Perché è utile l'acido ascorbico, quanto prendere al giorno, recensioni

I benefici e i danni dell'acido ascorbico sono informazioni essenziali per qualsiasi persona. È un potente agente rigenerante e antiossidante che è efficace contro le infezioni batteriche, partecipa alla formazione del collagene e aiuta con i problemi della pelle..

Che cos'è l'acido ascorbico

L'acido ascorbico è un composto di sei atomi di carbonio legati al glucosio. Si trova negli agrumi e in molte verdure. È un nutriente essenziale nella dieta umana, benefico per il mantenimento del tessuto connettivo e delle ossa ed è considerato un antiossidante. L'effetto dell'acido ascorbico sul corpo si esprime nel reintegrare la sua carenza e nel migliorare le funzioni sistemiche.

I benefici dell'acido ascorbico

L'integratore alimentare ha proprietà protettive antiaterogeniche, anticarcinogene, antiipertensive, antivirali, antistaminiche, immunomodulanti, oftalmiche..

I benefici dell'acido ascorbico per l'organismo sono espressi come segue:

  1. Cura le ferite nella terapia complessa.
  2. Previene le infezioni.
  3. Mantiene la pelle sana.
  4. Mantiene la forza delle ossa e del tessuto connettivo.
  5. Supporta il metabolismo delle proteine.
  6. Utilizzato nella prevenzione e nel trattamento del cancro.
  7. Aiuta a formare il collagene e migliora l'assorbimento del ferro.
  8. Oltre alle proprietà biosintetiche e antiossidanti, svolge un ruolo fondamentale nel rafforzamento dell'immunità.

I benefici dell'acido ascorbico per le donne sono che:

  • promuove l'assorbimento del ferro e previene l'anemia;
  • partecipa alla prevenzione dell'invecchiamento;
  • aiuta a trasportare un bambino.

I benefici dell'acido ascorbico per gli uomini sono inestimabili. Ha proprietà:

  • eliminazione della disfunzione erettile;
  • aumentare la resistenza e la resistenza allo stress, che è importante per il lavoro e lo sport;
  • aumento dell'attività fisica.

Per immunità

Una forte immunità è la prima linea di difesa contro raffreddori, influenza e molte altre infezioni virali e batteriche.

La vitamina C è benefica per il corpo in quanto aumenta la produzione di globuli bianchi che combattono le malattie e aumenta i livelli di interferone, impedendo ai virus di entrare nel sangue..

Possiede un'elevata attività antivirale e antibatterica ed è utile per lo sviluppo dell'immunità.

Per il cervello

La sostanza è utile per la sintesi di L-carnitina e neurotrasmettitori noti come catecolamine (dopamina e adrenalina). Colpiscono l'umore e la resistenza a fattori negativi..

La concentrazione di una sostanza benefica nel siero del sangue è inversamente correlata al rischio di sviluppare demenza. Per quanto riguarda la malattia di Alzheimer, si ritiene che lo stress ossidativo svolga un ruolo importante nella patogenesi della malattia. La vitamina C aiuta a ridurre lo stress e migliora le condizioni degli anziani.

Per raffreddore e influenza

Alcune ricerche suggeriscono che l'acido ascorbico può essere utile per il raffreddore. In generale, le persone che assumono integratori possono avere periodi di malattia leggermente più brevi o sintomi più lievi. Ma i test clinici ufficiali non indicano una connessione con sollievo da influenza, rinite e altri disturbi stagionali..

Con le mestruazioni

L'acido ascorbico è benefico per il normale corso delle mestruazioni.

Il ricevimento in un dosaggio elevato provoca la proprietà di inibizione dell'assunzione di prostaglandine nel corpo, che porta all'insorgenza delle mestruazioni.

I benefici si manifestano nelle seguenti azioni:

  • regola l'equilibrio degli ormoni;
  • aumenta l'assorbimento del tocoferolo, che ha le proprietà di mantenere la fertilità;
  • riduce l'intensità della sindrome premestruale, riduce i danni da sbalzi d'umore, irritabilità, sonnolenza;
  • facilita il corso delle fluttuazioni cicliche: dolore e tensione sono ridotti;
  • migliora le condizioni della pelle, rimuove l'acne.

Per atleti e culturisti

I benefici dell'acido ascorbico per gli atleti risiedono nelle sue proprietà per migliorare la resistenza del corpo e aumentare la tolleranza allo sviluppo dell'attività fisica.

L'effetto benefico per i bodybuilder si esprime in un effetto positivo sul testosterone. Inoltre, i livelli di cortisolo sono ridotti, il che impedisce la crescita muscolare..

Durante l'allenamento quotidiano, si consiglia agli atleti di assumere fino a 3000 mg al giorno in tre dosi divise. L'uso di acido ascorbico in un tale dosaggio si manifesta in un rapido recupero da lesioni, la prevenzione del dolore muscolare.

Quando si usano integratori, prestare attenzione ai possibili danni all'apparato digerente..

Per le donne in gravidanza

I benefici della vitamina C per le donne in gravidanza sono simili a quelli per le altre persone. Inoltre, aiuta ad assorbire meglio il ferro..

Tuttavia, a dosi elevate, il supplemento può avere effetti dannosi sul feto. La necessità di ricovero deve essere determinata dal medico.

Il consumo è considerato sicuro durante l'allattamento, ma la quantità deve essere verificata con il pediatra..

Per bambini

Una carenza in un bambino può portare a anomalie ossee, sintomi emorragici e anemia.

Di solito si verifica nei bambini con gravi restrizioni dietetiche, il più delle volte causate da disturbi neuropsichiatrici o gastrointestinali. Il bambino non vuole o non può mangiare frutta e verdura.

La vitamina C è benefica per le sue proprietà riparatrici di ossa e tessuti. Questo aiuta a mantenere in salute le gengive del bambino e rafforza i vasi sanguigni, riducendo al minimo i lividi dalle cadute. Inoltre, aiuta a curare tagli e ferite, rafforza il sistema immunitario e protegge dalle infezioni. L'eccesso viene rapidamente eliminato dai reni e non danneggia.

L'acido ascorbico con glucosio è particolarmente utile per i bambini, poiché aumenta l'assorbimento della vitamina C. La combinazione di sostanze aiuta a sopportare carichi elevati a scuola e nello sport.

La carenza porta ad affaticamento cronico e scarsa resistenza alle malattie.

La ricezione in combinazione con glucosio è consentita a partire dai 6 anni alla dose di non più di 75 mg / giorno.

L'acido ascorbico è buono per la perdita di peso

L'assunzione del supplemento di 500 mg in combinazione con un regime di esercizio fisico e una dieta con restrizione calorica è utile per ridurre la frequenza cardiaca e lo sforzo percepito. Per la perdita di peso, il farmaco non porta alcun beneficio. Aiuta solo a migliorare la salute generale..

Come capire che al corpo manca la vitamina C.

Una carenza può causare sintomi come:

  • Anemia.
  • Gengive sanguinanti / sangue dal naso.
  • Diminuita capacità di combattere le infezioni e curare le ferite.
  • Secco, doppie punte.
  • Pelle ruvida, secca, squamosa.
  • Lividi frequenti.
  • Infiammazione delle gengive.
  • Smalto dentale indebolito.
  • Aumento di peso.
  • Articolazioni gonfie e dolorose.

Se vengono rilevate tali manifestazioni, si consiglia di eseguire un esame del sangue.

Chi ha bisogno di assumere acido ascorbico

I benefici e i danni dell'acido ascorbico dipendono dalla malattia specifica. Ma, naturalmente, deve essere preso in condizioni di immunodeficienza, dopo operazioni, lesioni, stress fisico e mentale..

Facilita l'assorbimento del ferro, mantenendolo in una forma ridotta, utile per l'anemia.

I meccanismi d'azione dell'acido ascorbico nella prevenzione e nel trattamento del cancro comprendono il rafforzamento del sistema immunitario, la stimolazione della formazione di collagene, la prevenzione delle metastasi.

È stata notata la proprietà di accelerare la guarigione delle ferite dopo l'intervento chirurgico e una più rapida guarigione delle fratture..

Forme di rilascio di acido ascorbico

È disponibile in fiale da 1 e 2 ml, sotto forma di pillole, polvere, forma vaginale e compresse con glucosio aggiunto.

Come prendere l'acido ascorbico

Ci sono tassi di assunzione giornaliera approvati dal medico, che sono mostrati nella tabella:

Le specifiche specifiche dipendono dalla forma di rilascio, dallo stato di salute, dal potenziale danno.

Istruzioni per l'uso di acido ascorbico in confetto

I benefici dell'acido ascorbico nelle pillole sono simili a quelli di altre forme..

Di solito si consiglia di assumere 1 - 2 compresse al giorno per la prevenzione e 3 pezzi nella complessa terapia delle malattie.

Assunzione di acido ascorbico in polvere

Le forme in polvere sono le più economiche e possono essere facilmente miscelate con liquidi. Hanno gusti diversi e sono utili per tutti. Un grammo di polvere viene diluito in 1 litro di acqua - questa è la dose giornaliera per un adulto. Per i bambini, è dimezzato.

Come usare le fiale di vitamina C.

La soluzione è del 5 e 10%. Viene utilizzato per via endovenosa o intramuscolare in una quantità di 1 ml 10% al giorno e fino a 3 ml di una dose del 5%.

Il vantaggio della vitamina C nelle fiale per il corpo è il suo rapido assorbimento, poiché entra direttamente nel flusso sanguigno. Esclude danni causati da effetti su denti e stomaco.

Quali alimenti contengono acido ascorbico

È importante seguire una dieta contenente cibi come:

  1. Melone.
  2. Agrumi e succhi di frutta.
  3. Kiwi.
  4. Mango.
  5. Papaia.
  6. Un ananas.
  7. Fragola, lampone, mirtillo, mirtillo rosso.
  8. Anguria.
  9. Broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavolfiore.
  10. Pepe verde / rosso.
  11. Spinaci, cime di rapa e altre verdure a foglia verde.
  12. Patate.
  13. Pomodori / succo di pomodoro.
  14. Rosa canina.
  15. Mele.

Gli effetti della temperatura hanno la proprietà di distruggere alcune delle vitamine, quindi è meglio mangiare cibi freschi.

Con una dieta rigorosa o carenza di vitamine, le compresse di acido ascorbico trarranno beneficio oltre alla dieta.

L'uso di acido ascorbico in cosmetologia

Il meccanismo d'azione dell'acido ascorbico è espresso nella proprietà di controllare la sintesi di melanina e collagene. Il corpo non lo accumula, ha bisogno di un'assunzione dall'esterno, anche per uso esterno.

Per la pelle del viso

L'acido ascorbico per il viso in fiale è utile per risolvere i seguenti problemi:

  • colore stanco della pelle opaca;
  • macchie, arrossamenti e desquamazione;
  • processi infiammatori;
  • acne rosacea;
  • imitare le rughe;
  • pori ostruiti e oleosi.

Non ci sono controindicazioni speciali, ad eccezione delle allergie. Prima dell'uso è necessario eseguire un test cutaneo per evitare danni.

L'acido ascorbico è utile per le rughe; per ridurle, viene utilizzata la seguente ricetta per una miscela rinfrescante: 1 fiala di vitamine C ed E viene diluita in 2 ml di acqua. La soluzione viene distribuita sul viso e delicatamente massaggiata lungo le linee di massaggio. Deve essere ripetuto una volta alla settimana..

L'acido ascorbico è usato per le macchie dell'età. Per preparare una maschera sbiancante, dovresti prendere:

  • 0,5 cucchiai. l. fiocchi di latte;
  • 2 cucchiaini tè nero tritato;
  • 1 fiala di acido;
  • 1 cucchiaino olio di olivello spinoso.

I componenti vengono montati in una massa omogenea. La maschera applicata dura 20 minuti e si risciacqua.

Dopo un uso regolare, la pelle diventerà più chiara, le macchie dell'età scompariranno gradualmente.

Per la bellezza e la salute dei capelli

L'acido ascorbico è molto utile per migliorare le proprietà dei capelli. Per rafforzarli, si consiglia di realizzare la seguente maschera:

  • Mescolare 1 tuorlo con 1 fiala di acido ascorbico e 100 ml di glicerina;
  • aggiungere acqua per formare la consistenza della panna acida densa;
  • distribuire sulla zona della radice, sfregando delicatamente sulla pelle;
  • indossare un cappello speciale o avvolgere un asciugamano intorno alla testa per 30 minuti;
  • lava via la composizione.

I benefici della vitamina C per i capelli sono l'eliminazione della secchezza, le manifestazioni seborroiche e la stimolazione della crescita.

Interazione dell'acido ascorbico con altri farmaci

Se assunto contemporaneamente con alcuni farmaci, si verifica quanto segue:

  1. la concentrazione nel sangue di antibiotici delle serie di penicillina e tetraciclina, aumenta l'ormone estrogeno - che richiede una diminuzione della loro dose;
  2. aspirina e farmaci contraccettivi tendono a ridurre l'assorbimento di acido ascorbico;
  3. migliora l'assorbimento del ferro;
  4. l'uso simultaneo con deferoxamina può portare a insufficienza cardiaca;
  5. aumenta la tossicità dell'etanolo e dei farmaci per il sollievo dei sintomi di astinenza;
  6. prendendo corticosteroidi, i salicilati richiedono una riduzione del loro dosaggio.

La combinazione di soluzioni in una siringa sarà dannosa. La fiala deve essere utilizzata senza miscelazione.

Perché è utile l'acido ascorbico con glucosio?

I benefici dell'acido ascorbico con glucosio sono espressi nel rafforzarsi reciprocamente. Il monosaccaride ripristina rapidamente i costi energetici e la vitamina C sopprime i radicali liberi. Queste proprietà sono indispensabili per il recupero dalla malattia, nello sport, con stress mentale. La combinazione è più efficace se presa da bambini e atleti.

I benefici e i danni dell'acido ascorbico con glucosio devono essere valutati in termini di efficacia in una specifica malattia. Ad esempio, con il diabete, bere il complesso non è raccomandato a causa del rischio di aumento della glicemia. Lo smalto debole dei denti elimina la masticazione delle compresse.

Il danno della vitamina C e controindicazioni da usare

Gli effetti collaterali dell'assunzione di acido ascorbico sono espressi nella comparsa di diarrea, calcoli renali, trombocitosi. Le compresse masticabili possono causare danni sotto forma di erosione dello smalto dei denti.

Non dovresti assumere il farmaco se:

  • sono allergici all'acido ascorbico o qualsiasi altro ingrediente nel supplemento;
  • ha problemi ai reni;
  • diagnosticato con diabete;
  • c'è un'esacerbazione dell'ulcera peptica.

Quando somministrato per via endovenosa, il danno si manifesta con insorgenza di debolezza, vertigini, indurimento nel sito di iniezione, arrossamento della pelle.

Sintomi e conseguenze di un sovradosaggio di acido ascorbico

L'acido ascorbico è generalmente non tossico, ma i danni possono includere nausea, vomito, bruciore di stomaco, crampi addominali, affaticamento, vampate di calore, mal di testa, insonnia e sonnolenza. Gli studi hanno dimostrato che una quantità di sostanza superiore a 2000 mg / die può portare alla depressione delle condizioni generali e al disagio nello stomaco..

Gli effetti collaterali dell'assunzione di troppo del supplemento sono molto rari. Le conseguenze di un sovradosaggio passano rapidamente a causa della presenza della proprietà di rimozione attraverso i reni. Trattamento sintomatico.

Conclusione

I benefici e i danni dell'acido ascorbico sono espressi in diversi modi. Prima dell'uso, è necessario studiarne attentamente le proprietà e le controindicazioni. Fondamentalmente, non ha un impatto negativo sulla salute. L'efficacia di questa sostanza è stata a lungo dimostrata in varie malattie e nella loro prevenzione. I benefici dell'acido ascorbico per pelle e capelli sono paragonabili all'uso di cosmetici costosi.

Acido ascorbico: istruzioni per l'uso

Composizione

Composizione per una compressa:

0,05 g di acido ascorbico

Eccipienti: zucchero (saccarosio), sciroppo di amido di caramello, olio di girasole raffinato, cera d'api bianca, talco, colorante giallo chinolina E-104, essenza aromatica (aroma alimentare "GRUSHA 95"):

parte aromatizzante (sapore identico al naturale)

portatori (1,2-propilenglicole (E1520), triacetina (E1518))

additivo alimentare (emulsionante Tween-20 (E432)).

Descrizione

Confetto di colore giallo-verdastro o giallo, sferico, uniforme.

Gruppo farmacoterapico

Vitamine. Vitamina C. Codice ATX: A11GA01.

L'acido ascorbico (vitamina C) appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili. L'acido ascorbico (vitamina C) ha proprietà riducenti pronunciate. Partecipa alle reazioni redox, alla regolazione del metabolismo dei carboidrati, influenza lo scambio di aminoacidi aromatici, il metabolismo della tiroxina, la biosintesi di catecolamine, ormoni steroidei e insulina sono necessari per la coagulazione del sangue, la sintesi di collagene e procollagene, la rigenerazione del tessuto connettivo e osseo. Migliora la permeabilità capillare. Promuove l'assorbimento del ferro nell'intestino e partecipa alla sintesi dell'emoglobina. Aumenta la resistenza aspecifica dell'organismo, ha proprietà antidoto. L'assunzione insufficiente di acidi ascorbici da parte del cibo porta allo sviluppo di stati di carenza di vitamina C, poiché questa vitamina non è sintetizzata nel corpo.

Aspirazione. Assorbito nel tratto gastrointestinale (GIT) (principalmente nel digiuno). Con un aumento della dose a 200 mg, viene assorbito fino al 70%; con un ulteriore aumento della dose, l'assorbimento diminuisce al 50-20%. Malattie del tratto gastrointestinale (ulcera peptica e 12 ulcera duodenale, costipazione o diarrea, invasione elmintica, giardiasi), uso di succhi di frutta e verdura freschi, bevande alcaline riducono l'assorbimento di acido ascorbico nell'intestino.

La concentrazione di acido ascorbico nel plasma è normalmente di circa 10-20 μg / ml, le riserve nel corpo sono di circa 1,5 g quando si assumono le dosi giornaliere raccomandate e 2,5 g quando si assumono 200 mg / die. Tempo per raggiungere la massima concentrazione (Tmax) dopo somministrazione orale - 4 ore.

Distribuzione. Comunicazione con proteine ​​plasmatiche - 25%. Penetra facilmente nei leucociti, nelle piastrine e quindi in tutti i tessuti; la massima concentrazione si raggiunge negli organi ghiandolari, nei leucociti, nel fegato e nella lente dell'occhio; attraversa la placenta. La concentrazione di acido ascorbico nei leucociti e nelle piastrine è più elevata che negli eritrociti e nel plasma. In condizioni carenti, la concentrazione nei leucociti diminuisce più tardi e più lentamente ed è considerata un criterio migliore per valutare la carenza rispetto alla concentrazione plasmatica.

Metabolismo. Viene metabolizzato principalmente nel fegato in acido desossicascorbico e quindi in acido ossaloacetico e ascorbato-2-solfato.

Escrezione. Viene escreto dai reni, attraverso l'intestino, invariato e sotto forma di metaboliti. Quando vengono prescritte dosi elevate, il tasso di eliminazione aumenta notevolmente. Il consumo di fumo e di etanolo accelera la distruzione dell'acido ascorbico (conversione in metaboliti inattivi), riducendo drasticamente le sue riserve nel corpo. Escreto durante l'emodialisi.

Indicazioni per l'uso

Prevenzione dello sviluppo di condizioni associate a carenza di vitamina C. Controindicazioni

Ipersensibilità ai componenti del farmaco, tromboflebite, tendenza alla trombosi, diabete mellito. Bambini sotto i 6 anni.

Iperossaluria, urolitiasi, insufficienza renale, emocromatosi, talassemia, policitemia, leucemia, anemia sideroblastica, carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, anemia falciforme, malattie progressive maligne, gravidanza, periodo di lattazione.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il farmaco deve essere assunto per via orale dopo i pasti..

Per la profilassi, adulti e bambini di età superiore ai 14 anni devono assumere 1 compressa 2 volte al giorno; bambini dai 6 ai 14 anni - 1 compressa (50 mg) al giorno.

Le dosi terapeutiche per adulti e bambini di età superiore a 14 anni sono 2 compresse (100 mg) 3-5 volte al giorno, per bambini da 6 a 14 anni - 2 compresse (100 mg) 3 volte al giorno.

Il dosaggio e il corso del trattamento dipendono dalla natura e dalle caratteristiche del decorso della malattia ed è determinato dal medico.

Applicazione nei bambini

Il farmaco è raccomandato per i bambini di età superiore ai 6 anni.

Effetto collaterale

Dal tratto gastrointestinale: se usato in un dosaggio di 1 g al giorno - irritazione della mucosa del tratto digestivo, bruciore di stomaco, nausea, vomito, diarrea.

Da parte dei reni e del sistema urinario: danno all'apparato glomerulare dei reni, cristalluria, formazione di calcoli di urato, cistina e / o ossalato nei reni e del tratto urinario, insufficienza renale.

Dal sistema immunitario: edema di Quincke, a volte - shock anafilattico in presenza di sensibilizzazione.

Da parte della pelle e del tessuto sottocutaneo: eruzione cutanea, prurito, orticaria, eczema.

Dal sistema endocrino: danno all'apparato insulare del pancreas (iperglicemia, glucosuria) e ridotta sintesi del glicogeno fino all'insorgenza del diabete mellito.

Dal sistema cardiovascolare: ipertensione arteriosa, distrofia miocardica.

Da parte del sangue e del sistema linfatico: trombocitosi, iperprotrombinemia, trombosi, eritrocitopenia, leucocitosi neutrofila; in pazienti con carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi delle cellule del sangue può causare emolisi di eritrociti, anemia emolitica (in pazienti con deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi).

Dal sistema nervoso: aumento dell'eccitabilità, disturbi del sonno, mal di testa, sensazione di calore, affaticamento.

Dal lato del metabolismo: disturbi metabolici di zinco, rame.

Overdose

L'acido ascorbico è ben tollerato. È una vitamina idrosolubile e una quantità eccessiva di esso viene escreta nelle urine..

Sintomi Con l'uso prolungato di vitamina C in dosi elevate, è possibile sopprimere l'apparato insulare del pancreas, che richiede il monitoraggio dello stato di quest'ultimo. Il sovradosaggio può portare a una modifica dell'escrezione renale di acido ascorbico e acido urico durante l'acetilazione delle urine con rischio di precipitazione di calcoli di ossalato, difficoltà a urinare o colorazione delle urine rossa, emolisi (in pazienti con deficit di glucosio-6-fosfato deidrogelasi). L'uso di grandi dosi del farmaco può portare a vomito, nausea o diarrea, che scompaiono dopo la sua sospensione.

Trattamento. Terapia sintomatica.

Interazione con altri medicinali

Se è attualmente o nel recente passato, ha assunto altri medicinali, informi il medico.

Aumenta la concentrazione ematica di benzilpenicillina e tetracicline; ad una dose di 1 g / die aumenta la biodisponibilità di etinilestradiolo. Migliora l'assorbimento delle preparazioni di ferro nell'intestino (converte il ferro ferrico in ferro); può aumentare l'escrezione di ferro se usato contemporaneamente alla deferoxamina.

L'acido acetilsalicilico (ASA), i contraccettivi orali, i succhi freschi e le bevande alcaline riducono l'assorbimento e l'assorbimento.

Con l'uso simultaneo con ASA, l'escrezione di acido ascorbico nelle urine aumenta e l'escrezione di ASA diminuisce. L'ASA riduce l'assorbimento di acido ascorbico di circa il 30%.

Aumenta il rischio di cristalluria durante il trattamento con salicilati e sulfamidici a breve durata d'azione, rallenta l'escrezione di acidi da parte dei reni, aumenta l'escrezione di farmaci con una reazione alcalina (inclusi gli alcaloidi), riduce la concentrazione nel sangue dei contraccettivi orali.

Aumenta la clearance totale dell'etanolo, che a sua volta riduce la concentrazione di acido ascorbico nel corpo.

I farmaci chinolina (fluorochinoloni, ecc.), Cloruro di calcio, salicilati, glucocorticosteroidi, con un uso prolungato, riducono le riserve di acido ascorbico.

Con l'uso simultaneo riduce l'effetto cronotropico dell'isoprenalina.

Con l'uso prolungato o l'uso in dosi elevate, l'interazione di disulfiram-etanolo può essere interrotta.

A dosi elevate, aumenta l'escrezione renale di mexiletina.

Barbiturici e primidone aumentano l'escrezione di acido ascorbico nelle urine. Riduce l'effetto terapeutico di antipsicotici (derivati ​​della fenotiazina), riassorbimento tubulare di anfetamine e antidepressivi triciclici.

Precauzioni

Quando si usano alte dosi o l'uso a lungo termine del farmaco, è necessario monitorare la funzione renale e la pressione sanguigna, nonché la funzione pancreatica. Il farmaco deve essere usato con cautela nei pazienti con anamnesi di malattia renale.

In caso di urolitiasi, la dose giornaliera di acido ascorbico non deve superare 1 g Non si devono prescrivere grandi dosi del farmaco a pazienti con aumento della coagulazione del sangue.

Poiché l'acido ascorbico aumenta l'assorbimento del ferro, il suo uso ad alte dosi può essere pericoloso per i pazienti con emocromatosi, talassemia, policitemia, leucemia e anemia sideroblastica. I pazienti con un alto contenuto di ferro nel corpo dovrebbero usare il farmaco in dosi minime..

L'uso simultaneo del farmaco con una bevanda alcalina riduce l'assorbimento di acido ascorbico, quindi non dovresti berlo con acqua minerale alcalina. Inoltre, l'assorbimento di acido ascorbico può essere compromesso in caso di discinesia intestinale, enterite e achilia. Usare con cautela per il trattamento di pazienti con deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

L'acido ascorbico, come agente riducente, può influire sui risultati degli esami di laboratorio, ad esempio per determinare la glicemia, la bilirubina, l'attività delle transaminasi, il lattato deidrogenasi.

Poiché l'acido ascorbico ha un lieve effetto stimolante, non è consigliabile utilizzare il farmaco alla fine della giornata. In connessione con l'effetto stimolante dell'acido ascorbico sulla formazione di ormoni corticosteroidi, quando si utilizza il farmaco in grandi dosi, è necessario controllare la funzione renale e la pressione sanguigna.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

In caso di gravidanza o allattamento, se si sospetta di essere incinta o non si esclude la probabilità di una gravidanza, informi il medico.

Durante la gravidanza e l'allattamento, viene utilizzato solo se il beneficio previsto per la madre supera il rischio per il feto e il bambino. Il fabbisogno giornaliero minimo di acido ascorbico nei trimestri II-III della gravidanza è di circa 60 mg. Va tenuto presente che il feto può adattarsi alle alte dosi di acido ascorbico assunte dalla donna incinta e quindi il neonato può sviluppare la sindrome da astinenza. In teoria, esiste un pericolo per il bambino quando la madre usa alte dosi di acido ascorbico (si raccomanda di non superare il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico da parte della madre che allatta). Il fabbisogno giornaliero minimo di acido ascorbico durante l'allattamento è di 80 mg.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi potenzialmente pericolosi

Non sono stati condotti studi per valutare l'effetto dell'assunzione del farmaco sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con le attrezzature..

200 pezzi in barattoli con collo a vite in polietilene a bassa pressione, grado HDPE PE2NT76-17, con tappi a vite in polietilene a bassa pressione, grado HDPE PE2NT-2212.

Ogni lattina, insieme alle istruzioni per l'uso o ad un volantino, è collocata in una scatola di cartone.

Istruzioni per l'uso ed effetti collaterali dell'acido ascorbico

Qual è la composizione dell'acido ascorbico e in quale forma viene prodotta. Quando viene prescritto e come scegliere un dosaggio.

L'acido ascorbico (vitamina C) è una sostanza di cui il corpo ha bisogno per formare il collagene, rafforzare la struttura del tessuto osseo, dei capillari e dei denti. L'elemento è coinvolto nel metabolismo della tirosina, nelle reazioni redox, nella scomposizione dei carboidrati, nella produzione di proteine ​​e lipidi.

Inoltre, l'acido ascorbico è un elemento indispensabile della respirazione cellulare. Riduce la necessità di tocoferolo, retinolo, vitamine B1 e B2, acido pantotenico e folico. La vitamina C lavora per rafforzare il sistema immunitario, l'assorbimento del ferro e le funzioni antiossidanti. Di seguito sono riportate le sottigliezze dell'assunzione e del dosaggio di acido ascorbico, le istruzioni per l'uso del farmaco sotto forma di pillole (50 mg).

Composizione e forme

Oggi l'acido ascorbico è disponibile nella forma:

  • Compresse - 25 e 50 mg (il glucosio viene aggiunto ad alcuni farmaci).
  • Confetto - 50 mg.
  • Soluzione orale - 2,5 g.
  • Soluzione iniettabile (intramuscolare e endovenosa).

La forma più popolare di vitamina C è il confetto, che contiene:

  • Acido ascorbico - 0,05 grammi;
  • Ulteriori elementi sono farina di grano tenero, sciroppo di amido, zucchero e olio di semi di girasole. Inoltre vengono aggiunti cera d'api, aromi, talco e coloranti.

La composizione degli elementi ausiliari può variare - qui molto dipende dal produttore del farmaco.

farmacocinetica

L'acido ascorbico (vitamina C) è una sostanza che ha un effetto sfaccettato sul corpo umano:

  • Miglioramento della coagulazione del sangue.
  • Ripristino delle cellule del corpo.
  • Partecipazione a reazioni ossidative e di riduzione.
  • Regolazione del metabolismo degli aminoacidi e dei carboidrati.
  • Aiuta nella biosintesi delle catecolamine e del metabolismo dei carboidrati.
  • Biosintesi di insulina e ormoni steroidei.
  • Produzione di procollagene e collagene.
  • Rigenerazione di tessuto osseo e connettivo.
  • Assorbimento di ferro dal cibo.
  • Produzione di emoglobina e normalizzazione della composizione del sangue.
  • Miglioramento della permeabilità capillare, che riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.
  • Aumento della resistenza aspecifica dell'organismo.
  • Proprietà antiossidanti.

La mancanza di acido ascorbico porta allo sviluppo di carenza di vitamina C a causa dell'incapacità del corpo di sintetizzare questa vitamina da sola.

Dopo aver consumato pillole di vitamina C, passa nell'intestino tenue, dove viene assorbito l'acido ascorbico. Il deterioramento del processo di assimilazione di una sostanza è possibile nei seguenti casi:

  • discinesia intestinale;
  • Achilia;
  • enterite;
  • giardiasi;
  • invasione elmintica;
  • bere bevande alcaline;
  • assunzione di frutta e succhi di verdura freschi.

La massima concentrazione del farmaco si ottiene quattro ore dopo l'ingestione. La particolarità della sostanza è la sua rapida penetrazione nelle piastrine, nei leucociti e quindi in tutti i tessuti del corpo umano. Successivamente, la sostanza si accumula nelle seguenti parti del corpo:

  • la parte posteriore della ghiandola pituitaria;
  • epitelio oculare;
  • fegato;
  • ovaie;
  • parete intestinale;
  • corteccia surrenale;
  • cellule intermedie delle ghiandole seminali;
  • milza;
  • pancreas e tiroide;
  • cuore e muscoli.

La sostanza viene metabolizzata principalmente nel fegato, trasformandosi in acido desossicascorbico e quindi in acidi digaugugonici e ossaloacetici. I prodotti in eccesso (metaboliti e ascorbato) vengono escreti nelle urine e nelle feci.

Parte della vitamina C passa nel latte materno della madre, che dovrebbe essere preso in considerazione durante il periodo di allattamento. Nel caso di assumere il supplemento in un dosaggio aumentato, quando la concentrazione aumenta a 1,4 mg / decilitro o più, aumenta anche l'escrezione del farmaco. Tuttavia, il ritiro accelerato persiste spesso dopo il completamento del supplemento..

Indicazioni per l'uso

La vitamina C in pillole è prescritta nei seguenti casi:

  • Trattamento o prevenzione della carenza di vitamina C (ipo e avitaminosi).
  • Stress eccessivo (mentale e fisico).
  • Una condizione in cui il corpo ha bisogno di una maggiore quantità di acido ascorbico.
  • Diete o cattiva alimentazione.
  • Periodi di crescita attiva.
  • Come parte di un trattamento completo per l'alcolismo.
  • Infezioni croniche a lungo termine.
  • Intossicazione cronica con farmaci contenenti ferro. La necessità di vitamina C sorge spesso nella terapia di combinazione con deforoxamina.
  • Dipendenza da nicotina.
  • Brucia malattie.
  • Metemoglobinemia idiopatica.
  • Gravidanza, periodo postoperatorio.
  • Stress eccessivo associato a problemi di lavoro o domestici. Forse la nomina di acido ascorbico in caso di disturbi del sistema nervoso centrale.
  • Condizioni febbrili che si manifestano sullo sfondo di malattie respiratorie in corso prolungate, nonché infezioni virali.

Dosaggio

Nonostante la vendita gratuita e la sicurezza del farmaco, è importante sapere come assumere la vitamina C in pillole e seguire rigorosamente il dosaggio raccomandato. La ricezione viene effettuata all'interno, dopo aver mangiato. Il dosaggio è il seguente:

  1. Per la prevenzione:
    • Adulti - 50-100 mg al giorno (1-2 pillole).
    • Bambini di età superiore ai cinque anni - 50 mg al giorno (1 compressa).
  2. Per scopi medicinali:
    • Adulti: 50-100 mg (una porzione) 3-5 volte al giorno.
    • Bambini di età pari o superiore a cinque anni - 50-100 mg (1-2 compresse). Frequenza di ricezione - 2-3 volte al giorno.
  3. Periodo di gravidanza e allattamento. Le prime 1,5-2 settimane vengono assunte a 300 mg (6 compresse) al giorno, dopodiché 100 mg (2 compresse) al giorno.

Il fabbisogno massimo di acido ascorbico nel 2-3 trimestre di gravidanza è di 50-60 mg. Durante il periodo di alimentazione, è importante che nel corpo entrino 80-100 mg di vitamina C. Ciò è sufficiente per prevenire la mancanza di vitamina C in un bambino durante l'infanzia. Durante l'allattamento, è importante controllare la quantità di assunzione di vitamine ed evitare il sovradosaggio, nonostante la mancanza di prove di un effetto negativo sul bambino.

Durante la gravidanza, l'acido ascorbico passa rapidamente attraverso la barriera placentare, in modo che il feto si adatti più rapidamente a dosaggi più elevati. Dopo che un neonato può avere una reazione di astinenza. Per evitare problemi, il dosaggio di vitamina C durante la gravidanza deve essere strettamente controllato..

Overdose ed effetti collaterali

In caso di uso prolungato del farmaco ad un dosaggio superiore a 1 grammo al giorno, sono possibili i seguenti problemi:

  • diarrea;
  • bruciore di stomaco;
  • difficoltà a urinare;
  • colorazione dell'urina in rosso;
  • emolisi.

Il trattamento per overdose viene effettuato tenendo conto dei sintomi attuali. Prima di tutto, si consiglia di interrompere l'assunzione del farmaco, nonché di limitare l'uso di alimenti che contengono vitamina C..

Durante la ricezione sono possibili i seguenti effetti indesiderati:

  1. Malfunzionamenti del sistema nervoso centrale:
    • sentirsi stanco;
    • mal di testa;
    • disturbi del sonno;
    • Eccitabilità del SNC.
  2. Interruzione del sistema urinario:
    • hyperoxalaturia;
    • la formazione di ossalato di calcio;
    • formazione di calcoli urinari.

  • Problemi del sistema digestivo:
    • vomito;
    • nausea;
    • irritazione della mucosa gastrointestinale;
    • crampi allo stomaco;
    • diarrea.
  • Manifestazioni allergiche:
    • eruzione cutanea;
    • shock anafilattico.
  • Malfunzionamenti del sistema endocrino (associato a un malfunzionamento dell'apparato insulare):
    • iperglicemia;
    • glucosoria.
  • Interruzione del sistema cardiovascolare:
    • distrofia miocardica;
    • microangiopatia;
    • aumento della pressione sanguigna;
    • trombosi.

  • Modifica dei parametri di laboratorio:
    • eritropenia;
    • hyperprothrombinemia;
    • trombocitosi;
    • ipokaliemia;
    • leucocitosi neutrofila.
  • Altri problemi:
    • aumento della temperatura corporea;
    • ritenzione di sodio;
    • violazione dello scambio di zinco e rame;
    • ipovitaminosi;
    • ritenzione di liquidi nelle cellule.
  • Si consiglia di assumere le pillole di vitamina C con cautela. Le istruzioni per l'uso prevedono i seguenti casi:

    • anemia;
    • insufficienza renale;
    • hyperoxalaturia;
    • talassemia;
    • emocromatosi;
    • leucemia;
    • anemia falciforme o falciforme;
    • malattie maligne;
    • mancanza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

    Interazione con altri farmaci

    Durante il periodo di assunzione di acido ascorbico, devono essere prese in considerazione le sfumature dell'interazione della vitamina con altre sostanze (farmaci). La seguente azione merita di essere evidenziata qui:

    • Migliorare l'assorbimento del ferro nell'intestino, nonché accelerare la rimozione del metallo in caso di combinazione con la deferoxamina.
    • Aumento del rischio di cristalluria durante il trattamento con sulfamidici e salliciti. Allo stesso tempo, il processo di escrezione di acidi attraverso i reni rallenta e aumenta anche il tasso di escrezione di farmaci con una reazione alcalina. Inoltre, la concentrazione di contraccettivi orali nel sangue diminuisce.
    • Esaurimento delle riserve di vitamina C in caso di assunzione di salicilati, cloruro di calcio e anche delle serie di chinolina.
    • Aumentando la clearance totale dell'etanolo, che riduce il livello di acido ascorbico nel sangue e nei tessuti viventi.
    • Diminuzione dell'assorbimento e del deterioramento della digeribilità quando si combinano vitamina C con acido acetilsalicilico, bevande alcaline, contraccettivi orali.
    • Un aumento del volume di tetracicline e benzilpenicillina nel sangue. Inoltre, con un aumento del dosaggio superiore a un grammo al giorno, aumenta la biodisponibilità dell'etinilestradiolo..
    • Aumento dell'escrezione renale di mexiletina (in caso di assunzione di acido ascorbico ad alti dosaggi).
    • Accelerazione dell'escrezione di vitamina C nelle urine in caso di assunzione di Primidone e barbiturici.
    • Diminuzione dell'azione cronotropica dell'isoprenalina (con somministrazione simultanea).
    • Deterioramento dell'effetto terapeutico degli antidepressivi triciclici, riassorbimento tubulare dell'anfetamina, diminuzione dell'effetto degli antipsicotici.

    istruzioni speciali

    Per la vitamina C, le istruzioni per l'uso delle pillole prevedono una serie di istruzioni speciali che dovrebbero essere seguite durante il corso:

    • Il ricevimento dell'acido ascorbico viene eseguito con cautela in caso di funzionalità renale compromessa, iperossaluria, in presenza di indicazioni della presenza di urolitiasi.
    • A causa del maggiore assorbimento del ferro, alte dosi di vitamina C sono pericolose per le persone con policitemia, talassemia, leucemia e anemia sideroblastica. Per le persone con un alto contenuto di ferro nel corpo, si consiglia di limitare l'assunzione di acido ascorbico.
    • In caso di aumento dell'assunzione, la condizione può deteriorarsi in presenza di anemia falciforme.
    • Esiste un alto rischio di esacerbazione se il paziente ha diffuso o proliferato tumori, il che può solo aggravare il processo.
    • Si consiglia ai diabetici di tenere sotto controllo i livelli di glucosio durante l'assunzione del farmaco.
    • Quando si bevono succhi di verdura o di frutta, nonché bevande alcaline, la vitamina C viene assorbita e assorbita peggio.
    • A causa dell'effetto stimolante della sostanza sulla produzione di ormoni corticosteroidi, si raccomanda di monitorare la funzionalità renale e misurare periodicamente la pressione sanguigna.
    • Durante il periodo di assunzione di acido ascorbico, le letture di molti test di laboratorio possono essere distorte.

    Analoghi

    Il settore farmaceutico offre una vasta gamma di preparati contenenti vitamina C. Tutti differiscono per volume di sostanza attiva, produttore, insieme di elementi ausiliari e politica dei prezzi. I farmaci più famosi includono:

    • Tsevikap.
    • Celascon.
    • Multi-schede con vitamina C..
    • Askovit.
    • Additivo Vitamina C.
    • Setebe 500.
    • Plivit C.
    • Celaxon Effectscens.
    • Vitamina C PLUS Formula per bambini Pharmamed e altri.

    Periodo di validità e condizioni di conservazione

    L'acido ascorbico sotto forma di pillole ha una durata di 1,5 anni. Il farmaco deve essere conservato in un luogo buio e asciutto. Temperatura di conservazione - fino a +25 gradi Celsius.

    Come prendere la polvere di acido ascorbico

    La maggior parte delle vitamine sono ottenute dal cibo. Ma a volte, soprattutto con una dieta monotona e povera, è ancora impossibile evitare la carenza di vitamine. In tali casi, integratori bioattivi e complessi multivitaminici aiuteranno a ripristinare l'equilibrio vitaminico. Uno di questi integratori è la polvere di vitamina C..

    L'acido ascorbico è presente in molti prodotti di origine prevalentemente vegetale, ad es. in verdure, frutta e verdura. Questo composto vitaminico appartiene a sostanze idrosolubili e svolge funzioni significative per il corpo, quindi, quando è insufficiente, sorgono vari problemi di salute. Perché l'acido ascorbico è così importante per il corpo e come assumere integratori in polvere di questa vitamina, descriveremo in dettaglio di seguito.

    Proprietà utili di vitamina C per il corpo

    La polvere di acido ascorbico appartiene alla categoria di vitamine e sostanze simili alla vitamina. È una sostanza bianca friabile con una leggera miscela dei più piccoli cristalli. La polvere ha un sapore acido, ma per alcuni produce una leggera sensazione di dolcezza. La polvere di vitamina è confezionata in bustine da 2,5 e 1 g ciascuna Il contenuto della confezione è una singola dose di vitamina. Il pacchetto può contenere da cinque a cento bustine.

    La composizione della polvere è rappresentata dalla vitamina C sotto forma di acido ascorbico. I produttori non utilizzano componenti aggiuntivi, pertanto il meccanismo d'azione si basa sulle proprietà del componente principale del farmaco. L'acido ascorbico porta grandi benefici al corpo:

    1. Fornisce un aumento dello stato immunitario, che aumenta la resistenza del corpo alle infezioni virali e batteriche.
    2. Fornisce potenti effetti antiossidanti.
    3. Promuove il rafforzamento delle pareti vascolari, normalizza la loro permeabilità.
    4. Migliora l'assorbimento del ferro.
    5. Prende parte ai processi redox e metabolici, nella respirazione dei tessuti, stimola l'attività epatica a livello delle strutture cellulari.
    6. Aiuta a rafforzare capelli, denti e ossa.

    Grazie alla sua azione versatile ed estesa, l'agente viene spesso utilizzato in campo terapeutico e ginecologico, pediatria, cosmetologia e altri rami della medicina. I medici consigliano di includere sempre alimenti con vitamina C nella dieta, ma se questo è difficile, l'acido ascorbico sotto forma di polvere insaccata aiuterà a fornire la tariffa giornaliera. Se il corpo non ha abbastanza vitamina C, allora una persona noterà la comparsa di affaticamento cronico, una tendenza allo stress, una diminuzione dell'immunità, irritabilità senza causa e sonnolenza..

    Indicazioni per l'assunzione di acido ascorbico

    Il farmaco in polvere, come qualsiasi additivo, ha le sue indicazioni per l'uso. Nell'ulteriore ricezione di fondi, è necessario:

    • con ipovitaminosi o carenza di vitamina C;
    • con malattie del fegato;
    • con ferite o fratture ossee scarsamente rigeneranti;
    • sanguinamento frequente di qualsiasi localizzazione come uterina o nasale, epatica, polmonare, ecc.;
    • con diatesi emorragica;
    • con intossicazione;
    • con malattie di origine infettiva;
    • con maggiore sforzo fisico o tensione mentale.

    I bambini, in particolare, hanno bisogno di un'ulteriore assunzione di acido ascorbico durante la crescita fisica attiva, così come le donne in posizione o che allattano un bambino, gli atleti che danno regolarmente il massimo in allenamento. Inoltre, è richiesto un aumento dell'assunzione di vitamina C con una dieta povera o monotona, affaticamento frequente, iperpolimenorrea nelle donne (mestruazioni troppo abbondanti), nonché durante i raffreddori e durante i periodi di recupero dopo lunghe patologie. La polvere è ampiamente usata in ginecologia per il trattamento di forme ricorrenti o croniche di vaginite causate da microrganismi batterici anaerobici, nonché per ripristinare la normale microflora vaginale.

    Numerosi studi sono stati condotti per quanto riguarda l'acido ascorbico, a seguito del quale gli scienziati hanno dimostrato che non aiuta in alcun modo nel trattamento del raffreddore, se si inizia a berlo durante il trattamento. Ma se la vitamina C entra regolarmente nel corpo a una certa frequenza giornaliera, il rischio di ARVI e la durata della malattia si riducono notevolmente. Soprattutto l'efficacia anti-raffreddore e immunomodulante dell'acido ascorbico si manifesta nelle persone che sopportano un aumento del sovraccarico fisico quasi ogni giorno, così come nei bambini.

    Vantaggi e svantaggi della polvere di acido ascorbico

    La preparazione in polvere presenta alcuni vantaggi rispetto a una vitamina simile sotto forma di pillole o compresse. Questi includono:

    • stabilità durante lo stoccaggio;
    • dosaggio preciso e facile, assumendo 1 dose giornaliera in una bustina;
    • facilità d'uso;
    • facilità di trasporto;
    • a basso costo;
    • efficienza, ecc..

    Ma ha una preparazione in polvere e svantaggi. Con estrema cautela, dovrebbe essere preso da persone predisposte alle allergie, perché questa forma vitaminica provoca spesso reazioni allergiche rispetto alle pillole. A causa del gusto eccessivamente acido, la polvere non è adatta a persone con una natura iperacida del succo gastrico o che soffrono di processi erosivi e ulcerativi nel tratto gastrointestinale.

    Quando la ricezione è controindicata

    L'acido ascorbico non ha praticamente controindicazioni, ad eccezione dell'ipersensibilità alla vitamina. Si sconsiglia inoltre di assumere acido ascorbico per le persone:

    • avendo aumentato i tassi di coagulazione del sangue;
    • soffre di tromboflebite o tendenza a formare trombosi;
    • diabetici e persone con glicemia alta;
    • con forme gravi di patologie renali;
    • con intolleranza al fruttosio.

    In grandi quantità, il farmaco è controindicato e, con moderazione, viene prescritto con cautela:

    • soffre di carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, talassemia o emocromatosi;
    • con nefrolitiasi (nefrolitiasi) o iperossaluria;
    • anemia sideroblastica, urolitiasi.

    Precauzioni per l'assunzione

    Durante l'allattamento e il periodo di gravidanza, il farmaco viene prescritto rigorosamente secondo le indicazioni. Nel 2-3 trimestre, le donne in gravidanza, secondo le istruzioni, possono assumere non più di 60 mg di acido ascorbico al giorno. Questo è il dosaggio giornaliero massimo per questa categoria di pazienti. Va tenuto presente che l'organismo fetale è in grado di adattarsi ai maggiori dosaggi di acido ascorbico, che la madre prende durante la gestazione. Ma dopo il parto, il neonato è a rischio di astinenza..

    Per le donne che allattano al seno, la dose massima giornaliera è di 80 mg. Se la dieta contiene abbastanza prodotti che contengono acido ascorbico, tale alimentazione sarà abbastanza per prevenire la carenza di vitamina C nei neonati. Se una donna che allatta assume il farmaco a dosi elevate, ciò può minacciare il bambino con conseguenze imprevedibili. Pertanto, non è consigliabile superare le dosi consentite..

    Dovresti anche stare attento quando usi la soluzione:

    • l'acido ascorbico aumenta l'assorbimento dei componenti del ferro, quindi, a dosi più elevate, è pericoloso per talassemia, emocromatosi o leucemia, policitemia, ecc.;
    • con disturbi dell'attività renale;
    • con anemia falciforme, un maggiore uso di acido ascorbico provoca una esacerbazione del processo patologico.

    Alcuni esperti suggeriscono che quando tali farmaci vengono assunti da pazienti con tumori disseminati, aumenta il rischio di aggravare il processo tumorale. Ecco perché le vitamine dovrebbero essere assunte con oncopatologie progressive solo come indicato da un oncologo.

    Preparazioni di acido ascorbico

    Esistono molti preparati contenenti acido ascorbico. Sono prodotti in varie forme: sotto forma di polvere per la preparazione di una soluzione per bere, sotto forma di liofilizzato, in caramelle succhianti o compresse effervescenti e masticabili, pillole o sciroppo. Inoltre, vengono prodotte preparazioni di acido ascorbico in compresse convenzionali e miscele granulari per preparare una soluzione per bere, sotto forma di una soluzione di iniezione per preparazioni iniettabili, in forma incapsulata o in una miscela di polvere secca, polvere effervescente, ecc..

    L'acido ascorbico è presente in quasi tutti i moderni complessi e integratori multivitaminici.

    Gli integratori di acido ascorbico di alta qualità più efficaci sono disponibili su iHerb:

    Revisione della vitamina C, forma di rilascio, assimilazione. Come assumere, dosaggi, controindicazioni, benefici e rischi

    La vitamina C o l'acido ascorbico è una delle vitamine più importanti ed essenziali per l'uomo. Se non entra nel corpo, allora minaccia di gravi problemi di salute. Ma prima le cose principali.

    Non è un caso che la vitamina C sia chiamata la "vitamina della giovinezza". È l'antiossidante più facilmente disponibile (rallenta il processo di invecchiamento). Promuove la produzione di collagene, che è responsabile dell'invecchiamento cutaneo. Inoltre, la vitamina C, o altrimenti acido ascorbico, rafforza le funzioni protettive del corpo (immunità e tutto il resto). Aiuta a prolungare la vita dei vasi sanguigni rendendoli elastici e resistenti. Promuove l'assorbimento del ferro, la crescita e il ripristino di cellule ossee, denti, tessuti, ecc..

    Il corpo umano non può produrre questa vitamina da solo, quindi deve essere assunto con il cibo o come integratore. Più di 10 mila studi scientifici sono stati condotti nel mondo, affermando che non esiste un'unica funzione, malattia o sindrome nel corpo umano che non sarebbe influenzata dalla vitamina C.

    In natura, solo uno degli isomeri della vitamina C è biologicamente attivo: l'acido L-ascorbico. La vitamina C sintetizzata (acido ascorbico) ha esattamente la stessa formula della vitamina C naturale - C6H8O6, ma non sono strutturalmente identici.

    La vitamina C naturale è un intero complesso, che comprende molti componenti: ascorbigen, bioflavonoidi, rutina (vitamina P), tirosinasi, fattore J, fattore P e altri. Come puoi vedere, non tutto è così semplice.

    Vitamina C negli alimenti.

    Alte concentrazioni di vitamina C contengono cinorrodi, peperoni rossi dolci, piselli, fragole, cavoli (cavoli, cavoletti di Bruxelles, broccoli), aghi, foglie di ribes nero, mandarini, tutti gli agrumi, pomodori, prezzemolo, aneto.

    Se vuoi assumere vitamina C completa (anziché acido ascorbico), puoi farlo consumando frutta e verdura crude e non trasformate. Tuttavia, la vitamina C si dissolve in acqua, quindi viene eliminata dal corpo solo poche ore dopo l'ingestione. Quindi se non mangi questi alimenti più volte al giorno, allora è comprensibile il motivo per cui molti sono inclini a prendere integratori alimentari..

    Di seguito ti parlerò degli integratori alimentari di vitamina C, delle loro forme, compresi gli integratori come fonte naturale di vitamina C..

    I principali segni di carenza di vitamina C nel corpo umano.

    Aumento dell'affaticamento, depressione, ridotta concentrazione, irritabilità, insonnia, raffreddori frequenti e altre malattie, infiammazione delle mucose, gengive sanguinanti, emorroidi, vene varicose, sovrappeso, obesità, visione offuscata, perdita di capelli, comparsa precoce delle rughe.

    Carenza di vitamina C a lungo termine

    Può portare a malattie cardiovascolari, aterosclerosi, cistifellea, pressione alta, artrosi.

    Vantaggi dell'assunzione di vitamina C:

    È un potente antiossidante.

    La vitamina C protegge le cellule dai danni dei radicali liberi, dalle tossine e dall'inquinamento ambientale. I radicali liberi, contro i quali la vitamina C protegge, causano non solo processi di invecchiamento, ma anche cancro, malattie cardiache e artrite;

    Aiuta a produrre collagene nel corpo umano.

    Indispensabile per vasi sanguigni, ossa, legamenti e tendini. È lui che è in grado di prevenire le rughe precoci e i segni dell'invecchiamento "gravitazionale" - rilassamento dei tessuti molli del corpo;

    Rafforza le pareti dei vasi sanguigni, guarisce le ferite, previene l'infiammazione e aiuta ad assorbire ferro, zinco, vitamina E, ecc..

    Promuove la formazione di tessuto cicatriziale e altri tessuti, mantiene la pelle e i denti sani. Senza acido ascorbico, il calcio perde quasi il 50% delle sue proprietà benefiche. Calcio e acido ascorbico - I migliori dentisti;

    Assumere abbastanza vitamina C ogni giorno può alleviare ma non prevenire i raffreddori.

    Ciò non significa che la vitamina C non sia affatto necessaria per il raffreddore, poiché durante una malattia l'acido ascorbico viene consumato più rapidamente dal corpo, quindi è necessario reintegrare regolarmente le sue riserve. È importante ricordare che quando una persona ha già preso un raffreddore, l'assunzione di vitamina C non avrà un effetto forte. Tuttavia, nel caso di alte dosi di vitamina C, non vi è alcuna transizione da raffreddore o influenza a bronchite o polmonite;

    Le riserve più significative di vitamina C nel corpo umano si trovano nelle ghiandole surrenali e sono utilizzate nella produzione della maggior parte degli ormoni surrenali, incluso l'ormone dello stress cortisolo..

    Se arrivi sotto stress costante, il contenuto di vitamina C si esaurisce, causando un malfunzionamento delle ghiandole surrenali e aumentando la glicemia e la pressione. Quindi, il lavoro improprio delle ghiandole surrenali mette il corpo in una "modalità economica", quindi sonnolenza, chili in più, ecc..

    Valore giornaliero di vitamina C.

    La domanda sulla quantità di vitamina C di cui il corpo ha bisogno non ha una risposta definitiva. L'assunzione raccomandata nella maggior parte dei paesi è di 60-130 mg / giorno. Per alcune malattie, i medici prescrivono un dosaggio di 1000 mg.

    Nel 2000, il Food and Nutrition Board degli Stati Uniti ha fissato un limite superiore per l'assunzione di vitamina C a 2.000 mg al giorno. Nel frattempo, la Vitamin C Foundation (USA) raccomanda da 400 a 3200 mg al giorno. Dosaggio su preparati di vitamina C, su centinaia di vasetti diversi di molte marche: 1000 mg, 500 mg, 750 mg e meno spesso 250 mg.

    La norma della vitamina C è determinata su base individuale e dipende dai seguenti fattori:

    *Età. Con l'età, la capacità del corpo di assorbire l'acido ascorbico diminuisce, quindi il fabbisogno giornaliero aumenta.

    * Assunzione di farmaci (i più comuni sono i contraccettivi orali)
    riducendo il livello di vitamina C nel sangue.

    * Effetti tossici, incluso il fumo - un motivo per aumentare la quantità di acido ascorbico nella dieta.

    *Clima. Il bisogno di vitamina C da parte del corpo aumenta sia in climi troppo caldi che freddi. I residenti dell'estremo nord hanno bisogno di questa vitamina del 50% in più rispetto a quella degli abitanti della corsia centrale.

    Controindicazioni ad alte dosi di vitamina C:

    Diabete mellito, deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, emocromatosi, anemia sideroblastica, talassemia, iperossaluria, ossalosi, urolitiasi.

    Integratori di acido ascorbico su iHerb.

    Gli integratori alimentari di acido ascorbico possono assumere varie forme. Ho preso queste informazioni da varie fonti in lingua inglese, per comodità ho portato tutto in una piccola tabella, sotto ci sarà una descrizione dettagliata e collegamenti delle opzioni più popolari (i collegamenti sono evidenziati a colori).

    1) acido ascorbico. Questa è la forma più semplice, molto spesso al prezzo più ragionevole. Il principale svantaggio di questa forma di vitamina C è l'ambiente acido, in altre parole, aumentando l'acidità, si danneggia lo stomaco e l'intero corpo nel suo complesso. Ciò che è importante, la biodisponibilità dell'acido ascorbico non è quasi inferiore alla biodisponibilità dell'acido ascorbico naturale, il che significa che possiamo ancora dare al corpo questa vitamina a un prezzo molto economico. Di seguito è riportato un collegamento all'opzione più popolare.

    Tuttavia, gli integratori di vitamina C esistono in combinazione con sali minerali e bioflavonoidi per migliorare la sua biodisponibilità..

    2) Acido ascorbico con bioflavonoidi - composti polifenolici che si trovano negli alimenti ricchi di vitamina C, questi sono compagni naturali dell'acido ascorbico e per natura si concepisce che queste sostanze entrino nel corpo insieme. Migliorano l'assorbimento di acido ascorbico quando presi insieme. Ma questa forma di vitamina C è ancora acida. Collegamento sottostante.

    3) Gli ascorbati minerali di vitamina C sono composti non acidi raccomandati per le persone che soffrono di problemi gastrointestinali. Quando si aggiungono sali di acido inorganico all'acido ascorbico, si verifica un buffering, che porta a una sostanza resistente alle variazioni del pH.

    Sulle etichette nella composizione del farmaco, non verrà indicato l'acido ascorbico, ma ad esempio - Ascorbato di magnesio (ascorbato di magnesio), Ascorbato di calcio (ascorbato di calcio), Zinccorbato, Ascorbato di potassio, Ascorbato di manganese.

    I minerali con cui viene combinato l'acido ascorbico sono sodio, calcio, potassio, magnesio, ecc. Pertanto, questa vitamina C può essere utilizzata a dosi più elevate senza causare irritazione allo stomaco e al duodeno. Inoltre, gli ascorbati minerali aumentano l'assorbimento di acido ascorbico e gli elementi carenti (ad esempio magnesio, calcio, sodio, potassio) entrano nel corpo. Ma queste opzioni sono generalmente più costose dell'acido ascorbico. Considera i suoi diversi tipi e quali sono le differenze, ce ne sono parecchi, ma sono tutti uguali, se sei troppo pigro per leggere, quindi prendi Ester-C, è il più popolare e relativamente economico.

    3.1) Soduim Ascorbate

    3.2) Ascorbato di magnesio.

    L'ascorbato di magnesio è molto buono per le persone anziane che possono avere un eccesso di calcio sotto forma di depositi sulle pareti dei vasi sanguigni e nei tessuti del cuore.

    3.3) Ester-C o ascorbato di calcio.

    Consideriamo questa versione in modo più dettagliato, è abbastanza interessante e la più popolare. L'estere C è la forma più sicura ed efficace di acido ascorbico, una formula brevettata (negli Stati Uniti), creata dagli scienziati nel 1989 combinando vitamina C con minerali alcalini (calcio, potassio, magnesio o sodio) e bioflavonoidi (rutina, agrumi, rosa canina, polvere invernale ciliegie, ecc.). È l'ascorbato di calcio, una forma di vitamina C che non danneggia la mucosa gastrointestinale, fornisce la massima biodisponibilità e prolunga significativamente la sua presenza nel corpo (viene assorbito due volte meglio ed escreto molto più lentamente). Questa forma di vitamina C rimane nei tessuti per 36 ore, acido ascorbico nella stessa quantità - solo 4 ore.

    L'estere-C è generalmente più costoso di altre forme di ascorbati minerali. È adatto per scopi a breve termine - per un efficace decorso di shock, ad esempio nella prevenzione e nel trattamento delle infezioni respiratorie acute, per il ripristino delle ghiandole surrenali, la guarigione delle ferite.

    Altri vantaggi includono che Ester-C non interagisce con il ferro. Questo è molto importante, poiché la normale vitamina C interagisce con il ferro per formare il radicale libero molto malsano, l'idrossile. Assolutamente non irrita le mucose dello stomaco e del tratto digestivo, è sicuro per i reni. Pertanto, è l'Ester C che esercita il suo effetto benefico. Si consiglia di evitare di assumere Ester-C la sera poco prima di coricarsi. Se c'è un eccesso di ferro nel corpo, anche assumere Ester-C è indesiderabile. In caso di ossaluria (aumento del contenuto di ossalati nelle urine), i dosaggi raccomandati del farmaco non devono essere superati.

    3.4) Vitamina C con diversi ascorbati. Tipicamente, questi complessi di vitamina C sono chiamati tamponati, tamponati.

    Formule nutrizionali Pioneer, Complesso di vitamina C, 500 mg, 180 compresse vegetali contiene 8 fonti di vitamina C, tra cui il palmitato di ascorbile liposolubile e 5 ascorbati minerali naturalmente tamponati.

    Sta a te prendere o non prendere un tale complesso, se la composizione non contiene il solito acido ascorbico, quindi l'opzione non è male. Se è lì, quindi non consiglio di acquistarlo, altrimenti è come mangiare senza zucchero, ma bere Coca-Cola, è stupido.

    4) Ascorbyl palmitato è una forma liposolubile di vitamina C (un derivato degli acidi ascorbico e palmitico), che consente alle molecole di essere meglio assorbite nelle membrane cellulari (le membrane - membrane cellulari - sono costituite da grassi e quindi le normali vitamine idrosolubili e gli antiossidanti non possono penetrare nelle membrane cellulari) e proteggerli dall'ossidazione, dalla distruzione e dalla formazione di radicali liberi. Le membrane sono membrane cellulari fatte di grassi, il che rende impossibile per le comuni vitamine idrosolubili e antiossidanti come la vitamina C entrare nelle pareti cellulari. È considerato 40 volte più efficace dell'acido ascorbico. Protegge molto bene il tessuto adiposo e le mucose.

    Poiché è solubile in olio e non si ossida, è molto più stabile della forma idrosolubile di acido ascorbico e può essere utilizzato liberamente in formulazioni senza ossidazione. Ascorbyl Palmitate è essenzialmente lo stesso Ester-C, ma con protezione contro il rapido lavaggio, poiché è una forma grassa, anche se la vitamina è considerata idrosolubile. Questo farmaco tende ad accumularsi nei tessuti adiposi e può essere utilizzato secondo necessità. Poiché questa forma di vitamina C è altamente assorbita e quindi il dosaggio è inferiore rispetto ad altri integratori, il servizio di ascorbil palmitato non deve essere aumentato..

    5) Vitamina liposomiale C. Vitamina C piuttosto costosa, mentre, a mio avviso, presenta vantaggi speciali rispetto allo stesso palmitato di ascorbile. Si prega di scrivere nei commenti se sbaglio.

    Ha un alto tasso di assorbimento, non irrita le pareti dello stomaco. I liposomi speciali proteggono la vitamina dalla distruzione, è quasi completamente assorbita dal sistema circolatorio, che trasporta sostanze nutritive in tutto il corpo, fornendo alle strutture cellulari di tutti gli organi, senza eccezioni.

    6) Vitamina C naturale, la stessa naturale.

    Nature's Way, Alive!, Frutta, Vitamina C, Preparato per bevande in polvere, 4,23 oz (120 g) è una vitamina C completamente estratta dai quattro frutti biologici più potenti: acerola, kiwi, goji e amla.

    MegaFood, Daily C-Protect, polvere ad alto contenuto di nutrienti, senza dolcificanti, 2,25 once. (63,9 g) vitamina C isolata dall'arancia, anche in una miscela fenolica di frutta: arancia intera, mirtillo, mirtillo; Miscela a bilanciamento immunitario: astragalo organico e bacche di schisandra.

    Garden of Life, codice vitaminico, vitamina C grezza, 60 capsule vegane di vitamina C cruda, contiene una miscela di 23 frutta e verdura coltivate biologicamente + probiotici vivi ed enzimi per sostenere una digestione sana.

    Nature's Plus, Source of Life Garden, Vitamina C certificata biologica, 60 Capsule vegane Vitamina C isolata da Amla e Acerola, Limone e Arancia di Siviglia, contiene inoltre Amla e Bioflavonoidi biologici integrali certificati (Quercetine, Rutina, Leucodelfinidina) da Amla Berry certificata biologica.

    VITAMINA C PER BAMBINI

    L'acido ascorbico viene spesso prescritto ai bambini durante il periodo di incidenza massiccia di infezioni respiratorie acute e influenza.

    La vitamina C è importante per i bambini durante il periodo di crescita attiva. Adolescenti e scolari sono inclini a malattie infettive, che spesso si verificano a causa della ridotta immunità.

    I bambini di età inferiore a 1 anno ricevono la dose necessaria di vitamina C con il latte materno. Se il bambino è artificiale, l'acido ascorbico fa parte della formula del latte. Pertanto, di solito i bambini di questa categoria di età non sono minacciati da carenza vitaminica..

    IMPORTANTE!

    La vitamina C migliora l'assorbimento del ferro. Pertanto, è controindicato nei bambini con elevati livelli di emoglobina..

    La necessità di vitamina C nei bambini aumenta:

    - nella stagione fredda;

    -con una carenza di ferro e proteine;

    -durante le malattie infettive.

    1.Carlson Labs, Kids, Vitamina C masticabile, aroma naturale di mandarino, 250 mg, 60 compresse di vitamina C Ascorbato di calcio. 4 anni e più. Ideale, ma spesso esaurito.

    3.Bluebonnet Nutrition, Super Earth, Rainforest Animalz, Vitamina C, Sapore di arancia naturale Vitamina C come acido ascorbico e ascorbato di calcio Contiene bioflavonoidi di agrumi e miscela di frutta e verdura di Acai, Acerola, mirtillo, ciliegia, mirtillo rosso, Goji, uva, arance, prugne, lamponi, fragole e mirtilli, estratti di semi d'uva e lamponi, broccoli, germogli di broccoli, cavoletti di Bruxelles, carote, cavoli, cipolle, pomodori. Per bambini dai 3 anni in su

    Ha tutti i benefici della vitamina liposomiale C per gli adulti, è quasi completamente assorbito dal sistema circolatorio, poiché non è soggetto all'influenza distruttiva degli enzimi digestivi. 4 anni e più. Ottima opzione, ma di solito non disponibile.

    DOVE ACQUISTARE I SUPPLEMENTI

    IHerb, ovviamente. I link per l'acquisto sono sopra, il codice promozionale Ayherb riutilizzabile per uno sconto BEF2848, scriverlo e usarlo con ogni acquisto, ne trarrò un po 'di gratitudine per il trattamento di un bambino con paralisi cerebrale e otterrai uno sconto del 5-10%. Ti ricordo che il prodotto della recensione è un integratore alimentare, non un farmaco. Non dimenticare di consultare il medico prima di assumere il farmaco.

    INFORMAZIONI SU CONSEGNA GRATUITA EICHERB

    1) La consegna tramite corriere alla porta su iHerb è gratuita da 60 dollari. Se possibile, componi questo importo, soprattutto perché i loro prezzi sono molte volte più economici delle nostre farmacie, lunga durata.
    2) Per non perdersi, invito il canale Ayherb su Instagram e Telegram - ci sono brevi recensioni dei bestseller, annunci di sconti iHerb settimanali:

    • Canale Instagram Ayherb @iherbnow - link.
    • Telegram canale iHerb Ayherb @iherbnow - link.

    Abbiamo una figlia con paralisi cerebrale da moderata a grave livello GMFCS 4-5, ha 4 anni, praticamente dalla nascita è in estenuante riabilitazione. La diagnosi principale è tetraparesi spastica, malattie concomitanti - idrocefalo derivato, operato con retinopatia di grado 3, farmaci PEP, sublussazione delle articolazioni dell'anca e coxa valga (richiede un'operazione seria). Tutti i nostri soldi vengono spesi per la riabilitazione e questo è tutt'altro che sufficiente, il trattamento per la paralisi cerebrale è molto costoso ed è molto importante nell'infanzia. Siamo impegnati nel ricentraggio principale "Posso" a Nizhny Novgorod, e ovviamente a casa - dalla mattina alla sera.

    Puoi aiutare tua figlia con un importo ragionevole dalla carta attraverso il sistema di pagamento sicuro Yandex utilizzando il link. O dal tuo bonifico bancario online diretto sulla carta Sberbank 4817760101003725. O attraverso il modulo sottostante, specificando l'importo e scegliendo l'icona da dove stai trasferendo - carta o dal tuo conto telefonico (MTS, Beeline, Tele2).

    Grazie mille in anticipo, grazie torneremo a voi in doppia dimensione!