Arbidol® (100 mg)

Il sito fornisce informazioni di base a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

Varietà, nomi, forme di rilascio e composizione di Arbidol

Attualmente vengono prodotte due varietà di Arbidol:
1. Arbidol;
2. Arbidol massimo.

Arbidol e Arbidol Maximum differiscono l'uno dall'altro solo nel dosaggio del principio attivo e in tutti gli altri parametri sono farmaci identici. Di conseguenza, Arbidol Maximum contiene il doppio della dose del principio attivo rispetto al normale Arbidol e pertanto è destinato esclusivamente agli adulti.

L'arbidolo è tradizionalmente diviso in due tipi principali - per bambini e adulti. Un farmaco prodotto in compresse è considerato per i bambini e in capsule per gli adulti. In effetti, una tale divisione in Arbidol per adulti e bambini è piuttosto arbitraria, poiché sia ​​le compresse che le capsule sono prodotte negli stessi dosaggi: 50 mg ciascuno e 100 mg ciascuno del principio attivo. Ma poiché le compresse sono relativamente piccole, si ritiene che siano più facili e più facili da prendere per i bambini, poiché non hanno bisogno di ingoiare un oggetto piuttosto grande intero. Ecco perché le compresse sono considerate Arbidol per bambini. E le capsule di grandi dimensioni sono considerate Arbidol per adulti, poiché solo quelle persone che hanno già imparato a deglutire oggetti piuttosto grandi possono prenderle. E isolano l'Arbidol per bambini in un tipo di medicina separato per lasciare il farmaco nella forma più adatta e conveniente per loro, perché gli adulti possono assumere sia una capsula che una pillola, e i bambini, spesso solo una pillola.

In linea di principio, le compresse di Arbidol sono universali, poiché possono essere assunte da bambini e adulti senza alcuna difficoltà. Ma gli adulti stanno meglio usando le capsule per lasciare le pillole più convenienti e accettabili per i bambini. Tuttavia, se per qualche motivo non è possibile acquistare le capsule, un adulto può assumere le compresse di Arbidol per bambini.

Ovviamente, le capsule di Arbidol, a causa dei dosaggi completamente identici con le compresse, possono anche essere somministrate ai bambini, ma solo se possono ingerirle. In questo caso, le capsule possono essere attribuite a una forma di dosaggio adatta per l'uso nei bambini, ma non ottimale. Tuttavia, poiché è ancora più facile per i bambini assumere pillole, piuttosto che capsule, sono considerati la forma ottimale per i bambini. E le capsule possono essere considerate un'opzione di backup nel caso in cui i tablet per qualche motivo non possano essere acquistati..

Pertanto, in effetti, si possono distinguere tre tipi di farmaco: Arbidol per adulti, Arbidol per bambini e Arbidol Maximum. Arbidol per adulti e bambini differiscono l'uno dall'altro solo nella forma di rilascio (capsule e compresse, rispettivamente). Arbidol Maximum differisce da bambini e adulti Arbidol in un dosaggio più elevato del principio attivo. Poiché le differenze tra le varietà del farmaco sono minime, nell'ulteriore testo dell'articolo useremo un nome comune per tutti loro "Arbidol". Indicheremo un tipo specifico di farmaco solo se è necessario concentrarsi sulle sue caratteristiche.

Arbidol Maximum è disponibile in una singola forma di dosaggio - capsule per somministrazione orale. Arbidol è disponibile in due forme di dosaggio: capsule e compresse. Inoltre, le capsule sono considerate Arbidol per adulti e le compresse sono bambini.

Come principio attivo, tutte le varietà di Arbidol contengono umifenovir, che è anche chiamato umifenovir cloridrato monoidrato o metilfeniltiometil-dimetilamminometil-idrossibromindolo acido carbossilico etilico. Inoltre, in molte istruzioni, umifenovir è chiamato arbidol, poiché questo è il nome abbreviato dato a questa sostanza dai chimici. Proprio come, ad esempio, il nome breve di sodio metamizolo è analgin.

Le compresse e le capsule di Arbidol per adulti e bambini contengono 50 mg o 100 mg di umifenovir e capsule di Arbidol - Massimo - 200 mg. Di conseguenza, le compresse e le capsule di Arbidol sono disponibili in due dosaggi da 50 mg e 100 mg e le capsule Arbidol Maximum - in una - 200 mg.

Le capsule di Arbidol e Arbidol Maximum contengono i seguenti componenti ausiliari:

  • Biossido di silicio colloidale;
  • Fecola di patate;
  • Croscarmellosa sodica (solo in Arbidol massimo);
  • Cellulosa microcristallina;
  • povidone;
  • Calcio stearato.

Il guscio duro della capsula Arbidol Maximum è costituito da due componenti: gelatina e biossido di titanio, quindi è dipinto di bianco.

Le capsule di un Arbidol adulto sono costituite da biossido di titanio, gelatina, acido acetico, metil paraidrossibenzoato e propil paraidrossibenzoato, nonché coloranti giallo chinolina e Sun Sunset. Di conseguenza, a causa dei coloranti, il guscio delle capsule di Arbidol ha un colore giallo. In alcuni lotti del farmaco, l'involucro può consistere solo di gelatina e biossido di titanio con coloranti, senza l'aggiunta di acido acetico e benzoati.

Le compresse di Arbidol contengono le seguenti sostanze come componenti ausiliari:

  • Ipromellosa;
  • Diossido di titanio;
  • Fecola di patate;
  • Sodio croscarmelloso;
  • Macrogol 4000;
  • Cellulosa microcristallina;
  • povidone;
  • Polisorbato 80;
  • Calcio stearato.

Le capsule di Arbidol sono disponibili in confezioni da 5, 10, 20 o 40 pezzi, Arbidol massimo - 10 o 20 pezzi ciascuna e compresse - 10, 20, 30 o 40 pezzi.

Le capsule da 50 mg sono completamente gialle. Le capsule da 100 mg hanno una metà bianca e l'altra (tappo) gialla. Le capsule di Arbidol massimo 200 mg sono completamente bianche. Inoltre, più basso è il dosaggio del principio attivo, minore è la dimensione della capsula. Le capsule di tutti i dosaggi contengono la stessa polvere omogenea frantumata, di colore bianco con una sfumatura giallo-verdastra o crema.

Le compresse hanno una forma arrotondata biconvessa e sono di colore bianco con una sfumatura crema. All'interruzione, il tablet può essere bianco con una colorazione crema o giallo-verdastra..

Arbidol - foto

Questa foto mostra la confezione di Arbidol "adulto" sotto forma di capsule.

Questa foto mostra la confezione di compresse di Arbidol per bambini.

Questa foto mostra la confezione di Arbidol Maximum "per adulti" in capsule.

Azione terapeutica

Arbidol ha i seguenti effetti terapeutici:

  • Antivirale;
  • immunostimolanti;
  • disintossicazione;
  • antiossidante.

L'effetto antivirale del farmaco è dovuto alla sua capacità di legarsi alla proteina emoagglutinina, che si trova sulla superficie dell'involucro virale. È con l'aiuto dell'emoagglutinina che il virus si lega alle cellule degli organi e dei sistemi, le penetra e provoca un decorso attivo del processo infettivo e infiammatorio. È la penetrazione di virus nelle cellule delle mucose del tratto respiratorio che provoca naso che cola, tosse, mal di gola e arrossamento della gola, nonché sintomi di intossicazione, come febbre, brividi, mal di testa, debolezza generale, malessere, ecc..

L'arbidolo blocca la proteina con cui il virus si lega alle cellule, cioè priva effettivamente il microrganismo della capacità di causare danni alle strutture cellulari e, di conseguenza, provoca un ampio processo infettivo e infiammatorio. A causa di un tale blocco della capacità di legarsi alle cellule degli organi, il virus circola semplicemente nel sangue o si trova sulle mucose del tratto respiratorio per un periodo di tempo limitato durante il quale è in grado di vivere. Dopo di che il virus muore.

A causa di questo meccanismo d'azione, Arbidol, se assunto in regime profilattico, contrasta efficacemente la malattia con infezioni virali respiratorie acute, bloccando rapidamente anche i virus che sono caduti sulle mucose. E se assunto durante il periodo di malattia, il farmaco riduce la gravità dei fenomeni di intossicazione, tosse, naso che cola e mal di gola anche a causa del fatto che blocca i virus liberi che non sono ancora entrati nelle cellule. Grazie a ciò, i nuovi virus non danneggiano un numero crescente di cellule della mucosa e, quindi, non supportano il processo infiammatorio e le particelle virali già presenti nelle cellule semplicemente muoiono, poiché la loro durata di vita finisce.

Va ricordato che Arbidol non accorcia il periodo di recupero da infezioni virali respiratorie acute, ma facilita notevolmente il loro decorso. Quando assunto nelle fasi iniziali della malattia, Arbidol spesso impedisce lo sviluppo di un quadro completo di ARVI o influenza, a seguito del quale l'infezione procede in una forma molto lieve, quasi asintomatica..

L'effetto immunostimolante dell'Arbidol è di stimolare la fagocitosi, durante la quale vengono distrutte le cellule colpite da virus, nonché di accelerare la produzione di interferone. Vale a dire, l'interferone è una sostanza che fornisce un corso intensivo di varie reazioni immunitarie volte a distruggere i virus.

L'effetto disintossicante del farmaco è di ridurre la gravità dei sintomi di intossicazione bloccando il danno a nuove cellule da particelle virali, a seguito del quale la quantità di prodotti di decomposizione delle cellule danneggiate nel sangue è significativamente ridotta.

Da un punto di vista clinico, Arbidol ha i seguenti effetti:

  • Riduce il rischio di malattia durante epidemie stagionali di influenza e SARS;
  • Riduce il rischio di complicanze da influenza e altre infezioni respiratorie virali;
  • Semplifica il decorso di ARVI e influenza;
  • Riduce la frequenza di esacerbazioni di infezioni croniche (herpes, bronchite, polmonite, ecc.);
  • Riduce il rischio di sviluppare complicanze infettive dopo l'intervento chirurgico;
  • Accelera il recupero dalle infezioni da rotavirus nei bambini.

Arbidol: il concetto di azione antidroga (commento del capo medico russo) - video

Come funziona Arbidol - video

Indicazioni per l'uso

Indicazioni per l'uso per tutte le varietà di Arbidol - sia i bambini che gli adulti sono esattamente gli stessi, poiché i farmaci sono usati per trattare e prevenire le stesse condizioni nelle persone di diverse categorie di età.

Pertanto, Arbidol per bambini e adulti e Arbidol Maximum sono indicati per l'uso nelle seguenti condizioni e malattie negli adulti e nei bambini di età superiore ai 2 anni:

  • Prevenzione e trattamento dei tipi di influenza A e B, compresi quelli che si verificano con complicazioni come bronchite e polmonite;
  • Prevenzione e trattamento delle infezioni virali respiratorie acute (ARVI, ARI);
  • Prevenzione e trattamento della sindrome respiratoria acuta grave (SARS) che si verifica durante l'influenza grave;
  • Come parte della complessa terapia di bronchite, polmonite, infezione da herpes ricorrente;
  • Come parte della complessa terapia dell'infezione acuta da rotavirus intestinale (influenza "dello stomaco", "intestinale", "estiva") nei bambini;
  • Prevenzione delle complicanze infettive dopo l'intervento chirurgico;
  • Immunodeficienze secondarie.

Arbidol - istruzioni per l'uso

Arbidol adulto e Arbidol massimo

Le capsule vengono assunte per via orale prima dei pasti, ingerendole intere, senza mordere, non masticare o frantumare in altri modi, ma con una piccola quantità di acqua ancora pulita (è sufficiente mezzo bicchiere). Un singolo dosaggio per adolescenti di età superiore a 12 anni e adulti è di 200 mg, che corrisponde a 2 capsule da 100 mg, 4 capsule da 50 mg o 1 capsula da 200 mg.

Per la profilassi non specifica dell'influenza, malattie respiratorie acute, esacerbazioni di bronchite o herpes, nonché complicanze postoperatorie, Arbidol e Arbidol sono raccomandati per gli adolescenti di età superiore ai 12 anni e per gli adulti nei seguenti dosaggi:

  • In caso di contatto diretto con una persona affetta da influenza, infezioni virali respiratorie acute o infezioni respiratorie acute, Arbidol deve essere assunto 200 mg una volta al giorno per 10-14 giorni;
  • Durante i periodi di epidemie di massa di influenza, ARVI e infezioni respiratorie acute, assumere 200 mg di Arbidol due volte a settimana (ogni due giorni) per 21 giorni;
  • Per prevenire l'esacerbazione della bronchite cronica o dell'herpes, si consiglia di assumere 200 mg di Arbidol due volte a settimana (ogni 2 giorni) per 21 giorni;
  • Per la prevenzione della sindrome respiratoria acuta grave (SARS) dopo il contatto con una persona già malata, si consiglia di assumere 200 mg una volta al giorno per 12-14 giorni;
  • Per la prevenzione delle complicanze postoperatorie, Arbidol deve essere assunto in una dose di 200 mg 2 giorni prima dell'operazione pianificata, nonché 2 e 5 giorni dopo la sua produzione..

Per il trattamento di varie malattie, Arbidol e Arbidol Maximum per adulti e adolescenti di età superiore ai 12 anni devono essere presi come segue:
  • Influenza, infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute, procedendo senza complicazioni: assumere 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni;
  • Influenza, infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute, che si verificano con complicanze (bronchite, polmonite, laringite, ecc.): Assumere 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni. Successivamente, dal sesto giorno, passano all'assunzione di Arbidol 200 mg una volta alla settimana per 4 settimane;
  • Sindrome respiratoria acuta grave (SARS): assumere 200 mg 2 volte al giorno per 8-10 giorni;
  • Bronchite cronica e infezione da herpes: prendere come parte della terapia complessa 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5-7 giorni. Quindi Arbidol viene assunto 200 mg due volte a settimana (ogni 2 giorni) per 4 settimane;
  • Infezioni acute da rotavirus intestinale: prendere come parte della terapia complessa 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni.

I suddetti schemi e dosaggi di trattamento e prevenzione sono utilizzati solo a partire dai 12 anni. Inoltre, puoi usare capsule e Arbidol e Arbidol Maximum, scegliendo l'opzione più conveniente per te. Indipendentemente dal tipo di capsula, è importante solo assumere il dosaggio richiesto del farmaco.

Arbidol per bambini - istruzioni per l'uso

Arbidol per bambini sono compresse per somministrazione orale con dosaggi di 50 mg e 100 mg del principio attivo. Arbidol per bambini viene utilizzato all'età di 2 a 12 anni e dopo aver raggiunto i 12 anni, il bambino deve assumere il farmaco in dosi per adulti sotto forma di capsule. In questa sottosezione verranno indicati gli schemi di applicazione e dosaggio delle compresse di Arbidol per bambini di età compresa tra 2 e 12 anni. Per i bambini di età superiore ai 12 anni, si dovrebbe essere guidati dalle dosi e dagli schemi indicati nella sottosezione precedente, che fornisce informazioni sull'uso di un Arbidol adulto.

Ai bambini da 2 a 12 anni devono essere somministrate compresse pochi minuti prima di un pasto. La compressa deve essere deglutita senza mordere, senza rompersi, non masticarla o frantumarla in altri modi, ma solo con una piccola quantità di acqua naturale (è sufficiente mezzo bicchiere). Il dosaggio di Arbidol per una singola dose per i bambini dai 2 ai 6 anni è di 50 mg e dai 6 ai 12 anni - 100 mg. Affinché un bambino possa bere un singolo dosaggio di Arbidol appropriato per l'età, puoi dargli il numero richiesto di capsule (se può ingerirle) o compresse.

Per la prevenzione delle infezioni virali respiratorie acute, delle infezioni respiratorie acute e dell'influenza, dopo il contatto con una persona già malata, è necessario somministrare Arbidol a un bambino di 2-6 anni, 50 mg e 6-12 anni - 100 mg una volta al giorno per 10-14 giorni.

Per la prevenzione delle infezioni respiratorie virali (influenza, infezioni respiratorie acute, ARVI, ecc.) Durante un'epidemia di massa stagionale, nonché per prevenire le esacerbazioni della bronchite cronica e dell'herpes, Arbidol deve essere somministrato a bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, 50 mg ciascuno e 6-12 anni - 100 mg due volte a settimana (ogni 2 giorni) per 3 settimane.

Per prevenire la sindrome respiratoria acuta grave (SARS), un bambino di età compresa tra 6 e 12 anni dopo il contatto con una persona già malata riceve 100 mg di Arbidol una volta al giorno per 12-14 giorni. I bambini di età inferiore a 6 anni non hanno la profilassi della SARS.

Per la prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie, Arbidol viene somministrato 2 giorni prima dell'intervento, nonché nei giorni 2 e 5 successivi in ​​un dosaggio di 50 mg a bambini da 2 a 6 anni e 100 mg a bambini da 6 a 12 anni.

Per il trattamento delle infezioni respiratorie acute senza complicazioni, ai bambini di età compresa tra 2-6 anni vengono somministrati 50 mg e 6-12 anni - 100 mg di Arbidol 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni. Se un'infezione respiratoria procede con complicazioni (ad esempio, bronchite, polmonite, ecc.), Quindi prima il trattamento viene eseguito secondo lo stesso schema delle malattie non complicate, quindi per altre 4 settimane, una volta alla settimana, al bambino vengono somministrati 2-6 anni, 50 mg ciascuno e 6-12 anni - 100 mg di Arbidol.

Per il trattamento della sindrome respiratoria acuta grave (SARS), Arbidol viene somministrato a bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, 50 mg ciascuno e 6-12 anni - 100 mg 2 volte al giorno per 8-10 giorni.

Per il trattamento della bronchite cronica e dell'herpes, nell'ambito della terapia complessa, Arbidol viene somministrato a bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, 50 mg e 6-12 anni - 100 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5-7 giorni. Quindi, per altre 4 settimane, è necessario somministrare Arbidol a un bambino di età compresa tra 2 e 6 anni, 50 mg e 6-12 anni - 100 mg due volte a settimana (ogni due giorni).

Per il trattamento delle infezioni acute da rotavirus intestinale, Arbidol viene somministrato a bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, 50 mg e 6-12 mg - 100 mg, 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni.

Impatto sulla capacità di controllare i meccanismi

Overdose

Interazione con altri medicinali

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Le istruzioni ufficiali per l'uso indicano che Arbidol deve essere usato con cautela durante la gravidanza e solo se i benefici previsti superano tutti i possibili rischi. Una frase simile nelle istruzioni significa che negli esperimenti sugli animali non vi è stato alcun effetto negativo del farmaco nel corso della gravidanza, ma non sono stati condotti studi clinici su donne per ovvie ragioni etiche. Pertanto, nonostante la sicurezza teorica del farmaco, non è consigliabile utilizzarlo, poiché tutti i suoi effetti sul feto e sul corso della gravidanza non sono completamente noti..

Quanto sopra vale per Arbidol per intero. Negli esperimenti sugli animali, non vi è stato alcun effetto negativo sul feto e sul corso della gravidanza, ma, naturalmente, tali test non sono stati effettuati sulle donne. E dal rilascio e dall'inizio dell'uso di Arbidol, è passato troppo poco tempo per valutare se è davvero sicuro, in base ai pochi casi in cui le donne incinte, nonostante l'avvertimento, lo prendevano ancora.

Attualmente, si ritiene giustificato prescrivere Arbidol alle donne in gravidanza se sono malate di influenza di tipo A, in particolare i sottotipi H1N1, H5N1, poiché i virus che le causano sono pericolosi per lo sviluppo del feto. Tuttavia, per la nomina di Arbidol, è necessario, utilizzando test di laboratorio, scoprire con precisione che una donna ha contratto i tipi di influenza indicati. In tutti gli altri casi di infezioni respiratorie acute (ARVI, ARI, raffreddore, ecc.), È meglio che una donna incinta smetta di usare Arbidol.

Durante l'allattamento, non è inoltre consigliabile assumere Arbidol, poiché il farmaco passa nel latte.

Arbidol per bambini

Arbidol per bambini può essere usato dall'età di due anni. Alcune istruzioni indicano che il farmaco deve essere usato a partire dai 3 anni, tuttavia studi clinici e studi hanno dimostrato che Arbidol è sicuro per i bambini dai 2 anni. Ma nelle istruzioni per lo stesso farmaco, questo emendamento non è stato apportato da tutti i paesi in cui questo farmaco viene venduto. Ciò è dovuto alle posizioni dei ministeri nazionali della salute, che decidono se modificare le istruzioni e consentire l'uso ufficiale di Arbidol da 2 anni, e non da 3. Quindi, in Kazakistan e Ucraina, Arbidol è ufficialmente approvato per l'uso da parte di bambini da 2 anni, e in Russia e Bielorussia - solo dall'età di tre anni. È interessante notare che in Russia, il paese in cui il farmaco è stato sviluppato, prodotto e testato, non sono stati in grado di modificare le istruzioni a causa dell'eccessiva burocrazia di questa procedura..

Ai bambini può essere somministrato Arbidol in qualsiasi forma di dosaggio - in compresse o capsule, ma in un dosaggio esattamente appropriato per l'età. Cioè, ai bambini da 2 a 6 anni vengono somministrati 50 mg di Arbidol per una dose e da 6 a 12 anni - 100 mg. In questo caso, puoi dare sia capsule che compresse, la cosa principale è che si osserva il dosaggio di 50 mg e 100 mg.

Tuttavia, le compresse sono tradizionalmente considerate Arbidol per bambini, poiché sono più convenienti per la deglutizione dei bambini e, inoltre, non contengono coloranti, come le capsule, e, di conseguenza, comportano un rischio molto più basso di sviluppare una reazione allergica. Pertanto, è preferibile somministrare Arbidol a bambini di età inferiore ai 12 anni in compresse e ricorrere a capsule solo se assolutamente necessario..

Dal punto di vista dei dosaggi e delle forme di dosaggio preferite di Arbidol, gli adolescenti di età inferiore ai 12 anni sono considerati bambini. Dall'età di 12 anni, gli adolescenti assumono Arbidol in dosi per adulti e possono tranquillamente usare le capsule, poiché il periodo di aumento del rischio di reazioni allergiche è già passato. Fino a 12 anni, Arbidol viene somministrato necessariamente nei dosaggi dei bambini e preferibilmente sotto forma di compresse.

Arbidol Maximum è destinato esclusivamente agli adulti, pertanto può essere somministrato solo a bambini di età superiore ai 12 anni.

È possibile prendere Arbidol?

Effetti collaterali

Controindicazioni per l'uso

Arbidol - analoghi

Attualmente, un grande gruppo di analoghi di qualsiasi farmaco è diviso in due grandi varietà: questi sono sinonimi e, in effetti, analoghi. I sinonimi sono preparati contenenti gli stessi principi attivi. Cioè, i sinonimi di Arbidol sono preparati che contengono anche umifenovir come componente attivo. Gli analoghi sono farmaci contenenti diversi principi attivi, ma con l'effetto terapeutico più simile e appartenenti allo stesso gruppo farmacologico. Pertanto, analoghi di Arbidol sono altri farmaci antivirali che possono avere un effetto dannoso sui virus che causano infezioni respiratorie acute..

I seguenti farmaci sono sinonimi di Arbidol:

  • Arpetol (prodotto in Bielorussia);
  • Arpetolide;
  • Arpeflu;
  • Immustat (prodotto in Ucraina);
  • ORVitol NP (prodotto in Olanda).

I seguenti farmaci sono analoghi di Arbidol:
  • Allokin-alfa liofilizzato per soluzione iniettabile;
  • Compresse di alpizarina;
  • Compresse Amizon;
  • Compresse di amixina;
  • Concentrato di armenico per preparazione di soluzione per infusione;
  • Viracept compresse e polvere per somministrazione orale;
  • Compresse sublinguali, supposte e liofilizzato di iporamina per preparare una soluzione per inalazione o somministrazione nasale;
  • Compresse di groprinosina;
  • Compresse di isoprinosina;
  • Capsule di ingavirina;
  • Compresse Isentress;
  • Compresse di iodantipirina;
  • Compresse di Kagocel;
  • Compresse Lavomax;
  • Lirasept in polvere per somministrazione orale;
  • Compresse di Nikavir;
  • Unguento all'ossolina;
  • Panavir soluzione iniettabile, gel e supposte;
  • Compresse di Polyferon-CD4;
  • Estratto di proteflazid per somministrazione orale e applicazione topica;
  • Compresse di Remantadine;
  • Compresse di Tivikay;
  • Compresse di tilaxina;
  • Compresse di Tiloram;
  • Capsule e compresse di Tiloron;
  • Capsule di triazavirina;
  • Soluzione iniettabile di Ferrovir;
  • Compresse di Ergoferon e soluzione orale.

Analoghi di farmaci economici

Arbidol - recensioni

Le recensioni su Arbidol variano: poco più della metà sono positive e circa il 40% sono negative. Recensioni positive, di regola, sono state lasciate da persone che hanno assunto il farmaco all'inizio di un'infezione virale respiratoria acuta o che erano gravemente malate. Nelle recensioni, indicano che se assunto all'inizio della malattia, è possibile abbreviare i tempi di recupero. E le persone che hanno avuto influenza, infezioni virali respiratorie acute, infezioni respiratorie acute o raffreddori, notano che sullo sfondo dell'uso di Arbidol, la gravità dei sintomi diminuisce, a causa della quale c'è un significativo miglioramento del benessere generale. Coloro che l'hanno preso per la profilassi durante le epidemie di influenza stagionale o dopo il contatto con i malati erano anche soddisfatti dell'effetto di Arbidol..

Le recensioni negative sono state lasciate da persone che non hanno notato alcun effetto positivo dall'uso di Arbidol. Molte recensioni indicano che il farmaco è stato usato ripetutamente, ma ogni volta che il risultato era insoddisfacente - la durata della malattia non diminuiva, lo stato di salute non migliorava e la malattia non veniva tollerata più facilmente.

Arbidol per bambini - recensioni

Ci sono circa lo stesso numero di recensioni positive e negative sull'Arbidol per bambini. Le recensioni positive vengono generalmente lasciate dai genitori che hanno somministrato il farmaco per prevenire la malattia o nelle fasi iniziali di un raffreddore, quando si è rivelato efficace e ha aiutato a prevenire la malattia o ad accelerare il recupero.

Recensioni negative sull'Arbidol per bambini sono dovute alla sua inefficacia in un caso particolare, a costi elevati, pubblicità e imposizione troppo diffuse da parte di farmacisti e medici, nonché alle reazioni allergiche in un bambino in risposta all'assunzione.

Meglio di Arbidol

Prezzo della droga

Autore: Nasedkina A.K. Specialista in ricerca biomedica.

Arbidol 50mg 10 compresse p / o
Istruzioni per l'uso

Produttore: Pharmstandard, Russia

Altre forme di rilascio e confezionamento:

Numero di registrazione

Nome commerciale del farmaco

Nome internazionale non proprietario

Nome chimico

Etil 6-bromo-5-idrossi-1-metil-4-dimetilamminometil-2-feniltioometilindolo-3-carbossilico acido cloridrato monoidrato.

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film.

Altre forme di dosaggio di Arbidol

Descrizione

Compresse, rivestite con film dal bianco al bianco con un'ombra cremosa, rotonde, biconvesse. In una pausa dal bianco al bianco con una sfumatura di colore verdastro-giallastra o crema.

Composizione per una compressa

Principio attivo:

umifenovir (umifenovir cloridrato monoidrato (arbidol) in termini di umifenovir cloridrato) - 50 mg o 100 mg.
eccipienti:
nucleo: fecola di patate - 31.860 mg o 63.720 mg, cellulosa microcristallina - 57.926 mg o 115.852 mg, povidone-K30 (Kollidon 30) - 8.137 mg o 16.274 mg, stearato di calcio - 0,535 mg o 1.070 mg, croscarmellosa sodica (primellosa) -1.542 mg o 3,084 mg; guscio: ipromellosa (idrossipropilmetilcellulosa) - 4,225 mg o 8,450 mg, biossido di titanio - 1,207 mg o 2,415 mg, macrogol-4000 (polietilenglicole-4000) - 0,471 mg o 0,942 mg, polisorbato-80 (tween-80) - 0,097 mg o 0,193 mg (per dosaggi di 50 mg e 100 mg)

o
Advantia ™ Prime 390035ZР01 (Advantia ™ Prime 390035ZР01) - 6.000 mg [Ipromellosa (idrossipropilmetilcellulosa) - 4.225 mg, titanio diossido - 1,207 mg, macrogol-4000 (polietilenglicole-4000) - 0,471 mg, polisorbato-80 (tween-80) - 0,097 mg] - per un dosaggio di 50 mg

o
Aquarius Prime BAP318008 Bianco (Aquarius Prime BAP318008 Bianco) -6.000 mg [Ipromellosa (idrossipropilmetilcellulosa) - 4.225 mg, titanio diossido - 1,207 mg, macrogol-4000 (polietilenglicole-4000) -0,471 mg, polisorbato-80 (tween-80) - 0,097 - per un dosaggio di 50 mg.

Gruppo farmacoterapico

Codice ATX

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica.

Agente antivirale. Inibisce specificamente i virus dell'influenza A e B, il coronavirus associato alla sindrome respiratoria acuta grave (SARS). Secondo il meccanismo di azione antivirale, appartiene agli inibitori della fusione (fusione), interagisce con l'emoagglutinina del virus e impedisce la fusione della membrana lipidica del virus e delle membrane cellulari. Ha un moderato effetto immunomodulatore. Ha attività che induce l'interferone, stimola le risposte umorali e cellulari dell'immunità, la funzione fagocitaria dei macrofagi, aumenta la resistenza del corpo alle infezioni virali. Riduce l'incidenza di complicanze associate a un'infezione virale, nonché esacerbazioni di malattie batteriche croniche. L'efficacia terapeutica nelle infezioni virali si manifesta in una diminuzione della gravità dell'intossicazione generale e dei fenomeni clinici, una riduzione della durata della malattia, una diminuzione del rischio di complicanze.
Si riferisce a farmaci a bassa tossicità (LD50> 4 g / kg). Non ha alcun effetto negativo sul corpo umano se assunto per via orale nelle dosi raccomandate.
farmacocinetica.

Viene rapidamente assorbito e distribuito a organi e tessuti. La massima concentrazione nel plasma sanguigno se assunta alla dose di 50 mg viene raggiunta dopo 1,2 ore, alla dose di 100 mg - dopo 1,5 ore e viene metabolizzata nel fegato. L'emivita è di 17-21 ore: circa il 40% viene escreto invariato, principalmente con la bile (38,9%) e in piccola quantità dai reni (0,12%). Durante il primo giorno, viene rimosso il 90% della dose somministrata.

Indicazioni per l'uso

Prevenzione e trattamento negli adulti e nei bambini:

  • influenza A e B, SARS, sindrome respiratoria acuta grave (SARS) (comprese quelle complicate da bronchite, polmonite);
  • stati di immunodeficienza secondaria;
  • terapia complessa di bronchite cronica, polmonite e infezione da herpes ricorrente.
  • Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie e normalizzazione dello stato immunitario.
  • Terapia complessa di infezioni intestinali acute di eziologia del rotavirus nei bambini di età superiore ai 3 anni.

Controindicazioni

Ipersensibilità al farmaco, bambini di età inferiore a 3 anni.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro, prima dei pasti. Dose singola: bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg (2 compresse da 100 mg o 4 compresse da 50 mg).
Per la profilassi non specifica:
- con contatto diretto con pazienti con influenza e altre infezioni virali respiratorie acute:
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg una volta al giorno per 10-14 giorni;
- durante un'epidemia di influenza e altre infezioni virali respiratorie acute, per prevenire esacerbazioni di bronchite cronica, recidiva dell'infezione da herpes:
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 2 volte a settimana per 3 settimane.
- per la prevenzione della SARS (a contatto con un paziente): agli adulti e ai bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritti 200 mg una volta al giorno per 12-14 giorni.
- prevenzione delle complicanze postoperatorie:
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 2 giorni prima dell'intervento, quindi 2 - 5 giorni dopo l'intervento.
Per la cura:
- influenza, altre infezioni virali respiratorie acute senza complicazioni:
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni;
- influenza, altre infezioni virali respiratorie acute con sviluppo di complicanze (bronchite, polmonite, ecc.):
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni, quindi una singola dose una volta alla settimana in entro 4 settimane. Sindrome respiratoria acuta grave (SARS):
• adulti e bambini sopra i 12 anni - 200 mg 2 volte al giorno per 8-10 giorni.
Nel complesso trattamento della bronchite cronica, infezione da herpes:
• bambini da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni e adulti - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 - 7 giorni, quindi una singola dose 2 volte a settimana per 4 settimane. Terapia complessa di infezioni intestinali acute di eziologia del rotavirus nei bambini di età superiore a 3 anni:
• da 3 a 6 anni - 50 mg, da 6 a 12 anni - 100 mg, oltre 12 anni - 200 mg 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni.

Effetto collaterale

Raramente: reazioni allergiche.

Overdose

Interazione con altri medicinali

Quando somministrato con altri farmaci, non sono stati rilevati effetti negativi.

istruzioni speciali

Non mostra attività neurotropica centrale e può essere utilizzato nella pratica medica a scopo preventivo in individui praticamente sani di varie professioni, incl. che richiede maggiore attenzione e coordinamento dei movimenti (autisti di trasporto, operatori, ecc.).

Modulo per il rilascio

Compresse rivestite con film 50 mg, 100 mg.
10 compresse in un blister.
10, 20, 30 o 40 compresse in un barattolo di polimero.
1, 2, 3 o 4 blister o una lattina di polimero da 10, 20, 30 o 40 compresse insieme alle istruzioni per l'uso in un pacco di cartone.

Altro numero di dosi (volume) nel pacchetto Arbidol Compresse

Data di scadenza

3 anni - per un dosaggio di 50 mg.
2 anni - per un dosaggio di 100 mg.
Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di archiviazione

A una temperatura non superiore a 25 ° C.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Senza prescrizione medica.

Nome e indirizzo del produttore / organizzazione che accetta i reclami dei clienti:

JSC "Pharmstandard-Tomskkhimfarm", 634009, Russia, Tomsk, Lenin Avenue, 211,
tel./fax (3822) 40-28-56

Arbidol

Arbidol è un farmaco con effetti immunomodulatori e antivirali. Induce la sintesi dell'interferone, stimola l'immunità umorale e cellulare, l'attività fagocitica dei macrofagi.

Proprietà farmacologiche

Indicazioni per l'uso

  • trattamento e prevenzione dell'influenza e di altre infezioni respiratorie acute (comprese quelle complicate da bronchite e polmonite);
  • come parte della terapia combinata di bronchite cronica, polmonite e infezione da herpes ricorrente;
  • come parte della complessa terapia delle infezioni intestinali acute dell'eziologia del rotavirus nei bambini di età superiore ai 2 anni;
  • prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie;
  • normalizzazione dello stato immunitario.

Modalità di applicazione

Controindicazioni

  • bambini di età inferiore a 2 anni;
  • ipersensibilità al farmaco.

Compresse Arbidol

Compresse ARBIDOL® - farmaco antivirale per terapia eziotropica e prevenzione dell'influenza e dell'ARVI nei bambini di età superiore a 3 anni e negli adulti.

Benefici della molecola

  • una vasta gamma di attività antivirale: sopprime in modo specifico i virus dell'influenza A e B, compresi i sottotipi altamente patogeni - "suini" A (H1N1) pdm9 e "aviaria" A (H5N1), nonché altri virus che causano ARVI (parainfluenza, adenovirus, rinovirus, coronavirus, Virus PC e altri);
  • l'azione del farmaco è mirata alla causa dell'influenza e dei virus ARVI;
  • l'azione antivirale diretta è riconosciuta e studiata a livello internazionale: l'umifenovir è incluso nel classificatore dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel gruppo di farmaci con azione antivirale diretta 1 - secondo il meccanismo d'azione, appartiene agli inibitori della fusione (fusione);
  • pronta disponibilità all'azione - raggiungimento delle massime concentrazioni ematiche dopo 1,2 ore dal momento dell'assunzione del farmaco 2;
  • l'effetto antivirale diretto non dipende dallo stato immunologico del corpo, dalla reattività del sistema immunitario, dalla velocità di produzione dell'interferone, nonché dal numero di cicli ripetuti del farmaco;
  • aiuta a ridurre il periodo di malattia con influenza e ARVI fino a 3 giorni; ridurre il rischio di complicanze 3:
    • polmonite del 96%
    • sinusite del 92%
    • bronchite dell'84%
    • otite media del 95%
  • molti anni di esperienza nell'uso, un profilo di sicurezza favorevole e una conoscenza approfondita sono stati dimostrati sia in numerosi studi clinici 4 che in programmi di osservazione 5,6;
  • incluso nelle linee guida cliniche per fornire assistenza medica ai bambini con influenza 7;
  • assume una posizione di leader nella scelta dei pediatri nel trattamento dei bambini con influenza e ARVI 8;
  • la ricezione preventiva durante la stagione epidemiologica, nonché a contatto con un paziente con influenza o altre infezioni virali respiratorie acute, riduce il rischio di infezione; in particolare, con la somministrazione profilattica durante un'epidemia di influenza, il rischio di infezione di un bambino è ridotto fino a 4 volte 4.

Vantaggi delle compresse di ARBIDOL® 50 mg

  • dimensioni ridotte della compressa, facilitando il processo di assunzione e deglutizione del farmaco da parte di bambini di età inferiore;
  • compresse rivestite che prevengono la comparsa di spiacevoli sensazioni gustative durante l'assunzione del farmaco, che forma un umore positivo nel bambino e nei genitori durante il trattamento;
  • involucro del film senza zucchero, escluso l'assunzione di calorie supplementari da parte del bambino;
  • due opzioni di imballaggio - confezioni da 10 e 20 compresse - sono progettate per diverse situazioni cliniche:
    • 10 compresse - per la profilassi stagionale e post-esposizione dell'influenza e dell'ARVI nei bambini di 3-6 anni;
    • 20 compresse - per un ciclo completo di trattamento delle infezioni virali respiratorie nei bambini di 3-6 anni.

Indicazioni per l'uso ARBIDOL® compresse 50 mg

  • prevenzione e trattamento di ARVI, influenza A e B nei bambini dai 3 anni di età e negli adulti;
  • terapia complessa di infezioni intestinali acute di eziologia del rotavirus nei bambini dai 3 anni di età;
  • terapia complessa di infezione da herpes ricorrente;
  • prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie.

Numero di registrazione: ЛСР-003900/07

Denominazione commerciale del farmaco: Arbidol®

Nome internazionale non proprietario: Umifenovir

Nome chimico: Ethyl 6-bromo-5-hydroxy-1-methyl-4-dimethylaminomethyl 2-phenylthiomethylindole-3-carbboxy acid hydrochloride monohydrate.

Forma di dosaggio: compresse rivestite con film.

Composizione

Una compressa contiene: ingrediente attivo: umifenovir cloridrato monoidrato - 51,75 mg (in termini di umifenovir cloridrato - 50,00 mg);

nucleo: fecola di patate - 31.860 mg, cellulosa microcristallina - 57.926 mg, povidone (povidone K30) - 8.137 mg, calcio stearato - 0,535 mg, croscarmellosa (croscarmellose sodico) - 1.542 mg;

Opadry 10F280003 Bianco (Оpadry 10F280003 BIANCO) - 6.000 mg, [Ipromellosa (idrossipropilmetilcellulosa 2910) - 3,54 mg, macrogol (polietilenglicole) - 0,48 mg, polisorbato-80 (tween-80) - 0,06 mg, biossido di titanio - 1,92 mg.

Descrizione

Compresse, rivestite con film dal bianco al bianco con un'ombra cremosa, rotonde, biconvesse. In una pausa dal bianco al bianco con una sfumatura di colore verdastro-giallastra o crema.

Gruppo farmacoterapeutico: agente antivirale.

Codice ATX: J05AX13

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica. Agente antivirale. Inibisce in modo specifico i virus dell'influenza A e B in vitro (Influenzavirus A, B), inclusi sottotipi altamente patogeni A (H1N1) pdm09 e A (H5N1), nonché altri virus che causano infezioni virali respiratorie acute (ARVI) (coronavirus (Coronavirus), associati con sindrome respiratoria acuta grave (SARS), rinovirus (Rhinovirus), adenovirus (Adenovirus), virus respiratorio sinciziale (Pneumovirus) e virus parainfluenzale (Paramyxovirus)). Secondo il meccanismo di azione antivirale, appartiene agli inibitori della fusione (fusione), interagisce con l'emoagglutinina del virus e impedisce la fusione della membrana lipidica del virus e delle membrane cellulari. Ha un moderato effetto immunomodulatore, aumenta la resistenza del corpo alle infezioni virali. Ha attività che induce l'interferone: in uno studio sui topi, l'induzione degli interferoni è stata notata già dopo 16 ore e titoli elevati di interferoni sono rimasti nel sangue fino a 48 ore dopo la somministrazione. Stimola le risposte immunitarie cellulari e umorali: aumenta il numero di linfociti nel sangue, in particolare le cellule T (CD3), aumenta il numero di T-helper (CD4), senza influire sul livello di T-suppressors (CD8), normalizza l'indice immunoregolatorio, stimola la funzione fagocitaria dei macrofagi e aumenta numero di cellule killer naturali (cellule NK).

L'efficacia terapeutica nelle infezioni virali si manifesta in una diminuzione della durata e della gravità del decorso della malattia e dei suoi sintomi principali, nonché in una diminuzione dell'incidenza di complicanze associate a un'infezione virale e esacerbazioni di malattie batteriche croniche.

Si riferisce a farmaci a bassa tossicità (LD50> 4 g / kg). Non ha alcun effetto negativo sul corpo umano se assunto per via orale nelle dosi raccomandate.

Farmacocinetica. Viene rapidamente assorbito e distribuito a organi e tessuti. La massima concentrazione nel plasma sanguigno se assunta alla dose di 50 mg viene raggiunta dopo 1,2 ore, alla dose di 100 mg - dopo 1,5 ore e viene metabolizzata nel fegato. L'emivita è di 17-21 ore: circa il 40% viene escreto invariato, principalmente con la bile (38,9%) e in piccola quantità dai reni (0,12%). Durante il primo giorno, viene rimosso il 90% della dose somministrata.

Indicazioni per l'uso

Prevenzione e trattamento negli adulti e nei bambini: influenza A e B, altre infezioni virali respiratorie acute.

Terapia complessa di infezioni intestinali acute di eziologia del rotavirus nei bambini di età superiore ai 3 anni.

Terapia complessa di bronchite cronica, polmonite e infezione da herpes ricorrente.

Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie.

Controindicazioni

Ipersensibilità a umifenovir o qualsiasi componente del farmaco, bambini di età inferiore a 3 anni. Primo trimestre di gravidanza.

Accuratamente

Secondo e terzo trimestre di gravidanza.

Applicazione durante la gravidanza e durante l'allattamento

Gli studi sugli animali non hanno mostrato effetti dannosi su gravidanza, sviluppo embrionale e fetale, travaglio e sviluppo postnatale.

L'uso del farmaco Arbidol® nel primo trimestre di gravidanza è controindicato. Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, Arbidol® può essere utilizzato solo per il trattamento e la prevenzione dell'influenza e se i benefici previsti per la madre superano il potenziale rischio per il feto. Il rapporto rischio / beneficio è determinato dal medico curante.

Non è noto se Arbidol® passi nel latte materno nelle donne durante l'allattamento. Se è necessario utilizzare Arbidol®, è necessario interrompere l'allattamento.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro, prima dei pasti.

Dose singola (a seconda dell'età):

Singola dose del farmaco

50 mg (1 compressa)

100 mg (2 compresse)

oltre 12 anni e adulti

200 mg (4 compresse)

Età

Regime farmacologico

Nei bambini dai 3 anni di età e negli adulti:

Profilassi non specifica durante un'epidemia di influenza e altre infezioni virali respiratorie acute

in una singola dose 2 volte a settimana per 3 settimane.

Profilassi non specifica attraverso il contatto diretto con pazienti con influenza e altre infezioni virali respiratorie acute

in una singola dose 1 volta al giorno per 10-14 giorni.

Trattamento dell'influenza e di altre infezioni virali respiratorie acute

in una singola dose 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni.

Nei bambini dai 3 anni:

Terapia complessa di infezioni intestinali acute di eziologia del rotavirus

in una singola dose 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5 giorni.

Nei bambini dai 3 anni di età e negli adulti:

Terapia complessa di bronchite cronica, polmonite,
infezione erpetica

in una singola dose 4 volte al giorno (ogni 6 ore) per 5-7 giorni, quindi una singola dose 2 volte a settimana per 4 settimane.

Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie

in una singola dose 2 giorni prima dell'intervento, quindi 2 e 5 giorni dopo l'intervento.

L'assunzione del farmaco inizia dal momento in cui compaiono i primi sintomi dell'influenza e di altre infezioni virali respiratorie acute, preferibilmente entro e non oltre 3 giorni dall'esordio della malattia.

Se, dopo aver assunto il farmaco Arbidol® per tre giorni nel trattamento dell'influenza e di altre infezioni virali respiratorie acute, la gravità dei sintomi della malattia, inclusa l'alta temperatura (38 ° C o più), rimane, è necessario consultare un medico per valutare la validità dell'assunzione del farmaco.

Utilizzare il farmaco solo secondo le indicazioni, il metodo di utilizzo e alle dosi indicate nelle istruzioni.

Nel trattamento dell'influenza e dell'ARVI, è possibile una terapia sintomatica concomitante, incluso l'uso di farmaci antipiretici, mucocostrittori mucolitici e locali.

Effetto collaterale

Il farmaco Arbidol® appartiene a farmaci a bassa tossicità ed è generalmente ben tollerato.

Gli effetti collaterali sono rari, generalmente lievi o moderati e transitori.

L'incidenza delle reazioni avverse al farmaco è determinata secondo la classificazione dell'OMS: molto spesso (con una frequenza superiore a 1/10), spesso (con una frequenza di almeno 1/100, ma inferiore a 1/10), raramente (con una frequenza di almeno 1/1000, ma meno di 1/100), raramente (con una frequenza non inferiore a 1/10000, ma inferiore a 1/1000), molto raramente (con una frequenza inferiore a 1/10000), la frequenza è sconosciuta (non è possibile stabilire dai dati disponibili)

Disturbi del sistema immunitario: raramente - reazioni allergiche.

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati indicati nelle istruzioni viene aggravato o si nota qualsiasi altro effetto indesiderato non indicato nelle istruzioni, informare il medico.

Overdose

Interazione con altri medicinali

Quando somministrato con altri farmaci, non sono stati rilevati effetti negativi.

Non sono stati condotti studi clinici speciali dedicati allo studio dell'interazione del farmaco Arbidol® con altri farmaci.

Non sono state identificate informazioni sulla presenza di un'interazione indesiderabile con farmaci antipiretici, mucolitici e vasocostrittori locali nelle condizioni di uno studio clinico.

istruzioni speciali

È necessario osservare lo schema e la durata dell'assunzione del farmaco raccomandati nelle istruzioni. In caso di mancanza di una dose del farmaco, la dose dimenticata deve essere assunta il prima possibile e il corso di assunzione del farmaco deve essere continuato secondo lo schema iniziato. Se, dopo aver assunto il farmaco Arbidol® per tre giorni nel trattamento dell'influenza e di altre infezioni virali respiratorie acute, la gravità dei sintomi della malattia, inclusa l'alta temperatura (38 ° C o più), rimane, è necessario consultare un medico per valutare la validità dell'assunzione del farmaco.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi

Non mostra attività neurotropica centrale e può essere utilizzato nella pratica medica in persone di varie professioni, incl. che richiede maggiore attenzione e coordinamento dei movimenti (autisti di trasporto, operatori, ecc.).

Modulo per il rilascio

Compresse rivestite con film, 50 mg.

10 compresse in un blister.

1, 2, 3 o 4 blister insieme alle istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di archiviazione

A una temperatura non superiore a 25 ° С.

Tenere fuori dalla portata dei bambini

Condizioni di erogazione da farmacie Dispensate senza prescrizione medica.

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio / Organizzazione di reclami dei consumatori

OTCPharm PJSC, Russia,
123317, Mosca, st. Testovskaya, 10
Tel.: +7 (800) 775-98-19
Fax: +7 (495) 221-18-02

fabbricante

JSC "Pharmstandard-Leksredstva",
305022, Russia, Kursk, ul. 2 ° Aggregatnaya, 1a / 18, tel./fax: (4712) 34-03-13

Indicazione