Perché è pericoloso trattenere gli starnuti? ai segnalibri

Mentre alcune persone preferiscono non starnutire in pubblico, altre non si trattengono. Quest'ultimo non lo fa per mancanza di buone maniere..

Il fatto è che molti sono sicuri che trattenere lo starnuto sia pericoloso per la salute, perché può portare a gravi problemi con il timpano, le orecchie e persino la vista. I primi sono convinti: se, dopo l'impulso di starnutire, soffiando il naso in un fazzoletto, si possono evitare danni alla salute.

Qual è giusto? Scopriamolo!

Non è così facile rispondere inequivocabilmente a questa domanda. In medicina, sono stati registrati casi in cui il contenimento di "starnuti" ha portato a sinusite, emicrania, rottura dell'aorta e persino un ictus. Ciò è accaduto perché la pressione dell'aria, che doveva uscire, è stata rimandata all'interno ed è entrata nel rinofaringe e nei seni paranasali.

Tuttavia, come ammettono i medici, il contenimento dello "starnuto" porta a gravi conseguenze solo in rari casi. Ecco perché i medici assicurano che non c'è nulla da temere. Tuttavia, se c'è un'opportunità per non trattenerti, è meglio non trascurarla..

Quando volevo starnutire: miti e verità sullo starnuto

Leggi anche

È usanza per noi dire "Sii in salute!" a qualcuno che starnutiva nelle vicinanze. Sebbene se non si coprisse la bocca allo stesso tempo, dovresti preoccuparti della tua stessa salute: un'infezione con uno starnuto si diffonde ad una velocità incredibile di almeno due metri. Perché e perché starnutiamo, "Doctor Peter" ci è stato detto dal vicedirettore dell'Istituto di ricerca di orecchio, gola, naso e discorso, il professor Sergei Ryazantsev.

Con la velocità di "Sapsan"

Lo starnuto è un riflesso incondizionato che svolge una funzione protettiva. Starnutiamo per pulire la mucosa della cavità nasale dalle sostanze irritanti che sono cadute su di essa - polvere, allergeni, sostanze caustiche come il pepe. A differenza di un altro riflesso incondizionato - la tosse quando starnutisce, l'espirazione forzata passa attraverso il naso, non attraverso la bocca. Ma entrambi hanno un comandante in capo: il cervello.

Sembrava aver starnutito in un secondo. E nel corpo in questo momento ha luogo una vera "operazione speciale". Inizia con l'irritazione della mucosa nasale (di solito nell'area dei turbinati inferiori e medi, setto nasale). Le terminazioni nervose sulla mucosa trasmettono un impulso al midollo allungato e al "centro respiratorio", quindi lungo le radici anteriori del midollo spinale, il segnale va ai muscoli respiratori. Facciamo un respiro profondo, il palato molle si alza, la parte posteriore della lingua viene premuta contro il palato duro, chiudendo il rinofaringe e la cavità orale, gli occhi sono chiusi. Segue la svolta dei muscoli intercostali, i muscoli del diaframma, i muscoli del retto dell'addome e la laringe. Alla fine, espiriamo con forza attraverso il naso..

Durante il processo di "starnuto", viene creata un'alta pressione nel tratto respiratorio inferiore - è decine di volte più alta del normale, il che consente a un potente flusso d'aria di catturare e rimuovere dalla cavità nasale tutti i corpi estranei e le sostanze irritanti che sono arrivati ​​lì. La velocità del flusso d'aria creato in questo caso è quasi la stessa di quella del Sapsan - 120-130 km all'ora (la velocità media del Sapsan in rotta è di circa 200 km all'ora - Ed.). Pertanto, non c'è nulla di sorprendente nel fatto che lo spray durante lo starnuto, se non copri il naso, si disperderà su tutto e tutti entro un raggio di almeno due metri. Non c'è da stupirsi che affermino che i malati di influenza ridono e starnutiscono in modo contagioso..

È possibile starnutire ad occhi aperti o in un sogno?

È impossibile starnutire con gli occhi aperti. Al momento dello spasmo dei muscoli responsabili dello starnuto, i muscoli che regolano il movimento degli occhi si contraggono allo stesso tempo, costringendoli a chiudersi. Cioè, si chiudono in modo riflessivo, anche per proteggere dai danni ai vasi oculari. È impossibile starnutire a bocca aperta - si chiude "automaticamente".

Dicono anche che non puoi starnutire in un sogno. Ma questo è un mito. Addormentarsi così profondamente che i segnali nervosi sono completamente "tagliati" è possibile solo in anestesia. Nella vita normale, il sonno non è così profondo, solo la corteccia cerebrale sta "dormendo", e i centri subcorticali del cervello continuano a funzionare. È solo che non ci sono così tante sostanze irritanti in giro di notte, quindi spesso non starnutiamo nel sonno. Ma se, per esempio, una persona dorme nel fieno e le particelle di polvere gli penetrano nel naso, starnutirà sicuramente.

Ancora una volta, molte, molte volte

Lo starnuto è un importante segno diagnostico. Se una persona starnutisce più di 2-3 volte di seguito, non si tratta di irritazione della mucosa nasale. Piuttosto, la causa è una reazione allergica. In caso di allergia, l'istamina rilasciata nel corpo (un ormone tissutale del gruppo delle ammine biogeniche - Ed.) Agisce sulle terminazioni nervose come particelle di polvere e provoca starnuti.

Lo starnuto ripetuto può anche essere associato a un'allergia all'alcool. Piuttosto, sulle impurità o sui prodotti della fermentazione dell'uva e della frutta. Questi sono principalmente vini o liquori. L'alcool puro (etile, ammoniaca) può causare starnuti solo se inalato, irritando chimicamente la mucosa nasale.

Molto raramente, ripetuti starnuti possono indicare disturbi neurologici in cui i centri di "starnuti" nel cervello sono irritati. I neurologi stanno già lavorando con questa patologia. Descrisse, ad esempio, un caso in cui una donna starnutiva per due giorni di seguito.

Non riesci a starnutire? Guarda il sole

Starnutiamo in 4 fasi: latente (precursore), preparatorio (chiusura della glottide e rinofaringe con l'aiuto della valvola palatale), starnuti (forte espirazione attraverso il naso) e rilassamento muscolare sequenziale.

Succede che il processo si blocca al secondo stadio. Una persona sente che sta per starnutire, ma non succede nulla. Per fare le cose, devi guardare il sole splendente o qualcosa di brillante. Ciò irrita i nervi ottici, che aggiungono irritazione ai recettori nella cavità nasale e aiutano a starnutire..

Starnuti come un modo per liberare il cervello

In precedenza, le persone causavano deliberatamente starnuti: era di moda. Per questo, è stato usato il tabacco da fiuto. La moda apparve a metà del XVII secolo tra i ricchi parigini e si diffuse rapidamente in tutta Europa, resistendo per quasi due secoli. In Russia, anche il tabacco da fiuto era molto popolare, anche tra gli imperatori. Elizaveta Petrovna e Catherine II erano particolarmente appassionate di tabacco da fiuto, dopo di che la più ricca collezione di tabacchiere rimase nella dispensa d'oro dell'Hermitage. Perché l'hanno fatto? Durante lo starnuto, una forte onda d'aria viaggia lungo il fornice del rinofaringe, colpendo contemporaneamente i vasi sanguigni e attivando il sistema limbico nel cervello (è responsabile delle emozioni). Ciò ha causato un'ondata di forza e vivacità, "schiarito il cervello". Quando si notò questo effetto, iniziarono a provocare artificialmente starnuti..

Trattenendo lo starnuto: dannoso o incivile?

In generale, non è molto utile frenare qualsiasi impulso fisiologico del corpo per la salute. Ma questo è in gran parte determinato dalla cultura e dalle tradizioni. In alcuni paesi, non è consuetudine frenare il rilascio di liquidi e gas e la società non presta attenzione a questo. Le nostre tradizioni culturali ci costringono a comportarci diversamente: cerchiamo di non soffiarci il naso e trattenere i gas intestinali nei luoghi pubblici. È meglio non smettere di starnutire. L'alta pressione che si crea all'interno durante questo processo può provocare una rottura dei microvasi degli occhi o del naso, causando mal di testa. È importante non dimenticare di coprire la bocca, preferibilmente con un fazzoletto di carta..

Puoi morire per starnuti. In teoria

Quando lo starnuto aumenta seriamente la pressione nel sistema respiratorio, la pressione arteriosa reagisce in modo riflessivo a questo - inizia anche a salire. Teoricamente, questo può provocare una persona malata ed emorragia e persino la separazione di un coagulo di sangue con un ictus. Ma questo è in teoria e con una certa predisposizione. Nella letteratura, tuttavia, è stata descritta solo una morte per starnuti, e quella nella storia di Cechov "La morte di un ufficiale". Lascia che ti ricordi che il personaggio principale della storia starnutiva accidentalmente a teatro, spruzzando saliva su un generale di alto rango, e poi morì di paura.

Il naso è "da incolpare" per starnuti e lacrime dalle cipolle

La lacrimazione, come lo starnuto, è uno dei riflessi della difesa nasale. Perché, quando tagliamo le cipolle, i nostri occhi lacrimano e gli occhiali non aiutano? Perché le particelle di cipolla irritano non tanto gli occhi quanto le terminazioni sensibili del nervo trigemino nella cavità nasale. Il segnale da loro viene trasmesso alle fibre nervose che vanno alla ghiandola lacrimale. Una lacrima che risalta non scorre solo dall'occhio. La parte di lacrime del leone entra nel canale lacrimale-nasale, come se "lavasse" sostanze nocive dal naso (ecco perché quando piangono "squelch"). La stessa reazione può essere osservata se si inala improvvisamente l'ammoniaca.

Le lacrime si formano costantemente, solo noi non le vediamo - cadono impercettibilmente nella cavità nasale e la purificano. Inoltre, il muco, formato dalle ghiandole del naso e dalle cellule del calice, funziona anche per la pulizia quotidiana - circa mezzo litro di esso viene rilasciato al giorno. Il muco è distribuito sulla cavità nasale sotto forma di un film molto sottile, in cui polvere, allergeni e funghi vengono effettivamente trattenuti. Le cosiddette "ciglia" sulla mucosa muovono le particelle all'interno del rinofaringe, come se lungo una scala mobile, quindi le ingoiamo e già nel tratto gastrointestinale il succo gastrico digerisce tutto, uccidendo pericolosi batteri e microbi.

Apprezzo la capacità di starnutire. Puoi perderlo

Una persona può perdere la capacità di starnutire se la mucosa nasale smette di funzionare normalmente. Questo può accadere con varie malattie. Ad esempio, con rinite atrofica o osen (processo atrofico progressivo nella mucosa, nella cartilagine e nelle strutture ossee del naso). Questa malattia (è anche chiamata rinite fetida) è rara a San Pietroburgo, più comune nella parte occidentale della Bielorussia e dell'Ucraina. Con l'osso, la mucosa si ricopre di un'enorme quantità di croste, a causa delle quali il naso cessa di far fronte alla sua funzione protettiva. Nessuna irritazione - nessun starnuto.

È dannoso trattenere gli starnuti?

Su Internet, a volte puoi trovare opinioni contrastanti di esperti. A chi credere? Solo a noi.

17 febbraio 2020

Sì dannoso

Limitare uno starnuto è piuttosto dannoso, poiché trattenere uno starnuto è una strada diretta per l'ENT e l'ottico. Infatti, in questo caso, ci sono violazioni dei padiglioni auricolari, del timpano e del sistema oculare.

No, non dannoso

Non è dannoso se si soffia il naso in un fazzoletto monouso. La cosa principale è non prendere molta aria nei polmoni..

VERDETTO: non dannoso

Per rispondere a questa domanda, il terapeuta tedesco Likutov della clinica NeuroSurgery è passato alla storia. Ha detto che in medicina ci sono casi di sinusite, emicrania, rottura dell'aorta e persino colpi causati da tentativi di trattenere gli starnuti. Questo perché non è più facile contenere uno starnuto di un'esplosione della caldaia a vapore. Può essere mascherato solo senza rilasciare la pressione dell'aria all'esterno. Ma poi va verso l'interno - nel rinofaringe e nei seni paranasali. Naturalmente, le conseguenze gravi sono esotiche, degne del Premio Darwin. Ma la probabilità non è ancora zero.

Cause di starnuti frequenti

Processo di starnuti

Il meccanismo si attiva ogni volta che gli stimoli meccanici o chimici raggiungono le terminazioni nervose sensibili nella mucosa rinofaringea.

Lo starnuto consiste in una maggiore espirazione attraverso il rinofaringe, eliminando l'irritante dalla mucosa.

Meccanismo del fenomeno

L'irritazione dei recettori nella mucosa nasale provoca un riempimento riflesso dei polmoni con l'aria. In questo caso, il palato molle si alza, la radice della lingua è strettamente premuta contro il palato duro, che isola il rinofaringe e la cavità orale, la glottide si chiude, gli occhi si chiudono in modo riflessivo.

Allo stesso tempo, i muscoli intercostali, il muscolo retto dell'addome, i muscoli del diaframma e la laringe si contraggono. La pressione positiva viene creata nel torace quando starnutisce, il che favorisce l'espulsione del sangue dal cuore.

Allo stesso tempo, il cuore non si ferma, l'attività cardiaca non viene disturbata.

Questo è seguito da una potente espirazione con l'apertura del rinofaringe, mentre i denti si chiudono. L'aria viene forzata attraverso la glottide, creando un suono starnuto. Nel video al rallentatore, tutte le fasi dello starnuto sono ben tracciate, fino all'espirazione forzata..

Il flusso d'aria fuoriesce dai polmoni con forza, la velocità del flusso d'aria nelle vie aeree raggiunge i 120 m / s. Aria con muco, particelle di saliva, polvere viene rimossa attraverso il naso. Le inclusioni straniere vengono trasportate a una distanza massima di 3 m.

Il meccanismo riflesso è simile nell'uomo e negli animali. L'immagine quando un gatto, una persona o un cane starnutisce è praticamente la stessa. Gli animali hanno gli occhi chiusi, espressioni facciali simili e le ragioni per la comparsa di un riflesso sono le stesse degli umani - allergie, raffreddori, infezione interna.

Ci sono, ovviamente, differenze. Quindi, in alcune razze di cani, si nota uno starnuto al contrario, simile a una sequenza di brevi respiri convulsi dal lato..

Proprio come negli esseri umani, quando gli animali starnutiscono, si diffonde una massa di agenti patogeni. La differenza è che una persona ha sviluppato speciali norme di comportamento volte a prevenire l'infezione degli altri.

Secondo le regole dell'etichetta, quando starnutisci, tossisci, assicurati di usare un fazzoletto per evitare che goccioline di saliva, muco e virus schizzino intorno.

È possibile trattenere gli starnuti

Limitare lo starnuto è dannoso. L'aria, insieme al muco, le sostanze irritanti si riversano nelle cavità paranasali, nella tromba di Eustachio e nell'orecchio medio. La pressione è così alta che esiste il rischio di danni al timpano.

Con un raffreddore, influenza o altra infezione, contenente starnuti contribuisce alla diffusione di agenti patogeni nel corpo, al verificarsi di otite media, sinusite.

Arco riflesso durante lo starnuto

L'irritazione dei recettori nella mucosa nasale viene trasmessa al nervo trigemino e quindi al centro respiratorio.

Il nervo trigemino contiene fibre coinvolte nei riflessi visivi. Ecco perché a volte si osserva uno starnuto in risposta a uno stimolo visivo..

Lo starnuto in risposta a uno stimolo luminoso ha perso progressivamente il suo significato, così come i riflessi starnuti osservati in rari casi in risposta a spennare le sopracciglia, pettinarsi, toccare l'angolo interno dell'occhio.

Il riflesso di starnuti è talvolta osservato durante lo sforzo fisico a causa di iperventilazione dei polmoni, che porta alla secchezza della mucosa nasale.

Tosse e starnuti

Sia la tosse che lo starnuto sono riflessi incondizionati. Qual è il loro ruolo nella protezione del sistema respiratorio, qual è la differenza tra questi processi?

Lo starnuto si verifica in risposta all'irritazione dei recettori nella mucosa nasale, l'espirazione avviene attraverso il naso. La tosse provoca irritazione della mucosa dei bronchi, laringe, trachea, polmoni, l'espirazione avviene attraverso la bocca.

Disturbi starnuti

Il processo di starnuti è interrotto nei pazienti che soffrono di danni alla formazione del bulbo nel midollo allungato. Con la paralisi bulbare, una persona non è in grado di starnutire..

Contemporaneamente all'impossibilità di starnutire, una persona ha difficoltà a parlare, deglutire. In tali pazienti, l'innervazione della lingua, i muscoli dell'epiglottide, la faringe, il palato molle, la laringe sono disturbati.

Cibo e cibo non si tengono in bocca, scorre giù dagli angoli della bocca, la voce diventa nasale. Con gravi lesioni del vago, glossofaringeo, nervi ipoglosso, caratteristica della paralisi bulbare, è possibile la morte del paziente.

A causa della sconfitta del centro bulbare, il ritmo respiratorio è disturbato, si verificano cambiamenti nell'attività del cuore.

Come dire un'allergia da un raffreddore: i sintomi principali

I sintomi di allergie e raffreddori sono molto simili, quindi può essere estremamente difficile distinguere le due condizioni.

Ma se presti molta attenzione a questi sintomi, puoi trovare alcuni indizi e scoprire se un bambino è allergico o raffreddore.

Temperatura. Le allergie portano naso che cola, lacrimazione e prurito agli occhi, naso e palato e talvolta mal di gola. Ma non c'è temperatura con le allergie, anche se viene spesso chiamata "febbre da fieno". Spesso si sviluppa gradualmente un raffreddore: prima un naso che cola, poi gli occhi pruriscono un po 'e poi appare una leggera temperatura..

Ambiente del bambino. Amici e compagni di classe del bambino possono rispondere alla domanda "è un'allergia o un raffreddore?" Hai notato che uno di loro ha starnutito di recente? Non sorprende che tuo figlio stia starnutendo ora - i raffreddori saltano da un bambino all'altro come una palla. Se le persone con cui tuo figlio trascorre la maggior parte del tempo sono in buona salute, allora il tuo bambino potrebbe avere altre cause..

Durata dei sintomi Un raffreddore di solito scompare in due settimane o meno. Ma l'allergia dura più a lungo. Le allergie nasali possono durare la maggior parte dell'anno, specialmente durante i mesi in cui le piante sono in fiore se il bambino è allergico al polline. È anche possibile che il bambino sia allergico a qualcosa all'interno, come acari della polvere, peli di animali domestici, muffa interna o scarafaggi. Questi sono allergeni per tutto l'anno in casa..

Stagione. In primavera, il polline di alberi e fiori è ovunque. Se un bambino starnutisce, sibila e annega in lacrime e moccio - tutte le domande e le accuse vengono portate contro il polline.

In estate, anche le punture di muffe e insetti possono causare reazioni allergiche. I mesi caldi sono contrassegnati dalla "sindrome del polline alimentare" - una situazione in cui frutta e verdura contengono allergeni che possono causare sintomi di allergia alla bocca.

Inoltre, se il bambino ha sintomi in diversi momenti della giornata, potrebbe anche essere dovuto ad allergie. Devi pensare a quello che fa. Ad esempio, un bambino si è svegliato con un naso chiuso - potrebbe essere una reazione allergica a peli di animali domestici, acari della polvere o muffa interna. Se, dopo essersi svegliato, il bambino non vuole mangiare per diverse ore, la ragione potrebbe essere la secrezione nasale in caso di rinite allergica, che scorre lungo le pareti della gola e attenua l'appetito. Se un bambino inizia a starnutire e stropicciandosi gli occhi quando, ad esempio, inizia l'allenamento mattutino all'aria aperta, ciò è dovuto all'impollinazione delle piante.

Se gli occhi di un bambino sono acquosi in inverno, dovresti consultare un medico - forse questa non è un'allergia, ma un virus.

Scarico dal naso. Puoi distinguere un'allergia da un raffreddore dallo scarico dal naso del bambino: se è pulito e trasparente, è molto probabilmente un'allergia, ma se è verde e viscoso, è un'infezione o un virus. Prova a sciacquare il naso del bambino con soluzione salina o spray per alleviare il disagio nasale.

Allergia in famiglia. Se uno dei genitori ha un'allergia, è naturale che le possibilità del bambino siano aumentate. Molti medici affermano che le allergie sono genetiche..

Con lo stesso principio: se entrambi i genitori hanno l'asma, è probabile che anche il bambino lo abbia. Il 25-30% dei bambini il cui genitore ha l'asma ha anche ereditato l'asma. Molte persone che vivono con l'asma soffrono anche di allergie, spesso indicate come "asma allergico". Le cause delle allergie in questo caso possono essere le più comuni: polline, peli di animali, muffe.

La probabilità di asma. Questa è la domanda più importante quando si tratta di allergie o sintomi del raffreddore, poiché l'asma è pericoloso se non trattato..

Sintomi di un bambino che possono indicare asma bronchiale:

  • Whistling
  • Tosse di notte, durante l'esercizio o ridendo
  • Pesantezza al petto
  • Respiro affannoso
  • Con il raffreddore, il bambino soffre sempre di più per la tosse al petto.
  • Pneumatici rapidamente con sforzo moderato

L'asma è presente tutto l'anno, ma spesso peggiora all'inizio dell'autunno e dell'inverno. A differenza delle allergie, lo stress e un virus possono anche scatenare l'asma. Se sospetti che tuo figlio possa avere l'asma, consulta immediatamente un medico.

Questi sono i principali sintomi che aiuteranno i genitori a identificare il raffreddore di un bambino oi primi sintomi di un'allergia. In ogni caso, non saltare alle conclusioni e non tardare ad andare dal medico. Lascia che il tripudio di vegetazione e attività ricreative all'aperto non siano oscurati dalle allergie e porti gioia a te e ai tuoi figli!

Vedi anche: Allergia al sole: come distinguere dalle scottature solari

Leggi anche: I litigi tra genitori possono causare allergie in un bambino: cause psicosomatiche della malattia

Vedi anche: Quali test devono essere eseguiti per identificare le allergie?

Trattamento di allergia

Il trattamento dei bambini con reazioni allergiche deve essere effettuato con estrema cautela. Ciò è dovuto al fatto che il bambino non può essere trattato con farmaci prescritti agli adulti, perché il corpo del bambino non sarà in grado di combattere la chimica

È necessario monitorare il bambino e l'ambiente che lo circonda, cioè evitare il contatto con lo stimolo. Fai una pulizia generale dell'appartamento più spesso in modo che le microparticelle non irritino la mucosa del bambino. Non è necessario impegnarsi nell'auto-trattamento, perché solo un medico può prescrivere farmaci adatti al tuo bambino.

Il primo passo è acquistare gocce di vasocostrittore che facilitino la respirazione del bambino. Può essere Nazol Baby, Nazol Kids. Possono essere prescritti antistaminici come Vibrocil, Allergodil. Ma non possono essere utilizzati per più di 5 giorni. Inoltre, è necessario assumere per via orale farmaci che migliorano le condizioni generali del corpo (Claritin, Gismanal).

In alcuni casi, si consiglia di utilizzare un agente ormonale o vaccinare. Ma questo non dovrebbe essere applicato a tutti i bambini, poiché tali misure di trattamento hanno conseguenze. Le medicine sono prescritte individualmente, tenendo conto dell'età del bambino e delle cause delle manifestazioni allergiche.

È impossibile trattare la rinite allergica con la medicina tradizionale. Al contrario, eventuali erbe o alimenti possono peggiorare le condizioni del bambino, causando ustioni alla mucosa..

Allergeni che causano starnuti

Le malattie allergiche sono una maggiore risposta immunitaria a specifici fattori ambientali, che l'organismo considera ostili. Per prevenire l'ingresso di allergeni, il corpo inizia a reagire di conseguenza - starnuti.

Questo molto spesso viene da:

  • polvere, allergeni domestici;
  • prodotti chimici, cosmetici;
  • polline.

La situazione è aggravata se la vittima ha una predisposizione ereditaria a manifestazioni allergiche. Quindi il gene si sveglia inaspettatamente, interrompendo tutto il piacere dal risveglio della natura in primavera, perché una persona inizia a soffrire durante la fioritura. Un po 'aiuta a rallentare solo di notte, spray, farmaci. È ancora peggio se si aggiungono singhiozzi al riflesso di starnuti frequenti..

Ma il principio di funzionamento è sempre lo stesso. All'inizio, il corpo con una vendetta cerca di produrre il maggior numero possibile di anticorpi per sopprimere gli ospiti indesiderati: i microbi. Ma a volte l'immunità fallisce per qualche motivo. Prende per nemici sostanze abbastanza innocue come lo stesso polline. L'ipersensibilità può essere espressa in vari gradi di gravità, anche in coloro che hanno effettuato diligentemente la prevenzione in anticipo.

I sintomi potenzialmente letali si manifestano immediatamente dopo che la vittima è stata esposta all'allergene. Questo vale anche per coloro che non soffrivano affatto di allergie.

Alcune persone con intolleranza acuta agli allergeni possono persino ottenere l'edema di Quincke in pochi secondi, il che sarà fatale a causa di un attacco di soffocamento..

Con il raffreddore, durante ogni starnuto, la vittima si trova di fronte a porzioni di muco, secrezioni spesse che hanno una tinta giallastra o addirittura verdastra. Ma con un attacco allergico, lo scarico è di natura più acquosa, senza alcun colore chiaramente pronunciato.

Con un attacco prolungato, quando le palpebre si gonfiano lungo la strada, diventa difficile per i pazienti battere le palpebre, reagiscono peggio ai raggi del sole, starnutendo ancora più spesso. L'aspetto generale lascia molto a desiderare, perché il viso diventa gonfio, arrossato.

Starnuti con rinite vasomotoria

La rinite vasomotoria è una patologia causata dalla distonia neurogena dei vasi sanguigni situati nella cavità nasale. I principali segni della malattia sono: respirazione nasale compromessa, congestione nasale, starnuti. La comparsa di questi sintomi è associata a vasodilatazione e gonfiore della mucosa del concha nasale..

Le cause della rinite vasomotoria includono: stress, distonia vegetativa-vascolare, ipotensione, endocrinopatie, poliposi nasale, gravidanza, adenoidite, terapia ormonale prolungata, allergie. Nelle persone con una forma pronunciata di patologia, tutti i sintomi sono divisi in generali e locali. Nei pazienti, il sonno e l'appetito sono disturbati, la memoria diminuisce, la fatica aumenta, la respirazione diventa difficile, molto muco viene rilasciato dal naso. Il prurito e il bruciore al naso provocano attacchi di starnuti e la comparsa di secrezioni mucose.

La congestione di una delle narici è un sintomo indicativo della malattia, che si intensifica quando il paziente si trova in posizione orizzontale. Un nodulo di muco si sente spesso in gola.

Per il trattamento della rinite vasomotoria, si consiglia di risciacquare regolarmente il naso, utilizzare gocce di vasocostrittore e oli essenziali. L'elettroforesi, gli ultrasuoni e il laser hanno un buon effetto terapeutico. Ai pazienti per somministrazione orale sono prescritti ormoni e antistaminici.

Come sbarazzarsi di starnuti frequenti: metodi di trattamento

Lo starnuto non dovrebbe essere prevenuto forzatamente, perché è così che il nostro corpo si sbarazza di molti microbi, ed è grazie a questo processo che non ci ammaliamo tutto l'anno. Ma allo stesso tempo, è necessario capire che nel processo di starnuti, migliaia di batteri vengono rilasciati nello spazio circostante e questo è pericoloso per le persone vicine. Al fine di non provocare panico tra gli altri durante gli starnuti, per proteggerli ed evitare una situazione imbarazzante durante gli starnuti, si consiglia di aderire a diverse raccomandazioni.

  • Se possibile, starnutire in fazzoletti usa e getta, che devono essere gettati immediatamente. Ciò riduce al minimo l'autoinfezione e l'infezione ripetute delle persone vicine in caso di malattie respiratorie..
  • Si consiglia di starnutire nel gomito anziché nel palmo. Riduce anche la probabilità di diffusione del patogeno..
  • Se lo starnuto è causato da un'allergia a una sostanza irritante a te nota, allora devi spostarti in un posto dove questo allergene sarà molte volte inferiore.

Lo starnuto ripetuto per diversi giorni non riflette nel migliore dei modi il benessere generale e l'umore di una persona. Pertanto, eliminare questo problema è sempre necessario e metodi domestici efficaci e facili da seguire possono aiutare in questo..

Lavare i passaggi nasali quando si starnutisce

Questa è una procedura in cui la cavità nasale viene lavata con l'aiuto di soluzioni speciali. Con una corretta manipolazione, è possibile rimuovere quasi completamente vari batteri, virus, polvere, muco dalla mucosa, cioè tutte le sostanze irritanti che causano starnuti.

Il lavaggio è indicato sia per i raffreddori del tratto respiratorio superiore, sia per le allergie causate da polline di erbe, alberi e altre piante, polvere domestica, muffa, inalazione di odori forti.

Nel primo caso, il lavaggio libera il naso dall'agente causale della malattia e ne impedisce la moltiplicazione, il che significa che il recupero arriverà molto più velocemente. In caso di reazione allergica, lavando il naso, l'allergene viene rimosso e non solo si riduce lo starnuto, ma anche il gonfiore dello strato mucoso, che facilita il benessere generale.

In caso di reazioni allergiche stagionali, si consiglia di sciacquare quotidianamente i passaggi nasali e utilizzare a tali scopi farmaci come Salin, Aquamaris. Se non trascuri la procedura, puoi ridurre l'attacco della successiva reazione allergica a manifestazioni minime..

Farmaci anti-starnuti

È possibile interrompere lo starnuto ripetuto per alcune malattie usando mezzi speciali, il loro gruppo comprende:

  • Farmaci vasocostrittori. Le gocce nasali con componenti vasocostrittori vengono utilizzate quando lo starnuto è accompagnato da congestione nasale e rilascio di una grande quantità di muco. Questa condizione può essere registrata con raffreddori e reazioni allergiche. Si usano solfacile di sodio, tizina, galazolina. Devi solo ricordare che l'uso di gocce con effetto vasocostrittore per più di cinque giorni, a condizione che vengano usate da tre a quattro volte al giorno, può portare alla dipendenza da esse. Cioè, questi fondi non possono essere abusati, in particolare questa regola deve essere presa in considerazione quando si trattano i bambini.
  • Antistaminici. Questi fondi vengono utilizzati per reazioni allergiche. Di solito, una persona con un'allergia sa già a cosa ha una reazione di intolleranza e quali rimedi sono ottimali nel suo caso per rimuovere tutte le manifestazioni della malattia, incluso lo starnuto. Puoi usare Suprastin, Zyrtec, Erius. Gli antistaminici sotto forma di gocce sono adatti anche per alleviare un attacco di starnuti..

Lo starnuto è un riflesso innocuo, ma può anche essere un segno di alcuni problemi nel corpo. Pertanto, i medici non consigliano di ignorare lo starnuto, la cui causa tu stesso non sei in grado di capire o stabilire..

I seguenti articoli:

  • Nebulizzatore per il naso: uso, farmaci, controindicazioni
  • Complicanze della rinite: cause e conseguenze
  • Sangue dal naso con naso che cola (rinite)
  • Naso che cola in un neonato: cosa fare, come trattare?
  • Rinite: trattamento con metodi alternativi
  • Pappagallo senza tosse e febbre: cause, metodi di trattamento
  • Rinite atrofica: sintomi e trattamento
  • Inalazione con un raffreddore: come e cosa fare

Articoli precedenti:

  • Cosa fare con la congestione nasale durante la gravidanza
  • Congestione nasale in un bambino: come trattare
  • Rinite: principali tipi, sintomi e manifestazioni
  • Come trattare la rinite allergica: rimedi popolari, gocce, medicine
  • Igiene del naso: come risciacquare correttamente

Diagnosi di malattie

Ai primi sintomi di starnuti frequenti, è necessario consultare un medico. Sulla base della situazione clinica, durante l'esame, il terapeuta può trarre una conclusione sulla presenza di malattie respiratorie acute e infezioni virali, influenza. Queste malattie hanno i seguenti sintomi:

  • starnuti e tosse;
  • temperatura corporea elevata;
  • debolezza generale;
  • rinorrea;
  • gola infiammata;
  • vertigini;
  • dolori muscolari, ecc..

Se una persona ha sintomi aggiuntivi che possono indicare altre malattie dell'apparato respiratorio, il terapeuta può prescrivere un esame aggiuntivo. Quando un paziente ha respiro sibilante nei polmoni, c'è motivo di sospettare una polmonite.

Il dolore nell'area del seno mascellare può indicare la sinusite. In tali casi, al paziente viene inoltre prescritta una radiografia del sistema respiratorio, dopo di che può essere fatta una diagnosi accurata..

In caso di problemi respiratori causati da ostacoli meccanici (presenza di un oggetto estraneo nelle vie aeree, curvatura del setto nasale), è necessario chiedere aiuto a un otorinolaringoiatra. A volte è sufficiente condurre un esame endoscopico degli organi per confermare tale diagnosi..

Molto meno spesso, sono necessarie radiografia aggiuntiva o tomografia computerizzata.

Quando sei preoccupato per gli starnuti frequenti durante la gravidanza, in primo luogo, devi essere esaminato da un ginecologo. La causa può essere la rinite vasomotoria sullo sfondo di uno squilibrio ormonale.

Tipico per lui è un naso che cola in una narice: quando una persona si trova in posizione orizzontale su un lato, chiude esattamente la narice sul lato della quale giace la persona. Questa forma di rinite è comune anche negli adolescenti e nelle donne durante la menopausa..

Quando una donna è preoccupata, "Starnutisco molto durante la gravidanza", raffreddori e infezioni potrebbero essere la causa. Soprattutto all'inizio della gravidanza, lo starnuto può essere dannoso per il feto. durante un'espirazione acuta, si verifica una forte contrazione muscolare, che può provocare un aborto spontaneo.

"Cosa fare quando starnutisco spesso, le ragioni non sono simili a raffreddori e malattie virali?". - Devi consultare un allergologo. La reazione immunitaria è la seconda causa più comune di naso che cola, secrezione nasale e starnuti.

La febbre da fieno o la febbre da fieno (una reazione allergica stagionale al polline) è particolarmente comune. Per confermare la presenza di ipersensibilità a qualsiasi sostanza, è sufficiente in condizioni di laboratorio condurre test allergici provocatori o fare un esame del sangue.

Le formazioni della mucosa rinofaringea (polipi, cisti) possono essere rilevate solo dopo un esame medico. Vengono diagnosticati mediante endoscopia (rinoscopia, faringoscopia, ecc.), Coltura del muco nasale, analisi del sangue.

La risposta alla domanda: "Starnutisco spesso e un naso che cola di tanto in tanto mi dà fastidio, mentre non ho malattie respiratorie" è il seguente: starnuti e naso che cola possono essere una reazione protettiva del corpo all'aria inquinata.

La contaminazione dei gas nell'ambiente con gas di scarico, le emissioni nell'atmosfera di fabbriche, impianti e industrie influiscono negativamente sulla salute umana. Pertanto, producendo muco, il corpo cerca di purificare l'aria in arrivo. Anche la polvere domestica può causare questo sintomo..

Tra i problemi respiratori dei bambini, una causa molto comune è un oggetto estraneo bloccato nel naso. Non appena il medico lo rimuove, la respirazione è normalizzata..

Tipi di reazioni a uno stimolo in un corpo adulto

I sintomi dell'allergia alimentare negli adulti si verificano spesso dopo aver consumato cachi, uova, pesce, cioccolato, caffè, miele, ecc. L'allergia al latte negli adulti si manifesta con il fatto che il corpo umano non è in grado di assorbire completamente il lattosio. Questo tipo di reazione può manifestarsi a seguito di cambiamenti immunitari, assenza di un enzima che digerisce le proteine ​​contenute nel latte o un fattore ereditario. I sintomi includono eruzioni cutanee, dermatiti ed eczemi che compaiono dopo aver bevuto latte o altri prodotti caseari. Anche i dolori addominali, il vomito e la costipazione sono sintomi di una reazione al lattosio. Il processo di trattamento consiste nella sostituzione completa di questo prodotto alimentare e nell'uso dei suoi analoghi come il latte di soia.

L'allergia a mandarini e limoni è un chiaro segno di compromissione della funzionalità del sistema immunitario.

Un'allergia ai mandarini può apparire a causa del loro consumo eccessivo, dato il piacevole aroma e sapore del frutto. Molto spesso, le allergie ai mandarini e altri agrumi si manifestano come segue:

  • gonfiore dei seni;
  • rinorrea;
  • arrossamento del bianco degli occhi;
  • edema bronchiale e mancanza di respiro;
  • congiuntivite e rinite.

Per non avere uno shock anafilattico e non farti tuonare in un letto d'ospedale, non dovresti mangiare più di 5 mandarini o 3 arance al giorno.

Una reazione allergica alle uova è più comune nei bambini che negli adulti, ma i sintomi sono abbastanza simili. La reazione alle uova è accompagnata da disturbi alle feci, orticaria, gonfiore della lingua e delle labbra, tosse, respiro sibilante nello sterno, nonché nausea e mal di testa. A volte l'allergene che si trova nelle uova, entrando nel corpo, è la causa del malfunzionamento dei sistemi cardiovascolare e respiratorio.

L'allergia alimentare, i cui sintomi si manifestano in modi diversi, può indicare un sistema immunitario umano indebolito o la presenza di malattie latenti del tratto gastrointestinale.

Provoca lo starnuto

Il processo di starnuti è una funzione fisiologica correlata ai riflessi incondizionati e manifestata nell'uomo e negli animali superiori. Il forte rilascio di aria attraverso il rinofaringe aiuta a rimuovere vari corpi estranei dal tratto respiratorio, può essere polvere, muco, allergeni, polline. Un riflesso di starnuti si sviluppa a causa dell'irritazione dello strato mucoso che riveste la cavità dei seni nasali.

Lo starnuto, come processo, può essere descritto in diversi cambiamenti:

  • Inizialmente, c'è una sensazione di solletico pronunciato nella cavità nasale..
  • Quindi la persona fa un respiro profondo, facendo riempire i polmoni di aria..
  • La fase successiva è l'innalzamento del palato molle, la contrazione delle anime situate nella faringe, mentre la parte posteriore della lingua è adiacente al palato duro. Questo cambiamento isola la cavità orale e il rinofaringe..
  • Occhi chiusi.
  • Contrazione dei muscoli tra le costole, muscoli del retto dell'addome, diaframma, chiusura della glottide. Tali cambiamenti aumentano la pressione intra-addominale e intratoracica..
  • Starnuto stesso, cioè espirare aria con un rinofaringe aperto.

Lo starnuto è nella maggior parte dei casi il primo segno di una reazione allergica o di infezione respiratoria.

L'irritazione dello strato superiore della mucosa può essere causata da:

  • Sostanze formate nel rinofaringe sotto l'influenza della moltiplicazione di virus, batteri e altra microflora patogena. Starnuti ripetuti e frequenti si verificano nei primi giorni di un'infezione respiratoria, quindi il corpo cerca di sbarazzarsi dell'agente causale della malattia.
  • Allergeni. La polvere domestica, le proteine ​​della saliva animale, le microparticelle delle piante sono spesso utilizzate come allergeni per l'uomo..
  • Fattori meccanici e fisici. Odori aspri di sostanze chimiche, profumi, aria sporca, fumo di tabacco, vari corpi estranei spesso irritano fortemente la mucosa dei passaggi nasali, in risposta a questo starnuto si verifica.
  • Un brusco cambiamento di temperatura nello spazio circostante.
  • Dalla luce intensa del sole.

Se lo starnuto si ripete più volte al giorno ed è accompagnato da altri cambiamenti nel benessere di una persona, è necessario cercare la causa di questa condizione. Una reazione allergica, oltre allo starnuto, si manifesterà anche con prurito nei passaggi nasali, produzione abbondante di muco, inoltre una persona ha spesso lacrimazione e occhi rossi.

Lo starnuto causato dallo sviluppo di un'infezione respiratoria si manifesta anche con un aumento della temperatura, spesso mal di gola, sintomi di intossicazione. Pertanto, non è sempre necessario trattare lo starnuto come un processo innocuo. Se noti in tempo che questo fenomeno ha iniziato a disturbarti di più o appare per motivi molto specifici, puoi prevenire lo sviluppo di infezioni e allergie all'inizio.

Mentre starnutisci, non dovresti nemmeno frenare questo riflesso incondizionato del corpo. Quando starnutisci, la velocità di uscita dell'aria è molto alta e se tieni forzatamente la tua raffica, alcuni dei microbi possono entrare nei seni nasali, che causeranno la loro infiammazione.

Omens

Le ragioni dello starnuto sono sempre state di interesse per le persone, al fenomeno è stata data particolare importanza. Sin dai tempi di Ippocrate, molti segni, cartomanzia sono stati associati a lui.

Dal suono di starnuti, ancora oggi il temperamento, il carattere di una persona, il suo stile di comunicazione è determinato.

Il segno più comune di starnuti tra tutti i popoli è la conferma della verità di ciò che è stato detto. Un'usanza comune quando starnutire è desiderare la salute. Lo starnuto di un neonato era considerato un segno che il bambino era sano..

Si ritiene che una persona starnutisca quando qualcuno lo ricorda. C'è anche uno starnuto: il programma prenderà uno starnuto improvviso per giorni, ore della settimana.

Segni sfavorevoli sono anche associati a questo fenomeno. Nel Medioevo in Europa, lo starnuto era percepito come un segnale pericoloso che indicava l'avvicinarsi di un'epidemia, una pestilenza.

In Europa, le persone non vogliono ancora "essere in salute", come tra i popoli slavi, ma "Dio ti salvi", il che mostra fino a dove arrivano le radici dei segni popolari.

Oggi a questo riflesso non vengono attribuiti pregiudizi meno spaventosi. Qui e l'arresto cardiaco quando starnutisce e la morte delle cellule cerebrali. In realtà, questo fenomeno ha un significato protettivo per il corpo e non ha altri significati..

Questo video non è disponibile.

Visualizza la coda

Coda

  • elimina tutto
  • disattivare

Cosa succede se trattieni uno starnuto

Vuoi salvare questo video?

  • Lamentarsi

Segnala questo video?

Accedi per segnalare contenuti inappropriati.

Mi è piaciuto il video?

Non piace?

Testo video

Il mio canale https://goo.gl/fMBkVQ
Cos'è il gruppo sanguigno https://goo.gl/sQlLVq
Perché gli insetti volano nella luce https://goo.gl/mB1OL2
VK group https://vk.com/samyi_umnyi
Chi, come e quanto starnutisce, puoi parlarne per molto tempo, ma che tipo di sollievo appare dopo lo starnuto, probabilmente so tutto
Uno starnuto è la capacità del corpo di liberarsi di allergeni e germi che si accumulano nel naso e nel tratto respiratorio superiore
Il processo di starnuti si riduce a quanto segue: in primo luogo, c'è un solletico nel naso; quindi la persona fa un respiro profondo e i polmoni si riempiono di aria; poi quando starnutisci, gli occhi si chiudono; la glottide si chiude; i muscoli intercostali, il diaframma, i muscoli della laringe e i muscoli del retto dell'addome si contraggono, mentre la pressione intratoracica e intra-addominale aumenta bruscamente; infine, la glottide si apre e si verifica una forte espirazione con l'apertura del rinofaringe.
Polvere, fumo di tabacco e persino luce intensa possono causare questa azione..
Tuttavia, i sintomi più comuni di starnuti sono sintomi di raffreddore, infezioni del tratto respiratorio superiore e allergie..

In nessun caso dovresti starnutire in te stesso, perché quando starnutisci, tutti i microbi dannosi escono, o piuttosto volano fuori dal corpo. E quando starnutiscono in se stessi, indugiano e, sotto pressione, entrano nel rinofaringe, che è pieno di malattie infiammatorie.
Il danno più prevedibile nel contenere uno starnuto può portare alla rottura del timpano, poiché la velocità dell'aria espirata durante lo starnuto può raggiungere i 160 chilometri all'ora Il certificato medico fornisce esempi di perdita dell'udito da parte di persone che avevano l'abitudine di pizzicarsi il naso quando starnutivano. Altre fonti riportano aorta rotta, emorragia cerebrale e aborti spontanei. In alcuni pazienti, a causa della soppressione dello starnuto, l'aria è persino esplosa nella cavità cranica..
Il pericolo più grave di starnuti è l'infezione. Gli esperti-virologi dicono: starnutire non dovrebbe essere nel palmo della tua mano, ma nella curva del gomito. E i consigli tradizionali - coprire naso e bocca con il palmo - provocano solo la diffusione dell'infezione, poiché i virus possono essere facilmente trasmessi attraverso il tocco..
Quindi starnutisci dove ti va di usare un fazzoletto e scusati con chi ti circonda, perché prima di tutto dovresti prenderti cura di te e della salute degli altri

Un ottimo modo per contenere uno starnuto quando non ne hai bisogno

C'è un post che parla degli starnuti e delle loro conseguenze: Il volume degli starnuti)

E ora, voglio condividere uno dei metodi che ho escogitato da bambino e che uso da molti anni, se improvvisamente sento l'impulso di starnutire in una situazione inappropriata. Dal momento che non ho mai letto di questo metodo da nessuna parte, e l'ho inventato di nuovo in terza media, ho il diritto di presumere che l'ho sinceramente inventato :)

Quando senti che uno starnuto sta cominciando a maturare, si sta grattando il naso, è meglio premere con due dita con forza sul ponte del naso (la parte ossuta del naso) contemporaneamente e tenerlo lì fino a sentire che lo starnuto si è "allontanato. Dovrebbe anche fare un po 'male. Funziona quasi il 100% delle volte. Funziona sia nelle fasi iniziali (la più efficace, nei primi "solletico" sollecita a farlo), sia nelle fasi successive, ma è necessario premere più forte e più a lungo, perché più lo starnuto si avvicina, più deve essere "smorzato".

Ma c'è un bug. Se sei malato, lo starnuto si verifica abbastanza spesso. Dopo 2-3 "inceppamenti" di seguito in questo modo, lo starnuto continuerà ad attraversare.

Nessun duplicato trovato

In qualche modo il mio naso ha iniziato a sanguinare. Corro in bagno e improvvisamente io starnutito DORMIRE e tutto incasinato. Le pareti sono soffitti macchiati di sangue. Come se qualcuno fosse stato fatto a pezzi e gettato sui muri.

Ecco come appare visivamente "raspidorailo"!

Mi sono guardato allo specchio e mi sono vestito per uno.

Uno starnuto è un piccolo orgasmo. Come non starnutire? Sei fuori di testa?

Snee - troverà comunque la sua strada. Non lasciarlo passare attraverso il naso - andrà ancora peggio.

Il punto è neutralizzarlo completamente, per un po '. Fino a un momento più opportuno. Pertanto, non c'è dubbio "Attraverso il naso o no", qui il processo di starnuti si interrompe del tutto.

Sarà come ritardare l'orgasmo. Quindi ti trattenerai più volte e poi, come un'ape, le tue gambe falliranno))

Premi il dito sulla fossetta sotto il naso. Ho letto di questo metodo da bambino, presumibilmente, è stato usato dai primi aviatori per non perdere il controllo del volo. Sembra folle, ma il metodo funziona per me)

Insegno. Se vuoi starnutire, ma non puoi, devi "grattare" il palato con la lingua. Solo pochi movimenti. Non ringraziare

provato. non funziona sempre :(

ci sono eventi, o momenti di silenzio, quando gli starnuti sono fuori posto. O se sei malato e sei importante in una riunione. In modo che il moccio non si disperda su tutti i presenti, muti rapidamente e vai tranquillamente in bagno. Dal lato sembra che ti stia solo impastando il ponte del naso.

Il modo in cui ho visto xs a che età nel cartone animato "Biancaneve" è di mettermi il dito sotto il naso. Lo starnuto sarà praticamente silenzioso. Ero ancora incredibilmente sorpreso che funzioni davvero quando l'ho controllato su me stesso.

un modo strano, considerando che starnutisci con la bocca)))

Samurai, in una situazione in cui era vietato emettere suoni forti, ad esempio durante il discorso dell'imperatore o durante un incontro con lo shogun, per trattenere gli starnuti, si strofinavano la fronte con il dorso della mano.

Grog per un raffreddore

Il tempo è freddo, potrebbe tornare utile per qualcuno.

Prima una teoria.

Si ritiene che catturino i raffreddori dal raffreddamento. Questo non è del tutto vero.

Gli scienziati sadici hanno preso 25 persone giovani e sane, con l'aiuto dei test hanno fatto in modo che non avessero alcuna infezione, le hanno messe in una scatola sterile e poi, a quanto pare, per due settimane hanno cercato di "raffreddarle". Hanno versato acqua fredda su di loro, li hanno tenuti in una bozza e li hanno messi su pietre fredde. E NIENTE!

Perché qualsiasi raffreddore è un'infezione. E l'infezione è sempre secondaria. Per ammalarsi, è necessario contattare il corriere, o meglio - con un gran numero di loro, compresi i visitatori, ad esempio bussare a Mosca, preferibilmente in metropolitana (non c'è affatto aria, ma una sospensione di microrganismi).

Tuttavia, ciò non sempre rende le persone malate. Ma avendo freddo, è davvero facile raccogliere qualcosa. Perché?

Come mi hanno spiegato (lascio la natura scientifica della spiegazione sulla coscienza dello spiegatore), i linfociti e i fagociti di solito affrontano le normali infezioni in modo regolare. È vero, per questo devono essere attivi ed essere consegnati al sito dell'infiammazione. Ed sono proprio queste circostanze che soffrono quando una persona si congela, o anche quando alcuni frammenti di lui si congelano. È in queste parti congelate che è possibile la diffusione dannosa dei batteri introdotti, o persino il risveglio improvviso di un focus di infiammazione lenta.

Adesso un po 'di storia.

Grog come bevanda nasce nel periodo di massimo splendore della marineria. Allora non sapevano come conservare l'acqua, si deteriorò rapidamente, il vino era costoso, quindi gli alcoli venivano usati per disinfettare l'acqua. Cioè, ora capiamo che gli alcoli, ma poi era cognac e (più spesso, perché è più economico) rum. I marinai non devono essere considerati buongustai e fortunati. Le bevande che venivano usate in marina per scopi utilitaristici erano di pessima qualità. Una cosa è bere per piacere, un'altra è versare il liquido puzzolente per non ammalarsi. Pertanto, non solo il principale, ma spesso l'unico vantaggio del rum navale era la fortezza, che raggiungeva l'80%.

L'invenzione del grog è attribuita al vice ammiraglio Edward Vernon, soprannominato "Old Grog" (vecchio impermeabile), ed è associato alla sua preoccupazione che i marinai non si ubriachino. In realtà, grog in questo senso si chiama rum diluito. Acqua fredda o calda, a seconda dei casi.

Ma questa versione mi sembra dubbia. In primo luogo, Vernon non ha avuto una mano nell'inventare un'altra bevanda calda e forte popolare nei Caraibi nello stesso periodo: il bumbo. In secondo luogo, c'era un altro cocktail simile: Romfastian. In terzo luogo, il vin brulè è familiare a tutti..

E in quarto luogo.

Sappiamo tutti che se hai freddo e hai paura di un raffreddore, allora è molto buono bere un tè caldo. Dall'introduzione, capiamo perché questo è davvero buono. Molti sanno anche che è buono grugnire la vodka. Ancora una volta, per espandere i vasi periferici e ripristinare l'afflusso di sangue nelle parti congelate del corpo e, di conseguenza, attivare le cellule del sangue immunitario lì.

Alcuni potrebbero dirti che se senti di essere così assonnato da rischiare di ammalarti, è corretto aggiungere pepe nero macinato alla vodka. E anche se è rosso. E a chi è capitato di farlo, sanno che da una bevanda così brutta diventa caldo su tutto il corpo e i testimoni possono osservare una faccia bruscamente arrossata.

Sulle barche a vela, vedete, non c'era aspirina, né paracetamolo, nemmeno un bagno o persino un bagno (e ora capiamo come aiuta a superare il freddo incipiente). Le medicine dovevano essere inventate da ciò che era sulla nave. E quello che, in effetti, era sulla nave?

Pertanto, sono propenso a credere che Grog sia un rimedio trovato dai marinai inventivi per la tosse e il raffreddore. E ultimo ma non meno importante, ecco perché era popolare..

Come sapete, molte ricette sono in fase di evoluzione, migliorando nel tempo. Non ho intenzione di espandere la retrospettiva di Grog, ma passerò al metodo di utilizzo effettivo, adottato da molti dei nostri contemporanei e che ha dimostrato la sua efficacia..

Non vorrei descrivere solo un cocktail, ma dare un'idea di un rimedio che aiuta a non ammalarsi. Pertanto, non chiederò snobmente l'uso del rum giamaicano esclusivamente nero. In linea di principio, qualsiasi bevanda forte farà. Perfino la vodka, sebbene per qualche motivo sia più disgustosa in tale uso.

Riscaldare l'alcool, ovviamente, è inutile. Pertanto, l'acqua viene riscaldata. E, a proposito, è tempo di aggiungere pepe a quest'acqua. Di solito viene usato il nero ma non riesco a capire perché non essere rosso o mescolare. E non essere dispiaciuto. Inoltre, prendiamo in considerazione che il corpo ha bisogno di energia per combattere. Pertanto, aggiungiamo zucchero o, ancora meglio, miele. Comprendiamo che il gusto corre ancora il rischio di essere travolgente e lo ammorbidiamo con alcuni altri condimenti: noce moscata, chiodi di garofano, pimento, cannella (personalmente non mi piace, ma non lo sai mai), non dimenticare il tè e il limone.

In questa forma, ad eccezione del pepe reale, il liquido diventa relativamente attraente nel gusto e nell'olfatto. E così, quando tutto bolle, versiamo rum. O cognac. O whisky. Temperatura dell'acqua bollente - 100 ° C. Roma - beh, diciamo 20C. Più rum, più fredda diventa la bevanda subito dopo la miscelazione. Devo dire subito che versare meno della metà del volume è inutile, semplicemente non funzionerà come descritto. Suggerirei due terzi. Ma allo stesso tempo, la nostra bevanda non diventa calda. Pertanto, continuiamo a riscaldarlo per un po '. La capacità termica dell'alcol è significativamente inferiore a quella dell'acqua, quindi di solito bastano un minuto o due. E in modo che l'alcool non evapori, coprilo con un coperchio. Considerando che quando viene versato in una tazza o un bicchiere, la temperatura della bevanda scenderà di diversi gradi contemporaneamente, penso che sia giusto riscaldarla fino a un minimo di 50-60 ° C. In linea di principio, anche se la bevanda inizia improvvisamente a bollire, va bene, beh, perderai un paio di gradi di forza, pensa. Un'altra cosa è che è inaccettabile bollirlo quando l'alcol è già stato aggiunto..

E quindi lo versi in una tazza (a dire il vero, mezzo bicchiere potrebbe essere sufficiente) e bevi. E sei coperto da un'onda calda e dal desiderio immediato di giacere sotto le coperte. Non è accettato da mangiare.

Pertanto, il modo corretto di utilizzare è questo:

1. Versa un termoforo e lo metti a letto.

2. Prepari il grog e lo versi in un thermos o in una tazza termica.

3. Vai e vai a letto con Grog.

Alcuni individui particolarmente resistenti amano prendere il grog con i piedi in una bacinella di acqua calda. È davvero incredibilmente piacevole e molto efficace. Inoltre, se sei così stabile, puoi preparare più grog. I primi sorsi procederanno come pianificato metodicamente e il resto può essere sorseggiato un po '. In questo caso, l'alcool evapora gradualmente e il grog, mentre sorseggia, si trasforma lentamente in una specie di vin brulè. Per completare il quadro, una coperta a scacchi, un pappagallo sulla spalla e un libro sono adatti. Se non c'è nessun pappagallo, lo farà anche un gatto in ginocchio. È particolarmente utile se c'è vento e pioggia fuori dalla finestra. O bufera di neve.

In conclusione, aggiungerò che gli amanti eseguono grog a base di caffè, cacao e persino, ad esempio, origano, e usano anche alcol non standard, ma le loro tinture, a volte molto forti. Esistono molte ricette e puoi trovarle facilmente da solo, se lo desideri. E la fantasia non è un ostacolo qui. Lascia che ti ricordi solo i componenti principali, senza i quali è impossibile: acqua bollente, pepe, alcool (no).