PolonSil.ru - rete di salute sociale

Molto probabilmente niente. Ma a volte ci sono ragioni spaventose per questa temperatura di essere a conoscenza..

Il popolare 36,6 ° C non è una misura della salute, ma solo la media aritmetica dei confini della normale Qual è la temperatura corporea normale? temperatura. Per un adulto, il limite inferiore della norma è 36,1 e quello superiore è 37,2 ° C. Se, quando si misura sotto il braccio, il termometro mostra un numero entro questi limiti, molto probabilmente si è in perfetto ordine. La temperatura orale, rettale o dell'orecchio può essere più alta.

Qui, tuttavia, c'è una sfumatura importante.

Una temperatura leggermente superiore alla tua norma personale, ma che non raggiunge i 37,2 ° C e non scende a lungo, è chiamata subfebrile. Le ragioni per lei sono sia completamente innocenti che pericolose. Cominciamo con il primo.

Quando la temperatura di 37 ° C non è pericolosa

Il termometro può mostrare stabilmente un valore appena superiore a 37 ° C se si misura la temperatura nelle seguenti situazioni Cos'è la normale temperatura corporea?

1. Nel mezzo del ciclo mestruale (per le donne)

Un aumento della temperatura di 0,5-1 ° C è uno dei segni chiave dell'ovulazione iniziale. E 'normale.

2. Immediatamente dopo l'allenamento

L'esercizio fisico aumenta la circolazione sanguigna e riscalda il corpo. Anche dopo aver sudato e fatto la doccia, non ci raffreddiamo immediatamente. Ci vogliono circa un'ora affinché il corpo torni alle temperature normali..

3. Dopo una passeggiata nella stagione calda

In questo caso, è probabile il surriscaldamento. Ancora una volta, devi dare al corpo il tempo di rinfrescarsi..

4. Alla sera

La temperatura corporea fluttua durante il giorno: è minima al mattino e verso le 18:00 raggiunge i suoi massimi metodi clinici: la storia, gli esami fisici e di laboratorio. 3a edizione., Che, di norma, è superiore alla lettura del mattino di 0,2-0,5 ° С.

5. Quando sei preoccupato, sei stressato.

A causa dello stato emotivo, la temperatura può anche aumentare la febbre psicogena: come lo stress psicologico influisce sulla temperatura corporea nella popolazione clinica. C'è anche un termine speciale per questo fenomeno: temperatura psicogena. Quando ti calmerai, si placherà.

6. Se inizia a prendere un nuovo medicinale

Alcuni farmaci possono causare un leggero aumento della temperatura all'inizio della dose. Questa condizione si chiama febbre da farmaci Febbre da farmaci. Di norma, la febbre di basso grado in questo caso scompare dopo 7-10 giorni o immediatamente dopo l'interruzione del farmaco.

Quando è necessario trattare una temperatura di 37 ° C

Ma diciamo che non sei nervoso, non ti irrigidisci, non provi l'ovulazione e misuri la tua temperatura esclusivamente al mattino. In questo caso, un riscaldamento stabile del corpo a 37 ° C e oltre può segnalare una malattia latente.

Ecco le cause più comuni di Quali sono le cause di una febbre persistente di basso grado e come viene trattata?.

1. Infezione respiratoria

Nella maggior parte dei casi, i sintomi di un raffreddore sono evidenti, ma a volte può correre in una forma lubrificata - senza un naso che cola e un mal di gola pronunciati. Tuttavia, il corpo combatte i virus e la temperatura del subfebrile ne parla esattamente. Questa situazione è particolarmente probabile se l'aumento di temperatura si è verificato durante la stagione fredda e la stagione fredda..

Con un raffreddore, la temperatura di 37 ° C non dura più di 4-5 giorni. Se l'hai avuto per più di una settimana, devi considerare altri motivi.

Cosa fare al riguardo. Cerca di curare il raffreddore: bevi molti liquidi, respira aria fresca, non sforzarti troppo.

2. Infezioni del tratto urinario

In questo caso, ci sarà disagio durante la minzione. A volte è molto pronunciato - una sensazione di bruciore tangibile e persino dolore, e talvolta si fa sentire a malapena - il colore scuro dell'urina e il frequente bisogno di andare in bagno. Ascolta te stesso.

Cosa fare al riguardo. Se hai il minimo sospetto, contatta il tuo urologo il prima possibile. Non puoi esitare e aspettare che passi da solo: tali infezioni possono svilupparsi in infiammazione renale.

3. Tubercolosi

Questa è un'infezione che può essere facilmente trascurata all'inizio. All'inizio, la tubercolosi non ha praticamente sintomi, tranne forse per debolezza, affaticamento e quella febbre molto bassa.

Cosa fare al riguardo. Innanzitutto, vai alla fluorografia. Quindi consultare un terapista. O escluderà la tubercolosi o ti indirizzerà a specialisti specializzati.

4. Anemia da carenza di ferro

La mancanza di ferro nel sangue, tra gli altri problemi, interrompe il ferro e la termoregolazione: una revisione. termoregolazione. Per questo motivo, la temperatura corporea potrebbe essere elevata..

Cosa fare al riguardo. Fai un esame del sangue per l'emoglobina. Se si scopre di avere una carenza di ferro, è necessario, insieme a un terapeuta, comprendere le cause dell'anemia e sottoporsi al trattamento prescritto dal medico..

5. Malattie autoimmuni latenti o tumori in via di sviluppo

Il cancro e le malattie autoimmuni croniche - sclerosi multipla, artrite reumatoide, lupus - sono spesso accompagnati da un pH e una temperatura della malattia autoimmune con un leggero aumento della temperatura. In questo caso, sono spesso presenti ulteriori sintomi: letargia, debolezza, sensazioni dolorose incomprensibili in tutto il corpo, aumento della sudorazione, perdita di peso.

Cosa fare al riguardo. Se la febbre di basso grado è accompagnata da almeno alcuni dei sintomi elencati, contattare immediatamente un terapista! Molto probabilmente, il medico ti prescriverà esami del sangue e delle urine - non solo generali, ma anche biochimici. Potrebbe essere necessario eseguire un'ecografia degli organi interni.

6. Thyrotoxicosis

Questa è una condizione in cui la ghiandola tiroidea produce ormoni più importanti del necessario. Per questo motivo, la temperatura corporea potrebbe aumentare. Ma, di norma, la tireotossicosi presenta altri sintomi: battito cardiaco accelerato, nervosismo, vampate di calore, aumento della fatica e perdita di peso..

Cosa fare al riguardo. Fai un esame del sangue per gli ormoni tiroidei e discuti i risultati con un terapista o un endocrinologo.

7. La presenza di un'infezione cronica

Può essere qualsiasi cosa, anche la carie! Il sistema immunitario reagisce alla presenza di virus e batteri nel corpo con un aumento della temperatura. Se il focus è piccolo - insignificante.

Cosa fare al riguardo. Sottoporsi a un esame con i principali medici: terapista, otorinolaringoiatra, chirurgo, dentista, urologo, ginecologo... Se vengono rilevate violazioni, devono essere trattate. Naturalmente, come dice lo specialista.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti al canale per tenerti aggiornato sui materiali più interessanti

Salvatori nella storia: Granduchessa Tatiana Romanova

Per l'Impero russo, una delle conseguenze più gravi della prima guerra mondiale fu un numero enorme di sfollati interni. Nel periodo dal 1914 al 1917, quasi cinque milioni di residenti nelle province occidentali furono costretti a lasciare le loro case e fuggire nell'entroterra. Nel contesto di una crisi umanitaria senza precedenti, per la prima volta nella storia dello stato, fu organizzata una registrazione dei rifugiati, in cui un ruolo significativo fu svolto dal comitato istituito nel settembre 1914 su iniziativa della Granduchessa Tatiana Romanova.

Questa istituzione, il cui nome completo era "Il comitato per la fornitura di assistenza temporanea alle vittime di catastrofi militari sotto la presidenza della Granduchessa Tatyana Nikolaevna" (noto anche come comitato Tatyana) durante il primo anno di guerra era la principale organizzazione russa per la protezione degli sfollati interni - fino a l'adozione della legge "Garantire i bisogni dei rifugiati" alla fine di agosto 1915.

Regalo reale

Secondo numerose testimonianze di persone vicine alla famiglia reale, Tatiana era seria oltre i suoi anni. Le qualità di leadership si manifestavano in lei fin dall'infanzia: era responsabile della famiglia nella casa, era impegnata nell'educazione dei più giovani. Fu Tatiana che fu inviata ai suoi genitori per varie richieste. La seconda figlia dell'Imperatore Nicola II fu spesso percepita come la maggiore, e fu spesso consultata. Solo con Tatiana la Granduchessa ha discusso di affari militari e politica.

Dopo l'inizio della guerra, i Romanov dedicarono tutto il loro tempo a organizzare aiuti all'esercito e alla popolazione. A Tsarskoe Selo, una delle residenze della famiglia imperiale, fu aperto un ospedale. Le Granduchesse Olga, 19 anni, e Tatiana, 17 anni, lavorarono qui per mesi come infermiere della Croce Rossa. L'idea di creare un ospedale per Alexandra Feodorovna venne dalla principessa Vera Gedroyts, una delle prime chirurghe della storia russa. Fu sotto la sua guida che fu aperto l'ospedale Tsarskoye Selo, in cui regnava una disciplina severa, quasi militare: i rappresentanti della famiglia imperiale obbedivano al capo e ad altri dottori, come infermiere.

La granduchessa Alexandra Feodorovna e le sue figlie Olga e Tatiana stanno assistendo all'operazione. Fonte: Library of Congress

“L'imperatrice ha lavorato molto in questo ospedale. Nessun altro monarca in Europa ha fatto nulla del genere. Lavorava con le sue figlie dalle nove del mattino alle due del mattino ogni giorno, e talvolta più a lungo. Invariabilmente tornava la sera e talvolta, quando venivano portati i feriti gravi, rimaneva in ospedale tutta la notte ", ha osservato l'articolo del Times Times sul dispaccio..

L'ospedale, che si trovava nell'ala del palazzo, fu progettato per 200 soldati e 30 ufficiali. Era completamente attrezzato per le procedure chirurgiche e aveva i più moderni laboratori di radiografia. Alcuni pazienti sono stati inviati per riabilitazione in angoli pittoreschi della Finlandia. Inoltre, furono organizzate sale operatorie mobili su un treno di ospedale militare intitolato a Tsarevich Alexei, in cui furono portati i feriti.

Secondo i ricordi sopravvissuti dei medici e dei pazienti dell'ospedale, Tatyana Nikolaevna Romanova si distingueva per resistenza e destrezza. La Granduchessa ha spesso assistito Vera Gedroyc durante le operazioni chirurgiche. “Se, come artista, volessi dipingere un ritratto di una sorella di misericordia, come appare nel mio ideale, avrei solo bisogno di dipingere un ritratto della Granduchessa Tatyana Nikolaevna; Non avrei nemmeno dovuto scriverlo, ma ho solo indicato la sua fotografia, che sempre pendeva sul mio letto, e dicevo: "Ecco la sorella della misericordia", scrisse la damigella d'onore dell'imperatrice S. Ya. Ofrosimova.

Granduchessa Tatiana. Fonte: Library of Congress

La famiglia dello zar si ispirò alle attività della principessa Natalia Shakhovskoy, che nel 1866 fondò la sua comunità di sorelle di misericordia "Soddisfa i miei dolori". Alexandra Feodorovna ha molto apprezzato le opere di Shakhovskaya e le ha persino inviato un telegramma di congratulazioni in onore dell'apertura del nuovo edificio: "L'Imperatore e io auguriamo vivamente che il tuo buon impegno abbia successo"..

"L'Imperatrice ha dimenticato i suoi disturbi a lungo termine e la depressione, la guerra li ha guariti tutti, Alexandra Feodorovna si è dedicata con grande entusiasmo all'organizzazione dell'ospedale." Richmond Times-Dispatch, agosto 1915.

Assistenza alle vittime del genocidio

Il comitato Tatyana è stato finanziato sia dal tesoro statale che da donazioni. L'organizzazione divenne nota al di fuori dell'Impero russo e filantropi britannici, americani e di altri paesi parteciparono alla raccolta di fondi per il comitato..

Uno dei progetti più ambiziosi attuati dal comitato è stata l'organizzazione della registrazione dei migranti. Nell'estate del 1915, fu creato un dipartimento per la registrazione e la ricerca dei rifugiati all'interno del Comitato Tatiana, al quale parteciparono funzionari locali, trasmettendo a un unico centro dati sul numero di rifugiati nelle regioni e sulla quantità di assistenza necessaria. Questa è stata la prima esperienza del genere per l'Impero russo..

Granduchesse Tatiana e Olga. Fonte: Library of Congress

È stato diffuso un appello sui giornali per conto della Granduchessa Tatiana, in cui ha chiesto alla gente di non rimanere indifferente alla tragedia:

“La guerra ha devastato e disperso milioni di civili: gli sfortunati rifugiati - senzatetto e affamati - cercano cibo. Il governo, le istituzioni pubbliche e nazionali, i filantropi privati ​​e il mio Comitato aiutano i rifugiati, ma il loro bisogno è così enorme che solo l'intera gente può coprirlo. ".

"Per favore, brava gente, riscaldate il rifugiato spiritualmente e fisicamente e confortatelo con la consapevolezza di comprendere il suo dolore senza speranza.".

A poco a poco, il Comitato Tatiana è diventato la più grande rete di beneficenza per aiutare i rifugiati. Molte aree della sua attività erano rivoluzionarie per la Russia a quel tempo: per esempio, non solo aiutava i coloni con i soldi, ma cercava anche di trovare lavoro per le persone in un nuovo posto. I programmi del comitato prevedevano anche la partecipazione attiva della popolazione locale all'adattamento dei rifugiati.

I pogrom dei cristiani nell'impero ottomano iniziati durante la prima guerra mondiale hanno creato una situazione critica nel Caucaso. Secondo stime approssimative, all'inizio del 1915 oltre 67 mila rifugiati, in fuga dall'invasione dell'esercito turco, si trasferirono nelle province di Erivan e Tiflis, la Kara, in parte nella regione di Batumi e in altre regioni del Caucaso. La maggior parte dei rifugiati erano armeni (circa 45 mila), tra cui assiri e greci. Durante il 1915, il numero di soli coloni armeni nella regione superò le 200 mila persone e in totale circa 300 mila rifugiati accumulati nel Caucaso. Le risorse delle organizzazioni benefiche armene non erano sufficienti per salvarle: sfuggirono per un pelo al massacro, donne e bambini esausti morirono di fame e malattie..

La famiglia imperiale dei Romanov. Seduto da sinistra a destra: Olga, Nicola II, Anastasia, Tsarevich Alexei, Tatiana. In piedi: Maria e Alexandra Feodorovna.

L'Unione delle città tutta russa e il comitato Tatiana hanno iniziato a fornire assistenza ai migranti forzati. Nel 1915, attraverso gli sforzi del comitato, circa 200 mila rubli furono trasferiti ai rifugiati armeni, 40 carri furono inviati con oggetti essenziali, tra cui biancheria da letto, vestiti e scarpe. L'aiuto umanitario è stato diretto a Kars, Sarikamysh, Alexandropol, Erivan, Igdir, Nakhijevan, Echmiadzin e altre città e regioni. Inoltre, sono stati aperti uffici che hanno fornito assistenza nell'occupazione dei rifugiati armeni. Anche i laboratori artigianali di Tiflis, Kars e altre città impiegavano sfollati interni..

In cattività

Dopo la Rivoluzione di febbraio del 1917 e l'abdicazione di Nicola II dal trono, la famiglia Romanov trascorse sei mesi agli arresti domiciliari a Tsarskoye Selo. I bambini si ammalarono di morbillo e poi l'esperienza delle sorelle acquisita in ospedale fu molto utile: si presero pazientemente cura l'uno dell'altro e di altri membri della famiglia. “È triste che ora, dopo esserti ripreso, non puoi lavorare di nuovo in infermeria. È così strano essere a casa la mattina e non in bende. Chi sta bendando adesso? ”Tatyana scrisse all'infermiera dell'ospedale V.I. Chebotareva nell'aprile 1917 dalla prigionia.

In agosto i Romanov furono esiliati a Tobol'sk e da lì a Ekaterinburg, dove il 17 luglio 1918 fu colpita l'intera famiglia dell'ultimo imperatore della Russia. Anche Tatiana dal cuore gentile è morta.

Il comitato che ha fondato nel 1917 è stato ribattezzato Comitato All-Russian per l'assistenza alle vittime della guerra. Sorprendentemente, i dipartimenti regionali del Comitato Tatiana hanno continuato a fornire assistenza ai rifugiati anche dopo la rivoluzione, e alcune delle sue filiali possedevano ancora ostelli e altre proprietà. All'inizio del 1918, a causa dell'inflazione e della difficile situazione nel paese, gli aiuti non venivano più erogati in denaro, ma in alimenti. Ben presto, tuttavia, questo divenne un peso insopportabile: le vittime della guerra civile furono aggiunte ai rifugiati della prima guerra mondiale..

Nel marzo del 1918, il dipartimento di Pietrogrado dell'ex Comitato Tatiana, che era in realtà il suo ufficio centrale, cessò di esistere. Così è finita la storia più che centenaria di dipartimenti e comitati di beneficenza sotto gli auspici della Casa Imperiale di Romanov..

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti al canale per tenerti aggiornato sui materiali più interessanti

"Sto invecchiando e non posso accettarlo": come essere?

La vecchiaia è una cosa straordinaria che sembra venire prima in Russia che nel resto del mondo. Solo le nostre ragazze "rughe" a 28 anni. Solo qui smettono di assumere donne di 40 anni, perché "andrai in congedo per malattia tutto il tempo, sei sotto pressione". Non appena una donna attraversa la linea dei quarant'anni, gli uomini sembrano smettere di vederla. Nei siti di appuntamenti, il segno di età di potenziali partner termina per gli uomini a trent'anni - e gli anni dei signori stessi non contano e possono variare da venti a novanta.

Questo è probabilmente il motivo per cui molte donne hanno paura di invecchiare. Di recente, una mia paziente ha descritto quanto diventa difficile la vita di una donna di cinquant'anni. A vent'anni bastava svegliarsi e lavarsi, disse. Ora devi letteralmente alzarti dalle ceneri come un uccello della Fenice: certamente alle cinque del mattino, non più tardi, fai una doccia a contrasto, altrimenti gonfiore e borse sotto gli occhi, quindi cerotti coreani, crema per il corpo, crema per il viso, crema per gli occhi, styling, cosmetici decorativi... Sì, e anche nei fine settimana, perché mio marito è a casa. E può andare da un altro in qualsiasi momento - e senza di lui sarà triste... È interessante che questa storia mi sia stata raccontata da una donna di successo, bella e intelligente che chiaramente non dipendeva dal reddito di suo marito. Aveva paura di perdere, prima di tutto, un amico, un collega, un amante. È facile immaginare che il livello di ansia per l'imminente invecchiamento tra le donne che dipendono finanziariamente dai loro mariti sia più volte superiore..

Perché le donne moderne hanno imparato ad essere indipendenti, a vivere una vita piena a qualsiasi età, senza perdere il loro entusiasmo giovanile e la curiosità per le cose nuove per un secondo, ma hanno ancora paura di invecchiare? Penso che ci siano diverse ragioni. E nessuno di loro è associato a rughe o altri cambiamenti esterni..

Il corpo cambia durante la vita - e va bene

Spesso ci sono affermazioni orgogliose delle donne: "Vivo nello stesso peso da scuola alla pensione". In effetti è possibile. Ma il peso dipende dal rapporto tra tessuto adiposo e muscolo. E se una donna si siede semplicemente a dieta affamata per anni senza impegnarsi in alcuna attività fisica, non c'è certamente bisogno di essere orgogliosi dello stesso peso: la sarcopenia legata all'età, cioè la perdita di massa muscolare, si verifica ogni anno. Ciò significa che "lo stesso peso" è supportato dalla sostituzione dei muscoli con grasso.

Il metabolismo rallenta al 5-25% con l'età, con una dieta costante e un livello di attività fisica. Ciò significa che la maggior parte delle persone di età superiore ai 30 anni inizia ad ingrassare dal tessuto adiposo, perdendo gradualmente la massa muscolare. Il grasso inizia a essere distribuito in modo diverso nel corpo: si accumula in misura maggiore attorno agli organi interni. Si nasconde anche tra le fibre muscolari, compromettendo impercettibilmente la resistenza e la forza.

Si pensava che l'aumento della massa grassa con l'età avesse un effetto positivo sulla salute: si ipotizzava che una maggiore quantità di grasso esercitasse ulteriore stress sui muscoli e stimolasse il tessuto osseo, come se fosse costretto a diventare più denso. Gli studi del 1997 hanno dimostrato che il tessuto adiposo è una fonte dell'ormone estrogeno, che impedisce la perdita ossea e lo sviluppo dell'osteoporosi correlata all'età. Tuttavia, non tutto è così semplice: il tessuto adiposo può essere il materiale di partenza per le sostanze che stimolano l'infiammazione. Inoltre, l'eccesso di grasso influisce negativamente sulle condizioni della parte bassa della schiena e delle articolazioni..

Cosa significa tutto ciò per la donna media? Potrebbe non valere la pena fissarlo su un certo numero sulla bilancia. Non c'è bisogno di provare ad adattarsi ai jeans che indossavi al liceo se sono passati venti anni. Alcuni ricercatori citano il numero 40 come percentuale di grasso corporeo che può essere accettabile (Dufour, 2015). Più tessuto adiposo è associato al rischio di malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e altre malattie. Tuttavia, gli esperti affermano all'unanimità che sono necessarie ulteriori ricerche per determinare il valore di soglia del grasso corporeo che non è dannoso per le ossa e i muscoli..

Il corpo cambia forma con l'età. Non dovresti concentrarti sul tessuto adiposo: la condizione del tessuto muscolare è molto più importante. Una dieta equilibrata ricca di proteine ​​(almeno 0,8 g per 1 kg di peso corporeo - anche se ci sono studi che mostrano un effetto positivo sulla massa muscolare di più proteine ​​nella dieta delle persone anziane, tuttavia, non dimentichiamo il buon senso, un adeguamento del livello di attività e possibili malattia renale), non è tutto. L'attività fisica, incluso un regolare allenamento della forza, è la strada per stare bene. E sì, non indossare jeans XS a 45 anni è normale e non "completamente sbocciata, è tempo di una dieta"..

Quando la malattia sembra vecchiaia

Innumerevoli persone si trovano in uno studio medico con una descrizione dei sintomi di un'ampia varietà di malattie e una sola domanda: "Dottore, questa è vecchiaia?"

Diminuzione della memoria per gli eventi attuali, difficoltà a mantenere l'attenzione su un compito specifico, dimenticanza selettiva di nomi o volti - tutto ciò non è "vecchiaia". In effetti, questi sintomi nelle persone di mezza età risultano spesso segni di stress cronico incontrollabile, mancanza di sonno, banale inosservanza della routine quotidiana e straordinari straordinari. Le malattie neurologiche, dalla sclerosi multipla all'Alzheimer, si trovano molto meno frequentemente. Questi diversi problemi hanno una cosa in comune. Non fanno parte del normale invecchiamento. Spesso, la vecchiaia viene scambiata per una diminuzione della funzione tiroidea, quando una persona inizia improvvisamente ad ingrassare e si sente terribilmente stanca. Vale anche la pena ricordare i disturbi depressivi. Avvelenano notevolmente la vita, ma raramente una persona si rende conto che c'è qualcosa che non va in lui e cancella l'apatia, una totale mancanza di gioia nella vita per l'approccio della vecchiaia.

Se vedi qualche sintomo specifico (perdita di memoria, rigidità delle articolazioni, perdita di capelli, umore costantemente cattivo, improvvisa perdita o aumento di peso, insonnia, mal di schiena), dovresti andare dal medico con esso. È molto probabile che la presunta "vecchiaia", il cui conteggio in Russia è consuetudine di conservare per quasi quarant'anni, è del tutto possibile curare con medicine semplici o, ancora più semplicemente, cambiando il modo di vivere.

Le crisi di età non sono ancora vecchie

Durante la nostra vita, cambiamo non solo esternamente, ma anche internamente. Abitudini, gusti, inclinazioni, hobby, panorami subiscono metamorfosi insieme al nostro corpo.

Con l'età, vuoi stabilità e comfort. O viceversa: improvvisamente si ha la sensazione che sia tempo di vedere il mondo e viaggiare. È positivo quando una persona è in armonia con se stessa e le sue inclinazioni mutevoli. Questo succede raramente. Molto più spesso la rivalutazione dei valori avviene sotto forma di crisi, che è, violentemente, accompagnata da sentimenti complessi e contraddittori, la distruzione di legami sociali abituali e drammi familiari.

Probabilmente, la cosa giusta da fare è quelle donne che frequentano un corso di danza al momento di una crisi di età e imparano a fare passi di danza da zero. Quegli uomini che, dopo i cinquant'anni, sentono che la vita è fugace e tutti noi siamo improvvisamente mortali, hanno anche ragione, corrono in palestra per imparare a tirare il ferro. Un buon psicoterapeuta e nuove connessioni neurali sono la ricetta per superare le crisi dell'età, che vengono spesso scambiate per "vecchiaia".
Il desiderio di stabilità e comfort non è affatto un motivo per stabilirsi sul divano. Nuove connessioni neurali possono essere ottenute nel formato hygge scandinavo: ricamare con una croce a lume di candela, praticare l'arte della calligrafia o cuocere torte di mele secondo una nuova ricetta.

Se la crisi dell'età è molto più simile a un film catastrofico che a un cartone animato accogliente di Totoro, ed è accompagnato da un disperato desiderio di distruggere tutto in modo che in seguito per costruire un nuovo mondo coraggioso sulle macerie, abbia senso "mettere in pausa" ciò che sta accadendo (per quanto possibile) e rivolgersi a uno psicoterapeuta. A volte la paura della debolezza e la finezza della vita si nasconde abilmente dietro una ribellione, più come un adolescente. La vecchiaia è un concetto astratto. E abbiamo paura di cose molto specifiche: oblio, debolezza, dolore, declino creativo. Lo specialista aiuta a comprendere e far fronte a tutte le emozioni difficili che sono spesso mescolate a stanchezza, frustrazione e altri problemi della vita quotidiana.

La vecchiaia non è così spaventosa. Secondo gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità, non inizia prima del settantacinque. E questo significa che né le prime rughe, né i capelli grigi, né il dolore alle ginocchia, che il medico ha costantemente attribuito ai "cambiamenti legati all'età" - non è affatto un motivo per negare a te stesso la gioia di pattinare o comprare quella borsa pazza. Dopotutto, abbiamo molto tempo davanti a noi. Quindi non perdiamo un secondo!

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti al canale per tenerti aggiornato sui materiali più interessanti

"Temperatura 37 - 37,5 senza sintomi evidenti - perché sta succedendo questo?"

4 commenti

Il problema di un leggero e prolungato aumento della temperatura nelle donne è uno dei problemi più difficili nella clinica di medicina interna. Ci sono molte "insidie" qui, e le ovvie omissioni del medico nel comunicare con il paziente possono portare a una lunga e costosa ricerca diagnostica "alla cieca".

Al giorno d'oggi, l'abbondanza di metodi diagnostici di laboratorio e di imaging, ovviamente, può aiutare a trovare la causa, ma è meglio farlo deliberatamente. E devi iniziare con la certezza che un aumento della temperatura a 37 ° C senza sintomi clinici in una donna è un segno di una malattia. Già nella fase iniziale di una conversazione con un paziente, a volte un medico riflessivo riesce a stabilire che:

  • La donna non ha mai misurato sistematicamente la sua temperatura in linea di principio. Allo stesso tempo, devi sapere che la normale temperatura corporea ha fluttuazioni individuali e nelle donne sane può raggiungere valori di 37, 5 ° C, specialmente in relazione ai cambiamenti nel ciclo mestruale;
  • Il problema potrebbe essere inverosimile: il termometro, sia elettronico che a mercurio, potrebbe essere difettoso.

Pertanto, la temperatura deve essere misurata con almeno due termometri, per tre settimane o più, sia al mattino che alla sera. Solo con la sua deviazione persistente possiamo parlare di un aumento della temperatura, ma finora non di una "febbre di origine sconosciuta". Cosa significa? Si scopre che non tutti gli aumenti di temperatura sono un segno di febbre..

Cosa significa una temperatura di 37-37,2 ° C: febbre o ipertermia?

Cosa significa temperatura del subfebrile??

Oltre alla febbre, può verificarsi ipertermia. C'è una differenza colossale tra i due. Ricordiamo che:

  • La febbre è una condizione in cui vengono rilasciate nel sangue sostanze che hanno un potenziale pirogeno, cioè aumentano la temperatura.

Questi sono antigeni microbici e fattori patogeni, tossine parassitarie. Pertanto, la febbre indica spesso una malattia infettiva. Ma può anche verificarsi con infiammazione asettica non microbica, ad esempio con radicolite. In questo caso, la colpa è dei mediatori infiammatori: le ammine biogeniche che vengono rilasciate nel sangue..

La febbre è caratterizzata da fluttuazioni quotidiane e i medici ne distinguono diversi tipi, dal rimedio al frenetico. Un esempio di un tale aumento asintomatico della temperatura può essere il tubercoloma polmonare..

  • L'ipertermia è uno spostamento del punto di riferimento nel cervello che determina la velocità con cui "i carboidrati e i grassi vengono" bruciati ". Se lo desideri, questa è l'impostazione della "velocità minima" più alta. Un esempio classico è l'ipertiroidismo. Un aumento del livello degli ormoni tiroidei porta al fatto che, ad esempio, una temperatura di 37,2 ° C senza sintomi in una donna diventa quasi costante.

Prima di tutto, il medico deve capire se sta parlando di febbre o ipertermia. Quindi - deve, insieme al paziente, "ravvivare" la sua memoria. Improvvisamente c'è un fatto chiave che può cambiare improvvisamente l'intero sistema logico?

Ricorda tutto

Prima di tutto, devi cercare di ricordare se l'aumento della temperatura è stato preceduto o se i seguenti fatti lo hanno accompagnato:

  • viaggiare, specialmente nei paesi caldi;
  • cambio di residenza;
  • contatto con animali domestici o selvatici;
  • l'uso di cibo non familiare, bevande nazionali;
  • visitare zoo, pascoli;
  • comunicare con persone con evidenti segni di malattia (pallore, ittero, esaurimento, tosse, emottisi;
  • assunzione di farmaci, integratori alimentari;
  • l'uso di nuovi cosmetici;
  • prendendo contraccettivi ormonali;
  • la presenza di rischi professionali;
  • uso di alcol e droghe;
  • grave stress, depressione;
  • cambio di partner sessuale.

Come puoi vedere, questo elenco lungi dall'essere completo può essere continuato per un tempo piuttosto lungo. E ciascuno di questi punti può fornire un "indizio". Quindi, un viaggio in Thailandia è irto di schistosomiasi, contatto con animali da fattoria - brucellosi e così via..

Cause di temperatura 37 - 37,5 senza sintomi nelle donne

Perché si verifica una bassa temperatura??

Le cause della febbre senza sintomi sono così diverse che è più facile nominare gruppi di condizioni patologiche, piuttosto che singole malattie. In ogni caso, queste informazioni saranno utili per i pazienti considerando cosa e come dire al medico.

Malattie infettive e parassitarie

Naturalmente, qui probabilmente non parleremo di tifo e salmonellosi, poiché queste infezioni si manifestano molto rapidamente (anche se esiste anche un trasporto asintomatico del tifo). Ma malattie come la sifilide e anche con una posizione atipica di chancre e linfoadenite possono causare febbre.

I parassiti (ad esempio i nematodi) causano febbre durante la migrazione delle larve attraverso il corpo. Anche la tubercolosi, l'infezione da citomegalovirus, può causare febbre.

I focolai infiammatori locali causano anche un aumento periodico della temperatura: polmonite cronica, endocardite, colangite, tromboflebite. Sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità, vari ascessi incapsulati portano a febbre prolungata. Tra questi spesso c'è un ascesso tascabile pelvico, ovarico-tubo, Douglas nelle donne.

In alcuni casi, è possibile il decorso di forme anicteriche di epatite virale, che sono accompagnate da minima intossicazione, ma si manifestano con un aumento della temperatura. La febbre è anche caratteristica della cirrosi epatica scompensata, ma in questo caso di solito ci sono segni.

Il medico dovrebbe essere particolarmente cauto se l'esame rivela linfonodi ingrossati sullo sfondo della febbre (spesso i pazienti semplicemente non lo conoscono), o non ritengono necessario lamentarsi, poiché "non fanno male". In questo caso, tenendo conto della storia, è sempre necessario tenere presente l'infezione da HIV, in particolare tenendo conto della storia (vita sessuale promiscua, uso di droghe per via endovenosa).

In presenza di lesioni passate, in particolare fratture, è impossibile escludere la presenza di osteomielite e dopo una lunga degenza in ospedale - flebite e flebotrombosi nel sito di cateteri permanenti (ad esempio, in un ospedale di maternità).

Tumori e neoplasie

Di solito, i tumori possono essere asintomatici e la febbre è uno dei principali criteri diagnostici. Molto spesso, questi sono i linfomi di Hodgkin e la leucemia linfocitica, meno spesso - carcinoma renale ipernephroid e carcinoma epatocellulare. Anche la leucemia acuta e altre neoplasie maligne, comprese quelle metastatiche, possono debuttare.

I dati dell'esame del ginecologo e del mammologo, i risultati dell'isterografia, della mammografia e di altri metodi di ricerca sono molto importanti. Quasi sempre, se metti in dubbio una donna, viene menzionata una sintomatologia aggiuntiva, ad esempio una leggera debolezza.

Malattie sistemiche del tessuto connettivo

In questo caso, stiamo parlando di malattie che sono più comuni nelle donne che negli uomini. Questi sono LES - lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide e sclerodermia sistemica. Per identificarli, soprattutto nelle prime fasi, gli studi di screening forniscono assistenza insostituibile - rilevazione di anticorpi antinucleari, cellule LU, anticorpi contro il DNA.

Ciò consente immediatamente di avviare una ricerca mirata per le malattie sistemiche del tessuto connettivo. Un grande aiuto in questo sarà la menzione di artrite lenta, danno alle piccole articolazioni e altri sintomi caratteristici di questa patologia.

Un gruppo di vasculite sistemica - angiite, tromboangiite, arterite nodulare - confina con queste malattie. È importante prestare attenzione ai disturbi vascolari e ai cambiamenti nel sistema di coagulazione del sangue.

Patologia endocrina

Di norma, in questo caso non stiamo parlando di febbre, ma di un aumento del livello del metabolismo basale. Molto spesso, questo è un sintomo di tireotossicosi o ipertiroidismo. Per assumere una tale diagnosi, è desiderabile trovare la conferma di tali fatti: sudorazione, desiderio di dormire senza una coperta, una leggera diminuzione del peso corporeo e labilità emotiva.

  • Spesso si sviluppano instabilità delle feci, tachicardia e palpitazioni.

Presi da soli, questi sintomi possono praticamente non disturbare una donna, soprattutto se vuole perdere peso, ma la loro presenza congiunta consentirà al medico di prescrivere con fiducia i test per lo studio di T3, T4, TSH e anticorpi contro la tireoglobulina.

Reazioni farmacologiche

Spesso, un aumento della temperatura nelle donne può essere associato all'uso prolungato di farmaci, in particolare agli antibiotici del gruppo beta-lattamico. Ad esempio, questi includono farmaci come tutte le penicilline, le cefalosporine, i carbapenemi e i monobactam. Tutti sono ampiamente utilizzati, ad esempio, nel trattamento delle malattie infiammatorie nelle donne - vaginite, endometrite, annessite, se sono causate dalla flora batterica. A volte, durante un'esacerbazione, una donna usa antibiotici come automedicazione, che provoca un leggero aumento della temperatura.

In alcuni casi, le donne con malattie reumatiche assumono citostatici, anticonvulsivanti (carbamazepina), antipsicotici (aloperidolo). Possono anche portare a temperature più elevate. A volte un farmaco come l'allopurinolo, che viene utilizzato per la terapia a lungo termine per l'iperuricemia e l'urolitiasi, provoca anche un leggero aumento della temperatura.

Gravidanza e parto

La gravidanza, e in particolare il primo trimestre, è un periodo di intensi cambiamenti ormonali e immunologici nel corpo femminile. Dopotutto, il nascituro trasporta metà del materiale genetico estraneo prelevato dal padre. E il dovere del corpo femminile è quello di fornire al bambino piena accettazione e sviluppo.

Nel caso in cui la temperatura aumenti nuovamente in un secondo momento, questa non è più una variante della norma, ma un sintomo che può essere pericoloso per la vita del bambino. In questo caso, non si dovrebbe esitare, e soprattutto - provare indipendentemente a "abbassare" la temperatura ed è irresponsabile assumere antibiotici. Un urgente bisogno di vedere un medico.

Cause rare di aumento della temperatura

A volte capita che la febbre di basso grado sia causata da motivi rari. Questi includono, ad esempio, cause psicogene, ipocondria, psicopatia isterica, stress. Disturbi più sorprendenti associati all'autoipnosi sono noti nelle storie, ad esempio la comparsa di stimmate emorragiche nelle persone..

In altri casi, per motivi psicogeni, durante il giorno può comparire una temperatura di 37 ° C, ma di notte rimane normale.
Oltre all'aumento psicogeno della temperatura, sono possibili numerose malattie: miosite ereditaria, sarcoidosi. La loro ricerca di solito è più lunga, poiché non tutti i medici hanno familiarità con loro..

Ad esempio, se si sospetta la sarcoidosi, è necessario rivolgersi a un phthisiatrician che tratta questa malattia autoimmune che non è affatto correlata alla tubercolosi..

Cosa fare a una temperatura - a quale medico rivolgersi?

A quale medico andare a una temperatura di 37?

Coloro che hanno letto attentamente il materiale presentato capiranno che è possibile scegliere uno "specialista ristretto" solo se ci sono pensieri precisi che sono diventati confidenza. Può essere uno specialista in malattie infettive, reumatologo, gastroenterologo o endocrinologo.

Nello stesso caso, se non c'è tale fiducia, è necessario venire a un appuntamento con un terapeuta esperto. Molto spesso capita che un medico (specialmente in un policlinico statale) non possa dedicare al paziente tutto il tempo che dovrebbe essere e la prima visita si limita a prescrivere un'ampia varietà di test.

  • Anche questa è una fase importante della ricerca diagnostica e non deve essere trascurata..

C'è forse l'unica eccezione: se una donna è incinta, prima di tutto, devi visitare il tuo medico locale, il ginecologo della clinica prenatale.

Non ci soffermeremo sulle questioni della diagnosi - diremo solo che la maggior parte dei pazienti, oltre agli esami di un terapeuta, un ginecologo, test di routine, test HIV, emocoltura, tubercolosi, sottoposti a CT, risonanza magnetica e molti metodi strumentali "in termini di crescente complessità e costi elevati".

Questo approccio non può essere definito giustificato: in una ricerca diagnostica, è necessario confermare ipotesi con fatti e non guardare a caso.

Conclusione

In conclusione, va detto: nonostante il numero schiacciante di casi di innalzamento della temperatura sia causato da ragioni infettive, circa il 20% di tutti i casi rimane irrisolto. Secondo gli esperti, nel 90% di tutti i casi, un aumento così sconosciuto (criptogenetico) della temperatura corporea senza sintomi in una donna non si ripresenta mai..

Di solito, in questo caso, stiamo parlando di un episodio di un'infezione lenta e persino della tubercolosi, da cui il paziente recupera spontaneamente e indipendentemente senza alcun trattamento, senza conoscere questa diagnosi.

  • La domanda è di grande complessità e ambiguità: è necessario "processare" il trattamento di una febbre così incomprensibile e non diagnosticata?.

Alcuni esperti ritengono che con uno stato di salute stabile e una capacità lavorativa preservata, ci si dovrebbe limitare all'osservazione. Altri specialisti, specialmente nelle regioni svantaggiate, ritengono che sia più corretto iniziare il trattamento con farmaci anti-tubercolosi, poiché in questo modo le donne spesso sviluppano la tubercolosi.

A volte, con uno scopo "sperimentale", vengono prescritte eparine a basso peso molecolare se si sospetta una trombosi venosa, ma è particolarmente necessario avvicinarsi con attenzione e attenzione alla terapia di una febbre poco chiara con gli ormoni, se si sospettano malattie reumatiche. Dopotutto, il minimo errore nella presunta diagnosi porterà a una diminuzione dell'immunità e se questo processo è causato da un'infezione, la situazione peggiorerà solo.

Temperatura 37 - cosa fare?

La normale temperatura del corpo umano è di 36,6 ° C. Cosa fare se un adulto o un bambino ha una temperatura di 37 ° C e un tale aumento è un segnale allarmante? Anna Tikhomirova, esperta medica del portale NUR.KZ, risponderà alle domande più frequenti su un aumento della temperatura e ti dirà quando tale aumento è un fenomeno fisiologico e quando è necessario consultare un medico.

Attenzione! Il materiale è solo a scopo informativo. Non dovresti ricorrere al trattamento descritto in esso senza prima consultare il tuo medico.

Temperatura normale del corpo umano, che cos'è?

È generalmente accettato che una temperatura corporea di 36,6 ° C è la norma per ogni persona. In realtà, questo indicatore può cambiare a causa di alcuni fattori. I ritmi biologici del corpo, l'influenza del clima, i processi ormonali e alcuni altri fattori causano un aumento naturale a breve termine della temperatura a 37‒37,2 ° С.

Inoltre, i valori sul termometro possono variare a seconda di dove viene misurata la temperatura: la temperatura ascellare sarà più bassa e la temperatura rettale, auricolare o orale mostrerà numeri più alti. Allo stesso tempo, i valori possono differire quando misurati nella fossa ascellare sinistra e destra..

Nei bambini, le fluttuazioni si verificano in un intervallo più ampio rispetto agli adulti. Ciò è dovuto all'insufficiente termoregolazione. Ad esempio, nei neonati, la temperatura scende a 35‒35,5 ° C il primo giorno e durante la settimana gli indicatori oscillano tra 36,0 ‒37,3 ° C. Va tenuto presente che le fluttuazioni fisiologiche sono considerate la norma quando l'innalzamento della temperatura si verifica una volta e non dura a lungo. (Nota del redattore: N.V. Anisimova nell'articolo scientifico "La termometria come metodo di diagnostica funzionale" afferma che la temperatura normale di una persona è compresa tra 35,5 ° 37,2 ° C).

Quali sono le cause naturali di una temperatura di 37 ° C.

Una temperatura di 37 ° C può essere normale per il corpo per una serie di motivi:

  • ciclo mestruale, gravidanza, menopausa nelle donne;
  • intenso allenamento sportivo, intenso lavoro fisico;
  • surriscaldamento del corpo per qualsiasi motivo;
  • fluttuazioni quotidiane naturali della temperatura corporea (entro la sera può aumentare di 0,2‒0,5 ° C);
  • l'uso di cibi caldi, alcool;
  • temperatura psicogena - uno stato di stress, ansia, depressione;
  • febbre da farmaco causata dall'assunzione di un nuovo farmaco.

Oltre a quanto sopra, ci sono altri fattori che causano un aumento naturale a 37 - 37,5 ° C. Ad esempio, un bambino può avere la febbre dopo aver pianto a lungo. In questi casi, il fenomeno è dovuto all'attivazione delle reazioni adattative del corpo umano..

Quando una temperatura di 37 ° C è un sintomo della malattia?

Un aumento stabile dei valori che dura a lungo si chiama temperatura subfebrilare. È difficile anche per uno specialista diagnosticare la causa del suo aspetto. Ciò può richiedere la consultazione di medici specializzati e una serie di studi medici..

La febbre di basso grado indica che il corpo umano sta combattendo la malattia. La sua presenza dovrebbe essere percepita come una reazione del sistema immunitario a una minaccia che è apparsa nel corpo. La consultazione con un terapista è necessaria quando la temperatura è accompagnata da naso che cola, tosse, debolezza generale, mancanza di appetito, mal di testa, aumento della fatica, dolore muscolare o altri sintomi allarmanti.

Va anche tenuto presente che alcune malattie e processi patologici lenti possono verificarsi nel corpo in modo impercettibile e praticamente non influenzano il benessere del paziente. Pertanto, se il termometro è a 37 ° C per più di una settimana e gli indicatori non cambiano durante il giorno, dovresti scoprire la causa di questo sintomo..

Cosa fare se la temperatura del bambino sale a 37 ° C?

È particolarmente importante scoprire la causa della febbre del bambino. Quando il bambino è capriccioso o letargico, ha un disturbo del sonno, mancanza o diminuzione dell'appetito, un bisogno urgente di consultare un pediatra. Il medico diagnosticherà e prescriverà il trattamento necessario. Ma anche se i bambini non rivelano sintomi allarmanti, la febbre di basso grado non può essere ignorata. Possono essere sintomi di adenoidite, elmintiasi, morbo di Crohn, tonsillite, condizioni allergiche e una serie di altre malattie che non si manifestano come sintomi vividi.

Un'eccezione può essere un aumento stabile degli indicatori di temperatura nei bambini di età compresa tra 8 e 14 anni. Durante questo periodo, il corpo cresce attivamente e questo fenomeno si osserva abbastanza spesso ed è considerato fisiologico. La comparsa di condizioni subfebriliche nei bambini di età inferiore a un anno nella maggior parte dei casi è associata alla vaccinazione BCG.

Eppure, per quali malattie può apparire la temperatura del subfebrile??

Un aumento della temperatura a 37 ° 37,5 ° C può essere un sintomo di una serie di malattie difficili da diagnosticare. Ecco qui alcuni di loro:

  • processi infiammatori locali e generali lenti nel corpo;
  • polmonite (polmonite);
  • tonsillite cronica (infiammazione delle tonsille palatine e faringee);
  • epatite;
  • tubercolosi;
  • HIV AIDS;
  • pielonefrite cronica (infiammazione renale);
  • disfunzione del sistema cardiovascolare;
  • colite ulcerosa, gastrite (infiammazione del tratto digestivo);
  • toxoplasmosi, herpes, altre infezioni TORCIA;
  • reazioni allergiche;
  • tumori maligni (oncologia);
  • tireotossicosi (aumento della produzione di ormoni da parte della tiroide);
  • invasioni elmintiche o presenza di altri parassiti nel corpo;
  • anemia.

È difficile diagnosticare una malattia quando l'unico sintomo è la febbre di basso grado. (Nota del redattore: nell'articolo scientifico "Fever of Unclear Genesis", un gruppo di specialisti medici spiega in dettaglio perché è difficile stabilire una diagnosi e quali studi potrebbero essere necessari per determinare la causa di un aumento della temperatura a 37‒37,5 ° C).

Cosa fare quando la temperatura sul termometro è di 37 ° C?

Una persona non può determinare autonomamente la causa della febbre di basso grado. Vedi un terapista (pediatra). Se necessario, indirizzerà il paziente a specialisti di profilo ristretto che prescriveranno gli studi necessari.

Di per sé, un aumento della temperatura a 37 ° C non può danneggiare il corpo, quindi dovresti combattere la causa alla radice che causa tale sintomo. Non puoi assumere antibiotici o antipiretici da solo. Possono danneggiare il corpo e distorcere il quadro clinico, il che complica la diagnosi della malattia..

Se la temperatura sale a 37 ° C, controllare gli indicatori in diversi momenti della giornata per diversi giorni e annotarli su un taccuino. Ciò aiuterà il medico a costruire una curva di temperatura che aiuterà a determinare se l'aumento è fisiologico o un sintomo di una malattia..

Non ignorare la temperatura di 37 ° C, non bere farmaci antipiretici, non automedicare, ma consultare un medico. Una consulenza specialistica ti aiuterà a capire se si tratta di una reazione fisiologica del corpo o di un sintomo allarmante. Vedi anche: Piastrine: funzioni, norme, cosa indicano

L'articolo è solo a scopo informativo. Non automedicare. Questo può danneggiare la tua salute. Consulta il tuo medico per un aiuto professionale.

Autore: candidato alle scienze mediche Anna Ivanovna Tikhomirova

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

Temperatura corporea 37-37,5 - cosa fare?

Una temperatura corporea di 37-37,5 ° C è chiamata temperatura subfebrilare. Tali segni sul termometro possono essere osservati abbastanza spesso. A volte la temperatura corporea di basso grado indica una malattia piuttosto grave, a volte è semplicemente il risultato di un errore nella misurazione.

Se la temperatura di 37 ° C persiste per un lungo periodo di tempo, è necessario chiedere il parere di uno specialista. Solo un medico può determinare se un tale aumento della temperatura è una variante normale o indica la presenza di qualsiasi patologia..

Come misurare correttamente la temperatura corporea?

Nell'uomo, la temperatura corporea non può sempre rimanere allo stesso segno. Durante il giorno e la notte, può andare su e giù, il che è abbastanza normale. Allo stesso tempo, la persona non sperimenterà alcun segno di malattia. Gli aumenti di temperatura a lungo termine a 37 ° C dovrebbero essere motivo di preoccupazione.

Sono possibili le seguenti opzioni per la temperatura corporea:

Segno del termometro inferiore a 35,5 ° C - bassa temperatura corporea.

Il segno sul termometro varia da 35,5 a 37 ° C - temperatura corporea normale.

Il segno sul termometro è 37,1-38 ° C (condizione subfebrile) o superiore a 38 ° C - aumento della temperatura corporea.

Alcuni medici tendono a credere che una temperatura corporea compresa tra 37 e 37,5 ° C sia una variante della norma. Considerano gli indicatori su un termometro da 37,5 a 38 ° C come temperatura corporea subfebrilare..

Alcuni fatti sulla temperatura corporea che tutti dovrebbero sapere:

Le statistiche indicano che per la maggior parte delle persone, una temperatura corporea di 37 ° C è la norma. Sebbene sia generalmente accettato che una temperatura di 36,6 ° C sia normale.

In una persona, durante il giorno, la temperatura corporea può oscillare entro 0,5 ° C o più, che è anche una variante della norma..

Al mattino la temperatura corporea è sempre più bassa e la sera può raggiungere i 37 ° C.

Durante il sonno, la temperatura corporea può scendere a 36 ° C. La frequenza più bassa si osserva tra le 4 e le 6 del mattino. Se la temperatura corporea è di 37 ° C al mattino, ciò può indicare una malattia.

A partire dalle 16:00, la temperatura corporea di una persona potrebbe aumentare. Per alcune persone, una temperatura di 37,5 di sera è una variante della norma..

Nelle persone anziane, la temperatura corporea è generalmente più bassa e i suoi salti quotidiani non sono così pronunciati.

L'età di una persona non ha poca importanza nel determinare la norma e la patologia a diverse temperature corporee. Quindi, una temperatura di 37 ° C la sera nei bambini è normale. Gli stessi dati per gli anziani sono una patologia.

La temperatura corporea può essere misurata nelle seguenti posizioni:

Molto spesso, le persone misurano la temperatura corporea sotto l'ascella. Mentre questo è il metodo più comune per determinare la temperatura corporea, è anche il meno informativo. I dati ottenuti possono essere influenzati dalla temperatura e dall'umidità dell'aria, nonché da altri fattori. In alcuni casi, durante il processo di misurazione della temperatura corporea, si osserva il suo salto riflesso. Ciò può essere dovuto all'eccitazione della persona. Se la temperatura corporea viene misurata in bocca o nel retto, l'errore negli indicatori sarà minimo..

Se la temperatura corporea viene misurata nella cavità orale, allora dovresti essere preparato al fatto che i suoi valori saranno 0,5 ° C più alti rispetto all'ascella.

Con il metodo rettale di misurazione della temperatura corporea, gli indicatori saranno 1 grado più alti rispetto alla temperatura corporea sotto l'ascella e 0,5 gradi più alti rispetto alla cavità orale.

È possibile misurare la temperatura corporea nel condotto uditivo e i dati ottenuti saranno quanto più precisi possibile. Tuttavia, per eseguire le misurazioni, è necessario un dispositivo speciale, quindi a casa non viene misurata la temperatura corporea nell'orecchio.

Se la temperatura corporea viene misurata nell'ano o nella bocca, i termometri al mercurio devono essere abbandonati. A tale scopo è adatto solo un termometro elettronico. È conveniente utilizzare uno speciale termometro fittizio quando si misura la temperatura corporea nei bambini.

La temperatura corporea 37,1-37,5 ° C può essere il risultato di un errore nelle misurazioni o indicare una patologia. Solo un medico può determinarlo.

Se la temperatura è di 37 - questa è la norma?

Vedere una temperatura di 37-37,5 ° C su un termometro, non fatevi prendere dal panico. È possibile che tali indicatori siano errori di misurazione.

Per ridurre al minimo la possibilità di errore, è necessario seguire le seguenti regole quando si misura la temperatura corporea:

Dal momento dell'attività fisica di una persona, dovrebbe passare almeno mezz'ora. Lo stato dovrebbe essere rilassato e calmo. Spesso, nei bambini dopo giochi attivi e all'aperto, la temperatura corporea sale a 37-37,5 ° C.

La temperatura corporea del bambino può aumentare dopo un forte pianto o urla.

È meglio prendere le misurazioni contemporaneamente. Va ricordato che la temperatura corporea è più bassa al mattino e più alta alla sera..

L'ascella deve essere assolutamente asciutta quando si prende la temperatura corporea.

Non dovresti misurare la temperatura corporea in bocca se una persona ha appena mangiato o consumato bevande calde, se ha respiro corto o difficoltà nella respirazione nasale, se ha appena fumato.

Gli indicatori della termometria rettale possono essere aumentati di 1-2 gradi dopo aver fatto un bagno caldo o dopo l'attività fisica.

Il termometro può visualizzare una temperatura di 37 ° C se una persona ha recentemente mangiato, praticato sport o ricevuto altre attività fisiche, ha subito stress, è stanca o è in uno stato di eccitazione. Un aumento degli indicatori è possibile dopo una lunga permanenza al sole, quando ci si trova in una stanza chiusa e chiusa, dove c'è alta umidità. Influisce sugli indicatori di temperatura corporea aria secca e aumento della temperatura ambiente.

È possibile che la temperatura di 37 ° C sia il risultato di un funzionamento errato del dispositivo di misurazione, che è molto importante in relazione ai termometri elettronici, che spesso danno un errore significativo. Se il dispositivo ha letture elevate, uno dei membri della famiglia dovrebbe misurare la temperatura corporea, è possibile che sia anche superiore ai valori normali. È buono se la casa ha un termometro a mercurio. Tuttavia, non è sempre possibile misurare la temperatura corporea con un dispositivo al mercurio, ad esempio quando si tratta di un bambino piccolo.

Per ridurre al minimo il rischio di errore, è necessario misurare la temperatura corporea di un adulto, prima con un dispositivo al mercurio e poi con uno elettronico. Quindi dovresti controllare gli indicatori.

Una temperatura corporea di 37 ° C può essere un'opzione normale nelle seguenti condizioni:

La temperatura può salire fino a 37 ° C sullo sfondo dell'attività fisica, dopo aver subito uno shock emotivo, con affaticamento cronico.

Le fluttuazioni della temperatura corporea nelle donne si verificano a seconda della fase del ciclo mestruale. Si osserva un aumento della temperatura dopo l'ovulazione (17-25 giorni del ciclo). In questo caso, la temperatura basale può essere superiore a 37.3 ° C.

La menopausa può anche influenzare le letture della temperatura corporea. Quindi, il segno sul termometro aumenterà durante le cosiddette "maree".

Per i bambini (fino a un mese), una temperatura di 37-37,5 è normale, poiché i processi di termoregolazione a questa età non sono ancora perfetti. Molto spesso, questa temperatura corporea è osservata nei bambini nati prematuri..

Per le donne in gravidanza, anche una temperatura di 37,2-37,5 è normale. Molto spesso, un tale aumento si osserva nelle prime fasi del parto, anche se può persistere fino alla nascita del bambino.

Durante l'allattamento, una temperatura di 37 ° C è normale. Molto spesso, tali indicatori sono osservati durante il flusso del latte. Tuttavia, una donna dovrebbe monitorare attentamente le sue condizioni. Se la temperatura corporea sale ai livelli febbrili e questo processo è accompagnato da dolori al petto, ciò può indicare lo sviluppo di mastite. In tale situazione, è necessaria assistenza medica..

Sebbene tutte le condizioni elencate non costituiscano una minaccia per la vita e la salute umana, una consultazione specialistica su un aumento della temperatura corporea di 37 ° C non sarà superflua.

Cause di un aumento patologico della temperatura corporea

Una temperatura di 37-37,5 ° C può indicare un processo patologico nel corpo..

Un simile aumento della temperatura corporea è caratteristico delle seguenti malattie:

La presenza di un'infezione nel corpo: ARVI, tubercolosi, infezioni intestinali, infiammazione dei reni, vescica, ecc..

Malattie non trasmissibili, tra cui: ulcera allo stomaco, artrite reumatoide, tiroidite, lupus eritematoso, ecc..

Infezione del corpo con parassiti: elmintiasi, toxoplasmosi, amebiasi, ecc..

Patologie che richiedono un intervento chirurgico. Forse un aumento della temperatura corporea dopo l'intervento chirurgico.

Malattie oncologiche, malattie sullo sfondo dell'immunodeficienza.

Malattie del sistema cardiovascolare e nervoso, malattie croniche dell'apparato respiratorio e della pelle.

Altri stati del corpo. Pertanto, la temperatura corporea può aumentare durante la dentizione nei bambini o essere una reazione post-vaccinazione del corpo.

La temperatura corporea 37-37,5 ° C può accompagnare i seguenti processi infettivi nel corpo:

Malattie dell'apparato respiratorio. Molto spesso si tratta di infezioni virali respiratorie acute. Se la malattia è lieve, la temperatura corporea rimarrà nell'intervallo 37-37,5 ° C. Parallelamente, una persona sviluppa rinite e tosse, forse un aumento dei linfonodi, la comparsa di dolore nella parte bassa della schiena e in tutto il corpo. È possibile che una temperatura di 37 ° C indichi una bronchite cronica o un'infiammazione dei seni mascellari. Le condizioni subfebriliche sono spesso osservate con polmonite (polmonite), specialmente se l'agente causale della malattia è il micoplasma o la clamidia. Sullo sfondo della tubercolosi, una temperatura corporea elevata può persistere per molti anni e fino a un certo momento nel tempo, altri sintomi della malattia saranno assenti.

Malattie dei reni e del tratto urinario. Una temperatura di 37 ° C accompagna molto spesso la cistite, ma il paziente sperimenterà anche altri segni di infiammazione della vescica. Sullo sfondo della pielonefrite, che si è manifestata per la prima volta, l'aumento della temperatura è più significativo. Tuttavia, una temperatura corporea di 37 ° C può accompagnare un'esacerbazione della pielonefrite cronica..

Malattie dell'apparato digerente di natura infettiva. È possibile che una persona sviluppi gastrite, stomaco o ulcera intestinale. In questo caso, verrà osservato dolore addominale. Se la temperatura corporea sale a 37-37,5 ° C e in parallelo una persona ha diarrea e vomito, molto probabilmente ha un'infezione intestinale o epatite.

Malattie della zona genitale. Nelle donne, la temperatura può salire a livelli subfebrilici sullo sfondo di vulvovaginite o altre infiammazioni degli organi genitali. L'aborto e il curettage possono far salire la febbre a 37 ° C o più. Indicatori simili si osservano con esacerbazione della prostatite negli uomini.

Malattie del cuore e dei vasi sanguigni. L'infiammazione del muscolo cardiaco di natura infettiva può essere accompagnata da un aumento della temperatura corporea. Parallelamente, il paziente avrà affanno, compariranno edema e disturbi del ritmo cardiaco..

La presenza nel corpo di un focus di infezione cronica. Una temperatura di 37,2 gradi può indicare tonsillite, adenoidite, prostatite o un'altra patologia di natura cronica. Di norma, dopo l'eliminazione del fuoco dell'infiammazione, la temperatura corporea torna alla normalità..

Malattie dei bambini. La varicella è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea e da un aumento della temperatura corporea a 37 ° C e oltre. Sintomi simili accompagnano morbillo e rosolia. Di norma, l'eruzione cutanea provoca disagio al bambino ed è accompagnata da prurito. A volte una temperatura corporea di 37 ° C o superiore può indicare malattie molto gravi, tra cui: avvelenamento del sangue (sepsi), infiammazione del rivestimento del cervello (meningite). Pertanto, è necessaria la consultazione di un medico.

A volte dopo un'infezione, una temperatura di 37 ° C persiste a lungo. I medici chiamano questa condizione la "coda della temperatura". Una situazione simile può essere osservata per diverse settimane o addirittura mesi. In questo caso, non è necessario alcun trattamento specifico. La coda della temperatura passerà da sola dopo un po '.

Tuttavia, in una situazione in cui una persona ha il naso che cola e la tosse su uno sfondo di 37 ° C, dovresti consultare un medico. Molto probabilmente, la malattia non è stata completamente curata e si è verificata una recidiva. O una nuova infezione è entrata nel corpo.

Una temperatura di 37 ° C e oltre può indicare l'elmintiasi in un bambino. Molto spesso, i bambini soffrono di ossiuri e ascaris. Parallelamente, sintomi come: dolore addominale, alternanza di diarrea e costipazione, reazioni allergiche.

Altre ragioni per l'aumento della temperatura corporea in un bambino:

L'aspetto dei denti è molto spesso accompagnato da una temperatura corporea di 37-37,5 ° C. In questo caso, non è necessario assumere alcun farmaco, è sufficiente monitorare le condizioni del bambino. In genere, la temperatura corporea di dentizione non supera i 38,5 ° C.

Le temperature di 37 ° C e superiori possono aumentare dopo la vaccinazione. Se c'è un balzo impressionante, allora puoi dare al bambino un farmaco antipiretico. I bambini piccoli sono più sensibili al surriscaldamento rispetto agli adulti, quindi una temperatura di 37 ° C può verificarsi quando il bambino è troppo avvolto. Inoltre, un tale aumento della temperatura corporea può essere molto pericoloso e portare a un colpo di calore. In tale situazione, è importante raffreddare il bambino il più rapidamente possibile rimuovendo i suoi vestiti..

I processi infiammatori di natura non infettiva possono anche portare ad un aumento della temperatura corporea. Inoltre, quasi tutte le malattie sono accompagnate da altri sintomi. Quindi, se una persona ha una temperatura di 37 ° C e diarrea con sangue, questo molto probabilmente indica lo sviluppo della malattia di Crohn o della colite ulcerosa. Una malattia come il lupus eritematoso sistemico è accompagnata da una temperatura corporea di 37 ° C, che si manifesta diversi mesi prima che compaiano i primi sintomi della malattia.

Alcune reazioni allergiche nel corpo possono essere accompagnate da un aumento della temperatura corporea, come orticaria e dermatite atopica. Nell'asma bronchiale, una temperatura corporea di 37 ° C si combina con mancanza di respiro e difficoltà respiratorie.

È possibile che una temperatura di 37 ° C indichi malattie dei seguenti sistemi:

Danni al sistema cardiovascolare:

Distonia Vegetativa In questo caso, la temperatura corporea sale a 37 ° C e oltre e il paziente sviluppa anche mal di testa, la pressione sanguigna aumenta.

Danno al sistema respiratorio, in particolare malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO).

Danni all'apparato digerente. Una temperatura di 37 ° C può accompagnare pancreatite, gastrite, epatite di natura non infettiva, esofagite, ecc..

Danno al sistema nervoso:

Emorragie, tumori del cervello e del midollo spinale, traumi.

Nelle giovani donne con distonia, una temperatura di 37 ° C indica una termoneurosi.

Nefropatia. L'urolitiasi, la glomerulonefrite, le nefropatie di natura dismetabolica possono essere accompagnate da una temperatura di 37 ° C.

Danno al sistema endocrino, vale a dire la malattia di Addison e ipertiroidismo.

Malattie del sistema immunitario, malattie del sangue:

Anemia sideropenica e altre patologie del sangue.

Malattie oncologiche, malattie sullo sfondo dell'immunodeficienza.

Danni al sistema riproduttivo. Una temperatura di 37 ° C può accompagnare condizioni come: fibromi uterini, cisti ovariche, ecc..

Il cancro è caratterizzato da una temperatura di 37-37,5 ° C, che persiste a lungo. Parallelamente, il paziente inizia a perdere peso, il suo appetito soffre e la debolezza aumenta. A seconda di dove si trova il tumore, verranno osservati disturbi funzionali di alcuni organi.

Dopo l'intervento chirurgico, la temperatura di 37-37,5 ° C è normale. Può persistere a lungo, a seconda della gravità dell'operazione e delle caratteristiche individuali del corpo umano. A volte si osserva un aumento della temperatura corporea ai valori subfebrilici dopo laparoscopia o dopo altre procedure diagnostiche.

Diagnostica a 37-37,5 ° C

Il mantenimento prolungato di una temperatura di 37-37,5 ° C è un motivo per contattare un medico. Per prima cosa devi andare a un appuntamento con un terapeuta, se stiamo parlando di un adulto, o di un pediatra, se stiamo parlando di un bambino. Le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero assolutamente visitare un ginecologo.

Una temperatura di 37-37,5 ° C è la ragione per superare i seguenti esami:

Donazione di sangue per analisi generali e biochimiche.

Consegna di urina per analisi generale.

Ultrasuoni degli organi addominali, organi pelvici.

Esecuzione di un elettrocardiogramma e ultrasuoni del cuore.

È possibile condurre un esame del sangue per marcatori tumorali, anticorpi, ormoni, ecc..

Questi studi sono classici, se si presenta tale necessità, il paziente viene indirizzato a TC o RM, viene eseguita la puntura del liquido cerebrospinale, ecc. Il medico deve prestare attenzione ad altri sintomi che accompagnano un aumento della temperatura corporea.

Se necessario, il terapista indirizza il paziente a una consulenza specialistica.

Cosa fare quando la temperatura aumenta di 37-37,5 ° C?

Non assumere farmaci antipiretici a 37-37,5 ° C. Sono usati solo per abbassare la temperatura a 38,5 ° C o più. Sebbene ci siano eccezioni a questa regola. Quindi, è necessario abbassare la temperatura di 37,5 ° C nelle donne nel terzo trimestre di gravidanza. I farmaci antipiretici devono essere somministrati a bambini che hanno avuto in precedenza convulsioni febbrili. Le indicazioni per una diminuzione della temperatura di 37,5 ° C sono patologie dei polmoni, del cuore e del sistema nervoso, che sono in grado di progredire anche con un leggero aumento dei segni sul termometro.

Dovrebbe essere chiaro che l'uso di farmaci antipiretici può portare a difficoltà nella diagnosi delle malattie, nonché allo sviluppo di effetti collaterali..

In ogni situazione, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti:

Elimina la possibilità di errore durante la misurazione della temperatura corporea.

Misurare la temperatura corporea con 2 termometri.

Considera se 37 ° C è un'opzione normale. Ad esempio, se una donna sta portando un bambino ed è nelle prime fasi della gravidanza, ma allo stesso tempo la sua temperatura corporea aumenta e non ci sono segni di malattia, molto probabilmente è normale.

Di norma, quando una malattia diventa la causa di un aumento della temperatura corporea, quindi dopo la sua eliminazione, i valori tornano alla normalità.

Si dovrebbe chiamare immediatamente un medico nelle seguenti situazioni:

La temperatura corporea supera i 38 ° C.

Oltre a una temperatura di 37 ° C, sintomi come: dolori al petto, diarrea e vomito, disturbi urinari, tosse grave, ecc..

Si consiglia inoltre di consultare uno specialista in caso di sospetto di un problema di salute..

Azioni preventive

Nel caso in cui il medico non abbia trovato alcuna malattia e considerato che la temperatura di 37 ° C è una variante della norma, non dovresti lasciar andare tutto da solo. Un prolungato aumento della temperatura corporea ai livelli subfebrilici è sempre stress per il corpo.

Pertanto, è possibile utilizzare i seguenti consigli:

Sbarazzarsi dei focolai cronici di infezione nel tempo.

Evita il più possibile le situazioni stressanti.

Smetti di fumare e abuso di alcol.

Prenditi abbastanza tempo per riposare di notte, segui una routine quotidiana.

Vai per sport, temperamento.

Più forte è l'immunità di una persona, più perfetti diventano i suoi processi di termoregolazione. Di norma, seguire queste semplici raccomandazioni consente di riportare la temperatura corporea alla normalità..

Informazioni sul medico: 2010-2016 Praticante dell'ospedale terapeutico dell'unità medica e sanitaria centrale n. 21, città di elektrostal. Dal 2016 lavora nel centro diagnostico n. 3.