"ASPIRIN": istruzioni per l'uso (compresse), prezzo, analoghi

Altre forme di rilascio:

"ASPIRIN": composizione

La principale e unica sostanza utilizzata per produrre l'aspirina è l'acido acetilsalicilico. Il componente chimico è estere acetico in un componente di acido salicilico. Ha l'aspetto di una polvere bianca, forma cristallina. Questa materia prima è inodore. La solubilità dell'aspirina in varie sostanze non è la stessa. Difficilmente interagisce con l'acqua, a differenza degli eteri. La particella costituente dell'aspirina è un gruppo carbossilico. È possibile determinare la presenza di questo gruppo nella preparazione dall'odore caratteristico che ricorda l'acido acetico. È possibile tracciare l'influenza dell'acido salicilico in una medicina dalla tonalità viola con cui il liquido è colorato. La gamma del consumo di droghe è molto vasta. Grazie alla sua interazione attiva con altre sostanze, agisce rapidamente sulle fonti del dolore. Questa sostanza è stata introdotta in medicina nel 1869 e in breve tempo ha guadagnato popolarità tra gli abitanti dell'Europa: l'aspirina è stata ottenuta incrociando due ingredienti: l'anidride acetica e l'acido salicilico. I risultati hanno aiutato i farmacisti a identificare un trattamento utile.

In che modo influisce sul corpo?

Grazie a questo prodotto medico, una persona può sbarazzarsi di diversi effetti deplorevoli sul corpo contemporaneamente. Il prodotto farmaceutico combatte febbre, infiammazione e forte dolore. Non appena il farmaco si trova nel corpo umano, inizierà ad agire. In primo luogo, è necessario rallentare il lavoro degli enzimi - gli engismi della cicloossigenasi, che sono coinvolti nel lavoro delle prostaglandine. A causa di questa azione, il corpo riceve la forza per superare la febbre alta, gli spasmi del dolore. L'aspirina impedisce anche l'aggregazione delle piastrine, che può portare al blocco dei vasi sanguigni. L'assorbimento nel sangue non si verifica immediatamente, dopo essere entrato nello stomaco, la compressa si dissolve e la sua sostanza penetra nel tratto gastrointestinale, quindi si diffonde attraverso il sistema circolatorio fino alla fonte di infiammazione. All'interno, a causa degli enzimi epatici che prendono parte al corretto funzionamento del medicinale, formano acido salicilico. Il materiale chimico penetra completamente nel sangue dopo 20 minuti. A causa della sostanza acetilica, l'acido salicilico non rimane nel corpo per lungo tempo, viene escreto attraverso i reni. Questo impedisce al componente di danneggiare il resto del corpo..

Indicazioni per l'uso:

  • Uno dei motivi per assumere il farmaco è l'angina pectoris. È una malattia causata da una quantità insufficiente di sangue nel muscolo cardiaco. Il sintomo principale dell'angina è l'improvviso dolore al petto. Le compresse vengono utilizzate quando una persona ha subito un intervento chirurgico di bypass per chirurgia aortica;
  • È un rimedio popolare per il mal di testa. Le sue caratteristiche sono il dolore in diverse parti della testa, nella parte frontale, nel temporale o nel buio. Il dolore può verificarsi su uno sfondo di varie malattie, dal comune raffreddore ad altre malattie più gravi;
  • I medici raccomandano medicine per la febbre. Puoi conoscere il calore grazie al termometro se la temperatura corporea supera i 37,1-39 gradi Celsius;
  • In caso di mal di denti acuto, l'aspirina viene utilizzata come antidolorifico, ma non è adatta per il trattamento della pulpite e di altre malattie dentali;
  • È possibile utilizzare un prodotto medico per affaticamento o dolore muscolare;
  • Rilevante assunzione di farmaci per le donne durante il ciclo mestruale con dolore acuto nell'addome inferiore.

Controindicazioni

Non dovresti assumere un prodotto farmaceutico se hai una reazione allergica agli acidi contenuti nel preparato. Per molte malattie associate al sistema gastrointestinale, l'uso di un farmaco è controindicato. Non è consentito assumere medicinali per l'erosione e le ulcere gastrointestinali. Alle donne in gravidanza e in allattamento non è raccomandato l'uso del medicinale, poiché viene rapidamente assorbito dalla placenta e dal latte, il che può influire negativamente sulle condizioni del nascituro. Non è necessario bere il rimedio se si hanno problemi al fegato, insufficienza cardiaca.

"ASPIRIN": istruzioni per l'uso

Ricorda che il rispetto delle regole per l'utilizzo del farmaco è la chiave del risultato corretto che il paziente si aspetta durante l'assunzione. La cosa principale è trattare correttamente i dosaggi e il tempo di utilizzo, altrimenti rischi di ottenere effetti collaterali.

Come prenderlo nel modo giusto?

  1. La forma di rilascio del farmaco è compresse. Si tratta di dispositivi medici rotondi e bianchi del peso di 100 mg. Venduti in 10 pezzi in un pacchetto, sono accompagnati da istruzioni. C'è anche una forma effervescente;
  2. L'algoritmo delle azioni è bere una compressa con acqua;
  3. Si consiglia l'assunzione del farmaco dopo aver mangiato, quindi il paziente non irrita notevolmente la mucosa gastrica con una sostanza chimica;
  4. Se hai bisogno di un risultato rapido, ti consigliamo di masticare o frantumare la compressa e bere la polvere con acqua, in modo che la compressa si dissolva all'interno a una velocità accelerata;
  5. Il farmaco è destinato a persone di età superiore ai 15 anni;
  6. In caso di sovradosaggio, possono verificarsi sintomi di febbre, asma, broncospasmo, malattie del tratto bronchiale e respiratorio;
  7. In caso di problemi con il sistema cardiovascolare, è necessario consultare uno specialista prima dell'uso..

"ASPIRIN": prezzo

Il prodotto farmaceutico è sempre stato popolare nel nostro paese. È particolarmente rilevante in URSS, ma anche ora molti istituti medici usano l'aspirina per il trattamento come farmaco principale. È prodotto non solo per cliniche, posti di pronto soccorso, qualsiasi acquirente può acquistarlo in una farmacia di marca:

  • Nei negozi della rete Maksavit, il costo dei tablet parte da 240 rubli;
  • In Farmani, il prezzo medio di una droga è di 130 rubli;
  • Nella Farmacia statale, sarà possibile acquistare un farmaco per 100 rubli;
  • Per i clienti della rete di farmacie ASNA, la categoria di prezzo del farmaco è di 200 rubli.

"ASPIRIN": analoghi

Se hai un'intolleranza personale a un principio attivo, non è necessario continuare ad usarlo: questo può essere pericoloso per la tua salute. La soluzione corretta sarebbe quella di passare a un rimedio simile che ha una diversa composizione chimica, forma di rilascio, ma è efficace con gli stessi sintomi:

Aspicor è uno dei più popolari sostituti dell'aspirina. Entrambi i farmaci sono a base di acido acetilsalicilico. Modulo di rilascio - capsule per somministrazione orale. Paese di origine - Russia. Affronta bene varie malattie, è efficace per mal di testa, mal di denti e disagio durante il ciclo mestruale. Il prezzo nel negozio varia da 50 a 60 rubli;

L'ascopirina è un analogo meno conosciuto, ma anche efficace. Si basa su un ingrediente caratteristico del prodotto originale. Venduto in forma di pillola, destinato ad essere assunto per via orale con abbondante liquido. Prodotto da società nazionali. Contiene effetti antipiretici, antinfiammatori, analgesici e analgesici. Costo in farmacia fino a 260 rubli;

Aspeckard. Prima di tutto, questo farmaco viene utilizzato per problemi con le piastrine, che nel tempo iniziano a rimanere uniti e formano coaguli di sangue nei vasi. Il prodotto impedisce alle particelle di aderire. Prodotto sotto forma di compresse effervescenti, usato fino a 4 volte al giorno. Il principio attivo è simile al prodotto farmaceutico originale. Aspecard è prodotto in Ucraina. Categoria di prezzo - 60 rubli;

Taspir. Un rimedio raccomandato da molti medici contro la febbre, il dolore alla testa. Sotto forma di compresse effervescenti. È prodotto in molti paesi, Stati Uniti, Giappone, Europa. Acquista per 90 rubli.

Aspirina o paracetamolo a una temperatura - che è meglio?

Per capire cosa funziona meglio sul corpo ad alte temperature, devi parlare in modo più dettagliato del paracetamolo. Il farmaco ha proprietà simili, affronta il calore, l'infiammazione e sopprime il dolore. Prodotto in forma di compresse. Una compressa contiene 500 mg del principio attivo paracetamolo. L'aspirina affronta la febbre più veloce ed efficiente, ma ha una serie di effetti collaterali. Leggi prima le istruzioni. Il paracetamolo è più delicato e adatto all'uso da parte dei bambini.

"ASPIRIN": recensioni

Per la prova visiva dei risultati di un prodotto medico, leggeremo alcune recensioni positive da Internet:

Per me, l'aspirina è sempre stata un buon modo per ridurre la febbre, eliminare il dolore. Ha molti effetti collaterali e controindicazioni, sono d'accordo, ma per tutto questo, è il numero uno per me. Se sorge la necessità, a volte il dolore arriva nel momento sbagliato, quindi prendo una pillola e dopo mezz'ora tutto scompare;

Ottimo per mal di denti! C'è stata una situazione in cui un dente faceva male selvaggiamente e nei prossimi giorni non c'era tempo di andare dal dentista. Solo l'aspirina si era salvata, altrimenti, probabilmente, avrebbe vomitato. La pillola non previene il dolore, non lo eliminerà per sempre, ma per un breve periodo di tempo aiuterà a funzionare di nuovo normalmente.

Aspirina

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

L'aspirina appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Forma e composizione del rilascio

Nelle catene di farmacie, il farmaco viene presentato sotto forma di compresse, il cui principio attivo principale è l'acido salicilico. In una compressa, il suo contenuto è di 100 o 500 mg. Le compresse sono bianche, hanno bordi smussati e la loro forma è biconvessa. Da un lato c'è un'impronta nella forma del marchio Bayer, dall'altro - la scritta "Aspirin 0,5".

Gli eccipienti nella composizione del farmaco sono l'amido di mais e la cellulosa microcristallina.

Le compresse contenenti 100 mg di acido acetilsalicilico nella quantità di 10 pezzi sono confezionate in celle di contorno e sigillate in scatole di cartone. Le compresse con 500 grammi di sostanza nella stessa quantità sono confezionate in blister. Una scatola di cartone contiene 1, 2 o 10 blister.

Indicazioni per l'uso

L'aspirina è raccomandata per il sollievo dei sintomi di mal di testa, mal di denti e altri tipi di dolore (nella gola, durante le mestruazioni, nei muscoli e nelle articolazioni, nella parte posteriore). Inoltre, l'uso dell'aspirina è consigliabile a temperature corporee elevate per malattie infettive e infiammatorie negli adulti e nei bambini di età superiore ai 15 anni..

Controindicazioni

Le istruzioni per l'aspirina contengono un elenco di malattie per le quali si dovrebbe rifiutare di assumere il farmaco:

  • Diatesi emorragica;
  • Malattie erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale nella fase acuta;
  • Asma bronchiale causato dall'assunzione di FANS (inclusi i salicilati).

Inoltre, l'uso di Aspirina non è raccomandato per le donne in gravidanza (1 ° e 3 ° trimestre), le donne durante l'allattamento, le persone con ipersensibilità ai componenti di Aspirina e i pazienti che assumono metotrexato ad una dose superiore a 15 mg a settimana.

La terapia delle malattie respiratorie acute causate da infezioni virali con aspirina nei bambini di età inferiore a 15 anni è vietata a causa dell'elevata probabilità di sviluppare la sindrome di Reye (encefalopatia e malattia epatica grassa acuta).

Con cautela, l'aspirina è prescritta per la gotta, prendendo anticoagulanti, iperurekimia, ulcera peptica del tratto gastrointestinale, poliposi nasale, asma bronchiale, malattie croniche dei bronchi o dei polmoni, con compromissione della funzionalità renale o epatica, nel secondo trimestre di gravidanza.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il dosaggio viene selezionato in base al tipo di malattia e alla gravità dei suoi sintomi.

Pertanto, in caso di sindrome da dolore lieve o moderato, nonché in condizioni febbrili, una singola dose raccomandata nelle istruzioni per l'aspirina è 0,5-1 g del farmaco, la dose singola massima è di 1 g. Tra le dosi, devono essere osservati intervalli di 4 ore. La dose massima giornaliera è di 6 compresse o 3 g di aspirina.

Le compresse vengono assunte per via orale, dopo un pasto, con la quantità richiesta di liquido.

Non è consigliabile assumere farmaci senza prescrizione medica per più di 7 giorni come anestetico e più di 3 come antipiretico.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali del tratto gastrointestinale indicati nelle istruzioni per l'aspirina sono i seguenti: vomito, bruciore di stomaco, nausea, dolore addominale, aumento degli enzimi epatici; segni di sanguinamento gastrico (sia esplicito che latente), che può causare anemia sideropenica, lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale.

Dal lato del sistema nervoso centrale, si possono osservare acufene e vertigini, che, di regola, indicano la presenza di un sovradosaggio di acido acetilsalicilico.

Le reazioni allergiche possono includere orticaria, shock anafilattico, edema di Quincke, broncospasmo.

È possibile un aumento della durata del sanguinamento.

istruzioni speciali

L'uso di aspirina può provocare l'insorgenza di broncospasmo, un attacco di asma bronchiale e altre reazioni di ipersensibilità dovute all'acido acetilsalicilico che contiene. I fattori di rischio sono: una storia di asma bronchiale, febbre, polipi nasali, malattie croniche dei polmoni e / o bronchi, una storia di allergie (inclusa rinite allergica, eruzioni cutanee).

L'acido acetilsalicilico aumenta la tendenza al sanguinamento, che è associato alla sua capacità di inibire l'aggregazione piastrinica. A questo proposito, è necessario interrompere l'assunzione di Aspirina 5-7 giorni prima dell'intervento chirurgico per prevenire un aumento del sanguinamento durante e dopo l'intervento chirurgico..

I pazienti con gotta dovrebbero considerare la capacità dell'acido acetilsalicilico di ridurre l'escrezione di acido urico dal corpo, che può provocare un attacco acuto di gotta..

Analoghi

Di seguito è riportato un elenco di farmaci, il cui meccanismo d'azione e composizione sono simili a quelli dell'aspirina:

  • Acelysin;
  • Acepar;
  • Aspivit;
  • Citramon;
  • Excedrin;
  • Upsarin Oopsa et al.

Termini e condizioni di conservazione

Come indicato nelle istruzioni per Aspirin, il farmaco è valido per 5 anni dalla data di rilascio.

Si consiglia di conservare il farmaco a una temperatura non superiore al segno di 30 gradi, fuori dalla portata dei bambini.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Istruzioni per l'uso di Aspirin Cardio compresse - composizione, indicazioni e controindicazioni, prezzo

La sostanza principale nell'aspirina del cuore è l'acido acetilsalicilico, che ha la capacità di fluidificare le cellule del sangue, impedendo loro la coagulazione. L'assunzione di tale farmaco riduce il rischio di coaguli di sangue e blocco del flusso sanguigno nelle arterie degli arti inferiori, previene ictus, infarto e una serie di altre malattie del cuore e dei vasi sanguigni. Il nome ufficiale del farmaco è aspirina cardio. Si differenzia dal solito per indicazioni più serie e per una serie di altre caratteristiche..

Qual è la differenza tra aspirina cardio e aspirina semplice

L'aspirina semplice viene utilizzata come antidolorifico, antipiretico e antinfiammatorio. Questi effetti sono forniti da una dose di acido acetilsalicilico superiore a 325 g. Per fluidificare e ridurre la coagulazione del sangue, è necessaria una quantità inferiore, da 50 a 325 g. L'aspirina con una dose di acido acetilsalicilico di 50, 75, 100 e 300 mg è chiamata cardiaca o cardiaca. Si differenzia anche dalla solita forma di rilascio. Il farmaco cardio ha una membrana facilmente solubile che protegge lo stomaco dagli effetti dell'acido acetilsalicilico.

Istruzioni per l'uso

La differenza tra aspirina cardiaca e semplice sta nelle indicazioni per l'uso. Il farmaco tradizionale è usato per mal di testa, febbre e febbre alta. L'aspirina Cardio viene utilizzata per malattie più gravi che colpiscono il sistema cardiovascolare. Viene anche preso allo scopo di prevenire e ridurre il rischio di sviluppare un infarto o un ictus, anche ripetuto. Il farmaco appartiene al gruppo di agenti antipiastrinici - agenti che fluidificano il sangue bloccando l'aggregazione piastrinica.

Composizione

L'aspirina per il cuore non è praticamente diversa da quella tradizionale. La differenza sta solo nel dosaggio dell'acido acetilsalicilico e in una serie di componenti del guscio del farmaco. Una compressa di Aspirin Cardio contiene 50, 75, 100 o 300 mg di acido acetilsalicilico. Oltre alla sostanza principale, il preparato contiene:

  • trietil citrato;
  • cellulosa;
  • amido di mais;
  • ethacrylate;
  • acido metacrilico;
  • sodio lauril solfato;
  • talco;
  • polisorbato.

Modulo per il rilascio

L'aspirina cardiaca differisce dalla semplice forma di rilascio. L'opzione classica è compresse con rivestimento enterico. Aiuta a proteggere lo stomaco dall'irritazione dei componenti del farmaco. L'acido acetilsalicilico è un prodotto naturale ottenuto dalla corteccia del salice bianco, ma ha una serie di effetti collaterali. Questi includono mal di stomaco e allergie. Il rivestimento delle compresse aiuta a evitare questi effetti. Di conseguenza, il farmaco si dissolve ed è già assorbito nell'intestino..

Poiché l'aspirina cardiaca non influisce sulla digestione, è prescritta per le malattie del tratto gastrointestinale. Oltre alle compresse rivestite, ci sono molte altre forme di rilascio di questo farmaco:

  • compresse effervescenti;
  • capsule o compresse con un rilascio graduale del principio attivo entro 24 ore;
  • capsule;
  • compresse masticabili.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Quando entra nel tratto gastrointestinale, il principio attivo viene parzialmente convertito in un prodotto di trasformazione intermedio durante il metabolismo e il principale metabolita è l'acido salicilico. Il farmaco viene rilasciato solo nel duodeno, dove il mezzo alcalino dissolve il guscio della compressa. L'acido acetilsalicilico (ASA) è completamente assorbito nel sangue. A causa del guscio, l'assorbimento del farmaco rallenta a 6 ore. Con reni sani, il principio attivo viene escreto dopo 2-3 giorni. Questa via dell'acido acetilsalicilico nel corpo è la farmacocinetica del farmaco.

La farmacodinamica è il principio dell'azione farmacologica. L'acido acetilsalicilico inibisce la sintesi dell'enzima cicloossigenasi, causando sollievo dal dolore e sintomi infiammatori. L'aspirina cardiaca ha una serie di altri effetti:

  • riduce il dolore e la febbre riducendo la sensibilità delle terminazioni nervose;
  • sopprime la produzione di prostaglandine, riducendone l'effetto sul centro della termoregolazione della temperatura;
  • inibisce il trombossano, che provoca l'aggregazione delle piastrine in coaguli e un aumento della pressione.

Aspirin Cardio - indicazioni per l'uso

A causa della sua proprietà fluidificante del sangue, Aspirin Cardio è usato per il trattamento e la prevenzione di malattie cardiovascolari e altre. Le indicazioni per l'uso del farmaco sono:

  1. Il rischio di sviluppare un infarto. Questo vale per i pazienti con ipertensione, aterosclerosi dei vasi coronarici, colesterolo alto, angina pectoris. L'aspirina Cardio è anche indicata per le persone che hanno già avuto un infarto.
  2. Uso a lungo termine di contraccettivi orali. L'aspirina è indicata qui per ridurre il rischio di trombosi.
  3. Operazione sulle navi. Dopo endarterectomia, angioplastica coronarica, posizionamento di stent e innesto di bypass dell'arteria coronarica, viene prescritta l'aspirina per prevenire la tromboembolia.
  4. Ictus precedente o attacco ischemico a transistor. L'aspirina Cardio aiuta a ridurre il rischio di recidiva.

Il medicinale viene spesso usato in modo profilattico per obesità, diabete, iperlipidemia. Il farmaco è prescritto per gli anziani per prevenire ictus o infarto. Una tendenza al tromboembolismo o alla trombosi venosa profonda sono anche indicazioni per l'uso di questo farmaco. È anche prescritto per prevenire l'arresto o l'interruzione della fornitura di sangue ossigenato alle cellule del cuore o del cervello..

Controindicazioni

Il farmaco appartiene a farmaci antinfiammatori non steroidei, quindi, se sei allergico a tali farmaci, non puoi prenderlo. Anche in presenza di una membrana che riduce l'effetto irritante dell'ASA, l'aspirina cardiaca è vietata per alcune malattie del tratto gastrointestinale, come ulcere allo stomaco, erosione delle mucose dell'apparato digerente, gravi patologie renali o epatiche. Oltre a questi disturbi, il farmaco non può essere assunto con:

  • malattie miocardiche croniche;
  • allergie all'acido acetilsalicilico e ai suoi metaboliti;
  • asma bronchiale con polipi nasali o rinite;
  • diatesi emorragica;
  • di età inferiore ai 18 anni;
  • insufficienza cardiaca acuta.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Esistono diverse opzioni su come assumere Aspirin Cardio. Questo viene fatto allo scopo di trattare o prevenire malattie. In entrambi i casi, le compresse vengono assunte per via orale con abbondante liquido. Un singolo dosaggio è determinato dalla malattia. Si riflette più in dettaglio nella tabella:

Acido acetilsalicilico CARDIO

Attenzione! Questo farmaco può avere un'interazione particolarmente indesiderata con l'alcol! Più dettagli.

Indicazioni per l'uso

- Prevenzione dell'infarto miocardico acuto in presenza di fattori di rischio (ad esempio diabete mellito, iperlipidemia, ipertensione arteriosa, obesità, fumo, vecchiaia) e ripetuto infarto miocardico;

- angina instabile (incluso il sospetto sviluppo di infarto miocardico acuto) e angina stabile;

- prevenzione dell'ictus (incluso in pazienti con accidente cerebrovascolare transitorio);

- prevenzione di disturbi transitori della circolazione cerebrale;

- prevenzione del tromboembolia dopo chirurgia e interventi invasivi sui vasi (ad esempio innesto di bypass dell'arteria coronarica, endarterectomia delle arterie carotidi, angioplastica e stent delle arterie coronarie, angioplastica delle arterie carotidi);

- prevenzione della trombosi venosa profonda e tromboembolia dell'arteria polmonare e dei suoi rami (incluso, con immobilizzazione prolungata a seguito di un ampio intervento chirurgico).

Possibili analoghi (sostituti)

Ingrediente attivo, gruppo

Forma di dosaggio

capsule; compresse a rivestimento enterico

Controindicazioni

- Ipersensibilità ad ASA, eccipienti nel farmaco e altri FANS;

- lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale (nella fase acuta);

- asma bronchiale indotto dall'assunzione di salicilati e altri FANS; una combinazione di asma bronchiale, poliposi ricorrente del naso e seni paranasali con tolleranza dell'ASA;

- uso combinato con metotrexato alla dose di 15 mg a settimana o più;

- gravidanza (I e III trimestre) e periodo dell'allattamento al seno;

- età fino a 18 anni;

- grave insufficienza renale (clearance della creatinina (CC) inferiore a 30 ml / min);

- grave compromissione epatica (classe B e superiore nella scala Child-Pugh);

- insufficienza cardiaca cronica (CHF) Classe funzionale III-IV secondo la classificazione NYHA.

Con cautela, il trattamento con acido acetilsalicilico CARDIO è prescritto per le seguenti malattie e condizioni: gotta, iperuricemia, ulcera gastrica e ulcera duodenale o sanguinamento gastrointestinale (nella storia), insufficienza renale (CC superiore a 30 ml / min), insufficienza epatica (inferiore alla classe B) su scala Child-Pugh), asma bronchiale, malattie respiratorie croniche, febbre da fieno, poliposi nasale, allergie ai farmaci, compreso il gruppo di FANS, analgesici narcotici e non narcotici, farmaci antinfiammatori, antireumatici; gravidanza (II trimestre), con un intervento chirurgico proposto (compresi quelli minori, come l'estrazione del dente);

se assunto contemporaneamente con i seguenti farmaci:

- metotrexato ad una dose inferiore a 15 mg a settimana;

- con anticoagulanti, agenti trombolitici o antipiastrinici;

- con FANS e derivati ​​dell'acido salicilico ad alte dosi;

- con agenti ipoglicemizzanti per somministrazione orale (derivati ​​della sulfonilurea) e insulina;

- con acido valproico;

- con alcool (bevande alcoliche; preparati medicinali contenenti alcool etilico);

- con inibitori selettivi del reuptake della serotonina;

Come usare: dosaggio e ciclo di trattamento

Si consiglia di assumere CARDIO acido acetilsalicilico prima dei pasti con abbondante liquido. Il farmaco non viene assunto a stomaco vuoto.!

Il farmaco è destinato all'uso a lungo termine. La durata della terapia è determinata dal medico.

- Prevenzione dell'infarto miocardico acuto in presenza di fattori di rischio: 50-100 mg al giorno o 300 mg a giorni alterni.

- Prevenzione dell'infarto miocardico ricorrente, angina pectoris instabile e stabile: 50-100 mg al giorno o 300 mg a giorni alterni.

- Angina instabile (se si sospetta un infarto miocardico acuto): una dose iniziale di 50-300 mg (la prima compressa deve essere masticata per un assorbimento più rapido) deve essere assunta dal paziente il più presto possibile dopo che si sospetta lo sviluppo di infarto miocardico acuto. Nei successivi 30 giorni dopo lo sviluppo dell'infarto miocardico, deve essere mantenuta una dose di 200-300 mg / die. Dopo 30 giorni, deve essere prescritta una terapia appropriata per prevenire l'infarto miocardico ricorrente.

- Prevenzione dell'ictus e disturbi transitori della circolazione cerebrale: 50-100 mg al giorno o 300 mg a giorni alterni.

- Prevenzione del tromboembolia dopo operazioni e interventi invasivi sulle navi: 50-100 mg al giorno o 300 mg a giorni alterni.

effetto farmacologico

L'acido acetilsalicilico (ASA) è un estere dell'acido salicilico, appartiene al gruppo dei farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Il meccanismo d'azione si basa sull'inattivazione irreversibile dell'enzima cicloossigenasi (COX-1), a seguito della quale viene bloccata la sintesi di prostaglandine, prostacicline e trombossano. Riduce l'aggregazione piastrinica, l'adesione e la formazione di trombi sopprimendo la sintesi del trombossano A2 nelle piastrine.

Aumenta l'attività fibrinolitica del plasma sanguigno e riduce la concentrazione di fattori di coagulazione dipendenti dalla vitamina K (II, VII, IX, X). L'effetto antipiastrinico è più pronunciato nelle piastrine, poiché non sono in grado di sintetizzare nuovamente la cicloossigenasi. L'effetto antipiastrinico si sviluppa dopo l'uso di piccole dosi del farmaco e dura 7 giorni dopo una singola dose. Queste proprietà dell'ASA sono utilizzate nella prevenzione e nel trattamento di infarto del miocardio, malattia coronarica, complicanze delle vene varicose..

L'ASA ha anche effetti antinfiammatori, antipiretici e analgesici.

Effetti collaterali

Dal sistema digestivo: i più comuni sono nausea, bruciore di stomaco, vomito, dolore addominale; raramente - ulcere della mucosa dello stomaco e del duodeno; molto raramente - ulcere perforate della mucosa dello stomaco e del duodeno, sanguinamento gastrointestinale (con sintomi clinici appropriati e cambiamenti di laboratorio), anomalie transitorie della funzionalità epatica con aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche".

Dal lato del sistema nervoso centrale (SNC): vertigini, mal di testa, perdita dell'udito, acufene, che possono essere un segno di sovradosaggio di droga.

Dal sistema ematopoietico: una maggiore frequenza di sanguinamento perioperatorio (intra- e postoperatorio), ematomi, sangue dal naso, gengive sanguinanti, sanguinamento dal tratto urinario. Vi sono segnalazioni di casi gravi di sanguinamento, che includono emorragie gastrointestinali e cerebrali (specialmente in pazienti ipertesi che non hanno raggiunto gli obiettivi di pressione sanguigna (BP) e / o che hanno ricevuto una terapia anticoagulante concomitante), che in alcuni casi può essere in pericolo di vita. Il sanguinamento può portare allo sviluppo di anemia postemorragica / carenza di ferro acuta o cronica (ad esempio, a causa di sanguinamento latente) con corrispondenti sintomi clinici e di laboratorio (astenia, pallore, ipoperfusione).

Sono stati riportati casi di emolisi e anemia emolitica in pazienti con grave deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

Reazioni allergiche: rash cutaneo, prurito, orticaria, edema di Quincke, rinite, edema della mucosa nasale, rinite, broncospasmo, sindrome da distress cardio-respiratorio, nonché reazioni gravi, incluso shock anafilattico.

Dal sistema urinario: sono stati segnalati casi di sviluppo di funzionalità renale compromessa e insufficienza renale acuta.

Il sovradosaggio di acido acetilsalicilico CARDIO può avere gravi conseguenze, soprattutto nei pazienti anziani e nei bambini. La sindrome da salicilismo si sviluppa quando ASA viene assunto a una dose superiore a 100 mg / kg / die per più di 2 giorni a causa dell'uso di dosi tossiche del farmaco nell'ambito di un uso terapeutico improprio (intossicazione cronica) o di una singola assunzione accidentale o intenzionale di una dose tossica del farmaco da parte di un adulto o un bambino (acuto intossicazione).

Sintomi di sovradosaggio di gravità da lieve a moderata (dose singola inferiore a 150 mg / kg): vertigini, acufene, perdita dell'udito, aumento della sudorazione, nausea e vomito, mal di testa, confusione, tachipnea, iperventilazione, alcalosi respiratoria.

Trattamento: lavanda gastrica, assunzione ripetuta di carbone attivo, diuresi alcalina forzata, ripristino del bilancio idrico-elettrolitico e stato acido-base.

Sintomi di sovradosaggio di gravità moderata e grave (dose singola 150 - 300 mg / kg - gravità moderata, più di 300 mg / kg - avvelenamento grave): alcalosi respiratoria con acidosi metabolica compensativa, iperpiressia, iperventilazione, edema polmonare non cardiogeno, depressione respiratoria, asfissia; da parte del sistema cardiovascolare: disturbi del ritmo cardiaco, marcata riduzione della pressione sanguigna, inibizione dell'attività cardiaca; da parte del bilancio idroelettrolitico: disidratazione, compromissione della funzionalità renale dall'oliguria fino allo sviluppo di insufficienza renale, caratterizzata da ipopotassiemia, ipernatriemia, iponatriemia; violazione del metabolismo del glucosio: iperglicemia, ipoglicemia (specialmente nei bambini), chetoacidosi; acufene, sordità; sanguinamento gastrointestinale; disturbi ematologici: dall'inibizione dell'aggregazione piastrinica alla coagulopatia, prolungamento del tempo di protrombina, ipoprotrombinemia; disturbi neurologici: encefalopatia tossica e depressione del sistema nervoso centrale (sonnolenza, confusione, coma, convulsioni).

Trattamento: ricovero immediato in reparti specializzati per terapia di emergenza - lavanda gastrica, assunzione ripetuta di carbone attivo, diuresi alcalina forzata, emodialisi, ripristino dell'equilibrio elettrolita-acqua e stato acido-base, terapia sintomatica.

istruzioni speciali

Il farmaco deve essere usato dopo una prescrizione medica..

L'ASA può provocare broncospasmo, nonché provocare attacchi di asma bronchiale e altre reazioni di ipersensibilità. I fattori di rischio includono una storia di asma bronchiale, febbre da fieno, poliposi nasale, malattie respiratorie croniche e reazioni allergiche ad altri farmaci (ad es. Reazioni cutanee, prurito, orticaria).

L'effetto inibitorio dell'ASA sull'aggregazione piastrinica persiste per diversi giorni dopo la somministrazione e, pertanto, potrebbe esserci un aumento del rischio di sanguinamento durante l'intervento chirurgico o nel periodo postoperatorio. Se è necessario escludere assolutamente il sanguinamento durante l'intervento chirurgico, è necessario, se possibile, abbandonare completamente l'uso di ASA nel periodo preoperatorio..

La combinazione di ASA con anticoagulanti, trombolitici e farmaci antipiastrinici è accompagnata da un aumentato rischio di sanguinamento.

L'ASA a basse dosi può provocare lo sviluppo della gotta in soggetti sensibili (con ridotta escrezione di acido urico).

La combinazione di ASA con metotrexato è accompagnata da una maggiore incidenza di effetti collaterali dagli organi ematopoietici.

Alte dosi di ASA hanno un effetto ipoglicemico, che deve essere tenuto presente quando lo si prescrive a pazienti con diabete mellito che ricevono agenti ipoglicemizzanti orali (derivati ​​della sulfonilurea) e insulina.

Con l'uso combinato di corticosteroidi e salicilati, si deve ricordare che durante il trattamento, la concentrazione di salicilati nel sangue è ridotta e, dopo l'interruzione dei corticosteroidi, è possibile un sovradosaggio di salicilati.

La combinazione di ASA con ibuprofene non è raccomandata nei pazienti con un aumentato rischio di malattie cardiovascolari, poiché quest'ultima riduce l'effetto positivo dell'ASA sull'aspettativa di vita (riduce l'effetto cardioprotettivo dell'ASA).

Il superamento della dose di ASA è associato al rischio di sanguinamento gastrointestinale.

Il sovradosaggio è particolarmente pericoloso nei pazienti anziani.

Quando ASA è combinato con etanolo (bevande alcoliche), aumenta il rischio di danni alla mucosa del tratto gastrointestinale e il prolungamento del tempo di sanguinamento.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi

Durante il periodo di trattamento, prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie, poiché l'uso dell'acido acetilsalicilico CARDIO può causare vertigini.

Interazione

Con l'uso simultaneo di ASA, migliora l'effetto di alcuni farmaci; se necessario, la nomina simultanea di ASA con i farmaci elencati dovrebbe considerare la necessità di ridurre la dose di questi fondi:

- metotrexato, a causa di una diminuzione della clearance renale e del suo spostamento dalla sua connessione con le proteine ​​plasmatiche;

- eparina e anticoagulanti indiretti dovuti a disfunzione delle piastrine e spostamento degli anticoagulanti indiretti dalla connessione con le proteine ​​del plasma sanguigno;

- con l'uso simultaneo con anticoagulanti, agenti trombolitici e antipiastrinici (ticlopidina), vi è un aumento del rischio di sanguinamento a causa del sinergismo dei principali effetti terapeutici dei farmaci utilizzati;

- con l'uso simultaneo di farmaci con effetto anticoagulante, trombolitico o antipiastrinico, si verifica un aumento dell'effetto dannoso sulla mucosa del tratto gastrointestinale;

- inibitori selettivi del reuptake della serotonina, che possono portare ad un aumentato rischio di sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore (sinergismo con ASA);

- digossina, a causa di una diminuzione della sua escrezione renale, che può portare a un sovradosaggio;

- agenti ipoglicemizzanti per somministrazione orale (derivati ​​della sulfonilurea) e insulina dovuti alle proprietà ipoglicemizzanti dell'ASA stesso in dosi elevate e spostamento dei derivati ​​della sulfonilurea dalla connessione con le proteine ​​del plasma sanguigno;

- con l'uso simultaneo con acido valproico, la sua tossicità aumenta a causa del suo spostamento dalla connessione con le proteine ​​del plasma sanguigno;

- FANS e derivati ​​dell'acido salicilico ad alte dosi (aumento del rischio di effetto ulcerogenico e sanguinamento dal tratto gastrointestinale a seguito di un'azione sinergica); con l'uso simultaneo con ibuprofene, si osserva antagonismo in relazione all'inibizione irreversibile delle piastrine a causa dell'azione dell'ASA, che porta a una diminuzione degli effetti cardioprotettivi dell'ASA;

- etanolo (aumento del rischio di danni alla mucosa gastrointestinale e allungamento del tempo di sanguinamento a seguito del reciproco miglioramento degli effetti di ASA ed etanolo).

La ricezione simultanea con acido acetilsalicilico aumenta la concentrazione di barbiturici e sali di litio nel plasma sanguigno.

L'uso simultaneo di ASA in dosi elevate può indebolire l'effetto dei farmaci elencati di seguito; se è necessario prescrivere contemporaneamente ASA con i farmaci elencati, considerare la necessità di modificare la dose dei farmaci elencati:

- eventuali diuretici (se associati ad ASA in dosi elevate, si verifica una riduzione clinicamente significativa della velocità di filtrazione glomerulare a seguito di una riduzione della sintesi di prostaglandine nei reni);

- inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE) (vi è una riduzione dose-dipendente del tasso di filtrazione glomerulare a seguito dell'inibizione della sintesi di prostaglandine con un effetto vasodilatatore, rispettivamente, un indebolimento dell'effetto ipotensivo. Una riduzione clinica del tasso di filtrazione glomerulare si nota con una dose giornaliera di ASA più di 160 mg. In aggiunta, oltre a 160 mg, si osserva una riduzione giornaliera di oltre 100 mg. l'azione degli ACE-inibitori prescritti ai pazienti per il trattamento dell'insufficienza cardiaca cronica (questo effetto si manifesta anche quando usato in associazione con ASA in dosi elevate);

- farmaci con azione uricosurica - benzbromarone, probenecid (diminuzione dell'effetto uricosurico dovuta alla soppressione competitiva dell'escrezione tubulare renale di acido urico);

- con la somministrazione simultanea di glucocorticosteroidi sistemici (GCS) (ad eccezione dell'idrocortisone, che viene utilizzato per la terapia sostitutiva della malattia di Addison), si verifica un aumento dell'escrezione di salicilati e, di conseguenza, un indebolimento della loro azione.

Gli antiacidi contenenti magnesio e / o alluminio rallentano e compromettono l'assorbimento dell'acido acetilsalicilico.

I farmaci mielotossici aumentano le manifestazioni di ematotossicità dei farmaci.

Preparazioni di acido acetilsalicilico

Indice

Alka-Seltzer

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (324 mg), acido citrico anidro (965 mg), carbonato monosodico (1625 mg), eccipienti.

Imballo: 2 pezzi in una striscia, in una confezione di cartone 5 strisce o in una striscia di 10 pezzi, in una confezione di cartone 1 o 2 strisce.

Produttore: Bayer (Germania).

Alka-Prim

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (330 mg), glicina (100 mg).

Confezione: 1 o 5 strisce con 2 compresse o 1 striscia con 10 compresse in una scatola di cartone.

Produttore: Polpharma s.a. (Polonia).

Anopyrin / Anopyrin

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (30 mg, 100 mg o 400 mg), carbonato di calcio, glicina.

Confezione: 10 compresse in blister, scatole di cartone da 1, 2 o 5 blister.

Produttore: Slovakofarma (Slovacchia), Zentiva (Repubblica Ceca).

Apo-Asa

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg).

Produttore: AROTECH (Canada).

ASK-Cardio / ASK-Cardio

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg).

Confezione: 10 compresse in blister, confezioni di cartone da 1, 2, 5, 10 blister; contenitori in plastica 50 pezzi.

Produttore: CJSC "Medisorb" (Russia).

Ascopirina / Askopirina

Forma di rilascio: polvere

Ingrediente: acido acetilsalicilico.

Imballaggio: 1 sacchetto in polietilene a doppio strato in un fustino di cartone o in una lattina di metallo.

Produttore: JSC "Novosibirsk Test Center" (Russia).

Aspecardum

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg), eccipienti.

Imballaggio: scatola di cartone (120 tab.) O contenitore in polimero (100 tab.).

Produttore: Stirolbiopharm (Ucraina).

Aspeter / Aspeterum

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg), eccipienti.

Confezione: 5 blister da 6 compresse o 10 blister da 12 compresse in un pacchetto; 30 o 50 compresse in un contenitore polimerico in una confezione o senza confezione.

Produttore: Stirolbiopharm (Ucraina).

Aspivatrin / Aspivatrin

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (250 o 500 mg).

Produttore: Vatra NPO (Russia).

Aspizol / Aspisol

Forma di rilascio: polvere per preparazione di soluzione iniettabile

Composizione: 1 flacone contiene 900 mg di D, L-lisina-monoacetilsalicilato, che corrisponde a 500 mg di acido acetilsalicilico e 100 mg di acido aminoacetico.

Imballaggio: 1 flacone con sostanza secca per la preparazione della soluzione per iniezione, 1 fiala con solvente (contiene 5 ml di acqua) per iniezione; in una confezione da 5 pezzi.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspicard / Aspicard

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (75 mg o 150 mg), eccipienti.

Confezione: 10 compresse in blister, 2, 5 o 10 blister in scatola di cartone.

Produttore: impianto di preparazioni mediche Borisov (Bielorussia).

Aspicor

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg), eccipienti.

Confezione: 10 compresse in blister o 30 compresse in un contenitore di polimero. 3 confezioni di contorni o una lattina insieme alle istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Produttore: CJSC "Vertex" (Russia).

Aspilite / Aspilite

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325mg).

Confezione: compresse rivestite con film in flacone p / etilico bianco; Bottiglia in PVC; ma chiaro stear; scatola di cartone.

Produttore: Pennex Labs. (STATI UNITI D'AMERICA)

Aspinat / Aspinat

Composizione: acido acetilsalicilico (50 mg, 100 mg, 300 mg o 500 mg), eccipienti.

Confezione: 10 compresse in blister o confezione non gelatinosa. 1, 2, 3, 5 o 10 confezioni di contorni in una scatola di cartone. 10, 20, 30, 50 o 100 pezzi. in una lattina di polimero.

Produttore: JSC "Valenta Pharmaceuticals" (Russia).

Aspirina / Aspirina

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg o 500 mg), cellulosa microcristallina, amido di mais.

Imballo: 10 pezzi in una bolla; 1, 2 o 10 bolle in una scatola di cartone.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspirina-C / Aspirina-C

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (400 mg), acido ascorbico (vitamina C), citrato di sodio, bicarbonato di sodio, acido citrico, carbonato di sodio.

Confezione: 2 compresse effervescenti in una striscia di carta laminata con un foglio di alluminio. 5 strisce in una scatola di cartone.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspirin Direct

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Imballo: 10 o 20 pezzi confezionato.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspirin York / Aspirin York

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg).

Confezione: in bottiglia 100 pezzi.

Produttore: York Pharmaceuticals (USA).

Aspirin Cardio / Aspirin Cardio

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg o 300 mg), polvere di cellulosa, amido di mais, guscio enterico.

Confezione: 10 o 14 compresse in blister; 2 o 4 bolle insieme alle istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Produttore: Bayer (Germania).

Qualità dell'aspirina

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg), eccipienti.

Imballaggio: bottiglia, confezione di cartone.

Produttore: Hudson Corp. (STATI UNITI D'AMERICA)

Complesso di aspirina

Forma di rilascio: polvere effervescente per preparazione di soluzione orale.

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg), fenilefrina bitartrato, clorfeniramina maleato, acido citrico anidro, bicarbonato di sodio, aroma di limone, colorante.

Imballaggio: 3547,5 mg in un sacchetto di carta, laminato con un foglio di alluminio e film di polietilene, 2 sacchetti sono collegati in 1 striscia (separata da una striscia perforata); 5 strisce sono confezionate in una scatola di cartone.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspirin UPSA / Aspirin UPSA

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg), acido citrico anidro, carbonato di sodio anidro, bicarbonato di sodio, citrato di sodio anidro, aspartame, povidone, crospovidone, aroma naturale di arancia.

Imballaggio: 4 pezzi in strisce; in una confezione di cartone 4 o 25 strisce.

Produttore: Laboratories UPSA (Francia).

Aspirin Express / Aspirin Express

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg); sodio citrato anidro, carbonato di sodio monosostituito, acido citrico anidro, carbonato di sodio anidro.

Confezione: 2 compresse in una striscia di carta laminata con un foglio di alluminio. 6 e 12 strisce con istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Produttore: Bayer (Germania).

Aspirin 81 mg / Aspirin Low Dose 81 mg

Ingredienti: acido acetilsalicilico (81 mg); eccipienti.

Confezione: 30, 45, 100, 120, 180, 300, 365 compresse in lattine di polimero o scatole di cartone.

Produttore: Bayer (Germania); Perrigo Co., Sagmel Inc (USA), ecc..

Aspitrin / Aspitrinum

Forma di rilascio: compresse, polvere

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Confezione: polvere in sacchetti di polietilene a due strati da 1 o 3 kg (per ospedali).

Produttore: Endomol (Russia).

Aspomay / Aspomay

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg).

Produttore: Pennex Labs. (STATI UNITI D'AMERICA)

Aspro / Aspro

Composizione: compressa contiene 0,32 o 0,5 g, compressa effervescente - 0,5 g di acido acetilsalicilico.

Confezione: 30 o 60 compresse, 0,32 g ciascuna; 10, 30 o 60 compresse da 0,5 g ciascuna; 12 o 20 compresse effervescenti per confezione.

Produttore: Bayer (Germania).

Asprovit / Asprovit

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg); eccipienti: acido citrico anidro, bicarbonato di sodio, glicina, benzoato di sodio, povidone.

Confezione: 12 compresse in una scatola di polipropilene e una scatola di cartone o 12 (2 x 6) compresse in strisce laminate e una scatola di cartone.

Produttore: Vitale-XD (Estonia).

ASS-Ratiopharm / ASS-Ratiopharm

Composizione: 1 compressa contiene acido acetilsalicilico 100 mg, 300 mg o 500 mg, eccipienti. 1 compressa effervescente contiene acido acetilsalicilico 600 mg, acido ascorbico (vitamina C) 200 mg.

Confezione: 100 compresse o 20 compresse effervescenti per confezione.

Produttore: Ratiopharm / Ratiopharm GmbH (Germania).

Acecardol / Acecardol

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (50 mg, 100 mg o 300 mg); eccipienti: povidone, amido di mais, lattosio, cellulosa microcristallina, magnesio stearato, talco, acetilftalil cellulosa, biossido di titanio, olio di ricino.

Imballo: 10 pezzi in una confezione di celle sagomate, 3 confezioni in una scatola di cartone.

Produttore: JSC Sintez (Russia).

Acenterin / Acenterin

Forma di rilascio: compresse

Composizione: 1 compressa rivestita con enterico contiene 500 mg di acido acetilsalicilico.

Confezione: 25 compresse per confezione.

Produttore: Hafslund Nycomed Pharma (Belgio).

Acesal

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (250 mg o 500 mg).

Confezione: 20 o 50 pezzi. confezionato.

Produttore: Oranienburger Pharmawerk (Germania).

Acetilina / Acetilina

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Confezione: 20 compresse per confezione.

Produttore: Bristol-Myers Squibb (USA).

Acetilsalicilbene / acetilsalicilbene

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg, 300 mg o 500 mg); eccipienti.

Imballo: 10 o 50 pezzi confezionato

Produttore: Ludwig Merkle GmbH (Austria).

Acilpirina / Acilpirina

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Confezione: in blister da 10 pezzi. o in un tubo di alluminio con tappo in polietilene 15 pz. In una scatola di cartone 1 blister o 1 tubo.

Produttore: Slovakofarma (Slovacchia).

Acsbirin / Acsbirin

Forma di rilascio: compresse effervescenti

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Confezione: 20 o 100 pezzi. nella banca; 10, 12 o 16 pezzi in un caso polimerico, 1 o 2 casi in una scatola di cartone; 10 pezzi. in una confezione acheikova di contorno, 1 o 10 confezioni in una scatola di cartone.

Produttore: CJSC "Bryntsalov-A" (Russia).

Bufferan / Bufferan

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg), guscio.

Confezione: confezione da 25 pezzi.

Produttore: OM Laboratories Inc. (USA).

Bufferin / Bufferin

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (325 mg o 500 mg), conchiglia.

Confezione: 40, 60, 100, 130 pezzi. confezionato.

Produttore: Bristol-Myers Squibb (USA).

Cardiask / Cardiask

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (50 mg o 100 mg), acido stearico, amido di mais, lattosio monoidrato (zucchero del latte), olio di ricino idrogenato, povidone, polisorbato, MCC, guscio di pellicola.

Confezione: in blister di pellicola in PVC e foglio di alluminio laccato, 10 o 30 pezzi. 1, 2, 3 bolle in una scatola di cartone.

Produttore: CJSC "Kanonfarma production" (Russia).

Cardiopyrin / Cardiopyrin

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg).

Imballo: 10 pezzi nella confezione sagomata delle cellule; 1, 2 o 5 confezioni in una scatola di cartone.

Produttore: JSC "Ortat" (Russia).

Colfarit

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico microincapsulato (500 mg).

Confezione: 50 pezzi nella confezione.

Produttore: Bayer (Germania).

Micristin

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico microincapsulato (500 mg).

Confezione: 20 o 100 pezzi nella confezione.

Produttore: Oranienburger Pharmawerk (Germania).

Nextrim Active

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (300 mg), etil salicilamide (100 mg), caffeina (50 mg); eccipienti: fecola di patate, lattosio.

Imballaggio: 10 pezzi in una confezione priva di cellule sagomata; in una confezione di cartone 1 confezione.

Produttore: Polpharma (Polonia).

Novandol / Novandol

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (300 mg).

Confezione: 10 pezzi in confezione.

Produttore: Zdravle KhFZ JSC (Serbia).

New-Asper

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (500 mg).

Imballaggio: bl al / pvc

Produttore: Specifar S.A. (Grecia)

Plidol 100, 300 / Plidol

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (100 mg o 300 mg).

Imballaggio: in una scatola ci sono 2 blister da 10 pezzi. (100 mg) o 10 blister da 50 pezzi. (300 mg).

Produttore: Pliva Hrvatska d.o.o. (Croazia)

Polocard / Polocard

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (75 mg o 150 mg); eccipienti: amido di mais, cellulosa in polvere, glicolato di amido di sodio; conchiglia.

Imballaggio: lattine o blister in polipropilene in una scatola di cartone. Una confezione contiene 50 compresse.

Produttore: Polpharma / Medana Pharma S. A. (Polonia)

Sanovasc

Forma di rilascio: compresse

Ingredienti: acido acetilsalicilico (50 mg, 75 mg o 100 mg); eccipienti: lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, biossido di silicio colloidale, sodio carbossimetil amido; involucro: copolimero di acido metacrilico e etilacrilato.

Confezione: 10 compresse in confezione blister. 30 e 60 compresse in un barattolo di materiali polimerici. 3 o 6 blister o 1 lattina di materiali polimerici sono collocati in una scatola di cartone.

Produttore: Simpex Pharma Pvt. Ltd. (India)