Quale temperatura è considerata normale e quale è un sintomo di infezione

Durante una pandemia di infezione da coronavirus, molti hanno paura di ammalarsi e, quindi, al minimo cambiamento nel benessere, si affrettano a fare la cosa più semplice a loro disposizione: misurare la temperatura. Quale temperatura è considerata normale e quale è un sintomo di infezione (non solo SARS-CoV-2, ma qualsiasi altra)? La risposta non è così ovvia come sembra a prima vista, scrive "Mail.ru Health".

Foto: Markus Spiske, unsplash.com

Che cosa è considerata la temperatura normale?

Tradizionalmente, si ritiene che la temperatura corporea "corretta" di una persona sana sia di 36,6 ° C. È davvero così?

La temperatura corporea è controllata dal centro termoregolatorio situato nell'ipotalamo, che è una piccola area del cervello.

Fino a poco tempo fa, si riteneva che i neuroni ipotalamici fossero i soli responsabili della termoregolazione nel corpo umano. Tuttavia, è stato ora dimostrato che il concetto di un'unica fonte di "indicazioni di temperatura" non può spiegare completamente tutti i meccanismi di stabilizzazione della temperatura corporea. Le zone sensibili al calore si trovano anche nella corteccia cerebrale, nell'ippocampo, nell'amigdala e persino nel midollo spinale..

Una persona sana sperimenta ripetute fluttuazioni di temperatura durante il giorno, associate a vari fattori:

temperatura dell'aria e ora del giorno;

lo stato dei livelli ormonali (sia nelle donne che negli uomini).

Questi fattori, nella loro moderata esposizione giornaliera, possono influenzare la variazione della temperatura corporea di una persona sana nell'intervallo da 36,6 ° a 37,5 ° C. A seconda delle letture del termometro, si distinguono i seguenti tipi di temperatura corporea:

meno di 35 ° C - bassa temperatura corporea;

35-37,5 ° C - temperatura corporea normale;

37,5 - 38 ° C - temperatura corporea subfebrilare;

38-39 ° C - temperatura corporea febbrile;

39−41 ° C - temperatura corporea piretica;

sopra 41 ° C - temperatura corporea iperpirica.

Ciò che rende unico il corpo femminile?

Durante il giorno, la temperatura corporea di una persona può cambiare più volte. Per essere convinto di ciò, è sufficiente prendere le misure: al mattino, dopo essersi svegliati, sarà a circa 35,5 ° C e durante il giorno potrebbe salire a 37,5 ° C. Ciò non indica la presenza di alcuna infezione o malattia..

Le fluttuazioni quotidiane della temperatura corporea sono particolarmente caratteristiche delle donne a causa di cambiamenti ormonali durante il ciclo mestruale, durante la gravidanza e durante la perimenopausa..

Nelle ragazze e nelle donne in età riproduttiva, la temperatura inizia a salire a 37,5 ° C nella seconda fase del ciclo mestruale, immediatamente dopo l'ovulazione (rilascio di un uovo dal follicolo), e può rimanere a questo livello fino all'inizio delle mestruazioni, cioè 2-3 settimane. Ciò è dovuto all'aumento dei livelli di progesterone, che ha un effetto termico. La presenza della temperatura subfebrilica nelle donne in gravidanza nel primo trimestre è spiegata allo stesso modo: questa è una norma fisiologica che non richiede un trattamento in assenza di sintomi.

La temperatura del subfebrile è anche possibile durante la perimenopausa a causa di cambiamenti ormonali nel corpo femminile.

La disfunzione tiroidea, vale a dire l'ipotiroidismo, può anche causare un aumento stabile ea lungo termine della temperatura corporea.

Quindi quando suonare l'allarme?

Nelle malattie infettive, un aumento della temperatura è di solito accompagnato da sintomi caratteristici e dallo sviluppo di una sindrome da intossicazione generale: debolezza, sonnolenza, mal di testa, dolore ai muscoli e alle articolazioni. In tali situazioni, ovviamente, i 37,5 ° C non sono la norma, ma anche una ragione per il panico, l'automedicazione e l'assunzione irragionevole di farmaci antipiretici. Dove è più corretto consultare un medico.

Se non hai lamentele, la tua salute generale non soffre e la temperatura di 37,5 ° C è stata scoperta per caso, devi valutare i possibili fattori che influenzano l'aumento fisiologico della temperatura corporea: lo sfondo ormonale e le condizioni in cui ti imposti un termometro. In nessun caso dovresti prenderti il ​​panico: ridimensiona la temperatura dopo un po '(o meglio una terza volta, un po' più tardi) e, se l'aumento è accompagnato da altri sintomi, consulta un medico.

Leggi anche

Se noti un errore nel testo delle notizie, selezionalo e premi Ctrl + Invio

Quale temperatura corporea può essere considerata normale

Durante la stagione fredda e influenzale, molti sono preoccupati per le variazioni della temperatura corporea..

Questo è un valore instabile che può aumentare o diminuire in modo insignificante durante il giorno, non solo a causa di una malattia. I medici hanno detto quale temperatura può essere considerata normale e quali fluttuazioni non danneggiano la salute.

Standard

Verità ben nota: la temperatura corporea normale è di 36,6 gradi Celsius. Tuttavia, la medicina moderna ha dimostrato che ogni persona ha la sua norma, può rimanere nell'intervallo da 35,9 a 37,2 ° C.

Un indicatore personale è formato da circa 14 anni per le ragazze e da 20 per i giovani. È influenzato da molti fattori. La temperatura dipende da sesso, razza, età. Gli uomini sono in media mezzo grado più freddi. Inoltre, durante il giorno, la temperatura di chiunque, anche di una persona assolutamente sana, varia.

Piccoli cambiamenti in una direzione o nell'altra non sono considerati patologici. Ne ha parlato la terapista Olga Volkova.

"Va tenuto presente che durante il giorno la temperatura corporea di una persona sana fluttua entro un grado", afferma il medico. - Le fluttuazioni sono fortemente influenzate dalle condizioni climatiche, dal benessere umano. Per le persone di età diverse, il limite superiore della temperatura normale è diverso..

Cosa fare con una temperatura senza sintomi della malattia

Un segnale allarmante è una deviazione significativa dalla norma. In alcune persone, durante la malattia, la temperatura aumenta in modo significativo, mentre in altri diminuisce persino. La laurea scende a causa del superlavoro, con esacerbazione di malattie croniche, malattie surrenali, ipotiroidismo - una diminuzione dell'attività della ghiandola tiroidea.

- Una temperatura bassa non è meno pericolosa di una temperatura elevata, poiché il corpo diventa più vulnerabile, - ha detto Volkova. - Sebbene ci siano casi eccezionali in cui la temperatura corporea di una persona è inferiore a 35.

Secondo lei, si raccomanda di abbassare la temperatura corporea solo quando supera i 38,5 gradi. Prima di ciò, non dovresti assumere farmaci antipiretici. Forse in questo momento, il corpo sta combattendo attivamente e con successo l'infezione. Tuttavia, in ogni caso, in caso di un forte salto di temperatura, è necessario consultare un medico per scoprire la causa del guasto e risolvere il problema..

  • nei neonati - 36,8 ° C;
  • nei bambini di sei mesi - 37,5;
  • in bambini di un anno - 37,5;
  • in bambini di tre anni - 37,5;
  • bambini di sei anni - 37,0;
  • nelle persone in età riproduttiva - 36,8;
  • negli anziani - 36.3 ° C.

Perché l'alta temperatura è pericolosa: le conseguenze di un aumento superiore a 37, 38, 39, 40

La convinzione più comune sull'alta temperatura corporea è che la febbre può uccidere gli agenti infettivi..

In un certo senso, questa affermazione ha senso e alcuni agenti patogeni sono davvero estremamente difficili da tollerare un aumento della temperatura corporea..

Tuttavia, si dovrebbe comprendere che i patogeni infettivi muoiono a temperature superiori a 40 gradi e solo dopo 36 ore.

Allo stesso tempo, se il virus si trova nel rinofaringe, quindi anche a una temperatura prolungata di 39-41 gradi, non muore, poiché l'aria che il paziente inala attraverso il naso e la bocca in un modo particolare raffredda queste aree.

Quindi, possiamo dire che l'alta temperatura e il calore non sono molto utili, ma al contrario: la temperatura è pericolosa..

Le alte temperature hanno un effetto estremamente negativo e portano a tali cambiamenti:

  • Effetti sul sistema nervoso centrale.
  • Porta alla disidratazione.
  • Interrompe il corso naturale della circolazione sanguigna.
  • Riduce la pressione sanguigna.
  • La viscosità del sangue aumenta rapidamente.

Inoltre, se la temperatura aumenta gradualmente e non supera i 38 gradi, allora possiamo dire che questo è un processo naturale della lotta del corpo contro l'infezione.

In questo caso, osserviamo una reazione di difesa naturale del corpo e il rischio di complicanze in un tale calore è estremamente improbabile..

Notiamo anche il momento in cui non è stata trovata alcuna connessione diretta tra un rapido aumento della febbre e il recupero, cioè l'eradicazione dell'infezione.

Solo una temperatura moderata e i suoi salti lenti con ARVI o influenza possono indicare che il sistema immunitario sta normalmente affrontando la malattia.

Quando la febbre è estremamente pericolosa

L'OMS ritiene che il limite critico per la temperatura del corpo umano sia di 39 gradi e qualunque sia la ragione di tale salto, questo è un motivo per chiamare un'ambulanza.

Per quanto riguarda il momento di abbattere il calore, tutto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente, perché in alcuni casi si può osservare che una persona tollera abbastanza tranquillamente una temperatura di 39 gradi, mentre un altro paziente già si sente male a 38.

Questa regola non si applica ai bambini, poiché la febbre è sempre pericolosa per il corpo del bambino..

È indispensabile ridurre la febbre per i pazienti che:

  • Si osservano convulsioni.
  • Cardiopatia cronica e malattie polmonari.
  • Hanno il diabete e la tireotossicosi.
  • Ci sono malattie del sistema nervoso.

Per quanto riguarda i bambini, devi sapere che viene chiamata un'ambulanza se un bambino piccolo ha una temperatura superiore a 38 gradi. Per i bambini di età superiore ai 6 anni, un'indicazione per chiamare un medico è una febbre superiore a 38,5 gradi.

In un adulto, la febbre, che è un'indicazione per chiamare un'ambulanza, si avvicina a 40 gradi.

Come puoi abbassare il calore

Considerando che l'alta temperatura corporea è pericolosa per la circolazione sanguigna e rende il sangue viscoso, è necessario prendere non uno, ma diversi antipiretici di direzioni diverse.

Ad esempio, l'evaporazione più semplice dell'acqua dalla superficie della pelle dimostra l'effetto più forte. Per questo, è necessario pulire il corpo del paziente con salviettine umidificate almeno una volta ogni 30 minuti..

Questo è l'errore principale che molte persone fanno quando provano a usare salviette fredde. In effetti, se la temperatura corporea è elevata, l'acqua per bagnare i tovaglioli dovrebbe avere la stessa temperatura.

Altrimenti, quando si utilizza acqua fredda, si verifica una reazione riflessa del corpo e la temperatura aumenta solo. In questo caso, puoi chiarire come abbassare la temperatura con l'aceto e provare questo metodo.

Inoltre, va notato che tutti i farmaci antipiretici non hanno un effetto terapeutico, sono progettati per alleviare e ridurre i sintomi, ma non curare.

Viene utilizzato il paracetamolo o l'ibuprofene, sempre nel dosaggio consentito per l'età del paziente. In alcuni casi, gli antipiretici possono causare il vomito, quindi è necessario sostituire i farmaci per via orale con supposte rettali.

Un altro pericolo rappresentato dall'alta temperatura corporea è la rapida perdita di liquidi attraverso la pelle - disidratazione. In questo caso, si raccomanda non solo di abbassare la temperatura e il calore, ma anche di assicurare un adeguato apporto di liquidi nel corpo..

Il paziente deve bere abbondantemente e per le bevande durante questo periodo, scegliere:

  1. acque non dolci,
  2. composte,
  3. tè,
  4. succhi di frutta,
  5. decotto di camomilla,
  6. bevande alla frutta.

La febbre alta è solo un segno di infezione?

Una temperatura corporea elevata non indica necessariamente un'infezione o un raffreddore. C'è un esempio in cui l'influenza si sviluppa senza febbre o una malattia fredda all'inizio.

Nei bambini, un'alta temperatura corporea può essere dovuta a pianti prolungati o a uno stato lunatico. In questi casi, non appena il bambino si calma, la temperatura entra nel buco..

In un adulto, una febbre può apparire con costipazione prolungata, che non indica anche un raffreddore..

Inoltre, recenti ricerche condotte da scienziati hanno dimostrato che un aumento della temperatura può essere direttamente correlato ad alcune eccezionali caratteristiche del lavoro dei centri termoregolatori del cervello, nonché a problemi nel lavoro della corteccia surrenale..

Misura della temperatura corretta

Misurare correttamente la temperatura corporea, soprattutto se è alta, un punto estremamente importante per comprendere la gravità della situazione.

Oggi, diversi tipi di termometri vengono utilizzati per misurare il calore:

I termometri a mercurio stanno gradualmente scomparendo dalle cliniche e dai kit di pronto soccorso domiciliare, questo è un tipo di anacronismo e al loro posto sono elettronici e infrarossi.

Un termometro elettronico può essere utilizzato per misurare la febbre quando le letture della temperatura corporea diventano elevate, inoltre, viene utilizzato come controllo sotto le braccia, per via orale e orale per ottenere letture più accurate.

Per quanto riguarda il termometro a infrarossi, è generalmente senza contatto, cioè puoi misurare la temperatura senza toccare il corpo. Di norma, quando la temperatura è abbastanza alta, viene semplicemente mantenuta per alcuni secondi contro la fronte del paziente..

Inoltre, sarà utile scoprire qual è la temperatura corporea approssimativa se non c'è un termometro a portata di mano, e per questo è necessario capire come determinare la temperatura corporea senza un termometro.

E infine, considera le raccomandazioni di base sulle regole per misurare la temperatura nell'uomo:

  • la temperatura di una persona non viene misurata immediatamente dopo il sonno, dopo un pranzo caldo e un'attività fisica attiva, con tutti questi momenti il ​​corpo è già riscaldato e le letture non saranno corrette.
  • Quando si misura sotto l'ascella, tenere il termometro per diversi minuti, l'ascella non deve essere bagnata. Se si utilizza una misurazione orale, tenere la bocca chiusa in modo che l'aria fredda non rovini i risultati della misurazione.
  • Inizialmente, la temperatura corporea è sempre soggetta a fluttuazioni giornaliere, al mattino si abbassa leggermente e alla sera aumenta..

Semplici raccomandazioni per la misurazione del calore e per la prevenzione con l'uso di antipiretici aiuteranno ad evitare molte delle conseguenze delle letture elevate del termometro.

E il video in questo articolo ti dirà popolarmente cosa fare se la temperatura è alta..

Cosa dice la temperatura corporea?

Ogni organismo è costantemente metabolizzato. Per eseguire reazioni chimiche, il lavoro del sistema immunitario protettivo e l'attività vitale in generale, è necessaria una certa temperatura. Le deviazioni dagli standard possono indicare un problema.

Quale temperatura è considerata normale

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), l'intervallo di temperatura normale è considerato compreso tra 35,8 e 37,3 ° C. In precedenza, la norma era una soglia di 37,0 ° С.

Il livello di riscaldamento corporeo è determinato dalla temperatura del sangue, che trasferisce calore agli organi e ai tessuti durante la circolazione. Cambia durante il giorno, è fisiologico. Alle 4-6 del mattino durante il sonno, può raggiungere i 35.3-35.8, la sera può raggiungere i 37.0-37.3 ° С.

In presenza di una temperatura costantemente elevata, abbassata o di cifre che rientrano nell'intervallo 37,0-37,3 ° C, ma con concomitanti lamentele di benessere, è necessario consultare un medico.

Ragioni per l'aumento della temperatura

I microrganismi patogeni muoiono a temperature di 38,0 ° C e oltre. Il livello di anticorpi nel sangue aumenta. La febbre con ARVI, raffreddori e altre malattie causate da microbi, virus o funghi aiuta a recuperare più velocemente. Il corpo si riscalda - i patogeni muoiono.

La temperatura dovuta all'interruzione del centro di termoregolazione nel cervello si osserva nei seguenti casi:

  • decadimento del tumore;
  • avvelenamento con sostanze chimiche, incluso l'alcol;
  • ictus;
  • tumore dell'ipotalamo;
  • trauma cranico, contusione cerebrale.

Cause di bassa temperatura

Le ragioni di ciò sono spesso associate a malattie e condizioni, ad esempio:

  • emoglobina bassa - anemia;
  • la presenza di una fonte di sanguinamento - emorroidi, ulcere, fibromi, tumori disintegranti;
  • gravidanza (secondo, terzo trimestre);
  • problemi vascolari;
  • diabete;
  • insufficienza surrenalica;
  • un tumore dell'ipotalamo - il centro della termoregolazione;
  • ipotermia;
  • dermatite, psoriasi.

Spesso questo accade durante il periodo di recupero dopo infezioni virali respiratorie acute, polmonite, bronchite e altre malattie. Nei pazienti più anziani, il metabolismo è ridotto, quindi una bassa temperatura corporea sarà fisiologica.

Temperatura nei bambini

I bambini di età diverse hanno le loro norme. Ciò è dovuto alle peculiarità dei processi metabolici. Nei neonati fino a un anno, la temperatura corporea può essere aumentata a 37,7 ° C, da uno a tre anni - fino a 37,5 ° C.

Inoltre, figure simili agli adulti sono prese come norma..

Nel corpo dei bambini nel primo anno di vita, lo scambio termico è imperfetto, quindi si surriscaldano facilmente. È possibile ottenere valori di temperatura corporea elevati se si avvolge troppo il bambino.

In caso di malattia, i bambini sperimentano aumenti rapidi e bruschi della temperatura, poiché il sistema immunitario reagisce in questo modo. Reazioni simili si verificano con la dentizione e dopo la vaccinazione.

Temperatura di gravidanza

Può aumentare durante il trasporto di un bambino. Per il primo mese, sono accettabili cifre fino a 37,7 ° C con misurazione rettale e 37,5 ° C sotto l'ascella, quindi fino alla fine del primo trimestre - non superiore a 37,5 ° C e 37,3 ° C, rispettivamente.

Con una gravidanza normale nel secondo e terzo trimestre, la temperatura non deve superare le norme accettate.

Come misurare la temperatura

Per la corretta attuazione dello studio, un adulto o un bambino devono prendere una posizione comoda (sedersi o sdraiarsi), installare un termometro sotto l'ascella e premere il gomito contro il corpo. Attendere con calma 3-4 minuti o un segnale acustico.

Per i bambini di età inferiore a 3 anni e gli adulti che non possono tenere il dispositivo per una serie di motivi, è possibile utilizzare il metodo rettale. Il candidato si trova sul suo stomaco. La punta del dispositivo viene lavata con acqua calda e sapone. Viene applicata la vaselina o la crema per bambini, quindi inserita nell'ano a una profondità di 1 cm per un bambino e 1,5-2 per un adulto. Un termometro elettronico viene tenuto fino a un segnale acustico, un normale - 2 minuti.

Un altro modo per misurare la temperatura è in bocca. La punta del termometro viene lavata con sapone. Quindi viene posizionato sotto la lingua verso la parte posteriore della testa, schiacciato dalle labbra. Un dispositivo convenzionale viene trattenuto per 3 minuti, un dispositivo elettronico - fino a quando un segnale.

Tra gli svantaggi: non adatto a bambini piccoli, malati di mente. Non applicabile per malattie con aumento della tensione muscolare - in caso di spasmo involontario, la punta verrà morsa.

Intervalli consentiti quando si misura in diverse aree:

  • ascella - 35,8-37,3 ° C;
  • area rettale - 37,0–37,5 ° С;
  • bocca - 36,9–37,7 ° С;
  • tempio - 36,8-37,3 ° С.

Nei bambini, questi numeri possono essere più alti di 1-1,5 ° С.

Quale termometro è migliore

Vengono prodotti i 3 tipi di termometri più popolari: mercurio, senza mercurio ed elettronico. I primi sono precisi, ma se si rompono, richiedono una chiamata di una brigata specializzata per neutralizzare il mercurio.

Vengono sostituiti da termometri simili che non contengono mercurio. Sono anche precisi ma sicuri da usare..

L'elettronica richiede alcune regole durante l'utilizzo. Ad esempio, il termometro deve essere rimosso immediatamente dopo il segnale acustico. Non dovrebbero cercare di "misurare" la temperatura corporea - i dati saranno falsamente sopravvalutati. Allo stesso tempo, puoi tenere un normale dispositivo per tutto il tempo che desideri: gli indicatori non cambieranno.

Esistono termometri a infrarossi senza contatto. Forniscono una risposta rapidamente, ma differiscono in gran parte di un errore.

Il termometro temporale, che legge le informazioni dai templi, è particolarmente conveniente per i bambini. È preciso e prende una misura in pochi secondi. Svantaggio: prezzo elevato.

Cause di temperatura costantemente elevata

Se la temperatura corporea con misurazioni ripetute in diversi momenti della giornata risulta essere superiore a 37,0-37,3 ° C, ciò può essere una conseguenza delle malattie:

  • la presenza di un focus di infezione virale cronica;
  • polmonite lenta;
  • pielonefrite;
  • reumatismi;
  • oncologia;
  • HIV;
  • tubercolosi;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea;
  • reumatismo.

Separatamente, l'ipertermia si distingue negli umani con nevrosi, attacchi di panico. A causa dello stato eccessivamente eccitato del sistema nervoso, il metabolismo è accelerato.

Quando chiamare un medico

È necessario consultare un medico per adulti e bambini di età superiore ai 3 anni nei casi in cui vi siano lamentele di benessere, debolezza, temperatura superiore a 37,3 ° C per più di 5 giorni. O alla prima misurazione, sono state ottenute cifre da 37,4 ° C.

È necessario chiamare un medico per un bambino durante i primi 3 anni di vita se:

  • il bambino è capriccioso, letargico, rifiuta di mangiare, dorme molto;
  • ci sono sintomi di raffreddore, ARVI;
  • ci sono dolori ovunque;
  • l'urina ha cambiato colore;
  • temperatura superiore a 38,0 ° C il primo giorno o 37,5 ° C per più di 3 giorni.

Devo abbassare la temperatura

Un aumento della temperatura in una persona con ARVI e altre malattie è di natura protettiva, quindi non ha bisogno di essere abbattuto fino a quando non raggiunge i 38,5 ° C negli adulti o 38,0 ° C nei bambini.

Con scarsa tolleranza alla febbre, è consentito l'uso di farmaci per abbassare la temperatura.

Se stiamo parlando di un processo oncologico, trauma, ictus, allora devi usare farmaci antipiretici.

Come abbassare la temperatura

L'ipertermia è di 2 tipi:

  1. Rosso. Si verifica a causa della vasodilatazione. L'uomo è caldo, arrossisce, suda.
  2. Bianca. I vasi collassano: mani, gambe pallide, fredde, testa calda. Il paziente ha freddo, ha i brividi, batte i denti, forti tremori muscolari.

Nel primo caso, è necessario spogliare il paziente il più possibile, pulirlo con acqua fredda, ventilare la stanza, questo abbasserà la temperatura.

Nel secondo, è necessario avvolgerlo con una coperta, attendere che la persona si riscaldi. Quindi il corpo darà un comando per dilatare i vasi sanguigni, il paziente si riscalderà. Dopodiché, devi già spogliarti, pulire con acqua.

In ogni caso, è importante monitorare il livello di temperatura, quando aumenta di oltre 38,0 ° C nei bambini e 38,5 ° C negli adulti, è necessario assumere un agente antipiretico.

Cosa fare se la temperatura è bassa

È necessario agire in base al motivo della diminuzione della temperatura:

  • quello congelato deve essere riscaldato;
  • con anemia, assumere integratori di ferro;
  • il diabete richiede correzione dello zucchero e terapia vascolare;
  • i problemi oncologici sono trattati in modo completo.

Indicatori inferiori a 35,8 ° C per una ragione sconosciuta sono la base per l'appello di una persona a un medico e un esame.

Cosa non fare a temperature elevate

Se la temperatura corporea supera i 37 ° C, è impossibile eseguire azioni che contribuiscono alla sua crescita aggiuntiva:

  • sollevare gambe, braccia;
  • inalazione di vapore;
  • fare impacchi;
  • fare una doccia, compresa una fresca, un bagno;
  • andare allo stabilimento balneare, sauna;
  • ci sono piatti piccanti e dolci;
  • bere bevande calde o calde, in particolare latte;
  • bere alcolici;
  • strofinare il paziente con aceto, vodka, alcool, poiché i liquidi vengono assorbiti attraverso la pelle;
  • vestiti calorosamente, avvolgiti in una coperta se è una febbre rossa.

La temperatura corporea è un indicatore dello stato di salute, del funzionamento del corpo umano. Ha le sue norme. Il suo aumento o diminuzione può indicare la presenza della malattia anche in assenza di sintomi, la necessità di consultare un medico.

Quale temperatura è fondamentale per una persona

I cambiamenti nella temperatura corporea sono un compagno frequente di malattie. Perché, nella maggior parte dei casi, non è necessario abbassare la temperatura e come rimuovere la febbre, se necessario?

Temperatura del corpo umano: norma, cambiamenti e sintomo di malattie

Cosa fare della febbre è una delle domande più comuni per medici e pediatri. In effetti, la febbre spesso spaventa i pazienti. Tuttavia, i valori aumentati sono sempre motivo di panico? In quali condizioni mantiene la temperatura e in quali malattie cade, al contrario? E quando è davvero necessario l'antipiretico? Quale temperatura dovrebbe essere normale nei bambini e negli anziani? Esiste una temperatura normale individuale che differisce dalla media ed è vero che le persone si "raffreddano" gradualmente? MedAboutMe ha capito queste e molte altre domande.

Temperatura corporea negli adulti

La termoregolazione è responsabile della temperatura di una persona: la capacità degli organismi a sangue caldo di mantenere una temperatura costante, di ridurla o aumentarla se necessario. L'ipotalamo è il principale responsabile di questi processi. Tuttavia, oggi gli scienziati sono propensi a credere che sia sbagliato determinare un singolo centro di termoregolazione, poiché molti fattori influenzano la temperatura corporea di una persona..

Nell'infanzia, la temperatura cambia sotto la minima influenza, mentre negli adulti (a partire dai 16-18 anni) è abbastanza stabile. Anche se, raramente mantiene un indicatore tutto il giorno. Sono noti cambiamenti fisiologici che riflettono i ritmi circadiani. Ad esempio, la differenza tra la normale temperatura corporea al mattino e alla sera in una persona sana sarà di 0,5-1,0 ° C. Un aumento caratteristico della febbre nelle ore serali in una persona malata è anche associato a questi ritmi..

La temperatura può cambiare sotto l'influenza dell'ambiente esterno, aumentare con lo sforzo fisico, mangiare determinati alimenti (specialmente spesso dopo cibo piccante e eccesso di cibo), con stress, senso di paura e persino intenso lavoro mentale.

Quale temperatura dovrebbe essere normale

Tutti conoscono il valore di 36.6 ° C. Tuttavia, quale temperatura dovrebbe essere normale nella realtà?

I curiosi ricercatori che studiano le norme sulla temperatura corporea nell'uomo sono giunti a una conclusione sorprendente. Come si è scoperto, la temperatura media dell'umanità scende ogni anno di 0,003-0,004 ° C! E anche se sembra che tali frazioni di gradi siano impercettibili e non significative, in realtà questa tendenza esiste da secoli..

Pertanto, il primo studio su larga scala della temperatura corporea media fu condotto nel 1851 dal medico tedesco Karl Wunderlich. Quindi ha effettuato circa 1 milione di misurazioni della temperatura sotto l'ascella in 25 mila pazienti. E a quel tempo, la temperatura corporea normale media in una persona sana era in media di 36,6 ° C. Oggi, quasi 170 anni dopo, secondo numerosi lavori scientifici, la nostra norma non è una cifra nota a tutti, ma leggermente inferiore, 36,2 ° C!

Anche se questo non è del tutto vero. Secondo gli standard moderni, la norma non è una cifra specifica, ma varia da 35,5 ° C a 37,6 ° C. Inoltre, i medici raccomandano di misurare periodicamente la temperatura in uno stato sano al fine di conoscere accuratamente i singoli valori della norma. Va tenuto presente che con l'età, la temperatura corporea cambia: durante l'infanzia può essere piuttosto elevata e diminuire con l'età. Pertanto, un indicatore di 36 ° C per una persona anziana sarà la norma, ma per un bambino può parlare di ipotermia e un sintomo della malattia..

È anche importante considerare come viene misurata la temperatura: i valori sotto l'ascella, il retto o sotto la lingua possono differire di 1-1,5 ° C.

Temperatura di gravidanza

La febbre dipende fortemente dall'attività ormonale e non sorprende quindi che le donne in gravidanza manifestino spesso febbre. I cambiamenti ormonali sono associati a vampate di calore durante la menopausa e salti di temperatura durante le mestruazioni..

È molto importante per le future mamme monitorare attentamente le loro condizioni, mentre si rende conto che una temperatura corporea leggermente aumentata o ridotta durante la gravidanza è la norma per la maggior parte delle donne. Ad esempio, se i valori non superano i 37 ° C nelle prime settimane e non ci sono altri sintomi di malessere, la condizione può essere spiegata dall'attività degli ormoni sessuali femminili. In particolare progesterone.

Eppure, se una temperatura corporea elevata durante la gravidanza dura a lungo, anche gli indicatori del subfebrile (37-38 ° C) dovrebbero essere un motivo per consultare un medico. Con questo sintomo, è importante essere esaminati e testati per escludere la presenza di tali infezioni: citomegalovirus, tubercolosi, pielonefrite, herpes, epatite e altri..

L'aumento della temperatura corporea durante la gravidanza può anche essere un segno di comune SARS stagionale. In questo caso, è molto importante non auto-medicare, ma consultare un medico. Se è improbabile che un raffreddore comune rappresenti un pericolo per il feto, l'influenza può portare a gravi conseguenze, fino all'aborto precoce. Con l'influenza, la temperatura sale a 39 ° C.

Temperatura corporea del bambino

Il sistema di termoregolazione nei bambini di età inferiore a 1 anno non è stato ancora istituito, pertanto la temperatura di un bambino può cambiare in modo significativo con la minima influenza. Ciò è particolarmente vero per i bambini nei primi tre mesi di vita. Molto spesso, i genitori sono preoccupati per valori elevati, ma non solo le malattie possono essere le ragioni della temperatura di 37-38 ° C. Aumenta la temperatura corporea del bambino e altri fattori.

  • Abiti troppo caldi e / o della temperatura ambiente.
  • Piangere.
  • Risata.
  • Assunzione di cibo, compreso l'allattamento al seno.
  • Nuoto in acqua al di sopra di 34-36 ° C.

Dopo il sonno, i valori sono generalmente più bassi, ma con i giochi attivi la temperatura del bambino aumenta rapidamente. Pertanto, quando si effettuano le misurazioni, è necessario tenere conto di tutti i fattori esterni che potrebbero influenzarle..

Quando si trattano le infezioni virali, non è sempre necessario assumere antipiretici. Un aumento della temperatura indica che il corpo sta combattendo le infezioni. Quindi il sistema immunitario funziona, cerca di resistere e combattere le infezioni.

Certo, è buono quando il corpo affronta la malattia da solo, ma ai nostri tempi, a causa dei frequenti casi della malattia, ha sempre più bisogno di supporto e aiuto. Per questo, ci sono farmaci speciali: immunomodulanti e antivirali. Un buon esempio di un farmaco d'azione complesso è Derinat. Funziona contemporaneamente in tre direzioni: supporta le difese del corpo, aiuta a combattere virus, batteri e funghi e aiuta a neutralizzare i danni causati dai virus.

Una delle proprietà principali del farmaco è riparativa o riparativa. Grazie a lui, Derinat guarisce e si prende cura della nostra barriera antivirale naturale - la mucosa del rinofaringe, aiutandola nel modo più naturale per impedire alle infezioni di entrare nel corpo, per fermarlo all'ingresso. Questo aiuta a difendersi meglio da virus e batteri, il che significa che non ti ammali o ti riprendi più facilmente, senza complicazioni..

È importante che Derinat aiuti il ​​corpo a riconoscere un'infezione virale più velocemente e meglio..

Derinat, un triplo farmaco antivirale, ha una composizione naturale ed è completamente naturale per il corpo, quindi è adatto a bambini di qualsiasi età e adulti. "Derinat" è approvato per l'uso anche da parte dei bambini fin dal primo giorno di vita

Tuttavia, una temperatura troppo elevata (38 ° C e oltre) può essere pericolosa per i bambini piccoli. Per compensare il calore, il corpo utilizza molta acqua e pertanto si osserva spesso disidratazione. Inoltre, in un bambino, questa condizione si verifica più velocemente che in un adulto. La disidratazione può rappresentare un pericolo per la salute (spesso sullo sfondo c'è un deterioramento della condizione, successivamente l'ARVI è complicata dalla polmonite) e la vita (con grave disidratazione, può esserci perdita di coscienza e persino la morte).

Inoltre, alcuni bambini di età inferiore a 5 anni hanno convulsioni febbrili: quando la temperatura del bambino sale a 38-39 ° C, iniziano le contrazioni muscolari involontarie ed è possibile svenire a breve termine. Se almeno una volta una tale condizione è stata osservata, in futuro, con il calore, il bambino deve abbassare la temperatura.

Normale temperatura umana

Normalmente, la temperatura di una persona è controllata dal sistema endocrino, in particolare l'ipotalamo e gli ormoni tiroidei (T3 e T4, nonché l'ormone TSH, che ne regola la produzione). Gli ormoni sessuali influenzano la termoregolazione. Tuttavia, le infezioni rimangono il motivo principale dell'aumento della temperatura e la temperatura corporea troppo bassa nella maggior parte dei casi è causata da sovraccarico o mancanza di vitamine, micro e macroelementi.

Gradi di temperatura

L'uomo è una creatura a sangue caldo, il che significa che il corpo può mantenere una temperatura stabile indipendentemente dai fattori ambientali. Allo stesso tempo, in caso di forte gelo, la temperatura generale diminuisce e in caso di calore può aumentare così tanto che una persona riceverà un colpo di calore. Ciò è dovuto al fatto che il nostro corpo è abbastanza sensibile ai cambiamenti termici: i cambiamenti di soli 2-3 gradi di temperatura influenzano significativamente i processi metabolici, l'emodinamica e la trasmissione degli impulsi attraverso le cellule nervose. Di conseguenza, la pressione sanguigna può aumentare, possono verificarsi convulsioni e confusione. I sintomi frequenti di bassa temperatura sono letargia, ad un valore di 30-32 ° C ci può essere perdita di coscienza; e stati deliranti.

Tipi di temperatura elevata

Per la stragrande maggioranza delle malattie che si verificano con un aumento della temperatura, determinati intervalli di valori sono caratteristici. Pertanto, per fare una diagnosi, è spesso sufficiente che un medico non conosca il valore esatto, vale a dire il tipo di aumento della temperatura. In medicina, ce ne sono diversi tipi:

  • Subfebrile - da 37 ° C a 38 ° C.
  • Febrile - 38 ° C a 39 ° C.
  • Alta - oltre 39 ° C.
  • In pericolo di vita - intervallo 40,5-41 ° C.

I valori di temperatura vengono valutati in combinazione con altri sintomi, poiché il grado di calore non corrisponde sempre alla gravità della malattia. Ad esempio, la temperatura del subfebrile è osservata in malattie pericolose come la tubercolosi, l'epatite virale, la pielonefrite e altre. Un sintomo particolarmente allarmante è una condizione in cui la temperatura viene mantenuta a lungo a 37-37,5 ° C. Ciò può indicare un'interruzione del sistema endocrino, infezioni lente, disturbi del sistema immunitario, inclusi processi autoimmuni e persino tumori maligni.

Fluttuazioni nella normale temperatura corporea

Come già accennato, la temperatura normale in una persona sana può cambiare durante il giorno, nonché sotto l'influenza di determinati fattori (cibo, attività fisica, ecc.). In questo caso, è necessario ricordare quale temperatura dovrebbe essere a diverse età:

  • I bambini di età inferiore a un anno - una temperatura di 37-38 ° C possono essere considerati la norma.
  • Fino a 5 anni - 36,6-37,5 ° C.
  • Adolescenza - sono possibili forti sbalzi di temperatura associati all'attività degli ormoni sessuali. I valori sono stabilizzati nelle ragazze di età compresa tra 13 e 14 anni, nei maschi, si possono osservare gocce fino a 18 anni.
  • Adulti - 36-37,4 ° C.
  • Anziani oltre i 65 anni - fino a 36,3 ° C. Una temperatura di 37 ° C può essere considerata una grave condizione febbrile.

Negli uomini, la temperatura corporea media è leggermente inferiore rispetto alle donne..

Come viene misurata la temperatura corporea

Esistono diversi modi per misurare la temperatura corporea. E in ogni caso ci saranno le proprie norme di valori. Tra i metodi più popolari ci sono:

  • Assilarmente (sotto l'ascella). Per ottenere valori precisi, la pelle deve essere asciutta e il termometro stesso deve essere premuto abbastanza saldamente sul corpo. Questo metodo richiederà più tempo (con un termometro a mercurio - 7-10 minuti), poiché la pelle deve riscaldarsi. La norma dei gradi di temperatura sotto l'ascella è di 36,2-36,9 ° C.
  • Rettale (nel retto). Il metodo è più popolare per i bambini piccoli come uno dei più sicuri. Per questo metodo, è meglio usare termometri elettronici con punta morbida, il tempo di misurazione è di 1-1,5 minuti. La norma dei valori è di 36,8-37,6 ° C (in media 1 ° C differisce dai valori ascellari).
  • Per via orale, sublinguale (in bocca, sotto la lingua). Il nostro metodo non è ampiamente utilizzato, anche se nei paesi europei è così che la temperatura corporea viene spesso misurata negli adulti. La misurazione richiede da 1 a 5 minuti, a seconda del tipo di dispositivo. Valori della normale temperatura corporea - 36,6-37,2 ° C.
  • Nel condotto uditivo. Il metodo viene utilizzato per misurare la temperatura di un bambino e richiede un tipo speciale di termometro (misurazione senza contatto), quindi non è ampiamente utilizzato. Oltre a determinare la temperatura generale, il metodo aiuterà anche nella diagnosi di otite media. Se c'è un'infiammazione, la temperatura nelle diverse orecchie sarà molto diversa..
  • Nella vagina Viene spesso utilizzato per determinare la temperatura basale (la temperatura corporea più bassa registrata durante il riposo). Viene misurato immediatamente dopo un sonno notturno o un lungo riposo (almeno 4 ore), un aumento dei valori di 0,5 ° C indica l'inizio dell'ovulazione o dei processi infiammatori nell'area pelvica.

Tipi di termometri

Oggi nelle farmacie puoi trovare diversi tipi di termometri per misurare la temperatura umana. Ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi:

  • Termometro a mercurio (massimo). È considerato uno dei tipi più precisi e allo stesso tempo conveniente. Inoltre, viene utilizzato in ospedali e cliniche, poiché è facilmente disinfettabile e può essere utilizzato per un gran numero di persone. Gli svantaggi includono la misurazione della temperatura lenta e la fragilità. E un termometro rotto è pericoloso a causa dei fumi tossici del mercurio. Pertanto, oggi viene usato abbastanza raramente per i bambini, non viene utilizzato per la misurazione orale..
  • Termometro elettronico (digitale). Il tipo più popolare per uso domestico. Misura rapidamente la temperatura (da 30 secondi a 1,5 minuti), si riscalda con un segnale acustico, dopodiché il termometro deve essere mantenuto per almeno 1 minuto, altrimenti le letture non saranno corrette! I termometri elettronici possono essere con puntali morbidi (per la misurazione della temperatura rettale in un bambino) e rigidi (dispositivi universali). Se il termometro viene utilizzato per via rettale o orale, deve essere personalizzato per una sola persona e dopo ogni utilizzo deve essere disinfettato per prevenire la crescita di batteri. Lo svantaggio di un tale termometro è spesso valori imprecisi. Pertanto, dopo l'acquisto, è necessario misurare la temperatura in uno stato sano per conoscere il possibile intervallo di errori..
  • Termometro a infrarossi. Un tipo di termometro relativamente nuovo e costoso. Utilizzato per misurare la temperatura in modo senza contatto, ad esempio nell'orecchio, sulla fronte o nelle tempie. La velocità di ottenimento del risultato è di 2-5 secondi. È consentito un leggero errore di 0,2-0,5 ° C. Uno svantaggio significativo del termometro è il suo uso limitato: non viene utilizzato per le misurazioni nei modi consueti (ascellare, rettale, orale). Inoltre, ogni modello è progettato a modo suo (fronte, tempiale, orecchio) e non può essere utilizzato in altre aree.

Di recente, le strisce termiche sono diventate popolari: pellicole flessibili con cristalli che cambiano colore a diverse temperature. Per ottenere il risultato, è sufficiente applicare la striscia sulla fronte e attendere circa 1 minuto. Questo metodo di misurazione non determina i gradi esatti di temperatura, ma mostra solo i valori "bassa", "temperatura corporea normale", "alta". Pertanto, non può sostituire termometri a tutti gli effetti..

Sintomi della febbre

Un aumento significativo della temperatura corporea viene generalmente avvertito dalla persona stessa. Questa condizione è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Stanchezza, debolezza generale.
  • Brividi (più la febbre, più intensi i brividi).
  • Mal di testa.
  • Dolori muscolari, in particolare articolazioni, muscoli e dita.
  • Sentire freddo.
  • Sensazione di calore nella zona del bulbo oculare.
  • Bocca asciutta.
  • Perdita di appetito ridotta o completa.
  • Battito cardiaco accelerato, aritmie.
  • Sudorazione (se il corpo può regolare il calore), pelle secca (se la temperatura aumenta).

Febbre rosa e bianca

La febbre può manifestarsi in diversi modi nei bambini e negli adulti. È consuetudine distinguere due tipi di febbre:

  • Rosa (rosso) È stato chiamato così per le sue caratteristiche: pelle rossa, specialmente arrossata sulle guance e sul viso nel suo insieme. Il tipo più comune di febbre, in cui il corpo è in grado di fornire un trasferimento di calore ottimale: i vasi superficiali si espandono (così si raffredda il sangue), si attiva la sudorazione (abbassando la temperatura della pelle). Le condizioni del paziente, di regola, sono stabili, non ci sono violazioni critiche delle condizioni generali e del benessere.
  • Bianca. Una forma piuttosto pericolosa di febbre, in cui i processi termoregolatori falliscono nel corpo. La pelle in questo caso è bianca e talvolta persino fresca (in particolare mani e piedi freddi), mentre la misurazione della temperatura rettale o orale mostra febbre. Una persona soffre di brividi, la condizione peggiora, possono verificarsi svenimenti e confusione. La febbre bianca si sviluppa quando c'è uno spasmo dei vasi sanguigni sotto la pelle, a causa del quale il corpo non può iniziare i meccanismi di raffreddamento. La condizione è pericolosa perché la temperatura aumenta in modo significativo negli organi vitali (cervello, cuore, fegato, reni, ecc.) E può influire sulle loro funzioni.

Ragioni per l'aumento della temperatura

La termoregolazione è fornita dal sistema endocrino, che attiva vari meccanismi per aumentare o diminuire la temperatura di una persona. E, naturalmente, i disturbi nella produzione di ormoni o nel funzionamento delle ghiandole comportano disturbi nella termoregolazione. Tali manifestazioni, di regola, sono stabili e i valori rimangono all'interno del subfebrile.

La causa principale della temperatura elevata sono i pirogeni, che possono influenzare la termoregolazione. Inoltre, alcuni di essi non sono introdotti dall'esterno da agenti patogeni, ma sono secreti dalle cellule del sistema immunitario. Tali pirogeni sono progettati per aumentare l'efficacia della lotta contro varie condizioni pericolose per la salute. La temperatura aumenta in questi casi:

  • Infezioni: virus, batteri, protozoi e altri.
  • Ustioni, ferite. Di norma, c'è un aumento locale della temperatura, ma con una grande lesione può esserci una febbre generale.
  • Reazioni allergiche. In questi casi, il sistema immunitario produce pirogeni per combattere sostanze innocue..
  • Stati di shock.

I preparati artificiali di pirogeno possono anche essere usati come medicinali. Pertanto, è stata dimostrata l'efficacia dell'uso dei pirogeni in alcune forme di sifilide, si sta studiando l'effetto di un aumento della temperatura corporea in psichiatria e neurologia, in particolare nel disturbo dello spettro autistico..

ARI e febbre alta

La malattia respiratoria stagionale è la causa più comune di febbre. Inoltre, a seconda del tipo di infezione, i suoi valori saranno diversi.

  • Con un ARVI normale freddo o lieve, si osserva una temperatura subfebrilare, inoltre, aumenta gradualmente, in media in 6-12 ore. Con un trattamento adeguato, la febbre non dura più di 4 giorni, dopo di che inizia a placarsi o scompare del tutto.
  • Se la temperatura aumenta bruscamente e supera i 38 ° C, questo può essere un sintomo dell'influenza. A differenza di altre infezioni virali respiratorie acute, questa malattia richiede un monitoraggio obbligatorio da parte di un terapista o pediatra locale.
  • Se la febbre è ripresa dopo il miglioramento della condizione o non scompare il 5 ° giorno dall'esordio della malattia, ciò indica spesso complicazioni. L'infezione virale iniziale è stata accompagnata da un'infezione batterica, la cui temperatura è, di regola, superiore a 38 ° C. La condizione richiede una chiamata urgente dal medico, poiché il paziente potrebbe aver bisogno di una terapia antibiotica.

Malattie con una temperatura di 37-38 ° C

Una temperatura di 37-38 ° C è tipica per tali malattie:

  • ARVI.
  • Esacerbazioni di malattie respiratorie croniche. Ad esempio, bronchite o asma bronchiale, tonsillite.
  • Tubercolosi.
  • Malattie croniche di organi interni durante un'esacerbazione: miocardite, endocardite (infiammazione delle membrane cardiache), pielonefrite e glomerulonefrite (infiammazione dei reni).
  • Ulcera, colite.
  • Epatite virale (di solito epatite B e C).
  • Herpes nella fase acuta.
  • Esacerbazione della psoriasi.
  • Infezione da toxoplasmosi.

Questa temperatura è tipica per la fase iniziale della disfunzione tiroidea, con aumento della produzione di ormoni (tireotossicosi). Anche i disturbi ormonali durante la menopausa possono causare febbre lieve. Valori subfebrilici possono essere osservati nelle persone con invasione elmintica.

Malattie con una temperatura di 39 ° C e oltre

L'alta temperatura accompagna le malattie che causano grave intossicazione del corpo. Molto spesso, valori entro 39 ° C indicano lo sviluppo di un'infezione batterica acuta:

  • Angina.
  • Polmonite.
  • Pielonefrite acuta.
  • Malattie gastrointestinali: salmonellosi, dissenteria, colera.
  • Sepsi.

Allo stesso tempo, una forte febbre è tipica per altre infezioni:

  • Influenza.
  • Febbre emorragica in cui i reni sono gravemente colpiti.
  • Varicella.
  • Morbillo.
  • Meningite, encefalite.
  • Epatite virale A.

Altre cause di aumento della temperatura corporea

Disturbi della termoregolazione possono essere osservati senza malattie visibili. Un altro motivo pericoloso per cui la temperatura è aumentata è l'incapacità del corpo di fornire un adeguato trasferimento di calore. Ciò accade, di norma, con un'esposizione prolungata al sole durante la stagione calda o in una stanza troppo chiusa. La temperatura di un bambino può aumentare se è vestito troppo calorosamente. La condizione è pericolosa con il colpo di calore, che può essere fatale per i bambini, nonché per le persone con malattie cardiache e polmonari. Con grave surriscaldamento, anche nelle persone sane, gli organi, principalmente il cervello, soffrono in modo significativo. Inoltre, la febbre senza una ragione apparente può manifestarsi nelle persone emotive durante periodi di stress e intensa eccitazione..

Sintomi di bassa temperatura: perché la bassa temperatura corporea è pericolosa?

La bassa temperatura corporea è meno comune della febbre, ma allo stesso tempo può anche indicare gravi problemi di salute. Gli indicatori di malattie e disturbi del corpo sono considerati indicatori inferiori a 35,5 ° C per un adulto, negli anziani - sotto i 35 ° C.

I seguenti gradi di temperatura corporea sono considerati potenzialmente letali:

  • 32.2 ° C - una persona cadrà in uno stupore, si osserva una grave letargia.
  • 30-29 ° C - perdita di coscienza.
  • Sotto 26,5 ° C - possibile morte.

La bassa temperatura è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Debolezza generale, malessere.
  • Sonnolenza.
  • Può verificarsi irritabilità.
  • Gli arti diventano freddi, si sviluppa intorpidimento delle dita.
  • Disturbi dell'attenzione e problemi con i processi mentali sono evidenti, la velocità delle reazioni diminuisce.
  • Sensazione generale di freddezza, tremore nel corpo.

Ragioni a bassa temperatura

Tra i motivi principali della bassa temperatura ci sono i seguenti:

  • Debolezza generale del corpo causata da fattori esterni e condizioni di vita. La malnutrizione, la mancanza di sonno, lo stress e il disagio emotivo possono influenzare la termoregolazione..
  • Disturbi del sistema endocrino. Associato, di regola, con sintesi insufficiente di ormoni.
  • Ipotermia. La causa più comune di febbre bassa nell'uomo. La condizione è pericolosa a causa di una violazione dei processi metabolici e congelamento delle estremità solo in caso di un forte calo della temperatura. Con una leggera ipotermia in una persona, l'immunità locale diminuisce, quindi spesso questa o quell'infezione si sviluppa successivamente.
  • Sistema immunitario indebolito Si osserva durante il periodo di recupero, dopo le operazioni, e può manifestarsi sullo sfondo della chemioterapia e della radioterapia. Inoltre, una bassa temperatura è tipica per le persone con sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).

Malattie del sistema endocrino

Gli ormoni svolgono un ruolo importante nei processi di termoregolazione. In particolare, ormoni tiroidei della ghiandola tiroidea - tiroxina e triiodotironina. Con la loro maggiore sintesi, si osserva spesso la febbre, ma l'ipotiroidismo, al contrario, porta a una diminuzione della temperatura generale. Nelle fasi iniziali, questo è spesso l'unico sintomo per cui si può sospettare lo sviluppo della malattia..

Si osserva anche una riduzione stabile della temperatura corporea con insufficienza surrenalica (morbo di Addison). La patologia si sviluppa lentamente, potrebbe non mostrare altri segni per mesi o addirittura diversi anni.

Emoglobina bassa nel sangue

L'anemia sideropenica è considerata una delle cause più comuni di febbre bassa. È caratterizzato da una diminuzione dell'emoglobina nel sangue e questo a sua volta influisce sul funzionamento dell'intero organismo. L'emoglobina è responsabile del trasporto di ossigeno alle cellule e se non c'è abbastanza ossigeno, compaiono diversi gradi di ipossia.

Una persona diventa letargica, si nota una debolezza generale, sullo sfondo del quale i processi metabolici rallentano. La bassa temperatura è il risultato di questi cambiamenti.

Inoltre, il livello di emoglobina può anche diminuire con varie perdite di sangue. In particolare, le persone con sanguinamento interno possono sviluppare anemia. Se si verifica una perdita significativa di sangue in un breve periodo di tempo, il volume del sangue circolante diminuisce e questo influisce già sullo scambio di calore.

Altre cause di bassa temperatura

Tra le condizioni pericolose che richiedono una consultazione e un trattamento medici obbligatori, si possono individuare tali malattie a bassa temperatura:

  • Malattia da radiazioni.
  • Forte intossicazione.
  • Aids.
  • Malattie del cervello, compresi i tumori.
  • Shock di qualsiasi eziologia (con massiccia perdita di sangue, reazioni allergiche, shock traumatico e tossico).

Tuttavia, le cause più comuni di temperature inferiori a 35,5 ° C sono lo stile di vita improprio e la mancanza di vitamine. Quindi, la nutrizione rimane un fattore importante, se non è sufficiente, i processi nel corpo rallenteranno, di conseguenza la termoregolazione viene disturbata. Pertanto, con varie diete rigorose, soprattutto con una dieta povera (carenza di iodio, vitamina C, ferro), la bassa temperatura senza altri sintomi è molto comune. Se una persona consuma meno di 1200 calorie al giorno, ciò influirà sicuramente sulla termoregolazione..

Un'altra causa comune di questa temperatura è sovraccarico, stress, mancanza di sonno. È particolarmente caratteristico della sindrome da affaticamento cronico. Il corpo entra in un modo parsimonioso di funzionamento, i processi metabolici rallentano nel corpo e, naturalmente, questo si riflette nello scambio di calore.

Febbre e altri sintomi

Poiché la temperatura è solo un sintomo di vari disturbi nel corpo, è meglio considerarlo in combinazione con altri segni di malattia. È il quadro generale delle condizioni di una persona che può dire che tipo di malattia si sta sviluppando e quanto sia pericolosa.

Un aumento della temperatura è spesso osservato con vari disturbi. Tuttavia, ci sono combinazioni caratteristiche di sintomi che compaiono in pazienti con diagnosi specifiche..

Febbre e dolore

Nel caso in cui, con dolore addominale, la temperatura venga mantenuta sopra i 37,5 ° C, ciò può indicare gravi violazioni del tratto gastrointestinale. In particolare, questo si osserva con ostruzione intestinale. Inoltre, una combinazione di sintomi è caratteristica dello sviluppo dell'appendicite. Se il dolore è localizzato nell'ipocondrio destro, è difficile per una persona tirare le gambe verso il petto, c'è una perdita di appetito e sudori freddi, un'ambulanza dovrebbe essere chiamata immediatamente. Complicazione di appendicite, peritonite, anche accompagnata da febbre persistente.

Altre cause di una combinazione di dolore addominale e febbre:

  • pielonefrite.
  • Pancreatite acuta.
  • Malattia intestinale batterica.

Se la temperatura è aumentata sullo sfondo di un mal di testa, questo molto spesso indica un'intossicazione generale del corpo e si osserva con tali malattie:

  • Influenza e altre infezioni virali respiratorie acute.
  • Angina, scarlattina.
  • Encefalite.
  • Meningite.

Il dolore alle articolazioni e ai muscoli, il disagio nei bulbi oculari sono sintomi di temperatura superiore a 39 ° C. In tali condizioni, si consiglia di assumere un antipiretico e consultare un medico.

Febbre e diarrea

Una temperatura elevata sullo sfondo della diarrea è un chiaro segno di infezione batterica del tratto gastrointestinale. Tra le infezioni intestinali con i seguenti sintomi:

La causa della temperatura sullo sfondo della diarrea può anche essere un'intossicazione alimentare grave. La combinazione di tali sintomi è molto pericolosa per la salute, pertanto l'automedicazione in tali casi è inaccettabile. È necessario chiamare urgentemente un'ambulanza e, se necessario, concordare il ricovero in ospedale. Ciò è particolarmente vero se il bambino è malato..

La febbre e la diarrea sono fattori che contribuiscono alla disidratazione. E con la loro combinazione, la perdita di liquidi da parte del corpo può diventare critica in un periodo abbastanza breve. Pertanto, se non è possibile compensare adeguatamente la mancanza di liquidi con il bere (ad esempio, una persona ha vomito o la diarrea stessa è pronunciata), il paziente viene iniettato con soluzioni endovenose in un ospedale. Senza di essa, la disidratazione può portare a gravi conseguenze, danni agli organi e persino alla morte..

Febbre e nausea

In alcuni casi, la nausea può essere causata dalla febbre. A causa del caldo intenso, si sviluppa debolezza, la pressione sanguigna diminuisce, si verificano vertigini e questo è ciò che causa di conseguenza una leggera nausea. In questa condizione, se la temperatura è superiore a 39 ° C, deve essere abbassata. Una combinazione di sintomi può comparire nei primi giorni dell'influenza ed essere causata da grave intossicazione del corpo.

Una delle cause di nausea e febbre durante la gravidanza è la tossicosi. Ma in questo caso, raramente si osservano valori al di sopra del subfebrile (fino a 38 ° C).

Nel caso in cui la nausea sia accompagnata da altri disturbi del tratto gastrointestinale (ad esempio dolore, diarrea o, al contrario, costipazione), non basta semplicemente abbassare la temperatura. Questa combinazione di sintomi può indicare gravi malattie degli organi interni. Tra loro:

  • Epatite virale e altri danni al fegato.
  • Appendicite acuta.
  • Peritonite.
  • Infiammazione renale.
  • Pancreatite acuta.
  • Ostruzione intestinale (accompagnata da costipazione).

Inoltre, la febbre e la nausea sono spesso osservate sullo sfondo di intossicazione con cibo stantio, alcool o droghe. E una delle diagnosi più pericolose per questi sintomi è la meningite. Tutte le malattie e le condizioni elencate richiedono la consultazione obbligatoria con un medico..

Nel caso in cui il vomito si verifichi sullo sfondo della temperatura, è molto importante compensare la perdita di liquido. I bambini con questa combinazione di sintomi sono spesso sottoposti a trattamento ospedaliero.

Pressione e temperatura

L'aumento della pressione sanguigna è un sintomo comune di febbre. La febbre influisce sull'emodinamica: la frequenza cardiaca aumenta nei pazienti e il sangue inizia a muoversi più velocemente attraverso i vasi, si espandono e questo può influire sulla pressione sanguigna. Tuttavia, tali cambiamenti non possono causare ipertensione grave, più spesso gli indicatori non superano 140/90 mm Hg. L'art., Osservato in pazienti con febbre di 38,5 ° C e oltre, scompare non appena la temperatura si stabilizza.

In alcuni casi, le alte temperature, al contrario, sono caratterizzate da una diminuzione della pressione. Non è necessario trattare questa condizione poiché le letture ritornano normali dopo che la febbre si è attenuata.

Allo stesso tempo, i pazienti ipertesi, anche con una leggera febbre, possono minacciare gravi conseguenze. Pertanto, dovrebbero consultare il proprio medico e, se necessario, assumere antipiretici già a livelli da 37,5 ° C (specialmente quando si tratta di anziani).

La pressione e la temperatura sono una combinazione pericolosa per i pazienti con tali malattie:

  • Ischemia cardiaca I cardiologi notano che questa combinazione di sintomi talvolta accompagna l'infarto del miocardio. Inoltre, in questo caso, la temperatura aumenta leggermente, potrebbe essere all'interno degli indicatori del subfebrile.
  • Insufficienza cardiaca.
  • aritmie.
  • Aterosclerosi.
  • Diabete.

Nel caso in cui la pressione e la temperatura basse nell'intervallo del subfebrile persistano a lungo, questo può essere un segno di oncopatologia. Tuttavia, non tutti gli oncologi concordano con questa affermazione e i sintomi stessi dovrebbero semplicemente diventare una ragione per un esame completo di una persona..

Bassa pressione sanguigna e bassa temperatura corporea sono una combinazione comune. Tali sintomi sono particolarmente caratteristici con bassa emoglobina, affaticamento cronico, perdita di sangue, disturbi nervosi.

Febbre senza altri sintomi

Un aumento o diminuzione della temperatura corporea senza sintomi caratteristici delle infezioni acute dovrebbe essere la ragione per una visita medica obbligatoria. Le violazioni possono parlare di tali malattie:

  • Pielonefrite cronica.
  • Tubercolosi.
  • Tumori maligni e benigni.
  • Infarti d'organo (necrosi tissutale).
  • Malattie del sangue.
  • Tireotossicosi, ipotiroidismo.
  • Reazioni allergiche.
  • Artrite reumatoide in fase iniziale.
  • Disturbi del cervello, in particolare l'ipotalamo.
  • Disordini mentali.

La febbre senza altri sintomi si verifica anche sullo sfondo di sovraccarico, stress, dopo attività fisica prolungata, surriscaldamento o ipotermia. Ma in questi casi, gli indicatori si stabilizzano. Se stiamo parlando di malattie gravi, la temperatura senza sintomi sarà abbastanza stabile, dopo la normalizzazione aumenterà o diminuirà di nuovo nel tempo. A volte si osserva ipotermia o iperemia nel paziente per diversi mesi.

Come abbassare la temperatura?

Una temperatura elevata può causare un notevole disagio e in alcuni casi può persino costituire una minaccia per la vita. Pertanto, qualsiasi persona deve sapere cosa fare con la febbre e come abbassare correttamente la temperatura..

Quando abbassare la temperatura

Non sempre, se la temperatura aumenta, deve essere riportato alla normalità. Il fatto è che con infezioni e altre lesioni del corpo, lui stesso inizia a produrre pirogeni, che causano la febbre. L'alta temperatura aiuta il sistema immunitario a combattere gli antigeni, in particolare:

  • Viene attivata la sintesi dell'interferone, una proteina che protegge le cellule dai virus.
  • Viene attivata la produzione di anticorpi che distruggono gli antigeni.
  • Il processo della fagocitosi è accelerato: l'assorbimento di corpi estranei da parte delle cellule fagocitarie.
  • Attività fisica e appetito ridotti, il che significa che il corpo può spendere più energia per combattere le infezioni.
  • La maggior parte dei batteri e virus sopravvive meglio alle normali temperature umane. Quando sorge, alcuni microrganismi muoiono.

Pertanto, prima di prendere la decisione di "abbassare la temperatura", è necessario ricordare che la febbre aiuta il corpo a riprendersi. Tuttavia, ci sono ancora situazioni in cui il calore deve essere rimosso. Tra loro:

  • Temperatura superiore a 39 ° C.
  • Qualsiasi temperatura alla quale si verifica un grave deterioramento della condizione - nausea, vertigini, ecc..
  • Convulsioni febbrili nei bambini (qualsiasi febbre superiore a 37 ° C scende).
  • In presenza di diagnosi neurologiche concomitanti.
  • Le persone con malattie del cuore e dei vasi sanguigni, con diabete mellito.

Aria, umidità e altri parametri nella stanza

Esistono molti modi per abbassare la temperatura. Ma il primo compito dovrebbe essere sempre quello di normalizzare i parametri dell'aria nella stanza in cui si trova il paziente. Ciò è particolarmente importante per i bambini nei primi anni di vita e critico - per i bambini. Il fatto è che il sistema di sudorazione del bambino è ancora poco sviluppato e quindi la termoregolazione viene effettuata in misura maggiore attraverso la respirazione. Il bambino inspira aria fresca, che raffredda i suoi polmoni e il sangue in essi, ed espira aria calda. Nel caso in cui la stanza sia troppo calda, questo processo è inefficace..

Anche l'umidità interna è importante. Il fatto è che l'umidità dell'aria espirata è normalmente vicina al 100%. A una temperatura, la respirazione accelera e se la stanza è troppo secca, attraverso la respirazione una persona perde anche acqua. Inoltre, le mucose si seccano, la congestione si sviluppa nei bronchi e nei polmoni..

Pertanto, i parametri ideali nella stanza in cui si trova il paziente con febbre sono:

  • Temperatura dell'aria - 19-22 ° C.
  • Umidità - 40-60%.

Farmaci antipiretici

Nel caso in cui sia necessario ridurre rapidamente la temperatura, è possibile utilizzare antipiretici. Sono presi sintomaticamente, il che significa che non appena il sintomo scompare o diventa meno pronunciato, il farmaco viene interrotto. Bere antipiretici durante la malattia per la prevenzione è inaccettabile.

Una delle condizioni principali per l'azione efficace dei farmaci in questo gruppo è una bevanda abbondante..

  • Paracetamolo. Attivamente prescritto per adulti e bambini, è considerato un farmaco di prima linea. Tuttavia, recenti studi, in particolare condotti dall'organizzazione americana FDA, hanno dimostrato che se assunto incontrollato, il paracetamolo può causare gravi danni al fegato. Il paracetamolo funziona bene se la temperatura non supera i 38 ° C, ma a temperature estreme potrebbe non funzionare.
  • Ibuprofene. Uno dei principali farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) utilizzati per la febbre. Assegnato ad adulti e bambini.
  • Acido acetilsalicilico. Per molto tempo è stato il principale farmaco nella categoria dei FANS, ma negli ultimi decenni è stata dimostrata la sua connessione con gravi danni ai reni e al fegato (in caso di sovradosaggio). I ricercatori ritengono inoltre che l'assunzione di acido acetilsalicilico nei bambini possa causare lo sviluppo della sindrome di Reye (encefalopatia patogena), pertanto al momento il farmaco non è utilizzato in pediatria..
  • Nimesulide. Agente antinfiammatorio non steroideo di ultima generazione. Controindicato nei bambini.
  • Metamizolo sodico. Oggi non è praticamente usato come antipiretico, ma può ancora alleviare la febbre.

Rimedi popolari

La temperatura può anche essere abbassata con l'aiuto di rimedi popolari. Tra i metodi più comuni e semplici ci sono decotti di erbe e bacche. Bere molti liquidi è sempre consigliato alle alte temperature poiché aiuta a migliorare la traspirazione e riduce il rischio di disidratazione.

Alcune delle erbe e bacche più popolari che vengono utilizzate per la febbre sono:

  • Lampone, comprese le foglie.
  • Ribes nero.
  • Olivello spinoso.
  • Mirtillo rosso.
  • Tiglio.
  • Camomilla.

Per normalizzare la temperatura, aiuterà anche una soluzione ipertonica. È preparato da normale acqua bollita e sale - è necessario un cucchiaino di sale per 1 bicchiere di liquido. Questa bevanda aiuta le cellule a trattenere l'acqua ed è adatta se la temperatura si manifesta sullo sfondo di vomito frequente e diarrea. Bere a piccoli sorsi.

In alcuni casi, si consiglia ai bambini piccoli di somministrare clisteri detergenti con un debole decotto di camomilla. L'acqua per il lavaggio deve essere fresca, non più di 20 ° C. Dosaggio:

  • Neonati - non più di 30 ml.
  • 6 mesi a 1 anno - 100 ml.
  • Meno di 3 anni - 200 ml.
  • Fino a 5 anni - 300 ml.
  • Oltre 6 anni - 0,5 l.

Il ghiaccio può anche essere usato per i sintomi della febbre. Ma deve essere usato con molta attenzione, poiché un forte raffreddamento della pelle può portare al vasospasmo e allo sviluppo della febbre bianca. Il ghiaccio viene inserito in un sacchetto o posto su un pezzo di stoffa e solo in questa forma viene applicato al corpo. Asciugare con un asciugamano imbevuto di acqua fredda è una buona alternativa. Nel caso in cui non sia possibile abbassare la temperatura, gli antipiretici non funzionino e i rimedi popolari non aiutano, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Importante: lo sfregamento con aceto e alcool nella pediatria moderna sono metodi pericolosi che sono categoricamente sconsigliati per abbassare la temperatura.

Come aumentare la temperatura?

Se la temperatura corporea scende sotto i 35,5 ° C, la persona si sente debole e indisposta, è possibile aumentarla nei seguenti modi:

  • Bevanda calda e abbondante. Tè al miele, brodo di rosa canina aiuta bene.
  • Zuppe e brodi liquidi caldi.
  • Vestiti caldi.
  • Coprendo con più coperte, è possibile utilizzare un termoforo per un maggiore effetto.
  • Vasca idromassaggio. Può essere integrato con olii essenziali di conifere (abete, abete rosso, pino).
  • Esercitare lo stress. Alcuni esercizi vigorosi aiuteranno a migliorare la circolazione sanguigna e la temperatura corporea.

Nel caso in cui la temperatura venga mantenuta a lungo sotto i 36 ° C, è necessario consultare un medico. E dopo aver scoperto la causa di un tale sintomo, lo specialista prescriverà il trattamento appropriato.

Quando è necessaria assistenza medica urgente

In alcuni casi, la febbre alta può rappresentare una seria minaccia per la salute, e quindi semplicemente non puoi fare a meno dell'aiuto dei medici. Un'ambulanza deve essere chiamata in questi casi:

  • Temperatura 39,5 ° C e oltre.
  • Un forte aumento della temperatura e l'incapacità di abbatterlo con antipiretici e altri metodi.
  • Con febbre, si osserva diarrea o vomito.
  • Febbre accompagnata da mancanza di respiro.
  • Ci sono forti dolori in qualsiasi parte del corpo.
  • Ci sono segni di disidratazione: mucose secche, pallore, grave debolezza, urine scure o nessuna minzione.
  • Alta pressione e temperatura sopra i 38 ° C.
  • La febbre è accompagnata da un'eruzione cutanea. Particolarmente pericoloso è un'eruzione cutanea rossa che non scompare con la pressione - un segno di infezione da meningococco.

La febbre o la bassa temperatura sono un segnale importante del corpo sulla malattia. Questo sintomo dovrebbe essere sempre tenuto nella dovuta attenzione e cercare di comprenderne appieno le cause, non solo eliminarlo con farmaci e altri metodi. Ma allo stesso tempo, non dimenticare che la temperatura normale è un concetto individuale e non tutti corrispondono al noto indicatore di 36,6 ° C..