Antibiotici per otite media in adulti e bambini

La nomina di antibiotici per l'otite media per adulti e bambini viene praticata nel trattamento dell'infiammazione dell'orecchio medio e interno. Solo un otorinolaringoiatra può scegliere tra una varietà di farmaci adatti a un caso particolare. Questo viene fatto in base all'analisi della microflora dell'agente patogeno. Nelle farmacie ci sono fondi e sistemici, ad ampio spettro e progettati specificamente per il trattamento dell'infiammazione batterica degli organi ENT.

Che cos'è l'otite media

L'infiammazione acuta o cronica che si verifica nella regione dell'orecchio esterno, medio o interno è chiamata otite media. La malattia può essere causata da un trauma meccanico o chimico all'orecchio, di natura infettiva, batterica o virale. È accompagnato da dolore acuto all'orecchio, un aumento della temperatura corporea e il rilascio di essudato mucopurulento dal condotto uditivo. In assenza di un trattamento adeguato, può causare complicazioni sotto forma di paralisi del nervo facciale, perdita parziale dell'udito, meningite, ascesso cerebrale.

Hai bisogno di antibiotici

Un paziente con lamentele caratteristiche ha bisogno di una terapia complessa volta ad alleviare i sintomi e prevenire il trabocco dell'infiammazione acuta in una forma cronica. Nella maggior parte dei casi, gli antibiotici per il dolore all'orecchio non vengono somministrati all'inizio della malattia. Negli acuti esterni e nell'otite media, il trattamento sintomatico è limitato all'uso di farmaci antisettici, anestetici e antinfiammatori, accompagnati da procedure fisioterapiche. In assenza di effetto e deterioramento delle condizioni del paziente, può essere prescritto un antibiotico.

Caratteristiche dell'appuntamento

La terapia antibiotica è indicata durante l'otite media dell'orecchio medio e interno di natura batterica. Con queste diagnosi, viene eseguita un'analisi della secrezione purulenta per identificare l'agente causale dell'infezione e la sensibilità della microflora ai farmaci antibatterici. Se è impossibile ottenere dati, viene prescritto un antibiotico combinato con un ampio spettro di azione. La terapia antibiotica è indicata in presenza di un elevato fattore di rischio di complicanze, in particolare per i pazienti con un livello significativamente ridotto di difesa immunitaria.

Negli adulti

La nomina della terapia farmacologica viene eseguita da un otorinolaringoiatra. A seconda della sintomatologia, della sua manifestazione, dello stadio del processo infiammatorio e della sua natura, delle condizioni generali del paziente e della sua storia medica, viene selezionato un farmaco antibatterico con un meccanismo d'azione appropriato. La forma di applicazione, il regime di dosaggio, il dosaggio è determinato dal medico. Gli antibiotici per l'infiammazione dell'orecchio negli adulti differiscono nella gamma di effetti, l'effetto prodotto e una serie di altre proprietà. Non è strettamente raccomandato selezionare i medicinali da soli..

amoxicillina

Un antibiotico ad ampio spettro appartenente al gruppo delle penicilline sintetiche, che ha un effetto battericida. Disponibile sotto forma di compresse e granuli per la preparazione di sospensioni. È indicato per le malattie infettive e infiammatorie, i cui agenti causali sono sensibili al suo componente attivo. Il dosaggio standard raccomandato dalle istruzioni per l'uso è l'assunzione di 500 mg del farmaco 3 volte al giorno. Può variare a seconda dell'età e delle condizioni del paziente. Controindicato in gravi malattie gastrointestinali, asma bronchiale.

azitromicina

Derivato semisintetico dell'eritromicina appartenente al gruppo dei macrolidi. Sopprime la biosintesi proteica delle cellule batteriche, interrompendo la loro attività vitale. È destinato al trattamento di malattie infiammatorie degli organi ENT, inclusa l'otite media. È prodotto sotto forma di compresse e capsule per somministrazione orale, polvere per sospensioni. Il dosaggio è di 500 mg una volta al giorno, un'ora o due ore dopo un pasto. La durata dell'uso è di 5-7 giorni. Controindicato in gravi patologie dei reni e del fegato, intolleranza agli antibiotici macrolidi, bambini di peso fino a 45 kg.

amoxiclav

Si riferisce agli antibiotici della serie di penicilline con una vasta gamma di effetti con un effetto battericida antibatterico. È prescritto durante il trattamento dell'otite media acuta non complicata dell'orecchio medio, è disponibile in compresse e in polvere per sospensione. Un singolo dosaggio è di 600 mg per gli adulti e 10 mg per ogni chilogrammo di peso in un bambino di età superiore ai 12 anni. La dose giornaliera è selezionata individualmente. Controindicato in epatopatia, ittero, mononucleosi e leucemia linfocitica.

ceftriaxone

Un antibiotico della classe delle cefalosporine, il cui effetto battericida è associato alla soppressione della sintesi della parete cellulare batterica. Disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. È usato per gravi infezioni degli organi ENT e del tratto respiratorio, durante l'infiammazione dell'orecchio medio o interno. Le iniezioni possono essere somministrate per via intramuscolare e endovenosa, la dose giornaliera massima è di 1-2 g / giorno. La durata del corso è di 7-10 giorni. Controindicato nelle donne in gravidanza, con insufficienza renale ed epatica, allergie ai componenti del farmaco.

Augmentin

Farmaco antinfiammatorio antimicrobico con azione battericida a base di amoxicillina triidrato e acido clavulanico. Si riferisce al gruppo di antibiotici sistemici. Disponibile sotto forma di compresse e polvere per la preparazione di sospensioni e iniezioni. È prescritto per l'infiammazione delle sezioni dell'orecchio medio e interno. Lo schema per l'assunzione di compresse è di 625 mg (1 compressa) tre volte al giorno, per 7-9 giorni, in condizioni gravi, il dosaggio del farmaco può essere aumentato. Effetti collaterali - vertigini, mal di stomaco, diarrea.

ampicillina

Un derivato sintetico della penicillina destinato al trattamento di infezioni purulente e infezioni del tratto respiratorio superiore. Disponibile sotto forma di compresse, capsule, soluzione iniettabile e polvere per la preparazione di sospensioni. La dose giornaliera per gli adulti è di 250-500 mg 4 volte, prima dei pasti. Le iniezioni intramuscolari sono controindicate nelle persone con insufficienza renale. Secondo i medici, può causare una reazione allergica, disbiosi, malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

Gocce di otite media con antibiotico

L'uso di farmaci in forma di goccioline per l'otite media è efficace, poiché le gocce nell'orecchio con un antibiotico agiscono localmente, direttamente sul fuoco dell'infiammazione e sulla diffusione dell'infezione. Hanno un effetto sistemico più piccolo sull'intero corpo (al contrario di pillole o iniezioni), ma non affrontano peggio l'agente causale della malattia. In alcuni casi, secondo la prescrizione del medico, le soluzioni antibiotiche vengono instillate nelle orecchie: gocce di Sofradex, Normax, Otipax.

Normax

Il principale ingrediente attivo delle gocce di Normax è la norfloxacina, che è attiva contro i batteri aerobici e interrompe la sintesi delle loro proteine ​​cellulari. È prescritto per la forma interna di otite media come parte della terapia complessa. In condizioni acute, con forte dolore, due gocce vengono instillate nell'orecchio ogni due ore fino a quando si verifica un sollievo, durante il giorno. Inoltre - due gocce cinque volte al giorno. Controindicato in gravidanza e nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Il sovradosaggio può causare una reazione allergica.

Otipax

L'analgesico Otipax è un antibiotico per le orecchie, progettato per trattare varie forme di otite media. Viola la conduzione di un impulso del dolore, allevia così la sindrome del dolore, diluisce il muco purulento e ne stimola l'uscita dall'orecchio medio. Lo schema di applicazione - 2-3 gocce 5 volte al giorno per 7-10 giorni. Controindicato in violazione dell'integrità della membrana timpanica, intolleranza alla lidocaina.

Quale antibiotico è meglio

Solo uno specialista può scegliere un antibiotico per l'otite media. Al fine di non causare complicazioni e deterioramento della condizione, in nessun caso assumere farmaci antibatterici senza prescrizione medica. L'efficacia dell'agente dipende dalla sensibilità dell'agente patogeno ai principi attivi attivi del farmaco.

Antibiotici per otite media nei bambini

Un antibiotico viene prescritto a un bambino solo in caso di grave infiammazione, accompagnato da un aumento della temperatura e da un'intossicazione generale del corpo. Il trattamento del bambino viene iniziato con i farmaci della serie di penicilline, se entro due giorni la condizione non migliora, passano alla terapia con cefalosporine. Parallelamente, viene eseguita una terapia probiotica per mantenere il sistema immunitario e ridurre l'effetto sistemico del farmaco antibatterico.

L'antibiotico Netilmicin appartiene all'ultima generazione di agenti antibatterici, se necessario, può essere prescritto a un neonato. Sospensione o gocce sono prescritte per i bambini di età inferiore ai sei anni. Efficace se instillato nelle orecchie durante l'infiammazione acuta dell'orecchio medio o interno. Il dosaggio e il regime di somministrazione sono sviluppati dal medico curante. Controindicato nella neurite del nervo uditivo.

Come scegliere

L'articolo discute gli antibiotici popolari di tre gruppi principali: penicilline, cefalosporine e macrolidi. Al momento della prescrizione, vengono presi in considerazione fattori quali le condizioni del paziente, la gravità dell'infiammazione, le caratteristiche individuali del paziente (età, gravidanza, ecc.). I macrolidi mostrano la massima efficacia contro l'infiammazione dell'orecchio, mentre hanno un forte effetto sistemico sul corpo, ma hanno anche il prezzo più alto. Le penicilline e le cefalosporine agiscono in modo più lieve, sono prescritte per bambini e donne in gravidanza, sono utilizzate in uno stato di gravità da lieve a moderata.

Puoi acquistare antibiotici per il trattamento dell'otite media nella farmacia più vicina o ordinare attraverso il catalogo e acquistare nel negozio online. In questo caso, puoi organizzare la consegna a domicilio del farmaco. Il costo indicato sul sito web della farmacia può differire da quello effettivo, è meglio controllare queste informazioni in anticipo per telefono. Fascia di prezzo:

La scelta di antibiotici per l'otite media negli adulti

L'infiammazione delle orecchie dopo i 12-16 anni è molto meno comune rispetto ai bambini. La maturità del sistema immunitario, minore suscettibilità alla SARS, tonsillite e altre malattie del tratto respiratorio superiore svolgono un ruolo in questo. Inoltre, a causa della formazione finale dello scheletro facciale, non ci sono problemi con le adenoidi e lo scambio d'aria delle strutture interne dell'orecchio medio..

Antibiotici per otite media

Allo stesso tempo, gli antibiotici per l'otite media negli adulti sono usati abbastanza spesso, poiché in molti casi una persona non va dal medico, ma tratta la malattia a casa, usando gocce auricolari antinfiammatorie e medicina tradizionale. Ma con un'infezione batterica sono necessari efficaci antibiotici ad ampio spettro..

Indicazioni per l'uso di un antibiotico per l'otite media

Per rispondere alla domanda su come trattare l'otite media e se sono assolutamente necessari antibiotici, descriveremo brevemente il meccanismo di sviluppo dell'infiammazione dell'organo uditivo. Molto spesso, il legame iniziale nella patogenesi è l'infezione da un virus respiratorio. Il gonfiore della mucosa nasale porta a una violazione della pervietà del tubo uditivo e alla creazione di pressione negativa nella cavità timpanica. All'inizio, l'essudato rilasciato non contiene microrganismi patogeni, l'aggiunta di un'infezione batterica si verifica in seguito sullo sfondo di ristagno e mancanza di scambio d'aria.

Con un trattamento tempestivo, l'uso di antibiotici per l'otite media negli adulti può essere evitato. Nel 70 - 80% dei casi, l'orecchio smette di disturbare dopo aver usato determinati farmaci. Si tratta di colliri antinfiammatori e analgesici locali, spray vasocostrittori e risciacqui nasali, terapia di rafforzamento generale. Tuttavia, se compaiono i seguenti sintomi, è necessario contattare l'ENT per prescrivere antibiotici per l'otite media:

  • il dolore all'orecchio non scompare o ricompare da 2 a 3 ore dopo l'assunzione di un anestetico o gocce;
  • temperatura;
  • deterioramento della salute, mal di testa;
  • problema uditivo;
  • secrezione purulenta o sanguinante dall'orecchio.

Di solito, un quadro clinico simile indica l'aggiunta di un'infezione batterica. Ma è meglio non sperimentare l'auto-somministrazione di antibiotici. Di solito, questi fondi hanno una vasta gamma di efficacia, ma differiscono in termini di azione su diversi microrganismi, hanno alcune controindicazioni e complicazioni collaterali. Pertanto, il medico dovrebbe decidere quali antibiotici assumere con l'otite media..

Principi di base della terapia antibiotica per l'infiammazione dell'orecchio

Quando diventa chiaro che non è possibile rinunciare agli antibiotici ad ampio spettro contro l'otite media, il compito del medico è scegliere il farmaco ottimale per un particolare paziente. Questo tiene conto di molti fattori. Questo è il quadro clinico della malattia, le proprietà della flora patogena, la condizione umana. Soffermiamoci su questi aspetti in modo più dettagliato.

Determinazione del fattore eziologico

Analizzare lo scarico dall'orecchio è doloroso e costoso e il risultato sarà pronto in almeno 48 ore. Pertanto, sulla base di dati provenienti da studi clinici. Quindi, nella maggior parte dei casi, l'otite media è causata da pneumococco, Haemophilus influenzae e streptococco β-emolitico. Meno comunemente, Staphylococcus aureus, Moraxella.

Inoltre, è giudicato da alcuni dei sintomi. Ad esempio, l'otite media causata da Haemophilus influenzae corre quasi sempre in parallelo con la congiuntivite. Presta attenzione alla possibile resistenza della flora batterica. Un antibiotico non aiuta contro l'otite media negli adulti se una persona ha recentemente assunto lo stesso farmaco (o il suo analogo).

Eliminazione di farmaci potenzialmente pericolosi, determinazione della forma di rilascio e durata del trattamento

Quando si sceglie quale antibiotico è meglio per l'otite media, tenere conto dell'intolleranza di uno o dell'altro componente del farmaco, il rischio di una reazione allergica. Anche l'età è importante. Per gli anziani, a causa delle peculiarità del funzionamento dei sistemi escretore e digestivo, il dosaggio viene adattato. Effettuare con cura il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio nelle donne in gravidanza, poiché l'elenco dei farmaci antibatterici che sono sicuri per lo sviluppo fetale è limitato.

Successivamente, il medico determina la forma ottimale di rilascio e dosaggio del farmaco. Con forte dolore e temperatura, sono necessari antibiotici per l'otite media cronica o nella forma acuta della malattia sotto forma di iniezioni. Per un'infiammazione semplice, sono adatte compresse o sospensioni. Nella fase iniziale della malattia, puoi fare con gocce auricolari per applicazione topica.

Per prevenire un'infezione persistente secondaria, è indispensabile osservare la durata del trattamento. Il medico ti dirà quanto assumere il farmaco. Tuttavia, di solito trattiamo l'otite media da 7 a 10 giorni. Inoltre, questo schema è universale per gli antibiotici, indipendentemente dalla forma di rilascio..

Trattamento dell'otite media con gocce antibiotiche

Tutti i farmaci sono distribuiti nel corpo in base alle loro proprietà fisico-chimiche e alla capacità di penetrare nei vari tessuti. Pertanto, con la somministrazione sistemica di antibiotici per l'otite media negli adulti, raggiungono il centro dell'infiammazione a basse concentrazioni. Pertanto, nelle fasi iniziali della malattia, la "consegna" del principio attivo direttamente nell'area dello sviluppo patogeno dei batteri è di grande importanza. In tali casi, è possibile utilizzare gocce auricolari antibiotiche per l'otite media negli adulti:

  • Otofa, contiene rifampicina;
  • Polydex, il farmaco contiene due antibiotici, la neomicina e la polimixina B e il desametasone corticosteroide. Pertanto, questo agente ha un complesso effetto antinfiammatorio e antibatterico;
  • Sofradex, oltre al desametasone, contiene gramicidina C e framicetina. Ma queste gocce auricolari sono controindicate in caso di perforazione della membrana timpanica, poiché quando entra nelle sezioni interne, il farmaco può avere un effetto ototossico;
  • Garazone, è costituito da una combinazione di betametasone e gentamicina.

Va detto che Otofa è il farmaco di scelta con una risposta affermativa alla domanda se gli antibiotici sono necessari per le donne in gravidanza con otite media. Il dosaggio è di 3-4 gocce in ciascun orecchio tre volte al giorno. Prima di questo, il medicinale deve essere riscaldato alla temperatura corporea. La durata del ricovero e la necessità di un trattamento sistemico aggiuntivo con farmaci antibatterici è determinata dal medico.

Farmaci del gruppo della penicillina

Nella stragrande maggioranza dei casi, l'agente causale dell'infiammazione dell'orecchio è lo streptococco β-emolitico, che è sensibile agli effetti delle penicilline. Pertanto, tali antibiotici sono prescritti per l'otite media negli adulti in primo luogo. L'amoxicillina e i suoi analoghi sono ampiamente popolari:

  • Ospamox (1 compressa 1 g due volte al giorno);
  • Amoxiclav (1 capsula contenente 500 mg di amoxicillina e 125 mg di acido clavulanico ogni 12 ore);
  • Augmentin, il dosaggio è lo stesso di Amoxiclav;
  • Ospin (fenossimetilpenicillina) 500 mg tre volte al giorno.

I farmaci sono generalmente ben tollerati; gli antibiotici alla penicillina sono anche prescritti per l'otite media nelle donne in gravidanza. Il farmaco viene assorbito dal tratto gastrointestinale dall'80 al 95% indipendentemente dall'assunzione di cibo. A causa dell'alta concentrazione di assorbimento, si verificano raramente disbiosi dopo l'uso di penicilline, in casi isolati sono state osservate eruzioni allergiche, nausea e mal di testa. Controindicazioni all'uso di questi farmaci sono l'ipersensibilità, la mononucleosi infettiva (virus di Epstein-Barr), la patologia epatica. A causa della combinazione di un ampio spettro di attività e di un basso rischio di complicanze, gli antibiotici a base di penicillina sono prescritti per l'otite media cronica.

Agenti antibatterici del gruppo macrolidi

In precedenza, l'uso dell'amoxicillina e dei suoi analoghi per il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio acuto e cronico non era in dubbio. Tuttavia, con l'emergere di microrganismi che producono β-lattamasi (questo composto distrugge le penicilline), l'aumento dell'incidenza di infezioni causate da clamidia, micoplasmi, i medici hanno affrontato la necessità di cercare mezzi più efficaci. Quali antibiotici possono essere presi per l'otite media oltre all'amoxicillina? Questi sono farmaci del gruppo macrolidi:

  • Claritromicina (Klacid) 250 - 500 mg due volte al giorno (se necessario, il dosaggio viene aumentato a 500 mg - 1 g);
  • Eritromicina 250 mg 4 volte al giorno;
  • Azitromicina (Azitrox, Emomicina) 0,5 g due volte al giorno;
  • Spiramicina (Rovamicina) alla dose di 6 - 9 milioni di unità al giorno (cioè 2-3 compresse).

A differenza delle penicilline, gli antibiotici elencati per l'otite media sono controindicati in gravidanza. Inoltre, la loro assunzione non deve essere combinata con il cibo. Le compresse vengono bevute mezz'ora prima o 2 ore dopo un pasto. Tuttavia, i macrolidi in alcuni casi causano danni all'udito, pertanto trattiamo l'infiammazione dell'orecchio medio con claritromicina e farmaci simili solo sotto la supervisione di un medico..

Gli effetti collaterali includono mal di testa, sonnolenza, nausea (meno spesso vomito). A volte si manifestano ansia e nervosismo. Delle complicazioni indesiderate nelle donne, possiamo menzionare l'esacerbazione del mughetto. I farmaci elencati sono controindicati in caso di funzionalità epatica o renale compromessa..

Agenti antibatterici della serie cefalosporina e fluorochinolone

Il trattamento antibiotico per l'otite media a volte dà solo un effetto a breve termine. Ciò è associato alla capacità dei batteri di circondare le loro colonie con un film costituito da lipidi e altri composti. I componenti antimicrobici combattono con successo contro i microrganismi che circolano nel fuoco, ma non sono in grado di distruggere la maggior parte della microflora patogena. Di conseguenza, dopo un ciclo di assunzione di antibiotici per il trattamento dell'otite media, la malattia diventa cronica e si manifesta di nuovo.

La scoperta e l'introduzione nella pratica delle cefalosporine della terza e quarta generazione ha notevolmente ampliato le possibilità della medicina nella lotta contro i patogeni resistenti dell'infiammazione dell'orecchio medio. Questi farmaci hanno un ampio spettro di azione e sono efficaci contro i microrganismi resistenti alle penicilline e ai macrolidi. Ecco i nomi principali degli antibiotici cefalosporinici indicati per l'otite media negli adulti. It:

  • Suprax (cefixima) alla dose di 400 mg una volta o 200 mg due volte al giorno;
  • Cedex (ceftibuten) è paragonabile in termini di efficacia ai farmaci per la somministrazione parenterale. Dovrebbe essere preso allo stesso modo di Suprax..

Degli effetti collaterali dopo l'assunzione di questi farmaci a volte appaiono "classici" per tutti gli antibiotici nausea, mal di testa. I farmaci possono anche essere assunti per l'infiammazione dell'orecchio nelle donne in gravidanza. Nell'otite media cronica, gli antibiotici non sono prescritti fino a quando non si ottengono risultati di coltura batterica. Di solito vengono prescritti farmaci dal gruppo dei fluorochinoloni:

  • Ciprofloxacina (Ciprolet);
  • Netilmicin (un farmaco per iniezione locale nel condotto uditivo).

Questi antibiotici comportano un rischio maggiore di effetti collaterali nel trattamento dell'otite media rispetto a penicilline, macrolidi e cefalosporine. Pertanto, sono prescritti in casi estremi dopo un esame completo e l'inefficacia di altri mezzi. Inoltre, i fluorochinoloni non aiuteranno a curare l'infiammazione da pneumococco. Con l'uso prolungato, la ciprofloxacina e i suoi analoghi a volte causano disturbi del sistema ematopoietico, del sistema nervoso centrale, degli organi digestivi, ecc..

Farmaci complementari somministrati in combinazione con antibiotici

Indipendentemente da quali antibiotici bere per l'otite media, non puoi fare a meno di medicinali aggiuntivi. L'orecchio di solito si infiamma sullo sfondo di un naso chiuso, quindi, tali sintomi possono essere eliminati con l'aiuto di gocce di vasocostrittore. In una farmacia, l'assortimento di tali prodotti è ampio, è difficile scegliere il miglior farmaco adatto sia nel prezzo che nella qualità. Pertanto, i medici consigliano di soffermarsi su farmaci a lunga durata d'azione (Otrivin, Vibrocil).

Oltre agli spray vasocostrittori, gli antistaminici vengono utilizzati per eliminare l'edema. Dovrebbero anche essere bevuti per 7-10 giorni. Oltre ai farmaci antibatterici sotto forma di compresse, il medico può prescrivere farmaci antinfiammatori (Otinum, Otipax) da instillare nell'orecchio. Tuttavia, sono incompatibili con le gocce antibiotiche utilizzate per l'otite media. I principali segni della riuscita terapia dell'infiammazione dell'organo uditivo sono:

  • temperatura corporea normale;
  • nessun dolore all'orecchio;
  • miglioramento del benessere.

Se i sintomi persistono dopo 3-4 giorni di terapia, la microflora può essere resistente al farmaco antibatterico prescritto. In questo caso, viene modificato in uno più efficiente. Tuttavia, ciò accade molto raramente con un processo infiammatorio lungo e lento..

L'uso di antibiotici per il trattamento dell'otite media purulenta

L'otite media purulenta è una malattia molto pericolosa che richiede un approccio integrato alla terapia. L'elemento principale del trattamento dei processi infiammatori di questa natura sono sempre i farmaci antibatterici..

Caratteristiche del decorso dell'otite media purulenta

L'otite media purulenta inizia dopo che un'infezione batterica entra nel tessuto della cavità timpanica, durante lo sviluppo del quale si forma l'essudato. Il processo infiammatorio è spesso unilaterale, una variante bilaterale della malattia viene diagnosticata molto raramente.

Per sopprimere lo sviluppo della flora patogena ed eliminarla completamente, è necessario utilizzare agenti antibatterici. Solo uno specialista può selezionare i farmaci, in base allo stadio della malattia, alla localizzazione dell'otite media e - in casi difficili persistenti - al tipo di microrganismi che hanno colpito l'orecchio del paziente.

L'automedicazione con un farmaco scelto in modo errato per il trattamento dell'otite media purulenta, oltre a ignorare le prescrizioni di un otorinolaringoiatra, può portare a complicazioni gravi e talvolta irreversibili.

In assenza di una terapia adeguata, il processo infiammatorio può diffondersi alle parti vicine dell'organo uditivo - l'orecchio interno, dove provoca la morte dei recettori responsabili della percezione del suono. Inoltre, le masse purulente possono penetrare nei tessuti molli e causare sepsi e penetrare in un cervello strettamente localizzato - meningite mortale.

Gli antibiotici selezionati in modo errato per l'otite media non saranno in grado di distruggere la flora patogena e il processo infiammatorio continuerà a svilupparsi ulteriormente, diffondendosi alle parti dell'organo uditivo e dei tessuti vicini.

Fasi di otite media purulenta

Nei moderni prodotti farmaceutici ci sono molti farmaci antibatterici progettati per combattere i processi infiammatori nell'organo dell'udito. Queste possono essere polveri e soluzioni per iniezioni, compresse, capsule e gocce topiche. Diversi tipi di farmaci e le loro diverse forme sono prescritti da uno specialista, basato sullo stadio dell'otite media purulenta.

Gli otorinolaringoiatri distinguono 3 stadi di sviluppo dell'otite media purulenta:

Preperforative

Il periodo acuto della malattia è caratterizzato dalla formazione e dallo sviluppo di un processo purulento nei tessuti della cavità timpanica. Quando il pus si accumula nell'orecchio medio, i pazienti iniziano a notare:

  • dolore derivante dalla pressione di masse purulente sulle terminazioni nervose;
  • una sensazione di pressione all'interno dell'orecchio sul timpano;
  • perdita dell'udito dovuta all'immobilità degli ossicini uditivi, che si trovano in masse purulente, e del timpano;
  • febbre e malessere a causa dell'intossicazione da prodotti di scarto batterici.

perforato

Il pus accumulato deforma dapprima fortemente il timpano, sporgendo verso l'esterno nel canale uditivo, quindi lo attraversa. Durante la perforazione, i pazienti possono provare un forte dolore, ma poi il sollievo arriva rapidamente. Le masse purulente fluiscono liberamente nel condotto uditivo e non premono più sulle terminazioni nervose e sul timpano.

ricostituente

Nella fase riparativa, si verifica il processo di cicatrizzazione della membrana timpanica. Al fine di ripristinare la sua integrità e curare i tessuti della cavità media senza la formazione di aderenze, l'otorinolaringoiatra, se necessario, può raccomandare di sottoporsi a un corso di fisioterapia.

Panoramica sugli antibiotici

Tutti gli antibiotici per l'otite media purulenta possono essere approssimativamente divisi in 2 grandi gruppi: farmaci ad ampio spettro e gocce per uso topico.

Sotto forma di iniezioni, compresse e capsule

Molto spesso, ai pazienti vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro. Molto raramente, in casi difficili con la resistenza della flora patogena, vengono utilizzati farmaci di una serie specifica.

L'otite media purulenta nella maggior parte dei casi viene trattata con i seguenti antibiotici.

  1. Penicilline. Gli antibiotici di questa serie sono considerati allergenici, quindi vengono utilizzati solo se non vi è alcuna reazione negativa nella storia del paziente. Allo stesso tempo, le penicilline sono efficaci contro la maggior parte dei patogeni dei processi purulenti, ma i microrganismi sviluppano rapidamente resistenza ad essi. Sia il dosaggio che la forma di rilascio sono selezionati individualmente per ciascun caso, ma il corso del trattamento dura sempre rigorosamente 10 giorni. Tra i farmaci della serie di penicilline, si possono distinguere Amoxil, Amoxicillin, Augmentin.
  2. Fluoroquinols. Questi farmaci sono antibiotici ad ampio spettro. Il tuo otorinolaringoiatra può prescrivere ciprofloxacina o levofloxacina per il trattamento dell'otite media purulenta. Anche la durata della terapia con questi antibiotici è di 10 giorni..
  3. Macrolidi. Sono farmaci antibatterici di nuova generazione, hanno una tossicità ridotta rispetto ai farmaci semplici, ma allo stesso tempo eliminano efficacemente la flora batterica e ne ritardano lo sviluppo. L'otorinolaringoiatra può prescriverti Macropen, Spiramicina o Fromilid, questi medicinali sono ben tollerati dall'organismo e hanno un minimo di controindicazioni per l'uso.
  4. Azitromicina (citata). Attualmente è il farmaco più efficace per le malattie ORL. Un antibiotico ad ampio spettro elimina rapidamente ed efficacemente i processi infiammatori di natura batterica negli organi ENT, inclusa l'otite media purulenta.

Se la somministrazione orale di compresse e capsule non ha prodotto un effetto positivo o se il paziente ha avuto diversi episodi di trattamento per l'otite media purulenta nella storia, l'otorinolaringoiatra può prescrivere iniezioni intramuscolari di farmaci più forti:

  1. Ceforuxime. Questo farmaco è prescritto nei casi in cui le penicilline non sono efficaci nel trattamento dell'otite media purulenta. L'antibiotico deve essere iniettato due volte al giorno alla dose prescritta dall'otorinolaringoiatra.
  2. Ampicillina. L'antibiotico di prima generazione è spesso efficace nel trattamento dell'otite media purulenta nei giovani, quando la flora batterica non ha ancora sviluppato resistenza a questo farmaco. Tuttavia, gli esperti raramente usano l'ampicillina nel trattamento dell'infiammazione a causa del suo effetto distruttivo sulla microflora e delle frequenti reazioni allergiche.
  3. Cefazolina. Questo antibiotico semisintetico viene utilizzato attivamente per il trattamento dell'otite media purulenta cronica o prolungata. Ha un minimo di effetti collaterali, ma con un uso prolungato può causare disbiosi e stomatite..
  4. Ceftriaxone. Forte, ma allo stesso tempo, con un numero enorme di effetti collaterali, il farmaco viene prescritto solo in casi estremi, quando i farmaci tradizionali non aiutano l'otite media negli adulti. Le iniezioni con questo farmaco vengono eseguite una volta al giorno..

Gocce topiche

Per migliorare l'effetto antibatterico e accelerare il processo di guarigione, gli otorinolaringoiatri in alcuni casi prescrivono gocce per otite media purulenta.

Le gocce antibiotiche per l'otite media possono essere divise in 2 gruppi.

  1. Gocce auricolari con solo azione antibatterica (Cypromed, Fugentin e Otofa).
  2. Gocce combinate che combinano proprietà antibatteriche e antinfiammatorie (Sofradex, Anauran, Polydex, Candibiotic, Norfloxacin).

La scelta dei farmaci che dovrebbero essere usati per trattare l'otite media purulenta rimane con l'otorinolaringoiatra, che scriverà anche il corso della terapia: quante volte al giorno, in quale volume e fino a che punto dovrebbero essere gocciolati. L'auto-selezione di farmaci topici può portare a gravi conseguenze..

Trattamento dell'otite media purulenta

Il programma di trattamento per l'otite media purulenta è compilato da un otorinolaringoiatra in base alla gravità dei sintomi e allo stadio di sviluppo del processo infiammatorio dell'organo dell'udito.

Stadio pre-perforativo dell'otite media purulenta e suo trattamento

Il trattamento della fase acuta della malattia mira principalmente ad alleviare i sintomi dolorosi e ad alleviare l'infiammazione. Per questo, gli esperti usano i seguenti farmaci:

  • Gocce di Anauran, che hanno un effetto analgesico e alleviano l'infiammazione a causa degli steroidi inclusi nella preparazione;
  • ampicilline o macrolidi come agente antibatterico generale;
  • farmaci vasocostrittori (Sanorin, Otrivin, Galazolin) che, se instillati nel naso, migliorano il drenaggio del sistema ENT;
  • antistaminici per alleviare l'eccessivo gonfiore;
  • antidolorifici per via orale (paracetamolo e diciclofenac).

Gli specialisti nel trattamento dello stadio pre-perforativo dell'otite media purulenta adottano generalmente un atteggiamento di attesa e prescrizione, prescrivendo farmaci che alleviano la sindrome del dolore fino alla rottura naturale della membrana timpanica.

In alcuni casi, al fine di accelerare il processo di perforazione, vengono utilizzati impacchi riscaldanti, che eliminano il dolore attraverso l'esposizione al calore e aumentano il tasso di produzione dell'essudato nella cavità dell'orecchio medio..

Se l'otite media purulenta non entra da sola nella fase perforata, l'ENT decide di eseguire una perforazione artificiale della membrana timpanica. La paracentesi assicura il deflusso di pus dalla cavità media, che elimina le sensazioni dolorose nel paziente e rimuove il rischio di infezione dell'orecchio interno e dei tessuti adiacenti.

perforato

Nella fase perforata, i sintomi dolorosi scompaiono, ma la malattia stessa può continuare a svilupparsi. Ecco perché è importante continuare il trattamento dell'otite media purulenta come prescritto dal medico..

A causa del cambiamento nella natura della malattia, il medico consiglia altri farmaci per te. Non è più possibile utilizzare gocce combinate in questa fase dell'otite media purulenta - dopo aver penetrato nella cavità centrale attraverso una membrana perforata, possono causare gravi complicazioni.

Il trattamento della fase perforata consiste in:

  • pulizia regolare del condotto uditivo dalle masse purulente in uscita;
  • instillazione di farmaci vasocostrittori nei passaggi nasali;
  • l'uso di antistaminici e mucolitici, che alleviano il gonfiore e migliorano il deflusso dell'essudato;
  • instillare gocce antibatteriche a base d'acqua nel condotto uditivo;
  • continuazione del corso di terapia antibiotica.

reparative

Nella fase di recupero, l'uso di antibiotici per l'otite media purulenta non viene più eseguito. Se necessario, ENT prescriverà speciali preparazioni enzimatiche che impediscono la formazione di aderenze, nonché un massaggio pneumatico della membrana timpanica e l'espulsione delle provette uditive.

Otite media negli adulti

Antibiotici per otite media negli adulti

Con una forma purulenta

L'antibiotico principale nel trattamento dell'otite media purulenta è un rappresentante della classe della penicillina - amoxicillina, che viene prodotta sia separatamente che in combinazione con altre sostanze attive. Nel primo caso, il farmaco viene chiamato con il nome del principio attivo - Amoxicillina - viene prodotto in compresse (0,5, 0,75 e 1 g ciascuno) e capsule (0,25 g) in molti paesi, tra cui la Russia.

Il produttore olandese produce amoxicillina con il nome commerciale Flemoxin solutab sotto forma di compresse per lo scioglimento in acqua. Flemoxin solutab è presentato in quattro dosi 0,125 / 0,5 / 0,75 / 1 g. Il dosaggio adeguato di amoxicillina e Flemoxin solutab per gli adulti è di 0,5 g 3 volte al giorno.

Se un'assunzione di 2 giorni di amoxicillina non migliora la condizione, il farmaco viene sostituito con antibiotici alternativi:

  • Clavulanate (come acido clavulanico)
  • cefalosporine

L'acido clavulanico (in associazione con amoxicillina) fa parte di medicinali come Amoxiclav e Augmentin simili ad esso.

Entrambi i farmaci sono disponibili in compresse, compresse solubili e polveri per preparare una sospensione con una massa di amoxicillina 0,125 / 0,25 / 0,5 / 0,875 g. Il dosaggio di Amoxiclav e Augmentin per gli adulti con otite media è 1 compressa da 0,875 g di amoxicillina 2 volte al giorno.

Un'alternativa all'amoxicillina / clavulanato nel trattamento dell'otite media è la cefalosporina di terza generazione - ceftriaxone, che fa parte del farmaco con lo stesso nome. Ceftriaxone è disponibile in polvere per l'auto-ricostituzione. Nel trattamento dell'otite media negli adulti, il farmaco viene assunto per via orale 0,5 g 2 volte al giorno.

Gli antibiotici sistemici devono essere continuati per almeno 3 giorni dopo la scomparsa dei sintomi dell'otite media.

Oltre agli antibiotici sistemici discussi sopra, vengono utilizzate gocce antibiotiche locali nella fase perforata dell'otite media purulenta. L'antibiotico sintetico diossidina è uno di questi agenti, disponibile sia in soluzione che in polvere. Per l'instillazione nell'orecchio, gli adulti usano una soluzione all'1% di diossidina 3-4 gocce 2-3 volte al giorno dopo un'accurata toilette dell'orecchio e la rimozione di formazioni purulente.

Altre gocce antibiotiche comunemente usate per l'otite media negli adulti contengono ciprofloxacina e sono chiamate Cipromed. Sono usati durante la fase di suppurazione simile alla diossidina..

Con forma catarrale purulenta

Se l'otite media non è accompagnata da un aumento della temperatura corporea, forte dolore all'orecchio e suppurazione nell'ultima fase, l'uso di medicinali a base di amoxicillina e altri antibiotici è inappropriato. Il loro effetto collaterale è una diminuzione della secrezione della mucosa del tubo uditivo. Allo stesso tempo, garantire il deflusso della secrezione dal tubo uditivo è un componente fondamentale del trattamento dell'otite media catarrale..

I cosiddetti macrolidi sono antibiotici che migliorano la funzione mucolitica delle mucose: azitromicina, claritromicina, roxitromicina e altri.

L'azitromicina è disponibile in polvere per la preparazione di sospensioni. Claritromicina e Roxithromycin - in forma di compresse, rispettivamente 0,05 / 0,15 / 0,3 ge 0,25 / 0,5 g. Il dosaggio per l'ammissione di otite media negli adulti è di 0,25-0,5 g 2 volte al giorno. Il corso standard di trattamento non è più di 14 giorni. Se l'agente causale è Haemophilus influenzae, il trattamento continua per 6 mesi o più fino al raggiungimento di un risultato positivo.

Antibiotici per otite media in adulti e bambini: caratteristiche dell'appuntamento

Con l'otite media, il processo infiammatorio colpisce varie parti dell'orecchio. Sia gli adulti che i bambini soffrono di questa malattia abbastanza spesso..

Il trattamento adeguato dell'otite media purulenta negli adulti o di qualsiasi altra forma di otite media, in particolare gli antibiotici per l'otite media negli adulti e nei bambini, deve essere prescritto da uno specialista.

La terapia topica utilizza gocce auricolari, impacchi riscaldanti e cuscinetti auricolari speciali. Ad esempio, Otipax scende con fenazone e lidocaina nella composizione. La prima sostanza ha pronunciate proprietà anti-infiammatorie, la seconda ha un effetto anestetico locale. Inoltre, quando interagiscono, questi componenti portano ad un aumento dell'effetto anestetico locale..

Gli antibiotici ad ampio spettro sono spesso prescritti. Il loro uso è giustificato, poiché hanno un effetto antimicrobico, non consente la crescita della flora patogena, a causa della quale si verifica il processo infiammatorio.

Gli antibiotici per l'otite media negli adulti e nei bambini sono prescritti secondo determinate indicazioni, la cui valutazione può essere eseguita solo da un medico.

Se c'è un processo infiammatorio acuto o un'otite media catarrale, inizialmente non vengono prescritti farmaci antimicrobici.

Gli antibiotici sono usati se:

  • perdita dell'udito;
  • intossicazione;
  • persistenza del dolore;
  • temperatura.

Quali antibiotici prendere per l'otite media negli adulti e nei bambini

Dopo aver ricevuto il contenuto o scaricato dall'orecchio, è possibile ottenere la sensibilità di specifici microrganismi ai farmaci antibatterici.

Gli antibiotici non sono prescritti per tutti i tipi di otite media negli adulti e nei bambini. Ora, come prima, usano le penicilline, poiché questi farmaci hanno il miglior equilibrio tra benefici ed effetti collaterali..

I bambini di età inferiore ai due anni sono sempre trattati con antibiotici, ma il medico dovrebbe scegliere quali antibiotici assumere per l'otite media. Per coloro che sono più anziani, possono essere prescritte tattiche in attesa. Gli antibiotici per l'otite media nei bambini adulti non sono sempre prescritti, poiché secondo la ricerca, il corpo può sconfiggere da solo un'infezione dell'orecchio medio.

Gli effetti collaterali possono svilupparsi quando vengono assunti antibiotici e, se abusati, possono comparire ceppi di batteri molto resistenti a loro.

Tattiche in attesa - monitoraggio del bambino a casa per determinare le tattiche di trattamento corrette. Puoi usarlo se:

  • durante l'esame, non è completamente chiaro se sia presente un'infezione;
  • lieve dolore e febbre;
  • età superiore ai due anni;
  • se non ci sono altri sintomi.

Le tattiche in attesa si applicano solo all'assunzione di farmaci antibiotici. Per alleviare il dolore e la febbre, sono ammessi antipiretici e antidolorifici.

Gli antibiotici più adatti per l'otite media negli adulti e nei bambini sono selezionati in base ai risultati dei test sulla microflora. Il trattamento dell'otite media si basa spesso sull'amoxicillina. Si distingue per alta efficienza e sicurezza, gusto gradevole e prezzo ragionevole..

Quando posso usare le gocce di otite media antibiotica

Senza esperienza, è molto difficile capire tutta la diversità. Ma non si può pensare che tali farmaci, in particolare le gocce auricolari antibiotiche, siano innocui. Possono essere dannosi per la salute se utilizzati in modo errato..

Pertanto, il nome e il dosaggio devono essere selezionati esclusivamente da un medico..

Le gocce auricolari possono avere diverse composizioni:

  • combinato, con glucocorticoidi;
  • mono, con farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • con ingredienti antibatterici.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle gocce dall'otite media con un antibiotico. Diverse forme di otite media richiedono gocce diverse.

Ad esempio, nell'otite media acuta, se si verifica una perforazione della membrana timpanica, non utilizzare una serie di gocce, poiché ciò può danneggiare il nervo uditivo.

Come con tutti gli altri medicinali, è necessario consultare uno specialista solo per la nomina di gocce auricolari..

Terapia antibiotica per labirintite

La base della terapia farmacologica per la labirintite è l'uso di medicinali appartenenti a vari gruppi farmacologici. L'elenco di antibiotici efficaci comprende farmaci con i seguenti nomi:

  • amoxicillina;
  • Piperacillin;
  • Oxacillin;
  • eritromicina;
  • Claritromicina;
  • Sumamed.

L'amoxicillina e la piperacillina sono antibiotici che dimostrano un grande potenziale nella lotta contro i patogeni. Con la labirintite, questi farmaci vengono iniettati in una vena per flebo. La dose giornaliera di ciascuno dei farmaci è suddivisa in diverse applicazioni (ogni 8 ore dopo la successiva iniezione). Non deve superare i 12 g. Dopo alcuni giorni di terapia, al paziente possono essere prescritti farmaci orali o somministrazione intramuscolare..

Questi antibiotici richiedono cautela quando somministrati a pazienti in gravidanza. Con una tendenza alle reazioni allergiche ai prodotti della serie penicillina, in presenza di mononucleosi infettiva, durante il periodo di allattamento, Piperacillina e Amoxicillina non sono utilizzate per l'otite media negli adulti

A seconda della gravità della malattia, Oxacillin è prescritto in compresse, sotto forma di iniezioni intramuscolari o infusioni endovenose. Le compresse vengono assunte ogni 6 ore. Il dosaggio è determinato dal medico curante in ciascun caso. La somministrazione intramuscolare e endovenosa del farmaco viene eseguita per 7-10 giorni. In alcuni casi, la terapia è estesa a diverse settimane. Questo rimedio è controindicato in presenza di ipersensibilità alla sua composizione. È usato in modo limitato nei pazienti con asma bronchiale, enterocolite, insufficienza renale. Vietato durante il periodo di gravidanza e il suo attaccamento al seno.

La claritromicina è un antibiotico macrolidico efficace e ben tollerato. Secondo lo schema standard, il farmaco viene assunto per via orale due volte al giorno. Una singola dose è determinata dal medico. Per un adulto, può essere di 250 mg-1 g. La particolarità dell'uso di questo farmaco è la necessità di assumere compresse prima o dopo i pasti (30 minuti e 2 ore dopo). L'uso del farmaco è vietato nel primo trimestre di gravidanza, con grave insufficienza renale, porfiria, ipersensibilità ai macrolidi.

Sumamed è un antibiotico per l'otite media, che è un analogo dell'azitromicina macrolida domestica. Il farmaco viene assunto per via orale una volta al giorno per 3 giorni. Secondo le istruzioni per l'uso, vengono calcolati 1,5 g del farmaco per 1 ciclo terapeutico. Per il massimo assorbimento, Sumamed viene bevuto prima dei pasti o dopo, con un grande volume di acqua pulita non gassata. Durante la gravidanza, il dosaggio viene calcolato esclusivamente individualmente. Questo farmaco non è usato per insufficienza cardiovascolare, diabete mellito, funzionalità epatica e renale compromessa..

Trattamento dell'otite media negli adulti a casa

Non puoi prescrivere farmaci da solo! Esiste il rischio di provocare complicazioni: l'infezione "andrà" oltre.

Ma a casa, puoi aiutare te stesso ad alleviare il dolore..

  1. Fai un impacco. Applica un asciugamano imbevuto di acqua fredda all'orecchio. È sufficiente tenerlo premuto per circa 20 minuti affinché il dolore si attenui per un po '. Per quanto riguarda le compresse calde, possono essere fatte solo con il permesso di un medico. Soprattutto se la malattia è associata a infiammazione purulenta, che si intensificherà solo dopo l'applicazione a caldo. Se è consentito il riscaldamento, collegare una piastra riscaldante o una bottiglia di acqua calda avvolta in un asciugamano.
  2. Gargle. La ricetta gargarismi più semplice è la soluzione salina (mezzo cucchiaino in un bicchiere di acqua calda). La procedura non solo allevia il disagio alla gola, ma aiuta anche ad alleviare il gonfiore nella tromba di Eustachio, il che significa che ridurrà la pressione sul timpano. Invece di una soluzione salina, puoi usare un decotto di camomilla: ha anche un effetto antisettico.
  3. Muovi le mascelle come se stessi masticando qualcosa. Tale manipolazione aiuterà a ridurre la pressione nell'orecchio medio (è questo che provoca dolore).
  4. Fornire aria fresca. È meglio non irritare il rinofaringe con odori acuti di vernice, fumo (tabacco e altro).
  5. Guarda l'umidità. In modo che le orecchie e il rinofaringe non si secchino (questo è un percorso diretto per lo sviluppo dell'infezione), assicurarsi che l'umidità dell'aria nella stanza sia almeno del 40-60%.
  6. Bevi molti liquidi. Ad esempio, tè caldo o acqua a temperatura ambiente. Il fluido elimina i batteri dalla gola, aiutando la mucosa a combattere le infezioni.

Nelle forme più lievi della malattia, con il permesso del medico, l'infiammazione può essere trattata con rimedi popolari:

  1. Immergere il batuffolo di cotone nell'infuso di propoli e inserirlo nel condotto uditivo (ma non in profondità!). Il batuffolo di cotone deve essere sostituito più volte al giorno. La composizione ha proprietà antimicrobiche e curative. Assicurati solo di non essere allergico alla propoli (fai un test sulla curva del gomito).
  2. Il succo di piantaggine ha anche proprietà anti-infiammatorie. Viene diluito con acqua bollita in un rapporto 1: 1 e instillato nell'orecchio 2-3 gocce una volta al giorno (preferibilmente di notte).

Antibiotici per otite media nei bambini

Quasi ogni bambino ha infezioni alle orecchie. E se il processo infiammatorio nella cavità dell'orecchio è andato troppo lontano e può causare complicazioni, vengono prescritti antibiotici. Le indicazioni per il loro utilizzo sono:

  • sindrome del dolore severo;
  • temperatura corporea fino a 39 ° C;
  • intossicazione del corpo;
  • bambini sotto i due anni.

Quali farmaci antibatterici un bambino può essere prescritto solo da un medico. I seguenti antibiotici hanno funzionato bene:

  1. La roxitromicina è un antibiotico semisintetico ad azione batteriostatica. Colpisce i batteri sia gram-positivi che gram-negativi. Ai bambini di età superiore ai quattro anni viene prescritta una dose del farmaco in base al peso corporeo. Il corso della terapia non dovrebbe durare più di dieci giorni..
  2. Il cefriaxone è disponibile in polvere e viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa. Può anche essere usato per trattare neonati e bambini. La dose dipende dal peso corporeo del bambino e dalla gravità della malattia.
  3. Flemoxin solutab è un farmaco battericida resistente agli acidi ad ampio spettro, che i medici considerano il miglior antibiotico. Questo farmaco è prontamente usato in pediatria, poiché è sicuro per la microflora intestinale. Ai bambini viene prescritta una sospensione. Flemoxin solutab può essere somministrato a neonati e neonati prematuri. La dose di trattamento è selezionata dal medico. Il corso della terapia può durare da cinque a dodici giorni.

Gocce per otite media nei bambini

I processi infiammatori nelle orecchie sono molto preoccupanti per i bambini piccoli. Per eliminare infezioni e sintomi, vengono prescritti farmaci antibatterici sotto forma di gocce. I più efficaci sono:

  1. Sofradex: gocce antibatteriche, antiallergiche e antinfiammatorie. Il medicinale è combinato e contiene framecitina e gramicidina, che sono attive contro streptococchi, stafilococchi e molti altri microrganismi. Sofradex è usato per trattare l'otite media acuta e cronica.
  2. Otipax sono gocce auricolari che possono essere utilizzate per i neonati. Prima di usarli, assicurati che ci sia un timpano. Usato fino a tre volte al giorno, 2-3 gocce in ciascun orecchio. Un effetto collaterale può essere solo una reazione allergica.
  3. Miramidez è un agente antimicrobico, il cui principio attivo è la miramistina. Praticamente non agisce sulle cellule umane ed è attivo solo contro microrganismi, virus, funghi patogeni, batteri. È indicato per l'otite media acuta e cronica dell'orecchio medio e esterno. Può essere usato per trattare bambini di un anno. Per la terapia dell'orecchio medio, instillare da tre a cinque gocce fino a quattro volte al giorno. L'otite esterna viene trattata con una turunda inumidita con il farmaco. Usalo tre volte al giorno, lasciandolo nell'orecchio per 10 minuti.
  4. Otinum - gocce auricolari con proprietà antinfiammatorie e disinfettanti. Sono prescritti per i bambini di qualsiasi età, ma i bambini di età inferiore a un anno possono usarli solo sotto la supervisione di un medico. Indicato per sciogliere il tappo di zolfo, terapia dell'infiammazione acuta dell'orecchio medio, otite media esterna e post-traumatica. Tre o quattro gocce vengono instillate in ciascun canale uditivo almeno tre volte al giorno. La bottiglia con la soluzione viene riscaldata prima dell'uso. Durata della terapia - fino a dieci giorni.
  5. Polydex è un farmaco antibatterico antinfiammatorio per il trattamento dell'infiammazione acuta e cronica della cavità dell'orecchio. Utilizzato per i bambini dall'età di sei anni. Tre gocce vengono instillate in ciascun canale uditivo quattro volte al giorno. Per il trattamento, un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione medicinale può essere inserito nel condotto uditivo. Gli effetti collaterali possono essere pelle secca, prurito e bruciore nel sito di applicazione..

La malattia è più facile da prevenire, quindi nella stagione fredda dovresti uscire solo con un copricapo. Non è consigliabile fare una passeggiata immediatamente dopo aver fatto il bagno o la doccia. È impossibile che l'acqua nelle orecchie rimanga a lungo, quindi si consiglia di pulirli accuratamente dopo il bagno. Ma se tu o il tuo bambino si ammala ancora di otite media, è necessario contattare un otorinolaringoiatra che prescriverà la terapia appropriata per la malattia..

Otite media

Per determinare correttamente la tattica del trattamento dell'otite media, è necessario capire quali microrganismi possono causare un processo infiammatorio nell'orecchio. Nell'80% di tutti i casi di otite media, dopo studi diagnostici, viene confermata l'eziologia pneumococcica della malattia. Il secondo più comune è Haemophilus influenzae.

Molto meno spesso, con l'otite media, si riscontra che un bambino ha moraxella, streptococco di gruppo A b-emolitico, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa, infezione fungina. I casi di una combinazione di diversi agenti patogeni non sono esclusi, ma il più delle volte esiste un'associazione di pneumococco e Haemophilus influenzae.

A volte, con lo sviluppo dell'otite media, è possibile rilevare segni non solo di infezione batterica, ma anche virale. Virus dell'influenza, rinovirus, sinciziali respiratori e adenovirus sono rilevati nel bambino, che nella maggior parte dei casi sono combinati con microflora batterica.

Gli studi dimostrano che con l'associazione di vari tipi di agenti patogeni, l'uso della terapia antibiotica è efficace, ma una risposta positiva alla terapia si sviluppa più tardi rispetto al trattamento di un'infezione batterica isolata.

Per determinare esattamente quale patogeno ha causato l'infiammazione dell'organo dell'udito nel bambino, è necessario studiare la scarica dall'orecchio. Questo metodo non è sempre possibile, ad esempio, se la perforazione della membrana timpanica non è ancora avvenuta, è necessaria la timpanopuntura o la paracentesi. Poiché tali metodi sono abbastanza traumatici e i risultati di uno studio sulla cultura dovranno attendere diversi giorni, la nomina di un antibiotico è empirica, i medici sono guidati dai patogeni più comuni.

Antibiotici per otite media

Quando l'orecchio fa male, è difficile determinare esattamente dove si trova il dolore. Senza una visita medica, un semplice test aiuterà a classificare la malattia:

  1. Vale la pena toccare la cavità dell'orecchio con il dito.
  2. Se il tocco provoca un forte dolore, la malattia è esterna..
  3. Se il dolore è localizzato da qualche parte nelle profondità dell'organo, la malattia è interna..

"Gli antibiotici sono prescritti, in entrambi i casi, perché la posizione del processo infiammatorio non influisce sull'essenza della malattia.".

In quali casi i fondi vengono applicati a colpo sicuro:

  • se a una persona viene diagnosticato il diabete mellito;
  • ci sono malattie di natura autoimmune (esiste un'alta probabilità di morte);
  • diagnosticato un accumulo nel lavoro dei reni (con una diminuzione della loro capacità funzionale).

Bambini e anziani sono a rischio. Ma per quanto riguarda le donne in gravidanza, tale terapia viene eseguita con il permesso del medico curante (esiste il rischio di causare gravi danni al feto).

Con l'otite media di forme purulente, viene eseguita la terapia antibiotica, ma ha le sue differenze. Se il pus non viene osservato, la malattia dell'orecchio medio viene trattata con i seguenti farmaci:

  1. Amoxicillina: alla dose di 625 mg 3 volte al giorno.
  2. Moxifloxacina: una volta per colpo alla dose di 0,4 g.
  3. Claritromicina: applicata 2 volte al giorno, alla dose di 250 mg.
  4. Se la terapia è inefficace, viene integrata con levofloxacina: alla dose di 0,5 g.

Questo schema è considerato uno dei più comuni, ma i bambini non vengono trattati in questo modo. Poiché la terapia è altamente tossica. Per i piccoli pazienti, vengono selezionati altri medicinali.

Durante il trattamento, viene valutato:

  • l'adeguatezza della terapia selezionata;
  • l'emergere di dinamiche positive (se le condizioni del paziente migliorano);
  • diminuzione della gravità dei sintomi spiacevoli e dell'intossicazione;
  • calo della temperatura corporea.

Se, quando assumono farmaci, i pazienti lamentano che le pillole non li aiutano, quindi la terapia viene regolata, vengono prescritti altri farmaci o il dosaggio di prescritto.

Va notato che la prescrizione di farmaci viene effettuata su base individuale, è necessario chiarire il dosaggio e la durata del corso di somministrazione. L'automedicazione in questo caso è inefficace.

È possibile utilizzare non solo farmaci in forma di compresse, i seguenti sono usati per trattare i pazienti:

  1. Iniezione intramuscolare.
  2. Antibiotici sotto forma di gocce.

L'appuntamento è fissato dal medico a seconda delle condizioni del paziente e della gravità dell'intossicazione del suo corpo. Se esiste un alto rischio di complicanze, viene eseguita la terapia di emergenza.

Il miglior antibiotico per l'otite media

Il miglior antibiotico per l'otite media è determinato in base ai risultati della coltura batteriologica. Ciò che è efficace per un paziente potrebbe non funzionare in un altro. Ecco perché, quando si sceglie un farmaco, non si deve fare affidamento su pubblicità, recensioni di amici o informazioni su Internet, ma sui risultati delle analisi personali e sulle raccomandazioni di uno specialista.

Con otite media

L'otite media è la forma più comune in cui l'infiammazione colpisce l'orecchio medio. In questi casi viene solitamente prescritta una terapia antibiotica: sviluppo di complicanze, decorso prolungato della malattia e presenza di liquido nella cavità dell'orecchio. Di solito, viene data preferenza a tali farmaci: Amoxicillina, Cefuroxime, Amoxiclav.

Con otite media purulenta

La comparsa di otite media purulenta indica la perforazione della membrana timpanica, che provoca la separazione delle secrezioni purulente verso l'esterno. In questa situazione, è utile lavare l'orecchio con agenti antimicrobici. La preferenza è data ai farmaci che non influenzano o deprimono la funzione uditiva. È anche consigliabile introdurre farmaci antibatterici combinati nella cavità dell'orecchio. Entrambe le procedure sono eseguite da uno specialista qualificato in un istituto specializzato. Con l'otite media purulenta, i medici prescrivono farmaci complessi: amoxiclav, eritromicina, ceftriaxone, ecc..

Con otite esterna

Con l'otite esterna, la lesione colpisce la pelle dell'orecchio, la parte esterna del condotto uditivo e anche il periostio. Uno specialista esamina necessariamente le condizioni della membrana timpanica al fine di escludere la diffusione del processo. Se ciò non è possibile, al fine di evitare gravi complicazioni, viene eseguita la terapia per l'otite media esterna e interna.

Vengono utilizzate gocce auricolari antibiotiche, vengono anche posati tamponi di cotone con unguento antibatterico. Gli antibiotici sistemici vengono utilizzati con lo sviluppo di complicanze e con un forte indebolimento del sistema immunitario.

La malattia è molto più facile da prevenire che da curare in seguito, quindi non dimenticare le semplici misure preventive: vestirsi per la stagione, indossare un cappello nella stagione fredda, asciugare l'orecchio dopo aver fatto la doccia o nuotato in piscina.

Quindi, la terapia antibiotica è il componente più importante nel trattamento di varie forme di otite media. In alcuni casi, non è consigliabile assumere agenti antibatterici e talvolta è solo una necessità. Comunque sia, uno specialista può prendere una decisione sulla base di un esame diagnostico. Il trattamento errato e prematuro della malattia è irto di sviluppo di gravi complicanze. Inizia il trattamento dopo un appuntamento medico, segui le sue raccomandazioni. In nessun caso il dosaggio deve essere superato o la durata del processo di trattamento deve essere modificata in modo indipendente. Quando compaiono i primi segnali di avvertimento, contattare un'istituzione specializzata per la consultazione con un otorinolaringoiatra.

L'otite media può essere curata senza antibiotici

Poiché l'otite media porta disagio in una qualsiasi delle sue manifestazioni, ogni paziente è alla ricerca di modi rapidi per superare la malattia. E qui si trova ad affrontare un dilemma: usare un antibiotico (e ottenere un risultato rapido, una garanzia di cura, ma anche effetti collaterali) o altra terapia farmacologica (più delicata, ma meno efficace). Oggi, la domanda "come curare l'otite media senza antibiotici?" i medici non arrivarono a un'unica risposta. Nonostante l'elevata efficienza, gli otorinolaringoiatri non prescrivono un antibiotico immediatamente dopo la diagnosi di otite media: usano una tattica di attesa. La linea di fondo è che durante i primi 1-3 giorni, al paziente viene prescritta una terapia diversa e il medico osserva se appare una tendenza positiva, perché nel 70% dei casi l'otite media può passare senza l'uso di antibiotici. Ma dopo la scadenza del periodo, il medico prescrive un antibiotico se:

Il paziente lamenta persistente perdita dell'udito;

  • La temperatura aumenta e rimane entro i 39 gradi e oltre;
  • L'essudato purulento appare dai canali auricolari, a volte con inclusioni di sangue;
  • È stata identificata la perforazione della membrana timpanica;
  • Il paziente ha una storia di ridotta immunità o malattie immunitarie congenite;
  • Età del paziente - fino a 2 anni, mentre ci sono chiari segni di intossicazione del corpo.

Quale antibiotico è meglio per l'otite media nei bambini? I più sicuri ed efficaci sono Suprax, Sumamed, Flemoxin Solutab, Augmentin e Klacid. Esistono altri farmaci, ma questi hanno dimostrato di essere i migliori nel trattamento dell'otite media nei bambini fin dalla tenera età. Ma ciò non significa che i genitori possano prescrivere il farmaco scelto al bambino stesso..