Tubercoloma di cosa si tratta

Capitolo 13: 1 - 3; 2 - 2; 3 - 2; 4 - 2; 5 - 3; 6 - 3; 7 - 3; 8 - 1;

9 - 3; 10 - 2; 11 - 4; 12 - 1; 13 - 1; 14 - 2; 15 - 4; 16 - 3; 17 - 3;

18 - 5; 19 - 2; 20 - 3; 21 - 2; 22 - 1; 23 - 4; 24 - 2.

1. Il vero tubercoloma è:

1) attenzione caseosa con una vasta zona di infiltrazione perifocale;

2) polmonite caseosa con danno a 2-3 lobuli del polmone;

3) focus incapsulato caseoso;

4) fibrosi del segmento polmonare con inclusione di focolai incapsulati caseosi;

5) una cavità piena di masse caseose.

2. Il vero tubercoloma è caratterizzato da:

1) la presenza di una capsula a tre strati;

2) conservazione della struttura elastica del polmone nell'area della lesione specifica;

3) un'abbondanza di masse caseose nell'area interessata;

4) un'area pronunciata di infiammazione perifocale;

5) coinvolgimento dei linfonodi intratoracici nel processo.

3. La percentuale di tubercolosi nei pazienti di nuova diagnosi con tubercolosi respiratoria è:

4. La comparsa del tubercoloma è spesso immediatamente preceduta da:

1) tubercolosi miliare;

2) tubercolosi infiltrativa;

3) polmonite caseosa;

4) tubercolosi fibro-cavernosa;

5) complesso di tubercolosi primaria.

5. Il falso tubercoloma di solito precede immediatamente:

1) tubercolosi infiltrativa;

2) polmonite caseosa;

3) tubercolosi cavernosa;

4) tubercolosi cirrotica;

5) tubercolosi focale.

6. Il tubercoloma differisce da un infiltrato tondo:

1) un inizio acuto con gravi sintomi di intossicazione;

2) la presenza di focolai nel tessuto circostante;

3) sintomi clinici più scarsi;

4) la presenza di un "percorso" verso la radice del polmone;

5) dinamica veloce durante la chemioterapia specifica.

7. Con il tubercoloma progressivo sulla zona interessata, ascolta più spesso:

1) respiro sibilante crepitante;

2) rumore di attrito pleurico;

3) rantoli bagnati gorgoglianti;

4) respiro sibilante umido variegato;

5) respiro sibilante secco.

8. Suono di percussione nel sito di proiezione del tubercoloma sulla parete toracica:

1) noioso o polmonare;

4) forte con un tono timpanico;

9. Respirazione nei pazienti con tubercoloma più spesso:

1) vescicolare indebolito;

2) vescicolare potenziato;

10. I pazienti con tubercoloma sono spesso noti:

1) grave intossicazione tubercolare;

2) la comparsa di sintomi clinici durante la progressione;

3) mancanza di respiro con uno sforzo fisico minore;

4) il rilascio di una quantità significativa di espettorato mucopurulento;

5) massiccia escrezione batterica.

11. Tubercoloma con decorso ondulato:

12. La localizzazione più frequente di tubercolomi:

2) segmento III-IV;

3) segmento III-VII;

5) Segmento V-VIII.

13. I tubercolomi si trovano di solito:

2) lungo la scanalatura interlobar aggiuntiva;

3) nelle parti inferiori dei polmoni;

4) nello spazio soprafrenico;

5) nella zona della radice.

14. La sensibilità alla tubercolina nei pazienti con tubercoloma è spesso:

1) negativo a causa di energia positiva;

4) negativo a causa di energia negativa;

15. I pazienti con tubercolosi oligobacillare sono dovuti a:

1) la presenza di una capsula fibrosa nel tubercoloma;

2) l'incapacità dell'ufficio di riprodursi nella caseosi;

3) fagocitosi MBT rapida nella caseosi;

4) danno ai bronchi e scarso drenaggio delle masse caseose;

5) la rapida trasformazione dell'MBT, circondato dalla caseosi, in L-form.

16. Sul roentgenogram, il tubercoloma di solito appare come:

1) ombra anulare;

2) blackout diffuso;

3) oscuramento limitato;

4) ombra focale con contorni chiari;

5) ombra focale con contorni sfocati.

17. Segni radiografici della progressione del tubercoloma:

1) chiaro contorno esterno;

2) la presenza di ombre focali di alta intensità nel tessuto polmonare circostante;

3) l'aspetto dell'illuminazione a forma di mezzaluna;

4) inclusioni ad alta intensità;

5) fibrosi perifocale.

18. Lo stato stazionario di tubercoloma è indicato da:

1) offuscamento del contorno esterno;

2) la presenza di un decadimento centrale;

3) ombre focali di bassa intensità nel tessuto polmonare al di sotto del tubercoloma;

4) ombre focali di bassa intensità nel tessuto polmonare sopra il tubercoloma;

5) chiaro contorno esterno.

19. Con un decorso regressivo, l'immagine a raggi X del tubercoloma è più spesso caratterizzata da:

1) offuscamento del contorno esterno;

2) un chiaro contorno esterno;

3) "percorso" verso la radice del polmone;

4) localizzazione centrale della distruzione;

5) localizzazione marginale della distruzione.

20. L'eterogeneità della struttura del tubercoloma è spesso dovuta a:

1) bassa densità di masse caseose;

2) danno ai rami del bronco drenante;

3) inclusioni di sali di calcio;

4) desolazione irregolare della microvascolatura da parte dei vasi sanguigni;

5) sviluppo irregolare del tessuto connettivo.

21. Più spesso vengono rivelati i tubercolomi:

1) quando si esaminano le persone a contatto con pazienti con tubercolosi polmonare;

2) con fluorografia pianificata;

3) in persone ricoverate per polmonite;

4) nelle persone che hanno consultato un medico a causa dell'emottisi;

5) tra i pazienti con infezione da HIV.

22. Il risultato più favorevole per la regressione del tubercoloma:

1) messa a fuoco fibrosa;

2) una cavità con una parete ispessita;

3) cisti sanificata;

5) il focolare di Abrikosov.

23. Con la progressione del tubercoloma, le seguenti forme più spesso:

1) polmonite caseosa;

2) tubercolosi fibroso-cavernosa;

3) tubercolosi cirrotica;

4) tubercolosi cavernosa;

5) tubercolosi focale.

24. La necessità di un intervento chirurgico per il tubercoloma polmonare è spiegata da:

1) alto rischio epidemico di pazienti;

2) insufficiente efficacia del trattamento conservativo;

3) il frequente sviluppo di emorragia polmonare;

4) alta minaccia di generalizzazione del processo;

5) la possibilità di sviluppare insufficienza respiratoria.

Il tubercoloma polmonare è contagioso e quali sono le conseguenze?

La tubercolosi oggi è una delle malattie più pericolose che, sebbene possa essere curata con i farmaci, è impossibile liberarsene completamente. Esistono molte forme di tubercolosi e una di queste è la tubercolosi. In realtà, questa è una malattia simile, ma differisce per lo sviluppo, i sintomi e un diverso livello di pericolo per gli altri..

Cos'è la tubercolosi polmonare?

Questa è una forma clinica che si manifesta solo nella formazione caseo-necrotica. In termini semplici, una formazione appare sui tessuti polmonari con dimensioni non superiori a 2 cm.L'aspetto della tubercolosi ricorda un tumore, ma il suo sviluppo non è accompagnato da alcun sintomo. Di conseguenza, una persona riceve una capsula a due strati sui tessuti dei polmoni, che può essere rilevata solo durante la fluorografia o quando la malattia progredisce in uno stadio acuto. Il periodo di malattia acuta è accompagnato da dolore e anche l'isolamento del focus nei tessuti polmonari è disturbato.

Forme di tubercolosi polmonare

Il decorso della malattia è diviso in tre forme.

  1. La forma progressiva di tubercolosi è caratterizzata dalla presenza di infiammazione perfocale al di fuori del focus. Inoltre, quando il tumore decade nei tessuti polmonari, possono formarsi cavità o disseminazioni..
  2. In uno stato stabile, i cambiamenti nel tubercoloma non possono essere visti nemmeno con l'aiuto di una radiografia. Durante questo periodo, la malattia è accompagnata da una tosse umida con salasso o attenuazione dei sintomi con la sua completa scomparsa.
  3. La forma regredente della tubercolosi è caratterizzata da una diminuzione del tumore nei tessuti polmonari..

Non ci sono solo diverse forme di tubercolosi, ma anche i suoi tipi..

  1. L'aspetto solitario si distingue per un granulo circolare a due strati e la formazione di un fuoco necrotico.
  2. La forma conglomerata di tubercoloma è caratterizzata da diverse formazioni simili di un focus necrotico.

Uno dei problemi più importanti è l'infettività della malattia. Il tubercoloma è pericoloso solo se la malattia si manifesta insieme alla tubercolosi. In tutti gli altri casi, il tumore è sicuro per altre persone..

Cause di tubercoloma

La formazione di un tumore del tubercoloma sui tessuti polmonari può essere di diversa natura. Fondamentalmente, lo sviluppo della malattia inizia dopo l'inizio di varie forme di tubercolosi. Queste possono essere forme di natura infiltrativa, malattie associate ai bronchi o tubercolosi cavernosa, che solo i portatori hanno.

L'inizio della formazione del tumore al tubercoloma è associato al trattamento di scarsa qualità delle malattie sopra descritte. In questo caso, a causa della popolazione residua di agenti patogeni della tubercolosi, si formano processi necrotici sulle pareti del tessuto polmonare. La fase successiva è la ripresa del processo di infiammazione, riassorbimento e formazione di infiltrati, che sono caratteristici della tubercolosi..

Il tubercoloma tumorale dei polmoni può anche formarsi con disturbi metabolici o durante un trattamento improprio del diabete mellito. Quest'ultima malattia abbastanza spesso diventa la causa della formazione di processi necrotici, ma in questo caso la tubercolosi può essere superata purché le sue dimensioni non superino i 20 mm. Con un trattamento tempestivo e adeguato, è possibile provocare il processo di riassorbimento del tumore, l'infiammazione perefikalny e si forma una sorta di infiltrazione di masse necrotiche. Dopo un po ', lo strato di granulazione copre il fuoco caseoso e diventa fibrotico. Questa è la fase finale della lotta contro la malattia..

Sintomi del tubercoloma

Di norma, la formazione di un tumore tubercolotico sui tessuti polmonari è asintomatica. Questo è il più difficile in questa malattia, perché con il trattamento tempestivo di un tumore pericoloso, è facile da evitare. A volte aiuta a identificare la malattia, alcuni segni minori, da cui si distinguono:

  • sudorazione degli arti;
  • tosse secca;
  • fatica;
  • diminuzione e completa perdita di appetito;
  • temperatura subfebrile.

Il tubercoloma nella fase di progressione, mostra sintomi associati a dolori o tiri ai polmoni. Una tosse appare con poco espettorato o sangue. In futuro, la temperatura aumenta a causa della disintegrazione del tubercoloma e dell'ingresso di tossine nel corpo umano..

Intervento chirurgico

Naturalmente, il trattamento farmacologico è raccomandato per il tubercoloma, ma le pillole e le iniezioni aiuteranno solo a smorzare i sintomi della malattia. È possibile sbarazzarsi completamente del tumore formato solo con l'aiuto di un intervento chirurgico. È difficile curare la tubercolosi con l'aiuto di compresse, poiché i componenti antibatterici semplicemente non possono penetrare nell'area di messa a fuoco in quantità sufficienti. Ecco perché l'intervento chirurgico è considerato non solo efficace, ma anche un modo rapido per sbarazzarsi della malattia..

Tipi di operazioni

Nei casi in cui gli antibiotici non danno l'effetto desiderato e la malattia continua a progredire, è necessario un intervento chirurgico urgente. Esistono diversi tipi di operazioni che aiutano a sbarazzarsi della formazione del tubercoloma una volta per tutte..

  1. La resezione segmentaria è il tipo più comune di intervento chirurgico, che viene eseguito solo nei casi in cui non esiste una diagnosi esatta, poiché è difficile distinguere la tubercolosi dalle neoplasie. Cioè, una piccola parte del tessuto polmonare interessato viene rimossa e quindi vengono eseguite tutte le analisi necessarie.
  2. La chirurgia segmentale viene eseguita con una diagnosi accurata. In questa situazione, viene rimossa una parte significativa del tessuto polmonare danneggiato. Dopo questa operazione, il paziente deve sottoporsi a diversi cicli di cure termali e, in caso di tubercoloma grave, anche la chemioterapia..
  3. La lobectomia viene utilizzata solo nei casi in cui è interessata un'intera parte del polmone. Il torace viene aperto e il medico amputerà la parte interessata del polmone. La lobectomia viene eseguita sia in forma chiusa che aperta. Nella forma chiusa dell'operazione, la rimozione del tessuto interessato viene effettuata attraverso un foro speciale.

Di norma, tutte le operazioni sono pianificate e non urgenti. I pazienti vengono messi a dormire con anestesia generale e il tessuto polmonare viene rimosso. Per fare ciò, praticare un'incisione tra le costole e allontanarle. Questo è sufficiente per il chirurgo per vedere visivamente le parti interessate dei polmoni e rimuoverle..

Indicazioni e complicanze dopo l'intervento chirurgico

Molto spesso, è necessario un intervento urgente solo se la formazione del tubercoloma procede insieme alla tubercolosi e il paziente rappresenta una minaccia per tutti. Inoltre, l'operazione viene eseguita in situazioni quali:

  • la dimensione del tumore è superiore a 2 cm;
  • danno ai bronchi;
  • si sono formati diversi fuochi;
  • aggravamento;
  • intossicazione tubercolare.

L'intervento chirurgico in quasi il 95% dei casi ha un effetto positivo, fino al completo recupero del paziente senza conseguenze visibili. È vero, c'è una piccola possibilità di complicanze postoperatorie. Nel 5% di tutte le situazioni, possono insorgere complicazioni sotto forma di:

  • polmonite;
  • lo sviluppo di insufficienza cardiaca o respiratoria;
  • atelettasia;
  • sanguinamento che richiederà un nuovo intervento chirurgico.

Rimedi popolari per il trattamento del tubercoloma

Esistono molti rimedi popolari che possono aiutare a curare il tubercoloma, ma non puoi usare solo questi metodi. I rimedi popolari senza chirurgia o trattamento farmacologico non porteranno l'effetto desiderato. Di norma, le erbe possono solo alleviare il dolore ai polmoni o attenuare alcuni sintomi, ma non possono eliminare completamente la malattia. Un effetto positivo può essere ottenuto solo combinando erbe e medicine. Ciò non solo ridurrà il disagio derivante da alcuni dei sintomi, ma aiuterà anche a ridurre il tasso di formazione del tumore, aumentare l'immunità e purificare i polmoni..

Kalanchoe

La pianta medicinale Kalanchoe è usata per trattare molte malattie. Aiuta anche con il tubercoloma in diverse fasi. Ci sono molte ricette basate su questa pianta..

  1. Una delle ricette più famose è la miscelazione di foglie di Kalanchoe e miele. Il rimedio viene applicato al mattino e alla sera, un cucchiaino ciascuno. Un tale rimedio popolare aiuta nella lotta contro tutte le malattie associate a polmoni o bronchi..
  2. La seconda ricetta aiuta a rafforzare l'immunità e ripristinare il metabolismo dopo aver assunto un gran numero di farmaci durante il trattamento del tubercoloma. È necessario mescolare 15 ml di succo di Kalanchoe con acqua naturale e fare l'infusione prima dei pasti per 4 mesi.

celidonia

La celidonia, a differenza di Kalanchoe, è meno comunemente usata per il trattamento, poiché si tratta di una pianta velenosa e il suo uso improprio può influire negativamente sulla salute. Per il trattamento dei polmoni, il kvas è preparato con celidonia. Innanzitutto, vengono macinati 70 g di foglie e tutto questo viene miscelato con 1 litro di acqua e 70 g di zucchero. Tutti gli ingredienti vengono miscelati e solo allora viene aggiunta una piccola quantità di panna acida. Il prodotto risultante viene consumato una volta al giorno prima di pranzo. Vale la pena notare che ci sono stati casi in cui la celidonia ha aiutato a liberarsi completamente delle formazioni di tubercoloma e quindi a evitare un intervento chirurgico.

Medvedka

La pianta dell'orso è uno dei mezzi più efficaci per rimuovere il catarro dai bronchi o dai polmoni. Inoltre, insieme al muco, rimuove anche altri componenti che causano malattie, che ha un effetto positivo sulla tubercolosi o sulla formazione di tubercoloma polmonare. Questo rimedio popolare è anche usato per trattare i reni, lo stomaco o il cuore. Non ci sono controindicazioni all'uso di un orso, ad eccezione di quelle situazioni in cui le persone hanno una reazione allergica.

In genere, la pianta viene consumata tre volte al giorno in forma schiacciata, ma è possibile utilizzare ricette combinate. Ad esempio, l'orso è spesso mescolato con muschio irlandese. Per preparare la miscela avrai bisogno di:

  • 50 g di orzo;
  • 20 g di muschio;
  • 100 g di orso tritato;
  • 50 g di avena.

Tutti gli ingredienti vengono miscelati, riempiti con acqua e infusi nel bagno per 20 minuti. Il brodo risultante viene filtrato, raffreddato e bevuto un cucchiaio 5 volte al giorno. Tuttavia, non ci sono regole speciali per l'uso di questo brodo..

Conclusione

Cos'è la tubercolosi polmonare? È contagioso o no? Come proteggersi da questa malattia? Queste e molte altre domande riguardano molte persone, ma non c'è nulla di cui preoccuparsi. Se segui le regole necessarie, puoi prontamente prevenire le malattie o proteggerti dalle infezioni. La cosa principale è osservare gli standard di igiene, curare le malattie associate ai polmoni o ai bronchi e quindi non ci sarà nemmeno la possibilità di sviluppare la tubercolosi nei polmoni..

Tubercoloma polmonare: che cos'è e come eseguire il trattamento

La tubercolosi polmonare è una forma clinica di tubercolosi polmonare, manifestata in formazione caseecececotica nel tessuto polmonare. Il diametro della formazione è di circa 2 cm, l'aspetto ricorda un tumore. Il tubercoloma è racchiuso in una capsula a due strati e non presenta sintomi pronunciati da molto tempo.

La maggior parte dei pazienti ha un decorso cronico della malattia e, con l'insorgenza di fattori sfavorevoli, la forma cronica diventa acuta. Questa condizione è caratterizzata da una violazione dell'isolamento del fuoco nei tessuti polmonari..

Forme

Esistono tre forme del decorso di questa malattia:

  1. Progressive. È caratterizzato dalla presenza di infiammazione perifocale attorno al fuoco. La disintegrazione della formazione di tubercolosi è accompagnata dalla formazione di una cavità e dalla diffusione nei tessuti polmonari circostanti.
  2. Il tubercoloma stabile non presenta cambiamenti visibili all'esame radiografico, tuttavia i pazienti soffrono periodicamente di sintomi di intossicazione. Con un aumento delle dimensioni del sigillo, una persona inizia una tosse umida con emottisi. Durante i periodi di attenuazione, i sintomi scompaiono gradualmente..
  3. La forma regressiva è caratterizzata da una graduale diminuzione delle dimensioni della formazione, accompagnata dalla formazione di focolai o campo fibroso. La loro combinazione può anche essere osservata. Molto spesso, ci sono regressioni di tubercolomi infiltrativi-pneumatici.
Il concetto di tubercoloma polmonare e il suo tipo

Il tubercoloma può essere solitario o conglomerato.

  • Solitario. Questa varietà è caratterizzata dalla formazione di un fuoco necrotico circondato da un granello a due strati.
  • Conglomerato. Si differenzia dal solitario in diverse formazioni che formano una capsula.

Importante! Il tubercoloma è contagioso se è accompagnato da una fase attiva della tubercolosi. In altri casi, questa malattia non è contagiosa..

Cause della malattia

Il verificarsi di tubercolosi è dovuto a varie forme di tubercolosi polmonare. Nella maggior parte dei casi, la causa è la tubercolosi focale, ma a volte può essere forme infiltrative, nonché blocchi dei bronchi nei pazienti portatori di tubercolosi cavernosa. L'insorgenza dei sintomi di questa malattia può essere dovuta a un trattamento di scarsa qualità della tubercolosi, pur mantenendo popolazioni viventi di agenti patogeni nel corpo del paziente. In questo caso, si sviluppano processi necrotici nelle aree interessate. In questo caso, i sintomi della tubercolosi ritornano di nuovo, manifestati da infiammazione, il cui riassorbimento è accompagnato dalla formazione di un infiltrato.

La causa della formazione di tubercolosi sono varie forme di tubercolosi polmonare.

La formazione del tubercoloma provoca anche disturbi metabolici. Quindi, a rischio sono i pazienti con diabete. Il trattamento tempestivo e correttamente eseguito in situazioni in cui le dimensioni del tubercoloma non superano i 20 mm danno risultati positivi.

In questo caso, l'infiammazione perifocale si risolve e si forma un infiltrato con masse caseo-necrotiche. Dopo un po 'di tempo, la concentrazione del caso diventa coperta da uno strato di granulazioni e fibre di collagene, che poi si fibrosizzano.

Sintomi

Questa malattia polmonare è spesso asintomatica o presenta segni minori che compaiono:

  • temperatura subfebrile;
  • fatica;
  • sudorazione;
  • diminuzione dell'appetito;
  • lieve tosse secca o scarsa.

Più tardi, il paziente, durante la respirazione, ha un dolore lancinante o dolorante nell'area del polmone interessato. Quando il tubercoloma inizia a disintegrarsi e avvelenare il corpo con tossine formate durante il processo di decadimento, la temperatura del paziente aumenta, accompagnata da una tosse umida e, in alcuni casi, emottisi.

Inoltre, ti consigliamo di guardare la ricetta per il latte con la soda per la tosse, che ti aiuterà nei giorni di raffreddore.

Intervento chirurgico

Il trattamento di questa malattia senza chirurgia è un compito difficile, poiché è difficile per i farmaci antibatterici penetrare nel fuoco infiammato. Pertanto, la rimozione del tubercoloma è considerata il metodo più efficace quando ci sono frequenti esacerbazioni cliniche e il suo decadimento..

Tipi di operazioni

Se il trattamento antibiotico non porta al recupero, al paziente può essere prescritto uno dei seguenti tipi di intervento chirurgico:

Se gli antibiotici non aiutano, è necessario l'intervento dei chirurghi per rimuovere il tubercoloma

  1. Resezione segmentaria - rimozione della quantità minima di tessuti interessati del segmento polmonare. Tale operazione viene spesso eseguita quando è impossibile stabilire una diagnosi accurata a causa del fatto che la tubercolosi è difficile da distinguere da un tumore e una neoplasia.
  2. Resezione bisegmentale - rimozione di una parte significativa del segmento polmonare. Dopo la resezione, il paziente deve sottoporsi a diversi corsi di trattamento termale. A volte un medico può prescrivere un ciclo di chemioterapia postoperatoria.
  3. Lobectomia - rimozione di un lobo del polmone. Questo tipo di operazione può essere chiusa o aperta. In quest'ultimo caso, il torace viene aperto per accedere ai polmoni. In una lobectomia chiusa, il chirurgo rimuove i lobi interessati attraverso una piccola apertura.

Nella maggior parte dei casi, tutti i tipi di transazioni sono pianificati, non urgenti. La procedura per la rimozione delle aree interessate viene eseguita in anestesia generale. Per accedere al polmone, il medico esegue un'incisione tra le costole. Quindi le costole vengono allontanate con un dispositivo speciale, i polmoni vengono esaminati per le aree interessate e la loro successiva rimozione.

indicazioni

Poiché in presenza di una fase attiva della tubercolosi, il tubercoloma è contagioso e il paziente può infettare altri, in questo caso viene utilizzata anche un'operazione chirurgica.

Inoltre, l'operazione è indicata nei seguenti casi:

  • La dimensione del tubercoloma è superiore a 2 cm.
  • Le riacutizzazioni.
  • Intossicazione tubercolare.
  • Lesioni dei bronchi.
  • La presenza di diverse lesioni in una parte del polmone.

Possibili complicanze e prognosi

L'intervento chirurgico ha un effetto positivo senza ricaduta nel 95% dei casi.

Nel restante 5% dei casi, possono verificarsi le seguenti complicazioni:

  • Sanguinamento che richiede un reintervento immediato.
  • Polmonite.
  • Atelettasia: rughe del tessuto polmonare a causa del trasporto aereo compromesso.
  • Sviluppo di insufficienza respiratoria o cardiaca, che può essere fatale.

Rimedi popolari

Il trattamento di questa malattia con rimedi popolari è una tecnica efficace, ma è impossibile curarla solo con le erbe. Un effetto positivo è dato dalla combinazione di farmaci con rimedi popolari, grazie ai quali i polmoni vengono puliti e il tumore viene ridotto. Se il paziente è indicato per un'operazione, alcune piante medicinali vengono anche utilizzate per recuperare dopo di essa e aumentare l'immunità..

Kalanchoe

Questa pianta d'appartamento è usata per trattare molti raffreddori e polmoni, tra cui il tubercoloma e la tubercolosi..

Il trattamento di Kalanchoe consiste nella preparazione e nell'uso di un agente curativo, costituito da foglie di piante arrotolate in un tritacarne, mescolato con miele. La composizione risultante viene presa al mattino e alla sera per 1 cucchiaio. cucchiaio.

Ci sono molte ricette basate su questa pianta. Quindi, dal Kalanchoe, puoi preparare un'altra medicina altrettanto efficace. Per fare questo, mescolare 15 ml di succo fresco con un po 'd'acqua calda e bere il liquido risultante prima di ogni pasto per quattro mesi..

celidonia

Questa pianta è velenosa e dovrebbe essere usata con cura. Il kvas è preparato con celidonia secondo la seguente ricetta: mescolare 70 g di celidonia tritata con 1 litro di acqua e 70 g di zucchero. Tutti gli ingredienti vengono accuratamente miscelati, quindi un po 'di panna acida viene aggiunta alla miscela. L'agente viene utilizzato una volta al giorno a pranzo. La pratica ha dimostrato che alcuni con l'aiuto di questo strumento sono riusciti a evitare l'operazione. Il trattamento con celidonia può essere utilizzato da pazienti che non hanno controindicazioni..

Medvedka

Medvedka è un rimedio efficace usato per combattere le malattie polmonari. Ha un effetto riscaldante che aiuta a rimuovere muco e altri componenti negativi dai polmoni. Grazie a ciò, i sintomi della malattia diventano significativamente inferiori. Medvedka è anche usato per trattare reni, stomaco, cuore e rafforzamento generale del corpo. Non ci sono controindicazioni all'uso di questa pianta, quindi può essere utilizzata da tutti i pazienti, ad eccezione della presenza di reazioni allergiche, che è estremamente rara..

Medvedka è usato in forma secca, schiacciato in polvere, 1 cucchiaino. tre volte al giorno.

Per migliorare l'effetto, puoi prendere questa pianta con una tintura di muschio irlandese. Il medicinale viene preparato come segue: 50 g di orzo o chicchi di avena, 50 g di uva passa, 20 g di muschio e 100 g di polvere d'erba d'orso, versare un litro d'acqua, mettere a bagnomaria e far bollire per 20 minuti. Quindi il brodo risultante viene filtrato e bevuto, mescolando con miele, 1 cucchiaio ciascuno. cucchiaio fino a cinque volte al giorno.

Inoltre, l'orso viene utilizzato come medicinale contro il tubercoloma in combinazione con melissa, camomilla e cinorrodi sotto forma di tè. Il trattamento con questi rimedi popolari aiuta il corpo a recuperare ed evitare interventi chirurgici indesiderati..

Muschio settentrionale

Si raccomanda il trattamento dei polmoni con muschio settentrionale insieme al miele, poiché questo rimedio ha un sapore amaro spiacevole. Per preparare il medicinale, prendere 1 cucchiaio. l. materie prime secche, versare 0,5 litri di acqua bollente al suo interno e lasciare fermentare per due ore. Si consiglia di bere l'infuso di muschio 3-4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti fino a quando i polmoni non sono completamente guariti. Il prodotto preparato viene conservato sotto un coperchio ben chiuso in un luogo buio e fresco..

Poiché il muschio irlandese non ha praticamente controindicazioni, puoi prenderlo senza paura del sovradosaggio. Va ricordato che il tubercoloma scompare solo se viene trattato non solo con rimedi popolari, ma anche con l'aiuto di medicinali prescritti da un pneumologo e da un phthisiatrician.

Uno specialista nel campo della diagnostica funzionale, terapia riabilitativa dei pazienti con malattie respiratorie, elabora e conduce programmi di allenamento per pazienti con asma bronchiale e BPCO. Autore di 17 articoli scientifici sul trattamento degli organi respiratori.

Sviluppo e pericolo di tubercoloma polmonare

Per rispondere alla domanda se il tubercoloma è contagioso, è necessario conoscere informazioni generali su questa malattia..

La forma clinica della tubercolosi, caratterizzata dalla formazione di un focus caseo-necrotico fino a 12 mm di diametro nei tessuti polmonari, è chiamata tubercoloma polmonare.

La formazione esfolia dal tessuto polmonare in una doppia capsula ed è caratterizzata da stabilità, nonché dall'assenza di sintomi attuali. L'aggravamento si verifica a causa dell'influenza di alcuni fattori che influenzano l'avanzamento della patologia. La malattia è rara, nel 2-6% dei casi di persone con lesioni dell'apparato respiratorio, tubercolosi.

Cos'è il tubercoloma, come progredisce e i suoi tipi?

Per capire cosa ha causato questa malattia, è necessario capire più in dettaglio che cos'è il tubercoloma polmonare.

Molto spesso, come già accennato, la patologia è un singolo focus necrotico, ma ci sono casi in cui il tubercoloma polmonare ha più manifestazioni. L'infezione da questa malattia può essere aerogenica e non è esclusa la possibilità di infezione da infezione alimentare e da contatto.

Durante l'infezione primaria, il sistema mucociliare funziona male, o meglio, la sua clearance, che è il principale protettore della mucosa degli organi respiratori. Il muco secreto dalle cellule del tratto respiratorio, quando entrano i batteri fungini (micobatteri), non li unisce per un'ulteriore eliminazione a causa del processo infiammatorio del sistema respiratorio.

La conseguenza di tali violazioni è la possibilità per i micobatteri di penetrare nei rami finali dei bronchi - bronchioli, il che rende il corpo vulnerabile alla tubercolosi.

Il decorso asintomatico e lungo della malattia è caratterizzato da una disposizione esterna rispetto alle cellule e da un lento sviluppo di batteri. Inoltre, a causa di ciò, nelle prime fasi dello sviluppo della malattia, la cellula non è soggetta a distruzione..

Durante questo periodo, i batteri entrano nei linfonodi interni nella direzione del flusso linfatico, diffondendosi così in tutto il corpo. Successivamente, i batteri rimangono nei vasi, che forniscono microcircolazione. Il risultato è uno: i micobatteri si moltiplicano, l'immunità diminuisce.

Un aumento delle dimensioni del tubercoloma indica la progressione della malattia e l'infiammazione risultante è caratterizzata dall'ingresso di infiltrati nel tessuto polmonare. Nella pratica medica, sono stati identificati diversi tipi di tubercoloma, che differiscono l'uno dall'altro nella loro struttura esterna:

  1. Aspetto solitario. Tale tubercoloma è standard, poiché è una formazione a due strati sui tessuti dei polmoni, che contiene diversi strati di caseosi (pus), in cui i tessuti connettivi compaiono tra di loro.
  2. Aspetto conglomerato. È caratterizzato dalla comparsa di diversi focolai caseosi nella capsula formata. Questa forma di tubercoloma si trova nei segmenti 1, 2 e 4 e promuove la proliferazione dei tessuti connettivi con cicatrici..

Cause e sintomi

Secondo le statistiche mediche, il tubercoloma polmonare si verifica più spesso a seguito della progressione della tubercolosi focale. Ma è possibile che possa verificarsi con lievi cambiamenti essudativi infiammatori nella tubercolosi polmonare polmonare infiltrativa. Il suo sviluppo si osserva anche quando si riempie di caseosi cavernosa.

Il tubercoloma è una malattia infettiva e puoi infettarti con questa malattia in diversi modi:

  • da goccioline trasportate dall'aria,
  • attraverso il cibo infetto,
  • contattare una persona infetta (baci, abbracci),
  • da una madre malata a un neonato.

È importante ricordare che il tubercoloma polmonare può formarsi a seguito di un trattamento improprio di una malattia infettiva acuta, che può contribuire alla conservazione a lungo termine dei micobatteri e alla comparsa di un virus altamente virulento.

Parlando di cosa si tratta di "tubercoloma polmonare", si dovrebbe prestare attenzione ai sintomi della malattia e alle manifestazioni del suo decorso. Il tubercoloma polmonare può verificarsi in diverse forme, che corrisponderanno a determinati sintomi:

  1. Il decorso progressivo è caratterizzato da un processo infiammatorio attorno alla capsula, che è pericoloso per i tessuti polmonari circostanti a causa della possibilità che i batteri si diffondano ad essi.
  2. Un decorso stabile della malattia è caratterizzato dalla comparsa di sintomi simili a quelli dell'intossicazione. A causa di un cambiamento nelle dimensioni della patologia, può apparire una tosse umida con un'alta percentuale di sangue nel muco. Quando l'infiammazione si attenua, i sintomi possono scomparire per un po '..
  3. Durante la regressione del tubercoloma polmonare diminuisce la sua dimensione e il suo posto viene preso dal fuoco infiammatorio formato o da diversi fuochi.

Come descritto sopra, di tutte le forme di tubercolosi, i tubercolomi sono i meno comuni a causa della resistenza naturale del corpo. Quindi segue il decorso "tranquillo" della malattia. Ma durante un'esacerbazione, tuttavia, il tubercoloma polmonare rivela sintomi che possono manifestarsi sotto l'influenza di vari fattori interni ed esterni:

  • perdita di appetito,
  • debolezza generale,
  • drastica perdita di peso,
  • aumento periodico della temperatura corporea,
  • dolore toracico durante l'espirazione profonda,
  • tosse secca o umida,
  • dispnea.

Lo sviluppo dei sintomi dipende direttamente dal luogo di localizzazione del tubercoloma, dalla sua forma di decorso e dalle dimensioni.

Diagnosi e prevenzione

Con un esame di routine, questa patologia è quasi impossibile da rilevare. L'unico sintomo che può indicare la presenza del tubercoloma è il respiro sibilante, che può essere sentito solo durante focolai massicci con cambiamenti infiltrativi nei tessuti del parto interessato. Con un decorso stabile della malattia, è impossibile determinare la presenza di MBT nell'espettorato.

Di solito, la diagnosi fluorografica viene utilizzata per determinare con precisione questa malattia..

Il sintomo principale dovuto alla presenza di tubercoloma è l'oscuramento subpleurico in alcuni segmenti dei bronchi (2,4,6) ai raggi X. Se l'oscuramento ha una forma arrotondata, ciò indica un tubercoloma solitario e una forma irregolare con un contorno esterno indistinto - attorno a una forma di conglomerato. Per quanto riguarda la cavità di decomposizione, è caratterizzata da varie forme di oscuramento, che non possono essere posizionate al centro.

Spesso l'oscuramento del tubercoloma ha contorni chiari. Ma a volte si osserva un contorno sfocato, che indica la progressione della patologia. Inoltre, una radiografia con presenza di tubercoloma può mostrare lesioni polimorfiche sul tessuto polmonare circostante..

Ora sapendo come progredisce, come si manifesta il tubercoloma polmonare e di cosa si tratta, possiamo rispondere alla domanda principale: la malattia è contagiosa o no? La risposta è ovvia: sì, è contagiosa. Ma non disperare, in quanto può essere prevenuto..

Il primo e principale metodo per prevenire lo sviluppo del tubercoloma è la mancanza di contatto con i pazienti infetti. Ciò è particolarmente vero quando il paziente viene trattato per meno di 15 giorni. Evita di stare insieme a lui a distanza ravvicinata a una temperatura dell'aria superiore a 20 gradi. In caso di contatto necessario, viene praticato l'uso di una benda di garza di cotone.

Per ridurre la probabilità di malattia, è necessario condurre uno stile di vita sano, che consiste in:

  • nutrizione appropriata,
  • mangiare frutta e verdura,
  • riducendo il consumo di dolci e fritti,
  • fare sport (correre, andare in palestra, nuotare),
  • rifiuto da alcol e tabacco,
  • sonno sano, almeno 8 ore,
  • mantenere l'igiene personale.

Questo stile di vita aiuta a rafforzare il sistema immunitario umano, il che riduce significativamente il rischio di sviluppare la tubercolosi in generale e il tubercoloma polmonare in particolare..

Se la persona infetta è un membro della famiglia, è necessario seguire diverse regole per impedire ad altri membri della famiglia di contrarre il tubercoloma:

  • bollire i piatti infetti nella soda (ogni volta dopo aver mangiato),
  • ventilazione regolare della stanza,
  • è vietato utilizzare gli effetti personali del paziente.

E dovresti anche stendere il letto del paziente al sole più volte alla settimana, poiché i suoi raggi uccidono i micobatteri. Ogni anno è necessario sottoporsi a esami preliminari e fluorografia obbligatori.

Quando si diagnostica il tubercoloma, non è facile capire immediatamente di cosa si tratta. Spesso questo viene percepito dai pazienti come una frase a causa della contagiosità della malattia e della gravità delle sue complicanze. Tuttavia, vale la pena ricordare che oggi è abbastanza suscettibile al trattamento, subordinatamente alla chiara attuazione delle raccomandazioni del medico.

Cos'è il tubercoloma polmonare e quali sono le conseguenze della malattia

Quando si diagnostica il tubercoloma polmonare, non tutti sanno cosa sono e le conseguenze. Questo è uno dei tipi di tubercolosi sotto forma di un focus caseoso, racchiuso in una specie di capsula con un doppio guscio protettivo. All'interno, il focus è costituito dal tessuto necrotico cagliato. Tali focolai possono essere singoli o multipli. Il secondo problema di interesse per i familiari del paziente: il tubercoloma polmonare è infettivo o meno e se è pericoloso per gli altri.

Sul roentgenogram, la lesione sembra un tumore, ma non ha proprietà maligne. Il diametro di una messa a fuoco caseosa di solito è compreso tra 3-11 mm, a volte può raggiungere i 10 cm.

L'essenza del problema

Nelle fasi iniziali, la malattia procede senza segni visibili e può essere rilevata solo su un modello di diffrazione dei raggi X, tuttavia, lo stadio progressivo è accompagnato da intossicazione generale del corpo, debolezza, febbre, tosse con una miscela di sangue.

La malattia si verifica nel 4-6% dei pazienti con diagnosi di tubercolosi secondaria, principalmente all'età di 25 a 45 anni. Il principale pericolo della patologia è la rottura della capsula tubercolotica, a seguito della quale viene provocata una ricaduta della tubercolosi polmonare, il rischio di diffusione dell'infezione a tutti gli organi respiratori e l'infezione delle persone intorno.

Presentazione clinica e morfologia

La tubercolosi polmonare è provocata dalla tubercolosi polmonare primaria e secondaria in forma focale. La differenza tra malattia polmonare primaria e secondaria è la seguente. La tubercolosi primaria si sviluppa quando infettata da microbi della tubercolosi. Le forme secondarie di tubercolosi sono causate dall'esacerbazione dei focolai tubercolari primari.

Il tubercoloma polmonare primario si sviluppa da un infiltrato e viene facilmente diagnosticato. La forma secondaria della malattia non ha segni caratteristici. La patologia nelle fasi iniziali non è contagiosa, sullo sfondo di un disturbo ricorrente, i microbi patogeni iniziano a emergere insieme all'espettorato e c'è il rischio di infettare altre persone.

La formazione di tubercolosi si verifica nei tessuti del polmone sotto l'influenza di microrganismi tubercolari. L'infiltrazione si forma sulle aree interessate, accompagnata da necrosi del tessuto polmonare. Il tessuto fibroso inizia a formarsi in focolai necrotici.

Classificazione tubercolare

Le manifestazioni morfologiche della malattia consentono di dividerlo nei seguenti tipi:

  • polmonare infiltrativo;
  • solitario è una singola neoplasia di una specie omogenea o stratificata;
  • conglomerato: diversi focolai caseosi in una capsula protettiva.

In base al tipo di sviluppo del quadro clinico, il tubercoloma è raggruppato nelle seguenti forme:

  • progressivo, caratterizzato da processi infiammatori a fuoco, con conseguente formazione di tessuti cavernosi;
  • stazionario - non cambia forma, ma rilascia una grande quantità di tossine che avvelenano l'intero corpo, con un aumento delle dimensioni nelle fasi successive, viene provocato il rilascio di espettorato e particelle di sangue durante la tosse;
  • regredire - con una diminuzione delle dimensioni dei tubercoli con la formazione di tessuti di collagene.

La morfologia consente di dividere la malattia in veri e pseudotuberculomi (focolai pieni di liquido caseoso).

Per dimensione, sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • piccolo (fino a 2 cm di diametro);
  • medio (2-4 cm);
  • grande (4-6 cm)
  • enorme (da 6 a 10 cm).

Cause di tubercoloma polmonare

L'eziologia del fenomeno risiede nel seguente:

  • forma primaria di tubercolosi;
  • tubercolosi VHLU;
  • patogenesi della tubercolosi secondaria (forma infiltrativa, focale, disseminata, cavernosa);
  • trattamento improprio delle lesioni tubercolari dei polmoni (nell'80% dei casi);
  • mancanza di trattamento a seguito di diagnosi tardiva della malattia (nel 20% dei casi);
  • disturbi metabolici;
  • malattie endocrine (diabete mellito).

Sintomi del tubercoloma polmonare

A causa del fatto che il tubercoloma è protetto dalla comunicazione con altre parti del polmone da una membrana densa, la malattia non mostra alcun segno per lungo tempo e progredisce rapidamente. Di norma, la malattia è cronica e aggravata dall'influenza di fattori negativi. In questo caso i sintomi della tubercolosi caseececotica sono simili a quelli della tubercolosi di seconda forma.

I sintomi della tubercolosi secondaria sono i seguenti:

  • malessere generale, debolezza, impotenza;
  • mancanza di appetito;
  • aumento della sudorazione;
  • temperatura subfebrile;
  • perdita di peso;
  • dolore tirando o dolorante nella zona del torace, aggravato dall'inalazione profonda ed espirazione;
  • tosse secca o umida;
  • secrezione di espettorato mista a sangue.

La mancanza di un trattamento adeguato porta allo sviluppo di varie complicanze: polmonite caseosa, tubercolosi secondaria.

Diagnostica del tubercoloma polmonare

Metodi per diagnosticare la malattia:

  1. L'esame di laboratorio di sangue e urina mostra un aumento del numero di leucociti e linfociti, che indica la presenza di infiammazione e aumento della VES.
  2. L'analisi batterica dell'espettorato consente di determinare il tipo di microrganismi patogeni nel sistema respiratorio.
  3. Test di Mantoux: gli antigeni della tubercolosi vengono iniettati nell'avambraccio.
  4. Quando si ascoltano i polmoni con un fonendoscopio, si notano respirazione breve e debole, respiro sibilante, sfregamento di una pleura infiammata.

Il metodo principale per diagnosticare le patologie dell'apparato respiratorio è la fluorografia. Sulla radiografia e sulla TC, le anomalie saranno visibili come un oscuramento di forma circolare uniforme e ben definito. Se i blackout nelle immagini sotto forma di un cerchio regolare sono un segno di un singolo tubercoloma, i cerchi o i cerchi irregolari indicano più focolai della malattia. Con la disintegrazione della formazione tubercolare e la penetrazione di masse caseose nei bronchi, si possono osservare aree scure nella regione bronchiale.

Per escludere la natura maligna delle formazioni, viene eseguito un esame differenziale utilizzando metodi come tomografia computerizzata, biopsia polmonare, esame degli organi respiratori introducendo uno strumento toracoscopio attraverso una puntura al torace.

Trattamento e prognosi del tubercoloma polmonare

Sapendo cos'è il tubercoloma polmonare, puoi prendere in considerazione i metodi per trattare questa malattia. Quando si sviluppa un regime terapeutico, vengono prese in considerazione le dimensioni e la posizione del focus, lo stadio di sviluppo della patologia. Se la dimensione del fuoco non è superiore a 2 cm, il trattamento del tubercoloma viene eseguito senza chirurgia, in modo conservativo, medico, chemioterapia.

Sono prescritti i seguenti farmaci:

  • 4 tipi di farmaci anti-tubercolosi: rifampicina, etambutolo, isoniazide, pirazinamide con un ciclo di 2 mesi;
  • 2 tipi di farmaci anti-tubercolosi - Rifampicina o Etambutolo, Isoniazide con un ciclo di 4-6 mesi;
  • a partire dal 2 ° stadio del trattamento, sono prescritti farmaci antinfiammatori, vaccino BCG, Lidase, procedure di fisioterapia (terapia ad ultrasuoni, induttotermia).

Con un trattamento conservativo, è impossibile curare completamente la tubercolosi. Di norma, dopo la fase di remissione, si verifica sempre una ricaduta attiva della tubercolosi..

Se c'è un tubercoloma medio, grande o enorme, il trattamento viene eseguito chirurgicamente. Le indicazioni per la chirurgia sono la ricaduta della malattia, la mancanza di un effetto terapeutico dalla chemioterapia, la presenza di una forma conglomerata di tubercoloma, ecc. L'operazione viene eseguita con il metodo laser o l'elettrocoagulazione.

Controindicazioni alla chirurgia:

  • patologia dei reni e del fegato;
  • violazione della funzione respiratoria;
  • aree di danno troppo grandi;
  • età avanzata;
  • organismo indebolito.

Nel caso di un divieto di rimozione chirurgica, il trattamento del tubercoloma viene effettuato con il metodo della toracoplastica - rimozione di diverse costole al fine di aumentare lo spazio per i polmoni a lavorare e migliorare la loro ventilazione.

In questo caso, le aree interessate degli organi respiratori collassano, i polmoni si espandono e viene stimolato il processo di rigenerazione dei tessuti interessati.

Trattamento del tubercoloma con chirurgia

Con il tubercoloma polmonare, il trattamento chirurgico è prescritto nei seguenti casi:

  • la dimensione della messa a fuoco caseosa è superiore a 2 cm;
  • complicanze e recidive della malattia, indipendentemente dalle dimensioni delle lesioni;
  • intossicazione del corpo con tossine tubercolose;
  • periodo infettivo;
  • la malattia si è diffusa ai bronchi;
  • focolai multipli di lesioni tubercolari.

L'operazione per rimuovere il tubercoloma, a seconda delle sue dimensioni, viene eseguita con i seguenti metodi:

  • la resezione a cuneo è un metodo per eliminare le parti interessate del polmone mediante escissione con un bisturi seguito da una sutura, oppure le prime doppie suture sono applicate usando un apparato speciale, seguito dalla rimozione della parte interessata lungo la linea di sutura;
  • segmentectomia - rimozione del tubercoloma mediante escissione del segmento polmonare interessato (con piccole lesioni);
  • lobectomia - rimozione chirurgica del lobo polmonare (con ampie lesioni multiple).

Dopo l'operazione, vengono prescritti un farmaco anti-tubercolosi e antibiotici con un ciclo fino a sei mesi.

La prognosi del recupero dopo l'intervento chirurgico è fino al 95% senza esacerbazioni ricorrenti, la morte, secondo le statistiche, è solo l'1% di tutti i casi.

Il trattamento chirurgico è prescritto solo durante il periodo di remissione assoluta della malattia. Se ci sono varie formazioni concomitanti (cisti, tumori benigni) nei polmoni, vengono rimosse anche durante l'operazione. Il periodo di riabilitazione è di 30-40 giorni con il ripristino completo della capacità lavorativa del paziente.

Metodi tradizionali di trattamento

Per eliminare il tubercoloma in combinazione con metodi tradizionali, è prescritto il trattamento del tubercoloma con rimedi popolari. L'uso di miele, latte, koumiss, succo di ravanello con miele è molto efficace.

Un decotto di crusca e avena è molto utile per curare tutte le forme di tubercolosi. La miscela viene fatta bollire per 45-50 minuti, spremuta e bevuta 3-4 volte al giorno.

Quando si espelle l'espettorato con sangue, il succo delle foglie di vite è molto efficace. Si consiglia di bere decotti di iperico, origano, farfara, trifoglio rosso.

Lo stadio iniziale del tubercoloma e di altre patologie polmonari è ben curato dal succo di Kalanchoe con miele. Ruota alcune foglie della pianta in un tritacarne, aggiungi il miele. Consuma 1 cucchiaio. mattina e sera.

Tra i metodi della "nonna" si usa anche una cospirazione contro il tubercoloma. Sin dai tempi antichi, molti guaritori hanno parlato di molte malattie, le malattie respiratorie non fanno eccezione. Ecco una di queste calunnie: una cospirazione da tubercolosi e tubercolosi deve essere letta sul latte bollito, dopo il tramonto, prima di coricarsi:

Dio attraversò un burrone arido.
Mi sono avvicinato al cimitero,
Ho trovato tre vecchie tombe.
I morti sono sepolti nelle tombe.
E quei morti parlano:
- Dio, niente ci preoccupa adesso.
Il nostro sangue vale,
La testa non fa male.
Il cuore non fa male, non fa male,
I polmoni non danno fastidio.
Signore, avrebbe anche (nome),
Tutti i miei dolori erano insensibili, i miei polmoni non mi facevano male.
Sii forte, tutte le mie parole,
Diventa, tutte le mie parole, scolpendo -
Per ora, per sempre, per sempre.
Tutto quello che ho detto,
Lord God sarà ordinato.
Chiave delle mie parole, blocco delle mie azioni.
Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Ora e sempre, nei secoli dei secoli.
Amen.

Quindi devi bere latte e andare a letto..

Prevenzione della tubercolosi e del tubercoloma polmonare

La prevenzione della tubercolosi comprende le seguenti raccomandazioni:

  • la dieta dovrebbe includere verdure, frutta e altri alimenti arricchiti con vitamine e minerali;
  • lunghe passeggiate all'aria aperta;
  • prendere il sole regolarmente;
  • lezioni di nuoto;
  • aderenza a uno stile di vita sano, smettere di fumare;
  • rafforzare l'immunità.
  • per prevenire la malattia, è necessaria una fluorografia annuale, soprattutto dopo il contatto con un paziente affetto da tubercolosi o in presenza di questa malattia in famiglia.

Quindi, avendo un'idea di cosa sia il tubercoloma polmonare, in quali casi la malattia viene trasmessa ad altri, puoi prendere tutte le misure per prevenire la malattia o il suo trattamento tempestivo.

"Tubercoloma dei polmoni che cos'è"

Tubercoloma polmonare: cos'è e come è pericoloso?

Tubercoloma polmonare che cos'è? A questa domanda risponderà un phthisiatrician.

Molti pazienti affetti da tubercolosi si trovano di fronte a una diagnosi di tubercoloma polmonare, non sapendo di cosa si tratta, come si presenta, quali sono i segni e le cause della malattia.

È una malattia che si manifesta in quelli con tubercolosi polmonare. È caratterizzato dall'aspetto di foci incapsulati caseosi, che hanno una forma piuttosto grande..

Cos'è il tubercoloma polmonare

La base per la formazione è la tubercolosi di uno o due polmoni, che procede in forma focale o infiltrativa-polmonare.

A volte il tubercoloma polmonare si verifica a causa del riempimento della cavità con caseosi, che diventa possibile a causa del decorso della tubercolosi cavernosa.

È possibile rilevare i focolai della malattia utilizzando una radiografia, sulla quale saranno chiaramente visibili forme rotonde con contorni chiari. È da loro che puoi scoprire che esiste una tale educazione nei polmoni che deve essere combattuta.

Le cause del tubercoloma polmonare sono i batteri legati al tipo di natura resistente ai micoidi..

Sono patogeni e si manifestano nella virulenza, che cambia sotto l'influenza di fattori esterni e interni. Tutto dipende da quanto sono alte le difese del corpo e da come il sistema immunitario si occupa dei batteri..

Quando il polmone è danneggiato, si sviluppa l'infiammazione. Provoca la comparsa di granuli e vari tubercoli, che possono disintegrarsi da soli..

L'infezione umana si verifica attraverso il percorso aerogenico attraverso il quale i micobatteri entrano nel corpo per la prima volta. A volte sono in grado di penetrare in modo alimentare, di contatto o transplacentare. L'infezione si verifica a causa del fatto che negli organi respiratori c'è una violazione del muco protettivo, che si osserva nell'infiammazione acuta della gola, della trachea, dei bronchi.

Le sostanze tossiche consentono ai batteri di penetrare ulteriormente negli alveoli e nei bronchioli, a seguito dei quali si sviluppa la tubercolosi o il tubercoloma. Il metodo alimentare si verifica anche abbastanza spesso quando, a causa di malattie intestinali, le sue pareti vengono infettate, attraverso le quali entrano i microbi.

I micobatteri si moltiplicano molto lentamente, quindi l'infezione si verifica gradualmente, mentre attraverso la linfa sono in grado di entrare nei linfonodi e diffondersi da lì in tutto il corpo. Ecco come si sviluppa la micobatteremia primaria. A causa della mancanza di immunità, l'agente causale dell'infezione penetra ulteriormente e il numero di microbi aumenta in modo significativo.

Quando compaiono formazioni di tubercolosi nei polmoni, sono di diversi tipi:

A loro volta, sono omogenei e stratificati..

I processi che hanno un cattivo effetto sull'immunità e la sopprimono possono cambiare significativamente lo sfondo degli ormoni nel corpo. Di conseguenza, il tuburculoma del polmone inizia a progredire attivamente e passare ad altre forme della malattia. Questi includono:

  • polmonite caseosa;
  • tubercolosi cavernosa;
  • tubercolosi fibrocavernosa.

Con la polmonite caseosa, non si osserva infiltrazione perifocale, non ci sono decadimenti nei focolai stessi, ma i cambiamenti riguardano i tessuti. Possono diventare densi e le lesioni non sono attive.
Nei tubercolomi con sviluppo regressivo possono comparire masse caseose che acquisiscono densità, si disintegrano in frammenti separati e la dimensione del tubercoloma diminuisce.

Ecco come si verifica la formazione di un focus fibroso o appare una pneumofibrosi limitata. Il rifiuto della caseosi è anche caratteristico della malattia, dopo di che appare una cavità molto sottile.

Il tubercoloma procede in tre direzioni principali:

  • progressiva;
  • stazionario;
  • regressivo.

Di solito, tale quadro clinico dipende dai sintomi della malattia e dalle condizioni generali del corpo del paziente..

Quali sono i sintomi della malattia

I sintomi in cui viene espresso il tubercoloma polmonare sono isolati, quindi, nella maggior parte dei pazienti, non si osservano segni visibili di danno polmonare. Si verifica spesso un decorso inappropriato o cronico e l'esacerbazione si verifica a causa di vari fattori.

Quindi si formano focolai specifici e nell'infetto lo stato diventa letargico, debole, il desiderio di mangiare scompare, la temperatura aumenta leggermente - fino a 37,8. I seguenti sintomi sono anche caratteristici:

  • perdere peso;
  • indolenzimento al petto;
  • respiro affannoso;
  • tosse secca;
  • quando espettorazione, può apparire sangue;
  • i bambini hanno spesso dolore al petto.

Tali segni indicano che è urgente consultare un medico, poiché la malattia diventa pericolosa per l'uomo e contagiosa per gli altri.

Come trattare il tubercoloma polmonare

Trattamento e prevenzione Prima di tutto, è necessario sottoporsi a un esame fisico per capire quanto è grande il tubercoloma, dove si trova e quanta tubercolosi è penetrata nei polmoni..

Ma con questo tipo di diagnosi, è impossibile vedere la patologia, poiché il sibilo può essere sentito quando si verifica un focolaio massiccio e cambiamenti infiltrativi si diffondono attraverso il tessuto polmonare.

In questo caso, è indispensabile che venga prescritto un esame del sangue, anche se anche con gravi esacerbazioni, ESR e leucocetosi mostreranno indicatori moderati. Nonostante il fatto che l'espettorato sia anche preso per analisi, è impossibile trovare micobatteri in esso.

A volte è possibile rilevarli, se l'infezione ha anche catturato i bronchi, quindi in laboratorio determinano cos'è il tubercoloma, di cosa si tratta in natura e struttura.

Separatamente, vengono eseguiti test di Mantoux, che si distinguono per un carattere ipererico pronunciato..

Inoltre, una radiografia è obbligatoria, al fine di capire dalle immagini se la malattia è contagiosa, quale trattamento dovrebbe essere, se è necessaria un'operazione per rimuovere il tubercoloma.

Gli esami vengono di solito eseguiti da phthisiatrician, phthisiopediatrician e pneumologi.
Il tubercoloma viene trattato con metodi chirurgici e antibatterici, sebbene molti abbiano paura delle operazioni. Le medicine penetrano male nelle formazioni, quindi i farmaci sono prescritti solo per piccoli tubercolomi. Per le grandi dimensioni, è prescritta solo un'operazione, in modo che in seguito il trattamento abbia un effetto.

Tubercoloma polmonare

Nel 5-10% delle persone con tubercolosi, si trovano formazioni specifiche sui raggi X. Dopo approfonditi esami, viene fatta una diagnosi di tubercoloma polmonare - cosa questo è noto a pochi.

Con questa malattia, si forma una necrosi caseosa nel tessuto polmonare - una massa bianca di cellule morte di consistenza cagliata. Sono separati dal resto del polmone da una capsula a due strati..

Le dimensioni del tubercoloma variano da 3 mm a 2 cm e oltre.

I pazienti di solito hanno tra i 20 e i 35 anni. Nella metà dei casi, questa patologia viene rilevata dai risultati di un esame fluorografico. Se a una persona viene diagnosticato il tubercoloma polmonare, indipendentemente dal fatto che questa malattia sia contagiosa o meno, aiuta a stabilire le sue manifestazioni cliniche e i test speciali.

Cause della malattia

La tubercolosi umana si sviluppa a seguito di infezione da batteri del genere Mycobacterium. Molto spesso si tratta di specie umane e bovine di questo genere. Sono caratterizzati da un alto grado di virulenza, cioè è molto facile essere infettati da questi batteri. L'ulteriore sviluppo della malattia dipende dallo stato di salute umana..

L'infezione è possibile in diversi modi: attraverso l'aria, il cibo, il contatto con i malati, da madre a figlio. Il metodo più comune di trasmissione aerea dei micobatteri.

In una persona sana, gli organi respiratori sono protetti dalle infezioni dal lavoro delle cellule della loro membrana epiteliale. Secernono il muco che lega i patogeni della tubercolosi e li rimuovono dal corpo. Se questo sistema viene interrotto, si verifica un'infezione.

La via di trasmissione del cibo è possibile quando la struttura e il funzionamento della parete intestinale cambiano..

Il trattamento errato della tubercolosi, in cui il focus degli organismi patogeni persiste a lungo nell'organo interessato, può causare la tubercolosi. È anche facilitato da una reazione eccessivamente attiva delle cellule polmonari alla tubercolosi del micobatterio e dallo sviluppo di processi fibroplastici..

Sviluppo del tubercoloma e dei suoi tipi

La tubercolosi polmonare è spesso preceduta dalle seguenti forme di tubercolosi:

1. Focale: diversi focolai caseosi sono collegati, formando un infiltrato con necrosi separata al centro. Successivamente viene coperto con una capsula.

2. Infiltrativo: la quantità di infiltrato diminuisce, la malattia regredisce, ma il volume delle masse caseo-necrotiche aumenta e si accumulano al centro.

Inoltre, tale necrosi è incapsulata. Ciò si verifica quando il corpo è immune da un certo ceppo di micobatteri altamente virulento..
I tubercolomi formati in tali modi sono chiamati veri.

Per struttura, sono divisi in due tipi:

  • solitario: un centro caseoso-necrotico è circondato da una capsula;
  • conglomerato: la capsula unisce diversi centri caseosi;

Ognuno di questi tipi di tubercolomi può essere omogeneo o stratificato. Nel primo caso, le masse necrotiche sono omogenee, nel secondo caso gli strati di caseosi si alternano al tessuto connettivo. Ciò è dovuto a esacerbazioni periodiche della malattia, alternate a uno stato stabile..

Lo strato interno della capsula del tubercoloma confina con il suo centro caseoso. È costituito da granuli. Lo strato esterno è rappresentato da fibre fibrose e separa questa formazione dal normale tessuto polmonare.

I tubercolomi infiltrativi hanno una capsula sottosviluppata, nel loro nucleo, aree di necrosi caseosa si alternano a tubercoli di cellule epitelioidi.

Nel caso di un caseoma, una capsula sottile ma ben sviluppata circonda un nucleo massiccio.

Esiste anche uno pseudotubercolosi, quando la cavità (cavità risultante dalla necrosi) nel polmone è piena di linfa, parti di cellule distrutte e masse morte. Inoltre, la caseosi non contiene i soliti elementi strutturali del tessuto polmonare. Lo pseudotubercolosi è separato dalle parti sane dell'organo da un ampio strato fibroso.

Il tubercoloma può essere in una delle tre fasi cliniche:

  • progressivo - l'infiammazione alla periferia del fuoco aumenta, il tubercoloma si disintegra parzialmente, si forma una cavità, l'agente causale della malattia si diffonde nel tessuto polmonare e nei bronchi sani, l'area di decadimento aumenta. In questa fase, una persona è contagiosa perché i micobatteri entrano nell'ambiente quando tossiscono catarro. L'indebolimento del sistema immunitario, i disturbi ormonali e altri fattori sfavorevoli portano all'attivazione del tubercoloma. Questo stadio può terminare con polmonite caseosa o tubercolosi cavernosa;
  • stabile - i dati radiografici rimangono costanti, a volte possono verificarsi esacerbazioni, non accompagnate dallo sviluppo del tubercoloma;
  • regressione: la dimensione del tubercoloma diminuisce, al suo posto si forma una compattazione fibrosa sotto forma di un fuoco o campo separato, a volte si verifica una calcificazione. La regressione completa termina con il rifiuto delle masse caseo-necrotiche, lasciando una capsula vuota, che presto guarisce.

Sintomi della malattia

La specificità di questa malattia - l'isolamento della necrosi dai tessuti sani da parte di una capsula - provoca la frequente assenza di sintomi se il paziente è stabile.

Dopotutto, il tubercoloma si forma principalmente a causa del trattamento della tubercolosi, quando c'è un'attivazione dell'immunità, una diminuzione e un ispessimento dell'infiltrato.

Il paziente non avverte alcuna violazione e il tubercoloma viene rilevato solo durante un esame di routine..

Un'esacerbazione della malattia può essere causata da vari fattori, sia esterni che interni. Provocano un aumento del tubercoloma o una violazione dell'integrità della sua capsula. In questo caso, compaiono i seguenti sintomi:

  • malessere generale;
  • perdita di appetito e peso;
  • temperatura corporea subfebrile - fino a 37,8 ° C;
  • dolore al petto;
  • tosse, a volte con catarro o sangue.

Diagnosi e trattamento del tubercoloma polmonare

È abbastanza difficile determinare il tubercoloma, poiché in uno stato stabile non provoca una violazione del benessere di una persona.

L'esame fisico raramente dà risultati solo se ci sono ampi cambiamenti infiltrativi attorno al tubercoloma. Di solito si trova sui raggi X di routine..

Le deviazioni mostrate sul fluorogramma sono soggette a ulteriori ricerche, poiché possono essere di natura diversa..

Mycobacterium tuberculosis non si trova sempre nell'espettorato. In primo luogo, per questo tubercoloma deve essere attivo e, in secondo luogo, deve comunicare con il bronco di drenaggio.

Pertanto, viene eseguita una broncoscopia e viene praticata una puntura per prelevare materiale con successivo esame. Gli esami del sangue mostrano una leggera accelerazione di VES e leucocitosi.

La reazione al test della tubercolina è spesso pronunciata.

I pazienti con tubercoloma sono trattati in un dispensario. Con lo stadio progressivo della malattia, vengono prescritti farmaci antibatterici: isoniazide, pirazinamide, rifampicina, etambutolo.

Anche l'intervento chirurgico è efficace: resezione segmentaria del polmone, bisegmentale o lobectomia. Successivamente, la chemioterapia viene di solito prescritta per 1 anno..

Con la successiva malattia lenta, sono indicati farmaci antinfiammatori e fisioterapia. Il trattamento preventivo è richiesto entro due anni.

Con una terapia complessa competente del tubercoloma, il medico dà una buona prognosi medica.

Cos'è la tubercolosi polmonare ed è contagiosa: il tuo medico online

Tubercoloma polmonare: che cos'è questa patologia? Questa è una malattia grave chiamata caseoma, noto come tubercoloma. Considerata una forma specifica di tubercolosi.

Il nome specifico di questa patologia è costituito dai nomi di due gravi malattie: tubercolosi e osteosarcoma.

Il fatto è che una radiografia di un tubercoloma assomiglia molto a un tumore canceroso, ma la malattia stessa non si riferisce in alcun modo a nessuna forma di cancro..

Il tubercoloma è una forma di malattia della tubercolosi. Se lo descrivi in ​​parole semplici, allora è una sorta di formazione arrotondata delle proprietà amorfe della caseosi negli organi dei polmoni. Nella maggior parte dei casi, questa è una singola formazione, in casi più rari - multipli. Il tubercoloma ha varie dimensioni - da 2 cm a 8.

Quando si forma il tubercoloma?

La prima e la seconda forma di tubercolosi sono le cause del tubercoloma, che successivamente si sviluppano da una varietà di forme di tubercolosi:

  • da un focus o da un intero gruppo di centri;
  • dall'organo dell'infiltrato con la sua compattazione piuttosto forte;
  • da possibili focolai polmonari, attraverso la loro incapsulamento.

Oggi, la pratica medica distingue chiaramente tre forme di tubercolosi:

  1. Infiltrativo, tipo polmonare. Questo è un focus forte con la presenza di aree case e produttività attiva..
  2. Vero caseoma Questo si riferisce alla parte incapsulata dello stadio totale della caseosi.
  3. Cavità riempita. Nella cavità della cavità c'è una massa, che nella sua composizione include caseosi, muco liquido e linfa capovolta.

Il tubercoloma dello stadio primario, di regola, è caratterizzato da un'insorgenza standard della malattia, poiché provengono da un infiltrato. Lo sviluppo di focolai polmonari caseosi nella loro storia clinica ha un esordio acuto pronunciato, che è più caratteristico della forma caseosa di polmonite..

In altri casi, il progresso focale della malattia è considerato la loro fonte primaria. In altre parole, la crescita focale si verifica senza segni sintomatici pronunciati. Questo tipo di tubercoloma può spesso essere scoperto per caso..

Le caverne piene nella loro base originale hanno la parte cavernosa della malattia tubercolare, i sintomi tardivi e la clinica ad essa collegati. I tubercolomi già formati possono generalmente non dare segni e sintomi a lungo che indichino la malattia.

Il tubercoloma non nasce dal nulla. La scienza medica condivide diverse ragioni principali per la comparsa di questa malattia:

  1. La ragione più importante del suo aspetto è la forma focale della tubercolosi..
  2. La malattia può manifestarsi in caso di formazione infiltrativa.
  3. La malattia può divampare a causa del blocco dei vasi degli organi bronchiali. Questo è spesso il caso dei portatori di un tipo complicato di tubercolosi polmonare.

Nonostante il fatto che in molti pazienti, il tubercolosi si verifichi sullo sfondo di varie forme di tubercolosi polmonare, spesso sulla base della tubercolosi focale, ma può anche formarsi sullo sfondo di una forma infiltrativa di tubercolosi o a causa dell'ostruzione bronchiale nei portatori di tubercolosi polmonare cavernosa.

Un'altra domanda: il tubercoloma è contagioso? La risposta è tutt'altro che ovvia. Tutto dipende dalle circostanze specifiche della malattia. Nella sua fase latente, di solito non è contagioso..

Una persona può vivere una vita piena e non infettare gli altri. È un'altra questione se si sta verificando un processo di esacerbazione. Se il paziente tossisce pesantemente catarro, allora rischia davvero di infettare gli altri.

In questo caso, deve essere immediatamente ricoverato in ospedale..

Oggi ci sono due tipi di tubercoloma:

  1. Tipo solitario di tubercoloma. Questo tipo è caratteristico della malattia, quando, durante il suo sviluppo, si verifica un caso necrotico focalizzato. Viene creata una formazione, che è separata dagli organi polmonari da una capsula a due strati. Questa formazione contiene masse caseose di proprietà omogenee. Tra la nuova formazione e altri strati di masse caseose, si forma altro tessuto connettivo. Nuovi strati, di norma, appaiono nei polmoni nei momenti di un cambiamento nei processi, rafforzando e indebolendo la malattia.
  2. Tipo conglomerato di tubercoloma. Ha proprietà omogenee pronunciate. Le formazioni sono diversi elementi di messa a fuoco caseosi non troppo grandi.

Lo stato stazionario della malattia in generale può durare per un po 'di tempo. Il progresso della patologia porta ad un aumento delle sue dimensioni, i composti caseosi iniziano a sciogliersi, dopo di che tutto il contenuto entra nei bronchi e nei polmoni. Di conseguenza, tutto ciò contribuisce alla cicatrizzazione del tubercoloma stesso, che porta a una forte esacerbazione del processo patologico..

Metodi diagnostici

Sebbene tutti e 3 i tipi di tubercolosi scompaiano a lungo senza sintomi, in alcuni casi possono influenzare indirettamente se stessi. Un sintomo clinico può manifestarsi sotto forma di lieve malessere, aumento della sudorazione, dolore periodico al fianco. A volte c'è un cambiamento nello sfondo della temperatura del corpo.

Se la malattia è stata rilevata in una fase precoce, nei pazienti il ​​quadro dello stato del sangue è spesso adeguato a un corpo sano, ma in una piccola parte delle infezioni è possibile un'accelerazione del ROE. Le particelle della malattia si trovano nell'acqua di risciacquo proveniente dai bronchi solo in una certa parte del malato..

Un sintomo come la percussione o, ad esempio, l'auscultazione, viene rilevato solo in quei casi in cui i caseomi stessi sono troppo grandi per rimanere completamente inosservati.

L'esacerbazione dell'infezione consiste, prima di tutto, nella rottura della capsula di sicurezza, è l'inizio del riflesso perifocale, un aumento del volume del tubercoloma.

C'è un decadimento con un'impressionante svolta degli elementi della caseosi negli organi respiratori, nei bronchi, che alla fine sconvolge l'equilibrio all'interno del corpo. Inizia la fase principale della tubercolosi.

La malattia non può più nascondersi, quindi è necessario contattare uno specialista e diagnosticare la propria salute. Se si sospetta lo sviluppo della tubercolosi, il medico prescriverà i seguenti esami:

  1. Radiografia. Verrà effettuato un esame nell'area del torace. Se necessario, il medico prescriverà inoltre una tomografia computerizzata dei polmoni.
  2. Esame dell'espettorato per identificare alcuni agenti patogeni in esso. Tale esame viene eseguito in modo globale - almeno 3 volte.
  3. Test di Mantoux. Una speciale preparazione sterile contenente antigeni viene iniettata nell'area dell'avambraccio.

Dopo aver effettuato gli esami di cui sopra, il medico, sulla base dei risultati ottenuti, farà una diagnosi finale della presenza o dell'assenza della malattia. Dopo il rilevamento della malattia, il trattamento inizia immediatamente. Il paziente viene posto in ospedale per un trattamento complesso.

Sintomi di patologia

Nella sua fase acuta di sviluppo, la tubercolosi, che in precedenza era quasi asintomatica, dà sintomi allarmanti che avvertono una persona di pericolo imminente.

Un'esacerbazione della malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • un forte aumento della temperatura corporea, l'alta temperatura è spesso trattenuta a lungo;
  • aumento della tosse con espettorato abbondante;
  • si verifica l'emottisi, che indica direttamente l'infiammazione dei vasi capsulari del caseoma;
  • quando si tossisce, si sentono chiaramente piccoli rantoli frizzanti.

Tra i fattori che sono quasi impercettibili all'ispezione visiva, che sono accelerati e diventano visibili durante un'esacerbazione della malattia, appare un ROE accelerato e durante la minzione, le particelle di tubercoloma escono insieme all'urina..

Molto spesso, in situazioni asintomatiche, il tubercoloma polmonare nella sua forma latente viene rilevato solo sulla base dei dati radiografici ottenuti. Questo è l'unico modo per conoscere l'esistenza del problema della tubercolosi..

Il metodo diagnostico differenziale è abbastanza spesso complesso nella sua composizione, poiché ci sono molti fattori patologici che vengono visualizzati nell'immagine a raggi X sotto forma di ombre rotonde.

Questi includono elementi maligni e benigni, le loro metastasi intrinseche, varie cisti, formazioni parassitarie sotto forma di funghi, frequenti attacchi di cuore nei polmoni, ogni sorta di aneurismi e molto altro, di cui è da incolpare il tubercoloma polmonare.

L'ombra arrotondata ha una linea nettamente delimitata dal resto del tessuto polmonare vicino. L'ombra non è sempre omogenea. A volte ha piccole illuminazioni, spesso con la presenza di elementi di calce in piccole quantità, sotto forma di strati concentrati.

Con un'esacerbazione della malattia, il bordo del caseoma diventa molto sfocato e l'ombra rotonda diventa sempre meno omogenea. La radiografia durante la diagnostica fornisce gradualmente un'immagine di un aumento delle dimensioni del tubercoloma progressivo. Questa crescita è dovuta a focolai periodici.

Spesso il caseoma stesso si disintegra semplicemente. L'area della disintegrazione stessa, di regola, è molto localizzata, assume una forma che ricorda esternamente una semplice falce. Ci sono molti segni, ma i medici, vedendo l'immagine, capiranno di cosa si tratta.

Terapia della tubercolosi polmonare

La terapia terapeutica e la prevenzione del tubercoloma sono un processo molto complesso, non vi è alcuna garanzia che avrà successo. La principale difficoltà sta nel fatto che il metodo antibatterico di trattamento del caseoma spesso non si presta a, preparazioni speciali semplicemente non penetrano nei posti giusti. Questo è un tipo grave di malattia e non sarà possibile trattarlo rapidamente..

I farmaci possono fermare lo sviluppo della malattia, ma spesso il trattamento del tubercoloma richiede una resezione polmonare Nonostante tutte le difficoltà esistenti, è necessario un trattamento immediato del tubercoloma polmonare, altrimenti ignorare lo sviluppo della patologia può portare alla morte.

Il trattamento più efficace è la chirurgia. Nella stragrande maggioranza dei casi, questo è l'unico metodo accettabile di terapia in relazione a un paziente con tubercoloma. Il recupero clinico è il risultato di 9 pazienti operati su 10.

Al momento, ci sono 3 tipi principali di operazioni utilizzate nel corso della terapia: forme di resezione segmentaria e bisegmentaria, nonché lobectomia.

Il processo operativo è costituito dalle seguenti fasi:

  1. La terapia antimicrobica viene spesso somministrata prima dell'intervento chirurgico. Ma questo accade solo se è necessario eliminare una grave esacerbazione e concomitante intossicazione. La scelta dei farmaci dipende dal precedente corso di trattamento. Allo stesso tempo, la terapia farmacologica a lungo termine è indesiderabile..
  2. Il paziente si sta preparando per un intervento chirurgico. È importante migliorare le condizioni generali del paziente, dargli gli antibiotici necessari, per stimolarlo di buon umore.
  3. La chirurgia viene eseguita sotto l'influenza dell'anestesia generale. Se possibile, l'apparato respiratorio può essere collegato al polmone intatto del paziente. In questo caso, il chirurgo affronterà il suo compito in modo più rapido ed efficiente..
  4. L'operazione viene eseguita secondo lo standard medico. Viene praticata un'incisione tra le nervature, viene inserito un dispositivo che aiuta a separarle.
  5. Il chirurgo scruta attentamente le aree danneggiate, quindi vengono rimosse. Un lobo o un segmento viene rimosso, a volte alcuni dei segmenti e dei lobuli.

L'intera operazione si chiama resezione marginale. Il tubercoloma polmonare è una malattia pericolosa, l'operazione deve essere eseguita il prima possibile per neutralizzare i focolai di infezione.

Tubercoloma polmonare: che cos'è e come eseguire il trattamento

La tubercolosi polmonare è una forma clinica di tubercolosi polmonare, manifestata in formazione caseecececotica nel tessuto polmonare. Il diametro della formazione è di circa 2 cm, l'aspetto ricorda un tumore. Il tubercoloma è racchiuso in una capsula a due strati e non presenta sintomi pronunciati da molto tempo.

La maggior parte dei pazienti ha un decorso cronico della malattia e, con l'insorgenza di fattori sfavorevoli, la forma cronica diventa acuta. Questa condizione è caratterizzata da una violazione dell'isolamento del fuoco nei tessuti polmonari..

Forme

Esistono tre forme del decorso di questa malattia:

  1. Progressive. È caratterizzato dalla presenza di infiammazione perifocale attorno al fuoco. La disintegrazione della formazione di tubercolosi è accompagnata dalla formazione di una cavità e dalla diffusione nei tessuti polmonari circostanti.
  2. Il tubercoloma stabile non presenta cambiamenti visibili all'esame radiografico, tuttavia i pazienti soffrono periodicamente di sintomi di intossicazione. Con un aumento delle dimensioni del sigillo, una persona inizia una tosse umida con emottisi. Durante i periodi di attenuazione, i sintomi scompaiono gradualmente..
  3. La forma regressiva è caratterizzata da una graduale diminuzione delle dimensioni della formazione, accompagnata dalla formazione di focolai o campo fibroso. La loro combinazione può anche essere osservata. Molto spesso, ci sono regressioni di tubercolomi infiltrativi-pneumatici.

Il concetto di tubercoloma polmonare e il suo tipo

Il tubercoloma può essere solitario o conglomerato.

  • Solitario. Questa varietà è caratterizzata dalla formazione di un fuoco necrotico circondato da un granello a due strati.
  • Conglomerato. Si differenzia dal solitario in diverse formazioni che formano una capsula.

Importante! Il tubercoloma è contagioso se è accompagnato da una fase attiva della tubercolosi. In altri casi, questa malattia non è contagiosa..

Cause della malattia

Il verificarsi di tubercolosi è dovuto a varie forme di tubercolosi polmonare. Nella maggior parte dei casi, la causa è la tubercolosi focale, ma a volte può essere forme infiltrative, nonché blocchi dei bronchi nei pazienti portatori di tubercolosi cavernosa.

L'insorgenza dei sintomi di questa malattia può essere dovuta a un trattamento di scarsa qualità della tubercolosi, pur mantenendo popolazioni viventi di agenti patogeni nel corpo del paziente. In questo caso, si sviluppano processi necrotici nelle aree interessate..

In questo caso, i sintomi della tubercolosi ritornano di nuovo, manifestati da infiammazione, il cui riassorbimento è accompagnato dalla formazione di un infiltrato.

La causa della formazione di tubercolosi sono varie forme di tubercolosi polmonare.

La formazione del tubercoloma provoca anche disturbi metabolici. Quindi, a rischio sono i pazienti con diabete. Il trattamento tempestivo e correttamente eseguito in situazioni in cui le dimensioni del tubercoloma non superano i 20 mm danno risultati positivi.

In questo caso, l'infiammazione perifocale si risolve e si forma un infiltrato con masse caseo-necrotiche. Dopo un po 'di tempo, la concentrazione del caso diventa coperta da uno strato di granulazioni e fibre di collagene, che poi si fibrosizzano.

Sintomi

Questa malattia polmonare è spesso asintomatica o presenta segni minori che compaiono:

  • temperatura subfebrile;
  • fatica;
  • sudorazione;
  • diminuzione dell'appetito;
  • lieve tosse secca o scarsa.

Più tardi, il paziente, durante la respirazione, ha un dolore lancinante o dolorante nell'area del polmone interessato. Quando il tubercoloma inizia a disintegrarsi e avvelenare il corpo con tossine formate durante il processo di decadimento, la temperatura del paziente aumenta, accompagnata da una tosse umida e, in alcuni casi, emottisi.

Inoltre, ti consigliamo di guardare la ricetta per il latte con la soda per la tosse, che ti aiuterà nei giorni di raffreddore.

Intervento chirurgico

Il trattamento di questa malattia senza chirurgia è un compito difficile, poiché è difficile per i farmaci antibatterici penetrare nel fuoco infiammato. Pertanto, la rimozione del tubercoloma è considerata il metodo più efficace quando ci sono frequenti esacerbazioni cliniche e il suo decadimento..

Tipi di operazioni

Se il trattamento antibiotico non porta al recupero, al paziente può essere prescritto uno dei seguenti tipi di intervento chirurgico:

Se gli antibiotici non aiutano, è necessario l'intervento dei chirurghi per rimuovere il tubercoloma

    Resezione segmentale - rimozione della quantità minima di tessuto malato del segmento polmonare.

Tale operazione viene spesso eseguita quando è impossibile stabilire una diagnosi accurata a causa del fatto che è difficile distinguere la tubercolosi da un tumore e una neoplasia. Resezione bisegmentale - rimozione di una parte significativa del segmento polmonare.

Dopo la resezione, il paziente deve sottoporsi a diversi corsi di trattamento termale. A volte il medico può prescrivere un ciclo di chemioterapia post-operatoria. Lobectomia - rimozione di un lobo del polmone. Questo tipo di operazione può essere chiusa o aperta.

In quest'ultimo caso, il torace viene aperto per accedere ai polmoni. In una lobectomia chiusa, il chirurgo rimuove i lobi interessati attraverso una piccola apertura.

Nella maggior parte dei casi, tutti i tipi di operazioni sono pianificati, non urgenti..

La procedura per la rimozione delle aree interessate viene eseguita in anestesia generale. Per accedere al polmone, il medico esegue un'incisione tra le costole. Quindi le costole vengono allontanate con un dispositivo speciale, i polmoni vengono esaminati per le aree interessate e la loro successiva rimozione.

indicazioni

Poiché in presenza di una fase attiva della tubercolosi, il tubercoloma è contagioso e il paziente può infettare altri, in questo caso viene utilizzata anche un'operazione chirurgica.

Inoltre, l'operazione è indicata nei seguenti casi:

  • La dimensione del tubercoloma è superiore a 2 cm.
  • Le riacutizzazioni.
  • Intossicazione tubercolare.
  • Lesioni dei bronchi.
  • La presenza di diverse lesioni in una parte del polmone.

Possibili complicanze e prognosi

Atelettasia come complicazione dopo chirurgia polmonare

L'intervento chirurgico ha un effetto positivo senza ricaduta nel 95% dei casi.

Nel restante 5% dei casi, possono verificarsi le seguenti complicazioni:

  • Sanguinamento che richiede un reintervento immediato.
  • Polmonite.
  • Atelettasia: rughe del tessuto polmonare a causa del trasporto aereo compromesso.
  • Sviluppo di insufficienza respiratoria o cardiaca, che può essere fatale.

Rimedi popolari

Il trattamento di questa malattia con rimedi popolari è una tecnica efficace, ma è impossibile curarla solo con le erbe..

Un effetto positivo è dato dalla combinazione di farmaci con rimedi popolari, grazie ai quali i polmoni vengono puliti e il tumore viene ridotto.

Se il paziente è indicato per un'operazione, alcune piante medicinali vengono anche utilizzate per recuperare dopo di essa e aumentare l'immunità..

Kalanchoe

Kalanchoe tratta le malattie polmonari a un livello iniziale, inclusa la tubercolosi

Questa pianta d'appartamento è usata per trattare molti raffreddori e polmoni, tra cui il tubercoloma e la tubercolosi..

Il trattamento di Kalanchoe consiste nella preparazione e nell'uso di un agente curativo, costituito da foglie di piante arrotolate in un tritacarne, mescolato con miele. La composizione risultante viene presa al mattino e alla sera per 1 cucchiaio. cucchiaio.

Ci sono molte ricette basate su questa pianta. Quindi, dal Kalanchoe, puoi preparare un'altra medicina altrettanto efficace. Per fare questo, mescolare 15 ml di succo fresco con un po 'd'acqua calda e bere il liquido risultante prima di ogni pasto per quattro mesi..

celidonia

Questa pianta è velenosa e dovrebbe essere usata con cura. Il kvas è preparato con celidonia secondo la seguente ricetta: mescolare 70 g di celidonia tritata con 1 litro di acqua e 70 g di zucchero.

Tutti gli ingredienti vengono accuratamente miscelati, quindi un po 'di panna acida viene aggiunta alla miscela. L'agente viene utilizzato una volta al giorno a pranzo. La pratica ha dimostrato che alcuni con l'aiuto di questo strumento sono riusciti a evitare l'operazione.

Il trattamento con celidonia può essere utilizzato da pazienti che non hanno controindicazioni..

Medvedka

Medvedka ha un effetto riscaldante e rimuove il muco dai polmoni

Medvedka è un rimedio efficace usato per combattere le malattie polmonari. Ha un effetto riscaldante che aiuta a rimuovere muco e altri componenti negativi dai polmoni..

Grazie a ciò, i sintomi della malattia diventano significativamente inferiori. Medvedka è anche usato per trattare i reni, lo stomaco, il cuore e il rafforzamento generale del corpo..

Non ci sono controindicazioni all'uso di questa pianta, quindi può essere utilizzata da tutti i pazienti, ad eccezione della presenza di reazioni allergiche, che è estremamente rara..

Medvedka è usato in forma secca, schiacciato in polvere, 1 cucchiaino. tre volte al giorno.

Per migliorare l'effetto, puoi prendere questa pianta con una tintura di muschio irlandese. Il medicinale viene preparato come segue: 50 g di orzo o chicchi di avena, 50 g di uva passa, 20 g di muschio e 100 g di polvere d'erba d'orso, versare un litro d'acqua, mettere a bagnomaria e far bollire per 20 minuti. Quindi il brodo risultante viene filtrato e bevuto, mescolando con miele, 1 cucchiaio ciascuno. cucchiaio fino a cinque volte al giorno.

Inoltre, l'orso viene utilizzato come medicinale contro il tubercoloma in combinazione con melissa, camomilla e cinorrodi sotto forma di tè. Il trattamento con questi rimedi popolari aiuta il corpo a recuperare ed evitare interventi chirurgici indesiderati..

Muschio settentrionale

Si raccomanda il trattamento dei polmoni con muschio settentrionale insieme al miele, poiché questo rimedio ha un sapore amaro spiacevole. Per preparare il medicinale, prendere 1 cucchiaio. l.

materie prime secche, versare 0,5 litri di acqua bollente al suo interno e lasciare fermentare per due ore. Si consiglia di bere l'infuso di muschio 3-4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti fino a quando i polmoni non sono completamente guariti..

Il prodotto preparato viene conservato sotto un coperchio ben chiuso in un luogo buio e fresco..

Poiché il muschio irlandese non ha praticamente controindicazioni, puoi prenderlo senza paura del sovradosaggio. Va ricordato che il tubercoloma scompare solo se viene trattato non solo con rimedi popolari, ma anche con l'aiuto di medicinali prescritti da un pneumologo e da un phthisiatrician.

Tubercoloma polmonare di cosa si tratta

Il tubercoloma polmonare è una forma di tubercolosi. Il nome della forma deriva dal latino tubercolo - che significa tubercolo e il greco ὄγκωμα - dove la desinenza -ωμα, significa solo un tumore.

In effetti, su una radiografia, un tubercoloma sembra una formazione arrotondata, molto simile a un tumore. Questa formazione consiste in caseosi amorfa. Ricordiamo che la caseosi è una formazione di formaggio secca, costituita da tessuti morti (necrotici).

Tale educazione (cioè tubercoloma) viene spesso rilevata in un unico numero. Tuttavia, può formarsi sia nella tubercolosi primaria che in quella secondaria.

È consuetudine considerare tre tipi di tubercolomi:

  • infiltrativo-pneumatico - la tubercolosi procede sotto forma di polmonite caseosa, che colpisce l'intero polmone;
  • vero caseoma - alcuni focolai alla fine formano caverne circondate da fibrosi;
  • cavità riempita - una nuova attenzione tubercolare ricorda un tumore nel suo aspetto, dove vengono identificate inclusioni di muco e linfa coagulata.

Che cos'è il tubercoloma

Il tubercoloma può avere una pronunciata capsula del tessuto connettivo o essere delimitato solo da cellule di un granuloma specifico. Il granuloma è il risultato della fase produttiva dell'infiammazione.

All'interno del tubercoloma ci sono micobatteri, che distruggono il tessuto polmonare, formando focolai di necrosi caseosa. All'esterno, la zona di necrosi è delimitata da cellule infiammatorie:

  • linfociti,
  • istiociti,
  • macrofagi,
  • cellule di Pirogov-Langhans.

In alcuni casi, i fibroblasti sono coinvolti nel processo infiammatorio, quindi la parete esterna del tubercoloma è il tessuto connettivo.

Il tubercoloma è la prova di una normale risposta immunitaria in risposta al processo tubercolare. A volte è possibile la formazione di diversi tubercolomi solitari. I tubercolomi solitari sono quelle formazioni che si trovano da sole e non sono associate ad altri focolai patologici.

Cause di tubercoloma polmonare

La ragione per lo sviluppo di qualsiasi forma di tubercolosi è sempre la stessa: il contatto con un paziente con una forma aperta di questa malattia. Il paziente con una forma aperta rilascia un gran numero di micobatteri attivi nello spazio circostante. Le persone sane le inalano insieme a particelle di saliva o polvere. Le verghe di Koch passano attraverso l'albero bronchiale e rimangono nel parenchima polmonare.

Ad esempio, una persona aveva l'influenza e quindi ha contratto la tubercolosi o ha sperimentato ipovitaminosi al momento dell'infezione. Successivamente, quando viene ripristinata l'immunità, le cellule immunitarie creeranno una specifica zona di infiammazione attorno all'infiltrato o al fuoco: il granuloma.

Questo granuloma delimita la necrosi caseosa dai tessuti circostanti e il tubercoloma apparirà nel sito di tubercolosi infiltrativa o focale. L'educazione che si sviluppa in questo modo si chiama tubercoloma secondario..

Un'altra sequenza di sviluppo di questa malattia è possibile. Quando un gran numero di barre di Koch entrano nel corpo con un'immunità normale, le cellule immunitarie iniziano immediatamente ad agire, ma non hanno il tempo di affrontare tutti i micobatteri.

Quelle aste che si trovano alla periferia vengono catturate dai macrofagi e da altre cellule immunitarie. Qui si sviluppa un'infiammazione specifica. Non ci sono cellule immunitarie all'interno del focus, quindi c'è un focus sulla necrosi caseosa. In questo caso, lo sviluppo del processo tubercolare segue immediatamente il percorso di formazione del granuloma e tale granuloma è chiamato primario.

Una diminuzione dell'immunità può verificarsi a causa dei seguenti motivi:

  • Malattia infettiva acuta posposta;
  • Ipovitaminosi stagionale;
  • Ipotermia;
  • Fatica;
  • Dieta ferrea;
  • Sovraccarico fisico.

Vale la pena ricordare che il contatto con un paziente in una stanza chiusa è pericoloso. È quasi impossibile essere infettati da un gran numero di micobatteri per strada o con i mezzi pubblici, poiché in questi luoghi c'è un flusso costante di aria e luce solare. C'è un'alta probabilità di infezione quando si visitano uffici bui, scantinati e ingressi di case.

Classificazione tubercolare

Il percorso di sviluppo di questa malattia dipenderà da ciò che ha portato esattamente alla formazione di un processo tubercolare attivo..
I tubercolomi differiscono nel meccanismo di formazione. Esistono tre tipi di tubercolosi:

  • Primario. Queste sono formazioni patologiche che si presentano principalmente dopo che i micobatteri entrano nel corpo. Il processo tubercolare prende immediatamente la forma di tubercoloma. Fin dai primi giorni della malattia, il focus dell'infiammazione è chiaramente delimitato dal tessuto circostante, intorno ad esso si trovano prima le cellule di infiammazione specifica e quindi - il tessuto connettivo.
  • Secondario. Tali tubercolomi sono il risultato di altre forme di malattia, cioè si sviluppano secondariamente. All'inizio esiste un'altra forma, ad esempio infiltrativa. Nel corso del tempo, il focus della necrosi e dell'infiammazione non specifica inizia a diminuire, attorno ad essa c'è un'infiammazione specifica, cellule di granuloma e una capsula sottile del tessuto connettivo. Questo risultato del processo infiammatorio si chiama incapsulamento..
  • Pseudotuberculoma. Si differenzia dai due precedenti in quanto non è una vera forma tumorale simile alla tubercolosi. In realtà, in questo caso, la forma della malattia è cavernosa, ma la cavità vuota (cavità) attraverso i bronchi è piena di masse caseose, quindi sembra un tubercoloma sul roentgenogram. Ciò accade se un paziente con una forma aperta di tubercolosi tossisce masse necrotiche caseose e attraverso i bronchi entra nelle cavità vuote dei suoi polmoni.

Per comodità, si distingue un'altra classificazione dei tubercoli, in base alla loro comunicazione con l'ambiente esterno. Ce ne sono di due tipi:

  • Tubercoloma polmonare drenato. Comunica con il bronco e, di conseguenza, con l'ambiente esterno. Il paziente tossisce masse caseose.
  • Tubercoloma non drenato. È completamente chiuso, non è riportato con i bronchi.

Presentazione clinica e morfologia

Il processo tubercolare è un'infiammazione specifica. Ciò significa che una diagnosi può essere fatta immediatamente dalla struttura morfologica del suo focus. La morfologia è macro e microscopica. Il primo caratterizza ciò che è visibile nel materiale in sezione ad occhio nudo, il secondo caratterizza il quadro istologico caratteristico osservato al microscopio.

Macroscopicamente, il tubercoloma sembra una formazione polmonare arrotondata con bordi lisci. All'esterno ha una sottile capsula di tessuto connettivo e al suo interno è piena di masse cagliate sciolte. L'esame microscopico del tubercoloma consente non solo di vedere il tessuto connettivo e la necrosi caseosa, ma anche di valutare la sua struttura cellulare.