Raffreddori nei bambini: sintomi, manifestazioni, trattamento

È consuetudine chiamare un raffreddore una malattia accompagnata da tosse, naso che cola e febbre, cioè sintomi tipici dell'ARVI. Dal punto di vista della medicina, il raffreddore è una malattia causata da ipotermia e l'ARVI è una malattia infettiva causata da un virus.

Cause di raffreddore

Se parliamo di raffreddore, come dell'ipotermia, allora per i bambini questa è una rarità, perché i genitori spesso surriscaldano i bambini piuttosto che raffreddarsi. È difficile immaginare un bambino in una calda giornata estiva senza calze e berretto. L'ARVI per i bambini non è raro, perché queste malattie sono contagiose.

Un bambino può essere infettato dalla mamma

Se una madre si bagna i piedi mentre cammina con un passeggino, dopo di che ha il naso che cola e la tosse, non è pericolosa per gli altri membri della famiglia. Anche l'allattamento al seno non rappresenta un pericolo per la salute del bambino.

Per far ammalare il bambino, la madre ha bisogno di baciarlo e prendere il capezzolo dalla bottiglia in bocca fino a quando non si riprende, assaggiando il contenuto. Si verifica un raffreddore quando, a causa di fattori sfavorevoli, come l'ipotermia, la funzione protettiva del sistema immunitario diminuisce e quindi i patogeni dormienti sulle mucose sono in grado di moltiplicarsi attivamente. Se non ci sono persone con immunità ridotta nelle vicinanze, un tale paziente non comporta pericoli.

Se la mamma, lasciando il bambino con il papà, cavalcava su un autobus affollato, visitava un centro commerciale o il suo medico presso la clinica, dopo di che non si sentiva bene, contrasse l'ARVI e ora è la sua portatrice. Questa malattia può essere facilmente trasmessa sia a suo figlio che ad altri membri della famiglia..

Interessante! Molto spesso, papà rappresenta una potenziale minaccia per la salute di un bambino, perché è lui che va al lavoro tutti i giorni, visita luoghi affollati e usa i mezzi pubblici, dove possono esserci il maggior numero possibile di pazienti infettivi.

Come non infettare un bambino

La SARS non differisce nei loro sintomi dal comune raffreddore. La persona malata ha i seguenti sintomi:

  • debolezza generale;
  • aumento della temperatura;
  • naso che cola, congestione nasale;
  • mal di gola, tosse;
  • appetito ridotto.

Non è sempre possibile essere sicuri della causa di questi sintomi, il che significa che è impossibile sapere con certezza se la malattia è contagiosa. Pertanto, al primo segno di malessere, la madre dovrebbe fare attenzione in modo che il suo bambino non si ammali:

  • prendi le cose, i piatti e il bambino stesso solo con le mani pulite;
  • indossare una maschera medica - minimizzerà la diffusione del virus da goccioline trasportate dall'aria;
  • starnuti e tosse, coprendo il viso con un panno spesso;
  • avere singoli articoli per la casa (asciugamano, set di piatti);
  • non mettere il bambino sul cuscino;
  • non baciare un bambino;
  • non assaggiare alimenti per bambini dai piatti per bambini;
  • assicurati di ventilare la stanza.

Se la madre pratica il sonno congiunto con il bambino, dovrà essere abbandonata durante la malattia. La mancata osservanza delle misure di sicurezza comporterà la trasmissione della malattia al bambino.

I principali segni di raffreddore in un bambino

Un raffreddore in un bambino procede con sintomi simili a quelli di un adulto. Solo un bambino piccolo non può dire di avere mal di gola o mal di testa; una violazione delle sue condizioni può essere indovinata da un'eccessiva pianto. La mancanza di appetito è un serio indicatore di una violazione delle condizioni del bambino..

Importante! Il corpo di una madre che aveva avuto l'ARVI ha sviluppato l'immunità al patogeno. L'allattamento al seno sta diventando un modo affidabile per proteggere il bambino, perché il latte materno, insieme ai nutrienti, trasferisce interferone e anticorpi al bambino.

Puoi sospettare un raffreddore in un neonato a 1 mese dai seguenti segni:

  • il pianto divenne monotono;
  • la fontanella pulsa sensibilmente, come se si stesse gonfiando;
  • voce rauca;
  • la temperatura è aumentata.

Un raffreddore in un neonato è spesso accompagnato da un naso chiuso. La madre può notare questo sintomo durante l'alimentazione. È difficile per un bambino succhiare un seno con una respirazione nasale compromessa, quindi all'inizio lo prende avidamente e inizia a succhiare, ma dopo un paio di secondi lo lascia cadere per riprendere fiato.

L'aumento della temperatura corporea è un evidente segno di malattia. Una madre attenta lo noterà sicuramente quando prende in braccio il bambino..

Come affrontare ogni sintomo

Un raffreddore in un bambino non richiede un trattamento speciale se è lieve. Evgeny Olegovich Komarovsky, un pediatra esperto e un medico di altissima categoria, afferma che le malattie virali possono essere trattate solo in modo sintomatico. Ad oggi, non è stato inventato un singolo agente antivirale, la cui azione è stata dimostrata dalla medicina, ad eccezione del solo farmaco per il virus dell'herpes. L'herpes non ha nulla a che fare con il raffreddore e l'ARVI. Pertanto, tutto ciò che i genitori dovrebbero fare quando il bambino ha il raffreddore è di fornire aria fresca e umida, per aiutare sintomaticamente il corpo.

Primo soccorso

Un bambino malato ha bisogno di ossigeno 10 volte più di uno sano. Pertanto, è sbagliato chiudere tutte le finestre e accendere i riscaldatori alla vista di un bambino malato, al contrario, è necessario fornire un flusso d'aria fresca.

Cosa fare con un raffreddore

La mancanza di respirazione nasale impedirà al bambino di mangiare e dormire. È difficile per i bambini respirare attraverso la bocca, ciò può causare complicazioni dovute all'essiccazione delle mucose del tratto respiratorio inferiore. Pertanto, in caso di compromissione della respirazione nasale, è necessario utilizzare gocce di vasocostrittore.

Importante! È inaccettabile usare uno spray, perché la pressione che spruzza il medicinale nel naso può causare otite media o eustachite, nonché sangue dal naso.

Le gocce dovrebbero essere basate sulla fenilefrina - questo è un vasocostrittore sicuro per i bambini che non influisce sull'afflusso di sangue al cervello.

Cosa fare quando tossisci

Tossendo, si può capire che il bambino ha il raffreddore e la profondità del virus. Una tosse secca che abbaia suggerisce che l'agente patogeno si è depositato nella trachea o sulle pareti della faringe. Una tosse umida di solito esce dal torace e indica bronchite. Una tosse virale può essere combattuta solo dall'immunità locale, quindi la mamma dovrebbe:

  • non lasciare che le mucose si secchino;
  • umidificare la stanza;
  • dare al bambino molta acqua.

Nessun espettorante può essere somministrato a un bambino di un mese senza prescrizione medica. Il catarro in eccesso e l'immaturità del centro della tosse possono portare a complicazioni batteriche. Puoi trattare la tosse con inalazioni con soluzione salina per 3-4 minuti ogni 3-4 ore.

Gola rossa

Per valutare le condizioni del bambino a casa, i genitori possono esaminare la gola con una torcia e un cucchiaio, che dovranno essere premuti sulla radice della lingua. Le tonsille rosse indicheranno che il virus si è localizzato nel tratto respiratorio superiore e ha causato faringite. L'interferone, che viene prodotto sotto forma di supposte rettali, può aiutare il corpo nella lotta contro il patogeno. Viene venduto senza prescrizione medica, ma i rimedi freddi per i bambini sono molto diversi nel dosaggio rispetto a quelli per i bambini più grandi..

Se il bambino ha la febbre

Una temperatura elevata in un bambino può portare al surriscaldamento degli organi interni. È lei che diventa il segnale per la produzione di interferone. Pertanto, mentre il termometro mostra valori non superiori a 38 ° C, non è necessario abbatterli, in modo che il corpo possa costruire la massima protezione possibile.

Per tua informazione. Le eccezioni sono situazioni in cui un bambino soffre di convulsioni febbrili già a 37 ° C - tali bambini devono abbassare la temperatura senza attendere effetti collaterali.

Modi popolari, ma molto efficaci per alleviare la condizione alle alte temperature sono:

  • diminuzione della temperatura ambiente a 18 ° C;
  • mantenere l'umidità dell'aria nella stanza tra il 60 e il 70%;
  • vestiti caldi, le cui condizioni devono essere monitorate (dopo che il bambino ha sudato, deve essere cambiato in vestiti asciutti);
  • bevanda abbondante.

I farmaci per abbassare la temperatura possono essere fatti con paracetamolo o ibuprofene, che vengono venduti in speciali forme per bambini (supposte e sciroppi). Il dosaggio consentito è indicato sulla confezione con riferimento all'età.

Quando chiamare urgentemente un medico

Quando un bambino di un mese ha preso un raffreddore, la prima cosa che una madre dovrebbe fare è innaffiare attivamente il paziente, perché a causa della sudorazione profusa, il bambino perde una grande quantità di preziosa umidità. Le sue perdite patologiche possono portare a disidratazione..

Attenzione! La morte dei bambini è spesso causata non dalla malattia, ma dalla disidratazione a cui questa malattia ha portato.

Pertanto, se la madre non è in grado di annaffiare il bambino, deve chiamare urgentemente un medico. La mancata assunzione comprende:

  • il rifiuto del bambino di bere;
  • vomito che si apre immediatamente dopo che il bambino ha bevuto qualcosa;
  • indebolimento del riflesso della deglutizione.

Inoltre, è necessario un medico se:

  • il 4 ° giorno di malattia, la temperatura non ha iniziato a diminuire;
  • dopo 7 giorni di malattia, il bambino non si sentiva meglio;
  • alle alte temperature, la pelle del bambino rimane pallida;
  • qualsiasi deterioramento si è verificato dopo il miglioramento.

Un'infezione batterica, a differenza di una malattia virale, viene facilmente trattata con un antibiotico. La maggior parte dei batteri può essere estremamente dannosa se non trattata in tempo.

Routine quotidiana e alimentazione per raffreddori

Komarovsky ricorda ai genitori che i bambini, come gli adulti, perdono l'appetito durante un periodo acuto di malattia. Pertanto, è necessario dar loro da mangiare a volontà. Una madre che allatta deve ridurre l'assunzione di alimenti che aumentano il contenuto di grassi del latte regolando la sua dieta:

  • dare la preferenza alla carne magra;
  • mangiare più frutta e verdura;
  • non abusare delle noci.

Il bambino ha bisogno di bere molto. Per un neonato, solo acqua pulita può essere utilizzata come bevanda. I bambini di età superiore ai 4-5 mesi possono ricevere un decotto di uva passa o albicocche secche senza aggiunta di zucchero.

Il bambino beve acqua

Prevenzione del raffreddore nei neonati

Un neonato può prendere un raffreddore a causa di ipotermia, la ragione di ciò è l'eccessiva custodia materna. I pediatri insegnano ai genitori che il bambino non ha bisogno di un cofano all'aperto se la temperatura ambiente è superiore a + 18 ° C. Ma le madri premurose non possono dimenticare il mito della meningite e hanno paura di uscire in aria con i loro bambini senza un copricapo. Nei giorni caldi, la testa del bambino, avvolta in un berretto, suda. Basta soffiare un soffio e il bambino ha già il moccio, o si sviluppa l'otite media. Pertanto, la regola principale, che riduce significativamente il rischio di raffreddore, incoraggia i genitori a vestire il proprio bambino per il clima..

Uno stile di vita sano è il modo più efficace per allenare il sistema immunitario, che consente a una persona di affrontare il raffreddore in meno di una settimana. Uno stile di vita sano per un bambino include:

  • passeggiate quotidiane all'aria aperta, della durata di 3 ore al giorno;
  • fare il bagno in un grande bagno fresco fin dall'infanzia;
  • stare a casa senza calze - il piede dovrebbe avere familiarità con il freddo dalla nascita, questo gli permetterà di non reagire alle scarpe bagnate nelle pozzanghere in età adulta.

Ogni madre ha bisogno di sapere che il latte materno protegge il bambino da molte malattie, grazie agli anticorpi della madre, fino a 6 mesi di età. Molte terribili malattie possono essere evitate con la vaccinazione tempestiva, che viene eseguita come previsto in ogni policlinico della città. Da quelle malattie che non possono essere prevenute con l'aiuto delle vaccinazioni, un medico può curare un bambino se lo contatti in tempo.

Freddo nei neonati: sintomi e caratteristiche del trattamento

La nascita di un bambino è un evento gioioso per molti genitori. Tuttavia, insieme a gioia, eccitazione e paura per il bambino spesso arrivano. Dopotutto, è importante che nulla minacci la sua vita e la sua salute, quindi durante questo periodo vale la pena prestare maggiore attenzione alla sua salute.

Anche un semplice raffreddore in un bambino può provocare lo sviluppo di gravi complicanze e problemi che possono essere potenzialmente letali. È importante sapere come si manifesta questa malattia, le sue caratteristiche, le cause e i metodi di trattamento.

segni

Un raffreddore neonato è comune. Ciò è dovuto al fatto che la termoregolazione funziona male nei bambini dopo la nascita. Un brusco cambiamento di temperatura per il corpo dei neonati è un forte stress, che provoca ipotermia. Di conseguenza, questo porta alla comparsa di molti raffreddori..

I sintomi del raffreddore variano. La sua gravità può dipendere dai seguenti fattori:

  • l'età del bambino;
  • dalla presenza di malattie concomitanti;
  • prematurità alla nascita;
  • dagli indicatori del sistema immunitario.

Un raffreddore in un bambino è spesso accompagnato dai seguenti sintomi:

  • l'aspetto di un naso che cola con una struttura mucosa. In alcuni bambini, può essere forte e talvolta persino debilitante;
  • grave congestione nasale. A causa dell'accumulo di una grande quantità di muco nei passaggi nasali, le funzioni respiratorie nasali del bambino sono compromesse. Dall'esterno, questa manifestazione può essere facilmente vista: il bambino inizia a respirare attraverso la bocca;
  • la formazione di arrossamenti nella gola. In un bambino, l'intera superficie della faringe acquisisce una tonalità rosso vivo. Ciò è dovuto allo sviluppo del processo infiammatorio, che causa difficoltà a deglutire. Il rossore nei bambini può essere osservato per tutto il periodo della forma acuta del raffreddore comune;
  • tosse. Di solito si verifica con un naso che cola, ma può apparire dopo 1 o 2 giorni. All'inizio è asciutto. Successivamente, quando si verifica un'infezione, diventa umida con la produzione di espettorato;
  • aumento della temperatura corporea. Questo sintomo parla dello sviluppo di un processo infiammatorio nel corpo. Nel mezzo della malattia, gli indicatori di temperatura del bambino possono raggiungere i 38-39 gradi;
  • la comparsa di diarrea. Questo sintomo si verifica con ARVI o con un'altra infezione virale.

Come trattare i raffreddori virali e batterici

Un raffreddore in un bambino di un mese può essere virale o batterico. La malattia può essere causata da diversi tipi di agenti patogeni, quindi prima di iniziare a trattarla, è necessario consultare il proprio medico. La terapia terapeutica deve essere eseguita correttamente, è importante non danneggiare il corpo del bambino.

Gli antibiotici sono raccomandati per l'uso in presenza di raffreddori batterici, questi fondi non influenzano i virus. Se il raffreddore è di natura virale, vengono prescritti farmaci antivirali. Il medico può prescrivere supposte, sciroppi, gocce, compresse.

Come trattare un raffreddore nei bambini se la malattia è di origine virale? Di solito, in questi casi, vengono prescritti farmaci contenenti interferone. Ma vale la pena usarli in presenza di sintomi e condizioni gravi:

  • alta temperatura, che raggiunge i 39 gradi nei termometri;
  • uno stato di brividi e febbre, a condizione che duri più di 3 giorni in un bambino;
  • se il bambino si ammala di nuovo;
  • uso abituale di droghe sotto la stretta supervisione di un pediatra.

Se il bambino non ha i suddetti fattori, non dovrebbe ricevere farmaci antivirali. Meglio lasciare che il suo corpo combatta da solo la malattia.

Trattamento a temperatura

Con lo sviluppo del processo infettivo nel corpo del bambino, la temperatura corporea aumenta. Questa è considerata una normale reazione di difesa. Gli indicatori più pericolosi per i termometri sono 37,8-38,5 e oltre. In queste situazioni, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza..

Come trattare un raffreddore in un bambino se ha la febbre? Durante la terapia, è necessario osservare le seguenti regole:

  • si raccomanda di dare a un bambino il più liquido possibile per il raffreddore;
  • se il bambino viene alimentato artificialmente, si consiglia di dargli acqua calda;
  • i bambini che allattano devono essere applicati al seno 1 volta in 10 minuti, ma a condizione che siano svegli;
  • a temperature elevate, si raccomanda che al bambino venga somministrato un farmaco antipiretico. Il medicinale deve essere basato su ibuprofene o paracetamolo. Si consiglia di avere due forme di rimedio sotto forma di sciroppo e supposte rettali nel gabinetto di medicina di casa;
  • in nessun caso strofinare un bambino con una soluzione di acqua e aceto. Contiene componenti dannosi che possono essere assorbiti attraverso la pelle e nel flusso sanguigno generale. Ciò può influire negativamente sulla salute del bambino..

Cosa fare con un raffreddore

Come trattare un bambino per il raffreddore se ha il naso che cola? Le gocce sono considerate la medicina più adatta, ma solo un medico dovrebbe prescriverle..

Con un forte raffreddore in un bambino, possono essere utilizzati i seguenti rimedi:

  • per facilitare la respirazione, si consiglia di utilizzare gocce di vasodilatatore. I bambini di età pari o superiore a 1 mese possono utilizzare farmaci a base di xilometazolina, ossimetazolina, devono essere in dosi per bambini;
  • durante la rinite virale, con la separazione del muco dal naso senza pus con una struttura trasparente, vengono prescritte soluzioni saline e medicinali pronti con sale marino;
  • in presenza di un naso che cola con scarico denso, si mostra che usa gocce con iodio o argento;
  • se ci sono croste nella cavità del beccuccio, dovrebbero essere rimosse con un batuffolo di cotone, che è pre-inumidito in olio vegetale.

Cosa fare quando tossisci

Molti genitori hanno spesso una domanda, come trattare un bambino per un raffreddore, se è accompagnato da una grave tosse? Il trattamento può essere complicato dal fatto che molti farmaci hanno rigorosi limiti di età. Ad esempio, espettoranti comuni contenenti acetilcisteina, ambroxolo, carbocisteina non sono raccomandati per i bambini di età inferiore ai 2 anni..

Molti sciroppi di erbe comuni possono essere utilizzati solo per bambini di età superiore ai 6 mesi. Se viene trovato un raffreddore in un bambino a 5-6 mesi, il loro trattamento può essere prescritto da un medico e rigorosamente secondo le indicazioni.

Un raffreddore in un bambino di 2 mesi con una forte tosse può essere trattato con lo sfregamento e ai cerotti possono essere applicati anche cerotti speciali con oli essenziali. È indispensabile fornire una bevanda abbondante per il bambino..

Ma in ogni caso, il trattamento dovrebbe essere prescritto da un pediatra. Viene effettuato un esame preliminare del bambino e viene stabilita la causa dello sviluppo di un raffreddore. Lo specialista sarà in grado di selezionare i farmaci più adatti e prescrivere le dosi ottimali.

Raffreddori nei bambini e possibili complicazioni: ci prendiamo cura, ci prendiamo cura, curiamo

Quando in un bambino compaiono segni di raffreddore, è molto importante iniziare il trattamento corretto il prima possibile. Allo stesso tempo, i genitori dovrebbero ricordare che solo un medico può prescrivere farmaci a un bambino. Tuttavia, la cura adeguata di un bambino malato non è meno importante dell'assunzione di farmaci..

Nikolay Malitsky
Pediatra di altissima categoria, policlinico per bambini numero 3, Kiev

Raffreddori infantili: creare condizioni per il recupero

La stanza in cui si trova il bambino malato deve essere ventilata più volte al giorno. In estate, puoi generalmente tenere le finestre aperte tutto il giorno: il sole e l'aria uccidono una parte significativa dei microbi. In inverno, è meglio portare un bambino malato in un'altra stanza durante la messa in onda. Se ciò non è possibile, il bambino deve essere avvolto in una coperta calda, coprirsi la testa con un berretto e mettere il letto in modo che non cada nel flusso di aria fredda. Né naso che cola, né tosse, né febbre alta dovrebbero impedire la ventilazione regolare. La temperatura ottimale nella stanza per i bambini è di 21-22 ° С.

Almeno una volta al giorno, la pulizia a umido dovrebbe essere effettuata nella stanza in cui si trova il bambino malato. L'abbigliamento del bambino malato deve essere leggero, comodo e spazioso, in modo da non causargli ansia inutile, non disturbare la circolazione sanguigna. È preferibile un abbigliamento in tessuto di cotone, che è altamente traspirante e assorbe l'umidità. Puoi scaldare il tuo bambino solo se, nonostante l'alta temperatura, la sua pelle è troppo pallida o ha una tinta di marmo. Ciò è dovuto a uno spasmo dei vasi sanguigni, nel qual caso il riscaldamento aiuterà ad eliminare questo spasmo, dilatare i vasi sanguigni e rilasciare calore. Se il bambino sta sudando, ogni volta deve essere asciugato e cambiato in biancheria asciutta. Se il bambino ha i pannolini, ricordati di controllarli e cambiarli spesso. La biancheria di un bambino malato dovrebbe essere cambiata ogni giorno e la biancheria da letto dovrebbe essere cambiata poiché si sporca.

Raffreddori nei bambini: la giusta routine quotidiana

Il regime per un bambino malato dipende dalla sua età, gravità e stadio della malattia, metodi di trattamento, tratti caratteriali e caratteristiche individuali. Alcuni bambini si stancano più velocemente, altri più lentamente, alcuni sono calmi e perfino letargici, altri sono eccitati e irritabili. Ma in generale, durante la malattia, tutti i bambini si stancano rapidamente a causa delle capacità adattative ancora deboli e del rapido esaurimento del sistema nervoso, quindi, durante questo periodo, il bambino ha bisogno di un ambiente calmo. Un bambino malato, più che sano, ha bisogno di un buon riposo. Si consiglia di dormire il più possibile. Ciò influirà favorevolmente sul processo di recupero del bambino..

Le emozioni positive sono essenziali per il recupero di un bambino, quindi cerca di non mostrare la tua ansia. Non dimenticare che anche i bambini più piccoli catturano sottilmente lo stato psico-emotivo dei loro genitori.

Raffreddori infantili: perché è necessario fare il bagno

La paura dei genitori di fare il bagno ai bambini malati è completamente infondata. Il fatto è che nei bambini piccoli, la funzione respiratoria della pelle è fortemente pronunciata. L'utilità dei bagni sta nel fatto che alleviano notevolmente le condizioni del bambino: la pelle pulita svolge meglio la sua funzione respiratoria e quindi aiuta a fornire al suo corpo la quantità necessaria di ossigeno. È anche importante che a una temperatura elevata, un bagno con una temperatura dell'acqua di 2 ° C inferiore alla temperatura corporea aiuti a ridurre la temperatura e possa essere considerato un effetto terapeutico. Pertanto, fare il bagno ai bambini, se non vi è il divieto del medico, è necessario quotidianamente.

Se la temperatura corporea è bassa, il bagno viene eseguito a temperatura normale o leggermente più caldo (36–37 ° C). I bambini devono essere lavati come al solito. Sapone da bagno, schiuma o bagnoschiuma dovrebbero essere usati 1-2 volte a settimana. È molto importante ricordare la cosa principale - non raffreddare eccessivamente il bambino, quindi, dopo il bagno, il bambino viene pulito con un lenzuolo caldo caldo o un asciugamano (con movimenti di assorbimento, senza sfregamento, poiché la pelle dei bambini è molto delicata) e collocata in un letto riscaldato.

Se il medico non consiglia di fare il bagno a un bambino malato, pulire quotidianamente tutto il corpo del bambino. Lo sfregamento viene effettuato con un panno morbido imbevuto di acqua calda (37–38 ° C). Prima puliscono una parte del corpo e la asciugano, poi l'altra, ecc. Per la pulizia, è possibile utilizzare salviettine umidificate monouso, dopo averle precedentemente riscaldate vicino a una fonte di calore in modo che il bambino non provi disagio.

Un raffreddore in un bambino: come e cosa nutrire un bambino

La nutrizione di un bambino malato deve essere sempre regolare, completa, il menu deve includere tutti i prodotti necessari adeguati all'età del bambino. A volte puoi deviare da questa regola nelle condizioni estremamente serie del bambino. Per alcune malattie, accompagnate da un'interruzione del tratto gastrointestinale, vengono spesso utilizzate una dieta delicata o interruzioni dell'alimentazione. Se un bambino viene allattato al seno, il latte materno rimane il cibo principale per lui. Con la malattia, i bambini praticamente non aspirano la quantità di latte a cui sono abituati, quindi è necessario provare ad applicare il bambino sul petto più spesso.

Se il bambino sta già ricevendo alimenti complementari, quindi in caso di infezioni virali, di norma, raccomandano una bevanda calda abbondante: questo compensa la perdita di acqua da parte del corpo, promuove l'eliminazione di virus e dei loro prodotti di scarto - le tossine. Se i succhi non sono ancora stati introdotti nella dieta del bambino, allora puoi dargli un tè debole, un'infusione di cinorrodo, decotti di frutta o verdura. Se il bambino ha già ricevuto succhi di frutta, dovrebbero continuare a essere somministrati, ad eccezione di troppo acido o troppo dolce - al fine di evitare l'irritazione della faringe.

Quando un bambino è malato, l'alimentazione può essere un problema difficile. Come ogni paziente, l'appetito del bambino diminuisce, ma ha ancora bisogno di mangiare: le proteine ​​che compongono i prodotti alimentari vengono utilizzate per costruire sostanze protettive - anticorpi. Se possibile, è necessario seguire il regime alimentare abituale delle briciole prima della malattia. In nessun caso dovresti dargli da mangiare forzatamente: questo può rafforzare un atteggiamento negativo nei confronti del cibo e talvolta persino provocare il vomito. È meglio ridurre la dimensione della porzione e aumentare il numero di poppate.

Se la temperatura del bambino aumenta...

Un aumento della temperatura in un bambino è una reazione protettiva del corpo nella lotta contro le infezioni, quindi non cercare di abbatterlo immediatamente. Ricorda che per i genitori, il fattore decisivo non dovrebbero essere le letture del termometro, ma i segni che le condizioni del bambino sono peggiorate: letargia o, al contrario, eccitabilità eccessiva, malumore, rifiuto di mangiare, disturbi del sonno, contrazioni muscolari alle convulsioni. In tali casi, prima che il medico arrivi e prescriva farmaci, puoi abbassare la temperatura pulendo il corpo del bambino con un panno umido imbevuto di una soluzione di 1 cucchiaio di aceto e 1 cucchiaio di alcool in 1 litro d'acqua. Per prima cosa devi spogliare il bambino e coprirlo con un lenzuolo sottile o una coperta leggera. Quindi inumidire un tovagliolo con la soluzione preparata, rimuovere la maniglia delle briciole da sotto la coperta, asciugarla rapidamente (non è necessario strofinare la pelle) e riporla sotto la coperta. Fai lo stesso con l'altra mano, gambe, schiena e petto del bambino. Copri il tuo bambino con qualcosa di leggero (se la stanza è calda, puoi persino usare un lenzuolo). Quindi sarà molto più facile per lui e, forse, la temperatura scenderà..

Il freddo sotto forma di lozioni con acqua fredda o ghiaccio aiuta anche a combattere le alte temperature. Per lozioni, usa un asciugamano o un pannolino piegato più volte e immerso in acqua fredda. Viene accuratamente spremuto e posizionato sulla fronte. Mentre si riscalda, la lozione deve essere cambiata.

Se questo metodo non aiuta, puoi mettere candele contenenti paracetamolo sul bambino..

Combattiamo un raffreddore in un bambino

Con la congestione nasale, soprattutto prima dell'alimentazione, viene pulito con bastoncini di cotone imbevuti di acqua calda. Il flagello viene inserito nella narice con movimenti di rotazione (per ciascuna narice viene utilizzato un flagello separato). Se si accumulano croste secche, il flagello può essere inumidito con olio di vaselina o una soluzione di olio di vitamina A. Puoi anche usare preparazioni speciali, che sono soluzioni saline. Sono prodotti sotto forma di spray e gocce. Qualsiasi farmaco negli aerosol è controindicato per i bambini a causa del possibile laringospasmo riflesso (contrazione convulsiva dei muscoli della glottide), quindi scegli un farmaco sotto forma di gocce: prima di pulire il naso, è necessario far cadere 3-5 gocce in ogni passaggio nasale.

Se un bambino ha un forte raffreddore, il medico può prescrivere gocce nasali. È meglio seppellirli quando il bambino è sdraiato sulla schiena con la testa leggermente gettata all'indietro. Le gocce devono prima essere riscaldate posizionando la bottiglia con loro in una tazza di acqua calda per alcuni minuti. Con le dita della mano sinistra, è necessario sollevare leggermente la punta del naso del bambino e dalla pipetta con la medicina raccolta con la mano destra, rilasciare il numero di gocce indicato dal medico in ciascuna narice. Se l'irritazione della pelle appare sotto il naso, può essere lubrificata con crema per bambini..

L'inalazione aiuta a far fronte a naso che cola e tosse. Se hai un inalatore a casa, vengono realizzati utilizzando la maschera inclusa nel kit e di solito non è difficile. Le procedure possono essere eseguite mentre il bambino dorme, usando acqua minerale degassata: questa procedura favorisce lo scarico delle secrezioni infiammatorie e idrata bene la mucosa nasale.

La congiuntivite nei bambini è una complicazione del raffreddore comune

Molto spesso, specialmente con infezioni virali, un bambino può avere secrezioni purulente dagli occhi. Per lavare gli occhi, è necessario preparare in anticipo batuffoli di cotone o dischi. Per evitare il trasferimento di infezione da un occhio all'altro, ogni occhio viene lavato con un pezzo di cotone idrofilo separato nella direzione dall'angolo esterno dell'occhio al naso..

Per il lavaggio, è possibile utilizzare una soluzione acquosa all'1% di acido borico, estratti di semi di piantaggine o fiori di camomilla. 10 g di semi di piantaggine schiacciati vengono versati con 1 bicchiere di acqua bollente e insistono per mezz'ora; per la preparazione dell'infuso di camomilla, 1 cucchiaio di fiori tritati viene versato con 1 bicchiere di acqua bollente e insistito per 1 ora.

Per gocciolare le gocce prescritte dal medico negli occhi, è meglio mettere il bambino sulla schiena. Un pezzo di cotone preparato è preso nella mano sinistra. L'indice di questa mano viene posizionato sulla palpebra superiore del bambino e il pollice con un pezzo di cotone posizionato sotto di essa viene posizionato sulla palpebra inferiore. Allargando le dita, la palpebra inferiore viene leggermente tirata verso il basso e con la mano destra 1-2 gocce del medicinale preselezionato vengono gocciolate dalla pipetta sulla superficie interna della palpebra inferiore.

Occasionalmente, un bambino può essere prescritto un unguento per gli occhi. Per i bambini piccoli, è posato nella palpebra inferiore. Per fare questo, prendi uno speciale bastoncino di vetro bollito, metti un po 'di unguento su di esso, tira la palpebra inferiore, appoggia l'unguento, quindi chiudi l'occhio e strofina leggermente la palpebra con un batuffolo di cotone. Gli unguenti per gli occhi sono generalmente confezionati con un sottile "naso" - possono essere posizionati da un tubo.

Quando l'orecchio di un bambino fa male...

Se il tuo bambino ha dolore all'orecchio, lo strofinerà continuamente o piangerà forte per diverse ore di fila. In questi casi, i bambini piccoli si accigliano durante la deglutizione, a volte rifiutano completamente di mangiare, non dormono bene la notte e improvvisamente si svegliano piangendo forte. È molto semplice controllare se l'orecchio di un bambino fa male: premere leggermente sul trago dell'orecchio. I bambini piccoli reagiscono molto dolorosamente all'infiammazione dell'orecchio. Se vengono rilevati questi sintomi, è necessario mettere una turunda di cotone asciutta nell'orecchio del bambino, indossare un cappuccio e consultare un medico il prima possibile. Dal momento che è impossibile scoprire la fase del processo a casa, in nessun caso dovresti fare compresse o gocciolare gocce nelle orecchie da solo, senza prescrizione medica..

Le gocce prescritte dal medico vengono instillate nell'orecchio usando una pipetta. È preferibile introdurre una turunda nell'orecchio del bambino prima dell'instillazione, quindi immergere questa turunda con una medicina con una pipetta. Turunda deve essere cambiato 3-4 volte al giorno. Le gocce dovrebbero essere leggermente riscaldate. Il bambino viene posizionato su un lato: se è necessario gocciolare gocce nell'orecchio sinistro, quindi sul lato destro, se nell'orecchio destro, quindi a sinistra. Quindi l'orecchio viene tirato indietro e verso l'alto per raddrizzare il condotto uditivo e viene instillato il numero richiesto di gocce..

Siamo trattati camminando

Una procedura di trattamento molto importante per un bambino malato del primo anno di vita è camminare all'aria aperta. Un corpo malato ha bisogno di aria fresca più di uno sano, specialmente in caso di malattie respiratorie. L'aria fresca approfondisce e normalizza la respirazione, riduce la mancanza di respiro, molti bambini all'aria aperta si calmano e si addormentano. Una condizione indispensabile: il bambino deve respirare attraverso il naso in modo che l'aria inalata sia riscaldata, inumidita e pulita, quindi, prima della camminata, il naso di un bambino malato deve essere pulito dalle croste.

Se a causa di un naso che cola è difficile per il bambino respirare ed è impossibile portarlo in strada, è possibile sostituire una passeggiata per la strada con una "passeggiata" nella stanza. Per questo, il bambino deve essere caldamente vestito o coperto e la finestra spalancata. In questo caso, l'aria nella stanza sarà fresca, ma più calda e meno mobile rispetto all'esterno. Al termine di questa procedura, è necessario chiudere la finestra e attendere, senza spogliare il bambino, fino a quando l'aria nella stanza si riscalda a 20-22 ° C. Le controindicazioni al camminare all'aria aperta sono un naso che cola molto male, una frequente tosse parossistica e un significativo deterioramento delle condizioni generali del bambino..

stai attento!

Prima di tutto, non dimenticare: un bambino malato non dovrebbe ricevere medicine senza prescrizione medica. Seguire il regime terapeutico e il dosaggio esattamente come prescritto dal medico; tra l'altro, aiuterà ad evitare reazioni allergiche.

Le forme di dosaggio preferite per i neonati sono liquide. Se il medicinale viene prodotto solo sotto forma di compresse, la parte richiesta della compressa deve essere prima macinata e miscelata con una piccola quantità di acqua o latte..

Si consiglia di somministrare il medicinale ai bambini esattamente all'ora indicata dal medico, osservando rigorosamente il numero delle sue dosi al giorno - quindi il corpo avrà costantemente la necessaria concentrazione terapeutica del farmaco. Ma se il bambino si addormenta, non vale la pena svegliarlo immediatamente per prendere i farmaci. Il tempo di assunzione di farmaci deve essere calcolato in modo tale da preservare il più possibile il sonno notturno del bambino..

Freddo in un bambino - bambino, trattamento del raffreddore nei bambini

Il raffreddore è la malattia più comune tra i bambini, quindi le madri dovrebbero essere sempre pronte. Devono sapere chiaramente cosa bisogna fare in una data situazione. Quindi, cosa dovresti fare se trovi improvvisamente segni di raffreddore nelle briciole. Non ti consolare dal fatto che, molto probabilmente, la causa del disturbo è "la dentizione". Prendi sempre sul serio la malattia, perché nel 99% dei casi è un'infezione virale e il taglio dei denti riduce l'immunità del bambino. Pertanto, il bambino deve essere trattato immediatamente e non attendere complicazioni..

1) Chiama un medico. È necessaria la consultazione, non importa quanto sia grave la malattia. Devi capire che anche un naso che cola può essere una malattia pericolosa per un bambino..

2) Posizionare immediatamente il cuscino più in alto per il bambino, c'è il rischio di soffocamento se la testa è bassa. L'aria nella stanza dovrebbe essere moderatamente UMIDA e calda.

3) A una temperatura corporea di 38 ° C e oltre, puoi macinare il bambino con una soluzione leggera di aceto (1 cucchiaio per litro d'acqua), mettere un clistere

4) Quando si tossisce e il naso che cola, è bene strofinare petto, schiena, collo, gambe, piedi con balsamo con olio di eucalipto.

5) Fare bagni medicinali con preparati a base di erbe per 10-15 minuti. La temperatura dell'acqua consigliata è di 38 ° C. Dopo il bagno, avvolgi il bambino e mettilo a letto.

6) È bene fare impacchi con qualsiasi olio riscaldato. Saturare il tessuto con olio, mettere sopra il polietilene, avvolgere con una sciarpa di lana (per 2 ore), 2-3 volte al giorno.

7) Gli sciroppi per la tosse sono generalmente prescritti per i bambini di età pari o superiore a 6 mesi (la raccomandazione del medico è obbligatoria). La mamma deve sapere che ci sono due tipi di tosse: umida e secca, quindi i farmaci devono essere usati in accordo con la malattia.

"Doctor Theiss" - sciroppo con piantaggine per la tosse con difficile separazione dell'espettorato.

"Bronchicum" - contiene cinorrodi, timo, miele e altre erbe.

"Doctor Mom" ​​- usato per mal di gola, irritabilità, tosse convulsa; contiene basilico, liquirizia, zafferano

"Tussamag" - usato per la tosse secca. Contiene estratto di timo.

8) Anche l'inalazione è buona. In una stanza chiusa vicino al letto, metti una pentola di acqua calda, versaci dentro la soluzione per inalazione. È necessario che il bambino inali i vapori per 1-1,5 ore. O almeno metti uno spicchio d'aglio in testa al tuo bambino.

9) Dai al tuo bambino più da bere: composte, tè al limone, rosa canina.

Le procedure di riscaldamento con senape sono molto utili. Se il bambino ha il naso che cola e la tosse, indossa calzini di cotone, metti la polvere di senape in altri calzini e mettili sopra i primi. Top - calze di lana. Inoltre, consulta il tuo medico su quali vitamine o tonici dare al tuo bambino..

Cosa deve fare urgentemente una madre in modo che il naso del bambino possa respirare?

Rinorrea

All'inizio di un raffreddore, il bambino ha il naso che cola. In questo caso, dovresti pulire il naso del tuo bambino prima di ogni poppata. È meglio farlo con stoppini con una soluzione di soda (un cucchiaino di soda per bicchiere d'acqua). Quindi metti una o due gocce di latte materno in ciascuna narice. Il latte materno contiene tutte le sostanze protettive. Se la madre non ha latte, lascia cadere una o due gocce di olio vegetale caldo. Voglio avvertirti dei pericoli derivanti dall'introduzione di una soluzione di soda e altri liquidi nel naso del bambino attraverso una pera. Nei bambini, è molto facile che il fluido dal naso passi nella tromba di Eustachio che collega il naso e l'orecchio. Ciò può causare infiammazione nell'orecchio medio (otite media). Per evitare complicazioni, è meglio sciacquare il naso con stoppini immersi in una soluzione di soda.

Un naso che cola in un bambino: i segreti di una madre esperta

Ci vuole pazienza per curare il naso che cola nei bambini. Assicurati di massaggiare più volte al giorno le ali del naso, della fronte e delle orecchie per il bambino malato. E le seguenti semplici ricette aiuteranno a trattare un raffreddore:

Instillare 4-5 gocce di succo di aloe nel naso due o tre volte al giorno. È un trattamento semplice ed efficace.

Versare un cucchiaino di elecampane con un bicchiere di acqua bollente. Insisti su un bagno d'acqua per mezz'ora. Lascia che il tuo bambino beva un quarto di tazza calda prima dei pasti..

Dai fuoco al batuffolo di cotone, abbassa la fiamma in modo che i batuffoli di cotone bucato. Lascia che il bambino inali il fumo alternativamente, una narice, poi l'altra. (Deve prima soffiarsi il naso). Grazie a questa procedura, il naso che cola scompare rapidamente..

Mescola il succo di limone appena spremuto con il miele, 1: 1. Instillare 1-2 gocce nel naso. È anche bene tenere immersi i bastoncini di cotone in questa soluzione nel naso..

Se hai un forte raffreddore, lascia che il tuo bambino mastica il miele a pettini (se non c'è allergia ai prodotti delle api).

Versare 10 g di rosmarino selvatico tritato con 100 g di olio di semi di lino o di girasole, lasciare in un luogo caldo per diverse ore, filtrare. Seppellisci il bambino 1 goccia due volte al giorno

Come salire le gambe

Per i bambini di età superiore ai nove mesi con un raffreddore, è molto buono cuocere a vapore le gambe. Questa procedura viene eseguita solo con un leggero aumento della temperatura corporea (fino a 38 ° C). Innanzitutto, è necessario abbassare le gambe in acqua calda e piacevole, quindi aggiungere gradualmente acqua calda, portando la temperatura dell'acqua a 40-4 ° C. Non appena i tuoi piedi diventano rossi, bagnali con acqua fredda e poi immergili nuovamente in acqua calda. Quindi ripeti tre volte, dopo la terza spolverata con acqua fredda, indossa le calze di lana per bambini e mettilo a letto. Puoi anche spostare le maniglie.

"Stivali"

Sono più spesso fatti per i bambini piccoli (fino a nove mesi). Metti calzini o cursori di cotone sui piedi del bambino, metti mezzo gesso senape imbevuto di acqua calda su di essi e metti un calzino di lana sopra. Indossa tali "stivali" 45-50 minuti una volta al giorno.

Tosse

Se il bambino ha la tosse, sarebbe bene mettere cerotti di senape. Ma è importante considerare che i cerotti di senape sono completamente controindicati per eventuali manifestazioni allergiche nei bambini. I bambini con tendenza alle allergie sono generalmente controindicati nelle procedure in cui vengono utilizzati

Odori (ad es. Alcool di canfora, senape, trementina). Possono provocare broncospasmo e difficoltà respiratorie..

Ma le compresse di olio per la bronchite sono utili a tutti: sia i soggetti allergici che i soggetti allergici. Dovrebbero essere eseguiti quando la temperatura corporea è scesa almeno temporaneamente. Scaldare l'olio vegetale a una temperatura di 40-45 ° C, immergere uno straccio di tela, avvolgerlo rapidamente intorno al petto, sopra con un altro panno, quindi un asciugamano, una sciarpa di lana e lasciare per due ore. Dopo l'involucro dell'olio, il bambino deve essere lavato in modo che l'olio non ostruisca i pori della pelle attraverso i quali vengono rilasciati i prodotti metabolici dannosi. In generale, per una migliore pulizia del corpo durante una malattia, un bambino dovrebbe essere lavato più spesso, senza timore che ciò peggiori le sue condizioni.

Fattori che aggravano la grave condizione del bambino con malattia

Vestirsi, pelle contaminata, intestino non pulito e cibo abbondante sono fattori che aggravano le gravi condizioni del bambino con malattie e temperatura corporea elevata. A volte, per la propria tranquillità, le madri integrano il trattamento con grandi dosi di farmaci. C'è un evidente miglioramento, ma molto presto il bambino si ammalerà di nuovo. Quante volte nella mia pratica medica ho incontrato situazioni del genere! A volte era solo necessario pulire l'intestino, seguire una dieta, lavare il bambino, quando l'alta temperatura si placava, la condizione migliorava davanti ai nostri occhi.

Compresse di cagliata

Oltre all'olio, è bene fare altri impacchi, ad esempio la ricotta. Riscalda la cagliata, scola il siero di latte, metti la cagliata nella garza e poi legala al petto del bambino per 30-40 minuti. L'impacco di cagliata può essere utilizzato anche a temperature elevate.

Groppa e lotta con esso

Con una tosse secca che abbaia, devi prima raggiungere la sua transizione a una umida, poiché in uno stato simile il bambino può sviluppare la cosiddetta groppa (restringimento della laringe a causa della sua infiammazione e dell'edema allergico). Il presagio della groppa è una voce rauca. Il trattamento deve essere tempestivo per prevenire la mancanza di respiro (inalazione). Vapori prima le gambe di tuo figlio. Cerca di mantenere l'aria calda e umida, che aiuta a drenare le croste di muco secco dalla laringe. In questo momento, lascia che il bambino beva erbe espettoranti (farfara, viola, radice di liquirizia, ecc.), Pozioni espettoranti di qualsiasi bambino.

Sintomi e trattamento del raffreddore nei bambini, prevenzione di come non infettare un bambino

La procedura per trattare un raffreddore in un neonato

  1. È necessario misurare la temperatura. Se non supera i 38,5 gradi e non causa gravi disagi al bambino, non è necessario utilizzare farmaci antipiretici. Con un aumento della temperatura, il corpo combatte un'infezione virale e la impedirai solo. La cosa principale è monitorare la dinamica, prendendo periodicamente misurazioni. Se si verifica un aumento persistente, è necessario agire. Puoi spogliare il bambino, mentre la temperatura nella stanza dovrebbe essere di 20-22 gradi. Non puoi pulire il bambino con acqua e aceto, poiché il piccolo organismo emette molto rapidamente calore e sono noti casi di ipotermia.
  2. Fornire la respirazione libera attraverso il naso. Guarda nei passaggi nasali del bambino e se c'è del muco in essi, prova a rimuoverlo. Se il beccuccio è pesantemente riempito, gocciolare 2-3 gocce di soluzione all'1% di sale marino (1 cucchiaino di sale per 1 litro di acqua bollita) in ciascuna narice o spray speciali a base di acqua di mare e dopo un po 'rimuovere il muco con un aspiratore. Se il beccuccio non è imbottito, ma contiene un po 'di muco, puoi farlo con le turbine di cotone, non abbondantemente imbevute di olio di vaselina - inserisci la turunda nel beccuccio di 0,5 - 1 cm con un movimento rotatorio, quindi estrailo. È consentito massaggiare delicatamente le ali del naso e la posizione dei seni nasali e frontali per migliorare lo scarico del muco. Si noti che la maggior parte dei virus lascia il corpo con muco e non dimenticare di pulire il naso del bambino in tempo.
  3. Assicurati di ventilare la stanza in cui si trova il bambino e il più spesso possibile. L'aria fresca è molto benefica ed essenziale per la salute dei polmoni e per mantenere i livelli di ossigeno nel sangue. Non vestire il tuo bambino troppo calorosamente, lascia che tutto rimanga come se fosse sano.
  4. Affinché il trattamento del raffreddore nei bambini sia efficace, devi assolutamente camminare per strada. Soprattutto se il bambino non riesce a dormire a casa, allora una passeggiata lo gioverà e l'aria fresca faciliterà la respirazione nasale e potrai curarlo rapidamente da un raffreddore..
  5. Nutri un bambino malato su richiesta, dal momento che un raffreddore nei neonati e il suo trattamento richiedono molta forza dal corpo e un bambino affamato può riprendersi più a lungo. Il tuo bambino ha bisogno di molti liquidi per combattere le infezioni..
  6. Assicurati di fare il bagno a tuo figlio. Nel periodo di un raffreddore, l'indurimento dovrebbe essere fermato, è possibile ridurre il tempo di balneazione se il bambino è "fuori posto". Il fatto è che la pelle è il più grande organo escretore attraverso il quale viene fornita anche la respirazione. Il bagno eliminerà le tossine dal corpo del bambino, quindi il raffreddore e il trattamento del bambino saranno molto più facili. Dopo le procedure con l'acqua, il bambino si sentirà meglio, l'aria umida gli faciliterà la respirazione e giocare in bagno lo tirerà su di morale, il che è molto importante per il recupero..
  7. Cerca di mantenere caldo tuo figlio, ma non surriscaldato. Quest'ultimo è ancora più pericoloso, perché può portare alla disidratazione. Se hai bisogno di riscaldare ulteriormente le gambe del bambino o isolare il torace e la schiena con una forte tosse, puoi usare il grasso di capra o di tasso, che sarà sicuro ed efficace.
  8. È possibile utilizzare una lampadina aromatica con eucalipto o olio essenziale di pino per disinfettare la stanza, ma solo quando il bambino non è nella stanza, poiché è possibile un ulteriore gonfiore della mucosa nasale a causa di una reazione allergica agli eteri. Non usare medicinali che il pediatra non ha raccomandato, soprattutto se non sono destinati ai bambini. Inoltre, non applicare prodotti non testati sulla pelle, in particolare quelli contenenti componenti riscaldanti: la pelle di un neonato è molto delicata e puoi bruciarti.
  9. Non trascurare la pulizia a umido in casa. Quindi non solo rimuoverai la polvere in modo che il bambino con il freddo respiri aria pulita, ma rimuoverai anche le particelle virali che si sono depositate su di loro dalle superfici dei mobili, in modo da non infettarsi.
  10. E, naturalmente, non lasciare solo tuo figlio. È difficile per lui adesso e ha bisogno del tuo amore e della tua cura più che mai. Circondalo di calore e affetto e il recupero avverrà molto presto.!

Come posso aiutarla

L'elenco dei farmaci approvati per il trattamento dei neonati è limitato. Quali medicinali possono essere somministrati a un neonato per il raffreddore. Le immobilizzazioni che un medico può raccomandare appartengono ai seguenti gruppi:

  • Immunostimolanti. Queste sono sostanze sintetiche che vengono utilizzate per indebolire il sistema immunitario. L'interferone e i suoi derivati ​​sono i più richiesti. Le candele sono ottimali per i bambini - non causano complicazioni nel corpo.
  • Gola infiammata. La causa del sintomo è il danno alla mucosa. I farmaci in questo gruppo hanno un effetto complesso. Ripristinano le mucose, liberano la bocca dai germi e ammorbidiscono la gola.
  • Antipiretico. Questi fondi, di norma, riducono solo la temperatura, senza influire sul processo infiammatorio stesso. Pertanto, non dovresti lasciarti trasportare..
  • Da un raffreddore Tali fondi possono anche essere prescritti al bambino. Di solito vengono offerti i farmaci più delicati: Aquamaris, Miramistin in spray.

Per i bambini di età inferiore a un anno, i farmaci vengono selezionati individualmente. Di norma, si tratta di medicinali a base di erbe, spray e gocce con acqua di mare, antipiretici a base di paracetamolo e ibuprofene.

Terapia di 1 mese

Ai neonati con raffreddore possono essere somministrati farmaci solo su raccomandazione di un medico. Gli immunostimolanti - Viferon o Ruferon - possono essere usati per il trattamento. Non ci sono rimedi universali per mal di gola e tosse: tutto è prescritto individualmente.

Le procedure per abbassare la temperatura possono essere avviate solo quando raggiunge i 38 gradi e oltre. In questo caso, applicare uno sfregamento con acqua calda della pancia, del collo e degli arti ogni 3 ore.

Per un raffreddore, utilizzare soluzioni saline deboli con una frequenza non superiore a 5 volte al giorno. Il muco viene rimosso con bastoncini di cotone, aspiratori meccanici o una siringa medica.

Tra 2 mesi

I bambini di questa età sono trattati in modo simile ai bambini di 1 mese con una leggera estensione dell'elenco dei farmaci. L'appuntamento è preso dal pediatra presente. Gli immunostimolanti - Viferon o analoghi - sono usati sotto forma di supposte rettali.

L'aumento della temperatura è meglio eliminato strofinando con acqua calda. Puoi usare il paracetamolo per bambini, l'ibuprofene sotto forma di sciroppo, nonché supposte rettali (Efferalgan e analoghi), osservando il dosaggio in base all'età.

Per pulire i passaggi nasali, puoi usare una soluzione salina, che viene instillata con un aspiratore o una siringa. I farmaci vasocostrittori non vengono utilizzati.

A 3 mesi

A questa età, il trattamento del raffreddore segue uno scenario simile a 1 e 2 mesi. Innanzitutto, una chiamata al medico curante, che prescriverà i farmaci necessari.

Gli immunostimolanti sono ancora indicati per l'uso. Per ridurre la temperatura, strofinare con acqua fredda, supposte rettali (con paracetamolo), ibuprofene sotto forma di sciroppo sono adatti.

Per eliminare un naso che cola, puoi usare soluzione salina o acquamarina.

A 6-10 mesi

L'inizio del trattamento è standard: chiamare il pediatra a casa o visitarlo in clinica. Gli agenti immunostimolanti sono usati supposte standard - interferone rettale.

Una temperatura superiore a 38 gradi è un ulteriore motivo per consultare un medico. Gli sciroppi con ibuprofene e supposte a base di paracetamolo sono usati come antipiretici..

Importante! Il trattamento della tosse è possibile con sciroppi speciali, soluzioni per inalazione, ma solo come prescritto da un medico. In modo che il medico possa raccomandare il rimedio giusto, monitorare attentamente la natura e l'intensità della tosse..

Il muco dai passaggi nasali viene rimosso con speciali soluzioni saline: Aquamaris, Miramistin

Vengono anche utilizzati mezzi meccanici: aspiratori, siringhe mediche.

Il muco dai passaggi nasali viene rimosso con speciali soluzioni saline: Aquamaris, Miramistin. Vengono anche utilizzati mezzi meccanici: aspiratori, siringhe mediche.

Se il naso che cola non scompare, ma porta a complicazioni, il medico può prescrivere farmaci vasocostrittori. Sono usati per un periodo di tempo limitato - 3-4 giorni.

Il rossore della gola è anche trattato con decotti a base di erbe e farmaci antisettici. Non esistono rimedi universali: tutto viene assegnato tenendo conto delle caratteristiche individuali del decorso della malattia.

Metodi di trattamento

Se un bambino ha il raffreddore, Komarovsky raccomanda una visita immediata dal medico. Solo lui deciderà correttamente come trattare un raffreddore. Si consiglia di utilizzare un minor numero di medicinali diversi; l'autotrattamento di un raffreddore in un bambino è severamente vietato. I medicinali che aiutano gli adulti con sintomi simili possono essere pericolosi per lui..

Con un'occorrenza virale di raffreddore, è inutile usare antibiotici, che vengono utilizzati per complicanze di natura infiammatoria..

Con il naso che cola, il pediatra può prescrivere gocce nasali, vasocostrittore o medicinali a base di soluzione salina, per antibiotici contenenti infiammazione. Puoi mettere da due a tre gocce di soluzione salina in ciascuna narice. Allenta il muco e ha un effetto antisettico. Per facilitare la respirazione, è necessario pulire il naso con una pera, un aspiratore nasale, in casi estremi, con la bocca..

I bambini non possono ingoiare pillole. Per il trattamento di una malattia virale, vengono prescritte supposte per raffreddori contenenti interferone, che vengono inserite nell'ano. Il medicinale viene assorbito nell'intestino, agisce più rapidamente e non danneggia la digestione del bambino. Puoi sostituire le candele con gocce o sciroppo, ma possono causare vomito..

Ci sono recensioni positive sull'uso di Anaferon per il raffreddore nei bambini. Ma appartiene ai medicinali omeopatici, per il trattamento di una malattia virale sono necessari fondi con una maggiore concentrazione del principio attivo.

Controindicato per il trattamento del raffreddore nei neonati:

  • Decotti, tè con miele, lamponi, sciroppi per la tosse - possono causare allergie;
  • Instillare il latte materno nel naso. Inizialmente non era destinato al trattamento di un raffreddore comune, favorisce la crescita di batteri, accelera i processi infiammatori;
  • Strofinando con oli essenziali - può causare eruzioni cutanee e prurito;
  • Le inalazioni di vapore portano a ustioni della mucosa rinofaringea;
  • L'uso di intonaci senape è inaccettabile per la pelle del bambino;
  • Clistere senza consultare un medico.

I rimedi popolari sono efficaci per il raffreddore, ma non è consigliabile usarli per curare un neonato. Le procedure mediche sono prescritte da un medico, l'automedicazione può portare a complicazioni pericolose per la vita del bambino.

Routine quotidiana di un bambino con raffreddore

Che tipo di stile di vita condurre durante la malattia? Questa domanda preoccupa innanzitutto le mamme e i papà..

Cosa fare e cosa non fare per un bambino con il raffreddore:

  1. In primo luogo è la questione di fare il bagno al bambino. È possibile e necessario fare il bagno a un bambino se la temperatura corporea non supera i 38,5 gradi. È necessario fare il bagno in acqua calda, corrispondente approssimativamente alla temperatura corporea. Fare il bagno aiuterà a ridurre la temperatura, migliorare le condizioni generali del bambino.

Non dovresti rinunciare a camminare. All'aria aperta, la respirazione migliora e le difese del corpo aumentano. L'alimentazione dovrebbe essere frequente, piccole porzioni. Con il latte materno, il bambino riceverà la quantità necessaria di anticorpi liquidi e protettivi. Sonno lungo: aiuta a ripristinare la forza. Non c'è bisogno di vestire calorosamente il bambino e avvolgerlo in coperte. Quindi la temperatura corporea diventerà ancora più alta. Basta indossare una camicia di cotone e dei cursori. Durante il periodo di malattia, è importante creare un ambiente calmo e accogliente attorno al bambino. Limitalo dal rumore e dalla luce intensa, trascorri più tempo con lui, canta canzoni tranquille, leggi fiabe.

Le malattie sono più facili da prevenire che da curare! Dalla prima infanzia, indurimento del lavoro, rafforzare il sistema immunitario. Lascia che virus e batteri ti bypassino.

La condizione dolorosa porta ad esaurimento, stanchezza. È necessario allontanarsi dal solito schema del sonno e dare al bambino più sonno per recuperare. È necessario evitare il rumore, la luce intensa, i giochi attivi: un bambino malato si stanca rapidamente e ha bisogno di riposo.

Con un piccolo raffreddore, non dovresti rinunciare alle passeggiate quotidiane se il bambino può respirare attraverso il naso. Dovrebbero essere di breve durata. La controindicazione è febbre alta, naso che cola grave, tosse, mal di gola, debolezza.

Il bambino ha bisogno di cibo per il recupero, contiene sostanze utili e vitamine. Se la respirazione nasale è impossibile, il neonato spesso rifiuta di mangiare; con un'esacerbazione della malattia e la febbre alta, può esserci vomito. Non puoi costringere il bambino a mangiare, è meglio nutrirsi più spesso, ma riduci la porzione.

Se gli alimenti complementari hanno già iniziato a essere introdotti nella dieta del bambino, è necessario abbandonare nuovi prodotti per la durata della malattia. Quando appare l'appetito, devi dare quei cereali o le purè di patate che il suo corpo digerisce bene.

Il bambino deve essere bevuto con acqua bollita, anche se è allattato al seno. L'eccessiva sudorazione provoca disidratazione, è necessario ripristinare l'equilibrio sale-acqua.

Un raffreddore in un bambino provoca l'apparenza

Probabilmente, difficilmente puoi incontrare un bambino che non ha mai avuto il raffreddore. È questa malattia che solleva il maggior numero di domande per le mamme, in particolare i segni di questa patologia e i metodi del suo trattamento durante l'infanzia.

Molti genitori associano il verificarsi di un raffreddore alla dentizione nel loro bambino e non adottano alcuna misura per eliminarlo. Questa situazione può essere abbastanza pericolosa, poiché il più delle volte la causa di un raffreddore è la penetrazione di una certa infezione nel corpo del bambino e la mancanza di un trattamento efficace può portare allo sviluppo di gravi complicanze..

È per questo motivo che si dovrebbe abbandonare la diagnosi indipendente di un bambino e, ai primi segni della malattia, chiedere aiuto agli specialisti..

È importante che una giovane mamma conosca i segni con cui è possibile distinguere un raffreddore da una dentizione comune:

  • il bambino ha aumentato la salivazione
  • il bambino cerca di tirare qualsiasi oggetto in bocca
  • un attento esame delle gengive rivela dolore e gonfiore
  • bambino che dorme irrequieto di notte

Molto spesso, lo sviluppo di un raffreddore nel corpo di un bambino si verifica molto rapidamente e inaspettatamente. Ciò si manifesta nel fatto che anche la sera il bambino può sentirsi benissimo e non causare ansia nei genitori, e la mattina si sveglia con il naso che cola e starnutisce..

Inoltre, la temperatura corporea del bambino può aumentare, così come una tosse grave e persino mal di gola..

Spesso, la penetrazione del virus si verifica simultaneamente nelle orecchie, nella gola e nel naso, motivo per lo sviluppo simultaneo di tali sintomi. Inoltre, con alcuni raffreddori, i sintomi caratteristici sono accompagnati dalla comparsa di vomito e disturbo delle feci..

Nella fase iniziale dello sviluppo di un raffreddore, un bambino può essere caratterizzato da una maggiore irritabilità e un leggero naso che cola. Man mano che la malattia progredisce, il muco nella cavità nasale si scurisce gradualmente e diventa anche più spesso. Inoltre, un raffreddore è spesso accompagnato dalla comparsa di una tosse, la cui durata può variare..

Sintomi della malattia

Gravi sintomi di raffreddore nei neonati

Il raffreddore in un bambino è accompagnato dalla comparsa di alcuni sintomi, tra cui i più comuni sono:

  • il bambino diventa troppo letargico o, al contrario, altamente eccitabile
  • La mamma nota frequenti capricci da parte del bambino
  • possono verificarsi problemi di sonno e il bambino inizia a dormire molto più del solito
  • c'è la comparsa di secrezioni mucose dal naso, frequenti starnuti e tosse
  • la voce può cambiare e appare la sua raucedine
  • la temperatura corporea aumenta spesso
  • i rifiuti da mangiare sono possibili, che sono accompagnati da forti pianti

Quando compaiono tali segni, è indispensabile mostrare il bambino a uno specialista che condurrà un esame e farà una diagnosi finale.

Nutrizione

L'esaurimento è una delle conseguenze negative del raffreddore nei bambini.

È difficile per un bambino ricevere latte materno, il bambino spesso rifiuta di nutrirsi.

Spesso, sullo sfondo di una temperatura elevata, un bambino dopo l'allattamento ha una fontana eruttata o vomito abbondante.

Quando riceve alimenti complementari, il bambino rifiuta anche molti tipi di alimenti, il che può portare a conseguenze pericolose..

Che cosa succede se, a causa di problemi con la respirazione nasale, il bambino non vuole succhiare attivamente? I medici consigliano di applicare il bambino al seno, ma riducono la porzione: il bambino riceverà tanto latte quanto il corpo può assimilare in caso di cattiva salute, insufficienza del sistema immunitario e digestivo. È indispensabile dare da bere al bambino per prevenire la disidratazione, soprattutto se le feci sono disturbate, spesso sviluppandosi su uno sfondo di alta temperatura.

Per aumentare l'appetito, i bambini che ricevono cibi complementari hanno bisogno di cibi ricchi di vitamine. Le puree di frutta e verdura sono una buona opzione per ricostituire le carenze nutrizionali.

Il bambino dovrebbe ricevere almeno la metà della normale quantità di latte materno per prevenire gravi sprechi.

Nei bambini del primo anno di vita, la difesa immunitaria è piuttosto debole, i microbi e i virus attaccano spesso il piccolo organismo. Spesso i raffreddori vengono trasmessi al bambino da una madre malata..

È importante conoscere i segni specifici che indicano lo sviluppo di un raffreddore nei neonati al fine di contattare un pediatra per un aiuto in tempo.

Segni di malattia

Segni di malattia infantile, che sono più comuni nei neonati, nel primo anno di vita. Potrebbe trattarsi di una non guarigione prolungata della ferita ombelicale. Di solito i bambini vengono dimessi dall'ospedale di maternità dopo che il cordone ombelicale rimane e la ferita inizia a guarire. Ma guarisce completamente molto più tardi. Nelle prime settimane di vita, la ferita è come una porta aperta per l'infezione.

Stai attento. Fai bollire e stirare i pannolini, mantieni pulito il corpo del bambino, lavalo quotidianamente in acqua bollita (temperatura 36 gradi).

Se noti anche il minimo scarico dalla ferita ombelicale, il rossore della pelle attorno ad essa o la comparsa di piccoli punti, informa immediatamente il medico! Questo può essere un segno di un malessere estremamente pericoloso - infezione ombelicale (sepsi), nella lotta contro la quale non dovrebbe mancare un'ora.

Le persone che soffrono di malattie pustolose non sono autorizzate a prendersi cura di un neonato, nonché a toccare le sue cose. Il percorso di infezione è anche impedito dai bagni igienici quotidiani, aerare la stanza, bollire la biancheria, stirare, lavarsi le mani con il sapone.

Chiederai cosa fare se un bambino è malato, come trattarlo a casa. La pelle di un neonato è molto sensibile, il suo strato protettivo superficiale è sottile. Se lasci il bambino in pannolini bagnati per lungo tempo, non lavarlo, indossa magliette con cuciture dure e ruvide, quindi sulla pelle compaiono graffi, dermatite da pannolino, abrasioni e questo faciliterà l'ingresso dell'infezione nel corpo. Non cercare di far fronte a eruzioni cutanee e pustole sul corpo del bambino. Questa è una faccenda da dottore e una questione urgente.

In un bambino, i disturbi infettivi come influenza, infezioni respiratorie acute nei bambini, polmonite da stafilococco (polmonite) spesso si sviluppano molto rapidamente. Ad esempio, al mattino, i segni della malattia sono così lievi che né la madre né i membri della famiglia prestano attenzione a loro. E la sera la malattia brucia come un falò.

C'è un'altra caratteristica del malessere dei neonati: la discrepanza tra i segni esterni del disturbo e la sua scala reale. In un adulto, la polmonite inizia molto spesso a una temperatura elevata..

È a lei che il medico presta innanzitutto attenzione. Ma in un neonato, la stessa malattia può verificarsi a temperatura normale..

Il bambino inizia a tossire o ha il naso che cola - corri dal medico o chiamalo a casa. Da un piccolo catarro del tratto respiratorio superiore alla polmonite in un bambino piccolo è un passo. Allo stesso tempo, le sue condizioni di salute si stanno deteriorando ogni ora. Se il trattamento è iniziato in ritardo, il risultato potrebbe essere scarso. Certo, non tutti i naso che cola in un bambino si concludono necessariamente con la polmonite, ma in tutte le condizioni sono necessarie una visita medica e una consulenza qualificata.

Frequenti sgabelli verdi, quelli cattivi sono anche segnali di allarme che richiedono cure mediche. Le madri devono sapere che i bambini a volte rigurgitano una piccola quantità di latte leggermente cagliato subito dopo aver mangiato. Questo accade perché il bambino ingoia aria mentre succhia. I bambini golosi e che succhiano velocemente ne ingoiano di più. Un leggero e non troppo frequente (non dopo ogni poppata) può essere considerato naturale e non preoccuparsi se il bambino sta ingrassando bene (150-170 g a settimana, 600-700 g nel primo mese di vita). Provoca frequenti rigurgiti e in grandi quantità "fontana".

Ogni brava madre di solito nota il "tasso" approssimativo di pianto per il suo bambino. E se dura molto più a lungo del solito, anche se non vi è alcuna ragione apparente per questo, pensaci: la malattia è iniziata?

Rimedi popolari

Si noti che la scelta di questo metodo di trattamento dovrebbe essere molto attenta. Non dovresti fidarti incautamente dei metodi popolari. Prima di scegliere un rimedio particolare, dovresti assolutamente consultare un medico. Numerose ricette popolari possono causare una reazione allergica in un bambino.

Tra un gran numero di metodi diversi, si possono trovare quelli molto utili. Uno di questi è un decotto a base di camomilla. Può essere usato se la congiuntiva degli occhi si infiamma sullo sfondo di un raffreddore in un bambino. In questo caso, gli occhi del bambino diventano rossi, con una maglia superficiale chiaramente visibile di vasi sanguigni.

Per preparare la soluzione, hai bisogno di 1 cucchiaio di fiori di una camomilla farmaceutica. Questa quantità di materiale vegetale deve essere riempita con un bicchiere di acqua bollente. L'infuso dovrebbe durare 45-60 minuti, quindi filtrare. Successivamente, l'infusione risultante viene raffreddata a una temperatura confortevole.

Per pulire gli occhi doloranti del bambino, vengono utilizzati batuffoli di cotone imbevuti di brodo di camomilla. Puoi eseguire questa procedura 3-4 volte al giorno. Se l'infiammazione non scompare, in questo caso potrebbero essere necessari pomate medicinali speciali. Sono già prescritti rigorosamente dal medico, in quanto hanno una serie di controindicazioni per l'uso..

Perché i bambini di età inferiore a un anno si ammalano

Il raffreddore comune si chiama infezioni respiratorie. La trasmissione aerea spiega la loro prevalenza tra i bambini rispetto ad altre malattie.

Nel naso di un bambino, virus e batteri sono presenti sulle mucose. Il loro numero è consentito. Nessun ulteriore fattore dannoso - nessun raffreddore. Microbi e virus che causano malattie, penetrando attraverso la mucosa nasale, causano lo sviluppo della malattia. Quindi compaiono un naso che cola e altri sintomi di raffreddore in un bambino:

  • diminuzione dell'appetito, rifiuto del seno;
  • insolita irritabilità o letargia;
  • capricciosità;
  • disordini del sonno;
  • respirazione difficoltosa;
  • arrossamento delle mucose degli occhi;
  • tosse;
  • brividi;
  • arrossamento del collo;
  • aumento della temperatura corporea.

I genitori dicono che il bambino ha il raffreddore. In effetti, ha contratto un'infezione respiratoria. Il modo più comune di infettare un bambino, specialmente un neonato, è quello di una madre o di altri membri della famiglia. I bambini nutriti con latte materno hanno una maggiore immunità locale e generale.

Fino all'età di 3-4 mesi, il bambino vive con la protezione ricevuta dalla madre. Quindi il suo corpo inizia a formare la propria immunità, che è più forte quanto più a lungo il neonato riceve latte materno. Se il bambino ha il raffreddore, l'alimentazione non viene interrotta. Sarà più facile far fronte alla malattia..

Il trattamento del raffreddore nei bambini di età inferiore a un anno è ostacolato dai seguenti fattori:

  • immaturità dell'immunità infantile;
  • controindicazioni a molti medicinali;
  • l'incapacità del bambino di schiarirsi la gola, soffiarsi il naso;
  • riluttanza del bambino ad ingoiare pillole.

Se il bambino ha la febbre

Un aumento della temperatura è la corretta reazione di difesa dell'organismo all'invasione dell'infezione. Le letture del termometro 37,8 - 38 e oltre sono considerate pericolose. Cosa fare? A una temperatura di 38 gradi, un bambino di un mese viene chiamato medico di emergenza. Per i bambini con patologie cardiache, la cifra critica è di 37,8. A 3 mesi, al bambino vengono somministrati farmaci antipiretici a una temperatura di 38,5 gradi e oltre dopo essere stato esaminato da un medico.

Regole di comportamento per i genitori ad alta temperatura in un bambino:

  1. Un bambino con raffreddore dovrebbe essere annaffiato spesso (e non solo a una temperatura, ma per eventuali manifestazioni di infezioni respiratorie acute).
  2. Al bevitore artificiale viene data acqua calda bollita.
  3. Durante l'allattamento, un bambino che ha il raffreddore viene applicato al seno ogni 10 minuti se è sveglio. Il latte è composto per il 75% di acqua, contiene anticorpi pronti per il corpo della madre. I raffreddori nei neonati allattati al seno guariscono più velocemente, i bambini hanno meno probabilità di ammalarsi.
  4. Ad alta temperatura, al bambino viene somministrato un antipiretico. Il medicinale può essere basato su paracetamolo o ibuprofene. In un armadietto dei medicinali a casa, è meglio conservare due medicinali contemporaneamente sotto forma di uno sciroppo con ciascuno dei principi attivi e uno sotto forma di supposte rettali.
  5. Non è possibile pulire il bambino con aceto e alcool diluiti con acqua. I fluidi pericolosi vengono facilmente assorbiti nella pelle sottile e nel flusso sanguigno. Tale trattamento per il raffreddore nei neonati provoca danni irreparabili.!

Routine quotidiana di un bambino con raffreddore

Che tipo di stile di vita condurre durante la malattia? Questa domanda preoccupa innanzitutto le mamme e i papà..

Cosa fare e cosa non fare per un bambino con il raffreddore:

  1. In primo luogo è la questione di fare il bagno al bambino. È possibile e necessario fare il bagno a un bambino se la temperatura corporea non supera i 38,5 gradi. È necessario fare il bagno in acqua calda, corrispondente approssimativamente alla temperatura corporea. Fare il bagno aiuterà a ridurre la temperatura, migliorare le condizioni generali del bambino.
  2. Non dovresti rinunciare a camminare. All'aperto, la respirazione migliora, aumentano le difese del corpo.
  3. L'alimentazione dovrebbe essere frequente, piccole porzioni. Con il latte materno, il bambino riceverà la quantità necessaria di anticorpi liquidi e protettivi.
  4. Sonno prolungato: favorisce il recupero.
  5. Non c'è bisogno di vestire calorosamente il bambino e avvolgerlo in coperte. Quindi la temperatura corporea diventerà ancora più alta. Indossa una maglietta e un pagliaccetto di cotone.
  6. Durante il periodo di malattia, è importante creare un ambiente calmo e accogliente attorno al bambino. Limitalo dal rumore e dalla luce intensa, trascorri più tempo con lui, canta canzoni tranquille, leggi fiabe.

Le malattie sono più facili da prevenire che da curare! Dalla prima infanzia, indurimento del lavoro, rafforzare il sistema immunitario. Lascia che virus e batteri ti bypassino.

Trattamento a freddo

Un aumento della temperatura in un bambino è una sorta di reazione del corpo a una diminuzione dell'immunità.

Gli esperti affermano che più aumenta la temperatura corporea del bambino, più attivamente è la produzione di una sostanza così speciale come l'interferone nel suo corpo. È questa sostanza che è l'arma principale nella lotta contro i virus che infettano il corpo del bambino..

Nel caso in cui la temperatura aumenti di oltre 38 gradi in un bambino fino a tre mesi, questo è un segnale pericoloso e dovresti cercare l'aiuto di un pediatra il prima possibile. Ciò è dovuto al fatto che qualsiasi farmaco progettato per abbassare la temperatura a questa età può provocare lo sviluppo di una reazione imprevedibile. In tale situazione, uno specialista può aiutare il bambino, se necessario, e prevenire lo sviluppo di gravi complicanze..

All'età di tre mesi, si consiglia di assumere farmaci antipiretici quando la temperatura supera i 38,5 gradi e assicurarsi di chiamare un pediatra.

Prima dell'arrivo del pediatra, si consiglia alla mamma di osservare le seguenti regole:

  1. Se la testa del bambino è troppo inclinata, aumenta il rischio di soffocamento, quindi si consiglia di posizionare un cuscino sotto la testa. Inoltre, è importante monitorare le condizioni dell'aria nella stanza, ovvero dovrebbe essere moderatamente umido..
  2. Quando la temperatura corporea supera i 38 gradi, puoi strofinare il corpo del bambino con una soluzione di aceto leggero, preparata come segue: 10 ml di aceto vengono aggiunti a un litro di acqua calda. Inoltre, alcuni esperti raccomandano in questo caso di pulire l'intestino del bambino, cioè di fare un clistere.
  3. Spesso i raffreddori nei neonati sono accompagnati dalla comparsa di naso che cola e tosse, che causano molta ansia sia per il bambino che per sua madre. In tale situazione, si consiglia di strofinare il corpo del bambino con balsami speciali, tra cui l'olio di eucalipto..
  4. In caso di raffreddore, al bambino possono essere somministrati bagni medicinali con l'aggiunta di preparati a base di erbe. Dopo un tale bagno, il bambino dovrebbe essere ben avvolto e messo a riposo..
  5. Con un forte raffreddore, al bambino possono essere somministrati impacchi speciali con olio vegetale. Preliminarmente un po 'viene leggermente riscaldato, il tessuto ne è impregnato e applicato sul corpo. Dall'alto, l'impacco è coperto di polietilene e avvolto in una calda sciarpa o asciugamano. Puoi fare impacchi riscaldanti per un bambino più volte durante il giorno..
  6. Il trattamento della tosse, che spesso si verifica con un raffreddore, a questa età può essere fatto con vari sciroppi. Tuttavia, è importante sapere che una tosse può essere sia secca che bagnata, pertanto è necessario selezionare un farmaco tenendo conto di questa funzione..

Il trattamento del raffreddore, che è accompagnato dall'assunzione di farmaci, deve essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

Per eliminare la tosse, è possibile utilizzare i seguenti farmaci:

Durante un raffreddore, si consiglia di effettuare inalazioni in modo definitivo, che aiutano ad accelerare il processo di guarigione. Nell'infanzia, è meglio usare nebulizzatori speciali per questi scopi, poiché l'uso di un rimedio popolare come l'inalazione dei vapori di patate può causare ustioni alla mucosa del bambino.

È per questo motivo che le inalazioni sono raccomandate utilizzando soluzioni medicinali speciali o decotti a base di erbe in base all'età del bambino..

Naso che cola nei neonati, non solo con il raffreddore

La SARS è la causa più comune del raffreddore comune, ma non l'unica. Ci sono altre cause di raffreddore..

Rinite allergica

Nei neonati, è raro, ma ancora possibile. Il polline proveniente da alberi e varie piante da fiore svolge un ruolo decisivo nella sua origine. A rischio sono i bambini che hanno avuto allergie dai primi giorni di vita. Tuttavia, l'allergia ai pollini si sviluppa spesso nei bambini non durante l'infanzia, ma in seguito, durante i primi tre anni di vita..

Condizioni ambientali insoddisfacenti

Un naso che cola nei neonati può essere attivato da inquinamento (in particolare la polvere spesso interferisce con la respirazione) o dall'aria secca. Tappeti, tende pesanti, copriletti a pelo lungo, un gran numero di libri su scaffali aperti: tutto ciò inquina abbondantemente l'aria nella stanza con la polvere. Inoltre, il bambino può spesso ammalarsi se fuma nell'appartamento in cui si trova.

Un naso che cola nei neonati può verificarsi durante la dentizione

Il carico principale durante questo periodo ricade sulla mucosa orale. Ma la cavità orale ha un apporto di sangue e una connessione con il sistema nervoso in comune con il naso, quindi l'irritazione può passare riflessivamente al naso. La rinite "dentale" si verifica con una moderata quantità di secrezione acquosa leggera, la respirazione nasale è libera. Un naso così gocciolante scompare da solo dopo l'eruzione del dente successivo.

Un naso che cola nei neonati è quasi sempre accompagnato da infiammazione e mal di gola. Un naso che cola può anche trasformarsi in una tosse: il muco di un naso dolente può fluire nel tratto respiratorio inferiore.

Le vie aeree di un bambino non sono ancora completamente formate e qualsiasi infezione che è entrata nel corpo scende facilmente nei bronchi e sotto. Pertanto, l'ARVI nelle briciole può portare all'infiammazione dei bronchi, cioè alla bronchite e persino alla polmonite insidiosa.

Un raffreddore in un bambino: la forza di una tosse in un bambino non corrisponde sempre alla gravità del processo infiammatorio nel tratto respiratorio. Con una leggera tosse nei bronchi, un bambino può sviluppare un processo infiammatorio abbastanza forte. Pertanto, un bambino malato deve essere esaminato da un pediatra, per valutare la gravità della malattia e prescrivere un trattamento adeguato in modo tempestivo..

Ci sono sciroppi e pozioni che vengono utilizzati per la tosse nei bambini. Una tosse in un bambino può essere trattata con rimedi erboristici espettoranti (decotti di madre e matrigna, liquirizia, marshmallow). Tuttavia, è necessario monitorare attentamente come il bambino tollera il farmaco, se ha una reazione allergica.

L'inalazione è spesso utile. Per un inalatore domestico, puoi raccogliere ugelli che ti permettono di inalare un bambino. Soluzione comune per inalazioni - decotti di miscele di erbe.

A causa di possibili effetti collaterali, qualsiasi trattamento può essere utilizzato solo con il permesso di un medico..