Nimesil - istruzioni per l'uso

Nimesil è un farmaco con buone proprietà analgesiche dal gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei. In breve tempo, allevia il dolore di varia natura e qualsiasi localizzazione. Nimesil, le cui istruzioni per l'uso contengono informazioni dettagliate, sono utilizzate nel trattamento di varie malattie. Le recensioni del farmaco sono per lo più positive. Prima di tutto, le recensioni rilevano la velocità del farmaco quando allevia il dolore.

Modulo per il rilascio

Nimesil è prodotto sotto forma di piccoli granuli, confezionati in bustine usa e getta da 2 g. La polvere, del peso di 2 g, ha un piacevole aroma di arancia e contiene 100 mg di ingrediente attivo. Una scatola di cartone può contenere un numero diverso di sacchetti: 9, 15 o 30 pezzi. La polvere viene utilizzata per l'auto-preparazione di una soluzione (sospensione). Viene diluito in 100 g di acqua calda bollita e deve essere consumato immediatamente.

Composizione

Il principio attivo del farmaco è la nimesulide. La sua caratteristica è la capacità di sopprimere selettivamente la COX-2, un enzima speciale coinvolto nell'avvio del processo infiammatorio. Allo stesso tempo, la nimesulide non riduce la sintesi di un altro enzima, la COX-2, che è importante per garantire le normali reazioni biologiche nel corpo. È questo fattore che spiega il minimo degli effetti collaterali durante l'assunzione.

Oltre al principio attivo, la polvere contiene componenti aggiuntivi:

  • ketomacrogol 1000. Promuove l'assimilazione e l'assorbimento del farmaco;
  • il saccarosio e la maltodestrina migliorano la consistenza della soluzione e la addolciscono;
  • acido citrico, usato come aroma e conservante;
  • sapore d'arancia.

Istruzioni per l'uso

Prima di utilizzare il medicinale, è necessario studiare attentamente le istruzioni per l'uso. Inoltre, è importante consultare preventivamente un medico al fine di ridurre al minimo i rischi di un effetto negativo del farmaco sull'organismo a causa di determinate caratteristiche individuali..

Nimesil svolge nel corpo:

  • contrastare lo sviluppo del processo infiammatorio, che può danneggiare i tessuti e compromettere il corretto funzionamento degli organi;
  • anestesia. Sullo sfondo di una diminuzione dell'infiammazione, la sindrome del dolore diminuisce. Il farmaco combatte con successo attacchi di dolore cronico;
  • febbre ridotta In breve tempo, è possibile alleviare la febbre, che spesso accompagna i processi infiammatori.

indicazioni

Le indicazioni per l'uso di Nimesil in polvere sono la sindrome del dolore di maggiore intensità, di qualsiasi posizione e natura. Il più efficace è l'uso del farmaco per l'esacerbazione dell'osteocondrosi e dell'osteoartrosi. Secondo le recensioni, in breve tempo è possibile alleviare la sindrome del dolore e iniziare un trattamento complesso. Un rimedio efficace per alleviare il mal di testa, in particolare causato dall'emicrania.

Inoltre, viene prescritto un medicinale:

  • con sindrome reumatica;
  • dopo le operazioni;
  • con dismenorrea;
  • con mal di denti.

Controindicazioni

La principale controindicazione è l'intolleranza individuale al principio attivo e ai componenti ausiliari. Non è possibile utilizzare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento. Inoltre, è consentito utilizzarlo solo per pazienti che hanno raggiunto l'età di 12 anni..

Altre controindicazioni sono indicate nelle istruzioni per l'uso:

  • esacerbazione di patologie croniche dell'apparato digerente;
  • malfunzionamenti del fegato e dei reni;
  • scarsa coagulazione del sangue;
  • alcolismo;
  • grave insufficienza cardiaca.

Inoltre, i produttori sottolineano che il farmaco deve essere usato con cautela in presenza delle seguenti patologie:

Effetti collaterali

Se si evita un sovradosaggio, raramente si osservano effetti collaterali quando si utilizza Nimesil in polvere.

Possono manifestarsi:

  • Reazioni allergiche. Sulla pelle, in questo caso, c'è un'eruzione cutanea, arrossamento, prurito. Molto raramente si notano patologie più gravi: reazioni anafilattoidi, edema di Quincke, ecc..
  • Disturbi nel lavoro del sistema ematopoietico, in particolare anemia, sindrome emorragica, ecc..
  • Funzione di visione difettosa. In questo caso, viene notato l'effetto sfocatura..
  • Disturbi nervosi, che si manifestano con vertigini, insonnia e ansia periodici.
  • Disturbi dispeptici di varia natura.
  • Difficoltà respiratorie, respiro corto, broncospasmo.

In caso di sovradosaggio, si osserva un deterioramento generale della condizione, nonché:

  • nausea e vomito;
  • dolore epigastrico.

Ciò non esclude la possibilità di sanguinamento gastrico, che è pericoloso per la vita..

Compatibilità farmacologica con altri farmaci

Prima di usare Nimesil in combinazione con altri farmaci, è necessario consultare il proprio medico. Tale interazione porta spesso a conseguenze imprevedibili che possono danneggiare il corpo nel suo insieme..

La polvere di Nimesil può in combinazione:

  • Con glucocorticosteroidi - per aumentare la probabilità di ulcere allo stomaco e provocare sanguinamento gastrico e intestinale.
  • Con agenti antipiastrinici: aumenta il rischio di sanguinamento dallo stomaco o dall'intestino.
  • Con anticoagulanti - per aumentare la loro efficacia. Se è necessaria l'anestesia, dopo aver assunto Nimesil, è necessario monitorare gli indicatori della coagulazione del sangue.
  • Con i diuretici: indebolisci i loro effetti.
  • Con farmaci antiipertensivi - per ridurne l'efficacia.

È necessario un rigoroso controllo sullo stato del corpo se Nimesil viene assunto in combinazione con preparati al litio. Sono prescritti per il trattamento di vari disturbi psicotropi. Nimesil rallenta l'escrezione di litio dal corpo. Con un aumento del suo livello nel sangue, aumenta la tossicità, che provoca conseguenze pericolose. Aumenta anche la tossicità del metotrexato, che è un agente antineoplastico.

Nimesil e alcool

La polvere di Nimesil è pericolosa se combinata con alcool. Le istruzioni per l'uso segnalano questo. Il divieto severo ha una logica logica. Sia il nimesil che l'alcol hanno un forte effetto sul fegato, rilasciando il veleno più forte - l'acetaldeide. Ma se il farmaco e la bevanda alcolica vengono assunti separatamente dopo un certo periodo di tempo, le reazioni negative passeranno inosservate. Con la combinazione simultanea di polvere e alcool, l'effetto della sostanza velenosa aumenterà in modo significativo, il che porterà a gravi conseguenze che minacciano la salute.

Dopo aver bevuto alcolici, è consentito assumere Nimesil almeno 7 ore dopo. E dovresti essere consapevole che non ci sono tali informazioni nelle istruzioni per l'uso..

Se la polvere viene assunta con alcool, sono previsti i seguenti effetti indesiderati:

  • Interruzione del tratto digestivo. Ciò si manifesta con dolore nella regione epigastrica, vomito, nausea, diarrea. Tali reazioni sono convenzionalmente considerate purificanti, poiché nel processo di questi disturbi, le tossine vengono rimosse dal corpo. D'altra parte, con tali reazioni, la mucosa gastrica soffre sempre, il che può provocare varie patologie. Nei casi più gravi, il sanguinamento intestinale può aprirsi.
  • Gravi disfunzioni epatiche. Nei casi più gravi, sullo sfondo di gravi avvelenamenti da alcol, è possibile lo sviluppo di cirrosi epatica o epatite. Se prendi la polvere a lungo in combinazione con l'alcol, la distruzione del fegato avverrà gradualmente e impercettibilmente, ma inevitabilmente.

Quasi completamente il principio attivo di Nimesil viene escreto dall'organismo non prima di 18 ore dopo. Ciò significa che le bevande alcoliche possono essere consumate solo dopo questo periodo..

È possibile guidare un'auto durante il trattamento con Nimesil

La ricerca ha dimostrato che la polvere di Nimesil riduce le reazioni necessarie per guidare in sicurezza. Pertanto, quando si tratta con questo farmaco, non si deve guidare. Il principio attivo, rimuovendo una forte sindrome del dolore, porta a un indebolimento dell'attenzione e alla comparsa di distrazione. Essere in questo stato durante la guida di un veicolo, una persona può provocare inconsapevolmente un'emergenza.

Inoltre, dopo aver assunto il farmaco, non dovresti impegnarti in altre attività che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e reazioni rapide..

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Secondo le istruzioni per l'uso, la polvere è controindicata durante la gravidanza. Ma quando non è possibile alleviare il dolore in altri modi, è necessario consultare un medico per chiarire i possibili rischi.

Nel primo trimestre, la polvere non dovrebbe essere presa a causa del fatto che durante questo periodo si formano tutti gli organi interni e importanti sistemi vitali del feto. L'azione dei farmaci può portare allo sviluppo di anomalie congenite. Nel secondo trimestre, i rischi di patologie dello sviluppo sono in qualche modo ridotti e il medico può consentire una singola dose del farmaco. Nel terzo trimestre è vietato anche l'uso di Nimesil. A causa degli enormi carichi di una natura naturale, il corpo di una donna può soffrire. In particolare, possono svilupparsi disfunzione renale, sanguinamento gastrico.

Dovrebbe anche essere chiaro che con un uso regolare, Nimesil può rendere difficile concepire. Ecco perché, se ci sono problemi con la gravidanza, il medico chiederà sicuramente quali farmaci sta assumendo una donna per alleviare il dolore..

Non trattare con un farmaco durante l'allattamento. Il principio attivo, che entra nel latte materno, può causare disturbi nello sviluppo del bambino. Anche un ricevimento una tantum può provocare il nervosismo e i disturbi di un bambino nel lavoro del suo tratto digestivo..

Come diluire la polvere

Per l'uso, viene preparata preliminarmente una sospensione. I granuli vengono versati in un bicchiere e diluiti in circa 100 ml di acqua calda. È importante mescolare accuratamente la soluzione fino ad ottenere una consistenza uniforme. La sospensione non è soggetta a deposito, quindi è necessario prenderla immediatamente.

Come prendere Nimesil

Il corso massimo di trattamento con Nimesil non deve superare i 15 giorni. Ma nella maggior parte dei casi, il medicinale è prescritto per il trattamento sintomatico, quindi, dopo la stabilizzazione della condizione, deve essere abbandonato. Ciò ridurrà il rischio di effetti collaterali..

Secondo l'enfasi dei produttori, se il paziente è a rischio di ulcere o sanguinamento gastrointestinale, il trattamento inizia con la dose più bassa. In questo caso, le condizioni del paziente vengono monitorate. Se si verificano effetti collaterali negativi, il farmaco viene annullato.

Il farmaco contiene saccarosio. Pertanto, i pazienti con diabete mellito, Nimesil sono prescritti con grande cura. Di norma, non è incluso nella terapia complessa, ma è consentito alleviare la sindrome del dolore con un solo uso.

Dose per bambini di età superiore a 12 anni

Per il trattamento di bambini di età inferiore a 12 anni, Nimesil non viene utilizzato. In casi eccezionali, quando il farmaco viene prescritto a un bambino dopo 6 anni, è necessaria una stretta supervisione del medico. Il dosaggio per gli adolescenti di età superiore ai 12 anni è uguale a quello per gli adulti.

Dosaggio per adulti

Nel trattamento complesso di eventuali malattie, gli adulti assumono il farmaco sotto forma di sospensione due volte al giorno. In rari casi, la dose giornaliera può essere aumentata a 3 bustine. Per ridurre l'effetto negativo sullo stomaco, la somministrazione è indicata dopo i pasti. La durata massima del trattamento è di 15 giorni.

Se Nimesil viene assunto allo scopo di alleviare il dolore, viene assunto in una quantità minima. Il corso del trattamento deve essere continuato fino a quando la condizione non si stabilizza in un breve periodo di tempo..

Il farmaco è prescritto con cautela per gli anziani..

Il prezzo di Nimesil

Oggi Nimesil è un farmaco da prescrizione. Pertanto, non può essere considerato conveniente, ma, secondo le recensioni, non tutte le farmacie richiedono una prescrizione. Pertanto, è improbabile che ci siano difficoltà al momento dell'acquisto..

Puoi acquistare la medicina in qualsiasi quantità. Ma, dato che il dosaggio massimo per un adulto è di due bustine al giorno, il corso del trattamento non deve superare i 15 giorni, un pacchetto, che contiene 30 bustine singole, è abbastanza.

In Ucraina, Nimesil è anche un farmaco popolare ed è venduto senza prescrizione medica. Pertanto, può essere considerato più conveniente..

Il costo medio di un pacchetto in Russia è di circa 780-870 rubli. In Ucraina, gli imballaggi possono essere acquistati per 300-400 UAH.

In termini di 1 bustina di polvere, il costo:

  • in Russia è 26-29 rubli;
  • in Ucraina - 13-18 UAH.

Va notato che il farmaco è costoso, ma oggi i produttori offrono un gran numero di analoghi strutturali che sono meno costosi. Inoltre, tali farmaci sono disponibili in varie forme, che consente loro di essere utilizzati nel trattamento dei bambini piccoli..

Nimesil - istruzioni per l'uso. Come diluire la polvere di nimesil

Per alleviare il processo infiammatorio, è difficile fare a meno di assumere farmaci. La scelta è difficile, quindi è meglio coordinarla prima con il medico. Sommario Nimesil chiarisce che si tratta di un rimedio efficace per il dolore e il raffreddore, che appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei.

Nimesil - istruzioni per l'uso

Il medicinale si presenta sotto forma di una polvere giallo chiaro con un piacevole sapore di arancia. I piccoli granuli si dissolvono in acqua e la sospensione risultante può abbassare la temperatura, rimuovere gravi attacchi di dolore e indebolire il processo infiammatorio. Questo effetto terapeutico si ottiene grazie alla composizione della formula chimica, in cui il principio attivo è la nimesulide. È una sostanza sintetica con un effetto antipiretico, antinfiammatorio e tonico stabile. Il farmaco viene venduto in bustine monodose in ogni farmacia.

Se il medico ha prescritto il farmaco Nimesil, le istruzioni per l'uso descrivono le proprietà farmacologiche del farmaco, ad esempio, la nimesulide raggiunge la sua massima concentrazione nel plasma sanguigno 2-3 ore dopo la prima dose, si rompe nel fegato ed è escreta dai metaboliti inattivi dai reni. Ciò suggerisce che con la disfunzione di questi organi, è importante regolare individualmente le dosi giornaliere o assumere un analogo con un effetto più lieve..

Nimesil - indicazioni per l'uso

Se compaiono segni di raffreddore, attacchi di dolore, debolezza generale, il paziente non deve sopportare. È tempo di scegliere una degna medicina per il trattamento, per coordinarne l'assunzione con un medico. L'uso di Nimesil contro i segni di dolore e raffreddore è una buona soluzione, poiché questo farmaco si adatta impercettibilmente nel corpo, è in grado di alleviare rapidamente il dolore, ha un piccolo numero di controindicazioni ed effetti collaterali. Tra le altre indicazioni mediche, si dovrebbero distinguere le seguenti diagnosi e condizioni del corpo:

  • eliminazione del dolore sullo sfondo dell'osteoartrosi progressiva;
  • sindrome del dolore di eziologia sconosciuta;
  • algodismenorea;
  • mal di denti;
  • condizioni febbrili;
  • lesioni reumatiche e infettive;
  • segni di raffreddore.

Come allevare Nimesil

Più spesso, il farmaco è prescritto in età adulta, per i bambini di età inferiore ai 12 anni, tale terapia domiciliare è controindicata. Prima di sciogliere Nimesil, è necessario studiare le istruzioni in dettaglio, per determinare le caratteristiche del quadro clinico. La dose media giornaliera è di 2 bustine di polvere, assunte al mattino e alla sera. Una singola porzione del medicinale deve essere diluita in 100 ml di acqua bollente, miscelata, raffreddata, assunta per via orale. Dopo la preparazione, una singola porzione di Nimesil non può essere lasciata in frigorifero, le istruzioni informano ogni volta sull'uso di una nuova dose.

Come bere Nimesil

L'uso di questa polvere medicata è appropriato a casa. Prima di usare Nimesil, è importante studiare le istruzioni. Dice che è importante per i bambini dai 12 anni regolare una singola dose. Lo stesso dovrebbe essere fatto per i pazienti con insufficienza renale ed epatica, in età avanzata. Una singola dose può essere miscelata nel cibo, assicurati di berlo con acqua, integrare con ricette terapeutiche alternative su insistenza di un medico. Come bere correttamente Nimesil, come indicato nelle istruzioni.

Nimesil - controindicazioni

Le istruzioni indicano le restrizioni in base alle quali è vietato l'uso di questo farmaco. Prima di assumere Nimesil, sono necessarie controindicazioni allo studio, interazioni farmacologiche e compatibilità con compresse di altri gruppi farmacologici. Non a tutti è permesso tale trattamento, l'automedicazione può solo danneggiare. Non è raccomandato l'uso di compresse o polvere di Nimesil nei seguenti quadri clinici:

  • periodi di gravidanza e allattamento;
  • patologia della mucosa gastrointestinale;
  • tendenza al sanguinamento;
  • attacchi di asma bronchiale;
  • tendenza alla trombosi;
  • abuso sistematico di alcol;
  • età da bambini (non dare a un bambino di età inferiore a 12 anni);
  • intolleranza individuale a Nimesil.

Prezzo per Nimesil

Il costo del farmaco è sempre disponibile. Per risparmiare, puoi ordinare e acquistare nel negozio online di Nimesil. Le recensioni riportano che i cataloghi contengono non solo i prezzi, ma anche le istruzioni per i medicinali. In media, il prezzo per 10 bustine è di 700 rubli, le compresse di Nimesulide sono più economiche - fino a 100 rubli. Le recensioni del secondo farmaco sono mediocri, ma la sua azione può anche eliminare i segni di dolore e SARS. Prima di chiedere quanto costa Nimesil, è importante consultare uno specialista, ascoltare le sue recensioni.

Video: come prendere Nimesil

Recensioni

Svetlana, 31 anni Per mal di testa e frequenti attacchi di emicrania, compro sempre Nimesil in farmacia. Ho letto le istruzioni, preparo la medicina per una dose. Mi bastano 4 bustine per avvertire un notevole miglioramento. Il prezzo di Nimesil è conveniente, le istruzioni sono dettagliate, l'effetto è fuori dubbio. Quindi sono completamente soddisfatto di questo farmaco sotto tutti gli aspetti..

Marina, 36 anni, sin dalla giovinezza ho avuto sinusite cronica. Non appena inizia il prossimo attacco, preparo immediatamente la polvere di Nimesil. Lo strumento aiuta molto dopo una singola dose. Il farmaco stesso è economico, non è necessario concordare la sua ricezione con un medico. Puoi semplicemente leggere le istruzioni con indicazioni speciali e trattarti tranquillamente a casa.

Inna, 31 anni, sono incline a mal di gola. Non appena il corpo è troppo freddo, la gola fa immediatamente male, è difficile deglutire. L'uso di nimesulide aiuta ad alleviare la sindrome del dolore, fornisce sollievo a lungo termine. Le istruzioni descrivono come usare Nimesil, non è necessario consultare un esperto. Per il dolore nel ciclo mestruale, puoi anche.

Istruzioni per l'uso della polvere Nimesil

L'articolo si concentrerà sul popolare rimedio di Nimesil, le caratteristiche del suo utilizzo per diverse categorie di pazienti. Qual è il modo corretto di diluire la polvere, come usarla e con quale frequenza e per lungo tempo è possibile bere questo medicinale?

Indicazioni per l'uso di Nimesil

Il farmaco viene prescritto per eliminare le manifestazioni sintomatiche, che implica il sollievo del processo infiammatorio e la sindrome del dolore in varie malattie:

Lo strumento allevia perfettamente i sintomi spiacevoli dell'infiammazione

problemi con i vasi sanguigni (artrite, artrosi);

  • sistema muscoloscheletrico (reumatismi, radicolite, borsite);
  • malattie urologiche e ginecologiche.
  • Il rimedio allevia perfettamente i sintomi spiacevoli in caso di infiammazione che si è manifestata dopo un intervento chirurgico o una lesione.

    Restituisce efficienza e comfort durante le mestruazioni, elimina mal di testa e mal di denti.

    Nimesil è usato per sopprimere il dolore severo, nonché con un lungo ciclo di terapia, ma non superiore a 2 settimane. Dopo questo periodo, l'agente, se necessario, viene sostituito da un altro che ha le stesse azioni farmacologiche..

    Come diluire la polvere?

    Per gli adulti, il farmaco deve essere assunto dopo i pasti in 2 dosi (mattina e sera). Per preparare una sospensione, è necessario prendere un bicchiere con 100 ml di acqua e diluire un sacchetto di polvere con esso.

    Si consiglia di utilizzare un cucchiaino da tè per sciogliere meglio i granuli. L'acqua dovrebbe essere bollita e calda, questo aiuterà a dissolvere la polvere di Nimesil più velocemente.

    Per preparare una sospensione, è necessario prendere un bicchiere con 100 ml di acqua e diluire un sacchetto di polvere con esso

    Istruzioni per l'uso per adulti

    La sospensione preparata viene assunta due volte al giorno (per via orale), che corrisponde a 200 mg di polvere. Il dosaggio per una dose è di 1 bustina (100 mg). Non è possibile ridurre o aumentare la dose da soli..

    Solo un medico può calcolare la quantità richiesta del farmaco per ottenere l'effetto desiderato senza compromettere la salute. Una dose elevata o il mancato rispetto degli intervalli tra le dosi è irto di effetti collaterali.

    Per quanti giorni puoi prendere la polvere di Nimesil

    La tariffa giornaliera comprende 2 dosi di polvere, una bustina

    Il regime per l'assunzione del farmaco Nimesil è prescritto da un medico. Tuttavia, l'uso dell'antidolorifico per più di 15 giorni non è raccomandato..

    La tariffa giornaliera comprende 2 dosi di polvere, una bustina.

    L'intervallo dovrebbe essere di 8-12 ore, ma può essere ridotto a 7-8 ore. La durata del principio attivo è di 6 ore.

    4 ore dopo aver bevuto la sospensione, la quantità massima del farmaco penetra nel sangue, dopo di che il livello diminuisce gradualmente.

    La pulizia del corpo della nimesulide avviene in modo naturale (in parte attraverso i reni).

    Il sovradosaggio è riconosciuto dai seguenti segni:

    • nausea;
    • vomito;
    • sonnolenza;
    • debolezza fisica;
    • apatia;
    • sanguinamento nello stomaco o nell'intestino.

    Per neutralizzare l'effetto del principio attivo sul corpo, si consiglia di lavare lo stomaco, assumere carbone attivo.

    Come prendere per i bambini?

    Nimesil non è prescritto per i bambini di età inferiore ai 12 anni. Gli adolescenti (12-18 anni) assumono la dose abituale (200 mg al giorno).

    anziano

    Le persone anziane dovrebbero prima consultare uno specialista per determinare il dosaggio giornaliero, di solito è inferiore a quello indicato nelle istruzioni.

    Il medico tiene anche conto della possibilità di combinare il farmaco con altri agenti farmacologici precedentemente prescritti al paziente..

    Durante la gravidanza

    È vietato assumere Nimesil mentre si trasporta un bambino e l'allattamento. Se viene rilevata una gravidanza, il trattamento con questo agente deve essere interrotto. Gli aggiustamenti della terapia sono effettuati esclusivamente dal medico che supervisiona il processo di trattamento.

    La restrizione all'uso del farmaco è dovuta al suo effetto sul sistema circolatorio, che durante il periodo di gestazione può provocare sanguinamento.

    Istruzioni per l'uso per il mal di denti

    Dopo agitazione fino a quando la composizione non è completamente sciolta, la sospensione viene bevuta in sorsi senza fretta.

    Il principio attivo di una sospensione preparata con polvere di Nimesil viene rapidamente assorbito nella mucosa gastrica, il che dà un rapido effetto analgesico (circa 20 minuti).

    Per sciogliere, hai bisogno di 1 bustina del farmaco e un bicchiere con 100 ml di acqua.

    Dopo agitazione fino a quando la composizione non è completamente sciolta, la sospensione viene bevuta in sorsi senza fretta..

    È meglio rimandare il farmaco dopo aver mangiato (non prima di 40-60 minuti). Se il dolore si ripresenta, assumere una seconda dose solo dopo 12 ore.

    Un intervallo più breve o un dosaggio aumentato influiranno negativamente sulla salute, mentre l'effetto desiderato non verrà ottenuto..

    Il farmaco ha un effetto limitato agli effetti antipiretici, analgesici e antinfiammatori. Malattie di denti e gengive Nimesil non cura.

    1. Sciogliere la polvere di Nimesil in acqua di rubinetto filtrata o acqua potabile in bottiglia da un negozio.
    2. Prima di usare il farmaco, adulti e bambini devono leggere le istruzioni in questa pagina..
    3. La soluzione preparata non deve essere lasciata inutilizzata per troppo tempo, altrimenti la polvere precipiterà..
    4. Non dovresti preparare Nimesil con acqua bollente. Diluisci la polvere in acqua normale a temperatura ambiente.

    effetto farmacologico

    Il farmaco Nimesil ha le seguenti azioni farmacologiche:

    • allevia la febbre;
    • allevia il dolore;
    • disattiva il processo infiammatorio.

    Lo strumento appartiene al gruppo di farmaci non steroidei - sulfamidici. Il principio di funzionamento si basa sulla capacità del principio attivo di bloccare le cicloossigenasi (del secondo tipo), che sono responsabili della biosintesi delle prostaglandine.

    Controindicazioni

    Prima di usare il farmaco Nimesil, è necessario acquisire familiarità con le controindicazioni esistenti in modo da non peggiorare la salute.

    Restrizioni si applicano a tali problemi di salute:

    I disturbi dell'apparato digerente sono una controindicazione all'uso di Nimesil

    ipertensione;

  • la presenza di erosioni e ulcere nel tratto digestivo;
  • disturbi dell'apparato digerente (bruciore di stomaco, diarrea, nausea, vomito, ecc.);
  • emorragia interna;
  • diabete mellito (tipo 2);
  • compromissione della funzionalità renale;
  • insufficienza cardiaca;
  • allergia a uno dei componenti del farmaco.
  • Non usare Nimesil durante la gravidanza o l'allattamento.

    Il farmaco in questo gruppo è anche controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni..

    Effetti collaterali

    Durante il test del farmaco, sono stati identificati casi di effetti collaterali.

    Tra i principali:

    Le persone il cui lavoro richiede un'attenzione e una concentrazione speciali dovrebbero prestare attenzione all'uso del farmaco

    distorsione della chiarezza della visione;

  • disturbi circolatori (salti di pressione sanguigna, vampate di calore, palpitazioni cardiache);
  • disturbi del sistema nervoso (vertigini, mal di testa, insonnia, destabilizzazione del background psico-emotivo);
  • allergie (eruzione cutanea, sudorazione, eritema, reazioni anafilattoidi, dermatite, sindrome di Lyell, sindrome di Steven-Johnson, angioedema);
  • cambiamenti nel sistema ematopoietico;
  • problemi al tratto digestivo (nausea, vomito, diarrea, aumento dei livelli di enzimi epatici, ecc.);
  • mancanza di respiro, attacchi asmatici;
  • problemi renali (nefrite interstiziale, scarsa minzione, ecc.);
  • debolezza fisica, diminuzione della temperatura corporea.
  • Sono considerati estremamente rari i casi di accumulo di acqua nel corpo, la formazione di gonfiore (locale / sistemico) e le emorragie cutanee (localizzate / superficiali)..

    Le persone il cui lavoro richiede un'attenzione e una concentrazione speciali dovrebbero prestare attenzione all'uso del farmaco. Il produttore non indica l'effetto di Nimesil sulla coscienza, tuttavia, altri farmaci in questo gruppo causano sonnolenza e rallentano la reazione.

    Periodo e condizioni di conservazione

    Il farmaco Nimesil conserva le sue proprietà per 2 anni dalla data indicata sulla confezione o sulla bustina. È controindicato l'uso di un prodotto scaduto.

    Non ci sono requisiti speciali per le condizioni di conservazione. Come la maggior parte dei farmaci, si consiglia di tenere Nimesil in un armadio o in un armadietto dei medicinali a casa a una temperatura positiva (non più di 25-27 °), la cosa principale è lontano da animali e bambini.

    La polvere di nimesil può essere acquistata in bustine monodose o in confezioni contenenti 9 o 30 dosi.

    Il costo di 1 bustina (100 mg) è di 26-32 rubli. Per un pacchetto che include 9 dosi singole, devi pagare 598-624 rubli.

    Analoghi e prezzi

    La tabella mostra analoghi di Nimesil e dei loro prezzi:

    Come sostituire il farmaco Nimesil?
    NomePrezzo, rubli
    Nimesulid (Israele)198
    Nise (India)195
    Nemulex221
    Nimika (India)243
    Nimesan (India)168
    Nimulid (India)265

    Prima di utilizzare un analogo, è necessario consultare un medico per escludere la manifestazione di effetti collaterali.

    2017-2020 © DantoLand - rivista online di odontoiatria. Tutti i diritti riservati. Quando si copiano i materiali del sito - un collegamento al nostro sito, è richiesta la fonte.

    119334, Mosca, Prospettiva Leninsky, 41/2, fl. 2

    Nimesil - un farmaco per mal di denti e dolori articolari

    indicazioni

    Nimesil - un farmaco per mal di denti e dolori articolari

    Tutti abbiamo affrontato il dolore in un modo o nell'altro. Succede che è fugace e non porta molto disagio, ma succede anche viceversa. Parossistico, ripetitivo o persistente. Con tali indicazioni, è necessario l'anestetico.

    Figura 1 - Nimesil è usato per il mal di denti

    Nimesil è un farmaco non steroideo che ha effetti analgesici, antinfiammatori e antipiretici. Nimesil è usato come trattamento sintomatico della sindrome del dolore per mal di denti, mal di testa, dolori mestruali, articolari, muscolari e postoperatori, nonché nel trattamento di lesioni dei tessuti molli e muscolo-scheletrici. La durata dell'effetto del farmaco è di circa 6 ore.

    Nimesil può essere usato sia una volta che per terapia sistemica, ovvero un lungo corso (fino a 15 giorni).

    Indicazioni per l'uso di Nimesil

    A giudicare dalle istruzioni per l'uso di Nimesil, la gamma di indicazioni è piuttosto ampia:

    • terapia sintomatica della sindrome del dolore sullo sfondo dell'osteoartrosi;
    • sollievo dal dolore acuto (dolore nella parte bassa e nella parte bassa della schiena; sindrome del dolore in traumi, tendeniti, borsiti, distorsioni e lussazioni; mal di denti);
    • algodismenorrhea.

    Controindicazioni

    • una storia di reazioni epatotossiche causate dal principio attivo;
    • broncospasmo, orticaria, rinite associati all'uso di acido acetilsalicilico o altri farmaci antinfiammatori non steroidei nella storia;
    • somministrazione congiunta di farmaci con potenziale epatotossicità;
    • condizione dopo innesto di bypass dell'arteria coronaria;
    • malattie infiammatorie intestinali (colite ulcerosa, morbo di Crohn) nella fase acuta;
    • aumento della temperatura corporea in malattie di natura infettiva e infiammatoria;
    • esacerbazione dell'ulcera peptica, una storia di ulcera, perforazione o sanguinamento nel tratto digestivo;
    • una combinazione di asma bronchiale, poliposi nasale e intolleranza ai farmaci antinfiammatori non steroidei;
    • sanguinamento di localizzazioni cerebrovascolari o di altro tipo; malattie accompagnate da sanguinamento patologico;
    • insufficienza cardiaca scompensata;
    • gravi disturbi della coagulazione del sangue;
    • insufficienza renale scompensata, iperkaliemia;
    • malattia del fegato;
    • insufficienza epatica;
    • alcolismo, tossicodipendenza;
    • gravidanza o allattamento;
    • età inferiore ai 12 anni;
    • ipersensibilità a componenti di medicina.

    La decisione di prescrivere il farmaco Nimesil spetta al medico curante.

    Reazioni avverse

    Figura 2 - Effetto collaterale di Nimesil - danno visivo

    Come con qualsiasi farmaco, Nimesil può avere effetti collaterali:

    • reazioni allergiche - sudorazione, eruzione cutanea, prurito, eritema, reazioni anafilattoidi, dermatite, orticaria, eritema poliforme, angioedema, sindrome di Stevens-Johnson, sindrome di Lyell;
    • disturbi ematopoietici - eosinofilia, patitopenia, anemia, trombocitopenia, sindrome emorragica, porpora trombocitopenica;
    • disturbi visivi - visione offuscata;
    • disturbi dell'attività nervosa: sensazione di paura, vertigini, mal di testa, incubi, sonnolenza, nervosismo, encefalopatia;
    • disturbi circolatori - vampate di calore, tachicardia, ipertensione arteriosa, improvvisi cambiamenti della pressione sanguigna;
    • disturbi dell'apparato digerente - nausea, diarrea, vomito, flatulenza, costipazione, dolore addominale, gastrite, dispepsia, feci catramose, stomatite, sanguinamento dal tratto digestivo, perforazione o ulcera gastrica, perforazione o ulcera duodenale, epatite, colestasi, ittero aumento dei livelli di enzimi epatici;
    • disturbi respiratori - mancanza di respiro, attacchi di asma bronchiale;
    • disturbi generali - astenia, malessere generale, ipotermia;
    • disturbi del sistema genito-urinario - insufficienza renale, ematuria, ritenzione urinaria, disuria, oliguria, nefrite interstiziale;
    • altri disturbi - l'iperkaliemia è possibile.

    Come prendere Nimesil?

    Nimesil viene venduto in farmacia sotto forma di polvere, da cui viene preparata una sospensione immediatamente prima dell'assunzione. Quindi, Nimesil viene assunto per via orale, 1 bustina (100 mg del principio attivo di nimesulide) 2 volte al giorno. Si consiglia di assumere il farmaco dopo i pasti. Il contenuto della bustina viene versato in un bicchiere e sciolto in circa 100 ml di acqua bollita calda. La soluzione preparata non può essere conservata. L'intervallo tra l'assunzione del farmaco è di almeno 12 ore. È vietato aumentare il dosaggio.

    Figura 3 - Nimesil deve essere assunto dopo i pasti con un bicchiere d'acqua

    Va ricordato alcune istruzioni per il calcolo del dosaggio e l'utilizzo di Nimesil.

    • La durata massima del trattamento è di 15 giorni. Per ridurre il rischio di reazioni avverse, si raccomanda di utilizzare la dose minima efficace per il periodo di tempo più breve possibile..
    • Per gli adolescenti (dai 12 ai 18 anni) non è necessario modificare il dosaggio.
    • In caso di funzionalità renale compromessa, non vi sono indicazioni per un aggiustamento della dose con insufficienza renale lieve e moderata (CC 30-80 ml / min).
    • Nel trattamento degli anziani, la necessità di regolare la dose giornaliera è determinata dal medico in base alla possibilità di interazione con altri farmaci..

    Per quanto riguarda il mal di denti, vale la pena diluire il granulato di Nimesil allo stesso modo descritto sopra. Dopo circa 20 minuti, ti sentirai sollevato. Poiché Nimesil sopprime efficacemente il processo infiammatorio nei tessuti (incluso l'abbassamento della temperatura), viene bevuto per dolore, flusso e altre malattie infiammatorie della cavità orale. Ma va ricordato che il farmaco allevia solo il dolore, ma non cura la malattia. Pertanto, non rimandare una visita dal dentista.

    Nimesil durante la gravidanza e l'allattamento

    Nimesil, come altri farmaci della classe FANS, è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Il principio attivo del farmaco - nimesulide - influisce negativamente sul corso della gravidanza e dell'embrione, poiché può portare alla chiusura prematura del dotto arterioso, all'ipertensione nel sistema arterioso polmonare, alla funzionalità renale compromessa, a un aumentato rischio di sanguinamento, a una diminuzione della contrattilità uterina, all'insorgenza di edema periferico.

    Figura 4 - Nimesil è controindicato in gravidanza

    Inoltre, va tenuto presente che Nimesil non è raccomandato per le donne che hanno intenzione di rimanere incinta, poiché il farmaco può influire negativamente sulla fertilità femminile..

    Nimesil e alcool

    Nimesil e alcool sono incompatibili, metterli insieme è severamente proibito. Perché? Sia le bevande alcoliche che il Nimesil si rafforzano a vicenda e sono epatossici, cioè influenzano il fegato e possono portare a gravi disturbi del suo lavoro: sviluppo di granulomi, epatite acuta e cirrosi. Inoltre, la combinazione di droga e alcool provoca ritenzione idrica e ipertensione. Anche il lavoro del tratto digestivo viene interrotto. L'alcool irrita il rivestimento dello stomaco, causa gastrite, ulcere. Il sanguinamento interno può verificarsi a seguito della perforazione della parete dello stomaco e dell'intestino.

    Figura 5 - Non è possibile assumere Nimesil con alcool

    Cercano di non prescrivere Nimesil a pazienti con patologie del sistema cardiovascolare e del sangue. L'alcol etilico provoca vasospasmo, che aumenta lo stress sul cuore e la somministrazione simultanea del farmaco può portare a insufficienza cardiaca acuta o morte.
    Nimesil è controindicato per i pazienti che soffrono di dipendenza da alcol, poiché il corpo è indebolito, il rischio di complicanze aumenta in modo significativo. Inoltre, non è consigliabile prendere la sospensione durante i postumi di una sbornia..

    Gli analoghi di Nimesil

    Figura 6 - Analoghi di Nimesil

    Nelle farmacie, puoi trovare un numero abbastanza grande di analoghi di Nimesil. Il principio attivo del farmaco, la nimesulide, è superiore in azione ai farmaci popolari del gruppo FANS (Ibuprofene, Diclofenac). Tuttavia, sostanze simili nella composizione non garantiscono lo stesso effetto di Nimesil. Ecco perché non è necessario automedicare: consultare uno specialista.

    • Nise è un antidolorifico efficace e analogo di Nimesil. La differenza principale è che Nise è disponibile sotto forma di gel per uso topico e compresse;
    • Nimesulide e Nemulex: il medicinale non è inferiore a Nimesil in termini di efficacia, ma costa meno;
    • Aponil: correlato ai FANS e ha un pronunciato effetto antinfiammatorio, ma più debole del Nimesil;
    • Nimulide: il medicinale viene prodotto in diverse forme: compresse, sospensione, soluzione iniettabile, gel;
    • Prolid - il prodotto è disponibile sotto forma di compresse ad azione rapida. Rispetto a Nimesil, ha meno effetti collaterali.

    Inoltre, il mercato farmaceutico è pronto per offrire: ameolina (compresse), Affida Fort (granuli per preparazione in sospensione), Nigan (compresse), Nimegesic (compresse, sospensione), Nimesin (compresse), Nimegesic (compresse, granuli), Nimujet (soluzione iniettabile), Nimudjet (compresse), Pansulid (compresse), Remesulid (compresse), Sulidin (gel), Taro-Sanovel (compresse).

    L'uso di analoghi dovrebbe essere concordato con il medico curante.

    Nimesil ® (Nimesil ®) istruzioni per l'uso

    Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio:

    Prodotto da:

    Contatti per richieste:

    Forma di dosaggio

    reg. No: P N011439 / 01 del 18.08.10 - Indefinitamente
    Nimesil ®

    Forma di rilascio, confezione e composizione del farmaco Nimesil ®

    Granuli per preparazione di sospensione orale sotto forma di polvere granulare di colore giallo chiaro con profumo di arancia.

    1 pacco. (2 g)
    nimesulide100 mg

    Eccipienti: ketomacrogol 1000, saccarosio, maltodestrina, acido citrico anidro, aroma di arancia.

    2 g - bustine di carta laminata (9) - confezioni di cartone.
    2 g - bustine di carta laminata (15) - confezioni di cartone.
    2 g - bustine di carta laminata (30) - confezioni di cartone.

    effetto farmacologico

    Farmaco antinfiammatorio non steroideo della classe sulfamidica. Ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici. La nimesulide agisce come un inibitore dell'enzima cicloossigenasi, che è responsabile della sintesi delle prostaglandine e inibisce principalmente la cicloossigenasi-2.

    farmacocinetica

    Dopo la somministrazione orale, il farmaco viene ben assorbito dal tratto gastrointestinale, raggiungendo la Cmax nel plasma sanguigno dopo 2-3 ore Il legame con le proteine ​​plasmatiche è del 97,5%. T 1/2 è di 3,2-6 ore e penetra facilmente nelle barriere istoematogene.

    Viene metabolizzato nel fegato dall'isoenzima P450 del citocromo (CYP) 2C9. Il principale metabolita è il derivato paraidrossossi farmacologicamente attivo di nimesulide - idrossinimesulide. L'idrossinimesulide viene escreto nella bile in forma metabolizzata (presente esclusivamente sotto forma di glucuronato - circa il 29%).

    La nimesulide viene escreta dall'organismo, principalmente dai reni (circa il 50% della dose assunta). Il profilo farmacocinetico della nimesulide negli anziani non cambia con la nomina di dosi singole e multiple / ripetute.

    Secondo uno studio sperimentale condotto con la partecipazione di pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC 30-80 ml / min) e volontari sani, la C max di nimesulide e il suo metabolita nel plasma dei pazienti non ha superato la concentrazione di nimesulide in volontari sani. AUC e T 1/2 nei pazienti con insufficienza renale erano più alti del 50%, ma entro i valori farmacocinetici. Non si osserva cumulo con la somministrazione ripetuta del farmaco.

    Indicazioni del farmaco Nimesil ®

    • trattamento del dolore acuto (dolore alla schiena, parte bassa della schiena; sindrome del dolore nel sistema muscolo-scheletrico, tra cui lesioni, distorsioni e lussazioni delle articolazioni, tendenite, borsite; mal di denti);
    • trattamento sintomatico dell'osteoartrosi con sindrome del dolore;
    • algodismenorrhea.

    Il farmaco è destinato alla terapia sintomatica, riducendo il dolore e l'infiammazione al momento dell'uso.

    Apri l'elenco dei codici ICD-10
    Codice ICD-10Indicazione
    K08.8Altre variazioni specificate nei denti e nel loro apparato di supporto
    M15poliartrosi
    M25.5Dolori articolari
    M47spondilosi
    M54.1radicolopatia
    M54.3Sciatica
    M54.4Lombalgia con sciatica
    M65Sinovite e tenosinovite
    M70Malattie dei tessuti molli associate a stress, sovraccarico e pressione
    M71Altre borsopatie
    N94.4Dismenorrea primaria
    N94.5Dismenorrea secondaria
    R52.0Dolore acuto
    R52.2Altro dolore persistente (cronico)
    T14.3Dislocazione, stiramento e sovraccarico dell'apparato capsulare legamentoso dell'articolazione dell'area non specificata del corpo

    Regime di dosaggio

    Nimesil viene assunto per via orale, 1 bustina (100 mg di nimesulide) 2 volte al giorno. Si consiglia di assumere il farmaco dopo i pasti. Il contenuto della bustina viene versato in un bicchiere e sciolto in circa 100 ml di acqua. La soluzione preparata non può essere conservata.

    Nimesil è usato solo per il trattamento di pazienti di età superiore ai 12 anni.

    Adolescenti (dai 12 ai 18 anni di età): in base al profilo farmacocinetico e alle caratteristiche farmacodinamiche della nimesulide, non è necessario un aggiustamento della dose negli adolescenti.

    Pazienti con compromissione della funzionalità renale: sulla base dei dati di farmacocinetica, non è necessario regolare la dose in pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC 30-80 ml / min).

    Pazienti anziani: nel trattamento di pazienti anziani, la necessità di aggiustare la dose giornaliera è determinata dal medico in base alla possibilità di interazione con altri farmaci.

    La durata massima del trattamento con nimesulide è di 15 giorni.

    Per ridurre il rischio di effetti collaterali indesiderati, utilizzare la dose minima efficace in un corso minimamente breve.

    Effetto collaterale

    Dal lato del sistema ematopoietico: raramente - anemia, eosinofilia, sindrome emorragica; molto raramente: trombocitopenia, patitopenia, porpora trombocitopenica.

    Reazioni allergiche: raramente - prurito, eruzione cutanea, sudorazione eccessiva; raramente - reazioni di ipersensibilità, eritema, dermatite; molto raramente: reazioni anafilattoidi, orticaria, angioedema, eritema polifisi, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell).

    Dal lato del sistema nervoso centrale: raramente - vertigini; raramente - una sensazione di paura, nervosismo, incubi; molto raramente - mal di testa, sonnolenza, encefalopatia (sindrome di Reye).

    Dal lato dell'organo della visione: raramente - visione offuscata.

    Dal lato del sistema cardiovascolare: raramente - ipertensione arteriosa, tachicardia, labilità della pressione arteriosa, "vampate di calore".

    Dal sistema respiratorio: raramente - mancanza di respiro; molto raramente - esacerbazione dell'asma bronchiale, broncospasmo.

    Dal sistema digestivo: spesso - diarrea, nausea, vomito; raramente - costipazione, flatulenza, gastrite; molto raramente - dolore addominale, dispepsia, stomatite, feci catramose, sanguinamento gastrointestinale, ulcere e / o perforazione dello stomaco o del duodeno; molto raramente - epatite, epatite fulminante, ittero, colestasi, aumento dell'attività degli enzimi epatici.

    Dal sistema urinario: raramente - disuria, ematuria, ritenzione urinaria; molto raramente - insufficienza renale, oliguria, nefrite interstiziale.

    Patologie sistemiche: raramente - malessere, astenia; molto raramente - ipotermia.

    Altri: raramente - iperkaliemia.

    Controindicazioni per l'uso

    • una storia di reazioni iperergiche, ad esempio broncospasmo, rinite, orticaria, associate all'assunzione di acido acetilsalicilico o altri FANS, incl. nimesulide;
    • una storia di reazioni epatotossiche alla nimesulide;
    • uso concomitante (simultaneo) di farmaci con potenziale epatotossicità, ad esempio paracetamolo o altri farmaci antinfiammatori analgesici o non steroidei;
    • malattia infiammatoria intestinale (morbo di Crohn, colite ulcerosa) nella fase acuta;
    • periodo dopo l'innesto di bypass dell'arteria coronaria;
    • febbre nelle malattie infettive e infiammatorie;
    • combinazione completa o parziale di asma bronchiale, poliposi ricorrente del naso o seni paranasali con intolleranza all'acido acetilsalicilico e altri FANS (inclusa una storia);
    • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno nella fase acuta, presenza di ulcera nell'anamnesi, perforazione o sanguinamento nel tratto gastrointestinale;
    • una storia di sanguinamento cerebrovascolare o altro sanguinamento, nonché di malattie accompagnate da sanguinamento;
    • gravi disturbi della coagulazione del sangue;
    • grave insufficienza cardiaca;
    • grave insufficienza renale (CC Con cautela: forme gravi di ipertensione arteriosa, diabete mellito di tipo 2, insufficienza cardiaca, malattia coronarica, malattia cerebrovascolare, dislipidemia / iperlipidemia, arteriopatia periferica, fumo, adolescenti CC (età compresa tra 12 e 18 anni): sulla base del profilo farmacocinetico e delle caratteristiche farmacodinamiche della nimesulide, non è necessario un aggiustamento della dose negli adolescenti.

    Uso nei pazienti anziani

    Il farmaco è prescritto con cautela nei pazienti anziani. I pazienti anziani sono particolarmente sensibili alle reazioni avverse ai FANS, incluso l'insorgenza di sanguinamento gastrointestinale e prestazioni potenzialmente letali, deterioramento della funzionalità renale, epatica e cardiaca. Quando si assume Nimesil per questa categoria di pazienti, è necessario un adeguato controllo clinico..

    Quando si trattano pazienti anziani, la necessità di regolare la dose giornaliera è determinata dal medico in base alla possibilità di interazione con altri farmaci.

    istruzioni speciali

    Gli effetti collaterali indesiderati possono essere minimizzati utilizzando la dose minima efficace del farmaco nel più breve tempo possibile.

    Nimesil deve essere usato con cautela nei pazienti con anamnesi di malattie gastrointestinali (colite ulcerosa, morbo di Crohn), poiché è possibile un'esacerbazione di queste malattie.

    Il rischio di sanguinamento gastrointestinale, ulcere o perforazione dell'ulcera aumenta con l'aumentare della dose di FANS nei pazienti con anamnesi di ulcere, particolarmente complicata da sanguinamento o perforazione, nonché nei pazienti anziani, quindi il trattamento deve essere iniziato con la dose più bassa possibile. I pazienti che assumono farmaci che riducono la coagulazione del sangue o inibiscono l'aggregazione piastrinica hanno anche un aumentato rischio di sanguinamento gastrointestinale. In caso di sanguinamento gastrointestinale o ulcerazione nei pazienti che assumono Nimesil, il trattamento farmacologico deve essere annullato.

    Poiché Nimesil viene parzialmente escreto dai reni, il suo dosaggio per i pazienti con funzionalità renale compromessa deve essere ridotto, a seconda del livello di minzione.

    Esistono prove del verificarsi di rari casi di reazioni epatiche. Se compaiono segni di danno al fegato (prurito, ingiallimento della pelle, nausea, vomito, dolore addominale, urine scure, aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche"), interrompere l'assunzione del farmaco e consultare il medico..

    Nonostante la rarità della compromissione della vista in pazienti che assumono nimesulide in concomitanza con altri FANS, il trattamento deve essere immediatamente interrotto. In caso di compromissione della vista, il paziente deve essere esaminato da un oculista..

    Il farmaco può causare ritenzione di liquidi nei tessuti, pertanto i pazienti con ipertensione e disturbi cardiaci devono usare Nimesil con estrema cautela..

    Nei pazienti con insufficienza renale o cardiaca, Nimesil deve essere usato con cautela, poiché la funzionalità renale può deteriorarsi. Se la condizione peggiora, il trattamento con Nimesil deve essere sospeso.

    Studi clinici e dati epidemiologici suggeriscono che i FANS, specialmente in dosi elevate e con uso a lungo termine, possono portare a un piccolo rischio di infarto miocardico o ictus. Per eliminare il rischio di tali eventi quando si utilizza nimesulide, non sono disponibili dati sufficienti.

    La composizione del farmaco include saccarosio, questo dovrebbe essere preso in considerazione dai pazienti con diabete mellito (0,15-0,18 XE per 100 mg del farmaco) e dalle persone che seguono una dieta ipocalorica. Nimesil non è raccomandato per i pazienti con rare malattie ereditarie di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o carenza di saccarosio-isomaltosio.

    Se si verificano segni di un'infezione virale respiratoria "fredda" o acuta durante il trattamento con Nimesil, il farmaco deve essere sospeso.

    Non utilizzare Nimesil in concomitanza con altri FANS.

    La nimesulide può modificare le proprietà delle piastrine, pertanto è necessario prestare attenzione quando si utilizza il farmaco in persone con diatesi emorragica, tuttavia il farmaco non sostituisce l'azione profilattica dell'acido acetilsalicilico nelle malattie cardiovascolari.

    I pazienti anziani sono particolarmente sensibili alle reazioni avverse ai FANS, incluso l'insorgenza di sanguinamento gastrointestinale e prestazioni potenzialmente letali, deterioramento della funzionalità renale, epatica e cardiaca. Quando si assume Nimesil per questa categoria di pazienti, è necessario un adeguato controllo clinico..

    Come altri farmaci della classe FANS che inibiscono la sintesi delle prostaglandine, la nimesulide può influenzare negativamente il corso della gravidanza e / o lo sviluppo dell'embrione e può portare alla chiusura prematura del dotto arterioso, all'ipertensione nel sistema arterioso polmonare, alla compromissione della funzionalità renale, che può trasformarsi in insufficienza renale con oligodynamia, ad un aumentato rischio di sanguinamento, una diminuzione della contrattilità uterina, l'insorgenza di edema periferico. A questo proposito, la nimesulide è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento. L'uso del farmaco Nimesil può influire negativamente sulla fertilità femminile e non è raccomandato per le donne che pianificano una gravidanza. Quando si pianifica una gravidanza, è necessario un consulto con il medico..

    Esistono prove del verificarsi in rari casi di reazioni cutanee (come dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica) alla nimesulide e ad altri FANS. Ai primi segni di eruzione cutanea, danni alle mucose o altri segni di una reazione allergica, l'uso di Nimesil deve essere sospeso.

    L'effetto del farmaco sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi di controllo.

    L'effetto di Nimesil sulla capacità di guidare veicoli e sui meccanismi di controllo non è stato studiato, pertanto, durante il periodo di trattamento con Nimesil, si deve prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

    Overdose

    Sintomi: apatia, sonnolenza, nausea, vomito, dolore nella regione epigastrica. Questi sintomi sono generalmente reversibili con la terapia di mantenimento per la gastropatia. È possibile sanguinamento gastrointestinale. In rari casi, sono possibili un aumento della pressione sanguigna, insufficienza renale acuta, depressione respiratoria e coma, reazioni anafilattoidi.

    Trattamento: viene eseguita la terapia sintomatica. Non esiste un antidoto specifico. Nel caso in cui si sia verificato un sovradosaggio nelle ultime 4 ore, è necessario indurre il vomito e / o fornire l'assunzione di carbone attivo (adulti da 60 a 100 g) e / o un lassativo osmotico. Diuresi forzata, l'emodialisi sono inefficaci a causa dell'elevata connessione del farmaco con le proteine ​​(fino al 97,5%). Indicato per controllare la funzionalità renale ed epatica.

    Interazioni farmacologiche

    Se usato in associazione con glucocorticosteroidi, aumenta il rischio di ulcere gastrointestinali o sanguinamento.

    Se usato in associazione con agenti antipiastrinici e inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI) come la fluoxetina, aumenta il rischio di sanguinamento gastrointestinale.

    I FANS possono potenziare gli effetti degli anticoagulanti come il warfarin. A causa dell'aumentato rischio di sanguinamento, questa combinazione non è raccomandata ed è controindicata nei pazienti con gravi disturbi della coagulazione. Se la terapia di combinazione non può essere evitata, deve essere effettuato un attento monitoraggio dei parametri della coagulazione del sangue.

    I FANS possono indebolire l'effetto dei diuretici.

    In volontari sani, la nimesulide riduce temporaneamente l'escrezione di sodio sotto l'azione della furosemide, in misura minore - l'escrezione di potassio e riduce l'effetto diuretico stesso.

    La co-somministrazione di nimesulide e furosemide porta a una riduzione (di circa il 20%) nell'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) e una riduzione dell'escrezione cumulativa di furosemide senza modificare la clearance renale di furomeside.

    La somministrazione concomitante di furosemide e nimesulide richiede cautela nei pazienti con funzionalità renale e cardiaca compromessa.

    ACE-inibitori e antagonisti del recettore dell'angiotensina II:

    I FANS possono ridurre gli effetti dei farmaci antiipertensivi. Nei pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC 30-80 ml / min), con la co-somministrazione di ACE-inibitori, antagonisti del recettore dell'angiotensina II o sostanze che sopprimono il sistema cicloossigenasi (FANS, agenti antipiastrinici), è possibile un ulteriore deterioramento della funzione renale e l'insorgenza di insufficienza renale acuta, che di solito è reversibile. Queste interazioni devono essere considerate in pazienti che assumono Nimesil in associazione con ACE-inibitori o antagonisti del recettore dell'angiotensina II. Pertanto, la somministrazione congiunta di questi farmaci deve essere prescritta con cautela, specialmente per i pazienti anziani. I pazienti devono ricevere un'adeguata assunzione di liquidi e la funzionalità renale deve essere attentamente monitorata dopo l'inizio della terapia concomitante.

    Interazioni farmacocinetiche con altri farmaci:

    È stato dimostrato che i FANS riducono la clearance del litio, il che porta ad un aumento della concentrazione di litio nel plasma sanguigno e alla sua tossicità. Quando viene prescritta nimesulide a pazienti in terapia con preparati al litio, deve essere effettuato un monitoraggio regolare della concentrazione di litio nel plasma.

    Non sono state osservate interazioni clinicamente significative con glibenclamide, teofillina, digossina, cimetidina e antiacidi (ad es. Una combinazione di alluminio e idrossidi di magnesio).

    La nimesulide inibisce l'attività dell'isoenzima CYP2C9. Con la somministrazione simultanea di farmaci che sono substrati di questo enzima con nimesulide, la concentrazione di questi farmaci nel plasma può aumentare.

    Quando si prescrive nimesulide meno di 24 ore prima o dopo l'assunzione di metotrexato, è necessaria cautela, poiché in tali casi il livello plasmatico di metotrexato e, di conseguenza, gli effetti tossici di questo farmaco possono aumentare.

    A causa dell'effetto sulle prostaglandine renali, gli inibitori delle sintesi delle prostaglandine, come la nimesulide, possono aumentare la nefrotossicità delle ciclosporine.

    Interazione di altri farmaci con nimesulide:

    Studi in vitro hanno dimostrato che la nimesulide viene spostata dai siti di legame da tolbutamide, acido salicilico e acido valproico. Nonostante il fatto che queste interazioni siano state determinate nel plasma sanguigno, questi effetti non sono stati osservati durante l'uso clinico del farmaco..

    Condizioni d'immagazzinamento di Nimesil della droga

    Elenco B. Conservare in luogo asciutto, buio e fuori dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 25 ° С.