I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegology.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, obesità, raffreddore, ti diranno cosa fare se hai problemi con articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai i segreti di come preservare la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma neanche gli uomini sono passati inosservati! C'è un'intera sezione per loro dove possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e rivisti da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai automedicare, è meglio contattare il medico!

Dosaggi di acido ascorbico

Come sapete, la vitamina C è una delle vitamine più importanti che prendono parte a quasi tutti i processi vitali del corpo umano. È il principale assistente nella lotta contro il raffreddore, rafforza perfettamente il sistema immunitario e migliora il metabolismo. Il principale "vettore" di questa vitamina è l'acido ascorbico, il principale elemento acido nel corpo umano.

I benefici dell'acido ascorbico

Poiché l'acido ascorbico è direttamente coinvolto in quasi tutti i processi vitali del corpo, i suoi benefici possono essere apprezzati al cento per cento in caso di carenza. Vale a dire, sintomi come pallore della pelle, affaticamento costante, sonno e appetito scadenti, raffreddori frequenti, diminuzione dell'immunità e dolore agli arti, nella maggior parte dei casi indicano che il corpo manca di acido nelle quantità richieste.

L'assunzione regolare di vitamina C contribuisce a:

  1. rafforzamento del sistema immunitario;
  2. normalizzare i livelli di colesterolo;
  3. prevenzione delle malattie del sistema respiratorio;
  4. aumento dell'emoglobina e miglioramento della composizione del sangue;
  5. rafforzamento del sistema cardiovascolare;
  6. migliorare le condizioni generali del corpo, inclusi pelle, capelli e unghie;
  7. ringiovanimento del corpo.

IMPORTANTE! L'acido ascorbico fa parte di quasi tutti i farmaci che contribuiscono al recupero più rapido del corpo. Tuttavia, può anche essere dannoso se utilizzato in modo errato, senza aderire a determinati dosaggi..

Dosaggio di acido ascorbico per raffreddori o quanti acidi ascorbici puoi mangiare al giorno

Prima di usare l'acido ascorbico, è necessario acquisire familiarità con alcune sfumature. La vitamina C può essere utilizzata in tre varietà: forma di compresse, iniezione intramuscolare o iniezione endovenosa.

IMPORTANTE! Il dosaggio massimo giornaliero per ogni varietà di vitamina deve essere prescritto da un medico qualificato.

Naturalmente, l'acido ascorbico è più spesso prescritto in compresse, poiché è più piacevole e comodo prenderlo in questa forma, sia per i bambini che per gli adulti. La dose della vitamina dipende dall'età e dal peso corporeo della persona. Si consuma meglio dopo i pasti..

Di norma, la dose giornaliera di acido ascorbico richiesta per una persona va da 0,05 ga 100 mg. Tuttavia, dovrebbe aumentare con l'aumentare dell'attività fisica, durante il periodo di malattie da raffreddore (infettive), durante la gravidanza, lo stress emotivo e mentale. La dose terapeutica di vitamina al giorno varia da 500 mg a 1500 mg.

Dosaggio di acido ascorbico per adulti:

  • In compresse Per la prevenzione e il mantenimento generale dell'acido ascorbico nel corpo, è prescritto per gli adulti a 0,05 g - 0,1 g due volte al giorno. Durante il trattamento, la dose di vitamina C è quasi raddoppiata: 1 compressa 3 volte al giorno.
  • In un dragee. La dose massima possibile di pillole ascorbiche per adulti è di 1-2 pezzi da 0,05 g ciascuno.Per scopi medicinali, il numero di pillole può essere aumentato a 5 al giorno..
  • In polvere. A scopo profilattico, viene assunta la vitamina C in polvere: da 50 ml a 100 ml al giorno, durante il trattamento: da 300 ml a 500 ml. Allo stesso tempo, 1000 mg di polvere vengono sciolti in 1 litro di acqua pura e presi dopo il consumo di cibo.
  • in fiale. Nel caso di uso intramuscolare (endovenoso), viene utilizzata una soluzione al 5% di una vitamina (ascorbato di sodio). La dose terapeutica è di 1-5 ml da una a tre volte al giorno. Di norma, per la prevenzione della carenza, vengono utilizzate forme di compresse di acido ascorbico o sotto forma di pillole..

Acido ascorbico durante la gravidanza

L'acido ascorbico è uno dei primi farmaci prescritti per le donne in gravidanza. Colpisce molti processi associati alla normale crescita e sviluppo del bambino ed è anche un'ottima prevenzione di possibili emorragie durante il parto. La dose massima consentita per le donne in una posizione "interessante" nel secondo e terzo semestre è di 60 mg.

IMPORTANTE! Un sovradosaggio del farmaco durante la gravidanza (specialmente nel primo trimestre) ha un effetto molto negativo sulla salute del bambino e può portare allo sviluppo di malattie ascorbiche, scorbuto e, in rari casi, aborto.

Come assumere correttamente la vitamina C per le donne che portano un bambino:

  • In compresse Se non ci sono controindicazioni, le donne in gravidanza devono assumere da 2 a 4 compresse al giorno (1 compressa - 25 mg). Nei primi mesi, l'assunzione giornaliera di vitamina non deve superare i 60 mg.
  • In un dragee. Durante la gravidanza, si consiglia, a partire dal secondo semestre, di assumere 1-2 compresse di vitamina C, dove una pillola contiene 50 mg di acido.
  • In polvere. Durante il periodo di gestazione e allattamento, non devono essere consumati rispettivamente più di 60 ml e 80 ml di soluzione di vitamina C. È necessario preparare la soluzione, seguendo rigorosamente le istruzioni: sciogliere 2,5 g di polvere in 2,5 litri di acqua bollita pulita. Bere dopo i pasti.
  • in fiale. Per l'iniezione usare una soluzione acida al 5%. Alle donne in gravidanza vengono prescritti 1-1,5 ml di soluzione al 5% una volta al giorno (1 ml di soluzione contiene 50 mg di acido ascorbico).

IMPORTANTE! Durante la gravidanza, la necessità di assumere acido ascorbico, il dosaggio e la durata dell'uso è prescritta esclusivamente dal medico!

Dosaggio di acido ascorbico per bambini

- In compresse Dose terapeutica per bambini da 3 a 7 anni - 2-4 compresse (50-100 mg) al giorno, per bambini da 7 a 10 anni - 4 compresse (100 mg) al giorno, bambini da 10 a 14 anni - 4-6 compresse (100-150 mg) al giorno. "Ascorbinka" non deve essere somministrato a bambini di età inferiore a 3 anni. Per la prevenzione, la vitamina C deve essere consumata dai bambini dai 3 ai 14 anni, 1 compressa al giorno.
- In un dragee. La dose professionale raccomandata per i bambini di età superiore a 5 anni è - 1 compressa al giorno, con terapia medica - 2-3 compresse al giorno.
- In polvere. A scopo profilattico, si raccomanda ai bambini di età superiore ai 6 anni di utilizzare il farmaco dopo i pasti, sotto forma di una soluzione pronta per l'uso fino a 50 ml al giorno. La dose terapeutica è fino a 10 ml al giorno.
- Nelle fiale, ai bambini vengono prescritti: all'età di 6 mesi - 0,4-0,6 ml di una soluzione al 5%, 6-12 mesi - 0,7 ml di una soluzione al 5%, 1-3 anni - 0,8 ml di una soluzione al 5%, 4-10 anni - 0,9 ml di soluzione al 5%, 11-14 anni - 1 ml di soluzione al 5%, oltre 15 anni - 1,2-2 ml di soluzione al 5% una volta al giorno.

Dosaggi di acido ascorbico per gatti

Come accennato in precedenza, l'acido ascorbico è la vitamina più importante per la salute umana, che prende parte a quasi tutti i processi vitali. Sorprendentemente, la vitamina C è importante anche per gli animali, inclusi gatti, cani, maiali, uccelli, cavalli, ecc. Migliora l'immunità, rimuove le tossine, normalizza il metabolismo ed è anche indicato per fratture, lesioni, avvelenamento, reni, patologie intestinali, ecc. Spesso "acido ascorbico" è prescritto per gli animali in gravidanza.

La vitamina C viene somministrata a gatti o cani in tre modi: per via intramuscolare, endovenosa o sotto la pelle. Applicare una soluzione al 5% di "acido ascorbico" in fiale o in polvere. Il dosaggio è prescritto esclusivamente dal veterinario, tenendo conto del peso dell'animale e delle sue condizioni. Di norma, la dose è di 0,1-0,2 ml per 1 kg di peso corporeo. Nella polvere, agli animali vengono prescritti da 50 a 200 mg di peso corporeo per 1 kg di peso corporeo. La vitamina C in polvere viene somministrata miscelata con alimenti.

Dosaggio di acido ascorbico con glucosio

La vitamina C in combinazione con glucosio è un potente antiossidante naturale che prende parte a molti processi biochimici nel corpo. Ha un effetto benefico sulle condizioni del fegato e dei reni, rimuove le tossine, ha antistaminici e proprietà antinfiammatorie, attiva la circolazione sanguigna, migliora l'assorbimento del ferro e accelera il metabolismo.

Di solito, l'acido ascorbico associato al glucosio viene prescritto per aumentare le funzioni protettive del corpo, per la corretta produzione di ormoni surrenali e tiroidei. La dose del farmaco è prescritta dal medico, in base all'età, al peso della persona, alle sue condizioni e alla complessità della malattia. A scopo preventivo, si consiglia agli adulti e ai bambini dai 14 anni di assumere da 50 a 100 mg al giorno, i bambini sotto i 14 anni - fino a 50 mg al giorno. Il dosaggio terapeutico massimo consentito di vitamina C e glucosio per i bambini dai 6 ai 14 anni non è superiore a 150 mg al giorno (2-3 compresse al giorno), per gli adulti - 50-100 mg del farmaco 3 volte al giorno. La durata del trattamento non deve superare le due settimane.

Di un sovradosaggio di acido ascorbico minaccia - sintomi di un sovradosaggio

Va notato che un sovradosaggio di acido ascorbico non è meno pericoloso della sua mancanza. E tutto perché, a causa del suo grande accumulo, si verifica intossicazione del corpo o semplicemente avvelenamento.

IMPORTANTE! Il dosaggio di vitamina C deve essere ridotto o eliminato del tutto, quando si aggiunge una grande quantità di agrumi alla dieta quotidiana - mandarino, arancia, pompelmo, erbe aromatiche - prezzemolo, aneto, spinaci, bacche - ribes rosso e nero, uva spina.

Dovresti essere avvisato da sintomi come:

  • nausea, vertigini frequenti, debolezza generale del corpo;
  • irritabilità e aumento del nervosismo;
  • povero sonno;
  • problemi intestinali: dolore, crampi, frustrazione;
  • vomito, crampi allo stomaco;
  • eruzioni cutanee.

dopo tutto, possono indicare un eccesso di vitamina C nel tuo corpo. Al fine di prevenire un sovradosaggio di vitamina, è molto importante stabilire un apporto giornaliero individuale del farmaco per te stesso e bilanciare l'assunzione di acido ascorbico con alimenti che lo contengono in grandi volumi.

I benefici dell'acido ascorbico per i bambini

Per un organismo in crescita, l'acido ascorbico è l'elemento più importante. L'acido ascorbico per i bambini è indispensabile non solo perché non viene prodotto negli organi e nei tessuti, ma anche perché questa sostanza è responsabile di importanti processi. Uno dei suoi isomeri è biologicamente attivo: acido L. Si chiama vitamina C.

Se assumi costantemente la sostanza, il sistema immunitario del bambino viene notevolmente attivato. La resistenza del corpo non consente ai microrganismi dannosi: virus e batteri di entrarvi. I vasi sanguigni diventano elastici. L'acido ascorbico per bambini è un potente antiossidante. Protegge dall'attività dei radicali liberi che possono distruggere qualsiasi componente utile.

Elemento molto importante per la salute

L'acido ascorbico è coinvolto in processi che provocano la sintesi di alcune sostanze:

  1. Collagene. È la proteina della pelle che si trova nella sua struttura. Oltre all'epidermide stessa, è necessario per la formazione di ossa, il normale funzionamento di legamenti e tendini.
  2. Noradrenalina. Protegge dallo stress.
  3. Carnitina. Produce energia elaborando i grassi. Grazie a questo, l'eccesso di peso scompare.
  4. Gli enzimi responsabili della digestione degli alimenti sono attivati.
  5. L'acido ascorbico consente ai processi di ossidazione di svolgersi più rapidamente.
  6. Aiuta a formare e conservare il glicogeno in modo più attivo, che è responsabile della funzionalità epatica.
  7. Migliora la respirazione cellulare.

La vitamina C influenza anche una serie di funzioni e sistemi corporei. Tra questi ci sono il sistema nervoso centrale e il sistema endocrino. Aiuta ad assorbire il ferro, rimuove le tossine. Se i tuoi bambini non hanno questa vitamina, possono verificarsi alcune anomalie, come:

  • sonnolenza, sovraccarico frequente;
  • gengive sanguinanti;
  • frequenti raffreddori e malattie infettive portate dal bambino abbastanza duramente;
  • scarsa permeabilità dei vasi sanguigni, compresi quelli piccoli;
  • pelle blu intorno alle labbra, naso, orecchie e unghie;
  • pallore.

Questo acido ripristina la vitamina E nel corpo, combatte il colesterolo, convertendolo in bile e migliora la funzione intestinale. La sostanza tende ad accumularsi nei tessuti. È importante scegliere il dosaggio ottimale di vitamina C per il bambino: a scopo preventivo sono sufficienti 3/100 g al giorno. Per raffreddori e altre malattie, i medici prescrivono fino a 1/10 g 2 volte. Ai bambini vengono somministrate iniezioni di una soluzione al 5% alla dose massima di 2 ml. Il corso è calcolato per 20-25 giorni.

Va ricordato che questa vitamina, non meno spesso di altre, può causare reazioni allergiche. Queste sono manifestazioni sulla pelle sotto forma di arrossamento, ma più spesso compaiono vesciche che prurito..

I medici raccomandano di usare l'acido ascorbico come parte di vari complessi in combinazione con altre vitamine ed elementi minerali. Acquista preparati farmaceutici con l'aspettativa che un bambino li prenda, quindi controlla lo scopo del complesso leggendo attentamente le istruzioni. È meglio se un pediatra raccomanda vitamine specifiche. È importante che non vi sia un sovradosaggio di questa vitamina, poiché ciò può causare interruzioni del funzionamento del pancreas e del fegato..

Alimenti ricchi di vitamina C.

L'acido ascorbico per i bambini non deve essere utilizzato sotto forma di complessi e farmaci. Puoi saturare la sua dieta. Ma non dimenticare che durante il trattamento termico la vitamina perde le sue proprietà. La permanenza prolungata del cibo nel frigorifero distrugge anche l'acido ascorbico in essi contenuto. Allena i tuoi bambini a mangiare frutta e verdura fresca.

Alimenti - fonti di vitamina C:

  1. Rosa canina. In termini di contenuto di vitamina C, questa bacca supera anche il limone.
  2. Peperone.
  3. Tutti i tipi di agrumi.
  4. Fragole e fragole.
  5. Kiwi. Questo frutto supera anche più volte gli agrumi nel contenuto di C..
  6. bacche di sorbo.
  7. Tutti i tipi di cavolo, in particolare con la testa rossa.
  8. Piselli freschi.
  9. Cipolla.
  10. Tuberi di patata.

Ogni organismo in crescita ha bisogno di acido ascorbico, quindi è importante che i bambini sotto i 2 anni preparino in modo indipendente purea di frutta e verdura con un alto contenuto di vitamina C.

Per calcolare la quantità giornaliera di vitamina C che il tuo bambino dovrebbe ricevere, puoi concentrarti sul seguente elenco:

  • piccola arancia;
  • Pepe;
  • patate giovani fino a 3 pezzi.;
  • 200 g di cavolo fresco.

Il consumo continuo di alimenti ricchi di acido ascorbico può essere controindicato, poiché alcuni bambini non possono tollerare molti dei loro componenti. Il cavolo è controindicato per qualcuno, gli agrumi per altri. È importante notarlo in tempo e sostituire alcuni prodotti con complessi vitaminici. Questo è conveniente perché le aziende farmaceutiche calcolano i dosaggi dei loro farmaci in base all'età dei loro giovani pazienti. Devi solo seguire attentamente le istruzioni per prevenire un sovradosaggio di vitamine..

Indicazioni per l'uso di vitamina C

I frequenti raffreddori nei bambini indicano una ridotta immunità. L'assunzione di acido ascorbico aiuterà. Con scarso appetito, i pediatri consigliano l'acido ascorbico, mentre lo prescrivono da un anno. L'uso di droghe dovrebbe essere iniziato sotto la stretta supervisione di un medico. Alle prime manifestazioni di allergie, è necessario interrompere l'assunzione di vitamina C..

Ci sono bambini che hanno avuto difficoltà nella loro vita e, essendosi trovati in situazioni difficili, non hanno ricevuto un'alimentazione adeguata. Ai fini della riabilitazione, i medici prescrivono a questi bambini una dose di vitamina C fino a 75 mg al giorno. Per supportare il trattamento, che spesso è anche necessario, l'assunzione di acido ascorbico viene aumentata a 100 mg al giorno, 3 volte. La durata dell'applicazione è individuale. Non appena la condizione migliora, il dosaggio viene dimezzato. L'acido deve essere usato in corsi con intervalli di diversi mesi.

La vitamina C è importante per le donne in gravidanza e in allattamento. L'eccessiva attività fisica e un serio allenamento sportivo richiedono anche un costante apporto di vitamina C. Se si verificano stress e carenza vitaminica, il primo rimedio è l'acido ascorbico.

Glucosio: il primo compagno di vitamina C.

Questa combinazione è doppiamente utile. L'acido ascorbico e il glucosio sono direttamente coinvolti nei processi metabolici. La composizione del glucosio è simile all'acido ascorbico. La combinazione di questi elementi è importante per gli adulti alla dose di 90 mg al giorno, per i bambini - la metà. Donne in gravidanza - fino a 100 mg. Ai bambini dai 2 anni è raccomandata questa combinazione se ci sono malattie o immunità gravemente ridotta. Ma a scopo preventivo, è meglio dare glucosio ai piccoli pazienti da 6 anni.

Se è importante bere tali rimedi a scopo preventivo, si consiglia il glucosio al giorno:

  1. Fino a 14 anni sono prescritti 50 mg.
  2. Fino a 18 anni - fino a 75 mg.

La combinazione di acido ascorbico e glucosio è un'altra fonte di energia indispensabile durante il periodo di crescita intensiva di un piccolo organismo. Per gli scolari, specialmente nella fase iniziale dell'educazione, quando i carichi fisici e mentali sono elevati, è utile accettare questa particolare combinazione di elementi. Molti medici raccomandano di rifiutare di assumere il farmaco, che contiene entrambi i componenti, se il bambino non ha ancora 3 anni, poiché le manifestazioni allergiche sono abbastanza comuni a questa età. Se un piccolo organismo riceve immediatamente una dose elevata del farmaco, il lavoro del tratto gastrointestinale verrà interrotto. Fino a 2 anni, il medicinale è indicato solo in casi estremi. In particolare, se si verifica la diatesi emorragica.

Se al bambino sono stati prescritti numerosi test, inclusa la donazione di sangue, avvisare il medico curante sull'assunzione di vitamina C e glucosio, poiché è possibile modificare i parametri di laboratorio sullo sfondo di questo farmaco.

Controindicazioni per l'uso

Va ricordato che la vitamina C aumenta la capacità del corpo di assorbire il ferro. Se i bambini hanno livelli di emoglobina elevati o normali, non somministrare loro acido ascorbico. Assicura la concentrazione di antibiotici nel sangue. Non può essere utilizzato inutilmente con un gruppo di tetraciclina..

In un ambiente alcalino, la vitamina C muore. Non lasciare che il tuo bambino beva il farmaco con i succhi..

Se ha problemi ai reni, usa l'acido ascorbico con cautela.

Assicurati di spiegare a tuo figlio che questo medicinale e il suo sovradosaggio sono pericolosi. Nascondi l'acido ascorbico in un luogo inaccessibile, in modo che in seguito non combatti le reazioni collaterali e non dia al bambino un lavaggio gastrico.

Vitamina C

Composizione

Il confetto contiene acido ascorbico, sciroppo di amido, zucchero, talco, olio minerale leggero, cera gialla, colorante E104 (giallo chinolina), aroma di arancia.

Composizione di r / ra per somministrazione i / v e i / m: acido ascorbico (0,05 g / ml o 0,1 g / ml), bicarbonato di sodio e solfito, acqua satura di anidride carbonica d / i.

Le compresse contengono acido ascorbico, destrosio, zucchero, fecola di patate, additivo E470 (stearato di calcio), aroma (fragola / lampone / mirtillo / bacche di bosco).

Le compresse masticabili contengono acido ascorbico, zucchero raffinato, magnesio stearato, aspartame, cellulosa microcristallina, aroma di arancia, ipromellosa, colorante giallo E110 (Sunset Sun) o beta-carotene.

Modulo per il rilascio

  • Confetto, confezionato in 50, 100 o 200 pezzi. in flaconi realizzati con materiali polimerici / barattoli di vetro o 10 pezzi in blister, 5 pacchi in una scatola di cartone.
  • R / r per somministrazione endovenosa e intramuscolare del 5 e 10% in fiale da 1, 2 e 5 ml, 10 fiale in una scatola di cartone.
  • Liofilizzato per preparazione di r / ra per somministrazione i / v e i / m. Dosaggio 0,05 g Il farmaco viene prodotto in fiale, 5 fiale in una confezione di cartone completa di solvente (acqua d / i - 2 ml).
  • Polvere per preparazione di r / ra per somministrazione per os. Dosaggio 1 e 2,5 g; venduto in sacchetti di carta, laminato con PE.
  • Compresse confezionate in 50 pezzi. in barattoli di vetro.
  • Compresse masticabili nella confezione n. 30.

effetto farmacologico

Preparazione di vitamine. Acido ascorbico in forma pura.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco ha l'attività della vitamina C. Ha un effetto metabolico, regola le reazioni di riduzione dell'ossidazione e il trasporto dell'idrogeno in un gran numero di reazioni biochimiche, migliora l'uso del glucosio nel ciclo del citrato, accelera la rigenerazione dei tessuti, partecipa alla formazione di acido folico H4, collagene e ormoni steroidei.

Mantiene la normale permeabilità delle pareti dei capillari e lo stato colloidale della matrice extracellulare. Attiva le proteasi, partecipa allo scambio di colesterolo, pigmenti e aminoacidi aromatici, promuove la conservazione del glicogeno nel fegato.

Attivando i citocromi epatici, aumenta la sua attività di formazione delle proteine ​​e disintossicante, nonché la sintesi di protrombina. Ripristina la funzione endocrina della ghiandola tiroidea e del pancreas esocrino, stimola la secrezione della bile.

Regola la reattività immunologica (attiva la produzione di interferone, anticorpi, componenti del sistema del complemento C3), promuove la fagocitosi e rafforza l'immunità.

Ha un effetto antiallergico e allevia l'infiammazione. Inibisce la produzione di mediatori di anafilassi e infiammazione (comprese le prostaglandine), inibisce il rilascio di istamina e accelera il suo degrado.

Poiché la vitamina C non viene prodotta nel corpo umano, la sua quantità insufficiente nel cibo provoca ipo e avitaminosi C.

La norma giornaliera per gli uomini è di 0,07-0,1 g, per le donne - 0,08 g. Durante la gravidanza, la necessità aumenta a 0,1 g, durante l'allattamento - fino a 0,12 g. Bambini e adolescenti, a seconda dell'età, dovrebbero assumere da 0,03 a 0,07 g di vitamina C..

Assorbito nell'intestino tenue: se assunto a meno di 0,2 g, viene assorbito circa 2/3 della dose assunta; con un aumento della dose, l'assorbimento diminuisce al 50-20%.

La concentrazione di acido ascorbico quando assunto per via orale raggiunge un massimo dopo 4 ore.

La sostanza penetra facilmente nelle piastrine e nei leucociti e successivamente in tutti i tessuti; depositato nella corteccia surrenale, nella ghiandola pituitaria posteriore, nelle pareti intestinali, nel tessuto muscolare, nel cervello, nelle ovaie, nelle cellule interstiziali delle ghiandole spermatiche, nell'epitelio oculare, nella milza, nel fegato, nei reni, nei polmoni, nel pancreas e nella tiroide, nel cuore.

Biotrasformato principalmente nel fegato.

L'acido ascorbico e i suoi metaboliti (acidi diketogulonici e ossaloacetici) vengono escreti nelle urine e nel contenuto intestinale, nonché escreti nel latte materno e nelle secrezioni delle ghiandole sudoripare.

Indicazioni per l'uso

L'uso del farmaco è consigliabile quando:

  • ipovitaminosi C;
  • capillarotoxicosis;
  • diatesi emorragica;
  • ictus emorragico;
  • malattie infettive;
  • sanguinamento (incluso nasale, uterino, polmonare);
  • meemoglobinemia idiopatica;
  • patologie epatiche (inclusa epatite cronica, malattia di Botkin, cirrosi);
  • malattia da radiazioni acute;
  • complicanze della terapia trasfusionale-infusionale;
  • malattie del tratto digestivo (comprese enterite, colite, ulcera peptica, achilia);
  • Morbo di Addison (ipocorticismo);
  • colecistite;
  • malattie parassitarie causate da elminti;
  • ferite di guarigione difficili, ustioni, fratture, ulcere;
  • sovraccarico mentale e fisico;
  • gravidanza;
  • allattamento;
  • condizioni che sono accompagnate da un'eccessiva deposizione di emosiderina nei tessuti del corpo;
  • anoderma eritro;
  • psoriasi;
  • dermatosi cronica avanzata.

Le proprietà antiossidanti dell'acido ascorbico sono utilizzate nel trattamento di asma bronchiale, aterosclerosi, delirio infettivo e alcolico, lesioni diffuse del tessuto connettivo (LES, artrite reumatoide, sclerodermia), sovradosaggio di anticoagulanti, intossicazione con barbiturici, acido solfonamidico, alcool, solfonamil, benzene, alcool, metafonamilene, alcool dicloroetano, disulfiram, acido cianidrico, permanganato di potassio, fenoli, tallio, arsenico, chinino, aconite.

Il ricevimento del farmaco è indicato anche durante il periodo di recupero dopo malattie e interventi chirurgici..

L'acido ascorbico endovenoso e intramuscolare nelle fiale viene somministrato in situazioni in cui è necessario ricostituire rapidamente la carenza di vitamina C, nonché in situazioni in cui la somministrazione orale è impossibile.

In particolare, è necessaria la somministrazione parenterale per la malattia di Addison, una serie di malattie gastrointestinali (in condizioni, dopo resezione dell'intestino tenue e gastrectomia, diarrea persistente, ulcera peptica).

Controindicazioni

  • ipersensibilità;
  • malattie venose complicate da trombosi e tromboflebite.

Condizioni in cui l'acido ascorbico è prescritto con cautela:

  • diabete;
  • intolleranza al fruttosio;
  • patologia renale (in particolare, urolitiasi - se utilizzata più di 1 g al giorno);
  • emocromatosi;
  • leucemia;
  • talassemia;
  • malattie tumorali progressive;
  • anemia delle cellule di sideroblastic;
  • policitemia;
  • carenza dell'enzima citosolico G6PD.

In pediatria, la limitazione all'uso dei dragees con acido ascorbico ha un'età fino a 4 anni. Le compresse sono prescritte dall'età di sei anni. Le compresse masticabili non vengono utilizzate nella pratica pediatrica.

Effetti collaterali

Dal cuore, sistemi vascolari ed ematopoietici: leucocitosi neutrofila, trombocitosi, eritropenia, iperprotrombinemia.

Dai sensi e dal sistema nervoso: debolezza e vertigini (con somministrazione troppo rapida di acido ascorbico per via endovenosa).

Da parte del tratto digestivo: se assunto per via orale - diarrea (se assunto più di 1 g / die), irritazione della mucosa del canale alimentare, accompagnata da nausea, diarrea, vomito, erosione dello smalto dei denti (con uso frequente di compresse da masticare o riassorbimento di pillole / compresse).

Disturbi metabolici: disturbi metabolici, inibizione della produzione di glicogeno, produzione eccessiva di adrenosteroidi, ritenzione idrica e di Na, ipopotassiemia.

Da parte del tratto urogenitale: aumento della produzione di urina, formazione di calcoli di ossalato (in particolare con assunzione prolungata di oltre 1 g al giorno), danno all'apparato glomerulare dei reni.

Quando iniettato in un muscolo, è possibile il dolore nel sito di iniezione, l'iniezione in una vena può essere accompagnata da una sensazione di calore.

La sostanza è un forte allergene e può provocare reazioni di ipersensibilità anche nei casi in cui la persona non superi la dose giornaliera raccomandata.

I sintomi di un'allergia all'acido ascorbico si manifestano sotto forma di iperemia della pelle e comparsa di un'eruzione cutanea.

Istruzioni per l'uso di acido ascorbico

Come assumere forme orali di acido ascorbico?

Si consiglia di assumere dragee e compresse dopo i pasti. Le compresse masticabili prima della deglutizione vengono masticate e lavate con una piccola quantità di acqua potabile.

L'acido ascorbico in polvere viene utilizzato per preparare bevande. Per fare questo, 1 g di prodotto (circa ⅓ cucchiaino) viene diluito in un litro di acqua o succo.

Ai fini profilattici, è dimostrato che gli adulti assumono da 0,05 a 0,1 g / giorno, la dose giornaliera per un bambino varia nell'intervallo da 0,025 a 0,075 g. Le donne in gravidanza e in allattamento devono assumere 0,3 g / giorno nei primi 10-15 giorni. giorni, quindi la dose è ridotta a 0,1 g / giorno..

A scopi terapeutici, agli adulti, a seconda delle indicazioni, viene prescritto di assumere da 0,15 a 0,5 g / giorno. (il dosaggio dipende dalle indicazioni). La dose giornaliera è divisa in 3-5 dosi. Per i bambini, la dose giornaliera è compresa tra 0,1 e 0,3 g. Dovrebbe essere diviso in 2-3 dosi. Durata del corso - 14 giorni.

La dose terapeutica di acido ascorbico sotto forma di compresse masticabili è di 0,25 g / die Il trattamento dura da 10 a 15 giorni. Con influenza, raffreddori gravi, carenza vitaminica e malattie infettive, la dose giornaliera viene aumentata di 2-4 volte. L'assunzione di vitamina C in dose aumentata è consentita da 7 a 10 giorni.

Istruzioni per l'acido ascorbico in fiale

L'acido ascorbico endovenoso viene somministrato con getto o flebo. La dose viene selezionata individualmente in base alla natura e alla gravità della malattia. Per i pazienti di età superiore ai 12 anni, varia da 0,05 a 0,15 g. In caso di avvelenamento, è consentito un aumento del dosaggio fino a 3 g.

Per i bambini di età inferiore ai 12 anni, una singola dose è di 5-7 mg / kg.

La durata del trattamento è determinata dalla natura del processo patologico e dall'efficacia della terapia.

La dose singola più alta per un adulto è 0,2 g, la dose giornaliera è 1 g Per i bambini, il dosaggio viene selezionato in base all'età. In genere, la dose giornaliera è:

  • fino a sei mesi - 0,03 g;
  • 6-12 mesi - 0,035 g;
  • 12 mesi-3 anni - 0,04 g;
  • 4-10 anni - 0,045 g;
  • 11-12 anni - 0,05 g.

La dose giornaliera più alta per un bambino di età inferiore a 12 anni è di 0,1 g.

La soluzione viene iniettata in un getto entro 1-3 minuti. Il farmaco viene lentamente iniettato per flebo per infusione endovenosa, avendo precedentemente sciolto una singola dose in 50-100 ml di soluzione di NaCl allo 0,9%. Velocità di iniezione - 30-40 gocce al minuto.

L'acido ascorbico intramuscolare viene iniettato in profondità nel muscolo.

Acido ascorbico con glucosio

L'acido ascorbico con glucosio è prescritto per la prevenzione e il trattamento delle malattie infettive nei pazienti debilitati.

La dose profilattica per un adulto è di 0,5-1 compresse / giorno, la dose terapeutica va da 1,5 a 5 compresse / giorno. Per i bambini di età superiore ai 5-6 anni, la dose profilattica è di 0,5 compresse / giorno, terapeutico - 1-3 compresse / giorno..

Il glucosio con acido ascorbico per via endovenosa è prescritto per la prevenzione di infezione secondaria, edema polmonare, insufficienza renale-epatica e una serie di altre patologie. I benefici di questo rimedio sono enormi per le donne in gravidanza che soffrono di grave tossicosi e hanno bisogno di ulteriore supporto per il corpo. In ogni caso, la dose viene selezionata individualmente.

Le recensioni indicano che molte persone (specialmente le persone che seguono una dieta) usano compresse di acido ascorbico con glucosio invece di caramelle proibite, ritenendo che siano meno dannose. Il contenuto calorico del glucosio è di 340 kcal e una compressa contiene 877 mg. Cioè, 1 compressa è di circa 30 kcal.

Tuttavia, l'uso del farmaco al posto dei dolci e il superamento regolare dell'assunzione giornaliera di vitamina C è irto di gravi problemi di stomaco..

Overdose

Un sovradosaggio di acido ascorbico si sviluppa con l'uso prolungato di dosi superiori a 1 grammo al giorno. Le sue caratteristiche sono:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • insonnia;
  • aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso centrale;
  • ulcerazione della mucosa del canale alimentare;
  • vomito;
  • diarrea;
  • inibizione dell'attività funzionale dell'apparato insulare del pancreas;
  • nefrolitiasi;
  • ossalosi;
  • gastrite iperacida;
  • pollakiuria moderata;
  • danno all'apparato glomerulare (glomerulare) dei reni;
  • ridotta permeabilità delle pareti dei capillari.

In alcuni casi, la pressione sanguigna e la coagulazione del sangue aumentano, il trofismo dei tessuti peggiora, si sviluppano microangiopatie.

La vitamina C endovenosa ad alte dosi può causare eritrocitolisi e aborto.

Dose letale di vitamina C - 20-30 grammi.

Interazione

Acido ascorbico (da A. a.) Aumenta la concentrazione plasmatica di salicilati, etinilestradiolo, antibiotici tetracicline, benzilpenicillina; riduce - contraccettivi orali.

Assorbimento e assimilazione di A. a. disturbato da patologie del tratto gastrointestinale (diarrea / costipazione, ulcera peptica, gastrite, giardiasi, invasione elmintica), assunzione del farmaco con una bevanda alcalina, nonché succhi freschi di frutta e verdura, in combinazione con contraccettivi orali e acido acetilsalicilico.

A. a. aumenta l'attività della noradrenalina, riduce l'efficacia dell'eparina e degli anticoagulanti cumarinici, migliora l'assorbimento dei preparati di ferro nel tratto intestinale.

In combinazione con la deferoxamina, può provocare un aumento della tossicità del ferro nei tessuti (inclusa la cardiotossicità) e portare allo sviluppo di insufficienza cardiaca.

Aumenta la clearance plasmatica totale dell'alcool etilico. Influenza l'efficacia di disulfiram.

Le riserve di vitamina C si esauriscono con l'assunzione prolungata di cloruro di calcio, farmaci della serie chinolina, salicilati, corticosteroidi.

Soluzione da A. a. interagisce con la maggior parte dei farmaci se miscelato in una siringa.

Condizioni di vendita

È necessaria una prescrizione per acquistare la soluzione. Altre forme di rilascio sono dispensate senza prescrizione medica..

Un esempio di una ricetta in latino per una soluzione al 5%:
Sol. Acidi ascorbinici 5% - 1 ml
D.t.d. N.10 in amp.
S. Intramuscolare 1 ml 2 volte al giorno.

Prescrizione in latino per la forma di compresse del farmaco:
Acidi ascorbinici 0.05
D.t.d. N. 50 in tabl.
S. Per 2 tavoli. 3 volte al giorno dopo i pasti

Condizioni di archiviazione

L'acido ascorbico deve essere conservato in un luogo protetto dalla luce, difficile da raggiungere per i bambini a una temperatura non superiore a 25 ° С.

Data di scadenza

La soluzione è considerata idonea per l'uso entro un anno, le pillole - entro un anno e mezzo dalla data di rilascio. Il periodo di validità per compresse in polvere, liofilizzate e masticabili è di 2 anni. Le compresse di acido ascorbico mantengono le proprietà farmacologiche per 3 anni.

istruzioni speciali

Wikipedia afferma che la vitamina C (acido L-ascorbico) è un composto organico correlato al glucosio. I suoi benefici per il corpo umano sono enormi: la vitamina svolge la funzione di un coenzima di numerosi processi metabolici, un antiossidante e un agente riducente.

Formula strutturale di acido ascorbico:

Secondo la Farmacopea Internazionale, la sostanza ha la forma di una polvere cristallina di colore quasi bianco o bianco con un sapore aspro. Facilmente solubile in acqua, solubile in etanolo (circa 750 g / l) TS, praticamente insolubile in altri solventi organici, la polvere è praticamente insolubile. Appartiene alla categoria dei farmaci antinfiammatori.

La vitamina C in soluzione viene rapidamente distrutta dall'esposizione all'aria; anche in un luogo schermato dalla luce, si degrada gradualmente in un'atmosfera umida. La velocità di distruzione aumenta con l'aumentare della temperatura.

L'acido ascorbico è presente in tutti i tessuti delle piante e degli animali superiori. L'uomo, a differenza della maggior parte degli animali, nel processo di evoluzione a causa della mutazione ha perso la capacità di sintetizzare autonomamente la vitamina C e la riceve esclusivamente con il cibo.

Il codice OKPD per acido ascorbico (vitamina C) è 24.41.51.180. Per l'industria alimentare, la sostanza è ottenuta secondo GOST 4815-76.

Determinazione quantitativa di una sostanza

Metodi per la determinazione quantitativa di A. a. basato sulle sue proprietà rigenerative pronunciate.

Il metodo più semplice, più oggettivo e accurato è il metodo di determinazione basato sull'abilità di A. a. ridurre gli ioni ferrici in ioni ferrosi.

La quantità degli ioni Fe2 + formati è uguale alla quantità da A. a. nel campione analizzato (la quantità minima di AA nel campione è 10 nmol) ed è determinata dalla reazione di colore con potassio-cianuro di potassio.

A cosa serve l'acido ascorbico??

La sostanza partecipa ai processi di biotrasformazione di altre vitamine, la formazione di collagene, nonché la formazione e lo scambio di adrenalina e noradrenalina nel midollo surrenale, fornisce idrogeno per la formazione di DNA nucleare, riduce la necessità del corpo di vitamine del gruppo B, aumenta la resistenza immunobiologica del corpo, influenza l'attività dei leucociti; migliorare l'assorbimento del Fe, quindi migliora la sintesi dell'emoglobina e la maturazione degli eritrociti, disintossica le tossine secrete dalla microflora patogena, accelera la guarigione di ferite e suture postoperatorie e la guarigione delle fratture.

L'acido ascorbico nelle urine è un indicatore importante della salute del corpo. Una piccola quantità di vitamina C nelle urine può indicare un malfunzionamento degli organi interni o lo sviluppo di un processo tumorale. Una maggiore concentrazione di acido ascorbico può segnalare una dieta squilibrata e la probabilità di calcoli renali.

Il tasso giornaliero di escrezione di vitamina C nelle urine è di 0,03 g. Quando si diagnostica un tale indicatore, si può concludere che una persona riceve una quantità sufficiente di acido ascorbico e il suo corpo funziona in modo ottimale.

Quante calorie in acido ascorbico?

100 grammi di prodotto contengono 0,1 g di grassi, 0,1 g di proteine ​​e 95,78 g di carboidrati. Questa quantità di carboidrati consente di compensare oltre un terzo (ovvero il 35% *) del fabbisogno giornaliero di tali.

* viene fornito il valore nutrizionale medio di prodotti di diverse fonti. I dati possono differire dai dati effettivi a seconda dell'origine del prodotto. Il valore è dato per una dieta che implica l'uso di 2 mila kcal al giorno.

Contenuto calorico di 100 grammi di prodotto - 970 kJ o 231,73 kcal.

A cosa serve l'acido ascorbico in cosmetologia?

In cosmetologia, l'acido ascorbico viene utilizzato nella composizione di farmaci che rallentano l'invecchiamento, ripristinano le funzioni protettive e accelerano la guarigione..

Il modo più semplice di usare la vitamina C per i capelli è aggiungere una polvere (compressa schiacciata) o una soluzione a una singola porzione di shampoo o maschera per capelli. L'acido ascorbico deve essere aggiunto agli agenti di cura immediatamente prima dell'uso..

Tali semplici procedure consentono di ripristinare la struttura dei capelli, prevenire la caduta dei capelli e rendere i capelli morbidi e lucenti..

Per il viso, l'acido ascorbico è più spesso usato in polvere. Prima della procedura, la polvere (o compresse frantumate) viene miscelata con acqua minerale per formare un impasto denso. Il prodotto viene applicato sul viso per 20 minuti e quindi lavato via.

Utile per il viso e lo sfregamento quotidiano con acqua minerale diluita in rapporto 1: 1 con una soluzione di acido ascorbico. Puoi anche aggiungere soluzione / polvere alle maschere fatte in casa.

Perché l'acido ascorbico è utile per gli atleti?

La vitamina C è uno stimolante dell'anabolismo della massa muscolare, che lo rende consigliabile usarlo nel bodybuilding. Inoltre, gli scienziati sono stati in grado di dimostrare che sopprimendo il processo di perossidazione e secrezione di cortisolo, ha anche un effetto anti-catabolico. Pertanto, l'assunzione di vitamina C prima dell'esercizio aiuta a proteggere i muscoli e rallenta la disgregazione proteica..

Alla fine del ciclo di steroidi anabolizzanti, l'acido ascorbico viene assunto come componente del PCT (terapia post ciclo).

Acido ascorbico per le mestruazioni

Alte dosi di vitamina C impediscono il flusso di progesterone nell'utero, quindi l'acido ascorbico viene spesso assunto quando le mestruazioni sono ritardate.

Tuttavia, i medici sconsigliano di abusare di questo metodo. In primo luogo, l'uso ripetuto di acido ascorbico può causare problemi gastrointestinali. In secondo luogo, l'assunzione di pillole può rendere difficile la diagnosi delle cause delle irregolarità mestruali e l'ulteriore trattamento..

Precauzioni

Evitare la somministrazione endovenosa troppo rapida di soluzione di acido ascorbico. Se è necessario utilizzare il farmaco per un lungo periodo, è necessario controllare la pressione sanguigna, la funzionalità renale, i livelli di glucosio.

L'acido ascorbico altera i risultati dei test di laboratorio.

Analoghi

Additivo Vitamina C, Asvitol, Ascovit, Vitamina C, Vitamina C iniettabile, Rostvit, Setebe 500, Tsevikap, Celaskon Vitamina C, Citravit, Tardiferon (solfato di ferro + acido ascorbico).

dimagrante

L'acido ascorbico non riduce la quantità di grasso sottocutaneo e non può eliminare le conseguenze di una dieta squilibrata e di uno stile di vita inattivo, pertanto il suo uso come mezzo indipendente per perdere peso è inappropriato.

Tuttavia, la vitamina C non è affatto un'aggiunta superflua alla dieta di coloro che stanno perdendo peso, perché aiuta a rafforzare il sistema immunitario, migliorare il benessere generale nelle malattie croniche e un recupero muscolare più rapido dopo lo sforzo fisico..

È possibile per l'acido ascorbico per le donne in gravidanza?

Il fabbisogno minimo di acido ascorbico durante la gravidanza è di circa 0,06 g / giorno. (nel 2 ° e 3 ° trimestre). È importante considerare che il feto può adattarsi a dosi più elevate di vitamina C assunte da una donna, la cui conseguenza può essere una sindrome da astinenza in un neonato..

In conformità con la classificazione FDA, le forme iniettabili di acido ascorbico appartengono al gruppo C su una scala di possibili rischi per il feto. L'introduzione della soluzione può essere assegnata a una donna incinta solo se assolutamente necessario..

La vitamina C endovenosa ad alta dose durante la gravidanza può causare aborto spontaneo.

Il requisito minimo durante l'allattamento al seno è 0,08 g / giorno. Teoricamente, ci sono alcuni rischi per un bambino quando una donna che allatta usa dosi troppo elevate di vitamina C.

Recensioni su acido ascorbico

È impossibile trovare recensioni negative sull'acido ascorbico. L'acido ascorbico è una medicina gustosa e salutare che aiuta ad alleviare i sintomi del periodo acuto di malattie infettive e migliora le condizioni del corpo nelle patologie croniche. È usato sia come rimedio autonomo sia in combinazione con altre vitamine o glucosio..

Forse tutti conoscono i benefici della vitamina C. Tuttavia, nelle recensioni a riguardo, vengono menzionate anche proprietà poco conosciute dell'acido ascorbico, ad esempio la sua capacità di causare le mestruazioni. Alcune donne affermano che è stato grazie all'assunzione di acido ascorbico che sono riusciti a regolare il ciclo senza l'uso di ormoni..

Lo schema per l'uso dell'acido ascorbico per normalizzare le mestruazioni è semplice: contare 10 giorni dall'ultimo giorno di sanguinamento mestruale e assumere 1 grammo di vitamina C al giorno dalle 11 alle 20.

Prezzo dell'acido ascorbico

Il prezzo medio dell'acido ascorbico in fiale da 2 ml (confezione n. 10) è di 39 rubli / 20 UAH. Il prezzo delle compresse varia a seconda della concentrazione del principio attivo e del numero di compresse / confetti presenti nella confezione. È possibile acquistare compresse da 0,025 g (confezione n. 10) nelle farmacie ucraine da 3 UAH, in russo - da 7 rubli.

Perché i bambini hanno bisogno della vitamina C e dove trovarla?

La vitamina C per i bambini fin dalla tenera età svolge un ruolo importante nel mantenimento della salute e dello sviluppo del corpo. I bambini di età inferiore a un anno ricevono tutte le sostanze necessarie con il latte materno o come parte delle formule di latte artificiale. La vitamina C non viene prodotta nel corpo e allo stesso tempo svolge un ruolo importante nel mantenimento della salute. Pertanto, è necessario garantire che una quantità sufficiente di esso venga fornita con il cibo..

Che ruolo gioca la vitamina C per i bambini di età pari o superiore a 1 anno? Quali sono i suoi tassi di consumo e le fonti di assunzione, nonché le conseguenze di una carenza nel corpo? Proviamo a capire queste importanti questioni..

Da questo articolo imparerai

Caratteristiche vantaggiose

Le proprietà benefiche della vitamina per il corpo del bambino sono innegabili e comprovate da molti anni di pratica. Il vincitore del premio Nobel Linus Pauling ha suggerito che alte dosi di questa vitamina, 100 volte la dose raccomandata, possono proteggere il corpo da molte malattie e prevenire lo sviluppo di tumori cancerosi..

Ha scelto se stesso e sua moglie come soggetto di prova per testare la sua teoria. In effetti, il grande scienziato ha vissuto una vita lunga e fruttuosa (93 anni), ma è morto di cancro. Non ci sono ancora prove per i benefici di alte dosi..

Le proprietà benefiche della presenza di vitamina C nel corpo sono state a lungo dimostrate. Questo può essere verificato elencando i processi in cui è un partecipante:

  • Il corpo produce collagene, che fa parte delle pareti dei vasi sanguigni. La permeabilità vascolare diminuisce, i processi di rigenerazione dei tessuti migliorano.
  • La serotonina è formata dal triptofano.

È uno dei principali neurotrasmettitori, spesso indicato come l'ormone della felicità, perché migliora l'umore quando viene rilasciato..

  • Vengono prodotte catecolamine, sostanze fisiologicamente attive. Sono sintetizzati nelle ghiandole surrenali e nel cervello e sono progettati per aumentare l'attività delle ghiandole endocrine..
  • I corticosteroidi sono sintetizzati: ormoni steroidei prodotti dalla corteccia surrenale. Hanno effetti anti-infiammatori sul corpo.
  • Il colesterolo si trasforma in acidi biliari, a causa dei quali diminuisce il contenuto di composti potenzialmente tossici nel corpo, i calcoli di colesterolo si dissolvono e la composizione della bile cambia qualitativamente.
  • La disintossicazione si verifica negli epatociti, nelle cellule del fegato. Questo è molto importante in quanto queste cellule hanno una capacità limitata di rigenerarsi. Allo stesso tempo, portano un grande carico durante la rimozione di veleni medicinali e altre sostanze tossiche dal corpo..
  • Il radicale superossido viene neutralizzato in perossido di idrogeno. Questo impedisce lo sviluppo di molte malattie gravi: diabete, aterosclerosi, morbo di Alzheimer, rallenta il processo di invecchiamento nel corpo.
  • La vitamina E viene ripristinata, diminuisce la necessità di vitamine del gruppo B, acido folico e pantotenico.
  • La sintesi dell'interferone è stimolata, l'immunità è aumentata.
  • L'assorbimento del ferro, che si verifica nell'intestino tenue, è migliorato. Ciò che impedisce lo sviluppo di anemia e migliora i livelli di emoglobina nel sangue.
  • Data l'ampia gamma di processi in cui è coinvolta la vitamina C, è particolarmente importante per i bambini durante il periodo di crescita intensiva garantire il suo apporto in quantità sufficienti.

    fonti

    Nell'uomo, a differenza dei gatti, ad esempio, la vitamina C non viene prodotta. Il suo ingresso nel corpo è possibile solo dall'esterno con cibo o preparati vitaminici artificiali.

    La maggior parte di questa vitamina si trova nei cinorrodi - 650 mg in 100 grammi di bacche fresche, peperoni, ribes nero. Leggermente meno in kiwi, fragole e agrumi. Per colmare la carenza, i genitori spesso offrono ai bambini agrumi che causano allergie.

    Ciò è ingiustificato, poiché il contenuto di vitamina C nel cavolo (soprattutto i crauti) e il prezzemolo verde supera quello degli agrumi. Cavolo, peperoni, prezzemolo, rosa canina raramente causano allergie, perché questi prodotti sono comuni alle nostre latitudini e fanno bene ai bambini.

    La vitamina C fa parte di tutti i complessi multivitaminici. Molte aziende farmacologiche producono anche il farmaco in forma pura sotto forma di compresse effervescenti, gomme, pillole e compresse masticabili regolari..

    Il fabbisogno giornaliero del corpo del bambino

    La necessità di vitamina per il corpo di un bambino dipende dall'età e varia da 30 a 90 milligrammi al giorno. Durante situazioni stressanti, durante il periodo di malattia o il recupero dalla malattia, la necessità aumenta e la dose aumenta. C'è un livello massimo consentito di consumo al giorno, è:

    • 2000 mg per gli adulti;
    • 1800 mg per adolescenti;
    • 1200 mg per bambini da 9 a 13 anni;
    • 600 mg per bambini dai 4 agli 8 anni;
    • 400 mg per bambini da 1 a 3 anni.

    Se la famiglia vive in condizioni ambientali sfavorevoli, è giustificata una maggiore assunzione di vitamina C..

    L'aumento raccomandato dei tassi di consumo - 35 milligrammi al giorno.

    Tariffe al consumo al giorno:

    • 90 mg per gli adulti;
    • 75 mg per adolescenti;
    • 45 mg per i bambini dai 9 ai 13 anni;
    • 25 mg per bambini dai 4 agli 8 anni;
    • 15 mg per i bambini da 1 a 3 anni.

    Interferire con il buon assorbimento della vitamina C da malattie del tratto gastrointestinale. Con un grande apporto di frutta e verdura fresca, anche l'assorbimento diminuisce.

    Regole di ammissione

    Durante la crescita, è molto importante che il bambino entri nel corpo di tutte le sostanze necessarie. Un'alimentazione adeguata influisce sul funzionamento degli organi e dei sistemi interni, migliora lo stato del sistema nervoso.

    La particolarità della vitamina contenuta in frutta e verdura, che sono disponibili per i bambini per tutta l'estate, è che viene rapidamente distrutta durante la cottura a caldo. Durante la conservazione a lungo termine del cibo, diminuisce anche il valore vitaminico. Le uniche eccezioni sono le teste di cavolo, che vengono conservate senza perdita di valore nutrizionale per tutto l'inverno fino alla primavera. Pertanto, è importante dare ai bambini abbastanza frutta e verdura fresca..

    La vitamina C è solubile in acqua, quindi non si accumula nel corpo. Il suo eccesso viene escreto dai reni insieme all'urina, è necessaria un'assunzione giornaliera sufficiente. Il suo livello normale nel corpo può essere mantenuto con l'aiuto delle vitamine della farmacia. Ciò è particolarmente vero in inverno, quando la quantità di frutta e verdura fresca è minima..

    Come si manifesta la carenza

    La carenza acuta di vitamina C porta a varie patologie.

    Il peggiore e il più mortale di questi è lo scorbuto. Adesso è molto raro. Si sviluppa in completa assenza di assunzione di vitamina C nel corpo da uno a tre mesi. Con l'assunzione insufficiente di esso nel corpo, la malattia può svilupparsi in sei mesi e avere segni clinici meno pronunciati.

    Il collagene, nella produzione di cui è attivamente coinvolta la vitamina C, è un componente importante delle pareti vascolari. Pertanto, la prima manifestazione dello scorbuto sono numerose emorragie sottocutanee causate da fragilità vascolare. Le gengive iniziano a sanguinare, allentarsi e quindi i denti cadono. La formazione ossea rallenta. Si verifica anemia ipocromica e l'immunità diminuisce.

    Il primo segno di ipovitaminosi è che il bambino si stanca rapidamente. C'è anche pallore e secchezza della pelle, scarsa guarigione di ferite e contusioni, perdita di capelli e unghie fragili.

    Come usare

    Conoscendo il fabbisogno giornaliero e il suo contenuto approssimativo in vari prodotti alimentari, è facile calcolare l'insorgenza di una carenza nell'assunzione di sostanze necessarie nell'organismo. I farmaci della farmacia saranno in grado di colmare la carenza temporanea. Esistono in un'ampia varietà di forme:

    • soluzione per iniezione intramuscolare ed endovenosa 50 o 100 mg / ml;
    • confetto 50 mg;
    • compresse da 25 mg a 2,5 g;
    • compresse masticabili "Asvitol" 200 mg e "Vitamina C" 500 mg;
    • compresse effervescenti in vari dosaggi da 250 a 1000 mg.

    Va tenuto presente che la necessità aumenta durante la malattia e durante uno sforzo fisico intenso. Quando si usano compresse di acido ascorbico, la norma giornaliera per un bambino può essere considerata una dose da 25 mg a 50 mg, a seconda dell'età.

    Come misura preventiva, durante i raffreddori nel periodo invernale-primaverile, con un'assunzione insufficiente di frutta e verdura fresca nella dieta, il dosaggio viene aumentato a 100-200 mg. Preparati vitaminici complessi contengono una dose di vitamina C corrispondente all'assunzione giornaliera per una certa età indicata sulla confezione e nelle istruzioni.