"Anvimax": recensioni, modulo di rilascio, indicazioni, istruzioni, composizione

Secondo la classificazione, AnviMax è un farmaco per la terapia etiotropica e sintomatica delle infezioni virali che colpiscono gli organi respiratori. I principi attivi della composizione sono paracetamolo, vitamina C, rimantadina, rutoside, gluconato di calcio e loratadina, che presentano un'attività complessa. Conosci l'annotazione sull'uso dei farmaci.

Composizione e forma di rilascio

AnviMaks è presentato in due formati: capsule e polvere per la preparazione della soluzione. La loro composizione e confezione:

Capsula di gelatina blu, all'interno bianco-cremosa con granuli di una tonalità rosa

Capsula rossa, all'interno di una polvere giallo-verdastra con inclusioni bianche

Una miscela di polvere o granuli di colore giallo-verde con una tinta bianca, un aroma caratteristico. La soluzione finita è torbida, con un odore pronunciato.

SostanzaConcentrazione, mg

gluconato di calcio monoidrato

Polisorbato, amido pregelatinizzato, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale, lattosio monoidrato

Magnesio stearato, fecola di patate

Aroma di mirtillo, limone, miele, ribes nero o lampone, aspartame, lattosio monoidrato, ipromellosa, biossido di silicio

Biossido di titanio, gelatina, coloranti

Diossido di titanio, gelatina, coloranti Ponso cremisi, ossidi di ferro giallo e rosso

Blister da 10 pezzi, totale di 20 capsule per confezione con istruzioni per l'uso

5 bustine da 3, 6, 12 o 24 pezzi per confezione

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco combinato AnviMax presenta effetti antistaminici, antivirali, angioprotettivi, antipiretici, interferonogenici e analgesici. Ciascuno dei componenti ha le sue caratteristiche:

  1. Paracetamolo - analgesico e allevia la febbre. Ha un alto grado di assorbimento, raggiunge la massima concentrazione nel sangue dopo 1,5 ore durante l'assunzione di capsule e 40 minuti dopo l'applicazione della polvere. Il componente si lega alle proteine ​​plasmatiche del 15%, penetra nella barriera emato-encefalica, viene metabolizzato nel fegato per formare glucuronidi, metaboliti dei solfati. Il resto della dose viene escreto dai reni, l'emivita è di 2-3 ore..
  2. Acido ascorbico: partecipa alla regolazione dei processi di riduzione dell'ossidazione, normalizza la permeabilità capillare, la coagulazione del sangue, la rigenerazione dei tessuti. La vitamina C migliora l'immunità umorale e viene assorbita nell'intestino tenue. Le malattie del tratto gastrointestinale, i vermi, le bevande alcaline, la frutta e la verdura fresche possono rallentare l'assorbimento della sostanza e ridurne l'acidità. La vitamina C raggiunge la sua massima concentrazione nel sangue 4 ore dopo l'ingestione, si lega all'albumina plasmatica del 25 percento, si trova nei leucociti e nei trombociti. Il componente è concentrato nel fegato, la lente dell'occhio, penetra nella placenta, viene metabolizzato dagli isoenzimi del citocromo nel fegato per formare acidi desossascorbici e ossaloacetici con proprietà nefrotossiche. I resti vengono escreti dai reni e dall'intestino. Il processo rallenta con una diminuzione della clearance della creatinina.
  3. Calcio gluconato - funge da fonte di ioni calcio, previene lo sviluppo di una maggiore permeabilità e fragilità dei vasi sanguigni, che causano fenomeni emorragici capillari in caso di influenza e raffreddore. La sostanza ha un effetto antiallergico. Fino a un terzo dell'intera dose viene assorbita nell'intestino tenue, il processo dipende dalla presenza di ergocalciferolo, pH, una dieta con un contenuto ridotto di ioni calcio. Il resto della dose viene escreto dai reni e dall'intestino.
  4. Rimantadina: esibisce attività antivirale contro il virus dell'influenza A, blocca i suoi canali e interrompe la capacità del patogeno di penetrare nella cellula con il rilascio di ribonucleoproteina. Ciò porta alla soppressione di uno stadio importante della replicazione virale e all'induzione della produzione di interferoni alfa e gamma. Con l'influenza, che è causata dal virus B, la sostanza presenta attività antitossica. Il componente ha un completo assorbimento lento, raggiungendo la massima concentrazione in 4,5-5 ore. La rimantadina si lega alle proteine ​​del 40%, è concentrata nelle secrezioni nasali e viene metabolizzata nel fegato. La sostanza viene escreta dai reni entro 72 ore..
  5. Rutozid è un angioprotettore, riduce la permeabilità capillare, elimina edema e infiammazione, rafforza le pareti vascolari, inibisce l'aggregazione e aumenta il grado di deformazione degli eritrociti. La sostanza raggiunge la sua massima concentrazione plasmatica dopo 2 ore, viene escreta nella bile e nelle urine, l'emivita è di 10-25 ore.
  6. La loratadina, un bloccante chimico dei recettori dell'istamina, previene il gonfiore dei tessuti in risposta al rilascio di istamina. Il componente viene rapidamente e completamente assorbito, raggiunge una concentrazione massima nel sangue dopo 2-3 ore, si lega alle proteine ​​del 97%, non penetra nelle meningi. La sostanza viene metabolizzata nel fegato dagli enzimi, escreta dai reni e con la bile, l'emivita è di 11-12 ore.

Indicazioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano le indicazioni per l'uso del farmaco. Questi includono:

  • trattamento etiotropico dell'influenza di tipo A (trattamento conservativo finalizzato all'eliminazione di fattori nello sviluppo di un'unità nosologica);
  • terapia sintomatica per raffreddori, infezioni virali respiratorie acute, influenza, che si verificano su uno sfondo di febbre, mal di testa, brividi, mal di gola, articolazioni e muscoli

Metodo di somministrazione e dosaggio

Ogni confezione di medicinali contiene istruzioni per l'uso di AnviMax, che contiene informazioni sul metodo di utilizzo del prodotto, dosaggio e durata della terapia. Tutti gli indicatori dipendono dal tipo di malattia, dalla gravità del suo decorso, dalle caratteristiche individuali e dall'età del paziente. Si consiglia di consultare un medico prima dell'uso..

Polvere AnviMax

Il farmaco in polvere viene assunto per via orale dopo i pasti per accelerare l'assorbimento dei principi attivi. Il contenuto della bustina viene sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda, mescolato. La soluzione risultante viene utilizzata immediatamente dopo la preparazione. Puoi prendere una bustina 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento non dura più di cinque giorni.

Capsule AnviMax

Secondo le istruzioni, agli adulti vengono prescritte 1 capsula P e 1 capsula P 2-3 volte al giorno con un intervallo tra le dosi di 4-6 ore. Il farmaco viene lavato con acqua, assunto dopo i pasti. Il farmaco non deve essere assunto per più di 3-5 giorni, se non diversamente prescritto dal medico. Se durante la terapia lo stato di salute non migliora, ma peggiora anche, è urgente visitare un medico. È vietato prolungare il corso del trattamento da soli.

istruzioni speciali

La durata dell'uso del farmaco non deve superare i cinque giorni consecutivi: questo è ciò che raccomandano le istruzioni. È vietato assumere il farmaco in presenza di tumori metastatici. Se il paziente ha abusato di alcol, quindi prima di iniziare la terapia, deve consultare un medico. Durante il trattamento con AnviMax, è necessario prestare attenzione durante la guida di un veicolo o il controllo di macchinari pericolosi, poiché la velocità delle reazioni psicomotorie rallenta.

AnviMax durante la gravidanza

Poiché il paracetamolo penetra nella barriera placentare e può avere un effetto negativo sullo sviluppo del feto, il farmaco è controindicato per l'uso durante la gravidanza. Secondo le istruzioni, se una donna prende AnviMax mentre trasporta un bambino, questo può portare a un effetto negativo - sono possibili manifestazioni come aborto spontaneo, disturbi dello sviluppo fetale.

AnviMax per l'allattamento

Alcuni componenti attivi di AnviMax penetrano nel latte materno, pertanto è vietato utilizzare il prodotto durante l'allattamento. L'istruzione impone una restrizione sull'uso del farmaco durante l'allattamento al fine di prevenire lo sviluppo di disturbi della crescita in un bambino o neonato. Se non puoi rifiutare di assumere il farmaco durante l'allattamento, dovresti interrompere l'allattamento.

Durante l'infanzia

AnviMax è controindicato nei bambini a causa della mancanza di dati affidabili sulla sua efficacia e sicurezza d'uso. L'istruzione consente l'uso del medicinale solo dopo i 18 anni di età al fine di ridurre il rischio di sviluppare reazioni negative. Durante il trattamento, il dosaggio deve essere rigorosamente osservato e la durata del corso della terapia non deve essere superata (più di 3-5 giorni) al fine di evitare la comparsa di effetti collaterali.

Interazioni farmacologiche

AnviMax contiene un gran numero di ingredienti attivi, quindi dovresti essere consapevole delle sue interazioni farmacologiche con altri farmaci. Questo è indicato nelle istruzioni:

  1. Il paracetamolo riduce l'efficacia dei farmaci uricosurici, aumenta l'effetto degli anticoagulanti.
  2. La combinazione del farmaco con fenitoina, fenilbutazone, barbiturici, antidepressivi triciclici, rifampicina, farmaci epatotossici, etanolo porta allo sviluppo di grave intossicazione.
  3. La metoclopramide aumenta il tasso di assorbimento del paracetamolo, i barbiturici ne riducono l'efficacia e gli inibitori dell'ossidazione microsomiale riducono il rischio di epatotossicità.
  4. La rimantadina aumenta l'effetto eccitatorio della caffeina e la cimetidina riduce la sua clearance del 18%.
  5. La vitamina C aumenta i livelli ematici di benzilpenicillina.
  6. Il farmaco migliora l'assorbimento dei preparati di ferro nell'intestino, aumenta l'escrezione del minerale quando combinato con Deferoxamina, riduce l'effetto di antipsicotici, neurolettici, derivati ​​della fenotiazina.
  7. L'uso del farmaco aumenta il rischio di sviluppare cristalluria quando combinato con salicilati, sulfonamidi a breve durata d'azione, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina, inclusi gli alcaloidi.
  8. AnviMax abbassa il livello ematico di contraccettivi orali, farmaci sulfa.
  9. L'etanolo riduce la concentrazione di acido ascorbico, il farmaco aumenta la clearance dell'alcool, riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina.
  10. Primidone e barbiturici possono migliorare l'escrezione di acido ascorbico.
  11. I farmaci riducono il riassorbimento tubulare di antidepressivi triciclici, insulina e anfetamina.

Effetti collaterali

Durante l'uso del farmaco, possono svilupparsi effetti collaterali. Questi, secondo le istruzioni, includono:

  • vampate di sangue sul viso, aumento dell'eccitabilità, mal di testa, sonnolenza, tremori, vertigini, ipercinesia;
  • diarrea, danni alla mucosa dello stomaco o del duodeno, flatulenza, secchezza delle fauci, dipepsia;
  • iperglicemia, glucosuria;
  • allergie, orticaria, prurito, eruzione cutanea, iperemia;
  • danno alle cellule del fegato, epatociti;
  • riduzione delle piastrine;
  • pustulosi, eritema;
  • ipertermia;
  • glucosemia, glucosuria;
  • stordimento, febbre;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • problema uditivo;
  • gola infiammata.

Overdose

Durante i primi giorni dopo un sovradosaggio, è possibile lo sviluppo di pallore della pelle, diarrea, nausea, mal di stomaco, vomito e alterato metabolismo del glucosio. Le complicanze sono tachicardia, acidosi metabolica, aritmia, esacerbazione di malattie croniche, mal di testa. Il sovradosaggio grave, secondo le istruzioni, minaccia lo sviluppo di insufficienza epatica con encefalopatia progressiva, coma, insufficienza renale acuta con necrosi tubulare.

La soglia di sovradosaggio viene abbassata in età avanzata, con esaurimento o abuso di alcol. Il trattamento per overdose consiste nella somministrazione di donatori del gruppo SH e precursori della produzione di glutatione-metionina entro 8-9 ore. Ulteriori misure sono determinate dal benessere del paziente e possono includere la somministrazione di metionina e acetilcisteina. L'emodialisi è efficace.

Controindicazioni

Il farmaco viene usato con cautela nell'aterosclerosi cerebrale, epilessia, diabete mellito, emocromatosi, mancanza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, anemia sideroblastica, iperossaluria, talassemia. Allo stesso modo, AnviMax deve essere usato con attenzione in caso di urolitiasi, disturbi elettrolitici, disidratazione, diarrea, nefrourolitiasi del calcio, sindrome da malassorbimento, ipercalciuria, in età avanzata con ipertensione arteriosa.

Le controindicazioni all'uso del farmaco, secondo le istruzioni, sono:

  • ipersensibilità ai componenti della composizione, idiosincrasia;
  • esacerbazione di ulcere o erosione del tratto digestivo;
  • ipertensione portale;
  • exicosis;
  • ipoprotrombinemia;
  • avitaminosi K;
  • malattie della tiroide e del pancreas, reni;
  • insufficienza renale, glomerulonefrite acuta, epatite o pielonefrite;
  • alcolismo cronico;
  • ipercalcemia, ipercalciuria;
  • sarcoidosi;
  • nephrourolithiasis;
  • combinazione con glicosidi cardiaci;
  • intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • emofilia;
  • fenilchetonuria;
  • gravidanza, allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni.

Condizioni di vendita e conservazione

Il farmaco non è una prescrizione, viene conservato in un luogo asciutto e buio a temperature fino a 25 gradi. La durata di conservazione delle capsule è di due anni, in polvere - 30 mesi.

Analoghi

È possibile sostituire l'agente con farmaci con lo stesso effetto terapeutico e una composizione componente simile o diversa. Gli analoghi della droga includono:

  • Antigrippin - compresse in polvere ed effervescenti a base di vitamina C, clorfenamina, paracetamolo;
  • Brustan: compresse e sospensione orale contenenti paracetamolo e ibuprofene;
  • Voltaren Akti - compresse, iniezioni, supposte, cerotto o spray a base di diclofenac;
  • GrippoFlu - polvere contenente paracetamolo, fenilefrina, feniramina, acido ascorbico;
  • Coldrex MaxGripp - polvere a base di paracetamolo, acido ascorbico, fenilefrina;
  • Nalgezin forte - compresse contenenti naprossene;
  • Tempalgin - compresse a base di sodio metamizolo, triacetonamina-4-toluensolfonato;
  • Teraflu - polvere contenente paracetamolo, fenilefrina, feniramina;
  • Fervex - polvere a base di paracetamolo, feniramina, vitamina C.

Prezzo AnviMax

Il costo del prodotto è influenzato dalla sua forma di rilascio, dal volume del pacco e dal margine commerciale. A Mosca, i prezzi approssimativi saranno:

Tipo di medicinale, modulo di rilascio

Cartellino del prezzo della farmacia, rubli

Polvere di ribes nero 5 g 12 bustine

Mirtillo in polvere 5 g 6 bustine

Limone in polvere 5 g 12 bustine

Polvere di lamponi 5 g 12 bustine

Recensioni

Compro regolarmente la polvere AnviMax per il raffreddore, ho sempre una scorta in casa. Se mi ammalo, bevo 2-3 bustine al giorno. Bastano due giorni per far fronte ai primi sintomi di un raffreddore, questo aiuta a prevenire lo sviluppo di un attacco acuto della malattia. Adoro il gusto del ribes nero - ha una piacevole acidità.

Il mese scorso ho preso AnviMax perché ho preso un raffreddore, ho avuto la febbre e ho iniziato ad avere il naso che colava. Il farmacista mi ha consigliato di prendere le capsule perché i sintomi erano l'influenza. Ho iniziato a prendere la medicina secondo le istruzioni e mi sono ripresa completamente entro cinque giorni. Mi è piaciuto il farmaco, non ho notato effetti collaterali.

In inverno, ho preso un raffreddore, ho iniziato a starnutire, ho iniziato ad avere il naso che colava e mi doleva il corpo. Sospettavo l'influenza e andai dal dottore. Ha confermato le mie paure e ha prescritto AnviMax. Ho iniziato a prendere le capsule, dopo cinque giorni ho annullato l'assunzione, ma non c'è stato alcun recupero. Ho dovuto andare di nuovo dal medico per prescrivere un altro medicinale.

Trovato un errore nel testo?
Selezionalo, premi Ctrl + Invio e ripareremo tutto!

AnviMax

Prezzi nelle farmacie online:

AnviMax è un farmaco combinato con azione antivirale, antipiretica, analgesica, angioprotettiva e antistaminica.

Forma e composizione del rilascio

AnviMax è prodotto nelle seguenti forme di dosaggio:

  • un set di capsule della dimensione n. 0, gelatinoso, duro: capsule blu P, contenuto - una miscela di granuli e polvere, bianco o bianco con una sfumatura rosa o crema, con la possibile presenza di grumi; capsule R rosse, contenuto - una miscela di granuli e polvere di bianco, giallo o giallo con una sfumatura verde, con possibile presenza di grumi (10 capsule P in un blister, 10 capsule R in un blister, 1 confezione con P e 1 confezione con capsule P in una scatola di cartone);
  • polvere per preparazione di soluzione per somministrazione orale (limone, limone con miele, ribes nero, lampone, mirtillo rosso): una miscela di polvere e granuli da quasi bianco a giallo con una tinta verde e un odore caratteristico (limone, limone con miele, ribes nero, lampone, mirtillo rosso in base al tipo di polvere), è possibile la presenza di singoli granuli rosa; la soluzione preparata è leggermente torbida, incolore o di colore giallo pallido, con un odore, a seconda del tipo di polvere, è possibile la presenza di particelle gialle non sciolte (5 g ciascuno in una bustina termosaldabile, 3, 6, 12 o 24 bustine in una scatola di cartone).

Composizione di 1 capsula P:

  • principio attivo: paracetamolo - 360 mg;
  • componenti aggiuntivi: polisorbato 80, lattosio monoidrato, amido pregelatinizzato, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale;
  • guscio della capsula: biossido di titanio, gelatina, blu brevetto o blu brillante.

Composizione di 1 capsula R:

  • principi attivi: loratadina - 3 mg; Rutoside (come triidrato) 20 mg rimantadina cloridrato - 50 mg; gluconato di calcio monoidrato - 100 mg; acido ascorbico - 300 mg;
  • componenti aggiuntivi: magnesio stearato, fecola di patate;
  • involucro della capsula: biossido di titanio, gelatina, ossido giallo colorante ferro e ossido rosso, colorante cremisi.

Contenuto di 1 bustina:

  • principi attivi: loratadina - 3 mg; Rutoside (come triidrato) 20 mg rimantadina cloridrato - 50 mg; gluconato di calcio monoidrato - 100 mg; acido ascorbico - 300 mg; paracetamolo - 360 mg;
  • componenti aggiuntivi: lattosio monoidrato, biossido di silicio colloidale, ipromellosa, aspartame, aroma (secondo il tipo di polvere - limone, limone con miele, ribes, lampone, mirtillo rosso).

Indicazioni per l'uso

  • influenza A (trattamento etiotropico);
  • raffreddori, influenza e infezioni virali respiratorie acute, accompagnati da febbre, mal di testa, brividi e dolore muscolare negli adulti (trattamento sintomatico).

Controindicazioni

  • ipertensione portale;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • periodo di esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale;
  • malattie acute del fegato e dei reni (pielonefrite acuta, epatite acuta, glomerulonefrite acuta);
  • fase di esacerbazione del danno cronico al fegato e / o ai reni;
  • malattia della tiroide;
  • ipoprotrombinemia;
  • diatesi emorragica;
  • emofilia;
  • ipercalciuria grave;
  • ipercalcemia;
  • avitaminosi K;
  • alcolismo cronico;
  • nephrourolithiasis;
  • fenilchetonuria;
  • sarcoidosi;
  • insufficienza renale;
  • malassorbimento di glucosio-galattosio, deficit di lattasi, intolleranza al lattosio;
  • ricevimento combinato con glicosidi cardiaci (a causa del rischio di aritmie);
  • Durante la gravidanza e l'allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.

Relativo (AnviMax deve essere usato con estrema cautela):

  • aterosclerosi cerebrale;
  • emocromatosi;
  • epilessia;
  • carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • talassemia;
  • anemia sideroblastica;
  • diabete;
  • malattia urolitiasi;
  • nefrourolitiasi del calcio (indicazioni nell'anamnesi);
  • iperossaluria;
  • ipercalciuria;
  • disturbi elettrolitici (dovuti al possibile sviluppo di ipercalcemia);
  • disidratazione;
  • sindrome da malassorbimento;
  • diarrea.

È inoltre necessario assumere il farmaco con cautela negli anziani a causa dell'aumentato rischio di ictus emorragico (poiché il rimantadina è incluso nel farmaco).

Metodo di somministrazione e dosaggio

AnviMax viene assunto per via orale dopo i pasti, 2-3 volte al giorno.

Dose singola: 1 capsula P (blu) e 1 capsula R (rosa) o contenuto di 1 bustina. Le capsule vengono deglutite intere senza rompersi e lavate con acqua. La polvere di 1 bustina viene sciolta in ½ tazza di acqua calda bollita e presa immediatamente dopo la preparazione.

Il corso della terapia è di 3-5 giorni fino a quando la condizione non migliora. Se entro 5 giorni dall'assunzione dei sintomi della malattia, è necessario interrompere l'uso del farmaco e consultare un medico a colpo sicuro.

Effetti collaterali

  • sistema nervoso centrale: arrossamento del viso, ipereccitabilità, sonnolenza, vertigini, tremori, mal di testa, ipercinesia;
  • apparato digerente: mancanza di appetito, secchezza della mucosa orale, danni alla mucosa del duodeno e dello stomaco, flatulenza, dispepsia, diarrea;
  • sistema endocrino: glucosuria, iperglicemia (soppressione dell'attività dell'apparato insulare del pancreas);
  • sistema urinario: pollakiuria moderata;
  • organi ematopoietici: cambiamenti nei parametri del sangue (è richiesto il controllo);
  • reazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea, prurito.

Se gli effetti indesiderati sopra indicati aumentano o si verificano altre reazioni avverse, consultare immediatamente un medico.

istruzioni speciali

La durata del trattamento con AnviMax non deve superare i 5 giorni.

Il farmaco non è raccomandato per l'uso con tumori metastatici esistenti.

I pazienti che abusano di alcol dovrebbero consultare uno specialista prima di prenderlo, in considerazione del possibile effetto dannoso del paracetamolo sul fegato.

Durante il periodo di terapia con AnviMax, è necessario prestare estrema attenzione durante la guida di veicoli e l'esecuzione di attività potenzialmente pericolose che richiedono reazioni rapide e concentrazione..

Interazioni farmacologiche

Possibili reazioni di interazione che possono essere osservate con l'uso combinato di paracetamolo con altri farmaci:

  • metoclopramide: aumenta il tasso di assorbimento;
  • farmaci uricosurici: l'efficacia di questi farmaci diminuisce;
  • etanolo, barbiturici, antidepressivi triciclici, rifampicina, fenilbutazone, fenitoina, agenti epatotossici: il rischio di grave intossicazione è aggravato sullo sfondo anche di una piccola dose eccessiva di paracetamolo;
  • anticoagulanti: la loro efficacia aumenta quando si assumono alte dosi di paracetamolo;
  • inibitori dell'ossidazione microsomiale: la minaccia di un possibile effetto epatotossico è ridotta;
  • barbiturici (con terapia a lungo termine): l'efficacia del paracetamolo diminuisce.

Possibili reazioni durante l'assunzione di acido ascorbico in combinazione con altre sostanze / droghe:

  • benzilpenicillina: aumenta la sua concentrazione nel sangue;
  • integratori di ferro: migliora l'assorbimento di ferro nell'intestino;
  • sulfonamidi a breve durata d'azione, salicilati: aumenta la probabilità di cristalluria;
  • contraccettivi orali: la loro concentrazione nel sangue diminuisce;
  • acidi: l'escrezione di questi farmaci rallenta;
  • etanolo: aumenta la sua clearance totale e diminuisce la concentrazione di acido ascorbico;
  • antipsicotici (derivati ​​della fenotiazina): il loro effetto terapeutico diminuisce;
  • antidepressivi triciclici, anfetamina: il loro riassorbimento tubulare diminuisce;
  • farmaci con una reazione alcalina (inclusi alcaloidi): aumenta l'escrezione di questi fondi da parte dei reni;
  • primidone, barbiturici: aumento dell'escrezione di acido ascorbico nelle urine;
  • isoprenalina: il suo effetto cronotropico diminuisce.

Gli inibitori del CYP2D6 e del CYP3A4 aumentano i livelli ematici di loratadina.

La rimantadina aiuta a migliorare l'effetto stimolante della caffeina.

La cimetidina riduce la clearance della rimantadina.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo protetto da umidità e luce, fuori dalla portata dei bambini, a temperature fino a 25 ° C.

Anvimax

AnviMax è il primo farmaco di fabbricazione russa ad avere effetti antinfiammatori, antipiretici, interferonogenici, angioprotettivi, analgesici e antistaminici..

Pertanto, la terapia con questo farmaco è complessa, anche se solo una posizione è inclusa nello schema di risanamento conservativo, e quindi l'attenzione dovrebbe essere prestata ai meccanismi di azione di ciascun componente separatamente..

In questo articolo, considereremo perché i medici prescrivono Anvimax, comprese le istruzioni per l'uso, analoghi e prezzi di questo farmaco nelle farmacie. I veri RECENSIONI delle persone che hanno già usato Anvimax possono essere trovati nei commenti.

Composizione e forma di rilascio

Il farmaco viene prodotto sotto forma di una miscela di granuli e polvere dal colore bianco al verde giallastro. La polvere ha un odore caratteristico (limone, mirtillo, limone con miele, ribes, lampone). La soluzione finita deve essere torbida.

La polvere orale (il dosaggio di sostanze biologicamente attive è calcolato per 1 bustina monouso) è costituito da componenti come:

  • paracetamolo - 360 mg;
  • acido ascorbico - 300 mg;
  • gluconato di calcio monoidrato - 100 mg;
  • rimantadina cloridrato - 50 mg;
  • rutoside triidrato - 20 mg;
  • loratadina - 3 mg.

Gruppo clinico e farmacologico: farmaco per terapia etiotropica e sintomatica delle infezioni virali respiratorie.

Indicazioni per l'uso di Anvimax

AnviMax appartiene a un gruppo che elimina le manifestazioni virali in breve tempo e si è anche dimostrato molto bene nel trattamento di condizioni come:

Utilizzato anche per condizioni che sono accompagnate da febbre, brividi e mal di testa.

Proprietà farmacologiche

La composizione di Anvimax si distingue per un complesso ben scelto di componenti:

  1. Il paracetamolo, che fa parte del farmaco, ha un effetto antipiretico e ha anche un effetto analgesico.
  2. Rimantadina è un principio attivo con effetti antivirali e antinfiammatori. Combatte efficacemente il virus dell'influenza A bloccando la sua capacità di entrare nelle cellule del corpo. La rimantadina induce rapidamente la produzione di interferoni, che alleviano i sintomi delle infezioni respiratorie. Con il virus dell'influenza B, ha un effetto anti-tossico. Dopo somministrazione orale, la rimantadina viene completamente assorbita nell'intestino, ma l'assorbimento è lento. Fino al 40% del principio attivo si lega alle proteine ​​plasmatiche.
  3. La loratadina è una sostanza con azione antistaminica (antiallergica). Funziona come un bloccante dei recettori dell'istamina, previene il rilascio di istamina e l'edema tissutale associato. La sostanza è caratterizzata da un completo e rapido assorbimento nel tratto gastrointestinale, mentre il legame con le proteine ​​del sangue raggiunge il 97%. Metabolizzato nel fegato, escreto dal corpo dai reni e con la bile.
    Rutozid appartiene al gruppo degli angioprotettori. Riduce la permeabilità capillare, l'infiammazione e il gonfiore, rinforza le pareti dei vasi sanguigni.
  4. Il gluconato di calcio è una fonte di ioni calcio, previene i processi emorragici (derivanti da infezioni virali respiratorie acute e influenza), poiché influenza la fragilità e la permeabilità dei vasi sanguigni. Inoltre, il gluconato di calcio ha un effetto antiallergico..
  5. L'acido ascorbico partecipa ai processi redox, favorisce l'instaurazione della penetrazione capillare, la coagulazione del sangue e accelera anche la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, questo componente ha un effetto positivo sullo sviluppo delle risposte immunitarie, prevenendo la carenza di vitamina C..

Istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso, il contenuto di 1 bustina di Anvimax deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda bollita e bevuto immediatamente dopo lo scioglimento. Mescoli la soluzione prima dell'uso..

  • Agli adulti viene prescritta per via orale 1 bustina 2-3 volte / giorno dopo i pasti per 3-5 giorni (non più di 5 giorni) fino alla scomparsa dei sintomi della malattia.

Se non vi è alcun miglioramento nella salute, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico..

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare il farmaco in questi casi:

  • sarcoidosi;
  • avitaminosi K;
  • ipertensione portale;
  • diatesi emorragica;
  • insufficienza renale;
  • nephrourolithiasis;
  • emofilia;
  • ipoprotrombinemia;
  • alcolismo cronico;
  • ipercalciuria grave, ipercalcemia;
  • fenilchetonuria (per AnviMax in polvere);
  • malattia della tiroide;
  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • esacerbazione di fegato cronico e / o malattie renali;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • deficit di lattasi, sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • uso simultaneo di glicosidi cardiaci;
  • bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni;
  • esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale;
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco (uno o più);
  • fegato acuto e / o malattie renali (epatite acuta, pielonefrite acuta, glomerulonefrite acuta).

Effetti collaterali

Il trattamento conservativo con AnviMax può causare tali conseguenze indesiderabili:

  • sistema urinario: pollakiuria moderata;
  • organi ematopoietici: cambiamenti nei parametri del sangue (è richiesto il controllo);
  • reazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea, prurito;
  • sistema nervoso centrale: arrossamento del viso, ipereccitabilità, sonnolenza, vertigini, tremori, mal di testa, ipercinesia;
  • apparato digerente: mancanza di appetito, secchezza della mucosa orale, danni alla mucosa del duodeno e dello stomaco, flatulenza, dispepsia, diarrea;
  • sistema endocrino: glucosuria, iperglicemia (soppressione dell'attività dell'apparato insulare del pancreas).

Se AnviMax viene assunto in un dosaggio superiore alla norma terapeutica quotidiana, i primi sintomi si osservano nelle prime 24 ore dopo l'assunzione del farmaco: nausea, vomito, diarrea, pallore della pelle, dolore allo stomaco; aritmia, tachicardia, mal di testa, acidosi, esacerbazione di malattie croniche esistenti. I sintomi della disfunzione epatica possono comparire dopo 48 ore.

Il sovradosaggio grave di AnviMax può portare a insufficienza epatica acuta, coma. Il trattamento per overdose viene effettuato con l'introduzione di acetilcisteina e metionina. Viene eseguita la lavanda gastrica e viene prescritto un trattamento sintomatico.

Analoghi di Anvimax

Anvimax non ha analoghi strutturali in termini di sostanza attiva. Il farmaco è unico per la combinazione di ingredienti attivi.

Tuttavia, Anvimax ha molti medicinali che sono simili ad esso in termini di indicazioni per l'uso e l'azione del piano farmacologico, ma ognuno di essi contiene un diverso principio attivo nella sua composizione. Eccone alcuni:

  • Engystol sotto forma di compresse;
  • Pillole per tallone influenzale;
  • Grippferon sotto forma di gocce nasali;
  • Sciroppo Bioaron C per bambini;
  • Compressa effervescente antigrippina;
  • Interferone sotto forma di sostanza secca in fiale per la preparazione di una soluzione nasale;
  • Teraflu sotto forma di polvere per la preparazione di una soluzione per una singola somministrazione orale.

Attenzione: l'uso di analoghi deve essere concordato con il medico curante.

Prezzo medio per ANVIMAX, polvere nelle farmacie (Mosca) 135 rubli.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.