Perché è utile l'acido ascorbico, quanto prendere al giorno, recensioni

I benefici e i danni dell'acido ascorbico sono informazioni essenziali per qualsiasi persona. È un potente agente rigenerante e antiossidante che è efficace contro le infezioni batteriche, partecipa alla formazione del collagene e aiuta con i problemi della pelle..

Cos'è l'acido ascorbico

L'acido ascorbico è un composto di sei atomi di carbonio legati al glucosio. Si trova negli agrumi e in molte verdure. È un nutriente essenziale nella dieta umana, benefico per il mantenimento del tessuto connettivo e delle ossa ed è considerato un antiossidante. L'effetto dell'acido ascorbico sul corpo si esprime nel reintegrare la sua carenza e nel migliorare le funzioni sistemiche.

I benefici dell'acido ascorbico

L'integratore alimentare ha proprietà protettive antiaterogeniche, anticarcinogene, antiipertensive, antivirali, antistaminiche, immunomodulanti, oftalmiche..

I benefici dell'acido ascorbico per l'organismo sono espressi come segue:

  1. Cura le ferite nella terapia complessa.
  2. Previene le infezioni.
  3. Mantiene la pelle sana.
  4. Mantiene la forza delle ossa e del tessuto connettivo.
  5. Supporta il metabolismo delle proteine.
  6. Utilizzato nella prevenzione e nel trattamento del cancro.
  7. Aiuta a formare il collagene e migliora l'assorbimento del ferro.
  8. Oltre alle proprietà biosintetiche e antiossidanti, svolge un ruolo fondamentale nel rafforzamento dell'immunità.

I benefici dell'acido ascorbico per le donne sono che:

  • promuove l'assorbimento del ferro e previene l'anemia;
  • partecipa alla prevenzione dell'invecchiamento;
  • aiuta a trasportare un bambino.

I benefici dell'acido ascorbico per gli uomini sono inestimabili. Ha proprietà:

  • eliminazione della disfunzione erettile;
  • aumentare la resistenza e la resistenza allo stress, che è importante per il lavoro e lo sport;
  • aumento dell'attività fisica.

Per immunità

Una forte immunità è la prima linea di difesa contro raffreddori, influenza e molte altre infezioni virali e batteriche.

La vitamina C è benefica per il corpo in quanto aumenta la produzione di globuli bianchi che combattono le malattie e aumenta i livelli di interferone, impedendo ai virus di entrare nel sangue..

Possiede un'elevata attività antivirale e antibatterica ed è utile per lo sviluppo dell'immunità.

Per il cervello

La sostanza è utile per la sintesi di L-carnitina e neurotrasmettitori noti come catecolamine (dopamina e adrenalina). Colpiscono l'umore e la resistenza a fattori negativi..

La concentrazione di una sostanza benefica nel siero del sangue è inversamente correlata al rischio di sviluppare demenza. Per quanto riguarda la malattia di Alzheimer, si ritiene che lo stress ossidativo svolga un ruolo importante nella patogenesi della malattia. La vitamina C aiuta a ridurre lo stress e migliora le condizioni degli anziani.

Per raffreddore e influenza

Alcune ricerche suggeriscono che l'acido ascorbico può essere utile per il raffreddore. In generale, le persone che assumono integratori possono avere periodi di malattia leggermente più brevi o sintomi più lievi. Ma i test clinici ufficiali non indicano una connessione con sollievo da influenza, rinite e altri disturbi stagionali..

Con le mestruazioni

L'acido ascorbico è benefico per il normale corso delle mestruazioni.

Il ricevimento in un dosaggio elevato provoca la proprietà di inibizione dell'assunzione di prostaglandine nel corpo, che porta all'insorgenza delle mestruazioni.

I benefici si manifestano nelle seguenti azioni:

  • regola l'equilibrio degli ormoni;
  • aumenta l'assorbimento del tocoferolo, che ha le proprietà di mantenere la fertilità;
  • riduce l'intensità della sindrome premestruale, riduce i danni da sbalzi d'umore, irritabilità, sonnolenza;
  • facilita il corso delle fluttuazioni cicliche: dolore e tensione sono ridotti;
  • migliora le condizioni della pelle, rimuove l'acne.

Per atleti e culturisti

I benefici dell'acido ascorbico per gli atleti risiedono nelle sue proprietà per migliorare la resistenza del corpo e aumentare la tolleranza allo sviluppo dell'attività fisica.

L'effetto benefico per i bodybuilder si esprime in un effetto positivo sul testosterone. Inoltre, i livelli di cortisolo sono ridotti, il che impedisce la crescita muscolare..

Durante l'allenamento quotidiano, si consiglia agli atleti di assumere fino a 3000 mg al giorno in tre dosi divise. L'uso di acido ascorbico in un tale dosaggio si manifesta in un rapido recupero da lesioni, la prevenzione del dolore muscolare.

Quando si usano integratori, prestare attenzione ai possibili danni all'apparato digerente..

Per le donne in gravidanza

I benefici della vitamina C per le donne in gravidanza sono simili a quelli per le altre persone. Inoltre, aiuta ad assorbire meglio il ferro..

Tuttavia, a dosi elevate, il supplemento può avere effetti dannosi sul feto. La necessità di ricovero deve essere determinata dal medico.

Il consumo è considerato sicuro durante l'allattamento, ma la quantità deve essere verificata con il pediatra..

Per bambini

Una carenza in un bambino può portare a anomalie ossee, sintomi emorragici e anemia.

Di solito si verifica nei bambini con gravi restrizioni dietetiche, il più delle volte causate da disturbi neuropsichiatrici o gastrointestinali. Il bambino non vuole o non può mangiare frutta e verdura.

La vitamina C è benefica per le sue proprietà riparatrici di ossa e tessuti. Questo aiuta a mantenere in salute le gengive del bambino e rafforza i vasi sanguigni, riducendo al minimo i lividi dalle cadute. Inoltre, aiuta a curare tagli e ferite, rafforza il sistema immunitario e protegge dalle infezioni. L'eccesso viene rapidamente eliminato dai reni e non danneggia.

L'acido ascorbico con glucosio è particolarmente utile per i bambini, poiché aumenta l'assorbimento della vitamina C. La combinazione di sostanze aiuta a sopportare carichi elevati a scuola e nello sport.

La carenza porta ad affaticamento cronico e scarsa resistenza alle malattie.

La ricezione in combinazione con glucosio è consentita a partire dai 6 anni alla dose di non più di 75 mg / giorno.

L'acido ascorbico è buono per la perdita di peso

L'assunzione del supplemento di 500 mg in combinazione con un regime di esercizio fisico e una dieta con restrizione calorica è utile per ridurre la frequenza cardiaca e lo sforzo percepito. Per la perdita di peso, il farmaco non porta alcun beneficio. Aiuta solo a migliorare la salute generale..

Come capire che al corpo manca la vitamina C.

Una carenza può causare sintomi come:

  • Anemia.
  • Gengive sanguinanti / sangue dal naso.
  • Diminuita capacità di combattere le infezioni e curare le ferite.
  • Secco, doppie punte.
  • Pelle ruvida, secca, squamosa.
  • Lividi frequenti.
  • Infiammazione delle gengive.
  • Smalto dentale indebolito.
  • Aumento di peso.
  • Articolazioni gonfie e dolorose.

Se vengono rilevate tali manifestazioni, si consiglia di eseguire un esame del sangue.

Chi ha bisogno di assumere acido ascorbico

I benefici e i danni dell'acido ascorbico dipendono dalla malattia specifica. Ma, naturalmente, deve essere preso in condizioni di immunodeficienza, dopo operazioni, lesioni, stress fisico e mentale..

Facilita l'assorbimento del ferro, mantenendolo in una forma ridotta, utile per l'anemia.

I meccanismi d'azione dell'acido ascorbico nella prevenzione e nel trattamento del cancro comprendono il rafforzamento del sistema immunitario, la stimolazione della formazione di collagene, la prevenzione delle metastasi.

È stata notata la proprietà di accelerare la guarigione delle ferite dopo l'intervento chirurgico e una più rapida guarigione delle fratture..

Forme di rilascio di acido ascorbico

È disponibile in fiale da 1 e 2 ml, sotto forma di pillole, polvere, forma vaginale e compresse con glucosio aggiunto.

Come prendere l'acido ascorbico

Ci sono tassi di assunzione giornaliera approvati dal medico, che sono mostrati nella tabella:

Le specifiche specifiche dipendono dalla forma di rilascio, dallo stato di salute, dal potenziale danno.

Istruzioni per l'uso di acido ascorbico in confetto

I benefici dell'acido ascorbico nelle pillole sono simili a quelli di altre forme..

Di solito si consiglia di assumere 1 - 2 compresse al giorno per la prevenzione e 3 pezzi nella complessa terapia delle malattie.

Assunzione di acido ascorbico in polvere

Le forme in polvere sono le più economiche e possono essere facilmente miscelate con liquidi. Hanno gusti diversi e sono utili per tutti. Un grammo di polvere viene diluito in 1 litro di acqua - questa è la dose giornaliera per un adulto. Per i bambini, è dimezzato.

Come usare le fiale di vitamina C.

La soluzione è del 5 e 10%. Viene utilizzato per via endovenosa o intramuscolare in una quantità di 1 ml 10% al giorno e fino a 3 ml di una dose del 5%.

Il vantaggio della vitamina C nelle fiale per il corpo è il suo rapido assorbimento, poiché entra direttamente nel flusso sanguigno. Esclude danni causati da effetti su denti e stomaco.

Quali alimenti contengono acido ascorbico

È importante seguire una dieta contenente cibi come:

  1. Melone.
  2. Agrumi e succhi di frutta.
  3. Kiwi.
  4. Mango.
  5. Papaia.
  6. Un ananas.
  7. Fragola, lampone, mirtillo, mirtillo rosso.
  8. Anguria.
  9. Broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavolfiore.
  10. Pepe verde / rosso.
  11. Spinaci, cime di rapa e altre verdure a foglia verde.
  12. Patate.
  13. Pomodori / succo di pomodoro.
  14. Rosa canina.
  15. Mele.

Gli effetti della temperatura hanno la proprietà di distruggere alcune delle vitamine, quindi è meglio mangiare cibi freschi.

Con una dieta rigorosa o carenza di vitamine, le compresse di acido ascorbico trarranno beneficio oltre alla dieta.

L'uso di acido ascorbico in cosmetologia

Il meccanismo d'azione dell'acido ascorbico è espresso nella proprietà di controllare la sintesi di melanina e collagene. Il corpo non lo accumula, ha bisogno di un'assunzione dall'esterno, anche per uso esterno.

Per la pelle del viso

L'acido ascorbico per il viso in fiale è utile per risolvere i seguenti problemi:

  • colore stanco della pelle opaca;
  • macchie, arrossamenti e desquamazione;
  • processi infiammatori;
  • acne rosacea;
  • imitare le rughe;
  • pori ostruiti e oleosi.

Non ci sono controindicazioni speciali, ad eccezione delle allergie. Prima dell'uso è necessario eseguire un test cutaneo per evitare danni.

L'acido ascorbico è utile per le rughe; per ridurle, viene utilizzata la seguente ricetta per una miscela rinfrescante: 1 fiala di vitamine C ed E viene diluita in 2 ml di acqua. La soluzione viene distribuita sul viso e delicatamente massaggiata lungo le linee di massaggio. Deve essere ripetuto una volta alla settimana..

L'acido ascorbico è usato per le macchie dell'età. Per preparare una maschera sbiancante, dovresti prendere:

  • 0,5 cucchiai. l. fiocchi di latte;
  • 2 cucchiaini tè nero tritato;
  • 1 fiala di acido;
  • 1 cucchiaino olio di olivello spinoso.

I componenti vengono montati in una massa omogenea. La maschera applicata dura 20 minuti e si risciacqua.

Dopo un uso regolare, la pelle diventerà più chiara, le macchie dell'età scompariranno gradualmente.

Per la bellezza e la salute dei capelli

L'acido ascorbico è molto utile per migliorare le proprietà dei capelli. Per rafforzarli, si consiglia di realizzare la seguente maschera:

  • Mescolare 1 tuorlo con 1 fiala di acido ascorbico e 100 ml di glicerina;
  • aggiungere acqua per formare la consistenza della panna acida densa;
  • distribuire sulla zona della radice, sfregando delicatamente sulla pelle;
  • indossare un cappello speciale o avvolgere un asciugamano intorno alla testa per 30 minuti;
  • lava via la composizione.

I benefici della vitamina C per i capelli sono l'eliminazione della secchezza, le manifestazioni seborroiche e la stimolazione della crescita.

Interazione dell'acido ascorbico con altri farmaci

Se assunto contemporaneamente con alcuni farmaci, si verifica quanto segue:

  1. la concentrazione nel sangue di antibiotici delle serie di penicillina e tetraciclina, aumenta l'ormone estrogeno - che richiede una diminuzione della loro dose;
  2. aspirina e farmaci contraccettivi tendono a ridurre l'assorbimento di acido ascorbico;
  3. migliora l'assorbimento del ferro;
  4. l'uso simultaneo con deferoxamina può portare a insufficienza cardiaca;
  5. aumenta la tossicità dell'etanolo e dei farmaci per il sollievo dei sintomi di astinenza;
  6. prendendo corticosteroidi, i salicilati richiedono una riduzione del loro dosaggio.

La combinazione di soluzioni in una siringa sarà dannosa. La fiala deve essere utilizzata senza miscelazione.

Perché è utile l'acido ascorbico con glucosio?

I benefici dell'acido ascorbico con glucosio sono espressi nel rafforzarsi reciprocamente. Il monosaccaride ripristina rapidamente i costi energetici e la vitamina C sopprime i radicali liberi. Queste proprietà sono indispensabili per il recupero dalla malattia, nello sport, con stress mentale. La combinazione è più efficace se presa da bambini e atleti.

I benefici e i danni dell'acido ascorbico con glucosio devono essere valutati in termini di efficacia in una specifica malattia. Ad esempio, con il diabete, bere il complesso non è raccomandato a causa del rischio di aumento della glicemia. Lo smalto debole dei denti elimina la masticazione delle compresse.

Il danno della vitamina C e controindicazioni da usare

Gli effetti collaterali dell'assunzione di acido ascorbico sono espressi nella comparsa di diarrea, calcoli renali, trombocitosi. Le compresse masticabili possono causare danni sotto forma di erosione dello smalto dei denti.

Non dovresti assumere il farmaco se:

  • sono allergici all'acido ascorbico o qualsiasi altro ingrediente nel supplemento;
  • ha problemi ai reni;
  • diagnosticato con diabete;
  • c'è un'esacerbazione dell'ulcera peptica.

Quando somministrato per via endovenosa, il danno si manifesta con insorgenza di debolezza, vertigini, indurimento nel sito di iniezione, arrossamento della pelle.

Sintomi e conseguenze di un sovradosaggio di acido ascorbico

L'acido ascorbico è generalmente non tossico, ma i danni possono includere nausea, vomito, bruciore di stomaco, crampi addominali, affaticamento, vampate di calore, mal di testa, insonnia e sonnolenza. Gli studi hanno dimostrato che una quantità di sostanza superiore a 2000 mg / die può portare alla depressione delle condizioni generali e al disagio nello stomaco..

Gli effetti collaterali dell'assunzione di troppo del supplemento sono molto rari. Le conseguenze di un sovradosaggio passano rapidamente a causa della presenza della proprietà di rimozione attraverso i reni. Trattamento sintomatico.

Conclusione

I benefici e i danni dell'acido ascorbico sono espressi in diversi modi. Prima dell'uso, è necessario studiarne attentamente le proprietà e le controindicazioni. Fondamentalmente, non ha un impatto negativo sulla salute. L'efficacia di questa sostanza è stata a lungo dimostrata in varie malattie e nella loro prevenzione. I benefici dell'acido ascorbico per pelle e capelli sono paragonabili all'uso di cosmetici costosi.

Acido ascorbico n. 200 (50 mg, Marbiopharm OJSC)

Istruzioni

  • russo
  • қazaқsha

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Composizione

Una compressa contiene

principio attivo - acido ascorbico - 50 mg

sostanze ausiliarie: zucchero (saccarosio), sciroppo di amido, olio di semi di girasole, cera, talco, essenza aromatica, giallo chinolina

Descrizione

Confetto di colore giallo-verdastro o giallo, sferico, uniforme.

Gruppo farmacoterapico

Vitamine. Vitamina C

Codice ATX А11GA01

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

L'assorbimento di acido ascorbico nella cavità orale avviene passivamente e nell'intestino tenue - attivamente con la partecipazione del glucosio. Patologia del tratto gastrointestinale (ulcere peptiche, costipazione, diarrea, invasione elmintica,

giardiasi) interrompe il suo assorbimento dall'intestino. Quando la vitamina C viene utilizzata in una dose terapeutica, la biodisponibilità è del 70% con un aumento dell'assunzione, diminuisce. La massima concentrazione nel sangue è dopo 4 ore. Dal sangue, l'acido ascorbico penetra meglio nei leucociti e nelle piastrine, si accumula nel lobo posteriore dell'ipofisi, ghiandole surrenali, epitelio oculare e fegato.

La biotrasformazione dell'acido ascorbico in acido deidroascorbico e acido diketogulonico seguita dalla conversione in acido ossalico si verifica nel fegato.

L'escrezione di tutti i suddetti metaboliti e dell'acido ascorbico stesso in forma invariata viene effettuata principalmente dai reni..

farmacodinamica

L'acido ascorbico è attivamente coinvolto in molte reazioni redox, ha un effetto stimolante generale non specifico sul corpo. Aumenta la capacità adattativa del corpo e la sua resistenza alle infezioni; promuove i processi di rigenerazione.

A causa della presenza di un gruppo di dienolo (-COH = COH-) nella molecola, ha forti proprietà riducenti (antiossidanti). Regola il trasporto di idrogeno in molte reazioni biochimiche, migliora l'uso del glucosio nel ciclo dell'acido tricarbossilico, partecipa alla sintesi di acido tetraidrofolico, ormoni steroidei, collagene e procollagene.

Partecipa al metabolismo del colesterolo, migliora la disintossicazione e la funzione di sintesi proteica del fegato. Contribuisce al mantenimento dello stato colloidale della sostanza intercellulare e alla normale permeabilità capillare. Migliora la secrezione biliare e la funzione esocrina del pancreas.

Il corpo umano non può sintetizzare da solo la vitamina C, la necessità è soddisfatta a causa del suo contenuto negli alimenti.

Il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico negli uomini adulti è 0,07-0,1 g, nelle donne - 0,08 g, nelle donne in gravidanza - 0,1 g, con allattamento al seno - 0,12 g.

Indicazioni per l'uso

- prevenzione, trattamento di ipo e avitaminosi da vitamina C.

- sanguinamento nasale, uterino, polmonare

- aumento dello stress fisico e mentale

- il periodo di gravidanza e allattamento

- periodo di recupero dopo gravi malattie a lungo termine.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il farmaco viene assunto per via orale, dopo i pasti..

Per la prevenzione: adulti 0,05-0,1 g (1 - 2 compresse) al giorno.

Per il trattamento: adulti 0,05-0,1 g (1 - 2 pillole) 3 - 5 volte al giorno.

Durante la gravidanza e l'allattamento, 0,3 g (6 compresse) al giorno per 10-15 giorni, quindi profilatticamente 0,1 g (2 compresse) al giorno.

La durata del trattamento dipende dalla natura e dal decorso della malattia ed è prescritta dal medico

Effetti collaterali

- mal di testa, stanchezza

- con l'uso prolungato di grandi dosi - aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso centrale, disturbi del sonno

- irritazione della mucosa del tratto gastrointestinale, nausea, vomito, diarrea, crampi allo stomaco

- pollikiuria moderata, con uso prolungato - grandi dosi di iperossaluria, nefrolitiasi, danno all'apparato glomerulare dei reni

- con l'uso prolungato di grandi dosi - una diminuzione della permeabilità capillare

- inibizione della funzione dell'apparato insulare del pancreas (iperglicemia, glucosuria)

- eruzione cutanea, raramente - shock anafilattico.

Controindicazioni

- ipersensibilità a componenti di medicina

- tendenza alla trombosi

- aumento della coagulazione del sangue

- bambini e adolescenti fino a 18 anni

- malattie maligne progressive.

Interazioni farmacologiche

Aumenta la concentrazione ematica di benzilpenicillina e tetracicline; alla dose di 1 g / die. aumenta la biodisponibilità di etinilestradiolo.

Migliora l'assorbimento delle preparazioni di ferro nell'intestino (converte il ferro ferrico in ferro); può aumentare l'escrezione di ferro se usato contemporaneamente alla deferoxamina.

L'acido acetilsalicilico (ASA), i contraccettivi orali, i succhi freschi e le bevande alcaline riducono l'assorbimento e l'assorbimento.

Con l'uso simultaneo con ASA, l'escrezione di acido ascorbico nelle urine aumenta e l'escrezione di ASA diminuisce. L'ASA riduce l'assorbimento di acido ascorbico di circa il 30%.

Aumenta il rischio di cristalluria durante il trattamento con salicilati e sulfamidici a breve durata d'azione, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina (inclusi gli alcaloidi), riduce la concentrazione nel sangue dei contraccettivi orali.

Aumenta la clearance totale dell'etanolo, che a sua volta riduce la concentrazione di acido ascorbico nel corpo.

I farmaci chinolina (fluorochinoloni, ecc.), Cloruro di calcio, salicilati, glucocorticosteroidi, con un uso prolungato, riducono le riserve di acido ascorbico.

Con l'uso simultaneo riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina.

Con l'uso prolungato o l'uso in dosi elevate, l'interazione di disulfiram-etanolo può essere interrotta.

A dosi elevate, aumenta l'escrezione renale di mexiletina.

Barbiturici e primidone aumentano l'escrezione urinaria di acido ascorbico.

Riduce l'effetto terapeutico dei farmaci antipsicotropici (derivati ​​della fenotiazina), riassorbimento tubulare di anfetamine e antidepressivi triciclici.

istruzioni speciali

A causa dell'effetto stimolante dell'acido ascorbico sulla sintesi degli ormoni corticosteroidi, è necessario monitorare la funzionalità renale e la pressione sanguigna.

Con l'uso prolungato di grandi dosi, è possibile sopprimere la funzione dell'apparato insulare del pancreas, quindi, durante il trattamento, deve essere regolarmente monitorato..

Nei pazienti con un alto contenuto di ferro nel corpo, l'acido ascorbico deve essere usato in dosi minime..

La prescrizione di acido ascorbico a pazienti con tumori in rapida proliferazione e intensamente metastatici può aggravare il processo..

L'acido ascorbico, come agente riducente, può distorcere i risultati di vari test di laboratorio (glicemia, bilirubina, attività transaminasi, LDH).

Gravidanza e allattamento

Usare con cautela durante la gravidanza, poiché dosi elevate di vitamina C più di 1 g al giorno possono causare l'interruzione della gravidanza a causa della maggiore sintesi di estrogeni. Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento dopo aver consultato un medico.

Il fabbisogno giornaliero minimo di acido ascorbico nei trimestri II-III della gravidanza è di circa 60 mg.

Il fabbisogno giornaliero minimo durante l'allattamento è di 80 mg. Una dieta della madre contenente una quantità adeguata di acido ascorbico è sufficiente per prevenire la carenza di vitamina C in un bambino (si raccomanda che la madre che allatta non superi il fabbisogno giornaliero massimo di acido ascorbico).

Caratteristiche dell'influenza del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Overdose

Sintomi: con l'uso a lungo termine, anche a dosi terapeutiche, bruciore di stomaco, diarrea, difficoltà a urinare o colorazione delle urine rossa, sono possibili emolisi (in pazienti con deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi).

Se si verificano effetti collaterali, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico..

Modulo di rilascio e confezione

200 confetti in lattine polimeriche. 1 scatola può essere inserita in una scatola di cartone insieme alle istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe. È consentito collocare lattine di materiale polimerico insieme a un uguale numero di istruzioni per l'uso medico nelle lingue statali e russe in scatole di cartone ondulato.

Condizioni di archiviazione

Conservare in luogo asciutto e buio a una temperatura non superiore a 25 ° С.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di conservazione

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

fabbricante

JSC "Marbiopharm", Federazione Russa

424006, Repubblica di Mari El, Yoshkar-Ola, st. K. Marx, 121.

Tel.: (8362) 42-03-12, fax: (8362) 45-00-00

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio

JSC "Marbiopharm", Federazione Russa

Indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nella Repubblica del Kazakistan

JSC "Marbiopharm", Federazione Russa

424006, Repubblica di Mari El, Yoshkar-Ola, st. K. Marx, 121.

Tel.: (8362) 42-03-12, fax: (8362) 45-00-00

Istruzioni per l'uso di acido ascorbico nei confetti

La vitamina C svolge un ruolo essenziale nel corpo umano, ma non viene prodotta da sola. Pertanto, è così importante ricordare che l'acido ascorbico, le pillole, le compresse o la polvere dovrebbero essere un elemento integrante nell'armadietto dei medicinali a casa. La vitamina aiuta a mantenere la forza del corpo, funge da agente profilattico contro raffreddori e malattie infettive.

La nostra salute è influenzata da molti fattori negativi: cattive condizioni ambientali, alto contenuto di metalli pesanti nell'aria e nell'acqua, dieta malsana, cattive abitudini, malattie croniche, disturbi ormonali, stress quotidiano e uno stile di vita sedentario. Tutti questi momenti riducono l'immunità, interrompono il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare, causano problemi digestivi e peggiorano il benessere. Gli individui che assumono regolarmente acido ascorbico aiutano i loro corpi a far fronte alle malattie da soli e proteggono da future complicazioni di salute.

Indicazioni per l'uso della vitamina C nelle pillole

Nel trattamento di molte malattie, i medici prescrivono farmaci contenenti vitamina C per mantenere l'immunità..

Consideriamo più in dettaglio come il dragee di acido ascorbico è utile e in quali casi è prescritto:

  • Avitaminosi e ipovitaminosi della vitamina C. Una condizione patologica del corpo associata a una dieta malsana e a mangiare cibi a basso contenuto di vitamine. Inoltre, un ridotto assorbimento della vitamina può essere associato a malattie del tratto gastrointestinale e all'incapacità del corpo di assorbire l'elemento benefico..
  • Prevenzione di infezioni e raffreddori. In bassa stagione, c'è un'alta probabilità di contrarre l'influenza o ammalarsi di ipotermia. L'acido ascorbico è in questo caso un farmaco immunomodulatore e protegge il corpo dalle malattie.
  • Bleeding. Con l'aumento della pressione, i capillari sottili non possono sopportare il carico e lo scoppio, questo può essere associato con sangue dal naso. L'acido ascorbico in pillole rafforza i vasi sanguigni e migliora la composizione del sangue.
  • Diatesi emorragica. I sintomi della malattia sono espressi nella comparsa di ematomi sul corpo. Le emorragie si verificano a causa di disturbi della coagulazione del sangue e vasi fragili. La vitamina C migliora le condizioni del sistema cardiovascolare e ripristina le pareti dei vasi sanguigni.
  • Distrofia. La malattia è accompagnata da carenza vitaminica e mancanza di vitalità. Per il trattamento, viene prescritta una terapia complessa, volta ad aumentare l'immunità..
  • Avvelenamento. In caso di intossicazione, i medici raccomandano sempre di assumere urgentemente succo di limone o acqua di limone. A causa dell'elevato contenuto di acido ascorbico nel frutto, il corpo viene rapidamente pulito da tossine e tossine. La vitamina ha un effetto antiossidante e rimuove le sostanze nocive.
  • Stress fisico e mentale. Qualsiasi allenatore confermerà che quando si fa sport, è necessario assumere acido ascorbico in pillole. L'elemento promuove il tono muscolare, aiuta i culturisti a costruire rapidamente la massa muscolare e rafforza anche il sistema cardiovascolare, che è esposto a un grande stress negli atleti. Per le persone le cui attività sono correlate allo stress mentale, la vitamina C aiuta a fornire ossigeno al cervello e aiuta a migliorare la memoria e l'attenzione.
  • Malattia del fegato. Con una mancanza di vitamina C, il metabolismo è compromesso e l'immunità locale è ridotta. L'acido ascorbico favorisce la rigenerazione dei tessuti, che è necessario per il normale funzionamento del "filtro" principale del nostro corpo.

Come puoi vedere da quanto sopra, la vitamina C è un elemento essenziale per il corretto funzionamento del corpo. Puoi sempre portare con te l'acido ascorbico per lavorare e prenderlo al momento giusto. A causa del costo accessibile del farmaco, le persone con qualsiasi livello di reddito possono permettersi di assumere pillole..

Proprietà utili di acido ascorbico

La vitamina C si trova in molti alimenti (rosa canina, lattuga verde, cavolo rapa, prezzemolo, cipolle, peperoni, pompelmo, ribes, limone, ecc.), Ma non sempre entra nel corpo nella quantità richiesta. Nel frattempo, questo elemento è molto importante, il suo deficit deve essere reintegrato.

L'acido ascorbico ha un effetto benefico sul funzionamento del sistema nervoso, ripristina le connessioni tra i neurotrasmettitori, migliorando così la memoria e l'attenzione, quindi si raccomanda di bere la vitamina in aggiunta agli studenti durante la preparazione agli esami. Inoltre, la vitamina è coinvolta nell'ematopoiesi e consente l'assorbimento del ferro, che è responsabile del normale livello di emoglobina nel sangue. L'acido ascorbico ripristina la funzione intestinale e normalizza il metabolismo. L'acido aiuta a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo ed elimina il gonfiore dei tessuti. Il farmaco è utile come profilassi contro gli ictus, poiché assottiglia il sangue, previene i coaguli di sangue e rinforza i vasi sanguigni.

I rappresentanti del gentil sesso in ogni momento sono andati a vari trucchi per mantenere la loro figura in buona forma. Con la vitamina C, perdere peso è molto più semplice, poiché stimola la produzione di ormoni responsabili del processo di combustione dei grassi. Molte donne usano l'acido ascorbico in pillole per preparare maschere anti-invecchiamento. Grazie alle sue funzioni rigenerative, l'acido leviga le rughe, elimina i segni di affaticamento e allevia l'irritazione della pelle.

Istruzioni per l'uso di pillole con vitamina C

L'acido ascorbico nel confetto è piccole palline gialle con un sapore aspro. Prima di iniziare un corso di assunzione di una vitamina, è necessario consultare il proprio medico e chiarire come prenderla..

Per un bambino e un adulto, è previsto un dosaggio diverso a seconda della condizione:

  • Per la prevenzione dell'ARVI, i bambini dai 5 anni devono assumere 1 compressa al giorno, gli adulti - 2 compresse al giorno.
  • Per il trattamento, si consiglia agli adulti di bere 2 pillole da tre a cinque volte al giorno, i bambini - 2 pillole tre volte al giorno.

Le vitamine devono essere assunte a stomaco pieno per evitare gli effetti collaterali di bruciore e dolore allo stomaco. Ci sono alcune controindicazioni all'uso di acido ascorbico. I pazienti con tromboflebite, insufficienza renale, diabete mellito, persone con carenza di saccarosio, isomaltasi, fruttosio e persone con malattie del sangue sono controindicati nella terapia vitaminica.

Cosa succede se ti siedi molto acido ascorbico? In caso di sovradosaggio, bambini e adulti possono manifestare i seguenti sintomi:

  • bruciore di stomaco;
  • mal di stomaco;
  • interruzione dell'intestino;
  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • nausea;
  • aumento della glicemia.

Al fine di evitare lo sviluppo di effetti collaterali, inclusa l'allergia alla vitamina C, è necessario studiare attentamente le informazioni sui benefici e sui danni dell'acido ascorbico nelle pillole, che sono contenute nelle istruzioni per l'uso..

Ricette di vitamina C.

Non c'è acido ascorbico nei prodotti di origine animale. Se vuoi mantenere l'immunità e mangiare bene, dovresti mangiare frutta e verdura ricche di vitamine. L'insalata di peperoni e pomodori, condita con olio d'oliva, non è solo salutare, ma anche deliziosa per tutta la famiglia. I crauti sono famosi per i suoi benefici per la digestione fin dai tempi antichi. Gli scienziati hanno dimostrato che i crauti contengono molte volte più vitamina C del cavolo fresco. Molti medici raccomandano l'uso di questo prodotto per coloro che vogliono perdere peso..

Nella stagione autunnale, è necessario sostenere il sistema immunitario, il succo di mirtillo rosso con limone è un'ottima soluzione. Per preparare una bevanda "dal vivo", versa acqua bollita calda sopra i mirtilli rossi e lascia che la bevanda alla frutta si infonda per mezz'ora. Senza ebollizione, vengono preservate tutte le proprietà benefiche della bacca nella bevanda.

L'acido ascorbico può anche essere usato in maschere sbiancanti e balsami per capelli benefici. Non è un segreto che il collagene mantenga la giovinezza e l'elasticità della pelle. Per preparare una maschera rigenerante, mescola un cucchiaino di gelatina, un confetto di vitamina C e diluiscilo con un cucchiaio di acqua. Riscaldare la miscela risultante nel microonde per 10 secondi e applicare il prodotto sul viso precedentemente pulito. Rimuovere la maschera dopo 15 minuti. Tale procedura ti consentirà di ringiovanire la pelle, saturarla con il collagene e, grazie all'acido ascorbico, eliminare l'infiammazione, le eruzioni cutanee e le macchie dell'età sul viso..

Per normalizzare il funzionamento delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto e ripristinare la struttura danneggiata dei capelli, puoi usare le pillole di vitamina C per preparare i balsami. La ricetta più comune è una maschera all'uovo. Mescola il tuorlo di un uovo con olio di bardana, aggiungi un confetto di acido ascorbico. Strofina la maschera sulle radici dei capelli. Secondo le recensioni dei consumatori, i capelli dopo la procedura diventano morbidi, maneggevoli e setosi. Molte donne hanno notato che dopo un ciclo di trattamento con una tale maschera, l'oleosità dei capelli diminuisce e la testa può essere lavata molto meno spesso..

Sii attento alla tua salute e consulta prontamente un medico. È più facile prevenire una malattia che curarla in seguito e spendere soldi per farmaci costosi. L'acido ascorbico è un ottimo mezzo per prevenire molte malattie.

Istruzioni per confetti con acido ascorbico

Molte persone ricordano fin dall'infanzia il piacevole sapore agrodolce dei confetti con vitamina C. L'acido ascorbico è stato somministrato per la prevenzione e per accelerare il recupero da malattie e altre condizioni quando la necessità di acido ascorbico è aumentata. Nonostante l'abbondanza di varie forme di rilascio di prodotti vitaminici, l'acido ascorbico nei confetti non perde la sua popolarità. Le deliziose palline bianche o giallastre sono una medicina e devi sapere quando e come bere correttamente il farmaco per non danneggiare il corpo.

Caratteristiche del dragee

L'acido ascorbico in pillole sembra palle bianche o gialle. Oltre all'acido ascorbico, l'agente vitaminico contiene componenti inattivi:

  • talco;
  • cera;
  • olio minerale;
  • melassa di amido;
  • zucchero;
  • sapore di arancia;
  • colorante alimentare.

L'acido ascorbico in pillole presenta una serie di vantaggi rispetto ad altre forme di dosaggio:

  • fornisce un rilascio uniforme di acido ascorbico;
  • meno irritante per il tratto digestivo;
  • il principio attivo è meglio protetto dalle influenze esterne (luce solare, sbalzi di temperatura).

Ma le pillole con vitamina C non sono sempre convenienti da usare. Le palline con acido ascorbico hanno anche degli svantaggi:

  • bassa concentrazione di acido ascorbico;
  • il principio attivo viene lentamente rilasciato;
  • scomodo da ingoiare.

Più spesso, sono disponibili palline gialle con acido ascorbico in un dosaggio di 50 mg. La dose è adatta per il trattamento e la prevenzione della carenza vitaminica nei bambini, ma per gli adulti non è del tutto conveniente: per soddisfare il fabbisogno giornaliero, è necessario ingerire diverse pillole.

Effetto farmacologico

L'acido ascorbico è un elemento idrosolubile e difficilmente si accumula nei tessuti. Piccole riserve (circa 1,5 g) nel corpo non possono soddisfare il fabbisogno di acido ascorbico, pertanto la tariffa giornaliera deve essere fornita con cibo o integratori vitaminici. La vitamina è necessaria per il corpo umano per garantire processi importanti:

  • migliora le connessioni tra i neurotrasmettitori delle terminazioni nervose (attenzione e capacità di assimilare nuovi aumenti di informazioni);
  • attiva le difese immunitarie;
  • aumenta la resistenza del corpo ai raffreddori;
  • partecipa alla sintesi del collagene;
  • previene l'intossicazione con preparati di ferro (nel trattamento dell'anemia) e favorisce l'assorbimento del Fe nell'intestino, garantendo la sintesi di eritrociti a tutti gli effetti;
  • riduce gli effetti tossici dell'etanolo dopo aver bevuto alcolici;
  • normalizza il metabolismo di glucosio, lipidi e proteine;
  • ossida l'acido folico in acido folinico;
  • influenza la funzione delle ghiandole surrenali ed è coinvolto nella produzione di ormoni steroidei;
  • assicura il normale corso delle reazioni redox;
  • aiuta a rimuovere il liquido in eccesso ed eliminare l'edema;
  • rafforza la parete vascolare;
  • stimola la rigenerazione cellulare.

L'assorbimento di acido ascorbico avviene nell'intestino tenue. Entrando nel flusso sanguigno, l'acido ascorbico penetra facilmente in tutti i tessuti, può passare attraverso la barriera ematoplacentare. Normalmente, la concentrazione di vitamina C nel sangue è 10-20 μg / ml, inoltre, una maggiore quantità dell'elemento è contenuta nelle piastrine e nei leucociti e meno nel plasma e negli eritrociti..

Circolando nel sangue, l'acido ascorbico viene gradualmente assorbito dai tessuti e l'eccesso viene metabolizzato nel fegato. I metaboliti inattivi vengono escreti nelle urine.

Quando bere la vitamina C

Le istruzioni per l'uso indicano che è necessario assumere acido ascorbico nelle seguenti condizioni:

  • carenza di ipo e vitamine;
  • dieta squilibrata;
  • grande attività fisica;
  • infezioni acute e croniche;
  • recupero dopo un intervento chirurgico, lesioni o malattie gravi;
  • un aumento della temperatura con ARVI e influenza;
  • intensa attività mentale;
  • anemia;
  • patologie cardiovascolari (come parte della terapia complessa);
  • aterosclerosi (previene la comparsa di depositi intravascolari di colesterolo);
  • malattie della cartilagine e dei legamenti;
  • fragilità patologica delle ossa;
  • metaemoglobinemia idiopatica;
  • leucocitosi neutrofila;
  • avvelenamento (aiuta ad accelerare il processo di legame e rimozione delle tossine);
  • alcolismo;
  • fumatori;
  • intossicazione causata da avvelenamento o invasioni elmintiche;
  • ictus emorragico;
  • psoriasi.

I bambini hanno bisogno di acido ascorbico durante un periodo di crescita intensiva. La mancanza di vitamina C causerà un ritardo nello sviluppo fisico e mentale.

Durante la gravidanza e l'allattamento, aumenta la necessità di acido ascorbico. Quando trasporta un bambino, una parte della vitamina viene assorbita dal feto e durante l'allattamento la sostanza viene escreta nel latte materno ed entra nel corpo del bambino durante l'alimentazione. L'ipovitaminosi C in donne in gravidanza e in allattamento influenzerà negativamente le condizioni del feto o del bambino.

Controindicazioni e avvertenze

Le istruzioni per il medicinale indicano che è vietato assumere acido ascorbico nelle seguenti condizioni:

  • intolleranza alla vitamina C o componenti aggiuntivi che compongono le pillole;
  • inibizione della funzione dell'apparato insulare;
  • trombocitosi;
  • trombosi;
  • intolleranza al fruttosio;
  • emocromatosi;
  • tromboflebite;
  • produzione insufficiente dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi (responsabile dell'assorbimento di acido ascorbico);
  • insufficienza renale.

È prescritto con cautela se il paziente ha:

  • iperossaluria;
  • anemia sideroblastica;
  • diabete mellito compensato;
  • tumori cancerosi;
  • malattia del pancreas.

Con relative controindicazioni, la dose è prescritta individualmente. Quanto acido ascorbico può essere assunto per ricostituire la carenza vitaminica e non danneggiare il corpo, i medici determinano dopo aver esaminato il paziente. È vietato bere le pillole da soli nelle condizioni elencate: l'automedicazione invece del beneficio causerà gravi danni alla salute.

Assortimento di farmacia di confetti con acido ascorbico

Oltre al familiare di molte bottiglie con palline ascorbiche da 50 mg, ci sono altre varietà del farmaco. La differenza nei farmaci nella composizione dei componenti inattivi è insignificante: differiscono solo nel contenuto della vitamina. I dragees sono prodotti a 50, 100 e 250 mg, la prima opzione è più comune. La differenza di dosaggio consente di scegliere il rimedio necessario per ricostituire la carenza vitaminica.

Ci sono confezioni da 200, 100 o 40 pillole. Un'opzione comune sono le bottiglie contenenti 200 pezzi.

Anche il prezzo delle palline di acido ascorbico differisce leggermente, quindi scegliere un prodotto vitaminico non è difficile:

Nome ufficialefabbricanteConcentrazione in mgNumero di palline in un pacchettoPrezzo in rubli
Acido ascorbico dr.Pharmstandard, JSC Ufimsky Vitam. z-d5020018
Acido ascorbico dr.Altayvitamins, JSC5020024
Acido ascorbico dr.JSC Marbiopharm50200diciannove
Acido ascorbico dr.Sesana5020021
Acido ascorbico dr.Uralbiopharm5020020
Acido ascorbico con glucosio (compresse)Pharmstandard, JSC Ufimsky Vitam. z-dcento4033
Acido ascorbico dr.JSC Pharmstandard-UfaVITA25020072

Quando si sceglie un analogo dall'elenco proposto, è necessario prestare attenzione al contenuto del principio attivo: questo ti aiuterà a scegliere un'opzione conveniente se viene mostrato l'uso di grandi dosi di vitamina C.

Le persone soggette ad allergie dovrebbero studiare attentamente la composizione dei componenti ausiliari specificati nelle istruzioni. Ciò ridurrà la probabilità di sviluppare reazioni avverse..

Istruzioni per l'uso

Il dragee dovrebbe essere bevuto dopo i pasti. La palla dolciastro viene deglutita senza masticare. Quanto da prendere dipende dall'età e dallo scopo dell'uso. Gli adulti sono prescritti:

  • 50-100 mg al giorno per la prevenzione della carenza di vitamine e la promozione della salute generale;
  • 300 mg al giorno per i primi 10-14 giorni sono prescritti per le donne in gravidanza, quindi il dosaggio è ridotto a 100 mg;
  • Si raccomandano 250 mg al giorno per carenza vitaminica e terapia adiuvante, se necessario, la dose può essere aumentata di 2-4 volte.

L'indennità giornaliera può essere bevuta immediatamente o divisa in 2-4 dosi. La frequenza di applicazione non influisce sulla qualità del trattamento.

Per i bambini di età inferiore a 12 anni, il dosaggio di acido ascorbico è prescritto tenendo conto dell'età, ma la quantità massima giornaliera del farmaco non deve essere superiore a 100 mg.

Effetti collaterali

Assunta correttamente, la vitamina C è ben tollerata e non provoca allergie. Ma alcuni pazienti possono mostrare segni di peggioramento della salute:

  • bruciore di stomaco;
  • dolore epigastrico;
  • diarrea;
  • eruzioni cutanee sulla pelle;
  • mal di testa;
  • apatia o nervosismo;
  • problemi di sonno;
  • respiro affannoso;
  • tosse improduttiva;
  • arrossamento degli occhi;
  • lacrimazione;
  • congestione nasale;
  • starnuti e naso che cola;
  • gonfiore della bocca.

I sintomi risultanti causano un moderato deterioramento del benessere generale e scompaiono rapidamente dopo l'interruzione del farmaco.

Reazioni gravi come shock anafilattico ed edema di Quincke nella laringe sono molto rare..

Compatibilità farmacologica

La vitamina C viene spesso prescritta in combinazione con farmaci di diversi gruppi per migliorare l'effetto dei farmaci o prevenire lo sviluppo di intossicazione cronica da farmaci durante il trattamento a lungo termine di malattie gravi. Prima di bere acido ascorbico con altri farmaci, è necessario verificare la compatibilità:

  • Salicilati. La vitamina C aumenta la concentrazione della sostanza nel plasma.
  • Tetracicline e benzilpenicilline. Gli antibiotici di questa serie sono più efficaci se combinati con una vitamina.
  • Contraccettivi ormonali orali. L'acido ascorbico riduce la concentrazione di contraccettivi.
  • Acido acetilsalicilico. Se presi insieme, l'escrezione di vitamina C viene accelerata e aumenta la concentrazione di aspirina.
  • Preparati di ferro. L'assorbimento di Fe migliora, il rischio di intossicazione da assunzione di agenti contenenti ferro diminuisce.
  • Anticoagulanti cumarinici ed eparina. L'acido ascorbico compromette l'azione dei farmaci fluidificanti del sangue.
  • Cloruro di calcio. Il calcio aumenta la necessità di vitamina C e un apporto congiunto consente di evitare lo sviluppo di carenza di vitamina.
  • Noradrenalina. L'acido ascorbico aumenta l'attività dell'ormone.

Per i benefici dell'assunzione di vitamina C, devono essere prese in considerazione le interazioni farmacologiche. L'assunzione di farmaci scarsamente compatibili influirà sulla qualità del trattamento.

Overdose

La massima norma vitaminica per un adulto è di 1 g al giorno e per un bambino di età inferiore ai 12 anni - 100 mg. Ma a causa del fatto che l'escrezione di acido ascorbico non digerito dai tessuti nelle urine si verifica rapidamente, anche un eccesso di una volta della dose massima più volte non provoca lo sviluppo di un sovradosaggio acuto. In rari casi, con ipersensibilità individuale all'acido ascorbico, può apparire quanto segue:

  • eccitazione non motivata;
  • dispepsia;
  • eruzioni cutanee;
  • iperglicemia (a causa della soppressione delle funzioni dell'apparato insulare);
  • rinite;
  • lacrimazione.

I segni di sovradosaggio acuto non danneggiano il corpo e scompaiono rapidamente dopo l'assunzione di assorbenti. Ma va ricordato che una singola assunzione di una grande quantità di vitamina non è sempre sicura. La dose letale, alla quale si verificano disturbi irreversibili nel corpo, è di 20-30 g per un adulto.

L'uso a lungo termine di dosi moderatamente elevate di acido ascorbico è molto più pericoloso. In questo caso, la vitamina non ha il tempo di essere escreta attraverso i reni e una grande quantità di acido ascorbico si accumula nel plasma. Questo può portare a conseguenze terribili. Una persona sviluppa:

  • irritazione della mucosa gastrica e sviluppo di gastrite;
  • deterioramento della produzione di insulina da parte del pancreas e insorgenza del diabete mellito;
  • danno ai glomeruli renali;
  • deterioramento della permeabilità capillare;
  • ipertensione;
  • malattia urolitiasi;
  • deposizione patologica di ferro nei tessuti;
  • aborto spontaneo (nelle donne in gravidanza);
  • microangiopatia;
  • formazione di trombi intravascolari.

Nei bambini, il sovradosaggio acuto è più comune quando viene consumata l'intera bottiglia lasciata dai genitori in un luogo accessibile. Negli adulti che assumono acido ascorbico senza prescrizione medica, aderenza al dosaggio e durata del ciclo di trattamento, viene solitamente diagnosticata un'overdose cronica.

Cosa succede se mangi molto acido ascorbico (video):

Regole di conservazione e data di scadenza

Il confetto viene conservato in un luogo buio a una temperatura di + 5... + 25 ᵒС per 2 anni. La violazione del regime di temperatura o l'esposizione alle radiazioni ultraviolette porta alla distruzione prematura dell'acido ascorbico.

Per evitare l'avvelenamento da vitamina infantile, il biberon deve essere tenuto fuori dalla portata del bambino..

Analoghi qualitativi

Per il trattamento, puoi acquistare farmaci russi economici con acido ascorbico. Queste pillole sono adatte per prevenire o eliminare l'ipovitaminosi, ma più spesso danno reazioni collaterali.

Scegliendo un rimedio efficace e sicuro, dovresti prestare attenzione ai popolari integratori alimentari importati TOP-6:

Come usare correttamente l'acido ascorbico nei confetti?

La vitamina C non è prodotta dall'organismo, ma proviene esclusivamente dall'esterno, con il cibo.

Composizione

1 compressa contiene 50 mg del principio attivo - acido ascorbico (in latino - acido ascorbico). Componenti ausiliari del nucleo: sciroppo di amido, zucchero (fruttosio, glucosio), talco, olio minerale, cera, colorante giallo E104, aroma di arancia.

Modulo per il rilascio

La vitamina C è disponibile sotto forma di un confetto a forma di palla gialla. Imballaggio dei prodotti - 50, 100, 200 pezzi in flaconi di polimero o vasetti di vetro, o 10 confetti in blister flessibili, 5 blister in una scatola di cartone.

La vitamina C è disponibile sotto forma di un confetto a forma di palla gialla.

effetto farmacologico

Il farmaco appartiene al gruppo di vitamine e sostanze simili alla vitamina. La sua azione farmacologica è di compensare la carenza di acido ascorbico.

Possedendo potenti proprietà antiossidanti, protegge le cellule dalla distruzione dei radicali liberi, normalizza i processi di riduzione dell'ossidazione, il metabolismo dei carboidrati nel corpo.

La vitamina C ha un effetto su quasi tutti gli organi e sistemi:

  • rafforza il sistema immunitario;
  • migliora l'attività delle ghiandole endocrine, la loro produzione di ormoni ed enzimi digestivi;
  • attiva la funzione di disintossicazione del fegato, la sintesi delle proteine ​​da costruzione;
  • riduce la gravità dei processi infiammatori;
  • ha un effetto antiallergico;
  • aumenta la quantità di emoglobina a causa del miglior assorbimento dei composti del ferro nel corpo;
  • riduce il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue;
  • aiuta ad aumentare la sua coagulabilità;
  • riduce la permeabilità delle pareti dei capillari;
  • accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati;
  • aiuta il corpo ad assorbire e trasformare biologicamente altre vitamine.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Partecipando a un gran numero di reazioni biochimiche, il farmaco ha un effetto metabolico. Formando il sistema dell'acido ascorbico-deidroascorbico, la vitamina C accelera il recupero del corpo dopo un intenso stress fisico o mentale. Trasportato con il sangue, penetra facilmente in tutti i tessuti. Assorbito nell'intestino tenue. Depositato nei reni, ghiandole surrenali, fegato, milza, ghiandole, polmoni, cuore, cervello.

La vitamina C non si accumula nel corpo.

La massima concentrazione di acido viene raggiunta dopo 4 ore. La vitamina C non si accumula nel corpo. La sua trasformazione biologica avviene principalmente nel fegato. I prodotti di decomposizione vengono rapidamente escreti nelle urine, nelle feci, nelle secrezioni delle ghiandole sudoripare, nel latte materno.

Ciò che è utile e qual è il danno

I pro ei contro del farmaco dipendono in gran parte dall'adeguatezza del suo dosaggio. L'acido ascorbico è utile:

  • per il corpo che combatte i processi infiammatori, poiché sopprime la patologia, accelera la guarigione dei tessuti e riduce l'intensità delle reazioni allergiche;
  • per il sistema immunitario, che la vitamina C rafforza;
  • per il sistema nervoso, poiché aumenta la sua resistenza allo stress, ripristina la vitalità, migliora il sonno;
  • per il sistema circolatorio, perché partecipa al processo di emopoiesi, rafforza le pareti dei vasi sanguigni, minimizza il rischio di sanguinamento;
  • per il sistema endocrino, poiché normalizza l'equilibrio ormonale;
  • per pelle e capelli.

L'acido ascorbico da solo non è dannoso. La sua ricezione è dannosa solo in caso di intolleranza individuale o sovradosaggio.

Se la vitamina C viene assunta a lungo in dosi elevate, il corpo può perdere la capacità di assorbire il glucosio e provocare lo sviluppo del diabete.

Inoltre, esiste il rischio di cristallizzazione acida nei reni o nella vescica e della formazione di calcoli. Nei bambini, a volte danneggia lo smalto dei denti..

Nei bambini, l'acido ascorbico può danneggiare lo smalto dei denti.

Indicazioni per l'uso di acido ascorbico nei confetti

L'assunzione del farmaco è necessaria per molte malattie e condizioni. Tra loro:

  • ipovitaminosi C;
  • malattie infettive;
  • ictus emorragico;
  • sanguinamento nasale, epatico, polmonare, uterino;
  • capillarotoxicosis (danno a piccole navi);
  • diatesi emorragica;
  • metemoglobinemia idiopatica (una malattia caratterizzata da una maggiore quantità di metemoglobina nel sangue);
  • malattie dello stomaco e dell'intestino;
  • colecistite;
  • epatite, cirrosi;
  • asma bronchiale;
  • aterosclerosi;
  • artrite reumatoide, sclerodermia;
  • malattia da radiazioni acute;
  • ipocorticismo (insufficienza surrenalica);
  • patologie causate dall'introduzione di parassiti nel corpo;
  • fratture ossee, ustioni, ferite, ulcere trofiche;
  • emosiderosi (un tipo di malattia del sangue);
  • malattie della pelle: psoriasi, dermatosi cronica estesa, eritro e melasma;
  • avvelenamento da alcol, sostanze chimicamente aggressive, droghe;
  • complicanze dopo iniezione a goccia di soluzioni e trasfusioni di sangue;
  • periodo di riabilitazione dopo malattie e interventi chirurgici;
  • gravidanza, allattamento al seno;
  • sovraccarico mentale e fisico.