Azitromicina (Azitromicina)

L'azitromicina è uno degli antibiotici ad ampio spettro più richiesti, oggi.

Descrizione

L'azitromicina ha un effetto batteriostatico, cioè rallenta la crescita e interrompe il processo di riproduzione batterica, sopprimendo la sintesi proteica. In alte concentrazioni, il farmaco è in grado di distruggere i microrganismi (effetto battericida). Sopprime i patogeni intracellulari ed extracellulari, prevenendo lo sviluppo di infezioni nella pelle, altri tessuti molli, sistema respiratorio, apparato digerente e urinario.

effetto farmacologico

Grazie alla sua vasta gamma di azioni, l'azitromicina è efficace contro i patogeni anaerobici, gli streptococchi (gruppi C, F, G), i batteri gram-negativi, nonché contro alcuni rappresentanti di microrganismi gram-positivi (tranne quelli resistenti all'eritromicina). Tuttavia, la pratica mostra che il farmaco può far fronte a agenti patogeni come clamidia, ureaplasma, treponema, Borrelia spirochete.

L'azitromicina è resistente agli acidi, quindi è perfettamente assorbita dallo stomaco nella sua forma originale, senza essere distrutta dall'azione del succo gastrico. La proprietà antibatterica del farmaco persiste per 5-7 giorni dal momento in cui interrompe l'assunzione.

Modulo per il rilascio

Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'azitromicina diidrato. Nelle farmacie, può essere trovato sotto forma di capsule da 0,5 g e compresse da 0,125 ge 0,5 g. Soprattutto per i bambini: sciroppo di azitromicina in flaconcini. Esistono preparazioni simili in vendita contenenti lo stesso principio attivo: Sumamed (polvere per preparazione di una soluzione / sospensione), Azitrox, Emomicina, ecc..

Indicazioni per l'uso

L'antibiotico è usato per molte malattie infettive. Molto spesso viene utilizzato per infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore (tonsillite, tonsillite, tracheite, laringite, bronchite, polmonite), malattie degli organi ENT (rinite, sinusite, otite media). L'azitromicina è efficace per le infezioni della pelle (dermatosi secondariamente infette, impetigine, erisipela, eritrasma, lesioni da stafilococco, borelliosi trasmesse da zecche, ecc.). Il farmaco è altamente efficace nel trattamento delle infezioni urogenitali (tricomoniasi, clamidia, gonorrea), pielonefrite, cistite, uretrite, ecc. L'azitromicina fa parte della complessa terapia dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale.

Istruzioni per l'uso del farmaco

Il dosaggio e la frequenza di assunzione del farmaco sono determinati dal medico individualmente. Dipendono dall'età, dal peso, dalla malattia di base e da eventuali altre patologie. All'inizio del trattamento, si raccomanda di fare un'analisi per la sensibilità della microflora che ha provocato lo sviluppo della malattia in Azitromicina.

Il farmaco viene utilizzato più spesso una volta al giorno, un'ora prima di un pasto o 2 ore dopo. Il medico può prescrivere un ciclo di trattamento di tre giorni, 0,5 g al giorno. O il primo giorno di trattamento 0,5 g e nei successivi 4 giorni - 0,25 g ciascuno. Nelle infezioni genito-urinarie, il trattamento con il farmaco può essere ridotto a una singola dose di 1 g, ad es. 2 compresse, 0,5 g, dose singola.

Per i bambini, la dose di azitromicina viene calcolata in base al peso corporeo. I bambini di peso superiore a 10 kg ricevono 10 mg / kg il primo giorno di trattamento e 5 mg / kg da 2 a 5 giorni. Per i bambini di peso inferiore a 10 kg, viene fornito il seguente dosaggio: 10 mg una volta al giorno, per 3 giorni.

Possibili effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni sono i cambiamenti nel sistema digestivo: nausea, vomito, disturbi delle feci (feci molli, costipazione), gonfiore, disagio e dolore addominale, aumento dell'attività degli enzimi epatici, ittero colestatico. Meno comunemente, appare un'eruzione cutanea. I bambini possono avere una clinica gastrite, riduzione dell'appetito, costipazione, congiuntivite ed eruzione cutanea. Negli adulti e nei bambini, viene spesso rilevata la candidosi della cavità orale..

Da parte del sistema nervoso, possono esserci aumento della sonnolenza, ansia, disturbi del sonno, nevrosi, mal di testa, vertigini, ipercinesia. Raramente l'azitromicina provoca dolore toracico, candidosi vaginale, reazioni allergiche (orticaria o altre eruzioni cutanee).

Controindicazioni

L'azitromicina è controindicata nelle persone con ipersensibilità agli antibiotici macrolidi, nei pazienti con insufficienza renale o epatica. Alle donne in gravidanza e alle donne durante l'allattamento non è raccomandato di assumere farmaci antibatterici, ma possono essere prescritti da un medico se i benefici dell'assunzione del farmaco superano il rischio di complicanze. Durante l'assunzione di azitromicina, è necessario interrompere l'allattamento. Un antibiotico viene usato con cautela per le aritmie cardiache.

Il farmaco deve essere usato con cautela in pediatria. Il farmaco è controindicato nei neonati. Per i bambini dopo 6 mesi e i giovani pazienti con insufficienza renale o epatica, viene prescritta una sospensione per somministrazione orale. Compresse, capsule e iniezione endovenosa del farmaco sono controindicate nei bambini di età inferiore a 16 anni..

Video sull'azitromicina

Una notizia che dice che l'azitromicina è una droga piuttosto pericolosa.

Un estratto dal programma "Teleconferenza", che parla del trattamento delle infezioni del tratto respiratorio.

Compresse di azitromicina: istruzioni, recensioni, analoghi

L'azitromicina è un antibiotico ad ampio spettro che ha un effetto battericida quando si formano alte concentrazioni nel fuoco dell'infiammazione.

L'azitromicina diidrato è una sostanza a rilascio prolungato e un singolo uso del farmaco, specialmente in una dose di carico, mantiene la sua presenza nel corpo fino a 6 giorni. Dopo aver assunto l'azitromicina, letteralmente dopo 2 ore, si osserva la massima concentrazione del principio attivo nel corpo, che consente di ottenere un elevato effetto terapeutico dopo le prime dosi di trattamento.

In questo articolo, considereremo perché i medici prescrivono il farmaco Azitromicina, comprese le istruzioni per l'uso, analoghi e prezzi di questo farmaco nelle farmacie. REVISIONI reali di persone che hanno già usato l'azitromicina possono essere lette nei commenti.

Forma e composizione del rilascio

Disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  1. Capsule contenenti 250 mg di azitromicina;
  2. Compresse rivestite con film, 125 mg, 250 mg e 500 mg.
  • Zucchero del latte (lattosio);
  • MCC;
  • PVP medico a basso peso molecolare (povidone);
  • Stearato di magnesio;
  • Diossido di silicio colloidale (aerosil).

L'azitromicina viene utilizzata per questo?

Indicazioni per l'uso - malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili all'azitromicina:

  • scarlattina;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli: eritema migrante cronico (stadio iniziale della malattia di Lyme), erisipela, impetigine, piodermite.
  • infezioni del tratto respiratorio inferiore (polmonite batterica e atipica, bronchite acuta, bronchite cronica nella fase acuta);
  • infezioni del tratto urogenitale (uretrite e / o cervicite, colpite non complicate), inclusa la clamidia urogenitale;
  • malattie dello stomaco e del duodeno associate a Helicobacter pylori (come parte della terapia di associazione);
  • infezioni del tratto respiratorio superiore e organi JIOP (tonsillite, faringite, sinusite, tonsillite, otite media).

effetto farmacologico

Azalide antibiotico, un rappresentante del sottogruppo di antibiotici macrolidi. Possiede un ampio spettro di azione. Alte concentrazioni nel fuoco dell'infiammazione producono un effetto battericida. Un certo numero di batteri gram-negativi e gram-positivi, così come i microrganismi anaerobici, sono sensibili all'azitromicina:

  1. Moraxella catarrhalis;
  2. Neisseria gonorrhoeae;
  3. H. ducrei;
  4. Gardnerella vaginalis;
  5. Streptococcus pneumoniae;
  6. St. agalactiae;
  7. St. pyogenes;
  8. St. viridans;
  9. Streptococchi dei gruppi CF e G;
  10. Legionella pneumophila;
  11. B. parapertussis;
  12. Haemophilus influenzae;
  13. Campylobacter jejuni;
  14. Bordetella pertussis;
  15. Staphylococcus aureus;
  16. Bacteroides bivius;
  17. Peptostreptococcus spp;
  18. Clostridium perfringens.

L'azitromicina è anche attiva contro i patogeni come Mycoplasma pneumoniae, Treponema pallidum, Chlamydia trachomatis, Borrelia burgdoferi, Ureaplasma urealyticum. Inefficace contro i batteri gram-positivi resistenti all'eritromicina.

Istruzioni per l'uso

Secondo le istruzioni per l'uso, prima di prescrivere l'azitromicina a un paziente, è desiderabile determinare la sensibilità della microflora ad esso, che ha causato la malattia in questo paziente. Il farmaco deve essere assunto un'ora prima dei pasti o 2 ore dopo i pasti. Prendi le pillole una volta al giorno.

  • Gli adulti con infezioni del tratto respiratorio superiore e inferiore, infezioni della pelle e dei tessuti molli sono prescritti 0,5 g il 1 ° giorno, quindi 0,25 g dal 2 ° al 5 ° giorno o 0,5 g al giorno in entro 3 giorni (dose del corso 1,5 g).
  • Nella malattia di Lyme (borreliosi) per il trattamento del primo stadio (eritemamigrani), 1 g (2 compresse da 0,5 g ciascuna) è prescritto il 1 ° giorno e 0,5 g al giorno dal 2 ° al 5 ° giorno (dose del corso 3d).
  • Nelle infezioni acute del tratto urogenitale (genito-urinario), 1 g viene prescritto una volta (2 compresse da 0,5 g ciascuna).

Si raccomanda una pausa di 2 ore tra l'assunzione di azitromicina e farmaci antiacidi (che riducono l'acidità dello stomaco) quando vengono prescritti contemporaneamente.

  • Ai bambini viene prescritto il farmaco tenendo conto del peso corporeo. Bambini che pesano più di 10 kg al tasso di: il 1 ° giorno - 10 mg / kg di peso corporeo; nei prossimi 4 giorni - 5 mg / kg. È possibile un corso di trattamento di 3 giorni; in questo caso, una singola dose è di 10 mg / kg. (Dose di intestazione 30 mg / kg di peso corporeo).

L'alta concentrazione del principio attivo nel sito dell'infiammazione fornisce un effetto battericida persistente, che dura 5-7 giorni dopo l'assunzione dell'ultima dose assunta. Ciò è dovuto alla breve durata del corso del trattamento (3 e 5 giorni).

Controindicazioni

Ipersensibilità all'azitromicina (compresi altri macrolidi), componenti del farmaco, grave compromissione epatica (classe B e C sulla scala Child-Pugh), grave compromissione renale (clearance della creatinina inferiore a 40 ml / min), uso concomitante con ergotamina e diidroergotamina, periodo di lattazione, bambini di età inferiore a 12 anni con un peso corporeo inferiore a 45 kg (per questa forma di dosaggio), intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio (a causa della presenza di lattosio nella composizione).

Effetti collaterali

Durante il trattamento con azitromicina, possono verificarsi le seguenti reazioni:

  1. CVS: ritmo cardiaco anormale, dolore toracico.
  2. Sistema genito-urinario: infezione fungina dei genitali, abbastanza raramente - nefrite.
  3. CNS: mal di testa, letargia, vertigini, aumento dell'eccitabilità nervosa, disturbi della qualità del sonno.
  4. Manifestazioni allergiche: eruzioni cutanee, sindrome di Quincke, manifestazione di fotosensibilità.
  5. Tratto gastrointestinale: disturbi allo stomaco e all'intestino (nausea e sensazioni dolorose nella regione addominale, aumento della produzione di gas, diarrea, alta attività degli enzimi epatici, sviluppo di gastrite, malattie fungine delle mucose).

Durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso del farmaco "Azitromicina" durante la gravidanza e durante l'allattamento è indicato in casi eccezionali in cui l'effetto terapeutico atteso per la madre supera significativamente i possibili rischi per il bambino.

L'azitromicina durante la gravidanza può essere assunta solo come indicato da un medico.

Analoghi

Il principio attivo azitromicina contiene i seguenti farmaci:

  • Zitrocin;
  • Sumamed;
  • Hemomycin;
  • Azimycin;
  • Ecomed e molti altri.

Con il meccanismo d'azione, gli analoghi dell'azitromicina sono:

  • Arvicin;
  • Macropen;
  • oleandomicina;
  • Rovamycin
  • Spiramicina-vero;
  • Claritromicina;
  • Lecoclar; Fromilid;
  • Eritromicina e altri.

Attenzione: l'uso di analoghi deve essere concordato con il medico curante.

Prezzo medio di compresse AZITROMYCIN 500 mg prezzo di 3 compresse nelle farmacie (Mosca) 85 rubli.

Condizioni di archiviazione

L'azitromicina deve essere conservata in un luogo asciutto, fresco e buio a temperatura ambiente. Periodo di validità - non più di 2 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Dispensato su prescrizione medica.

Non sono particolarmente positivo riguardo agli antibiotici e provo a prenderli molto raramente. Soprattutto da dare al bambino, quindi la mano non si alza affatto. Ma a volte non puoi farne a meno. Il figlio era molto malato, gli fu diagnosticata l'otite media purulenta, il medico prescrisse "Azitromicina".

Un farmaco relativamente economico, lo spettro d'azione è ampio. Abbiamo iniziato a prenderlo e tutto andava bene, ma il terzo giorno sono iniziati nausea e vomito. Mio figlio era molto malato e ho smesso di dare queste pillole magiche. Più tardi il dottore ha detto che hai una reazione allergica simile e siamo passati a... un altro antibiotico. Orrore! Ma dovevo. Quindi ora questo farmaco è nella nostra lista proibita..

Vorrei condividere il mio feedback sull'assunzione di azitromicina 250 in un bambino di 12 anni. Il figlio si ammalò di angina lacunare con tutti i sintomi indicati nei libri di testo medici. Il pediatra ha prescritto amoxiclav (all'interno), gargarismi con clorofillio, hevalex, dekasan. L'effetto è zero. Al mattino mi guardai in gola, e faceva caldo. Le tonsille erano completamente bianche, come un gelso bianco. La temperatura corporea ha raggiunto i 39 gradi.

Il medico ha annullato amoxiclav e ha prescritto un sumamed (solo 5 compresse). Voglio avvertirti che Sumamed è un analogo dell'azitromicina, ma molto più costoso. Il farmacista mi ha suggerito queste informazioni, all'inizio dubitavo davvero, ma prendevo ancora azitromicina. Alle 15:00 presero la prima pillola. Al mattino mi sono controllato la gola e il risultato mi è piaciuto: i raid sono scomparsi del 50%. Abbiamo finito tutte le pillole. Quindi hanno bevuto Narine (kefir contro la disbiosi) per 10 giorni per la profilassi. L'azitromicina ha superato l'angina grave con un botto.

Un tempo mi ha aiutato bene dalla prostatite, dopo una settimana ha consolidato con calma l'effetto con smartprost. Ma la moglie ha dato i bambini dal mal di gola, inutilmente. L'angina è più difficile da trattare??

Delirio. Tutto dipende dalla sensibilità. Se fosse più facile curare la prostatite, non scriveresti di Smart-Prost ora.

Azitromicina antibiotica dalla A alla Z: istruzioni complete per l'uso per angina, sinusite e altre malattie ORL

L'antibiotico Azitromicina appartiene al gruppo dei macrolidi, una sottoclasse di azalidi, che sono considerati relativamente sicuri. Ha un ampio spettro di azione, distruggendo i parassiti extra e intracellulari.

Principio operativo

In termini di struttura chimica, la sostanza "azitromicina" differisce dai macrolidi classici, in quanto non ha un anello a 14 membri, ma un anello a 15 membri. Un atomo di azoto aggiuntivo nella struttura dell'anello di lattone modifica significativamente le proprietà del composto e lo rende 300 volte più resistente agli acidi. Ciò che è estremamente importante quando si assume il farmaco per via orale, cioè nei casi in cui entra nell'ambiente acido dello stomaco.

Il meccanismo d'azione dell'azitromicina è lo stesso di quello di altri farmaci antibatterici del gruppo macrolidi. Blocca la sintesi delle proteine ​​da parte dei batteri.

Le proteine ​​nelle cellule sono sintetizzate su organelli speciali - ribosomi, che consistono in diverse subunità. Per i ribosomi di batteri, si tratta di subunità di 30S e 50S.

La molecola antibiotica lega la subunità 50S del ribosoma. E non può più prendere parte alla biosintesi delle proteine.

Privati ​​della capacità di sintetizzare le proteine, le cellule batteriche perdono la capacità di riprodursi. L'infezione svanisce.

I benefici del farmaco

Bassa tossicità

La leggera tossicità del farmaco è dovuta all'incapacità di influenzare negativamente le cellule del corpo. Molti antibiotici hanno molti effetti collaterali perché interrompono il lavoro non solo delle cellule batteriche, ma anche di quelle umane. I macrolidi bloccano il lavoro della subunità 50S dei ribosomi batterici. Non esiste tale subunità nelle cellule umane. Pertanto, questa classe di antibiotici non può avere un effetto negativo su di essi..

La struttura chimica leggermente alterata dell'azitromicina rispetto ad altri macrolidi la rende non solo più resistente agli acidi dello stomaco, ma anche meno dannosa per il sistema digestivo.

Lunga emivita

Un altro vantaggio del farmaco è la sua lunga emivita..

50 ore - questo è quanto dopo il 50% del farmaco viene escreto dal corpo.

Questo è più di molti altri antibiotici.

La lunga emivita fornisce un effetto duraturo. E questo consente:

  • usa l'azitromicina, sia per l'angina che per disturbi molto più gravi, irta di gravi ricadute;
  • ridurre l'effetto negativo del farmaco sul fegato, l'organo responsabile della rimozione del farmaco dal corpo;
  • ridurre la frequenza di ricezione;
  • minimizzare la durata del trattamento.

Assorbimento veloce

Sebbene l'antibiotico rimanga nel corpo per molto tempo, viene assorbito rapidamente. La massima concentrazione nel plasma sanguigno viene osservata entro 2,5 ore dalla somministrazione.

Accumulo nel sito di infezione

Questo è un antibiotico intelligente. Viene escreto dal corpo per molto tempo. Ma non si accumula nel sangue, ma nei tessuti. Inoltre, nelle persone colpite dalla malattia.

Una mira così accurata della vista dell'azione del farmaco su un bersaglio infiammato è spiegata dalla sua capacità di penetrare nelle cellule del sistema immunitario - macrofagi e fagociti, che si spostano verso il fuoco dell'infezione.

Ampia gamma di azioni

Le infezioni causate da batteri Gram-positivi e Gram-negativi, aerobi e anaerobi sono il motivo per cui l'azitromicina aiuta.

Se usi l'azitromicina per trattare le malattie otorinolaringoiatriche, ad esempio la tonsillite, questa funzione non è molto importante. Poiché i parassiti intracellulari infettano la gola estremamente raramente. Ma per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, in cui si moltiplicano i micoplasmi e la clamidia, questa caratteristica del farmaco è estremamente preziosa.

L'antibiotico è attivo contro:

  • streptococchi e stafilococchi (sono questi batteri che spesso causano mal di gola, sinusite e altre malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore);
  • clamidia e micoplasma;
  • legionella;
  • toxoplasma;
  • clostridium;
  • Haemophilus influenzae;
  • Borrellia.

Modulo per il rilascio

L'antibiotico azitromicina viene prodotto sotto forma di:

  • compresse e capsule da 125, 250 e 500 mg in confezioni da 3 pezzi;
  • sospensioni per bambini;
  • polvere per la preparazione della soluzione.

indicazioni

Le istruzioni per l'uso dell'azitromicina indicano che il farmaco è indicato per:

  • malattie del tratto respiratorio superiore (tonsillite, sinusite, frontite, tracheite);
  • polmonite e bronchite;
  • otite;
  • infezioni genito-urinarie (cistite, prostatite, annessite, uretrite);
  • malattie infiammatorie dermatologiche (erisipela, dermatosi, acne).

Come agente antibatterico aggiuntivo, è usato per trattare le ulcere allo stomaco e al duodenale causate da Helicobacter pylori.

Posso usare durante la gravidanza?

L'azitromicina durante la gravidanza è consentita per l'ammissione, ma solo in caso di emergenza e con il permesso di un medico.

In quantità trascurabile, ma l'antibiotico penetra ancora nella barriera placentare. Cioè, può influenzare il feto.

Tuttavia, non sono mai stati condotti studi clinici su volontarie di donne in gravidanza a causa di considerazioni morali ed etiche..

Pertanto, l'azitromicina è prescritta durante la gravidanza, ma solo quando è impossibile fare a meno del trattamento antibatterico. I medici cercano di fare tutto il possibile per non prescrivere l'assunzione di farmaci nel primo trimestre.

Il farmaco è compatibile con l'alcol?

Fino ad ora, nessuna ricerca scientifica è stata condotta per indicare se l'azitromicina è compatibile con l'alcol. Pertanto, le istruzioni ufficiali del farmaco non coprono affatto questo momento..

Sulla base del principio generale di interazione tra farmaci antibatterici e alcool, possiamo dire che una tale combinazione è indesiderabile a causa di due motivi principali.

  1. L'alcol influisce negativamente sul fegato. L'antibiotico pone anche stress su questo organo. Pertanto, il loro effetto simultaneo può essere dannoso..
  2. L'alcol compromette l'assorbimento di vari farmaci, compresi gli antibiotici. Pertanto, l'efficacia della terapia sullo sfondo delle libagioni alcoliche può diminuire..

Inoltre, gli antibiotici vengono assunti durante un'infezione acuta. Introdurre l'alcol nel corpo in una malattia infiammatoria acuta è esporlo a ulteriore stress, mettere in pericolo non solo il fegato, ma il cuore.

Pertanto, non dovresti combinare azitromicina e alcool. Tuttavia, non esiste un divieto inequivocabile di tale combinazione in considerazione del suo pericolo mortale..

Cosa può essere sostituito?

Analoghi completi: Sumamed, Azitrox, ecc..

Il principio attivo in entrambi i preparati è lo stesso.

Sumamed è un marchio di proprietà della società croata Pliva, che è stata la prima a lanciare questo antibiotico sul mercato farmaceutico nel 1980. Il farmaco "Azitromicina" è prodotto da molti produttori nazionali ed esteri.

Alcuni esperti ritengono che sia sempre meglio acquistare il prodotto originale. Cioè, in questo caso, Sumamed. Tuttavia, non ci sono fatti documentati che suggeriscono che Sumamed sia migliore..

Ci sono molti altri farmaci, il principio attivo in cui è l'azitromicina macrolida. It:

Il principio dell'effetto biologico di tutti questi medicinali e l'efficacia sono gli stessi. Solo le aziende manifatturiere che hanno registrato marchi diversi sono diverse. Quindi puoi facilmente sostituire l'azitromicina con uno dei medicinali elencati..

Altri macrolidi

Analoghi della serie di macrolidi L'azitromicina sono la claritromicina e l'eritromicina.

La differenza tra eritromicina è che è il primo macrolido scoperto. E come qualsiasi vecchio farmaco, ha molti effetti collaterali e meno efficacia. Pertanto, oggi è raramente prescritto..

La claritromicina è un macrolido moderno che presenta sia vantaggi che svantaggi. Tuttavia, in generale, i farmaci sono simili. Per le malattie ORL, la claritromicina viene prescritta meno frequentemente.

Preparati a base di amoxicillina

Non so dire quale sia il migliore.

Secondo le regole, il medico deve condurre un'analisi batteriologica, stabilire a quale tipo di farmaci i microrganismi più sensibili che hanno causato lo sviluppo dell'infezione in questo paziente. E solo allora prescrivere un trattamento.

Tuttavia, questa regola viene osservata raramente. E il medico che è venuto di guardia, ad esempio, "per mal di gola", semplicemente prescrive la medicina. Se non funziona, ne nominerà un altro.

In tale situazione, l'amoxicillina e altre penicilline diventano i medicinali di prima scelta per le malattie ORL per adulti e bambini più grandi. I macrolidi sono prescritti per bambini molto piccoli e donne in gravidanza, poiché hanno meno effetti collaterali e penetrano peggio nella barriera placentare..

Inoltre, l'azitromicina per l'angina, l'otite media, la sinusite è sempre prescritta nei casi in cui il paziente ha un'allergia alle penicilline, che si verifica abbastanza spesso.

L'amoxicillina ha diversi vantaggi:

  • non viene metabolizzato dal fegato, ma viene escreto invariato dai reni;
  • meno dipendente dall'assunzione di altri farmaci;
  • ha un effetto prevalentemente battericida piuttosto che batteriostatico (cioè uccide i batteri, invece di fermarne la crescita);
  • ha un effetto negativo meno pronunciato sulla microflora intestinale.
A sua volta, Azitromicina:
  • attivo contro un numero maggiore di microrganismi;
  • causa raramente allergie;
  • ha un effetto più morbido.

Antibiotici cefalosporinici

Di solito, confrontando i macrolidi e gli antibiotici cefalosporinici, scoprono che l'azitromicina o il Suprax sono migliori.

Tutte le cefalosporine, incluso Suprax, sono potenti farmaci antibatterici, spesso con gravi effetti collaterali.

Pertanto, per le malattie ORL (tonsillite acuta e cronica, sinusite, tracheite, otite media, ecc.), Sono prescritte solo quando né penicilline né macrolidi hanno funzionato o non potevano essere utilizzate a causa della loro intolleranza da parte del paziente.

I fluorochinoloni

La domanda di quale sia migliore di Tsiprolet o Azithromycin si pone abbastanza spesso. Tsiprolet è un antibiotico fluorochinolone che, come i macrolidi, ha pochi effetti collaterali..

Tuttavia, non è particolarmente efficace per angina, infiammazione cronica delle tonsille, tracheite. Ma aiuta perfettamente con la sinusite. È con questa malattia che è il farmaco di prima scelta.

Come prendere l'azitromicina?

La raccomandazione generale afferma che per le malattie ORL (angina, tonsillite, otite media, sinusite, ecc.):

  • adulti e bambini dai 12 anni assumono il farmaco nella quantità di 500 mg una volta al giorno per tre giorni;
  • la dose per i bambini di età inferiore a 12 anni è di 10 mg di farmaco per 1 kg di corpo.

Tuttavia, le raccomandazioni generali non sempre funzionano. Soprattutto quando si tratta di bambini. Pertanto, solo un medico può prescrivere il dosaggio esatto e il regime di priming antibiotico..

Il regime posologico più comune per la sospensione di azitromicina per i bambini è. Per i bambini di età inferiore a 3 anni, viene utilizzata una sospensione con una quantità di principio attivo di 100 mg. Dare dal calcolo:

  • con un bambino che pesa 5 kg - 2,5 ml;
  • 6 kg - 3 ml;
  • 7 kg - 3,5 ml;
  • a 2 anni - 5 ml.

Dopo tre anni, passano a una sospensione con una concentrazione di 200 mg. Misurato come segue:

  • 3 anni - 3,5 ml;
  • 6-8 anni - 5 ml;
  • 9-10 - 7,5 ml;
  • 11-12 - 10 ml.

Tuttavia, i bambini dopo i 5 anni possono già ricevere un antibiotico in compresse o capsule da 125 e 250 mg.

Inoltre, quando si utilizza il farmaco, è necessario ricordare che:

  • l'antibiotico non deve essere assunto contemporaneamente a cibo e antiacidi, poiché ciò riduce significativamente la sua efficacia: l'azitromicina viene bevuta un'ora prima dei pasti o 2 ore dopo;
  • non è possibile mordere le pillole o romperle (ciò riduce anche l'efficacia del medicinale);
  • quando si prepara una sospensione per bambini, la polvere viene diluita solo con acqua bollita fresca;
  • quando si prende la sospensione, il flacone con esso viene accuratamente scosso e solo allora viene misurata la dose;
  • prenda la medicina ogni giorno alla stessa ora.

Controindicazioni

Le controindicazioni rigorose per l'uso dell'azitromicina sono:

  • età fino a 6 mesi;
  • intolleranza individuale al farmaco;
  • casi gravi di insufficienza renale ed epatica.

Prescrivere attentamente:

  • donne incinte;
  • madri che allattano (si raccomanda di sospendere l'alimentazione);
  • persone che soffrono di aritmie.

Inoltre, l'azitromicina ha una relazione complessa con altri farmaci. Con grande cura e solo sotto la supervisione di un medico, questo antibiotico viene prescritto a coloro che assumono:

  • anticoagulanti (warfarin) e anticoagulanti indiretti;
  • digossina;
  • ergotamina e diidroergotamina;
  • triazolam;
  • cycloserine;
  • metilprednisolone;
  • felodipina;
  • tutti i medicinali sottoposti a ossidazione microsomiale (ciclosporina, carbamazepina, terfenadina, ecc.).

Effetti collaterali

Questo farmaco appartiene alla classe di antibiotici con bassa tossicità. Pertanto, gravi effetti collaterali dopo averlo preso sono rari. Tuttavia, se hai il coraggio di leggere l'elenco degli effetti collaterali più gravi riportati dalle istruzioni ufficiali, è improbabile che tu voglia assumere questo farmaco..

Non avere paura. Le annotazioni alle medicine moderne sono di solito una vera enciclopedia medica, che elenca quasi la metà di tutte le malattie del mondo. Pertanto, i produttori si assicurano contro qualsiasi procedimento legale..

Gli stessi effetti collaterali dell'assunzione di azitromicina che sono in realtà abbastanza comuni includono:

  • nausea;
  • dolore addominale e diarrea;
  • debolezza;
  • reazioni allergiche cutanee;
  • mal di testa, vertigini e insonnia;
  • candidosi.

azitromicina

Azitromicina: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: azitromicina

Codice ATX: J01FA10

Ingrediente attivo: azitromicina (azitromicina)

Produttore: OJSC KhFZ Krasnaya Zvezda, Azienda farmaceutica Zdorovye, PJSC NPT Borshagovskiy KhFZ (Ucraina), OJSC Moskhimfarmpreparaty che prende il nome N. A. Semashko, LLC Vertex, CJSC FP Obolenskoye, OJSC KhFK Akrikhin, LLC Ozon, LLC Atoll, OJSC Dalkhimpharm (Russia), McLeods Pharmaceuticals Ltd. (India)

Descrizione e aggiornamento foto: 16/09/2019

Prezzi in farmacia: da 27 rubli.

L'azitromicina è un agente antibatterico ad ampio spettro.

Forma e composizione del rilascio

Disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  • Capsule contenenti 250 mg di azitromicina;
  • Compresse rivestite con film, 125 mg, 250 mg e 500 mg;

Eccipienti: zucchero del latte (lattosio), cellulosa microcristallina, PVP medico a basso peso molecolare (povidone), magnesio stearato, biossido di silicio colloidale (aerosil).

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'azitromicina appartiene al gruppo degli azalidi - derivati ​​dei macrolidi - e ha un effetto batteriostatico. Si lega alla subunità 50S dei ribosomi, che porta all'inibizione della traslocazione del peptide in fase di traduzione, all'inibizione della produzione di proteine, all'inibizione della crescita e della riproduzione dei microrganismi batterici. Se usato in alte concentrazioni, il farmaco ha un effetto battericida..

L'azitromicina agisce sui patogeni intra ed extracellulari. È attivo contro i seguenti microrganismi:

  • batteri Gram-positivi: Staphylococcus aureus, Staphylococcus epidermidis, Streptococcus pneumoniae, Streptococcus viridians, Streptococcus agalactiae, Streptococcus spp. (gruppi C, F e G, ad eccezione dei ceppi che mostrano resistenza all'eritromicina), Streptococcus pyogenes;
  • batteri Gram-negativi: Gardnerella vaginalis, Haemophilus influenzae, Haemophilus ducreyi, Neisseria gonorrhoeae, Legionella pneumophila, Moraxella catarrhalis, Campylobacter jejuni, Bordetella pertussis, Bordetella parapertussis;
  • alcuni batteri anaerobici: Peptostreptococcus spp., Clostridium perfringens, Bacteroides bivius;
  • altri: Borrelia burgdorferi, Chlamydia pneumoniae, Chlamydia trachomatis, Treponema pallidum, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma urealyticum, Mycobacterium avium complex.

Non attivo contro i microrganismi gram-positivi resistenti all'eritromicina.

farmacocinetica

Il grado di assorbimento dell'azitromicina è piuttosto elevato, è resistente agli acidi e lipofilo. Dopo una singola dose di 500 mg, la biodisponibilità del farmaco, a causa dell'effetto del primo passaggio attraverso il fegato, è del 37% e la concentrazione massima nel siero è di 0,4 mg / l (si ottiene in circa 2,5–2,9 ore). Nelle cellule e nei tessuti, la concentrazione di azitromicina è 10-50 volte superiore rispetto al plasma sanguigno. Il volume di distribuzione è di circa 31,1 l / kg.

La sostanza supera facilmente le barriere istoematogene e penetra bene nei tessuti molli, nella pelle, nel tratto respiratorio, nella ghiandola prostatica, nei tessuti e negli organi urogenitali. Si accumula in un ambiente a basso pH e nei lisosomi (che è di grande importanza per l'eradicazione dei patogeni situati nella cavità cellulare). Il trasporto di azitromicina viene anche effettuato da macrofagi, leucociti polimorfonucleati e fagociti. Penetra anche nelle membrane cellulari.

I risultati di studi affidabili confermano che il contenuto del farmaco nei focolai di infiammazione infettiva è superiore del 24–34% rispetto ai tessuti sani e si correla con l'intensità dell'edema infiammatorio. Le concentrazioni battericide di azitromicina persistono nel corpo per 5-7 giorni dopo l'ultima dose. Il grado di legame con le proteine ​​plasmatiche del sangue varia in un ampio intervallo (dal 7 al 50%) ed è inversamente proporzionale alla concentrazione del farmaco nel sangue.

Nel fegato, l'azitromicina partecipa ai processi di demetilazione con la formazione di metaboliti che non hanno attività farmacologica. Ha una clearance plasmatica relativamente elevata (630 ml / min). L'eliminazione dal siero del sangue viene eseguita in due fasi: tra 8 e 24 ore dopo l'assunzione del farmaco, l'emivita è di 14-20 ore e tra 24 e 72 ore dopo la somministrazione - 41 ore. Viene escreto nella bile invariato dal 50% di azitromicina e nelle urine - il 6% della dose assunta. I cambiamenti nella farmacocinetica durante l'assunzione del farmaco insieme all'assunzione di cibo sono significativi: la concentrazione massima della sostanza diminuisce del 52% e l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) - del 43%. Negli uomini anziani (65-85 anni), i parametri farmacocinetici rimangono invariati, mentre nelle donne la concentrazione massima di azitromicina aumenta del 30-50%.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, l'azitromicina viene utilizzata per le malattie causate da microrganismi sensibili ad esso. Questi includono infezioni:

  • Tratto respiratorio superiore - tonsillite, sinusite, tonsillite, otite media;
  • Parte inferiore del torace - polmonite, bronchite;
  • Tessuti molli e pelle - impetigine, erisipela, dermatosi;
  • Tratto urinario - uretrite, cervicite.

La prescrizione di questo agente antibatterico è giustificata anche nella fase iniziale della malattia di Lyme..

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato nelle persone con ipersensibilità ai macrolidi. È prescritto con cautela nei pazienti con funzionalità epatica e renale compromessa..

Istruzioni per l'uso dell'azitromicina: metodo e dosaggio

Prima del trattamento, è necessario verificare la sensibilità alla preparazione della microflora che ha causato la malattia.

Le capsule e le compresse di azitromicina vengono assunte per via orale una volta al giorno, un'ora prima di un pasto o due ore dopo.

Per le infezioni del tratto respiratorio, della pelle e dei tessuti molli, agli adulti vengono prescritti 0,5 g il primo giorno e 0,25 g nei giorni successivi (da 2 a 5 giorni). È anche possibile un regime posologico di 0,5 g per 3 giorni.

Per il trattamento della malattia di Lyme (borreliosi) nella fase iniziale, l'azitromicina viene prescritta 1 g il primo giorno, quindi 0,5 g.

Il dosaggio per i bambini si basa sul peso corporeo. Se il peso del bambino è superiore a 10 kg, il primo giorno vengono prescritti 10 mg / kg di peso corporeo, quindi 5 mg / kg o 3 giorni a 10 mg / kg.

La dose dimenticata deve essere assunta il più presto possibile e la dose successiva deve essere assunta a distanza di 24 ore.

L'antibiotico è resistente ad un ambiente acido ed è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. Penetra facilmente nella pelle, nei tessuti molli, nel tratto respiratorio e nei tessuti genito-urinari.

L'alta concentrazione del principio attivo nel sito dell'infiammazione fornisce un effetto battericida persistente, che dura 5-7 giorni dopo l'assunzione dell'ultima dose assunta. Ciò è dovuto alla breve durata del corso del trattamento (3 e 5 giorni).

Se è previsto l'appuntamento simultaneo di antiacidi, quindi, secondo le istruzioni per l'azitromicina, l'intervallo tra l'assunzione dei farmaci dovrebbe essere di almeno 2 ore.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali dell'uso dell'azitromicina includono:

  • vomito;
  • Nausea;
  • Flatulenza;
  • Aumento temporaneo dell'attività degli enzimi epatici.

In rari casi, possono verificarsi eruzioni cutanee.

Overdose

I sintomi da sovradosaggio sono nausea grave, vomito, diarrea, perdita dell'udito. Lavanda gastrica e terapia sintomatica sono raccomandate come misure terapeutiche..

istruzioni speciali

L'uso di antibiotici durante la gravidanza non è raccomandato a meno che il beneficio atteso per la madre superi il potenziale rischio per il bambino.

Durante il trattamento con il farmaco, l'allattamento deve essere interrotto.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

L'uso dell'azitromicina può portare allo sviluppo di effetti indesiderati da parte dell'organo visivo e del sistema nervoso, pertanto i pazienti devono fare attenzione quando si eseguono lavori che richiedono maggiore concentrazione e concentrazione..

Interazioni farmacologiche

L'uso simultaneo di azitromicina con substrati della glicoproteina P (ad esempio digossina) può aumentare il contenuto di substrato della glicoproteina P nel siero del sangue. Quando la digitossina o la digossina sono combinate con l'azitromicina, a volte si osserva un aumento significativo della concentrazione di glicosidi cardiaci nel plasma sanguigno, che aumenta il rischio di intossicazione glicosidica.

La somministrazione concomitante di azitromicina (dose singola di 1000 mg o dosi multiple di 1200 mg o 600 mg) con zidovudina ha scarso effetto sui parametri farmacocinetici (inclusa l'escrezione attraverso i reni) di zidovudina o del suo metabolita glucuronide. Tuttavia, l'uso di questo antibiotico ha portato ad un aumento della concentrazione di zidovudina fosforilata, che è un metabolita clinicamente attivo, nelle cellule mononucleate del sangue periferico. Il significato clinico di questo risultato rimane poco chiaro..

L'azitromicina è caratterizzata da una leggera interazione con gli isoenzimi del sistema del citocromo P.450. Poiché la combinazione di azitromicina e alcaloidi dell'ergot può teoricamente causare ergotismo, l'uso combinato di questi farmaci non è raccomandato.

La combinazione di azitromicina (500 mg al giorno) e atorvastatina (10 mg al giorno) non porta a un cambiamento nel livello di atorvastatina nel plasma sanguigno (ciò è confermato da un'analisi di inibizione della MMC-CoA reduttasi). Tuttavia, nel periodo post-registrazione, sono state ottenute informazioni sui singoli casi di rabdomiolisi in pazienti che assumevano contemporaneamente statine e azitromicina..

Con l'uso simultaneo di azitromicina e terfenadina, possono svilupparsi sintomi come aritmia e prolungamento dell'intervallo QT. La combinazione di questo antibiotico macrolidico con disopiramide può causare fibrillazione ventricolare, con lovastatina - rabdomiolisi e l'uso simultaneo di rifabutina aumenta il rischio di leucopenia e neutropenia.

La combinazione di azitromicina e ciclosporina provoca disturbi metabolici di quest'ultima, aumentando il rischio di reazioni collaterali e tossiche causate dalla ciclosporina.

Antiacidi contenenti magnesio e alluminio, cibo ed etanolo inibiscono e riducono l'assorbimento di azitromicina.

Con l'appuntamento combinato di azitromicina e warfarin in dosi terapeutiche, non vi è alcun cambiamento nel tempo di protrombina, tuttavia, dato che l'interazione di warfarin e macrolidi può provocare un aumento dell'effetto anticoagulante, è necessario monitorare attentamente il tempo di protrombina nei pazienti.

La somministrazione combinata di azitromicina ed ergotamina o diidroergotamina aumenta l'effetto tossico di quest'ultimo, espresso in disestesia e vasospasmo. La combinazione di questo antibiotico e triazolam porta ad una riduzione della clearance e ad un aumento dell'azione farmacologica del triazolam.

L'azitromicina inibisce l'escrezione e aumenta i livelli plasmatici e la tossicità di felodipina, cicloserina, metilprednisolone, anticoagulanti indiretti, nonché farmaci che subiscono ossidazione microsomiale (agenti ipoglicemizzanti orali, carbamazepina, bromocriptina, fenitoina, terfenadina, acido ciclosporoidale, sporipiramide esobarbital, teofillina e altri derivati ​​della xantina), a causa della soppressione dei processi di ossidazione microsomiale negli epatociti da parte dell'azitromicina. Il cloramfenicolo e la tetraciclina aumentano l'efficacia dell'azitromicina e i lincosamidi la riducono.

Analoghi

Il principio attivo azitromicina contiene i seguenti farmaci:

Con il meccanismo d'azione, gli analoghi dell'azitromicina sono:

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in luogo asciutto e buio a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Periodo di validità - 3 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Dispensato su prescrizione medica.

Recensioni su Azithromycin

Nella maggior parte dei casi, le recensioni sull'azitromicina, lasciate da pazienti affetti da sinusite frontale, sinusite, tonsillite, clamidia e altre malattie causate da microrganismi sensibili al farmaco, sono positive. Questo è un rimedio abbastanza forte per combattere un'infezione batterica, che è ben tollerata dai pazienti e le reazioni avverse durante il corso del trattamento appaiono raramente e scompaiono rapidamente dopo la fine del ricovero..

I medici parlano anche favorevolmente dell'azitromicina, rilevando tra i suoi vantaggi gli effetti immunomodulatori e antinfiammatori, la presenza di una forma di dosaggio adatta ai bambini, l'alta efficienza e le eccellenti proprietà battericide in relazione ai patogeni delle malattie infettive che colpiscono gli organi respiratori (a causa della creazione di alte concentrazioni nei tessuti), la possibilità di utilizzare durante la gravidanza, nonché nelle malattie causate da microrganismi che si moltiplicano all'interno delle cellule (in particolare, clamidia e micoplasma).

L'azitromicina ha un effetto postantibiotico, che riduce la durata del corso del trattamento. Inoltre, sotto l'influenza del farmaco, anche i batteri resistenti ad esso diventano più sensibili agli effetti dei fattori di difesa immunitaria. A differenza dell'eritromicina, l'antibiotico non subisce la distruzione nell'ambiente acido dello stomaco e influisce leggermente sulla motilità del tratto gastrointestinale..

Il prezzo dell'azitromicina nelle farmacie

In media, il prezzo dell'azitromicina sotto forma di capsule con un dosaggio di 250 mg, a seconda del produttore, è di 46-122 rubli (6 pezzi sono inclusi nella confezione). Acquista compresse rivestite con film Azitromicina con un dosaggio di 500 mg per circa 55 (136 rubli (la confezione include 3 pezzi), Con un dosaggio di 125 mg - per 177226 rubli (la confezione contiene 6 pezzi).