Acido acetilsalicilico

L'acido acetilsalicilico è il farmaco farmaceutico più utilizzato in tutto il mondo. In natura, la sostanza si trova nella corteccia di salice, nelle arance, nelle olive e in altre piante.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, è uno degli antidolorifici e dei farmaci antinfiammatori più sicuri e la gamma di indicazioni per l'uso dell'ASA è ancora in espansione. Il farmaco è ampiamente usato per le condizioni febbrili durante l'influenza e le infezioni respiratorie acute, nevralgia, mal di testa e come agente antireumatico..

L'aspirina è il nome commerciale dell'acido acetilsalicilico, in termini di composizione e proprietà è la stessa cosa.

Acido acetilsalicilico

Soddisfare

Formula strutturale

Nome russo

Nome latino della sostanza Acido acetilsalicilico

Nome chimico

Formula lorda

Gruppo farmacologico della sostanza Acido acetilsalicilico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Codice CAS

Caratteristiche della sostanza Acido acetilsalicilico

Cristalli bianchi aghiformi sottili o polvere cristallina leggera, odore inodore o debole, gusto leggermente acido. Leggermente solubile in acqua a temperatura ambiente, solubile in acqua calda, facilmente solubile in etanolo, soluzioni di alcali caustici e carbonici.

Farmacologia

Inibisce la cicloossigenasi (COX-1 e COX-2) e inibisce irreversibilmente la via cicloossigenasi del metabolismo dell'acido arachidonico, blocca la sintesi di PG (PGA2, PGD2, PGF2alpha, PGE1, PGE2 e altri) e trombossano. Riduce l'iperemia, l'essudazione, la permeabilità capillare, l'attività ialuronidasi, limita l'apporto energetico del processo infiammatorio inibendo la produzione di ATP. Colpisce i centri subcorticali di termoregolazione e sensibilità al dolore. Diminuzione del contenuto di GHG (principalmente PGE1 ) al centro della termoregolazione porta a una diminuzione della temperatura corporea dovuta alla vasodilatazione della pelle e all'aumento della sudorazione. L'effetto analgesico è dovuto all'effetto sui centri della sensibilità al dolore, nonché all'effetto antinfiammatorio periferico e alla capacità dei salicilati di ridurre l'effetto algogenico della bradichinina. Diminuzione del contenuto di trombossano A.2 nelle piastrine porta alla soppressione irreversibile dell'aggregazione, dilata in qualche modo i vasi sanguigni. L'effetto antipiastrinico dura 7 giorni dopo una singola dose. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che si ottiene una significativa inibizione dell'adesione piastrinica a dosi fino a 30 mg. Aumenta l'attività fibrinolitica del plasma e riduce la concentrazione di fattori di coagulazione dipendenti dalla vitamina K (II, VII, IX, X). Stimola l'escrezione di acido urico, poiché il suo riassorbimento nei tubuli renali è compromesso.

Dopo somministrazione orale, è sufficientemente assorbito. In presenza di una membrana enterica (resistente all'azione del succo gastrico e non consente l'assorbimento dell'acido acetilsalicilico nello stomaco), viene assorbito nella parte superiore dell'intestino tenue. Durante l'assorbimento, subisce l'eliminazione presistemica nella parete intestinale e nel fegato (deacetilato). La parte assorbita viene idrolizzata molto rapidamente da speciali esterasi, quindi T1/2 l'acido acetilsalicilico non supera i 15-20 minuti. Circola nel corpo (dal 75 al 90% a causa dell'albumina) ed è distribuito nei tessuti sotto forma di anione dell'acido salicilico. Cmax raggiunto dopo circa 2 ore L'acido acetilsalicilico praticamente non si lega alle proteine ​​plasmatiche del sangue. Durante la biotrasformazione nel fegato, si formano metaboliti che si trovano in molti tessuti e nelle urine. L'escrezione di salicilati viene effettuata principalmente per secrezione attiva nei tubuli dei reni in forma invariata e sotto forma di metaboliti. L'escrezione di sostanze e metaboliti invariati dipende dal pH dell'urina (quando l'urina è alcalina, la ionizzazione dei salicilati aumenta, il loro riassorbimento peggiora e l'escrezione aumenta significativamente).

Applicazione della sostanza Acido acetilsalicilico

Cardiopatia ischemica, presenza di numerosi fattori di rischio per cardiopatia ischemica, ischemia miocardica indolore, angina pectoris instabile, infarto del miocardio (per ridurre il rischio di infarto miocardico ricorrente e morte dopo infarto miocardico), ripetuta ischemia cerebrale transitoria e ictus ischemico negli uomini, sostituzione della valvola cardiaca (prevenzione e trattamento del trombo), angioplastica coronarica a palloncino e posizionamento di stent (riduzione del rischio di re-stenosi e trattamento della dissezione secondaria dell'arteria coronarica), nonché di lesioni non aterosclerotiche delle arterie coronarie (malattia di Kawasaki), aortoarterite (malattia di Takayasu), cardiopatia valvolare mitralica e proliferazione della valvola atriale prevenzione del tromboembolia), embolia polmonare ricorrente, sindrome di Dressler, infarto polmonare, tromboflebite acuta. Febbre nelle malattie infettive e infiammatorie. Sindrome del dolore di debole e media intensità di varie origini, incl. sindrome radicolare del torace, lombalgia, emicrania, mal di testa, nevralgia, mal di denti, mialgia, artralgia, algodismenorrea. In immunologia clinica e allergologia viene utilizzato in dosi gradualmente crescenti per desensibilizzazione prolungata di "aspirina" e formazione di tolleranza persistente ai FANS in pazienti con asma "aspirina" e triade "aspirina".

Secondo le indicazioni, reumatismi, corea reumatica, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite - attualmente utilizzata molto raramente.

Controindicazioni

Ipersensibilità, incl. Triade "aspirina", asma "aspirina"; diatesi emorragica (emofilia, malattia di von Willebrand, teleangectasia), dissezione aneurisma aortico, insufficienza cardiaca, malattie erosive e ulcerative acute e ricorrenti del tratto gastrointestinale, sanguinamento gastrointestinale, insufficienza renale o epatica acuta, tromboprotombinemia, deficit di vitamina K, trombosi, carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, gravidanza (I e III trimestre), allattamento, bambini e adolescenti di età inferiore ai 15 anni se usati come agenti antipiretici (rischio di sviluppare la sindrome di Reye nei bambini con febbre a causa di malattie virali).

Limitazioni d'uso

Iperuricemia, nefrolitiasi, gotta, ulcera gastrica e ulcera duodenale (anamnesi), grave disfunzione epatica e renale, asma bronchiale, BPCO, poliposi nasale, ipertensione arteriosa non controllata.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di grandi dosi di salicilati nel primo trimestre di gravidanza è associato ad un'aumentata incidenza di difetti fetali (palatoschisi, difetti cardiaci). Nel secondo trimestre di gravidanza, i salicilati possono essere prescritti solo con una valutazione del rischio e dei benefici. La nomina di salicilati nel terzo trimestre di gravidanza è controindicata.

I salicilati e i loro metaboliti passano nel latte materno in piccole quantità. L'assunzione accidentale di salicilati durante l'allattamento non è accompagnata dallo sviluppo di reazioni avverse nel bambino e non richiede l'interruzione dell'allattamento al seno. Tuttavia, con l'uso a lungo termine o la somministrazione in dosi elevate, l'allattamento deve essere interrotto..

Effetti collaterali della sostanza Acido acetilsalicilico

Da parte del sistema cardiovascolare e del sangue (ematopoiesi, emostasi): trombocitopenia, anemia, leucopenia.

Dal tratto digestivo: gastropatia da FANS (dispepsia, dolore nella regione epigastrica, bruciore di stomaco, nausea e vomito, sanguinamento grave nel tratto gastrointestinale), perdita di appetito.

Reazioni allergiche: reazioni di ipersensibilità (broncospasmo, edema laringeo e orticaria), formazione sulla base del meccanismo aptene di asma bronchiale "aspirina" e triade di "aspirina" (rinite eosinofila, poliposi nasale ricorrente, sinusite iperplastica).

Altri: insufficienza epatica e / o renale, sindrome di Reye nei bambini (encefalopatia e degenerazione grassa acuta del fegato con rapido sviluppo di insufficienza epatica).

Con uso prolungato - vertigini, mal di testa, acufeni, perdita dell'udito, compromissione della vista, nefrite interstiziale, azotemia prerenale con aumento dei livelli ematici di creatinina e ipercalcemia, necrosi papillare, insufficienza renale acuta, sindrome nefrotica, malattie del sangue, meningite asettica, aumento sintomi di insufficienza cardiaca congestizia, edema, aumento dei livelli di aminotransferasi nel sangue.

Interazione

Aumenta la tossicità del metotrexato, riducendo la sua clearance renale, gli effetti degli analgesici narcotici (codeina), i farmaci antidiabetici orali, l'eparina, gli anticoagulanti indiretti, i trombolitici e gli inibitori dell'aggregazione piastrinica, riduce l'effetto dei farmaci uricosurici (farmaci benzbromarone), sulfinpirazivine)... Paracetamolo, caffeina aumentano il rischio di effetti collaterali. I glucocorticoidi, l'etanolo e i farmaci contenenti etanolo aumentano l'effetto negativo sulla mucosa gastrointestinale e aumentano la clearance. Aumenta la concentrazione di digossina, barbiturici, sali di litio nel plasma. Gli antiacidi contenenti magnesio e / o alluminio rallentano e compromettono l'assorbimento dell'acido acetilsalicilico. I farmaci mielotossici aumentano le manifestazioni di ematotossicità dell'acido acetilsalicilico.

Overdose

Può verificarsi dopo una singola assunzione di alte dosi o con un uso prolungato. Se una singola dose è inferiore a 150 mg / kg, l'avvelenamento acuto è considerato lieve, 150-300 mg / kg - moderato, con l'uso di dosi più elevate - grave.

Sintomi: sindrome da salicilismo (nausea, vomito, acufene, visione offuscata, vertigini, forte mal di testa, malessere generale, febbre - un cattivo segno prognostico negli adulti). Avvelenamento più grave - stupore, convulsioni e coma, edema polmonare non cardiogeno, grave disidratazione, disturbi dell'equilibrio acido-base (prima, alcalosi respiratoria, poi acidosi metabolica), insufficienza renale e shock.

In caso di sovradosaggio cronico, la concentrazione determinata nel plasma è scarsamente correlata alla gravità dell'intossicazione. Il rischio maggiore di sviluppare intossicazione cronica si osserva negli anziani se assunto per diversi giorni più di 100 mg / kg / giorno. Nei bambini e nei pazienti anziani, i primi segni di salicilismo non sono sempre evidenti; pertanto, è consigliabile determinare periodicamente la concentrazione di salicilati nel sangue. Un livello superiore al 70 mg% indica avvelenamento moderato o grave; superiore a 100 mg% - circa estremamente grave, prognosticamente sfavorevole. Per avvelenamento moderato, è necessario il ricovero in ospedale per almeno 24 ore.

Trattamento: provocazione del vomito, nomina di carbone attivo e lassativi, monitoraggio dell'equilibrio acido-base e dell'elettrolito; a seconda dello stato del metabolismo - l'introduzione di bicarbonato di sodio, soluzione di citrato di sodio o lattato di sodio. Un aumento dell'alcalinità di riserva migliora l'escrezione di acido acetilsalicilico mediante l'urinizzazione delle urine. L'alcalinizzazione delle urine viene mostrata quando il livello di salicilati è superiore al 40 mg%, fornito per infusione endovenosa di bicarbonato di sodio - 88 meq in 1 litro di soluzione di glucosio al 5%, ad una velocità di 10-15 ml / kg / h. Recupero di BCC e induzione di diuresi (ottenuto introducendo bicarbonato nella stessa dose e diluizione, ripetere 2-3 volte); si deve tenere presente che un'intensa infusione di liquidi nei pazienti anziani può portare a edema polmonare. Non è raccomandato l'uso di acetazolamide per alcalinizzare l'urina (può causare acidemia e aumentare l'effetto tossico dei salicilati). L'emodialisi è indicata quando il livello di salicilato è superiore a 100-130 mg% e nei pazienti con avvelenamento cronico - 40 mg% e inferiore se indicato (acidosi refrattaria, deterioramento progressivo, grave danno al sistema nervoso centrale, edema polmonare e insufficienza renale). Con edema polmonare - ventilazione meccanica con una miscela arricchita di ossigeno, nel modo di pressione positiva alla fine della scadenza; l'iperventilazione e la diuresi osmotica sono usate per trattare l'edema cerebrale.

Via di somministrazione

Precauzioni per la sostanza Acido acetilsalicilico

L'uso combinato con altri FANS e glucocorticoidi è indesiderabile. 5-7 giorni prima dell'intervento chirurgico, è necessario annullare la ricezione (per ridurre il sanguinamento durante l'intervento chirurgico e nel periodo postoperatorio).

Aspirina

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

L'aspirina appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Forma e composizione del rilascio

Nelle catene di farmacie, il farmaco viene presentato sotto forma di compresse, il cui principio attivo principale è l'acido salicilico. In una compressa, il suo contenuto è di 100 o 500 mg. Le compresse sono bianche, hanno bordi smussati e la loro forma è biconvessa. Da un lato c'è un'impronta nella forma del marchio Bayer, dall'altro - la scritta "Aspirin 0,5".

Gli eccipienti nella composizione del farmaco sono l'amido di mais e la cellulosa microcristallina.

Le compresse contenenti 100 mg di acido acetilsalicilico nella quantità di 10 pezzi sono confezionate in celle di contorno e sigillate in scatole di cartone. Le compresse con 500 grammi di sostanza nella stessa quantità sono confezionate in blister. Una scatola di cartone contiene 1, 2 o 10 blister.

Indicazioni per l'uso

L'aspirina è raccomandata per il sollievo dei sintomi di mal di testa, mal di denti e altri tipi di dolore (nella gola, durante le mestruazioni, nei muscoli e nelle articolazioni, nella parte posteriore). Inoltre, l'uso dell'aspirina è consigliabile a temperature corporee elevate per malattie infettive e infiammatorie negli adulti e nei bambini di età superiore ai 15 anni..

Controindicazioni

Le istruzioni per l'aspirina contengono un elenco di malattie per le quali si dovrebbe rifiutare di assumere il farmaco:

  • Diatesi emorragica;
  • Malattie erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale nella fase acuta;
  • Asma bronchiale causato dall'assunzione di FANS (inclusi i salicilati).

Inoltre, l'uso di Aspirina non è raccomandato per le donne in gravidanza (1 ° e 3 ° trimestre), le donne durante l'allattamento, le persone con ipersensibilità ai componenti di Aspirina e i pazienti che assumono metotrexato ad una dose superiore a 15 mg a settimana.

La terapia delle malattie respiratorie acute causate da infezioni virali con aspirina nei bambini di età inferiore a 15 anni è vietata a causa dell'elevata probabilità di sviluppare la sindrome di Reye (encefalopatia e malattia epatica grassa acuta).

Con cautela, l'aspirina è prescritta per la gotta, prendendo anticoagulanti, iperurekimia, ulcera peptica del tratto gastrointestinale, poliposi nasale, asma bronchiale, malattie croniche dei bronchi o dei polmoni, con compromissione della funzionalità renale o epatica, nel secondo trimestre di gravidanza.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il dosaggio viene selezionato in base al tipo di malattia e alla gravità dei suoi sintomi.

Pertanto, in caso di sindrome da dolore lieve o moderato, nonché in condizioni febbrili, una singola dose raccomandata nelle istruzioni per l'aspirina è 0,5-1 g del farmaco, la dose singola massima è di 1 g. Tra le dosi, devono essere osservati intervalli di 4 ore. La dose massima giornaliera è di 6 compresse o 3 g di aspirina.

Le compresse vengono assunte per via orale, dopo un pasto, con la quantità richiesta di liquido.

Non è consigliabile assumere farmaci senza prescrizione medica per più di 7 giorni come anestetico e più di 3 come antipiretico.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali del tratto gastrointestinale indicati nelle istruzioni per l'aspirina sono i seguenti: vomito, bruciore di stomaco, nausea, dolore addominale, aumento degli enzimi epatici; segni di sanguinamento gastrico (sia esplicito che latente), che può causare anemia sideropenica, lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale.

Dal lato del sistema nervoso centrale, si possono osservare acufene e vertigini, che, di regola, indicano la presenza di un sovradosaggio di acido acetilsalicilico.

Le reazioni allergiche possono includere orticaria, shock anafilattico, edema di Quincke, broncospasmo.

È possibile un aumento della durata del sanguinamento.

istruzioni speciali

L'uso di aspirina può provocare l'insorgenza di broncospasmo, un attacco di asma bronchiale e altre reazioni di ipersensibilità dovute all'acido acetilsalicilico che contiene. I fattori di rischio sono: una storia di asma bronchiale, febbre, polipi nasali, malattie croniche dei polmoni e / o bronchi, una storia di allergie (inclusa rinite allergica, eruzioni cutanee).

L'acido acetilsalicilico aumenta la tendenza al sanguinamento, che è associato alla sua capacità di inibire l'aggregazione piastrinica. A questo proposito, è necessario interrompere l'assunzione di Aspirina 5-7 giorni prima dell'intervento chirurgico per prevenire un aumento del sanguinamento durante e dopo l'intervento chirurgico..

I pazienti con gotta dovrebbero considerare la capacità dell'acido acetilsalicilico di ridurre l'escrezione di acido urico dal corpo, che può provocare un attacco acuto di gotta..

Analoghi

Di seguito è riportato un elenco di farmaci, il cui meccanismo d'azione e composizione sono simili a quelli dell'aspirina:

  • Acelysin;
  • Acepar;
  • Aspivit;
  • Citramon;
  • Excedrin;
  • Upsarin Oopsa et al.

Termini e condizioni di conservazione

Come indicato nelle istruzioni per Aspirin, il farmaco è valido per 5 anni dalla data di rilascio.

Si consiglia di conservare il farmaco a una temperatura non superiore al segno di 30 gradi, fuori dalla portata dei bambini.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Aspirina

Composizione di aspirina

Le compresse contengono 500 mg di acido acetilsalicilico (ASA), amido di mais e cellulosa microcristallina.

Modulo per il rilascio

Forma di rilascio del farmaco - compresse.

effetto farmacologico

Il farmaco allevia l'infiammazione e il dolore e agisce anche come agente antipiretico e antipiastrinico.

Gruppo farmacologico: FANS - derivati ​​dell'acido salicilico.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Che cos'è l'aspirina?

Il principio attivo del farmaco - acido acetilsalicilico (a volte erroneamente chiamato "acido acetilico") - appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei, il cui meccanismo d'azione è realizzato a causa dell'inattivazione irreversibile dell'enzima COX, che svolge un ruolo importante nella sintesi di trombossani e Pg.

Pertanto, quando viene chiesto se l'acido acetilsalicilico è o meno aspirina, possiamo rispondere con fiducia che l'aspirina e l'acido acetilsalicilico sono la stessa cosa.

Fonte naturale di aspirina: corteccia di albe d'alba (salice bianco).

Formula chimica dell'aspirina: C₉H₈O₄.

farmacodinamica

L'assunzione orale di ASA in una dose da 300 mg a 1 g aiuta ad alleviare il dolore (inclusi i dolori muscolari e articolari) e le condizioni che sono accompagnate da febbre lieve (ad esempio, con raffreddore o influenza). Dosi simili di ASA sono prescritte in base alla temperatura.

Le proprietà dell'ASA consentono di utilizzare il farmaco anche nelle malattie infiammatorie acute e croniche. L'elenco delle indicazioni, da cui l'aspirina aiuta, elenca l'artrosi, l'artrite reumatoide, la spondilite anchilosante.

Per queste malattie, di norma, vengono utilizzate dosi più elevate rispetto, ad esempio, a una temperatura o con un raffreddore. Per alleviare la condizione, un adulto, a seconda delle caratteristiche del decorso della malattia, viene prescritto da 4 a 8 g di ASA al giorno.

Bloccando la sintesi di trombossano A2, ASA inibisce l'aggregazione piastrinica. Questo rende consigliabile usarlo per un gran numero di malattie vascolari. La dose giornaliera per questo tipo di patologia varia da 75 a 300 mg.

farmacocinetica

Dopo aver assunto la compressa di Aspirina, l'ASA viene rapidamente e completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. Durante e dopo l'assorbimento, viene biotrasformato in acido salicilico (SA), il principale metabolita farmacologicamente attivo.

TSmakh CHIEDE - 10-20 minuti, salicilati - da 20 minuti a 2 ore. ASA e SK sono completamente legati nel sangue con proteine ​​plasmatiche e si distribuiscono rapidamente nel corpo. SC attraversa la placenta e passa nel latte materno.

Il fegato è coinvolto nel metabolismo della SC. I prodotti metabolici della sostanza sono: acidi gentisinico, gentisinurico, salicilurico, nonché salicilacile e salicilfenolo glucuronidi.

La cinetica dell'escrezione di SA dipende dalla dose, poiché il metabolismo è limitato dall'attività degli enzimi epatici. T1 / 2 è anche un valore dose-dipendente: nel caso di utilizzo di dosi basse, T1 / 2 - da 2 a 3 ore, nel caso di utilizzo di dosi elevate - aumenta a 15 ore.

SK e i suoi prodotti metabolici vengono escreti principalmente dai reni..

Indicazioni per l'uso dell'aspirina

L'aspirina (ASA) è un trattamento sintomatico per condizioni associate a dolore, infiammazione e febbre.

Indicazioni per l'uso:

  • mal di testa;
  • mal di denti;
  • algodismenorrhea;
  • mal di gola causato da un raffreddore;
  • dolori muscolari e articolari;
  • mal di schiena;
  • SARS e raffreddori;
  • dolore moderato con infiammazione articolare.

Controindicazioni all'aspirina

Le controindicazioni sono divise in assolute e relative..

L'assunzione del farmaco è severamente vietata in caso di allergia all'ASA o ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (Analgin, Paracetamol, ecc.), Nonché in condizioni caratterizzate da una maggiore tendenza al sanguinamento.

Le seguenti controindicazioni sono relative:

In presenza di controindicazioni relative, Aspirin Bayer può essere assunto solo dopo l'approvazione del medico.

Effetti collaterali

  • reazioni di ipersensibilità (rash cutaneo, broncospasmo);
  • una diminuzione del livello di piastrine nel sangue;
  • mal di stomaco.

L'uso frequente e prolungato di ASA in alcuni casi può essere accompagnato dallo sviluppo di sanguinamento dal tratto gastrointestinale, i cui segni sono:

  • sgabelli catramosi;
  • anemia;
  • debolezza generale;
  • dolore addominale persistente.

La comparsa di tali sintomi richiede l'interruzione dell'aspirina e cure mediche immediate..

Il trattamento a lungo termine con alte dosi di ASA può anche provocare:

  • danno all'apparato juxtaglomerulare (complesso periglomerolare) dei reni;
  • la formazione di calcoli di ossalato e / o di urato nel tratto urinario e nei reni;
  • insufficienza renale;
  • danno all'apparato insulare del pancreas;
  • violazione della sintesi del glicogeno (in alcuni casi fino allo sviluppo del diabete mellito);
  • trombocitosi;
  • distrofia miocardica;
  • anemia emolitica, eritrocitopenia, iperprotrombinemia, leucocitosi neutrofila;
  • diminuzione della permeabilità capillare (forse un aumento della pressione sanguigna e un deterioramento del trofismo dei tessuti);
  • emolisi degli eritrociti (in pazienti con deficit di G6PD);
  • violazione dello scambio di rame e zinco;
  • disbiosi del cavo orale.

Compresse di aspirina, istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso di Aspirin indicano che le compresse devono essere assunte per via orale dopo i pasti con una quantità sufficiente di liquido..

La durata massima del trattamento farmacologico senza consultare un medico è di 5 giorni.

Come dose singola, agli adulti vengono prescritti da 300 mg a 1 g di ASA. La riammissione è possibile in 4-8 ore. Limite superiore ammissibile della dose giornaliera - 4 g.

Aspirina: come bere per prevenire malattie cardiache e vascolari?

Una revisione sistematica di vari studi ha dimostrato che l'uso di Aspirina dopo infarto del miocardio può ridurre l'incidenza di infarti non fatali del 31%, l'incidenza di ictus non fatali del 39%, l'incidenza di ictus ricorrenti e infarti del 25% e la morte vascolare del 15%..

Allo stesso tempo, l'effetto positivo dell'ASA non dipende dal sesso, dall'età, dalla presenza di diabete mellito e dagli indicatori della pressione sanguigna..

Nel corso della ricerca, è stato scoperto che dopo l'infarto del miocardio, l'ASA deve essere prescritto immediatamente e il trattamento deve essere continuato fino a quando non vengono identificate specifiche controindicazioni. Il dosaggio ottimale per la prevenzione vascolare è di 160-325 mg / giorno.

Come bere l'aspirina?

Si consiglia di bere compresse di aspirina con acqua minerale a base di latte, gelatina o bicarbonato di sodio.

Aspirina per fluidificare il sangue: il sangue diluisce ASA?

CHIEDERE è un disinfettante. Questa proprietà del farmaco consente di utilizzarlo in condizioni in cui è necessario creare ostacoli all'aggregazione piastrinica indotta o spontanea..

Esistono 2 gruppi di farmaci per fluidificare il sangue: senza ASA e basati su questa sostanza. I fluidificanti del sangue senza ASA sono anticoagulanti. I medicinali a base di ASA appartengono al gruppo di agenti antipiastrinici.

Alla domanda se l'aspirina assottiglia o meno il sangue, i medici rispondono che il significato dell'azione degli agenti antipiastrinici (e, in particolare, dell'ASA) è che riducono la capacità delle piastrine di aderire, e questo a sua volta riduce il rischio di coaguli di sangue.

A cosa serve l'aspirina? Nelle istruzioni e in Wikipedia, vengono fornite le seguenti raccomandazioni a questo proposito: il farmaco deve essere prescritto a pazienti con alto rischio cardiovascolare, persone che hanno avuto infarto miocardico, nonché nel periodo acuto di ictus ischemico, con disturbi circolatori nel cervello e altre manifestazioni di aterosclerosi.

Elena Malysheva afferma quanto segue sul farmaco: “Medicina per la vecchiaia. Non ci sono coaguli di sangue nei vasi, un buon flusso di sangue nel cervello, nel cuore, nelle gambe, nelle braccia. Nella pelle! ”. Nota inoltre che l'agente riduce il rischio di aterosclerosi e protegge il corpo dal cancro..

I consigli su come prendere l'aspirina per fluidificare correttamente il sangue sono i seguenti: la dose ottimale del farmaco nel caso del suo uso per prevenire complicanze vascolari è una dose di 75-100 mg / die. È questa dose che è considerata la più ben bilanciata in termini di sicurezza / efficacia..

I medici occidentali non praticano l'uso dell'aspirina per fluidificare il sangue, tuttavia in Russia è raccomandato per questi scopi abbastanza spesso. Conoscendo i benefici dell'ASA per i vasi sanguigni, alcune persone iniziano a prendere il farmaco in maniera incontrollata.

I medici non si stancano di ricordare che prima di bere l'aspirina per pulire le pareti vascolari del colesterolo e "ammorbidire" il sangue, è necessario ottenere l'approvazione di un medico.

Perché l'aspirina è dannosa? Gli studi condotti dagli scienziati negli anni '70 del XX secolo hanno dimostrato che i preparati ASA hanno un effetto sulla viscosità del sangue, contribuendo così a ridurre il carico sul muscolo cardiaco e prevenendo un aumento della pressione sanguigna..

Tuttavia, per ottenere questi effetti, sono generalmente sufficienti 50-75 mg di sostanza al giorno. L'eccesso regolare della dose profilattica raccomandata può dare risultati direttamente opposti e danneggiare il corpo..

In altre parole, l'assunzione di ASA per fluidificare il sangue, se non ci sono segni di malattie cardiache, ha un effetto negativo sul corpo..

Come sostituire ASK?

Spesso, i pazienti si chiedono cosa sia il sangue oltre all'aspirina. In alternativa ai farmaci, è possibile utilizzare alcuni prodotti per fluidificare il sangue - analoghi degli agenti antipiastrinici.

I principali sono quelli che contengono acido salicilico, vitamina E e iodio. Liquirizia, salvia, aloe, ippocastano sono considerati sostituti erboristici dell'aspirina. È anche buono aggiungere ciliegie, arance, mirtilli rossi, uvetta, uva, mandarini, mirtilli, timo, menta, zenzero e curry alla dieta per fluidificare il sangue..

Carne, pesce e prodotti lattiero-caseari non diluiscono il sangue, ma il consumo regolare di pesce migliorerà il quadro ematico. Il sangue diventa meno viscoso anche quando il corpo riceve una quantità sufficiente di vitamina D..

Si raccomanda alle donne in gravidanza di fluidificare il sangue con l'aiuto di melanzane, zucchine, cavoli, cipolle, rafano, peperoni, limoni, melograni, ribes, mirtilli rossi, viburno.

L'aspirina abbassa o aumenta la pressione sanguigna? Aspirina per mal di testa

L'aspirina per il mal di testa è particolarmente efficace quando l'alta pressione intracranica (ICP) è la causa del dolore. Ciò è dovuto al fatto che ASA ha un effetto di fluidificazione del sangue e quindi aiuta a ridurre l'ICP..

Agli adulti con mal di testa (a seconda della sua intensità) viene solitamente prescritto di assumere da 0,25 a 1 g di ASA ogni 6-8 ore.

Come prendere l'aspirina per la prevenzione delle vene varicose?

L'azione dell'ASA mira a sopprimere la funzione piastrinica. Di conseguenza, con le vene varicose, l'uso regolare del farmaco aiuta a ridurre il rischio di coaguli di sangue..

Tuttavia, i medici hanno posto la domanda "È possibile bere aspirina ogni giorno?" rispondere che non vale ancora la pena abusare di questo farmaco con le vene varicose. Il modo migliore per utilizzare il prodotto è impacchi medici speciali.

Per preparare l'impacco, si consiglia di versare 200 ml di alcol (vodka) in compresse di aspirina tritate (10 pezzi) e infondere il medicinale per 48 ore. Le compresse vengono applicate sulla zona delle vene varicose ogni giorno, di notte. Tale procedura per le vene varicose aiuta ad eliminare il dolore..

Perché l'aspirina è utile in cosmetologia?

In cosmetologia, ASA è usato per i capelli (in particolare, come rimedio per la forfora), per curare l'acne e migliorare la pelle. L'efficacia del prodotto è confermata da un gran numero di recensioni e immagini positive su cui è possibile valutare l'aspetto del viso prima e dopo l'uso di Aspirin.

Per la pelle del viso, ASA viene utilizzato nella composizione di creme per la cura quotidiana, così come nella composizione di maschere. Il vantaggio di un tale trattamento per il viso è che l'infiammazione e il rossore scompaiono dalla pelle abbastanza rapidamente - entro poche ore - e l'edema tissutale si attenua..

Inoltre, le maschere per il viso con Aspirina aiutano a esfoliare lo strato di cellule morte e purificare i pori dal sebo sottocutaneo..

Alla domanda su come l'aspirina aiuta contro l'acne sul viso, i cosmetologi rispondono che la capacità di purificare i pori è dovuta all'effetto essiccante e alla buona solubilità nei grassi, grazie alla quale l'ASA può penetrare abbastanza in profondità nei pori ostruiti dal sebo.

Il peeling leggero è garantito dalla struttura granulare del preparato disciolto. Allo stesso tempo, il prodotto non danneggia le aree della pelle sane. Ciò è dovuto al fatto che ASK funziona in modo leggermente diverso rispetto agli scrub abrasivi, il cui effetto esfoliante è realizzato a causa della presenza di particelle grossolane nella loro composizione..

L'azione dell'ASA, a differenza di tali fondi, ha lo scopo di indebolire i legami adesivi tra le cellule, il che a sua volta aiuta a rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle senza danneggiare le giovani cellule sane negli strati più profondi..

La ricetta più semplice per l'acne è mettere mezza compressa del farmaco sull'area infiammata.

Puoi anche aggiungere compresse di aspirina schiacciate alla crema. Per preparare la composizione, 4 compresse del farmaco vengono poste in una ciotola e gocciolate su di esse con acqua. Quando il medicinale inizia a dissolversi, strofinalo con le dita fino a ottenere una consistenza pastosa, quindi mescola con una spatola con 2 cucchiai. cucchiai di panna.

Per rendere la cura dell'acne una consistenza più fine, puoi versare fino a 1 cucchiaio nella miscela. cucchiai di acqua calda. La crema viene applicata sul viso e dopo 15 minuti, lavata via con acqua calda.

L'aspirina dell'acne può anche essere usata in combinazione con il succo di limone fresco.

La ricetta per una tale maschera da Aspirina contro l'acne è semplice: 6 compresse del farmaco vengono macinate con succo di limone fino a ottenere una massa omogenea (le recensioni suggeriscono che il processo di dissoluzione delle compresse può richiedere 10 minuti), quindi la pasta risultante viene applicata puntualmente sull'acne e lasciata asciugare.

Si consiglia di rimuovere la pasta dalla pelle per neutralizzare l'acido con una soluzione di bicarbonato di sodio.

Buone recensioni sulla maschera per il viso con aspirina e miele. Per preparare la composizione medicinale, è necessario posizionare 3 compresse in una ciotola (non effervescente Aspirina UPSA, ma vengono utilizzate compresse ordinarie) e gocciolare dell'acqua su di esse. Quando le compresse si allentano, aggiungi 0,5-1 cucchiaini di miele e mescola accuratamente.

Se il miele è troppo denso, puoi aggiungere alcune gocce d'acqua all'impasto. La maschera viene applicata sulla pelle asciutta per 15 minuti, quindi delicatamente, con un movimento circolare, lava il viso con acqua calda.

Una maschera di miele e aspirina è più adatta per l'invecchiamento, la pelle grassa e porosa, ma i cosmetologi dicono che puoi usare una tale maschera con miele e per l'acne.

Una buona maschera per l'acne con aspirina e argilla. Per prepararlo, devi prendere 6 compresse di ASA, 2 cucchiaini di argilla cosmetica (blu o bianca) e una piccola quantità di acqua calda.

Tutti gli ingredienti vengono mescolati in un comodo contenitore fino ad ottenere una sospensione, dopo di che la composizione viene applicata sul viso con un batuffolo di cotone per 15 minuti. Se compaiono sensazioni spiacevoli (bruciore, prurito), la maschera può essere lavata prima. Dopo la procedura, si consiglia di pulire la pelle con una spugna imbevuta di un decotto di camomilla o una serie.

Per eliminare l'acne e i punti neri, l'aspirina viene utilizzata in combinazione con acqua minerale gassata e argilla cosmetica nera. Al 1 °. un cucchiaio di argilla è necessario assumere 1 compressa di ASA. Innanzitutto, l'argilla viene diluita con acqua minerale, quindi l'aspirina viene aggiunta alla pappa risultante.

La composizione viene applicata sulla pelle in uno strato sottile. Il tempo di esposizione è di 20 minuti. Si consiglia di applicare la crema dopo la procedura non prima di 10-15 minuti (questo darà alla pelle "respirazione").

La levomicetina, la calendula e l'aspirina sotto forma di un oratore sono efficaci contro l'acne. Per preparare il prodotto, vengono aggiunte 4 compresse di ciascun farmaco a 40 ml di tintura di calendula e il flacone viene agitato bene. La soluzione viene utilizzata per pulire il viso.

La pulizia del viso con Aspirina viene eseguita utilizzando solo compresse pure. Va ricordato che ci sono diversi tipi di ASK in vendita. Tuttavia, le compresse non rivestite devono essere utilizzate per il peeling; l'aspirina rivestita non viene utilizzata per questo scopo..

La compressa imbevuta del farmaco viene posizionata su un dischetto di cotone, quindi applicata con un movimento circolare sulla pelle del viso per 3 minuti e quindi lavata via con acqua calda.

Per i punti neri, contro l'acne (comedoni) e per prevenire la comparsa di acne, l'aspirina può essere utilizzata in una maschera con caffè e argilla. Al 2 °. cucchiai di argilla cosmetica bianca o blu, si consiglia di utilizzare 1 cucchiaino di caffè naturale macinato medio e 4 compresse di ASA.

L'acqua minerale frizzante viene versata nella miscela finita in piccole porzioni nella quantità necessaria per ottenere una sospensione densa. Il prodotto viene applicato sulla pelle con movimenti di massaggio lenti, coprendo tutte le aree, ad eccezione delle palpebre superiore e inferiore. Il tempo di esposizione è di 20 minuti, dopo di che la maschera viene lavata via. Per migliorare l'effetto, le aree problematiche possono essere cancellate con un cubetto di ghiaccio..

L'aspirina per capelli viene utilizzata principalmente come rimedio contro la forfora. Il modo più semplice per curare le malattie dei capelli è usare uno shampoo ASA..

Per preparare una composizione curativa, misurare la quantità di shampoo richiesta per uno shampoo in un contenitore separato (è meglio se contiene un minimo di coloranti e fragranze), quindi aggiungere 2 compresse di ASK frantumate (non rivestite).

Overdose

I sintomi di un sovradosaggio di gravità moderata sono: acufene, nausea, problemi di udito, vomito, confusione, vertigini, mal di testa. I fenomeni elencati scompaiono quando la dose del farmaco viene ridotta.

Il sovradosaggio grave di aspirina è accompagnato da iperventilazione, febbre, acidosi metabolica, alcalosi respiratoria, chetosi, shock cardiogeno, coma, grave ipoglicemia, insufficienza respiratoria.

In tali casi, il paziente viene ricoverato in ospedale. Il trattamento include l'assunzione di carbone attivo, lavaggio, controllo dell'equilibrio acido-base, diuresi alcalina forzata per ottenere valori di pH nelle urine entro 7,5-8,0, compensazione per perdita di liquidi, emodialisi, terapia sintomatica.

Interazione

L'ASA aumenta gli effetti dei farmaci antinfiammatori non steroidei (per questo motivo, i medici non raccomandano di assumere Aspirina con altri farmaci in questo gruppo, ad esempio contemporaneamente al paracetamolo), analgesici non narcotici, farmaci ipoglicemizzanti orali, anticoagulanti indiretti, eparina, trombolitici che sopprimono l'aggregazione, triadinitry.

Riduce gli effetti di diuretici, farmaci uricosurici, farmaci antiipertensivi.

GCS, alcol e droghe contenenti etanolo aumentano l'effetto dannoso dell'ASA sulla mucosa del canale alimentare, aumentano il rischio di sanguinamento gastrico e intestinale.

L'ASA aumenta la concentrazione plasmatica di preparati Li, barbiturici e digossina.

L'assorbimento di ASA peggiora e rallenta durante l'assunzione del farmaco con antiacidi contenenti Al e / o Mg idrossido.

Condizioni di vendita

Prescrizione in latino per il farmaco (campione): Rp.: Tab. Acidi acetilsaliclici 0,1 n. 10 D.S. Se sospetti di AMI, prendi 1 compressa 2 volte al giorno.

Condizioni di archiviazione

Le compresse devono essere conservate fuori dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce e dall'umidità..

Data di scadenza

istruzioni speciali

L'ASA può causare reazioni di ipersensibilità (ad esempio, un attacco di asma bronchiale (BA) o broncospasmo). I fattori di rischio sono una storia di asma, polipi nasali, febbre, malattie bronco-polmonari croniche, casi di allergie (manifestazioni cutanee di allergie, rinite allergica).

L'ASA è in grado di aumentare la tendenza all'emorragia, dovuta al suo effetto inibitorio sull'aggregazione piastrinica. Questo deve essere preso in considerazione quando si prescrive il farmaco a pazienti che devono sottoporsi a un intervento chirurgico (inclusi minori, ad esempio estrazione dei denti).

Il farmaco viene interrotto 5-7 giorni prima dell'operazione. Il medico deve essere informato che il paziente stava assumendo Aspirina prima dell'intervento.

L'ASA riduce l'escrezione di acido urico dal corpo, che può provocare un attacco acuto di gotta in pazienti predisposti.

Aspirina: beneficio o danno?

L'ASA è ampiamente usato come agente analgesico, antipiretico e antinfiammatorio. A dosi più basse, viene utilizzato per prevenire lo sviluppo di complicanze vascolari..

Ad oggi, ASA è l'unico agente antiaggregante piastrinico, la cui efficacia quando viene utilizzata nel periodo acuto di ictus ischemico (infarto cerebrale) è supportata da dati di medicina basati sull'evidenza..

Con l'assunzione regolare di ASA, il rischio di cancro del colon-retto, così come il cancro della prostata, del polmone, dell'esofago e della gola è significativamente ridotto.

Una caratteristica importante dell'ASA è che inibisce irreversibilmente la COX, un enzima coinvolto nella sintesi di trombossani e Pg. Agendo come agente acetilante, ASA attacca un gruppo acetilico al residuo di serina nel sito attivo della COX. Ciò distingue il farmaco dagli altri FANS (in particolare, dall'ibuprofene e dal diclofenac), che appartengono al gruppo degli inibitori reversibili della COX.

I culturisti usano la combinazione Aspirina-Caffeina-Bronholitin come bruciagrassi (questa miscela è considerata il progenitore di tutti i bruciagrassi). Le casalinghe hanno trovato uso dell'ASA nella vita di tutti i giorni: lo strumento viene spesso utilizzato per rimuovere le macchie di sudore dai vestiti bianchi e per innaffiare il terreno interessato dal fungo.

Puoi anche usare ASA per i fiori: una compressa di Aspirina schiacciata viene aggiunta all'acqua quando vogliono mantenere le piante tagliate più a lungo.

Alcune donne usano le compresse di aspirina come contraccettivo: la compressa viene iniettata per via intravaginale 10-15 minuti prima della PA, oppure si dissolve in acqua e poi si lava con la soluzione risultante.

L'efficacia di questo metodo di prevenzione della gravidanza non è stata studiata, tuttavia, il ginecologo non nega il diritto alla sua esistenza. Allo stesso tempo, i medici notano che l'efficacia della contraccezione con l'uso dell'ASA è solo del 10% circa.

C'è anche un'opinione che con l'aiuto dell'aspirina è possibile interrompere una gravidanza. I medici di tali metodi, ovviamente, non sono benvenuti, ma avvisano, se la gravidanza non è pianificata e indesiderabile, tuttavia, in modo tempestivo, chiedere aiuto alle istituzioni mediche.

Nonostante il gran numero di proprietà utili, il farmaco ha anche una cattiva reputazione. La soppressione dell'attività della COX provoca una violazione dell'integrità delle pareti del canale alimentare ed è un fattore nello sviluppo dell'ulcera peptica.

Inoltre, ASA può essere pericoloso per i bambini di età inferiore a 12 anni. Se usato se un bambino ha un'infezione virale, il farmaco può causare la sindrome di Reye, una malattia che rappresenta una minaccia per la vita dei giovani pazienti.

Preparazioni contenenti acido acetilsalicilico

Nome internazionale: acido acetilsalicilico

Forma di dosaggio: compresse, compresse [per bambini], compresse a rivestimento enterico, compresse rivestite con film, compresse effervescenti

Azione farmacologica: FANS; ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici associati all'inibizione indiscriminata dell'attività di COX1 e COX2,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite, corea reumatica - attualmente non utilizzato. Febbrile.

Bufferan

Nome internazionale: acido acetilsalicilico

Forma di dosaggio: compresse, compresse [per bambini], compresse a rivestimento enterico, compresse rivestite con film, compresse effervescenti

Azione farmacologica: FANS; ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici associati all'inibizione indiscriminata dell'attività di COX1 e COX2,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite, corea reumatica - attualmente non utilizzato. Febbrile.

Bufferin

Nome internazionale: acido acetilsalicilico

Forma di dosaggio: compresse, compresse [per bambini], compresse a rivestimento enterico, compresse rivestite con film, compresse effervescenti

Azione farmacologica: FANS; ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici associati all'inibizione indiscriminata dell'attività di COX1 e COX2,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite, corea reumatica - attualmente non utilizzato. Febbrile.

Jasprin

Nome internazionale: acido acetilsalicilico

Forma di dosaggio: compresse, compresse [per bambini], compresse a rivestimento enterico, compresse rivestite con film, compresse effervescenti

Azione farmacologica: FANS; ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici associati all'inibizione indiscriminata dell'attività di COX1 e COX2,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite, corea reumatica - attualmente non utilizzato. Febbrile.

Jasprin C

Nome internazionale: acido acetilsalicilico + acido ascorbico (acido acetilsalicilico + acido ascorbico)

Forma di dosaggio: compresse effervescenti

Azione farmacologica: Jasprin C è una preparazione combinata, la cui azione è determinata dai componenti che compongono la sua composizione. CHIEDERE opprime indiscriminatamente COG1.

Indicazioni: sindrome febbrile nelle malattie infettive e infiammatorie; sindrome del dolore (di varia origine) negli adulti: mal di testa (incluso associato.

Disprin

Nome internazionale: acido acetilsalicilico + acido citrico + carbonato di calcio (acido acetilsalicilico + acido citrico + carbonato di calcio)

Azione farmacologica: la disprina è una preparazione combinata, la cui azione è dovuta ai suoi componenti costitutivi; ha proprietà antinfiammatorie, antipiretiche,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva; sindrome febbrile nelle malattie infettive e infiammatorie; doloroso.

Insprin

Nome internazionale: acido acetilsalicilico + acido citrico + carbonato di calcio (acido acetilsalicilico + acido citrico + carbonato di calcio)

Azione farmacologica: Insprin è una preparazione combinata, la cui azione è dovuta ai suoi componenti costitutivi; ha proprietà antinfiammatorie, antipiretiche,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva; sindrome febbrile nelle malattie infettive e infiammatorie; doloroso.

Iralgezik

Nome internazionale: acido acetilsalicilico + paracetamolo + caffeina (acido acetilsalicilico + paracetamolo + caffeina)

Forma di dosaggio: granuli per preparazione di soluzione orale, capsule, compresse

Azione farmacologica: Iralgesic è una preparazione combinata. L'ASA ha effetti antipiretici e antinfiammatori, allevia il dolore, in particolare causato da infiammazioni.

Indicazioni: sindrome del dolore di lieve e moderata gravità (di varia origine): mal di testa, emicrania, mal di denti, nevralgia, mialgia, artralgia, algodismenorrea. Sindrome febbrile: con infezioni respiratorie acute, influenza.

CardiASK

Nome internazionale: acido acetilsalicilico

Forma di dosaggio: compresse, compresse [per bambini], compresse a rivestimento enterico, compresse rivestite con film, compresse effervescenti

Azione farmacologica: FANS; ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici associati all'inibizione indiscriminata dell'attività di COX1 e COX2,.

Indicazioni: reumatismi, artrite reumatoide, miocardite allergica infettiva, pericardite, corea reumatica - attualmente non utilizzato. Febbrile.

Ci sono controindicazioni. Consultare il proprio medico prima di prenderlo.

Altri analgesici non narcotici qui.

Tutti i farmaci per la prevenzione e il trattamento della trombosi qui.

Puoi fare una domanda o lasciare una recensione sul medicinale (per favore, non dimenticare di indicare il nome del medicinale nel testo del messaggio) qui.

I preparati contenenti aspirina (ASA) alla dose di 50-325 mg sono usati come agenti antipiastrinici - prevenendo la formazione di coaguli di sangue, "fluidificando il sangue":

Moduli a rilascio frequente (oltre 100 proposte nelle farmacie di Mosca)
NomeModulo per il rilascioImballaggio, pzPaese produttorePrezzo a Mosca, rOfferte a Mosca
Aspirin Cardio (Aspirin Cardio) - originalecompresse da 100 mg20.28 e 56Germania, Bayerper 20 e 28 pezzi: 119- (media 134) -166;
per 56 pezzi: 137- (media 223) - 259
639↘
Aspirin Cardio (Aspirin Cardio) - originalecompresse da 300 mg20Germania, Bayer68- (media 82) -104430↘
Aspikorcompresse da 100 mgtrentaRussia, vertice38- (media 50) -59100↘
Acecardol (Acecardol)compresse 50mgtrentaRussia, Sintez (Kurgan)15- (media 19) -25159↗
Acecardol (Acecardol)compresse da 100 mgtrentaRussia, Sintez (Kurgan)18- (media 23) -35154↘
Aspirin "York" (Aspirin York)Compresse da 325mgcentoStati Uniti, York Pharmaceutical73- (media 84) -105283↘
CardiASK (CardiASK)compresse 50mg30 e 60Russia, Kanonfarmaper 30 pezzi: 22- (media 38) -67;
per 60 pezzi: 29- (media 65) -81
490↘
CardiASKcompresse da 100 mg30 e 60Russia, Kanonfarmaper 30 pezzi: 31- (media 42) -80;
per 60 pezzi: 57- (media 73) -89
498↘
CardioMagnylcompresse da 75 mg CHIEDERE + 4 mg di idrossido di magnesio30 e 100Danimarca, Nycomedper 30 pezzi: 98- (media 132) -179; per 100 pezzi: 160- (media 244↗) -543370↘
CardioMagnylcompresse da 150 mg CHIEDERE + 8 mg di magnesio sotto forma di idrossido30 e 100Danimarca, Nycomedper 30 pezzi: 93- (media 129↗) -217; per 100 pezzi: 210- (media 275) -466450↘
Thrombo ASScompresse 50mg28Austria, Lannacher34- (media 46) -155476↗
Thrombo ASScompresse da 100 mgtrentaAustria, Lannacher39- (media 155↗) -173474↗
Trombopol (Trombopol)compresse 75mgtrentaPolonia, Polpharma30- (media 39) -63156↗
Trombopol (Trombopol)compresse da 150 mgtrentaPolonia, Polpharma36- (media 50) -69129↗
Raramente trovato e ritirato dalle forme di vendita di rilascio (meno di 100 offerte nelle farmacie di Mosca)
NomeModulo per il rilascioImballaggio, pzPaese produttorePrezzo a Mosca, rOfferte a Mosca
Aspinat Cardiocompresse da 100 mgtrentaRussia, varienonnon
Acecardol (Acecardol)compresse da 300 mgtrentaRussia, Sintez (Kurgan)37- (media 43) -5429↘
Acetilsalicile Bencompresse da 100 mgdieciAustria, Merkle GmbHnonnon
Trombogard 100 (Trombogard 100)compresse da 100 mgtrentaPaesi Bassi, Abbott15- (media 41) -609↘

I preparati contenenti Aspirina (ASA) in una dose superiore a 325 mg sono usati come analgesici e antipiretici:

Moduli a rilascio frequente (oltre 100 proposte nelle farmacie di Mosca)
NomeModulo per il rilascioImballaggio, pzPaese produttorePrezzo a Mosca, rOfferte a Mosca
Complesso di aspirina - originalepolvere per preparazione di una soluzione di 500 mg di ASA + 12 mg di clorfenamina + 2 mg di fenilefrinadieciSpagna, Bayer232- (media 340) -488168↘
Aspirin-C (Aspirin-C) - originalecompresse da 400 mg CHIEDERE + 240 mg di vitamina C.dieciGermania, Bayer135- (media 193↗) -316315↗
Upsarin UPSAcompresse effervescenti 500mgsediciFrancia, Bristol-Myers Squibb120- (media 155) -221124↘
Aspirin ExpressCompresse da 500 mg12Germania, Bayer140-196223↗
Acido acetilsalicilicoCompresse da 500 mg10 e 20vario2- (media 3) -20474↘
Acido acetilsalicilico MSCompresse da 500 mg10 e 20Russia, Medisorbper 10 pezzi: 2- (media 4) -13;
per 20 pezzi: 12- (media 15) -18
218↘
Raramente trovato e ritirato dalle forme di vendita di rilascio (meno di 100 offerte nelle farmacie di Mosca)
Aspirina - originaleCompresse da 500 mg10 e 20Germania, Bayer159- (media 188↗) -28511↘
Aspirin 1000 (Aspirin 1000) - originalecompresse effervescenti 1g12Germania, Bayernonnon
Acido acetilsalicilico - RusfarCompresse da 500 mgdieciRussia, Rusichi2- (media 3) -654↘
Acido acetilsalicilico - UBFCompresse da 500 mgdieciRussia, Uralbiopharm3- (media 3) -657↘

Cardiomagnet - una recensione di un cardiologo:

Secondo me, Cardiomagnyl è uno dei migliori farmaci per la profilassi dell'aspirina per i seguenti motivi:

In primo luogo, in tutta la moderna letteratura cardiologica ci sono dosaggi raccomandati di aspirina 75 e 150 mg al giorno e non 50 o 100 mg. Di conseguenza, la maggior parte degli altri farmaci non è adatta per ottenere le dosi richieste..

In secondo luogo, la compressa di cardiomagnile contiene una piccola quantità di idrossido di magnesio leggermente alcalino. Non può essere considerata una seria fonte di magnesio, tuttavia, esattamente nel punto in cui si dissolve la compressa, l'idrossido di magnesio lega l'acido in eccesso.

Questo è molto importante, poiché l'aspirina aumenta l'acidità del succo gastrico, che spesso porta a problemi con il tratto gastrointestinale..

Ma l'aspirina è stata assunta per anni. E il cardiomagnete è attualmente l'unica combinazione di una piccola dose di aspirina con un antiacido (un farmaco che riduce l'acidità).

Cordiali saluti, autore del sito.

Cardiomagnet - istruzioni per l'uso:

Forma di rilascio, composizione e confezione

Compresse bianche rivestite con film a forma di cuore stilizzato. 1 compressa contiene:

  • acido acetilsalicilico - 75 mg
  • idrossido di magnesio - 15,2 mg

Compresse rivestite con film, bianche, di forma ovale, con una linea su un lato. 1 compressa contiene:

  • acido acetilsalicilico - 150 mg
  • idrossido di magnesio - 30,39 mg

Gruppo clinico e farmacologico:

FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo). Agente antipiastrinico

effetto farmacologico

FANS, agente antipiastrinico. Il meccanismo d'azione dell'acido acetilsalicilico si basa sull'inibizione irreversibile dell'enzima COX-1, a seguito del quale viene bloccata la sintesi del trombossano A2 e viene soppressa l'aggregazione piastrinica. Si ritiene che l'acido acetilsalicilico abbia altri meccanismi per sopprimere l'aggregazione piastrinica, che espande la portata della sua applicazione in varie malattie vascolari. L'acido acetilsalicilico ha anche effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici.

L'idrossido di magnesio, che fa parte del Cardiomagnyl, protegge la mucosa gastrointestinale dagli effetti dell'acido acetilsalicilico.

farmacocinetica

Dopo aver assunto il farmaco all'interno, l'acido acetilsalicilico viene assorbito dal tratto gastrointestinale quasi completamente.

La biodisponibilità dell'acido acetilsalicilico è di circa il 70%, ma questo valore è caratterizzato da una significativa variabilità individuale dovuta all'idrolisi presistemica nelle mucose del tratto gastrointestinale e nel fegato con formazione di acido salicilico sotto l'azione degli enzimi. La biodisponibilità dell'acido salicilico è dell'80-100%.

Metabolismo ed escrezione

T1 / 2 di acido acetilsalicilico è di circa 15 minuti, perché con la partecipazione di enzimi, viene rapidamente idrolizzato in acido salicilico nell'intestino, nel fegato e nel plasma sanguigno. T1 / 2 di acido salicilico - circa 3 ore, ma quando si assume acido acetilsalicilico ad alte dosi (> 3 g), questo indicatore può aumentare significativamente a causa della saturazione dei sistemi enzimatici.

L'idrossido di magnesio (nelle dosi utilizzate) non influenza la biodisponibilità dell'acido acetilsalicilico.

Indicazioni per l'uso del farmaco KARDIOMAGNIL

  • prevenzione primaria di malattie cardiovascolari come trombosi e insufficienza cardiaca acuta in presenza di fattori di rischio (ad esempio diabete mellito, iperlipidemia, ipertensione arteriosa, obesità, fumo, vecchiaia);
  • prevenzione di infarto miocardico ricorrente e trombosi dei vasi sanguigni;
  • prevenzione del tromboembolia dopo interventi chirurgici sui vasi (innesto di bypass dell'arteria coronarica, angioplastica coronarica transluminale percutanea);
  • angina instabile.

Regime di dosaggio

Le compresse devono essere deglutite intere con acqua. Se lo si desidera, il tablet può essere rotto a metà, masticato o pre-macinato.

Per la prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari, come trombosi e insufficienza cardiaca acuta in presenza di fattori di rischio (ad esempio diabete mellito, iperlipidemia, ipertensione arteriosa, obesità, fumo, vecchiaia), viene prescritta 1 compressa di acido acetilsalicilico contenente cardiomagnile alla dose di 150 mg il primo giorno, quindi 1 compressa di acido cardiomagnilico contenente acido acetilsalicilico alla dose di 75 mg 1 volta al giorno.

Per la prevenzione di ripetuti infarti del miocardio e trombosi dei vasi sanguigni, viene prescritta 1 compressa di Cardiomagnyl, contenente acido acetilsalicilico alla dose di 75-150 mg una volta al giorno..

Per la prevenzione del tromboembolia dopo interventi chirurgici sui vasi (innesto di bypass dell'arteria coronarica, angioplastica coronarica transluminale percutanea), viene prescritta 1 compressa di Cardiomagnyl, contenente acido acetilsalicilico alla dose di 75-150 mg una volta al giorno.

Con angina pectoris instabile, viene prescritta 1 compressa di Cardiomagnyl, contenente acido acetilsalicilico alla dose di 75-150 mg una volta al giorno.

Effetto collaterale

La frequenza delle reazioni avverse elencate di seguito è stata determinata in base a quanto segue: molto spesso - ≥1 / 10; spesso -> 1/100, 1/1000, 1/10 000, 15 mg a settimana);

  • I e III trimestre di gravidanza;
  • periodo di allattamento (allattamento al seno);
  • bambini e adolescenti fino a 18 anni;
  • ipersensibilità all'acido acetilsalicilico, eccipienti di farmaci e altri FANS.

    Con cautela, il farmaco deve essere prescritto per la gotta, l'iperuricemia, una storia di lesioni ulcerative del tratto gastrointestinale o sanguinamento dal tratto gastrointestinale, con insufficienza renale e / o epatica, asma bronchiale, febbre da fieno, poliposi nasale, condizioni allergiche, nell'II trimestre di gravidanza.

    Uso del farmaco KARDIOMAGNIL durante la gravidanza e l'allattamento

    L'uso di salicilati ad alte dosi nel primo trimestre di gravidanza è associato ad un'aumentata incidenza di difetti fetali. Nel secondo trimestre di gravidanza, i salicilati possono essere prescritti solo con una rigorosa valutazione dei rischi e dei benefici. Nel terzo trimestre di gravidanza, i salicilati in dosi elevate (> 300 mg /) causano inibizione del travaglio, chiusura prematura del dotto arterioso nel feto, aumento del sanguinamento nella madre e nel feto e la somministrazione poco prima del parto può causare emorragia intracranica, specialmente nei neonati prematuri. La nomina di salicilati nel primo e terzo trimestre di gravidanza è controindicata.

    I salicilati e i loro metaboliti vengono escreti nel latte materno in piccole quantità. L'assunzione accidentale di salicilati durante l'allattamento non è accompagnata dallo sviluppo di reazioni avverse nel bambino e non richiede l'interruzione dell'allattamento al seno. Tuttavia, con l'uso prolungato del farmaco o la sua prescrizione in dosi elevate, l'allattamento al seno deve essere interrotto immediatamente..

    Domanda di violazioni della funzionalità epatica

    In caso di insufficienza epatica, usare con cautela..

    Domanda di funzionalità renale compromessa

    Il farmaco è controindicato in caso di grave insufficienza renale (CC inferiore a 10 ml / min); in caso di insufficienza renale, usare con cautela.

    istruzioni speciali

    Cardiomagnyl deve essere assunto dopo una prescrizione medica.

    L'acido acetilsalicilico può provocare broncospasmo, nonché attacchi di asma bronchiale e altre reazioni di ipersensibilità. I fattori di rischio sono una storia di asma bronchiale, febbre da fieno, poliposi nasale, malattie croniche dell'apparato respiratorio, nonché reazioni allergiche (rash cutaneo, prurito, orticaria) ad altri farmaci.

    L'acido acetilsalicilico può causare sanguinamenti di gravità variabile durante e dopo l'intervento chirurgico.

    La combinazione di acido acetilsalicilico con anticoagulanti, trombolitici e farmaci antipiastrinici è accompagnata da un aumentato rischio di sanguinamento.

    L'assunzione di acido acetilsalicilico a basse dosi può provocare lo sviluppo della gotta in soggetti sensibili (che hanno ridotto l'escrezione di acido urico).

    La combinazione di acido acetilsalicilico con metotrexato è accompagnata da una maggiore incidenza di effetti collaterali dagli organi ematopoietici.

    L'assunzione di acido acetilsalicilico ad alte dosi ha un effetto ipoglicemico, che deve essere tenuto presente quando lo si prescrive a pazienti con diabete mellito che ricevono agenti ipoglicemici.

    Con la nomina combinata di GCS e salicilati, si deve ricordare che durante il trattamento, il livello di salicilati nel sangue è ridotto e, dopo l'abolizione del GCS, è possibile un sovradosaggio di salicilati.

    La combinazione di acido acetilsalicilico e ibuprofene non è raccomandata, poiché quest'ultima compromette l'effetto benefico dell'acido acetilsalicilico sull'aspettativa di vita.

    Il superamento della dose di acido acetilsalicilico è associato al rischio di sanguinamento gastrointestinale.

    Il sovradosaggio è particolarmente pericoloso nei pazienti anziani.

    Quando l'acido acetilsalicilico è combinato con l'alcol, aumenta il rischio di danni alla mucosa gastrointestinale e il prolungamento del tempo di sanguinamento.

    Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

    Non è stato rivelato alcun effetto di Cardiomagnyl sulla capacità dei pazienti di guidare veicoli e lavorare con meccanismi.

    Overdose

    Sintomi di sovradosaggio di gravità moderata: nausea, vomito, acufene, disturbi dell'udito, vertigini, confusione.

    Trattamento: lo stomaco deve essere arrossato, deve essere prescritto carbone attivo, deve essere eseguita una terapia sintomatica.

    Sintomi di sovradosaggio di grado grave: febbre, iperventilazione, chetoacidosi, alcalosi respiratoria, coma, insufficienza cardiovascolare e respiratoria, grave ipoglicemia.

    Trattamento: ricovero immediato in reparti specializzati per terapia di emergenza - lavaggio gastrico, determinazione dell'equilibrio acido-base, diuresi alcalina e alcalina forzata, emodialisi, somministrazione di soluzioni saline, carbone attivo, terapia sintomatica. Quando si esegue la diuresi alcalina, è necessario raggiungere valori di pH compresi tra 7,5 e 8. La diuresi alcalina forzata deve essere eseguita quando la concentrazione di salicilati nel plasma è superiore a 500 mg / L (3,6 mmol / L) negli adulti e 300 mg / L (2,2 mmol / L) in bambini.

    Interazioni farmacologiche

    Con l'uso simultaneo di acido acetilsalicilico aumenta l'effetto dei seguenti farmaci: metotrexato (riducendo la clearance renale e spostandolo dalla connessione con le proteine), eparina e anticoagulanti indiretti (a causa di disfunzione delle piastrine e spostamento di anticoagulanti indiretti dalla connessione con proteine), trombolitico e antipiastrinico farmaci (ticlopidina), digossina (dovuta a una diminuzione dell'escrezione renale), agenti ipoglicemici: insulina e derivati ​​sulfonilurea (a causa delle proprietà ipoglicemizzanti dell'acido acetilsalicilico stesso in dosi elevate e spostamento dei derivati ​​sulfonilurea dalla connessione con le proteine), acido valproico (dovuto a legame proteico).

    Si osserva un effetto additivo durante l'assunzione di acido acetilsalicilico con etanolo (alcool).

    L'acido acetilsalicilico indebolisce l'azione degli agenti uricosurici (benzbromarone) a causa dell'eliminazione tubulare competitiva dell'acido urico.

    Aumentando l'eliminazione dei salicilati, i corticosteroidi sistemici indeboliscono la loro azione.

    Gli antiacidi e la colestiramina, con l'uso simultaneo, riducono l'assorbimento del farmaco Cardiomagnyl.

    Condizioni di erogazione dalle farmacie

    Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.

    Condizioni e periodi di conservazione

    Il farmaco deve essere conservato in un luogo asciutto e buio e fuori dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 5 anni.

    L'aspirina è una delle sostanze più famose utilizzate nel trattamento di molte malattie. Aiuterà ad alleviare il dolore o l'infiammazione, ridurre la febbre e prevenire i coaguli di sangue. Fu sintetizzato per la prima volta nel 1897, ma è ancora presente nei kit di medicina domestica della stragrande maggioranza della popolazione..

    Questo acido appartiene ai farmaci antinfiammatori non steroidei non selettivi. Grazie alle sue proprietà uniche, è ampiamente usato come base nella produzione di varie medicine. Nomi noti come Aspirina, Citramon, Cardiomagnyl, Upsarin, Thrombo ACC, Acecardol - tutti questi sono farmaci contenenti acido acetilsalicilico. E questo non è un elenco completo. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche in termini di indicazioni e uso. Per non confondersi in questo elenco piuttosto ampio, è necessaria un'analisi comparativa dei farmaci più popolari..

    5 preparati a base di acido acetilsalicilico per cuore e vasi sanguigni

    Come notato sopra, l'ambito di questa sostanza in medicina è abbastanza ampio. Tuttavia, nel corso di oltre un secolo di utilizzo, si è gradualmente trasformato da una polvere comune per raffreddori e mal di testa in uno dei principali mezzi di trattamento e prevenzione delle malattie cardiache e vascolari. Attualmente, è apprezzato soprattutto per le sue proprietà antipiastriniche. Al fine di prevenire la malattia coronarica, l'infarto del miocardio, l'ictus, la tromboembolia e altre malattie del cuore e dei vasi sanguigni, sono stati sviluppati molti farmaci sulla base. A questo proposito, una persona con una quota sufficiente di curiosità potrebbe avere una domanda: qual è, in questo caso, la differenza cosa prendere - Cardiomagnet, ThromboASS o Aspirin Cardio se vengono mostrati quasi negli stessi casi? La risposta è semplice: nonostante la somiglianza, diversi farmaci hanno differenze nella quantità del principio attivo, nella composizione dei componenti ausiliari e nelle forme di rilascio. Ciò consente di selezionare in modo più accurato per una persona specifica il medicinale più adatto a lui, tenendo conto delle caratteristiche individuali e dello stato del corpo. Di seguito sono riportate le caratteristiche di 5 farmaci popolari.

    Ci sono controindicazioni, consultare uno specialista

    ACC trombotico

    Questo farmaco è sviluppato e prodotto in Austria. È prodotto sotto forma di compresse con un guscio che si dissolve nell'ambiente alcalino dell'intestino. A causa della presenza di un tale guscio, è possibile evitare in gran parte effetti irritanti sullo stomaco. Questa è la differenza tra ThromboASS e Cardiomagnum, in cui questo problema viene risolto in modo diverso. Una compressa del farmaco, a seconda della forma di rilascio, può contenere 50 o 100 mg del componente principale (vedere la tabella seguente). Una tale varietà di dosaggio consente di tenere il più possibile conto delle caratteristiche individuali del paziente e di ottenere il massimo effetto dall'uso del farmaco. Lattosio, biossido di silicio colloidale e fecola di patate sono usati come componente ausiliario.

    La quantità di ingrediente attivo contenuta nella preparazione non è considerata elevata. Pertanto, l'effetto antinfiammatorio e analgesico dell'acido acetilsalicilico nell'ACC trombotico è meno pronunciato dell'effetto antipiastrinico. In realtà, è qui che deriva il nome di questo farmaco. Il suo scopo principale è ridurre la coagulazione del sangue..

    L'ACC trombotico è un farmaco da banco a prezzi accessibili. Pertanto, se il prezzo è importante per il consumatore, ad esempio, rispetto ad Aspirin Cardio o Thrombo ACC, la scelta sarà sicuramente a favore di quest'ultimo. Ma, se si guarda alla shelf life, allora Thrombo ACC ha 3 anni, mentre Aspirin Cardio ha 5 anni.

    Aspirina Cardio

    L'aspirina è il primo nome commerciale. È andato in vendita per la prima volta nel 1899. Per molti anni, l'aspirina è stata commercializzata esclusivamente come antinfiammatorio, antipiretico e antidolorifico. E solo dopo che, dopo molti anni di ricerca, è stato dimostrato l'effetto inibitorio dell'acido acetilsalicilico sulla sintesi del trombossano, ha iniziato a essere usato come mezzo per fluidificare il sangue..

    L'aspirina Cardio è un tipo di aspirina progettato specificamente per la prevenzione e il trattamento di infarti, ictus e malattie associate a coaguli di sangue. È prodotto in Germania. La sua differenza dall'aspirina classica risiede nella quantità di ingrediente attivo. Ciò è dovuto al fatto che gli studi hanno dimostrato che per ottenere un effetto antipiastrinico, una quantità minore di acido acetilsalicilico è sufficiente rispetto al sollievo dal dolore o alla febbre..

    Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse. Per evitare manifestazioni negative dallo stomaco, sono coperte da una membrana speciale. Il contenuto del principio attivo nella compressa è ciò che rende Aspirin Cardio diverso dall'ACC di Thrombo. Può essere di 100 o 300 mg. Un consumatore più meticoloso presterà anche attenzione al fatto che la composizione dei componenti ausiliari di questi due farmaci è diversa. L'aspirina Cardio utilizza amido di mais anziché patate. L'aspirina Cardio non contiene lattosio e biossido di silicio. Invece, viene utilizzata la polvere di cellulosa. In termini di quantità di eccipienti, l'aspirina cardio è il farmaco più "puro". Ci sono differenze con ACC di Thrombo e nella composizione della custodia del tablet. Ma queste differenze non sono così significative e nella letteratura di riferimento questi farmaci sono indicati come analoghi. Pertanto, se confrontiamo Cardiomagnet e Aspirin Cardio, la differenza principale tra loro sarà la stessa di Thrombo ACC.

    Cardiomagnet

    Cardiomagnyl e l'analogo russo Trombital (confronto) è un altro farmaco popolare a base di acido acetilsalicilico. Nelle farmacie, può essere acquistato da due produttori: Takeda GmbH, dalla Germania e la società danese Nycomed. Inoltre, Nycomed ha i suoi impianti di produzione in Norvegia e Germania. È prescritto per le stesse malattie dei farmaci sopra descritti. Tuttavia, non è sinonimo di loro. Composizione: ecco come Cardiomagnet differisce dall'aspirina Cardio. A differenza dei concorrenti, questo farmaco è combinato. Ciò significa che contiene due sostanze attive. Oltre all'acido acetilsalicilico, Cardiomagnyl contiene anche idrossido di magnesio. Il loro rapporto è di circa 5: 1. Esiste anche una versione potenziata del farmaco - Cardiomagnyl Forte, in cui il contenuto di aspirina è aumentato a 150 mg.

    È stato già menzionato sopra che Aspirin Cardio e Thrombo ACC sono prodotti sotto forma di compresse che hanno un guscio che consente loro di passare attraverso lo stomaco e inizia a dissolversi solo quando entrano nell'intestino. La sua presenza è dovuta alla necessità di evitare gli effetti collaterali dell'acido acetilsalicilico dal sistema digestivo. Ciò che distingue ThromboASS da Cardiomagnyl è l'assenza di un tale guscio in quest'ultimo. Di conseguenza, le compresse di Cardiomagnyl possono essere frantumate, masticate, frantumate e non solo ingerite. La funzione protettiva contro gli effetti collaterali dell'aspirina in questo farmaco è svolta dall'idrossido di magnesio. Ha proprietà antiacide. Pertanto, a differenza di altri farmaci, il cardiomagnum inizia ad essere assorbito già nello stomaco e non nell'intestino. Le compresse di cardiomagnile sono difficili da confondere con altri medicinali a causa della loro forma originale. Vengono sotto forma di cuori. Ci sono anche compresse ovali.

    Dalla quantità di acido acetilsalicilico in una compressa, Cardiomagnyl è simile ad altri farmaci con uno scopo simile. Può contenere 75 o 150 mg di questo componente. La patata e l'amido di mais, così come il magnesio stearato, sono usati come sostanze ausiliarie nel Cardiomagnyl, che può essere attribuito a un'altra differenza rispetto all'aspirina Cardio e al Thrombo ACC.

    Oltre ad altri prodotti simili, Cardiomagnyl è venduto nella catena di farmacie senza prescrizione medica. In termini di prezzo, è più paragonabile a Aspirin Cardio, ma costa un po 'di più. Periodo di validità del farmaco - 3 anni.

    Acecardol

    Il prossimo farmaco da prendere in considerazione è l'acecardolo. Questo farmaco è una versione generica russa di Aspirin Cardio. Pertanto, se confrontiamo, ad esempio, in che modo Cardiomagnet differisce da Acecardol, la risposta sarà la stessa di quando si confronta Cardiomagnyl con Aspirin Cardio.

    La forma di rilascio di Acecardol è la stessa di quella dell'originale. Si tratta di compresse rivestite con un rivestimento protettivo, resistente alle condizioni acide e che si dissolve in quelle alcaline. Tuttavia, a differenza del farmaco originale, ha più opzioni per la quantità di ingrediente attivo. Può essere 50, 100 o 300 mg.

    Esperti russi che hanno condotto studi comparativi su Acecardol e Aspirin Cardio notano che, in termini di efficacia, Acecardol non è praticamente diverso dal farmaco originale. Questa conclusione gli dà un enorme vantaggio, dal momento che il prezzo di Acecardol rispetto al suo originale è più volte inferiore (vedere la tabella sotto). Di tutti i farmaci sopra descritti, è il più economico. Tuttavia, tale economicità può essere facilmente ingannata. La quantità di eccipienti utilizzati in Acecardol è molto maggiore rispetto ai suoi omologhi. Nella sua composizione, puoi trovare quasi tutti gli eccipienti presenti nei preparati sopra descritti e, inoltre, povidone, olio di ricino e biossido di titanio. Per alcuni, questo fatto può sembrare insignificante. per le persone che hanno controindicazioni a una qualsiasi di queste sostanze, questa caratteristica di Acecardil può essere più decisiva del suo prezzo.

    CardiASK

    Alla fine della revisione, viene considerato il farmaco CardiASK. Come Acecardol, questo farmaco è prodotto in Russia. Inoltre, è considerato il primo farmaco antipiastrinico russo che si dissolve nell'intestino e non danneggia lo stomaco. Se osservi la composizione del farmaco, allora non è molto diverso da Thrombo ACC o Acecardol. KardiASK è prodotto sotto forma di compresse con rivestimento enterico. Proprio come Acecardol, ci sono tre forme di rilascio: 50, 100 e 300 mg.

    La composizione di CardiASK include un elenco abbastanza ampio di eccipienti. La loro lista è quasi identica a Acecardol. Tuttavia, CardiASK costa di più. In termini di prezzo, è più paragonabile al farmaco Thrombo ACC. Di tutti i farmaci considerati in questa recensione, CardiASK ha la durata di conservazione più breve - 2 anni. È necessario prestare attenzione a questo per coloro che amano acquistare medicinali per uso futuro..

    Se la domanda è cosa è meglio acquistare, Cardiomagnet o CardiASK, allora dovresti prestare attenzione alla differenza principale tra Cardiomagnyl e il resto dei farmaci in esame. Pertanto, il fattore decisivo nella scelta di un farmaco saranno le caratteristiche individuali del paziente. Da ciò si può presumere che, poiché Cardiomagnet agisce nello stomaco, CardiASK, che agisce nell'intestino, è più adatto per un paziente affetto da ulcera allo stomaco. E viceversa, se il paziente ha un'ulcera duodenale, è meglio usare Cardiomagnet.

    Tabella comparativa delle composizioni di preparati contenenti aspirina

    Una drogaQuantità di acido acetico in una compressa
    Aspirina Cardio100 o 300 mg
    Acecardol50 mg, 100 mg o 300 mg
    CardiASK50 mg, 100 mg o 300 mg
    Cardiomagnet75 mg + 15 mg di magnesio
    150 mg + 30 mg di magnesio
    ACC trombotico50 o 100 mg
    Differenza nei produttori e costo per numero equivalente di compresse

    Una drogaNazionePrezzo, rub.)
    CardiomagnetGermania, Danimarcada 150 (30 pezzi da 150 mg)
    Aspirina CardioGermaniada 140 (28 pezzi da 100 mg ciascuno)
    ACC tromboticoAustriada 50 (30 pezzi da 100 mg ciascuno)
    AcecardolRussiada 25 (30 pezzi da 100 mg ciascuno)
    CardiASKda 50 (30 pezzi da 100 mg ciascuno)

    Riassumendo, possiamo dire che tutti e 5 i farmaci considerati nell'articolo sono molto simili nelle loro caratteristiche e possono essere usati con successo per il trattamento e la prevenzione delle malattie associate al funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni. Separatamente, Cardiomagnyl dovrebbe essere evidenziato, in cui viene applicata una soluzione sostanzialmente diversa al problema degli effetti collaterali dovuti all'esposizione acida. Tutti i prodotti sono venduti senza prescrizione medica e, a causa di una gamma abbastanza ampia di prezzi, sono disponibili per la popolazione generale. Tuttavia, dovresti ricordare i pericoli dell'automedicazione ed evitare l'uso di questi farmaci senza prescrizione medica..