dell'otite media con antibiotici negli adulti, accompagnato da infiammazione essudativa

La terapia inizia con il ripristino della pervietà e il normale funzionamento del tubo. Usa il metodo di soffiare le orecchie secondo Politzer o usando un catetere. Massaggia la membrana timpanica secondo Siegl.

Durante la procedura, gli ormoni (idrocortisone), gli antibiotici, gli agenti enzimatici (tripsina, chimotripsina) vengono iniettati attraverso un catetere. La nomina dell'elettroforesi con lidasi o enzimi proteolitici è efficace.

Un componente obbligatorio del trattamento è la terapia antistaminica generale e l'uso di gocce di vasocostrittore nei passaggi nasali..

Sono mostrate misure generali di rinforzo: terapia vitaminica, uso di immunocorrettori (poliossidonio).

Gli antibiotici per il dolore all'orecchio in un adulto sono usati sistemicamente e localmente.

  • I farmaci di scelta per uso sistemico sono le penicilline con uno spettro d'azione esteso (ampicillina e amoxicillina) e protette dagli inibitori (amoxicillina / clavulanato, ampicillina / sulbactam).
  • L'ampicillina per uso orale è prescritta a 500 mg, quattro volte al giorno. Con somministrazione endovenosa - fino a 6 g, per quattro iniezioni.

Amoxicillina per otite media negli adulti

L'amoxicillina viene assunta 500 mg ogni 8 ore. Con la gravità del processo infiammatorio, 1 g tre volte al giorno.

Il trattamento delle donne in gravidanza viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

amoxiclav

usato alla dose da 375 a 625 mg ogni otto ore o 1 g due volte al giorno (preferibilmente durante i pasti).

Per le forme gravi della malattia, l'amoxiclav con l'otite media negli adulti viene utilizzato dalla somministrazione parenterale al tasso di 1,2-2,4 g tre volte al giorno.

Forme di rilascio di farmaci con un antibiotico

Nel trattamento dell'otite media con antibiotici, è necessario scegliere la forma del farmaco. Gli agenti antibatterici sono disponibili nella forma:

  • spray o gocce;
  • sciroppi;
  • soluzioni per infusione endovenosa;
  • compresse;
  • unguenti per uso esterno.

Ognuno di essi ha le sue indicazioni e controindicazioni. Molte medicine sono disponibili in diverse forme contemporaneamente. Quindi, ampicilline e cefalosporine possono essere trovate sotto forma di compresse e sospensioni. Alcuni farmaci sono disponibili in forma di capsule. Sono destinati a pazienti con malattie del tratto gastrointestinale.

Per ottenere un effetto rapido, è indicata la somministrazione endovenosa di agenti antibatterici. La forma più conveniente per l'uomo sono compresse e capsule: il loro uso non provoca disagio, come nelle iniezioni intramuscolari.

Gli unguenti sono usati per trattare patologie dell'orecchio esterno. Secondo le ultime raccomandazioni, non mettere le turbe imbevute di unguento nell'orecchio. Gocce e farmaci antibatterici sistemici sono usati per trattare l'infiammazione del canale uditivo esterno..

Nel caso dei bambini, quale antibiotico è meglio è determinato dal medico curante, in base al quadro della malattia, all'età del bambino e alla suscettibilità al farmaco. Sospensioni o preparati endovenosi possono essere prescritti per i bambini piccoli.

pillole

Ai bambini e agli adulti con otite media moderata possono essere prescritti antibiotici sotto forma di compresse.

Esistono molte pillole per il trattamento dell'otite media. I principali includono:

Dopo aver ricevuto i risultati dell'inoculazione di agenti patogeni per la sensibilità agli antibiotici, il trattamento con cefalosporine di seconda generazione - "Zinnat", "Auroxetil", "Axef", "Cefuroxime Sandoz".

La durata dell'uso di cefalossina, come altri agenti antibatterici, con otite media non complicata è di 10 giorni. Nelle persone con immunodeficienze, la durata della terapia può essere aumentata a 14 giorni..

Una delle varietà di preparati per compresse sono le capsule. Non sono sensibili agli effetti dell'acido cloridrico nello stomaco e si dissolvono solo nel tratto intestinale. Questo modulo può essere utilizzato nelle persone con gastrite e ulcera gastrica.

Le capsule sono prodotte con la stessa concentrazione della sostanza principale delle compresse. Per ottenere un effetto terapeutico, vengono prescritte 1-2 capsule al giorno..

Sospensione

Si consiglia di somministrare antibiotici per l'otite media in un bambino sotto forma di sospensioni: tali agenti raramente causano diarrea. Per i bambini piccoli può essere difficile ingerire una pillola e le iniezioni intramuscolari sono accompagnate da dolore. Pertanto, nei bambini in età prescolare e in età scolare, l'opzione di trattamento migliore è quella di utilizzare le sospensioni.

Usato per trattare le infezioni dell'orecchio nei bambini:

  1. "Suprax".
  2. "Pancef".
  3. "Klacid".
  4. "Cephalexin".
  5. "Sumamed" - azitromicina ingrediente attivo.
  6. "Macropen".
  7. "Azitrox".
  8. "Augmentin 2".

Il vantaggio di questa forma è il dosaggio conveniente del farmaco. I fondi sono disponibili in bottiglie. Ognuno viene fornito con un misurino. Di norma, le sospensioni hanno un odore e un gusto neutri. Pertanto, sono facilmente percepibili dai bambini..

Gocce per le orecchie

Le gocce antibiotiche sono un rimedio efficace per il trattamento locale dell'otite media con lesioni del canale uditivo esterno.

I farmaci più comunemente prescritti sono:

Le gocce forniscono un trattamento locale e non possono sostituire l'uso di un antibiotico sistemico.

In caso di grave infiammazione del canale uditivo esterno, possono essere prescritte gocce "Candibiotic" - questo è un farmaco combinato con un pronunciato effetto antifungino.

I colliri devono essere usati con cautela nei bambini piccoli poiché possono influire negativamente sulla funzione surrenalica..

Gli unguenti con azione antibatterica vengono utilizzati solo nel trattamento dell'infiammazione batterica del canale uditivo esterno e della parte esterna del padiglione auricolare.

L'elenco dei farmaci per il trattamento della patologia del canale uditivo esterno comprende:

  1. "Levomekol".
  2. "Flucinar".
  3. "Tobradex" - una combinazione di un antibiotico con un glucocorticosteroide inibisce la crescita dei batteri e allevia l'infiammazione.

L'uso di unguenti durante l'infanzia è possibile dopo che il bambino ha raggiunto i tre anni.

Quando usare gli antibiotici

Abbastanza spesso, l'uso di antibiotici per l'otite media non è giustificato: sono prescritti per le malattie virali per prevenire l'aggiunta di un'infezione batterica. Da un lato, gli antibiotici per l'otite media virale riducono significativamente il rischio di sviluppare mastoidite e altre complicazioni. D'altra parte, la prescrizione irrazionale di farmaci antibatterici può portare allo sviluppo di resistenza agli antibiotici..

La questione se è necessario un antibiotico per l'otite media viene decisa direttamente dal medico curante.

Indicazioni assolute per la prescrizione di antibiotici:

  1. Scarico purulento dal condotto uditivo.
  2. Qualsiasi infiammazione del condotto uditivo nei bambini di età inferiore ai 2 anni.
  3. Salpingootite di qualsiasi forma.
  4. Infiammazione dei linfonodi dietro l'orecchio.
  5. Immunodeficienze di varie eziologie.
  6. Stabile aumento della temperatura corporea per diversi giorni.
  7. Leucocitosi nel sangue più di 15x109.
  8. Procalcitonina nell'intervallo 2-10 ng / ml.
  9. C-RB superiore a 60 mg / l.

Ci sono situazioni in cui la prescrizione di antibiotici rimane discutibile. Nel video, l'opinione del medico:

Con otite esterna

Per il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio negli adulti, è possibile utilizzare sia antibiotici sotto forma di compresse che farmaci per la somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Nel trattamento dell'otite esterna vengono utilizzati:

  1. "Amoxicillina" - in forma pura o con aggiunta di acido clavulanico.
  2. "Ceftriaxone", "Ceftazidime".
  3. "Azithromycin," Summamed ".
  4. Claritromicina.

Possono anche essere prescritte gocce con un agente antibatterico..

Con otite media

Questa forma della malattia può interessare non solo le strutture dell'orecchio medio, ma anche il timpano. Quando si scelgono agenti antibatterici, è necessario prendere in considerazione la lesione della membrana.

Il farmaco di prima linea per il trattamento dell'otite media negli adulti è l'amoxicillina, protetta dall'acido clavulanico. Le cefalosporine possono essere selezionate come farmaco di prima linea: Ceftriaxone per somministrazione intramuscolare e Cefuroxime come farmaco in compresse.

Con lo sviluppo di un'allergia a queste sostanze medicinali, i macrolidi sono prescritti come antibiotico per il trattamento dell'otite media negli adulti. Potrebbe essere Azitromicina, Josamicina o Claritromicina.

Per il trattamento dell'otite media, a causa della loro inefficacia, non sono prescritti i seguenti farmaci:

Questi farmaci hanno scarso effetto sugli agenti causali dell'otite media e possono causare complicazioni come lo sviluppo della sindrome di Lyell o di Stevens-Johnson.

La "gentamicina" è un farmaco ototossico: il suo uso può portare a una significativa perdita dell'udito nell'uomo.

La durata del trattamento per l'otite media è di 5-10 giorni. Il termine può essere aumentato per i bambini di età inferiore ai due anni e per i pazienti con secrezione del condotto uditivo.

Con otite media

Il danno all'orecchio interno è sempre una condizione grave che può portare alla perdita dell'udito e alle complicazioni del cervello. Pertanto, per la sua terapia, si consiglia di utilizzare una combinazione di diversi farmaci..

In presenza di una malattia infiammatoria dell'orecchio interno, viene data preferenza alla somministrazione endovenosa di agenti antibatterici.

I principali farmaci per il trattamento dell'otite media interna includono:

  1. Amoxicillina protetta - "Augmentin", "Medoklav", "Amoxiclav".
  2. Azitromicina - "Azitroside".
  3. Cefalosporine - "Ceftazidime", "Ceftraktam".

Il trattamento viene effettuato esclusivamente in ambito ospedaliero! Il corso del trattamento antibiotico è di 10-14 giorni.

Terapia antibiotica


Nel caso di una forma catarrale (lieve) della malattia, secondo la maggior parte dei medici, è sufficiente usare agenti sintomatici: antipiretici, analgesici, antinfiammatori.

Tuttavia, anche con forme non purulente, i sintomi gravi (febbre alta, dolore acuto, intossicazione generale) possono essere una ragione per prescrivere una terapia antibiotica usando farmaci ad ampio spettro.

Per selezionare il rimedio più efficace, specialmente in un decorso grave della malattia, è obbligatoria un'analisi batteriologica della secrezione purulenta. Se necessario, viene eseguita una puntura per prelevare campioni di essudato intra-auricolare.

La prescrizione di antibiotici è giustificata anche nel caso in cui il paziente abbia ridotto significativamente l'immunità.

pillole

Nella maggior parte dei casi, viene utilizzata la forma di compresse di farmaci, che è spiegata dalla facilità d'uso, da una vasta gamma di farmaci offerti e dalla disponibilità dei prezzi. Controindicazioni da utilizzare possono essere problemi con il tratto gastrointestinale, l'età del paziente o l'immunità a questo tipo di farmaco..

Gli effetti collaterali dei farmaci antibiotici per via orale possono includere nausea, diarrea, dolore addominale, flatulenza.

Poiché alcuni dei farmaci vengono escreti dai reni (fino al 6%), nelle patologie gravi del sistema genito-urinario, vengono prescritti con cautela.

iniezioni

Prima di prescrivere iniezioni, il medico, nella maggior parte dei casi, ti invia a sottoporsi a un test per determinare l'agente causale della malattia e identificarne la sensibilità al farmaco. Successivamente, se è necessario ottenere un effetto rapido, possono essere prescritte iniezioni:

Se il test per l'agente patogeno non è stato eseguito, prima di tutto, viene prescritto un farmaco ad ampia azione dal gruppo di penicilline o cefalosporine. In assenza di un effetto terapeutico pronunciato entro 2-3 giorni, il farmaco viene sostituito con un farmaco del gruppo di macrolidi o fluorochinoloni.

La scelta del farmaco, nonché il dosaggio con la durata del trattamento, dovrebbero essere una prerogativa del medico. L'uso ingiustificato di antibiotici, nonché l'interruzione del trattamento o la riduzione della dose possono portare allo sviluppo di resistenza microbica, che causerà ulteriormente l'inefficacia della terapia antibiotica.

Gocce per le orecchie

Gli antibiotici topici sono usati per e l'otite media, nelle forme acute e croniche della malattia. Sono prodotti sia in forme combinate che con un effetto puramente battericida:

  • Anauran. È usato per varie forme di otite media: medio acuto allo stadio di perforazione, essudativo esterno, cronico, complicazioni purulente postoperatorie. Controindicato in caso di intolleranza individuale;
  • Normax. È prescritto per l'otite esterna e le forme croniche purulente della malattia. Controindicato nelle infezioni virali e fungine, durante la gravidanza e di età inferiore ai 15 anni;
  • Otofa. È usato nel trattamento dell'otite media acuta esterna, esacerbazioni di forme secondarie croniche della malattia. Controindicato in caso di ipersensibilità ai componenti del farmaco, usato con cautela durante la gravidanza;
  • Candibiotic. È usato nel trattamento dell'otite media acuta ed esterna e cronica nella fase acuta, dopo interventi chirurgici sull'orecchio. Controindicato in caso di perforazione della membrana timpanica, di età inferiore ai 6 anni e intolleranza individuale.

Le gocce per le orecchie hanno un effetto più delicato sul corpo, poiché il loro effetto, nella maggior parte dei casi, è puramente locale. Tuttavia, prima dell'uso è necessario un esame otorinolaringoiatra per stabilire l'integrità della membrana timpanica..

Regole per l'assunzione di antibiotici

Ogni antibiotico ha istruzioni per l'uso, che devono essere lette prima di iniziare la terapia. Per ogni paziente con otite media, il trattamento viene selezionato individualmente, tenendo conto della forma e del decorso della patologia. La dose viene selezionata in base all'agente causale della malattia, alla gravità della malattia, al peso corporeo del paziente e all'età.

Una dose di carico può essere applicata solo nei primi tre giorni. Se durante questo periodo non c'è sollievo, è necessario modificare la forma di somministrazione del farmaco. Il corso del trattamento è determinato in base ai dati degli studi clinici; è possibile modificare le tattiche della terapia solo se si è verificata una remissione stabile.

Fondamentalmente, il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Ma vale la pena ricordare che possono comparire effetti collaterali derivanti dall'assunzione di antibiotici e devi dirlo al medico curante..

È molto importante monitorare il funzionamento dei reni e del fegato. Se nei prossimi test di laboratorio verranno rivelati cambiamenti seri, le tattiche di trattamento dovranno essere urgentemente cambiate.

Oltre al fatto che gli antibiotici per il trattamento dell'orecchio sono disponibili sotto forma di una soluzione per iniezione o compresse, ci sono anche gocce che aiutano anche a far fronte rapidamente ai sintomi della malattia..

Indicazioni per l'uso di un antibiotico per l'otite media

Per rispondere alla domanda su come trattare l'otite media e se sono assolutamente necessari antibiotici, descriveremo brevemente il meccanismo di sviluppo dell'infiammazione dell'organo uditivo. Molto spesso, il legame iniziale nella patogenesi è l'infezione da un virus respiratorio. Il gonfiore della mucosa nasale porta a una violazione della pervietà del tubo uditivo e alla creazione di pressione negativa nella cavità timpanica. All'inizio, l'essudato rilasciato non contiene microrganismi patogeni, l'aggiunta di un'infezione batterica si verifica in seguito sullo sfondo di ristagno e mancanza di scambio d'aria.

Regole per la scelta di gocce auricolari per otite media

Con un trattamento tempestivo, l'uso di antibiotici per l'otite media negli adulti può essere evitato. Nel 70 - 80% dei casi, l'orecchio smette di disturbare dopo aver usato determinati farmaci. Si tratta di colliri antinfiammatori e analgesici locali, spray vasocostrittori e risciacqui nasali, terapia di rafforzamento generale. Tuttavia, se compaiono i seguenti sintomi, è necessario contattare l'ENT per prescrivere antibiotici per l'otite media:

  • il dolore all'orecchio non scompare o ricompare da 2 a 3 ore dopo l'assunzione di un anestetico o gocce;
  • temperatura;
  • deterioramento della salute, mal di testa;
  • problema uditivo;
  • secrezione purulenta o sanguinante dall'orecchio.

Di solito, un quadro clinico simile indica l'aggiunta di un'infezione batterica. Ma è meglio non sperimentare l'auto-somministrazione di antibiotici. Di solito, questi fondi hanno una vasta gamma di efficacia, ma differiscono in termini di azione su diversi microrganismi, hanno alcune controindicazioni e complicazioni collaterali. Pertanto, il medico dovrebbe decidere quali antibiotici assumere con l'otite media..