Come trattare lo stafilococco aureo in gola: il trattamento dello stafilococco aureo

Tra i batteri gram-positivi immobili che formano una microflora umana sana e vivono sulla mucosa del rinofaringe, la pelle, gli stafilococchi meritano un'attenzione particolare. Tra i rappresentanti di questo gruppo di agenti infettivi ci sono quelli che sono le fonti di molte malattie di vari sistemi e organi del corpo. Questo perché il processo di vita degli stafilococchi è associato alla produzione di enzimi e sostanze tossiche che possono distruggere le cellule sane. La principale via di infezione da infezione da stafilococco è il contatto.

Varietà di infezione da stafilococco: caratteristiche di Staphylococcus aureus

Il gruppo a rischio comprende persone con scarsa immunità. Molto spesso vengono infettati da stafilococco in un ospedale, clinica, ospedale di maternità o altro istituto medico.

Esistono almeno venti specie di batteri stafilococcici. Oggi, la medicina è nota per diversi stafilococchi che producono un enzima responsabile della coagulazione del sangue. Questo enzima si chiama coagulasi.

I batteri positivi alla coagulasi includono Staphylococcus aureus o, come viene anche chiamato, Staphylococcus aureus. A causa dei suoi effetti dannosi sul corpo umano, è considerato il più patogeno di tutta la famiglia. Tra i batteri negativi alla coagulasi si distinguono lo stafilococco epidermico e saprofitico. Non sono pericolosi come quelli d'oro. Lo sviluppo di shock settico è spesso associato all'aumento dell'attività dello stafilococco emolitico.

Ogni secondo abitante della Terra è portatore di Staphylococcus aureus. Quando la crescita dei microrganismi è controllata dal sistema immunitario, non rappresentano una minaccia. La comparsa di fattori provocatori o l'indebolimento della funzione immunitaria che ha soppresso l'infezione porta all'attivazione dei batteri. Di conseguenza, la persona inizia a ammalarsi..

Il batterio deve il suo nome a uno speciale pigmento dorato. Molto spesso, i pazienti raccolgono un microrganismo pericoloso durante il trattamento ospedaliero. Le malattie causate dallo Staphylococcus aureus sono difficili da trattare, perché il batterio ha un'alta resistenza a tutti i gruppi di antibiotici noti. Una persona che soffre di carie o malattie croniche del tratto respiratorio superiore ha tutte le condizioni per la diffusione di Staphylococcus aureus in gola.

Lo stafilococco aureo è un batterio molto insidioso. Come già notato, agenti patogeni di questo tipo sono immuni alla maggior parte dei farmaci e si adattano facilmente ai moderni farmaci antibatterici. Il trattamento dello Staphylococcus aureus nella gola richiede molto tempo e sforzi da parte del paziente. Se non si avviano procedure terapeutiche in tempo, le complicazioni che possono insorgere possono portare alla morte..

Cause di stafilococco nella gola e vie di infezione

  • Stato stressante
  • Malnutrizione
  • Uso incontrollato di farmaci ormonali o antibiotici
  • Squilibrio della microflora - la disbiosi non consente il completo assorbimento di tutti gli oligoelementi e vitamine necessari per sostenere l'immunità
  • La presenza di malattie croniche

Ognuno di questi fattori, o la loro combinazione, danno un serio contributo alla riduzione delle funzioni protettive, che influiscono direttamente sulla resistenza del corpo alle infezioni.

Metodi di infezione da stafilococco:

  • Percorso aereo
  • Contatto con oggetti infetti
  • Mangiare cibi contaminati da batteri
  • Trasmissione dell'infezione attraverso il latte materno

All'infanzia, quando i bambini stanno appena iniziando a conoscere il mondo che li circonda, spesso tendono ad assaggiare oggetti sconosciuti. In questo momento, il bambino viene infettato. L'infezione da stafilococco nei bambini piccoli è molto più difficile da trasportare rispetto ai gruppi di età più avanzata e agli adulti. Vengono create condizioni confortevoli per i batteri nella gola, motivo per cui il mal di gola da stafilococco viene così spesso registrato nei pazienti.

Sintomi di infezione da stafilococco nella gola

Lo Staphylococcus aureus nella gola, di regola, si manifesta come una certa malattia. Ogni malattia ha i suoi sintomi specifici.

Tonsillite da stafilococco: quadro sintomatico

  • Un forte aumento della temperatura corporea a un livello critico
  • Straripamento istantaneo di sangue nei capillari dell'anello linfatico faringeo
  • La comparsa di formazioni grumose sul corpo delle tonsille
  • La comparsa di pus sulle tonsille, che è facilmente rimossa
  • Rivestimento giallo-biancastro sulla lingua
  • Intossicazione acuta, accompagnata da mal di testa, debolezza e lacrimazione
  • Dolore alla gola, che si irradia alla regione temporale, all'orecchio e al collo
  • Febbre
  • Linfonodi ingrossati
  • Capogiri in posizione eretta
  • Difficoltà a mangiare a causa del dolore e della mancanza di appetito

Faringite stafilococcica: quadro sintomatico

  • Iperemia ed edema grave delle mucose della laringe
  • Depositi mucosi viscosi che si accumulano sul retro della gola
  • Distacco di cellule epiteliali faringee
  • Tosse secca
  • Sensazione di un oggetto estraneo nella gola
  • Persecuzione
  • Voce rauca
  • Gola infiammata
  • Debolezza generale e malessere
  • Temperatura corporea subfebrilare

Laringite da stafilococco: quadro sintomatico

  • Processo infiammatorio nella laringe, che si diffonde alla trachea, che spesso causa tracheite.
  • La comparsa di depositi purulenti
  • Dolore localizzato nella laringe e peggio ancora al momento della deglutizione
  • Gola secca
  • Persecuzione
  • Raucedine pronunciata
  • Cambiamenti nel timbro, nel tono e nella forza della voce, fino alla sua completa perdita
  • Nella fase iniziale della malattia, il paziente si lamenta di una tosse secca, che nella fase finale della laringite è sostituita da una.
  • Maggiore separazione dell'espettorato dalla tosse mentre la malattia progredisce
  • La temperatura corporea aumenta leggermente al di sopra del livello del subfebrile

La mancanza di un'adeguata terapia minaccia la progressione dell'infezione da stafilococco e la sua transizione al tratto respiratorio inferiore. Catturando la trachea e i bronchi, lo stafilococco può eventualmente raggiungere il tessuto polmonare.

Come trattare lo stafilococco aureo in gola?

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica, senza dubbio, è la principale e la più efficace nel trattamento dell'infezione da stafilococco. La strategia di trattamento si basa su un corso antibatterico ben scelto. L'infezione è immune a molti antibiotici di vecchia generazione, quindi uno dei compiti del medico è prescrivere un moderno farmaco semisintetico.

Gli antibiotici più efficaci usati per combattere lo Staphylococcus aureus sono:

  1. Antibiotici della penicillina (Amoxiclav, Amoxicillin, Oxacillin).
  2. Antibiotici del gruppo cefalosparina (cefalossina, cefazolon, cefotaxima).
  3. Antibiotici macrolidi (eritromicina, claritromicina).
  4. Antibiotici del gruppo lincosamide (Lincomicina, Clindamicina).

L'agente eziotropico con cui verrà distrutto l'agente infettivo viene selezionato in base ai risultati dell'antibiogramma. I medici raccomandano vivamente di non automedicare. L'assunzione incontrollata di antibiotici senza un test preliminare per la sensibilità può causare resistenza a più farmaci. In altre parole, i microrganismi si adatteranno a tutti i tipi di sostanze antibatteriche..

Spesso la malattia è complicata da eruzioni purulente in bocca. Se lo stafilococco aureo è accompagnato da ascessi, vengono aperti in regime ambulatoriale, dopo di che vengono eseguiti il ​​drenaggio e il risciacquo con sostanze antisettiche.

Oltre agli antibiotici, i batteriofagi sono stati recentemente ampiamente utilizzati, la cui azione si basa su virus speciali che influenzano la flora opportunistica..

L'immunoterapia svolge un ruolo importante nel trattamento dello stafilococco nella gola. L'uso a lungo termine di antibiotici provoca gravi danni alla microflora benefica del corpo, a causa della quale soffre l'immunità. Per rafforzare la barriera protettiva, vengono utilizzati immunostimolanti vegetali e immunoglobuline. È inoltre necessario monitorare l'assunzione di liquidi sufficiente. L'acqua rimuove i rifiuti prodotti da batteri nocivi. In casi estremi, quando i metodi standard non portano al risultato desiderato, ricorrono alla trasfusione di sangue.

Insieme ai farmaci, il paziente deve essere trattato con un trattamento locale. Dovrai fare i gargarismi con vari antisettici. Per tali scopi sono adatti il ​​normale bicarbonato di sodio, il perossido di idrogeno o il permanganato di potassio. In farmacia, è possibile acquistare Miramistin o Chlorophyllipt.

Un otorinolaringoiatra può consigliarti di lubrificare la bocca e le tonsille. Prima di ciò, vengono puliti e disinfettati. Per accelerare il processo di rigenerazione dei tessuti danneggiati, vengono utilizzate la vinilina, l'Aekol e altre soluzioni oleose..

Combattere i batteri non è facile, quindi il trattamento può richiedere molto tempo. Devi essere paziente e seguire rigorosamente tutte le istruzioni del tuo medico. Durante il trattamento, i cibi fritti, piccanti, salati e grassi devono essere esclusi dalla dieta. Ancora una volta irrita la mucosa della gola, ritardando il processo di guarigione. Vale la pena assicurarsi che il menu includa cibi ricchi di acido ascorbico.

Sbarazzarsi dei focolai di infezione esistenti è una condizione importante per un trattamento efficace. Il trattamento tempestivo di sinusite, carie e altre malattie correlate aiuterà ad evitare l'incontro con Staphylococcus aureus.

Metodi di medicina tradizionale per il trattamento dello stafilococco aureo in gola

L'agente utilizzato per irrigare la cavità della gola dovrebbe avere proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche, nonché eliminare le sensazioni dolorose. A tale scopo vengono utilizzate le seguenti soluzioni di risciacquo della gola:

  • Una soluzione di aceto Per mezzo litro di acqua bollita, hai bisogno di tre cucchiaini di aceto da tavola. La miscela risultante viene gargarizzata tre volte al giorno..
  • Olio di abete. Aggiungi dieci gocce di olio essenziale di abete in un bicchiere di acqua calda. La procedura di risciacquo viene eseguita due volte al giorno..
  • Acqua con miele. Aggiungi un cucchiaino di miele in un bicchiere di acqua calda, mescola accuratamente. La miscela risultante è adatta per il risciacquo ogni tre ore..
  • Rhodiola rosea. Puoi usare una tintura alcolica in farmacia o prepararla a casa. Per fare questo, hai bisogno di mezzo litro di vodka e 100 g di radice di pianta secca. La radice viene schiacciata e aggiunta alla vodka. La miscela viene infusa per una settimana in un luogo buio. Agitare periodicamente la bottiglia. Dopo aver filtrato la tintura, aggiungi due cucchiaini di miscela medicinale in un bicchiere d'acqua. Cura la gola facendo i gargarismi ogni tre ore.
  • Soda e sale. Il rimedio più conveniente per il mal di gola. Aggiungi un cucchiaino di ciascun componente in un bicchiere di acqua calda. Non è consigliabile fare i gargarismi alla gola con la soluzione più di tre volte al giorno per evitare l'essiccazione della mucosa..
  • Decotto di cipolle. Due cucchiaini di buccia vengono aggiunti a mezzo litro di acqua e tenuti in un bagno di vapore per 10-15 minuti. La soluzione risultante viene infusa per circa cinque ore, quindi puoi fare i gargarismi con essa più volte al giorno..

Staphylococcus aureus in gola

Come e cosa trattare stafilococco

Molte persone sollevano la questione in linea di principio: come uccidere lo stafilococco in gola. È difficile rimuoverlo e non è necessario, perché dopo qualche tempo, in ogni caso, tornerà.

L'obiettivo principale del trattamento del trasporto di Staphylococcus aureus o un'infezione alla gola è aumentare la resistenza del sistema immunitario.

Trattamento domiciliare

Esistono 2 possibili condizioni che richiedono un'azione:

La concentrazione di Staphylococcus aureus nella gola è da 10 a 4 gradi o da 10 a 5 gradi CFU / ml, mentre non ci sono sintomi infiammatori; c'è un'infiammazione purulenta, febbre e intossicazione.

immunostimolazione

Innanzitutto, dobbiamo stimolare il sistema immunitario per resistere naturalmente alla diffusione del microbo. Non bisogna dimenticare che si tratta di un batterio patogeno pericoloso. Se la sua concentrazione viene notevolmente superata (e da 10 a 5 gradi è un eccesso di 100 volte della norma), il sistema immunitario è depresso e ha bisogno di aiuto.

A tale scopo vengono utilizzati immunomodulatori. Questi sono farmaci che contengono frammenti disattivati ​​di vari batteri. Ricevendo un tale "focolaio" di antigeni batterici, il sistema immunitario innesca la produzione del proprio interferone e di altri processi, che insieme portano a un significativo miglioramento della risposta immunitaria.

Gli immunomodulatori hanno un'azione locale e generale. Farmaci per il trattamento di Staphylococcus aureus in gola - applicazione topica. Tra questi, i più famosi sono:

Imudon è un tablet a losanga. Prendi 8 compresse al giorno per 7-10 giorni.

L'IRS-19 può essere spruzzato sia nei passaggi nasali che nella mucosa della gola. Regime: 1-2 spray 5 volte al giorno per 7 giorni o fino alla scomparsa dei sintomi dell'infezione.

antibiotici

Se abbiamo un'infezione da stafilococco sviluppata, non possiamo fare a meno degli antibiotici. Gli stafilococchi possono mostrare resistenza ad alcuni antibiotici. Tuttavia, la resistenza di questo batterio è esagerata. È sensibile alla maggior parte degli antibiotici. Tra loro:

azitromicina; Ciprofloxacina; Cefriaxone; Linezolid; teicoplanina; Vancomicina; acido fusidico.

Spray antibiotici:

Non dovresti abusare di antibiotici per stafilococco nella gola, compresa l'applicazione topica: queste sostanze sono aggressive nei confronti delle mucose della gola e della bocca.

Come fare i gargarismi con Staphylococcus aureus?

I fito antisettici sono usati per trattare lo stafilococco aureo nella gola:

Tintura di calendula (alcool); Chlorophyllipt (soluzione alcolica di foglie di eucalipto).

20 gocce di calendula o tintura clorofillica vengono diluite in 1/2 bicchiere d'acqua. Fare i gargarismi tre volte al giorno per una settimana.

Trattamento con rimedi popolari

Agenti antimicrobici a base di erbe classici:

Erba di iperico; fiori di calendula; foglie di eucalipto.

Possono essere usati da soli o mescolati con 2-3 erbe. L'erba viene prodotta con acqua calda al ritmo di 1 cucchiaio. in un bicchiere d'acqua. Fare i gargarismi tre volte al giorno.

Non si dovrebbe sostituire il trattamento di Staphylococcus aureus nella gola esclusivamente con rimedi popolari.

Staphylococcus aureus nella gola di un bambino

Il trattamento dello stafilococco aureo nella gola di un bambino comporta il risanamento. Per fare ciò, utilizzare:

Antisettici locali, ad esempio: Lizobact - 1 compressa, riassorbimento, tre volte al giorno; Octenisept: spruzzato nella gola tre volte al giorno o risciacquato con una soluzione del farmaco diluito in acqua in rapporto 1: 2. Batteriofago stafilococcico

Per il trattamento dello Staphylococcus aureus nella gola, un batteriofago viene utilizzato sotto forma di gargarismi tre volte al giorno.

Gli agenti immunomodulatori, di regola, non sono prescritti ai bambini.

Il dottor Kamarovsky spiega ai genitori ciò che minaccia il loro bambino, lo stafilococco seminato dalla madre.

Caratteristiche del trattamento dello stafilococco in gola durante la gravidanza

Tutti sanno molto bene che durante la gravidanza non sono raccomandati farmaci: non solo antibiotici, che sono chiaramente controindicati, ma anche immunomodulatori innocui.

Cosa può essere trattato:

Spruzzare localmente nella gola con preparati antisettici a base di miramistina (ad esempio Octenisept); gargarismi con batteriofago stafilococcico; sciogliere le compresse di Lizobact.

In generale, se lo stafilococco non causa problemi, è meglio non farci nulla. Cammina più spesso, mangia bene e varia, non preoccuparti e riposati di più.

Farmaci antimicrobici che sradicano gli stafilococchi

Ho rilevato e trattato parassiti per molti anni. Posso dire con sicurezza che quasi tutti sono infettati da parassiti. È solo che la maggior parte di loro è estremamente difficile da rilevare. Possono essere ovunque: nel sangue, nell'intestino, nei polmoni, nel cuore, nel cervello. I parassiti ti divorano letteralmente dall'interno, avvelenando allo stesso tempo il corpo. Di conseguenza, compaiono numerosi problemi di salute, che accorciano la vita di 15-25 anni..

L'errore principale è la procrastinazione! Prima inizi a rimuovere i parassiti, meglio è. Se parliamo di droghe, allora tutto è problematico. Ad oggi, esiste un solo complesso antiparassitario veramente efficace, e questo è Toximin. Distrugge e spazza via tutti i parassiti noti dal corpo - dal cervello e dal cuore al fegato e all'intestino. Nessuno dei farmaci esistenti oggi è in grado di farlo..

Nell'ambito del programma federale, quando si presenta una domanda prima del 12 ottobre. (incluso) ogni residente della Federazione Russa e della CSI possono ricevere un pacchetto di Toximin

Gli antibiotici contro lo Staphylococcus aureus sono prescritti per le forme gravi della malattia. Possono essere prescritti da qualsiasi medico: terapista, chirurgo, otorinolaringoiatra.

L'eradicazione (distruzione) è un regime di trattamento standard finalizzato alla completa pulizia del corpo umano da un microbo specifico, in questo caso dallo Staphylococcus aureus.

Tabella: farmaci per il trattamento delle infezioni causate da Staphylococcus aureus:

NomeModulo di rilascio, metodo di somministrazione
CephalexinCefalosporina di prima generazione, disponibile sotto forma di capsule, compresse, polvere. Utilizzato in adulti e bambini
CiprofloxacinaÈ usato in chirurgia, nel trattamento della congiuntivite, delle malattie degli organi ENT e per le infezioni della pelle. Disponibile sotto forma di unguento, compresse e soluzione per iniezione endovenosa. Ammesso per adulti e bambini
amoxiclavI principi attivi sono amoxicillina e clavulanato. Attivo contro tutti i microrganismi. Utilizzato nel trattamento di infezioni del sistema genito-urinario, respiratorio, malattie ORL, infezioni della cavità addominale. Disponibile sotto forma di compresse, sospensioni e polvere per iniezione. Somministrato per via orale e endovenosa
clindamicinaUtilizzato nel trattamento di infezioni polmonari, genitali, cutanee, lesioni dei tessuti molli, articolazioni e ossa. Assegnare solo dopo la semina per la sensibilità. Disponibile sotto forma di gel, polvere per preparazioni iniettabili, capsule, supposte vaginali. Controindicato nei bambini di età inferiore a 6 anni
CotrimossazoloAgente antibatterico combinato costituito da sulfametossazolo e trimetoprina. Efficace contro le malattie sessualmente trasmissibili. È usato in neurochirurgia e traumatologia, il trattamento del tratto digestivo. Disponibile in forma di pillola. È usato in casi eccezionali quando altri farmaci sono inefficaci, poiché il co-trimoxazolo ha molte controindicazioni ed effetti collaterali
VancomicinaPrima di prescrivere il farmaco, la semina viene eseguita per la sensibilità. Disponibile in polvere per iniezione. Viene somministrato solo per via endovenosa. Quando somministrato per via intramuscolare, inizia la necrosi. Utilizzato nel trattamento di sepsi, polmonite, osteomielite, infiammazione del tratto gastrointestinale e lesioni del sistema nervoso centrale
levofloxacinaEfficace contro tutti i gruppi di microrganismi. Utilizzato per il trattamento della polmonite, nella pratica ORL, con lesioni agli occhi e del tratto urinario. Disponibile come soluzione per iniezione endovenosa, compresse e colliri

Qual è il trasporto di stafilococco in gola

Gli stafilococchi circondano una persona ovunque (a casa, per strada, in un ospedale, nella ristorazione pubblica, all'asilo e a scuola), quindi tutti possono essere infettati da questo batterio. Secondo le statistiche, nel 15-20% delle persone, lo Staphylococcus aureus vive costantemente nella gola, nel 60-70% - sporadicamente. E solo una piccola parte della popolazione ha una difesa immunitaria così forte che il microrganismo non può attecchire nel suo rinofaringe..

Se lo Staphylococcus aureus si trova in una piccola quantità nella gola di una persona che non ha un processo infiammatorio in bocca, faringe o naso, parla di un corriere. Questa condizione non è patologica e, in linea di principio, non richiede alcun trattamento. Tuttavia, ci sono diversi gruppi di persone per le quali un tale "quartiere" è molto indesiderabile:

  • Dipendenti di istituti medici, asili e scuole. Quando si semina stafilococco in essi, il rinofaringe deve essere disinfettato.
  • Donne che pianificano una gravidanza e portano già un bambino sotto i loro cuori. In essi, l'eliminazione dello stafilococco dalla gola viene mostrata per diversi motivi: durante la gravidanza, l'immunità diminuisce, quindi è possibile l'attivazione dell'agente patogeno; un neonato può contrarre un'infezione pericolosa da una madre.

Staphylococcus aureus e vie di infezione

Lo stafilococco aureo è un tipo di batterio altamente resistente alle manifestazioni ambientali. Ad esempio, un organismo può esistere su oggetti per almeno sei mesi. E entrando nel corpo umano, è spesso localizzato sulla mucosa della gola, del naso e dell'epidermide. Il pericolo sta nelle probabili complicazioni, poiché lo stafilococco aureo è in grado di migrare attraverso il corpo, colpendo gli organi più importanti, causando malattie croniche e infiammazione purulenta.

Parlando di batteri, si dovrebbe certamente chiarire che ne esistono diversi tipi. Il più pericoloso è lo Staphylococcus aureus, che può causare più di una malattia, mentre il batterio può rimanere a lungo nel corpo, senza mostrarsi in alcun modo. Lo sviluppo dell'infezione può essere provocato dalla presenza di qualsiasi virus, ad esempio influenza, ARVI, faringite o malattie croniche, carie. Molto spesso, i bambini, gli anziani o quelli con ridotta immunità sono esposti a un attacco negativo di batteri..

I principali metodi di infezione da un organismo dannoso sono:

  1. Goccioline trasportate dall'aria. Una persona viene infettata da un batterio attraverso l'inalazione delle particelle più piccole che entrano nell'atmosfera con secrezioni dal corpo di una persona malata, ad esempio quando si tossisce o starnutisce.
  2. Infezione da contatto. In questo caso, lo stafilococco aureo entra nel corpo a causa del contatto con qualsiasi oggetto di uso comune..
  3. Trasmissione da madre a figlio sia durante il parto che durante l'allattamento;
  4. Mancata osservanza dell'igiene personale e dell'uso di frutta e verdura scarsamente lavate.

È importante ricordare che se la situazione ha portato a un processo infiammatorio, dovresti iniziare immediatamente a trattare lo stafilococco nel naso e nella gola. Poiché lo Staphylococcus aureus è estremamente difficile da curare, si abitua istantaneamente agli antibiotici e ci vuole molto tempo per sbarazzarsi dei batteri

Sintomi di Staphylococcus aureus

I sintomi comuni dell'infezione da stafilococco negli adulti sono segni di sindrome da intossicazione:

  • febbre,
  • brividi,
  • sentirsi poco bene,
  • debolezza, letargia, debolezza,
  • diminuzione dell'appetito, nausea,
  • cefalee,
  • riduzione della pressione,
  • disturbi del sonno.

L'infiammazione purulenta è il sintomo principale dell'attività dello stafilococco aureo sulla pelle e negli organi interni. L'infezione da stafilococco può essere generalizzata o localizzata. Il primo comprende sepsi, setticopemia e setticocemia, e il secondo comprende malattie della pelle, delle mucose, degli organi interni, delle ossa e delle articolazioni e del sistema nervoso centrale. La generalizzazione del processo è dovuta alla diffusione di microbi lungo il letto vascolare negli organi: fegato, polmoni, ossa, reni con formazione di focolai di infezione. Le malattie sono accompagnate da intossicazione, dolore, disfunzione d'organo. Un gruppo separato è intossicazione alimentare con endotossina stafilococcica.

Quali malattie può causare lo Staphylococcus aureus??

A seconda dell'organo interessato dallo stafilococco, ci saranno sintomi corrispondenti:

  1. La lesione della pelle e delle fibre procede come foruncolosi, piodermite, panaritium, flemmone, eczema, pemfigo epidemico, impetigine, vescicolopustulosi, dermatite esfoliativa.
  2. Con danni agli occhi, si sviluppa congiuntivite cronica, manifestata da intolleranza alla luce intensa, lacrimazione, gonfiore delle palpebre, secrezione di pus dagli occhi.
  3. Quando i batteri patogeni entrano nel cervello, si sviluppa la meningite o l'ascesso. Nei pazienti con grave intossicazione, la coordinazione dei movimenti è compromessa, compaiono sintomi focali, segni meningei, rash cutaneo emorragico, convulsioni epilettiche. Il liquido cerebrospinale perde durante la puntura sotto pressione, ha una tonalità verde e contiene pus.
  4. Se si osserva la crescita di batteri nel naso, la rinite si verifica con secrezione mucopurulenta abbondante, che è spesso complicata da sinusite o sinusite frontale. I pazienti hanno costantemente croste nel naso, sono tormentati dalla congestione e dal naso che cola. Quando l'infezione penetra nella gola, si sviluppano angina, tracheite, linfoadenite, tonsillite purulenta. Compaiono dolore e mal di gola, le tonsille si allargano, si forma una placca purulenta sulla mucosa iperemica. Quando l'infezione diminuisce, l'armatura e i polmoni si infiammano, c'è una tosse con espettorato purulento, respiro corto, dolore sotto le costole. Possibile stenosi delle vie aeree.
  5. L'artrite, l'osteomielite sono le conseguenze della penetrazione dei batteri nelle ossa e nei tessuti articolari. La malattia si manifesta con dolore, edema e iperemia dell'arto interessato, ridotta mobilità.
  6. Il rilevamento del microbo descritto nella vagina indica sempre un'infiammazione infettiva dei genitali, disbiosi vaginale o patologie veneree.
  7. Il danno al sistema urinario si manifesta negli uomini con l'infiammazione dell'uretra e nelle donne - dalla vescica e dai reni. Si lamentano di dolore e crampi durante la minzione, frequente bisogno, lombalgia, comparsa di impurità patologiche nelle urine.
  8. La sepsi da stafilococco si manifesta con febbre, confusione, calo della pressione sanguigna e sviluppo di un coma.
    L'enterocolite acuta causata dallo Staphylococcus aureus presenta i seguenti sintomi: crampi al dolore addominale, dispepsia, diarrea, feci verdi.

Come conseguenza dell'esposizione alle tossine stafilococciche, può svilupparsi uno shock tossico infettivo. Si manifesta con grave intossicazione, sviluppo di malattie cardiovascolari, insufficienza respiratoria, confusione, collasso e morte.

Che aspetto ha lo Staphylococcus aureus sul viso: foto

Trattamento di stafilococco in gola

A causa del fatto che nessuno dei segni di infezione da stafilococco è specifico, la diagnosi di "stafilococco in gola" richiede test di laboratorio. In particolare, il medico può rilevare la microflora opportunistica nell'orofaringe esaminando i risultati del test immunoenzimatico e degli studi di striscio culturologico. Per determinare la sensibilità degli stafilococchi agli agenti antibatterici, viene eseguito un test separato.

Ora alcune parole su come e come trattare lo stafilococco in gola, quali farmaci sono considerati i più sicuri ed efficaci nella lotta contro l'infezione da stafilococco. La scelta delle tattiche di trattamento per le malattie provocate dallo stafilococco dipende da una varietà di fattori: dal tipo di agente patogeno, dalla localizzazione del processo infiammatorio nella faringe, dalla sua prevalenza, nonché dal grado di sensibilità dei patogeni agli agenti antibatterici.

Se viene rilevata una lieve infezione da stafilococco, al paziente viene prescritto un trattamento sintomatico locale (irrigazione della gola con uno spray IRS-19 o risciacquo con brodi, infusioni e soluzioni antimicrobiche). In altri casi, la terapia complessa delle malattie dell'orofaringe viene eseguita utilizzando farmaci antistaphylococcal antibatterici e specifici.

Gli antibiotici più efficaci che sono attivi contro gli stafilococchi sono unazina, amoxiclav, ceftriaxone, ofloxacina, vancomicina e oxacillina. La scelta del farmaco e la determinazione dei suoi dosaggi sono di competenza esclusiva del medico che ha esaminato i risultati dei test del paziente e studiato la sua anamnesi. Il programma di trattamento può essere integrato prescrivendo al paziente di sciacquare la gola con una soluzione di clorofillio, batteriofago stafilococcico, prendendo vitamine e integratori che influenzano positivamente il funzionamento del sistema immunitario.

È importante capire che l'autotrattamento delle infezioni da stafilococco nella maggior parte dei casi non solo non porta i risultati attesi, ma porta anche allo sviluppo di complicazioni pericolose. Ecco perché l'identificazione di eventuali sintomi di stafilococco nella gola è una ragione sufficiente per cercare un aiuto professionale da un medico.

Trattamenti alternativi

Con forme purulente della malattia, è indicato l'intervento chirurgico - apertura di ebollizione o ascesso. Non è possibile aprire ascessi a casa, questo richiede condizioni operative sterili.

Le infezioni da stafilococco moderate possono essere trattate con immunostimolazione. Al paziente vengono somministrate iniezioni di farmaci che aumentano l'immunità. Una forte immunità è in grado di far fronte ai ceppi più patogeni.

Chlorophyllipt ha attività contro gli stafilococchi, compresi quelli resistenti agli antibiotici. Il prodotto è disponibile in due versioni: a base di alcool e olio, contiene clorofilla ed etere di eucalipto. Chlorophyllipt è usato per sbarazzarsi delle malattie della gola, in combinazione con altri farmaci.

Il metodo più delicato per trattare lo Staphylococcus aureus è l'assunzione di vitamine e integratori di oligoelementi. Il significato di tale terapia è quello di fornire al corpo le sostanze necessarie per l'efficace funzionamento del sistema immunitario..

Video sullo stafilococco e sulle malattie che provoca:

Lo stafilococco aureo è un batterio che può essere pericoloso con un aumento significativo del suo numero nel corpo umano. Il trattamento per adulti e bambini è selezionato in base alla gravità dell'infezione, alla sua localizzazione e alle malattie concomitanti.

È possibile contrarre l'infezione da stafilococco

Indubbiamente è possibile, come qualsiasi altra infezione batterica.

Ad esempio, durante l'infanzia, spesso soffriamo di raffreddori, malattie respiratorie. Molti di loro sono accompagnati da febbre e infiammazione purulenta: angina, rinite con secrezione purulenta, sinusite. In alcuni casi, la causa della malattia è lo stafilococco.

Di fronte allo Staphylococcus aureus, il bambino si ammala di rinite, faringite, tonsillite, otite media, ecc. Dopo aver avuto un'infezione da stafilococco una volta, il bambino sviluppa un'immunità anti stafilococcica. Nel corso degli anni, il sistema immunitario umano si allena, acquisendo familiarità con le nuove varianti di batteri.

Tuttavia, in alcuni casi, un batterio condizionatamente patogeno è in grado di avviare un processo infettivo.

Il motivo principale della transizione di un microbo condizionatamente patogeno in un'infezione da stafilococco è un indebolimento dell'immunità.

I principali fattori che indeboliscono l'immunità:

  • Malattie virali respiratorie;
  • virus dell'herpes ricorrente;
  • malattie croniche;
  • stati di immunodeficienza, compresi quelli che si presentano durante la terapia.

Ulteriori fattori che indeboliscono l'immunità:

  • Mancanza di mobilità;
  • l'uso di sostanze tossiche, la maggior parte delle quali sono alcol e tabacco;
  • alimentazione scarsamente equilibrata o carente;
  • cattiva ecologia;
  • eccessivo stress emotivo e fisico.

Regole per il trattamento dello stafilococco

La regola principale per prevenire l'infezione da stafilococco è l'igiene personale. Le mani devono essere lavate più spesso, soprattutto prima di mangiare, dopo aver usato il bagno e i luoghi pubblici. In nessun caso dovresti strofinarti gli occhi con le mani sporche o trascinarli in bocca. Quando vengono ricevute ferite aperte, possono essere trattate il più rapidamente possibile e coperte con medicazioni sterili fino alla completa guarigione.

Se uno dei membri della famiglia si ammala di un'infezione da stafilococco, allora tutti coloro che sono in stretto contatto con lui devono diagnosticare e prescrivere un trattamento preventivo. Si consiglia ai familiari sani di utilizzare dispositivi di protezione individuale (bende di garza) durante il contatto con un parente malato durante il trattamento del paziente e di cambiare più spesso la biancheria da letto e da bagno. È escluso mangiare da un piatto, baciare e altri contatti stretti.

Quando si prescrivono antibiotici, è importante bere l'intero corso prescritto, perché in caso contrario, il batterio può diventare resistente e manifestarsi in una ricaduta molto presto dopo l'interruzione della pillola

L'eccezione sono i casi di intolleranza individuale - quindi il medico prescrive un altro rimedio per il trattamento.

Gli antibiotici hanno un effetto negativo sul fegato, quindi durante il trattamento è importante non caricarlo con ulteriori sostanze nocive. Pertanto, il paziente deve seguire una dieta: mangiare più brodi di carne, carni dietetiche, cereali, cereali

La possibilità di bere alcolici è completamente esclusa per l'intero periodo di trattamento e riabilitazione.

Pertanto, l'infezione da stafilococco è una malattia piuttosto pericolosa, soprattutto se non trova un trattamento tempestivo adeguato.

Quando si sceglie la terapia antibiotica, è importante sottoporsi a una diagnosi preliminare al fine di determinare il farmaco più efficace. Durante il trattamento antibiotico, è necessario seguire le raccomandazioni mediche, in modo da non ferire ulteriormente il corpo

Eliminazione in base alla localizzazione

I migliori antibiotici per Staphylococcus aureus possono essere scelti in base alla posizione della sua diffusione. I batteri possono diventare attivi nel naso, nella gola, nella pelle e negli organi interni. Pertanto, prima di prescrivere antibiotici, è necessario scoprire tutti i sintomi che disturbano il paziente..

Le cefalosporine più comunemente usate, i fluorochinoloni. Per le infezioni intestinali causate dallo stafilococco, vengono utilizzati anche i seguenti farmaci.

furazolidone

Nitrofuran antibiotico, un farmaco a bassa tossicità che può essere usato per trattare adulti e bambini. Sotto l'influenza del Furazolidone, i batteri perdono la capacità di crescere e moltiplicarsi ulteriormente. La resistenza allo stafilococco al furazolidone è rara. Le più alte concentrazioni del farmaco si accumulano nell'intestino.

Il farmaco viene assunto per 5-10 giorni. Per i bambini, il dosaggio del farmaco viene selezionato in base al peso corporeo.

nifuroxazide

Un farmaco antibatterico del gruppo di antibiotici-nitrofurani, che ha un effetto dannoso solo sulla microflora patogena nel lume intestinale e negli organi del sistema urinario. Disponibile in compresse e polvere per preparazione in sospensione. Durata dell'ammissione - 5-7 giorni.

La nifuroxazide è utilizzata per le infezioni intestinali causate dall'ingestione di stafilococco con il cibo. Il farmaco impedisce l'emergere di resistenza ad altri antibiotici. Per i bambini da 2 mesi, il medicinale è prescritto sotto forma di sospensione.

Con la posizione di bolle, carbonchi e altri focolai pustolosi sulla pelle in una zona limitata del corpo, viene prescritta una terapia antibiotica locale.

Unguento alla mupirocina

Unguento antibatterico e battericida con una vasta gamma di effetti sui batteri gram-negativi e gram-positivi. La mupirocina viene applicata sulle aree della pelle colpite dallo stafilococco 2-3 volte al giorno per 7-10 giorni.

L'unguento nasale di mupirocina è indicato per il trattamento della rinite causata dall'attivazione di stafilococchi. Il passaggio nasale deve essere lubrificato tre volte al giorno per 5-10 giorni.

Unguento alla retapamulina

Il principio attivo è un derivato della pleuromutilina. La retapamulina è efficace nel trattamento della dermatite complicata che si sviluppa sotto l'influenza dello stafilococco. Viene applicato 2 volte al giorno sul sito di infezione. Approvato per l'uso nei bambini da 9 mesi.

Se applicato localmente, la retapamulina non viene praticamente assorbita attraverso il sangue. Tuttavia, a causa di uno studio insufficiente del farmaco, il suo uso non è raccomandato durante la gravidanza..

Puoi anche usare agenti come Baneocin, Bactroban, Supirocin. Gli unguenti vengono applicati sull'area interessata dopo aver trattato l'ascesso con un antisettico. È necessario usarli non solo nella fase di formazione di un ascesso, ma anche dopo il rilascio di contenuti purulenti o dopo l'intervento chirurgico.

azitromicina

Il trattamento di Staphylococcus aureus nel naso negli adulti con Azitromicina è necessario se è stata stabilita una relazione causale tra attivazione batterica e sintomi di infezione. Il farmaco appartiene agli azalidi, è ampiamente usato nel trattamento di infezioni ORL, otite media, sinusite, lesioni cutanee pustolose. L'azitromicina sopprime la produzione di proteine, che porta alla cessazione della crescita e della riproduzione della flora stafilococcica.

È consentito l'uso dell'azitromicina nel trattamento delle donne in gravidanza, ma durante l'allattamento è vietato l'uso del farmaco.

teicoplanina

Prodotto sotto forma di liofilizzato, che viene utilizzato per preparare una soluzione per iniezioni intramuscolari e endovenose.

La teicoplanina viene utilizzata principalmente se lo Staphylococcus aureus non è sensibile agli antibiotici della penicillina. È prescritto per lesioni infettive di polmoni, bronchi, tratto urinario, articolazioni, tessuti molli. La teicoplanina può essere somministrata a bambini dai 2 mesi di età.

Novatsin

Si riferisce alle benzilpenicilline. Sopprime la sintesi di batteri. Non utilizzato se il paziente ha una storia di intolleranza alla penicillina. Introdotto IM, il dosaggio viene calcolato in base alla gravità della malattia.

Si sconsiglia l'uso di Novacin contemporaneamente a macrolidi, tetracicline. Il farmaco viene spesso utilizzato per il trattamento di pazienti con polmonite da stafilococco grave.

L'elenco di antibiotici efficaci per lo Staphylococcus aureus è molto più ampio. Tuttavia, vengono selezionati singolarmente in ciascun caso. Il medico tiene conto non solo del funzionamento del farmaco e della sensibilità dei batteri ad esso, ma anche dell'età del paziente, delle malattie concomitanti.

Risciacquo alla gola

Come curare un'infezione delle vie aeree stafilococciche? I farmaci locali vengono utilizzati esclusivamente nell'ambito di una terapia complessa. Aiutano a sopprimere l'attività dei batteri, ma non li distruggono completamente. Per ridurre la gravità dei sintomi della malattia, si consiglia di eseguire un debride alla gola.

Per lavare la mucosa della laringofaringe, vengono utilizzate soluzioni che hanno un effetto disinfettante. Non solo distruggono parte dei microbi, ma aiutano anche a ridurre l'infiammazione nei luoghi di localizzazione degli stafilococchi. Gli antisettici sono ampiamente utilizzati nella pratica pediatrica, poiché praticamente non contengono sostanze tossiche e quindi non causano reazioni collaterali:

"Chlorophyllipt"distrugge batteri gram-positivi, adenovirus, rinovirus e funghi simili a lieviti, riduce l'infiammazione e il gonfiore della golatonsillite stafilococcica, laringite, bronchite, sepsi
Miramistinstimola l'attività delle cellule immunitarie, aumentando così l'immunità localesinusite, otite media, tonsillite, faringite, laringotracheite
Tantum Verdedisinfetta le mucose e previene la comparsa di ascessi nei luoghi di infiammazioneglossite, stomatite, tonsillite acuta, faringite, gengivite
Hexoraldistrugge le cellule dei patogeni e aiuta a ripristinare l'integrità delle mucose della laringofaringestomatite aftosa, laringite, tonsillite stafilococcica, faringite
"Clorexidina"sopprime l'attività di microbi e funghi, prevenendo la comparsa di processi infiammatori purulentiinfezioni batteriche della bocca e della gola

Per prevenire reazioni allergiche, gli antisettici devono essere diluiti con acqua nelle proporzioni indicate nelle istruzioni per l'uso del farmaco prima di disinfettare la gola..

Non è consigliabile trascurare la terapia locale con lo sviluppo di infiammazione batterica nelle mucose dell'apparato respiratorio. Le soluzioni antisettiche creano condizioni nella gola sfavorevoli per la riproduzione di agenti patogeni, che aiuta a prevenire lo sviluppo di malattie collaterali.

Trattamento di stafilococco in gola

La terapia farmacologica è il trattamento principale per Staphylococcus aureus nel mondo moderno..

Il batterio è resistente alla maggior parte degli antibiotici, pertanto vengono utilizzati antibiotici di nuova generazione per rimuoverlo.

Uno specialista: un medico ORL aiuterà il paziente a scegliere un medicinale, valutando l'entità della malattia, l'età e il gruppo di rischio del paziente.

Non è consigliabile prescrivere antibiotici da soli, poiché spesso le persone senza una formazione speciale non sono in grado di prendere in considerazione tutti i fattori che influenzano il decorso della malattia (malattie croniche concomitanti, farmaci attuali, gravità della malattia, ecc.).

Inoltre, non è consigliabile smettere arbitrariamente di bere antibiotici senza completare il corso..

Ciò è irto del fatto che l'infezione non scomparirà completamente e una parte dei batteri rimanenti sopravviverà e svilupperà resistenza (resistenza) a questo tipo di farmaco.

Si verificherà una ricaduta e il ritrattamento sarà molto difficile..

C'è anche una terapia con batteriofagi. I batteriofagi, per natura, sono virus che colpiscono batteri specifici.

Entrando in una cellula microbica, il virus interrompe i processi metabolici in essa, costringendolo a fare nuove copie di se stesso.

A poco a poco, la cellula batterica si esaurisce e muore.

Parallelamente a questi tipi di trattamento, viene utilizzata l'immunoterapia.

Vengono utilizzati immunostimolanti, immunoglobuline e altre sostanze che rafforzano il sistema immunitario.

Questa è una misura necessaria se esiste il rischio di diffondere l'infezione dalla gola ad altri organi..

Antibiotici per il trattamento di Staphylococcus aureus

Lo stafilococco aureo è un batterio che può essere pericoloso con un aumento significativo della sua quantità nel corpo umano. Il trattamento per adulti e bambini è selezionato in base alla gravità dell'infezione, alla sua localizzazione e alle malattie concomitanti.

Quando usare gli antibiotici

Lo Staphylococcus aureus può essere diagnosticato in ognuno di noi. Ma questo non significa che è immediatamente necessario cercare antibiotici che uccidono completamente i batteri..

I bambini di età inferiore a un anno hanno un'immunità naturale allo Staphylococcus aureus, ma con lo sviluppo della disbiosi le difese si indeboliscono.

I medici selezionano la terapia antibiotica quando viene rilevato lo Staphylococcus aureus se:

  • l'infezione è accompagnata da gravi sintomi;
  • il paziente ha un'immunodeficienza;

La necessità di utilizzare antibiotici nell'attivazione di Staphylococcus aureus è indicata da un aumento della temperatura corporea, disturbi intestinali con diarrea, lesioni ulcerative delle mucose del tratto respiratorio, linfonodi ingrossati, condizioni febbrili.

Regole di selezione degli antibiotici

Gli antibiotici che uccidono lo Staphylococcus aureus vengono selezionati dopo aver determinato la sensibilità dello Staphylococcus aureus nei loro confronti. Per fare questo, viene prima prelevato uno striscio dal paziente - dalla gola, dal naso, dalla superficie della pelle con lesioni pustolose.

Possibilità di seminare batteri nel liquido cerebrospinale, espettorato, urina, sperma.

Il tipo di striscio viene assegnato in base alla localizzazione del processo infettivo. Il risultato della cultura è un elenco che contiene i nomi dei moderni antibiotici e di fronte a ciascuno di essi la designazione sotto forma di lettera.

Lettera di suscettibilità agli antibioticidecodifica
SBuona sensibilità
ioModerata sensibilità
RResistenza (resistenza)

Dopo aver ricevuto i test, il medico sceglie l'agente antibatterico tra i gruppi S, che il paziente non ha usato per diversi anni prima del trattamento previsto. Come ultima risorsa, il medico sceglie farmaci moderatamente sensibili ai batteri.

antibiotici

Nella maggior parte dei casi, viene utilizzato un antibiotico. È prescritto in un periodo da 5 a 10 giorni. Dopo il trattamento, è necessario ripetere i test per assicurarsi che il batterio sia passato da patogeno a opportunistico. Gli antibiotici più efficaci in termini di effetto terapeutico sono descritti di seguito..

amoxiclav

Contiene amoxicillina e acido clavulanico. Disponibile in compresse e polvere per sospensione per uso interno. È usato principalmente per l'infezione da stafilococco aureo del tratto respiratorio superiore. Nominato come corso da 5 a 14 giorni.

Amoxiclav arresta la crescita dei batteri. Con un aumento significativo del numero di stafilococco e gravi sintomi di infezione, i medici spesso prescrivono il farmaco in combinazione con altri antibiotici.

Ciprofloxacina

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, unguento, soluzione iniettabile. La ciprofloxacina inibisce la crescita e la riproduzione dei batteri. Il farmaco è efficace contro lo stafilococco, resistente all'azione di aminoglicosidi, penicilline, cefalosporina, tetraciclina.

La ciprofloxacina è controindicata per i pazienti di età inferiore ai 18 anni..

È usato per infezioni sulla pelle, patologie chirurgiche. La congiuntivite da stafilococco può essere trattata con ciprofloxacina. Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, unguento, soluzione iniettabile.

clindamicina

Antibiotico - lincosamide, ha un effetto batteriostatico. Utilizzato per lesioni della pelle, dei tessuti molli, delle articolazioni. Il farmaco è indicato per il trattamento di malattie polmonari causate dallo Staphylococcus aureus.

Disponibile in capsule, gel, polvere per la preparazione di soluzioni iniettabili. Per via endovenosa e intramuscolare somministrata solo a pazienti adulti. Le donne con vaginosi batterica sono prescritte sotto forma di supposte vaginali.

Cotrimossazolo

I componenti attivi del farmaco sono tirmetoprina e sulfametossazolo. Il medicinale è efficace contro le infezioni genito-urinarie, nel trattamento degli organi del tratto gastrointestinale. Disponibile in compresse e sospensione. I bambini sono autorizzati a nominare da tre mesi.

Il co-trimoxazolo è un farmaco abbastanza forte, ma può essere assunto solo in casi eccezionali, poiché spesso porta allo sviluppo di gravi reazioni avverse.

Vancomicina

Appartiene al gruppo di antibiotici - glicopeptidi. È un farmaco di riserva, cioè è prescritto per lo Staphylococcus aureus, se il batterio è resistente ad altri antibiotici. Forma di rilascio - liofilizzato per la preparazione di soluzioni iniettabili.

Applicato per sepsi, polmonite da stafilococco, osteomielite, danno al sistema nervoso centrale. La vancomicina viene somministrata solo per via endovenosa ogni 6 o 12 ore.

Ceftobiprol

Antibiotico del gruppo cefalosporine. Il farmaco è attivo negli stafilococchi resistenti alla meticillina. Disponibile come liofilizzato. Che viene utilizzato per preparare soluzioni iniettabili.

È prescritto per le infezioni della pelle causate da Staphylococcus aureus e che si verificano con complicanze. Controindicato per l'uso in pazienti di età inferiore ai 18 anni.

levofloxacina

Fluorochinolone antibiotico. Il farmaco è efficace contro quasi tutti i microrganismi patogeni. Nel trattamento della polmonite, si trova principalmente per via endovenosa. Per le infezioni ORL, Levofloxacin è prescritto per bere in compresse. Per danni agli occhi, vengono utilizzati colliri.

Non è prescritto per la gravidanza, l'allattamento e i bambini di età inferiore ai 18 anni. La durata del trattamento con levofloxacina non deve essere superiore a 14 giorni.

Eliminazione in base alla localizzazione

I migliori antibiotici per Staphylococcus aureus possono essere scelti in base alla posizione della sua diffusione. I batteri possono diventare attivi nel naso, nella gola, nella pelle e negli organi interni. Pertanto, prima di prescrivere antibiotici, è necessario scoprire tutti i sintomi che disturbano il paziente..

Gli antibiotici per le infezioni intestinali causate da stafilococco sono prescritti per pazienti deboli e anziani, bambini piccoli.

Le cefalosporine più comunemente usate, i fluorochinoloni. Per le infezioni intestinali causate dallo stafilococco, vengono utilizzati anche i seguenti farmaci.

furazolidone

Nitrofuran antibiotico, un farmaco a bassa tossicità che può essere usato per trattare adulti e bambini. Sotto l'influenza del Furazolidone, i batteri perdono la capacità di crescere e moltiplicarsi ulteriormente. La resistenza allo stafilococco al furazolidone è rara. Le più alte concentrazioni del farmaco si accumulano nell'intestino.

Il farmaco viene assunto per 5-10 giorni. Per i bambini, il dosaggio del farmaco viene selezionato in base al peso corporeo.

nifuroxazide

Un farmaco antibatterico del gruppo di antibiotici-nitrofurani, che ha un effetto dannoso solo sulla microflora patogena nel lume intestinale e negli organi del sistema urinario. Disponibile in compresse e polvere per preparazione in sospensione. Durata dell'ammissione - 5-7 giorni.

La nifuroxazide è utilizzata per le infezioni intestinali causate dall'ingestione di stafilococco con il cibo. Il farmaco impedisce l'emergere di resistenza ad altri antibiotici. Per i bambini da 2 mesi, il medicinale è prescritto sotto forma di sospensione.

Quando si vomita, gli antibiotici vengono scelti sotto forma di iniezioni, in altri casi è consentita la somministrazione orale.

Con la posizione di bolle, carbonchi e altri focolai pustolosi sulla pelle in una zona limitata del corpo, viene prescritta una terapia antibiotica locale.

Unguento alla mupirocina

Unguento antibatterico e battericida con una vasta gamma di effetti sui batteri gram-negativi e gram-positivi. La mupirocina viene applicata sulle aree della pelle colpite dallo stafilococco 2-3 volte al giorno per 7-10 giorni.

L'unguento nasale di mupirocina è indicato per il trattamento della rinite causata dall'attivazione di stafilococchi. Il passaggio nasale deve essere lubrificato tre volte al giorno per 5-10 giorni.

Unguento alla retapamulina

Il principio attivo è un derivato della pleuromutilina. La retapamulina è efficace nel trattamento della dermatite complicata che si sviluppa sotto l'influenza dello stafilococco. Viene applicato 2 volte al giorno sul sito di infezione. Approvato per l'uso nei bambini da 9 mesi.

Se applicato localmente, la retapamulina non viene praticamente assorbita attraverso il sangue. Tuttavia, a causa di uno studio insufficiente del farmaco, il suo uso non è raccomandato durante la gravidanza..

Puoi anche usare agenti come Baneocin, Bactroban, Supirocin. Gli unguenti vengono applicati sull'area interessata dopo aver trattato l'ascesso con un antisettico. È necessario usarli non solo nella fase di formazione di un ascesso, ma anche dopo il rilascio di contenuti purulenti o dopo l'intervento chirurgico.

azitromicina

Il trattamento di Staphylococcus aureus nel naso negli adulti con Azitromicina è necessario se è stata stabilita una relazione causale tra attivazione batterica e sintomi di infezione. Il farmaco appartiene agli azalidi, è ampiamente usato nel trattamento di infezioni ORL, otite media, sinusite, lesioni cutanee pustolose. L'azitromicina sopprime la produzione di proteine, che porta alla cessazione della crescita e della riproduzione della flora stafilococcica.

È consentito l'uso dell'azitromicina nel trattamento delle donne in gravidanza, ma durante l'allattamento è vietato l'uso del farmaco.

teicoplanina

Prodotto sotto forma di liofilizzato, che viene utilizzato per preparare una soluzione per iniezioni intramuscolari e endovenose.

La teicoplanina viene utilizzata principalmente se lo Staphylococcus aureus non è sensibile agli antibiotici della penicillina. È prescritto per lesioni infettive di polmoni, bronchi, tratto urinario, articolazioni, tessuti molli. La teicoplanina può essere somministrata a bambini dai 2 mesi di età.

Novatsin

Si riferisce alle benzilpenicilline. Sopprime la sintesi di batteri. Non utilizzato se il paziente ha una storia di intolleranza alla penicillina. Introdotto IM, il dosaggio viene calcolato in base alla gravità della malattia.

Si sconsiglia l'uso di Novacin contemporaneamente a macrolidi, tetracicline. Il farmaco viene spesso utilizzato per il trattamento di pazienti con polmonite da stafilococco grave.

L'elenco di antibiotici efficaci per lo Staphylococcus aureus è molto più ampio. Tuttavia, vengono selezionati singolarmente in ciascun caso. Il medico tiene conto non solo del funzionamento del farmaco e della sensibilità dei batteri ad esso, ma anche dell'età del paziente, delle malattie concomitanti.

Cosa è necessario dopo la terapia antibiotica?

Il trattamento antibatterico è un grave carico sul corpo, che può portare a una riduzione dell'immunità, a disbiosi e ad un deterioramento del funzionamento degli organi interni. Per ridurre le conseguenze negative di tale trattamento, l'assunzione corretta di antibiotici consente:

  • I farmaci devono essere somministrati o bevuti contemporaneamente. Il mancato rispetto dell'intervallo tra l'uso di dosi singole porta al fatto che i principi attivi si accumulano in grandi quantità o la loro concentrazione è insufficiente. Nel primo caso, ciò aumenta la probabilità di effetti collaterali, nel secondo riduce l'efficacia terapeutica..
  • Gli antibiotici per uccidere lo Staphylococcus aureus devono essere selezionati solo dopo un test di sensibilità. Nel tempo, ci vogliono diversi giorni, quindi, in caso di infezioni acute acute, i medici prescrivono prima quei farmaci che agiscono contro una vasta gamma di microrganismi.

Dopo il trattamento, è necessario assumere complessi multivitaminici. Si consiglia di seguire la terapia dietetica, ovvero consumare quanta più frutta fresca, prodotti a base di acido lattico, piatti di carne e pesce. La terapia vitaminica e la nutrizione arricchita accelerano il recupero del corpo e riducono il rischio di reinfezione con stafilococco.

condividi con i tuoi amici

Fai qualcosa di utile, non ci vorrà molto