"Anvimax": recensioni, modulo di rilascio, indicazioni, istruzioni, composizione

Anvimax è un farmaco antivirale con una composizione combinata. Grazie a ciò, l'agente ha un effetto antistaminico, analgesico, angioprotettivo e termoregolatore. Durante la stagione fredda, molte persone acquistano Anvimax. Le recensioni del farmaco sono positive, grazie alla sua composizione, affronta bene i sintomi del raffreddore.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è prodotto in polvere e capsule. Esistono due tipi di capsule (P e P) e ognuna contiene componenti diversi.

Le capsule P contengono i seguenti componenti:

  • paracetamolo;
  • vitamina C;
  • gluconato di calcio (monoidrato);
  • rimantadina cloridrato;
  • ritoside;
  • loratadina.

L'amido e il magnesio stearato vengono aggiunti come sostanze ausiliarie.

Le capsule di tipo P contengono:

  • paracetamolo;
  • lattosio monoidrato;
  • stearato di magnesio;
  • amido gelatinizzato;
  • polisorbato.

Come puoi vedere, entrambe le formulazioni di Anvimax contengono paracetamolo, che è il componente principale.

Per preparare la polvere, vengono utilizzati lattosio monoidrato, aspartame, ipromellosa, biossido di silicio colloidale, aromi e componenti coloranti.

Le polveri sono disponibili in commercio nei gusti limone, ribes, mirtillo, lampone e miele e limone.

Le capsule di Anvimax sono blu e rosse, all'interno contengono polvere. Il medicinale è sigillato in blister da 10 unità. Vanno in vendita in una scatola di cartone..

La polvere ha una tinta biancastra o verde chiaro. Ha un aroma fruttato brillante. Il medicinale è confezionato in bustine. Sono in vendita in una scatola di cartone da 3, 6 o 12 bustine.

farmacodinamica

"Anvimax" ha un effetto complesso sul corpo, alleviando i sintomi di natura infiammatoria e infettiva.

L'acido ascorbico regola i processi di riduzione dell'ossidazione, normalizza la permeabilità capillare, la coagulabilità del sangue e accelera i processi di recupero nei tessuti molli. Inoltre, il farmaco rafforza il sistema immunitario e ripristina il livello di vitamina C..

Il gluconato di calcio compensa la mancanza di ioni calcio, blocca la permeabilità e la fragilità aumentate. Previene anche lo sviluppo di reazioni allergiche.

La rimantadina contrasta il virus dell'influenza e interrompe la sua capacità di penetrare nelle cellule dei tessuti e gli impedisce anche di secernere la ribonucleoproteina per inibire la replicazione virale. Con l'influenza, che è provocata dal virus B, previene l'intossicazione del corpo.

Rutozid è un angioprotettore, riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e dei capillari, allevia il gonfiore e l'infiammazione. Inoltre, rallenta l'aggregazione e accelera la deformazione dei globuli rossi.

La loratadina è un bloccante del recettore dell'istamina H1. Previene la comparsa e lo sviluppo dell'edema (incluso l'edema di Quincke) provocato dall'istamina.

Istruzioni per l'uso

Le capsule "Anvimax" vengono prese 1 pezzo di ciascun tipo 2 o 3 volte in 24 ore, mentre devono essere lavate con una quantità sufficiente di liquido senza gas e zucchero. Il medicinale deve essere bevuto dopo aver mangiato. La durata della terapia è di 5 giorni. Durante questo periodo, lo stato di salute generale migliora e scompaiono i sintomi delle malattie.

La polvere "Anvimax" deve essere messa in acqua calda senza gas e agitata fino a completa dissoluzione. Una singola dose di 1 bustina. In 24 ore, puoi prendere il prodotto 3 volte con una pausa di 4 ore. La durata dell'ammissione non deve superare i 5 giorni. Se non vi è alcun miglioramento dall'assunzione del farmaco, il trattamento deve essere modificato, per questo è necessario contattare un terapista.

Molti genitori hanno una domanda su quanti anni ha dare Anvimax ai bambini. Il suo uso per i bambini di età media e più giovane è controindicato. Per i bambini di età superiore a 16 anni, il farmaco può essere prescritto solo dal medico curante.

Indicazioni per l'uso

Per la ricezione di "Anvimax" le indicazioni sono le seguenti:

  • influenza causata dal virus di tipo B;
  • rimozione di sintomi di malattie virali e ARVI.

Si consiglia inoltre di usarlo per febbre, dolori muscolari, brividi e mal di testa..

Controindicazioni

L'uso dello strumento non è raccomandato nei seguenti casi:

  • una tendenza al sanguinamento nel tratto gastrointestinale e nel sistema digestivo;
  • ulcera allo stomaco;
  • diatesi emorragica;
  • malattie dei reni e del sistema urinario;
  • mancanza di potassio nel corpo;
  • patologia della ghiandola tiroidea in forme gravi;
  • emofilia;
  • scarsa coagulazione del sangue;
  • infanzia;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • dipendenza da alcol;
  • intolleranza al lattosio;
  • sarcoidosi;
  • nephrourolithiasis;
  • ipercalcemia e ipercalciuria.

Non è raccomandato per le persone che soffrono di epilessia, aterosclerosi cerebrale, diabete mellito, anemia e insufficienza renale. Se è necessario assumere Anvimax, il trattamento deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di un medico..

Inoltre, è vietato utilizzare il prodotto in caso di intolleranza individuale ai componenti che compongono "Anvimax".

Effetti collaterali

Durante l'uso del farmaco possono comparire effetti collaterali a carico del tratto gastrointestinale, dei sistemi nervoso, ematopoietico e urinario. Inoltre, a giudicare dalle recensioni su Anvimax, i pazienti possono sviluppare manifestazioni allergiche.

Interazione

Si sconsiglia l'assunzione del farmaco con agenti uricosurici e metoclopramide.

L'acido ascorbico aumenta il contenuto di benzilpenicillina nel sangue e migliora l'assorbimento del ferro nella parete intestinale. Pertanto, si sconsiglia di assumere preparati contenenti ferro durante il trattamento con Anvimax..

Anche durante la terapia, è consigliabile astenersi dall'assumere bevande contenenti caffeina, poiché la rimantadina aumenta il loro effetto eccitante.

Overdose

Quando si utilizza il farmaco in eccesso rispetto alla norma giornaliera, possono verificarsi dolore epigastrico, nausea e vomito, diarrea, disturbi del ritmo cardiaco, acidosi e pallore della pelle.

Inoltre, 2 giorni dopo un sovradosaggio, possono comparire segni di insufficienza epatica. In rari casi, ci sono patologie del sistema renale e una persona che cade in coma..

In caso di segni di sovradosaggio, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico..

Analoghi

Attualmente, "Anvimax" può essere sostituito con i seguenti mezzi:

Hanno le stesse qualità e hanno lo stesso effetto sul corpo, alleviando i sintomi della SARS e dell'influenza..

Recensioni

La maggior parte delle recensioni su "Anvimax" sono positive.

Persone e medici notano le seguenti qualità del farmaco:

  • aiuta ad alleviare rapidamente i sintomi della malattia;
  • colpisce rapidamente il corpo;
  • abbassa bene la febbre;
  • migliora le condizioni generali;
  • solo gli adulti possono bere;
  • costo medio;
  • disponibilità in farmacia.

Si noti inoltre che il farmaco può essere utilizzato in trattamenti complessi.

Il costo

Nelle farmacie russe, la polvere di Anvimax può essere acquistata al prezzo di 84,5 rubli e capsule - da 232,5 rubli.

Viene erogato senza prescrizione medica, ma prima di prenderlo è necessario consultare e leggere recensioni su Anvimax.

Data di scadenza e conservazione

Il farmaco deve essere conservato in un luogo asciutto a una temperatura non superiore a +25 gradi Celsius. Dovrebbe essere collocato in luoghi difficili da raggiungere per i bambini. Il periodo di validità è di 24 mesi, è vietato assumere il medicinale dopo la sua scadenza.

AnviMax

Composizione AnviMax

La polvere orale (il dosaggio di sostanze biologicamente attive è calcolato per 1 bustina monouso) è costituito da componenti come:

Di seguito vengono utilizzate come sostanze ausiliarie che consentono ai componenti principali di fornire un effetto farmaceutico più completo:

  • lattosio monoidrato - 4.086 g;
  • aspartame - 30 mg;
  • biossido di silicio colloidale - 20 mg;
  • ipromellosa - 10 mg;
  • aroma alimentare con aroma di limone, miele, ribes o lampone - 21 mg.

Componenti attivi della capsula P:

  • paracetamolo - 360 mg;
  • amido pregelatinizzato - 9 mg;
  • biossido di silicio colloidale - 3 mg;
  • lattosio monoidrato - 4,2 mg;
  • magnesio stearato - 3,8 mg.

La stessa capsula di tipo P contiene:

  • gelatina - 94.795 mg;
  • biossido di titanio (E171) - 1,94 mg;
  • colorante proprietario blu (E131) - 0,265 mg.

Composizione di AnviMax in capsula R:

  • acido ascorbico - 300 mg;
  • gluconato di calcio monoidrato - 100 mg;
  • rimantadina cloridrato - 50 mg;
  • rutoside triidrato in termini di rutoside puro - 20 mg;
  • magnesio stearato - 4,8 mg;
  • loratadina - 3 mg;
  • fecola di patate - 2,2 mg.

La capsula di tipo P è composta dai seguenti componenti:

  • gelatina - 94,064 mg;
  • ossido di ferro colorante giallo (E172) - 0,97 mg;
  • colorante cremisi (Ponso 4R) (E124) - 0,511 mg;
  • ossido di ferro colorante rosso (E172) - 0,485 mg;
  • biossido di titanio (E171) - 0,97 mg.

Modulo per il rilascio

Un prodotto farmaceutico può essere trovato sugli scaffali delle farmacie come segue:

  • Polvere utilizzata per la preparazione della soluzione e la somministrazione orale. Disponibile in diversi gusti, ad esempio limone, limone con miele, ribes, lampone. La polvere medicinale viene posta in un sacchetto resistente al calore, 3, 6, 12 o 24 pezzi in una scatola di cartone.
  • Capsule per somministrazione orale, 10 pezzi in una confezione cellulare. Una scatola di cartone contiene 2 piastre di contorno. Le capsule possono essere di due tipi: marcate P - dure, gelatinose, blu, i cui contenuti sono una miscela di granuli e polvere bianca, a volte con una colorazione crema o rosata; P-capsule: dure, gelatinose, rosse, all'interno delle quali è collocata una miscela di granuli e polvere di giallo-verde o bianco latte.

effetto farmacologico

Il farmaco ha una vasta gamma di effetti farmaceutici:

  • antipiretico;
  • analgesico (antidolorifico);
  • antistaminico;
  • antivirale;
  • interferonogenic;
  • angioprotective.

AnviMax è una preparazione combinata, in quanto contiene diversi componenti biologicamente attivi. Pertanto, la terapia con questo farmaco è complessa, anche se solo una posizione è inclusa nello schema di risanamento conservativo, e quindi l'attenzione dovrebbe essere prestata ai meccanismi di azione di ciascun componente separatamente..

Acido ascorbico (un analogo chimico della vitamina C naturale) - regola il normale decorso delle reazioni redox, contribuendo così a normalizzare la permeabilità del letto vascolare capillare. Ha un effetto stimolante sul sistema immunitario del corpo, attiva la rigenerazione naturale dei tessuti. Inoltre, l'acido supporta il normale funzionamento del sistema di coagulazione del plasma e la capacità di coagulazione delle piastrine..

Il gluconato di calcio agisce come un donatore di ioni che sono incorporati nella parete del vaso. Ciò impedisce lo sviluppo di una maggiore permeabilità e fragilità del letto capillare. Pertanto, il legame emorragico del processo infiammatorio viene eliminato in caso di influenza o infezione virale respiratoria..

La rimantadina è una sostanza con un alto livello di specificità dell'azione farmaceutica, la cui attività antivirale è diretta esclusivamente al virus dell'influenza di tipo A. A causa delle sue proprietà chimiche, i canali M2 del virus sono bloccati, il che interrompe la capacità delle ribonucleoproteine ​​di rilasciare e penetrare ulteriormente nella cellula di un organismo vivente. Grazie a tali capacità farmaceutiche di Rimantadine, viene inibita la via principale della riproduzione virale, che ha un effetto benefico sullo stato del macrorganismo umano. Inoltre, il componente biologicamente attivo induce la produzione diretta di interferoni alfa e gamma, stimolando così il legame umorale dell'immunità.

La loratadina è un tipico bloccante dei recettori dell'istamina H1. Come componente integrale di AnviMax, previene lo sviluppo di edema dei tessuti adiacenti a quelli affetti da microflora dannosa, poiché impedisce il rilascio generalizzato di istamina (un'ammina biologicamente attiva che fornisce le principali manifestazioni del processo infiammatorio - gonfiore, arrossamento, ipertermia e così via).

Rutozid è un angioprotettore farmaceutico, ovvero l'effetto di questa sostanza è principalmente mirato a mantenere l'integrità della parete vascolare. Per svolgere il suo compito, il componente costitutivo della polvere riduce la fragilità e la permeabilità capillare, inibisce l'aggregazione degli eritrociti, aumenta il grado della loro deformazione durante il passaggio della microvascolatura. Allevia anche il gonfiore e l'infiammazione nell'area locale, rafforzando ulteriormente la parete vascolare..

Farmacodinamica e farmacocinetica

Come per l'azione farmacologica, al fine di catturare le capacità farmacocinetiche di AnviMax, è necessario tracciare le vie metaboliche di ciascuno dei componenti costituenti della preparazione combinata.

Il paracetamolo è ben assorbito dal tratto gastrointestinale, la massima concentrazione plasmatica viene raggiunta entro mezz'ora dopo la somministrazione ed è di 4,8 μg / ml. La sostanza è in grado di penetrare nella barriera emato-encefalica e influenzare le strutture del cervello. Il componente di AnviMax viene metabolizzato nel fegato, coniugato con solfati, glucuronidi o ossidato dagli enzimi microsomiali. I prodotti metabolici intermedi tossici si formano solo se il paracetamolo subisce una trasformazione attraverso la terza via chimica con la partecipazione obbligatoria di glutatione, cisteina e acido mercaptico. Con una quantità insufficiente di enzimi del citocromo P450, i metaboliti possono avere un effetto dannoso sugli epatociti, che porta alla necrosi delle cellule del fegato. I prodotti dello scambio renale vengono escreti, l'emivita è di 2,8 ore, ma con caratteristiche individuali può arrivare a 3,5 ore. Nella vecchiaia, la clearance del principio attivo diminuisce leggermente, il che si manifesta con un aumento dell'emivita.

L'acido ascorbico viene assorbito principalmente nel digiuno. Il suo assorbimento può essere inibito da malattie del tratto gastrointestinale, dall'uso di frutta fresca o succhi di verdura e da abbondanti quantità di bevande alcaline. La concentrazione massima nel plasma sanguigno viene raggiunta dopo 4 ore dal momento dell'assunzione del farmaco ed è di circa 10-20 μg / ml. Il 25 percento dell'acido si lega alle proteine ​​plasmatiche, il resto penetra facilmente nelle cellule del sangue, in particolare piastrine e leucociti. La sostanza chimica si deposita negli organi ghiandolari, nel fegato e nella lente dell'occhio. L'acido ascorbico è in grado di penetrare nella barriera placentare e influenzare il feto.

Il principio attivo viene metabolizzato nel fegato, escreto dai reni e attraverso l'intestino. Parte dell'acido può essere rilasciato invariato con il sudore. La distruzione dell '"acido ascorbico" è fortemente accelerata a causa del fumo e del consumo eccessivo di etanolo, che porta a una diminuzione delle riserve fisiologiche del corpo.

Il gluconato di calcio, come l'acido ascorbico, viene assorbito principalmente attraverso il digiuno. La capacità di adsorbimento dipende dall'acidità del contenuto del tratto gastrointestinale, dalla presenza di ergocalciferolo. La capacità di assorbire gli ioni calcio è fortemente incoraggiata dalla loro carenza nel plasma sanguigno. Il principio attivo viene escreto dall'80% dall'intestino e dal 20% dai reni.

La rimantadina viene lentamente assorbita nel tratto digestivo, la sua massima concentrazione plasmatica viene raggiunta solo 5-7 ore dopo l'assunzione della preparazione farmaceutica. Dopo l'assorbimento, circa il 40 percento di una singola dose assunta è in grado di legarsi alle proteine ​​plasmatiche, il che fornisce una concentrazione costante nell'intervallo di 50-80 ng / ml nel sangue. Viene metabolizzato nel fegato, dopo di che oltre il 90% dei prodotti metabolici viene escreto dai reni entro le successive 72 ore. L'emivita è di 20 a 45 ore. Nella vecchiaia, la clearance renale della creatinina diminuisce, il che contribuisce all'accumulo di rimantadina in concentrazioni tossiche, pertanto, il regime di trattamento conservativo in questa fascia di età deve essere rigorosamente regolato tenendo conto dei singoli parametri metabolici.

Lo scambio di rutoside dipende in gran parte dallo stato del tratto gastrointestinale e dal macroorganismo nel suo insieme. Il tempo per raggiungere la sua massima concentrazione nel plasma può variare da 1 a 9 ore e l'emivita - da 10 a 25 ore. I prodotti metabolici del rutoside vengono escreti con la bile e, in misura minore, dai reni.

La loratadina è simile all'acido ascorbico nelle sue capacità metaboliche. Viene rapidamente e completamente assorbito dall'intestino, il che garantisce il suo accumulo nel plasma sanguigno entro 2-4 ore dall'assunzione del farmaco. La concentrazione massima è di circa 1-3 ng / ml, che è fornita dal 97 percento di una singola dose assunta a causa della connessione con le proteine ​​plasmatiche. La loratadina non è in grado di penetrare nella barriera emato-encefalica e, di conseguenza, non è necessario attendere gli effetti collaterali di origine centrale dopo averlo assunto.

Il componente attivo viene metabolizzato nel fegato sotto l'azione degli isoenzimi del sistema citocromo. Viene escreto nella bile o nei reni. L'emivita è di 5-15 ore, a seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo. Nei pazienti con insufficienza renale cronica o durante l'emodialisi, la farmacocinetica della loratadina non cambia in modo significativo. Nelle persone anziane che assumono AnviMax, la concentrazione plasmatica massima aumenterà di circa il 50 percento.

Indicazioni per l'uso

AnviMax funge da principale farmaco farmaceutico che effettua un trattamento etiotropico dell'influenza di tipo A, ovvero, a causa del farmaco, viene effettuata una terapia conservativa volta ad eliminare i fattori causali nello sviluppo di un'unità nosologica.

Come trattamento sintomatico, AnviMax può essere utilizzato nelle seguenti situazioni cliniche:

  • raffreddori;
  • infezioni virali respiratorie acute;
  • condizioni patologiche, il cui corso è accompagnato da un aumento della temperatura, muscoli e mal di testa, brividi.

Controindicazioni

  • ipersensibilità, idiosincrasia, intolleranza acquisita o ereditaria ai componenti costitutivi della preparazione farmaceutica;
  • patologia del tratto gastrointestinale (specialmente nella fase acuta);
  • diatesi emorragica;
  • mancanza di vitamina K liposolubile;
  • emofilia;
  • ipertensione portale;
  • malattia della tiroide;
  • conta piastrinica insufficiente;
  • malattie acute del fegato e dei reni (glomerulonefrite, pielonefrite, nefrourolitiasi, insufficienza renale, epatite) o patologie croniche nella fase acuta;
  • ipercalcemia grave e ipercalciuria;
  • alcolismo cronico;
  • sarcoidosi;
  • fenilchetonuria;
  • periodo di gravidanza e allattamento (allattamento al seno);
  • intolleranza al lattosio, mancanza di assorbimento di glucosio e galattosio.

Esistono numerose malattie quando, con indicazioni assolute per l'uso di un prodotto farmaceutico, dovrebbe essere incluso nel regime di terapia conservativa, tuttavia, è necessario assumere il farmaco sotto la supervisione di personale medico qualificato (si raccomanda di sottoporsi a un trattamento in un ospedale di 24 ore). Tali patologie includono:

  • epilessia;
  • aterosclerosi cerebrale;
  • diabete;
  • anemia sideroblastica;
  • aumento della quantità di ossalati nel plasma sanguigno;
  • insufficienza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • sindrome da malassorbimento;
  • disidratazione ed esicosi;
  • talassemia;
  • violazioni della composizione elettrolitica del sangue;
  • vecchiaia (in particolare con patologie del sistema cardiovascolare, accompagnate da ipertensione arteriosa).

Effetti collaterali

Il trattamento conservativo con AnviMax può causare tali conseguenze indesiderabili:

  • Dal lato del sistema nervoso centrale: sonnolenza o maggiore eccitabilità, tremore, mobilità eccessiva (ipercinesia), vertigini e mal di testa, iperemia arteriosa della pelle del viso.
  • Dal tratto gastrointestinale: disturbo dispeptico, danno alla mucosa del duodeno e dello stomaco, secchezza delle fauci, flatulenza (gonfiore di gas intra-intestinali), diarrea, perdita di appetito.
  • Per quanto riguarda gli organi ematopoietici: cambiamenti nell'emocromo (durante il trattamento conservativo sono richiesti regolari test diagnostici).
  • Da parte di altri sistemi di organi: - inibizione della produzione di cellule di insulinaab del pancreas, glucosemia, glucosuria e manifestazioni pronunciate di diabete mellito, di conseguenza. Inoltre, un farmaco complesso può causare reazioni allergiche, che si manifestano sotto forma di prurito, eruzioni cutanee pigmentate, orticaria.

Istruzioni per l'uso di AnviMax (Modo e dosaggio)

Il farmaco viene utilizzato, indipendentemente dalla forma della preparazione farmaceutica, per via orale, cioè per la somministrazione orale.

Se AnviMax è in polvere, preparare una soluzione aggiungendo mezzo bicchiere (circa 100 ml) di acqua calda bollita al contenuto del sacchetto, mescolando il contenuto. Consumare immediatamente Il dosaggio giornaliero è di 1 bustina 2-3 volte al giorno. Si consiglia di assumere AnviMax dopo i pasti, poiché la capacità di assorbimento del tratto gastrointestinale è stimolata dal passaggio del bolo alimentare. Il corso del trattamento è di solito circa 5 giorni. È severamente vietato prolungare autonomamente il trattamento.

Le istruzioni per le capsule AnviMax prescrivono l'assunzione di 1 pezzo 2-3 volte al giorno. Come la polvere, il farmaco deve essere assunto dopo i pasti, con abbondante acqua sulla capsula. Il corso terapeutico è di 5 giorni. Se non ti senti meglio, dovresti interrompere il trattamento e contattare il medico o il farmacista qualificato. In nessun caso si può estendere arbitrariamente la riorganizzazione conservativa.

Overdose

Durante i primi giorni dopo l'assunzione di una dose aumentata di AnviMax, possono verificarsi i seguenti sintomi da sovradosaggio:

  • pallore della pelle;
  • sindrome dispeptica (vomito, nausea, dolore nella regione epigastrica);
  • aritmia di tipo tachicardia;
  • acidosi metabolica;
  • esacerbazione di malattie croniche concomitanti.

In caso di sovradosaggio grave, i sintomi possono comparire 48 ore dopo l'assunzione del farmaco ed essere aggravati dall'insufficienza epatica con encefalopatia e persino coma (a causa dell'accumulo di prodotti metabolici). In assenza di danno epatico, può svilupparsi insufficienza renale con necrosi dell'apparato tubulare.

Il trattamento etiotropico di una maggiore concentrazione di componenti attivi del farmaco è l'introduzione di donatori di gruppi sulfidrilici e precursori della sintesi di glutatione (agenti contenenti metionina e acetil cisteina) durante le prime otto ore. Come igiene sintomatica, puoi usare la lavanda gastrica o i farmaci per indurre il vomito. La necessità di ulteriori misure terapeutiche è determinata dal medico curante.

Interazione

Il paracetamolo è un componente estremamente attivo del farmaco AnviMax, quindi l'elenco delle interazioni positive e non molto di un farmaco biologico copre una gamma così ampia di farmaci. Innanzitutto, il metabolismo del paracetamolo è influenzato dagli induttori dell'ossidazione microsomiale nel fegato, dell'etanolo e dei farmaci epatotossici. Aumentano significativamente la produzione di prodotti metabolici idrossilati che, se il tasso di escrezione è insufficiente, può causare lo sviluppo di gravi intossicazioni anche con un piccolo dosaggio giornaliero. Gli inibitori dell'ossidazione microsomiale agiscono esattamente nel modo opposto, riducendo il rischio di danni alle cellule del fegato e permettendo al componente attivo di circolare nel sangue per un periodo più lungo.

L'uso concomitante di paracetamolo e anticoagulanti nella terapia complessa, che spesso si riscontra in una grave patologia respiratoria, aumenta l'efficacia di quest'ultima e pertanto richiede un dosaggio inferiore di farmaci che influenzano il sistema di coagulazione del sangue.

Il trattamento a lungo termine con barbiturici può ridurre l'efficacia del paracetamolo. L'uso concomitante con metoclopramide aumenta la velocità del suo assorbimento.

L'acido ascorbico non è meno attivo del paracetamolo. I suoi effetti chimici possono accelerare le vie metaboliche dei preparati di ferro. Quindi, abbassando la valenza da tre a due, il loro assorbimento nel tratto gastrointestinale è migliorato e l'uso simultaneo con Deferoxamina aumenta il tasso di escrezione dei farmaci a base di ferrum.

Durante il trattamento con salicilati e sulfamidici, aumenta il rischio di sviluppare cristalluria, poiché viene accelerata l'eliminazione di farmaci e metaboliti naturali mediante una reazione alcalina. Compresi gli alcaloidi di origine sia vegetale che animale vengono escreti più attivamente..

I libri di testo della farmacia descrivono un'interazione molto complessa tra acido ascorbico ed etanolo. La loro combinazione durante la terapia conservativa è rigorosamente controindicata, poiché la concentrazione dell'analogo vitaminico nel sangue diminuisce e aumenta la clearance renale dell'etanolo. Ciò crea un carico aggiuntivo sul tratto urinario dei reni, che può manifestarsi con un aumento della produzione giornaliera di urina e un effetto nefrotossico non specifico, di conseguenza. Aumenta anche l'escrezione di acido ascorbico nei barbiturici delle urine e in Primidone.

L'acido ascorbico riduce la concentrazione nel sangue dei contraccettivi orali, che dovrebbe essere presa in considerazione dalle donne con astinenza attiva dalla gravidanza. Tuttavia, non è inoltre consigliabile aumentare la dose di farmaci da soli, il modo migliore per uscire da questa situazione sarebbe una consultazione aggiuntiva con il medico curante.

Separatamente, vale la pena notare la possibilità di interazione tra acido ascorbico e farmaci antipsicotici. Gli antipsicotici, che compongono un gruppo di derivati ​​della fenotiazina, riducono i loro effetti terapeutici, che richiedono un intervento immediato nel regime di trattamento conservativo per i disturbi del sistema nervoso centrale.

Il rimantadio non è un componente costituente chimicamente attivo di AnviMax come il paracetamolo o l'acido ascorbico. Delle interazioni clinicamente importanti, va notato solo un aumento dell'effetto eccitatorio di caffeina, stimolanti del cervello e il fatto che la cimetidina riduce la clearance renale di Rimantadine del 18 percento. Questo può essere usato per ridurre il dosaggio giornaliero del farmaco, in modo da non indurre ancora una volta un aumento della funzionalità epatica, evitando così un possibile effetto epatocosico.

Condizioni di vendita

Disponibile senza prescrizione medica nei chioschi della farmacia.

Condizioni di archiviazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini piccoli, a una temperatura non superiore a 25 gradi Celsius.

Data di scadenza

istruzioni speciali

Il paracetamolo può avere un effetto dannoso sul fegato, quindi, in presenza di malattie croniche di questo organo o di persone inclini a usare l'etanolo, è indispensabile sottoporsi a ulteriori consultazioni con il medico prima di iniziare AnviMax..

Il complesso farmaco non ha effetti visibili sulla capacità di concentrazione, attenzione o velocità delle reazioni psicomotorie, tuttavia, durante il periodo di trattamento, è necessario prestare attenzione quando si guida un'auto o si intraprendono altre attività potenzialmente pericolose..

AnviMax

Anvimax è un farmaco combinato, ha effetti antivirali, interferonogenici, antipiretici, analgesici, antistaminici e angioprotettivi.
Il paracetamolo ha effetti analgesici e antipiretici.
L'acido ascorbico è coinvolto nella regolazione dei processi redox, contribuisce alla normale permeabilità capillare, alla coagulazione del sangue, alla rigenerazione dei tessuti, svolge un ruolo positivo nello sviluppo delle reazioni immunitarie dell'organismo, ripristina la carenza di vitamina C.
Il gluconato di calcio, come fonte di ioni calcio, impedisce lo sviluppo di una maggiore permeabilità e fragilità dei vasi sanguigni, causando processi emorragici nell'influenza e nell'ARVI, ha un effetto antiallergico (il meccanismo non è chiaro).
La rimantadina ha attività antivirale contro l'influenza A. Bloccando i canali M2 del virus dell'influenza A, interrompe la sua capacità di penetrare nelle cellule e rilasciare la ribonucleoproteina, inibendo così lo stadio più importante della replicazione virale. Induce la produzione di interferoni alfa e gamma. Nell'influenza causata dal virus B, la rimantadina ha un effetto antitossico.
Il rutoside è un agente angioprotettivo. Riduce la permeabilità capillare, il gonfiore e l'infiammazione, rafforza la parete vascolare. Inibisce l'aggregazione e aumenta il grado di deformazione degli eritrociti.
La loratadina - un bloccante dei recettori dell'istamina H1, previene lo sviluppo di edema tissutale associato al rilascio di istamina.

Indicazioni per l'uso:
Le indicazioni per l'uso di Anvimax sono: trattamento etiotropico dell'influenza di tipo A; trattamento sintomatico di raffreddore, influenza e infezioni virali respiratorie acute, accompagnato da febbre, dolore muscolare, mal di testa, brividi, negli adulti.

Modalità di applicazione:
Per gli adulti, 1 bustina di Anvimax viene prescritta per via orale 2-3 volte / giorno dopo i pasti per 3-5 giorni (non più di 5 giorni) fino alla scomparsa dei sintomi della malattia. Se non vi è alcun miglioramento nella salute, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico. Il contenuto di 1 bustina deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda bollita e bevuto immediatamente dopo lo scioglimento. Mescoli la soluzione prima dell'uso..

Effetti collaterali:
Anvimax può causare i seguenti effetti indesiderati:
Dal lato del sistema nervoso centrale: aumento dell'eccitabilità, sonnolenza, tremore, ipercinesia, vertigini, mal di testa, "vampate di calore" di sangue al viso.
Dal sistema digestivo: danno alla mucosa dello stomaco e del duodeno, dispepsia, mucosa secca in bocca, mancanza di appetito, flatulenza, diarrea.
Dal sistema urinario: pollakiuria moderata.
Dal lato degli organi ematopoietici: cambiamenti nell'emocromo (è richiesto il controllo).
Dal sistema endocrino: soppressione della funzione dell'apparato insulare del pancreas (iperglicemia, glucosuria).
Reazioni allergiche: eruzione della pelle, prurito, orticaria.
Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati indicati nelle istruzioni viene aggravato o si nota qualsiasi altro effetto indesiderato non elencato nelle istruzioni, informare immediatamente il medico..

Controindicazioni:
Le controindicazioni all'uso di Anvimax sono: lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale nella fase acuta; sanguinamento gastrointestinale; emofilia; diatesi emorragica; ipoprotrombinemia; ipertensione portale; avitaminosi K; insufficienza renale; malattia della tiroide; malattie acute dei reni, fegato (glomerulonefrite acuta, pielonefrite acuta, epatite acuta) o esacerbazione di malattie croniche di questi organi; alcolismo cronico; ipercalcemia, ipercalciuria grave; nephrourolithiasis; sarcoidosi; uso concomitante di glicosidi cardiaci (rischio di aritmie); intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio; fenilchetonuria; gravidanza; periodo di allattamento al seno; bambini di età inferiore ai 18 anni; ipersensibilità a uno o più dei componenti che compongono il farmaco.
Il farmaco deve essere usato con cautela e il suo uso deve essere limitato in caso di epilessia, aterosclerosi cerebrale, diabete mellito, deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, emocromatosi, anemia sideroblastica, talassemia, iperossaluria, urolitiasi, disidratazione, sindrome da diarrea elettrolitica malassorbimento, nefrourolitiasi del calcio (storia), ipercalciuria; così come nei pazienti anziani con ipertensione arteriosa (il rischio di ictus emorragico aumenta a causa della rimantadina, che fa parte del farmaco).

Gravidanza:
L'uso di Anvimax durante la gravidanza e l'allattamento è strettamente controindicato..

Interazione con altri medicinali:
Il paracetamolo riduce l'efficacia dei farmaci uricosurici. L'uso concomitante di paracetamolo ad alte dosi aumenta l'effetto dei farmaci anticoagulanti. Gli induttori dell'ossidazione microsomiale nel fegato (fenitoina, barbiturici, rifampicina, fenilbutazone, antidepressivi triciclici), etanolo e farmaci epatotossici aumentano la produzione di metaboliti attivi idrossilati, che consente di sviluppare gravi intossicazioni anche con un piccolo sovradosaggio. Con l'uso simultaneo con metoclopramide, è possibile un aumento del tasso di assorbimento del paracetamolo. L'uso prolungato di barbiturici riduce l'efficacia del paracetamolo. Gli inibitori dell'ossidazione microsomiale riducono il rischio di effetti epatotossici. La rimantadina aumenta l'effetto afrodisiaco della caffeina. La cimetidina riduce la clearance della rimantadina del 18%.
L'acido ascorbico aumenta la concentrazione di benzilpenicillina nel sangue. Migliora l'assorbimento delle preparazioni di ferro nell'intestino (converte il ferro ferrico in ferro); può aumentare l'escrezione di ferro durante l'uso con deferoxamina. Aumenta il rischio di cristalluria durante il trattamento con salicilati a breve durata d'azione e sulfamidici, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina (incluso.

alcaloidi). Riduce la concentrazione nel sangue dei contraccettivi orali. Aumenta la clearance totale dell'etanolo, che a sua volta riduce la concentrazione di acido ascorbico nel corpo. Con l'uso simultaneo, riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina. Barbiturici e primidone aumentano l'escrezione di acido ascorbico nelle urine. Riduce l'effetto terapeutico dei farmaci antipsicotici (neurolettici) - derivati ​​della fenotiazina. Riduce il riassorbimento tubulare di anfetamine e antidepressivi triciclici. Loratadin. Gli inibitori del CYP3A4 e del CYP2D6 aumentano la concentrazione di loratadina nel sangue.

Overdose:
Durante i primi giorni dopo l'assunzione di una dose maggiore di Anvimax, si possono osservare i seguenti sintomi di sovradosaggio: pallore della pelle; sindrome dispeptica (vomito, nausea, dolore nella regione epigastrica); aritmia di tipo tachicardia; acidosi metabolica; esacerbazione di malattie croniche concomitanti. In caso di sovradosaggio grave, i sintomi possono comparire 48 ore dopo l'assunzione del farmaco ed essere aggravati dall'insufficienza epatica con encefalopatia e persino coma (a causa dell'accumulo di prodotti metabolici). In assenza di danno epatico, può svilupparsi insufficienza renale con necrosi dell'apparato tubulare. Il trattamento etiotropico di una maggiore concentrazione di componenti attivi del farmaco è l'introduzione di donatori di gruppi sulfidrilici e precursori della sintesi di glutatione (agenti contenenti metionina e acetil cisteina) durante le prime otto ore. Come igiene sintomatica, puoi usare la lavanda gastrica o i farmaci per indurre il vomito. La necessità di ulteriori misure terapeutiche è determinata dal medico curante.

Condizioni di archiviazione:
Conservare Anvimax in un luogo asciutto a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Modulo per il rilascio:
Polvere per preparazione di soluzione e somministrazione orale. Prodotto con limone, limone con miele, ribes nero, aromi di lampone. Confezione da 3, 6, 12 o 24 pezzi in una scatola di cartone.

Composizione:
1 bustina di Anvimax contiene: paracetamolo 360 mg, acido ascorbico 300 mg, gluconato di calcio monoidrato 100 mg, rimantadina cloridrato 50 mg, rutoside (sotto forma di triidrato) 20 mg, loratadina 3 mg.
Eccipienti: aspartame - 30 mg, ipromellosa - 10 mg, biossido di silicio colloidale - 20 mg, lattosio monoidrato - 4086 mg, aroma alimentare (limone o limone e miele, o lampone o ribes) - 21 mg.

Inoltre:
Durata dell'uso - non più di 5 giorni.
Non utilizzare il farmaco in presenza di tumori metastatici.
I pazienti con abuso di alcol devono consultare un medico prima di iniziare il trattamento con il farmaco, poiché il paracetamolo può avere un effetto dannoso sul fegato.
Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi
Durante il periodo di trattamento, prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Anvimax può essere somministrato a bambini di 6 anni. Polvere di Anvimax: istruzioni per l'uso per adulti e bambini

Nella definizione del farmaco Anvimax si dice che questa polvere viene utilizzata per trattare varie infezioni virali respiratorie. Questo farmaco può essere utilizzato solo da adulti e non sono ammessi bambini di età inferiore ai 18 anni. È necessario assumere compresse due o tre volte al giorno dopo i pasti, una bustina. In media, il corso del trattamento dura da tre a cinque giorni..

Indicazioni per l'uso di Anvimax

L'elenco delle indicazioni per l'uso di Anvimax nelle istruzioni non è molto grande, ma la sua efficacia non diminuisce da questo. Aiuta per il trattamento eziotropico dell'influenza, che appartiene al tipo A. Inoltre, l'effetto del farmaco con questa forma di rilascio si manifesterà nel trattamento sintomatico di raffreddori, infezioni virali respiratorie acute e influenza, che sono accompagnati da febbre alta, mal di testa e brividi.

Controindicazioni all'assunzione di Anvimax

Le istruzioni per l'uso consistono non solo di indicazioni, ma anche di controindicazioni. Ad esempio, è completamente vietato per i bambini e per gli adulti questa polvere è controindicata nell'emofilia, sanguinamento nello stomaco o nell'intestino, ipertensione portale, malattia tiroidea, alcolismo cronico, sarcoidosi, nefrourolitiasi, gravidanza, allattamento, insufficienza renale e ipersensibilità ai componenti.

Composizione

Una bustina di malta in polvere è composta da:

  • paracetamolo,
  • acido ascorbico,
  • rutoside,
  • gluconato di calcio monoidrato,
  • rimantidina cloridrato,
  • loratadina.

Inoltre, il contenuto del farmaco include eccipienti, ad esempio aspartame, un certo tipo di aroma (limone, mirtillo, ecc.) E ipromellosa.

Istruzioni per l'uso Anvimax

Le istruzioni per l'uso per gli adulti, secondo i medici, dipendono dalla forma di rilascio (dopo tutto, la composizione è leggermente diversa). La polvere è la forma più popolare e le capsule sono simili. Come prendere le capsule? È necessario due o tre volte al giorno dopo i pasti bere acqua una capsula P e una capsula P blu e rosso, rispettivamente.

Anvimax istruzioni per l'uso in polvere per adulti

Secondo le istruzioni, la polvere viene assunta dagli adulti all'interno. Per fare ciò, il contenuto della soluzione deve essere sciolto in un secondo bicchiere d'acqua (è importante che l'acqua sia calda e bollita). Dovrebbe essere consumato immediatamente dopo che si è sciolto e si ottiene una miscela pronta per l'uso. Dosaggio: una bustina due o tre volte al giorno.

Anvimax istruzioni per l'uso polvere per bambini

A differenza di molti analoghi, in Russia queste capsule e polvere sono controindicate per le persone di età inferiore ai 18 anni. Il fatto è che i granuli di polvere e la soluzione in capsule contengono componenti che causano effetti collaterali pericolosi per i bambini..

Durante la gravidanza e le istruzioni per l'allattamento

È vietato utilizzare questa polvere e capsule non solo per i bambini. Le istruzioni per l'uso indicano che per le donne adulte che sono in fase di gravidanza o allattamento, questo farmaco è anche vietato, poiché ciò può influire negativamente sul feto o sul bambino piccolo.

Analoghi

È interessante che in farmacia non vi siano analoghi strutturali con lo stesso principio attivo. Per quanto riguarda il gruppo farmacologico, Aspirin, Fervex, Colds, Paracetamol possono essere inclusi qui. I commenti dei medici affermano che uno degli analoghi più simili è Antigrippin-Maximum.

Anvimax o Teraflu che è meglio?

Questi due farmaci hanno componenti diversi nella loro composizione. Le uniche coincidenze si osservano per il paracetamolo e l'acido ascorbico. Il vantaggio di Anvimax è che appartiene agli agenti eziotropici che colpiscono principalmente i virus che causano la malattia. Inoltre, Anvimax è venduto non solo in polvere, ma anche in capsule..

Anvimax e compatibilità con alcol

Per quanto riguarda l'alcol, l'alcolismo cronico è indicato come controindicazione all'uso. Quindi, se si abusano di queste sostanze, è meglio astenersi prima del corso del trattamento, consultare un medico e chiedere quando può essere utilizzato e in quali dosi..

Anvimax è un farmaco antivirale con una composizione combinata. Grazie a ciò, l'agente ha un effetto antistaminico, analgesico, angioprotettivo e termoregolatore. Durante la stagione fredda, molte persone acquistano Anvimax. Le recensioni del farmaco sono positive, grazie alla sua composizione, affronta bene i sintomi del raffreddore.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è prodotto in polvere e capsule. Esistono due tipi di capsule (P e P) e ognuna contiene componenti diversi.

  • paracetamolo;
  • vitamina C;
  • gluconato di calcio (monoidrato);
  • rimantadina cloridrato;
  • ritoside;
  • loratadina.

L'amido e il magnesio stearato vengono aggiunti come sostanze ausiliarie.

Le capsule di tipo P contengono:

  • paracetamolo;
  • lattosio monoidrato;
  • stearato di magnesio;
  • amido gelatinizzato;
  • polisorbato.

Come puoi vedere, entrambe le formulazioni di Anvimax contengono paracetamolo, che è il componente principale.

Per preparare la polvere, vengono utilizzati lattosio monoidrato, aspartame, ipromellosa, biossido di silicio colloidale, aromi e componenti coloranti.

Le polveri sono disponibili in commercio nei gusti limone, ribes, mirtillo, lampone e miele e limone.

Le capsule di Anvimax sono blu e rosse, all'interno contengono polvere. Il medicinale è sigillato in blister da 10 unità. Vanno in vendita in una scatola di cartone..

La polvere ha una tinta biancastra o verde chiaro. Ha un aroma fruttato brillante. Il medicinale è confezionato in bustine. Sono in vendita in una scatola di cartone da 3, 6 o 12 bustine.

farmacodinamica

"Anvimax" ha un effetto complesso sul corpo, alleviando i sintomi di natura infiammatoria e infettiva.

Il paracetamolo allevia il dolore e abbassa la temperatura corporea.

L'acido ascorbico regola i processi di riduzione dell'ossidazione, normalizza la permeabilità capillare, la coagulabilità del sangue e accelera i processi di recupero nei tessuti molli. Inoltre, il farmaco rafforza il sistema immunitario e ripristina il livello di vitamina C..

Il gluconato di calcio compensa la mancanza di ioni calcio, blocca la permeabilità e la fragilità aumentate. Previene anche lo sviluppo di reazioni allergiche.

La rimantadina contrasta il virus dell'influenza e interrompe la sua capacità di penetrare nelle cellule dei tessuti e gli impedisce anche di secernere la ribonucleoproteina per inibire la replicazione virale. Con l'influenza, che è provocata dal virus B, previene l'intossicazione del corpo.

Rutozid è un angioprotettore, riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e dei capillari, allevia l'edema e l'infiammazione. Inoltre, rallenta l'aggregazione e accelera la deformazione dei globuli rossi.

La loratadina è un bloccante del recettore dell'istamina H1. Previene la comparsa e lo sviluppo dell'edema (incluso l'edema di Quincke) provocato dall'istamina.

Istruzioni per l'uso

Le capsule "Anvimax" vengono prese 1 pezzo di ciascun tipo 2 o 3 volte in 24 ore, mentre devono essere lavate con una quantità sufficiente di liquido senza gas e zucchero. Il medicinale deve essere bevuto dopo aver mangiato. La durata della terapia è di 5 giorni. Durante questo periodo, lo stato di salute generale migliora e scompaiono i sintomi delle malattie.

La polvere "Anvimax" deve essere messa in acqua calda senza gas e agitata fino a completa dissoluzione. Una singola dose di 1 bustina. In 24 ore, puoi prendere il prodotto 3 volte con una pausa di 4 ore. La durata dell'ammissione non deve superare i 5 giorni. Se non vi è alcun miglioramento dall'assunzione del farmaco, il trattamento deve essere modificato, per questo è necessario contattare un terapista.

Molti genitori hanno una domanda su quanti anni ha dare Anvimax ai bambini. Il suo uso per i bambini di età media e più giovane è controindicato. Per i bambini di età superiore a 16 anni, il farmaco può essere prescritto solo dal medico curante.

Indicazioni per l'uso

Per la ricezione di "Anvimax" le indicazioni sono le seguenti:

  • influenza causata dal virus di tipo B;
  • rimozione di sintomi di malattie virali e ARVI.

Controindicazioni

  • una tendenza al sanguinamento nel tratto gastrointestinale e nel sistema digestivo;
  • ulcera allo stomaco;
  • diatesi emorragica;
  • malattie dei reni e del sistema urinario;
  • mancanza di potassio nel corpo;
  • patologia della ghiandola tiroidea in forme gravi;
  • emofilia;
  • infanzia;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • dipendenza da alcol;
  • intolleranza al lattosio;
  • sarcoidosi;
  • nephrourolithiasis;
  • ipercalcemia e ipercalciuria.

Non è raccomandato per le persone che soffrono di epilessia, aterosclerosi cerebrale, diabete mellito, anemia e insufficienza renale. Se è necessario assumere Anvimax, il trattamento deve essere effettuato sotto la stretta supervisione di un medico..

Inoltre, è vietato utilizzare il prodotto in caso di intolleranza individuale ai componenti che compongono "Anvimax".

Effetti collaterali

Durante l'uso del farmaco possono comparire effetti collaterali a carico del tratto gastrointestinale, dei sistemi nervoso, ematopoietico e urinario. Inoltre, a giudicare dalle recensioni su Anvimax, i pazienti possono sviluppare manifestazioni allergiche.

Interazione

L'acido ascorbico aumenta il contenuto di benzilpenicillina nel sangue e migliora l'assorbimento del ferro nella parete intestinale. Pertanto, si sconsiglia di assumere preparati contenenti ferro durante il trattamento con Anvimax..

Anche durante la terapia, è consigliabile astenersi dall'assumere bevande contenenti caffeina, poiché la rimantadina aumenta il loro effetto eccitante.

Overdose

Quando si utilizza il farmaco in eccesso rispetto alla norma giornaliera, possono verificarsi dolore epigastrico, nausea e vomito, diarrea, disturbi del ritmo cardiaco, acidosi e pallore della pelle.

Inoltre, 2 giorni dopo un sovradosaggio, possono comparire segni di insufficienza epatica. In rari casi, ci sono patologie del sistema renale e una persona che cade in coma..

In caso di segni di sovradosaggio, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico..

Analoghi

Attualmente, "Anvimax" può essere sostituito con i seguenti mezzi:

Hanno le stesse qualità e hanno lo stesso effetto sul corpo, alleviando i sintomi della SARS e dell'influenza..

AnviMax è il primo farmaco di fabbricazione russa ad avere effetti antinfiammatori, antipiretici, interferonogenici, angioprotettivi, analgesici e antistaminici..

Pertanto, la terapia con questo farmaco è complessa, anche se solo una posizione è inclusa nello schema di risanamento conservativo, e quindi l'attenzione dovrebbe essere prestata ai meccanismi di azione di ciascun componente separatamente..

In questo articolo, considereremo perché i medici prescrivono Anvimax, comprese le istruzioni per l'uso, analoghi e prezzi di questo farmaco nelle farmacie. I veri RECENSIONI delle persone che hanno già usato Anvimax possono essere trovati nei commenti.

Composizione e forma di rilascio

Il farmaco viene prodotto sotto forma di una miscela di granuli e polvere dal colore bianco al verde giallastro. La polvere ha un odore caratteristico (limone, mirtillo, limone con miele, ribes, lampone). La soluzione finita deve essere torbida.

La polvere orale (il dosaggio di sostanze biologicamente attive è calcolato per 1 bustina monouso) è costituito da componenti come:

  • paracetamolo - 360 mg;
  • acido ascorbico - 300 mg;
  • gluconato di calcio monoidrato - 100 mg;
  • rimantadina cloridrato - 50 mg;
  • rutoside triidrato - 20 mg;
  • loratadina - 3 mg.

Gruppo clinico e farmacologico: farmaco per terapia etiotropica e sintomatica delle infezioni virali respiratorie.

Indicazioni per l'uso di Anvimax

AnviMax appartiene a un gruppo che elimina le manifestazioni virali in breve tempo e si è anche dimostrato molto bene nel trattamento di condizioni come:

Utilizzato anche per condizioni che sono accompagnate da febbre, brividi e mal di testa.

Proprietà farmacologiche

La composizione di Anvimax si distingue per un complesso ben scelto di componenti:

  1. Il paracetamolo, che fa parte del farmaco, ha un effetto antipiretico e ha anche un effetto analgesico.
  2. Rimantadina è un principio attivo con effetti antivirali e antinfiammatori. Combatte efficacemente il virus dell'influenza A bloccando la sua capacità di entrare nelle cellule del corpo. La rimantadina induce rapidamente la produzione di interferoni, che alleviano i sintomi delle infezioni respiratorie. Con il virus dell'influenza B, ha un effetto anti-tossico. Dopo somministrazione orale, la rimantadina viene completamente assorbita nell'intestino, ma l'assorbimento è lento. Fino al 40% del principio attivo si lega alle proteine ​​plasmatiche.
  3. La loratadina è una sostanza con azione antistaminica (antiallergica). Funziona come un bloccante dei recettori dell'istamina, previene il rilascio di istamina e l'edema tissutale associato. La sostanza è caratterizzata da un completo e rapido assorbimento nel tratto gastrointestinale, mentre il legame con le proteine ​​del sangue raggiunge il 97%. Metabolizzato nel fegato, escreto dal corpo dai reni e con la bile.
    Rutozid appartiene al gruppo degli angioprotettori. Riduce la permeabilità capillare, l'infiammazione e il gonfiore, rinforza le pareti dei vasi sanguigni.
  4. Il gluconato di calcio è una fonte di ioni calcio, previene i processi emorragici (derivanti da infezioni virali respiratorie acute e influenza), poiché influenza la fragilità e la permeabilità dei vasi sanguigni. Inoltre, il gluconato di calcio ha un effetto antiallergico..
  5. L'acido ascorbico partecipa ai processi redox, favorisce l'instaurazione della penetrazione capillare, la coagulazione del sangue e accelera anche la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, questo componente ha un effetto positivo sullo sviluppo delle risposte immunitarie, prevenendo la carenza di vitamina C..

Istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso, il contenuto di 1 bustina di Anvimax deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda bollita e bevuto immediatamente dopo lo scioglimento. Mescoli la soluzione prima dell'uso..

  • Agli adulti viene prescritta per via orale 1 bustina 2-3 volte / giorno dopo i pasti per 3-5 giorni (non più di 5 giorni) fino alla scomparsa dei sintomi della malattia.

Se non vi è alcun miglioramento nella salute, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico..

Controindicazioni

Non è possibile utilizzare il farmaco in questi casi:

  • sarcoidosi;
  • avitaminosi K;
  • ipertensione portale;
  • diatesi emorragica;
  • insufficienza renale;
  • nephrourolithiasis;
  • emofilia;
  • ipoprotrombinemia;
  • alcolismo cronico;
  • ipercalciuria grave, ipercalcemia;
  • fenilchetonuria (per AnviMax in polvere);
  • malattia della tiroide;
  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • esacerbazione di fegato cronico e / o malattie renali;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • deficit di lattasi, sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • uso simultaneo di glicosidi cardiaci;
  • bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni;
  • esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale;
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco (uno o più);
  • fegato acuto e / o malattie renali (epatite acuta, pielonefrite acuta, glomerulonefrite acuta).

Effetti collaterali

Il trattamento conservativo con AnviMax può causare tali conseguenze indesiderabili:

  • sistema urinario: pollakiuria moderata;
  • organi ematopoietici: cambiamenti nei parametri del sangue (è richiesto il controllo);
  • reazioni allergiche: orticaria, eruzione cutanea, prurito;
  • sistema nervoso centrale: arrossamento del viso, ipereccitabilità, sonnolenza, vertigini, tremori, mal di testa, ipercinesia;
  • apparato digerente: mancanza di appetito, secchezza della mucosa orale, danni alla mucosa del duodeno e dello stomaco, flatulenza, dispepsia, diarrea;
  • sistema endocrino: glucosuria, iperglicemia (soppressione dell'attività dell'apparato insulare del pancreas).

Se AnviMax viene assunto in un dosaggio superiore alla norma terapeutica quotidiana, i primi sintomi si osservano nelle prime 24 ore dopo l'assunzione del farmaco: nausea, vomito, diarrea, pallore della pelle, dolore allo stomaco; aritmia, tachicardia, mal di testa, acidosi, esacerbazione di malattie croniche esistenti. I sintomi della disfunzione epatica possono comparire dopo 48 ore.

Il sovradosaggio grave di AnviMax può portare a insufficienza epatica acuta, coma. Il trattamento per overdose viene effettuato con l'introduzione di acetilcisteina e metionina. Viene eseguita la lavanda gastrica e viene prescritto un trattamento sintomatico.

Analoghi di Anvimax

Anvimax non ha analoghi strutturali in termini di sostanza attiva. Il farmaco è unico per la combinazione di ingredienti attivi.

Tuttavia, Anvimax ha molti medicinali che sono simili ad esso in termini di indicazioni per l'uso e l'azione del piano farmacologico, ma ognuno di essi contiene un diverso principio attivo nella sua composizione. Eccone alcuni:

  • Engystol sotto forma di compresse;
  • Pillole per tallone influenzale;
  • Grippferon sotto forma di gocce nasali;
  • Sciroppo Bioaron C per bambini;
  • Compressa effervescente antigrippina;
  • Interferone sotto forma di sostanza secca in fiale per la preparazione di una soluzione nasale;
  • Teraflu sotto forma di polvere per la preparazione di una soluzione per una singola somministrazione orale.

Attenzione: l'uso di analoghi deve essere concordato con il medico curante.

Prezzo medio per ANVIMAX, polvere nelle farmacie (Mosca) 135 rubli.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco antipiretico e sintomatico Anvimax. Vengono presentate le recensioni dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, nonché le opinioni dei medici specialisti sull'uso di Anvimax nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere attivamente le tue recensioni sul farmaco: il medicinale ha aiutato o non ha contribuito a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Anvimax in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento dei sintomi di raffreddore e influenza (febbre, dolore, brividi) negli adulti, nei bambini, nonché durante la gravidanza e l'allattamento. Composizione e interazione del farmaco con l'alcol.

Anvimax è un farmaco combinato, ha effetti antivirali, interferonogenici, antipiretici, analgesici, antistaminici e angioprotettivi.

Il paracetamolo ha effetti analgesici e antipiretici.

L'acido ascorbico è coinvolto nella regolazione dei processi redox, contribuisce alla normale permeabilità capillare, alla coagulazione del sangue, alla rigenerazione dei tessuti, svolge un ruolo positivo nello sviluppo delle reazioni immunitarie dell'organismo, ripristina la carenza di vitamina C.

Il gluconato di calcio, come fonte di ioni calcio, impedisce lo sviluppo di una maggiore permeabilità e fragilità dei vasi sanguigni, causando processi emorragici nell'influenza e nell'ARVI, ha un effetto antiallergico (il meccanismo non è chiaro).

La rimantadina ha attività antivirale contro l'influenza A. Bloccando i canali M2 del virus dell'influenza A, interrompe la sua capacità di penetrare nelle cellule e rilasciare la ribonucleoproteina, inibendo così lo stadio più importante della replicazione virale. Induce la produzione di interferoni alfa e gamma. Nell'influenza causata dal virus B, la rimantadina ha un effetto antitossico.

Il rutoside è un agente angioprotettivo. Riduce la permeabilità capillare, il gonfiore e l'infiammazione, rafforza la parete vascolare. Inibisce l'aggregazione e aumenta il grado di deformazione degli eritrociti.

La loratadina - un bloccante dei recettori dell'istamina H1, previene lo sviluppo di edema tissutale associato al rilascio di istamina.

Paracetamolo + acido ascorbico + gluconato di calcio monoidrato + rimantadina cloridrato + rutoside (sotto forma di triidrato) + loratadina + eccipienti.

L'assorbimento è alto. Penetra nella barriera emato-encefalica (BBB). Escreto dai reni sotto forma di metaboliti, principalmente coniugati, solo il 3% invariato.

Assorbito nel tratto gastrointestinale (principalmente nel digiuno). Malattie del tratto gastrointestinale (ulcera peptica e ulcera duodenale, costipazione o diarrea, invasione elmintica, giardiasi), uso di succhi di frutta e verdura freschi, bevande alcaline riducono l'assorbimento di acido ascorbico nell'intestino. Legame proteico al plasma - 25%. Penetra facilmente nei leucociti, nelle piastrine e quindi in tutti i tessuti; la massima concentrazione si raggiunge negli organi ghiandolari, nei leucociti, nel fegato e nella lente dell'occhio; penetra nella barriera placentare. La concentrazione di acido ascorbico nei leucociti e nelle piastrine è più elevata che negli eritrociti e nel plasma. In condizioni carenti, la concentrazione nei leucociti diminuisce più tardi e più lentamente ed è considerata un criterio migliore per valutare la carenza rispetto alla concentrazione plasmatica. Viene escreto dai reni, attraverso l'intestino, con il sudore invariato e sotto forma di metaboliti.

Fumare e bere etanolo (alcool) accelera la scomposizione dell'acido ascorbico (conversione in metaboliti inattivi), riducendo drasticamente i depositi corporei.

Circa 1/5 - 1/3 di parte del gluconato di calcio somministrato per via orale viene assorbito nell'intestino tenue; questo processo dipende dalla presenza di ergocalciferolo, pH, caratteristiche dietetiche e presenza di fattori in grado di legare gli ioni calcio. L'assorbimento degli ioni calcio aumenta con la sua carenza e l'uso di una dieta con un contenuto ridotto di ioni calcio. Circa il 20% viene escreto dai reni, il resto (80%) - dall'intestino.

Dopo somministrazione orale, viene quasi completamente assorbito nell'intestino. L'assorbimento è lento. Il legame con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 40%. La concentrazione nello scarico dal naso è superiore del 50% rispetto al plasma. Metabolizzato nel fegato. Più del 90% viene escreto dai reni entro 72 ore, principalmente sotto forma di metaboliti, 15% - invariato.

Escreto principalmente nella bile e in misura minore dai reni.

È rapidamente e completamente assorbito nel tratto digestivo. Legame proteico al plasma - 97%. Non penetra nella barriera emato-encefalica (BBB). Viene metabolizzato nel fegato per formare un metabolita attivo di descarboetossiloratadina con la partecipazione degli isoenzimi del citocromo CYP3A4 e, in misura minore, del CYP2D6. Viene escreto dai reni e con la bile.

  • trattamento etiotropico dell'influenza di tipo A;
  • trattamento sintomatico di "raffreddori", influenza e infezioni virali respiratorie acute, accompagnato da febbre, dolore muscolare, mal di testa, brividi, negli adulti.

Polvere per preparazione di soluzione orale [limone, limone con miele, lampone, ribes nero].

Capsule (a volte erroneamente chiamate compresse).

Istruzioni per l'uso e schema di ricezione

Agli adulti viene prescritta per via orale 1 bustina 2-3 volte al giorno dopo i pasti per 3-5 giorni (non più di 5 giorni) fino alla scomparsa dei sintomi della malattia.

Il contenuto di 1 bustina deve essere sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda bollita e bevuto immediatamente dopo lo scioglimento. Mescoli la soluzione prima dell'uso..

Agli adulti viene prescritta per via orale 1 capsula P blu e 1 capsula P rosso (dose singola) 2-3 volte al giorno dopo i pasti con acqua per 3-5 giorni fino alla scomparsa dei sintomi della malattia.

Se non vi è alcun miglioramento nella salute, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico..

  • maggiore eccitabilità;
  • sonnolenza;
  • tremore;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • "Vampate di calore" di sangue sul viso;
  • danno alla mucosa dello stomaco e del duodeno;
  • dispepsia;
  • secchezza della mucosa in bocca;
  • mancanza di appetito;
  • flatulenza;
  • diarrea;
  • pollakiuria moderata;
  • cambiamenti nell'emocromo (è richiesto il controllo);
  • inibizione della funzione dell'apparato insulare del pancreas (iperglicemia, glucosuria);
  • eruzione cutanea;
  • orticaria.
  • lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale nella fase acuta;
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • emofilia;
  • diatesi emorragica;
  • ipoprotrombinemia;
  • ipertensione portale;
  • avitaminosi K;
  • insufficienza renale;
  • malattia della tiroide;
  • malattie acute dei reni, fegato (glomerulonefrite acuta, pielonefrite acuta, epatite acuta) o esacerbazione di malattie croniche di questi organi;
  • alcolismo cronico;
  • ipercalcemia, ipercalciuria grave;
  • nephrourolithiasis;
  • sarcoidosi;
  • uso concomitante di glicosidi cardiaci (rischio di aritmie);
  • intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • gravidanza;
  • periodo di allattamento al seno;
  • bambini di età inferiore ai 18 anni;
  • ipersensibilità a uno o più dei componenti che compongono il farmaco.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso durante la gravidanza e l'allattamento è controindicato.

Anvimax è controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni.

Durata dell'uso - non più di 5 giorni.

Non utilizzare il farmaco in presenza di tumori metastatici.

I pazienti con abuso di alcol devono consultare un medico prima di iniziare il trattamento con Anvimax, poiché il paracetamolo può avere un effetto dannoso sul fegato.

Il farmaco deve essere usato con cautela e il suo uso deve essere limitato in caso di epilessia, aterosclerosi cerebrale, diabete mellito, deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, emocromatosi, anemia sideroblastica, talassemia, iperossaluria, urolitiasi, disidratazione, sindrome da diarrea elettrolitica malassorbimento, nefrourolitiasi del calcio (storia), ipercalciuria; così come nei pazienti anziani con ipertensione arteriosa (il rischio di ictus emorragico aumenta a causa della rimantadina, che fa parte del farmaco).

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

Durante il periodo di trattamento, prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Il paracetamolo riduce l'efficacia dei farmaci uricosurici.

L'uso concomitante di paracetamolo ad alte dosi aumenta l'effetto dei farmaci anticoagulanti.

Gli induttori di ossidazione microsomiale nel fegato (fenitoina, barbiturici, rifampicina, fenilbutazone, antidepressivi triciclici), etanolo (alcool) e farmaci epatotossici aumentano la produzione di metaboliti attivi idrossilati, che consente di sviluppare grave intossicazione anche con un piccolo sovradosaggio.

Con l'uso simultaneo con metoclopramide, è possibile un aumento del tasso di assorbimento del paracetamolo.

L'uso a lungo termine di barbiturici riduce l'efficacia del paracetamolo.

Gli inibitori dell'ossidazione microsomiale riducono il rischio di effetti epatotossici.

La rimantadina aumenta l'effetto afrodisiaco della caffeina.

La cimetidina riduce la clearance della rimantadina del 18%.

L'acido ascorbico aumenta la concentrazione ematica di benzilpenicillina.

Migliora l'assorbimento delle preparazioni di ferro nell'intestino (converte il ferro ferrico in ferro); può aumentare l'escrezione di ferro se usato contemporaneamente alla deferoxamina.

Aumenta il rischio di cristalluria durante il trattamento con salicilati e sulfamidici a breve durata d'azione, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina (inclusi gli alcaloidi).

Riduce la concentrazione nel sangue dei contraccettivi orali.

Aumenta la clearance totale di etanolo (alcool), che a sua volta riduce la concentrazione di acido ascorbico nel corpo.

Con l'uso simultaneo riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina.

Barbiturici e primidone aumentano l'escrezione urinaria di acido ascorbico.

Riduce l'effetto terapeutico dei farmaci antipsicotici (neurolettici) - derivati ​​della fenotiazina.

Riduce il riassorbimento tubulare di anfetamine e antidepressivi triciclici.

Gli inibitori del CYP3A4 e del CYP2D6 aumentano la concentrazione di loratadina nel sangue.

Analoghi del farmaco Anvimax

Anvimax non ha analoghi strutturali in termini di sostanza attiva. Il farmaco è unico per la combinazione di ingredienti attivi.

Analoghi nel gruppo farmacologico (farmaci per il trattamento della febbre con brividi):

Anvimax (polvere, capsule) - istruzioni per l'uso e recensioni di farmaci

Anvimax (capsule, polvere) è un agente combinato con una vasta gamma di effetti terapeutici. La stagione dei raffreddori inizia in autunno, poi si trasforma dolcemente in inverno e continua fino alla primavera. Come proteggersi dal contrarre infezioni virali durante le epidemie? Dopotutto, il virus insidioso viene facilmente trasmesso da goccioline trasportate dall'aria ed è facile infettarlo con i mezzi pubblici o al lavoro. Come mantenere l'efficienza e far fronte rapidamente ai sintomi iniziali della malattia? Le capsule Anvimax progettate per combattere raffreddori e influenza contribuiranno a questo..

Anvimax (capsule, polvere): descrizione del farmaco

Il farmaco è raccomandato come agente etiotropico e sintomatico per il trattamento delle malattie respiratorie acute. L'uso del farmaco fornisce un effetto antivirale, analgesico e antipiretico.

Inoltre, il farmaco presenta proprietà antistaminiche, interferogeniche e angioprotettive. La preparazione combinata comprende contemporaneamente diverse sostanze biologicamente attive nella sua composizione, il che aiuta a raggiungere la massima efficienza e velocità dell'azione terapeutica.

Composizione della medicina

La composizione di Anvimax si distingue per un complesso ben scelto di componenti:

  • Il paracetamolo è un ingrediente con effetti antipiretici e analgesici. Abbassa rapidamente la temperatura, allevia mal di testa, dolori articolari e muscolari. Il principio attivo è altamente assorbito e penetra rapidamente nella barriera emato-encefalica.
  • Acido ascorbico - regola i processi redox nel corpo, elimina l'eccessiva permeabilità dei piccoli vasi sanguigni (capillari), normalizza la coagulabilità del sangue, reintegra la carenza di vitamina C. Come parte del farmaco, promuove inoltre una rigenerazione accelerata dei tessuti e aumenta l'immunità. L'acido ascorbico viene assorbito principalmente nel digiuno e l'assorbimento rallenta nelle malattie del tratto gastrointestinale, nel consumo di succhi freschi o bevande alcaline. Questo componente penetra facilmente in tutti i tessuti e la sua massima concentrazione si osserva nei leucociti, nel fegato e nelle lenti degli occhi..
  • Calcio gluconato - Questa sostanza è una fonte di ioni calcio, che sono necessari al corpo per prevenire la permeabilità e la fragilità vascolari. Un'altra importante funzione di questo componente è contrastare le reazioni allergiche. Dopo la somministrazione orale, circa un terzo della sostanza viene assorbito nell'intestino tenue e l'assorbimento degli ioni calcio sarà molto più elevato quando è carente nel corpo.
  • Rimantadina è un principio attivo con effetti antivirali e antinfiammatori. Combatte efficacemente il virus dell'influenza A bloccando la sua capacità di entrare nelle cellule del corpo. La rimantadina induce rapidamente la produzione di interferoni, che alleviano i sintomi delle infezioni respiratorie. Con il virus dell'influenza B, ha un effetto anti-tossico. Dopo somministrazione orale, la rimantadina viene completamente assorbita nell'intestino, ma l'assorbimento è lento. Fino al 40% del principio attivo si lega alle proteine ​​plasmatiche.
  • Rutoside - ha forti proprietà angioprotettive. Allevia rapidamente gonfiore e infiammazione e rinforza la parete vascolare riducendo la permeabilità capillare. Questo componente viene escreto dal corpo principalmente con la bile e solo una piccola parte viene rimossa dai reni..
  • La loratadina è una sostanza con azione antistaminica (antiallergica). Funziona come un bloccante dei recettori dell'istamina, previene il rilascio di istamina e l'edema tissutale associato. La sostanza è caratterizzata da un completo e rapido assorbimento nel tratto gastrointestinale, mentre il legame con le proteine ​​del sangue raggiunge il 97%. Metabolizzato nel fegato, escreto dal corpo dai reni e con la bile.

Moduli di rilascio

Il farmaco antivirale Anvimax è prodotto nelle seguenti forme di dosaggio:

  1. Capsule di gelatina (a volte chiamate compresse);
  2. Polvere per preparazione di soluzione.
Capsule Anvimax

Ogni confezione contiene due tipi di capsule:

  1. Capsule Anvimax P. Capsule di gelatina dura blu. All'interno c'è una miscela di polvere e granuli di colore bianco o crema, è consentita la formazione di grumi. Ogni capsula contiene 360 ​​mg di paracetamolo + componenti ausiliari (biossido di silicio, lattosio, magnesio stearato, amido, ecc.)
  2. Capsule Anvimax R. Capsule rigide, gelatinose di colore rosso, il loro contenuto è anche una miscela di granuli e polvere, di colore giallo o giallo-verde, con un contenuto accettabile di grumi. Le capsule si basano su più sostanze attive contemporaneamente. Ognuno di essi contiene: acido ascorbico (300 mg), rimantadina (50 mg), loratadina (3 mg), rutoside (20 mg) e gluconato di calcio (100 mg).

Ogni confezione del farmaco contiene 10 capsule di blu e 10 capsule di colore rosso, confezionate in blister. Una confezione di Anvimax contiene 2 cellule di contorno, ognuna delle quali contiene 10 capsule di diversi colori.

Polvere di Anvimax

È destinato alla preparazione di una soluzione per somministrazione orale. Questa forma del farmaco è disponibile in diversi gusti (lampone, ribes, mirtillo, limone e miele). È una miscela di polvere e granuli dal bianco al colore verde giallastro.

Una volta diluito, si ottiene una soluzione leggermente torbida, incolore o con una sfumatura giallastra e un piacevole odore caratteristico corrispondente al gusto dichiarato. A volte nella soluzione possono essere presenti particelle gialle non sciolte.

Le bustine di Anvimax contengono tutti i suddetti ingredienti attivi nello stesso dosaggio delle capsule. Solo in questo caso il paracetamolo non è separato da altri ingredienti attivi e tutte le sostanze attive sono raccolte in una bustina.

Dei componenti ausiliari, la polvere contiene:

La polvere è confezionata in bustine speciali termosaldabili da 5 g. Una confezione del farmaco può contenere 3,6,12 o 24 bustine di polvere.

Indicazioni per l'uso

Anvimax è usato per il trattamento sintomatico di raffreddori come ARVI e influenza. Il suo utilizzo consente di affrontare rapidamente i sintomi caratteristici dell'infezione: febbre, febbre, brividi, mal di testa, dolori muscolari e articolari, debolezza e cattiva salute.

In misura maggiore, Anvimax è usato come trattamento eziotropico per il virus dell'influenza A, agisce su di esso in modo più efficace. Nel caso del virus dell'influenza B, il farmaco presenta un effetto antitossico e allevia le condizioni del paziente.

Anvimax è possibile per i bambini e durante la gravidanza - controindicazioni

Il farmaco ha alcune controindicazioni. Ciò è dovuto alla composizione e all'azione complessa delle sostanze attive. Prima di tutto, il farmaco non deve essere assunto da una persona con malattie del tratto gastrointestinale, organi interni (reni, fegato, cuore), disturbi della coagulazione del sangue, disturbi del sistema endocrino e nervoso.

Anvimax è anche controindicato per bambini e adolescenti; è consentito prescriverlo solo a partire dai 18 anni. È inaccettabile assumere il farmaco mentre è ubriaco o con alcolismo cronico. Elenchiamo le principali controindicazioni:

  • esacerbazione di processi erosivi e ulcerativi nel tratto gastrointestinale;
  • insufficienza renale;
  • disfunzione del sistema endocrino (patologia tiroidea);
  • sanguinamento gastrointestinale;
  • emofilia (disturbo emorragico);
  • diatesi emorragica;
  • avitaminosi K;
  • malattie acute o croniche del fegato e dei reni;
  • ipertensione (portale);
  • sarcoidosi;
  • prendendo glicosidi cardiaci;
  • ipercalcemia;
  • alcolismo cronico;
  • intolleranza al lattosio individuale o deficit di lattasi;
  • malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • età fino a 18 anni;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Un elenco piuttosto ampio di controindicazioni suggerisce che l'automedicazione non dovrebbe essere eseguita. Il farmaco deve essere prescritto da un medico, tenendo conto delle comorbilità, della gravità dei sintomi e delle condizioni generali del paziente.

Anvimax è assolutamente controindicato durante la gravidanza e durante l'allattamento. Se una donna incinta ha bisogno di cure, il medico può sempre trovare un farmaco più sicuro o raccomandare rimedi popolari..

Istruzioni per l'uso di polvere e capsule Anvimax

  1. Istruzioni per l'uso Anvimax raccomanda di assumere le compresse 2 - 3 volte al giorno, dopo i pasti, con abbondante acqua. Il dosaggio standard è di 1 capsula blu e rossa. Il trattamento viene effettuato per 3-5 giorni fino a quando i sintomi del raffreddore scompaiono completamente.
  2. Il farmaco in polvere viene prescritto 1 bustina, 2-3 volte al giorno. La durata della terapia non è superiore a 5 giorni. Sciogliere il contenuto della bustina in 100 ml di acqua bollita calda, mescolare accuratamente fino a quando gli ingredienti non sono completamente sciolti e bere dopo i pasti..

Se non si osserva alcun miglioramento, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico..

Reazioni avverse

Oltre a vantaggi come l'efficienza e la velocità di azione, il farmaco presenta alcuni svantaggi. Questa è la capacità di provocare reazioni avverse da vari organi e sistemi corporei..

Dal lato del sistema nervoso centrale, vertigini, arrossamento del viso, mal di testa, sonnolenza o maggiore eccitabilità, sono possibili tremori.

Il sistema digestivo può reagire con mancanza di appetito, secchezza delle fauci eccessiva, diarrea, flatulenza, lesioni erosive della mucosa gastrica e dell'intestino.

Sono possibili reazioni allergiche: prurito della pelle, eruzione cutanea come orticaria, irritazione della pelle. Da parte del sistema endocrino, in alcuni casi, si osserva la soppressione delle funzioni del pancreas.

Da parte del sistema ematopoietico, si osservano cambiamenti nei parametri del sangue. Il sistema urinario reagisce con una pollakiuria moderata.

Se si verificano tali condizioni, è necessario informare immediatamente il medico curante su di loro, che deciderà sulla possibilità di un ulteriore uso del farmaco.

istruzioni speciali

La durata dell'uso di qualsiasi forma del farmaco non deve superare i 5 giorni. Il paracetamolo ha un effetto dannoso sulle cellule del fegato, quindi non dovrebbe essere usato in chi abusa di alcol, altrimenti può portare allo sviluppo di gravi complicanze. Inoltre, non prescrivere il farmaco a pazienti con tumori metastatici..

Durante il trattamento, è necessario prestare particolare attenzione durante la guida di un veicolo a motore e l'esecuzione di lavori pericolosi associati a una maggiore concentrazione di attenzione, poiché il farmaco influisce sulla capacità di controllare i meccanismi e rallenta la velocità delle reazioni.

Overdose

In caso di sovradosaggio accidentale del farmaco, si notano pallore della pelle, dolore addominale, nausea, vomito, feci molli, sintomi di tachicardia, aritmie, emicrania, esacerbazione di malattie croniche.

Entro 48 ore dal sovradosaggio, possono comparire segni di danno epatico. In caso di sovradosaggio grave, si sviluppa insufficienza epatica e renale, un coma. Il trattamento in tali casi consiste nella lavanda gastrica e nella terapia sintomatica..

Analoghi

L'unicità di Anvimax è dovuta alla combinazione unica dei componenti attivi che compongono la sua composizione. Pertanto, non esistono analoghi strutturali del farmaco. Ma il medico può offrire al paziente molti altri farmaci con effetti farmaceutici simili. Elenchiamo alcuni di essi:

Uno specialista dovrebbe selezionare un sostituto, non è consigliabile sostituire il farmaco prescritto da solo al fine di evitare complicazioni indesiderate.

Nella rete di farmacie, il prezzo di Anvimax dipende dalla forma del farmaco, dal produttore, dal dosaggio e dal markup dei farmacisti. Ecco i prezzi medi per un farmaco:

  1. Anvimax in polvere (3 pezzi) - da 105 a 130 rubli;
  2. Anvimax in polvere (6 pezzi) - da 160 rubli;
  3. Anvimax in polvere (12 pezzi) - prezzo da 230 rubli;
  4. Anvimax in polvere (24 pezzi) - da 430 rubli;
  5. Capsule di Anvimask (20 pezzi) - da 250 rubli.

Recensioni su Anvimax si trovano spesso nei forum farmaceutici e in vari siti di informazione dedicati a questo farmaco. Gli utenti notano che il complesso rimedio allevia rapidamente i sintomi spiacevoli, allevia la condizione e aiuta in breve tempo a far fronte all'influenza e ad altre malattie respiratorie.

Ci sono molte recensioni positive da parte di professionisti medici. I terapisti raccomandano il farmaco per un uso diffuso, poiché uno spettro così unico di sostanze attive è disponibile solo in questo farmaco.

Allo stesso tempo, ci sono anche recensioni negative, la maggior parte delle quali sono associate allo sviluppo di effetti collaterali. Gli utenti lamentano che l'assunzione del farmaco provoca sonnolenza, mal di testa o disturbi dispeptici. Ma molto spesso, tali manifestazioni sono associate al fatto che quando i patogeni vengono distrutti, rilasciano sostanze tossiche che provocano tali reazioni.

Al fine di prevenire l'influenza e la SARS, non dimenticare la vaccinazione tempestiva.

Feedback sull'applicazione

Anvimax è un farmaco eccellente che aiuta bene contro l'influenza e altri raffreddori. Non appena ho mal di gola, mal di testa o naso che cola, inizio immediatamente a prendere le capsule di Anvimax. Entro la sera, la condizione si stabilizza e dopo un giorno o due, non c'è traccia di un raffreddore.

Ho anche provato Anvimax in polvere, ho comprato un medicinale al gusto di limone. Ma mi piacciono le capsule meglio. La polvere deve essere diluita in acqua, il che non è sempre conveniente. E le capsule possono essere bevute ovunque, in qualsiasi momento conveniente. Inoltre, le capsule di questo prodotto sono di diversi colori e allo stesso tempo devi prendere due pezzi contemporaneamente: uno blu e uno rosso. Ti consiglio di provare, non te ne pentirai!

Revisione numero 2

Sono un farmacista, lavoro in farmacia. L'anno scorso, durante l'epidemia di influenza, il farmaco Anvimax era particolarmente popolare. Questo è un rimedio veramente universale, contiene diverse sostanze..

Questo è il paracetamolo, che abbassa la temperatura e un antistaminico e vitamina C, e rimantadina, che combatte contro i colpevoli della malattia: i virus. Pertanto, è sufficiente acquistare un solo rimedio e non acquistare un sacco di farmaci..

E l'efficacia di Anvimax è al suo meglio, l'ho verificato sulla mia esperienza. Abbassa rapidamente la temperatura, allevia il mal di testa, le articolazioni doloranti e altre manifestazioni spiacevoli di raffreddore. E il prezzo del farmaco è abbastanza conveniente, un pacchetto con 20 capsule costa circa 250 rubli.

Revisione numero 3

Ho cercato di essere trattato con Anvimax. Ho comprato il farmaco in polvere con aroma di lampone. Non mi è piaciuto. Non ho sentito un effetto particolare, il gusto della soluzione era troppo stucchevole e aveva una forte chimica. Preferirei trattarmi con il solito paracetamolo e tè caldo con marmellata di lamponi.

Revisione numero 4

Di recente ho preso un brutto raffreddore, ho provato a farmi curare con la pubblicità di Anvimax. In farmacia, un farmacista ha consigliato un prodotto confezionato con aroma di ribes nero.

La soluzione si è rivelata torbida, sospettosamente di colore giallo-verdastro. È stato necessario essere curato per 5 giorni. Ma il secondo giorno ho iniziato a sentire vertigini e nausea. Si scopre che questo rimedio ha un sacco di controindicazioni. Quindi non l'ho più preso, sono stato trattato alla vecchia maniera.

Lascia una recensione Annulla

Consultare il proprio medico prima di utilizzare qualsiasi farmaco!

Anvimax: istruzioni per l'uso di capsule e polvere

Principio attivo: Rutozid,

paracetamolo, gluconato di calcio,

acido ascorbico, rimantadina, loratadina

Produttore: Pharmproject, Russia

Condizioni di dispensazione della farmacia: senza prescrizione medica

Anvimax è un farmaco antivirale altamente efficace con una composizione combinata, ha un pronunciato effetto antistaminico, termoregolatorio, analgesico e angioprotettivo..

Indicazioni per l'uso

Anvimax è prescritto per l'uso al fine di:

  • Trattamento sintomatico di malattie infettive, infezioni virali respiratorie acute e influenza, che sono accompagnate da febbre, mal di testa, febbre, dolore ai muscoli
  • Conduzione della terapia etiotropica per l'influenza T.A.

Composizione

Le capsule Anvimax sono prodotte in due varietà: P e R, ognuna delle quali ha componenti diversi.

La capsula P contiene 360 ​​mg del componente principale, che è il paracetamolo. Anche disponibile:

  • Lattosio monoidrato
  • Stearato di magnesio
  • Diossido di silicio colloidale
  • Amido Pregelatinizzato
  • polisorbato.

All'interno della capsula di tipo P sono presenti i seguenti componenti:

  • Acido ascorbico alla dose di 300 mg
  • Calcio gluconato come monoidrato - 100 mg
  • Rimantadina cloridrato alla dose di 50 mg
  • Frazione di massa di rutoside 20 mg
  • Loratadina 3 mg.

Una bustina contiene polvere contenente:

  • Acido ascorbico - 300 mg
  • Paracetamolo - 360 mg
  • Calcio gluconato (monoidrato) - 100 mg
  • Rimantadina cloridrato - 50 mg
  • Rutoside - 20 mg
  • Loratadina - 3 mg.

La polvere contiene anche:

  • Lattosio monoidrato
  • Dolcificante (aspartame)
  • Ipromellosa
  • Diossido di silicio colloidale
  • coloranti
  • Miele al limone, ribes nero, mirtillo rosso, lampone, aroma di limone.

Proprietà curative

Il medicinale ha un effetto complesso sul corpo, interrompendo le manifestazioni di sintomi acuti di una malattia infettiva e infiammatoria in una fase precoce. Inoltre, vi è un pronunciato effetto antivirale, antiallergico, analgesico, interferonogenico.

A causa della presenza di numerosi componenti attivi in ​​polvere e compresse, lo sviluppo della malattia viene inibito e vengono eliminati i sintomi primari acuti. La natura dell'effetto del farmaco sul corpo è associata alle proprietà di ciascun principio attivo..

L'acido ascorbico aiuta a regolare il corso dei processi redox, riducendo così la permeabilità delle pareti vascolari. Questa sostanza ha un effetto stimolante sul sistema immunitario, attiva il processo di rigenerazione delle cellule e dei tessuti. Insieme a questo, l'acido ascorbico aumenta la capacità di coagulazione del plasma.

Il gluconato di calcio è un donatore specifico di ioni incorporato nella parete vascolare. Alla luce di questa azione, la permeabilità diminuisce, così come la fragilità del letto capillare stesso. Allo stesso tempo, si osserva l'eliminazione del fuoco dell'infiammazione nei disturbi respiratori e nell'influenza..

La rimantidina mostra attività antivirale contro il virus dell'influenza T. A. Come risultato dell'azione della rimantidina sul corpo, i canali M2 del virus sono bloccati, in modo che le ribonucleoproteine ​​non possano penetrare in una cellula sana. Si osserva un'inibizione della diffusione del virus, in parallelo, si verifica l'induzione di interferoni come alfa e gamma, questo aiuta a stimolare il legame umorale dell'immunità.

La loratadina è uno speciale bloccante dei recettori (tipo H1). Questa sostanza previene l'insorgenza di edema nei tessuti colpiti dal virus a causa dell'inibizione del rilascio generalizzato di istamine.

Rutozid è uno degli angioprotettori, preserva l'integrità delle pareti dei vasi. Questo effetto del rutoside si ottiene riducendo la fragilità capillare e l'inibizione dell'aggregazione eritrocitaria. Questa sostanza elimina localmente gonfiore e infiammazione, rinforza le pareti dei vasi sanguigni.

Modulo per il rilascio

Prezzo per capsule: da 233 a 375 rubli.

Le capsule di Anvimax di una tinta bluastra e rossastra con contenuto polveroso sono poste in blister da 10 pezzi. (maiuscolo. P e R). All'interno della confezione contiene 1 blister con capsule di diversi colori.

La polvere di Anvimax contiene granuli biancastri, giallastri o verde chiaro con un pronunciato aroma di bacche o frutti. Confezionato in bustine. All'interno della scatola di cartone, possono essere posizionati 3 sacchetti, 6 sacchetti, 12 sacchetti. o confezione da 24. con antivirale.

Anvimax: istruzioni per l'uso

Ciascuno dei farmaci deve essere assunto secondo uno schema specifico per ottenere un effetto terapeutico pronunciato..

Come prendere le capsule

Prezzo in polvere: da 79 a 527 rubli.

Metodo di utilizzo di farmaci per adulti: bere 1 caps. Tipo P e tipo P due o tre volte al giorno. Di solito, l'uso del farmaco non supera i 3-5 giorni, durante questo periodo le condizioni del paziente migliorano significativamente. Se è possibile continuare il trattamento con il farmaco per l'influenza e se vale la pena prenderlo per la prevenzione, consultare il medico.

Come bere la soluzione

Il rimedio per il raffreddore (1 confezione) deve essere sciolto in 100 ml di acqua bollita (preferibilmente caldo), mescolando accuratamente la soluzione con un cucchiaio. Un singolo dosaggio è 1 bustina, l'assunzione di Anvimax limone o con altri aromi deve essere presa due o tre volte al giorno.

La durata della terapia non deve superare i 5 giorni. In assenza di dinamiche positive nel trattamento, è necessario contattare il medico.

Alcuni genitori non sanno da quanti anni questo farmaco può essere somministrato a un bambino. L'uso per i bambini della fascia più giovane e di mezza età è controindicato. È necessario consultare i bambini dal pediatra, selezionerà il trattamento più ottimale che dà un effetto terapeutico visibile.

Applicazione durante la gravidanza e l'epatite B

Anvimax è controindicato durante la gravidanza. Alle donne in gravidanza non viene prescritto questo farmaco sia nei periodi iniziali che in quelli successivi, poiché ha un effetto negativo sullo sviluppo del feto nell'utero. Il medico può raccomandare l'uso di un altro farmaco approvato durante la gravidanza. Vale la pena notare che una donna dovrebbe informare il suo medico che ha già assunto farmaci con una composizione simile in precedenza..

Se è necessario eseguire il trattamento durante l'allattamento, vale la pena completare l'allattamento al seno, solo allora puoi prendere il medicinale.

Controindicazioni

Non dovresti iniziare a bere il medicinale in questi casi:

  • La tendenza a sviluppare sanguinamento nel tratto digestivo
  • Disturbi ulcerativi acuti del tratto gastrointestinale
  • Diatesi di tipo emorragico
  • Malattie dell'apparato renale e del fegato (sia in forma acuta che cronica)
  • Carenza di potassio
  • Emofilia
  • Gravi patologie della ghiandola tiroidea
  • Disturbo della coagulazione del sangue
  • Età da bambini (bambino sotto i 18 anni)
  • Gravidanza, HB
  • Alcolismo
  • fenilchetonuria
  • Maggiore suscettibilità ai componenti
  • Intolleranza al lattosio
  • sarcoidosi
  • Ipercalcemia e ipercalciuria
  • Nephrourolithiasis.

Non ci sono altre controindicazioni per l'uso.

Precauzioni

Non bere il farmaco se hai tumori maligni.

Il farmaco può influire sulla concentrazione, quindi è necessario prestare particolare attenzione durante la guida e quando si lavora con meccanismi precisi.

Interazioni tra farmaci

L'assunzione di farmaci epatotossici con un dosaggio minimo di paracetamolo può provocare un grave grado di intossicazione del corpo.

Con la somministrazione simultanea di farmaci uricosurici, si osserva una diminuzione dell'attività di uno dei componenti di Anvimax - paracetamolo.

Con l'uso prolungato di barbiturici, si verifica una forte riduzione dell'effetto del paracetamolo.

Rimantadine può aumentare gli effetti corroboranti di una sostanza come la caffeina.

L'acido ascorbico aiuta ad accelerare l'assorbimento dei farmaci contenenti ferro, ma riduce la concentrazione di COC nel sangue. Anche vit. La C ha un effetto sull'efficacia dei farmaci antipsicotici, riducendola significativamente.

Anvimax e un antibiotico possono essere usati contemporaneamente.

Anvimax e alcool: compatibilità

Effetti collaterali

Durante il trattamento, possono svilupparsi più reazioni avverse a carico del tratto gastrointestinale, del sistema nervoso centrale, del sistema urinario e dell'ematopoiesi. Il verificarsi di reazioni allergiche è possibile.

Overdose

Ai pazienti che assumono dosi giornaliere più elevate può essere diagnosticata:

  • Disturbi gastrointestinali (dolore epigastrico, diarrea, nausea e voglia di vomitare)
  • Deterioramento del sistema cardiovascolare (disturbi del ritmo cardiaco, esacerbazione di disturbi cronici)
  • Acidosi
  • Pelle pallida.

Dopo 48 ore dall'assunzione di un alto dosaggio del farmaco, possono comparire segni di disfunzione epatica. La probabilità di patologie epatiche e di cadere in coma non è esclusa.

Il trattamento viene effettuato somministrando un farmaco come l'acetilcisteina e viene prescritta anche la metionina. Mostra lavanda gastrointestinale, terapia finalizzata all'eliminazione dei sintomi osservati. Non esiste un antidoto specifico.

Condizioni di conservazione e durata

La conservazione dei medicinali deve essere effettuata a una temperatura non superiore a 25 ° C per 2 anni.

Analoghi

AntiGrippin

Natur Produkt, Paesi Bassi

Il farmaco ha un effetto analgesico, termoregolatore e antiallergico. AntiGrippin è prescritto per il trattamento di disturbi infettivi come ARVI, raffreddore e influenza. I principi attivi sono paracetamolo, clorfenamina e vit. C. Prodotto in compresse effervescenti e in polvere.

  • Diverse forme di rilascio
  • Le compresse effervescenti sono prescritte per bambini dai 3 anni
  • Vacanze OTC.
  • La polvere è controindicata nei bambini di età inferiore ai 15 anni.
  • Non compatibile con l'alcol
  • Non prescritto per disturbi ulcerativi dell'apparato digerente.

Secondo la classificazione, AnviMax è un farmaco per la terapia etiotropica e sintomatica delle infezioni virali che colpiscono gli organi respiratori. I principi attivi della composizione sono paracetamolo, vitamina C, rimantadina, rutoside, gluconato di calcio e loratadina, che presentano un'attività complessa. Conosci l'annotazione sull'uso dei farmaci.

Composizione e forma di rilascio

AnviMaks è presentato in due formati: capsule e polvere per la preparazione della soluzione. La loro composizione e confezione:

Capsula di gelatina blu, all'interno bianco-cremosa con granuli di una tonalità rosa

Capsula rossa, all'interno di una polvere giallo-verdastra con inclusioni bianche

Una miscela di polvere o granuli di colore giallo-verde con una tinta bianca, un aroma caratteristico. La soluzione finita è torbida, con un odore pronunciato.

SostanzaConcentrazione, mg

gluconato di calcio monoidrato

Polisorbato, amido pregelatinizzato, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale, lattosio monoidrato

Magnesio stearato, fecola di patate

Aroma di mirtillo, limone, miele, ribes nero o lampone, aspartame, lattosio monoidrato, ipromellosa, biossido di silicio

Biossido di titanio, gelatina, coloranti

Diossido di titanio, gelatina, coloranti Ponso cremisi, ossidi di ferro giallo e rosso

Blister da 10 pezzi, totale di 20 capsule per confezione con istruzioni per l'uso

5 bustine da 3, 6, 12 o 24 pezzi per confezione

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco combinato AnviMax presenta effetti antistaminici, antivirali, angioprotettivi, antipiretici, interferonogenici e analgesici. Ciascuno dei componenti ha le sue caratteristiche:

  1. Paracetamolo - analgesico e allevia la febbre. Ha un alto grado di assorbimento, raggiunge la massima concentrazione nel sangue dopo 1,5 ore durante l'assunzione di capsule e 40 minuti dopo l'applicazione della polvere. Il componente si lega alle proteine ​​plasmatiche del 15%, penetra nella barriera emato-encefalica, viene metabolizzato nel fegato per formare glucuronidi, metaboliti dei solfati. Il resto della dose viene escreto dai reni, l'emivita è di 2-3 ore..
  2. Acido ascorbico: partecipa alla regolazione dei processi di riduzione dell'ossidazione, normalizza la permeabilità capillare, la coagulazione del sangue, la rigenerazione dei tessuti. La vitamina C migliora l'immunità umorale e viene assorbita nell'intestino tenue. Le malattie del tratto gastrointestinale, i vermi, le bevande alcaline, la frutta e la verdura fresche possono rallentare l'assorbimento della sostanza e ridurne l'acidità. La vitamina C raggiunge la sua massima concentrazione nel sangue 4 ore dopo l'ingestione, si lega all'albumina plasmatica del 25 percento, si trova nei leucociti e nei trombociti. Il componente è concentrato nel fegato, la lente dell'occhio, penetra nella placenta, viene metabolizzato dagli isoenzimi del citocromo nel fegato per formare acidi desossascorbici e ossaloacetici con proprietà nefrotossiche. I resti vengono escreti dai reni e dall'intestino. Il processo rallenta con una diminuzione della clearance della creatinina.
  3. Calcio gluconato - funge da fonte di ioni calcio, previene lo sviluppo di una maggiore permeabilità e fragilità dei vasi sanguigni, che causano fenomeni emorragici capillari in caso di influenza e raffreddore. La sostanza ha un effetto antiallergico. Fino a un terzo dell'intera dose viene assorbita nell'intestino tenue, il processo dipende dalla presenza di ergocalciferolo, pH, una dieta con un contenuto ridotto di ioni calcio. Il resto della dose viene escreto dai reni e dall'intestino.
  4. Rimantadina: esibisce attività antivirale contro il virus dell'influenza A, blocca i suoi canali e interrompe la capacità del patogeno di penetrare nella cellula con il rilascio di ribonucleoproteina. Ciò porta alla soppressione di uno stadio importante della replicazione virale e all'induzione della produzione di interferoni alfa e gamma. Con l'influenza, che è causata dal virus B, la sostanza presenta attività antitossica. Il componente ha un completo assorbimento lento, raggiungendo la massima concentrazione in 4,5-5 ore. La rimantadina si lega alle proteine ​​del 40%, è concentrata nelle secrezioni nasali e viene metabolizzata nel fegato. La sostanza viene escreta dai reni entro 72 ore..
  5. Rutozid è un angioprotettore, riduce la permeabilità capillare, elimina edema e infiammazione, rafforza le pareti vascolari, inibisce l'aggregazione e aumenta il grado di deformazione degli eritrociti. La sostanza raggiunge la sua massima concentrazione plasmatica dopo 2 ore, viene escreta nella bile e nelle urine, l'emivita è di 10-25 ore.
  6. La loratadina, un bloccante chimico dei recettori dell'istamina, previene il gonfiore dei tessuti in risposta al rilascio di istamina. Il componente viene rapidamente e completamente assorbito, raggiunge una concentrazione massima nel sangue dopo 2-3 ore, si lega alle proteine ​​del 97%, non penetra nelle meningi. La sostanza viene metabolizzata nel fegato dagli enzimi, escreta dai reni e con la bile, l'emivita è di 11-12 ore.

Indicazioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano le indicazioni per l'uso del farmaco. Questi includono:

  • trattamento etiotropico dell'influenza di tipo A (trattamento conservativo finalizzato all'eliminazione di fattori nello sviluppo di un'unità nosologica);
  • terapia sintomatica per raffreddori, infezioni virali respiratorie acute, influenza, che si verificano su uno sfondo di febbre, mal di testa, brividi, mal di gola, articolazioni e muscoli

Metodo di somministrazione e dosaggio

Ogni confezione di medicinali contiene istruzioni per l'uso di AnviMax, che contiene informazioni sul metodo di utilizzo del prodotto, dosaggio e durata della terapia. Tutti gli indicatori dipendono dal tipo di malattia, dalla gravità del suo decorso, dalle caratteristiche individuali e dall'età del paziente. Si consiglia di consultare un medico prima dell'uso..

Polvere AnviMax

Il farmaco in polvere viene assunto per via orale dopo i pasti per accelerare l'assorbimento dei principi attivi. Il contenuto della bustina viene sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda, mescolato. La soluzione risultante viene utilizzata immediatamente dopo la preparazione. Puoi prendere una bustina 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento non dura più di cinque giorni.

Capsule AnviMax

Secondo le istruzioni, agli adulti vengono prescritte 1 capsula P e 1 capsula P 2-3 volte al giorno con un intervallo tra le dosi di 4-6 ore. Il farmaco viene lavato con acqua, assunto dopo i pasti. Il farmaco non deve essere assunto per più di 3-5 giorni, se non diversamente prescritto dal medico. Se durante la terapia lo stato di salute non migliora, ma peggiora anche, è urgente visitare un medico. È vietato prolungare il corso del trattamento da soli.

istruzioni speciali

La durata dell'uso del farmaco non deve superare i cinque giorni consecutivi: questo è ciò che raccomandano le istruzioni. È vietato assumere il farmaco in presenza di tumori metastatici. Se il paziente ha abusato di alcol, quindi prima di iniziare la terapia, deve consultare un medico. Durante il trattamento con AnviMax, è necessario prestare attenzione durante la guida di un veicolo o il controllo di macchinari pericolosi, poiché la velocità delle reazioni psicomotorie rallenta.

AnviMax durante la gravidanza

Poiché il paracetamolo penetra nella barriera placentare e può avere un effetto negativo sullo sviluppo del feto, il farmaco è controindicato per l'uso durante la gravidanza. Secondo le istruzioni, se una donna prende AnviMax mentre trasporta un bambino, questo può portare a un effetto negativo - sono possibili manifestazioni come aborto spontaneo, disturbi dello sviluppo fetale.

AnviMax per l'allattamento

Alcuni componenti attivi di AnviMax penetrano nel latte materno, pertanto è vietato utilizzare il prodotto durante l'allattamento. L'istruzione impone una restrizione sull'uso del farmaco durante l'allattamento al fine di prevenire lo sviluppo di disturbi della crescita in un bambino o neonato. Se non puoi rifiutare di assumere il farmaco durante l'allattamento, dovresti interrompere l'allattamento.

Durante l'infanzia

AnviMax è controindicato nei bambini a causa della mancanza di dati affidabili sulla sua efficacia e sicurezza d'uso. L'istruzione consente l'uso del medicinale solo dopo i 18 anni di età al fine di ridurre il rischio di sviluppare reazioni negative. Durante il trattamento, il dosaggio deve essere rigorosamente osservato e la durata del corso della terapia non deve essere superata (più di 3-5 giorni) al fine di evitare la comparsa di effetti collaterali.

Interazioni farmacologiche

AnviMax contiene un gran numero di ingredienti attivi, quindi dovresti essere consapevole delle sue interazioni farmacologiche con altri farmaci. Questo è indicato nelle istruzioni:

  1. Il paracetamolo riduce l'efficacia dei farmaci uricosurici, aumenta l'effetto degli anticoagulanti.
  2. La combinazione del farmaco con fenitoina, fenilbutazone, barbiturici, antidepressivi triciclici, rifampicina, farmaci epatotossici, etanolo porta allo sviluppo di grave intossicazione.
  3. La metoclopramide aumenta il tasso di assorbimento del paracetamolo, i barbiturici ne riducono l'efficacia e gli inibitori dell'ossidazione microsomiale riducono il rischio di epatotossicità.
  4. La rimantadina aumenta l'effetto eccitatorio della caffeina e la cimetidina riduce la sua clearance del 18%.
  5. La vitamina C aumenta i livelli ematici di benzilpenicillina.
  6. Il farmaco migliora l'assorbimento dei preparati di ferro nell'intestino, aumenta l'escrezione del minerale quando combinato con Deferoxamina, riduce l'effetto di antipsicotici, neurolettici, derivati ​​della fenotiazina.
  7. L'uso del farmaco aumenta il rischio di sviluppare cristalluria quando combinato con salicilati, sulfonamidi a breve durata d'azione, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina, inclusi gli alcaloidi.
  8. AnviMax abbassa il livello ematico di contraccettivi orali, farmaci sulfa.
  9. L'etanolo riduce la concentrazione di acido ascorbico, il farmaco aumenta la clearance dell'alcool, riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina.
  10. Primidone e barbiturici possono migliorare l'escrezione di acido ascorbico.
  11. I farmaci riducono il riassorbimento tubulare di antidepressivi triciclici, insulina e anfetamina.

Effetti collaterali

Durante l'uso del farmaco, possono svilupparsi effetti collaterali. Questi, secondo le istruzioni, includono:

  • vampate di sangue sul viso, aumento dell'eccitabilità, mal di testa, sonnolenza, tremori, vertigini, ipercinesia;
  • diarrea, danni alla mucosa dello stomaco o del duodeno, flatulenza, secchezza delle fauci, dipepsia;
  • iperglicemia, glucosuria;
  • allergie, orticaria, prurito, eruzione cutanea, iperemia;
  • danno alle cellule del fegato, epatociti;
  • riduzione delle piastrine;
  • pustulosi, eritema;
  • ipertermia;
  • glucosemia, glucosuria;
  • stordimento, febbre;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • problema uditivo;
  • gola infiammata.

Overdose

Durante i primi giorni dopo un sovradosaggio, è possibile lo sviluppo di pallore della pelle, diarrea, nausea, mal di stomaco, vomito e alterato metabolismo del glucosio. Le complicanze sono tachicardia, acidosi metabolica, aritmia, esacerbazione di malattie croniche, mal di testa. Il sovradosaggio grave, secondo le istruzioni, minaccia lo sviluppo di insufficienza epatica con encefalopatia progressiva, coma, insufficienza renale acuta con necrosi tubulare.

La soglia di sovradosaggio viene abbassata in età avanzata, con esaurimento o abuso di alcol. Il trattamento per overdose consiste nella somministrazione di donatori del gruppo SH e precursori della produzione di glutatione-metionina entro 8-9 ore. Ulteriori misure sono determinate dal benessere del paziente e possono includere la somministrazione di metionina e acetilcisteina. L'emodialisi è efficace.

Controindicazioni

Il farmaco viene usato con cautela nell'aterosclerosi cerebrale, epilessia, diabete mellito, emocromatosi, mancanza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, anemia sideroblastica, iperossaluria, talassemia. Allo stesso modo, AnviMax deve essere usato con attenzione in caso di urolitiasi, disturbi elettrolitici, disidratazione, diarrea, nefrourolitiasi del calcio, sindrome da malassorbimento, ipercalciuria, in età avanzata con ipertensione arteriosa.

Le controindicazioni all'uso del farmaco, secondo le istruzioni, sono:

  • ipersensibilità ai componenti della composizione, idiosincrasia;
  • esacerbazione di ulcere o erosione del tratto digestivo;
  • ipertensione portale;
  • exicosis;
  • ipoprotrombinemia;
  • avitaminosi K;
  • malattie della tiroide e del pancreas, reni;
  • insufficienza renale, glomerulonefrite acuta, epatite o pielonefrite;
  • alcolismo cronico;
  • ipercalcemia, ipercalciuria;
  • sarcoidosi;
  • nephrourolithiasis;
  • combinazione con glicosidi cardiaci;
  • intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio;
  • emofilia;
  • fenilchetonuria;
  • gravidanza, allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni.

Condizioni di vendita e conservazione

Il farmaco non è una prescrizione, viene conservato in un luogo asciutto e buio a temperature fino a 25 gradi. La durata di conservazione delle capsule è di due anni, in polvere - 30 mesi.

Analoghi

È possibile sostituire l'agente con farmaci con lo stesso effetto terapeutico e una composizione componente simile o diversa. Gli analoghi della droga includono:

  • Antigrippin - compresse in polvere ed effervescenti a base di vitamina C, clorfenamina, paracetamolo;
  • Brustan: compresse e sospensione orale contenenti paracetamolo e ibuprofene;

Prezzo AnviMax

Il costo del prodotto è influenzato dalla sua forma di rilascio, dal volume del pacco e dal margine commerciale. A Mosca, saranno i prezzi approssimativi.