Homeovox ®

Compresse rivestite

Istruzioni

Homeovox ®, compresse rivestite

Numero di registrazione

Nome commerciale del farmaco

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film, omeopatiche

Composizione (per una compressa)

Ingredienti attivi:

Aconitum napellus (aconitum napellus) С3 0,091 mg
Arum triphyllum (arum triphyllum) C3 0,091 mg
Ferrum phosphoricum (ferrum phosphoricum) C6 0,091 mg
Calendula officinalis (calendula officialis) C6 0,091 mg
Spongia tosta (spongia toast) C6 0,091 mg
Belladonna (belladonna) С6 0,091 mg
Mercurius solubilis (mercurius solubilis) C6 0,091 mg
Hepar sulphur (hepar sulphur) C6 0,091 mg
Kalium bichromicum (potassio bichromicum) C6 0,091 mg
Populus candicans (populus candicans) С6 0,091 mg
Bryonia (bryonia) С3 0,091 mg

Componenti ausiliari:
Saccarosio 73,7 mg; lattosio 87,1 mg; amido 18,3 mg; magnesio stearato 0,9 mg
Componenti ausiliari della calotta:
Gomma di acacia 1,0 mg; tracce di gelatina; saccarosio 104,0 mg; talco 15,0 mg; cera d'api bianca, tracce di cera carnauba
Peso della compressa: 300 mg

Descrizione

Compresse biconvesse, rivestite di bianco, inodori

Gruppo farmacoterapico

effetto farmacologico

Un rimedio omeopatico multicomponente, la cui azione è dovuta ai suoi componenti costitutivi.

Indicazioni per l'uso

Laringite di varie eziologie, tra cui perdita della voce, raucedine, affaticamento delle corde vocali.

Controindicazioni

Aumento della sensibilità individuale ai singoli componenti del farmaco, deficit di lattasi, intolleranza al lattosio, malassorbimento di glucosio-galattosio, bambini di età inferiore a 6 anni.

Applicazione durante la gravidanza e durante l'allattamento

L'uso del farmaco è possibile se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto e il bambino. È richiesta la consultazione del medico.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro.
Per scopi medicinali: 2 compresse ogni ora (non più di 24 compresse al giorno), poiché la condizione migliora, passa alla terapia di mantenimento - 2 compresse 5 volte al giorno.
A scopo preventivo: 2 compresse 5 volte al giorno. La durata del corso di trattamento è di 6 giorni.
Sciogliere le compresse lentamente tra i pasti.

Effetto collaterale

Al momento mancano informazioni sugli effetti collaterali del farmaco. Se si verificano effetti collaterali, è necessario consultare un medico. Sono possibili reazioni allergiche.

Overdose

Ad oggi non sono stati segnalati casi di overdose

Interazione con altri medicinali

Al momento, non ci sono informazioni sull'interazione con altri farmaci..
L'assunzione di medicinali omeopatici non esclude il trattamento con altri medicinali..

istruzioni speciali

Il regime posologico e la frequenza di somministrazione non dipendono dall'età. In assenza di un effetto terapeutico entro tre giorni, oltre alla comparsa di effetti collaterali, è necessario consultare un medico. Informazioni per i pazienti con diabete mellito: il contenuto di carboidrati in una compressa corrisponde a circa 0,03 unità di pane. In caso di otite media e sinusite, il farmaco deve essere usato solo come indicato da un medico (contiene Hepar sulphur 6).

Influenza sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi

L'uso del farmaco non influisce sulla capacità di svolgere attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie (guida, lavoro con meccanismi di movimento, lavoro del dispatcher e dell'operatore)

Modulo per il rilascio

Compresse rivestite con film, omeopatiche. 20 compresse in un blister di film in PVC e foglio di alluminio laccato. 3 blister (20 compresse), insieme alle istruzioni per l'uso, sono collocati in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

A una temperatura non superiore a 25˚С
Tenere fuori dalla portata dei bambini

Data di scadenza

5 anni
Non utilizzare dopo la data di scadenza

Condizioni di vacanza

fabbricante

BOIRON
2, avenue de l'ovest Lyonne,
69510 Messimi, Francia

Siti di produzione

20, st. Liberazione,
69110 Sainte-Foy-le-Lyon, Francia

Rappresentante in Russia / organizzazione che accetta le richieste dei consumatori

LLC "Boiron", Mosca, st. Dolgorukovskaya, 7 Tel: (495) 956 08 10, Fax: (495) 956 08 14

Trattamento della laringite con medicinali omeopatici

La laringite è uno dei segni più comuni di infezioni virali acute, così come altre condizioni che, se non trattate, possono rappresentare una grave minaccia per la vita. La cosa principale nel trattamento della laringite è scegliere un trattamento tempestivo e razionale..

Laringite: cause e sintomi

La laringite è un processo infiammatorio nella laringe, che copre la mucosa, e in caso di un decorso complicato, i tessuti degli strati più profondi della laringe e degli organi vicini possono essere coinvolti nel processo.

La laringite può essere causata da:

  • ARVI;
  • Infezione batterica (stafilococco, streptococco, clebsiella, ecc.);
  • Infezione fungina;
  • Infiammazione specifica (tubercolosi, sifilide, difterite);
  • Trauma: ustioni (chimiche, termiche) dovute all'inalazione di gas o all'aspirazione di liquidi; a causa di danni meccanici (traumi da un corpo estraneo, sovraccarico delle corde vocali quando urla, canta, sussurra);
  • Malattie allergiche;
  • Malattie tumorali.

Un fattore provocante è una diminuzione dell'immunità locale dovuta a ipotermia, fumo, inalazione costante di aria inquinata, sovraccarico cronico della laringe, presenza di focolai di infezione cronica (tonsillite, sinusite, denti cariati, ecc.).

Distingue tra laringite acuta (fino a 2 settimane) e cronica (più di 2 settimane).

I sintomi più comuni sono:

  • Mal di gola, mal di gola di varia intensità, che aumenta con la tosse;
  • Cambiamenti di voce, raucedine, fino a completare l'afonia (perdita della voce);
  • Tosse secca, abbaiare o con espettorato mucoso, purulento, emorragico (sanguinante) o fibrinoso (crosta).

A seconda della localizzazione e distribuzione e intensità dell'infiammazione della mucosa laringea, si verificano sintomi tipici per lo stadio della malattia:

  1. La sindrome da intossicazione è caratterizzata da un aumento della temperatura corporea da 37 ° C a 40 ° C. Con un'immunità nettamente ridotta, la temperatura può scendere di 0,5 -1 ° C al di sotto del normale, il che è un fattore aggravante. Debolezza generale, mal di testa, dolori muscolari, malessere. Tipici cambiamenti infiammatori si verificano nel sangue: leucocitosi, aumento della VES. Con la diagnostica sierologica è possibile determinare anticorpi specifici contro i patogeni.
  2. Sindrome da insufficienza respiratoria (ROS), che è caratterizzata da un aumento della respirazione, difficoltà respiratoria, quando vengono attratti i muscoli della parete addominale anteriore e i muscoli intercostali. Il paziente ha ansia del paziente a causa della mancanza di ossigeno. In casi avanzati, può verificarsi asfissia, che richiede un intervento chirurgico immediato (tracheotomia) e / o ventilazione meccanica in rianimazione.

Trattamento

Il trattamento della laringite dipende dalla causa e dalla gravità della malattia..

Laringite con sindrome da intossicazione grave, diabete mellito di grado III, la presenza di complicanze richiede un trattamento in ospedale. Anche la laringite con un agente patogeno specifico (tubercolare, sifilitico e difterite) è soggetta al trattamento ospedaliero..

La laringite moderata può essere trattata in regime ambulatoriale, ma rigorosamente secondo la prescrizione del medico al fine di prevenire possibili complicanze.

Un lieve grado di laringite non costituisce una minaccia per la vita del paziente, ma quando si sceglie una strategia di trattamento, è necessario consultare anche il proprio medico per diagnosticare con precisione, nonché per prevenire la progressione della malattia. Fonte: flickr (Sofya Yaruya).

Terapia omeopatica per laringite

I rimedi omeopatici sono uno dei rimedi più sicuri e più lievi. Possono essere usati senza timore di conseguenze negative per bambini, donne in gravidanza e in allattamento. Come monoterapia, i rimedi omeopatici per la laringite sono usati solo nel caso di un decorso lieve della malattia. In altri casi, i farmaci omeopatici vengono utilizzati nella terapia complessa..

Medicinali omeopatici per il trattamento della laringite

  • Fosforo (fosforo) - monopreparazione omeopatica. Aiuta a migliorare la microcircolazione e migliorare la resistenza immunologica. Con laringite, allevia il gonfiore e allevia il dolore.
  • Iodio (Jodum) - con laringite e altra infiammazione delle mucose del tratto respiratorio allevia il gonfiore, inibisce l'aumento della secrezione di muco, ha proprietà antinfiammatorie e stimolanti, normalizza il metabolismo.
  • Aconite (Aconite) - medicina omeopatica con effetto analgesico e antinfiammatorio. Aiuta a ridurre la secrezione e il gonfiore della mucosa infiammata del tratto respiratorio, espande i vasi periferici, migliora il metabolismo intracellulare, promuove la rigenerazione della mucosa danneggiata della laringe, della trachea, dei bronchi.
  • Apis (Apis): riduce il gonfiore e l'infiammazione delle corde vocali.
  • Belladonna: elimina i sintomi di una tosse secca e dolorosa che abbaia, allevia le condizioni generali con laringite.
  • Hamomilla (Chamomilla) - ha un effetto benefico sulle mucose, stimola la rigenerazione delle mucose, ha proprietà sedative, incl. sul sistema nervoso. Efficace per i "cantanti" della laringite associati a sovraccarico delle corde vocali.
  • Hepar Sulphuris: liquefa il muco denso, favorisce l'espettorazione, allevia il dolore nella laringite.
  • Laurocerasus (Laurocerasus) - stimola la microcircolazione, riduce il tono del sistema nervoso centrale, riduce la secrezione di muco nel tratto respiratorio.
  • Hyoscyamus (Hyoscyamus): inibisce il sistema nervoso autonomo, allevia la tosse secca.
  • Sanguinaria - efficace decongestionante, facilita la respirazione, efficace nella disfonia.
  • Spongia (Spongia) - ha proprietà antitosse, antinfiammatorie e drenanti in relazione alle mucose del tratto respiratorio.

La scelta dell'uno o dell'altro rimedio omeopatico dipende dai sintomi prevalenti, dal tipo di costituzione e dalle caratteristiche psicologiche del paziente. La decisione di assumere farmaci dovrebbe essere presa da un omeopata professionista. Una combinazione efficace nella sequenza corretta consente non solo di eliminare i sintomi della malattia, ma anche di prevenire lo sviluppo di complicanze, migliorare le capacità protettive locali del corpo, regolare complesse connessioni neurofisiologiche per ottimizzare il lavoro coordinato di tutti i sistemi e organi.

La moderna produzione farmaceutica fornisce inoltre al consumatore preparati omeopatici compositi già pronti, che consentono un'azione simultanea su diversi collegamenti del processo patologico nella laringite. Questi includono:

  • Homeovox è un rimedio omeopatico combinato per affaticamento e lieve infiammazione delle corde vocali: allevia il gonfiore, ha proprietà antinfiammatorie e toniche.
  • Bronhalis-Hel è una preparazione omeopatica combinata che allevia gli attacchi di tosse indomabile, aiuta a diluire le secrezioni viscose, facilita lo scarico dell'espettorato e il ripristino delle mucose. Allevia la gola, stabilizza il sistema nervoso, rafforza il sistema immunitario.
  • Tonsipret è un agente combinato con proprietà immunomodulanti antinfiammatorie, analgesiche e locali; particolarmente efficace per laringite e faringite.
  • Esculus Compositum - caratterizzato da un pronunciato effetto antiedema. Contribuisce alla normalizzazione della microcircolazione locale e al miglioramento della reattività immunologica.
I rimedi omeopatici per la laringite sono sicuri per i bambini, così come per le donne in gravidanza e in allattamento. Fonte: flickr (Dr. Ragini Agrawal).

I vantaggi dei rimedi omeopatici per la laringite sono:

  • nessuna controindicazione (ad eccezione dell'intolleranza individuale ai componenti di alcuni farmaci; puoi sempre scegliere un farmaco alternativo);
  • la composizione naturale del farmaco è anche un vantaggio, poiché è facilmente percepibile dal corpo; non dannoso, non crea dipendenza.
  • inefficacia nella laringite acuta grave e / o complicata,
  • incompatibilità con la fisioterapia a causa dell'antagonismo (opposto) del meccanismo di influenza sul corpo,
  • mancanza di una rapida efficacia stereotipata garantita di un farmaco omeopatico nel prossimo futuro (è necessaria una selezione attenta e spesso a lungo termine di un rimedio efficace per ciascun paziente in ciascun caso).

L'omeopatia ti consente di affrontare in modo più efficace la laringite di qualsiasi genesi, anche in presenza di complicanze. Aiuta anche a ripristinare rapidamente le proprietà protettive e regolatorie del corpo, rafforzare l'immunità generale e locale. I rimedi omeopatici sono eccellenti come tonico generale preventivo per i pazienti con tendenza alle malattie respiratorie..

Omeopatia per mal di gola e dolore

Il segno principale dell'inizio del processo infiammatorio nel sistema respiratorio è un mal di gola. È possibile sbarazzarsi della malattia in pochi giorni se le misure di trattamento vengono avviate il più presto possibile. Uno dei metodi di cura è l'omeopatia per il mal di gola..

Trattamento della gola con l'omeopatia

L'omeopatia per il mal di gola è un modo moderno di trattare le malattie in una fase precoce. Possono essere usati per tonsillite, mal di gola, faringite. Allo stesso tempo, la sua applicazione mostra buoni risultati e talvolta evita l'intervento chirurgico..

La gola è considerata la cavità che si trova tra la bocca e la laringe. La gola ha due funzioni. Il cibo lo attraversa, che viaggia verso l'esofago e l'aria, che riempie la laringe, la trachea e i polmoni.

Protegge l'area della gola tonsillare. Quando i microrganismi dannosi entrano e si depositano, aumentano di dimensioni per proteggere la gola dalle infezioni. Se il sistema immunitario è indebolito, si verifica una malattia come la tonsillite..

Le compresse omeopatiche aiutano a prevenire lo sviluppo di effetti avversi sotto forma di ascesso, paratonsillite, flemmone, interruzione dei sistemi cardiovascolare e muscoloscheletrico.

Inoltre, questi medicinali possono migliorare le condizioni generali del paziente e fermare il processo infiammatorio nella gola..

Omeopatia per faringite

Con faringite, c'è una lesione della parete faringea posteriore. In questo caso, la mucosa acquisisce una tinta rossa, che indica l'insorgenza della malattia. Spesso, con faringite, il paziente ha mal di gola, la temperatura sale a 38 gradi, c'è mal di gola e tosse.

È necessario prendere rimedi omeopatici per questo disturbo fino a tre volte al giorno contemporaneamente. La durata del trattamento non supera i quattro giorni. Se le condizioni del paziente non migliorano, potrebbe essere necessario un aggiustamento del dosaggio. Questo problema è risolto solo con il medico curante. Il trattamento omeopatico viene ripetuto ogni mese fino a quando il paziente non si sente meglio..

Per il trattamento della faringite, le pillole per la gola vengono utilizzate nella seguente forma.

  1. Aconito. Medicina omeopatica che impedisce lo sviluppo di arrossamenti, secchezza e bruciore della parte posteriore della gola. Inoltre, il medicinale può essere usato se le condizioni del paziente sono peggiorate a causa dell'inalazione prolungata di aria secca.
  2. Aeshusi. Questo tipo di farmaco consente di eliminare il processo infiammatorio, che si trova sul retro della faringe. Dovrebbe essere usato solo se il paziente avverte mal di gola quando deglutisce il cibo e parla.
  3. Belladonna. Applicato in presenza di sintomi sotto forma di secchezza della mucosa della gola, arrossamento grave dei tessuti, difficoltà nell'attuazione dei movimenti di deglutizione.

Dopo aver eseguito il processo di trattamento, è necessario fare prevenzione. Per questo, un rimedio omeopatico viene assunto una volta al mese. Vale la pena annullare con cura il farmaco per non provocare una nuova esacerbazione.

Trattamento del mal di gola con l'omeopatia

L'angina o la tonsillite si riferisce ai processi infiammatori che colpiscono le tonsille. Allo stesso tempo, c'è un significativo aumento degli indicatori di temperatura, un forte dolore alla gola, difficoltà a deglutire e respirare. Il processo è acuto e cronico..

Prendi l'omeopatia dall'angina fino a tre volte al giorno per quattro giorni. Le misure terapeutiche vengono ripetute per la tonsillite cronica, ripetuta due volte l'anno.
Se la gola ti fa male con l'angina, puoi utilizzare i fondi nel seguente modulo.

  1. Carbonici di bariti. L'effetto del farmaco è mirato ad alleviare il processo infiammatorio, riducendo le tonsille e i linfonodi.
  2. Muriticum. È preso per tonsille notevolmente ingrandite e arrossate, placca purulenta e mal di gola, che si avvertono quando si deglutisce e parla.
  3. Phytolak. Permette di eliminare la gola secca, le sensazioni dolorose, l'odore sgradevole dalla bocca a causa del contenuto purulento e dell'espettorato viscoso.

Se un paziente ha una tosse con angina, è necessaria una correzione nel trattamento, poiché ogni farmaco ha il suo effetto. Questo dovrebbe essere fatto solo dopo aver consultato uno specialista..

Altri rimedi per la gola


Puoi curare il mal di gola e altri mal di gola con rimedi omeopatici. Ce ne sono molti e ognuno di essi ha il suo effetto..
Eccone alcuni.

  • Argentum. È prescritto per raucedine e perdita della voce, sviluppo di formazioni benigne.
  • Alice. Efficace per il mal di gola che si verifica dopo aver bevuto bevande fredde e calde. Prescritto anche per grave gonfiore della lingua e dei tessuti delle mucose.
  • Ferrum phosphoricum. Efficace per la gola dolorosa e gonfia al mattino, difficoltà a deglutire, formazione di placca purulenta.
  • Lachesi. Viene scaricato con una sensazione dolorosa sul lato sinistro, che si irradia nel condotto uditivo. Aiuta anche a prevenire una grave intossicazione del corpo..

L'omeopatia è considerata un trattamento sicuro, ma richiede una consulenza specialistica.

Pro di omeopatia e scelta dei rimedi

Il trattamento della tonsillite con l'omeopatia ha molti vantaggi rispetto alla terapia farmacologica e alternativa..
Questi includono:

  • la possibilità di usare le donne nella fase della gestazione;
  • attuare misure terapeutiche nei bambini di età superiore a un anno e negli anziani;
  • la presenza di controindicazioni a molti medicinali;
  • convenienza di consumo. I rimedi omeopatici sono disponibili in granuli che si dissolvono rapidamente in bocca. È conveniente prenderli per un bambino a qualsiasi età;
  • assenza di overdose e sviluppo di dipendenza;
  • sicurezza e assenza di effetti collaterali a causa del basso contenuto dei componenti principali.

Il trattamento omeopatico proibisce di bere alcolici, menta e canfora.

L'omeopatia per l'angina è la soluzione giusta per i bambini. Causa effetti collaterali, mentre è assolutamente sicuro. Ma quando si scelgono i medicinali, devono essere prese in considerazione diverse raccomandazioni..

  1. Il farmaco viene interrotto solo quando i sintomi sono completamente scomparsi. Se i segni della malattia si ripresentano, è necessario assumere nuovamente il medicinale..
  2. Se il mal di gola o la faringite sono in forma acuta, il risultato dopo l'assunzione delle pillole dovrebbe arrivare entro un giorno. Se non ci sono effetti, l'omeopatia deve essere annullata.
  3. Trenta minuti prima di assumere il medicinale, adulti e bambini non devono mangiare o bere nulla..
  4. È severamente vietato conservare farmaci vicino ad apparecchi elettrici. Pertanto, il loro effetto terapeutico viene a nulla..
  5. Non usare una pillola che cade sul pavimento. In medicina, le compresse omeopatiche sono generalmente chiamate globuli. Le loro dimensioni sono di circa due millimetri..

Se il paziente ha mal di gola, tonsillite o faringite, solo un medico dovrebbe raccomandare un regime di trattamento omeopatico per la gola. Il fatto è che con un dosaggio sbagliato, si può osservare una completa mancanza di effetto..

Omeopatia per mal di gola

Il mal di gola è il problema più comune durante l'autunno e l'inverno. Per sbarazzarsi dei segni di infiammazione, nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, vengono generalmente utilizzati compresse di alcol e latte caldo..

Tuttavia, in caso di infezione virale, i rimedi convenzionali non sono abbastanza forti da aiutare e, se non viene preso alcun trattamento, il processo infiammato può portare a gonfiore delle ghiandole, febbre e malessere..

Le adenoidi colpite spesso causano problemi di udito. Tali sintomi vengono generalmente rilevati con angina, faringite e tonsillite..

Curare il mal di gola con l'omeopatia

TUTTI devono saperlo! INCREDIBILE, MA È UN FATTO! Gli scienziati hanno stabilito una relazione di RISCALDAMENTO. Si scopre che la causa del 50% di tutte le malattie ARVI, accompagnata da febbre, nonché sintomi di febbre e brividi, sono BATTERI e PARASSITI, come Giardia, Ascaris e Toxocara. Perché questi parassiti sono pericolosi? Possono privare la salute e persino la vita, perché influenzano direttamente il sistema immunitario, causando danni irreparabili. Nel 95% dei casi, il sistema immunitario è impotente di fronte ai batteri e le malattie non richiedono molto tempo.

Per dimenticare una volta per tutte i parassiti, preservando la loro salute, esperti e scienziati consigliano di prendere.....

Il trattamento della gola con l'omeopatia per tonsillite, faringite o mal di gola porta a risultati eccellenti e spesso contribuisce al rifiuto dell'intervento chirurgico. Esiste un ampio elenco di medicinali omeopatici che sono efficaci per l'infiammazione della faringe e la comparsa di malattie correlate..

La gola è la cavità che si trova tra la bocca e la cavità nasale. Con l'aiuto di esso, la cavità orale è collegata con l'esofago e la laringe. A questo proposito, la gola svolge due funzioni principali - attraverso di essa, i prodotti alimentari masticati entrano nell'esofago e l'aria inalata - nella laringe, trachea e polmoni.

Nella parte laterale posteriore della gola si trovano le tonsille, che proteggono la faringe dai microrganismi che entrano dall'esterno attraverso il cibo e l'aria. Ecco perché le tonsille in primo luogo possono essere infiammate, che spesso causa tonsillite cronica..

L'omeopatia consente di prevenire lo sviluppo di complicanze sotto forma di ascesso paratonsillare, paratonsillite, interruzione del sistema cardiovascolare o del sistema muscolo-scheletrico.

Compresi i rimedi omeopatici per angina, faringite o tonsillite migliorano le condizioni generali del paziente ed eseguono la loro funzione principale: fermare l'infiammazione alla gola.

Trattamento della faringite acuta

Se una gola sana ha una tinta rosa pallido, quindi nella faringite acuta, le mucose delle pareti posteriori della faringe acquisiscono un pronunciato colore rosso, che è il sintomo principale dello sviluppo della malattia. Inoltre, si possono osservare segni simili dello stadio iniziale della malattia se il paziente ha rinite acuta, influenza, SARS, mononucleosi infettiva, adenoidite.

Nella faringite acuta, i farmaci omeopatici vengono assunti tre volte al giorno per quattro giorni. Se le condizioni del paziente non migliorano, è necessario consultare un medico omeopatico che correggerà la terapia. Il trattamento omeopatico viene ripetuto mensilmente fino a quando non si verifica un miglioramento duraturo.

Successivamente, la terapia di supporto viene eseguita una volta al mese e i farmaci vengono gradualmente interrotti. Se richiesto. Il trattamento con medicinali omeopatici può essere ripreso. Se il paziente ha altre malattie concomitanti, il medico omeopatico selezionerà il regime terapeutico appropriato..

  1. Rimedio omeopatico L'aconite deve essere utilizzata per arrossamento, secchezza e bruciore della parte posteriore della gola. Inoltre, questo medicinale viene usato se le condizioni del paziente peggiorano dopo essere stati in un luogo con aria secca e fredda..
  2. Aethusa allevia il processo infiammato delle mucose delle pareti faringee posteriori. Il medicinale deve essere assunto in caso di mal di gola durante la deglutizione. Il rimedio omeopatico Argentum nitricum è indicato quando la parte posteriore della gola si infiamma e la gola diventa rosso scuro. Durante la deglutizione, il paziente può avvertire un formicolio alla gola.
  3. Belladonna è usato per la gola secca e per il forte arrossamento della parte posteriore della gola. Questo farmaco viene usato se per il paziente è difficile fare movimenti di deglutizione, mentre c'è un costante bisogno di deglutire la saliva. Il rimedio omeopatico Bryonia viene usato quando il paziente ha molta sete e ha la gola secca..
  4. Il capsico è prescritto per bruciore e dolore alla gola nelle persone che fumano. Con questa forma di faringite, il dolore può diffondersi agli organi dell'udito, il peggioramento può essere osservato durante la stagione fredda. Il rimedio omeopatico Dulcamara aiuta anche ad alleviare i graffi e le sensazioni di gola ruvida in tempo umido e freddo..

Gelsemium allevia la sensazione di mal di gola. Con questo tipo di malattia, il dolore può diffondersi agli organi dell'udito. Rimedio omeopatico Guiacum allevia la secchezza delle fauci, il bruciore e il forte dolore che si possono osservare sul lato destro. Questo medicinale è prescritto se la condizione peggiora con tempo caldo e umido. Quando parla, una persona può aggrapparsi al collo per alleviare le sue condizioni.

Medicina omeopatica Lo zolfo Hepar allevia le sensazioni di coma, schegge e mal di gola. Allo stesso modo, la medicina Ignatia allevia il nodo alla gola e facilita il processo di deglutizione. Il rimedio omeopatico Lachesis rimuove anche la spiacevole sensazione di coma in gola, migliora le condizioni del paziente al momento della deglutizione. Con questa forma di malattia, il paziente può sentirsi periodicamente bloccato di muco in gola, mentre la condizione peggiora spesso al mattino..

La solubilis mercantile arresta il processo infiammatorio nella parete faringea posteriore. Allo stesso tempo, il paziente può provare secchezza e dolore al momento della deglutizione, la gola è molto dolorante, c'è un dolore e esce l'alitosi.

Se il paziente avverte un osso di pesce o una patatina in gola, un forte dolore bruciante, non riesce a deglutire completamente e si avverte un odore sgradevole dalla bocca, il trattamento viene eseguito con acido nitrico.

Nux vomica funziona bene per il mal di gola dovuto al fumo o al consumo frequente. La stessa medicina omeopatica viene utilizzata da persone che, a causa delle loro attività professionali, devono parlare molto e spesso. Il medicinale può alleviare la sensazione di solletico e graffi alla gola.

Se c'è una sensazione di calore e bruciore alla gola, la parte posteriore della faringe è di colore rosso scuro, mentre il dolore viene dato alle orecchie, il trattamento viene effettuato con il farmaco Phytolacca.

Trattamento di tonsillite

La tonsillite cronica è un'infiammazione cronica delle tonsille, che si trovano sulle pareti laterali posteriori della faringe..

Quando appare la malattia, il paziente sente mal di gola, la temperatura corporea aumenta, mentre dalle tonsille si osserva lo scarico di un carattere purulento. Inoltre, può coprire la lingua e sentire l'alitosi.

I medicinali omeopatici per la tonsillite vengono assunti tre volte al giorno per quattro giorni. Il trattamento viene ripetuto almeno due volte all'anno fino a quando non si verifica un miglioramento permanente. Se necessario, la terapia può essere ripresa e regolata in base ai sintomi. Lo stesso vale per l'omeopatia per la tosse, ad esempio.

Il trattamento sarà più efficace se il processo è supervisionato da un medico omeopatico..

  1. Per il dolore acuto alla gola durante la deglutizione con angina o tonsillite, utilizzare la medicina omeopatica Baryta carbonica. Questo medicinale aiuta con l'ingrossamento cronico delle tonsille, dei linfonodi ingrossati nel collo e dietro le orecchie.
  2. Se il paziente avverte la febbre nella gola e si verificano dolori agli arti superiori, inferiori o alla testa, si raccomanda di trattare con Guaiacum. Per un forte dolore lancinante alle tonsille e palpitante in gola, viene utilizzato lo zolfo Hepar. Lo stesso farmaco allevia le spine purulente e il pus liquido nelle tonsille..
  3. Per le tonsille ingrossate e la formazione di spine purulente, viene utilizzato il Kali mureaticum. Se le tonsille sono gonfie, hanno un colore rosso scuro o viola e la condizione peggiora dopo una bevanda calda, il paziente avverte dolore durante la deglutizione, che viene somministrato alle orecchie, il trattamento viene eseguito con Lachesis.
  4. Inoltre, per le tonsille rosse scure e gonfie, viene utilizzato Mercurius solubilis. Aiuta a sbarazzarsi di pus denso, saliva viscosa e alitosi. Con tonsille ingrossate, una sensazione di grave secchezza e bruciore alla gola, dolore alla radice della lingua, che si irradia alle orecchie durante la deglutizione, prescrive il farmaco Phytolacca.

La scelta di un rimedio omeopatico

Un farmaco omeopatico per angina, tonsillite, faringite dovrebbe essere scelto in base ai sintomi e ai sentimenti del paziente. Non appena si verifica un netto miglioramento delle condizioni, il trattamento deve essere interrotto. Un nuovo dosaggio della medicina omeopatica viene assunto solo se i sintomi della malattia sono ripresi..

  • Se, durante la fase acuta della malattia, l'effetto terapeutico non viene osservato durante il giorno, è inappropriato essere trattato con una preparazione omeopatica.
  • Prima di venire a un appuntamento con un medico omeopatico, non dovresti mangiare o bere mezz'ora prima della visita. È inoltre necessario astenersi dal mangiare e bere per 30 minuti dopo una visita medica..
  • Tutti i medicinali omeopatici devono essere tenuti lontano da grandi elettrodomestici ad almeno due metri di distanza..
  • Se un farmaco cade sul pavimento, dovrebbe essere scartato..

Dopo aver esaminato il paziente, il medico omeopatico selezionerà la potenza del rimedio omeopatico in base alla malattia identificata e alle condizioni del paziente. Questi parametri sono generalmente indicati come numeri accanto al nome del farmaco..

Nel trattamento della gola, di norma, vengono utilizzati farmaci con una potenza di 3X, 6X o 30CH. Le prime due versioni di farmaci vengono assunte ogni ora, tre granuli per lingua. I preparati 30СН sotto forma di cereali vengono utilizzati ogni sei ore. In alternativa, tre granuli del medicinale vengono sciolti in 100 ml di acqua e presi un cucchiaio ogni due ore..

È molto interessante parlare dell'omeopatia nel video in questo articolo del Dr. Komarovsky.

Ogni anno sempre più persone usano rimedi omeopatici nel loro trattamento. Il padre del nuovo insegnamento fu il medico tedesco Samuel Geneman nel 1796. L'omeopatia (malattia, sofferenza) è una medicina leggera basata su due principi: il like è curato dal like. Cioè, mentre assume un rimedio omeopatico, una persona sviluppa sintomi simili alle manifestazioni della malattia. Il secondo principio è quello di utilizzare le micro-dosi di una sostanza in modo che abbia un effetto terapeutico. Non esiste un atteggiamento inequivocabile nei confronti di questa scienza, specialmente tra i medici. Alcuni lo considerano ciarlatano, altri - una panacea. Come sono le cose nella realtà?

L'influenza dei rimedi omeopatici sul corpo

Secondo numerosi studi, l'omeopatia funziona.

Sono stati condotti studi in doppio cieco in cui né lo specialista né il paziente sapevano che quest'ultimo stava prendendo. Questo viene fatto per eliminare l'effetto placebo. Il risultato del trattamento è stato positivo. Inoltre, gli esperimenti hanno coinvolto animali domestici che non rispondono né alla suggestione né all'autoipnosi riguardo ai farmaci assunti. E in questo caso, l'omeopatia ha funzionato.

Alcuni esperti prescrivono rimedi omeopatici anche per i bambini.

Le principali differenze tra medicina tradizionale e omeopatia:

  • la medicina tradizionale tratta una malattia, la medicina leggera tratta un paziente;
  • uno specialista omeopatico interroga il paziente in dettaglio per due o tre ore, scoprendo non solo le lamentele e i sintomi della malattia, ma anche il carattere della persona, il suo stile di vita, le sue abitudini. Questo è l'unico modo per comprendere la natura della malattia e scegliere il trattamento giusto;
  • le medicine tradizionali non solo eliminano i sintomi, ma influiscono anche sull'intero organo, sull'intero sistema e persino sull'intero corpo, causando molti effetti collaterali, che devono quindi essere trattati. A volte il trattamento per gli effetti collaterali richiede più tempo ed è più costoso del trattamento della condizione sottostante. I rimedi omeopatici non violano la funzionalità di organi e sistemi. Agiscono delicatamente, delicatamente, quindi sono sicuri per la salute. Questi preparati non contengono sostanze chimiche aggressive, ma solo sostanze chimiche naturali. Funzionano a livello energetico-informativo e non a livello fisico.

L'omeopatia differisce dalla fitoterapia nella concentrazione della sostanza principale nel farmaco e nei principi della prescrizione

Classificazione

  • oggi ci sono medicine preparate in farmacia usando tecnologie classiche;
  • preparati ad alta diluizione;
  • i rimedi fito-omeopatici combinano un'alta concentrazione di alcune sostanze e un'alta diluizione di altri ingredienti;
  • gli agenti omotossicologici (nosodi) assomigliano a un vaccino. Per la loro fabbricazione, vengono utilizzate sostanze ed elementi ottenuti da organi malati o dalle secrezioni di una persona malata o di un animale. Queste sostanze vengono disintossicate in un modo speciale, dopo di che diventano sicure per l'uomo..

Composizione e indicazioni

Di cosa sono fatte le droghe

  1. Il mal di gola viene trattato con preparati a base di erbe con effetto antinfiammatorio, antiallergico e analgesico.
  2. Le medicine includono oligoelementi minerali: oro, mercurio, calcare, piombo, platino, grafite, silice. È la somiglianza delle caratteristiche fisiche e chimiche degli oligoelementi di un gruppo e di un sottogruppo che determina il loro effetto terapeutico sul corpo..
  3. Le cappe degli animali sono prese da diversi animali. Vengono utilizzati anche prodotti di scarto e malattie animali, sostanze velenose.

indicazioni

  • malattie infettive del rinofaringe (faringite, tonsillite, laringite, sinusite);
  • asma, adenoidi;
  • reazioni allergiche;
  • condizioni depressive;
  • disturbi del sonno;
  • emicrania, nevralgia, mialgia;
  • flatulenza, reflusso, infiammazione della cistifellea e del fegato;
  • deformando patologie della colonna vertebrale e delle articolazioni;
  • sindrome premestruale, menopausa, infiammazione degli organi genitali femminili;
  • adenoma, infiammazione della prostata.

Benefici

  • la possibilità di prescrivere a donne in gravidanza, bambini di età inferiore a un anno, anziani;
  • la possibilità di prenderlo con controindicazioni o intolleranza alle medicine tradizionali;
  • facilità d'uso: i granuli non vengono lavati via come le normali compresse, i granuli dolciastri vengono facilmente consumati dai bambini piccoli;
  • impossibilità di overdose, mancanza di dipendenza;
  • sicurezza e mancanza di effetti collaterali a causa del basso contenuto di principio attivo.

Nel trattamento omeopatico, non bere bevande alcoliche, menta, non usare la canfora.

Scelta e assunzione di rimedi omeopatici

  • quando scelgono un farmaco in omeopatia, sono guidati da sintomi e sensazioni;
  • la ricezione viene interrotta dopo che i sintomi sono stati rimossi, la ricezione viene ripresa se i sintomi ritornano;
  • nella fase acuta della malattia, entro il primo giorno dovrebbe verificarsi l'effetto dell'assunzione di medicinali omeopatici. In assenza di un risultato, un ulteriore trattamento con questi farmaci è inappropriato;
  • per mezz'ora prima di assumere i farmaci e mezz'ora dopo averli assunti, non puoi mangiare o bere nulla;
  • non conservare i medicinali vicino ad elettrodomestici;
  • non è permesso bere una pillola caduta sul pavimento. In omeopatia, le compresse, o meglio i cereali, sono chiamate globuli. Le loro dimensioni non superano i due millimetri. Lo zucchero è usato per fare.

potenziamento

C'è qualcosa come la potenza di un rimedio omeopatico. Il potenziamento è un metodo per produrre droghe. Il metodo consiste nella diluizione e agitazione in un modo speciale utilizzando una macchina (dinamizzazione). La sostanza principale viene diluita con alcool o acqua 1:10 (diluizione D), 1: 100 (diluizione C), 1: 50.000, ci sono anche milionesime diluizioni (LM). La diluizione e l'agitazione avvengono in più fasi.

La potenza (grado di diluizione) in numeri è registrata accanto al nome del farmaco. Per la gola, i farmaci sono prescritti con uno dei valori di potenza: 3X, 6X, 30CH. I cereali 3X e 6X vengono posizionati sotto la lingua ogni ora, 3 pezzi. 30 granuli vengono diluiti con acqua. Metti 3 pezzi in 100 ml di acqua, mescola, bevi 15 ml ogni due ore.

Scelta dei fondi

Quando si scelgono medicinali omeopatici, è necessario concentrarsi sul produttore, privilegiare le società ben note nazionali o europee. I produttori noti si preoccupano della loro reputazione, quindi i loro medicinali sono testati per la sicurezza e l'efficacia e sono fabbricati sotto stretto controllo.

I preparati monopezzo sono realizzati su prescrizione specialistica per ciascun paziente separatamente. I prodotti multicomponente sono disponibili in commercio e possono essere dispensati senza prescrizione medica. I preparati omeopatici sono prodotti in granuli, soluzioni per somministrazione orale, per risciacquo e compresse, in unguenti, oli.

Rimedi per mal di gola

Il farmaco omeopatico Aconite viene utilizzato all'inizio della malattia con i seguenti sintomi:

  • iperemia della mucosa della gola e delle tonsille, bruciore;
  • un forte inizio della malattia sullo sfondo dell'ipotermia;
  • febbre, sete intensa, desiderio di bere acqua fredda.
  • raucedine, perdita della voce, non solo con mal di gola, ma anche a seguito di attività professionali (cantanti, docenti);
  • Dolore lancinante;
  • lesioni benigne sulla mucosa (papilloma, verruca, ulcera).

Belladonna è il trattamento principale per la gola nei bambini piccoli:

  • tonsillite acuta purulenta sul lato destro;
  • febbre in cui la testa è calda e le mani e i piedi sono freddi;
  • intolleranza alla luce.
  • mal di gola che si attenua con bevande fredde e peggio ancora con bevande calde;
  • grave gonfiore dell'ugola;
  • un mal di gola di natura lancinante, che si irradia alle orecchie;
  • gonfiore, ingrossamento, indolenzimento delle ghiandole;
  • il paziente non ha sete;
  • il paziente non tollera il calore.
  • mal di gola, carattere bruciante, placarsi dalle bevande calde;
  • Difficoltà a mangiare
  • ulcere orofaringee.
  • dolore delle ghiandole e della gola nella tonsillite acuta e cronica, che si attenua da una bevanda fredda;
  • ingrossamento dei linfonodi sottomandibolari e cervicali;
  • nodo alla gola che rende difficile deglutire.
  • mal di gola gonfia al mattino;
  • difficoltà a deglutire;
  • placca purulenta più a destra;
  • guance rosa contro la pelle pallida del resto del viso.
  • dolori di cucitura che si irradiano all'orecchio;
  • suppurazione delle tonsille.
  • dolore alla parte sinistra che si irradia all'orecchio;
  • grave sensibilità al tatto.
  • dolore bruciante;
  • fiore bianco o giallo;
  • intossicazione;
  • orofaringe rossa infiammata.
  • il dolore inizia a destra, si sposta a sinistra;
  • il dolore allevia dopo aver bevuto.

Nonostante la sicurezza dei rimedi omeopatici, è meglio se sono prescritti dal medico curante dopo la diagnosi.

Il segno principale dell'inizio del processo infiammatorio nel sistema respiratorio è un mal di gola. È possibile sbarazzarsi della malattia in pochi giorni se le misure di trattamento vengono avviate il più presto possibile. Uno dei metodi di cura è l'omeopatia per il mal di gola..

Trattamento della gola con l'omeopatia

L'omeopatia per il mal di gola è un modo moderno di trattare le malattie in una fase precoce. Possono essere usati per tonsillite, mal di gola, faringite. Allo stesso tempo, la sua applicazione mostra buoni risultati e talvolta evita l'intervento chirurgico..

La gola è considerata la cavità che si trova tra la bocca e la laringe. La gola ha due funzioni. Il cibo lo attraversa, che viaggia verso l'esofago e l'aria, che riempie la laringe, la trachea e i polmoni.

Protegge l'area della gola tonsillare. Quando i microrganismi dannosi entrano e si depositano, aumentano di dimensioni per proteggere la gola dalle infezioni. Se il sistema immunitario è indebolito, si verifica una malattia come la tonsillite..

Le compresse omeopatiche aiutano a prevenire lo sviluppo di effetti avversi sotto forma di ascesso, paratonsillite, flemmone, interruzione dei sistemi cardiovascolare e muscoloscheletrico.

Inoltre, questi medicinali possono migliorare le condizioni generali del paziente e fermare il processo infiammatorio nella gola..

Omeopatia per faringite

Con faringite, c'è una lesione della parete faringea posteriore. In questo caso, la mucosa acquisisce una tinta rossa, che indica l'insorgenza della malattia. Spesso, con faringite, il paziente ha mal di gola, la temperatura sale a 38 gradi, c'è mal di gola e tosse.

È necessario prendere rimedi omeopatici per questo disturbo fino a tre volte al giorno contemporaneamente. La durata del trattamento non supera i quattro giorni. Se le condizioni del paziente non migliorano, potrebbe essere necessario un aggiustamento del dosaggio. Questo problema è risolto solo con il medico curante. Il trattamento omeopatico viene ripetuto ogni mese fino a quando il paziente non si sente meglio..

Per il trattamento della faringite, le pillole per la gola vengono utilizzate nella seguente forma.

  1. Aconito. Medicina omeopatica che impedisce lo sviluppo di arrossamenti, secchezza e bruciore della parte posteriore della gola. Inoltre, il medicinale può essere usato se le condizioni del paziente sono peggiorate a causa dell'inalazione prolungata di aria secca.
  2. Aeshusi. Questo tipo di farmaco consente di eliminare il processo infiammatorio, che si trova sul retro della faringe. Dovrebbe essere usato solo se il paziente avverte mal di gola quando deglutisce il cibo e parla.
  3. Belladonna. Applicato in presenza di sintomi sotto forma di secchezza della mucosa della gola, arrossamento grave dei tessuti, difficoltà nell'attuazione dei movimenti di deglutizione.

Dopo aver eseguito il processo di trattamento, è necessario fare prevenzione. Per questo, un rimedio omeopatico viene assunto una volta al mese. Vale la pena annullare con cura il farmaco per non provocare una nuova esacerbazione.

Trattamento del mal di gola con l'omeopatia

L'angina o la tonsillite si riferisce ai processi infiammatori che colpiscono le tonsille. Allo stesso tempo, c'è un significativo aumento degli indicatori di temperatura, un forte dolore alla gola, difficoltà a deglutire e respirare. Il processo è acuto e cronico..

Prendi l'omeopatia dall'angina fino a tre volte al giorno per quattro giorni. Le misure terapeutiche vengono ripetute per la tonsillite cronica, ripetuta due volte l'anno.
Se la gola ti fa male con l'angina, puoi utilizzare i fondi nel seguente modulo.

  1. Carbonici di bariti. L'effetto del farmaco è mirato ad alleviare il processo infiammatorio, riducendo le tonsille e i linfonodi.
  2. Muriticum. È preso per tonsille notevolmente ingrandite e arrossate, placca purulenta e mal di gola, che si avvertono quando si deglutisce e parla.
  3. Phytolak. Permette di eliminare la gola secca, le sensazioni dolorose, l'odore sgradevole dalla bocca a causa del contenuto purulento e dell'espettorato viscoso.

Se un paziente ha una tosse con angina, è necessaria una correzione nel trattamento, poiché ogni farmaco ha il suo effetto. Questo dovrebbe essere fatto solo dopo aver consultato uno specialista..

Altri rimedi per la gola

Puoi curare il mal di gola e altri mal di gola con rimedi omeopatici. Ce ne sono molti e ognuno di essi ha il suo effetto..
Eccone alcuni.

  • Argentum. È prescritto per raucedine e perdita della voce, sviluppo di formazioni benigne.
  • Alice. Efficace per il mal di gola che si verifica dopo aver bevuto bevande fredde e calde. Prescritto anche per grave gonfiore della lingua e dei tessuti delle mucose.
  • Ferrum phosphoricum. Efficace per la gola dolorosa e gonfia al mattino, difficoltà a deglutire, formazione di placca purulenta.
  • Lachesi. Viene scaricato con una sensazione dolorosa sul lato sinistro, che si irradia nel condotto uditivo. Aiuta anche a prevenire una grave intossicazione del corpo..

L'omeopatia è considerata un trattamento sicuro, ma richiede una consulenza specialistica.

Pro di omeopatia e scelta dei rimedi

Il trattamento della tonsillite con l'omeopatia ha molti vantaggi rispetto alla terapia farmacologica e alternativa..
Questi includono:

  • la possibilità di usare le donne nella fase della gestazione;
  • attuare misure terapeutiche nei bambini di età superiore a un anno e negli anziani;
  • la presenza di controindicazioni a molti medicinali;
  • convenienza di consumo. I rimedi omeopatici sono disponibili in granuli che si dissolvono rapidamente in bocca. È conveniente prenderli per un bambino a qualsiasi età;
  • assenza di overdose e sviluppo di dipendenza;
  • sicurezza e assenza di effetti collaterali a causa del basso contenuto dei componenti principali.

Il trattamento omeopatico proibisce di bere alcolici, menta e canfora.

L'omeopatia per l'angina è la soluzione giusta per i bambini. Causa effetti collaterali, mentre è assolutamente sicuro. Ma quando si scelgono i medicinali, devono essere prese in considerazione diverse raccomandazioni..

  1. Il farmaco viene interrotto solo quando i sintomi sono completamente scomparsi. Se i segni della malattia si ripresentano, è necessario assumere nuovamente il medicinale..
  2. Se il mal di gola o la faringite sono in forma acuta, il risultato dopo l'assunzione delle pillole dovrebbe arrivare entro un giorno. Se non ci sono effetti, l'omeopatia deve essere annullata.
  3. Trenta minuti prima di assumere il medicinale, adulti e bambini non devono mangiare o bere nulla..
  4. È severamente vietato conservare farmaci vicino ad apparecchi elettrici. Pertanto, il loro effetto terapeutico viene a nulla..
  5. Non usare una pillola che cade sul pavimento. In medicina, le compresse omeopatiche sono generalmente chiamate globuli. Le loro dimensioni sono di circa due millimetri..

Se il paziente ha mal di gola, tonsillite o faringite, solo un medico dovrebbe raccomandare un regime di trattamento omeopatico per la gola. Il fatto è che con un dosaggio sbagliato, si può osservare una completa mancanza di effetto..

Il mal di gola è la malattia più comune in autunno e in inverno. Impacco di alcol e latte caldo non sono sempre sufficienti per il trattamento. In caso di infezioni virali che non rispondono al trattamento convenzionale, esiste un'alta probabilità che il mal di gola si sviluppi in tonsillite con il tipico schema di ghiandole gonfie, febbre e malessere. Questo spesso colpisce le adenoidi, che possono portare a problemi di udito..

Il trattamento omeopatico della tonsillite virale e batterica fornisce risultati eccellenti e in molti casi aiuta a evitare un intervento chirurgico

Di seguito fornirò alcuni farmaci che hanno funzionato bene nel trattamento omeopatico di mal di gola e mal di gola..

Aconite (Aconite) - Indicato nelle fasi iniziali del mal di gola. Insorgenza improvvisa e intensa della malattia. Dopo essere stato in un vento freddo e secco. Il paziente è molto agitato e irrequieto, spesso spaventato. Calore. Sete di bevande fredde.

Apis: tonsille gravemente gonfie e molto dolorose. Assetato, ma il dolore alleviato da bevande fresche e peggio ancora da bevande calde. Intolleranza alle fonti di calore. Meglio, freddo.

Barita muriaticum - tonsille molto rigide, gonfie e dietro alla gola.

Belladonna - Uno dei principali trattamenti per i bambini piccoli. Infiammazione sul lato destro. Calore; la testa del bambino è calda e gli arti sono freddi; viso e gola rossi. Masterizzazione. Sensibilità alla luce. Il dolore è intermittente, si verifica in attacchi.

Ferrum phosphoricum (Ferrum phosphoricum) - Viene utilizzato all'inizio della malattia, in presenza di infiammazione, ma quasi senza altri sintomi. Viso pallido, guance rosa.

Hepar Sulphur - Brividi. Sollievo dalle bevande calde. Il dolore durante la deglutizione si diffonde all'orecchio. Una scheggia o una sensazione ossea nella gola. Suppurazione locale.

Kali bichromicum - Gola rosso scuro. Le tonsille sono gonfie, coperte di piaghe.

Lachesi: mal di gola sul lato sinistro o si sposta dal lato sinistro a quello destro. Peggio ancora da bevande calde, a volte meglio da bevande fresche. Il collo e le tonsille sono molto sensibili al tatto.

Mercurius vivus (Mercurius vivus) - sensibile sia al freddo che al caldo; giacerà a letto, avrà i brividi, il bambino si avvolgerà e poi diventerà molto caldo, si toglierà la coperta e questo continuerà alternativamente. La sudorazione non è un sollievo. Salivazione eccessiva Alitosi, pus sulle tonsille. Rivestimento sporco sulla lingua. I reclami peggiorano di notte.

Mercurius Iodatum - I sintomi sono simili a quelli di Mercurius Vivus, ma l'infiammazione è localizzata a sinistra.

Nux vomica - Sensibile al minimo sformo. Il prurito dal naso si estende alla gola. Grave irritabilità.

Phytolacca - Dolore di solito sul lato sinistro, che spara nell'orecchio durante la deglutizione. Brividi, arti doloranti. Il dolore è peggio per le bevande calde. Le tempie della faringe sono di colore rosso scuro, a sangue pieno. Sensazione di asciutto.

Prendi tre granuli della potenza 30c ogni due o quattro ore, a seconda della gravità del dolore e della condizione, fino a vedere un miglioramento. Se non ci sono miglioramenti dopo tre dosi del farmaco, somministrare un altro medicinale. Dopo aver notato un miglioramento, è necessario ripetere una nuova dose del farmaco solo se i sintomi originali iniziano a ripresentarsi.