ACIDO ACETILSALICILICO

L'aspirina è un noto farmaco per molti, che ha pronunciato proprietà antipiretiche e antinfiammatorie. Questo farmaco è economico e anche molto efficace, motivo per cui è disponibile in ogni armadietto dei medicinali a casa. Ma è davvero così innocuo e come usare il farmaco correttamente per non danneggiare il corpo? Facciamo riferimento alle istruzioni.

Leggi in questo articolo:

Composizione e proprietà del farmaco

L'aspirina, o acido acetilsalicilico, è un farmaco antinfiammatorio non steroideo. Lo strumento è stato utilizzato in medicina per oltre 100 anni. Ma poche persone sanno che avere un potente effetto analgesico, antipiretico e anche antinfiammatorio, un medicinale, se usato in modo inappropriato, può causare gravi danni al corpo. Scopriamo come e per quale strumento può essere utilizzato e cos'altro è irto del suo uso improprio.

Il farmaco in questione contiene solo un ingrediente attivo: l'acido acetilsalicilico. La forma del farmaco è compresse. Oltre al principio attivo, il farmaco è dotato di amido di mais e cellulosa microcristallina.

Il gruppo farmacologico del farmaco è costituito da farmaci antinfiammatori non steroidei o FANS. Dalle istruzioni della composizione, è noto l'effetto pronunciato antipiretico, antinfiammatorio e analgesico. L'aspirina, assunta in piccole dosi, aiuta a:

  • combattere la febbre, la febbre;
  • abbassando la temperatura;
  • eliminazione di sensazioni dolorose (efficace anche con dolore acuto e grave);
  • un aumento del livello di interferone nel corpo;
  • aumentare le proprietà protettive del corpo;
  • prevenzione delle malattie del cuore e dei vasi sanguigni, nonché una significativa riduzione del rischio di trombosi, attacchi di cuore;
  • minimizzare l'adesione delle piastrine e anche sopprimerne le funzioni;
  • ridurre il rischio di sviluppare cataratta.

Indicazioni per l'uso dell'acido acetilsalicilico

L'aspirina è un farmaco efficace ma non sicuro. L'assunzione inappropriata di farmaci, nonché l'uso della composizione ad alte dosi, superando la frequenza di somministrazione, possono portare a conseguenze imprevedibili. Dovrebbe essere chiaro che l'acido acetilsalicilico non è una panacea, è un medicinale che aiuta ad eliminare dolore, febbre, infiammazione. Non influisce sulla causa principale della condizione patologica..

Prima di prendere una pillola o due, è necessario consultare un medico e anche conoscere le controindicazioni. Quindi ti proteggerai dalla comparsa di effetti collaterali..

L'aspirina è usata per combattere il dolore:

Il medicinale aiuta a ridurre al minimo la temperatura, eliminando la febbre nelle malattie di natura infettiva o infiammatoria. L'acido acetilsalicilico viene utilizzato anche nella complessa terapia di alcune patologie, ad esempio nella pratica ginecologica. È prescritto per problemi nel sopportare un feto in combinazione con eparina.

Regimi di ricezione e dosaggio

È necessario assumere compresse dopo aver mangiato con molta acqua. Il normale dosaggio per adulti è di 1 compressa. Puoi prendere di nuovo il medicinale solo dopo quattro ore. La dose massima giornaliera è considerata di 6 compresse, che equivale a tre grammi..

Per eliminare il dolore, assumere 0,5-1 grammi di farmaci alla volta. Se il farmaco viene assunto senza la conoscenza del medico, è possibile utilizzare le pillole nella lotta contro la sindrome del dolore solo per una settimana (sette giorni consecutivi). Se il dolore persiste, devi consultare un medico. Condurrà un esame, adatterà la dose o annullerà il trattamento.

Se l'aspirina viene utilizzata per eliminare la febbre, abbassando la temperatura nella dose raccomandata - non più di 1 compressa alla volta, la durata del trattamento non deve superare i tre giorni.

Per la prevenzione delle patologie del sistema cardiovascolare, si consiglia di utilizzare 0,5 compresse a giorni alterni. Dovresti prima consultare un medico se hai delle controindicazioni.

Non bere il medicinale con bevande contenenti caffeina (caffè, tè, coca-cola). Questo è irto di un aumento del loro effetto eccitatorio sul sistema nervoso centrale. L'aspirina è controindicata per i bambini di età inferiore ai 15 anni. I genitori dovrebbero considerare questo..

Controindicazioni all'assunzione di aspirina

Un farmaco noto a molti può causare danni enormi a tessuti e organi se assunto senza prima assicurarsi che non vi siano controindicazioni. Non è raccomandato assumere il medicinale per le persone che soffrono di:

  • angina pectoris;
  • malfunzionamenti della ghiandola tiroidea;
  • pressione sanguigna persistentemente alta;
  • diatesi emorragica;
  • asma bronchiale;
  • insufficienza cardiaca;
  • malattie epatiche infiammatorie o infettive;
  • insufficienza epatica;
  • malfunzionamento dei reni, sistema urinario;
  • insufficienza renale;
  • ulcera allo stomaco o 12 ulcera duodenale;
  • gastrite.

L'aspirina è in grado di fluidificare il sangue, quindi viene spesso utilizzata per prevenire la formazione di coaguli di sangue e vene varicose. Ma se prendi la composizione in modo errato e senza prescrizione medica, l'assunzione della composizione può causare una diminuzione del numero di piastrine nel sangue, che alla fine porterà a sanguinamento.

È controindicato assumere pillole durante la gravidanza. L'assunzione di acido acetilsalicilico durante la gestazione è irta di sanguinamento uterino, aborto spontaneo. Il rimedio è particolarmente pericoloso negli ultimi mesi di gravidanza..

Durante l'allattamento, il farmaco può essere assunto, ma solo se necessario con urgenza e con il rifiuto temporaneo obbligatorio di nutrire il bambino.

Oltre alle controindicazioni assolute, in medicina esiste un termine "restrizioni condizionali". Ad esempio, se c'è un urgente bisogno di assumere medicinali per le persone con gotta, diabete mellito, nonché un aumento a breve termine della pressione sanguigna, è necessario consultare un medico o limitare l'uso del farmaco.

Se hai una predisposizione al mal di gola o hai avuto recentemente un attacco di cuore, allora non dovresti assolutamente prendere una decisione sull'assunzione di Aspirina da solo.

Effetti collaterali e overdose

Prendendo la medicina senza la conoscenza di un medico, i dosaggi calcolati in modo errato, il superamento della frequenza dell'uso delle pillole sono pieni di effetti collaterali.

  1. Dal tratto gastrointestinale. Forse la comparsa di nausea, vomito, forte dolore all'addome di localizzazione poco chiara, anemia da carenza di ferro. Si nota spesso la presenza di segni pronunciati di sanguinamento gastrico..
  2. Dal lato del sistema nervoso centrale. Potrebbero esserci acufeni, vertigini, vertigini.

L'uso inappropriato del farmaco è anche irto di: malessere, orticaria, broncospasmo, anafilassi, edema di Quincke.

Sintomi di overdose

Un sovradosaggio di acido acetilsalicilico è una condizione piuttosto pericolosa. Esistono due gradi di sovradosaggio.

  1. Facile. È caratterizzato dalle seguenti manifestazioni: nausea, acufene, vertigini a breve termine, confusione. Puoi normalizzare il tuo benessere regolando la dose. Ridurre il dosaggio contribuisce a un rapido miglioramento delle condizioni. In alcuni casi, è consigliabile annullare l'assunzione di Aspirin.
  2. Pesante. Le principali manifestazioni: febbre, insufficienza cardiaca e respiratoria, acidosi metabolica, shock cardiogeno. Una persona con un sovradosaggio grave necessita di cure mediche di emergenza. In ospedale, vengono prese misure per compensare la perdita di liquidi e per pulire il corpo. Al paziente vengono somministrati assorbenti, viene eseguito un trattamento sintomatico.

Panacea o killer - una linea sottile

Il farmaco ha proprietà fluidificanti del sangue: può davvero salvare la vita di una persona. L'uso quotidiano del farmaco in piccole dosi da parte di persone sensibili allo sviluppo di trombosi, nonché attacchi cardiaci e ictus precoci, aiuta a prevenire la comparsa di tali patologie. Ma nonostante ciò, è impossibile prendere la composizione senza un appuntamento dal medico. Ed ecco perché.

  1. L'acido acetilsalicilico contribuisce ad un aumento della pressione sanguigna - nelle persone con una predisposizione alla trombosi, questo è indicativamente instabile e l'uso sistematico del farmaco porterà a un forte aumento della pressione, che causerà lo sviluppo di una crisi ipertensiva.
  2. Assumere il farmaco da persone con una storia di sanguinamento è irto di sanguinamenti improvvisi e gravi.
  3. L'assunzione di aspirina è irta di grave irritazione allo stomaco, sviluppo di gastrite, ulcere. Nelle fasi iniziali dello sviluppo, queste malattie sono caratterizzate da un decorso quasi asintomatico e l'uso prolungato di acido acetilsalicilico aggraverà solo la situazione..

L'aspirina ha dimostrato scientificamente di aiutare a prevenire il cancro. Un esperimento è stato condotto in Inghilterra, a cui hanno preso parte 25 mila persone. Ogni giorno per quattro anni veniva somministrato un piccolo dosaggio del farmaco (57 mg). I risultati dell'esperimento hanno sorpreso molti. Come si è scoperto, l'uso della composizione contribuisce a:

  • minimizzare il rischio di sviluppare il cancro esofageo del 60%;
  • ridurre la possibilità di sviluppare neoplasie maligne nel tessuto polmonare del 30%
  • ridurre la probabilità di cancro all'intestino del 40%.

È anche noto che l'uso sistematico del farmaco aiuta a ridurre il rischio di recidiva del cancro. L'acido acetilsalicilico ha un effetto speciale sulla dinamica del carcinoma del colon: l'assunzione della composizione aiuta a ridurre il numero di cellule tumorali e a fermare la progressione della malattia.

L'uso di una medicina così innocua, come sembra a molti, può portare a conseguenze imprevedibili. Ma allo stesso tempo, l'assunzione della composizione è in grado di prevenire lo sviluppo di malattie pericolose, in particolare il cancro. Con tutti i vantaggi e gli svantaggi del farmaco, dovrebbe essere preso solo dopo aver consultato uno specialista. Sii vigile e ricorda anche: la tua salute è nelle tue mani.

Compresse di aspirina: istruzioni, composizione e come assumere per gli adulti

L'aspirina (acido acetilsalicilico) è un farmaco popolare che aiuta con febbre, sintomi di infiammazione e dolore di varia origine. Dagli anni '70, milioni di persone lo hanno preso ogni giorno per prevenire la trombosi e ridurre il rischio di infarto e ictus. Allo stesso tempo, i medici prescrivono ora l'aspirina meno spesso per i sintomi del raffreddore, temendo effetti collaterali nei pazienti. Di seguito troverai le istruzioni per l'uso dell'aspirina, scritte in un linguaggio chiaro. Leggi come utilizzare questo rimedio per febbre, mal di testa e fluidificanti del sangue. Scopri le caratteristiche dell'uso dell'acido acetilsalicilico negli adulti e nei bambini. Farmaci popolari - Cardiomagnil, Thrombo ASS, Aspirin Cardio, Acecardol. Dopo aver letto l'articolo, capirai come differiscono l'uno dall'altro e quale è il migliore per te..

fabbricanteBayer (Germania), Nycomed (Danimarca), Pharmstandard (Russia) e altri
Codice ATCN02BA01
Gruppo farmacologicoFANS - Derivati ​​dell'acido salicilico
Sostanza attivaAcido acetilsalicilico
Modulo per il rilascioCompresse semplici ed effervescenti
ConfezioneIn blister o in una confezione sagomata priva di cellule di 10 compresse

Overdose

Sintomi: sindrome da salicilismo (nausea, vomito, acufene, malessere generale, febbre - un cattivo segno prognostico negli adulti). Avvelenamento più grave: stupore, convulsioni e coma, edema polmonare non cardiogeno, disturbi acido-base, insufficienza renale e shock. In caso di avvelenamento moderato, è necessario il ricovero in ospedale per almeno 24 ore. Trattamento: lavanda gastrica, la nomina di carbone attivo e lassativi. Monitoraggio costante del bilancio acido-base ed elettrolitico: a seconda dello stato del metabolismo, dell'introduzione del bicarbonato di sodio o di una soluzione di citrato o lattato di sodio. Un aumento dell'alcalinità di riserva migliora la secrezione di acido salicilico a causa dell'alcalinizzazione delle urine.
Nomi commerciali.

Aspirina, Aspirina cardio, Acido acetilsalicilico, Thrombo ACC, Upsarin Oopsa.

Composizione e forme di rilascio.

Droga sintetica. Il principio attivo è l'acido acetilsalicilico. Prodotto: 1) compresse da 500 mg - 10, 20 o 100 pezzi. confezionato; 2) compresse da 100 mg - 20 pezzi confezionato; 3) 350 mg compresse effervescenti - 10 pezzi confezionato; 4) compresse rivestite con enterico, 100 e 300 mg ciascuna - 10 pezzi. nel pacchetto (aspirina-cardio); 5) compresse rivestite con enterico, 50 e 100 mg ciascuna - 10 pezzi. nel pacchetto (Thrombo ACC); 6) compresse effervescenti, 50 mg - 4 pezzi. nel pacchetto (Upsarin Oopsa).

Il farmaco ha effetti antipiretici, analgesici e antinfiammatori e riduce anche l'aggregazione piastrinica.

Indicazioni per l'uso.

Sindrome del dolore; condizioni febbrili nelle malattie infettive e infiammatorie; malattie reumatiche; prevenzione di trombosi ed embolia; prevenzione dell'infarto miocardico.

Dentro. Le compresse contenenti acido acetilsalicilico in dosi superiori a 325 mg (400-500 mg) sono progettate per l'uso come farmaco analgesico e antinfiammatorio; in dosi di 50-75-100-300-325 mg - negli adulti, principalmente come farmaco antipiastrinico.

All'interno, con sindrome febbrile e dolorosa per adulti - 0,5-1 g / giorno (fino a 3 g), diviso in 3 dosi. La durata del trattamento non deve superare le 2 settimane..

Le compresse effervescenti vengono sciolte in 100-200 ml di acqua e assunte per via orale, dopo i pasti, una singola dose - 0,25-1 g, assunte 3-4 volte al giorno.

Per migliorare le proprietà reologiche del sangue - 0,15-0,25 g / giorno per diversi mesi.

Con infarto del miocardio e profilassi ripetuta nei pazienti che hanno avuto un infarto del miocardio, 40-325 mg una volta al giorno (di solito 160 mg).

Possibile nausea, mancanza di appetito, dolore allo stomaco. Possono comparire acufeni e disturbi dell'udito, pelle e altre reazioni allergiche. Con l'uso prolungato, sono possibili reazioni come sintomi dispeptici e sanguinamento gastrico, possono essere colpite la mucosa dello stomaco e il duodeno.

Ulcera peptica e 12 ulcera duodenale nella fase acuta e nella storia; aumento della tendenza all'emorragia; disfunzioni dei reni e del fegato; trattamento simultaneo con anticoagulanti; asma bronchiale. Non nominare bambini di età inferiore ai 15 anni sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, influenza o varicella (forse lo sviluppo della sindrome di Reye).

Gravidanza e allattamento.

L'aspirina è controindicata durante la gravidanza. Durante l'allattamento, quando si assume l'aspirina a dosi medie, di solito non è necessaria l'interruzione dell'allattamento al seno. Con l'assunzione regolare di alte dosi del farmaco, il problema di interrompere l'allattamento deve essere risolto.

Interazione con alcol.

Durante il periodo di utilizzo del farmaco, è necessario astenersi dal bere alcolici..

Durante la terapia a lungo termine, si raccomanda di eseguire regolarmente esami del sangue ed esaminare le feci per il sangue occulto. I bambini e gli adolescenti con malattie correlate alla febbre devono essere prescritti aspirina solo se altri farmaci sono inefficaci. I pazienti con malattie allergiche, ipersensibilità agli antidolorifici e farmaci antiaritmici di qualsiasi tipo possono sviluppare attacchi di asma bronchiale.

Conservare in un luogo asciutto. Periodo di validità - 4 anni.

Guarda le istruzioni per Aspirin C, riceverai le informazioni necessarie sull'uso di Aspirin C, effetti collaterali, metodi di applicazione e dosaggio, così come altre proprietà. Ti chiediamo di informare sull'efficacia del farmaco se lo hai utilizzato per il trattamento, al fine di aiutare gli altri utenti.

Indicazioni per l'uso del medicinale:

Sindrome dolorosa di intensità debole e moderata di vari, compresi infiammatori, genesi (origine), in particolare mal di testa, mal di denti, algomenorrea (mestruazioni dolorose). Condizioni febbrili (forte aumento della temperatura corporea), comprese le infezioni respiratorie acute (respiratorie). Tromboflebite (blocco dei vasi sanguigni da parte di un coagulo di sangue). Trombosi (formazione di un coagulo di sangue in una nave) dei vasi retinici. Disturbi della circolazione cerebrale. Ischemia cardiaca.

L'effetto del farmaco sul corpo umano:

Prodotto combinato. L'acido acetilsalicilico ha un effetto analgesico (antidolorifico), antipiretico, antinfiammatorio a grandi dosi. Ha attività antipiastrinica (che impedisce la formazione di un coagulo di sangue). La vitamina C contenuta nel prodotto reintegra il bisogno di acido ascorbico da parte dell'organismo. Il principale meccanismo d'azione dell'acido acetilsalicilico è l'inattivazione irreversibile (soppressione dell'attività) dell'enzima cicloossigenasi (un enzima coinvolto nella sintesi delle prostaglandine nel corpo), a seguito della quale viene interrotta la sintesi delle prostaglandine. (Le prostaglandine sono sostanze biologicamente attive prodotte nel corpo. Il loro ruolo nel corpo è estremamente poliedrico, in particolare sono responsabili della comparsa di dolore e gonfiore nel sito dell'infiammazione). L'aggiunta di vitamina C aumenta la resistenza del corpo, riduce la permeabilità vascolare.

Aspirina con dosaggio e metodi di somministrazione:

Il farmaco viene somministrato per via orale. Per il trattamento della sindrome del dolore, delle condizioni febbrili, una singola dose di aspirina-C per gli adulti è di 1-2 compresse; ogni giorno - fino a 8 compresse. Per i bambini di età superiore ai 4 anni, una singola dose è 0,5-1 compresse; ogni giorno - 1-4 compresse. Se necessario, una singola dose può essere assunta 3-4 volte al giorno con un intervallo di 4-8 ore La forma solubile di aspirina C è Aspirina Oops. Il tablet viene sciolto in un bicchiere d'acqua. Agli adulti vengono prescritti 0,25-1 g 3-4 volte al giorno come agente analgesico e antipiretico. La dose massima giornaliera è di 4 g (fino a 12 compresse). Come agente antinfiammatorio, 0,5-2 g 3-4 volte al giorno. La dose massima giornaliera è di 6 g (fino a 18 compresse). Nei bambini, la dose abituale è compresa tra 25 e 50 mg / kg al giorno, somministrata in 4-5 dosi con un intervallo di almeno 4 ore La dose massima giornaliera è di 100 mg / kg al giorno. All'età di 10-15 anni (con un bambino di peso compreso tra 30 e 50 kg), una singola dose è di 375-625 mg (1-2 compresse); la dose giornaliera è di 1500-2500 mg (4,5-7,5 compresse). All'età di 4 a 10 anni (con un bambino di peso compreso tra 16 e 30 kg), una singola dose è di 200-375 mg (0,5-1 compressa); dose giornaliera -800-1500 mg (2-4,5 compresse). Bambini e adolescenti (di età inferiore ai 14 anni) con malattie accompagnate da ipertermia (aumento della temperatura corporea), è consigliabile prescrivere l'aspirina-C solo se altre sostanze sono inefficaci. Per la prevenzione e il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale, la dose del prodotto è di 0,125-0,3 g al giorno. Con angina pectoris instabile e per la prevenzione secondaria dell'infarto del miocardio, la dose giornaliera media di acido acetilsalicilico è 0,3-0,325 mg. Si raccomanda di dividere la dose giornaliera del prodotto in 3 dosi. Nei pazienti con disfunzione epatica o renale concomitante, è necessario ridurre la dose o aumentare l'intervallo tra le dosi. Durante l'assunzione del tablet, scioglierlo in acqua e bere.

L'aspirina C è controindicata per:

Non dovrebbe essere usato per tendenze emorragiche patologiche. È indesiderabile utilizzare il prodotto con terapia simultanea con anticoagulanti (ad esempio, derivati ​​cumarinici, eparina), con una mancanza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi; con asma, ipersensibilità ai salicilati e altri farmaci antinfiammatori e antireumatici o altri allergeni; con malattie croniche o ricorrenti dello stomaco e del duodeno, con funzionalità renale compromessa; durante la gravidanza, specialmente nel secondo trimestre. Non è necessario interrompere l'allattamento al seno durante l'allattamento durante l'assunzione di aspirina-C a dosi normali. Con l'assunzione regolare di grandi dosi di prodotto, il problema di interrompere l'allattamento deve essere risolto. Senza controllo medico, il prodotto deve essere assunto solo a dosi normali e solo per diversi giorni. In caso di sovradosaggio con lieve intossicazione (avvelenamento), sono possibili nausea, vomito, dolore nell'epigastrio (l'area dell'addome situata direttamente sotto la convergenza degli archi costali e dello sterno), anche (soprattutto nei bambini e nei pazienti anziani), acufeni, vertigini, mal di testa, diminuzione della vista e dell'udito. Con un significativo sovradosaggio, pensiero incoerente, confusione, sonnolenza, collasso (un forte calo della pressione sanguigna), tremore (tremore degli arti), respiro corto, soffocamento, disidratazione, ipertermia (temperatura corporea elevata), coma (perdita di coscienza), reazione delle urine alcaline, metabolica acidosi (acidificazione dovuta a disturbi metabolici), alcalosi respiratoria (gas) (desquamazione), disturbi del metabolismo dei carboidrati. Dose letale (può portare alla morte) di acido acetilsalicilico per gli adulti - più di 10 g, per i bambini - più di 3 g.

Aspirina con possibili effetti collaterali:

In pazienti affetti da malattie allergiche, tra cui asma bronchiale, rinite allergica e da fieno (naso che cola), orticaria, prurito cutaneo, edema della mucosa e polipi nasali, anche in combinazione con infezioni croniche delle vie respiratorie, in pazienti con aumentata suscettibilità all'analgesico e prodotti antireumatici di qualsiasi tipo, è possibile lo sviluppo dell'asma "aspirina" (attacchi acuti di asma causati dall'assunzione di acido acetilsalicilico). In rari casi - reazioni iperergiche (ad esempio pelle, mancanza di respiro); in casi molto rari - disturbi del tratto gastrointestinale, sanguinamento gastrointestinale, trombocitopenia.

Varianti della forma di rilascio del farmaco:

Compresse solubili contenenti acido acetilsalicilico 0,4 ge acido ascorbico (vit. C) 0,24 g, in confezione da 10 pezzi Compresse effervescenti contenenti acido acetilsalicilico 0,33 ge acido ascorbico (vit. C) 0 * 2 g, in confezione da 10 pezzi..

Analoghi e sinonimi:

Ask-S, Aspirin Upsa, Aspro-S, Plidol-S, Solucetil, Fortalgin S. Elenco B. In un luogo asciutto.
Fai attenzione, prima di utilizzare il farmaco Aspirina C, devi consultare un medico, poiché l'aspirina C ha vari effetti collaterali e controindicazioni.

Il farmaco "Aspirina" - da che cosa viene preso questo farmaco? Troverai la risposta a questa domanda in questo articolo. Inoltre, ti diremo come con l'aiuto di un farmaco del genere puoi sbarazzarti rapidamente e facilmente di acne e punti neri sul viso..

istruzioni speciali

Nelle istruzioni per l'uso di Aspirin c'è un punto di istruzioni speciali, in cui sono raccolte le regole per l'uso del farmaco:

  • Per un effetto rapido, masticare o macinare il farmaco.
  • Prenda sempre il medicinale dopo i pasti per evitare di ferire il rivestimento dello stomaco..
  • Il farmaco può causare broncospasmo, un attacco di asma bronchiale, reazioni di sensibilità (fattori di rischio - febbre, polipi nel naso, malattie croniche del tratto gastrointestinale, bronchi e polmoni).
  • Il farmaco aumenta la tendenza al sanguinamento, che dovrebbe essere preso in considerazione prima dell'intervento chirurgico, l'estrazione del dente: è necessario interrompere l'assunzione del farmaco 5-7 giorni prima dell'intervento e avvertire il medico.
  • Il farmaco riduce l'escrezione di acido urico dal corpo, può provocare un attacco di gotta acuta.

effetto farmacologico

Agisce come un componente attivo del farmaco e, grazie a questa composizione, influenza tutti i processi che si verificano al centro dell'infiammazione. Riduce l'attività della ialuronidasi e riduce la permeabilità capillare.

Va anche notato che il farmaco "Aspirina" per la temperatura è molto spesso prescritto dai medici. Ciò è dovuto al fatto che l'acido acetilsalicilico produce un effetto antipiretico, che è spiegato dal suo effetto sui centri ipotalamici responsabili della regolazione termica..

Per quanto riguarda le proprietà analgesiche, sono dovute all'effetto del farmaco sui centri di sensibilità al dolore. E la capacità di questo farmaco di abbassare la pressione intracranica è spiegata dal suo effetto fluidificante del sangue..

Controindicazioni

Le istruzioni dell'aspirina parlano delle seguenti controindicazioni per le quali è vietato l'uso del farmaco:

  • esacerbazione di erosione o ulcere gastrointestinali;
  • diatesi emorragica;
  • primo e terzo trimestre di gravidanza, allattamento al seno;
  • asma bronchiale;
  • ipersensibilità all'acido acetilsalicilico, ai FANS o ad altri componenti del farmaco;
  • età fino a 15 anni;
  • malattia del fegato;
  • insufficienza cardiaca scompensata;
  • sanguinamento gastrointestinale.

Farmaco "Aspirina" - da quanto prescritto?

  • attacchi di emicrania acuta;
  • febbre accompagnata da malattie infiammatorie o infettive;
  • anomalie reumatiche;
  • sindrome del dolore di varia origine in forma debole o, al contrario, forte;
  • disturbi ischemici transitori della circolazione cerebrale (come prevenzione e trattamento);
  • prevenzione dell'infarto miocardico (con angina pectoris instabile);
  • prevenzione di trombosi ed embolia;
  • miocardio secondario.

Il concetto di anticoagulanti

Gli anticoagulanti sono farmaci che inibiscono l'attività dei fattori di coagulazione del plasma. Sono utilizzati nei casi in cui i soli agenti antipiastrinici sono indispensabili, per il trattamento delle complicanze tromboemboliche, nonché per la prevenzione, quando il rischio di tali complicanze è molto elevato..

Ci sono indicazioni assolute per la terapia anticoagulante:

  • Embolia polmonare (PE).
  • Trombosi venosa profonda degli arti inferiori.
  • Infarto miocardico, periodo acuto.
  • Ictus ischemico.
  • Fibrillazione atriale in pazienti con malattia coronarica.
  • Ictus posposto sullo sfondo della fibrillazione atriale.
  • Valvole cardiache protesiche.
  • Trombo atriale.
  • Stenosi.
  • Prevenzione della formazione di trombi durante l'emodialisi.
  • Prevenzione della PE nei pazienti dopo artroplastica articolare.

Esistono tali gruppi di questi farmaci:

  • Anticoagulanti diretti. Inattivano la trombina direttamente nel sangue. Questa è l'eparina e le sue varie modifiche, così come l'irudina.
  • Anticoagulanti indiretti. Bloccano la formazione di fattori di coagulazione del plasma nel fegato. Questi includono cumarinici (antagonisti della vitamina K), il più famoso dei quali è il warfarin. Meno comunemente usati sono fenilina, neodicumarina, syncumar.
  • Nuovi anticoagulanti orali (NOAC).

Metodi di utilizzo del farmaco

Quindi, a cosa servono le compresse di aspirina? Ora conosci la risposta a questa domanda. Va anche notato che una singola dose del farmaco presentato (1 compressa) può essere utilizzata tre volte al giorno. L'intervallo tra tali ricevimenti dovrebbe essere di circa 4-8 ore. Quelli con funzionalità epatica e renale compromessa devono ridurre il dosaggio o aumentare l'intervallo tra le dosi.

Il farmaco "Aspirina" dovrebbe essere assunto a seconda dello scopo:

  • In caso di sindrome del dolore, febbre e malattie reumatiche, una singola dose per gli adulti non deve superare 1 grammo e la dose giornaliera non deve superare 3. Per i bambini di età superiore ai 5 anni, il dosaggio è 0,25-0,75, ma non più di 1,5 g al giorno.
  • Con angina pectoris instabile e per la prevenzione secondaria del miocardio, la dose giornaliera dovrebbe essere di circa 300-325 mg.
  • Con emicrania: 1 grammo, ma non più di 3 al giorno.
  • Con compromissione della circolazione cerebrale - non più di 300 mg al giorno.

Si consiglia di assumere tali compresse prima di un pasto, deglutendole intere e bevendole con acqua semplice o dissolvendole in anticipo. L'uso di "Aspirin" per più di 3 giorni consecutivi senza la nomina di un medico è severamente proibito.

Domanda risposta

Quali test indicano che il sangue è denso?

  • Prima di tutto, è un indicatore di ematocrito (il rapporto tra la parte liquida del sangue e la sua massa cellulare). Non dovrebbe essere più di 0,55.
  • Il conteggio degli eritrociti è superiore a 6X / l.
  • Viscosità del sangue superiore a 4.
  • Un aumento della quantità di proteine, protrombina e fibrinogeno nel plasma al di sopra delle norme accettate.

Ma solo le persone sane dovrebbero essere guidate da questi indicatori. Per i pazienti ad alto rischio di sviluppare complicanze vascolari, vengono prescritti farmaci per ridurre la coagulazione anche con ematocrito e viscosità normali. Il sangue denso e la tendenza a formare coaguli di sangue sono ancora concetti leggermente diversi..

Tutte le persone sopra i 50 anni devono assumere fluidificanti del sangue??

L'affermazione secondo cui tutti dopo i 50 anni devono assumere farmaci per fluidificare il sangue è attualmente in discussione. Studi recenti dimostrano che se non vi è alcuna cardiopatia ischemica, nessuna storia di ictus, infarti, una persona non ha subito un intervento chirurgico al cuore, non è necessario assumere tali farmaci senza pensarci. Eppure hanno molti effetti collaterali..

Tuttavia, ci sono situazioni in cui il rischio di sviluppare complicanze vascolari è molto elevato. Solo un medico di medicina generale o un cardiologo può valutare la probabilità del loro sviluppo, valutare i potenziali benefici e danni. Pertanto - nessuna auto-designazione!

Quali farmaci sono più sicuri per le persone con problemi di stomaco??

Se i farmaci che fluidificano il sangue sono vitali, ma ci sono problemi di stomaco (gastrite, ulcere), è più sicuro assumere dipiridamolo (curantil) e, in misura minore, clopidogrel. Tuttavia, al momento di una forte esacerbazione, si raccomanda di interrompere temporaneamente l'assunzione anche di loro..

Molto spesso, per ridurre il rischio di sanguinamento gastrico, ai pazienti vengono prescritti inibitori della pompa protonica (omeprazolo, rabeprazolo, pantoprazolo e altri PPI) contemporaneamente ad agenti antipiastrinici. Nel 2009 sono stati pubblicati dati secondo cui la somministrazione concomitante di clopidogrel e PPI aumenta il rischio di infarto miocardico ricorrente. In misura minore, questo vale per il pantoprazolo (Nolpaza). Pertanto, se un medico prescrive nolpaz contemporaneamente a clopidogrel, non è necessario sostituirlo con un omeprazolo più economico.

Quali test eseguire per controllare l'assunzione di aspirina?

Questa domanda viene spesso posta dai pazienti. Pertanto, ASA non influirà in alcun modo sugli indicatori dell'analisi del sangue generale. E non è vero che riduce la conta piastrinica. Il tempo di coagulazione può aumentare leggermente (più di 5 minuti), ma questo è l'obiettivo del trattamento. Esistono test speciali per l'attività funzionale delle piastrine, ma sono prescritti per indicazioni speciali. Pertanto, non ha senso donare il sangue per "controllare l'azione dell'aspirina". Per la prevenzione delle complicanze, l'EGD sarà di grande beneficio (ogni anno o quando compaiono sintomi gastrici) per controllare la mucosa gastrica.

Ho paura di prendere anticoagulanti. È possibile farne a meno?

Se il medico ha prescritto anticoagulanti, il paziente ha un rischio molto elevato di sviluppare coaguli di sangue. Sì, questi farmaci sono generalmente prescritti per la vita. Sì, ci sono troppi effetti collaterali e inconvenienti. Ma ricorda che più di 2 volte riducono l'incidenza di gravi complicanze. Se esiste una tale possibilità, perché non usarla?

Il medico ha prescritto più farmaci contemporaneamente per ridurre la coagulazione. È necessario?

A volte viene prescritta una terapia antitrombotica doppia e persino tripla, quando è necessario assumere più farmaci contemporaneamente (aspirina + clopidogrel, aspirina + warfarin, aspirina + eparina, aspirina + clopidogrel + warfarin). Questo è lo standard internazionale di cura. I medici sono tenuti a prescrivere tali combinazioni in situazioni rigorosamente definite e annullarle solo in caso di complicanze. Di solito, la terapia doppia o tripla è prescritta solo per un certo periodo di tempo (ad esempio, 12 mesi dopo aver subito lo stent o l'innesto di bypass dell'arteria coronarica).

Che cosa aiuta l'aspirina, proprietà, controindicazioni, come prendere

Nella medicina moderna vengono utilizzate diverse droghe utili di un secolo fa, che sono incluse nel cosiddetto "fondo d'oro" delle droghe. Uno di questi farmaci è l'aspirina. I benefici e i danni dell'aspirina implicano il suo uso secondo determinate indicazioni.

La storia dell'apparizione dell'aspirina

Il 1999 ha segnato il 100 ° anniversario della creazione dell'acido acetilsalicilico (ASA). L'acido acetilsalicilico, i cui benefici e rischi sono stati sufficientemente studiati, è considerato uno dei medicinali più richiesti. L'industria farmaceutica offre oltre 100 farmaci che includono l'ASA come sostanza principale.

Per la prima volta, la fonte dell'aspirina è stata menzionata 4000 anni fa. Le persone hanno usato un decotto di foglie di salice e corteccia per curare raffreddori, febbri e altre condizioni patologiche. La sostanza cristallina, che fu chiamata salicile, fu ottenuta nel 1829. L'acido salicilico è stato creato nel 1839.

La prima fabbrica per la produzione di salicilati fu fondata nel 1874. Nella ditta tedesca Bayer nel 1888 fu organizzato un dipartimento farmaceutico che produceva acido salicilico.

La sostanza si distingueva per la sua economicità e la presenza di proprietà tossiche, che ne limitavano l'uso nella pratica medica. Fu questo fatto che portò alla nascita di una droga utile..

Nel 1897 fu descritto un metodo mediante il quale era possibile ottenere acido acetilsalicilico praticamente puro. L'ASA ha avuto un'alta attività farmacologica e non ha avuto un significativo effetto irritante sulla mucosa gastrica. Il nuovo farmaco si chiamava Aspirina e fu lanciato nel 1898 come antipiretico, analgesico e antidolorifico..

Composizione chimica di aspirina

Le proprietà benefiche dell'aspirina sono dovute alla sua composizione chimica. Include anche altri farmaci con diverse strutture chimiche (Indometacina).

L'aspirina o ASA è un estere che è formato da acido salicilico e acetico. L'acido salicilico nella formazione di ASA reagisce come il fenolo.

La sostanza è una polvere o cristalli bianchi cristallini, incolori e inodori. Sono ammessi odori bassi e sapore leggermente acido. L'ASA è scarsamente solubile in acqua, etanolo e cloroformio. L'aspirina è altamente solubile in alcool, etere e alcali.

Il meccanismo d'azione dell'aspirina

L'aspirina ha i seguenti tipi di effetti benefici sul corpo:

  1. Antinfiammatorio. L'agente sopprime la fase dell'infiammazione, in cui il sangue fuoriesce attraverso la parete vascolare e l'edema. Il medicinale riduce la formazione di mediatori infiammatori, come le prostaglandine.
  2. Antipiretico. Gli esperti ritengono che questa azione sia anche associata al blocco della sintesi delle prostaglandine. Una diminuzione della temperatura si verifica in risposta alla vasodilatazione della pelle.
  3. Antidolorifico. Questo meccanismo è rappresentato da una componente periferica e centrale. Il livello crescente di prostaglandine aumenta la sensibilità delle terminazioni nervose. Con una diminuzione della concentrazione di prostaglandine, c'è una diminuzione della sindrome del dolore.
  4. Antiaggregante. L'aspirina viene utilizzata per patologie del sistema cardiovascolare, ad esempio la malattia coronarica. Il vantaggio è espresso nella prevenzione della formazione di trombi a causa delle proprietà della sostanza.
  5. Antitrombotica. Le proprietà utili sono dovute alla breve circolazione della sostanza nel sangue e all'inibizione della sintesi del principale fattore del sistema di coagulazione del sangue (il precursore della trombina).

Perché l'aspirina è utile

Proprietà utili sono utilizzate per varie condizioni patologiche. In particolare, l'aspirina è benefica per il cuore. Il medicinale viene utilizzato a scopi profilattici in conformità con le raccomandazioni internazionali.

Con malattie cardiovascolari

I benefici dell'assunzione di pillole per le malattie cardiache sono stati dimostrati. Durante la ricerca sono state anche osservate le proprietà benefiche dell'aspirina per i vasi sanguigni.

Spesso l'acido acetilsalicilico è prescritto per l'aterotrombosi. Sullo sfondo di questa patologia, si forma una placca ateromatosa, che è coperta da un trombo. Quando si formano grossi coaguli di sangue, le conseguenze possono essere piuttosto gravi. Il danno risiede nel pericolo di morte.

L'aspirina è considerata il primo farmaco antipiastrinico per trattare e prevenire l'aterotrombosi e le complicanze legate alla malattia. Questo ha a che fare con le sue proprietà utili..

L'ASA è utile per la prevenzione dell'infarto miocardico e dell'ictus ischemico. Come parte di un'ammissione profilattica, si raccomanda l'uso quotidiano dell'aspirina in piccoli dosaggi, il che è benefico.

Il farmaco viene usato con cautela nel diabete mellito, ipertensione, gastrite e ulcere allo stomaco, gravidanza, allattamento.

Con oncologia

Si ritiene che sia benefico per alcuni tipi di tumori maligni. Gli studi hanno dimostrato che l'ASA alla dose di 75-100 mg al giorno riduce il rischio di cancro. Il meccanismo delle proprietà anticancro benefiche non è compreso.

Osservazioni a lungo termine hanno mostrato una riduzione della probabilità di sviluppare il cancro del colon, del retto e dello stomaco del 20%. I benefici dell'aspirina per gli uomini sono evidenti. Secondo le statistiche, sono gli uomini che hanno maggiori probabilità di soffrire di un tumore maligno del retto. Se parliamo dei benefici di Aspirin per gli uomini, dovresti anche sottolineare le sue proprietà benefiche per la prostata..

Tuttavia, l'effetto anticancro si verifica sullo sfondo dell'uso a lungo termine di farmaci, ad esempio, per 15-16 anni. Quando interrompe l'assunzione, l'effetto anticancro scompare nel giro di pochi anni.

L'aspirina aumenta o diminuisce la pressione sanguigna

L'aspirina può essere utile per l'ipertensione. Il farmaco non ha alcun effetto diretto sui meccanismi responsabili del livello di pressione.

L'aspirina ha dimostrato di essere sia benefica che dannosa quando viene utilizzata per fluidificare il sangue. È questa proprietà che provoca una diminuzione della pressione. Il medicinale è prescritto per scopi terapeutici e profilattici per l'ipertensione persistente, il rischio di ictus e infarti.

La proprietà curativa di una sostanza dipende dall'ora del giorno. Si possono prevedere benefici se Aspirin viene assunto di notte. Gli esperti sottolineano che si raccomanda di ridurre la pressione con ASA solo in caso di sintomi pronunciati. Altrimenti, l'uso dello strumento è inappropriato.

L'aspirina allevia il mal di testa

L'aspirina può essere utile per il mal di testa intenso a causa del suo potente effetto analgesico. L'eliminazione della sindrome del dolore è dovuta al blocco della sintesi delle prostaglandine e alla soppressione dell'attività dei recettori del dolore. Pertanto, la produzione di sostanze responsabili dell'insorgenza di edema, dolore e infiammazione viene interrotta..

Secondo le istruzioni per il farmaco, l'aspirina può essere prescritta per eliminare il mal di testa, in particolare l'emicrania. Il farmaco può essere prescritto solo a pazienti che hanno raggiunto l'età di 15 anni. Il dosaggio assunto dipende dall'intensità del mal di testa e non supera i 3 g al giorno. Negli anziani, la dose massima è ridotta a 2 g.

Indicazioni per l'uso dell'aspirina

L'acido acetilsalicilico è un farmaco popolare per le sue numerose indicazioni. I benefici dell'acido acetilsalicilico per il corpo umano sono stati dimostrati a seguito di studi sperimentali.

Le istruzioni per il farmaco indicano le seguenti indicazioni per l'uso dell'ASA:

  • sollievo sintomatico di mal di denti, dolori articolari e muscolari;
  • eliminazione di mal di testa di varia intensità;
  • dolore mestruale;
  • aumento della temperatura sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute e infiammazione.

Regole di ammissione e dosaggio di aspirina

Il medicinale è destinato alla somministrazione orale ed è prescritto per adulti e adolescenti che hanno raggiunto l'età di 15 anni. L'aspirina viene assunta per via orale, sempre dopo i pasti. Il tablet deve essere assunto con abbondante acqua..

La durata dell'uso dipende dalla gravità dei sintomi e dalla prescrizione del medico. L'auto-somministrazione non deve superare i 7 giorni, il che è dovuto non solo alle proprietà benefiche del farmaco. Il farmaco può essere dannoso con un uso prolungato senza la nomina di uno specialista.

Il dosaggio del farmaco dipende dalle indicazioni per l'ammissione. La dose media varia da 0,5 a 1 g. L'intervallo consentito tra le dosi è di 4 ore o più..

L'uso dell'aspirina in cosmetologia

L'acido acetilsalicilico è un farmaco popolare usato per trattare il dolore e i segni di infiammazione. I vantaggi del farmaco sono disponibilità, economicità e over-the-counter. Tuttavia, le proprietà curative dell'aspirina non si limitano alle sue principali indicazioni per l'assunzione.

L'aspirina viene utilizzata con successo in cosmetologia. Il prodotto può essere usato per pulire la pelle del viso grazie alle sue proprietà benefiche. Si raccomandano maschere a base di aspirina nei seguenti casi:

  • pelle mista o grassa;
  • acne, acne.

ASA penetra in profondità nella pelle, migliorandone le condizioni e l'aspetto. Le maschere con acido acetilsalicilico conferiscono alla pelle un aspetto sano grazie alle proprietà benefiche del principio attivo. Come risultato dell'uso regolare del prodotto, ci si può aspettare l'eliminazione:

  • lucentezza oleosa;
  • pori dilatati;
  • punti neri (acne);
  • eruzioni cutanee di qualsiasi tipo.

Ricette per maschera per l'aspirina

Le maschere con ASA sono consigliate per macchie di età, eruzioni cutanee, avvizzimento, aumento della pelle grassa. Il trattamento non viene effettuato durante l'allattamento e la gravidanza, le allergie, i vasi dilatati.

Per preparare una maschera classica, 6 compresse di acido acetilsalicilico devono essere sciolte in un cucchiaino di acqua bollita. La pelle deve prima essere pulita da impurità e cosmetici. La miscela viene applicata sulla pelle del viso prima di andare a letto e lavata via dopo 20 minuti.

Puoi sbarazzarti di acne e macchie dell'età con un'utile maschera al limone. Per prepararlo, avrai bisogno di 2 cucchiai di succo di limone e 6 compresse di aspirina. L'esposizione è di 10 minuti.

La maschera all'acido acetilsalicilico è utile ai primi segni dell'invecchiamento cutaneo. Una quantità uguale di acqua e miele viene miscelata con 4 compresse di aspirina. La miscela viene applicata in uno strato sottile e lavata via dopo 10 minuti.

Per la pelle grassa, acqua, farina d'avena e kefir vengono aggiunti a 4 compresse di aspirina. La durata della miscela è di 15 minuti. Puoi eliminare rughe e brufoli con una maschera di compresse di aspirina e argilla bianca, che dovrebbe essere presa in parti uguali.

Danno dell'aspirina ed effetti collaterali

Se usi Aspirin ogni giorno, puoi aspettarti non solo benefici, ma anche danni. Sullo sfondo dell'uso dell'ASA, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  1. Apparato digerente. In alcuni casi, si osservano i seguenti sintomi: nausea, bruciore di stomaco, vomito, sindrome del dolore. Il sanguinamento gastrointestinale può portare ad anemia, lesioni di natura erosiva e ulcerosa. L'assunzione a lungo termine di acido acetilsalicilico è dannosa sotto forma di aumento dell'attività degli enzimi epatici.
  2. Sistema nervoso. Capogiri o acufeni sono comuni, indicando un sovradosaggio.
  3. Sistema ematopoietico. C'è il rischio di sanguinamento.

Controindicazioni all'uso dell'aspirina

Nonostante le sue proprietà medicinali, l'aspirina può essere dannosa. Prima di assumere la sostanza, è necessario considerare possibili controindicazioni..

Gli esperti chiamano le seguenti controindicazioni, in cui non è raccomandato l'uso del medicinale:

  • esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative correlate al tratto gastrointestinale;
  • diatesi emorragica;
  • asma bronchiale dovuto a FANS;
  • uso combinato con metotrexato;
  • primo o ultimo trimestre di gravidanza;
  • allattamento;
  • reazioni di ipersensibilità.

Con cautela, il medicinale può essere assunto durante la gravidanza 2 trimestri, poliposi nasale, una storia di ulcera peptica.

Può aspirare durante la gravidanza

I benefici dell'aspirina per le donne sono innegabili. Il medicinale è prescritto per varie condizioni patologiche. Molte donne in gravidanza hanno la domanda se sia possibile assumere acido acetilsalicilico durante il periodo di gestazione. La possibilità di ammissione dipende dall'età gestazionale.

L'uso del prodotto è vietato nel 1 ° e 3 ° trimestre di gravidanza. Il danno è dovuto all'aumento del rischio di difetti alla nascita nel bambino e alla debolezza del travaglio. Puoi usare le pillole nel secondo trimestre solo dopo il permesso del tuo medico..

È possibile dare a un bambino Aspirina

La possibilità di utilizzare l'aspirina è direttamente correlata alle sue proprietà ed effetti sul corpo. Il medicinale assottiglia il sangue e blocca la produzione di sostanze che influenzano l'insorgenza del dolore. L'uso del prodotto è consentito dall'età di 15 anni. Prenderlo in età precoce può danneggiare il corpo del bambino.

Interazione dell'aspirina con altre sostanze

La co-somministrazione di metotrexato aumenta la sua tossicità. Un aumento dell'effetto si osserva anche con l'uso simultaneo di altri FANS, analgesici narcotici, trombolitici, diuretici, eparina, farmaci ipoglicemizzanti e antiipertensivi.

I glucocorticosteroidi possono aumentare gli effetti avversi sulla mucosa gastrica. Il danno si manifesta anche nel rischio di sanguinamento. Gli antiacidi rallentano l'assorbimento di ASA.

Aspirina e alcool

È vietato bere bevande alcoliche durante la terapia. Il danno risiede nella probabilità di sanguinamento gastrointestinale e danni alle mucose dell'apparato digerente.

Analoghi dell'aspirina

L'aspirina non è l'unica che ha proprietà di fluidificare il sangue. Anche gli analoghi degli agenti antipiastrinici sono utili..

Gli esperti chiamano i seguenti analoghi del farmaco che hanno un meccanismo d'azione simile:

  • Complesso di aspirina;
  • Salicilato di sodio;
  • Tsefekon N;
  • Cofacil-Plus;
  • Aspagel.

Conclusione

I benefici e i danni di Aspirin sono fuori discussione. Le compresse hanno una vasta gamma di indicazioni. Sono utilizzati non solo per interni ma anche per esterni. Prima di prendere, è necessario prendere in considerazione controindicazioni e possibili effetti collaterali che potrebbero essere dannosi.